Sei sulla pagina 1di 24

Periodico di informazione culturale curato dallAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba

Oltre il confine n2. Rivista telematica a cura dell Associazione Culturale Dal Tramonto allAlba

ESOTERISMO: La Qabbalah e i suoi simboli


ESOTERISMO : L'Alchimia
PARANORMALE: Il sottile confine del tempo
GLI SPECIALI: Le profezie di Malachia
LUOGHI MISTERIOSI: IL Cimitero dei frati
1 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Editoriale

Editoriale
Copertina: Massimiliano Lo Cicero

OLTRE IL CONFINE
Rivista telematica a cura dellAssocia-

S econda tappa della nostra rivista


telematica Oltre il Confine.
Cogliamo loccasione per ringraziare i
simbolico che parte proprio dalla tipica
croce Celtica, che in questo contesto sta a
simboleggiare il nostro Nord cardinale,
zione Cuturale Dal Tramonto allAlba

Anno I N.ro 2
moltissimi utenti che, scaricando la rivista, linizio del cammino; successivamente il Direttore testata: Massimiliano Lo Cicero
hanno appoggiato con tanto entusiasmo quadro LHistorie e Saint Graal ci esorta
questo nuovo progetto avviato dalla nostra a proseguire la strada intrapresa, ci ricorda Progetto grafico: Massimiliano Lo Cicero
Associazione, progetto che non sarebbe che la ricerca del Graal deve perpetuarsi
Collaboratori n.2: Luigi Pellini, Vito Fo-
stato tale senza il preziosissimo ed nel tempo, proprio perch lessenza stessa
schi, Stefano Tansini, Gabriella Cinque,
indispensabile contributo dei Soci. del Graal risiede nello spirito che anima
Alessandro Miazzi
Vogliamo ringraziare anche la redazione questo mistico viaggioarrivando al
del sito Latelanera.com per aver ac- quadro I pastori dArcadia di Poussin, Pubblicit: info@daltramontoallalba.it
colto e diffuso questo Ebook allinterno dove sulla misteriosa lapide troviamo il
Questa rivista telematica non rappresenta una testata
degli spazi messi a disposizione nel logo della nostra Associazione, come per giornalistica in quanto viene aggiornata senza alcuna
proprio sito. indicare che la ricerca portata avanti potr periodicit. Non pu pertanto considerarsi un prodotto
Dopo circa quattro mesi dalla prima uscita Iniziare il viaggiatore ai misteri della editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

torniamo a riproporre al nostro pubblico terra, misteri tanto temuti proprio perch
gli interessantissimi dossier redatti dai oscuried ecco quindi limmagine
Lo Staff di Dal Tramonto allAlba declina ogni respon-
Soci e i migliori articoli del portale infernalela ricerca compiuta, il mistero sabilit, sul contenuto degli articoli redatti dai colla-
Daltramomontoallalba.it. svelato, lIniziazione avvenuta. boratori o sulle foto inviate.
La copertina di questo nuovo numero, Ed ora varcate pure quella soglia e volgete
realizzata dal direttore di testata lo sguardo Oltre il Confine.
Massimiliano Lo Cicero, ci accompagna
virtualmente in quel magico viaggio che
la ricerca di confine, un viaggio

