Sei sulla pagina 1di 2

MARE

NOSTRUM
CITT EUROPEA E GLOBALIZZAZIONE

CHRISTOPH FRANK
DA ATENE A ROMA E DA ROMA AD ATENE

GIOVED, 19 APRILE 2012


ORE 20.00

CONFERENZE 2011/2012
ACCADEMIA DI ARCHITETTURA
MENDRISIO
Facolt Istituto
di scienze della studi
comunicazione mediterranei
Ism

MARE
NOSTRUM
CITT EUROPEA
E GLOBALIZZAZIONE
Di fronte alla complessit e alla rapidit delle trasformazioni imposte dalla CONFERENZE 2011/2012
globalizzazione, la citt europea si connota ancora oggi come la forma pi semestre primaverile
evoluta, intelligente e accogliente dellorganizzazione dello spazio di vita delluomo.
REMO BODEI
La sua struttura, con stratificazioni storiche che si sono succedute nel tempo, 23 FEBBRAIO 2012
configura un territorio di memoria che si propone oggi come antidoto rispetto
allappiattimento e alla banalizzazione propri della societ dei consumi. La ROBERTO MANCINI
citt europea, nellarcipelago mediterraneo, costituisce il tema attorno al 15 MARZO 2012
quale si svolge questo ciclo biennale di conferenze, nellintento di sollecitare MAURIZIO FERRARIS
interpretazioni e interrogativi sul ruolo della citt di fronte ai cambiamenti in 29 MARZO 2012
corso, da quelli climatici a quelli dei nuovi flussi migratori destinati a stravolgere CHRISTOPH FRANK
gli antichi equilibri esistenti fra la terra e il mare. 19 APRILE 2012
MB FRANCO CASSANO
26 APRILE 2012
CHRISTOPH FRANK MAURIZIO VIROLI
10 MAGGIO 2012
Nato a Basilea (1963), ha studiato Storia dellarte al Courtauld Institute of
Art, University of London, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia
della tradizione classica al Warburg Institute (1994), con docenti quali Michael
Baxandall, Louis Marin ed Elizabeth McGrath. LUOGO
Ha lavorato al Forschungszentrum Europische Aufklrung di Potsdam, alla
Accademia di architettura
Technische Universitt di Berlino e alla Bibliotheca Hertziana-Istituto Max Planck
Palazzo Canave
per la storia dellarte a Roma. Nel corso degli anni ha ricevuto prestigiose borse di
Via Canave 5
ricerca: dal Deutsche Historisches Institut di Parigi, la Columbia University di New
CH6850 Mendrisio (Svizzera)
York, la Maison des Sciences de lHomme di Parigi, la Max Planck Association
for the Advancement of Science e la Fritz Thyssen Foundation. Dal 2006 INFORMAZIONI
professore ordinario di Storia e teoria dellarte e dellarchitettura, e dal 2009 anche tel. +41 (0)58 666 50 00
vice direttore per la ricerca, allAccademia di Mendrisio, dove nel 2011 ha fondato www.arc.usi.ch
e dirige lIstituto di storia e teoria dellarte e dellarchitettura.
Dalla caduta del muro di Berlino (1989) si dedicato in particolare allo studio
comparativo dellarte europea del XVIII secolo, analizzata in una prospettiva
storico-critica rispetto alla storiografia del XX secolo. A Mendrisio, oltre che
docente, anche responsabile di numerosi progetti di ricerca competitiva finanziati
dal FNRS, che si collocano nellambito dei suoi interessi sulla cultura artistica dei
paesi del nord-est europeo, tra i quali: Larchivio di Mitau di Heinrich von Offenberg
(1752-1827) e Diderot, il concetto di civilizzazione e le Belle Arti: La ricezione
dei Lumi sotto Caterina II.