Sei sulla pagina 1di 2

Tariffe servizi ed operazioni cimiteriali

1 TUMULAZIONE
il feretro viene accolto allingresso del cimitero, trasportato in chiesa e poi trasferito Loculo 100
fino al luogo di sepoltura ed accuratamente deposto. (Le operazioni di Ossario/cinerario 50
rimozione/posizionamento lapide e apertura/chiusura loculo non sono comprese).

2 INUMAZIONE
il feretro viene trasportato dallingresso del cimitero in chiesa e poi trasferito fino al Adulto 10 anni 490
luogo di sepoltura. Larea operativa viene recintata e messa in sicurezza, gli
operatori provvedono allo scavo della fossa mediante mezzo meccanico, Parti anatomiche 50
allinumazione del feretro e alla richiusura della stessa. La zona viene ripulita ed il Feti, pr. abortivi 50
terreno livellato e seminato.

3 ESUMAZIONE
Larea operativa viene recintata e messa in sicurezza, gli operatori provvedono allo Adulto 250
scavo e alla esumazione del feretro che viene aperto e predisposto per la riduzione,
i resti vengono raccolti nel rispetto, delle norme di polizia mortuaria, in cassettina di Reinumazione 400
zinco. Infine viene effettuato il riempimento della fossa e la pulizia della zona
circostante. In caso di mancata riduzione il feretro viene reinumato in altra area
per altri 5 anni.

4 ESTUMULAZIONE per RIDUZIONE


il feretro viene estratto dal loculo, viene aperto e viene predisposto per la riduzione, Loculo 200
i resti vengono raccolti nel rispetto, delle norme di polizia mortuaria, in cassettina di
zinco.
In caso di mancata riduzione il feretro viene ricollocato in una cassa di zinco ad
opera dellimpresa di OO.FF. tale operazione a carico del committente.
(Le operazioni di rimozione/posizionamento lapide e apertura/chiusura loculo e
gestione rifiuti non sono comprese).

5 ESTUMULAZIONE per TRASLAZIONE


il feretro viene estratto dal loculo, predisposto per la traslazione e trasferito con Loculo 100
mezzo idoneo verso la nuova destinazione: altro cimitero oppure nuova
tumulazione (compresa nella tariffa) Ossario/cinerario 50
(le operazioni di rimozione/posizionamento lapide e apertura/chiusura loculo non
sono comprese).

6 APERTURA LOCULO
Larea operativa viene recintata e messa in sicurezza il loculo viene aperto Loculo punta 50
rimuovendo la chiusura in mattone o in lastra di cemento; larea viene pulita ed i Loculo fascia 80
materiali di risulta regolarmente smaltiti. (Leventuale operazione di rimozione Ossario/cinerario 20
della lapide non compresa).

7 CHIUSURA-SIGILLATURA LOCULO
Larea operativa viene recintata e messa in sicurezza, il loculo viene chiuso con Loculo punta 60
mattoni oppure con lastre di cemento e sigillato con prodotto specifico; larea viene Loculo fascia 90
pulita ed i materiali di risulta regolarmente smaltiti. (Leventuale operazione di Ossario/cinerario 30
posizionamento della lapide non compresa).
8 RIMOZIONE LAPIDE
Larea operativa viene recintata e messa in sicurezza, la lapide viene rimossa con Loculo punta 40
mezzi idonei nel rispetto delle norme sulla sicurezza e trasportata con mezzo Loculo fascia 60
meccanico nel deposito allingresso del cimitero per essere ritirata per la Ossario/cinerario 20
lavorazione da una ditta esterna autorizzata.

9 POSA LAPIDE
la lapide, riconsegnata da una ditta esterna, viene prelevata dal deposito allingresso Loculo punta 70
del cimitero per essere trasportata dal personale addetto con mezzo meccanico nel Loculo fascia 90
posto dove deve essere collocata. Larea operativa viene recintata e messa in Ossario/cinerario 30
sicurezza e con mezzi idonei la lapide viene posizionata. Il tecnico cimiteriale
verifica i dati riportati sulla lapide, lesatta collocazione della stessa e redige un
verbale di corretta esecuzione delloperazione.

10 ISPEZIONE
Verifica dello stato interno del loculo per eventuale intervento di Verifica 30
impermeabilizzazione e sanificazione. (le operazioni di rimozione/posizionamento Imp./san. 250
lapide e apertura/chiusura loculo non sono comprese).

11 CARRELLO ELEVATORE
Deve essere utilizzato per tutte le operazioni cimiteriali effettuate in quota, (altezza Tariffa oraria 50
superiore a 2 m rispetto a un piano stabile oppure dalla terza fila in su)
esclusivamente dagli operatori muniti di relativo patentino.

12 RIFIUTI SPECIALI
I materiali organici derivanti dalle esumazioni ed estumulazioni con riduzione, Gestione totale 100
vengono raccolti, custoditi in idoneo deposito e smaltiti nel rispetto delle norme di
settore.

13 CAPPELLE, EDICOLE, TOMBE (di Famiglia)


Allinterno delle strutture private tutte le operazioni verranno effettuate previo Sopralluogo e
sopralluogo del tecnico addetto il quale predispone il lavoro nel rispetto del relazione 30
regolamento cimiteriale e delle norme di sicurezza indicando anche eventuali
interventi straordinari soggetti a tariffa oraria.

14 OPERAZIONI non PREVISTE


Per tutte le operazioni cimiteriali che richiedono interventi straordinari, non Tariffa oraria 25
previsti nella regolare esecuzione dei lavori, si applica la tariffa oraria.

Le operazioni di rimozione o di posizionamento delle lapidi e dellapertura o chiusura dei loculi devono essere
effettuate dalla Societ Anxam SpA, responsabile dei Servizi dei cimiteri di Lanciano, ci al fine del rigoroso rispetto
delle norme di Polizia Mortuaria e dellapplicazione delle misure di sicurezza a tutela della incolumit dei visitatori e
degli addetti ai Servizi.

- Le operazioni di incisione e decoro delle lapidi vengono effettuate dalle ditte esterne autorizzate che le
ritirano/riconsegnano dal/al deposito presso lingresso del cimitero principale di Lanciano.