2 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Sommario

Sommario
4Papa Giovanni XXIII
e i misteri di Rennes le Chateau

6Cenni alla simbologia femminile


del Graal

8Il castello di Montebello


12Grazzano Visconti e il fantasma di Aloisa

15Le streghe di Cavalese

17Edward Leedskalnin

20Coral Castle
3 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Esoterismo

Papa Giovanni XXIII


e i misteri di Rennes le Chteau

I l rapporto tra Angelo Roncalli,


meglio conosciuto come Papa
Giovanni XXIII, il papa buono, ed il
sepoltura di Papa Giovanni. Prima di
morire, il papa aveva espressamente
richiesto di essere sepolto nella nuda terra,
piramide di Keope (un segnale, questo,
che ci fa comprendere come stretti siano i
legami tra magia e politica). Durante il
misterioso paese francese di Rennes Le in modo da accelerare la decomposizione funerale di Papa Giovanni, il corpo fu
Chateau un argomento che, ap- del corpo. Egli, tuttavia, non fu portato in una bara di vetro verso la
parentemente, potrebbe stupire. Tuttavia, accontentato ed il suo corpo venne, Basilica di San Pietro: la collocazione del
le convergenze tra lorganizzatore del dunque, imbalsamato. Considerando corpo in un contenitore di vetro
Concilio Vaticano II e gli enigmi del paese come la Chiesa abbia sempre osteggiato certamente un segnale forte di come la
francese non mancano. Tanto per tanto limbalsamazione quanto la ragion di stato (pontificio, in questo caso)
cominciare, la famiglia Roncalli, origi- cremazione, questo potrebbe in qualche possa infischiarsene degli ultimi desideri
naria del bergamasco, ai primi del XX modo stupire; tuttavia, va ricordato come di un uomo. In seguito, allapertura della
secolo si trasferisce, in cerca di fortuna, questa pratica sia stata attuata dalla Chiesa bara avvenuta alcuni anni dopo, sul corpo
nel sud della Francia, proprio nei pressi anche in passato, con altri uomini religiosi del papa furono trovati 30 denari, un
di Rennes Le Chateau. Un fatto ben e per personaggi non sempre legati numero che, certamente, non
strano, considerando che, a quei tempi, le allambiente ecclesiastico. Pensiamo al casuale. Per rafforzare lidea che il papa
possibilit che quella zona del mondo corpo mummificato di Mazzini, presso il buono avesse stretti legami con Rennes
offriva erano anche peggiori di quelle che cimitero Staglieno di Genova, o a quello Le Chateau basta poi analizzare alcune sue
la famiglia lasciava alle proprie spalle. Un di Garibaldi, conservato a Caprera o, amicizie. Papa Giovanni, prima di
altro elemento assai strano, che lascia anche, a quello di Lenin, conservato in divenire tale, era stato Primate di Francia
perplessi, sono le circostanze della un mausoleo delle stesse dimensioni della ed ebbe, per questo, stretti rapporti con i

4 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Esoterismo
di opere alchemiche). Riguardo allattrice, Foto tratte da:
ricordiamo che nata il sedici novembre,
data significativa per gli ambienti esoterici www.vatican.va
www.mysteria3000-de
come il diciassette gennaio data capitale www.catharesorg.org
per i fatti di Rennes Le Chateau. www.ofi.free-fr.com

a cura di Luigi Pellini

presidenti De Gaulle prima e Mitterand


dopo. Il secondo, in particolare, sempre
stato visto come un membro di una loggia
massonica segreta, iniziato ad oscuri e
misteriosi riti, che non manc di riportare
anche fuori dal ristretto ambiente della sua
setta. Oltre a questa appartenenza
massonica di Mitterand, possiamo
ipotizzare, per il politico francese, un
legame con Rennes Le Chateau. Una foto
scattata durante la campagna elettorale per
la sua elezione a presidente della
Repubblica Francese lo ritrae nella
campagna circostante al paese ai piedi dei
Pirenei. E certamente una fatto strano che
un uomo concorrente ad una carica cos
importante perda il suo tempo nel
tentativo di convincere pochi elettori di
uno sperduto paese della campagna
francese a votarlo. Mitterand, colpito dal
cancro e prossimo alla morte, cerc in tutti
i modi di far seppellire il proprio corpo
nella foresta magica di Brocliade,
conosciuta oggi come foresta di Paimpont,
in Bretagna. Una leggenda voleva che
questo fosse uno dei possibili luoghi di
sepoltura di Mago Merlino. Il fascino del
paese francese di Rennes Le Chateau fin
per attrarre, oltre al politico Mitterand,
anche numerosi ed importanti artisti.
Antonio Gaud, larchitetto ideatore della
cattedrale Sacra Famiglia di Barcellona,
legato a Rennes Le Chateau; anche due
suoi discepoli, Dal e Bognuel,
sostarono in pi occasioni nel paese
provenzale. Ciro Formisano, invitato
dallamico astromo Flammarion, visit,
come tutto il mondo magico francese,
questa zona ricca di leggende e misteri.
Ancora, ricordiamo il pittore surreale
Dal, grande libertino, che inizi a sua
volta lattrice e conduttrice televisiva
Amanda Lear (forse continuatrice del
fiume carsico, conoscitrice e praticante

