Sei sulla pagina 1di 5

20 Aa Primavera 2011

Edificio-impianto:
benessere
bioclimatico
di Laura Della Badia

La nuova sede per gli uffici della societ 3M, a Pioltello (MI), unar-
chitettura esemplare per la capacit di coniugare un alto livello di com-
fort degli ambienti interni con una significativa riduzione dei consumi
energetici e delle emissioni nocive.
Le specifiche scelte architettoniche, unite alla progettazione integrata
del sistema edificio-impianto, hanno portato infatti ad un accurato
studio dellinvolucro edilizio, ad una appropriata calibrazione delle parti
opache, di quelle trasparenti e delle schermature solari.
Ledificio sorge allinterno del Malaspina Business Park, il cui masterplan
stato completato nel 2005 dallo studio Mario Cucinella Architects.
La struttura, lineare e terrazzata, si sviluppa per una lunghezza di 105
m per 21 di larghezza ed ha unaltezza variabile tra i due e i cinque pia-
ni. Nonostante lo sviluppo sia prevalentemente orizzontale e racchiuda
una superficie complessiva di 10.600 mq, ledificio restituisce un effetto
visivo di grande leggerezza e dinamicit, accentuata dai profili in accia-
io che si estendono oltre la facciata e definiscono la sagoma di un vo-
lume in movimento. La scelta dellacciaio, per questo progetto, stata
dettata dallobiettivo di realizzare un edificio a basso impatto ambientale,
con specifiche caratteristiche bioclimatiche ma anche estetiche, legate ad
unidea di eleganza e trasparenza. In copertura, i brise soleil metallici sono
sorretti da montanti e correnti in profili scatolari di acciaio 150x150 mm
e 100x150 mm. In facciata, il sistema di ombreggiamento scandito da
profili scatolari in alluminio e da un sistema di sostegno puntuale, costitu-
ito da piastre in acciaio imbullonate. Allinterno, una serie di tiranti appe-
si al solaio sostengono il sistema di climatizzazione a travi fredde. Accanto
allacciaio, il vetro, materiale altrettanto idoneo a progetti che vedono
nella sostenibilit un imprescindibile punto di partenza per larchitettura
contemporanea: le facciate continue sono infatti formate da lastre mo-
nolitiche temperate. Il risultato, sul piano architettonico, un involucro

1
Aa Primavera 2011 21
2

dalle linee essenziali che coniuga per- una serie di terrazze fa da filtro, evi- Italia - 2010
fettamente la solidit strutturale con tando cos forti escursioni termiche. Pioltello (MI)
unimmagine quasi evanescente. Al centro delledificio due corti inter- 3M Italia spa headquarters
Relativamente al risparmio ener- ne con verde rampicante aggiungono Uffici
getico, le strategie adottate rendono una nota di colore e di natura, con- Committente
Pirelli & C.Real Estate spa
ledificio una macchina bioclimati- tribuendo a regolare il microclima di
Development Management Italy
ca, per la quale ci si posti lobiet- questo edificio dallaspetto pretta- Progetto architettonico
tivo di un consumo annuo ridotto, mente tecnologico. MCA Mario Cucinella Architects
sia per il riscaldamento sia per il raf- Dalla scelta dei materiali allim- Team di progetto
Mario Cucinella, Elizabeth Francis,
frescamento. Ecco il perch dellin- plementazione di tecnologie per il David Hirsch, Luca Bertacchi, Michele Olivieri,
tegrazione di sistemi attivi e passivi, risparmio energetico, fino alla pro- Julissa Guttara, Linda Larice, Luca Stramigioli
della pianificazione degli impianti gettazione integrata, la nuova se- Progetto strutturale
contestuale a quella dellinvolucro e de 3M pu considerarsi un valido SCE Project
Impresa
dellimpiego di fonti rinnovabili, in esempio di un concetto innovativo CMB
particolare dellimpianto fotovoltai- di edificio-impianto, che si disco- Foto
co in copertura. Anche in questo ca- sta dalla visione tradizionale del fab- Daniele Domenicali
so lacciaio stato un perfetto alleato bricato concepito come oggetto a s
grazie alla leggerezza, che lo ha reso stante, al quale viene poi sovrappo-
materiale ideale per realizzare il siste- sto un impianto di climatizzazione.
ma di sostegno dei pannelli. Mentre La certificazione CENED in classe
i prospetti est e ovest sono schermati A un riconoscimento di queste pe-
da un sistema di brise soleil, a sud, lato culiarit progettuali e agli occupanti
maggiormente esposto allillumina- oltre al benessere termico garantito
zione naturale e agli sbalzi climatici, anche quello acustico e visivo.

22 Aa Primavera 2011
4

3 5

b
f
d b
d

a
e

8
1, 2. Vista prospettica delledificio 8. Dettaglio carpenteria di copertura:
3. Dettaglio della struttura portante a) parapetto realizzato in lamiera microforata d) appoggi puntuali realizzati tramite
del brise soleil di facciata e copertura connessa al montante tramite scatolari continui piastra metallica saldata al portale
4. Pannelli fotovolataici in copertura b) portale metallico di sostegno dei brise soleil e) incastri alla base realizzati
realizzato con scatolari metallici 12x6 cm con doppie piastre bullonate
5. Scorcio sulla terrazza esterna
c) irrigidimenti orizzontali realizzati f) profilo continuo di sostegno
6. Funzionamento bioclimatico estivo con scatolari 12x12 cm della lamella
7. Funzionamento bioclimatico invernale

Aa Primavera 2011 23