Sei sulla pagina 1di 8

InCOMUNE

InCOMUNE
Comune di
addio
sala consigliare
Uggiate-Trevano

Comunità di Lavoro

REGIO INSUBRICA

COMITATO ITALIANO
COMITATO ITALIANO

IL TERRENO
COMITATO ITALIANO
Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia
Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia
Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia

DELLA
DISCORDIA
n°1
n°1
n°2
n°2
Periodico
Direttore
Direttore
Direttore
6
Periodico del Comune di Uggiate Trevano - Piazza della Pieve 1 - Tel 031 948704 - fax 031 948741 - www.comune.uggiate-trevano.co.it - info@comune.uggiate-trevano.co.it
Periodicodel delComune
Comunedi
Responsabile:
Responsabile:
diUggiate
UggiateTrevano
Fortunato
Fortunato
Responsabile: Fortunato
Trevano--Piazza
Turcato.Turcato.
Consigliere
Turcato.Turcato.
Piazzadella
dellaPieve
Impaginazione:
Pieve11--Tel
Delegato: Cristian
Impaginazione:
Cristian
Tel031
Lo Monaco.
Cristian
031948704
948704--fax
Lo Monaco.
fax031
Testata
Testata registrata
LoMonaco.
Monaco. Testata
031948741
948741-- www.comune.uggiate-trevano.co.it
registrata
al tribunale di Como
registrata
www.comune.uggiate-trevano.co.it--info@comune.uggiate-trevano.co.it
al tribunale
31/86 del di
altribunale
tribunale
16Como
di Como
METTERE
dicembre 1986 anno
METTERE
IL XXIII
NUMERO
info@comune.uggiate-trevano.co.it
- numero 2 dicembre 2009
Direttore
Direttore
Direttore Responsabile:
Responsabile:
Responsabile: Fortunato
Fortunato
Fortunato Turcato. Consigliere
Turcato. Delegato:Cristian
CristianLo
Impaginazione:
Consigliere Delegato: LoMonaco.
Monaco.
Cristian Lo Testataregistrata
Testata registrata
Testata alaltribunale
tribunaledidiComo
registrata Como
al 31/86del
31/86 del16
16dicembre
di dicembre
Como METTERE
1986 ILILXXIII
1986anno
anno NUMERO
XXIII
NUMERO--numero
numero22dicembre
dicembre2009
2009
Cari Concittadini,
Cari CARI
Cari CONCITTADINI
Concittadini,
Concittadini,
CARI CONCITTADINI
sono
CARI
sono trascorsi poco
CONCITTADINI
trascorsi dipoco
più di sei
piùTrevano mesi da quando la maggioranza dei cittadini di Uggiate-Trevano ha voluto che ritornassi per
perlala terza volta
voltaaaafare
fare
fareilililSindaco
Sindaco
Sindacodidi questo Comune, dopo una
Periodico
sono
pausa
Direttore
del Comune
trascorsi
durata
Responsabile:
poco
più
Uggiate
di più
Fortunato
didisei
quattro
seimesi
Turcato.
-mesi
anni.
Piazzada
Ed
Consigliere
quando
dadella
è
Pieve 1 la
quando
questa
Delegato:
- Tel
lala maggioranza
031 948704 - fax
maggioranza
prima
Cristian Lovolta
Monaco.
dei031
dei
che,
cittadini
con
948741 -di
cittadini
Testata un velo
registrata
Uggiate-Trevanoha
diwww.comune.uggiate-trevano.co.it
Uggiate-Trevano
di
al emozione,
tribunale di Como mi
havoluto
voluto- che
rivolgo
31/86 del a
16
cheritornassi
tutti
ritornassiper
voi
dicembre attraverso
1986 anno
laterza
info@comune.uggiate-trevano.co.it
XXIIIle
terzavolta
pagine
- numero 6del rinnovato
luglio 2010
diquesto
Bollettino
questoComune,
Comune,dopo
Comunale.
dopouna
Infatti,
una
come
pausa
pausa durata
durata più di quattro
piùnell’articolo
di quattro anni. anni. Ed
Ed è questa
è questa abbiamo la prima
la prima volta volta che,
che, con
con ununun velo
velo di emozione,
di emozione, mi rivolgo
mi rivolgo a tutti
a tutti voi attraverso
voi attraverso le pagine
lemigliorare del rinnovato
pagine del rinnovato Bollettino
Bollettino Comunale.
Comunale. Infatti, come
Infatti, come
ricordato
ricordatoanche anche
anchenell’articolo
nell’articolodella della Redazione,
dellaRedazione,
Redazione,abbiamo abbiamovoluto voluto instaurare
volutoinstaurare
instaurareun rapporto
unrapporto
rapportonuovo nuovo
nuovocon con
conlala nostra
lanostra
nostragente, gente, cercando
cercandodidi
gente,cercando migliorarelala
dimigliorare comunicazione,
lacomunicazione,
comunicazione,sia sia
siaaaalivello
livello informatico
livelloinformatico
informaticoche che
che
ricordato
aa mezzo stampa. Il Bollettino uscirà mensilmente, ad eccezione dei mesi di gennaio e settembre, per essere più puntuali con le comunicazioni, aggiornati e propositivi. Purtroppo il
mezzostampa.
aprimo
mezzo numero
stampa.IlIlBollettino
esce
Bollettino
con
CALENDARIO
un po’
usciràmensilmente,
uscirà
di
mensilmente,ad
ritardo dovuto ai
adeccezione
tempi
eccezionedei
burocratici
deimesi
mesididigennaio
necessari
gennaio
per VIA e
riavviare CARDUCCI…
esettembre,
settembre,
la macchinaper essereE
peressere
comunale
piùIL
più PROGETTO
puntuali
puntuali conlelecomunicazioni,
con
dell’informazione. DELLA
comunicazioni,
Speriamo che MAGGIORANZA
aggiornati
aggiornati
il eepropositivi.
Bollettino,
propositivi.Purtroppo
con una più !
Purtroppo
frequente ilil
primonumero
primo numeroesce escecon conun unpo’po’didiritardo
ritardodovuto
dovutoaiaitempi tempiburocratici
burocraticinecessari necessariper perriavviare
riavviarelalamacchina
macchinacomunale comunaledell’informazione.
dell’informazione.Speriamo Speriamoche cheililBollettino,
Bollettino,con conuna unapiùpiùfrequente
frequente
periodicità
periodicità ee con
con una
una nuova
nuova veste
veste grafica,
grafica, possa
possa incontrare
incontrare ilil vostro
vostro gradimento
gradimento ee la
la vostra
vostra approvazione.
approvazione.
LUGLIO
periodicità
All’interno edelcon una nuova
bollettino, vestetrovare
potrete grafica,tuttepossa incontrare
le notizie Qualche
il vostrodell’Amministrazione
sull’attività gradimento e la vostra settimana
approvazione.
Comunale fa circadei70 cittadini uggiatesi, residenti in via Carducci,
17 All’interno
luglio: del
ore bollettino,
21 e–privati. potrete trovare
Serata trovare tutte
Culturale tutte“Incontro
lele notizie sull’attività
sull’attività dell’Amministrazione Comunale
tra dell’Amministrazione Comunale inin generale,
in generale,
generale, dei vari
dei vari uffici
uffici eee degli
vari uffici degli Assessorati,
degliAssessorati,
Assessorati, delle delle Organizzazioni
Organizzazioni didi
delle Organizzazioni Volontariato
di Volontariato
Volontariato
All’interno
ee degli
degliEntiEnti del bollettino,
pubblici
Entipubblici
pubblicieeprivati.
potrete I nostri
privati.IInostri
nostriprimiprimi
primiseisei mesi
seimesi
notiziedi Amministrazione,
mesididiAmministrazione,
Amministrazione,sono sonohanno
stati
sonostati
statimolto
inviato
molto impegnativi,
moltoimpegnativi,
all’Amministrazione
in particolare
impegnativi,ininparticolare
particolareper per i miei
peri imiei
Comunale
Assessori
mieiAssessori
Assessorieeper e per iuna
Consiglieri
peri iConsiglieri
lettera
Consiglieriche che di
sono
chesono
4 pagine
tutti
sonotutti alla
tuttialla loro
allaloro
che
prima
loroprima
prima
e esperienza
degli Popoli: immagini
amministrativa. Per - pensieri
questo bisogna - sorrisi”
dare tutto con
il tempo necessario abbiamo
perché deciso
ciascuno veda, di non
comprenda, pubblicare,
impari e condivida sia le per motivi
procedure e le di spazio
dinamiche che sia
stanno perché
alla base
esperienzaamministrativa.
amministrativa.Per Perquesto
questobisogna
bisognadare daretutto
tuttoililtempo
temponecessario
necessarioperché perchéciascuno
ciascunoveda, veda,comprenda,
comprenda,impari imparieecondivida
condividaleleprocedure
procedureeeleledinamiche dinamicheche chestanno
stannoalla allabase
base
esperienza
della
della pubblica amministrazione.
l’eccezionale
pubblica amministrazione. Intanto,
intervento
Intanto, durante
del
durante poetaquesti
questi mesi,
e
mesi, siamo
siamo stati
stati contiene
testimoni
testimoni e
e anche
anche offese
protagonisti
protagonisti nei
di
di confronti
alcuni
alcuni eventi
eventi degli
significativi
significativi ed
ed amministratori,
eccezionali.
eccezionali. Abbiamo
Abbiamo falsità
infatti
infatti salutato,
salutato, e persino
dopo
dopo 18
18 anni
anni
della pubblica amministrazione. Intanto, durante questi mesi, siamo stati testimoni e anche protagonisti di alcuni eventi significativi ed eccezionali. Abbiamo infatti salutato, dopo 18 anni
didi permanenza
dipermanenza cantautore
permanenzanella nella nostra
nellanostra Parrocchia,
“Peppin
nostraParrocchia, da l’Arciprete
Roma”
Parrocchia,l’Arciprete
l’Arcipretedon don Gianluigi
donGianluigi
GianluigiVercelliniVercellini
Vercellinied affermazioni
ed accolto
edaccolto il
accoltoililnuovo,nuovo,
nuovo,donrazziste
don Mario
donMario che,
Ziviani.
MarioZiviani.
Ziviani. a mio modo di vedere, non sono mai state proprie
Dopo
