Sei sulla pagina 1di 95

EFT

PER LENERGIA E LA VITALIT


2016 Area51 Publishing s.r.l., San Lazzaro di Savena (Bologna)
Prima edizione ebook Area51 Publishing: giugno 2016
La tecnica guidata a cura di: Robert James
Voce della tecnica guidata: Francesca Di Modugno
Immagine di copertina: Thinkstockphotos
Musiche: Kevin MacLeod, Audiojungle, iStockphoto
Cover e sviluppo ebook: Area51 Publishing

Lautore
Robert James NLP Master Practitioner e lavora da molti anni come coach e professionista per privati e aziende.
Ricercatore assiduo dei migliori sistemi per la crescita personale e lo sviluppo delle potenzialit umane, utilizza in
modo integrato diverse discipline apprese nella sua lunga esperienza e le applica principalmente per migliorare la
qualit del lavoro e della vita personale. Per Area51 Publishing ha pubblicato Le regoli essenziali della leadership
(ebook e libro cartaceo), Come ascoltare gli altri e farseli amici (ebook) e cura inoltre le serie di tecniche guidate sulla
PNL e lEFT.

Se intendi condividere questo ebook con unaltra persona, ti chiediamo cortesemente di scaricare una copia a
pagamento per ciascuna delle persone a cui lo vuoi destinare. Se stai leggendo questo ebook e non lo hai acquistato, ti
chiediamo, se ti piace, di acquistarne anche una copia a pagamento, al fine di poterci permettere di far crescere il
nostro lavoro e di offrirti sempre pi titoli e una qualit sempre maggiore. Grazie per il tuo aiuto e per aver rispettato
il lavoro dellautore e delleditore di questo testo.

Lautore di questo ebook non dispensa consigli medici n prescrive luso di alcuna tecnica come forma di
trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. Lintento
dellautore semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del
benessere. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo ebook per voi stessi, che un vostro diritto,
lautore e leditore non si assumono alcuna responsabilit delle vostre azioni.

ISBN: 978-88-9331-203-5

Segui Area51 Publishing su:

Facebook

Twitter

YouTube

Spreaker

Instagram

www.area51editore.com
www.area51editore.com/blog
LA SERIE
DIME EFT

LEFT un meraviglioso sistema per il riequilibrio psichico ed emozionale, per il rilascio delle
energie sabotanti e per la liberazione del potenziale che ogni essere umano possiede. Unendo la
pressione sui punti energetici interconnessi ai meridiani ad affermazioni, visualizzazione e
concentrazione emozionale, permette il ripristino di uno stato di equilibrio psicofisico che oltre
a dissolvere le emozioni negative, favorisce il radicamento subconscio delle credenze
potenzianti.
Per formarti unidea schematica ma operativa, puoi immaginare il subconscio come un
serbatoio funzionante in due sensi: svuotamento e riempimento. Con lEFT svuoti il subconscio
da credenze autosabotanti e autolimitanti, stress, ed energie negative, e lo riempi di credenze
fortificanti e potenzianti e di energia positiva e costruttiva.
Questa serie progettata per proporti i sistemi pi veloci ed efficaci per usare lEFT in ogni
ambito della tua vita.

LAutore
La linea Dime Tools comprende le seguenti serie:

. Brain Power
. EFT
. Guided Imagery
. Hooponopono
. Meditazione
. Mindfulness
. PNL
. Respirazione
. Rilassamento
. Il Segreto
. Training Autogeno
. Transurfing
. Visualizzazione
NOTA
ALLINTERNO DELLEBOOK TROVERAI I LINK PER LA FRUIZIONE DELLAUDIO IN STREAMING. AL
TERMINE DELLESERCIZIO TROVERAI INVECE IL LINK PER IL DOWNLOAD COMPLETO.
INTRODUZIONE AL PROGRAMMA
PER LENERGIA E LA VITALIT

La fisiologia da capo a piedi, canto


N la fisionomia n il cervello sono degni da soli della Musa,
La Forma Completa di gran lunga pi degna.
Canto imparzialmente la Femmina insieme col Maschio.

La vita immensa nella sua passione, impulso, e forza,


Gioiosamente, per un pi libero agire sotto le leggi divine,
LUomo Moderno, io canto.

(Walt Whitman, Foglie derba)

Questo programma pensato per lattivazione, il mantenimento e il potenziamento della tua


energia e della tua vitalit complessive, intese cio come una struttura olistica: corpo-mente-
emozioni-spirito.
pensato, lo ripeto, come un programma di energia e vitalit e non come un programma
terapeutico.
una distinzione importante.
un programma molto utile per esprimere energia e vitalit in ogni situazione della vita, per
migliorare le prestazioni sul lavoro, nello sport, nello studio, nelle relazioni personali, nelle
relazioni sentimentali. Per avere entusiasmo in ogni momento della nostra giornata.
Il programma perci ideale da eseguire quando si in buona salute, in parte certo come
azione di salute preventiva ma soprattutto come metodo quotidiano per migliorare la nostra
vita.
In questo senso, il programma che ti propongo segue coerentemente le altre tecniche, metodi
e programmi della mia serie sullEFT pubblicati per Area51 Publishing: intendo lEFT come
sistema di libert emozionale utile e funzionale al rilascio di stress ed emozioni negative e alla
liberazione delle migliori energie da applicare nella nostra vita quotidiana.
Il programma costituito da tre routine energetiche: la prima routine pensata per il
mattino, la seconda routine per ricaricare energia e vitalit nel corso della giornata, e la terza
la pi articolata, da eseguire integralmente oppure in pi sessioni ti propone un lavoro sui
dieci organi energetici principali del corpo, correlati alle relative emozioni potenzianti.
Unampia appendice, infine, ti propone le tabelle riepilogative con i punti energetici degli
organi interessati dalla routine, con in aggiunta ulteriori punti da stimolare quando vuoi
lavorare sui singoli organi.

