Sei sulla pagina 1di 1

THE OTHERS scaletta 28. Ann in punizione e recita ad alta voce la Bibbia. Grace sta ricamando e dice ad 60.

a Bibbia. Grace sta ricamando e dice ad 60. Charles va dai bambini e li sveglia. I bambini gli saltano addosso felici e com- dice.
Ann di continuare a pregare per chiedere perdono. Ann si oppone e continua a mossi. 96. Ann apre la finestra e si cala lungo la grondaia. Nicholas la segue. Mentre lo
sostenere di non aver fatto nulla e che comunque nel Limbo ci finiscono solo i 61. Grace chiama Charles per la colazione ma lui non risponde. vede scendere lungo il tubo Ann sorride felice.
bambini non battezzati. E io lo sono conclude fermamente Ann. 62. Charles a letto, immobile. 97. Grace sta ancora cercando: lultima stanza quella della Mills.
1. Grace racconta linizio della Genesi come se fosse una favola. Scorrono le illustra-
29. Ann continua a recitare la Bibbia. La Mills porta il t a Grace. Quando Ann vede la 63. Cena. Grace parla con i bambini. Charles ancora a letto. Grace rassicura i bam- 98. Ann e Nicholas si tengono per mano nel buio del loro giardino.
zioni di un libro per bambini.
Mills, smette di pregare. bini: Non preoccupatevi: voi non andrete in nessuna guerra. Noi non andre- 99. Grace si dirige verso la stanza della Mills.
2. Grace urla terrorizzata. E ancora a letto, ha appena avuto un incubo.
30. Grace sta ancora ricamando. La Mills chiede di sospendere la punizione: Sono mo in nessun posto commenta Nicholas. Ma non vi perdete niente: potete 100.La apre: vuota.
3. Tre persone, un uomo e una donna anziani pi una giovane ragazza, arrivano riden-
passati tre giorni. Deve imparare a chiedere perdono risponde Grace. Poi si restare qui dove mamma e pap vi vogliono bene. Quando Ann fa riferimento 101.Nicholas e Ann vedono le tombe nel giardino. Nicholas ha paura. Ann si avvici-
do alla villa e suonano alla porta. Prima che possano spiegare il motivo della loro
lamenta dei rumori che Lydia fa nel solaio durante le pulizie. alla presenza degli intrusi Grace taglia corto dicendo che non ci sono intrusi. na.
visita Grace li fa entrare. Non vi aspettavo cos presto.- dice loro.
31. Grace sente ancora rumori che provengono dal soffitto: sono cos forti che trema Ann protesta: Anche tu hai detto che cerano!. Grace le ordina di stare zitta e 102.Nella stanza Grace vede una busta.
4. Si presentano: sono la signora Mills, il signor Tuttle e Lydia. Sono i nuovi servitori.
persino il lampadario. Lydia! urla Grace ma subito dopo si accorge che Lydia Ann, innervosita, comincia a respirare sempre pi forte, per trattenere la rabbia. 103.Ann scopre le lapidi.
Grace scopre che Lydia muta. Grace dice loro che i precedenti servitori la hanno
con la Mills in giardino. Grace la caccia dalla sala. 104.Nella busta c una foto datata dicembre 1896: sono ritratti i tre cadaveri della
abbandonata senza dire nulla.
32. Grace esce dalla stanza e va da Ann sulle scale. C qualcuno sopra? le chiede. 64. Ann in lacrime attraversa la cucina. La Mills la consola: Li ho visti anchio le Mills, di Tuttle e di Lydia.
5. Cucina. Grace d disposizioni sugli orari. Poi dice alla Mills che rimasta sola con
Sono l dentro, nel sottotetto risponde Ann. dice. Tua madre ascolta solo quello che le hanno insegnato. Ma presto o tardi 105.Ann legge il nome sulla lapide: Bertha Mills. Si gira spaventata. Dietro Nicholas
i bambini perch il marito partito per il fronte e non ha pi notizie di lui da tempo
33. Grace si avvicina alla porta chiusa, con timore. Entra. capir anche lei e allora tutto sar diverso. stanno arrivando i tre servitori. Ora dovete essere forti, bambini dice la Mills.
(siamo nel 1945).
34. Il sottotetto pieno di mobili coperti da lenzuola bianche. Grace continua a cerca- 65. Tuttle porta la legna nella dependance. Scappa! Sono morti! Sono fantasmi! grida Ann.
