Sei sulla pagina 1di 4

VIENI SPIRITO

Vieni Spirito, forza dallalto nel mio cuore, fammi rinascere Signore,
Spirito Come una fonte, vieni in me. Come un oceano, vieni in me
Come un fiume, vieni in me. Come un fragore, vieni in me.
Vieni Spirito, forza dallalto nel mio cuore, fammi rinascere Signore,
Spirito. Come un vento, il Tuo amore. Come una fiamma,la Tua pace.
Come un fuoco,la Tua gioia. Come una luce,la Tua forza.
Vieni Spirito, forza dallalto nel mio cuore, fammi rinascere Signore,
Spirito.

SEGNO DI CROCE

Guida: Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen

PREGHIERA DINIZIO

Tutti insieme:
Sono qui. Sono arrivato.
Ho dovuto fare un po di strada per arrivare a questo luogo.
Mi hanno condotto i piedi, certo, ma soprattutto il cuore.
Ho staccato, mi sono lasciato alle spalle rumori e voci,
preoccupazioni e tensioni.
Ma il mio cuore ancora colmo di tante cose e di tanti desideri.
E i miei occhi si portano dietro le ultime immagini registrate.

Per questo ora, qui davanti a te,


so che la mia preghiera richieder del tempo:
del tempo per sbarazzarmi
di tanti pesi inutili, del tempo per andare al profondo, l dove c
lessenziale, del tempo per riuscire a udire la tua voce.

Signore, accompagnami in questo itinerario verso di te.


Tu sei da sempre pronto ad accogliermi, con le braccia spalancate.
Ma sono io che ho bisogno di destare il mio cuore
per essere in grado di riconoscerti.
CANTO DINIZIO (ascoltiamo e ci uniamo al ritornello) IN ASCOLTO DELLA PAROLA
Dal Vangelo di Matteo (13, 44-46) E mai sapr quanto cost morire in croce per amor RIT.

Il regno dei cieli simile a un tesoro nascosto in un campo;


un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di IN SILENZIO
gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.
Il regno dei cieli simile a un mercante che va in cerca di Guida: E il momento del silenzio.
perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende Questo tempo di silenzio comunitario diventa il centro di questa
tutti i suoi averi e la compra. preghiera notturna.
Parola di Dio
Troveremo di seguito alcuni brani che aiutano la riflessione personale:
la preghiera uno strumento fondamentale per cercare Dio!
Guida: Prendiamoci del tempo per riflettere sul Vangelo appena
ascoltato. Lasciamoci guidare da ci che la Parola suggerisce al nostro In questi minuti di intimit con Ges, ascoltiamolo.
cuore e dalle provocazioni riportate di seguito
E anche il momento del dialogo con Lui. Lui ha qualcosa da dirci.

Con i tuoi occhi:


