Sei sulla pagina 1di 22

Insegnare per competenze.

Le prestazioni autentiche.

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons

Quest' opera distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
INSEGNARE PER COMPETENZE
Domande guida:
Come si valutano le competenze?
Cosa significa agire con competenza?
Qual il rapporto tra una competenza e una
prestazione?
Come trasformare obiettivi e contenuti di apprendimento
in prestazioni che favoriscono lo sviluppo di
competenze?
Cosa si intende e come si costruisce una prestazione
autentica?
Quale idea di comprensione nellinsegnamento per
competenze?
E possibile progettare apprendimento?
Daniele Pavarin www.abilidendi.it
Licenza Creative Commons
FORMULARE PROBLEMI

Confronta i due problemi che seguono, simili dal


punto di vista matematico ma differenti nella
formulazione.
Domande:
Quali sono le loro rispettive caratteristiche?
In che cosa si differenziano?
Quali diverse risorse possono attivare e
sviluppare negli studenti?

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Prima versione
Il rubinetto nel cortile di una casa danneggiato e gocciola in continuazione,
con una perdita di acqua di 2,4 litri all'ora. Quale sar la spesa totale della
famiglia per l'acqua in un periodo di due mesi, sapendo che il prezzo unitario di
un metro cubo d'acqua di 0,50 per i primi 30 metri cubi e di 0,95 per i
metri cubi seguenti, e che il resto del consumo dell'acqua della famiglia di 28
metri cubi? (1 mese = 30 giorni).
Seconda versione
Leggi ci che successo a Paola
Paola ha ricevuto la bolletta dell'acqua, che indica un forte consumo nell'ultimo
bimestre. Pensando ad un errore, la sua prima reazione quella di essere
furiosa. In un secondo momento, tuttavia, Paola si chiede: "In fondo, non sono
io responsabile di questa situazione? La causa non forse da imputare a quel
rubinetto che non ho ancora fatto riparare e che continua a perdere acqua?
Forse mi converrebbe farlo riparare
Ora controlla quanto riportato sulla bolletta che arrivata a Paola
(Allallievo viene consegnata una fotocopia della bolletta dell'acqua)
Aiuta Paola a prendere la sua decisione. Ha interesse a far riparare il rubinetto
della cucina? Paola ha calcolato che, con ci che perde, riempie un bidone di 50
litri per giorno. Paola sa che il prezzo per far riparare il rubinetto di 250 .
Aiutati con la bolletta. Ci sono altre ragioni che potrebbero spingere Paola a far
riparare il rubinetto?
I problemi sono tratti da:Roegiers, 2003, in Daniela Maccario, Insegnare per competenze, SEI 2006

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Formulare problemi

Caratteristiche primo problema:


un problema chiuso: c un solo modo di interpretare
il problema e una sola soluzione, ununica strategia di
soluzione
mira a far applicare conoscenze e schemi gi conosciuti
la valutazione avverr con feedback giusto/sbagliato

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Formulare problemi
Caratteristiche secondo problema:
favorisce la mobilitazione e limpiego attivo di pi risorse;
mette in evidenza la sfida che la situazione presenta, il perch essa
debba essere risolta;
induce lo studente a mettersi nei panni di chi si pone il problema;
presenta la situazione in forma relativamente aperta e non del tutto
strutturata, in modo da rendere possibile la discussione;
si basa su documenti autentici;
fa riferimento a conoscenze e schemi da mobilitare non conosciuti in
partenza, ma che devono essere ritrovati dallallievo;
la valutazione si fonda su una riflessione sulle strategie utilizzate;
presenta dati parassiti, per rendere la situazione pi vicina ad una
situazione di vita reale

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Formare per competenze, valutare competenze

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Quale idea di comprensione
nellinsegnamento per competenze?
La vera finalit dellapprendimento il significato,
inteso come processo di appropriazione personale.
La comprensione non solo uno stato mentale, ma
soprattutto un saper fare qualcosa di significativo con
ci che si conosce: Quali prestazioni sai fare con ci
che sai?

Comprendere significa saper applicare conoscenze e


abilit in un nuovo contesto per noi significativo.
(D.Perkins)

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Definizione di competenza
Raccomandazioni del Parlamento Europeo e del
Consiglio dellUnione Europea del 18 dicembre 2006.

Competenza: combinazione di conoscenze,


abilit e attitudini appropriate al contesto in
cui ci si trova.
Poich lattitudine fare qualcosa verso cui si
predisposti, meglio sostituire attitudini con
atteggiamenti.
Gli atteggiamenti (disposizioni della mente)
condizionano loperare dellintelligenza.
La sola conoscenza di metodi e procedure non
sufficiente per apprendere. Vi deve essere il
desiderio e la volont di impiegarli. (Dewey)

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Arthur L. Costa e Bena Kallick (2007, p. 47)
elencano queste 16 disposizioni:
1. Persistere
2. Pensare e comunicare con chiarezza e precisione
3. Gestire limpulsivit
4. Raccogliere informazioni attraverso tutti i sensi
5. Ascoltare con comprensione ed empatia
6. Creare, immaginare, innovare
7. Pensare flessibilmente
8. Rispondere con stupore e timore reverenziale
9. Pensare sul pensare (metacognizione)
10.Assumere rischi responsabili
11.Impegnarsi per laccuratezza e precisione
12.Trovare humour
13.Fare domande e porre problemi
14.Pensare in modo interdipendente
15.Applicare la conoscenza pregressa a nuove situazioni
16.Rimanere aperti allapprendimento
Daniele Pavarin www.abilidendi.itcontinuo
Licenza Creative Commons
PRESTAZIONI E COMPETENZE
Qual il rapporto tra un compito di prestazione
e lo sviluppo di una competenza?
La competenza non coincide con la prestazione,
ma lo svolgimento di una prestazione pu
essere indizio di competenza
Misurare la comprensione vuol dire chiedere di
fare qualcosa che metta in funzione quella
determinata comprensione: spiegare, risolvere
un problema, costruire unargomentazione,
realizzare un prodotto.
Ci che si riesce a fare in risposta alla richiesta
di una prestazione mostra lattuale livello di
comprensione e lo far anche progredire.

