Sei sulla pagina 1di 3

Pinnacle Studio Plus versione 9.

4 - Leggimi
Pinnacle Systems Inc.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Congratulazioni! State per entrare nel mondo della creazione di filmati di qualit
professionale. Se riscontrate qualche problema lavorando con Studio Plus versione 9.4,
leggete il manuale e il seguente testo.

Note di carattere tecnico

1. Aggiornamenti
La prima volta che si esegue Studio Plus, il programma richieder di cercare gli
aggiornamenti software sul sito Pinnacle Systems. Si raccomanda di eseguire questa
procedura automatica di controllo e di scaricare e installare l'eventuale aggiornamento
disponibile.

Si consiglia inoltre di cercare periodicamente i nuovi aggiornamenti sul sito Pinnacle,


accessibile selezionando dal menu della Guida l'opzione Aggiornamenti software.

2. Anteprima delle transizioni Hollywood FX e dei plug-in RTFx


Poich le transizioni Hollywood FX e i plug-in RTFx sono effetti molto complessi,
lanteprima funziona in modo diverso rispetto agli altri effetti.

Quando inserite nel filmato un effetto Hollywood FX o RTFx, Studio inizia il rendering in
background della transizione, terminato il quale potrete vedere lanteprima della
transizione in tempo reale. Finch il rendering non terminato, lanteprima funziona nel
modo di seguito descritto.

Se la vostra scheda video supporta le routine 3D usate da Studio, il programma esegue


le anteprime di queste transizioni in tempo reale, avvalendosi dellacceleratore 3D
hardware integrato nella scheda video. Le attuali schede grafiche dotate di chip Nvida
Geforce 2, Nvidia GeForce 3 e ATI Radeon supportano questa funzionalit. Se la vostra
scheda dotata di uno di questi chip, dovrete selezionare lopzione Accelerazione
hardware dal menu Impostazioni > Editing (in questo caso potrebbe essere necessario
installare gli ultimi aggiornamenti dei driver per la scheda video).

In mancanza di un'accelerazione 3D a livello hardware, Studio utilizza l'accelerazione


software. Data la complessit di queste transizioni tridimensionali, l'anteprima funziona
in modo differente rispetto a quella delle transizioni 2D.

Nella finestra del lettore di Studio, la transizione viene riprodotta con una risoluzione
ridotta. A seconda delle prestazioni del computer, in alcuni casi lanteprima in tempo
reale della transizione non possibile. Le velocit di riproduzione potrebbero essere di
pochi fotogrammi al secondo. Questo inconveniente comunque limitato alla sola
anteprima dell'effetto, poich in fase di creazione del filmato sia la frequenza dei
fotogrammi che la risoluzione della transizione sono elevate.

Quando si guarda in anteprima la transizione tridimensionale, tenendo premuto il tasto


Alt e azionando il dispositivo di scorrimento, la transizione viene riprodotta con la
risoluzione elevata. Tuttavia, se le prestazioni del computer sono insufficienti, la
transizione potrebbe non essere riprodotta in tempo reale. Anche in questo caso
linconveniente si pu verificare solo durante la riproduzione in anteprima, poich in fase
di creazione del filmato la transizione viene renderizzata con risoluzione e velocit di
fotogrammi elevata.

4. Plug-in per la pulizia e il restauro (Correzione automatica del colore,


Stabilizzazione dellimmagine, Eliminazione del rumore video, Eliminazione del
rumore audio)

Occorre ricordare che questi sono filtri con funzioni generali studiati per ridurre i
problemi pi comuni riscontrati su una vasta gamma di materiali, ma non sono sempre
risolutivi. I risultati possono variare a seconda del materiale originale e della gravit e
natura del problema.

