Sei sulla pagina 1di 128

FORMEZ PA - Centro di Ricerca e Formazione per la P.A.

Ripam Abruzzo

Banca dati prove selettive

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta
1 L'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture esplica la sua attivit:
A esclusivamente sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di interesse statale
B esclusivamente sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di interesse regionale

C anche sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di interesse regionale


2 Il piano di sicurezza e di coordinamento di un cantiere di un'opera
pubblica deve essere redatto:
A contemporaneamente alla consegna dei lavori
B entro un mese dalla consegna dei lavori

C prima della richiesta di presentazione delle offerte


3 Secondo quanto prevede il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni, il provvedimento finale relativo ad una richiesta di rilascio di
permesso di costruire:
A adottato dal dirigente, o dal responsabile dell'ufficio, entro 30 giorni dalla
formulazione della proposta di provvedimento
B adottato dal dirigente, o dal responsabile dell'ufficio, non oltre 60 giorni dalla
presentazione della domanda
C adottato da Sindaco, o dal dirigente dell'ufficio, entro 90 giorni dalla ricezione della
domanda
4 In base al D.P.R. n. 503/1996 gli eventuali volumi aggiuntivi relativi agli
impianti tecnici di sollevamento:
A non sono computabili ai fini della volumetria utile, se realizzati nell'ambito di interventi
di recupero
B non sono computabili ai fini della volumetria utile in nessun caso
C sono computabili ai fini della volumetria utile, se realizzati nell'ambito di interventi di
recupero
5 Le spese per attrezzi e opere provvisionali e per quanto altro occorre
all'esecuzione dei lavori:
A sono sempre comprese nel prezzo dei lavori
B si intendono comprese nel prezzo dei lavori, salvo eventuali prescrizioni contenute
nel capitolato speciale d'appalto

C sono a carico della stazione appaltante


6 Il compito di assistere i collaudatori nell'espletamento delle operazioni di
collaudo, pu essere affidato:
A al responsabile dell'impresa appaltatrice
B ai direttori operativi di cantiere

C ai progettisti

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


7 In base al D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni la
verifica di validit del piano operativo di sicurezza spetta:
A al coordinatore per l'esecuzione dei lavori, durante la progettazione dell'opera
B al coordinatore per l'esecuzione dei lavori, durante la realizzazione dell'opera

C al coordinatore per la progettazione, durante la progettazione dell'opera


8 In base alla L. n. 1150/42 e successive modifiche per la costituzione di un
comparto edificatorio sufficiente il concorso dei proprietari
rappresentanti:
A la met del valore imponibile catastale dell'intero comparto
B i 3/4 del valore imponibile catastale dell'intero comparto

C l'1/3 del valore imponibile catastale dell'intero comparto


9 Secondo la L. n. 1150/42 dopo l'adozione il piano regolatore generale
viene depositato presso la Segretaria comunale:
A per la durata di 30 giorni consecutivi
B per un periodo non inferiore a 45 giorni consecutivi

C almeno un anno
10 Che efficacia ha il Piano per il parco, rispetto ai piani paesaggistici, i
piani territoriali o urbanistici?
A Li sostituisce ad ogni livello.
B Li ingloba, e pertanto tali strumenti diventano parte integrante del piano.

C Nessuno, tali strumenti conservano la loro efficacia.


11 Nei casi di opere realizzate in violazione della normativa antisismica,
qualora il reato sia estinto, l'ordine di demolizione viene emesso:
A anche dal Sindaco, con ordinanza urgente
B anche dalla Regione, nel caso di reato estinto

C sempre dal Pretore, con decreto o sentenza di condanna


12 L'immobile realizzato in difformit agli strumenti urbanistici e acquisito
gratuitamente al patrimonio comunale deve
A essere demolito, salvo che con deliberazione consiliare non si dichiari l'esistenza di
prevalenti interessi pubblici
B essere demolito
C essere destinato alla realizzazione di un servizio di pubblica utilit
13 I rifiuti vengono classificati, a seconda delle caratteristiche di
pericolosit, in:
A rifiuti pericolosi e rifiuti non pericolosi
B rifiuti urbani e rifiuti speciali

C rifiuti speciali e rifiuti non pericolosi

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


14 Il "Piano per il parco" proposto, adottato ed approvato secondo le
modalit previste dalla legge n. 394/1991. previsto un suo periodico
aggiornamento?
A La legge non prescrive nulla al riguardo, ma evidente che il piano potr essere
aggiornato ogni qualvolta se ne ravvisi l'esigenza.
B Si, il piano deve essere aggiornato almeno ogni dieci anni.
C Si, il piano deve essere aggiornato almeno ogni tre anni.
15 Il rendiconto relativo alla gestione finanziaria dell'Autorit per la vigilanza
sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture sottoposto al controllo:
A della Corte di Cassazione
B della Corte dei Conti

C del Consiglio di Stato


16 I contratti di appalto tra Comune e ditta aggiudicatrice sono stipulati:
A dal Segretario comunale
B dal dirigente di area interessata

C dal Sindaco
17 Per la verifica sugli elementi resistenti delle strutture da realizzare in
zona sismica, bisogna tenere conto, secondo il D.P.R. n. 380/01:
A delle azioni sismiche orizzontali e verticali congiuntamente all'azione del vento
B delle sole azioni verticali, ma con valori maggiorati dei sovraccarichi accidentali

C dell'azione congiunta degli effetti sismici con le azioni esterne, con l'esclusione
dell'azione del vento
18 Per l'esecuzione di lavori pubblici affidati in appalto, le amministrazioni
aggiudicatrici sono obbligate ad istituire l'Ufficio di direzione lavori?
A Si, lo dispone il Codice dei Contratti pubblici per lavori, servizi e forniture
B Si, ma solo se richiesto dal responsabile del procedimento.

C No, non sussiste obbligo


19 Che cosa il registro di contabilit?
A Un allegato della progettazione esecutiva
B Un documento contenente il riassunto di tutte le principali lavorazioni eseguite dal
giorno di inizio dei lavori

C Un documento che contiene l'annotazione in ordine cronologico delle lavorazioni e


somministrazioni eseguite in cantiere
20 Quale affermazione, tra le seguenti, esatta?
A Le Province non hanno compiti di pianificazione urbanistica
B Le Province non hanno compiti di pianificazione territoriale

C Le Province hanno compiti di pianificazione territoriale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


21 Il direttore dei lavori nominato:
A dal collaudatore sentita la stazione appaltante
B dall'impresa sentita la stazione appaltante

C dalla stazione appaltante


22 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, entro quale
termine il dirigente rilascia il certificato di agibilit?
A Entro 30 giorni dalla ricezione della domanda
B Entro 15 giorni dalla ricezione della domanda

C Entro 30 giorni dall'ultimazione dei lavori di finitura


23 In base alla L. n. 1150/42, il piano territoriale di coordinamento:
A subordinato al piano regolatore comunale
B ha vigore per 10 anni

C sovraordinato al piano regolatore comunale


24 Chi firma il "libretto delle misure"?
A Il direttore dei lavori ed il collaudatore
B Il direttore dei lavori e l'appaltatore

C Il rappresentante della stazione appaltante


25 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche e integrazione prevede per il
proprietario la possibilit di impugnare la stima di indennit proposta nel
caso di reiterazione di un vincolo preordinato all'esproprio?
A S, nel caso in cui l'indennit stimata sia inferiore al valore venale del bene
B S, innanzi alla corte d'appello nel cui distretto si trova l'area

C No, tale possibilit non prevista


26 Quando entra in vigore il piano regolatore generale?
A Dalla pubblicazione del provvedimento di approvazione sul Bollettino Ufficiale della
Regione
B Dal momento dell'approvazione da parte del Consiglio regionale
C Dopo il parere del Comitato tecnico regionale
27 La classificazione del territorio italiano in zone sismiche S1, S2, S3 e n.c.
prevista dal DM LL.PP. 16 gennaio 1996 pu essere ancora utilizzata?
A Si, ma solo per quei comuni che non hanno ancora adottato la classificazione
B Si, perch le zone previste dalla normativa pi recente sono perfettamente
sovrapponibili

C No, perch i criteri di riferimento sono diversi

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


28 Cosa si intende per lavori scorporabili riferiti alle opere pubbliche?
A Lavori appartenenti alla categoria prevalente in misura non superiore al 30%
B Lavori non appartenenti alla categoria prevalente e cos definiti nel bando di gara

C Lavori che possono eseguirsi in economia


29 Le ditte che partecipano ad una gara, prima di presentare la loro offerta,
hanno accesso ai documenti relativi all'opera da eseguire e ai luoghi
dove eseguirla?
A S, ma limitatamente ai documenti costituenti il progetto
B Mai, in alcun caso

C S, sia ai luoghi che ai documenti allegati al bando di gara


30 Qual il numero minimo di consorziati necessario per costituire un
consorzio stabile di imprese in materia di contratti pubblici di lavori,
servizi e forniture?
A Sei
B Tre

C Nove
31 Il fascicolo dei calcoli delle strutture portanti per lavori da realizzarsi in
zona classificata sismica:
A non deve essere allegato al progetto presentato
B deve essere sempre allegato al progetto presentato

C pu essere allegato al progetto presentato


32 Il piano di emergenza di competenza
A del Dipartimento della protezione civile
B del Presidente della Provincia

C del Prefetto per il livello provinciale e del Consiglio comunale per il livello comunale
33 Il direttore dei lavori pu emettere lo stato di avanzamento dei lavori
quando:
A ha raggiunto il 30% dei lavori a base contrattuale
B si deve effettuare il pagamento di una rata di acconto come indicato nel contratto

C ha raggiunto l'importo richiesto dall'impresa


34 In caso di accertamento di violazioni in materia edilizia, in base al D.P.R.
n. 380/2001 e successive modifiche, la sospensione dei lavori viene
ordinata:
A con ordinanza affissa all'albo pretorio
B con decreto inviato a mezzo di lettera raccomandata

C con decreto notificato a mezzo di messo comunale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


35 Il piano regolatore comunale (nelle diverse dizioni riscontrabili nelle leggi
regionali), adottato
A dal Consiglio comunale
B dalla Giunta comunale

C dalla Regione
36 Che cosa il regolamento edilizio?
A Lo strumento con il quale il Comune detta la disciplina delle modalit costruttive
B Lo strumento programmatico per la realizzazione di opere di interesse collettivo

C Lo strumento operativo che sostituisce il programma di fabbricazione


37 Il progetto esecutivo deve essere validato?
A S, da parte del responsabile del procedimento e senza la partecipazione dei
progettisti
B S, da parte del responsabile del procedimento ed in contraddittorio con i progettisti
C No, la validazione va fatta sul progetto definitivo
38 Il recupero delle somme erogate dalla Regione per le opere di
demolizione di edifici non conformi alle norme sismiche di competenza
A dell'ufficio tecnico del Comune
B del competente ufficio regionale

C del comune, in base alla liquidazione dei lavori fatta dal competente ufficio tecnico
della regione
39 Ogni quanti anni il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni prevede che vengano aggiornati gli oneri di urbanizzazione
primaria e secondaria previsti per il rilascio del permesso di costruire?
A Ogni 3 anni
B Ogni 5 anni

C Ogni 2 anni
40 Che cos' la V.I.A.?
A La Verifica dell'Insieme Ambientale
B La Valutazione dell'Integrazione dell'Ambiente

C La Valutazione di Impatto Ambientale


41 Il maggior grado di sicurezza che devono conseguire gli interventi sugli
edifici esistenti definito
A Dal progettista per l'adeguamento strutturale
B dagli strumenti urbanistici conformi alle valutazioni di microzonazione sismica

C Dalle norme tecniche per le costruzioni in zona sismica, emanate dal Ministero delle
infrastrutture

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


42 I calcoli preliminari delle strutture e degli impianti sono contenuti tra gli
elaborati:
A del progetto preliminare
B del progetto esecutivo

C del progetto definitivo


43 Ai fini della prevenzione dagli incendi, cosa di intende per "scala
protetta"?
A Scala dotata di uscita diretta verso l'esterno
B Scala totalmente esterna

C Scala in vano dotato di porta REI con congegno di autochiusura


44 Secondo quanto previsto dalla legge n. 394/1991 e successive modifiche,
organo dell'Ente parco nazionale:
A il Comitato intercomunale
B la Comunit del Parco

C la Commissione ambientale
45 Le disposizioni contenute nel piano di bacino hanno carattere
immediatamente vincolante per le amministrazioni ed enti pubblici e per i
soggetti privati?
A Si, limitatamente alle prescrizioni dichiarate immediatamente vincolanti dallo stesso
piano di bacino.
B No. Il piano di bacino un documento programmatico. Per essere immediatamente
vincolanti le disposizioni in esso contenute devono essere approvate con autonomo
atto normativo.
C Si, tutte le disposizioni contenute nel piano di bacino hanno carattere
immediatamente vincolante.
46 In cosa consiste la pubblicazione del piano particolareggiato durante la
procedura di approvazione?
A Nella pubblicazione su un quotidiano a tiratura locale
B Nell'affissione presso l'ufficio del Sindaco

C Nel deposito presso la Segreteria comunale con avviso affisso all'Albo pretorio
47 A norma delle disposizioni dettate dal D.lgs. 152/2006, l'approvazione dei
progetti di bonifica dei siti inquinati.
A di competenza delle Regioni.
B di competenza dei Comuni.

C di competenza delle Province.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


48 Secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni, le condizioni di movimentazione dei vari materiali in cantiere
sono curate:
A dai datori di lavoro delle imprese esecutirici, ciascuno per la parte di competenza
B dal direttore dei lavori

C dal coordinatore per l'esecuzione dei lavori


49 L'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture ha sede:
A a Roma
B a Napoli

C a Milano
50 La consegna dei lavori all'impresa, da parte di Amministrazioni statali,
deve avvenire non oltre:
A 20 giorni dalla data di registrazione del decreto di approvazione del contratto
B 45 giorni dalla data di registrazione del decreto di approvazione del contratto

C 30 giorni dalla data di registrazione del decreto di approvazione del contratto


51 La competenza al rilascio del permesso di costruire :
A del Segretario comunale
B del Sindaco

C del dirigente o responsabile del competente uffficio comunale


52 La sopraelevazione degli edifici in zona sismica, secondo quanto previsto
dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni:
A ammessa solo nel caso di edifici in cemento armato, in acciaio o pannelli portanti
B non mai ammessa

C ammessa anche per gli edifici in muratura purch non superi l'altezza di un piano e
nel complesso la costruzione risponda alle prescrizioni del D.P.R. n. 380/01
53 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, in caso di opere
eseguite senza il permesso di costruire, l'inottemperanza da parte del
responsabile dell'abuso all'ingiunzione di demolizione comporta:
A l'acquisizione gratuita di diritto al patrimonio del Comune del bene e dell'area di
sedime
B l'acquisizione gratuita di diritto al patrimonio del Comune della sola area di sedime
C l'acquisizione gratuita di diritto al patrimonio del Comune del bene e, previo
indennizzo, dell'area di sedime

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


54 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.M. n. 236/1989 per
"adattabilit" si intende la possibilit:
A da parte di persone con ridotta capacit motoria di accedere agevolmente agli spazi
comuni di edifici pubblici
B di accedere agli spazi di relazione e ad almeno un servizio igienico di ogni unit
immobiliare, anche da parte di persone con ridotta capacit motoria
C di modificare nel tempo lo spazio costruito, per renderlo completamente ed
agevolmente fruibile anche da parte di persone con ridotta capacit motoria
55 Quali sono i soggetti abilitati a presentare opposizioni al progetto di
Piano Particolareggiato?
A I Consiglieri comunali
B Chiunque

C I privati di immobili compresi nel Piano


56 Le norme per la sicurezza degli impianti sono disciplinate dal DPR
380/2001 TU edilizia
A No, sono disciplinate da norme di settore
B Si, nel capo V articoli 107-121

C No, perch i relativi articoli sono stati abrogati


57 In base alla L. n. 1150/42, pu il Comune approvare varianti al piano
regolatore generale in vigore?
A S, ma solo nel caso di Comuni con pi di 500.000 abitanti
B S, con la stessa procedura seguita per l'approvazione del piano stesso

C No, in nessun caso


58 L'Autorit di bacino istituita, ai sensi dell'art. 12 della legge n.
183/1989,....
A Nei bacini idrografici di rilievo nazionale, interregionale e regionale.
B Nei bacini idrografici di rilievo nazionale.

C Nei bacini idrografici di rilievo nazionale e interregionale.


59 Il decreto di approvazione del piano regolatore generale deve essere
pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione?
A No, viene solo depositato presso gli uffici comunali
B No, viene pubblicato esclusivamente sulla Gazzetta Ufficiale

C S, viene pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


60 Pu essere nominato collaudatore il direttore dei lavori dell'opera da
collaudare?
A No, salvo specifica autorizzazione della stazione appaltante
B No, in nessun caso

C S, senza alcuna limitazione


61 I moduli abitativi destinati ad ospitare le famiglie che a seguito del sisma
2009 in Abruzzo hanno avuto l'abitazione distrutta o resa inagibile,
devono
A essere destinati ad una durevole utilizzazione
B avere un carattere provvisorio

C essere realizzati con somma urgenza


62 Chi provvede, nei bacini di rilievo regionale ed in quelli di rilievo
interregionale, ai sensi del D.Lgs. n. 152/06, all'organizzazione e al
funzionamento del servizio di polizia idraulica?
A Il Corpo forestale dello Stato
B La Direzione generale della difesa del suolo del Ministero dell'ambiente e della tutela
del territorio

C Le Regioni, ove occorra d'intesa tra loro, per la parte di loro competenza
63 Gli interventi sulle costruzioni esistenti devono essere preceduti da una
"valutazione di sicurezza", al fine di accertare
A Il pericolo di collasso della struttura
B se luso della costruzione possa continuare senza interventi, ovvero si rendano
necessari modifiche nell'utilizzo e/o interventi strutturali

C il dimensionamento degli interventi strutturali da eseguire


64 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche stabilisce che nel caso di
espropriazione di una costruzione legittimamente edificata, l'indennit
determinata:
A nella misura pari al valore agricolo medio
B nella misura pari al valore di mercato, diminuita del 25%

C nella misura pari al valore venale


65 Tra i soggetti ammessi alle gare per l'aggiudicazione di opere pubbliche,
sono definiti "consorzi stabili":
A l'unione di imprese individuali che operi nel settore pubblico da almeno 3 anni
B i consorzi formati da non meno di tre soci che abbiano stabilito di operare
esclusivamente nel settore dei lavori pubblici per un periodo non inferiore a 5 anni

C i consorzi di concorrenti che, prima della presentazione dell'offerta, conferiscono


mandato collettivo speciale ad un capogruppo

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


66 Il Consiglio superiore dei lavori pubblici esprime....
A Parere facoltativo sui progetti definitivi di lavori pubblici di competenza statale, di
importo superiore ai 25 milioni di euro.
B Parere a richiesta, sui progetti di altre pubbliche amministrazioni (diversi dai progetti
di lavori pubblici di competenza statale), di importo superiore ai 25 milioni di euro.
C Parere obbligatorio sui progetti di tutte le pubbliche amministrazioni.
67 Il piano paesaggistico previsto dal D.Lgs. n. 42/04, definisce apposite
prescrizioni e previsioni ordinate, tra l'altro:
A alle attivit di formazione per la conoscenza e la fruizione del paesaggio.
B alle zone di espansione dei centri abitati.

C alla riqualificazione delle aree compromesse o degradate


68 Le Linee guida per il rilevamento della vulnerabilit degli elementi non
strutturali nelle scuole predisposte dal Consiglio Superiore dei LL.PP. e
allegate allIntesa della Conferenza unificata del 28 gennaio 2009,
costituiscono
A linee guida di applicazione cogente
B uno strumento di indirizzo normativo non cogente

C un documento di lavoro
69 Il decreto legislativo n. 152/06, a chi affida le competenze in materia di
autorizzazione all'esercizio delle operazioni di smaltimento e di recupero
dei rifiuti, anche pericolosi?
A Alle Province
B Ai Comuni

C Alle Regioni
70 Chi compila il conto finale dei lavori?
A L'ingegnere capo della Provincia
B L'assistente di cantiere addetto alle misurazioni

C Il direttore dei lavori entro il termine stabilito nel Capitolato speciale


71 Quali forze di polizia hanno competenze ambientali in Italia?
A Tutte
B Corpo Forstale dello Stato e Guardiaparco

C Carabinieri e Polizia
72 A chi spetta l'applicazione delle disposizioni contenute nel piano di
sicurezza?
A Al responsabile del procedimento
B Al direttore dei lavori

C Agli ispettori di cantiere

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


73 In caso di modifica della classificazione sismica del territorio, le opere in
corso di realizzazione
A devono essere demolite
B devono conseguire l'idoneit della parte realizzata e la conformit del progetto per la
parte da realizzare alle norme di prevenzione sismica

C devono ottenere una nuova autorizzazione sismica e un ulteriore titolo edilizio


74 Il procedimento dell'autorizzazione sismica prevede l'obbligo del rilascio
di un provvedimento esplicito da parte della P.A.
A Si, sempre
B Si, ad eccezione degli interventi nelle zone a bassa sismicit

C No, pu essere sostituito dall'asseverazione rilasciata da un tecnico abilitato


75 Il Fondo per la prevenzione del rischio sismico (art. 11 DL 39/2009)
finanzia anche gli interventi su edifici privati. Le norme regolamentari di
attuazione disciplinano gli interventi ammissibili. Per "miglioramento
sismico" si intende:
A Interventi su elementi strutturali e non strutturali in grado di migliorare il
comportamento strutturale dell'intero edificio
B La ricostruzione conforme alle norme tecniche rispettando i parametri edilizi
dell'edificio preesistente
C Un intervento in grado di conseguire un aumento di capacit non inferiore al 20% di
quella corrispondente all'adeguamento sismico
76 Quale l'oggetto della legge c.d. Galasso ?
A La difesa dei consumatori
B La tutela di zone di particolare interesse ambientale

C La tutela degli uccelli migratori


77 Il D.P.R. n.380/2001 e successive modifiche stabilisce che in caso di
contrasto dell'intervento oggetto della domanda di permesso di costruire
con le previsioni di strumenti urbanistici adottati:
A ogni determinazione in ordine alla domanda sospesa
B la domanda viene rifiutata

C la domanda non pu essere presentata


78 In caso di norme urbanistiche sopravvenute, il permesso di costruire gi
rilasciato
A decade automaticamente, salvo nel caso dei lavori gi iniziati e da concludersi entro
tre anni
B rimane valido nei limiti di efficacia temporale gi previsti
C decade automaticamente

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


79 Il D.Lgs. n. 152/06 esclude dalla procedura di valutazione dell'impatto
ambientale, tra l'altro,....
A I progetti di opere o di impianti non ricadenti all'interno di aree naturali protette.
B I progetti di opere o di impianti ricadenti all'interno di aree naturali protette.

C Gli interventi disposti in via d'urgenza, ai sensi delle normativa in materia di


protezione civile, per salvaguardare l'incolumit delle persone da un pericolo
imminente.
80 Il piano regolatore comunale (nelle diverse dizioni riscontrabili nelle leggi
regionali), ha una validit temporale
A illimitata
B di 10 anni

C di 25 anni
81 Il pubblico ufficiale che accerta la realizzazione di opere in violazione alle
norme sismiche, deve
A trasmettere il verbale di accertamento al competente ufficio regionale, che informa
l'autorit giudiziaria
B sospendere i lavori
C trasmettere il verbale all'autorit giudiziaria
82 Il piano di risanamento acustico del territorio comunale
A uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale
B non uno strumento urbanistico

C uno strumento urbanistico sovracomunale


83 Pu il piano regolatore generale individuare aree per la realizzazione di
opere di interesse pubblico?
A No
B S, ma solo dietro autorizzazione del Prefetto

C S
84 Il D.P.R. n.380/2001 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che il
contributo relativo al costo di costruzione, previsto per il rilascio del
permesso di costruire, non dovuto:
A per gli interventi di ristrutturazione e di ampliamento, in misura non superiore al 20%,
di edifici unifamiliari
B per gli interventi di ristrutturazione e di ampliamento, in misura non superiore al 10%,
di edifici plurifamiliari
C solo per gli interventi di edilizia abitativa convenzionata

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


85 In base al D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche, al sindaco,
consentito emettere ordinanze in materia di smaltimento di rifiuti solidi
urbani?
A S, in situazioni di urgente necessit, anche il deroga alle disposizioni vigenti
B S, in situazioni di urgente necessit, ma mai in deroga alle disposizioni vigenti

C No, in nessun caso


86 Qualora dall'analisi di rischio venga accertato lo stato di sito inquinato, in
base al D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche, tale situazione viene
riportata:
A anche dal certificato di destinazione urbanistica
B solo sui registri immobiliari

C solo sulla cartografia dello strumento urbanistico generale del Comune interessato
87 La legge 317/1987 e smi in materia di armonizzazione della
regolamentazione tecnica, distingue tra norma tecnica e regola
tecnica. Per regola tecnica si intende:
A Una specifica prestazionale la cui osservanza non sia obbligatoria
B Una specifica tecnica elaborata dallUNI

C Una prescrizione tecnica la cui applicazione risulti inderogabile e ladempimento


configuri precise responsabilit procedimentali
88 Secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni il piano di sicurezza e di coordinamento redatto:
A dal responsabile del procedimento, dopo la richiesta di presentazione delle offerte
B dal direttore dei lavori, durante l'esecuzione dell'opera

C dal coordinatore per la progettazione, durante la progettazione dell'opera


89 I membri dell'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori,
servizi e forniture possono rivestire cariche pubbliche elettive?
A S, ma solo previa autorizzazione del Presidente della Repubblica
B S, in ogni caso

C No, non possono rivestire cariche pubbliche elettive


90 Chi assume la responsabilit per l'accettazione dei materiali e per la
buona e puntuale esecuzione dei lavori dell'opera pubblica?
A Il direttore dei lavori
B Il progettista dell'opera

C L'impresa appaltatrice

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


91 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni prevede che le
Regioni possano individuare altri interventi, oltre quelli indicati dallo
stesso decreto, da sottoporre al preventivo rilascio del permesso di
costruire?
A No, alle Regione non riconosciuta tale possibilit
B S, con propria legge e in relazione all'incidenza sul territorio e sul carico urbanistico

C S, con deliberazione della Giunta regionale ed in relazione al fabbisogno abitativo


pregresso
92 Nelle azioni per la mitigazione del rischio sismico, sono considerate
anche le aree soggette a rischio vulcanico. La zonizzazione di queste
aree riferita a:
A I comuni inseriti nelle aree Vesuvio, Ischia, Campi Flegrei, Isole Eolie, Etna
B I comuni dell'area vesuviana, le isole minori del golfo di Napoli, i comuni dell'area
etnea, le isole minori della Sicilia

C I comuni circostanti il Vesuvio e l'Etna


93 In sede di approvazione del piano regolatore comunale, possono essere
introdotte modifiche
A Si, solo nei casi previsti dalla legge con proposte da sottoporre al Comune che pu
controdedurre
B Si, solo nei casi previsti dalla legge
C Si, a discrezione dell'Ente titolare della competenza per l'approvazione
94 I rifiuti domestici, anche ingombranti, provenienti da locali e luoghi adibiti
ad uso di civile abitazione sono:
A non rientrano in nessuna delle due categorie
B rifiuti urbani

C rifiuti speciali
95 In quale forma sono costituite le Societ Organismi di Attestazione
(SOA)?
A In forma di Associazione Temporanea di Imprese (ATI)
B In forma di Societ a Responsabilit Limitata (Srl)

C In forma di Societ per Azioni (SpA)


96 Secondo quanto prevede il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni, il responsabile del procedimento pu interrompere il
termine per formulare la proposta di provvedimento relativa alla richiesta
di rilascio del permesso di costruire?
A S, una sola volta, entro 30 giorni dalla presentazione della domanda
B No, in nessun caso

C S, entro 45 giorni dalla presentazione della domanda

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


97 Nelle prove penetrometriche CPT (Cone Penetration Test) il valore del
"rapporto di attrito" o "di frizione" consente
A di riconoscere granulometricamente i terreni attraversati
B di determinare il grado di sovraconsolidazione

C di definire valori di resistenza al taglio


98 Nei procedimenti penali per le violazioni alle norme sismiche, il
consulente del giudice deve essere
A Un componente del Consiglio superiore dei LLPP ovvero un tecnico laureato
appartenente ai ruoli ministeriali
B Un funzionario pubblico, non appartenente ad una amministrazione coinvolta nel
procedimento
C Un tecnico laureato con oltre 10 anni di iscrizione all'albo professionale
99 Il ritardato o omesso versamento del contributo di costruzione comporta
A la riscossione coattiva del credito
B il pagamento di una sanzione

C la decadenza del permesso di costruire


100 Lo Studio propedeutico allelaborazione di strumenti dindirizzo per
lapplicazione della normativa sismica agli insediamenti storici
pubblicato dal Consiglio Superiore dei LL.PP. il 20/04/2012, costituisce
A un documento di lavoro
B linee guida di applicazione cogente

C una guida alla redazione di strumenti di indirizzo normativo non cogenti


101 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione dei contenuti del D.Lgs. n.
81/2008 e successive modifiche e integrazioni, cosa di intende per
"lavoro in quota"?
A Un'attivit lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta
ad altezza superiore a 5 m rispetto alla quota di spiccato
B Un'attivit lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta
ad altezza superiore a 6 m rispetto ad un piano stabile
C Un'attivit lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta
ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile
102 In base al D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni tra i
compiti spettanti ai datori di lavoro delle imprese vi :
A la predisposizione dell'accesso e della recinzione del cantiere con modalit
chiaramente visibili e individuabili
B la verifica dell'idoneit del piano operativo di sicurezza
C la sospensione delle singole lavorazioni in caso di riscontrato pericolo

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


103 Secondo la legge n. 394/1991 e successive modifiche, i parchi e le riserve
naturali regionali possono essere istituite nel territorio di un area
naturale protetta nazionale?
A No, le aree protette regionali non possono essere istituite nel territorio di un parco
nazionale o di una riserva naturale statale
B Si, ma esclusivamente nel territorio di una riserva naturale statale
C Si, in ogni caso
104 Nelle abitazioni, la protezione acustica degli ambienti risulta
A obbligatoria per quanto concerne i rumori da calpestio, rumori da traffico, rumori da
impianti o apparecchi comunque installati nel fabbricato, rumori o suoni aerei
provenienti da alloggi contigui e da locali o spazi destinati a servizi comuni
B dalle scelte del progettista
C obbligatoria sulla base delle norme specifiche dettate dalle Regioni
105 Il comparto edificatorio :
A un aggregazione di soggetti privati
B un gruppo omogeneo di attivit

C la delimitazione geografica di una zona costituente un'unit fabbricabile


106 Dispone il D.Lgs. n. 42/04 che al fine di eseguire interventi di interesse
archeologico possibile procedere all'espropriazione di immobili da
parte....
A del Ministero per i beni e le attivit culturali.
B del Comune.