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Costruire competenze
Di cosa avranno bisogno i nostri giovani nel XXI
secolo? Di saperi, senza dubbio. Ma di saperi
viventi, da mobilitare nella vita lavorativa e al di
fuori del lavoro[] Lidea di competenza afferma
la preoccupazione di fare dei saperi scolastici
strumenti per pensare ed agire[]
Nella maggior parte delle situazioni di vita non
necessario esporre le proprie conoscenze, ma
piuttosto utilizzarle, mobilitarle, per prendere
una decisione, risolvere un problema, affrontare
un dilemma.
Rif.: Perrenoud P., Costruire competenze a partire dalla scuola,
Anicia, 2010

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Agire con competenza

Indicatori dellagire con competenza:


Risorse (capacit di base, conoscenze, abilit,
atteggiamenti)
Strutture di interpretazione (come lallievo legge le
situazioni)
Strutture di azione (come lallievo agisce in risposta ad un
problema)
Strutture di autoregolazione (come lallievo apprende
dall'esperienza e cambia le proprie strategie in funzione
delle sollecitazioni provenienti dal contesto)

Rif.: Trinchero R., Valutare lapprendimento nelle-learning. Dalle abilit alle


competenze, Trento, Erickson, (2006), pp. 195-229.
Daniele Pavarin www.abilidendi.it
Licenza Creative Commons
Cos una prestazione autentica?

Una prestazione autentica quando:


inserita entro un contesto reale: simile ad un
compito o problema che si incontra nella vita
reale
chiede lapplicazione e lintegrazione di
conoscenze, abilit e procedure in un contesto
ben determinato

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Costruire prestazioni autentiche
Situazione: pensare a una situazione del
mondo reale
Esempio: Un editore ha ricevuto tre testi di
poesie da tre autori diversi per un loro
inserimento in un libro di lettura per ragazzi.
A un primo sguardo solo uno di essi sembra
pubblicabile. Tuttavia per evitare di commettere
errori, passa le tre poesie a una redazione di
ragazzi affinch siano loro a giudicare quale sia il
testo migliore.

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Costruire prestazioni autentiche
Ruolo: attribuire agli studenti un ruolo
reale nella situazione
Esempio: Tu sei uno dei componenti del gruppo
redazionale ai quali il caporedattore ha inviato
una copia dei testi.

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Costruire prestazioni autentiche
Destinatario: descrivere chi il
destinatario finale della prestazione
Esempio: il capo redattore una persona molto precisa.
Vi affida questo compito e vuole essere consigliato
senza incertezze e ambiguit.

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
Costruire prestazioni autentiche

Tipologia e caratteristiche del prodotto: specificare il


lavoro che si dovr fare, indicandone le caratteristiche.
Esempio:
redigere un testo di due pagine con le seguenti
caratteristiche:
(a) indicare in maniera evidente la vostra preferenza;
(b) esplicitare gli aspetti analizzati della poesia;
(c) specificare i motivi per i quali la scelta si qualifica
come vera poesia;
(d) riassumere alla fine in due righe quello che stato
detto;
(e) non contenere errori di ortografia e di sintassi
Daniele Pavarin www.abilidendi.it
Licenza Creative Commons
Costruire prestazioni autentiche.
Riepilogo

Situazione
Ruolo
Destinatario
Tipologia e caratteristiche del prodotto
(1)
(2)
(3)
(4)
(5)

Daniele Pavarin www.abilidendi.it


Licenza Creative Commons
E possibile progettare apprendimento?
Un insegnante non pu mai insegnare davvero a meno
che non stia apprendendo egli stesso (Tagore)

Progettare apprendimento dare fiducia alla reciprocit:


- creare uno spazio dentro il quale qualcosa di nuovo
possa emergere
- un fragile ponte che scavalca labisso
- una lieve infrazione alla legge
- un piccolo dono di fiducia immeritata
- lasciare la possibilit ad ognuno di diventare ci che
- iniziare cos ci che non si pu iniziare.
(Rif.: Wenger E., Comunit di pratica, Raffaello Cortina Editore, 2006)
Daniele Pavarin www.abilidendi.it Licenza Creative Commons
Le competenze italiane nel Regolamento
dellobbligo (DM 139/07)

quattro assi culturali strategici:


asse dei linguaggi
asse matematico
asse scientifico-tecnologico
asse storico-sociale
otto competenze trasversali definite dallUE
Imparare ad imparare
Elaborare progetti
Comunicare
Agire in modo autonomo e responsabile
Collaborare e partecipare
Risolvere problemi
Individuare collegamenti e relazioni
Acquisire ed interpretare l'informazione
Oltre alla comprensione concettuale cosa si pu valutare?
Conoscenza procedurale, Abilit nella soluzione, Comunicazione
Esempio di Rubrica tratto da una Pubblicazione di Mario Comoglio

Daniele Pavarin e Paolo Scorzoni


www.abilidendi.it Licenza Creative Commons