5 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Esoterismo

Cenni alla simbologia I l Graal un simbolo multiforme


che racchiude in s svariati
significati. un tramite per la divinit e
rappresenta la molteplicit della potenza

femminile del Graal di Dio e, in questa veste, fra i suoi vari


attributi, c quello di rappresentare il
principio creatore e, in genere, tutto quello
che legato alla vita: guarigione, nascita
e rigenerazione. I suoi cantori, durante
tutta la storia, gli hanno fatto assumere
varie forme (calice, pietra, vassoio), ma
le sue propriet di rigenerazione sono
rimaste costanti. La forma principale con
cui conosciuto il Graal quello di un
calice o, pi in generale, di un contenitore.
Ci soffermeremo, in particolare, su questa
forma ed amplieremo il nostro campo di
indagine.
Se esaminiamo il
geroglifico egizio
rappresentante la
donna, vedremo la
presenza di un pozzo
dacqua. La donna,
quindi, che sorgente di vita, legata
allacqua, che, oltre ad essere la sorgente
di vita per eccellenza, anche associabile
al liquido amniotico: il pozzo dacqua
come grembo materno, insomma.
Nellantico Egitto lacqua assumeva un
significato particolare: le capacit agricole
dei territori dellantico Regno
dipendevano dalla regolarit delle piene
del Nilo. Questo non avveniva soltanto in
Egitto, ma anche presso moltissime altre
civilt: il Nilo per gli egiziani, il Tevere
per i Romani, il fiume Giallo per i Cinesi,
il Tigri e lEufrate per i Babilonesi, gli
Assiri ed i Caldei, lIndo per le civilt
indiane. Nellantica Mesopotamia una
divinit delloltretomba chiamata Enki,
riempiva di acqua le vasche dei primi
templi. Poi semidei in forma di pesce la
donavano agli uomini. I fedeli persiani la
raccoglievano in anfore e versavano
libagioni in coppe approntate dinanzi agli
altari. In queste antiche cerimonie
religiose, la vasca e il bacile, lanfora e la
coppa rappresentavano la creazione della
vita. Il Graal e la sua leggenda ha memoria
di questi antichi miti. Forse un legame
diretto non esiste, ma questi simboli sono
universali e portano con s memoria degli
antichi significati. La potenza del simbolo
quella di rappresentare significati uni-
versali a tutti gli uomini e di passare