C della Provincia.
107 La Pubblica Amministrazione pu sciogliere il contratto di appalto,
indipendentemente da eventuali inadempimenti dell'appaltatore?
A S, facendo ricorso al giudice amministrativo
B No, non pu farlo

C S, esercitando il diritto di recesso previa formale comunicazione all'appaltatore


108 La classificazione sismica del territorio nazionale di competenza:
A del Consiglio superiore dei LL.PP.
B del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

C delle Regioni
109 La dichiarazione di inizio attivit (DIA) disciplinata
A dalla legge 241/1990 in materia di procedimento amministrativo
B Dal DPR 380/2001 Testo unico in materia edilizia

C dalle leggi regionali applicando le disposizioni della legge nazionale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


110 Le procedure di affidamento dei contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture possono derogare agli atti di programmazione delle
amministrazioni aggiudicatrici?
A S, possono farlo sempre
B S, ma solo con l'autorizzazione dell'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di
lavori, servizi e forniture

C No, le procedure di affidamento hanno luogo nel rispetto dei suddetti atti
111 Dove sono annotati gli ordini di servizio?
A Nel giornale dei lavori
B Nelle liste settimanali

C Nel registro di contabilit


112 le varianti agli strumenti urbanistici generali finalizzate al recupero
urbanistico degli insediamenti abusivi, sono disciplinate
A dalla legge nazionale
B dalle leggi regionali applicando le disposizioni della legge nazionale

C dalle leggi regionali


113 Quando la richiesta di permesso di costruire per i lavori edili pu essere
sostituita da comunicazione asseverata?
A Quando si tratta di costruzione che non prevede aumento della cubatura o modifica
della sagoma o modifica delle unit immobiliari o modifica d'uso di fabbricati esistenti
B Quando si tratta di lavori di ampliamento o modifica di destinazione d'uso
C Quando si tratta di nuova costruzione
114 Gli interventi di demolizione e ricostruzione di un fabbricato possono
essere definiti di ristrutturazione edilizia
A No, sono interventi di nuova costruzione
B Si, quando mantengano la medesima destinazione d'uso e non incrementino la
volumetria oltre il 20%

C Si, quando mantengano la medesima volumetria e la sagoma di ingombro


115 Secondo il D.Lgs. n. 152/06, sono sottoposti alla procedura di valutazione
di impatto ambientale i progetti delle raffinerie di petrolio greggio?
A Si, ad esclusione delle imprese che producono soltanto lubrificanti dal petrolio
greggio.
B No.
C Si, tutti i progetti delle raffinerie sono sottoposti alla procedura di valutazione di
impatto ambientale.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


116 Per la salvaguardia del patrimonio culturale sono state emanate le linee
guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico (DPCM
9/02/2011); le quali costituiscono
A Un documento di lavoro
B Norme alternative alle norme tecniche per le costruzioni (DM 14/01/2008)

C Gli indirizzi operativi per l'applicazione delle norme tecniche per le costruzioni (DM
14/01/2008) al patrimonio culturale
117 Il D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche stabilisce che i piani di
bacino, prima della loro approvazione:
A sono sottoposti a VAS in sede statale
B sono sottoposti a VAS in sede regionale

C sono sottoposti a VIA in sede statale


118 I beni paesaggistici sono
A le aree e gli immobili tutelati dai piani paesaggistici
B le aree e gli immobili dichiarati di notevole interesse pubblico

C gli immobili e le aree dichiarate di notevole interesse pubblico, le aree tutelate per
legge, gli immobili e le aree individuate dai piani paesaggistici
119 In base al D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche, quanto tempo
hanno le autorit competenti per adeguare i rispettivi piani territoriali ai
contenuti del piano di bacino?
A L'adeguamento deve avvenire entro 12 mesi dall'approvazione del piano di bacino
B L'adeguamento deve avvenire entro 36 mesi dall'adozione del piano di bacino

C L'adeguamento deve avvenire entro 90 giorni dall'approvazione del piano di bacino


120 La difesa e la ricostituzione degli equilibri idraulici e idrogeologici pu
costituire finalit del patrimonio naturale, come definito dalla legge n.
394/91?
A No. Tale ricostituzione non rientra tra le finalit della legge n. 394/1991.
B Si. Tale ricostituzione costituisce una delle finalit della legge.

C No. Tale finalit propria della normativa in materia di riassetto del territorio.
121 Gli strumenti urbanistici, generali e di attuazione, dei Comuni classificati
vulnerabili dal punto di vista sismico, debbono ottenere un parere di
compatibilit?
A Si, da parte della Regione
B Si, da parte del servizio sismico nazionale

C No, non necessita

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


122 In zona sismica possibile sopraelevare gli edifici con struttura in
muratura
A No, in assenza di demolizione e ricostruzione
B Si, previa autorizzazione regionale, se le caratteristiche strutturali rispondono ai
requisiti di prevenzione sismica

C Si, di un solo piano previa autorizzazione regionale


123 In base ai contenuti del D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche a chi
spetta la redazione del processo verbale di accertamento di violazioni in
materia edilizia?
A All'ufficio tecnico della Regione
B Ai funzionari e agenti comunali che accertano le inosservanze

C Al dirigente o responsabile del competente ufficio comunale


124 Il D.Lgs. n. 152/06 sancisce che sono pubbliche:
A tutte le acque superficiali sempre che non provengano dal sottosuolo
B tutte le acque superficiali e sotterranee, ancorch non estratte dal sottosuolo

C le acque superficiali e le acque sotterranee solo quando estratte dal sottosuolo


125 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.P.R. n. 380/2001 e
successive modifiche sono definiti "interventi di manutenzione
straordinaria":
A gli interventi edilizi rivolti a conservare l'organismo edilizio e ad assicurarne la
funzionalit con opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali
ne consentano destinazioni d'uso con essi compatibili
B gli interventi edilizi necessari ad integrare e mantenere in efficienza gli impianti
tecnologici esistenti
C le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali
degli edifici, senza alterazione dei volumi e delle superfici e senza modifiche delle
destinazioni d'uso
126 La Comunicazione di inizio lavori per gli interventi di manutenzione
straordinaria deve essere accompagnata da una asseverazione del
progettista e dall'indicazione della ditta esecutrice dei lavori. Si
differenzia dalla Scia e dalla Dia
A perch si applica a tipologie di interventi edilizi distinti
B perch un atto ad effetto immediato

C perch si applica all'attivit edilizia in alternativa alla Scia e alla Dia in base alle
disposizioni regionali e comunali

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


127 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che i dati realtivi ad
immobili realizzati abusivamente siano resi pubblici?
A S, mediante affissione nell'Albo comunale
B No, la pubblicazione vietata in applicazione della normativa in materia di tutela della
privacy

C S, mediante pubblicazione su almeno un quotidiano locale


128 Chi responsabile dell'organizzazione dei lavori necessari per
l'esecuzione dell'opera?
A Il direttore dei lavori
B L'appaltatore

C L'ingegnere capo
129 Avverso il provvedimento di autorizzazione sismica, o in caso del suo
mancato rilascio, ammesso il ricorso
A al presidente della Giunta regionale
B al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR)

C al Sindaco
130 Il piano degli insediamenti produttivi (PIP)
A non uno strumento urbanistico
B uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale

C uno strumento urbanistico sovracomunale


131 L'entit delle indagini per accertare la stabilit dei terreni di fondazione
stabilita:
A Dal progettista sulla base delle indagini geologiche
B Dalla Regione sulla base delle valutazioni di microzonazione sismica

C Dalle norme tecniche per le costruzioni in zona sismica, emanate dal Ministero delle
infrastrutture
132 In quanti livelli si articola la progettazione di un'opera pubblica?
A 1 livello: progettazione esecutiva
B 3 livelli: progettazione preliminare, progettazione definitiva, progettazione esecutiva

C 2 livelli: progettazione preliminare, progettazione definitiva


133 La principale caratteristica di un GIS :
A associare attributi alfanumerici ad entit grafiche georeferenziate
B la georeferenziazione dei dati

C la rappresentazione cartografica

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


134 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.Lgs.n. 42/2004 e
successive modifiche cosa si intende per "parco archeologico"?
A un ambito territoriale caratterizzato da importanti evidenze archeologiche e dalla
compresenza di valori storici, paesaggistici o ambientali, attrezzato come museo
allaperto
B un insieme formato da una pluralit di fabbricati che con il tempo hanno acquisito,
come insieme, una autonoma rilevanza etnoantropologica
C un sito caratterizzato dalla presenza di resti di natura fossile o di manufatti o strutture
preistorici o di et antica
135 La SCIA e la DIA sono provvedimenti impugnabili da un
controinteressato che si senta danneggiato dagli effetti prodotti
A No, perch non costituiscono provvedimenti direttamente impugnabili
B Si, tramite le tutele poste dal Codice civile alla privata propriet

C Si, tramite l'azione impugnatoria prevista dal codice del procedimeno amministrativo
136 Chi nomina il collaudatore tecnico-amministrativo di un'opera pubblica?
A La stazione appaltante
B Il direttore dei lavori

C Le imprese costruttrici
137 In base a quanto previsto dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche,
il collaudo statico deve avvenire:
A entro 30 giorni dall'avvenuta comunicazione di ultimazione delle strutture
B entro 3 mesi dall'inizio dei lavori

C entro 60 giorni dall'avvenuta comunicazione di ultimazione delle strutture


138 Il "carico di incendio" serve a:
A stabilire la classe di un edificio o di un compartimento
B stabilire se una attivit debba essere soggetta al rilascio del certificato di prevenzione
incendi

C stabilire la necessit di fare il piano di emergenza


139 L'affidamento della concessione di lavori pubblici avviene:
A solo mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione bando gara con il
criterio dell'offerta pi vantaggiosa
B mediante procedura aperta con il criterio della offerta in variante
C mediante procedura ristretta o aperta, utilizzando il criterio dell'offerta
economicamente pi vantaggiosa

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


140 Il Fondo per la prevenzione del rischio sismico (art. 11 DL 39/2009)
finanzia anche gli interventi su edifici privati. Le norme regolamentari di
attuazione disciplinano gli interventi ammissibili. Per "demolizione e
ricostruzione" si intende:
A Un intervento in grado di conseguire un aumento di capacit non inferiore al 20% di
quella corrispondente all'adeguamento sismico
B Interventi su elementi strutturali e non strutturali in grado di migliorare il
comportamento strutturale dell'intero edificio
C La ricostruzione conforme alle norme tecniche rispettando i parametri edilizi
dell'edificio preesistente
141 In caso di interventi eseguiti in contrasto con il permesso di costruire e
qualora il Comune non abbia provveduto entro i termini stabiliti, il D.P.R.
n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni, stabilisce che:
A la Regione possa disporre la sospensione dei lavori, ma non la demolizione alla
quale deve provvedere comunque il Comune
B la Regione possa disporre la sospensione o la demolizione delle opere eseguite
C la Provincia possa disporre la sospensione o la demolizione delle opere eseguite
142 In base ai contenuti e ai fini dell'applicazione del D.M. n. 236/1989 per
"accessibilit" si intende la possibilit, anche da parte di persone con
ridotta capacit motoria o sensoriale:
A di raggiungere l'edificio e le sue singole unit immobiliari e ambientali, di entrarvi
agevolmente e di fruirne spazi e attrezzature in sicurezza e autonomia
B di poter fruire in sicurezza e autonomia le sole parti comuni degli edifici
C di accedere agli spazi di relazione e ad almeno un servizio igienico di ogni unit
immobiliare
143 Il D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche stabilisce che i progetti di
piano stralcio per la tutela dal rischio idrogeologico:
A sono sempre sottoposti a VIA
B sono sottoposti a VAS

C non sono sottoposti a VAS


144 I requisiti igienico-sanitari dei progetti residenziali sono
A Attestati dal progettista in base alla procedura definita dal regolamento edilizio
comunale
B attestati dal progettista in base alle scelte progettuali
C Verificati dalla ASL che rilascia l'autorizzazione sanitaria

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


145 In caso di modifica della classificazione sismica del territorio, le opere in
corso di realizzazione per le quali sia accertata la non conformit alle
norme sopravvenute
A devono ottenere una nuova autorizzazione sismica e un ulteriore titolo edilizio
B devono essere demolite

C devono conseguire l'idoneit della parte realizzata e la conformit del progetto per la
parte da realizzare alle norme di prevenzione sismica
146 Il deposito del progetto strutturale prima dell'inizio dei relativi lavori,
riguarda
A Indistintamente tutte le costruzioni, ovunque localizzate
B Tutte le costruzione di oltre due piani

C Le opere in cemento armato e in struttura metallica


147 In caso di errore di progettazione, chi risponde dei danni subiti dalla
stazione appaltante?
A Il titolare dell'incarico di progettazione
B Il direttore dei lavori

C Il responsabile del procedimento


148 In quali casi l'esecuzione dei lavori di opere pubbliche da parte
dell'impresa pu prescindere dall'avvenuta redazione ed approvazione
del progetto esecutivo?
A Solo nel caso di lavori in economia
B Mai, l'esecuzione dei lavori sempre subordinata all'approvazione del progetto
esecutivo

C Solo nel caso in cui si tratti di lavori di manutenzione


149 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, il permesso di
costruire rilasciato:
A sempre e solo al proprietario dell'immobile
B al proprietario dell'immobile o a chi abbia titolo per richiederlo

C sempre e solo al titolare di un diritto di superficie o d'uso


150 La realizzazione diretta delle opere di urbanizzazione da parte del titolare
del permesso di costruire
A vietata dalle norme europee di tutela della concorrenza
B sempre dovuta entro la soglia di rilevanzacomunitaria

C sempre dovuta

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


151 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche il certificato di
agibilit:
A pu sostituire il certificato di collaudo
B attesta anche la sussistenza di condizioni di sicurezza degli impianti installati negli
edifici

C deve essere rilasciato anche per interventi di manutenzione ordinaria


152 In assenza di PEEP gli interventi di edilizia residenziale pubblica (a cura
di Enti pubblici, cooperative, imprese) possono essere localizzati nelle
zone residenziali del piano comunale vigente. L'eventuale variante
urbanistica approvata
A dalla Giunta comunale
B dalla Regione

C dal Consiglio comunale con la medesima delibera che localizza gli interventi
153 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni prevede che il
committente o il responsabile dei lavori trasmetta il piano di sicurezza e
di coordinamento:
A solo all'impresa che si aggiudica l'esecuzione dei lavori
B a tutte le imprese invitate a presentare offerte per l'esecuzione dei lavori

C alla direzione provinciale del lavoro competente per territorio


154 Quando il contratto ha per oggetto anche la progettazione definitiva,il
termine per la ricezione delle offerte non pu:
A essere inferiore a 80 giorni dalla data di invio dell'invito scritto.
B essere inferiore a 40 giorni dalla data di invio dell'invito scritto.

C essere inferiore a 10 giorni dalla data di ricevimento dell'invito scritto.


155 La disposizione del D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche che per la
localizzazione di impianti di smaltimento dei rifiuti siano da privilegiare le
aree industriali:
A non si applica ai termovalorizzatori
B non si applica alle discariche

C si applica solo alle discariche


156 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche stabilisce che le opere
dirette al superamento delle barriere architettoniche sono in ogni caso da
realizzare nel rispetto delle norme antisismiche?
A No, ma devono rispettare le norme di prevenzione degli incendi e degli infortuni
B S, ma possono derogare sulle norme di prevenzione degli incendi e degli infortuni

C S, come nel rispetto delle norme di prevenzione degli incendi e degli infortuni

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


157 Dove devono essere iscritte le riserve dell'appaltatore?
A Nel giornale dei lavori
B Nell'ordine di servizio

C Nel registro di contabilit


158 Il direttore dei lavori durante l'esecuzione di un'opera pubblica deve
attenersi scrupolosamente:
A al capitolato generale di appalto
B ad entrambi

C al capitolato speciale di appalto


159 La sigla REI 120 apposta su una struttura indica che:
A la struttura mantiene le caratteristiche di resistenza al fuoco per 1 ora e 20 minuti
B la struttura mantiene le caratteristiche di resistenza al fuoco per 120 secondi

C la struttura mantiene le caratteristiche di resistenza al fuoco per 120 minuti


160 Quale organo approva i piani di recupero?
A Il Prefetto
B Il Consiglio comunale

C La Giunta comunale
161 Come si aggiudica una procedura ristretta relativa ad un contratto da
stipulare parte a corpo e parte a misura?
A Mediante offerta a prezzi unitari
B Mediante massimo ribasso

C Mediante estrazione a sorte


162 L'offerta presentata da un concorrente nell'ambito di una procedura di
affidamento di un contratto pubblico di lavori, servizi e forniture per
quanto tempo vincolante?
A Per tre anni
B Per il periodo indicato nel bando o nell'invito

C Per quattro anni


163 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che venga rilasciato
il certificato di agibilit per opere dirette al superamento delle barriere
architettoniche?
A S, ma solo dietro presentazione di perizia giurata a firma di un tecnico abilitato
B S, previo accertamento della rispondenza alle vigenti disposizioni in materia

C No, per le opere suddette non rilasciato il certificato di agibilit

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


164 Il contributo per il rilascio del permesso di costruire dovuto
A in relazione all'incidenza dei costi di urbanizzazione e al costo di costruzione
B a fronte della concessione del diritto di edificare

C quale contributo ai costi amministrativi della gestione comunale


165 La L. n. 1150/42 e successive modifiche e integrazioni prevede che a
pronunciarsi sulle osservazioni avanzate dagli interessati verso il piano
regolatore generale adottato sia:
A la Giunta comunale
B il Sindaco

C il Consiglio comunale
166 La mancanza del certificato di destinazione urbanistica agli atti di
trasferimento dei diritti reali sui terreni:
A non influisce sulla validit degli atti stessi
B provoca la sospensione degli effetti del trasferimento

C comporta la nullit degli atti stessi


167 Il collaudo finale dei lavori deve avere luogo:
A entro 18 mesi dall'ultimazione dei lavori
B entro 3 anni dall'inizio dei lavori

C non oltre 6 mesi dall'ultimazione degli stessi


168 E' ammesso il subappalto nei lavori pubblici?
A No, in nessun caso
B S, per una percentuale di lavori della categoria prevalente

C S, ma solo per i lavori scorporabili


169 Possono essere dichiarati di notevole interesse pubblico gli immobili e le
aree
A solo relativi alle tipologie di beni individuati per legge
B solo relativi ai beni indicati dai piani paesaggistici

C relativi a qualsiasi tipologia e ovunque localizzati


170 Negli anni '90 una speciale attenzione stata posta ai c.d. "programmi
complessi", mix di programmi finanziari e strumenti urbanistici. Sono
strumenti urbanistici
A i programmi di riqualificazione urbana e i Contratti di quartiere
B I Contratti di quartiere e i PRUSST

C I programmi integrati di intervento e i programmi di recupero urbano

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


171 Entro quale termine deve avvenire il collaudo finale per le opere
pubbliche?
A Entro sessanta giorni dall'ultimazione dei lavori
B Non oltre sei mesi dall'ultimazione dei lavori

C Non oltre tre mesi dalla consegna dei lavori


172 Qual l'oggetto della contabilit dei lavori?
A Verifica della copertura finanziaria delle singole fasi di esecuzione di un'opera
pubblica
B Accertamento e registrazione di tutti i fatti producenti spesa per l'esecuzione dei lavori
C Rispetto e rispondenza dei prezzi di appalto con i certificati di pagamento
173 Il verbale di consegna dei lavori viene emesso:
A dopo l'aggiudicazione della gara e prima dell'inizio dei lavori
B ogni volta che vengono consegnati in cantiere i materiali necessari per l'esecuzione
di determinate opere

C in occasione della consegna all'Amministrazione dei lavori ultimati


174 Che cosa il regolamento edilizio?
A Lo strumento con il quale il Comune stabilisce la disciplina delle modalit costruittive
B La normativa che stabilisce le dimensioni delle costruzioni

C L'insieme degli adempimenti amministrativi che devono assolvere solo i proprietari


delle costruzioni
175 Si pu predeterminare il numero dei concorrenti ad una procedura
aperta?
A S, ma il numero dei partecipanti non pu essere inferiore a cinque
B No, ma i partecipanti devono rispondere ai requisiti del bando

C No, a meno che non sia previsto dal bando


176 L'organizzazione, la gestione tecnica e la conduzione del cantiere
assicurata:
A dall'appaltatore, tramite il direttore di cantiere
B dall'appaltatore o da un suo rappresentante nominato

C sempre e solo dal direttore tecnico dell'impresa


177 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche prevede che l'indennit di
esproprio spetta:
A sempre e solo al proprietario del bene da espropriare
B al proprietario del bene da espropriare e all'enfiteuta, anche se non possessore

C al proprietario del bene da espropriare ovvero all'enfiteuta, se ne sia anche


possessore

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


178 In base alla L. n. 1150/42, le previsioni del piano regolatore generale
hanno durata:
A non superiore a 10 anni
B non inferiore a 5 anni

C a tempo indeterminato
179 Per "profilo di velocit" si intende
A l'andamento delle velocit delle onde P lungo uno specifico profilo topografico
B l'andamento delle velocit delle onde P lungo uno stendimento sismico

C l'andamento delle onde sismiche in funziona della profondit


180 Quale di questi documenti parte integrante del contratto di appalto di
un lavoro pubblico?
A Il piano di sicurezza del cantiere
B Il bando di gara

C La verifica sismica
181 Pu partecipare ad una procedura di affidamento di lavori pubblici
mediante procedura ristretta:
A chiunque sia interessato
B chi stato invitato e possiede i requisiti previsti dal bando di gara

C solo chi iscritto all'albo degli appaltatori


182 I "contratti pubblici" sono i contratti di appalto o di concessione aventi
per oggetto:
A esclusivamente l'esecuzione di opere o lavori
B l'acquisizione di servizi o di forniture, ovvero l'esecuzione di opere o lavori

C esclusivamente l'acquisizione di servizi o di forniture


183 A quale organo spetta la vigilanza perch sia assicurata l'economicit di
esecuzione dei lavori pubblici?
A All'Autorit per la vigilanza sui lavori pubblici
B Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

C All'Osservatorio dei lavori pubblici


184 E' vietato labbandono e il deposito incontrollato sul suolo e nel suolo:
A dei soli rifiuti pericolosi
B dei soli rifiuti speciali

C di tutti i rifiuti

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


185 Quale soggetto abilitato ad ottenere il permesso di costruire su un'area?
A Il proprietario o chi abbia titolo di disporre dell'area
B Solo il proprietario dell'area

C Chiunque ne abbia interesse


186 Quali sono le dimensioni minime delle superfici apribili richieste per
consentire l'illuminazione ed aerazione dei locali ad uso abitativo?
A 1/8 della superficie del pavimento
B 1/10 della superficie del pavimento

C 1/5 del volume del locale


187 I programmi integrati, citati fra gli strumenti di attuazione del piano
nazionale delle citt, sono
A non sono uno strumento urbanistico
B uno strumento urbanistico sovracomunale

C uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale


188 Chi approva il bilancio di previsione dell'Autorit per la vigilanza sui
contratti pubblici di lavori, servizi e forniture?
A Il Governo
B La stessa Autorit

C Il Parlamento
189 A norma delle disposizioni del D.Lgs. n. 152/06, le Regioni privilegiano la
realizzazione di impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti....
A all'interno dei perimetri urbani.
B nelle aree agricole.

C nelle aree industriali.


190 L'individuazione, da parte del piano regolatore generale, della
destinazione d'uso di zone del territorio comunale rientra nella categoria
delle:
A zone bianche
B localizzazioni

C zonizzazioni
191 In base al D.Lgs. N. 42/2004 e successive modifiche in merito all'istanza
di autorizzazione paesaggistica si pronuncia:
A la Regione, previo parere della Soprintendenza
B il Ministero per i beni e le attivit culturali, su richiesta della Regione

C il Comune, previo parere della Regione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


192 La Costituzione prevede espressamente la tutela dell'ambiente?
A no, definisce la tutela delle acque
B si

C No, definisce la tutela del paesaggio.