EFT E NON SOLO

Il programma che stai per eseguire non utilizza soltanto tecniche di EFT, cio di picchettamento
su punti energetici ma ti offre un potente mix di EFT, riflessologia, digitopressione, kinesiologia
applicata e medicina energetica1. In ogni routine pertanto utilizzerai in particolare, oltre
allEFT:

Punti riflessologici (sulla mano)

Con la digitopressione sui punti riflessologi della mano favorisci il rilassamento dellorgano
corrispondente, la depurazione, il miglioramento della circolazione linfatica e sanguigna e
perci, pi in generale, favorirai il riequilibrio energetico complessivo dellorgano interessato.

Punti riflessi neurolinfatici

Il sistema linfatico un complesso di capillari, vasi e organi ed adibito al trasporto e alla


circolazione della linfa, un fluido che riempie gli interstizi tra le cellule del corpo. Il sistema
linfatico permette il drenaggio della linfa dai tessuti. fondamentale per la buona salute,
lenergia e la vitalit di tutto lorganismo, come spiega con estrema chiarezza il manuale di
Touch for Health di John Thie e Matthew Thie2.

Mentre la circolazione sanguigna si basa sulla pressione che sale e scende in un circuito
chiuso il sistema linfatico scorre in ununica direzione. I linfonodi fungono da sistema di
drenaggio del corpo. La linfa trasporta inoltre proteine, ormoni e grassi alle cellule. Produce
anticorpi e ospita fino a un quarto dei globuli bianchi di tutto lorganismo. La quantit di vasi
linfatici e linfa circa il doppio di quella di vasi sanguigni e sangue.

A livello energetico, il sistema linfatico regolato dai punti riflessi neurolinfatici, che sono
localizzati soprattutto nel petto e nella schiena. Agendo con un vigoroso massaggio su questi
punti noi garantiamo la migliore circolazione dellenergia linfatica perch, con lazione sui punti
riflessi neurolinfatici, andiamo a scaricare il sistema quando sovraccarico.

I punti riflesso neurolinfatici sono come fusibili che si disattivano quando il sistema si
sovraccarica.

Massaggiando i punti riflessi neurolinfatici, scarichiamo il sistema dai ristagni energetici e


liberiamo lenergia e la vitalit in tutto il corpo grazie alla perfetta efficienza del sistema
linfatico.

Punti neurovascolari

Questi punti sono stati adattati da un sistema in cui gli stessi erano associati alla circolazione
sanguigna, in particolare nel cervello e in altri organi specifici. Stimolarli pu pertanto
comportare un aumento della lucidit mentale e della funzionalit cerebrale, e un
miglioramento nella circolazione e nel funzionamento degli organi. Sui punti neurovascolari
che si trovano sulla fronte si interviene soprattutto per alleviare lo stress emotivo, ma tutti i
punti neurovascolari risultano particolarmente efficaci per il trattamento delle tensioni
mentali ed emozionali.3

Utilizzerai i punti neurovascolari, in conclusione della sequenza sullorgano, proprio come


centri energetico-emozionali per liberare ogni tensione emozionale e irradiare lorganismo
dellemozione potenziante connessa allorgano.
EFT
PER LENERGIA E LA VITALIT

Programma completo
TECNICA 1
ROUTINE ENERGETICA DEL MATTINO

Ascolta facendo touch o cliccando qui

Oppure ascolta laudio al seguente link:


http://bit.ly/streaming-EnergiaVitalita1

Lideale eseguire questa routine ogni giorno. Il momento ideale al mattino, dopo la doccia o
la pulizia personale in bagno o comunque prima di iniziare la propria attivit quotidiana.
Garantisce, infatti, una carica di energia straordinaria rilassando i muscoli mettendo in moto i
canali energetici e i meridiani.
La routine energetica si svolge parte in piedi e parte seduti. Ti consiglio, la prima volta che la
esegui, di guardare prima il video e le immagini dei punti interessati.

Trovi il materiale a questo indirizzo: http://bit.ly/energia-mattino

Le immagini e le illustrazioni con i punti li trovi anche qui di seguito, insieme al testo della tecnica

Quando hai guardato il video e le immagini e hai chiari i punti, riprendi lesecuzione della
tecnica usufruendo anche dellascolto guidato che ti consiglio di utilizzare per ogni routine come
guida passo passo, fino a quando non avrai memorizzato completamente il processo.

(10 secondi)

Come hai visto nel video, puoi stimolare i punti energetici in diversi modi: massaggiandoli
con vigore (senza spingere troppo, ma con vigore) o picchiettandoli in modo pi forte e lento o
pi veloce e leggero. Nel video, ogni punto stimolato in tutti e tre i modi: provali anche tu e
valuta gli effetti e con quale tecnica ti trovi meglio.
Alzati in piedi.
Il primo punto si trova alla fine della linea delle clavicole. il punto R27 del meridiano del
rene, punto essenziale per rilasciare ristagni energetici e ridare energia in tutto il corpo. Scendi
con le dita lungo le clavicole fino a quando non senti, sotto di esse, due fossette morbide. Come
tutti i punti energetici, ti accorgi che quello giusto perch stimolandolo provoca un leggero
dolore (o come lo chiamo io, un dolore-piacere).
Massaggia o picchietta con le dita a martello queste due zone per i prossimi trenta secondi
respirando profondamente ma senza forzare con le narici mentre massaggi o picchietti.
(30 secondi)

Il secondo punto da stimolare quello corrispondente alla ghiandola del timo, che appartiene
al sistema linfatico. una zona fortemente energizzante e la sua stimolazione libera energia e
vitalit per tutto il corpo. Il punto si trova al centro dello sterno.
Massaggia o picchietta con le dita a martello questa zona per i prossimi trenta secondi
respirando profondamente.
(30 secondi)

Il terzo punto il punto del riflesso neurolinfatico della milza. La sua stimolazione rinforza il
sistema immunitario e rimuove il ristagno delle tossine. Il punto si trova seguendo la linea
conclusiva della cassa toracica sulla penultima costola, parte esterna, sotto la zona pi esterna
dei pettorali.
Massaggia o picchietta con le dita a martello questa zona per i prossimi trenta secondi,
respirando profondamente.

