Sei sulla pagina 1di 1

48 SPORT DOMENICA

19 MARZO 2017

NUOVA LEON
TUA A 159 AL MESE

SPORT
sport@laprovinciacr.it
PORTE APERTE SAB. 18 E DOM. 19
CREMONA - MADIGNANO

LA PARTITA

Colombo realizza il rigore per la Pistoiese: l 1 a 0

CHE RABBIA!
Errori e arbitro
condannano
la Cremonese
A Pistoia rigore contro, negato quello evidente su Porcari, palo,
traversa e qualche svarione di troppo. LAlessandria ko a Siena
DALLINVIATO FELICE STABOLI PISTOIESE 3 Marconi e Colombo in piena
CREMONESE 1 area si strattonano. Larbit r o
n PISTOIA La Cremonese con- vede solo la maglia arancio che
dannata dai suoi errori, da una PISTOIESE: Feola, Boni, Colom- si allunga. Rigore. Dal dischetto
partita in cui tutto girato storto bini (38st Fissore), Proia, Bel- lo stesso Colombo tira bene: pa-
e da un arbitro non allaltezza. lazzini (29st Sammartino), prio- lo-gol. Per la terza volta conse-
la, Minotti, Benedetti, Zanon,
Amabile di Vicenza prima ha fi- cutiva Cremonese sotto nei pri-
Gyasi, Colombo (11st Sparacel-
schiato un rigore a Marconi per lo). A disposizione: Albertoni,
mi minuti. La squadra di Tesser
aver tirato la maglia a Colombo, Rovini, Luperini, Varano, Toma- prova la reazione, ma concede
al quale non parso vero di selli. All. Atzori. praterie. Gyasi se ne accorge e
crollare in area; poi, nel finale, buon per Ravaglia che quando
non ha visto un intervento net- CREMONESE: Ravaglia, salviato, si presenta a tu per tu il giovane
t o s u Por car i in ar ea, infi- Bastrini, Marconi, Ferretti, Scar- attaccante mette fuori. I primi
schiandosene. In mezzo, deci- sella, Pesce (12st Porcari), Be- venti minuti passano senza
sioni e un profilo sempre av- lingheri (1st Brighenti), Maiorino neanche un tiro in porta della
verso ai giocatori di Tesser che, (12st Perrulli), Scappini, Stanco. Cremonese, che soffre la velo- Marconi si dispera dopo aver colpito la traversa da due passi; dietro di lui il rammarico di Scappini
alla fine, uscito visibilmente A disposizione: Bellucci, Galli, cit degli avversari e non riesce
innervosito. Ha avuto un at- Procopio, Cavion, Moro, Talamo, a costruire mai qualcosa che altra prova incolore, e tre punte
teggiamento molto negativo Canini, Redolfi. All. Tesser. assomigli a unazione pericolo- pi Maiorino. Pistoiese tutta
verso i miei giocatori, dir il ARBITRO: Amabile di Vicenza. sa. Poi, piano piano, Pesce e chiusa davanti allarea e pronta
mister nel dopo gara, dopo aver compagni si svegliano. Prima a ripartire, Cremonese in cerca
ammesso come qualcosa non RETI: 7 (rig.) Colombo, 45pt Scarsella sottoporta di testa im- di una scintilla, che riaccenda
abbia funzionato. Il primo tem- Boni, 16st Brighenti, 49st Gya- pegna Feola. Poi, Salviato pesca un po la luce. Dentro anche
po stato di segno negativo, co- si. ancora Scarsella in area, che Porcari e Perrulli, fuori Pesce e
me gi in altre occasioni: si ri- NOTE: ammoniti Colombo, Mar- devia sul palo lontano. Feola Maiorino. Manca mezzor a,
vista per lunghi tratti la Cremo- coni, Ferretti, Porcari. Allontana- immobile, guarda. Sul corner manca il gioco, mancano i gol.
nese di febbraio. Eppure, nono- to dalla panchina Cortiula, pre- successivo, Feola e il palo salva- Manca tutto. Ci pensa Brighenti,
stante il solito gol in avvio che paratore portieri della Cremo- no la Pistoiese. E qui, succede di che raccoglie una palla sporca,
ormai diventato un problema nese. Spettatori 800 tutto. Colombo s gambet ta si gira di sinistro, tiro deviato e
cronico, la Cremonese avrebbe Stanco, potrebbe starci il rigore. palla in gol.
potuto segnare almeno in un Larbitro non vede. Stanco si al-
paio di occasioni, con Scarsella valgano adesso i rimorsi o i rim- za, torna indietro, reagisce. Co-
(palo clamoroso) e Stanco (sal- pianti. Tesser cambia un po as- lombo, classe 79, va gi. Larbi- PORCARI GI IN AREA
vataggio di Feola). Per carit, la setto rispetto al solito: dietro c tro sta andando dallaltra parte. Un minuto e Scappini ha la palla
squadra di Tesser avrebbe po- Bastrini accanto a Marconi; in Lassistente pure. Meglio cos. del 2 a 2, ma non controlla. Poco
tuto e dovuto fare di pi, molto avanti, coppia inedita formata La Pistoiese sembra spegnersi dopo, incredibile: Marconi da
di pi. Ma certi episodi possono da Scappini che torna titolare col passare dei minuti, ma una due passi, forse meno, mette
risultare determinanti e cos e St anco . A met, lo stesso Cremonese impacciata e len- sulla traversa e poi alto. La Pi-
stato, al netto dei meriti di una quartetto di una settimana pri- tissima non ne approfitta. Cos, stoiese non c pi. Ma serve
Pistoiese che, sia pur rimaneg- ma, conPesce in cabina di regia, al 47, parte un cross dalla de- qualcosa di diverso, servono i
giata, ha dato tutto quel che con Scarsella, Belingheri e, pi stra di Bellazzini, Boni tutto so- gol. Porcari, atterrato, reclama
aveva, ispirata da un Gyasi avanti, il confermato Maiorino. lo colpisce da due metri, Rava- un rigore, netto, ma lar bit r o
molto insidioso. Soffia un po di vento alle spalle glia prova a opporsi, ma la palla non fischia. La Cremonese ci
del vecchio Melani, quando le va in gol. Pazzesco. Si torna negli prova, Porcari va gi, fallo net-
squadre entrano in campo (la spogliatoi sotto di due gol; cin- to. Rigore per tutti, non per lar-
RIMORSI E RIMPIANTI Cremonese in blu) un quarto que minuti di aggressivit e poi bitro. Incredibile. Poi, contro-
In serata arrivata la sconfitta dora dopo, per via dello sciope- pi nulla. Un altro primo tempo piede di Gyasi, allultimo minu-
d e l lAlessandria che tiene ro (contro gli atti di violenza gettato via. Mister, perch? to, che fa 3 a 1. Finisce cos: paz-
aperta la porta per il finale di contro i calciatori). Lavvio da Tesser gioca subito la carta Bri- zesco.
campionato e non si sa se pre- incubo: passano pochi minuti, ghenti. Fuori ancora Belingheri, RIPRODUZIONE RISERVATA Il fallo in area su Porcari nel finale