193 La verifica delle strutture pu essere limitata alle sollecitazioni derivanti
dalle azioni sismiche verticali e orizzontali ?
A No, perch risulta incompleta
B Si, per le costruzioni a due piani

C Si, per le costruzioni nelle aree a sismicit modesta


194 La durata dei lavori, ovvero il termine ultimo per l'espletamento della
fornitura di norma definito:
A all'atto dell'aggiudicazione della gara
B nel capitolato speciale d'appalto o nel bando di concorso

C nella comunicazione all'impresa aggiudicataria


195 Per "altezza antincendio" si intende:
A laltezza massima misurata dal livello inferiore dellapertura pi alta dellultimo piano
abitabile e/o agibile al livello del piano esterno pi basso
B laltezza massima delledificio computata a partire dal piano terra fino allintradosso
della copertura dellultimo piano abitabile e/o agibile
C laltezza massima di tutto ledificio comprensiva dei piani interrati
196 Secondo quanto previsto dalla legge n. 394/1991 e successive modifiche,
il piano pluriennale e sociale per la promozione delle attivit compatibili
costituisce l'unico strumento di attuazione delle finalit del parco
naturale regionale?
A No, anche il programma annuale di salvaguardia del parco uno strumento di
attuazione delle finalit del parco naturale regionale
B Si, il suddetto piano l'unico strumento di attuazione delle finalit del parco naturale
regionale
C No, anche il piano per il parco uno strumento di attuazione delle finalit del parco
naturale regionale
197 Il DPR 380/2001 Testo unico in materia edilizia, contiene norme legislative
e regolamentari. Ci significa
A che le leggi regionali devono applicare i principi ivi previsti
B che le norme trovano applicazione fino a quando le Regioni non provvedono a
disciplinare la materia edilizia con proprie norme

C che le Regioni, con proprie norme, possono regolamentare gli aspetti legislativi del
TU e disciplinare in proprio gli aspetti regolamentari del medesimo TU

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


198 Cosa si intende per "lavori scorporabili" riferiti alle opere pubbliche?
A Lavori che possono eseguirsi in economia
B Lavori non appartenenti alla categoria prevalente

C Lavori appartenenti alle categorie prevalenti in misura non superiore al 30%


199 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che alle domande
per la realizzazione di opere dirette al superamento delle barriere
architettoniche sia allegato anche un certificato medico attestante
l'handicap?
A No, in nessun caso
B S, ma pu essere sotituito da una dichiarazione di atto di notoriet dalla quale
risultino le difficolt di accesso all'abitazione

C S, unitamente ad una dichiarazione sostitutiva di atto di notoriet dalla quale risultino


le difficolt di accesso all'abitazione e la sua ubicazione
200 Per la prevenzione del rischio sismico, la verifica e l'adeguamento degli
edifici e delle infrastrutture di interesse strategico riguarda
prioritariamente:
A le opere la cui funzionalit durante gli eventi sismici assuma rilievo fondamentale per
le finalit di protezione civile
B le opere localizzate nelle aree ad alta sismicit
C le opere che possono assumere rilevanza in relazione alle conseguenze di un
eventuale collasso
201 Nei procedimenti penali per le violazioni alle norme sismiche, il
competente ufficio regionale
A deve essere sempre citato
B pu non intervenire

C pu essere citato a discrezione del giudice


202 L'esecuzione di volumi edilizi oltre i limiti indicati nel progetto e tali da
costituire un organismo edilizio autonomamente utilizzabile, secondo il
D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni, da
considerare:
A intervento eseguito con variazioni essenziali dal permesso di costruire
B intervento eseguito in totale difformit dal permesso di costruire

C intervento eseguito in parziale difformit dal permesso di costruire


203 Il piano regolatore delle aree e dei nuclei industriali
A uno strumento urbanistico sovracomunale
B non uno strumento urbanistico

C uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


204 Secondo il D.P.R. n. 503/1996 nell'ambito dei parcheggi muniti di
dispositivo di controllo della durata della sosta, ai detentori del
contrassegno per disabilit motoria:
A devono essere riservati gratuitamente almeno 5 posti ogni 100 posti disponibili
B deve essere riservato gratuitamente almeno 1 posto ogni 30, o frazione di 30, posti
disponibili

C deve essere riservato gratuitamente almeno 1 posto ogni 50, o frazione di 50, posti
disponibili
205 In sede di collaudo si rileva che il tempo utile per l'ultimazione delle
opere stato superato senza che la direzione dei lavori se ne
accorgesse; il collaudatore:
A autorizzato a non tenerne conto se il ritardo inferiore al 10% del tempo totale
previsto negli atti contrattuali
B detrae dalla parcella della direzione dei lavori il corrispettivo delle penali per il ritardo
C detrae dalle somme da liquidare all'impresa in sede di conto finale il corrispettivo
delle penali a carico dell'impresa
206 Tra i requisiti richiesti per svolgere il ruolo di collaudatore vi :
A l'iscrizione al relativo Albo professionale da almeno cinque anni
B la sola abilitazione all'esercizio della professione

C solo la laurea in architettura o ingegneria


207 Si definiscono usi civici:
A l'insieme delle tecniche e dei mezzi idonei a perpetuare l'esistenza di un edificio o di
un abitato al fine di permetterne il godimento ai cittadini
B l'insieme dei servizi messi a disposizione di un insediamento abitativo per renderne
possibile l'utilizzazione
C i diritti per i quali gli abitanti di un Comune o di una frazione, esercitano determinate
forme di godimento (pascolo, semina, caccia, ecc.) su un terreno di propriet del
Comune stesso o di un privato
208 Tra le opere di "urbanizzazione primaria" vi sono:
A gli asili nido e le scuole materne
B gli spazi di verde attrezzato

C le aree verdi di quartiere


209 Secondo la L. n. 1150/42,il piano particolareggiato deve essere corredato:
A solo dalla relazione illustrativa
B anche dal piano finanziario

C anche da piano di fabbricazione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


210 Gli standard urbanistici definiscono:
A le superfici da destinare alle residenze
B i rapporti tra superfici libere e quelle edificabili

C le superfici minime e la tipologia di servizi e di infrastrutture da destinare a ciascun


abitante
211 Cosa dispone il Codice dei beni culturali e del paesaggio in merito al
coordinamento della pianificazione paesaggistica con altri strumenti di
pianificazione?
A Per quanto attiene alla tutela del paesaggio, le disposizioni dei piani paesaggistici
non sono prevalenti sulle disposizioni contenute negli atti di pianificazione.
B Per quanto attiene alla tutela del paesaggio, le disposizioni dei piani paesaggistici
sono comunque prevalenti sulle disposizioni contenute negli atti di pianificazione.
C Per quanto attiene alla tutela del paesaggio, le disposizioni dei piani paesaggistici
sono soggette alla successiva approvazione da parte dei Comuni.
212 Ai fini della valutazione della risposta sismica locale sono necessari, per i
singoli livelli, i valori
A del peso di volume e del modulo di taglio
B del peso di volume e del modulo di Young

C del peso di volume del modulo di taglio e dell'angolo di resistenza al taglio


213 Il D.Lgs. n. 152/06, nel classificare secondo l'origine i rifiuti al fine
dell'applicazione delle norme in esso contenute, li distingue in:
A rifiuti urbani e rifiuti domestici
B rifiuti organici e rifiuti chimici

C rifiuti urbani e rifiuti speciali


214 Che cos' l'A.I.A.?
A L'Azienda Ambientale Italiana
B l'Associazione Ambiente Italia

C L'Autorizzazione Integrata Ambientale


215 La relazione della valutazione di sicurezza deve esplicitare
A i livelli di sicurezza presenti e quelli da conseguire con l'intervento, nonch le
eventuali limitazioni da imporre nell'uso della costruzione
B gli interventi che si intende realizzare
C i livelli di sicurezza presenti e quelli da conseguire con l'intervento

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


216 Quale criterio di aggiudicazione permette di ottenere un'offerta
dettagliata sui prezzi, in quanto fornisce una quotazione per ogni voce
del computo metrico dell'opera da realizzare?
A L'offerta economicamente pi vantaggiosa
B L'offerta con il massimo ribasso

C L'offerta dei prezzi unitari


217 La sospensione dei lavori non autorizzati e/o difformi dalle norme di
prevenzione sismica, viene notificata
A Al progettista
B Al proprietario, al direttore dei lavori, all'esecutore dei lavori, all'ufficio tecnico
comuanle

C Al proprietario
218 I piani attuativi del piano regolatore comunale (nelle diverse dizioni
riscontrabili nelle leggi regionali), sono approvati
A dalla Regione
B dalla Giunta comunale

C dal Consiglio comunale


219 Gli interventi sugli edifici di interesse storico-artistico-culturale, devono
A tenere conto delle norme definite dal Codice dei beni culturali e paesaggistico (d.lgs.
42/2004)
B essere realizzati applicando le regole gi stabilite per gli interventi riguardanti la
generalit delle costruzioni
C tenere conto delle norme regionali in materia di autorizzazione paesaggistica
220 La redazione del piano paesaggistico di competenza:
A della Provincia
B della Regione

C di ogni singolo Comune


221 Per i contratti da stipulare parte a corpo e parte a misura, come
determinato il prezzo pi basso?
A Con estrazione a sorte
B Con il massimo ribasso

C Con l' offerta a prezzi unitari

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


222 Tra i criteri di aggiudicazione dei lavori pubblici previsto il criterio
dell'offerta economicamente pi vantaggiosa. Cosa significa?
A Il criterio che prende in considerazione il prezzo, il pregio tecnico e le caratteristiche
estetiche e funzionali delle opere progettate, il termine di esecuzione dei lavori, il
costo di manutenzione e di utilizzazione
B Il criterio che prende in considerazione solo le offerte in ribasso
C Il criterio che prende in considerazione solo il prezzo dell'opera
223 In base al D.Lgs n. 267/00, ai fini di accertarne la conformit agli indirizzi
regionali della programmazione socio-economica e territoriale, il piano
territoriale di coordinamento provinciale deve essere trasmesso:
A alla Regione
B allo Stato

C al Comune
224 La documentazione relativa all'autorizzazione sismica va inoltrata
A All'ufficio tecnico della Provincia
B Al competente ufficio regionale

C Allo Sportello unico per l'edilizia


225 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche prevede che le operazioni di
trascrizione e di voltura nel catasto e nei libri censuari, successive al
decreto di esproprio, siano effettuate:
A a cura e spese del proprietario espropriato
B a cura e spese del beneficiario dell'esproprio

C a cura del proprietario espropriato ed a spese del beneficiario dell'esproprio


226 In base alla L. N. 1150/42, le Associazioni sindacali possono presentare
osservazioni al piano regolatore generale adottato?
A Si, fino all'approvazione definitiva del piano
B No, in nessun caso

C S, nei 30 giorni successivi alla scadenza del periodo di deposito


227 Le norme tecniche per le costruzioni (DM 14/01/2008) distinguono gli
interventi sulle costruzioni esistenti. Per "riparazione"si intende
A interventi atti ad aumentare la sicurezza strutturale esistente, pur senza
necessariamente raggiungere i livelli richiesti dalle norme
B interventi che comportino un miglioramento delle condizioni di sicurezza preesistenti
C inteventi atti a conseguire i livelli di sicurezza previsti dalle norme

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


228 Il D.Lgs. n. 152/06 individua, ai fini della tutela e del risanamento delle
acque superficiali e sotteranee...
A obiettivi minimi di qualit ambientale per tutti i corpi idrici
B obiettivi massimi di qualit ambientale per i corpi idrici significativi e obiettivi di qualit
per specifica destinazione solo per le acque destinate alla balneazione

C obiettivi minimi di qualit ambientale per i corpi idrici significativi e obiettivi di qualit
per specifica destinazione per le acque superficiali
229 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni, il
contributo oneroso previsto per il rilascio del permesso di costruire
commisurato:
A all'incidenza delle sole opere di urbanizzazione primaria
B al solo costo di costruzione

C all'incidenza delle opere di urbanizzazione nonch al costo di costruzione


230 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che lo Sportello
unico per l'edilizia, ai fini del rilascio del permesso di costruire, provveda
ad acquisire il parere dell'autorit competenete in tema di assetti e vincoli
idrogeologici?
A No, tale parere va sempre acquisito direttamente dal richiedente
B S, anche mediante conferenza dei servizi

C S, sempre che l'intervento da realizzarsi non ricada in aree naturali protette


231 Lo speciale regime di tutela e gestione cui sono sottoposte le aree
protette, ai sensi della L. n. 394/91, finalizzato, fra l'altro,
A all'applicazione di metodi di gestione per la promozione dell'agriturismo.
B alla difesa e il recupero dei centri abitati rurali.

C all'applicazione di metodi di gestione o restauro ambientale idonei a realizzare


un'integrazione tra uomo e ambiente naturale,anche mediante la salvaguardia dei
valori antropologici,archeologici,storici e architettonici e delle attivit agro-silvo-
pastora
232 I programmi innovativi in ambito urbano, citati fra gli strumenti di
attuazione del piano nazionale delle citt, sono
A uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale
B uno strumento urbanistico sovracomunale

C non sono uno strumento urbanistico


233 Ai fini della prevenzione incendi che cosa si intende per "densit di
affollamento"?
A Il volume che si pu costruire su ogni mq di area edificabile
B Il numero massimo di persone assunto per unit di superficie lorda di pavimento

C Il rapporto tra numero di abitanti e numero di vani abitabili in un dato ambito


territoriale
Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta
234 Quando il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni
prevede che si debbano applicare armature atte al sostegno dello scavo?
A Nello scavo di pozzi e trincee profondi pi di 1,50 m, in caso di terreni non
sufficientemente stabili
B Nello scavo di pozzi e trincee profondi pi di 1,50 m, indipendentemente dalla
pendenza delle pareti
C In tutti gli scavi eseguiti in presenza di terreni non sufficientemente stabili
235 A chi compete lindividuazione delle zone idonee alla localizzazione degli
impianti di smaltimento e di recupero dei rifiuti urbani?
A Alla Regione, sentiti i Comuni
B Alla Provincia, sentiti i Comuni

C Allo Stato, sentita la Regione


236 Nelle procedure di affidamento dei contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture l'aggiudicazione definitiva equivale ad accettazione dell'offerta?
A S, ma solo ove la stazione appaltante lo ritenga opportuno
B S, sempre

C No, l'aggiudicazione definitiva non equivale ad accettazione dell'offerta


237 Chi assicura che ricorrano le condizioni di legge previste per le varianti in
corso d'opera?
A Il coordinatore per la progettazione
B Il committente dei lavori

C Il responsabile del procedimento


238 In riferimento ai soggetti ammessi a partecipare alle procedure di gare
d'appalto per opere pubbliche cosa si intende per "raggruppamento
temporaneo di tipo verticale"?
A Una riunione di concorrenti che esegue i lavori in subappalto
B Una riunione di concorrenti nell'ambito della quale uno di essi realizza i lavori
scorporabili

C Una riunione di concorrenti nell'ambito della quale uno di essi realizza i lavori previsti
nelle categorie prevalenti
239 La redazione dell'ordine di servizio compito spettante:
A al responsabile del procedimento
B al direttore dei lavori

C all'appaltatore

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


240 Le previsioni del piano paesaggistico:
A non sono vincolanti per i Comuni
B sono vincolanti per i Comuni

C costituiscono degli indirizzi


241 Che cosa il registro di contabilit?
A Un documento contenente l'andamento tecnico di un appalto di lavori pubblici
B Un allegato della progettazione esecutiva

C Un documento contabile che contiene l'annotazione cronologica delle partite di lavori


e delle somministrazioni eseguite
242 I professionisti singoli o associati possono essere incaricati della
progettazione:
A in presenza di attestazione di carenza di personale interno alle Pubbliche
Amministrazioni
B solo se associati
C definitiva
243 Il piano particolareggiato :
A uno strumento di attuazione del piano regolatore generale
B uno strumento generale di pianificazione

C un piano quadro
244 Gli stati di avanzamento lavori, quando previsti, sono redatti:
A dal responsabile del procedimento
B dal direttore dei lavori

C dal progettista
245 La verifica delle strutture rispetto alle azioni sismiche verticali e
orizzontali e ai momenti torcenti e ribaltanti, va effettuata
A Nelle aree specifiche indicate dalle Regioni
B Solo per le costruzioni da realizzare in aree classificate ad alta sismicit

C Per tutte le costruzioni da realizzare in aree classificate sismiche


246 Gli edifici pubblici o privati aperti al pubblico, nei quali impossibile
l'utilizzazione dell'opera da parte delle persone handicappate, sono
A obbligati a realizzare interventi di eliminazione delle barriere architettoniche
B dichiarati inagibili

C incentivati a realizzare interventi di eliminazione delle barriere architettoniche

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


247 La valorizzazione del paesaggio di competenza
A residuale delle Regioni
B esclusiva dello Stato

C concorrente tra Stato e Regioni


248 Cos' un piano di lottizzazione?
A Un progetto del Comune per l'edificazione di aree destinate alla residenza
B Un piano attuativo del piano regolatore generale di iniziativa privata

C Un programma urbanistico per la destinazione delle aree ad insediamenti produttivi


249 Il Testo unico edilizia disciplina l'attivit edilizia relativa a tutte le
costruzioni
A Non trova applicazione nei confronti dell'autorizzazione e controllo di opere e impianti
disciplinati da norme di settore
B Si, ad eccezione dell'autorizzazione delle opere pubbliche e delle attivit produttive
C Si, senza eccezioni
250 La vigilanza sull'attivit urbanistico-edilizia nel territorio comunale
esercitata
A dal Prefetto
B dal responsabile del competente ufficio regionale

C dal responsabile del competente ufficio comunale


251 Ai sensi del D.Lgs. n. 152/06, il piano di bacino redatto....
A su proposta del Presidente della Provincia competente.
B in conformit agli indirizzi del Consiglio dei Ministri.

C in conformit agli indirizzi della Conferenza istituzionale permanente.


252 La gestione dei rifiuti costituisce, cos come affermato dal D.Lgs. n.
152/06...
A attivit di interesse sociale
B attivit di tutela sociale

C attivit di interesse pubblico


253 Il certificato di collaudo finale di opere pubbliche:
A ha carattere definitivo immediato
B ha carattere provvisorio ed assume carattere definitivo decorsi due anni
dall'emissione del medesimo

C ha carattere provvisorio e diventa definitivo solo dopo l'atto di approvazione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


254 I lavori pubblici sono affidati in concessione:
A a discrezione dell'Amministrazione pubblica
B quando i lavori di esecuzione vengono affidati ad un consorzio di imprese

C quando la concessione ha ad oggetto anche la gestione delle opere


255 In caso di accertamento di interventi eseguiti in assenza di permesso di
costruire su suoli del demanio, il D.P.R. n. 380/2001 e successive
modifiche e integrazioni prevede che:
A la demolizione avvenga a cura ed a spese del Comune
B la demolizione avvenga a cura ed a spese del responsabile dell'abuso

C la demolizione avvenga a cura del Comune ed a spese del responsabile dell'abuso


256 In quali livelli si articola la progettazione dei lavori pubblici?
A Preliminare e definitivo
B Anche solo esecutivo, se limporto dei lavori non supera la c.d. soglia comunitaria

C Preliminare, definitivo ed esecutivo


257 Chi vigila sulla regolarit delle procedure di affidamento in materia di
contratti pubblici di lavori, servizi e forniture?
A La Corte dei Conti
B L'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

C Il Governo
258 Le norme tecniche per le costruzioni (DM 14/01/2008) definiscono quale
"costruzione esistente"
A la costruzione ultimata ed agibile
B la costruzione gi utilizzata

C la costruzione con la struttura completamente realizzata


259 Tra gli strumenti di pianificazione sotto elencati quale non di
competenza comunale?
A Piano Regolatore Generale
B Piano Territoriale di Coordinamento

C Piano di Recupero
260 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che nei casi di totale
difformit delle opere eseguite rispetto al permesso di costruire, il
direttore dei lavori che ne ha dato comunicazione:
A deve rinunciare all'incarico contestualmente alla comunicazione resa al dirigente
B deve rinunciare all'incarico pena la censura da parte del Consiglio dell'Ordine
professionale di appartenenza

C non tenuto a lasciare l'incarico

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


261 Le riserve dell'appaltatore, non risolte definitivamente in via
amministrativa, sono esaminate:
A dal direttore dei lavori in sede di redazione del verbale di ultimazione dei lavori
B dalla Giunta su parere del direttore dei lavori

C dal collaudatore in sede di collaudo tecnico-amministrativo


262 In caso di risoluzione del contratto, la redazione dell'inventario e della
presa in consegna delle macchine e dei mezzi d'opera spetta:
A al direttore dei lavori su disposizione del responsabile del procedimento
B all'appaltatore su disposizione del direttore dei lavori

C al responsabile del procedimento su disposizione del direttore dei lavori


263 In base a quanto previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni, la redazione del piano operativo di sicurezza compito che
spetta:
A al coordinatore per la progettazione, anche se nel cantiere operano imprese con
meno di dieci addetti
B ai datori di lavoro, anche nel caso in cui nel cantiere operi un'unica impresa
C al datore di lavoro, ma solo nel caso in cui nel cantiere operi un'unica impresa a
carattere familiare
264 All'interno della zona di rispetto, come definita dal D.Lgs.n. 152/06,
permessa la dispersione delle acque reflue?
A No, mai.
B Si, purch depurate.

C Si, purch si tratti di acque di origine urbana.


265 Che funzione svolge l'Ente Parco nazionale nell'iter di approvazione del
piano pluriennale economico e sociale per la promozione delle attivit
compatibili nel territorio del Parco?
A Esprime, tramite il Consiglio direttivo, la propria motivata valutazione.
B Lo approva, d'intesa con le Regioni interessate.

C Lo predispone, sentita la Comunit del Parco.


266 Il primo atto che compie il Consiglio comunale chiamato a votare sul
piano regolatore generale :
A l'approvazione
B l'adozione

C il deposito presso la Segreteria comunale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


267 Il D.Lgs. n. 152/06, prevede che la raccolta di acque piovane in invasi e
cisterne al servizio di fondi agricoli libera?
A No, questo tipo di raccolta soggetto al rilascio di concessione
B S, libera ma deve essere comunicata all'autorit competente

C S, questo tipo di raccolta libero


268 Prima dell'accettazione del piano di sicurezza e di coordinamento, in
base al D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni, il
rappresentante dei lavoratori per la sicurezza:
A ha l'obbligo di formulare proposte al riguardo
B ha l'obbligo di consultare in proposito i lavoratori

C ha facolt di formulare proposte al riguardo


269 I materiali derivanti da escavazioni e demolizioni:
A appartengono all'impresa appaltatrice
B sono di propriet dell'Amministrazione

C non possono essere ceduti in nessun caso


270 L'esecuzione di varianti in corso d'opera di un appalto pubblico pu
essere autorizzato se l'importo relativo a tali varianti:
A non supera il 5% dell'importo originario del contratto
B non supera il 15% dell'importo originario del contratto

C inferiore al 10% dell'importo originario del contratto


271 Quando si utilizza la procedura negoziata senza pubblicazione bando per
l'esecuzione di opere pubbliche?
A Sempre, a discrezione della stazione appaltante
B In condizioni eccezionali, quando non utilizzabile un altro tipo di affidamento e nei
casi di somma urgenza

C Solo quando le ditte in grado di soddisfare le richieste sono gi sotto contratto con la
stazione appaltante
272 In base quanto previsto dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche,
per il rilascio di certificato di agibilit:
A non occorre presentare una copia del certificato di collaudo
B la presentazione di una copia del certificato di collaudo facoltativa

C occorre presentare una copia del certificato di collaudo


273 Chi assume la responsabilit per l'accettazione dei materiali e per la
buona e puntuale esecuzione dei lavori dell'opera pubblica?
A Il direttore dei lavori
B Il progettista dell'opera

C L'impresa appaltatrice
Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta
274 L'appalto :
A contratto con cui una parte assume con propri mezzi, propria organizzazione e propri
rischi il compimento di un'opera dietro il corrispettivo in denaro
B richiesta effettuata dalla Pubblica Amministrazione ad una ditta per l'esecuzione di
un'opera pubblica
C un accordo fra la Pubblica Amministrazione ed un'azienda privata che non presenta
caratteri di obbligatoriet per la realizzazione di un'opera pubblica
275 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modiche e integrazioni prevede che
l'avvenuto rilascio del permesso di costruire:
A venga comunicato al pubblico mediante affissione nell'albo pretorio solo in caso di
opere di interesse pubblico
B venga comunicato all'interessato mediante affissione nell'albo pretorio
C venga notificato all'interessato e data notizia al pubblico mediante affissione all'albo
pretorio
276 In caso di necessit, chi concede all'impresa la sospensione dei lavori
aggiudicati dal Comune?
A Il direttore dei lavori
B Il progettista

C L'ingegnere capo
277 Una riserva naturale statale istituita....
A Con decreto del Presidente della Repubblica.
B Con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare.

C Con provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri.


278 Il valore massimo di rumore che pu essere immesso da una o pi
sorgenti sonore nell'ambiente abitativo o nell'ambiente esterno, misurato
in prossimit dei ricettori, denominato dalla Legge quadro
sull'inquinamento acustico....
A Valori di attenzione.
B Inquinamento acustico.

C Valori limite di immissione.


279 Nel disciplinare del procedimento dell'autorizzazione sismica, le Regioni
possono sostituire il rilascio del titolo esplicito con una procedura
semplificata
A No, perch il Testo Unico Edilizia disciplina l'autorizzazione sismica con un
provvedimento legislativo che non pu essere derogato
B Si, tramite la formazione del silenzio-assenso
C Si, delegando all'asseverazione del progettista l'accertamento dei requisiti prescritti e
operando i controlli a campione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


280 Lo stato di avanzamento dei lavori:
A ricavato dal registro di contabilit
B ricavato dal cronoprogramma

C redatto dal responsabile del procedimento


281 Secondo il D.Lgs. n. 152/06, la regolamentazione delle attivit di gestione
dei rifiuti, ivi compresa la raccolta differenziata di rifiuti urbani anche
pericolosi, sono di competenza:
A delle Province
B delle Regioni

C dei Comuni
282 Gli interventi disposti in via d'urgenza, ai sensi delle norme vigenti, in
seguito a calamit sono soggetti alla procedura di valutazione di impatto
ambientale?
A No, sono esclusi dalla valutazione di impatto ambientale.
B Si, ma solo se non ricadenti all'interno di aree naturali protette.

C Si, tutti gli interventi e i progetti di opere sono assoggettati alla procedura di
valutazione di impatto ambientale.
283 La Condizione limite per l'emergenza (CLE) di un insediamento urbano in
presenza di un evento sismico, definisce
A il livello da conseguire per garantire l'operativit delle funzioni strategiche per
l'emergenza
B il livello da conseguire per prevenire gli effetti catastrofici di un sisma
C il livello della mitigazione del rischio sismico applicabile al finanziamento
284 Il piano di recupero :
A un piano attuativo del piano regolatore generale comunale
B un intervento specifico di manutenzione

C un programma di attuazione di livello comunale


285 La responsabilit sulle procedure di appalto di opere pubbliche spetta:
A Alla Giunta comunale
B Al Segretario comunale

C Ai dirigenti di settore
286 I soggetti che si trovano in stato di fallimento possono partecipare alle
procedure di affidamento dei contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture?
A No, mai
B S, ma solo previa autorizzazione del competente tribunale

C S, sempre

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


287 Ai sensi della normativa in materia di bonifica ambientale, chi approva il
progetto di bonifica e ripristino ambientale di un'area inquinata compresa
nel territorio di pi Comuni ed autorizza la realizzazione degli interventi
previsti?
A Il Comune
B La Provincia

C La Regione
288 In base ai contenuti del il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche ed ai
fini della conservazione del patrimonio culturale, cosa si intende per
"prevenzione"?
A il complesso delle attivit destinate al controllo delle condizioni del bene culturale e al
mantenimento della sua integrit
B il complesso di operazioni finalizzate allintegrit materiale ed al recupero del bene
medesimo
C il complesso delle attivit idonee a limitare le situazioni di rischio connesse al bene
culturale nel suo contesto
289 Secondo il D.M. n. 236/1989 per "visitabilit" si intende la possibilit,
anche da parte di persone con ridotta capacit motoria o sensoriale:
A di accedere agli spazi di relazione e ad almeno un servizio igienico di ogni unit
immobiliare
B di raggiungere le singole unit immobiliari e ambientali, di entrarvi agevolmente e di
fruirne spazi e attrezzature in sicurezza e autonomia
C di poter utilizzare in piena sicurezza e autonomia gli impianti di risalita meccanica
290 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche ammessa la
sopraelevazione di edifici in muratura in zona sismica?
A No, in nessun caso
B S, nel rispetto degli strumenti urbanistici vigenti e previa apposita certificazione del
competente ufficio tecnico regionale

C S, previa apposita certificazione del competente ufficio tecnico regionale solo nel
caso di due o pi piani
291 Il rilascio dell'autorizzazione sismica viene comunicato
A al direttore dei lavori
B al presidente della Giunta regionale

C al Comune per gli adempimenti di propria competenza

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


292 Chi provvede, nei bacini di rilievo regionale ed in quelli di rilievo
interregionale, ai sensi della L. 183/89, all'organizzazione e
funzionamento dei servizi per la gestione e manutenzione delle opere e
impianti e la conservazione dei beni?
A Il Corpo forestale dello Stato.
B Le regioni, ove occorra d'intesa tra loro, per la parte di loro competenza.

C La Direzione generale della difesa del suolo del Ministero dell'ambiente e della tutela
del territorio e del mare.
293 Nell'ordinamento italiano, l'obbligo di ottenere una specifica
autorizzazione per le costruzioni in zona sismica stato introdotto da:
A Legge 10/1977 (legge "Bucalossi")
B Testo unico edilizia (Dpr 380/2001 e smi)

C Regio decreto 640/1935 (Nuovo testo delle norme tecniche di edilizia ..)
294 Nelle attivit soggette a controllo di prevenzione incendi, il progetto deve
essere sottoposto all'approvazione del competente comando dei VV.F.
A Si, per tutte le attivit soggette a controllo
B No, sono sufficienti le attestazioni rese dal progettista e dal collaudatore in sede di
richiesta di certificato di prevenzione incendi (CPI)

C Limitatamente alle attivit non disciplinate da una specifica regola tecnica ovvero di
particolare complessit, gi individuate nella regolamentazione del procedimento
295 Con la redazione del verbale di ultimazione dei lavori si intende:
A sancire che i lavori previsti negli atti contrattuali sono stati ultimati entro una
determinata data
B stabilire la data entro la quale i lavori devono essere ultimati
C proporre all'impresa la data entro la quale i lavori devono essere ultimati
296 Ai fini del D.Lgs. n. 155/10, la misurazione della qualit dell'aria ambiente:
A obbligatoria in tutte le zone in cui il "livello" sia inferiore al valore limite
B obbligatoria negli "agglomerati"

C facoltativa nei centri storici


297 La SCIA si differenzia dalla DIA
A perch si applica a tipologie di interventi edilizi distinti
B perch non si applica all'attivit edilizia

C perch un atto ad effetto immediato

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


298 Gli interventi eseguiti in parziale difformit dal permesso di costruire
comportano
A la segnalazione all'autorit giudiziaria
B l'ingiunzione di demolizione, ovvero - quando la demolizione delle parti non conformi
pregiudichi le parti di immobile conformi al permesso - l'applicazione di una ammenda

C L'ingiunzione alla demolizione o al ripristino dello stato dei luighi


299 Che compito svolge il Comitato nazionale per la difesa del suolo in ordine
al piano di bacino di rilievo nazionale?
A Provvede alla sua elaborazione tecnica.
B Lo approva, su proposta della Regione.

C Verifica il rispetto dei metodi, indirizzi e criteri stabiliti dalla legge.


300 La verifica e l'adeguamento degli edifici privati e delle opere pubbliche, ai
fini del rischio sismico disposta:
A Dai Comuni
B Dalla Regione

C Dal Dipartimento della Protezione civile


301 La tutela paesaggistica di un'area e di un immobile costituisce
A la verifica che gli interventi siano autorizzati
B un vincolo di conservazione e di immodificabilit

C un controllo affinch gli interventi non pregiudichino i valori paesaggistici


302 All'interno degli strumenti urbanistci, possono essere indicati vincoli di
inedificabilit assoluta?
A Si, sulla base delle scelte localizzative
B Si, quando previsti da leggi speciali

C No, mai
303 Quale dei seguenti strumenti contiene le direttive alle quali devono
uniformarsi la difesa del suolo, la sistemazione idrogeologica ed
idraulica e l'utilizzazione delle acque e dei suoli?
A Piano territoriale.
B Piano di bacino.