Doponon non pochi,
nonpochi,
pochi,ma ma comprensibili
macomprensibili
comprensibilidisagi disagi
disagiper per
perlala viabilità
laviabilità
viabilitàdel del centro
delcentro
centropaese paese
paeseeeedei da parte
daparte dei
cittadini
parte commercianti,
del nostro
deicommercianti,
commercianti, si sono paese.completati,
completati,inin un tempo tutto sommato accettabile,
accettabile,iiilavori
lavori per
perlala realiz-
Dopo
zazione della nuova Piazza Vittorio Emanuele II e parte della Via Vittorio da
Veneto, dei
iniziati dal Sindaco sisisono
sono
Tettamanti completati,
nel mese
inun
di
untempo
tempotutto
gennaio
tuttosommato
2009
sommatoaccettabile,
con la sostituzione del
lavoriper
collettore
larealiz-
realiz-
fognario.
18 zazione
zazioneluglio: della
della nuova
oratorio
nuova(manca Piazza Vittorio
– Incontro
Piazza Emanuele
tra Popoli:
Vittoriol’istallazione
Emanuele II e
IIdella parte
dopo
e parte della
dellala Via Via Vittorio
illuminazione), Chiunque
Veneto,
Vittorio Veneto, iniziati
iniziati dalha
dalritenersiil
Sindaco
Sindacouna diritto,
Tettamanti
Tettamanti fondamentale
nel mese
nel mese ed di gennaio
di gennaio e
2009
2009 sacrosanto,
con la sostituzione
con la sostituzione di
del
delNelesprimere
collettore
collettore fognario.
fognario. il
L’opera
L’opera realizzata
realizzata (manca ancora
ancora l’istallazione della pubblica
pubblica illuminazione), credo
proprio
credo sia
sia da
pensiero
da ritenersi una e, buona
di
buona intuizione
conseguenza,
intuizione ed un
un lavoro
lavoro assolutamente
anche
assolutamente le ben
proprie
ben fatto.
fatto. Nel mese
critiche,
mese di
di ottobre
ma
ottobre
L’opera
abbiamo realizzata
S.Messa
acquistato (manca
“buffet ancora
definitivamente deil’istallazione
popoli”
gli ambulatori della perpubblica illuminazione), credo siaCa’daVerda, ritenersi una buona intuizione ed un lavoro assolutamente ben fatto. Nel gennaio.
mese di ottobre
abbiamoacquistato
abbiamo acquistatodefinitivamente
definitivamentegli gliambulatori
ambulatoriper periiimedici
medici
medicididi base
dibase
basenel nel complesso
sempreCa’
nelcomplesso
complesso Ca’nel Verda,
Verda,
nei
rispetto quali
neiquali
nei
èè previsto
qualièdelle previsto
previsto
il trasferimento
persone
ililtrasferimento
trasferimento e delledell’attività
dell’attività
dell’attività
nella
istituzioni. seconda
nellaseconda
nella secondametà metà
metàdididigennaio.
gennaio.
Abbiamo
Abbiamoiniziatoiniziato i lavori
iniziatoi ilavori di straordinaria
lavorididistraordinaria manutenzione
straordinariamanutenzione
manutenzionedel del Cimitero
delCimitero
Cimiterocon con la sostituzione
conlalasostituzione all’interno
sostituzioneall’interno
all’internodelledelle piante,
dellepiante, il rifacimento
piante,ililrifacimento
rifacimentodei dei muri
deimuri di facciata
murididifacciata e l’illuminazione
facciataeel’illuminazione
l’illuminazionedei dei colombari;
colombari;aaaprima-
deicolombari; prima-
prima-
Abbiamo
vera si continuerà con il rifacimento del muro esterno sul lato parcheggio di Piazzale Terragni.
18 vera luglio:
si ore
continuerà 18 con– Serata
il rifacimento solidale
del muro “Un esterno Euro sulper
lato un
parcheggio di Piazzale Terragni.
vera
Entro si continuerà con il rifacimento del muro esterno sulmessa
lato parcheggio Oltretutto
dimercato
Piazzale Terragni. i sarà
firmatari dellasottostante
lettera, anziché chiedere spiegazioni
Entrolala
Entro fine di gennaio,
Sorriso
lafine
fine didigennaio,
gennaio,2010” dopo
dopoaver
dopo
aver effettuato
effettuatoiiilavori
avereffettuato lavori
lavorididi messaaaanorma,
dimessa norma,
norma,ilililmercato
mercato
direttamente
del lunedì
dellunedì
del lunedìsarà sarà
alla
trasferito
trasferito
Giunta
trasferito
nell’area
nell’area
oprossimo
nell’area sottostante
alsottostante
gruppo
il Piazzale
ilildi
Piazzale Europa,
Europa,dove
maggioranza,
Piazzale Europa,
dove
dovevivi sono
sonolele
vicosì
sono
cucine,
lecucine,
da cucine, così
conoscere
l’area
cosìl’area
così l’area
di mercato sarà ben distinti da quella di parcheggio. Molte altre opere sono in cantiere, ma saranno illustrate nel bollettino comunale di febbraio.
diAdimercato
mercatosarà
tutti auguro
saràben
che
bendistinti
distintida daquella
quelladidiparcheggio.
parcheggio.Molte Moltealtrealtreopere operesono sonoinincantiere,
le cantiere,ma
intenzioni masaranno
sarannoillustrate
illustratenel nelprossimo
prossimobollettino
bollettinocomunale
o i progetti che la stessa intende portare avanti, hanno comunaledidifebbraio. febbraio.
AAtutti
24 tutti auguro
luglio:
auguro cheilililnuovo
Luglio
che
nuovo
nuovo
in piazza
anno
annosia
anno
sia
sia
(CRI)
sereno
serenoeeeveda
sereno
veda realizzati
vedarealizzati
realizzatitutti tutti
tuttiiiidesideri
desideri
desideriche che sono
chesono
sononei nei vostri
neivostri cuori.
vostricuori.
cuori. Fortunato TURCATO
preferito basare il proprio convincimento soltanto FortunatoTURCATO
Fortunato su quanto sostenuto
TURCATO
dal gruppo di minoranza “Liberi per Uggiate-Trevano – Il Gradino”, che in
24 luglio: Spettacolo musicale “Musica Revival” questo modo li ha utilizzati per scopi propagandistici!
gruppo “PRESS”, gruppo di musicisti che OBIETTIVO
OBIETTIVO COMUNICARE!
COMUNICARE!
Dopo alcuni mesi di studio e di progetti, ecco OBIETTIVO
che siamo COMUNICARE!
riusciti a compiere un primo importante passo verso la realiz-
Dopo eseguono
Dopo alcuni diversi
alcuni mesi
mesi di generi
di studio musicali
studio ee di dagli
di progetti, anni
progetti, ecco
ecco che La richiesta
che siamo
siamo riusciticontenuta
riusciti a compiere
a compierenella
un
lettera
un primo è chiara: mantenere
primo importante
importante passo verso
passo
sostanzialmente
verso la realiz-
la realiz-
zazione
zazione di
‘60di
zazione una
ai una
di delle
giorni nostri
una delle
delle tante
tante novità
novità proposte
proposte nel
nel nostro
nostro programma
inalterata
programma elettorale:
la situazione
elettorale: cercare
attualecercare di
dell’area
di migliorare
standard
migliorare la
la comunicazione
situata in via Carducci,
comunicazione tra
oggi
tra
comune tante novità proposte nel nostro programma elettorale: cercare di migliorare la comunicazione tra
area verde (un prato incolto!) con una residuale casetta costruita, insieme ad
comune ee
comune
cittadino.
e cittadino.
cittadino.
Il giornalino comunale è stato il nostro primo altre di
obiettivo quattro che nel tempo
miglioramento, infatti furono demolite, peruna ospitare profughi libanesi
25Illuglio:
Ilnumeri Lugliocomunale
giornalino
giornalino in piazza (CRI)
comunale èè stato
stato ilil nostro
nostro primo
primo obiettivo
obiettivo di di miglioramento,
miglioramento, infatti infatti sisi
si èè programmata
è programmata
programmata una uscita
una uscita mensile
uscita mensile
mensile (10 (10
(10
all’anno-escludendo di mesi di gennaio e che arrivarono
settembre) rispettoin Italia
ad nel
una 1989 non
periodicità certo
attualeper un
che viaggio
varia daldi piacere,
trimestrale ma
numeri all’anno-escludendo
numeri all’anno-escludendo di di mesi
mesi didi gennaio
gennaio ee settembre)
settembre)
perché rispetto
rispetto
obbligati a ad una
ad
fuggire una periodicità
periodicità
dalla guerra e attuale
attuale
dalla che varia
che varia dal
disperazione dal trimestrale
trimestrale
della loro terra.
25al quadrimestrale,
alluglio. in
Spettacolo Danzante
quadrimestrale, modo
modoScuola
in modo da garantire
di danza la
da garantire
garantire freschezza
la freschezza ee l’attualità
e l’attualità
l’attualità delle delle informazioni
informazioni ee
delle informazioni una
e una presenza
una presenza continuativa
presenza continuativa
continuativa nelle nelle
nelle
al quadrimestrale,
nostre famiglie. in
Inoltre chiunqueda potrà dala freschezza
subito iscrivervi alla “news letter” informatica, nella quale le comunicazioni
nostre “INTERNATIONAL
famiglie. Inoltre DANCE
chiunque LIPOMO”
potrà da subito iscrivervi alla
In particolare “news
i residentiletter” informatica,
ininformatica,
via Carducci nella quale
chiedono le
che comunicazioni
l’area in questione
nostre
saranno famiglie.
ancora Inoltre
più chiunque potrà
immediate. Le da subito
iscrizioni alla iscrivervi
news letter alla “news
possono letter”
essere effettuate nella quale le
direttamente comunicazioni
collegandosi sul sito
saranno ancora
saranno ancora più più immediate.
