Sei sulla pagina 1di 1

Lunico Maestro

1. Le mie mani, con le tue, possono fare meraviglie


possono stringere e perdonare e costruire cattedrali Beati quelli
possono dare da mangiare
e far fiorire una preghiera. 1. Beati quelli che poveri sono,
beati quanti son puri di cuore.
RIT.: Perch Tu, solo Tu, Beati quelli che vivono in pena
solo Tu sei il mio maestro, e insegnami nellattesa di un nuovo mattino.
ad amare come hai fatto tu con me.
Se lo vuoi, io lo grido a tutto il mondo RIT.: Saran beati, vi dico beati
che Tu sei, l'unico maestro sei per me. perch di essi il regno dei cieli.
Saran beati, vi dico beati
2. Questi piedi, con i tuoi, possono fare strade nuove perch di essi il regno dei cieli.
Possono correre e riposare,
sentirsi a casa in questo mondo 2. Beati quelli che fanno la pace,
Possono mettere radici e passo passo camminare. beati quelli che insegnano amore.
Beati quelli che hanno la fame
e la sete di vera giustizia.

3. Beati quelli che un giorno saranno


perseguitati per causa di Cristo,
perch nel cuore non hanno violenza,
ma la forza di questo Vangelo.