C Programma regionale di sviluppo economico e di uso del suolo.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


304 Nel caso in cui la redazione del progetto preliminare, definitivo ed
esecutivo di opere pubbliche sia stata affidata ad un libero
professionista, a chi pu essere affidata la direzione dei lavori?
A Al progettista scelto dall'Ente aggiudicatore, in base al suo curriculum
B Al progettista incaricato, con priorit rispetto ad altri professionisti esterni

C A qualunque altro professionista esterno abilitato


305 Il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche prevede che l'autorizzazione
paesaggistica per interventi urbanistico-edilizi da eseguire su immobili
sottoposti a tutela:
A atto autonomo e presupposto rispetto al permesso di costruire
B provvedimento sostituivo di qualunque titolo abilitativo

C atto autonomo e successivo rispetto al rilascio del permesso di costruire


306 La protezione delle costruzioni dagli incendi causati dai terremoti
prevista da disposizioni normative particolari
A Limitatamente alla vulnerabilit sismica dell'impiantistica antincendio
B Per le infrastrutture e gli edifici strategici

C No, si fa riferimento alla normativa di prevenzione incendi valida per le diverse


tipologie di edifici e di attivit
307 La verifica di stabilit delle fondazioni va effettuata
A in relazione alle azioni sismiche
B In base alle risultanze delle indagini geotecniche che definiscono le interazioni
terreno-fondazioni

C Integrando i calcoli di stabilit terreno-fondazioni con le azioni sismiche orizzontali


applicate alla costruzione
308 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che
presso il ciglio degli scavi:
A permesso costituire depositi di materiali
B vietato costituire depositi di materiali

C obbligatorio prevedere una distanza di almeno 5 m per la costituzione di depositi di


materiale
309 Un impianto di rivelazione incendio una misura di:
A protezione passiva
B prevenzione

C protezione attiva

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


310 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che
copia del piano di sicurezza e di coordinamento debba essere messo a
disposizione dei rappresentanti per la sicurezza:
A almeno 10 giorni prima dell'inizio dei lavori
B contestualmente alla consegna dei lavori

C non oltre 15 giorni dall'inizio dei lavori


311 Le attivit di edilizia libera escludono l'avvio di un procedimento
A Limitatamente agli interventi di manutenzione ordinaria
B No, perch per alcuni interventi previsto l'inoltro di una comunicazione e comunque
i lavori devono essere eseguiti nel rispetto delle altre normative di settore aventi
incidenza sulla disciplina dellattivit edilizia

C Si, possono essere liberamente realizzate


312 Il piano finanziario a corredo degli strumenti urbanistici comunali,
generali e attuativi, consiste
A nel programma triennale dei lavori pubblici
B nella stima degli introiti derivanti dagli oneri concessori (costo di costruzione e oneri
di urbanizzazione)

C nella stima dei costi da sostenere per procedere agli espropri e alla realizzazione
delle urbanizzazioni
313 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, qualora per
l'esecuzione di opere dirette al superamento delle barriere
architettoniche richieda il rilascio del permesso di costruire:
A il rilascio subordinato alla verifica di conformit del progetto compiuta dall'uffico
tecnico
B il rilascio subordinato alla presentazione di dichiarazione di conformit redatta dal
progettista
C il rilascio non subordinato alla verifica di conformit del progetto da parte dell'ufficio
tecnico
314 Il D.P.R. 380/2001 e successive modifiche prevede che nelle localit
sismiche si possano eseguire lavori senza la preventiva autorizzazione
regionale?
A S, nelle zone a bassa sismicit e fermo restando l'obbligo del titolo abilitativo
B S, in tutte le zone ma solo per particolari lavori individuati nel D.P.R. n. 380/01

C No, in nessun caso

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


315 La spesa relativa all'acquisizione dell'area per la realizzazione di opera
pubblica deve essere compresa, tra le somme a disposizione, nel quadro
economico del progetto?
A S, ma solo se la stazione appaltante decide in tal senso
B No, in nessun caso

C S, deve essere compresa


316 Le Regioni devono prevedere in bilancio i fondi per l'esecuzione delle
demolizioni di edifici non conformi alle norme sismiche
A No, non obbligatorio
B Si, per un importo annuo non inferiore ad euro 25.822

C Si, nel capitolo alimentato dai recuperi delle somme gi spese


317 La sospensione dei lavori produce i suoi effetti
A per 90 giorni consecutivi
B fino all'ottenimento dell'autorizzazione in sanatoria

C fino alla sentenza definitiva


318 I piani di attuazione adottati in variante non essenziale del piano
regolatore comunale (nelle diverse dizioni riscontrabili nelle leggi
regionali), sono approvati
A dalla Regione
B dalla Giunta comunale

C dal Consiglio comunale


319 Per la liquidazione in acconto dei lavori eseguiti dall'impresa occorre:
A lo stato di avanzamento lavori
B lo stato di avanzamento lavori, il certificato di pagamento e il certificato di collaudo

C lo stato di avanzamento lavori e il certificato di pagamento


320 Il Piano territoriale di coordinamento provinciale (PTCP) stato introdotto
A dalla legge urbanistica nazionale 1150/1942
B dalle Regioni nelle proprie leggi urbanistiche regionali

C dalla legge di riforma dell'ordinamento degli Enti locali 142/1990


321 In quali casi la progettazione delle opere pubbliche nelle tre fasi previste
dalla legge pu essere affidata a liberi professionisti singoli o associati?
A La progettazione in parola non pu essere mai affidata a professionisti esterni
B Solo per la redazione dei progetti preliminari e definitivi

C Quando il responsabile del procedimento attesta di non disporre di personale adatto


al particolare tipo di progettazione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


322 Il Piano Regolatore Generale del Comune esteso:
A all'intero territorio comunale
B alle sole zone di sviluppo edilizio

C al solo centro abitato e alle eventuali frazioni


323 Nel caso di espropriazione di una costruzione realizzata in assenza di
autorizzazione paesistica, il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche
stabilisce che l'indennit:
A sia calcolata in base al valore venale decurtato del 25%
B sia calcolata tenendo conto della sola area di sedime

C non venga corrisposta


324 Il Manuale STOP (Schede tecniche delle opere provvisionali per la messa
in sicurezza post-sisma), pubblicato dal C.N. dei VV.F. a novemre 2011,
costituisce
A linee guida di applicazione cogente
B un rapporto tecnico

C uno strumento di indirizzo normativo non cogente


325 Entro quale termine deve essere emesso il certificato di regolare
esecuzione dei lavori?
A Entro sei mesi dalla data di ultimazione lavori
B Entro dodici mesi dalla data di ultimazione lavori

C Non oltre tre mesi dalla data di ultimazione lavori


326 La "compartimentazione" di un edificio una misura di:
A prevenzione dal rischio di incendio
B protezione passiva dal rischio di incendio

C protezione attiva dal rischio di incendio


327 Cosa si intende per gestione dei rifiuti?
A La raccolta, il trasporto, il recupero e lo smaltimento dei rifiuti
B Lo smaltimento dei rifiuti

C La raccolta dei rifiuti


328 Il direttore dei lavori per la realizzazione di un'opera pubblica nominato:
A dal collaudatore, sentita l'Amministrazione
B dalla stazione appaltante

C dall'impresa, sentito il parere dell'Amministrazione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


329 Le costruzioni realizzate con un contributo pubblico, qualora realizzate in
violazione alle norme sismiche
A devono restituire i contributi percepiti
B sono soggette alle sanzioni penali previste per le costruzioni eseguite in contrasto
alle norme sismiche e perdono i benefici concessi

C sono soggette alle sanzioni penali previste per le costruzioni eseguite in contrasto
alle norme sismiche
330 Le norme tecniche per le costruzioni (DM 14/01/2008) distinguono gli
interventi sulle costruzioni esistenti. Per "miglioramento" si intende
A interventi che comportino un miglioramento delle condizioni di sicurezza preesistenti
B inteventi atti a conseguire i livelli di sicurezza previsti dalle norme

C interventi atti ad aumentare la sicurezza strutturale esistente, pur senza


necessariamente raggiungere i livelli richiesti dalle norme
331 Il rilascio dell'autorizzazione sismica di competenza
A del competente ufficio regionale
B dell'ufficio tecnico della Provincia

C dello Sportello unico per l'edilizia


332 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, la demolizione di
opere abusivamente realizzate pu essere disposta dal giudice?
A S, prevedendo per questo una riduzione delle previste sanzioni penali
B No, il giudice pu solo irrogare le previste sanzioni penali

C S, unitamente alla sentenza di condanna alle sanzioni penali previste dal D.P.R. n.
380/01, sempre che la demolizione non sia stata altrimenti eseguita
333 Nei Comuni classificati vulnerabili dal punto di vista sismico, possibile
sopraelevare gli edifici esistenti?
A No, a nessuna condizione
B Si, nel rispetto delle prescrizioni degli strumenti urbanistici

C Si, previa autorizzazione regionale


334 La consegna dei lavori all'appaltatore viene fatta:
A dal direttore dei lavori, sempre dopo l'aggiudicazione definitiva
B dal responsabile del procedimento, dopo l'approvazione del contratto e su
autorizzazione del direttore dei lavori

C dal direttore dei lavori, dopo l'approvazione del contratto e su autorizzazione del
responsabile del procedimento

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


335 In un piano regolatore generale le zone territoriali omogenee classificate
con la lettera "E" nel D.M. n.1444/68 sono destinate:
A ad insediamenti produttivi
B ad attrezzature ed impianti di interesse generale

C ad usi agricoli
336 Il progetto dei lavori da eseguirsi in zona sismica, comprende anche il
progetto delle fondazioni ?
A Si, e deve riguardare il complesso terreno/fondazioni
B No, sono oggetto di un procedimento distinto

C No, devono essere allegate alla relazione geologica


337 In base al D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche i Comuni possono
procedere all'espropriazione di beni culturali immobili?
A S, su autorizzazione del Ministero per i beni e le attivit culturali sui spetta la
dichiarazione di pubblica utilit
B S, d'intesa con la Regione cui spetta la dichiarazione di pubblica utilit
C No, l'intera procedura di espropriazione spetta al Ministero per i beni e le attivit
culturali
338 In base al D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche, i piani regionali per
la gestione dei rifiuti:
A possono essere aggiornati solo con l'assenso unanime dei Comuni interessati
B sono aggiornati dalle Regioni, sentite le Province interessate

C sono approvati dal Ministero dell'ambiente e tutela del territorio


339 A norma del D.Lgs. n. 152/06 con riferimento alle attivit delle Autorit
distrettuali di bacino, quale organo in particolare controlla l'attuazione
degli schemi previsionali e programmatici, del piano di bacino e dei
programmi triennali?
A La Conferenza istituzionale permanente
B La Giunta regionale.

C Il Segretario generale del Ministero dell'Ambiente


340 In base a quanto previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni, la costruzione e l'impiego di un tipo di ponteggio deve
essere autorizzata?
A No, il fabbricante non deve chiedere alcuna autorizzazione
B S, il fabbricante deve chiedere autorizzazione al Ministero del lavoro, della salute e
delle politiche sociali

C S, il fabbricante deve chiedere autorizzazione al Ministero delle infrastrutture e dei


trasporti

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


341 Il direttore dei lavori:
A garantisce all'Amministrazione la realizzazione dell'opera in conformit agli atti
contrattuali e alla perfetta regola d'arte
B controlla l'operato dell'impresa sulla base delle disposizioni dell'Amministrazione
C concilia le esigenze dell'impresa con quelle dell'Amministrazione
342 Ai sensi del D.Lgs. n. 152/06, i piani di bacino hanno valore:
A di piano territoriale di settore con valore conoscitivo, normativo e tecnico-operativo
B di semplice orientamento e coordinamento della pianificazione territoriale

C di solo indirizzo per la pianificazione generale comunale


343 Il "carico di incendio" dipende:
A dalle condizioni di aerazione del locale
B dalla quantit e qualit dei materiali presenti

C dal microclima dellambiente di lavoro


344 Lo strumento di attuazione del Piano di Bacino ....
A Il programma triennale di intervento.
B Il programma biennale di intervento.

C Lo schema previsionale degli interventi.


345 Lo sportello unico per ledilizia costituisce lunico punto di accesso sia
per il privato sia per le amministrazioni diverse che a qualunque titolo
intervengano nel procedimento inerente l'attivit edilizia. Le Regioni
possono disporre diversamente
A Si, perch una norma cedevole che trova applicazione fino a quando le Regioni non
intervengano con norme proprie
B No, possono solo regolamentare l'attivit di funzionalemto
C Si, perch la norma non stata ancora attuata
346 In presenza di violazioni urbanistico-edilizie in una costruzione realizzata
a seguito di permesso di costruire, sono responsabili
A il direttore dei lavori e l'impresa esecutrice
B il direttore dei lavori qualora non abbia rinunciato al mandato professionale

C Il titolare del permesso di costrire, il committente e l'impresa esecutrice, nonch il


direttore dei lavori qualora non abbia contestato ai precedenti le violazioni dandone
comunicazione al competente ufficio comunale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


347 Nel D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche si prevede che
l'esecuzione di opere dirette al superamento delle barriere
architettoniche non conformemente a quanto previsto dalle norme
antisismiche:
A possono essere comunque collaudate
B preclude il collaudo delle opere stesse

C sono passibili di demolizione, a meno che non siano state collaudate


348 Per l'aggiornamento della classificazione sismica del territorio, stata
elaborata una mappa della pericolosit sismica di riferimento a scala
nazionale?
A Si, ma un elaborato di studio
B No, ma le indagini sono in corso

C Si, ed stata ufficializzata con un provvedimento normativo


349 Il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche stabilisce che l'adeguamento
degli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale alle previsioni
dei piani paesaggistici debba avvenire:
A entro i termini stabiliti dai piani medesimi e comunque non oltre 2 anni dalla loro
adozione
B entro i termini stabiliti dai piani medesimi e comunque non oltre 2 anni dalla loro
approvazione
C entro i termini stabiliti dalle norme regionali e comunque non oltre 3 anni
dall'approvazione dei piani medesimi
350 Secondo il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche l'emanazione degli
atti del procedimento espropriativo competenza che spetta:
A sempre all'amministrazione statale
B all'autorit competente alla realizzazione dell'opera pubblica o di pubblica utilit

C sempre al Comune nel territorio del quale l'opera pubblica ricade


351 Le Regioni in materia di subappalto:
A possono derogare rispetto a quanto previsto dal suddetto decreto
B non possono prevedere una disciplina diversa da quanto previsto dal suddetto decreto

C possono esercitare il potere legislativo, previa autorizzazione del Consiglio Superiore


dei Lavori Pubblici
352 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 in quale dei seguenti casi il contributo di
costruzione previsto per il rilascio del permesso di costruire non
dovuto?
A Per interventi di ristrutturazione edilizia eseguiti sul patrimonio edilizio esistente
B Per la realizzazione di immobili residenziali da destinare a prima abitazione

C Per interventi da realizzare in attuazione di norme o di provvedimenti emanati a


seguito di pubbliche calamit

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


353 La sentenza definitiva di condanna per violazioni alle norme sismiche
viene comunicata
A Al proprietario, al direttore dei lavori, all'esecutore dei lavori, all'ufficio tecnico
comuanle
B al Comune
C alla Regione entro 15 giorni
354 La valutazione di sicurezza redatta
A dal direttore dei lavori e dal direttore tecnico dell'impresa esecutrice, ciascuno per le
parti di propria competenza
B dal progettista
C dall'ufficio tecnico regionale
355 Se la procedura ristretta aggiudicata con il metodo dell'offerta a prezzi
unitari, l'impresa offre:
A il prezzo per ogni singola voce della lista categorie di lavoro predisposta
dall'Amministrazione
B ribassi distinti per ogni singolo prezzo stabilito dall'Amministrazione
C il ribasso sui prezzi stabiliti dall'Amministrazione
356 Le Regioni in materia di contenzioso:
A sono obbligate a rivolgersi alla Corte dei Conti
B non possono prevedere una disciplina diversa da quanto previsto dal suddetto decreto

C possono prevedere una disciplina diversa da quanto previsto dal suddetto decreto
357 Sono tutelati dalle disposizioni del D.Lgs. n. 42/2004....
A I territori costieri compresi in una fascia della profondit di 300 metri dalla linea di
battigia, esclusi i terreni elevati sul mare.
B I vulcani.
C I vulcani aventi un'altezza minima di 1.200 metri sul livello del mare.
358 In base ai contenuti del D.M. n. 236/1989 quali sono i livelli di qualit dello
spazio costruito?
A Accessibilit e fruibilit
B Accessibilit, fruibilit e adattabilit

C Accessibilit, visitabilit e adattabilit


359 Esiste un registro delle denunce dei lavori in zona sismica
A Si, presso la Regione
B Si, presso ciascun Comune

C No, i lavori vengono registrati nell'archivio dei procedimenti edilizi

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


360 Nelle abitazioni, la superficie finestrata apribile di ciascun locale
determinata
A dalle norme specifiche dettate dalle Regioni
B dalle scelte del progettista

C in misura non inferiore ad 1/8 della superficie della pavimentazione


361 Nel caso di cessione volontaria di un'area edificabile sottoposta a
procedura di esproprio, il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche,
stabilisce che il corrispettivo dell'atto di cessione sia calcolato:
A sulla base del valore venale del bene aumentato del 10%
B sulla base del valore venale del bene aumentato del 30%

C sulla base del valore agricolo medio aumentato del 10%


362 La L. n. 1150/42 prevede che l'atto di notificazione del decreto di
approvazione del piano particolareggiato:
A avvenga nelle forme delle citazioni a ciascun proprietario degli immobili vincolati dal
piano stesso
B consiste nella trasmissione del decreto di approvazione all'organo di controllo
C avvenga con comunicazione informale ai proprietari delle aree interessate
363 Le norme regolamentari che disciplinano il Fondo per la prevenzione del
rischi sismico, definiscono gli interventi sugli edifici privati al fine
A di integrare le disposizioni dettate dalle Norme tecniche per le costruzioni in zona
sismica
B individuare gli interventi ammissibili a finanziamento
C aggiornare, sostituendole, le disposizioni dettate dalle Norme tecniche per le
costruzioni in zona sismica
364 Nei casi di presunta violazione urbanistico-edilizia, il responsabile della
vigilanza procede
A ad intimare la sospensione dei lavori
B ad informare l'autorit giudiziaria

C al sequestro del cantiere


365 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che
l'incidenza degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria previsti
per il rilascio del permesso di costruire stabilita:
A dalla Giunta comunale, con sua circolare
B dal Consiglio regionale, con sua deliberazione

C dal Consiglio comunale, con sua deliberazione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


366 Quando l'importo a base d'asta di una gara per l'appalto di lavori con la
Pubblica Amministrazione sotto soglia comunitaria, il relativo bando di
gara pubblicato:
A sui giornali a tiratura nazionale e nella Gazzetta Ufficiale
B sui giornali a tiratura nazionale

C nell'Albo Pretorio del Comune


367 E' consentita l'associazione temporanea di imprese successiva
all'aggiudicazione della gara di appalto per la realizzazione di un'opera
pubblica?
A S, ma solo nel caso in cui tale volont sia stata manifestata in sede di presentazione
dell'offerta
B S, in ogni caso
C No, mai
368 I piani e i programmi di gestione, tutela e risanamento del territorio
devono essere coordinati con i piani di emergenza di protezione civile ?
A Non esiste alcuna connessione
B Al contrario, sono i piani di emergenza che devono tenere conto della pianificazione
territoriale

C Si, in particolare con i piani di emergenza comunali ed i piani regionali di protezione


civile
369 In caso di realizzazione di opere pubbliche ricadenti in aree d'interesse
archeologico....
A Deve essere garantita la presenza delle forze dell'ordine.
B Il soprintendente per i beni e le attivit culturali pu richiedere l'esecuzione di saggi
archeologici preventivi.

C Devono essere assicurate le riprese in video di tutte le operazioni di scavo.


370 In quali casi l'atto di diniego del permesso di costruire deve essere
motivato?
A Va motivato solo se riferito ad alcune categorie di beni
B Deve essere sempre motivato

C Essendo di competenza specifica del Sindaco non va motivato


371 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.P.R. n. 327/2001 e
successive modifiche, gli oleodotti necessari per lo stoccaggio degli
idrocarburi si considerano infrastrutture lineari energetiche?
A S, con l'esclusione dei servizi accessori connessi
B S, al pari degli elettrodotti

C No, lo sono solo le reti di trasporto degli idrocarburi sono considerate infrastrutture
lineari energetiche

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


372 La ricollocazione di un centro abitato pu essere una strategia finalizzata
alla riduzione del rischi
A perch riduce la pericolosit
B riduce la vulnerabilit

C riduce l'esposizione
373 Quali documenti operativi costituiscono il piano di manutenzione
dell'opera e delle sue parti?
A Il manuale d'uso, il manuale di manutenzione ed il programma di manutenzione
B Il manuale d'uso ed il programma d'uso

C Il programma d'uso, il manuale di manutenzione ed il progetto di manutenzione


374 L'Osservatorio dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture
opera:
A nell'ambito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
B nell'ambito dell'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture

C nell'ambito del Governo


375 Pu essere disposta la cessione agli appaltatori dei materiali derivanti da
demolizioni?
A No, in nessun caso
B S, la cessione avviene sempre a titolo gratuito

C S, quando gli atti contrattuali lo prevedono


376 Il riordino del vincolo idrogeologico rientra:
A Tra le attivit di pianificazione delle province ai sensi del R.D. 3267/1923.
B Tra le attivit di programmazione di pianificazione e di attuazione degli interventi di
cui al D.Lgs. n. 152/06.

C Tra i compiti di protezione civile ai sensi della legge 225/1992.


377 Quali sono i "settori speciali" dei contratti pubblici?
A I settori diversi da quelli del gas, energia termica, elettricit, acqua, trasporti, servizi
postali e sfruttamento di area geografica
B I settori del gas, energia termica, elettricit, acqua, trasporti, servizi postali e
sfruttamento di area geografica
C Esclusivamente i settori del gas e dell'elettricit

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


378 La realizzazione di un intervento in assenza o in difformit
dell'autorizzazione edilizia, pu essere sanata
A Si, se viene accertata la doppia conformit alla disciplina urbanistica ed edilizia
vigente al momento dell'abuso e a quella eventualmente sopravvenuta
B No, se non si riaprono i termini del condono edilizio
C Si, dietro il pagamento di un'ammenda pari ad doppio del valore venale dell'immobile
realizzato
379 Il certificato di ultimazione dei lavori rilasciato:
A dal direttore dei lavori
B dal collaudatore sentita l'impresa ed il direttore dei lavori

C dalla stazione appaltante su proposta del direttore dei lavori sentita l'impresa
380 La L. n. 1150/42 prevede che dopo l'adozione il piano regolatore generale
venga depositato?
A No, il piano viene inoltrato immediatamente alla Regione
B S, sempre

C S, ma solo se il Comune lo ritiene opportuno


381 In base al D.P.R. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni, quando
va corrisposta la quota relativa al costo di costruzione prevista per il
rilascio del permesso di costruire?
A In corso d'opera e, comunque, non oltre 60 giorni dall'inizio dei lavori
B In corso d'opera e non oltre 60 giorni dalla ultimazione della costruzione

C All'atto del rilascio del titolo e, su richiesta, pu essere rateizzata


382 L'attivit edilizia in aree percorse dal fuoco a seguito di incendi (dolosi o
naturali)
A Inibita a tempo indeterminato
B Inibita per un tempo di dieci anni, fatte salve le prescrizioni degli strumenti urbanistici
vigenti al momento dell'incendio

C Inibita a tempo indeterminato, fatte salve le prescrizioni degli strumenti urbanistici


vigenti al momento dell'incendio
383 Il Piano di Bacino ha valore di....
A Piano territoriale di settore.
B Piano regolatore per le aree naturali protette.

C Piano Territoriale Paesistico.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


384 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni gli
oneri di urbanizzazione primaria dovuti per il rilascio del permesso di
costruire sono relativi:
A anche agli interventi per spazi di verde attrezzato
B anche agli interventi per aree verdi di quartiere

C solo allo realizzazione di spazi di sosta o di parcheggio


385 L'autorizzazione paesaggistica costituisce
A il procedimento di autorizzazione edilizia degli interventi che ricadono nelle aree
tutelate paesaggisticamente
B un atto autonomo e presupposto rispetto al permesso di costruire o agli altri titoli
legittimanti l'intervento urbanistico-edilizio
C un atto interno al procedimento del permesso di costruire o degli altri titoli legittimanti
l'intervento urbanistico-edilizio
386 A seguito della pubblicazione e della presentazione delle osservazioni al
piano regolatore comunale, possibile introdurre modifiche prima della
trasmissione per la definitiva approvazione?
A Si, con la delibera consiliare che controdeduce e dispone in merito alle osservazioni
presentate
B Si, ma bisogna procedere ad una nuova pubblicazione
C No, mai
387 Sono ammesse le varianti in corso d'opera?
A S, qualora ricorrano determinate condizioni elencate dallo stesso decreto e sentiti il
responsabile del procedimento ed il progettista
B No, a meno che non vengano autorizzate dal progettista e dal direttore dei lavori
C S, qualora ricorrano determinate condizioni e sentiti il progettista ed il direttore dei
lavori
388 In base a quanto stabilito dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni l'impresa aggiudicataria pu presentare proposte
d'integrazione al piano di sicurezza e di coordinamento?
A S, ove ritenga di poter meglio garantire la sicurezza nel cantiere sulla base della
propria esperienza
B S, ma solo su richiesta del coordinatore per l'esecuzione
C No, il piano di sicurezza e coordinamento non pu essere integrato da proposte
formulate dall'impresa aggiudicataria
389 Il piano paesaggistico definisce
A le aree immodificabili e i limiti all'attivit edilizia
B la specifica normativa per salvaguardare i centri storici, le zone agricole e le aree
naturali

C la specifica normativa d'uso per tutelare e valorizzare il paesaggio nello specifico


territorio

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


390 I certificati di pagamento sono firmati:
A dal direttore dei lavori
B dall'appaltatore

C dal responsabile del procedimento


391 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche la sospensione dei
lavori disposta per violazioni in materia edilizia deve essere comunicata
anche al dirigente del competente ufficio comunale?
A S, perch ne curi l'osservanza
B S, perch provveda ad informare l'ufficio tecnico regionale

C No, la sospensione va comunicata al committente, al direttore dei lavori e al


costruttore
392 I piani di risanamento acustico dei Comuni sono approvati....
A dalla Giunta comunale
B dal Consiglio comunale.

C dalla Giunta regionale.


393 I rifiuti da attivit agricole....
A Sono classificati come rifiuti pericolosi.
B Sono classificati come rifiuti urbani.

C Sono classificati come rifiuti speciali.


394 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche prevede che al fittavolo che
debba abbandonare un'area sottoposta a procedura espropriativa spetti
un'indennit aggiuntiva?
A No, l'indennit di esproprio spetta solo al proprietario dell'area
B S, se l'area sia direttamente coltivata da almeno un anno prima della data di
dichiarazione di pubblica utilit

C S, ma solo nel caso in cui l'area sia direttamente coltivata da almeno 5 anni prima
della data di dichiarazione di pubblica utilit
395 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, il certificato di
agibilit si rilascia anche nel caso di interventi eseguiti su edifici
esistenti?
A S, quando gli interventi eseguiti hanno influito sulle condizioni di sicurezza, igiene,
salubrit e risparmio energetico degli edifici stessi
B S, ma solo nel caso che gli interventi hanno riguardato gli impianti installati negli
edifici stessi
C No, il certificato di agibilit viene rilasciato solo in caso di nuove costruzioni

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


396 Gli appalti pubblici sono:
A contratti a titolo oneroso
B contratti a titolo gratuito

C collaborazioni a titolo oneroso o gratuito


397 Secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni, della conformit delle opere alla normativa urbanistica
vigente sono responsabili:
A il titolare del permesso di costruire ed il costruttore, ma non il committente
B il titolare del permesso di costruire, il committente ed il costruttore

C il titolare del permesso di costruire ed il committente ma non il costruttore


398 I Piani di Bacino sono attuati....
A In funzione degli indirizzi regionali.
B Attraverso programmi triennali d'intervento.

C Secondo le priorit definite dal piano stesso.