6 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Esoterismo
indenne attraverso le generazioni umane il Figlio di Dio. Un esempio di connes- gimento di tale prospettiva: luomo che
assumendo nuovi significati pur conser- sione fra il simbolo del vaso e la donna si porta il principio vitale col proprio seme,
vando gli antichi. ritrova poi nelle decorazioni della chiesa la donna pi passiva. Nel poema del
Questa simbologia connessa allorigine di S. Vitale, a Ravenna, dove la regina Perceval non a caso leroe un uomo:
della vita indubbiamente legata alla Teodora viene accomunata ad un vaso. In lui che feconda e fa rinascere la terra.
donna e alla sua qualit di generatrice di entrambe queste rappresentazioni, la Anche in ci il riferimento allattivit
vita. Il Graal contiene questa simbologia metafora sempre quella della donna agricola evidente: luomo col suo lavoro
femminile, perch un dispensatore di come contenitore della vita. Nel racconto rende feconda la terra, che da sola non
vita, come abbiamo visto. In alcune altre del Re Magagnato presente lidea del produrrebbe niente; allo stesso modo
leggende, il Graal anche legato alla re taumaturgo. Il suo benessere cor- necessario lintervento maschile affinch
Lancia sanguinante con cui fu trafitto risponde al benessere delle sue terre e del la donna possa procreare. Il Graal
Cristo Crocifisso. suo popolo; al contrario, la malattia del rappresenta il principio femminile che,
Il sangue di Ges, simbolo di vita (ed re (causata da una ferita alle gambe, con unito al principio maschile rappresentato
anche di divinit, in questo caso) cola nel ovvio riferimento alle capacit da Perceval, genera la vita. Trattando di
Calice, mentre la lancia simbolo riproduttive impedite) isterilisce le terre. generazione, il ricordo di antichi culti
maschile per eccellenza, in quanto In questo si ritrova la presenza di una legati alla Grande Madre evidente. La
richiama il fallo. simbologia femminile legata ai culti di simbologia femminile del Graal
Il Calice, la donna; la lancia, luomo: tutti fertilit e al culto della Grande Madre. piuttosto forte a scapito di quella
questi elementi richiamano alla vita e Solo la domanda di Perceval pu risanare maschile, nonostante il tempo trascorso e
rappresentano latto creatore di Dio. il Re e far rifiorire la terra. Questa parte lavvento del cristianesimo e del Dio
Quale migliore rappresentazione della della leggenda graaliana ricorda il mito Padre. Nel corso del tempo sono stati fatti
potenza creatrice divina, del mistero della di Kore e Demetra: Ade, re degli Inferi, vari tentativi di riportare le leggende
generazione di una vita dallunione di un con il permesso di Zeus rapisce Kore per graaliane allortodossia cristiana: un
uomo e di una donna? E, di fatto, in sposarla. Dopo il rapimento di Kore, la esempio dato dal poema Perlesvaus, di
passato quale altro simbolo si poteva madre Demetra va alla sua ricerca. autore anonimo ma che si suppone legato
utilizzare? Pi tardi lo sviluppo della Fintanto che Demetra non ritrover la ai cistercensi. Il Graal continua a
ceramica port limmagine di un Dio figlia, la terra non germoglier pi. Una conservare legami con un passato non
vasaio. Gi nellantico Egitto, per volta ritrovata, la terra torner a rifiorire cristiano.
esempio, fu adottato il simbolo del e la Dea, felice, far dono agli uomini del a cura di Vito Foschi
vaso per significare il grano. Il dolore di Demetra per la perdita Bibliografia
verbo creare. della figlia rende desolata la terra, cos Lavventura del Graal di Andrew Sinclair
come il dolore per limpossibilit di Il segreto dei geroglifici di Christian Jacq
Anche il Dio cristiano muoversi a causa della ferita alla coscia Martin Mystre presenta Il dizionario dei
che crea luomo dal fango riprende quella rende desolata la terra del reame del Re misteri I segreti di re Art
di un dio vasaio. Pi tardi nel Medioevo Pescatore. Kore donna: torna, riferita al Foto tratte da:
Dio prender il compasso, per creare. Il Graal, una simbologia femminile. Le http://www.wga.hu
riferimento allarchitettura che allora similitudini tra le due leggende ci sono, www.medievale.it/
sviluppava imponenti opere. Il Graal, ma sono molte anche le differenze. Da una
essendo un contenitore, possiede anche parte c una donna che cerca; dallaltra,
questimmagine del vaso come simbolo c un uomo. Loggetto di una ricerca
della creazione divina. Il Graal rap- una donna, una figlia; dallaltra, un
presenta il tutto, perci racchiude in s il oggetto e c una domanda che permette
principio femminile e maschile, a volte di guarire il re e la terra. Nel mito del
reso pi esplicito dalla presenza della ratto di Kore la presenza femminile
Sacra lancia, simbolo maschile e della preponderante e il fatto si spiega
guerra. Il Graal, quindi, assume valore di facilmente perch il mito di Kore
dispensatore di vita e distruttore di nemici. pi antico e risale alle prime civilt
Nella tradizione cristiana un collegamento stanziali, e quindi agricole. In epoca
fra la donna e un contenitore esiste nella antica si pensava che fosse la donna la
Litania Lauretana, in cui la Vergine Maria dispensatrice di vita e non veniva
viene descritta come Vas sprirituale, Vas riconosciuto alluomo il suo ruolo
onorabile, Vas insigne devotionis, ovvero nellatto della procreazione. Questo
Vaso spirituale, Vaso dellonore, Vaso imponeva un ampio riconoscimento
pregiato di devozione. La Vergine del ruolo della donna nella societ.
descritta come un contenitore, il conte- Dopo la scoperta del ruolo
nitore per eccellenza perch ha custodito delluomo, si ha avuto un capovol-