immediate. Le Le iscrizioni
iscrizioni alla
alla news
newsvenga letter
letter possono
tolta dal “Piano
possono essere
essere effettuate
delle alienazioni
effettuate direttamente collegandosi
immobiliari”,
direttamente nel quale
collegandosi sulè
sul sito
stata
sito
web
AGOSTO
web del
del Comune,
Comune, anch’esso
anch’esso aggiornato
aggiornato dove
dove potrete
invece
potrete trovare
inclusa
trovare tutte
tutte le
le informazioni
mediante
informazioni una utili, orari
delibera
utili, orari e
e attività
approvata
attività del
del nostro
a Comune.
maggioranza
nostro Comune.
web
Un del passo
altro Comune, anch’essostato
importante aggiornato dove potrete trovare tutte le informazioni utili, orari e la
attività deldegli
nostro Comune.
UnUn altro
altro passo importante èè
passo importante è stato quello
stato quello
quello di di aver
di aver dato
aver dato
dato forma
dal forma
Consiglio
forma alle responsabilità
Comunale. Per
alle responsabilità
alle responsabilità istituzionali
doverecon
istituzionali
istituzionali
con
di la
con nomina
cronaca
nominaoccorre
la nomina Assessori,
a questo
degli Assessori,
degli Assessori,
mentre si sta
mentre sisi sta procedendo
sta procedendo
procedendo al al conferimento
al conferimento
conferimento di di deleghe
di deleghe
deleghe anche anche
proposito
anche ai ai Consiglieri
ricordare
ai Consiglieri che
Consiglieri così così
i che
consiglieri
così che i cittadini
del
che ii cittadini sappiano
gruppo
cittadini sappiano di a chi rivolgersi
minoranza
sappiano aa chi chi rivolgersi
rivolgersi “Liberi
mentre
l’Amministrazione Comunale
per avere
per avere
per
risposte
avere risposte chiare
risposte chiare e competenti.
chiare ee competenti.
competenti. Nella Nella pagina
Nella pagina per Uggiate-Trevano
seguente
pagina seguente
seguente troveretetroverete
troverete una – Il
una gradino”,
tabella
una tabella
tabella con che
con oggi
l’elenco
con l’elenco
l’elenco divogliono
di tutte
di tutte sembrare
le
tutte le persone
persone ee
le persone ecosì
le
le
le
modalità per contattarle o fissare appuntamenti. attenti alla situazione di via Carducci, al momento del voto si erano
vi augura una piacevole vacanza.
modalità
modalità
Tornando
Tornando al
per
per
al
contattarle
contattarle
giornalino
al giornalino
giornalino vi vi oo fissare
informiamo
vi informiamo
informiamo che
appuntamenti.
fissare appuntamenti.
che per
che per
astenuti.con
comunicare
per comunicare
comunicare con
Forse
con la la che non abbiano
redazione
redazione ee
la redazione inviare
e inviare
compreso
suggerimenti, l’oggetto
suggerimenti, èè
inviare suggerimenti,
della inviare
possibile
è possibile
discussione
possibile inviare
inviare un’ un’
un’
Tornando
e-mail a redazione@comune.uggiate-trevano.co.it o siano stati impreparati sull’argomento?
e-mail aa redazione@comune.uggiate-trevano.co.it
e-mail redazione@comune.uggiate-trevano.co.it
continua pag seguente
Per fare chiarezza voglio spiegare che, secondo le prescrizioni parte dei residenti affinché il Comune e la forza pubblica
di legge, l’Amministrazione Comunale, in concomitanza con intervenissero per risolvere il problema.
l’approvazione del Bilancio di Previsione del Comune, deve
individuare gli eventuali beni immobili pubblici che potranno, Voglio ribadire ancora che le spese per la manutenzione, la
in futuro, essere oggetto di alienazione e di vendita. pulizia ed il controllo di tutte queste aree sono realmente
Tra questi beni la maggioranza ha indicato l’area standard onerose per il Comune e difficili da affrontare, soprattutto
di via Carducci, zona verde da più di 20 anni, per la quale, in questo particolare momento.
a causa di svariate motivazioni tra cui la costante carenza Inoltre abbiamo constatato che nel territorio comunale non
di risorse finanziarie, le varie Amministrazioni, che negli esiste un vero e proprio parco pubblico, dal momento
anni si sono succedute, non sono riuscite ad attuare alcun che Parco Adelsdorf non riesce più a conciliare la funzione
progetto. di parco pubblico con quella di spazio esterno delle Scuole.
Nei nostri progetti vi è quello di destinare il Parco Adelsdorf
Prima di sottoporre al Consiglio Comunale il Piano delle esclusivamente all’uso scolastico.
alienazioni, durante i primi mesi di amministrazione, abbiamo Uggiate-Trevano, invece, ha davvero bisogno, come già
fatto diverse valutazioni e ci siamo resi conto che purtroppo a richiesto da molti cittadini, di un unico e vero parco,
causa della crisi generale e delle continue diminuzioni dei attrezzato, adeguatamente presidiato, controllato e ben
contributi statali agli Enti Locali, anche il nostro Comune tenuto, che offra la possibilità a tutti, giovani, famiglie,
non ha a disposizione le risorse necessarie per effettuare anziani etc, di passare serenamente alcune ore della
tutti gli interventi di cui il nostro paese ha bisogno e che, giornata in tranquillità e di fruire del pregevole territorio
anche il futuro, non si preannuncia migliore. Non solo, ma in cui viviamo nel miglior modo possibile.
mantenere in condizioni di decente manutenzione tutte
queste aree, ha un costo assolutamente insostenibile! Per rispondere a questa esigenza è stato individuato il terreno
situato nell’area standard sottostante la Cooperativa,
Per questo abbiamo deciso di inserire nel Piano di lungo le mura del palazzo Somaini, in località “Pergurun”.
dismissioni, aree di modesta entità come quella di via Si tratta di un’area di circa 8.000 mq.
Carducci che potrà quindi in futuro essere resa edificabile Ci sembra una proposta valida ed un possibile ulteriore
e successivamente venduta. Non però “per 30 denari” elemento di pregio per il nostro Comune.
come scritto nella lettera dei residenti! Il terreno verrà
venduto all’asta ai migliori offerenti partendo da un prezzo A cosa possono servire quindi tutti quei pezzettini di terreno
minimo di 150 euro al metro quadrato (valore minimo di di proprietà comunale, disseminati in varie località del nostro
mercato!). paese, che non vengono sfruttati, costano nella manutenzione
Si potranno realizzare quindi, secondo le prescrizioni delle e sono ricettacolo di animali e sporcizia?
vigenti Normative Urbanistiche, 3 o 4 villette al massimo,
della stessa tipologia e dimensione delle attuali abitazioni Vendendoli si potrà realizzare, grazie agli introiti
esistenti nella via. dell’operazione, un vero e proprio parco, e forse anche
Non crediamo con questo di fare un torto o un affronto ai un secondo, più piccolo, in Val Mulini in prossimità del
residenti! Forse, finalmente, si potrà risolvere il problema Centro Civico Comunale, affinchè anche le zone periferiche
di un terreno che giace in queste condizioni da oltre 22 di Uggiate-Trevano possano avere a disposizione un luogo di
anni senza una possibilità concreta di intervento. incontro e di svago.
Già durante la campagna elettorale dello scorso anno l’attuale A Trevano, invece, il problema potrebbe essere risolto
maggioranza aveva fatto presente alla popolazione che grazie al nuovo campetto di calcio a 6 che verrà realizzato
non era pensabile che un Comune possedesse dei terreni e ceduto al Comune in una nuova area di trasformazione
in condizioni simili a quelle dell’area di via Carducci e che sempre nelle vicinanze del Centro Civico Comunale
sarebbe stato necessario trovare una soluzione. “Luciano Rossini” e che andrà a sostituire quello situato
presso la ex scuola elementare di Trevano.
Una volta eletti abbiamo quindi provveduto a realizzare un Siamo convinti che una simile valutazione della situazione
censimento di tutti i terreni pubblici e ci siamo resi conto dimostri, da parte dell’Amministrazione Comunale, una
che il Comune ha davvero troppi “fazzoletti di terreno” visuale ampia su tutto il paese, a conferma del fatto che
in diverse zone del paese. Alcuni di questi si trovano da le decisioni che prendiamo mirano, come sempre,
anni in stato di abbandono, mentre i pochi, minimamente all’interesse di tutta quanta la popolazione uggiatese.
attrezzati, non sono mai stati realmente sfruttati dai
residenti ed hanno spesso attirato gruppi di giovani che, Il Sindaco
periodicamente, occupavano quegli spazi procurando non Fortunato TURCATO
pochi disagi (chiasso fino a tarda sera, schiamazzi notturni,
atti di vandalismo) con conseguenti richieste continue da