(30 secondi)
Ora il turno del movimento del cross-crawl, il movimento incrociato che permette di
incrociare lenergia e i due emisferi cerebrali, permettendo lintegrazione emisferica e quindi
larmonizzazione delle energie.
Il cross-crawl si esegue in questo modo: inizia a marciare sul posto in modo enfatico, cio
sollevando vistosamente le ginocchia.

(5 secondi)

Ora tocca alternativamente con la mano o il gomito del braccio la gamba opposta. Con il
ginocchio oltrepassa la linea mediana del corpo, in modo appunto da incrociare lato destro e
lato sinistro.
Continua per i prossimi trenta secondi.

(30 secondi)

La successiva tecnica la posizione di Wayne Cook, un altro potente movimento di


riequilibrio dellenergia.
Siediti su una sedia con la schiena diritta.
Posiziona il piede sinistro sopra il ginocchio destro. Porta la mano destra sulla parte anteriore
della caviglia sinistra e la mano sinistra sulla pianta del piede sinistro, fino a toccare con le dita
il dorso laterale del piede.

(10 secondi)

Inspira lentamente dalle narici e mentre inspiri stira la colonna vertebrale verso lalto. Allo
stesso tempo, seguendo sempre linspirazione, tira la gamba verso di te. Espirando, rilascia il
corpo e la presa.
(5 secondi)

Ripeti i cicli di inspirazione-espirazione con la trazione delle braccia per i prossimi trenta
secondi.

(30 secondi)

Cambia gamba. Porta il piede destro sopra il ginocchio sinistro. Porta la mano sinistra sulla
parte anteriore della caviglia destra e la mano destra sulla pianta del piede destro, fino a toccare
con le dita il dorso laterale del piede.

(10 secondi)

Inspira lentamente dalle narici e mentre inspiri stira la colonna vertebrale verso lalto. Allo
stesso tempo, seguendo sempre linspirazione, tira la gamba verso di te. Espirando, rilascia il
corpo e la presa.

(5 secondi)

Ripeti i cicli di inspirazione-espirazione con la trazione delle braccia per i prossimi trenta
secondi.

(30 secondi)

Sciogli lincrocio delle gambe.


Unisci le punte delle dita delle mani e ripeti ancora i cicli di inspirazione ed espirazione
profonda per i prossimi venti secondi4.

(20 secondi)

La tecnica successiva il crown-pull.


Restando in posizione seduta, porta le dita al centro della fronte e premi. Poi tirale verso
lesterno, come per distendere le rughe. Questa azione libera dalle tensione e lascia lucidi e
ripuliti.
Continua per quindici secondi.
(15 secondi)

Posiziona adesso le dita ad artiglio. Posiziona il mignolo allaltezza dellattaccatura dei capelli
o della parte alta della fronte e le altre dita che seguono sulla linea anteriore della testa.
Premi le dita sulla testa e ancora tira verso lesterno.

(5 secondi)

Continua con questo movimento seguendo la linea della testa fino alla sommit e poi
passando dietro, fino alla base del cranio. Prosegui poi sul collo, fino allinizio delle spalle.
(20 secondi)

Massaggia adesso le orecchie con le dita, come se dovessi srotolarle. Quando arrivi al lobo,
tira delicatamente verso lesterno. Continua per quindici secondi.

(15 secondi)
Ora stira le dita di piedi e mani per energizzare le estremit e rilasciare ogni residuo di
ristagno. Comincia con le dita dei piedi. Pinza con indice e pollice la base di ogni dito e stira
verso lesterno proprio come stirare le dita o per sfilare la pelle. Esegui questa azione su tutte e
dieci le dita dei piedi, partendo dal quinto dito (il mignolo) allalluce.

(20 secondi)

Fai lo stesso con le dita delle mani, partendo dal mignolo fino al pollice.

(20 secondi)

Scuoti infine energicamente le mani, come se dovessi scrollare via lacqua.

(5 secondi)

La routine energetica completata.


TECNICA 2
ROUTINE ENERGETICA DURANTE LA GIORNATA

Ascolta facendo touch o cliccando qui

Oppure ascolta laudio al seguente link:


http://bit.ly/streaming-EnergiaVitalita2

Lideale eseguire questa routine ogni giorno. Il momento ideale nel corso della giornata,
quando gi in azione la propria attivit quotidiana. Assicura infatti un potente rilascio delle
tensioni accumulate e una formidabile ricarica energetica. La routine energetica pensata per
esser svolta mentre si alla scrivania, o durante una pausa di lavoro o di studio. Pu essere
perci eseguita da seduti.
Come per la tecnica 1, ti consiglio, la prima volta che la esegui, di guardare prima il video e le
immagini dei punti interessati.

Trovi il materiale a questo indirizzo: http://bit.ly/energia-giornata

Le immagini e le illustrazioni con i punti li trovi anche qui di seguito, insieme al testo della tecnica

Quando hai guardato il video e le immagini e hai chiari i punti, riprendi lesecuzione della
tecnica usufruendo anche dellascolto guidato che ti consiglio di utilizzare per ogni routine come
guida passo passo, fino a quando non avrai memorizzato completamente il processo.