7 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Luoghi misteriosi

Il castello
di
Montebello
Il castello di Montebello sicuramente un
luogo ricco di emozioni e sensazioni. E
possibile visitarlo sia di giorno che di notte.
Ma i due diversi giri sono assai differenti
fra loro; infatti in quello diurno la guida
racconta la storia del castello, delle famiglie
che ne hanno avuto il possesso e dei mobili
unici l contenuti; la visita notturna invece
dedicata al mistero e alle leggende legate al
posto. La costruzione del castello risulta non
semplice, infatti oggi possibile individuare
due distinte parti appartenenti a periodi
diversi: la prima parte della visita nelle
stanze rinascimentali mentre la seconda
avviene nella parte medievale. Le leggende
su questultima sono numerose. Il castello fu
costruito sopra ad uno sperone montuoso, per
poter rendere pi difficile la presa
delledificio e per permettere, a coloro che
lo abitavano, di poter meglio controllare soppalchi aggiunti negli anni settanta; anche se probabile che fossero presenti anche prima.
eventuali avvicinamenti da parte di forze Artisti e giocolieri avevano il compito di intrattenere i signori presenti nella sala. Al centro si
nemiche. Il nome Montebello deriva da nota subito un grande tavolo in rovere del primo 800. La sua forma detta a pipistrello,
Mons Belli, monte della battaglia (proprio poich provvista di due lati pieghevoli che ricordano la forma di questo animale. Secondo
perch questa rocca fu protagonista di medium e sensitivi questa la stanza con la maggiore concentrazione di energia, perch sotto
numerose battaglie). Dal 1186 al 1463 la questa ve ne sono altre, ancora oggi chiuse, che sembra nascondano, sempre secondo loro,
rocca appartenne alla famiglia dei Malatesta. incredibili misteri. Lenergia di quel periodo quindi ancora racchiusa tra quelle mura,
Successivamente, dal 1464 ne presero inviolata. Nel tavolo di cui si parlava sono state svolte numerose sedute medianiche, con
possesso i feudatari Guidi di Bagno (tuttora medium mandati dal CSP (centro studi parapsicologi di Bologna); durante una di queste
proprietari). sedute, nel 1995, il tavolo si alz di oltre 50 cm. Levento venne filmato, cos come veniva
ripresa ogni seduta. I medium che partecipavano a queste sedute raccontavano di riuscire a
LA VISITA DIURNA mettersi in contatto con le energie di coloro che avevano avuto una morte violenta (se questo
fosse vero le energie presenti nel castello dovrebbero essere numerosissime, dato che fu sede
Durante questa visita vengono mostrate le di svariate battaglie). La sala che viene successivamente mostrata decisamente pi piccola,
sale prestando attenzione soprattutto ma non per questo meno suggestiva. Anche a questo ambiente legata una storia particolare,
allarredo ed alla storia della rocca. In ogni vissuta in prima persona da un guardiano del castello. Secondo quanto viene raccontato, il
caso la visita comprende anche lascolto delle venerd santo del 1993, mentre il guardiano si apprestava a passare laspirapolvere nella sala,
registrazioni legate alla leggenda che hanno e dalla finestra penetrava solo poca luce (dato il cielo nuvoloso), gli sembr che qualcosa
reso famoso il castello di Montebello. Alcune fosse nella stanza. Inizialmente egli non prest attenzione e continu il suo lavoro; ma ad uno
delle sale visitate non vengono per mostrate sguardo pi attento not qualcosa di molto particolare: una figura femminile, dalla trasparenza
durante il giro notturno. notevole, con i piedi appoggiati sul soppalco. I lunghi capelli della figura quasi poggiavano
a terra, ma stranamente la veste era perfettamente aderente al corpo. Ci che ci permette di
LA VISITA NOTTURNA credere che quanto luomo racconta non sia solo frutto della sua immaginazione, sono delle
impronte di piccoli piedi che tuttoggi si possono vedere nel soppalco. Una trentina di impronte
Dopo una breve e suggestiva introduzione bianche di un piede che calza un 34-35; sfortunatamente queste impronte vanno diventando
della guida, la prima sala mostrata il salone sempre meno visibili. Queste sono riapparse anche dopo che la direzione del castello ha
centrale delle feste (o almeno si pensa che deciso di ripulire queste impronte che destavano lo stupore e la curiosit dei visitatori. Ma
sia stato questo il suo uso). La sala, come dopo la quarta volta che queste venivano cancellate, e dopo il loro puntuale riapparire, si
tantissime altre allinterno del castello, stata decise di non tentare pi di nasconderle. Ovviamente non mancano i tentativi di spiegare
ristrutturata; infatti sono presenti dei scientificamente tutto ci: la spiegazione che si fornisce che esistono dei particolari tipi di