GRAZIE ELISA!

Dal 1° luglio scorso la signora Elisa Giudici ha lasciato


l’incarico di impiegata presso il Comune di Uggiate-
Trevano, dopo 40 anni di proficuo lavoro, durante i quali
si è occupata di servizi demografici, anagrafe, elettorale
e leva e ha collaborato con ben quattro sindaci:
Roncoroni, Quadranti, Baruffini, Turcato, Tettamanti e
ancora Turcato.
L’ultimo giorno di lavoro è stato consegnato ad Elisa un
mazzo di fiori da parte dell’Amministrazione Comunale
in segno di affetto e stima.
Inoltre verrà organizzato nel mese di settembre un
momento ufficiale di congedo con colleghi, amministratori
e amici per festeggiare, ringraziare e salutare Elisa nel
miglior modo possibile.
ATTIVITA’ DEL COMUNE IN BREVE …
- Per tutti coloro che non avessero potuto ritirare i sacchi per la raccolta dei rifiuti solidi urbani e per la
raccolta differenziata, si ricorda che è possibile trovarli presso l’Ufficio Tecnico comunale negli orari di
apertura al pubblico.
- Ultimati entro luglio 2010 i lavori di realizzazione del passaggio di via Matteotti. Subito dopo si potrà
procedere con la firma dell’atto che trasferirà al Comune la proprietà del passaggio stesso e dei due locali con
servizi adiacenti, debitamente ristrutturati e pronti all’uso. A settembre l’inaugurazione.
- Dalla fine di luglio sarà attivo in piazza Vittorio Emanuele II il servizio Wi-fi, che permetterà a tutti i cittadini,
e in particolare ai giovani al fine di creare momenti di aggregazione e socializzazione, di accedere gratuitamente e
liberamente ad internet in tutta l’area della piazza e di parte di via Vittorio Veneto. Nel prossimo numero verranno
dati maggiori dettagli.
- È stato realizzato nella parte non asfaltata di Piazzale Europa un palchetto con struttura fissa di metri 6 x
3 che ospiterà le orchestre durante le manifestazioni, ovviando finalmente al problema del posizionamento del
tir che doveva poi essere immediatamente spostato per liberare l’area in vista del mercato del lunedì mattina.
- In concomitanza con l’inizio della manifestazione “Luglio in Piazza”, l’area di Piazzale Europa è stata completata
con il posizionamento di 4 nuovi punti di illuminazione pubblica nello spazio di recente realizzato e destinato
al mercato del lunedì.
- Il Comune di Uggiate-Trevano ha presentato domanda per diversi bandi che, se andranno a buon fine, forniranno
le risorse necessarie per svariati interventi nel nostro paese. In particolare:
1) bando della Regione Lombardia per realizzare un progetto riguardante interventi da effettuarsi presso
la vecchia palestra comunale, ovvero: totale rifacimento dei due spogliatoi, produzione di acqua calda tramite
fonti rinnovabili (pannelli solari), realizzazione di un nuovo servizio igienico per disabili, parziale adeguamento
dell’impianto elettrico, riconversione del campetto esterno da campetto di basket e pallavolo a campetto di calcio
a 5. Il valore complessivo dell’intervento è di 198.000 euro.
2) bando della Fondazione Cariplo riguardante la valorizzazione di beni monumentali, al fine di effettuare,
presso la Cappella del Cimitero Comunale, il rifacimento del tetto, la ristrutturazione e il restauro degli affreschi,
per un totale di 70.000 euro.
3) accordo di programma con i Comuni di Bizzarone, Faloppio e Ronago per partecipare ad un bando della
Fondazione Cariplo che consente di promuovere la sostenibilità energetica nei piccoli e medi comuni e
consiste nel monitoraggio delle emissioni in atmosfera di anidride carbonica e nella realizzazione di un piano
d’azione per diminuire le emissioni stesse.
- La gara d’appalto per il servizio mensa della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria di primo grado
e secondo grado (Elementare e Media) è stata vinta dalla società Sodexo Italia, già attualmente titolare del
servizio.
- Sono iniziati presso la Scuola Primaria di primo grado (Elementare) i lavori di imbiancatura dell’intero
piano terra, comprendente 7 aule scolastiche, corridoio, infermeria e futura sala mensa.
- Cominceranno inoltre a breve i lavori per il trasferimento degli uffici della Dirigenza e della Segreteria
dell’Istituto Comprensivo dagli attuali locali della Suola Primaria di primo grado (Elementare) presso i locali
attualmente utilizzati dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori che, a sua volta, si trasferirà presso i
locali lasciati liberi dagli ambulatori medici di Via Garibaldi.
- Il Prof. Luca Piergiovanni, insegnante di lettere presso la Scuola Primaria di secondo grado di Uggiate-
Trevano, sarà premiato dal ministro Gelmini come miglior docente dell’anno per gli innovativi metodi
didattici usati in classe. L’Amministrazione Comunale, a nome di tutta la nostra comunità, desidera porgergli i
più sinceri complimenti e, ringraziandolo per quanto fatto presso la nostra Scuola, si augura che continui anche il
prossimo anno ad insegnare ad Uggiate-Trevano.
- Si è felicemente conclusa l’esperienza del Grest 2010, organizzato dalla Comunità pastorale di Uggiate e
Ronago in collaborazione con l’Unione di Comuni “Terre di Frontiera”. Hanno partecipato più di 300 bambini
e il successo dell’iniziativa ha dimostrato ancora una volta che la collaborazione tra istituzioni può dare grandi
frutti. Da lunedì 12 luglio sono iniziati i centri estivi organizzati dall’Unione per tre settimane ad Uggiate-Trevano.
- L’Associazione “Il Nostro Bambino” ha organizzato anche quest’anno l’asilo estivo che si terrà per
tutto il mese di luglio, al fine di offrire un importante supporto alle famiglie che sono costrette a lavorare.
Quest’anno i bambini iscritti sono circa 40. Le operatrici sono 3 con l’ausilio di 2 ragazze volontarie. Come sempre
l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione gratuitamente il servizio di trasporto con lo scuolabus. Da
sottolineare inoltre che i pasti di mezzogiorno sono preparati presso la cucina della Scuola dell’Infanzia.
- Sono ancora disponibili alcuni posti al viaggio in Sicilia organizzato dalla Biblioteca di Uggiate-Trevano
dal 16 al 28 agosto. Le iscrizioni si ricevono presso la Biblioteca stessa e la quota di partecipazione ammonta a
1.237 euro. Per informazioni e iscrizioni telefonare al numero 031-80.91.79 o inviare una mail all’indirizzo biblio.
uggiate@libero.it.
- Domenica 5 settembre 2010 si svolgerà la IX edizione della Pedalata alla scoperta del torrente Lura, una
grande manifestazione ciclistica che si snoderà nel Parco Locale di Interesse Sovracomunale del Lura, nel Parco
Locale di Interesse Sovracomunale Sorgenti del Lura e saranno anche coinvolti il Parco Pineta di Tradate e il Parco
della Spina Verde.
UNA NUOVA SEDE PER I SERVIZI SOCIALI STRADE UGGIATESI: UN PROBLEMA SERIO CHE
L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE VUOLE RISOLVERE
Ricordiamo che la sede principale dei Servizi Sociali
dell’Unione di Comuni Lombarda “Terre di Frontiera, da Anni di tagli alla finanza locale, contributi che si assottigliano
qualche settimana, è stata trasferita a Bizzarone all’interno sempre più, i lunghi e freddi inverni degli ultimi due anni con la
del complesso “Le Ginestre” lungo la strada Lomazzo- necessità di spazzare frequentemente la carreggiata dalla neve
Bizzarone.Continuano comunque ad essere presenti e di gettare chili di sale… tutti fattori che hanno fatto sì che le
gli sportelli nei singoli Comuni membri. Ricordiamo a nostre strade, via Roma, via Volta, Via 1°
questo proposito che tutti i cittadini dell’Unione, in caso Maggio, via Monte Rosa, Via Mulini o la
di necessità, possono recarsi presso lo sportello di
qualunque Comune dell’Unione stessa. meno conosciuta via Pignora, siano ridotte
ad un qualcosa che assomiglia più ad un
Indichiamo quindi gli orari di apertura di tutti gli sportelli: “groviera” piuttosto che ad una carreggiata
stradale. Non siamo passivi di fronte a
LUNEDI’ ore 11.30 - 13,00 questa situazione. Pur trovandoci in un
momento estremamente difficile a livello
Municipio di Ronago
finanziario (si veda l’approfondimento
MARTEDI’ ore 9.00 - 10.30 relativo alla Manovra finanziaria) siamo
fortemente intenzionati a dichiarare
Via delle Ginestre 1/A - Bizzarone guerra alle buche e ai dissesti sulle strade.
Siamo determinati a scendere in campo
MERCOLEDI’ ore 17 - 18.30 e a giocare la prossima battaglia sulle strade uggiatesi tra le
Municipio di Uggiate-Trevano più transitate (e più “popolate” per numero di frazioni anche
distanti tra loro. In vista dell’opera di risanamento di strade e
GIOVEDI’ ore 9.00 - 10.30 piazze infatti, stiamo già lavorando per impostare il prossimo
bilancio comunale in modo che esso consideri le appropriate
Municipio di Faloppio coperture finanziarie per fare quanto necessario. Abbiamo
inoltre un duplice obiettivo: da un lato valorizzare la strada
dal punto di vista estetico, se così possiamo dire, dall’altro
FIAT DOBLO’ A DISPOSIZIONE DI ANZIANI E migliorare l’aspetto funzionale con un’attenzione particolare
DISABILI alla sicurezza dei pedoni. Il lavoro è già iniziato quest’anno,
andando a programmare, attraverso l’importante strumento del
Insieme ai nuovi locali che ospiteranno la sede principale Programma triennale delle Opere pubbliche (un fondamentale
dei Servizi Sociali è stata inaugurata un’autovettura documento di programmazione da predisporre unitamente al
Fiat Doblò che servirà per trasportare anziani e disabili
dell’Unione. bilancio preventivo), il completamento dei marciapiedi in Via
Mulini e in via XXV aprile. Alcuni interventi infatti non possono