(10 secondi)

Come hai visto nel video, quando non appositamente indicato, puoi stimolare i punti
energetici in diversi modi: massaggiandoli con vigore (senza spingere troppo, ma con vigore) o
picchiettandoli in modo pi forte e lento o pi veloce e leggero. Nel video ogni punto stimolato
in tutti e tre i modi: provali anche tu e valuta gli effetti e con quale tecnica ti trovi meglio.
Siediti sulla punta della sedia cercando di mantenere la schiena diritta, ma senza forzare.
Appoggia una mano sopra lombelico. Con laltra massaggia o picchietta i due punti del
meridiano del rene R27, sotto le due clavicole. Continua per dieci secondi.
(10 secondi)

Mantenendo una mano sullombelico, con laltra massaggia o picchietta con lindice appena
sopra il labbro superiore e con il medio appena sotto il labbro inferiore. Continua per dieci
secondi.
(10 secondi)

Inverti le mani e ripeti la sequenza.

(10 secondi)

Mantenendo una mano sullombelico, con laltra massaggia o picchietta la parte allestremit
inferiore della schiena, in corrispondenza dellosso sacro. Continua per dieci secondi.
(10 secondi)

Inverti le mani e ripeti la sequenza.

(10 secondi)

Incrocia le caviglie e fletti leggermente le ginocchia.


Inspira profondamente con le narici.
Mentre espiri, allungati in avanti a testa in gi, srotolando la schiena verso le ginocchia, con
le braccia rilassate che scivolano parallele alle gambe.
Allungati pi che puoi, senza per forzare o provare dolore.

(6 secondi)

Inspirando ritorna in posizione eretta facendo scivolare le mani sulle gambe.


Lascia la testa rilassata e piegata, fino a quando non sei di nuovo in posizione eretta, poi
sollevala.

(5 secondi)

Ripeti questo movimento di allungamento accompagnato dal respiro per i prossimi trenta
secondi.

(30 secondi)

Allunga il braccio sinistro verso il soffitto. Con laltra mano cingi lascella.
Inspira con le narici.
Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato in avanti, con
laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci secondi inspirando ed
espirando.

(10 secondi)

Inspirando con le narici, ritorna al punto di partenza.


Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato verso destra,
verso lorecchio, con laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci
secondi inspirando ed espirando.

(10 secondi)

Inspirando con le narici, ritorna al punto di partenza.


Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato verso sinistra,
lontano dallorecchio, con laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci
secondi inspirando ed espirando.

(10 secondi)

Inspirando con le narici, ritorna al punto di partenza.


Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato indietro, con
laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci secondi inspirando ed
espirando.

(10 secondi)

Inspirando con le narici, ritorna al punto di partenza.


Cambia braccio.
Allunga il braccio destro verso il soffitto. Con laltra mano cingi lascella.
Inspira con le narici.
Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato in avanti, con
laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci secondi inspirando ed
espirando.

(10 secondi)

Inspirando con le narici, ritorna al punto di partenza.


Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato verso sinistra,
verso lorecchio, con laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci
secondi inspirando ed espirando.

(10 secondi)

Inspirando con le narici, ritorna al punto di partenza.


Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato verso destra,
lontano dallorecchio, con laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci
secondi inspirando ed espirando.

(10 secondi)

Inspirando con le narici, ritorna al punto di partenza.


Mentre espiri lentamente dalla bocca, spingi leggermente il braccio allungato indietro, con
laltro braccio che fa da resistenza. Mantieni questa spinta per dieci secondi inspirando ed
espirando.

(10 secondi)

Riporta le braccia lungo i fianchi.


Inspirando ed espirando dalle narici in modo rilassato, rilassa le spalle e lascia cadere la testa
in avanti.
Chiudi gli occhi.
Fai dondolare lentamente la testa da un lato allaltro.
Continua per venti secondi.

(20 secondi)

Solleva la testa e riapri gli occhi.


Ruota ancora la testa da un lato allaltro tenendo gli occhi aperti per quindici secondi.

(15 secondi)

Guarda in avanti.
Cingi con indice e pollice lesterno e linterno delle orecchie.
Massaggiale dallalto in basso, come se dovessi srotolarle. Quando arrivi al lobo, tira
delicatamente verso lesterno. Continua per quindici secondi.

(15 secondi)

Appoggia le mani sulle cosce e piega la testa portandola verso il petto e le gambe in modo
rilassato.
Espira.

(5 secondi)

Inspirando solleva la testa mantenendo ferma la schiena, immaginando di stirare tutta la


colonna vertebrale, dallosso sacro fino alla punta della testa.
Aiutati spingendo le spalle leggermente allindietro.

(5 secondi)

Espirando ritorna nella posizione iniziale.


Ripeti questo ciclo di movimenti per trenta secondi.

(30 secondi)

Ritorna nella posizione iniziale.


Inizia ora a massaggiare o a picchiettare con vigore le zone ai lati dello sterno, partendo dalla
zona della clavicola.
Dalla zona della clavicola scendi fino alla fine dello sterno, massaggiando vigorosamente
(provando il dolore-piacere) sui muscoli ai lati dello sterno: sono i riflessi neurolinfatici.
Massaggia o picchietta vigorosamente per il prossimo minuto.

(1 minuto)
Appoggia la schiena sullo schienale della sedia e porta delicatamente le mani sugli occhi.
Inspira ed espira profondamente.

(5 secondi)

Porta le dita sulle tempie, premendo in modo molto delicato.


Inspira ed espira profondamente.

(5 secondi)

Porta le dita sulla zona posteriore del cranio sopra le orecchie.


Inspira ed espira profondamente.

(5 secondi)

Scendi e porta le dita sui muscoli trapezi, cingendoli e lasciando che i gomiti scendano in
avanti, appendendoti con le dita ai trapezi.
Inspira ed espira profondamente per i prossimi venti secondi.

(20 secondi)

Porta le mani, una sopra laltra, sul cuore.


Inspira ed espira in modo rilassato per altri venti secondi.

(20 secondi)

Porta infine entrambe le mani sulla fronte.