8 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Luoghi misteriosi

legno con una attivit di spurgo molto lenta. apparse solo dopo il lento spurgo del vasi bicromi quasi simmetrici (ricordiamo
Quindi, secondo questa spiegazione, quelle particolare legno)? che la simmetria una caratteristica della
impronte, apparterebbero a coloro che cultura islamica: ci che da una parte
restaurarono il soppalco dopo che questo fu LA TAVOLA ISLAMICA anche dallaltra). Quattro pavoni dalle ali
danneggiato durante lultimo conflitto chiuse, anchessi speculari, quindi otto. Il
mondiale (a causa del bombardamento aereo Proseguendo la visita vi troverete in una rosso del cieloun cielo durante il tramonto,
inglese nel tentativo di sconfiggere le truppe stanza famosa per la tavola islamica li il momento in cui venivano compiuti i riti
tedesche che avevano insediato il castello). esposta. Le guide raccontano che non capita sacrificali. Ma soprattutto loro loro di un
Coloro che non accettano questa spiegazione di rado che ancor prima di entrare, nella soglia baldacchino che racchiude il giardino
fanno per notare piccoli particolari che, della stanza, molte persone avvertono una delleden islamico, con al centro una figura
secondo loro, escludono questa soluzione per strana sensazione: alcuni svengono, altri femminile. Assolutamente eretico e blasfemo
loro assurda: come pu un operaio avere la hanno limpressione di sapere gi cosa ci sia, per il corano e lislam (poich era vietata la
misura dei piedi che corrisponda ad un 34- altri ancora si rifiutano di sostare nella stanza rappresentazione antropomorfa); nei dipinti
35? Questa la dimensione di un piede di e passano veloci per discendere le scale che islamici infatti non possono essere
bimbo e non di un uomo. Inoltre le impronte portano poi ad uno dagli ultimi ambienti rappresentati animali, uomini o donne. Nella
seguono un preciso ordine, lordine di una visitabili. E tutto questo dato dalla presenza tavola rappresentata una donna, e per di pi
camminata, e non sono distribuiti a caso. Ed di questa tavola che sprigiona, secondo in evidente stato di gravidanza. Osservando
infine, osservando attentamente una delle alcuni, una fortissima energia negativa. bene la figura femminile si nota che qualcosa
poche impronte ancora visibili, si nota come Cominciamo a parlare del cassone che fa non va nella sua posizione. Le sue gambe
questa sia disposta tra due assi, e non solo su come da piedistallo alla tavola. Il cassone sono infatti rovesciate e per di pi i suoi piedi
una. Come possono gli operai aver montato un veneziano del seicento, al quale stato sono incrociati; questa posizione impediva il
le assi nello stesso ordine della loro fissato un dorsale. A dire il vero il dorsale ed parto. Pare che la tavola servisse per la
camminata, ed in pi senza neanche vedere il cassone sono due elementi distinti. Ma regolamentazione delle nascite ed era
le loro stesse impronte (poich queste sono volendo essere ancor pi precisi, dovremmo appartenuta a trib eretiche, che per motivi
dire che pi che di un dorsale, si dovrebbe di sopravvivenza (per le scarse scorte dacqua
parlare di una tavola islamica del XII Sec, e cibo) limitavano le nascite. Per legge non
portato da uno della famiglia dei Guidi di poteva nascere pi di un certo numero di
ritorno dalla prima Crociata. Era stato portato bambini in un anno, e se questo non veniva
al Castello come bottino di guerra, ma chi lo rispettato i bambini semplicemente non
portava non aveva idea della ricca simbologia nascevanopoich alle prime doglie la
esoterica che vi era impressa. Secondo gli donna veniva fatta stendere sulla tavola, con
psicometristi (coloro che venendo a contatto le gambe rovesciate e le caviglie legate. Alle
con un oggetto riescono a ricostruire la sua prime contrazioni il bambino urtava il proprio
storia), tale oggetto non dovrebbe neanche cranio contro le gambe della madre e moriva.
essere esposte al pubblico, data la sua enorme Ma il sacrificio umano che si compieva era
carica di energia anche a distanza di mille duplice, poich anche la madre moriva; dopo
anni. Tre colori predominano la tavola: il ore e ore di travaglio moriva dissanguata. La
verde di pomi sacri, il rosso di un cielo pieno giusta punizione, secondo questa trib, per
di stelle doro, e loro di un baldacchino che chi trasgrediva le leggi. Ed per questo
racchiude il giardino delleden islamico. Il motivo che, per gli psicometristi, la tavola
verde dei pomi sacri il frutto proibito non dovrebbe essere esposta al
(secondo la cultura cristiana la mela, mentre pubblicoperch la violenza di quei sacrifici
per quella islamica il melograno), in due umani sembra esser rimasta impressa in