“Terre di Frontiera” ha infatti aderito alla proposta della essere improvvisati, è necessaria una precisa programmazione
società “Mobility Ad. S.r.l.” che consente di ricevere la per collocare al meglio tutti i tasselli necessari all’opera di
vettura in comodato d’uso gratuito a fronte del reperimento rifacimento delle strade del nostro amato paese.
di pubblicità presso aziende locali, i cui loghi pubblicitari Ora la sfida è quella di reperire al più presto le risorse
verranno apposti sulle fiancate dell’automezzo per tutta necessarie.
la durata dell’accordo. Mirko BARUFFINI
Gli sponsor, segnalati dalla nostra Amministrazione e che Vice-Sindaco e Assessore alla tutela del territorio,
hanno aderito all’iniziativa, sono: urbanistica, viabilità, edilizia pubblica e privata
Biennegi Impianti Elettrici
L’AMMINISTRAZIONE E’ GIA’ ALL’OPERA PER RISOLVERE I
Oreficeria Falcone
DISSERVIZI NELLA DISTRIBUZIONE DELL’ACQUA IN VAL MULINI
Florovivaistica Brendolini
Europa 93 Recentemente è stato installato un nuovo riduttore di pressione
sulla condotta che fornisce l’acqua all’intera Val Mulini. Si tratta
Scuffi Fratelli S.r.l. di un apparecchio indispensabile, ma alquanto complesso che
Cova Impianti Elettrici richiede tempo e continue verifiche per un’adeguata taratura.
Pertanto, soprattutto in concomitanza con un maggiore utilizzo
Pasticceria Michieletto dell’acqua dovuto alla calura estiva, nelle ultime settimane si è
Tessitura Carlo Papis dovuti intervenire spesso per regolare portata e pressione.
Inoltre in questi giorni i tecnici intervenuti hanno constatato che
Eurenergy sulla condotta principale che porta l’acqua in Val Mulini, c’è
Sponsor provenienti da altri Comuni dell’Unione: una importante perdita occulta che, anch’essa, contribuisce in
maniera determinante a causare la scarsità di acqua.
Rebo Service di – Faloppio Si è già dato incarico ad una ditta specializzata nella ricerca di
Ponteggi Lario – Faloppio perdite occulte, di intervenire con apparecchiature moderne e
sofisticate per risolvere il problema.
Carrozzaria Bernasconi – Bizzarone Si è provveduto altresì ad installare un rubinetto provvisorio per
La Vecchia Filanda – Bizzarone la distribuzione di acqua potabile in Via Mulini all’altezza del
civico numero 16 nelle adiacenze dell’abitazione della famiglia
Idraulica Carnini – Ronago di Paolino Bernasconi, per consentire alle abitazioni che hanno
scarsità di acqua di recarsi lì e rifornirsi.
A tutti loro, che hanno consentito di acquisire questo Ci scusiamo per i disservizi sopportati e per eventuali altri
importante automezzo, vanno la nostra gratitudine e che potrebbero manifestarsi nei prossimi giorni. Per evitare di
stima per la sensibilità e la generosità dimostrate. aggravare la situazione, si invitano tutti i cittadini della valle a
limitare l’utilizzo dell’acqua potabile solo ed esclusivamente a
Elena BUZZI fini alimentari e per l’igiene personale, per consentire l’intervento
dei tecnici specializzati.
Consigliere Delegato ai Servizi Sociali
Luca BERNASCONI
Assessore Ecologia – Ambiente - Servizi Municipali
GRANDE SUCCESSO DELLE ATLETE DI UGGIATE A PROPOSITO DI COMUNICAZIONE…
TREVANO ISCRITTE AL GRUPPO SPORTIVO TWIRLING
MAJORETTES DI CASSINA RIZZARDI Come funziona, come funzionava, cos’è il giornale “In
Comune”, principi di democrazia “Nella gestione del giornale
Nei giorni 11-12-13 Giugno a Lignano Sabbiadoro presso il comunale non sussistono criteri minimi di correttezza e
Palazzetto Polifunzionale dello sport GE.TUR, si sono svolti democrazia”. È questa la pesante dichiarazione che il
la Coppa Italia e il Campionato Italiano di twirling organizzati gruppo consiliare di minoranza “Liberi per Uggiate-Trevano
dalla federazione N.B.T.A. Italia. Hanno partecipato una – Il Gradino” ha rilasciato qualche giorno fa alla stampa
trentina di gruppi affiliati alla Federazione. locale.Pertanto, in qualità di consigliere delegato alla
realizzazione del bollettino comunale, mi sento in dovere di
Il Gruppo Sportivo Twirling Majorettes di Cassina Rizzardi
da tre anni ha aperto gli allenamenti nella palestra comunale fare un bilancio dell’attività svolta in questi mesi e dei risultati
di Uggiate Trevano per permettere la partecipazione alle finora ottenuti. Innanzitutto desidero ricordare la promessa
ragazze di Uggiate e paesi limitrofi. fatta in campagna elettorale di garantire ai cittadini una
comunicazione efficace, puntuale e precisa e la volontà di
Le atlete del Gruppo Sportivo Twirling Majorettes di realizzare un giornalino mensile dimostra che siamo riusciti
Cassina Rizzardi con le atlete del distaccamento di Uggiate a raggiungere questo ambizioso e non semplice obiettivo.
Trevano, allenate dall’insegnante federale Basile Stefania, Ogni mese infatti l’impegno profuso per la realizzazione
si sono distinte conquistando posizioni di rilievo nelle varie di questo bollettino è davvero molto. Quando un anno fa
classifiche. abbiamo cominciato ad occuparci della comunicazione con
Da sottolineare il grande successo delle piccole atlete i cittadini, la situazione che abbiamo trovato era alquanto
Bracco Giulia e Bragalini Rebecca che dopo solo 2 anni di preoccupante. Il periodico di Uggiate-Trevano, inizialmente
allenamenti nella palestra comunale di Uggiate Trevano, si trimestrale, con il passare degli anni era divenuto semestrale.
sono imposte nella classifica della loro categoria alla Coppa Esisteva un comitato di redazione, ma la sua funzione col
Italia. tempo si era sostanzialmente esaurita. Avere un comitato
di redazione significa organizzare una riunione preliminare,
Coppa Italia: decidere gli articoli, redigerli, incontrarsi nuovamente per
Bracco Giulia x-strutting minor 1^ classificata correggerli e controllarli, impaginare il tutto e poi andare
in stampa. Un procedimento questo che si è rivelato
Sartor Silvia 2 bastoni senior 1^ classificata
macchinoso e complesso e che sicuramente non permette
Bragalini Rebecca 1 bastone minor 3^ classificata un’informazione veloce e sempre aggiornata. Non a caso,
Bracco – Bragalini duo minor 4^ classificate durante la passata amministrazione, si era arrivati al punto
di far scrivere gli articoli direttamente dalla persona che si
Bolzoni Giulia 1 bastone senior 4^ classificata occupava dell’impaginazione. Di conseguenza un progetto
De Marco Silvia 2 bastoni senior 6^ classificata nato per essere funzionale e democratico ha finito per
Bolzoni – De Marco duo senior 7^ classificate creare un disservizio al cittadino. È per questo motivo che
l’Amministrazione attuale ha preferito non nominare un
Filippi Sara x-strutting junior 8^ classificata comitato di redazione, non per limitare la libertà di espressione
Filippi - Merlanti duo senior 8^ classificate di qualcuno, ci mancherebbe!, ma per velocizzare i tempi di
comunicazione e informazione nell’interesse degli uggiatesi.
Nopoli Debora 1 bastone junior 9^ classificata Anzi, abbiamo voluto rendere il bollettino comunale ancora
Filippi Francesca x-strutting senior 9^ classificata più democratico, dal momento che TUTTI i cittadini possono
Filippi – Nopoli duo junior 12^ classificate inviare i loro articoli da pubblicare su qualsiasi argomento,
ovviamente sempre nel rispetto di persone e istituzioni.
Merlanti Jessica 1 bastone senior 13^ classificata Esiste, come stabilito dalla legge, una responsabilità anche
Roncoroni Elena dance senior 13^ classificata penale per la pubblicazione di qualsiasi articolo, pure se
firmato da altri. Per questo il Direttore Responsabile, che nel
Farace Simona 1 bastone junior 20^ classificata
nostro caso è il Sindaco, il quale ha scelto di avvalersi per
Campionato Italiano: la concreta realizzazione del bollettino di un Consigliere a
ciò delegato, ha il diritto-dovere di leggere tutti gli articoli
Roncoroni – Sartor duo senior 4^ classificate prima della pubblicazione e di verificarne la pubblicabilità.
Le atlete Bolzoni Giulia, De Marco Silvia e Sartor Silvia hanno Con i gruppi di minoranza abbiamo concordato degli spazi
inoltre partecipato come membri della squadra nazionale affinchè anche loro possano comunicare con la popolazione.
N.B.T.A Italia nella disciplina gruppo twirling, al Campionato E mi sembra importante sottolineare, a questo proposito,
Europeo di twirling svoltosi nei giorni 2-3-4 aprile 2010 ad che A NESSUNO E’ MAI STATO NEGATO IL DIRITTO DI
Edimburgo, conquistando la quarta posizione. SCRIVERE, anche se molti articoli, come quello pubblicato
sul numero precedente dal Gruppo di minoranza “liberi
per Uggiate-Trevano”, erano eccessivi e infarciti di insulti
e attacchi personali a sindaco e consiglieri. Gli spazi a
disposizione possono sembrare ridotti, ma bisogna ricordare
che il periodico comunale è un mezzo di comunicazione per
l’intero apparato municipale (sindaco, giunta composta da
5 assessori, responsabili di servizio comunali e dell’Unione,
3 gruppi consiliari), oltre che per associazioni e singoli
cittadini.Voglio infine ricordare che l’impaginazione viene
svolta in maniera completamente GRATUITA E VOLONTARIA
da parte del sottoscritto, che resta sempre disponibile a
ricevere qualsiasi suggerimento riguardante la realizzazione
del bollettino. Amareggiato ma fiducioso il lavoro continuera’
con lo spirito propositivo per migliorare la comunicazione
anche oltre il bollettino comunale.
Cristian LO MONACO consigliere delegato alla realizzazione
del bollettino “inComune”
30 GIUGNO: INAUGURAZIONE “PONTE DEL COCCODRILLO”

