Sei sulla pagina 1di 3

aut luglio 2010

culture o stili I ntervista a valeria vaglio


di Romina Ciuffa
CAMBIERÀ FRAGOLE E CHAMPAGNE
In quale cinema, che film? Sale o zucchero?
Un film muto, in bianco e nero, su una poltrona di velluto bordeaux Zucchero.
di un cinema di provincia, respirando l’aria arrugginita dal tempo. Che marca di champagne?
Quale il colpo di scena? Cava spagnolo.
Scoprire che la pellicola non è finita. Si è solo inceppata Un tuo parere personale su qualunque argomento...
nella macchina. Credo che un po’ di sana autocritica aiuterebbe tutti.
Soffri di vertigini? Sull’Empire State Building cos’hai Quanta frenesia nel tuo infilarti in situazioni complicate-
provato guardando sotto? delicate? Più complicate o più delicate? Ne esci o rimani?
La stessa cosa che tutti i giorni provo guardando il cielo. Più che frenesia direi incoscienza. Decisamente complica-
L’altezza è una distanza misurabile anche dal basso. te. Io resto (quasi) sempre.
Marciapiedi di New York: Avenue o Street? Perché? Tre forme di comunicazione…
Avenue. Le cose piccole diventano minuscole. Quelle Guardare, toccare, scrivere.
grandi immense. Il tuo profumo…
È buono.
L’AMORE PUÓ FINIRE La scienza della fedeltà non progredisce: perché?
È data una seconda occasione? Dovrebbero costruire gabbie senza porte.
Dipende da quanto male ti sei giocato la prima. Tradisci?
Cosa trasporta il treno merci? Solo chi mi obbliga a non farlo.
Barattoli di vernice lilla, matite, gomitoli, caramelle,
fotografie, listoni di parquet, bottiglie vuote, mozziconi di NONOSTANTE LE ASSENZE
sigarette. E un po’ di vetri rotti. Malgrado tutto?
Ninfea, una pianta spermatofite. Plinio riferisce che questi fiori Meglio rimpiangere le assenze che sopportare le presenze.