5. Periferiche di cattura
Studio dovrebbe funzionare con la maggior parte delle periferiche di cattura compatibili
DirectShow. Se si incontrano difficolt nell'uso di una specifica periferica di cattura, si
raccomanda di testare il dispositivo con lutilit AM Capture (nel gruppo di programmi
Studio/Tools). Se la periferica non funziona correttamente con questa utilit, significa
che non compatibile con DirectShow e che non pu essere utilizzata con Studio.

6. Dischi rigidi per la cattura


Per l'editing video si raccomanda di usare un secondo disco rigido e di destinarlo
all'acquisizione e alla riproduzione. Il disco rigido deve essere in grado di riprodurre,
leggere e scrivere ad una velocit costante di 4 MB al secondo. A questo scopo
possibile usare anche un disco rigido veloce EIDE. Per ottenere i migliori risultati,
seguire questa procedura: all'interno di Gestione periferiche di Windows 98,
selezionare Unit disco, Impostazioni e attivare la casella di controllo DMA.

7. Supporto per i camcorder DV e Digital 8


Se, attivando la modalit di cattura di Studio, appare un messaggio di errore, occorre
selezionare una specifica impostazione di Windows che consente il supporto del
camcorder. Da Gestione periferiche di Windows, selezionare 1394 Bus Controller
(OHCI Compliant IEEE 1394 Host Controller) e fare clic sul pulsante Propriet. Aprire
la scheda Impostazioni. Attivare la casella Supporta periferiche non compatibili.
Riavviare il computer. Windows adesso rileva il camcorder, se collegato, e carica i driver
necessari per il camcorder DV. Ci consente a Studio DV / Studio DVplus di acquisire il
video attraverso il camcorder.

8. Transcodifica da DV a MPEG in fase di cattura


La transcodifica da DV al formato MPEG in fase di cattura dipende dalla velocit della
CPU e potrebbe non essere possibile con CPU di velocit inferiori a 2 GHz.

9. Fotogrammi non elaborati durante la cattura


Durante l'acquisizione del video, la finestra del lettore riporta il conteggio dei fotogrammi
non elaborati. Se il contatore riporta valori superiori a zero, significa che mancano alcuni
fotogrammi del video. Se il numero dei fotogrammi scartati elevato, la qualit del video
e la resa dell'audio saranno scadenti. La mancata elaborazione dei fotogrammi pu
dipendere dalle insufficienti prestazioni del sistema, correlate spesso alla performance
del disco rigido o della scheda video. Se la causa la scheda video, il problema pu
essere risolto disattivando l'anteprima video durante la cattura. A questo scopo, occorre
selezionare il menu Impostazioni/Sorgente di cattura di Studio e disabilitare l'opzione
Anteprima cattura (Una volta disabilitata la funzione, la casella di controllo apparir
disattivata). A questo punto, riprovare ad eseguire la cattura, controllando se diminuito
il numero di fotogrammi scartati.

10. Funzionamento di Smart Capture con nastri che presentano pi di un


segmento di time code
Se si utilizza la funzionalit SmartCapture durante la cattura in qualit da anteprima,
necessario acquisire un solo segmento di time code. Se il nastro presenta dei punti
vuoti, il time code viene azzerato e occorre catturare di nuovo questa sezione del nastro
separatamente. Quando Studio ricattura il video in qualit elevata per creare il filmato
definitivo, utilizza il time code per localizzare la sezione del nastro corretta. Ci non
possibile se il time code viene riazzerato all'interno di una singola cattura. Studio
interrompe automaticamente la cattura (per le acquisizioni in qualit da anteprima) se
rileva un'interruzione del time code.

11. Windows XP: Cambio utente durante la cattura.


Si sconsiglia di cambiare lutente per non incorrere in seri problemi e inconvenienti.

12. MovieBox Deluxe: Sorgenti di cattura multiple.


Non collegare i camcorder e/o VCR sorgenti contemporaneamente alla connessione
1394/FireWire di MovieBox Deluxe e agli ingressi analogici. Prima di connettere un
apparecchio, occorre scollegare sempre l'altro dispositivo.