6. Grace spiega ai tre servitori limportanza di chiudere a chiave le porte di tutte le
re, sempre pi impaurita: toglie tutte le lenzuola finch non scopre uno specchio. 66. La Mills confessa a Tuttle la sua preoccupazione nei confronti di Grace. I bam- 106.Grace va nella stanza dei bambini e scopre che sono scappati.
stanze. Nessuna porta deve essere aperta prima che la precedente non sia stata
Alle sue spalle vede la porta socchiudersi. bini non daranno nessun problema conclude. 107.Nicholas non sa se credere alla sorella e rimane immobile. Poi scappa urlando
chiusa. Poi raccomanda loro limportanza del silenzio: non c n telefono n radio
35. Esce correndo. Dove sono andati? chiede ad Ann. La bimba risponde Sono dap- 67. Grace fa indossare a Ann il vestito della prima comunione. Le permette di tener- insieme a lei.
e manca persino la luce elettrica. Grace spiega che devono essere capaci di muover-
pertutto. Dicono che la casa la loro e che presto toglieranno tutte le tende. lo per giocarci un po. 108.Grace esce con il fucile in mano. I bambini rientrano di corsa. Grace spara ai tre
si anche al buio. E il momento di presentarvi i miei bambini- annuncia.
36. Grace preoccupatissima e si sfoga con la Mills. Cerano delle voci, io lho senti- 68. Grace esce e si avvicina alla camera da letto. servitori senza colpirli. Non abbia paura: la tubercolosi ci ha uccisi pi di
7. Grace fa chiudere tutte le tende. La casa piomba nel buio. Grace prende una piccola
te! le dice. Ann le mostra un disegno: sono raffigurati un uomo, una donna, Victor 69. Ann gioca a fare la damigella e si guarda allo specchio ballando da sola. mezzo secolo fa le dice la Mills.
lampada e conduce la Mills e Lydia alla camera dei ragazzi.
e una vecchia. La vecchia quella che vedo pi spesso dice la bambina. 70. Grace va da Charles, ancora immobile a letto. 109.Grace rientra in casa. I tre servitori rimangono sulla porta. Andate via! grida
8. Grace apre la porta della camera. Non aprite le tende per nessun motivo- ordina
Bisogna setacciare la casa decide Grace. 71. Ann gioca a fare il fantasma con il lungo velo. Grace.
alle due donne. I bambini, Ann e Nicholas, escono dalla stanza, ancora semi addor-
37. Grace imbraccia il fucile e insieme alla servit perquisisce la casa. 72. Grace abbraccia Charles e gli sussurra una dolce canzone. 110.Grace abbraccia i bambini. Anche Ann la abbraccia. Nascondetevi e non vi
mentati. La Mills si presenta come loro nuova tata.
38. Tutte le stanze in sequenza vengono aperte e le tende spalancate. 73. Ann gioca con una marionetta alla debole luce della candela. separate dice loro Grace.
9. Grace spiega alla Mills la malattia dei suoi bambini: allergia alla luce. Non devono
39. Grace sola in una stanza. Anche questa vuota. Grace trova una fotografia anti- 74. Grace esce dalla camera da letto in lacrime e chiama Ann per farle togliere il 111. La Mills fuori dalla porta spiega a Grace: Abbiamo cercato di farvi capire la
essere esposti alla luce pena il soffocamento.
ca. vestito. Ann non risponde. situazione: a volte sono insieme i vivi e i morti.
10. Cucina. Mentre fanno colazione Ann e Nicholas parlano con la Mills dellassenza
40. Ann e Nicholas giocano davanti al caminetto. La Mills dice ad Ann di non raccon- 75. Grace entra nella stanza e trova Ann seduta per terra. La sgrida ma poi si blocca: 112.I bambini scappano e si chiudono nellarmadio della loro stanza.
del loro padre, soldato nella seconda guerra mondiale. Nicholas cerca di far tacere
tare pi storie di fantasmi. Quando Ann e Nicholas le dicono di non credere a tutto la mano della bambina scarna e raggrinzita. Va davanti a lei: anche il volto 113.Loro non vi lascerebbero in pace continua la Mills. Non ci sono intrusi!