Tieni questa posizione, senza premere, con gli occhi chiusi o aperti fino a quando hai voglia.
Poi riporta le braccia lungo i fianchi.
La routine energetica completata.
TECNICA 3
ROUTINE ENERGETICA PER LA VITALIT DEGLI ORGANI

Ascolta facendo touch o cliccando qui

Oppure ascolta laudio al seguente link:


http://bit.ly/streaming-EnergiaVitalita3

Utilizza questa routine quando vuoi fare un check-up energetico dei tuoi organi o quando vuoi
fare una depurazione o un drenaggio energetico completo del tuo organismo. una routine
perci utile sia come integrazione alla routine del mattino sia come tecnica autonoma per
lavorare pi direttamente e intensamente sui singoli organi.
Come per le tecniche 1 e 2, ti consiglio, la prima volta che la esegui, di guardare prima il video
e le immagini dei punti interessati.

Trovi il materiale a questo indirizzo: http://bit.ly/energia-organi

Le immagini e le illustrazioni con i punti li trovi anche qui di seguito, insieme al testo della tecnica

La routine piuttosto articolata: ti consiglio perci di guardare e riguardare bene i video e le


immagini anche dopo la prima volta e di eseguirla passo passo, senza fretta.
Nellappendice troverai inoltre le tabelle riassuntive dei punti energetici degli organi, in modo
che tu possa lavorare su di essi anche singolarmente.

Quando hai guardato il video e le immagini e hai chiari i punti, riprendi lesecuzione della
tecnica usufruendo anche dellascolto guidato che ti consiglio di utilizzare per ogni routine come
guida passo passo, fino a quando non avrai memorizzato completamente il processo.

(10 secondi)

A differenza delle due precedenti, in questa routine ti verr indicato, di volta in volta, se
picchiettare o massaggiare.
Prima di iniziare lazione energetica su ogni organo, ti verr indicato di pensare a
quellorgano e di infondere in esso la tua intenzione di salute. importante sottolineare che non
devi avere conoscenza della fisionomia e fisiologia dellorgano, devi solo portare la tua
consapevolezza su di esso, unicamente con la tua intenzione di salute.
Quando eserciterai la pressione sui punti neurovascolari, inoltre, ti verr indicato di pensare
a una delle emozioni positive-chiave connesse a quellorgano: anche in questo caso non devi
fare altro che pensare a quellemozione e lasciare che se essa si diffonda in te.
La routine pu essere eseguita sia in posizione seduta sia in piedi.
Inizia con il rene, lorgano che serve a dare ed equilibrare energia in tutto lorganismo.
Pensa ai tuoi reni e infondi in essi tutta la tua intenzione di salute. Pensali radiosi di luce, che
sprigionano salute e la diffondono in tutto il tuo corpo.
(5 secondi)

Con indice e medio della mano destra picchietta la parte interna del polso della mano sinistra,
a due centimetri circa sotto la piega del polso, nella zona verso il pollice.

(15 secondi)

Cambia mano. Con indice e medio della mano sinistra picchietta la parte interna del polso
della mano destra, a due centimetri circa sotto la piega del polso, nella zona verso il pollice.

(15 secondi)

Con il pollice della mano destra fai pressione sul centro del palmo della mano sinistra. Poi
massaggia quel punto in senso orario in modo vigoroso.
(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra fai pressione sul centro del palmo della mano
destra. Poi massaggia quel punto in senso orario in modo vigoroso.

(15 secondi)

Inizia a picchiettare con le dita a martello alla fine della linea delle clavicole verso lo sterno, in
corrispondenza delle due fossette morbide che si trovano allestremit delle clavicole.
(15 secondi)

Aggancia ora con la mano destra il bicipite del braccio sinistro. Con le quattro dita fai
pressione e massaggia con vigore la linea corrispondente a partire dalla fine del deltoide.

(15 secondi)

Cambia lato. Aggancia con la mano sinistra il bicipite del braccio destro. Con le quattro dita
fai pressione e massaggia con vigore la linea corrispondente a partire dalla fine del deltoide.
(15 secondi)

Picchietta con indice e medio i seguenti punti. Partendo dallombelico traccia una linea
immaginaria verso lesterno. Quando senti lavvallamento, corrispondente alla zona tra gli
addominali e il fianco fermati. Quelli sono i punti da picchiettare.
(15 secondi)

Con lindice e il medio di entrambe le mani esercita una leggera pressione sulle zone ai lati
degli occhi, in corrispondenza dellosso oculare.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa alla saggezza, una delle
emozioni positive-chiave connesse al rene.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Passiamo ora a un secondo organo fondamentale per lequilibrio energetico e la vitalit di
tutto lorganismo: la cistifellea o vescicola biliare.
Pensa alla tua cistifellea e infondi in essa tutta la tua intenzione di salute. Pensala radiosa di
luce, che sprigiona salute e la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Con indice e medio della mano destra picchietta alla base dellunghia dellindice della mano
sinistra, verso il pollice.
(15 secondi)

Cambia mano. Con indice e medio della sinistra picchietta alla base dellunghia dellindice
della mano destra, verso il pollice.

(15 secondi)

Appoggia gli indici ai lati del centro dello sterno. Appoggia anche le altre dita. Massaggia ora
con vigore tutta la linea con le quattro dita.
(15 secondi)

Con le quattro dita della mano destra massaggia con vigore la linea del deltoide anteriore
sinistro.
(15 secondi)

Cambia mano. Con le quattro dita della mano sinistra massaggia con vigore la linea del
deltoide anteriore destro.