L ’ ERBA VAGLIO
furono nominati da una Ninfa tramutata in ninfea perché gelosa di Piove ovunque nei tuoi testi. C’è un giorno di sole? Dove?
Ercole: preferisci essere tramutata in fiore di palude o la gelosia? Ovunque non sia scritto che piove.
Il galleggiamento prevede una staticità che non mi appar- Il ricordo che hai in mente…
tiene. Preferisco essere gelosamente irrrequieta. Un lungo viaggio in macchina.
Equidistanza di paure e desideri: a parità di tragitto, Cosa c’è nello specchio?
In occasione dell’uscita del suo nuovo album Uscita di Insicurezza, giocando a fare un quale strada percorri? Quello che non voglio vedere quando volto le spalle.
po’ gli psicologi, abbiamo chiesto a Valeria Vaglio di commentarci ogni singolo brano, I desideri. Le paure ci raggiungono comunque.
TI AMERÒ PER SEMPRE
per penetrare all’interno della sua inscrutabilità. Ne esce fuori un ritratto niente male. DIO QUANTO STO BENE SENZA TE Un altro specchio: egocentrica o paurosa?
Chi è Dio? Io, tu, chiunque o nessuno. Gli specchi non sono mai tutti uguali: deformano, allarga-
“Il frenetico bisogno di infilarmi in situazioni complica- de con o senza barré, è il senso quello che è “minore”. Stesso film di Cambierà? no, schiacciano. E non è detto che siano sempre puliti.
te” mi porta a lei. Esattamente come quando fa male e, Se nel primo disco la salentina manteneva alto il tono Questo è in digitale, in 3d, a colori e con gli effetti speciali. Cosa metti nella valigia vuota?
non sufficiente il dolore, il richiamo a Mina è più forte con ballads allegre, sia pur sempre connotate da quel Altalena: dove ti trovi? In quale parco? Chi la spinge - o Un fazzoletto annodato, un plettro, un sogno, un disegno.
della fuga (e in quel momento alzi il volume, per soffri- segno acquoso che non la molla, in questo - che decide preferisci da sola sebbene senza brivido? E uno specchio.
re ancora), così questa Vaglio me lo fa assecondare. Lo di aprire con uno strappo nei jeans - matura la nostalgia Una spiaggia: la sabbia attutisce i colpi. A volte c’è più Carpe diem o tempo da lasciar scorrere?
dice in un suo pezzo: le paure e i desideri sono un’om- di qualcosa che non giunge. Probabilmente perché lei, brivido nello spingere che nell’essere spinti. Sei attiva o passiva?
bra equidistante. Tra il desiderio di ascoltare Mina e la presa dagli specchi presenti nelle sue canzoni, rifiuta di Quale favola? La rana e lo scorpione. Uno psicologo ti definirebbe resistente o aggressiva?
paura di farlo ci passa un treno merci, di quelli che piac- farvi affidamento (e perché mai? La fedeltà è una scien- Due persone strette in una metà del letto, o tu sola e l’altra vuota? Carpe diem. Semper. La passività è una forma di aggressio-
ciono alla nuova Valeria per scappare dal baricentro e za che non riesce a progredire): è cosí che ci si ritrova Due contenitori voluminosi e vuoti. ne. E uno psicologo avrebbe parecchio altro da dire prima
tornare a Bari centro, in famiglia. Il paragone con Mina, in un’atmosfera di veloci temi in minore, orientati sul Arrugginisci? Le corazze servono a questo. di questo.
l’ho sempre fatto, non perché lei sia così superdotata in fa, che trascinano in uno stato incompatibile con quello Quanto davvero stai bene “senza”? Per sempre quanto dura?
voce quanto in sensibilità vocale. Forse paragonarla ad dell’amore proprio come la tranquillità (dice lei, pare- 1000 volte tanto quanto sto male “con”. Per sempre non esiste.
un bronzo di Riace avrebbe reso altrettanto l’idea della re personale), ossia l’attesa di un terzo disco, e poi un
QUASI QUASI JOLLY - USCITA DI INSICUREZZA
distanza tra la sua presenza e l’impossibilità di un con- quarto e un quinto, per capire dove Valeria va a finire,
Quasi quasi che fai? Quale uscita del raccordo?
fronto tanto azzardato, ma di fatto questa nuova tren- nonostante le assenze. Perciò le abbiamo chiesto, su Smetto di aspettare e aspetto di ricominciare. 15. Roma-L’Aquila
tenne (li ha compiuti il 28 giugno) non solo ha inserito ogni singolo pezzo, di spiegarci la sua inscrutabilità. Il Il circo, ti piace? Donna cannone o acrobati? Quale l’insicurezza maggiore?
nel suo primo disco una versione di Oggi sono io di consiglio è quello di leggerli uno ad uno - meritano a Non troppo. Donna cannone: ci vuole più coraggio ad Che la felicità sia solo un’idea.
gran lunga migliore rispetto a quella del suo stesso auto- se stanti, anche senza melodia, soprattutto l’impegnati- “essere” che a dimostrare di “essere bravi”. Nord, Sud, Est od Ovest?
re, ma ci sono dei momenti - in questo come nel disco vo (malgrado il titolo) Fragole e champagne - e afferra- Hai deciso che fare - smetti di pensarci o aspetti? Sud. Il sangue non mente.
precedente - in cui l’effetto-Mina lo fa, colpevole il ne- re queste risposte come in un quadro di realtà virtuale Perché non agisci? I tuoi primi 30 anni: un bilancio, un fioretto, una prospet-
fasto struggimento in cui affonda le radici una canzone dove, a un certo punto, si vede gestaltianamente di più. Perchè è più facile affogare dimenandosi che stando fermi. tiva, una canzone…
d’amore. Qui, va detto, il minore supera il maggiore: Stratagemma percettivo in cui mi accorgo che - fra i li- Il “quasi quasi” è la punta della lingua, un nemico Bilancio decisamente positivo - Smetto di guardarmi in tutti
senza voler indugiare statisticamente sulle proporzioni moni nuovi, le ninfee di Monet e i girasoli gialli di Van dell’ossessivo-compulsività, indecisione? gli specchi che incontro - Quella più vicina al “punto di
di tasti neri e bianchi o, trattandosi di chitarrista, di cor- Gogh - l’erba Vaglio esiste anche nel giardino del re. Finta indecisione in attesa di reazione. fuga” - Quella che devo ancora scrivere.