9 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Luoghi misteriosi
richiuso ed appariva come un semplice arredo castello. Durante questa registrazione
del castello. Ma una delle figure pi possibile udire 12 rintocchi di campane; ma
emblematiche della tavola il cerchio posto nella zona non ve ne sono con un timbro
al di sopra del baldacchino. uguale a quello presente nella registrazione.
Un cerchio che sembra racchiudere tutto un Sul finire della registrazione si ode un forte
mondo e tutta la cultura islamica. rumore ripetitivo. Sembrerebbe un battito
cardiaca, ma alcuni studiosi hanno riscontrato
LA LEGGENDA DI AZZURRINA che sarebbe il battito di una persona con un
peso corporeo di circa 90 Kg (non pu quindi
Ma la leggenda pi famosa legata al castello essere di una bambina). Questa fu la prima
di Montebello quella di Azzurrina. Tale volta in cui fu registrata quello che sembra
leggenda risale al 1375, e narra della essere il lamento di una bambina che piange.
scomparsa di una bambina chiamata Furono effettuate altre registrazioni oltre a
Azzurrina. In realt il suo vero nome era quella del 1990: nel 1995 e nel 2000. Ma non
Guendalina. Azzurrina era chiamata cos pi da tecnici di una emittente televisiva, ma
poich ella era albina, ed una volta gli albini dal CSP (lo stesso centro di studi di
erano considerati figli del diavolo. Per parapsicologia che nel periodo invernale
proteggerla si tent di colorarle i capelli con svolge le sedute medianiche sempre
prodotti naturali, ottenuti con resine. Ma gli allinterno del castello). Anche nel tentativo
albini non hanno pigmentazione, per cui i suoi del 1995 appare un grido, il cui timbro
capelli non riuscivano a trattenere il colore; uguale a quello della registrazione
la sola cosa che si otteneva era un leggero precedente. Nelle prime due registrazioni
riflesso azzurro. Da qui il soprannome effettuate (1990-1995 ) pioveva; mentre,
Azzurrina. Dato lo scarso successo di questo durante la registrazione del 2000, questo non
quella tavola. La vita e la morte, sopra la tentativo, la si rinchiuse a Montebello, avvenne. Si pens quindi che, essendo il
tavola, si rincorrono continuamente: la costantemente seguita da guardie, di modo temporale un elemento determinante, non
bicromia dei vasi, bianco e nero giorno e che nessuno potesse scoprire il suo albinismo. sarebbe successo nulla. Ma non fu
notte, vita e morte; i pavoni che generalmente Un primo documento scritto risale al 1620, cosanzi, quella sembra la registrazione pi
esprimono regalit, ma che qui si trovano ad chiamato Mons Belli et Deline; Montebello inquietante, proprio perch non vi il
ali chiuse; ma soprattutto una donna gravida e Guendalina. Si hanno quindi quasi tre secoli temporale a distrarre lattenzione
che la vita che continua, ed il suo sacrificio di leggenda popolare tramandata oralmente. dellascoltatore, che riesce quindi meglio ad
sulla tavola che la morte. Il viso della donna Il testo racconta che il 21 giugno, il solstizio ascoltare quanto inciso. La registrazione fu
appare calmo, come se fosse ben poco quello destate, 1375, mentre fuori imperversava un sottratta al castello e restituita a questo solo
che gli sta accadendo. Nella tavola anche forte temporale, e si combatteva una delle dopo varie insistenze nellaprile del 2001.
riportato il numero del diavolo: il sei; lo si innumerevoli battaglie contro la famiglia dei Anche questa volta possibile udire una voce
vede al collo della donna, che indossa una Montefeltro, Azzurrina si trovava in una che sembra chiamare mamma (anche se, a
collana di sei perle rosse con un pendente. galleria, seguita da due guardie; giocava con nostro parere, una bambina a quei tempi non
Osservando bene il piccolo ciondolo si nota la sua palla di pezza. Ma questa le cadde in chiamava la propria madre come noi, dicendo
che questo non altro che un cuore trafitto. quella che era la ghiacciaia. Ovviamente la
Ma la freccia dellangioletto quella che bambina and a riprendere il suo gioco,
trafigge il ciondolo della donna, poich la scendendo le scale. Le guardie non se ne
direzione opposta. La piccola figura curarono, poich quella che Azzurrina aveva
angelica, cos come il manto rosso che copre imboccato era lunica entrata ed uscita.
la nudit della donna, sono elementi aggiunti Sarebbe dovuta quindi risalire qualche istante
successivamente. La tavola era considerata dopo. Ma un urlo agghiacciante, proveniente
blasfema anche per il credo cristiano, ed i dalla ghiacciaia, spinse i due armigeri a
Guidi, in possesso di tale oggetto, erano correre in cerca della piccola, ma questa non
alleati con il Papa. Dalla chiesa avevano fu trovata ne dentro ne fuori il castello.
ricevuto numerose terre e possedimenti, Secondo la leggenda, ogni anno lustro
grazie al contributo che avevano offerto per (ovvero che termina con cinque o con zero),
la vittoria sui Malatesta. Se fossero stati il 21 di giugno, il giorno del solstizio destate,
scoperti con questo oggetto sarebbero stati se fuori vi un temporale, ancora possibile
messi tutti al rogo, e tutto il castello messo a sentire il pianto di Azzurrina. Il castello stato
ferro e fuoco. I colori della tavola sono molto riaperto nel 1989, e nel 1990 si volle tentare
accesi, questo perch per secoli e stata chiusa, di effettuare delle registrazioni, nel tentativo
e, attorno al 1600, fissata al dorsale di quel di poter registrare il lamento della bambina.
cassone (con laggiunta di qualche elemento). La prima registrazione fu fatta dalla RAI,
In questo modo, se capitava un personaggio quasi per caso, durante la ripresa di una
scomodo nel castello, il cassone veniva trasmissione televisiva girata allinterno del