(15 secondi)

Esercita una leggera pressione, con lindice e il medio di entrambe le mani, sul punto tra la
parte alta della fronte e la sommit del cranio, in corrispondenza della cosiddetta fontanella.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa al coraggio, una delle emozioni
positive-chiave connesse alla cistifellea.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Il terzo organo energetico di riequilibrio e vitalit per tutto lorganismo non riconosciuto
dalla fisiologia occidentale ma fondamentale sia per medicina tradizionale cinese sia per tutta
la medicina energetica: si tratta del triplice riscaldatore.
Infondi in esso tutta la tua intenzione di salute. Pensalo radioso di luce, che sprigiona salute e
la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Con indice e medio della mano destra picchietta nella zona a met tra anulare e mignolo della
mano sinistra a circa due centimetri sotto le nocche.
(15 secondi)

Cambia mano. Con indice e medio della mano sinistra picchietta nella zona a met tra
anulare e mignolo della mano destra, a circa due centimetri sotto le nocche.

(15 secondi)

Con le due mani aggancia la parte alta dei trapezi, al centro tra il deltoide e il collo, verso la
parte posteriore.
Esercita una vigorosa pressione in quei punti. Se necessario, massaggia con brevi cerchi in
senso orario.

(15 secondi)

Appoggia il dito medio di entrambe le mani sulla zona ai lati dellombelico.


Appoggia poi il dito indice in modo naturale sopra il medio. Quelli che stai toccando con
indice e medio sono i quattro punti che ora inizierai a picchiettare.
(15 secondi)

Con le quattro dita della mano destra massaggia con vigore la linea del deltoide posteriore
sinistro.
(15 secondi)

Cambia mano. Con le quattro dita della mano sinistra massaggia con vigore la linea del
deltoide posteriore destro.

(15 secondi)

Appoggia indice e medio di entrambe le dita sulla zona posteriore della testa, in
corrispondenza della protuberanza che si trova al centro della linea della base del cranio.
Esegui una leggerissima pressione su quel punto.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa allequilibrio, una delle
emozioni positive-chiave connesse al triplice riscaldatore.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Il quarto organo il cuore.
Pensa al tuo cuore e infondi in esso tutta la tua intenzione di salute. Pensalo radioso di luce,
che sprigiona salute e la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Il primo punto da picchiettare al lato del dito mignolo, alla base dellunghia: picchietta
quella zona della mano sinistra con lindice e il medio della mano destra.
(15 secondi)

Cambia mano. Con lindice e il medio della mano sinistra picchietta la zona a lato dellunghia
del mignolo della mano destra.

(15 secondi)

Ruota il palmo della mano sinistra verso lalto. Con il pollice della mano destra premi sul
palmo in corrispondenza della fine dalla seconda linea della mano. Massaggia con vigore in
senso orario.
(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra premi sul palmo in corrispondenza con la
fine dalla seconda linea della mano destra. Massaggia con vigore in senso orario.

(15 secondi)

Con le tre dita indice, medio e anulare della mano destra premi il punto sotto lascella sinistra
in corrispondenza con linserzione della scapola. Massaggia in senso orario.
(15 secondi)

Cambia mano. Con le tre dita indice, medio e anulare della mano sinistra premi il punto sotto
lascella destra in corrispondenza con linserzione della scapola. Massaggia in senso orario.

(15 secondi)

Appoggia lindice e il medio di entrambe le mani lati della parte superiore dello sterno, in
corrispondenza della zona tra la seconda e la terza costola. Massaggia con vigore quei punti.
(15 secondi)

Esercita, con lindice e il medio di entrambe le mani, una leggerissima pressione sul punto tra
la parte alta della fronte e la sommit del cranio, in corrispondenza della cosiddetta fontanella.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa allamore, una delle emozioni
positive-chiave connesse al cuore.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Il quinto organo il polmone.
Pensa ai tuoi polmoni e infondi in essi tutta la tua intenzione di salute. Pensali radiosi di luce,
che sprigionano salute e la diffondono in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Con indice e medio della mano destra picchietta sulla piega interna del polso della mano
sinistra, nel punto di incrocio con la linea del pollice sinistro.

(15 secondi)

Cambia mano. Con indice e medio della mano sinistra picchietta sulla piega interna del polso
della mano destra, nel punto di incrocio con la linea del pollice destro.

(15 secondi)
Con la mano destra aggancia il polso della mano sinistra. Premi con il pollice nella zona alla
base del polso, sul lato sinistro, in corrispondenza dellinizio della linea del pollice.
Massaggia in senso orario.

(15 secondi)

Cambia mano. Con la mano sinistra aggancia il polso della mano destra. Premi con il pollice
nella zona alla base del polso, sul lato destro, in corrispondenza dellinizio della linea del pollice.
Massaggia in senso orario.

(15 secondi)

Con il pollice della mano destra premi sulla zona anteriore del gomito sinistro, sulla parte
sinistra.
Massaggia in senso orario.
(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra premi sulla zona anteriore del gomito destro,
sulla parte destra.
Massaggia in senso orario.

(15 secondi)

Con le dita a martello inizia a picchiettare ora i punti ai lati tra i deltoidi e i pettorali, nellarea
molle sotto la spalla e sopra la gabbia toracica.
(15 secondi)

Appoggia gli indici ai lati del centro dello sterno. Appoggia anche le altre dita. Massaggia ora
con vigore tutta la linea con le quattro dita.
(15 secondi)

Esercita, con lindice e il medio di entrambe le mani, una leggerissima pressione sul punto tra
la parte alta della fronte e la sommit del cranio, in corrispondenza della cosiddetta fontanella.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa alla felicit, una delle emozioni
positive-chiave connesse al polmone.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Il sesto organo lo stomaco.
Pensa al tuo stomaco e infondi in esso tutta la tua intenzione di salute. Pensalo radioso di
luce, che sprigiona salute e la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Picchietta con lindice e il medio della mano destra sul dorso della mano sinistra, nella zona
sopra la sporgenza dellosso del polso, sulla cresta esterna del polso.