36 aut download: muccassassina.com 37


aut luglio 2010
Aut aut [àut àut]
modo familiare tolto al latino che significa o sì o no, o in un modo o in un altro.
Per noi da sempre simbolo della scelta.

Aut magazine è distribuito gratuitamente in tutta Italia


grazie alla tenacia e all’impegno dei volontari del Circolo Mario Mieli,
e al sostegno dei nostri partner. Aspettateci, cercateci, leggeteci.

luglio 2010
aut sommario
Questo mese
Zoom: La fine di Lost
Tutti schiavi di Francesca di Roberto Paterlini
di Barbara Labate a pagina 40
a pagina 8
iPhone serie 4
InPiazza: di Tony Albano
RomaPride2010: noi non ci saremo a pagina 42
AAVV
a pagina 10 Noi:
Gay in provincia: Palermo
Pride Milano, Torino, Palermo di Tony Albano
AAVV a pagina 20
a pagina 16
Comics: I Liceali
Cultureostili: di Fiorella Bertoia
Il ritorno di Sabrina Salerno a pagina 26
di Stefano Mastropaolo
a pagina 18 Trans High School
di Andrea Bandiera
Erika Lust e il porno femminile a pagina 36
di Romina Ciuffa
a pagina 22 Oasi gay
di Daniele Cenci
Il trucco in quattro e quattr’otto a pagina 38
di Egizia Mondini
a pagina 28 Intervista a Sergio Ferrari
di Stefano Mastropaolo
Cultureostili: a pagina 44
Speciale Cantantesse
di Romina Ciuffa pag46 Sensi
a pagina 30 pag60 Metropoli

“Un figlio ha bisogno d’amore, di rispetto, di equilibrio e se una persona, sia essa etero, gay, lesbica,
ha raggiunto un equilibrio e una serenità personale tale da sentirsi pronto per affrontare il ruolo di genitore credo che debba
poterlo fare. Non è l’orientamento sessuale a fare di una persona un buon genitore”. Sabrina Salerno

Direttore responsabile Editor in chief: Gabriele Bonincontro (g.bonincontro@mariomieli.org)


Caporedattore Editor in charge: Egizia Mondini (egizia@mariomieli.org)
Progetto grafico Art director: Eleonora (Molly) Coppini (redazione.aut@gmail.com)
Segretario di redazione Assistant: Stefano Mastropaolo (s.mastropaolo@mariomieli.org)
Redazione: Daniele Cenci, Luigi Conversini, Vincenzo Errico, Francesco Paolo Del Re, La Karl Du Pigné, Massimo Fari-
nella, Fabio Nolli, Daniele Catena, Maria Tridico - Consulenti di redazione: Rossana Praitano, Andrea Mele, Alessandro
Petrone, Fabio Cardoro - Hanno collaborato a questo numero: Daniele Quinzi, Andrea Bandiera, Domenico Oriolo, Tony
Albano, Roberto Paterlini, Romina Ciuffa, Barbara Labate - Fotografi: Mirta Lispi, Angelo Marinelli. Ringraziamo: Alberto
Menasci D&D Concerti. Ci scusiamo per eventuali omissioni. Il © delle immagini o delle foto è di proprietà degli autori -
Pubblicità: Società Cooperativa Laltrasponda tel.065413985. Aut - Muccassassina - World Pride Roma 2000 sono marchi
di proprietà del Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli - Stampato a giugno ‘10 da Fotolito Moggio, Strada Galli snc,
In copertina: Villa Adriana (Tivoli). In attesa di modifica c/o il Tribunale ordinario di Roma - Editoria: Società Cooperativa Laltrasponda
La storia dei pride a Roma - Registrato al Tribunale di Roma n.522/98 del 11/11/98 - Sede, Via Efeso, 2a - 00146, Roma - Italy - Tel. 0039.06.54.13.985
- FAX 0039 3487708430 - E-mail: info@mariomieli.org - Sito: autmagazine.it - mariomieli.org - aut@mariomieli.org

4 aut download: muccassassina.com 5


1