399 L'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture :
A un organo complesso
B un organo collegiale

C un organo monocratico
400 Secondo quanto contenuto nel D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche
ammesso il rilascio del permesso di costruire in deroga agli strumenti
urbanistici generali?
A No, a meno che non vi sia apposita delibera del Consiglio comunale
B S, esclusivamente per edifici ed impianti pubblici o di interesse pubblico, previa
deliberazione del Consiglio comunale

C S, anche per edifici ed impianti pubblici o di interesse pubblico, previa deliberazione


della Giunta comunale
401 Secondo il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni, sopra
i ponti di servizio e sulle impalcature:
A vietato qualsiasi deposito, eccettuato quello temporaneo dei materiali ed attrezzi
necessari ai lavori
B vietato solo il deposito di materiali che possono ostacolare i movimenti dei lavoratori
C permesso depositare solo gli attrezzi necessari al lavoro, ma non i materiali
402 Il responsabile del procedimento in tema di lavori pubblici:
A pu svolgere, per uno o pi interventi, anche le funzioni di progettista o di direttore
dei lavori nei limiti delle proprie competenze professionali
B svolge anche le funzioni di progettista
C svolge anche le funzioni di direttore dei lavori

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


403 Qual l'oggetto della contabilit dei lavori?
A Verifica e controllo dei tempi di lavorazione rispetto al cronoprogramma
B Accertamento e registrazione di tutti i fatti producenti spesa

C Verifica della copertura finanziaria dei lavori necessari per la realizzazione di


un'opera pubblica
404 La verifica che le costruzioni in corso nelle zone sismiche siano
autorizzate ed eseguite in conformit alle norme, di competenza:
A in generale di tutti gli agenti giurati a servizio dello Stato, delle province e dei comuni
B dei funzionari degli uffici tecnici comunali e/o regionali

C dei funzionari della protezione civile e/o dei Vigili del fuoco
405 Secondo il D.P.R. 380/2001 e successive modifiche, i certificati delle
prove sui materiali impiegati fanno parte della relazione da presentare
allo sportello unico a strutture ultimate?
A S, al pari dell'esito di eventuali prove di carico eseguite
B No, salvo il caso di strutture metalliche

C S, ma solo nel caso di strutture realizzate in cemento armato precompresso


406 Quali soggetti possono partecipare alla procedura ristretta?
A Chi si sente in grado di eseguire l'opera
B Chi sia stato invitato e possieda i requisiti previsti dal bando di gara

C Chi iscritto all'albo degli appaltatori


407 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche e integrazione prevede che i
beni appartenenti al patrimonio indisponibile delle Stato possano essere
espropriati?
A S, salvo il caso di beni necessari per lo svolgimento delle funzioni del Presidente
della Repubblica
B S, per perseguire un interesse pubblico di rilievo superiore a quello soddisfatto con
la precedente destinazione
C No, tali beni non possono essere espropriati in nessun caso
408 L'obbligo di prevedere soluzioni per l'eliminazione delle barriere
architettoniche riguarda anche gli aspetti urbanistici
A Si, limitatamente agli spazi pubblici
B No, riferito solo all'accessibilit esterna e interna degli edifici

C Si, con riferimento alle aree edificabili, le opere di urbanizzazione e di arredo urbano

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


409 Sono tutelati dalle disposizioni del D.Lgs. n. 42/2004 i fiumi, i torrenti ed i
corsi d'acqua iscritti negli elenchi previsti dal T.U. n. 1775/1933, e le
relative sponde o piede degli argini.
A Per una fascia di 150 metri ciascuna
B Per una fascia di 300 metri ciascuna

C Per una fascia di 500 metri ciascuna


410 Entro quale termine deve avvenire il collaudo finale per le opere
pubbliche?
A Non oltre sei mesi dall'ultimazione dei lavori, elevabile ad un anno nei casi indicati
dal Regolamento di esecuzione ed attuazione del Codice dei contratti pubblici per
lavori, servizi e forniture
B Entro sessanta giorni dall'ultimazione dei lavori
C Non oltre tre mesi dalla consegna dei lavori
411 Le norme tecniche per le costruzioni (DM 14/01/2008) distinguono gli
interventi sulle costruzioni esistenti. Per "adeguamento" si intende
A interventi atti ad aumentare la sicurezza strutturale esistente, pur senza
necessariamente raggiungere i livelli richiesti dalle norme
B interventi che comportino un miglioramento delle condizioni di sicurezza preesistenti
C inteventi atti a conseguire i livelli di sicurezza previsti dalle norme
412 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche prevede che per
l'emanazione del decreto di esproprio si debba determinare l'indennit di
esproprio?
A No, l'indennit di esproprio si determina a decreto emesso
B S, in via definitiva

C S, in via provvisoria
413 I funzionari amministrativi possono far parte delle commissioni di
collaudo?
A S, sempre che abbiano prestato servizio per almeno 5 anni in uffici pubblici
B No, i funzionari amministrativi non possono far parte delle commissioni di collaudo

C S, sempre che abbiano prestato servizio per almeno 10 anni in uffici pubblici
414 Nell'ambito di una procedura di affidamento di un contratto pubblico di
lavori, servizi e forniture, ciascun concorrente:
A pu presentare anche due offerte
B non pu presentare pi di un'offerta

C pu presentare solo due offerte

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


415 Che cos' la V.A.S.?
A La Valutazione Assicurativa del Sud
B La Valutazione Ambientale Strategica

C La Verifica Ambientale Sismica


416 Ai sensi della legge n. 353/00, l'attivit di prevenzione del rischio di
incendi boschivi:
A si basa esclusivamente su azioni mirate a ridurre le cause e il potenziale innesco
d'incendio
B consiste anche nell'individuazione dei periodi a rischio incendio boschivo
C consiste anche nel porre in essere interventi finalizzati alla mitigazione dei danni
conseguenti
417 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che i
montanti delle impalcature debbano essere:
A verticali o leggermente inclinati verso il vuoto
B orizzontali e sovrapposti in diagonale

C verticali o leggermente inclinati verso la costruzione


418 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche per quale tra i
seguenti interventi deve essere fatta richiesta di permesso di costruire?
A Interventi di nuova costruzione
B Interventi di manutenzione ordinaria

C Interventi di manutenzione straordinaria


419 Le misure di salvaguardia del piano regolatore generale si applicano:
A dalla pubblicazione della delibera relativa all'approvazione delle controdeduzioni
B dall'approvazione del piano stesso

C dall'adozione del piano stesso


420 Gli stati di avanzamento lavori, quando sono consentiti, sono redatti:
A dal direttore dei lavori
B dal progettista

C dall'ente appaltante
421 Secondo il D.Lgs.n. 42/2004 e successive modifiche le previsioni e
prescrizioni del piano paesaggistico diventano, rispetto alle previsioni
dei piani urbanistici:
A cogenti e prevalenti, entro 15 giorni dalla data di approvazione del piano stesso
B immediatamente cogenti e prevalenti, dalla data di adozione del piano stesso

C immediatamente cogenti e prevalenti, dalla data di approvazione del piano stesso

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


422 Secondo il D.Lgs. n. 152/06, le misure di salvaguardia previste per i piani
di bacino:
A sono vincolanti solo dopo l'adozione di una ordinanza cautelare
B diventano vincolanti solo dopo l'approvazione del piano

C sono immediatamente vincolanti


423 Il certificato di agibilit previsto dal TU edilizia
A si riferisce solo all'edilizia residenziale, in quanto l'edilizia non residenziale
disciplinata dal regolamento sulle attivit produttive
B sostituisce il certificato di conformit rilasciato dal direttore dei lavori
C sostuisce e integra il certificato di abitabilit per l'edilizia residenziale e il certificato di
agibilit per l'edilizia non residenziale, previsti dalla normativa previgente
424 Il direttore dei lavori:
A concilia le esigenze dell'impresa con quelle della stazione appaltante
B controlla l'operato dell'impresa sulla base delle disposizioni della stazione appaltante

C garantisce alla stazione appaltante che la realizzazione dell'opera sia eseguita a


regola d'arte ed in conformit del progetto e del contratto
425 Cosa si intende per "contratti esclusi"?
A I contratti pubblici sottratti in tutto o in parte alla disciplina del codice dei contratti
pubblici relativi a lavori, servizi e forniture e da esso non contemplati
B I contratti pubblici totalmente sottratti all'applicazione del codice civile
C I contratti pubblici per i quali la disciplina del codice dei contratti pubblici relativi a
lavori, servizi e forniture si applica integralmente
426 Dove sono annotati i certificati di pagamento?
A Nel giornale dei lavori
B Nel registro di contabilit

C Nei libretti delle misure


427 Il D.P.R. n. 503/1996 stabilisce che le strutture commerciali con funzione
di arredo urbano ubicati su spazi pubblici:
A devono essere "visitabili"
B devono essere "accessibili"

C devono essere "adattabili"


428 Tra le aree tutelate per legge, in base al D.Lgs.n. 42/2004 e successive
modifiche, rientrano i territori contermini ai laghi?
A S, se compresi in una fascia della profondit di 300m dalla linea di battigia
B S, se compresi in una fascia della profondit di 600m dalla linea di battigia

C No, i territori contermini ai laghi non sono compresi tra le aree tutelate per legge

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


429 La valutazione di sicurezza per i beni culturali riferita
A a tutte le tipologie di intervento sulle costruzioni esistenti
B Solo agli interventi di miglioramento

C agli interventi di adeguamento e di miglioramento


430 In quale fase di progettazione di opere pubbliche prevista la redazione
del piano di manutenzione?
A In fase di progetto definitivo
B In fase di progetto preliminare

C In fase di progetto esecutivo


431 In caso di necessit, chi concede all'impresa la sospensione dei lavori
aggiudicati dal Comune?
A L'ingegnere capo
B Il direttore dei lavori

C Il progettista
432 La costituzione da parte dei consorzi stabili di imprese di una comune
struttura di impresa :
A vietata
B obbligatoria

C facoltativa
433 Le prescrizioni e le previsioni dei piani paesaggistici approvati
costituiscono
A norme cogenti che prevalgono sugli strumenti di pianificazione territoriale
B le linee guida per la redazione degli stumenti di pianificazione urbanistica

C norme di salvaguadia per gli interventi edilizi in contrasto


434 La localizzazione negli strumenti urbanistici di aree destinate a standard
costituisce un vincolo preordinato all'esproprio
A No, mai
B Si, sempre

C Solo per le destinazioni a infrastrutture e servizi di interesse pubblico che non


possono essere realizzati dai privati in regime di libero mercato
435 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni prevede che,
spetti al coordinatore per la progettazione:
A la predisposizione del fascicolo contenente le informazioni utili ai fini di prevenzione e
protezioni dai rischi cui sono esposti i lavoratori
B l'organizzazione della cooperazione e del coordinamento tra i lavoratori
C la verifica dell'idoneit del piano operativo di sicurezza

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


436 Per "Piano di Recupero" si intende:
A una iniziativa di privati
B un intervento specifico di manutenzione

C un piano attuativo
437 Un piano di recupero di iniziativa:
A anche di soggetti privati, proprietari degli immobili e delle aree comprese nel piano
stesso
B sempre delle Amministrazioni comunali
C sempre di un soggetto pubblico
438 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni prevede che
sulla richiesta di permesso di costruire in sanatoria, il dirigente si
pronunci:
A entro 30 giorni, decorsi i quali la richiesta si intende accolta
B entro 45 giorni, decorsi i quali la richiesta si intende rifiutata

C entro 60 giorni, decorsi i quali la richiesta si intende rifiutata


439 La stesura e l'adozione del regolamento edilizio di competenza:
A della Provincia
B della Regione

C di ogni singolo Comune


440 Nelle Norme tecniche per le costruzioni del 2008 ai fini della definizione
dellazione sismica di progetto la categoria di sottosuolo E riferita a
A terreni dei sottosuoli di tipo C o D per spessore non superiore a 30 m, posti sul
substrato di riferimento (con Vs > 800 m/s).
B terreni dei sottosuoli di tipo A o B per spessore non superiore a 20 m, posti sul
substrato di riferimento (con Vs > 800 m/s).
C terreni dei sottosuoli di tipo C o D per spessore non superiore a 20 m, posti sul
substrato di riferimento (con Vs > 800 m/s).
441 Secondo il D.Lgs. n. 42/04, i limiti alla propriet derivanti dalle previsioni
atte ad assicurare l'ottimale salvaguardia dei valori paesaggistici
individuate dai piani....
A Non sono oggetto di indennizzo.
B Presuppongono la liquidazione di un equo indennizzo stabilito sulla scorta della
limitazione imposta e del valore di mercato del bene.

C Devono essere oggetto di convenzione con i privati proprietari.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


442 Cosa prevede la lett. s dell'art. 117 della Costituzione.?
A I compiti delle regioni in materia ambientale
B La competenza legislativa esclusiva dello Stato per la tutela dell'ambiente,
dell'ecosistema e dei beni culturali

C La competenza legislativa dei comuni in materia ambientale


443 Nel caso di ritardato adempimento degli obblighi previsti nei contratti per
l'esecuzione di lavori pubblici, su chi ricadono le penali?
A Solo sugli esecutori dei lavori
B Sui progettisti e sugli esecutori dei lavori

C Solo sui progettisti


444 In caso di modifica della classificazione sismica del territorio, i titolari
delle opere in corso di realizzazione
A devono richiedere una nuova autorizzazione sismica e un ulteriore titolo edilizio
B non hanno alcun ulteriore obbligo procedurale

C devono dichiarare il progetto in corso di esecuzione al competente ufficio regionale


entro 15 giorni dall'entrata in vigore della nuova classifacazione
445 I soggetti e gli organi pubblici che, nell'esercizio delle proprie funzioni
istituzionali individuano siti nei quali i livelli d'inquinamento sono
superiori ai limiti previsti....
A Ne danno comunicazione alla Protezione Civile.
B Ne danno comunicazione al Comune, alla Provincia e alla Regione.

C Ne danno comunicazione al Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del


mare.
446 In base a quanto previsto dal D.lgs. n. 152/2006 e successive modifiche
prevista l'adozione di misure di salvaguardia nella procedura di
approvazione del piano di bacino?
A S, con particolare riferimento ai bacini montani ed in attesa dell'approvazione del
piano stesso
B No, non prevista l'adozione di alcuna misura di salvaguardia
C S, con particolare riferimento ai corsi d'acqua di fondo valle e in attesa dell'adozione
del piano stesso
447 L'inagibilit di un edificio dichiarata
A dal Presidente della Regione
B dal Prefetto

C dal Sindaco

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


448 Nel caso di esecuzione di opere pubbliche, possono essere ammesse
varianti in corso d'opera?
A S, sempre che non comportino aumento della spesa prevista nel contratto d'appalto
B S, in casi particolari e previo parere del progettista e del direttore dei lavori

C No, non sono mai ammesse


449 Pu un raggruppamento di imprese presentare un'offerta ai fini di
ottenere l'aggiudicazione di un appalto?
A S, fermo restando che il raggruppamento tenuto ad assumere una specifica forma
giuridica ove gli venga aggiudicato l'appalto
B No, perch non possibile la presentazione dell'offerta da parte di un
raggruppamento di imprese
C S, purch assuma una specifica forma giuridica prima della presentazione dell'offerta
450 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche l'emanazione delle
norme tecniche per le costruzioni spetta:
A al Ministro per le infrastrutture e i trasporti, sentito il Consiglio superiore dei lavori
pubblici
B al Consiglio superiore dei lavori pubblici, avvalendosi della collaborazione del CNR
C al Ministro per lo sviluppo economico, d'intesa con il Ministro per le infrastrutture ed i
trasporti
451 Secondo il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche a chi spetta la
facolt di inibire l'esecuzione di lavori senza la prevista autorizzazione
paesaggistica?
A sempre e solo alla Regione
B al Ministero per i beni e le attivit culturali o alla Regione

C sempre ai Comuni, ma solo su richiesta della Regione


452 Quale fra queste definizioni individua il sit
A "il complesso di strumenti software per acquisire, memorizzare, estrarre, trasformare
e visualizzare dati spaziali dal mondo reale".
B Il complesso di uomini, strumenti e procedure che permettono l'acquisizione e la
distribuzione dei dati nel momento in cui sono richiesti a chi ne ha la necessit per
svolgere una qualsivoglia attivit
C Il complesso di uomini e di strumenti di software per gestire dati urbanistici
453 Come si definisce nel D.Lgs. n. 152/06 il danno ambientale?
A Qualsiasi danno provocato all'utilit assicurata da una risorsa naturale
B Il danno provocato al singolo cui sia stato concesso in uso una riserva naturale

C Qualsiasi deterioramento significativo e misurabile di una risorsa naturale e dell'utilit


da essa assicurata

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


454 Pu il piano regolatore generale individuare la destinazione d'uso di zone
del territorio comunale?
A S
B No

C Si, ma solo dietro autorizzazione del Prefetto


455 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.P.R. n. 327/2001 e
successive modifiche il "promotore dell'espropriazione" pu essere un
soggetto privato?
A S, un soggetto privato pu essere il "promotore dell'espropriazione"
B No, il "promotore dell'espropriazione" pu essere solo un soggetto pubblico

C S, ma non pu essere il "beneficiario dell'espropriazione"


456 Nelle Norme tecniche per le costruzioni del 2008ai fini della definizione
dellazione sismica di progetto la categoria di sottosuolo S2 riferita a
A Depositi di terreni suscettibili di frane e/o di liquefazione e depositi di argille sensitive
B Depositi lacustri e fluviali

C Depositi di terreni suscettibili di liquefazione e depositi di argille sensitive


457 In zona sismica possibile sopraelevare gli edifici con struttura in CA
A No, in assenza di demolizione e ricostruzione
B Si, previa autorizzazione regionale, se le caratteristiche strutturali rispondono ai
requisiti di prevenzione sismica

C Si, di due piani previa autorizzazione regionale


458 Chi ha competenza dell'approvazione dei programmi triennali di lavori
pubblici?
A La Giunta comunale
B Il responsabile del procedimento

C Il Consiglio comunale
459 Nei Comuni classificati vulnerabili dal punto di vista sismico, sono
ammesse le costruzioni fondate su aree in pendio ?
A No, vietato
B Si, se le condizioni di stabilit sono accertate con una indagine sui terreni estesa al di
fuori dell'area edificatoria

C Si, previo accertamento delle condizioni di stabilit dei terreni che determinano il
dimensionamento delle fondazioni

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


460 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, a chi spetta la
vigilanza sull'attivit urbanistica edilizia del territorio comunale?
A Al dirigente o al responsabile del competente ufficio comunale
B Ai vigili del fuoco

C Agli agenti di pubblica sicurezza


461 Di che cosa tratta il D.Lgs. n.81/08
A Delle norme per la sicurezza dei lavoratori e degli ambienti di lavoro
B Delle norme per la contabilit dei lavori

C Delle norme dei Piani Regolatori Generali


462 Quale la durata massima dell'efficacia dei Piani Particolareggiati?
A La durata illimitata
B La durata stabilita dal Consiglio comunale

C Dieci anni
463 Negli edifici di propriet pubblica o adibiti a uso pubblico il
soddisfacimento del fabbisogno energetico favorendo il ricorso a fonti
rinnovabili di energia o assimilate salvo impedimenti di natura tecnica o
economica....
A obbligatorio.
B facoltativo.

C consigliato.
464 Le varianti al progetto in corso d'opera sono ammissibili:
A sempre, previo parere obbligatorio della Commissione edilizia
B quando le stesse non mutino sostanzialmente la natura delle opere

C solo in particolari casi di urgenza


465 Si pu procedere alla preventiva consegna dei lavori sotto riserva di
legge, in un appalto di lavori pubblici?
A No, in nessun caso
B S, ma solo quando ci sia stato previsto nel bando di gara

C S, qualora vi siano ragioni di urgenza


466 Con la redazione del certificato di ultimazione dei lavori si intende:
A sancire che i lavori previsti negli atti contrattuali sono stati ultimati entro una data
prestabilita
B proporre all'impresa la data entro la quale i lavori devono essere ultimati
C stabilire la data entro la quale le strutture devono essere ultimate

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


467 I piani attuativi del piano regolatore comunale possono essere adottati in
variante al medesimo, a seguito delle innovazioni alla legge urbanistica
1150/1942 apportate da
A la legge 47/1985 sul condono dell'abusivismo
B la legge 10/1977, cd "legge Bucalossi"

C la legge 765/1967, cd "legge ponte"


468 In base al D.P.R. n. 503/1996 quando si considera soddisfatto il requisito
di "accessibilit" per gli spazi esterni di pertinenza di edifici pubblici?
A Se alle persone con ridotta o impedita capacit motoria viene riservato almeno 1
posto macchina ogni 50 posti disponibili in prossimit degli accessi all'edificio
B Se esiste almeno un percorso per l'accesso all'edifico fruibile anche da parte di
persone con capacit motoria ridotta o impedita
C Se tutti i percorsi di accesso all'edificio sono fruibili da parte di persone con capacit
motoria ridotta o impedita
469 L'autorizzazione per lo svolgimento delle Societ Organismi di
Attestazione (SOA) rilasciata:
A dal Ministero dei Lavori Pubblici
B dall'Autorit per la vigilanza sui lavori pubblici

C dalle Regioni
470 La Regione rientra tra le "Amministrazioni aggiudicatrici"?
A S, ma non vi rientrano le Province
B No, vi rientrano solo le Amministrazioni dello Stato

C S, al pari degli altri Enti pubblici territoriali


471 Le norme di salvaguardia del P.R.G. scattano:
A dalla pubblicazione all'albo pretorio delle delibera relativa all'approvazione delle
controdeduzioni
B dall'approvazione del P.R.G. da parte della Regione (o della Provincia)
C dalla data della sua adozione
472 L'approvazione del Piano Particolareggiato rientra nella competenza del:
A Consiglio regionale
B Consiglio comunale

C della Giunta regionale


473 La valutazione della pericolosit sismica locale, definita microzonazione
sismica, costituisce:
A Indagini volte ad integrare la classificazione sismica del territorio
B Uno strumento per integrare gli strumenti urbanistici comunali secondo le indicazioni
regionali

C Uno studio scientifico

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


474 Il collaudo statico delle strutture ultimate eseguito da
A il progettista delle strutture
B un professionista abilitato estraneo alla progettazione, direzione ed esecuzione dei
lavori

C il direttore dei lavori


475 In base ai contenuti del D.M. del 10 marzo 1998 e successive modifiche le
porte di uscita di piano:
A devono essere girevoli su asse verticale
B non possono essere girevoli su asse verticale

C possono essere scorrevoli, anche se non ad azionamento automatico


476 Le spese di contratto, di registro ed accessorie sono sempre a carico:
A della stazione appaltante
B dell'impresa esecutrice

C dell'appaltatore
477 Quali dei seguenti progetti sono assoggettati alla procedura di
valutazione d'impatto ambientale, se ricadono, anche parzialmente, ai
sensi del D.P.R. 12/4/1996, all'interno di aree naturali protette?
A Piscicoltura per superficie complessiva oltre i 2 ha.
B Progetti di ricomposizione fondiaria che interessano una superficie superiore a 200
ha.

C Acquedotti con lunghezza superiore ai 10 Km.


478 Il D.Lgs. n. 112/98, in attuazione della legge n. 59/1997, ha trasferito alle
Regioni e agli Enti locali le funzioni relative....
A Ai criteri per la gestione del servizio idrico integrato (Legge n. 36/1994).
B Alle direttive e ai parametri tecnici per l'individuazione delle aree a rischio di crisi
idrica con finalit di prevenzione delle emergenze idriche.

C Alle derivazioni di acqua pubblica, alla ricerca, estrazione e utilizzazione delle acque
sotterranee.
479 Le Province debbono dotarsi di una propria pianificazione di protezione
civile
A Si, di un programma di previsione e prevenzione dei rischi
B Si, di un piano per la gestione dell'emergenza e la prevenzione dei rischi

C No, competenza del Prefetto


480 Il termine "fornitore":
A sempre riferito a persone fisiche
B sempre riferito a enti senza personalit giuridica

C pu essere riferito anche a persone giuridiche


Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta
481 I piani di attuazione adottati in variante del piano regolatore comunale
(nelle diverse dizioni riscontrabili nelle leggi regionali), sono approvati
A dal Consiglio comunale
B dalla Giunta comunale

C dalla Regione
482 La contabilit analitica dei lavori fatti, dei materiali e delle forniture
giacenti in cantiere viene eseguita:
A dall'impresa su incarico dell'Amministrazione
B dalla direzione dei lavori

C dal collaudatore in corso d'opera


483 Il permesso di costruire, secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 380/2001
e successive modifiche e integrazioni:
A irrevocabile, ma non trasferibile
B revocabile e trasferibile, insieme all'immobile, ai successori o aventi causa

C irrevocabile e trasferibile, insieme all'immobile, ai successori o aventi causa


484 I piani di emergenza di protezione civile, hanno una durata
A Non hanno una scadenza, ma prevista la verifica e l'aggiornamento periodico
B Illimitata

C Decennale
485 Con riferimento ai contenuti del PRG, la "zonizzazione" :
A l'elaborato che individua tutte le zone da assoggettare a vincoli di inedificabilit
assoluta
B l'elaborato che localizza i piani di zona sul territorio comunale
C l'espressione grafica della ripartizione del territorio comunale in zone territoriali
omogenee
486 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche le variazioni che
incidono sulla distribuzione interna delle singole unit abitative:
A devono ritenersi comunque in totale difformit dal progetto approvato
B devono ritenersi comunque variazioni essenziali al progetto approvato

C non possono ritenersi comunque variazioni essenziali al progetto approvato


487 Quali di questi dati non sono indispensabili per la valutazione delle
amplificazioni al suolo
A periodo fondamentale di vibrazione
B profondit delle fondazioni

C morfologia del bedrock sismico

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


488 Le opere finalizzate alleliminazione delle barriere architettoniche
possono essere realizzate in deroga ai regolamenti edilizi
A Si, limitatamente alle norme sulle distanze
B No, se non espressamente previste

C Si, nel rispetto del decoro architettonico


489 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche prevede che in caso di
reiterazione di un vincolo preordinato all'esproprio al proprietario sia
dovuta un'indennit?
A S, commisurata al danno effettivamente prodotto
B No, in nessun caso

C S, commisurata la valore di mercato del bene


490 In base alla L. n. 1150/42, il piano regolatore generale comunale deve
considerare:
A le sole zone di sviluppo edilizio
B l'intero territorio comunale

C il solo centro abitato e le eventuali frazioni


491 Per l'esecuzione di lavori di opere pubbliche, le Amministrazioni
aggiudicatrici:
A sono obbligate ad istituire un ufficio di direzione dei lavori
B possono anche istituire un ufficio di direzione dei lavori

C svolgono direttamente un'azione di controllo sull'operato della direzione dei lavori


492 La direzione del cantiere assunta:
A dal direttore tecnico dell'impresa appaltatrice
B da un tecnico esterno all'impresa, appositamente nominato

C dall'appaltatore
493 Cosa si intende per "procedure aperte"?
A Le procedure di affidamento di lavori, servizi e forniture in cui al massimo due
operatori economici possono presentare un'offerta
B Le procedure di affidamento di lavori, servizi e forniture dove solo gli operatori
economici invitati dalla stazione appaltante possono presentare un'offerta
C Le procedure di affidamento di lavori, servizi e forniture in cui ogni operatore
economico pu presentare un'offerta
494 Chi redige il conto finale dei lavori?
A Il responsabile del procedimento
B L'assistente di cantiere addetto alle misurazioni

C Il direttore dei lavori

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


495 In quali casi la progettazione delle opere pubbliche pu essere affidata a
liberi professionisti singoli o associati?
A Solo per la redazione dei progetti preliminari e definitivi
B Anche quando il responsabile del procedimento attesta di non disporre di personale
tecnico idoneo a predisporre progetti particolarmente complessi

C La progettazione di opere pubbliche non pu essere mai affidata a professionisti


esterni
496 In base al D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche, il dirigente
dell'ufficio per le espropriazioni:
A adotta ogni provvedimento conclusivo del procedimento, ma solo se predisposto dal
responsabile del procedimento
B predispone ogni atto preliminare al provvedimento conclusivo
C emana ogni provvedimento conclusivo del procedimento, anche se non predisposto
dal responsabile del procedimento
497 Sono soggetti a valutazione di impatto ambientale nazionale i progetti
relativi alla realizzazione di ...:
A una caserma
B impianti industriali per la produzione di energia eolica

C interventi di edilizia economico-popolare di limitata entit


498 Un contratto di appalto :
A un accordo fra la Pubblica Amministrazione ed un'azienda privata che non presenta
caratteri di obbligatoriet per la realizzazione di un'opera pubblica
B una richiesta effettuata dalla Pubblica Amministrazione ad una ditta per l'esecuzione
di un'opera pubblica
C un contratto con cui una parte assume, con propri mezzi, propria organizzazione e
propri rischi il compimento di un'opera dietro il corrispettivo in denaro
499 Per la prevenzione del rischio sismico, la verifica e l'adeguamento degli
edifici privati e delle opere pubbliche riguarda prioritariamente:
A le opere la cui funzionalit durante gli eventi sismici assuma rilievo fondamentale per
le finalit di protezione civile
B Le opere che possono assumere rilevanza in relazione alle conseguenze di un
eventuale collasso
C le opere localizzate nelle aree ad alta sismicit
500 Il piano di sicurezza e di coordinamento per l'esecuzione di opere
pubbliche deve essere redatto:
A dal direttore dei lavori
B dal coordinatore per la progettazione

C dal coordinatore per l'esecuzione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


501 Le Norme tecniche per le costruzioni del 2008 prevedono che la
progettazione possa essere basata sul metodo osservazionale nei casi in
cui
A si tratta di costruzioni o di interventi di modesta rilevanza, che ricadano in zone ben
conosciute dal punto di vista geotecnico
B difficolt tecniche non hanno consentito di svolgere indagini geognostiche e
geotecniche
C in funzione della rilevanza dell'opera, dopo estese ed approfondite indagini,
permangano documentate ragioni di incertezza risolvibili solo in fase costruttiva
502 Il controllo del rispetto delle norme sismiche per le costruzioni eseguite
dal genio militare esercitato
A dal competente ufficio regionale
B dal comune