(15 secondi)

Cambia mano. Picchietta con lindice e il medio della mano sinistra la zona corrispondente
sul dorso della mano destra.

(15 secondi)
Con il pollice della mano destra premi nella cavit tra il pollice e lindice della mano sinistra,
zona esterna, e massaggia con vigore in senso orario.

(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra premi nella cavit tra il pollice e lindice della
mano destra, zona esterna, e massaggia con vigore in senso orario.

(15 secondi)

Con le quattro dita della mano destra massaggia con vigore tutta la linea dellinserzione tra il
pettorale sinistro e il deltoide.
(15 secondi)

Cambia mano. Con le quattro dita della mano sinistra massaggia con vigore tutta la linea
dellinserzione tra il pettorale destro e il deltoide.

(15 secondi)

Con le quattro dita della mano destra massaggia con vigore, scendendo dallalto in basso, la
zona esterna del braccio sinistro, da met bicipite fino a circa met avambraccio.
Quando individui, scendendo, la zona pi indolenzita-dolorosa, soffermati a massaggiare
unicamente quella.
(20 secondi)

Cambia lato. Con le quattro dita della mano sinistra massaggia con vigore, scendendo
dallalto in basso, la zona esterna del braccio destro, da met bicipite fino a circa met
avambraccio.
Quando individui, scendendo, la zona pi indolenzita-dolorosa, soffermati a massaggiare
unicamente quella.

(20 secondi)

Con lindice e il medio delle due mani esercita ora una leggera pressione sui punti delle
eminenze frontali, tra le sopracciglia e lattaccatura dei capelli.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa allempatia, una delle emozioni
positive-chiave connesse allo stomaco.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Il settimo organo lintestino.
Pensa al tuo intestino sia tenue che crasso e infondi in esso tutta la tua intenzione di
salute. Pensalo radioso di luce, che sprigiona salute e la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Comincia con i punti energetici dellintestino tenue.


Con indice e medio della mano destra picchietta sul dorso della mano sinistra, sulla nocca del
mignolo.
(15 secondi)

Cambia mano. Con indice e medio della mano sinistra picchietta sul dorso della mano destra,
sulla nocca del mignolo.

(15 secondi)

Con il pollice della mano destra esercita una vigorosa pressione sulla terza linea della mano
sinistra, a due centimetri circa dal centro del palmo.
(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra esercita una vigorosa pressione sulla terza
linea della mano destra, a due centimetri circa dal centro del palmo.

(15 secondi)

Massaggia ora tutto il margine della gabbia toracica, partendo dalla fine dello sterno e
seguendo il profilo della gabbia toracica fino ai fianchi.
(15 secondi)

Appoggia ora gli indici delle due mani sulleminenza parietale, il rilievo che si trova a met
strada tra lorecchio e il vertice della testa.
Esercita una leggerissima pressione su questi due punti.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa alla gioia, una delle emozioni
positive-chiave connesse allintestino tenue.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Passiamo ai punti energetici dellintestino crasso.
Con indice e medio della mano destra picchietta nella cavit sotto il pollice, sul polso, della
mano sinistra.

(15 secondi)

Cambia mano. Con indice e medio della mano sinistra picchietta nella cavit sotto il pollice,
sul polso, della mano destra.

(15 secondi)

Con il pollice della mano destra esercita una vigorosa pressione nel punto tra la prima e la
seconda linea della mano sinistra, a due centimetri dal lato della mano sotto il mignolo.
(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra esercita una vigorosa pressione nel punto tra
la prima e la seconda linea della mano destra, a due centimetri dal lato della mano sotto il
mignolo.

(15 secondi)

Con le quattro dita delle mani massaggia ora vigorosamente, scendendo, la linea che va
dallestremit superiore del femore fino a sotto il ginocchio.
Massaggia con vigore contemporaneamente entrambe le gambe, lungo tutta la zona esterna
della coscia.
Soffermati sulle zone pi indolenzite-dolorose.
(30 secondi)

Appoggia indice e medio di entrambe le dita sulla zona posteriore della testa, in
corrispondenza della protuberanza che si trova al centro della linea della base del cranio.
Esercita una leggerissima pressione su quel punto.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa alla felicit, una delle emozioni
positive-chiave connesse allintestino crasso.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Lottavo organo il fegato.
Pensa al tuo fegato e infondi in essa tutto la tua intenzione di salute. Pensalo radioso di luce,
che sprigiona salute e la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Con indice e medio della mano destra picchietta il punto a un paio di centimetri sotto la piega
del polso della mano sinistra.

(15 secondi)

Cambia mano. Con indice e medio della mano sinistra picchietta il punto a un paio di
centimetri sotto la piega del polso della mano destra.

(15 secondi)
Con il pollice della mano destra esercita una vigorosa pressione sul palmo della mano
sinistra, tra medio e anulare, a circa due centimetri sotto la linea delle dita.

(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra esercita una vigorosa pressione sul palmo
della mano destra, tra medio e anulare, a circa due centimetri sotto la linea delle dita.

(15 secondi)

Massaggia ora con vigore con le dita della mano sinistra la linea tra la quinta e la sesta
costola, dallinserzione del pettorale allo sterno.
(5 secondi)

Massaggerai unicamente la zona di questo lato del corpo.

(20 secondi)

Appoggia ora indice e medio delle due mani sulle zone dellattaccatura naturale dei capelli, a
circa quattro centimetri dalla linea mediana, su entrambi i lati. Esercita una leggerissima
pressione su quei punti.
(15 secondi)

Con lindice di entrambe le mani, esercita adesso una leggerissima pressione sul punto tra la
parte alta della fronte e la sommit del cranio, in corrispondenza della cosiddetta fontanella.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa alla generosit, una delle
emozioni positive-chiave connesse al fegato.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Il nono organo la milza.
Pensa alla tua milza e infondi in essa tutta la tua intenzione di salute. Pensala radiosa di luce,
che sprigiona salute e la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Con lindice e il medio della mano destra picchietta sul punto tra lanulare e il mignolo della
mano sinistra, due centimetri circa sotto la linea delle dita.