Ann quando lei accenna alla pazzia della madre: Non mai successo!- dice
quello che dice la Bibbia la Mills chiede: Ne avete mai parlato con vostra quello di una vecchia. Grace la afferra e la scuote: Dov la mia bambina? risponde Grace. Hanno portato via le tende e sono con voi in questa casa e
Nicholas. Entra Grace e ordina loro di fare silenzio e di continuare a mangiare.
madre? I bambini scuotono ripetutamente la testa. urla. Sono io dice la vecchia con la voce di Ann. Quando le toglie il velo Ann prima o poi vi troveranno conferma la Mills.
11. Grace ha controllato la cassetta della posta: c ancora lannuncio dove lei chiedeva
41. Grace prova a confrontare il disegno di Ann con le numerose foto presenti nella tornata se stessa e guarda Grace terrorizzata. Entra la Mills e Ann urla: E 114.Nellarmadio Ann uscire per raggiungere Grace ma Nicholas si oppone. Un
servitori, quindi i nuovi arrivati non potevano saperlo. La Mills spiega lequivoco:
stanza. C anche un vecchio album che contiene foto raccapriccianti: ritratti di pazza. Non la smetter finch non ci avr uccisi. Sei cattiva! Sei cattiva! respiro si fa affannoso. Smettila! dice Ann. Ma non Nicholas a respirare cos.
siamo passati perch c sempre bisogno di servit in case grandi come questa.
cadaveri vestiti e adagiati come se fossero ancora vivi. accusa Grace uscendo. Venite da me, bambini dice una voce. Larmadio si spalanca: la vecchia. I
Poi dice a Grace che loro avevano gi lavorato, anni prima, in quella casa. Grace le
42. Irrompe la Mills. Grace le chiede cosa sia quellalbum. La Mills spiega che un 76. Cucina. Grace prova a spiegare alla Mills quello che ha visto: Non era mia bambini urlano.
raccomanda: Bisogna mantenere i nervi saldi per poter vivere cos: bisogna sempre
Libro dei Morti, un uso del secolo precedente, affinch i morti potessero conserva- figlia spiega. La Mills le d le pastiglie per lemicrania. Stia tranquilla, noi 115.Grace sente le urla. Gli intrusi li hanno trovati. Parlate con loro commenta la
controllare la luce. Inoltre le dice di non fare caso alle fantasie dei suoi figli.
re la vita. Ci sono anche foto dei bambini. Che cosa macabra! commenta Grace sappiamo cosa fare le dice la Mills. Grace si infuria e si rifiuta di prendere le Mills.
12. Cucina. E successo, eccome.- commenta Ann, finendo la colazione.
disgustata. pastiglie. Voglio restare sola le dice per congedarla. 116.Grace sale impugnando il rosario. Sente i bambini piangere. Perch avete paura,
13. Grace impartisce la lezione di lettura ai suoi bambini: una storia sui martiri cri-
43. Grace davanti al caminetto insieme alla Mills. Grace le chiede del passato della 77. Grace guarda la Mills che accompagna Ann nella stanza. bambini? dice la voce della vecchia Parlate con noi.
stiani. Ann dice che, al contrario di quei bambini, lei avrebbe mentito e rinnegato la
casa e la Mills racconta del diffondersi della tubercolosi. Grace le racconta della 78. Camera da letto. Charles le parla di Ann e Grace non sa come spiegare il suo 117.Allinterno della stanza delle persone intorno ad un tavolo stanno dando vita ad
fede pur di salvarsi. Grace le risponde che non si pu mentire su Cristo pena leter-
recente invasione dei nazisti. scatto dira. Lei mi ha detto quello che successo quel giorno le dice Charles. una seduta spiritica. Grace vede anche i suoi bambini. Se glielo dico ci lasce-
nit da passare nel Limbo, al centro della Terra, dove finiscono i bambini dannati
44. La Mills sale le scale per andare a dormire. 79. Ann dice a Nicholas che la mamma impazzita di nuovo. Te lo ricordi? gli ranno in pace dice Ann a Nicholas. Cosa vi ha fatto la vostra mamma? chiede
per aver detto le bugie. Per sempre- ripete. Grace decide di continuare a farli stu-
45. Grace nella stanza dei bambini. Mentre Ann dorme Grace le chiede di perdonarla dice. No! risponde stizzito Nicholas. la vecchia signora cieca, ovvero la medium della seduta. Ann parla allorecchio
diare separati; loro protestano: non vogliono restare soli. Nicholas dice di aver
per essere stata severa con lei. Poi la bacia. Nicholas a svegliarsi: Quando torna 80. Grace e Charles parlano dei bambini. Perdonami gli dice Grace. Abbi cura della vecchia signora, guardando Grace che in lacrime. Vosta madre vi ha
paura dei fantasmi. Grace dice ad Ann di non raccontare pi sciocchezze simili a
pap? le chiede. Grace: Presto. dei bambini - le ricorda Charles - Io devo tornare al fronte. Grace si oppone ucciso nel sonno racconta la vecchia. Ann si allontana e grida: Noi non siamo
suo fratello.