C dall'organo individuato dal ministero della difesa


503 Il compito di dettare le procedure di approvazione del piano territoriale di
coordinamento provinciale spetta, in base al D.Lgs n. 267/00:
A al regolamento comunale
B alla legge regionale

C alla legge statale


504 Il piano di zona introdotto dalla L. n. 167 dell'8 aprile 1962 :
A uno studio che pianifica le opere e i servizi urbani e sociali, in un ambito zonale
B un piano che regolamenta il traffico in una determinata area urbana

C un piano esecutivo finalizzato alla costruzione di complessi di edilizia economica a


carattere pubblico
505 Gli interventi edilizi eseguiti in assenza di permesso di costruire, in totale
difformita o in variazione essenziale al permesso rilasciato, comportano
A la segnalazione all'autorit giudiziaria
B L'ingiunzione alla demolizione o al ripristino dello stato dei luighi

C l'acquisizione gratuita al patrimonio del comune dell'immobile e dell'area di sedime


506 La classificazione sismica del territorio si fonda su:
A sulla base di comprovate motivazioni tecnico scientifiche
B la serie storica dei terremoti

C sulla base dei valori differenziati del grado di sismicit definiti con DM

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


507 Da quale atto decorre per l'appaltatore il termine contrattuale per
l'esecuzione dell'opera appaltata?
A Dalla consegna dei lavori
B Dall'apertura del cantiere

C Dall'approvazione del progetto esecutivo


508 In caso di mancato accordo sulla determinazione dell'indennit di
espropriazione, il D.P.R. n. 327/2001 e successive modiche e integrazioni
prevede che il proprietario interessato:
A possa designare un tecnico di propria fiducia
B non possa designare un tecnico di propria fiducia

C si rivolga al giudice per la designazione del proprio tecnico di fiducia


509 Con riferimento al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche quale dei
seguenti Enti determina il contributo sul costo di costruzione per nuovi
edifici?
A La Regione, con riferimento ai costi massimi ammissibili per l'edilizia agevolata
B Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, basandosi su dati ISTAT

C Il Comune, che stabilisce una percentuale sul costo fissato dal Ministero
dell'economia e delle Finanze
510 Il certificato di regolare esecuzione di un'opera pubblica redatto:
A dal direttore dei lavori
B dal responsabile del procedimento

C dal collaudatore
511 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche stabilisce che ai fini delle
verifiche delle fondazioni in zona sismica:
A si tenga conto anche delle azioni sismiche orizzontali applicate alla costruzione
B non si tenga conto delle azioni sismiche orizzontali applicate alla costruzione

C si tenga conto delle sole azioni sismiche verticali applicate alla costruzione
512 Il termine "imprenditore":
A sempre riferito a enti senza personalit giuridica
B sempre riferito a persone fisiche

C pu essere riferito anche a persone giuridiche

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


513 La Valutazione della vulnerabilit e interventi per le costruzioni ad uso
produttivo in zona sismica pubblicato dal Consiglio Superiore dei LL.PP.
in data 22/06/2012 costituisce
A linee guida di applicazione cogente
B uno strumento di indirizzo normativo non cogente

C un documento di lavoro
514 Secondo il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche le previsioni dei
piani paesaggistici:
A sono cogenti per gli strumenti urbanistici dei Comuni, delle Citt metropolitane e delle
Provincie
B sono derogabili da parte di piani, programmi e progetti nazionali o regionali di
sviluppo economico
C non sono immediatamente prevalenti sulle disposizioni difformi eventualmente
contenute negli strumenti urbanistici
515 L'autorizzazione sanitaria prevista dal DPR 380/2001
A Si, quale atto di assenso che deve essere acquisito dallo sportello unico
B No, si limita a richiamare il rispetto delle norme igienico-sanitarie

C Si, quale atto interno al procedimento per il rilascio del permesso di costruire
516 In quale caso le stazioni appaltanti di opere pubbliche possono esperire
un concorso di progettazione?
A Solo nel caso di interventi a livello territoriale
B Nel caso di progettazione di lavori di particolare rilevanza architettonica, ambientale,
storica e conservativa, nonch tecnologica

C Solo nel caso in cui siano previsti lavori in economia


517 L'istituzione da parte delle stazioni appaltanti dello sportello dei contratti
pubblici relativi a lavori, servizi e forniture :
A obbligatoria
B vietata

C facoltativa
518 Nel caso di estinzione del reato (per prescrizione o altro motivo), a
seguito di condanna per violazioni alle norme sismiche
A l'immobile si intende condonato
B l'immobile viene confiscato

C la Regione deve comunque imporre la demolizione delle opere ovvero il loro


adeguamento

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


519 Qual l'organo preposto all'approvazione dei programmi di lavori
pubblici?
A Il Consiglio comunale
B La Giunta municipale

C Il responsabile del procedimento


520 L'indice di fabbricabilit fondiaria dato:
A dal rapporto tra cubature realizzabili e superficie fondiaria
B dal rapporto tra volumi edificabili pubblici e privati

C dal rapporto tra il numero degli abitanti e la superficie territoriale


521 In base alla L. n. 1150/42, quali sono i soggetti abilitati a presentare
opposizioni al piano particolareggiato adottato?
A I proprietari di immobili compresi nel piano
B Qualunque privato cittadino

C Solo i Consiglieri comunali


522 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che
il rilascio del permesso di costruire in sanatoria sia subordinato:
A all'accertata impossibilit di procedere con la demolizione
B al solo pagamento del contributo di costruzione in misura doppia a quanto previsto
dalle norme vigenti

C all'accertamento di conformit alle norme urbanistiche ed edilizie


523 Il piano di sicurezza prescritto dalle vigenti norme deve essere custodito:
A in cantiere
B presso gli uffici dell'Ente appaltante

C presso gli uffici dell'impresa


524 I piani di sicurezza e coordinamento sono redatti:
A in sede di progettazione esecutiva
B in sede di progettazione preliminare

C in sede di progettazione definitiva


525 Cosa ha introdotto il Decreto Ronchi?
A Il concetto di gestione dei rifiuti
B Lo smaltimento in discarica dei rifiuti

C L'Ente Parco

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


526 Nel caso in cui il progetto di opere sottoposte a VIA preveda il riutilizzo
per riempimenti delle terre e rocce da scavo, il D.Lgs. n. 152/2006 e
successive modifiche prevede che il deposito delle stesse:
A pu avere durata inferiore a 5 anni
B debbe sempre avere durata pari al tempo di realizzazione delle opere

C non possa in nessun caso superare i 3 anni


527 Chi nomina il collaudatore tecnico-amministrativo di un'opera pubblica?
A Le imprese costruttrici
B Il direttore dei lavori

C La stazione appaltante
528 Ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche, nelle aziende o
unit produttive con pi di 15 unit, il rappresentante della sicurezza
designato:
A dai lavoratori nell'ambito delle RSU in azienda
B direttamente dai lavoratori

C dall'azienda
529 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche stabilisce che la
responsabilit della qualit dei materiali impiegati nella realizzazione di
un'opera spetta:
A al direttore dei lavori ed al costruttore
B al progettista

C al responsabile del procedimento


530 Dove devono essere iscritte le riserve dell'appaltatore?
A Nel certificato di pagamento
B Anche nel registro di contabilit

C Nel giornale dei lavori


531 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche stabilisce che la
realizzazione della parte dell'intervento non ultimata entro il termine
previsto dal permesso di costruire, subordinata:
A al rilascio di nuovo permesso per le opere da eseguire, salvo che queste non rientrino
tra quelle realizzabili mediante denuncia di inizio attivit
B in ogni caso alla presentazione di denuncia di inizio attivit per le opere da eseguire
C in ogni caso al rilascio di nuovo permesso per le opere da eseguire
532 L'esecuzione di lavori in economia comporta:
A l'esecuzione dei lavori senza progettazione esecutiva
B l'esecuzione dei lavori senza copertura finanziaria

C l'esecuzione dei lavori da parte del committente che fornisce anche i materiali

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


533 Quali oneri devono essere pagati per il rilascio del permesso di costruire?
A Oneri di costruzione e di urbanizzazione
B Oneri di costruzione degli impianti tecnici

C Oneri di accatastamento
534 Secondo il D.P.R. n. 380/01, che cosa si intende per manutenzione
ordinaria di un'opera?
A Inerventi che riguardano opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle
finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli
impianti tecnologici esistenti
B Interventi che riguardano opere e modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti
anche strutturali degli edifici, che non alterino i volumi e le superfici delle singole
unit immobiliari
C Interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi, mediante un insieme di opere che
possono portare ad un organismo in tutto o in parte diverso dal precedente
535 I criteri per la redazione dei piani di emergenza della protezione civile
sono definiti
A dal Dipartimento della Protezione civile e dalle Giunte regionali
B dal Ministero dell'Ambiente

C dal Dipartimento della Protezione civile


536 La segnalazione certificata di inizio attivit (SCIA) disciplinata
A dalla legge 241/1990 in materia di procedimento amministrativo
B Dal DPR 380/2001 Testo unico in materia edilizia

C dalle leggi regionali applicando le disposizioni della legge nazionale


537 A quale Ente territoriale compete l'apporvazione del piano
particolareggiato di esecuzione?
A Al Comune, anche nel caso di piano particolareggiato in variante al PRG
B Al Comune, salvo il caso di piano particolareggiato in variante al PRG

C Alla Regione, in ogni caso


538 Secondo il D.Lgs. n. 152/06, nel caso di ritardata approvazione del piano
di bacino, le misure di salvaguardia:
A restano in vigore per 5 anni
B restano in vigore per 3 anni

C perdono subito efficacia


539 I membri dell'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori,
servizi e forniture:
A possono essere confermati per due volte
B possono essere confermati una sola volta

C non possono essere confermati


Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta
540 In base al D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche la valorizzazione dei
beni culturali:
A sempre e solo di iniziativa pubblica
B pu essere ad iniziativa pubblica o privata

C pu essere affidata all'iniziativa privata solo se riguarda beni culturali appartenenti a


privati
541 Per la liquidazione in acconto dei lavori eseguiti dall'impresa occorre:
A lo stato di avanzamento lavori redatto dal Direttore dei lavori ed il certificato di
pagamento compilato dal Responsabile del procedimento
B lo stato di avanzamento lavori
C lo stato di avanzamento lavori, il certificato di pagamento e il certificato di collaudo
542 A chi spetta la direzione dei lavori nel caso in cui l'Amministrazione
aggiudicatrice non possa espletarla per carenza di organico?
A A qualunque altro professionista esterno abilitato
B Al progettista scelto dall'Ente aggiudicatore, in base al suo curriculum

C Al progettista incaricato, con priorit rispetto ad altri professionisti esterni


543 Una mappa catastale :
A la rappresentazione grafica di un territorio, da cui risultano le condizioni esistenti e le
previsioni di modifica
B l'insieme delle tavole tematiche relative a un dato ambito territoriale
C la rappresentazione grafica dello stato di fatto delle propriet, fondiarie ed immobiliari
544 Il capitolato speciale di appalto costituisce documento del progetto
preliminare di un'opera pubblica?
A No, in nessun caso
B Si, quando il progetto posto a base di gara di un appalto di cui all'art.53, c.3, lett.c)
del Codice dei contratti pubblici

C No, salvi i casi di opere ad elevata componente tecnologica


545 Nel piano regolatore generale comunale, l'individuazione di aree
destinate alla realizzazione di opere di interesse pubblico rientra nella
categoria delle:
A zone bianche
B localizzazioni

C zonizzazioni
546 Il D.M. n. 236/1989 prevede che nelle strutture destinate ad attivit
scolastiche:
A deve essere garantito il requisito di visitabilit ma non quello di accessibilit
B devono essere rispettate le prescrizioni atte a garantire il requisito di accessibilit

C devono essere garantito il solo requisito di adattabilit

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


547 In base al D.Lgs. n. 267/00, l'individuazione delle aree nelle quali sia
opportuno istituire riserve naturali:
A costituisce contenuto del piano regolatore generale comunale
B costituisce contenuto del piano territoriale di coordinamento provinciale

C contenuto dei soli piani paesaggistici


548 Da chi viene adottato il "Regolamento edilizio"?
A dal Consiglio comunale
B dall'Assemblea regionale

C dal Sindaco
549 L'elenco dei prezzi unitari fa parte integrante del contratto d'appalto?
A S, al pari dei capitolati generale e speciale d'appalto
B No, in nessun caso

C S, ma solo nel caso di lavori affidati mediante appalto-concorso


550 L'obbligo di nominare un responsabile del procedimento per ogni
intervento da realizzare mediante contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture, grava:
A esclusivamente sulle Regioni
B su tutte le Amministrazioni aggiudicatrici

C esclusivamente sulle Amministrazioni dello Stato


551 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che il
possesso di diploma di geometra titolo sufficiente per poter ricoprire il
ruolo di coordinatore per l'esecuzione dei lavori?
A S, il possesso di diploma di geometra sufficiente
B No, necessario anche un diploma di laurea in architettura o ingegneria

C No, necessaria anche un'attestazione comprovante l'espletamento di attivit


lavorativa nel settore delle costruzioni per almeno 3 anni
552 La valutazione della qualit dell'aria ai sensi del D.Lgs. n. 155/10, di
competenza....
A Delle A.S.L.
B Delle Regioni.

C Dei Comuni.
553 Nel corso del collaudo pu essere chiesta all'impresa l'esecuzione di
prove tecniche?
A S, a condizione che siano previste negli atti contrattuali
B Mai, in nessun caso

C S, a discrezione del collaudatore

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


554 In quale caso, secondo D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni, vietato lo scavo manuale nei lavori di splateamento?
A Quando la parete del fronte di attacco supera l'altezza di 1,50 m
B Quando le pareti delle fronti di attacco hanno un'inclinazione inferiore a 40

C Ogniqualvolta vi sia pericolo di scalzamento alla base con conseguente franamento


della parte
555 Qual l'organo di gestione di una riserva naturale?
A L'Ente Parco
B La comunit del parco

C Il regolamento del parco


556 Ai sensi del D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche chi deve
predisporre i piani regionali di gestione dei rifiuti?
A La Conferenza Stato - Regioni
B Lo Stato

C Le Regioni
557 In base ai contenuti del D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche l'uso
dei beni culturali pu essere concesso a singoli richiedenti?
A No, in nessun caso
B S, da parte dello Stato, delle Regioni e degli altri Enti pubblici territoriali nell'ambito
delle rispettive competenze

C S, ma solo da parte dalle amministrazioni statali


558 Il D.lgs. n. 152/2006 e successive modifiche prevede che i piani di bacino
possono essere redatti e approvati per sottobacini o per stralci relativi a
settori funzionali?
A S, garantendo comunque la considerazione sistemica del territorio
B No, per evitare la frammentazione delle previsioni del piano stesso

C S, tranne che nel caso di bacini montani


559 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.P.R. n.327/2001 e
successive modifiche, cosa si intende per "beneficiario
dell'espropriazione"?
A Il soggetto, pubblico o privato, in cui favore emesso il decreto di esproprio
B Il soggetto, pubblico o privato, che chiede l'espropriazione

C Il soggetto, pubblico o privato, titolare del diritto espropriato

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


560 Quali sono, tra gli altri, i compiti del direttore dei lavori di un'opera
pubblica?
A Ha la responsabilit del coordinamento e della supervisione dell'attivit di tutto
l'ufficio di Direzione dei lavori
B Ha il solo obbligo di tenere aggiornato il libretto delle misure e i registri di contabilit
dei lavori
C Deve seguire quotidianamente i lavori in svolgimento; deve esercitare un controllo
diretto giorno per giorno dei tempi di lavorazione, dei libretti di misura e dei registri di
contabilit
561 Le norme tecniche per le costruzioni (DM 14/01/2008) suddividono le
costruzioni in "classi d'uso", al fine di
A definire il concetto di pubblica incolumit
B definire il valore economico da salvaguardare

C definire le conseguenze di una interruzione di operativit o di un eventuale collasso


562 L'atto con il quale l'opera viene ritenuta rispondente agli atti contrattuali e
realizzata a perfetta regola d'arte e, conseguentemente, liquidabile
all'impresa :
A il verbale di accettazione dell'opera
B il collaudo tecnico-amministrativo o il certificato di regolare esecuzione dell'opera

C il verbale di consegna dell'opera


563 Quali sono le modalit di pubblicazione del progetto di Piano
Particolareggiato?
A Deposito presso l'ufficio del Sindaco
B Deposito presso la segreteria comunale e conseguente annuncio a mezzo di
manifesto

C Affissione nella sede comunale per quindici giorni


564 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche prevede che il Comune
possa espropriare le aree su cui insistano costruzioni in contrasto con la
destinazione di zona?
A No, salvo il caso che la zona sia destinata ad edilizia residenziale agevolata e
convenzionata
B S, a seguito dell'approvazione del piano regolatore generale
C S, ma solo dopo l'approvazione del relativo piano particolareggiato
565 Le linee guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del
patrimonio culturale (DPCM 9/02/2011) prendono in considerazione, in
particolare
A Musei, teatri e chiese
B Beni architettonici tutelati, costruzioni storiche in muratura, chiese

C la totalit dei beni classificati di interesse culturale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


566 Ai sensi della legge n. 394/1991 e successive modifiche, i parchi naturali
regionali:
A sono costituiti solo da aree terrestri e fluviali
B sono costituiti esclusivamente da aree terrestri

C sono costituiti eventualmente anche da tratti di mare prospicenti la costa


567 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che per le verifiche
di costruzioni in zona sismica, le azioni sismiche orizzontali si
schematizzano:
A con l'introduzione di una coppia di forze agente sulla sommit delle strutture
B con l'introduzione di due sistemi di forze orizzontali agenti simultaneamente secondo
due direzioni ortogonali

C con l'introduzione di due sistemi di forze orizzontali agenti non contemporaneamente


secondo due direzioni ortogonali
568 Tra i membri di commissioni giudicatrice nel caso di applicazione del
criterio dell'offerta economicamente pi vantaggiosa non ammessa la
presenza di:
A professori universitari di ruolo
B funzionari tecnici delle amministrazioni appaltanti

C professionisti con meno di 10 anni di iscrizione ai relativi albi professionali


569 Le Regioni, con proprie disposizioni, possono modificare la natura e
l'entit delle sanzioni
A Si, perch il governo del territorio materia di competenza concorrente
B No, perch il relativo articolo del Testo unico edilizia di natura legislativa, e non pu
essere modificato dalle Regioni

C No, perch l'ordinamento civile e penale materia esclusiva dello Stato


570 I tempi di pubblicazione per la presentazione delle osservazioni agli
strumenti urbanistici di attuazione del piano regolatore comunale, sono
A 10 + 20 giorni
B 30 + 30 giorni

C differenziata per le diverse tipologie di piano attuativo (PP, PdZ, Pip, PdR, ecc.)
571 Tra i presupposti che il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni prevede per il rilascio del permesso di costruire vi :
A l'esistenza delle opere di urbanizzazione secondaria
B l'impegno da parte del concessionario di procedere alla realizzazione delle opere di
urbanizzazione primaria nel successivo decennio

C la previsione da parte del Comune dell'attuazione delle opere di urbanizzazione


primaria nel successivo triennio

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


572 Per la verifica sugli elementi resistenti delle strutture bisogna tenere
conto, in relazione al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni:
A delle azioni sismiche orizzontali e verticali congiuntamente all'azione del vento
B dell'azione congiunta degli effetti sismici con tutte le altre azioni esterne, ma con
l'esclusione dell'azione del vento

C delle sole azioni verticali, ma con valori maggiorati dei sovraccarichi accidentali
573 Nel caso in cui l'appaltatore non conduca personalmente i lavori:
A tenuto, comunque, a garantire la sua presenza sul luogo dei lavori per tutta la
durata dell'appalto
B sollevato dalla responsabilit sull'operato del suo rappresentante
C rimane responsabile dell'operato del suo rappresentante
574 Dove sono riportate le informazioni di gravi inadempienze contrattuali
delle imprese qualificate
A Nel casellario informatico istituito presso l'Osservatorio dei lavori pubblici
B Presso la sede legale dell'organismo di attestazione

C In apposito registro tenuto presso l'Autorit di vigilanza sui lavori pubblici


575 La "densit di affollamento" un indice che attiene alla:
A normativa di sicurezza nei cantieri
B normativa di abbattimento delle barriere architettoniche

C normativa di prevenzione incendi


576 Il permesso di costruire rilasciato pu essere annullato
A Si, solo se non conforme alle prescrizioni degli strumenti urbanistici o dei regolamenti
edilizi o comunque in contrasto con la normativa urbanistico-edilizia
B Si, solo se i lavori non sono iniziati entro un anno dal rilascio e conclusi nei
successivi tre anni
C Si, dalla Regione entro dieci anni dalla conclusione del procedimento, se il permesso
risulta non conforme a prescrizioni degli strumenti urbanistici o dei regolamenti edilizi
o comunque in contrasto con la normativa urbanistico-edilizia
577 In base al D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche, la Commissione
competente alla determinazione dell'indennit definitiva di esproprio:
A istituita dall'ufficio tecnico erariale
B istituita dalla Regione

C istituita dalla Provincia

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


578 Secondo la normativa nazionale vigente, in quale caso si procede con
l'esproprio?
A Per attuare i piani di lottizzazione
B Per attuare il piano di edilizia economica e popolare

C Per attuare il programma di fabbricazione


579 Se in corso d'opera emerge la necessit di definire un nuovo prezzo per
la fornitura di un materiale non previsto in sede di progettazione si
stabilisce che il nuovo prezzo:
A pu essere imposto all'impresa dalla direzione dei lavori
B sia definito dal responsabile del procedimento

C sia determinato in contraddittorio tra il direttore dei lavori e l'appaltatore


580 Che cosa il giornale dei lavori?
A Un documento tenuto dal direttore dei lavori per misurare e classificare le lavorazioni
B Una rivista di informazione pubblicata annualmente dall'Osservatorio dei lavori
pubblici

C Un documento tenuto da un assistente del direttore dei lavori su cui annotare in


ciascun giorno anche l'ordine con cui procedono le lavorazioni
581 Lelaborazione, lapprovazione e laggiornamento dei piani per la bonifica
delle aree inquinate sono di competenza:
A del Comune
B della Regione

C dello Stato
582 A chi spetta il compito di vigilare sull'osservanza del piano di sicurezza?
A Al direttore dei lavori
B Al responsabile dell'impresa che esegue i lavori

C Al responsabile del procedimento


583 In quante fasi si articola la progettazione di un'opera pubblica?
A 1 fase: progettazione esecutiva
B 2 fasi: progettazione preliminare, progettazione definitiva

C 3 fasi: progettazione preliminare, progettazione definitiva, progettazione esecutiva


584 La procedura aperta un sistema di aggiudicazione:
A che si avvale della pubblicazione del bando di gara su almeno un quotidiano a
tiratura locale e rivolto esclusivamente ad imprese locali
B cui partecipano esclusivamente ditte invitate dalla stazione appaltante
C mediante il quale la stazione appaltante si rivolge ad una generalit di soggetti che
posseggono determinati requisiti, ai quali propone, mediante un pubblico bando od
avviso, la partecipazione alla gara

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


585 Secondo il D.Lgs. n. 152/06, nel caso di ritardata approvazione del piano
di bacino, le misure di salvaguardia:
A restano in vigore per 5 anni
B restano in vigore per 3 anni

C perdono subito efficacia


586 "Compartimentare" un complesso edilizio significa:
A suddividerlo in parti idonee a resistere in caso d'incendio
B suddividerlo in parti con diverse resistenze strutturali

C suddividerlo in locali di analoghe funzioni


587 Secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni, quando va corrisposta la quota relativa agli oneri di
urbanizzazione prevista per il rilascio del permesso di costruire?
A Entro 15 giorni dal rilascio del titolo e non pu essere rateizzata
B All'atto del rilascio del titolo e, su richiesta, pu essere rateizzata

C In un termine non superiore a 20 giorni dall'inizio dei lavori e, su richiesta, pu essere


rateizzata
588 Da quale atto decorre per l'appaltatore il termine contrattuale per
l'esecuzione dell'opera appaltata?
A Dal verbale di consegna dei lavori
B Dalla delibera di approvazione del progetto esecutivo

C Dalla stipula del contratto


589 Secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche
e integrazioni, i provvedimenti comunali che autorizzano interventi non
conformi a prescrizioni degli strumenti urbanistici possono essere
annullati?
A S, dalla Regione entro 36 mesi dalla loro adozione
B No, i provvedimenti comunali adottati non possono essere annullati

C S, dalla Regione entro 10 anni dalla loro adozione


590 In base al D.M. n. 236/1989 per il superamento di barriere architettoniche
sono ammesse rampe con pendenza superiore all'8%?
A No, in nessun caso
B S, nei casi di adeguamento e con pendenza rapportata allo sviluppo lineare effettivo
della rampa

C S, nei casi di adeguamento, indipendentemente dal rapporto tra pendenza e sviluppo


lineare effettivo della rampa

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


591 In base al D.Lgs. n. 152/06, il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del
Territorio ha il compito di:
A provvedere alla programmazione, al finanziamento ed al controllo degli interventi in
materia di diefesa del suolo
B predisporre annualmente la relazione sull'uso del suolo, avvalendosi dell'APAT
C elaborare, adottare ed approvare i piani di bacino
592 Nel corso del collaudo pu essere chiesta all'impresa l'esecuzione di
prove tecniche?
A Mai, in nessun caso
B S, a condizione che siano previste negli atti contrattuali

C S, a discrezione del collaudatore


593 Ai fini delle verifiche delle azioni sismiche in sede di progetto, il territorio
in quante classi di pericolosit suddiviso ?
A 2 (alta, bassa)
B 4 (alta, media, bassa, minima)

C 3 (alta, media, minima)


594 L'autorizzazione per gli interventi edilizi in zona sismica coincide con i
titoli abilitativi disciplianati dal Testo unico edilizia (Dpr 380/2001 e smi) ?
A No, sono procedimenti distinti e concorrenti
B Dipende dalle regolamentazioni regionali

C Si, il medesimo provvedimento


595 Le Regioni possono dotarsi di una propria pianificazione di protezione
civile
A No, competenza del Dipartimento della Protezione civile
B Si, di un piano per la gestione dell'emergenza e la prevenzione dei rischi

C Si, di un programma di previsione e prevenzione dei rischi


596 Sono organi dell'Autorit di bacino distrettuale tra l'altro:
A La Conferenza istituzionale permanente e la Segreteria tecnico-operativa.
B Il Comitato istituzionale e il servizio nazionale dighe

C Il Comitato tecnico e il CNR


597 Tra i criteri di aggiudicazione dei lavori pubblici previsto il criterio
dell'offerta economicamente pi vantaggiosa che prevede si consideri:
A solo il prezzo dell'opera
B anche il costo di manutenzione e di utilizzazione dell'opera

C solo il valore tecnico ed estetico delle soluzioni progettuali proposte

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


598 I contratti di appalto pubblico sono stipulati:
A in forma orale
B per iscritto

C in forma tacita
599 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modiche e integrazioni a chi
spetta ordinare la sospensione di lavori eseguiti in violazione delle norme
antisimiche?
A al Sindaco, con ordinanza
B al dirigente dell'ufficio tecnico comunale, con provvedimento motivato

C al dirigente del competente ufficio tecnico della regione, con decreto motivato
600 L'individuazione delle tipologie di rifiuti che per comprovate ragioni
tecniche, ambientali ed economiche possono essere smaltiti
direttamente in discarica compete:
A alla Provincia
B alla Regione

C allo Stato
601 Le previsioni del Piano Paesaggistico:
A non sono vincolanti per i Comuni
B sono vincolanti per i Comuni

C costituiscono degli indirizzi


602 La sopraelevazione degli edifici in zona sismica, secondo quanto previsto
dal D.P.R. 380/01:
A ammessa anche per gli edifici in muratura purch non superi l'altezza di un piano
B non mai ammessa

C ammessa solo nel caso di edifici in cemento armato, in acciaio o pannelli portanti
603 I programmi di riqualificazione urbana, citati fra gli strumenti di
attuazione del piano nazionale delle citt, sono
A non sono uno strumento urbanistico
B uno strumento urbanistico sovracomunale

C uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale


604 Ai fini del collaudo statico delle strutture, come previsto dal D.P.R. n.
380/2001 e successive modifiche, le stesse si intendono completate:
A con l'ultimazione dei lavori
B con la copertura dell'edificio

C con la posa in opera delle tamponature

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


605 A chi compete l'approvazione dell'aggiudicazione provvisoria del
contratto pubblico di lavori, servizi e forniture?
A Necessariamente al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
B All'organo competente secondo l'ordinamento delle Amministrazioni aggiudicatrici

C Necessariamente all'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e


forniture
606 Per la mancata ottemperanza alle decisioni della sentenza di condanna
per violazioni alle norme sismiche
A viene confiscato l'immobile
B il proprietario dell'immobile viene arrestato

C provvede l'ufficio tecnico regionale a spese del condannato


607 Gli atti contabili nella realizzazione di un'opera pubblica sono redatti:
A dall'impresa su incarico della stazione appaltante
B dalla direzione dei lavori

C dal collaudatore in corso d'opera


608 Quale la durata massima dell'efficacia del piano particolareggiato?
A Dieci anni
B Venti anni

C L'efficacia del piano particolareggiato illimitata


609 Divenuta efficace l'aggiudicazione definitiva del contratto pubblico di
lavori, servizi e forniture, si procede alla stipulazione del contratto:
A entro 60 giorni, salvo diverso termine stabilito nel bando o nell'invito, ovvero
differimento concordato con l'aggiudicatario
B sempre entro 60 giorni
C entro 180 giorni, salvo diverso termine stabilito nel bando o nell'invito, ovvero
differimento concordato con l'aggiudicatario
610 I "Criteri per la classificazione sismica del territorio nazionale" approvati
dallAssemblea del Consiglio superiore dei LL.PP. in data 27 luglio 2006,
costituiscono:
A un atto di indirizzo di applicazione non cogente
B Un provvedimento normativo

C Un parere obbligatorio per l'emanazione di un provvedimento normativo


611 Secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni, il piano operativo di sicurezza da considerare:
A come piano complementare di dettaglio del piano di sicurezza e coordinamento
B come piano di indirizzo per la redazione del piano di sicurezza e coordinamento

C come piano sostitutivo del piano di sicurezza e di coordinamento

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


612 Il certificato di ultimazione dei lavori rilasciato:
A dall'ispettore di cantiere
B dal direttore dei lavori

C dall'appaltatore
613 Secondo il D.lgs.n. 42/04, per gli interventi di manutenzione ordinaria e
straordinaria che non alterino lo stato dei luoghi e l'aspetto esteriore
degli edifici:
A necessaria la preventiva autorizzazione da parte del Corpo forestale dello Stato.
B necessaria la preventiva autorizzazione del soprintendente per i beni e le attivit
culturali.

