Sei sulla pagina 1di 2

ANALISI MATEMATICA II

Corso Di Laurea In Ingegneria Elettronica

Corso Di Laurea In Ingegneria Fisica

Prof. Sergio ROLANDO, Prof.ssa Letizia SCUDERI


Dott. Alessandro Bay

Presentazione del corso

L' insegnamento presenta i concetti fondamentali relativi alle serie numeriche e di funzioni, con particolare riferimento
alle serie di potenze, alle serie di Taylor e di Fourier. Vengono inoltre fornite le nozioni di base del calcolo integrale in
pi variabili. L'insegnamento introduce inoltre le conoscenze fondamentali di alcuni metodi di base del calcolo
numerico e del linguaggio di programmazione Matlab, il cui impiego ampiamente diffuso nel campo dellIngegneria.

Risultati di apprendimento attesi

Le conoscenze che si acquisiscono all'interno di questo insegnamento includono gli strumenti fondamentali della teoria
delle serie numeriche e di funzioni e del calcolo integrale in pi variabili. In particolare lo studente sar in grado, alla
fine del modulo, di manipolare serie numeriche e di funzioni, e avr acquisito gli strumenti di base dell'analisi di
Fourier a frequenze discrete. Inoltre, lo studente sar in grado di impostare (e in molti casi di svolgere esplicitamente)
calcoli di grandezze quali, ad esempio, aree e volumi o momenti di inerzia e baricentri di figure piane e solide.
Lo studente imparer inoltre ad affrontare e a risolvere semplici problemi numerici, che generalmente si presentano
come passi intermedi nella risoluzione di problemi pi complessi, e che non possono essere trattati con metodi analitici.
Alla fine del modulo, lo studente sar in grado di individuare un metodo efficiente per la risoluzione dei suddetti
problemi, di implementarlo in ambiente Matlab e di dare uninterpretazione critica dei risultati numerici ottenuti.

Prerequisiti

E` richiesta una buona dimestichezza con i concetti e gli strumenti matematici presentati negli insegnamenti del primo
anno. In particolare, sono necessarie le nozioni base del calcolo differenziale e integrale in una variabile, del calcolo
differenziale in pi variabili, dell'algebra lineare e della geometria del piano e dello spazio. Inoltre, si richiede la
conoscenza dei principali costrutti sintattici di programmazione

Programma delle lezioni

Serie numeriche (6 ore)


Successioni e serie di funzioni (4 ore)
Serie di potenze e di Taylor (10 ore)
Serie di Fourier (10 ore)
Calcolo integrale per funzioni in pi variabili (20 ore)
Aritmetica del calcolatore, errori (3 ore)
Risoluzione numerica di sistemi lineari (6 ore)
Approssimazione di funzioni e di dati numerici (5 ore)
Calcolo di radici di equazioni non lineari (3 ore)
Calcolo numerico di integrali in una variabile (3 ore)

Organizzazione dellinsegnamento

Linsegnamento consta di 50 ore di lezioni teoriche e 30 ore di esercitazioni; di questultime 20 ore sono svolte in aula e
10 in laboratorio, dove vengono implementati, in ambiente Matlab, gli algoritmi descritti a lezione.
Materiale didattico
Libri di testo:
C. Canuto, A. Tabacco, Analisi Matematica II, Springer-Verlag Italia, 2015.
G. Monegato, Metodi e algoritmi per il Calcolo Numerico, CLUT, 2008.
L. Scuderi, Laboratorio di Calcolo Numerico, CLUT, 2005.

Sul portale della didattica disponibile materiale complementare preparato dai docenti contenente esercizi svolti e
proposti.

Modalit d'esame
L'esame consiste in una prova scritta. Maggiori dettagli sulle modalit di svolgimento delle prove sono disponibili sul
portale della didattica e saranno illustrati durante il corso.

Modalit di contatto con i docenti

e-mail: sergio.rolando@polito.it; letizia.scuderi@polito.it; alessandro.bay@polito.it