‘Il ponte del coccodrillo’ è un progetto realizzato dai bambini e dalle bambine di 4 anni della nostra Scuola dell’Infanzia.
Da diversi anni la scuola ha attivato un percorso di ricerca pedagogica, che è sempre più attento e focalizzato ad un idea
di bambino competente e forte. Soggetto di diritti..cittadino del mondo.
All’interno di questa visione è naturale che le idee dei bambini, le loro ipotesi e le sperimentazioni attuate, non siano rese
presenti solo all’interno delle mura della scuola e ai genitori, ma possano divenire ricchezza per tutti: chiamiamo ‘dialogo
coi luoghi’ il movimento che porta le voci dei bambini per le vie del paese, nella vita quotidiana delle persone di Uggiate
Trevano.
In questo progetto ‘le originali idee sui ponti’ dei bambini hanno dialogato con
le maestre, i genitori e il Comune, un dialogo che ha portato alla realizzazione
di un piccolo vero ponte, il Ponte del Coccodrillo per l’appunto, tutto pensato
dai bambini di 4 anni. Un ponte realizzato ‘per davvero’, a testimonianza di un
ascolto visibile, da parte degli adulti, delle idee
tutte inedite dei bambini sulle ‘cose’ del mondo.
Abbiamo pensato che potesse essere bello offrire
ai lettori la possibilità di rivivere l’avventura del
nostro Ponte, ed è per questo che il progetto sarà
riproposto nella sua interezza in queste pagine.