Qual la perla della tua vita in questo momento? Tratto dalla L ETTERA AI CERCATORI DI DIO (aprile 2009)
Cosa stai cercando con cos tanto fervore? C ONFERENZA E PISCOPALE I TALIANA
C OMMISSIONE E PISCOPALE PER LA DOTTRINA DELLA
Con gli occhi di Dio: Ges paragona il regno di Dio ad un tesoro e ad
FEDE , L ANNUNCIO E LA CATECHESI
una perla preziosa.
Lo riconosci come tale nella tua vita? A cosa sei disposto a LA PREGHIERA
rinunciare per raggiungerlo? Cosa sei disposto a dare per
ottenerlo? Perch pregare? La risposta semplice: per vivere. S: per vivere veramente,
bisogna pregare. Perch vivere amare: una vita senza amore non vita.
CANTO DI MEDITAZIONE (ascoltiamo e ci uniamo al ritornello) solitudine vuota, prigione e tristezza. Vive veramente solo chi ama: e ama solo
chi si sente amato, raggiunto e trasformato dallamore. Come la pianta non fa
VENGO AD ADORARTI
sbocciare il suo frutto se non raggiunta dai raggi del sole, cos il cuore umano
Luce del mondo, che hai vinto la notte. Apri i miei occhi e vedr. non si schiude alla vita vera e piena se non toccato dallamore. Pregando, ci
Ti adorer questo cuore per sempre Ges speranza sei Tu si lascia amare da Dio e si nasce allamore, sempre di nuovo. Perci, chi prega
vive veramente, nel tempo e per leternit.
RIT.: Vengo ad adorarti, vengo per prostrarmi
Vengo a te per dirti: sei il mio Re! Come pregare?
Solo tu sei Santo, solo tu sei grande.
Solo tu sei degno di ogni onor. Molti pensano di non saper pregare. Molti domandano come pregare. Anche in
questo caso la risposta immediata: bisogna dare un po del proprio tempo a
Eterno Re, il creato ti esalta gloria nellalto dei ciel! Dio. Allinizio, limportante non sar che questo tempo sia tanto, ma che glielo
Venuto umilmente su questa terra povero sei per amor. RIT. si dia fedelmente. necessario fissare un tempo da dare ogni giorno al Signore,
e donarglielo con fedelt, quando ce la sentiamo e anche quando non ce la
sentiamo. Bisogna cercare un luogo tranquillo, dove se possibile ci sia qualche Nel nostro cuore entrer la pace di chi si affida nelle mani di Dio e si lascia
segno che richiami la presenza di Dio (una croce, unicona, la Bibbia), o condurre docilmente da lui, l dove lui vuole.
entrare in una chiesa e fermarsi davanti al tabernacolo, dove c la presenza di
Cristo nellEucaristia. Basta raccogliersi in silenzio e invocare lo Spirito Santo, Non mancheranno in tutto questo le difficolt: a volte, non riusciremo a far
perch sia lui a gridare in noi: Abb, Padre!. Portiamo a Dio il nostro cuore, tacere il chiasso che intorno e dentro di noi; a volte sentiremo la fatica e
anche se in tumulto. Non dobbiamo aver paura di dirgli tutto, non solo le perfino il disgusto di metterci a pregare; a volte, la nostra sensibilit scalpiter
difficolt e il dolore, il peccato e lincredulit, ma anche la gioia e la speranza, e qualunque atto ci sembrer preferibile allo stare in preghiera davanti a Dio, a
e persino la ribellione e la protesta, se abitano dentro di noi. tempo perso. In realt, sono state queste le prove di tanti credenti e persino di
molti grandi santi. Bisogna solo avere fede: lunica cosa che possiamo
Tutto va posto nelle mani di Dio, lodandolo e ringraziandolo per i suoi doni. veramente dare a Dio la prova della nostra fedelt. Con la perseveranza
Bisogna ascoltare il suo silenzio, senza pretendere di trovare subito risposte. salveremo la preghiera e soprattutto la nostra vita.
necessario perseverare, senza pretendere di afferrare Dio, ma lasciandolo
penetrare nella nostra vita e nel nostro cuore, toccandoci lanima. Bisogna Non dobbiamo avere paura delle prove e delle difficolt nella preghiera: Dio
ascoltare la sua Parola, aprendo la Bibbia, meditandola con amore, lasciando fedele e non ci porr mai davanti a una prova senza darci la via duscita; non ci
che Ges parli al cuore. Nei Salmi troveremo espresso tutto ci che vorremmo esporr mai a una tentazione senza darci la forza per sopportarla e vincerla.
dire a Dio; ascoltando gli apostoli e i profeti impareremo ad amare la storia del Lasciamoci amare da Dio: come una goccia dacqua che evapora sotto i raggi
popolo eletto e della Chiesa nascente e faremo esperienza della vita vissuta del sole, sale in alto e ritorna alla terra come pioggia feconda o rugiada
nellorizzonte dellalleanza con Dio. Dopo aver ascoltato la Parola di Dio, consolatrice, cos lasciamo che tutto il nostro essere sia lavorato da Dio,
dovremo camminare ancora a lungo sui sentieri del silenzio, lasciando che sia plasmato dallamore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, assorbito in
lo Spirito a unirci a Cristo, Parola eterna del Padre. Lasciamo che sia Dio loro e restituito alla storia come dono fecondo.
Padre a plasmarci con tutte e due le sue mani, il Verbo e lo Spirito Santo. Lasciamo che la preghiera faccia crescere in noi la libert da ogni paura, il
Il cammino della preghiera coraggio e laudacia dellamore, la fedelt alle persone che Dio ci ha affidato e
alle situazioni in cui ci ha posto, senza cercare evasioni o consolazioni a buon
Allinizio, potr sembrare che il tempo per tutto questo sia troppo lungo e che mercato. Impariamo, pregando, a vivere la pazienza di attendere i tempi di Dio,
non passi mai: bisogna perseverare con coraggio e disponibilit, dando a Dio che non sono i nostri tempi, e a seguire le vie di Dio, che spesso non sono le
tutto il tempo che siamo in grado di dargli. Di appuntamento in appuntamento nostre vie.
la nostra fedelt sar premiata, e vedremo pian piano crescere in noi il gusto
della preghiera. Quello che allinizio ci sembrava irraggiungibile, diventer La preghiera sorgente damore
sempre pi facile e bello. Capiremo allora che ci che conta non avere Un dono particolare che viene dalla fedelt alla preghiera lamore agli altri e
risposte, ma mettersi a disposizione di Dio: ci che porteremo nella preghiera il senso della Chiesa: pi si prega, pi si prova misericordia per tutti; pi
sar poco a poco trasfigurato. vorremo aiutare chi soffre, pi avremo fame e sete di giustizia, specie per i pi
Cos, quando ci troveremo a pregare con il cuore in tumulto, se persevereremo, poveri e deboli. Pregando, sentiremo come bello essere nella barca di Pietro,
ci accorgeremo che dopo aver a lungo pregato non avremo trovato risposte alle docili alla guida dei pastori della Chiesa, solidali con tutti, sostenuti dalla
nostre domande, ma che le stesse domande si saranno sciolte come neve al sole. preghiera comune, pronti a servire gli altri con gratuit, senza nulla chiedere in
cambio.
Pregando, sentiremo crescere la passione per lunit della Chiesa e di tutta la perch non abbandonerai la mia vita nel sepolcro,
famiglia umana. La preghiera la scuola dellamore, perch in essa che n lascerai che il tuo santo veda la corruzione.
possiamo riconoscerci infinitamente amati e nascere sempre di nuovo alla Mi indicherai il sentiero della vita,
generosit che prende liniziativa del perdono e del dono senza calcolo, al di l gioia piena nella tua presenza,
di ogni misura di stanchezza. dolcezza senza fine alla tua destra.
Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo.
Pregando, simpara a pregare e si gustano i frutti dello Spirito, che fanno vera e Comera nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen
bella la vita. Pregando, si diventa amore, e la vita acquista il senso e la bellezza
per cui stata voluta da Dio. Pregando, si avverte sempre pi lurgenza di Guida: Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
portare il Vangelo a tutti, sino agli estremi confini della terra. Pregando, si Amen
scoprono i doni infiniti dellAmato e si impara sempre pi a rendere grazie a lui GESTO CONCLUSIVO:
in ogni cosa. Pregando, si vive. Pregando, si ama. Pregando, si loda. E la lode
la gioia e la pace pi grande del nostro cuore inquieto, nel tempo e per Guida: Come ogni tessera di puzzle fondamentale per completare
leternit. limmagine, cos ciascuno di noi, parte attiva della comunit cristiana,
concorre alla continua scoperta del volto di Ges e aiuta gli altri a
svelarne sfaccettature nuove.
Guida: Preghiamo a cori alterni il SALMO 15 Per questo ora ci avviciniamo ai piedi dellaltare e
peschiamo dal cestino una tessera di puzzle. Poi la attaccheremo al
inizia la parte a sinistra, segue quella a destra.
cartellone.