(15 secondi)

Cambia mano. Con lindice e il medio della mano sinistra picchietta sul punto tra lanulare e il
mignolo della mano destra, due centimetri circa sotto la linea delle dita.

(15 secondi)
Con il pollice della mano destra massaggia con vigore tutta la zona molle che dalla base del
pollice arriva al centro del palmo della mano sinistra.

(15 secondi)

Cambia mano. Con il pollice della mano sinistra massaggia con vigore tutta la zona molle che
dalla base del pollice arriva al centro del palmo della mano destra.

(15 secondi)

Massaggia ora con vigore il punto tra la settima e lottava costola del lato sinistro del corpo,
vicino alla cartilagine.
(5 secondi)

Massaggerai unicamente la zona di questo lato del corpo.

(15 secondi)

Con il pollice di entrambe le mani, esercita adesso una leggerissima pressione sul lato destro
e sinistro dellosso parietale: il punto si trova sopra e subito dietro lorecchio.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa alla fiducia, una delle emozioni
positive-chiave connesse alla milza.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.


Il decimo e ultimo organo che andrai a interessare la vescica.
Pensa alla tua vescica e infondi in essa tutta la tua intenzione di salute. Pensala radiosa di
luce, che sprigiona salute e la diffonde in tutto il tuo corpo.

(5 secondi)

Con lindice e il medio della mano destra picchietta alla base dellunghia dellindice della
mano sinistra, nella parte verso il pollice.
(15 secondi)

Cambia mano. Con lindice e il medio della mano sinistra picchietta alla base dellunghia
dellindice della mano destra, nella parte verso il pollice.

(15 secondi)

Ora ruota la mano sinistra con il palmo rivolto verso lalto.


Con il pollice della mano destra esercita una pressione sul punto in corrispondenza della fine
della seconda linea della mano sinistra, verso il lato esterno.
(5 secondi)

Massaggia il punto in senso orario.

(15 secondi)

Cambia mano. Ruota la mano destra con il palmo rivolto verso lalto.
Con il pollice della mano sinistra esercita una pressione sul punto in corrispondenza della
fine della seconda linea della mano destra, verso il lato esterno.

(5 secondi)

Massaggia il punto in senso orario.

(15 secondi)

Con lindice delle due mani esercita ora una leggerissima pressione sul punto tra le due
sopracciglia, alla radice della fronte.
(15 secondi)

Massaggia ora i punti ai lati dellombelico.


(15 secondi)

Appoggia indice e medio delle due mani ed esercita una leggerissima pressione sui punti delle
eminenze frontali, tra le sopracciglia e lattaccatura dei capelli.
(5 secondi)

Mentre continui la leggera pressione, chiudi gli occhi e pensa alla pace, una delle emozioni
positive-chiave connesse alla vescica.
Lascia che questa emozione si irradi nel tuo corpo.

(15 secondi)

Riapri gli occhi.

Riporta le mani lungo i fianchi e rilassati.


La routine completata.
APPENDICE
TABELLE RIEPILOGATIVE
DEI PUNTI ENERGETICI PER ORGANO

Qui di seguito trovi le tabelle riepilogative dei punti energetici per ogni organo su cui hai
lavorato con la routine.
Insieme ai punti che hai utilizzato nella routine, trovi elencati anche altri punti (sui
piedi/gambe e sulla schiena) che puoi stimolare nel caso volessi dedicarti unicamente allazione
su un singolo organo. Cos puoi disporre di ulteriori conoscenze per rafforzare a livello
energetico la vitalit di ogni singolo organo.

Per unulteriore facilitazione al tuo lavoro, puoi scaricare le tabelle arricchite in formato PDF a

questo indirizzo internet:


http://bit.ly/tabelle-organi
Oltre al testo, infatti, nei PDF trovi anche le figure con indicati i punti.
NOTE

[1] Per quanto riguarda la kinesiologia applicata utilizzer il Touch for Health, il sistema
sviluppato da John Thie e divulgato insieme al figlio Matthew Thie. Il testo di riferimento
Touch for Health. The Complete Edition. Per quanto riguarda la medicina energetica utilizzer
invece in particolare il lavoro di Donna Eden. Il testo di riferimento Energy Medicine.
Balancing Your Bodys Energies for Optimal Health, Joy, and Vitality.
[2] Edizione italiana pubblicata da RED Edizioni.
[3] Citazione tratta dal manuale di Touch for Health di John e Matthew Thie.
[4] Nel video trovi anche la variante proposta da Donna Eden nel caso ti risultasse troppo
difficoltoso portare lo stinco sulle ginocchia.
Scarica lintero audiobook in formato MP3 a questo indirizzo:

http://bit.ly/download-EnergiaVitalita

Il file .zip che scaricherai di 96,4 Megabyte. Prima di scaricare accertati perci di avere spazio
sufficiente sul tuo computer, tablet o smartphone.
CLICCA O FAI TOUCH QUI
Trovi tutti i podcast anche sul nostro sito
CLICCA O FAI TOUCH QUI
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime EFT
Tapping per le affermazioni positive
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime EFT
Tapping per lo studio e la concentrazione
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Mindfulness
Body scan: lesplorazione corporea
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Mindfulness
Inner scan: lesplorazione interna del corpo
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Mindfulness
Consapevolezza rilazzata
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Relax
Rilassamento mentale
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Relax
Rilassamento completo
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Training Autogeno


Gli esercizi base
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Training Autogeno


Gli esercizi complementari
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Breathing
Pranayama
Della stessa serie
nel nostro catalogo trovi anche

Dime Visualizzazione
Visualizzazione degli organi del corpo