Dottoressa Monica NEGRETTI – Psicologa


dello Sviluppo e dell’Educazione – Consulente
della nostra Scuola dell’Infanzia.

Nel corso dell’anno scolastico 2009-2010 i bambini dell’area 4 anni della Scuola dell’Infanzia di Uggiate, hanno intrapreso
un percorso nato da un forte interesse per “i ponti”: come sono fatti, elementi costitutivi, utilità pratica, cosa passa sotto e
sopra, pericoli (figura minacciosa del coccodrillo), significato simbolico…
I bambini secondo il loro interesse hanno seguito le seguenti tematiche:
Il ponte come struttura (il ponte e le sue parti, costruzione con materiali di recupero,
rappresentazioni grafiche, intervento di un esperto “ingegnere” …);
Il ponte nel suo aspetto più fantastico legato al suo utilizzo per superare i pericoli (gli animali
che passano sotto, in particolare il coccodrillo protagonista di una storia inventata dai bambini,
realizzato in carta pesta e realmente sconfitto con le spade create da loro).

Il percorso ha previsto varie uscite sul territorio (Ponte di Malnate, di Rodero, di Castiglione…);
un giorno andando nel bosco vicino alla scuola i bambini hanno notato che il torrente “Lura”
che attraversa le radure impediva di raggiungere sull’altra sponda i bellissimi fiori da portare
alla mamma.
La soluzione del problema stava nella progettazione di un ponte da presentare all’Amministrazione Comunale: i bambini
hanno pensato alle parole per chiedere al Sindaco la realizzazione di un passaggio nel posto prescelto nel bosco, allegando
un disegno rappresentativo.

Con grande soddisfazione i bambini hanno trovato disponibilità a realizzare il loro progetto. Il Sindaco, Fortunato Turcato,
e il Responsabile dell’Ufficio Tecnico, Alberto Tattarletti, assieme ai bambini, hanno effettuato delle prove tecniche con un
sopralluogo per valutare quale fosse la soluzione migliore nella realizzazione di tale passaggio.
Il 30 giugno c’è stata l’inaugurazione del “PONTE DEL COCCODRILLO” con taglio del nastro da parte dei bambini.
Ecco i loro commenti a dimostrazione dell’entusiasmo e del coinvolgimento: (Scorgono da lontano il ponte).

“Non so cosa dire… È proprio bellissimo…”, ”Ma possiamo salire sopra?...”, “Il coccodrillo non ha mangiato il ponte!”, “Ma
io il coccodrillo l’ho visto nascosto…”

I bambini hanno attraversato il ponte con gioia, allegria e felicità, con l’emozione di chi vede
realizzato un desiderio.
(Raggiungono l’altro lato della radura)
“Guarda quanti fiori… Possiamo raccoglierli per la mamma!”
Con i fiori stretti nella mano osservano di nuovo il bosco intorno,
dall’alto del loro ponte… E’ stata proprio una bella avventura!

(Commenti spontanei al ritorno a scuola)


“Da lontano vedevo il ponte stupendo…”, “Ho pensato che era
bello e mi è piaciuto raccogliere i fiori!”, “Quando l’ho visto pensavo che era un sogno e
invece era vero!!”, “Quando l’ho visto da vicino era bellissimo. Pensavo che lo potavamo
decorare!!! Ero molto felice!!!”, “Quando sono salito sul ponte ho preso il fiorellino per la mamma!!”, “Io mi nascondevo
perché pensavo ci fosse il coccodrillo!!!”, “Quando ho visto il ponte mi è scoppiato da ridere e non so perché!!!”

I bambini ringraziano di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del “Ponte del Coccodrillo”.

Le maestre Simona BOATTO e Giuliana TETTAMANTI


Gruppo “Liberi per Si scrive «Lista Civica», si legge «Partito
Democratico»

Uggiate Trevano Ben ricordiamo il contenuto della “lettera aperta”


che il Sindaco Fortunato Turcato, a chiusura della
campagna elettorale del 2009, provvide ad imbucare

Liberi per Uggiate Trevano


IL GRADINO” nelle cassette della posta degli uggiatesi. Una lettera
nella quale l’allora candidato, contestando ai propri
avversari di essere «incoerenti» in quanto «disposti
davvero a tutto..pur di occupare le poltrone», ci
teneva a “bollare” come «Civica» e quindi «apartitica»
la Lista dallo stesso capeggiata. Un’affermazione che
aveva l’evidente intento di identificare nei Partiti (suoi
avversari) una sorta di «male assoluto» da debellare
con ogni mezzo per il bene della comunità uggiatese.
Peccato, però, che la realtà sia di tutt’altra specie
e di tutto, il buon Turcato, può vantarsi fuorché di
coerenza e serietà. Basti qui rammentare, non solo
e non tanto il suo passato di candidato nelle Liste
de l’Ulivo in occasione delle provinciali del 2007, ma
soprattutto il “tenore” alquanto “monotematico” dei
discorsi effettuati in occasione delle ricorrenze (per
esempio, per la Festa della Liberazione o il Giorno

ro.
della Memoria) e dello stesso bollettino nel quale
si sta scrivendo, che invero identificano il Sindaco
inequivocabilmente ed inconfutabilmente in una
certa area politica, e cioè di centro sinistra.
Teniamo tuttavia a precisare, a scanso di equivoci,
che ciò che si vuole censurare in questa sede, è,
non già l’appartenenza politica del Sig. Fortunato,
Siamo sempre in attesa assolutamente legittima, ma appunto l’atteggiamento
tutt’altro che coerente e serio tenuto dallo stesso
che il SINDACO TURCATO durante la trascorsa campagna elettorale, di cui gli
uggiatesi è giusto abbiano contezza. Incoerenza, si
si ravveda, si comporti stava dicendo, che il Sindaco, d’altra parte, continua

li allora consiglieri di minoranza e so-


da persona corretta e ci
a mostrare attuando una politica del territorio (vedasi
le questioni di Via Carducci o dell’area antistante
la scuola materna, sulle quali torneremo presto a
permetta di partecipare, discutere) che certamente non può definirsi in “linea”
con il programma elettorale proposto agli elettori.
come in passato, alla Ma di tutto ciò, ne siamo stra-convinti, gli uggiatesi
ne terranno debitamente conto.
stesura di questo giornale. Gruppo Consigliare PDL - Insieme per Uggiate
Trevano
oria! Anche qui, tutto parte da lontano,
e e del tragico esodo da quei territori.
È NATA L’UNIONE DI COMUNI LOMBARDA “TERRE DI FRONTIERA”
Durante la seduta del 22 giugno scorso anche il Consiglio Comunale di Faloppio ha approvato il nuovo Statuto di “Terre
di Frontiera” il quale, ricordiamo, determina il futuro assetto dell’Unione in conformità con quanto previsto dalla nuova
normativa regionale.
Mentre nel corso della seduta del 15 giugno il Consiglio di Faloppio non aveva raggiunto la maggioranza dei 2/3, necessaria
per questo tipo di votazione, durante l’adunanza successiva lo stesso Consiglio ha approvato il documento con 13 voti
favorevoli su 17.
Questo risultato è stato ottenuto soprattutto grazie ad un’apertura dei sindaci di Uggiate-Trevano, Bizzarone e Ronago,
che hanno garantito al Comune di Faloppio la possibilità di dialogare e confrontarsi sempre con chiarezza riguardo al futuro

ndo “su là”) abbiamo chiesto di poter


dell’Unione.
Si tratta di un passo davvero importante da parte di Faloppio che costituisce una grande soddisfazione per tutti i membri
dell’Unione.