46. Grace ai piedi dellarmadio e stringendo una giacca del marito piange: Charles, e sfoga il suo rancore: Io non sono abbastanza per te! Per questo sei partito!. morti! Noi non siamo morti!. Anche Grace si avvicina ripetendo la frase e scuo-
14. Grace chiede alla Mills di chiudere anche le tende delle altre stanze per far passare
dove sei?. Grace ad un tratto sente il suono del pianoforte. Charles commosso le si avvicina e la bacia. I due fanno lamore. te il tavolo.
Ann.
47. Scende le scale e il suono sempre pi forte. Prende il fucile e si dirige verso la 81. Grace e Charles sono addormentati uno accanto allaltra. Charles apre gli occhi. 118.Il tavolo trema e i signori interrompono la seduta. Commentano insieme alla
15. Grace coccola Nicholas e gli dice che non deve aver paura di rimanere da solo.
stanza della musica. 82. Grace sola nella stanza: Charles andato via. medium il fenomeno spiritico che hanno appena vissuto. I proprietari della villa,
Quando hai paura recita il rosario- gli dice. Poi esce e Nicholas rimane solo.
48. Appena apre la porta la musica si interrompe: il pianoforte stato aperto. Lei lo 83. Grace al cancello della villa. Guarda nel vuoto, attraverso le sbarre. moglie e marito, vogliono abbandonare la casa. Nostro figlio, Victor, ha visto
16. Nicholas si guarda intorno: tutto buio. Stringe il rosario e legge la lezione.
richiude a chiave. La stanza completamente vuota. 84. I bambini sono ancora addormentati. Ma la luce del giorno a svegliarli. Ann pi volte il fantasma di quella ragazzina! dice la donna.
17. Anche Ann legge la sua lezione davanti al caminetto, nella stanza della musica.
49. Grace esce. La porta si richiude alle sue spalle. Grace la riapre e ne controlla il urla verso la finestra. 119.Grace seduta in corridoio abbracciata ai suoi bambini e racconta loro come li
18. Grace parla con la Mills del loro passato. Poi Grace rimane sola.
movimento. La lascia socchiusa ma la porta si chiude con violenza sulla sua faccia, 85. Dal giardino Grace sente le urla e corre verso la casa. ha uccisi e di come si sia suicidata poi. Adesso cosa significa tutto questo?
19. Grace sente il pianto di un bambino e corre verso la stanza di Nicholas.
facendola cadere a terra. La serratura si chiude. 86. Raggiunge la stanza: le tende sono sparite! Grace copre i bambini, che urlano Dove siamo ora? Arriva la Mills: Prima non potevo spiegarglielo. Arriveranno
20. Grace entra nella stanza ma Nicholas non sta piangendo.
50. Grace chiama la Mills per aprire la porta con il suo mazzo di chiave. spaventati, con il cappotto e li porta fuori dalla stanza. nuovi intrusi e alcune volte noi li vedremo.
21. Grace corre verso la stanza della musica ed apre la porta.
51. La stanza vuota ma il pianoforte di nuovo aperto. 87. Anche il corridoio illuminato. 120.Nicholas chiede della morte del padre: Lo vedremo? Non lo so risponde
22. Ann sta leggendo. Non ho pianto.- le dice. Ma io ti ho sentito- le risponde
52. Cucina. La Mills d a Grace le pastiglie contro lemicrania. C qualcosa di non 88. Anche le altre stanze sono senza tende. Grace. Dov il Limbo? chiede ancora Nicholas. Io non so nemmeno se esiste
Grace. E stato Victor ma ora andato via.- afferma Ann. Grace si innervosisce e
umano dice Grace. Queste cose succedono spiega la Mills. A volte laldil si 89. Grace chiama la Mills che dallalto delle scale non risponde. il Limbo conclude Grace Non so pi di voi: so solo che vi voglio bene e
non crede a quello sta dicendo Ann. Come pu un bambino entrare e uscire quando
mescola con il mondo dei vivi. Questo impossibile risponde dura Grace. Non 90. Grace copre una finestra con la lavagna e poi toglie la coperta da sopra ai bam- che questa casa nostra.