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio. CANTO FINALE: AVE MARIA


Ho detto a Dio: Sei tu il mio Signore,
senza di te non ho alcun bene. RIT. Ave Maria, ave.
Per i santi, che sono sulla terra, Ave Maria, ave.
uomini nobili, tutto il mio amore. Donna dell'attesa e madre di speranza, ora pro nobis
Si affrettino altri a costruire idoli: donna del sorriso e madre del silenzio, ora pro nobis.
io non spander le loro libazioni di sangue, Donna di frontiera e madre dell'ardore, ora pro nobis
n pronunzier con le mie labbra i loro nomi. donna del riposo e madre del sentiero ora pro nobis. RIT.
Il Signore mia parte di eredit e mio calice:
Donna del deserto e madre del respiro ora pro nobis
nelle tue mani la mia vita.
Per me la sorte caduta su luoghi deliziosi, donna della sera e madre del ricordo ora pro nobis
magnifica la mia eredit. donna del presente e madre del ritorno ora pro nobis
donna della terra e madre dell'amore ora pro nobis RIT.
Benedico il Signore che mi ha dato consiglio;
anche di notte il mio cuore mi istruisce.
Io pongo sempre innanzi a me il Signore,
sta alla mia destra, non posso vacillare.
Di questo gioisce il mio cuore,
esulta la mia anima;
anche il mio corpo riposa al sicuro,