Sei sulla pagina 1di 2

STORE TO WATCH

1
Vinicio Ravagnani

VINICIO

Genova non certo


la bella addormentata
Dopo Legnano (Mi), Arona (No) e Novara,
Mcitt un po conservatrice, poco in-
i avevano detto che Genova una e avere avviato 3mila metri quadri dedicati
Vinicio sbarca a Genova, con il suo quarto alla logistica a Bursto Arsizio (Va), Vini-
cline al cambiamento, una sorta di bella ad- cio approdato a Genova. Nel capoluogo
luxury multibrand store. Chi pensa dormentata nel bosco: nulla di pi sbaglia- ligure - che conta 600mila abitanti, oltre ai
che la citt sia un po conservatrice e to. Il nostro luxury multibrand store stato turisti - ha inaugurato lungo la centralissima
poco incline al cambiamento si sbaglia: accolto con forte entusiasmo, interesse e via Roma prima il monomarca Vinicio for
disponibilit nei confronti della moda. Con Longchamp e poi il multimarca. Una bou-
abbiamo avuto unaccoglienza strepitosa queste parole Vinicio Ravagnani, alla guida tique di circa 500 metri quadri complessivi
dice Vinicio Ravagnani della societ che porta il suo nome - sinoni- (ex multibrand Forni), in galleria Renato De
di Elisabetta Campana
mo di quattro mega store e un monomarca, Barbieri 5n, con 11 vetrine che si affacciano
oltre 70 dipendenti e quasi 60 milioni di euro anche su via Roma e galleria Mazzini. Sia-
After Legnano (Mi), Arona (No) and di fatturato - racconta della sua ultima fatica, mo in buona compagnia, con di fronte Louis
Novara, Vinicio landed in Genoa. The che corona quasi 35 anni di attivit, allinse- Vuitton e di fianco Salvatore Ferragamo
gna di indiscussa professionalit, impegno e - dice Ravagnani -. Abbiamo investito in un
new 500 sqm luxury multibrand store,
tanta passione. Negli ultimi tre anni lacce- progetto di forte immagine, anche perch
located in via Roma, hosts also seven lerata. Dopo avere aperto nel 2014 il mega in citt mancava uninsegna di riferimento
corners of Saint Laurent, Valentino, store di Legnano di 3.500 metri quadri com- come la nostra. Al piano terra - prose-
Dolce&Gabbana, Givenchy, Stella plessivi alle porte di Milano, avere rinnovato gue - la boutique accoglie la clientela con
McCartney, Chlo e Bulgari lo spazio di Arona (No), essere sbarcato lo sette corner di Saint Laurent, Valentino,
scorso aprile a Novara (500 metri quadri) Dolce&Gabbana, Givenchy, Stella Mc-

116 21_02_2017
2

1. Allinterno del luxury multibrand store Vinicio di Genova, il corner


dedicato a Dolce&Gabbana e, nella parte antistante, lo spazio
riservato a Bulgari, 2. Tre delle undici vetrine del negozio 3. La parte
dello store che ospita le proposte donna. 4. Larea delluniverso uomo

Buscemi, Cline, Dsquared2, Etro, Fen-


di, Golden Goose, Isabel Marant, Kenzo,
Moncler, Neil Barrett, Philipp Lim, Proen-
za Schouler, Stone Island e Tom Ford. Ri-
4 guardo ai progetti futuri, Vinicio - che nel suo
lavoro coadiuvato dalla moglie Sandra e dai
Cartney, Chlo e Bulgari, mentre il primo parallelepipedo - di Julia Mangold, che sono figli Stefano e Giacomo - parla di un 2017
piano dedicato alluniverso uomo e allof- il fil rouge dei multimarca Vinicio. A Geno- allinsegna di un complessivo consolidamento
ferta donna pi contemporary. Tra palazzi va, tranne i corner che riprendono limmagine degli investimenti: Se per si presenter una
ottocenteschi e carrugi caratteristici, lo store dei brand, la parte a tutti gli effetti multibrand nuova opportunit, ovviamente la valuter.
ospitato in uno storico edificio. Abbiamo giocata su quattro materiali: lamiere in ferro, Intanto - aggiunge - stiamo rinnovando il
restaurato la facciata, esempio della cosid- acciaio, vetro e cemento - racconta Vinicio -. sito e-commerce, che sar pronto tra circa due
detta architettura del ferro di fine Ottocento La zona dedicata alla donna caratterizzata mesi. E continuiamo a cercare nuovi brand e
- precisa il dettagliante - e rifatto anche la da scaffalature chiuse, mentre quella uomo nuovi clienti. In un momento di mercato in-
galleria Renato De Barberis, dove si trova da elementi aerei sospesi, con effetti materici certo e decisamente sfidante, visti anche i giri
lingresso della boutique, ridando vita allin- sul muro. Non mancano pareti a specchio che di poltrone a livello stilistico e di top manage-
tero stabile e a tutta la via. Completamente trasformano gli spazi. La palette cromatica ment delle griffe, bisogna essere sempre pi
ristrutturati anche gli interni del negozio, con dominta dalle sfumature del grigio. Tra i tan- flessibili, tenere gli occhi ben aperti e adattarsi
un concept ispirato alle installazioni in me- ti brand in vendita nel negozio, Aquazzurra, ai cambiamenti, se non addirittura anticiparli
tallo - variazione sul tema del rettangolo e del Alexander Wang, Balenciaga, Burberry, conclude Vinicio. 

21_02_2017 117