le porte sono chiuse a chiave?- le dice. Ma si accorge che la porta aperta.
a tutto c sempre una risposta afferma la Mills. bini: stanno bene. Pap se n andato dice loro Grace. Trova le tende! le 121.Le stanze sono in ordine e tutte vuote.
23. Grace si infuria con i tre servitori per aver lasciato la porta aperta. E in gioco la
53. Grace vuole chiamare il prete ed esce. La Mills cerca di dissuaderla. dice Ann duramente. 122.Ann gioca alla luce del sole. La luce non fa pi male dice sorridendo. Grace,
vita dei miei figli!- grida. Ma i tre negano di aver toccato la porta.
54. Nel giardino c il signor Tuttle. Grace gli dice di cercare delle lapidi. Deve esse- 91. Grace si infuria con Lydia per la sparizione delle tende. Interviene la Mills. Chi Ann e Nicholas si abbracciano e guardano dalla finestra i proprietari andare via.
24. A cena Nicholas chiede ad Ann se Victor esiste davvero. Non un fantasma- gli
re una famiglia. Controlli se c anche un bambino di nome Victor gli chiede. ha preso le tende? urla Grace. Hanno voluto fare entrare la luce risponde 123.Un bambino, Victor, continua a guardare la finestra, anche quando sale in mac-
dice Ann e poi, con uno scherzo, mette paura a Nicholas. Chiederai di giocare con
55. Grace esce dal cancello della villa e si avvia nel bosco, immerso nella nebbia. Tuttle. Perch ancora convinta che la luce faccia male ai suoi bambini? le china.
me e Victor.- gli dice Ann.
56. La Mills e Tuttle sono in giardino. Non andr lontano commenta la Mills. chiede la Mills. Grace scioccata: Voi ve ne andrete di qui! Lautomobile esce dal cancello. In vendita dice il cartello appeso alle sbarre.
25. Notte. Stanza dei bambini. Ann sveglia Nicholas: le tende sono aperte. E stato
Quando pensa che potremo affrontare largomento? le chiede Tuttle. Faccia 92. Grace prende il fucile e ordina alla Mills di ridarle le chiavi. Voi volete prende-
Victor. Nicholas si spaventa e non vuole vedere. Ann chiude le tende, ma subito
attenzione, piuttosto risponde la Mills. Il signor Tuttle prende un mucchio di re il controllo della casa e spaventarci! - li accusa Grace puntando il fucile -
dopo esse si riaprono. Ann chiede a Victor di smetterla ma una voce le dice di usci-
foglie morte e le getta su una lapide che il vento aveva appena scoperto. Fuori di qui!
re subito dal letto. Nicholas, girato dallaltra parte per non guardare, convinto che
57. Bosco. La nebbia sempre pi fitta e Grace non vede pi niente. Ormai si persa. 93. La Mills, Tuttle e Lydia escono commentando la situazione. A questo punto
sia Ann a fare quella voce e la implora di smetterla. Ann chiede a Victor di toccare
Sente dei passi. Dalla nebbia spunta un uomo: un soldato. Grace lo riconosce: dobbiamo scoprire le lapidi sentenzia la Mills.
Nicholas. Una mano tocca la guancia di Nicholas che urla terrorizzato.
Charles. Si abbracciano e lei scoppia a piangere. Mi avevano detto che eri morto 94. Grace cerca in tutta la casa ma le tende sono sparite.
26. Grace sente le grida e corre verso la stanza dei bambini.
gli dice. Ho cercato la mia casa per tutto questo tempo risponde Charles. 95. Ann e Nicholas sono ancora chiusi nella stanza e litigano perch Ann dice che
27. Grace entra nella camera e abbraccia Nicholas che accusa la sorella. Grace si infuria
58. Abbracciati, Grace e Charles fanno ritorno alla villa. la mamma impazzita. E notte e Ann vuole scappare. Voglio trovare pap
con lei. Io non ho fatto niente! dice Ann.
59. Grace presenta Charles alla Mills.