C non necessaria, di norma, la preventiva autorizzazione dell'Amministrazione


competente.
614 La dichiarazione di pubblica utilit un atto separato dall'approvazione
del piano particolareggiato?
A S, sono due atti separati
B S, la dichiarazione di pubblica utilit deve precedere l'approvazione del piano
particolareggiato

C No, il decreto di approvazione del piano particolareggiato ha valore di dichiarazione


di pubblica utilit delle opere in esso previste
615 Il Sistema di allerta nazionale riguarda i rischi
A sismico, idraulico, idrogeologico
B incendi, idrogeologico ed idraulico

C meteo-idrogeologico e idraulico
616 Nell'avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici di lavori,
servizi e forniture sono individuati preliminarmente:
A esclusivamente i criteri di selezione degli operatori economici e delle offerte
B esclusivamente gli elementi essenziali del contratto

C gli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori economici e
delle offerte
617 Il piano urbano dei parcheggi
A non uno strumento urbanistico
B uno strumento urbanistico sovracomunale

C uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


618 In caso di sospensione dei lavori ordinata per l'inosservanza di norme
urbanistiche, il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni
stabilisce che i provedimenti definitivi in merito:
A siano emessi entro 30 giorni dall'ordine di sospensione
B siano adottati e notificati entro 45 giorni dall'ordine di sospensione

C siano adottati e cominicati entro 60 giorni dall'ordine di sospensione


619 Il piano di zona introdotto dalla legge 18 aprile 1962 n. 167 :
A un Piano Particolareggiato finalizzato alla costruzione di alloggi a carattere
economico e popolare, comprese le opere di urbanizzazione primaria e secondaria
B un piano obbligatorio per il codice della strada che studia il traffico in una determinata
zona
C uno studio che pianifica le opere e i servizi urbani e sociali, in un ambito zonale
620 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che un architetto
possa eseguire il collaudo statico di un'opera in cemento armato da lui
stesso progettata?
A No, in nessun caso
B No, il collaudo statico pu essere eseguito solo da un ingegnere

C No, salvo che sia iscritto all'albo da almeno 10 anni e che non sia intervenuto in alcun
modo nella progettazione, direzione ed esecuzione dell'opera
621 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche le opere dirette ad eliminare
le barriere architettoniche:
A possono essere realizzate in deroga alle norme sulle distanze previste dai
regolamenti edilizi, salvo quanto disposto del codice civile
B non possono essere realizzate in deroga alle norme sulle distanze previste dai
regolamenti edilizi
C non possono essere realizzate in cortili interni se ad uso di pi fabbricati
622 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche prevede che avverso il
provvedimento relativo alla domanda di autorizzazione regionale di opere
da eseguirsi in zona sismica:
A ammesso ricorso al Presidente della Giunta regionale
B ammesso ricorso al Presidente del Consiglio regionale

C non ammessa la possibilit di ricorso


623 Quando un'area pu dirsi fabbricabile?
A A seguito della deliberazione del Comune
B Quando i privati proprietari presentano un piano di lottizzazione

C A seguito dell'esecutivit di un piano di comparto o di lottizzazione o di altro


strumento urbanistico attuativo

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


624 Le linee equipotenziali e le linee di flusso sono
A sempre perpendicolari
B perpendicolari solo per i flussi stazionari

C perpendicolari solo nelle zone pi superficiali


625 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche prevede che ad opera
pubblica realizzata, l'espropriato possa richiedere la restituzione della
parte di bene non utilizzata?
A S, l'espropriato ha diritto alla retrocessione parziale dietro relativo corrispettivo
B No, la parte non utilizzata viene acquisita al patrimonio indisponibile dello Stato

C S, l'espropriato ha diritto alla retrocessione parziale gratuita


626 Quale Ente pubblico adotta il piano regolatore generale?
A La Regione
B Il Comune

C La Provincia
627 Il verbale di sospensione dei lavori viene redatto per fondati motivi:
A dalla direzione dei lavori con l'intervento dell'appaltatore
B dal responsabile del procedimento su indicazione della direzione dei lavori

C dall'impresa e proposto alla direzione dei lavori


628 Il piano di sicurezza e coordinamento, quando previsto dalla normativa
vigente in materia, parte integrante del contratto di appalto o di
concessione?
A S, al pari del piano operativo di sicurezza
B S, ma solo per lavori di importo superiore a 1.000.000 euro

C No, lo solo il piano operativo di sicurezza


629 Nelle procedure di affidamento dei contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture, la stazione appaltante pu chiedere agli offerenti il differimento
del termine durante il quale l'offerta presentata vincolante?
A S, la stazione appaltante pu farlo
B No, la stazione appaltante non pu farlo

C S, ma solo con l'autorizzazione dell'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di


lavori, servizi e forniture
630 Il direttore dei lavori pu emettere lo stato di avanzamento dei lavori:
A in relazione alle modalit specificate nel contratto
B secondo le modalit previste nel registro di contabilit

C solo quando l'importo dei lavori ha raggiunto il 30% dell'importo contrattuale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


631 Il Picco d'accelerazione viene calcolato
A per la componente orizzontale del moto
B sia per la componente orizzontale del moto che per quella veticale

C per la componente verticale del moto


632 Secondo il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche i beni appartenenti
al demanio pubblico:
A possono essere espropriati solo previo accordo con l'ente pubblico proprietario
B non possono essere espropriati fino a quando non ne viene pronunciata la
sdemanializzazione

C non possono essere espropriati in nessun caso


633 Il certificato di prevenzione incendi rilasciato:
A dalla ASL territorialmente competente
B dallufficio tecnico del Comune territorialmente competente

C dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco


634 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni prevede che
nell'esecuzione di un lavoro di natura particolare si possa ricorrere
all'eliminazione temporanea di un dispositivo di protezione collettiva
contro le cadute?
A No, in nessun caso ammessa l'eliminazione di un dispositivo di protezione
collettiva, anche se temporanea
B S, salvo il caso di lavori da eseguire in quota
C S, in caso di lavori in quota e previa adozione di misure di sicurezza equivalenti ed
efficaci
635 La verifica e l'adeguamento degli edifici e delle infrastrutture di interesse
strategico, ai fini del rischio sismico disposta:
A Dal Dipartimento della Protezione civile
B Dai Comuni

C Dalla Regione
636 Quali tra i seguenti sono da considerare tra i compiti principali del
direttore dei lavori?
A Scelta dell'appaltatore e individuazione delle fonti di finanziamento
B Nomina del collaudatore e liquidazione dei lavori

C Accettazione dei materiali ed esecuzione a regola d'arte dei lavori


637 Cosa l'I.S.P.R.A.?
A L'Istituto di Stato per la Protezione dell'Ambiente
B L'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

C L'Istituto Statale Pubblico per la Ricostruzione Ambientale

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


638 Nei bandi per l'affidamento di servizi attinenti all'architettura e
all'ingegneria, i raggruppamenti temporanei:
A devono prevedere la presenza di almeno un professionista abilitato da meno di
cinque anni all'esercizio della professione
B possono prevedere la presenza di un professionista abilitato da meno di cinque anni
all'esercizio della professione
C devono prevedere la presenza di un professionista abilitato da meno di tre anni
all'esercizio della professione
639 Quale affermazione, tra le seguenti, esatta?
A L'adozione del piano regolatore generale spetta alla Giunta comunale
B L'adozione del piano regolatore generale spetta al Consiglio comunale

C L'adozione del piano regolatore generale spetta al Sindaco


640 Da quale organo del Comune viene adottato il regolamento edilizio?
A dal Consiglio comunale
B dalla Giunta comunale

C dalla Commissione edilizia


641 Secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e
integrazioni, i termini temporali previsti per il rilascio del permesso di
costruire:
A sono dimezzati per Comuni con meno di 100.000 abitanti
B sono raddoppiati per Comuni con pi di 100.000 abitanti

C sono raddoppiati per Comuni con pi di 200.000 abitanti


642 I titoli abilitativi in edilizia possono essere "preventivi ed espressi"
rilasciati a seguito di un procedimento ovvero "taciti" per il formarsi del
silenzio assenso. CILA-SCIA-DIA sono
A un titolo abilitativo sia espresso sia tacito
B un titolo abilitativo espresso

C non costituiscono titolo abilitativo


643 Il D.Lgs. n. 152/06 ripartisce l'intero territorio nazionale, comprese le isole
minori, in distretti idrografici, che comprendono....
A bacini di rilievo nazionale, regionale e provinciale.
B bacini di rilievo nazionale, interregionale e regionale.

C bacini di rilievo nazionale, interregionale, regionale, provinciale e comunale.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


644 In applicazione del D.Lgs. n.152/2006 e successive modifiche
l'approvazione dei progetti di nuovi impianti per la gestione dei rifiuti di
competenza:
A della Regione
B della Provincia

C del Comune territorialmente competente


645 Ai sensi del decreto legislativo n. 152/06, quale ente tenuto ad
esprimere il proprio parere in ordine all'approvazione dei progetti di
bonifica dei siti inquinanti?
A Il Comune territorialmente competente
B La Regione

C Il Ministero dell'Ambiente
646 Nel computo delle distanze tra costruzioni:
A va tenuto conto di tutte le costruzioni comunque esistenti
B non va tenuto conto delle costruzioni abusive

C va tenuto conto delle sole costruzioni abusive per le quali sia stata presentata
domanda di sanatoria
647 I programmi pluriennali di attuazione hanno durata:
A da un anno a 3 anni
B da 3 anni a 5 anni

C illimitata
648 Il peso specifico dei granuli dipende
A dalle caratteristiche minero-petrografiche
B dal peso di volume del materiale nel suo insieme

C dalle caratteristiche granulometriche


649 Il D.Lgs.n. 152/2006 e successive modifiche stabilisce che l'approvazione
dei piani di bacino spetta:
A al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio
B al Servizio nazionale di protezione civile

C al Presidente del Consiglio dei Ministri


650 Le norme tecniche per le costruzioni (DM 14/01/2008) individuano la "vita
nominale" delle costruzioni, con riferimento
A al periodo di ammortamento dell'investimento effettuato
B al numero di anni nel quale la costruzione, purch soggetta alla manutenzione
programmata, deve potere essere utilizzata per gli scopi per i quali stata realizzata

C al numero di anni nel quale la struttura, purch soggetta alla manutenzione ordinaria,
deve potere essere usata
Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta
651 Il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche prevede che su immobili e
aree sottoposte a tutela paesaggistica gli interventi in contrasto con le
prescrizioni contenute nel piano paesaggistico:
A non sono consentiti fino all'adeguamento dei piani urbanistici comunali
B non sono consentiti a partire dalla data di adozione del piano stesso

C sono consentiti comunque fino alla data di approvazione del piano stesso
652 Qual lo strumento fondamentale di pianificazione territoriale del
Comune?
A Il piano regolatore generale
B Il piano territoriale di coordinamento

C Il piano territoriale paesaggistico


653 Ai fini del D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche, per paesaggio si
intendono parti di territorio:
A caratterizzate dalla presenza di bellezze naturali e singolarit geologiche
B contraddistinte dalla presenza di caratteristiche biotiche particolari

C i cui caratteri distintivi derivano dall'azione di fattori naturali umani e dalle loro
interrelazioni
654 Quali soggetti rientrano tra le "Amministrazioni aggiudicatrici"?
A Esclusivamente le Amministrazioni dello Stato e gli Enti pubblici territoriali
B Le Amministrazioni dello Stato, gli Enti pubblici territoriali, gli altri Enti pubblici non
economici, gli organismi di diritto pubblico, le forme associative di detti soggetti

C Esclusivamente le Regioni, le Province ed i Comuni


655 Secondo il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche il progetto per
l'esecuzione di armature provvisorie per grandi opere, come centine per
ponti ad arco, che non rientrino negli schemi di uso corrente:
A pu essere redatto solo da un ingegnere
B pu essere corredato dai relativi calcoli di stabilit

C deve essere corredato dai relativi calcoli di stabilit


656 Sono soggetti alla tutela di cui al Codice dei beni culturali e del
paesaggio, quali immobili di notevole interesse pubblico ....
A Gli edifici progettati da architetti ancora viventi, purch di fama internazionale.
B Le cose immobili che hanno cospicui caratteri di bellezza naturale, singolarit
geologica o memoria storica.

C I complessi di cose immobili.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


657 Sono tutelati dalle disposizioni del D.Lgs. n. 42/2004....
A Le zone umide incluse nell'elenco previsto dal D.P.R. n. 448/1976.
B I territori coperti da foreste e da boschi se integri e non percorsi dalle fiamme.

C Le isole aventi una superficie inferiore a 20.000 ettari.


658 Il D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche stabilisce che l'anagrafe dei
siti inquinati oggetto di bonifica predisposta:
A dall'Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici (APAT)
B dall'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente (ARPA)

C dalle Regioni
659 Che funzione hanno i siti denominati ZSC?
A Garantire il mantenimento o il ripristino di habitat e di specie peculiari del continente
europeo, particolarmente minacciati di frammentazione ed estinzione.
B Garantire le produzioni agricole biologicamente sicure.
C Salvaguardare la flora e la fauna marina.
660 Secondo il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni,
compito del coordinatore per l'esecuzione dei lavori:
A assicurare il mantenimento del cantiere in condizioni ordinate e di soddisfacente
salubrit
B redigere il piano di sicurezza e di coordinamento
C verificare l'idoneit del piano operativo di sicurezza
661 Il progettista di un'opera pubblica anche direttore dei lavori?
A S, sempre
B No, in nessun caso

C S, quando l'Amministrazione gli abbia conferito anche tale incarico


662 L'inadempimento grave dell'appaltatore cosa comporta per
l'Amministrazione?
A L'obbligo di indire una nuova gara per l'affidamento dei lavori
B L'esercizio dell'azione da parte dell'Amministrazione di risoluzione del contratto

C La possibilit che l'Amministrazione, in vigenza del contratto con l'appaltatore


inadempiente, stipuli nuovo contratto di appalto
663 In caso di errore di progettazione, chi risponde dei danni subiti dalla
stazione appaltante?
A Nessuno
B Il titolare dell'incarico

C Il titolare dei lavori

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


664 L'impresa installatrice di impianti elettrici, come prevede il D.M. n.
37/2008, a chi deve rilasciare la dichiarazione di conformit?
A Al collaudatore dell'impianto, a collaudo avvenuto
B Al progettista dell'impianto, al termine dei lavori

C Al committente dell'impianto, al termine dei lavori


665 Il termine previsto per effettuare il collaudo finale dei lavori pu essere
elevato?
A S, per opere di particolare complessit il termini pu essere elevato fino a 18 mesi
B No, il termine per effettuare il collaudo finale dei lavori non elevabile

C S, per opere di particolare complessit, il termine pu essere elevato fino ad un anno


666 Il Fondo per la prevenzione del rischio sismico (art. 11 DL 39/2009)
finanzia anche gli interventi su edifici privati. Le norme regolamentari di
attuazione disciplinano gli interventi ammissibili. Per "rafforzamento
locale" si intende:
A La ricostruzione conforme alle norme tecniche rispettando i parametri edilizi
dell'edificio preesistente
B Un intervento in grado di conseguire un aumento di capacit non inferiore al 20% di
quella corrispondente all'adeguamento sismico
C Interventi su elementi strutturali e non strutturali in grado di migliorare il
comportamento strutturale dell'intero edificio
667 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni, gli
interventi volti all'eliminazione di barriere architettoniche:
A sono sempre soggetti a denuncia di inizio attivit
B possono essere eseguiti senza titolo abilitativo, anche se comportano la realizzazione
di ascensori esterni

C possono essere eseguiti senza titolo abilitativo, sempre che non comportino la
realizzazione di manufatti che alterano la sagoma dell'edificio
668 I liberi professionisti possono essere incaricati della progettazione di
opere pubbliche?
A No, salvo se costituiti in associazione
B S, in caso di carenza in organico di personale tecnico interno alle stazioni appaltanti

C S, ma solo della progettazione esecutiva


669 Ai sensi del D.Lgs. n. 36/03, sono definiti "rifiuti inerti":
A i liquidi che si originano prevalentemente dall'infiltrazione di acqua nella massa dei
rifiuti o dalla loro decomposizione.
B i rifiuti solidi che non subiscono alcuna trasformazione fisica, chimica o biologica
significativa.
C qualsiasi rifiuto che per natura subisce processi di decomposizione aerobica o
anaerobica.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


670 Quale ente pubblico competente ad agire per il risarcimento del danno
ambientale?
A L'amministrazione dello Stato, attraverso il Ministro dell'Ambiente
B La Regione

C Il Comune
671 Il D.Lgs. n. 42/2004 stabilisce che nel caso in cui il piano paesaggistico
venga approvato successivamente al piano regolatore generale di un
Comune:
A il piano paesaggistico perde di efficacia
B il piano regolatore generale non deve essere adeguato al piano paesaggistico

C il Comune obbligato ad adeguare il piano regolatore generale ai contenuti del piano


paesaggistico
672 Il collaudatore pu proporre il pagamento di lavori eseguiti ma non
previsti in contratto?
A S
B S, solo se d'accordo l'ingegnere capo

C No
673 Per la verifica dei danni subiti dalle costruzioni a seguito del sisma del
2009 in Abruzzo, stata predisposta una scheda di valutazione
dell'agibilit. Prevede:
A una classificazione in 2 livelli (agibile, non agibile)
B una classificazione in 3 livelli (A inagibile, B agibile a seguito di interventi, C agibile)

C una classificazione in 6 livelli (A agibile, B agibile a seguito di interventi, C


parzialmente inagibile, D temporaneamente inagibile, E inagibile, F inagibile per
cause esterne)
674 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche stabilisce che i beni da
espropriare per la realizzazione di opere militari sono individuati:
A dal Ministero degli Interni
B dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

C dal Ministero della Difesa


675 La legge 317/1987 e smi in materia di armonizzazione della
regolamentazione tecnica, distingue tra norma tecnica e regola
tecnica. Per norma tecnica si intende:
A Una specifica prestazionale la cui osservanza non sia obbligatoria
B Una specifica tecnica elaborata dallUNI

C Una prescrizione tecnica la cui applicazione risulti inderogabile e ladempimento


configuri precise responsabilit procedimentali

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


676 In base ai contenuti del D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche pu
essere disposta l'espropriazione di beni culturali per causa di pubblica
utilit?
A S, pu essere disposta l'espropriazione di beni culturali immobili e mobili
B S, ma l'espropriazione pu riguardare solo beni mobili

C No, la causa di pubblica utilit non pu riguardare i beni culturali


677 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche il preventivo parere
della Commissione edilizia comunale:
A richiesto solo per gli interventi indicati nel regolamento edilizio
B sempre obbligatorio

C sempre facoltativo
678 Secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni, imbracature e connettori possono essere considerati
sistemi di protezione contro le cadute dall'alto?
A No, in nessun caso
B S, anche se non necessariamente presenti contemporaneamente

C S, ma solo se presenti contemporaneamente


679 I piani particolareggiati di attuazione del piano regolatore comunale (nelle
diverse dizioni riscontrabili nelle leggi regionali), hanno validit
A di 10 anni
B di 25 anni

C illimitata
680 Il certificato di conformit delle strutture realizzate in zona sismica
rilasciato
A dal direttore dei lavori e dal collaudatore statico, ciascuno per la parte di propria
competenza
B dal competente ufficio regionale
C dal collaudatore statico
681 Le aree del territorio comunale edificate solo in parte ed esterne al centro
storico vengono classificate, in base al D.M. n.1444/68:
A zona omogenea "B"
B zona omogenea "C"

C zona omogenea "A"

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


682 Le barriere architettoniche sono:
A gli ostacoli che negli edifici e nel territorio creano impedimento alla vita di relazione
delle persone con difficolt motoria o sensoriale
B i rimedi e gli interventi per rimuovere gli ostacoli che negli edifici e nel territorio
creano impedimento alle persone con difficolt motorie e sensoriali
C le norme che regolano il diritto di mobilit
683 Nel caso in cui si proceda per conto di Enti pubblici territoriali alla
demolizione di un immobile, il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche
prevede che se tra i materiali di risulta vi sono cose che presentano
interesse storico-artistico, queste:
A appartengono all'impresa di demolizione, se lo prevede il contratto
B appartengono comunque all'impresa che sta eseguendo la demolizione

C non sono comprese tra i materiali di risulta che per contratto siano stati riservati
all'impresa di demolizione
684 Il collaudo statico delle strutture ultimate riguarda
A Tutte le costruzione di oltre due piani
B Le opere in cemento armato e in struttura metallica

C Indistintamente tutte le costruzioni, ovunque localizzate


685 In caso di lavori per importi fino a 500.000 euro il certificato di collaudo
dell'opera:
A non pu essere sostituito dal certificato di regolare esecuzione
B deve essere emesso entro 30 giorni dalla fine dei lavori

C sostituito dal certificato di regolare esecuzione


686 Prevede che l'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori,
servizi e forniture esplica la propria attivit:
A Esclusivamente sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture afferenti ai settori
speciali
B sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture afferenti ai settori ordinari ed ai settori
speciali
C esclusivamente sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture afferenti ai settori
ordinari
687 In esecuzione del D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche per la
gestione dei rifiuti urbani i Comuni:
A provvedono sempre con proprie ordinanze
B partecipano solo con l'espressione di pareri

C concorrono con propri regolamenti

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


688 Quando un'area pu dirsi fabbricabile?
A Quando i privati proprietari presentano un piano di lottizzazione
B Quando l'area dotata di opere di urbanizzazione primaria

C A seguito dell'esecutivit di un piano di comparto o di lottizzazione o di altro


strumento urbanistico attuativo
689 Tra i membri componenti la commissione giudicatrice per l'assegnazione
di opere pubbliche non ammessa la presenza di:
A professionisti con meno di 10 anni di iscrizione ai relativi albi professionali
B professori universitari di ruolo

C funzionari tecnici delle amministrazioni appaltanti


690 I termini e le specifiche modalit di collaudo sono stabilite:
A dal direttore dei lavori
B dallo schema di contratto

C dal collaudatore
691 La Commissione edilizia comunale :
A un organo consultivo del Comune
B una riunione dei tecnici comunali impegnati nel settore edilizio

C un insieme di rappresentanti dei costruttori edili che operano sul territorio comunale
692 Nel caso in cui il dirigente accerti l'effettuazione di lottizzazione di terreni
a scopo edificatorio senza la prescritta autorizzazione, in base a quanto
previsto dal D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni:
A ne dispone la sospensione ed il sequestro
B informa il Sindaco che emette ordine di sospensione

C ne dispone la sospensione con ordinanza da notificare ai soggetti interessati


693 Nel 2007 il Dipartimento della Protezione Civile ha emanato un Manuale
operativo per la predisposizione dei piani di emergenza comunali ed
intercomunali. Le indicazioni riguardano i rischi:
A meteo-idrogeologico e idraulico
B incendi, idrogeologico ed idraulico

C sismico, idraulico, idrogeologico


694 I progetti dei moduli abitativi destinati ad ospitare le famiglie che a
seguito del sisma 2009 in Abruzzo hanno avuto l'abitazione distrutta o
resa inagibile, sono approvati
A In una Conferenza di servizi indetta dal Presidente della Regione
B In una Conferenza di servizi indetta dal Sindaco

C In una Conferenza di servizi indetta dal Commissario delegato alla ricostruzione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


695 Il piano urbano del traffico
A uno strumento di attuazione del piano regolatore comunale
B non uno strumento urbanistico

C uno strumento urbanistico sovracomunale


696 Entro quale termine, secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive
modifiche, deve avvenire il deposito, presso lo Sportello unico, della
relazione contenente l'esito di eventuali prove di carico eseguite sulle
strutture?
A A strutture iniziate, entro il termine di 30 giorni
B A strutture ultimate, entro il termine di 60 giorni

C A strutture ultimate, entro il termine di 15 giorni


697 Possono essere concesse deroghe all'osservanza delle norme tecniche
per le costruzioni in zona sismica
A Si, dalla Regione per le opere da realizzare in specifiche aree individuate dagli
strumenti urbanistici
B Si, previa autorizzazione del Ministero delle infrastrutture sentito il Consiglio
superiore dei LL.PP., per gli interventi nei centri storici per i quali la possibilit di
deroga sia prevista negli strumenti urbanistici comunali, generali e attuativi
C Si, previa autorizzazione del Ministero delle infrastrutture sentito il Consiglio
superiore dei LL.PP.
698 Nelle norme tecniche per le costruzioni laccelerazione massima (amax)
attesa in superficie in una data localit pu essere ricavata
A dalla relazione amax=Sag dove ag laccelerazione massima su sito di riferimento
rigido ed S la categoria sismica dell'area.
B dalla relazione amax=Ssag dove ag laccelerazione massima su sito di riferimento
rigido ed Ss il coefficiente di amplificazione stratigrafica
C solo mediante specifiche analisi di risposta sismica locale
699 Quale tra i seguenti soggetti pu richiedere direttamente il rilascio del
permesso di costruire?
A L'affittuario dell'area
B Il proprietario dell'area

C Il possessore dell'area
700 Secondo la L. n.1150/42, la formazione del piano regolatore generale
avviene:
A con deliberazione del Consiglio comunale
B con legge dello Stato

C con ordinanza del Sindaco

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


701 In quale caso le stazioni appaltanti di opere pubbliche, possono esperire
un concorso di progettazione?
A Solo nel caso di interventi a livello territoriale
B Solo nel caso in cui siano previsti lavori in economia

C Nel caso di lavori di particolare rilevanza architettonica, ambientale, storica e


conservativa, nonch tecnologica
702 Le concessioni di lavori pubblici presentano le stesse caratteristiche di
un appalto pubblico di lavori ad eccezione del fatto che:
A il contratto a titolo gratuito
B il contratto concluso in forma orale

C il corrispettivo dei lavori consiste unicamente nel diritto di gestire l'opera o in tale
diritto accompagnato da un prezzo
703 Il D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni stabilisce che
per erigere un ponteggio di altezza superiore ai 20 m necessario un
progetto che comprende:
A il solo disegno esecutivo
B il disegno esecutivo ed una relazione esplicativa

C il disegno esecutivo ed i calcoli di resistenza e stabilit


704 Per appalto integrato si intende....
A L'appalto avente ad oggetto la sola progettazione esecutiva.
B L'appalto avente ad oggetto la sola esecuzione dei lavori.

C L'appalto avente ad oggetto la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori.