i, stiamo ancora aspettando. Intanto i


Dal 26 giugno scorso infatti, giorno in cui i quattro sindaci hanno sottoscritto il nuovo Statuto e l’Atto Costitutivo, la nostra
Unione è stata trasformata in Unione di Comuni Lombarda “Terre di Frontiera”.
Il nuovo Presidente e la nuova Giunta verranno eletti, come previsto dalla nuova normativa, dall’Assemblea dell’Unione,
organo che andrà a sostituire l’attuale Consiglio, e che si riunirà nel mese di settembre subito dopo le ferie.
Fortunato TURCATO
Presidente dell’Unione di Comuni Lombarda
“Terre di Frontiera” e Sindaco di Uggiate-Trevano

anza ci ha proposto di destinare quei


10 ANNI PER l’ASSOCAZIONE - Luglio 2008 Progetto “Un pasto al giorno” per i bambini
“INCONTRO TRA POPOLI” della Missione di Isiolo (Kenia) delle Suore di Santa Maria
di Loreto
Sono trascorsi 10 anni da quando abbiamo vissuto, nel - Luglio 2009 Contributo per la realizzazione di mini-
nostro paese, il gioioso Incontro tra Popoli del Luglio 2000. campi di vacanza nel Parco Nazionale d’Abruzzo per
La celebrazione dell’Anno Santo aveva suscitato in noi il bambini terremotati in collaborazione con Gruppo Scout
vivo desiderio di intraprendere nuovi cammini di solidarietà de L’Aquila
e ampliare le relazioni tra la comunità uggiatese e le realtà - Luglio 2010 Contributo per il Progetto “Ricominciamo
a cui siamo legati da vincoli di amicizia e fraternità. insieme” di suor Marcella Catozza per la costruzione di
Grazie alla collaborazione di Comune, Parrocchia e case per i bambini e i ragazzi di Haiti
Comitato Locale della CRI, ad Uggiate Trevano è avvenuto
il significativo incontro tra rappresentanti del Bangladesh e Nel corso degli anni sono stati accolti in spirito di amicizia
dell’India (Asia), delle Hawaii (Stati Uniti), del Togo (Africa), gruppi o persone singole che hanno fatto visita ad
della Croazia e della Germania (Europa); con semplicità Uggiate-Trevano, è stata intensificata la conoscenza dei
abbiamo sperimentato la bellezza delle differenze culturali diversi popoli e si è rinnovato il desiderio di continuare nel
condivise serenamente, è stata superata la fatica di capirsi cammino intrapreso. Inoltre abbiamo tenuti aperti gli occhi
e di confrontarsi. sulla nostra storia. Molti cambiamenti ed eventi in cascata
Nelle giornate vissute assieme è avvenuto uno scambio hanno portato l’umanità intera a vivere un nuovo scenario.
intenso di esperienze, opinioni, progetti, nella certezza Il richiamo al dialogo, alla convivialità delle differenze, alla
che tutto ciò avrebbe avuto una continuità nel tempo. comune ricerca della pace e di un mondo migliore, più
Particolare attenzione è stata unanimemente dedicata, giusto e più solidale, che il Giubileo dei Popoli aveva con
in forme diverse, ai bambini e ai giovani delle nostre forza richiamato, sono l’imperativo che oggi si impone a
comunità, ai quali appartiene il futuro. tutti gli uomini di buona volontà.
Gli anni trascorsi non sono passati in modo inoperoso, Ora, a 10 anni di distanza, è tempo di far festa e di ricordare
anzi. Tra i diversi gruppi è continuato un proficuo scambio con spirito riconoscente tutto ciò di cui abbiamo potuto
di comunicazioni e di riflessioni; inoltre ognuno ha potuto godere; è tempo di aprire nuove tappe per il cammino di
lavorare nella propria realtà con rinnovato slancio ed speranza. Per questo nei giorni 17 e 18 luglio abbiamo
entusiasmo. rivolto a tutti l’invito a condividere il nostro sorriso e la
In data 3 luglio 2001 si è costituita così ad Uggiate Trevano nostra gioia per una festa di amicizia e di accoglienza
l’Associazione di Volontariato denominata “INCONTRO reciproca. Ricordare è infatti ringraziare, celebrare un
TRA POPOLI”. L’Associazione ha un proprio Statuto evento significativo e rinnovare l’impegno.
nel quale si afferma quanto segue: “L’Associazione, …
consapevole della bellezza e ricchezza della convivialità Resta viva la memoria delle tante persone che, seppur
delle differenze, convinta dell’importanza umana, lontane, credono nei valori della pace e dell’unità tra i popoli
culturale e politica di rafforzare i legami tra popoli, certa e di coloro che hanno gettato semi di speranza per un futuro
della necessità di affermare i valori della pace, della migliore; in particolare pensiamo ad Alessandro Rigamonti,
giustizia, della libera autodeterminazione, della vera volontario della CRI, che dal 1997 ha portato avanti con
armonia con la natura e della salvaguardia del creato impegno e amore il Progetto Togo, occupandosi del
s’impegna a condividere esperienze comuni, a sostenere dispensario di Ona. Con la sua competenza professionale
reciprocamente progetti locali e a promuovere lo scambio di infermiere e la grande umanità si è dedicato sino in
di comunicazioni e di visite reciproche tra i gruppi che fondo ad alleviare le sofferenze fisiche, ma anche morali
hanno partecipato nell’Anno Giubilare 2000, all’esperienza di tante persone povere, sole e dimenticate.
dell’Incontro tra popoli e quanti vorranno condividere in Il 30 giugno 2000, alla vigilia del nostro Incontro tra Popoli,
futuro i principi ispiratori dell’Associazione. (Art. 1)”. a causa di un malore improvviso e repentino, Sandro ci ha
lasciati ed ha lasciato la “sua” Ona.
Il cammino da allora effettuato in seno all’Associazione Il modo migliore per ricordarlo e per continuare il suo
si è articolato in significativi percorsi di solidarietà, di lavoro è quello di mettere in tutto ciò che compiamo e
accoglienza, di riflessione. Attraverso raccolte di fondi si che facciamo la stessa passione e la stessa umiltà, con la
è provveduto a sostenere in particolare gli amici che, in convinzione che gettare semi di speranza nel solco della
diverse zone del mondo, operano a favore di bambini che nostra piccola storia significa gettare semi di speranza
vivono in particolari situazioni di disagio e di indigenza. anche nei solchi più profondi della Storia del mondo.
In ambito comunale ogni anno viviamo l’entusiasmante
collaborazione con le Associazioni culturali, sportive, Particolarmente significative per ciascun aderente
ricreative di Uggiate Trevano per organizzare insieme la all’Associazione sono le parole del motto:
serata di solidarietà chiamata “Un euro per un sorriso”. In “Siamo fiori di un’unica collana, ognuno con il suo colore
questa occasione le Associazioni propongono, nelle vie e il suo profumo. Tutti siamo uniti per dare vita e amore al
del centro del paese, giochi e divertimenti per grandi e cuore della Terra e a quanti la abitano.”
piccini. Il ricavato della serata viene devoluto per iniziative
di solidarietà a favore di bambini e ragazzi di Paesi in Via Sono parole che danno forza e sollevano il cuore. In un
di Sviluppo: recente incontro dell’Associazione è stato detto: “Ci sono
esperienze della Vita che consentono d’intuire, anche
Fondi raccolti solo per un momento, il profumo delle nuvole e del cielo.
- Luglio 2002 Contributo per la ricostruzione di un’ala In queste occasioni il cuore apprende che vi è qualcosa di
dell’Orfanotrofio di Suor Martha Herma (Notsè - Togo) grande per cui vivere e sperare.
danneggiata da un incendio Nel luglio 2000 abbiamo condiviso una gioia forte, che ci
- Luglio 2003 Contributo per Casa di Accoglienza per ha donato un po’ di profumo di nuvole, un respiro di cielo.
Ragazze di padre Kiran Kakumanu a Vijayawada (India) Sono passati dieci anni. Da allora continuiamo insieme a
- Luglio 2004 Contributo per la ricostruzione di una parte camminare stando uniti e tenendo in alto, come nel nostro
dell’Orfanotrofio di Potosì (Bolivia) simbolo, il cuore del mondo.
- Luglio 2005 Contributo alle Missionarie Laiche del P.I.M.E. Se restiamo vicini, se uniamo le nostre forze, se ci
per il Progetto Piccolo Germoglio rivolto a Bambini malati accogliamo a vicenda, se crediamo negli stessi ideali
di AIDS (Cambogia) possiamo volare verso le nuvole e comprendere il fine
- Luglio 2006 Contributo per Progetti di Crescita e del nostro andare. Incontreremo una luce di speranza:
Promozione Umana della Missione di padre Mario Frigerio il sorriso pieno e luminoso di tanti bambini, che sono il
(Camerun) nostro domani.”
- Luglio 2007 Progetti per la costruzione di un pozzo
d’acqua potabile per l’Orfanotrofio di Kovie (Togo) Associazione “Incontro tra Popoli”