705 Secondo il D.Lgs. n. 267/00, quale tra i seguenti strumenti di
pianificazione viene predisposto ed adottato dalla Provincia?
A Il piano per il parco
B Il piano territoriale di coordinamento provinciale

C Il piano regolatore generale


706 In caso di interventi conservativi imposti dalla Soprintendenza su
immobili vincolati appartenenti a privati, il D.Lgs. n. 42/2004 e successive
modifiche prevede che il Comune:
A debba inviare il progetto esecutivo presentato alla Regione
B debba approvare il progetto esecutivo presentato

C possa esprimere parere motivato sul progetto esecutivo presentato

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


707 Le classi d'uso sono definite con riferimento
A al valore economico della costruzione
B al grado di affollamento della costruzione e alle attivit che si svolgono nella
medesima

C alle conseguenze in occasione del sisma


708 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.Lgs. n. 81/2008 e
successive modifiche e integrazioni, cosa si intende per "responsabile
dei lavori"?
A Il soggetto che pu essere incaricato dal committente per svolgere i compiti ad esso
attribuiti in materia di sicurezza nei cantieri
B Il soggetto per conto del quale l'intera opera viene realizzata
C Il soggetto la cui attivit professionale contribuisce alla realizzazione dell'opera senza
vincolo di subordinazione
709 Cos' l'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture?
A Un organo del potere giudiziario
B Un organo gerarchicamente subordinato al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

C Un'autorit amministrativa indipendente


710 La valorizzazione del paesaggio volta
A a promuovere lo sviluppo economico del territorio, incrementando la fruizione
dell'ambiente e le produzioni agricole tipiche
B a promuovere lo sviluppo della cultura, tramite azioni di conoscenza, informazione e
formazione, riqualificazione e fruizione del paesaggio nonch, ove possibile, la
realizzazione di nuovi valori paesaggistici
C a promuovere lo sviluppo economico del territorio, incrementando la fruizione dei beni
artistici e paesaggistici
711 In un appalto di opera pubblica la consegna dei lavori pu aver luogo
prima dell'approvazione del contratto?
A Si, a discrezione del direttore dei lavori
B Si, ma solo nei casi di urgenza, previa autorizzazione del Responsabile del
procedimento al Direttore dei lavori

C No, non pu mai avere luogo


712 Secondo il D.M. n. 236/1989 il superamento di un dislivello superiore a
3,20m con rampe inclinate considerato "accessibile"?
A No, in nessun caso
B S, anche se ottenuto esclusivamente con rampe poste in successione

C No, se ottenuto esclusivamente mediante rampe poste in successione

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


713 Che finalit hanno le misure di salvaguardia?
A Consentire all'Autorit amministrativa superiore di sostituirsi a quella competente
B Consentire all'Amministrazione di sospendere il rilascio di titolo abilitativo in caso di
approvazione del piano regolatore generale "in itinere"

C Consentire al cittadino di ottenere il permesso di costruire in assenza di piano


regolatore generale comunale
714 Il provvedimento di dichiarazione di notevole interesse pubblico di ville,
giardini e parchi, che si distinguono per la loro non comune bellezza, pu
essere emesso...
A dal Ministero dei beni e le attivit culturali.
B dal Comune territorialmente competente.

C dalla Regione.
715 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni prevede che il
permesso di costruire decada con l'entrata in vigore di contrastanti
previsioni urbanistiche?
A No, il permesso di costruire non decade in alcun caso
B S, salvo che si preveda di iniziare i lavori entro un anno e di ultimarli entro tre anni

C S, salvo che i lavori siano gi iniziati e vengano completati entro tre anni dall'inizio
716 Per l'espletamento della loro attivit le Societ Organismi di Attestazione
(SOA):
A non possono ricorrere a prestazioni di soggetti esterni allo loro organizzazione
aziendale
B possono ricorrere a prestazioni di soggetti esterni allo loro organizzazione aziendale
solo in casi di comprovata necessit
C possono ricorrere a prestazioni di soggetti esterni allo loro organizzazione aziendale
717 A norma del D.Lgs.n. 152/06, quale organo dell'Autorit di bacino in
particolare adotta indirizzi, metodi e criteri per l'elaborazione del Piano di
bacino?
A Il Segretario generale e la Segreteria tecnico-operativa.
B La Conferenza operativa di servizio

C La Conferenza istituzionale permanente


718 Nei casi di interventi eseguiti in assenza di permesso di costruire, il
D.P.R. n. 380/01 stabilisce che l'opera demolita con ordinanza del
dirigente o del responsabile del competente ufficio comunale?
A No, la demolizione di opere abusive deve essere sempre disposta dal Sindaco
B S, su richiesta motivata deliberata dal Consiglio comunale

C S, salvo che con delibera consiliare non si dichiari l'esistenza di prevalenti interessi
pubblici e sempre che l'opera non contrasti con rilevanti interessi urbanistici o
ambientali

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


719 Cosa si intende con il termine "lavori"?
A Le attivit di costruzione, demolizione, recupero, ristrutturazione, restauro e
manutenzione di opere
B Esclusivamente le attivit di recupero, ristrutturazione, restauro e manutenzione di
opere
C Esclusivamente le attivit di costruzione di opere
720 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche, ai fini del rilascio
del certificato di agibilit, il parere dell'ASL:
A pu essere acquisito direttamente dallo Sportello unico per l'edilizia
B deve essere acquisito sempre direttamente dal richiedente

C non pu essere sostituito da autocertificazione del richiedente in nessun caso


721 In merito all'efficacia temporale del permesso di costruire, il D.P.R. n.
380/2001 e successive modifiche e integrazioni prevede che il termine di
ultimazione dei lavori:
A non pu superare i 5 anni dal rilascio del titolo
B non pu superare i 3 anni dall'inizio dei lavori

C non pu essere superiore ad un anno dell'inizio dei lavori


722 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche gli interventi di
demolizione e ricostruzione di un edificio sono ricompresi nell'ambito
degli "interventi di ristrutturazione edilizia"?
A S, a condizione che anche le innovazioni necessarie per l'adeguamento alla
normativa antisismica rientrino nella volumetria e sagoma preesistenti
B No, gli interventi di demolizione e ricostruzione sempre sempre da considerare
"interventi di nuova costruzione"
C S, a condizione che la ricostruzione avvenga con la stessa volumetria e sagoma
preesistenti, fatte le salve le sole innovazioni necessarie per l'adeguamento alla
normativa antisimica
723 Nelle zone a sismicit minima, la progettazione antisismica obbligatoria
?
A Non mai obbligatoria
B E' sempre obbligatoria

C No, ma le Regioni possono decidere altrimenti


724 Fino a quando rimangono in vigore le misure di salvaguardia previste
nella procedura di approvazione di un piano di bacino come previsto dal
D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche?
A Fino all'approvazione del piano di bacino e comunque per un periodo non superiore a
3 anni
B Per tutto il periodo di validit ed efficacia del piano stesso
C Fino all'adozione del piano di bacino e comunque per un periodo non superiore a 5
anni

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


725 Il provvedimento del permesso di costruire consiste:
A nella manifesta volont dell'Amministrazione di consentire a privati trasformazioni del
territorio
B nel mettere a disposizione dei privati suoli pubblici
C nel mettere a disposizione del privato cittadino un edificio pubblico
726 La dichiarazione di pubblica utilit un atto separato dall'approvazione
del Piano Particolareggiato?
A La dichiarazione di pubblica utilit precede l'approvazione del Piano
B S, sono due atti separati

C Il decreto di approvazione del Piano Particolareggiato ha valore di dichiarazione di


pubblica utilit
727 Il contenuto minimo del progetto dei lavori da eseguirsi in zona sismica,
determinato :
A dal competente ufficio tecnico della regione
B Dalle norme tecniche per le costruzioni in zona sismica, emanate dal Ministero delle
infrastrutture

C dal Regolamento edilizio


728 Nei Comuni classificati vulnerabili dal punto di vista sismico, l'altezza
massima dei nuovi edifici e i distacchi minimi fra costruzioni sono stabiliti
A dalle norme tecniche per le costruzioni in zona sismica, emanate dal Ministero delle
infrastrutture
B dalle norme tecniche di attuazione degli strumenti urbanistici, predisposte dai Comuni
C dalle normative regionali in materia urbanistica ed edilizia
729 In base al D.Lgs. n. 267/2000 e successive modifiche e integrazioni, gli
atti fondamentali relativi a piani territoriali e urbanistici provinciali sono
di competenza:
A del Consiglio provinciale
B della Giunta provinciale

C del Consiglio regionale


730 La valutazione di sicurezza per gli interventi non strutturali (impiantistici,
di ridistribuzione degli spazi, ecc.) necessaria
A solo per gli interventi nelle zone ad alta sismicit
B qualora interagiscano con gli elementi strutturali, riducendone la capacit o
modificandone la rigidezza

C Sempre

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


731 Nelle aree classificate per il rischio idrulico come R3 ed R4, gli interventi
idraulici
A non devono essere esclusi dall'urbanizzazione
B devono essere esclusi dall'urbanizzazione

C devono essere sottoposti a specifici accertamenti per definirne la compatibilit


idraulica
732 Il piano di sicurezza previsto dalla normativa nazionale per l'esecuzione
di opere pubbliche:
A obbligatorio solo nel caso di costruzione in zona sismica
B forma parte integrante del contratto di appalto o di concessione

C obbligatorio solo nel caso di opere per la difesa nazionale


733 I titoli abilitativi in edilizia possono essere "preventivi ed espressi"
rilasciati a seguito di un procedimento ovvero "taciti" per il formarsi del
silenzio assenso. Il permesso di costruire
A un titolo abilitativo espresso
B un titolo abilitativo sia espresso sia tacito

C non costituisce titolo abilitativo


734 Il rinnovo di un permesso di costruire scaduto
A un atto dovuto
B prorogabile con provvedimento motivato, solo in presenza di fatti sopravvenuti e di
domanda presentata prima della scadenza dei termini

C prorogabile con provvedimento motivato


735 Quali tra le seguenti sono considerate opere di urbanizzazione primaria?
A Rete idrica, fognature, pubblica illuminazione e strade residenziali
B Scuole dell'obbligo, chiese ed altri edifici religiosi

C Asili nido, scuole materne, mercati e impianti sportivi di quartiere


736 Il D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche prevede che il pubblico
partecipi attivamente all'elaborazione dei piani di bacino?
A No, si prevede solo la partecipazione attiva dei soggetti direttamente interessati dalle
previsioni del piano
B S, attraverso la presenza di tre rappresenanti designati a partecipare alla
Conferenza istituzionale permanente
C S, attraverso osservazioni da presentare per iscritto ed entro un termine prestabilito

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


737 Quali sono le altezze minime dei locali ad uso abitazione nei Comuni
situati a quote inferiori a 1000 metri?
A 2.00 m
B 3.50 m

C 2.70 m
738 Durante l'esecuzione dei lavori i materiali provenienti da escavazioni o
demolizioni, qualora non sia disposto altrimenti nel capitolato speciale
d'appalto, restano di propriet:
A dell'impresa sub-appaltatrice
B dell'impresa appaltatrice

C dell'Amministrazione
739 Secondo il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche ed ai fini della
conservazione del patrimonio culturale per "manutenzione" si intende:
A il complesso degli interventi destinati al controllo delle condizioni del bene culturale e
al mantenimento dellintegrit, dell'efficienza funzionale e dellidentit dello stesso e
delle sue parti
B il complesso delle attivit idonee a limitare le situazioni di rischio connesse al bene
culturale nel suo contesto
C il complesso di operazioni finalizzate alla messa in sicurezza del bene e delle sue
parti
740 Secondo il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche e integrazioni,
entro quale termine il responsabile del procedimento cura l'istruttoria per
il rilascio del permesso di costruire?
A Entro 45 giorni dalla presentazione della domanda
B Entro 60 giorni dalla presentazione della domanda

C Entro 60 giorni dalla sua designazione


741 In quale fase di progettazione di opere pubbliche prevista la redazione
del piano di manutenzione?
A In fase di progetto preliminare
B In fase di progetto esecutivo

C In fase di progetto definitivo


742 Il certificato di agibilit per le costruzioni realizzate in zona sismica
richiede il certificato di conformit delle strutture
A per tutte le costruzioni, ad eccezione di quelle con strutture in legno
B per tutte le costruzioni, indipendentemente dalla tipologia delle strutture

C per le sole costruzioni in cemento armato

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


743 Chi approva il "Piano di Recupero"?
A Il Prefetto
B Il Consiglio comunale

C Il Ministero dei Lavori Pubblici


744 Le Schede tecniche delle Opere provvisionali (STOP) per la messa in
sicurezza post-sisma, pubblicate dal C.N. dei VV.F. ad aprile 2010,
costituiscono
A linee guida di applicazione cogente
B un documento di lavoro

C procedure operative standard adottate dai VV.F. Per la messa in sicurezza dei
manufatti danneggiati dal sisma
745 Le categorie di sottosuolo previste dalle Norme tecniche per le
costruzioni del 2008, oltre che sulle caratteristiche litostratigrafiche, sono
basate anche su
A la velocit delle onde di taglio e delle onde di compressione entro i primi trenta metri
di profondit
B la velocit delle onde di taglio entro i primi trenta metri di profondit
C la velocit delle onde di taglio entro i primi venti metri di profondit
746 La classificazione sismica del territorio nazionale stata avviata:
A a seguito del terremoto del Belice (1968)
B a seguito del terremoto di Messina (1908)

C a seguito del terremoto dell'Abruzzo (2009)


747 Come conclude l'autorit competente il procedimento V.I.A.?
A Con un provvedimento espresso e motivato
B Con proposte di modifica al progetto sottoposto a valutazione

C Con una proposta di provvedimento al Ministro dell'Ambiente


748 In base ai contenuti ed ai fini dell'applicazione del D.Lgs. n. 152/2006 e
successive modifiche per "reticolo idrografico" si intende:
A il territorio nel quale scorrono tutte le acque superficiali per sfociare al mare in
un'unica foce
B l'area di terra e di mare che costituisce la principale unit per la gestione dei bacini
idrografici
C l'insieme degli elementi che costituiscono il sistema drenante alveato del bacino
idrografico

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


749 Nelle attivit di protezione civile, la previsione consiste
A nell'identificazione degli scenari di rischio probabile
B nelle attivit volte a evitare o a ridurre al minimo la possibilit che si verifichino danni
conseguenti agli eventi dannosi

C nel sistema di allerta nazionale


750 Il piano di emergenza in materia di protezione civile riguarda
A le procedure operative di intervento per fronteggiare una qualsiasi calamit attesa in
un determinato territorio
B l'identificazione degli scenari di rischio probabile
C la tutela e il risanamento del territorio
751 Le indennit di esproprio non accettate dai proprietari, secondo il D.P.R.
n. 327/2001 e successive modifiche:
A vanno depositate presso la Cassa depositi e prestiti
B sono custodite presso l'ufficio per le espropriazioni

C vanno depositate su un conto corrente bancario appositamente attivato a nome del


proprietario
752 Il verbale di sospensione dei lavori viene redatto per fondati motivi:
A dalla direzione dei lavori ed inoltrato al Responsabile del procedimento
B dall'impresa e proposto alla direzione dei lavori

C dal Sindaco su indicazione della direzione dei lavori e comunicato all'impresa


753 Il certificato di ultimazione dei lavori viene redatto:
A dal responsabile del procedimento
B dal direttore dei lavori

C dal collaudatore
754 Il verbale di consegna dei lavori viene emesso:
A dopo l'approvazione del contratto e prima dell'inizio dei lavori
B ogni volta che vengono consegnati in cantiere i materiali necessari per l'esecuzione
di determinate opere

C in occasione della consegna all'Amministrazione dei lavori ultimati


755 L'installazione di un impianto di ascensore negli edifici di nuova
costruzione obbligatorio
A No
B Solo per gli immobili con pi di tre livelli fuori terra

C Si , sempre

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


756 Il Piano Particolareggiato :
A un piano di fabbricazione
B una modifica al Piano Regolatore

C uno strumento urbanistico attuativo del P.R.G.


757 Il D.P.R. n. 327/2001 e successive modifiche stabilisce che nel caso in cui
l'opera pubblica non sia stata realizzata, l'espropriato pu chiedere:
A solo che sia accertata la decadenza della dichiarazione di pubblica utilit
B che sia disposto anche il pagamento di una somma a titolo di indennit

C che sia disposta la restituzione del bene espropriato, ma non il pagamento di alcuna
indennit
758 Secondo il D.Lgs. n. 152/06, chi pu designare ulteriori "aree sensibili"
oltre quelle gi individuate dallo stesso decreto?
A L' Autorit d'Ambito.
B La Regione.

C la Provincia.
759 Che ruolo attribuisce la legge n. 183/1989 agli enti locali e ad altri soggetti
con sede nel bacino idrografico?
A Le province partecipano all'esercizio delle funzioni regionali in materia di difesa del
suolo nei modi e nelle forme stabilite dalle regioni, singolarmente o d'intesa tra loro,
nell'ambito delle competenze del sistema delle autonomie locali.
B Le province sono titolari in via esclusiva delle funzioni di controllo sull'attivit
istituzionale dell'Autorit di bacino.
C Le province non hanno funzioni proprie in materia: esercitano le funzioni loro
delegate dalle regioni.
760 Nella sentenza di condanna per violazioni alle norme sismiche il giudice
ordina
A in alternativa la demolizione delle opere ovvero il loro adeguamento prescrivendo un
termine per l'esecuzione
B la demolizione dei manufatti non conformi alle norme sismiche
C l'adeguamento dei manufatti alle norme sismiche, definendo un termine per
l'esecuzione delle opere
761 Il completamento degli interventi di bonifica di siti inquinati, in base al
D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche, accertato:
A dalla Regione, mediante apposita certificazione
B dalla Provincia, mediante apposita certificazione

C dal Comune, mediante apposita relazione tecnica

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


762 Nel caso di esecuzione di opere pubbliche, possono essere ammesse
varianti in corso d'opera?
A No, non sono mai ammesse
B S, sempre che non comportino aumento della spesa prevista

C S, in casi particolari e previo parere del progettista e del direttore dei lavori
763 Quando obbligatorio il collaudo in corso d'opera?
A Solo nel caso di opere di particolare complessit
B In caso di affidamento dei lavori in concessione

C Non obbligatorio in nessun caso


764 Per l'approvazione di un progetto di restauro di un edificio vincolato ai
sensi della legge 1089/1939 determinante:
A il parere del CO.RE.CO.
B il parere del Consiglio comunale

C il parere della Soprintendenza


765 Per gli interventi inerenti l'esercizio dell'attivit agro-silvo-pastorale che
non comportino alterazione permanente dello stato dei luoghi con
costruzioni edilizie ed altre opere civili richiesta l'autorizzazione?
A Si, rilasciata dal sindaco.
B No, di norma, non richiesta l'autorizzazione.

C Si, rilasciata dal soprintendente per i beni e le attivit culturali.


766 In base al D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche la prevista
autorizzazione regionale per l'esecuzione di lavori su edifici ricadenti in
zona sismica:
A rilasciata entro 30 giorni dalla richiesta
B rilasciata entro 60 giorni dalla richiesta

C deve essere approvata dal Comune competente per territorio


767 In base al D.Lgs. n. 267/00, la localizzazione di massima delle maggiori
infrastrutture costituisce un contenuto del piano territoriale di
coordinamento provinciale?
A S, ma solo se appositamenteprevisto dalla normativa regionale
B No, nel suddetto piano non vi sono previsioni relative alle infrastrutture

C S, al pari dell'individuazione di aree nelle quali sia opportuno istituire parchi

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


768 Secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche,
la riduzione dello smaltimento finale dei rifiuti deve essere favorita:
A anche attraverso il recupero dei materiali impiegati, a condizione che non vengano
destinati al libero mercato
B anche attraverso l'utilizzazione dei rifiuti come combustibile o come altro mezzo per
produrre energia
C solo attraverso il riutilizzo, il riciclo e la raccolta differenziata
769 Quali sono le caratteristiche fondamentali della procedura ristretta?
A Le ditte da invitare sono segnalate dalle associazioni imprenditoriali e la stazione
appaltante deve scegliere fra le pi idonee
B Tutte le ditte che hanno fatto richiesta e che siano in possesso dei requisiti di
qualificazione previsti dal bando sono invitate a partecipare
C Le ditte possono essere invitate a discrezione della stazione appaltante, ma solo
alcune di queste possono partecipare alla gara
770 Nello scavo di cunicoli, in base a quanto previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e
successive modifiche e integrazioni, obbligatorio predisporre armature
atte a evitare franamenti?
A S, obbligatorio in tutti i casi
B No, salvo il caso di scavi subacquei

C S, a meno che non si sia in presenza di roccia che non presenti pericoli di distacchi
771 Nel caso in cui la redazione del progetto preliminare, definitivo ed
esecutivo di opere pubbliche sia stata affidata ad un libero
professionista, a chi spetta la direzione dei lavori?
A A qualunque altro professionista esterno abilitato
B Al progettista incaricato, con priorit rispetto ad altri professionisti esterni

C Al progettista scelto dall'Ente aggiudicatore, in base al suo curriculum


772 In base al D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche l'individuazione di
aree pubbliche di valore storico-artistico nelle quali sottoporre a
condizioni particolari l'esercizio del commercio spetta:
A alle Soprintendenze, d'intesa con il Ministero dello sviluppo economico
B alle Regioni, d'intesa con il Ministero per i beni e le attivit culturali

C ai Comuni, sentito il Soprintendente


773 Il D.P.R. n. 380/2001 e successive modifiche stabilisce che la prevista
autorizzazione per l'esecuzione di opere in zona sismica sia rilasciata:
A dal Presidente della Giunta regionale
B dal competente ufficio tecnico della Regione

C dall'ufficio tecnico del Comune

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


774 Ai sensi del D.Lgs. n. 112/08 convertito dalla Legge n. 133/08, nellISPRA
quali precedenti enti in materia ambientale sono stati accorpati?
A lAPASA (Agenzia per la protezione dellambiente e per i servizi ambientali); l'INFAC
(Istituto Nazionale per la Fisica Ambientale Climatica); l'ICRAAM (Istituto Centrale
per la Ricerca scientifica e tecnologica Applicabile allambiente marino)
B lAPAR (Agenzia per la protezione dellambiente e per i servizi reali) ; l'INFAS
(Istituto Nazionale per la Fisica Ambientale Specialistica); l'ICRARM (Istituto
Centrale per la Ricerca scientifica e tecnologica Applicabile alle risorse marine)
C lAPAT (Agenzia per la protezione dellambiente e per i servizi tecnici); l'INFS (Istituto
Nazionale per la Fauna Selvatica); l'ICRAM (Istituto Centrale per la Ricerca
scientifica e tecnologica Applicata al Mare)
775 Le sanzioni per il mancato rispetto delle norme di sicurezza in materia
sismica consistono
A un'ammenda alternativa alla detenzione, a discrezione del giudice
B In un'ammenda

C in giorni di detenzione stabiliti dal giudice


776 Quale altro piano deve accompagnare il procedimento di formazione del
Piano Particolareggiato?
A Il piano di fabbricazione
B Il piano finanziario

C Il piano paesistico
777 Che cosa il giornale dei lavori?
A Un documento tenuto da un assistente del direttore dei lavori su cui annota in ciascun
giorno l'ordine, il modo di procedere dei lavori, operai e mezzi d'opera
B Un documento di programmazione dei lavori
C Una rivista di informazione sui lavori pubblici
778 Secondo le Norme tecniche 2008 nel caso di opere ricadenti su pendii o
in prossimit di pendii naturali o artificiali deve essere verificata la
stabilit globale del pendio in assenza e in presenza dellopera
A in tutte le situazioni di pendio
B solo in zone di versante con inclinazione superiore a 15

C solo in aree potenzialmente interessate da frane per scorrimento rotazionale


779 Il progetto per la realizzazione di opere finalizzate alleliminazione delle
barriere architettoniche, che ricadano in zona sismica, soggetto
all'approvazione
A Il progetto deve essere approvato per gli interventi localizzati in zone ad alta
sismicit, nelle restanti vige l'obbligo del deposito
B No, l'obbligo si riferisce al deposito
C Si, come tutte le costruzioni da realizzarsi in zona sismica

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


780 La validit temporale degli strumenti urbanistici di attuazione del piano
regolatore comunale, sono
A 10 anni
B illimitata

C differenziata per le diverse tipologie di piano attuativo (PP, PdZ, Pip, PdR, ecc.)
781 Come previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche e
integrazioni, l'attestato di frequenza di uno specifico corso in materia di
sicurezza sempre richiesto per poter ricoprire il ruolo di coordinatore
per la progettazione?
A No, non richiesto per coloro che, in qualit di pubblici ufficiali, abbiano svolto attivit
tecnica in materia di sicurezza nelle costruzioni per almeno 5 anni
B S, richiesto anche nel caso di possesso di laurea magistrale in ingegneria della
sicurezza
C No, richiesto solo nel caso si sia in possesso di diploma di perito agrario
782 Al termine dei lavori di realizzazione di nuovi impianti elettrici, la relativa
dichiarazione di conformit di cui al D.M. n. 37/2008 e successive
modifiche e integrazioni dev'essere rilasciata al committente:
A dal progettista dell'impianto
B dall'impresa installatrice

C dal collaudatore dell'impianto


783 Quale fonte disciplina la tipologia e le modalit di costruzione di opere e
manufatti nel territorio dell'Ente parco nazionale?
A Lo Statuto del Parco.
B La normativa della Regione interessata.

C Il regolamento del Parco.


784 Quali di questi dati non sono indispensabili per le valutazioni della
suscettibilit alla liquefazione
A angolo di resistenza al taglio dei terreni
B magnitudo degli eventi attesi

C caratteristiche granulometriche
785 Gli Eurocodici (EC) sono norme europee per la progettazione
A solo di strutture in calcestruzzo armato ed acciaio
B di strutture

C solo di strutture in calcestruzzo armato

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


786 Gli immobili e le aree di notevole interesse pubblico sono
A quelli dichiarati tali con un provvedimento delle Regioni
B quelli dichiarati tali con un provvedimento del Ministero dei BB.CC.AA. o delle Regioni

C quelli dichiarati tali con un provvedimento del Ministero dei BB.CC.AA.


787 La competenza per l'approvazione definitiva dei piani regolatori comunali
:
A della Regione
B del Comune

C della Provincia
788 Ai sensi del D.lgs. 163/2006 e successive modifiche, i membri
dell'Autorit per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture possono essere amministratori di Enti pubblici?
A No, non possono essere amministratori di Enti pubblici
B S, ma solo previa autorizzazione del Presidente della Repubblica

C S, ma solo previa autorizzazione del Presidente del Consiglio dei Ministri


789 In caso di accertamento di difformit dalle norme per il contenimento del
consumo di energia negli edifici su opere terminate, il dirigente o il
responsabile del competente ufficio comunale....
A Dispone l'abbattimento dell'opera.
B Richiede la redazione di un progetto di adeguamento.

C Ordina, a carico del proprietario, le modifiche necessarie per adeguare l'edificio.


790 La programmazione lavori pubblici un compito:
A degli Enti pubblici responsabili delle opere
B dei Comuni e delle Province

C delle Regioni
791 A chi pu essere affidato il ruolo di direttore dei lavori negli appalti
aggiudicati dai Comuni?
A Il direttore dei lavori pu essere nominato dall'Amministrazione comunale o dalla ditta
appaltatrice
B Il direttore dei lavori sempre nominato dall'appaltatore
C I Comuni devono affidare, in via prioritaria, la direzione dei lavori a componenti
dell'ufficio tecnico comunale
792 Quale dei seguenti interventi subordinato al permesso di costruire?
A Gli interventi di manutenzione straordinaria riguardanti edifici non situati in zone di
centro storico o riguardanti edifici vincolati
B Gli i nterventi di nuova costruzione
C glli interventi di manutenzione ordinaria degli edifici

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


793 fatto obbligo di produrre una valutazione previsionale del clima
acustico delle aree interessate alla realizzazione di scuole e asili nido?
A Si, l'obbligo sussiste solo per i parchi pubblici urbani ed extraurbani.
B No, l'obbligo sussiste solo per gli ospedali e le case di cura e di riposo.

C Si, lo prevede espressamente la Legge quadro sull'inquinamento acustico.


794 Devono essere sottoposti a collaudo statico
A tutti gli interventi sulle costruzioni esistenti
B Solo gli interventi di adeguamento

C Gli interventi di adeguamento e di miglioramento


795 Il progetto dei lavori da eseguirsi in zona sismica, viene :
A inoltrato al competente ufficio regionale
B allegato al preavviso di inizio lavori

C custodito dal direttore dei lavori


796 La redazione del progetto definitivo di opera pubblica pu essere affidata
a societ di ingegneria?
A S, ma non possono redigere il progetto esecutivo
B S, al pari della redazione del progetto esecutivo

C No, le societ di ingegneria possono redigere solo il progetto preliminare


797 Quale tra i seguenti soggetti pu richiedere direttamente il permesso di
costruire?
A Il possessore dell'area
B L'affittuario dell'area

C Il proprietario dell'area
798 Che cosa si intende per "manutenzione ordinaria" di un'edificio?
A Opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle
necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti
B Interventi rivolti a trasformare gli organismi, mediante un insieme di opere che
possono portare ad un organismo in tutto o in parte diverso dal precedente
C Opere e modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli
edifici, che non alterino i volumi e le superfici delle singole unit immobiliari
799 Il piano paesaggistico definisce, tra l'altro,
A Le linee di sviluppo urbanistico ed edilizio, in funzione della loro compatibilit con i
diversi valori urbanistici riconosciuti e tutelati.
B Le attivit di formazione alla conoscenza e fruizione del paesaggio.
C Le attivit di promozione dei beni culturali che dovranno essere svolte dalle
Soprintendenze per i beni e le attivit culturali.

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta


800 In applicazione del decreto legislativo n. 152/06, l'approvazione del
progetto e l'autorizzazione alla realizzazione degli impianti di smaltimento
e di recupero dei rifiuti sono di competenza:
A della Regione
B della Provincia

C del Comune territorialmente competente

Ripam Abruzzo - ING7 - Seconda prova scritta