10 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Luoghi misteriosi
appunto mamma, ma madre). Ancora una sensitivi, che chiedevano di poter vivere proprio a quel luogo in cui sono avvenute
volta il timbro corrisponde a quelli qualche giorno nel castello. La signora tante morti violente.
precedenti: quindi per tre volte consecutive, Parisini fu una di quelle persone che visse
durante queste registrazioni, stata registrata nel castello per due o tre giorni; raccont di NOVITA REGISTRAZIONI 2003
la voce di una persona, sempre la medesima, aver in qualche modo visionato Azzurrina.
nonostante il castello fosse stato chiuso al Disse di essere caduta come in trans e di aver Azzurrina ha parlato ancora. Questa volta
pubblico (addirittura sigillato da notai) e disegnato un centinaio di quadri come quello Daltramontoallalba.it in anteprima assoluta
dotato di microfoni piombati (ovvero esposto nella galleria, differenti fra loro solo Internet vi informa sul contenuto esclusivo
microfoni che non possono essere manomessi per le diverse cromature di celeste. Questi dellultima registrazione effettuata nel 2003.
senza esser danneggiati, che si attivano suoi dipinti sono da lei firmati Morlin Vi avevamo anticipato mesi f che queste
quanto colgono un rumore sino a quando (evidentemente un suo pseudonimo). In realt riportavano un battito cardiaco ed un grido.
questo non cessa). Il 21 giugno, sempre il questi dipinti non possono riportare il vero Abbiamo avuto conferma da una guida del
solstizio destate, del 2003, si volle provare viso della bambina, poich gli albini hanno castello che effettivamente il grido riscontrato
ad effettuare una registrazione nonostante non gli occhi rossi (mentre nel quadro sono neri), nelle registrazioni coincide con la stessa
fosse un anno lustro. Con sorpresa di tutti, ed inoltre, considerando lepoca in cui visse frequenza riscontrata nelle precedenti
anche questa volta, sembra che sia presente Azzurrina, il viso doveva essere registrazioni. Per quanto riguarda il battito
nella registrazione una voce. Attualmente la notevolmente pi scarno di quanto sia cardiaco sembra che sia stato attribuito ad un
registrazione non ancora in possesso del riportato nel dipinto. cuore di un bambino di 3-4 anni. Sempre
castello, in quanto ancora oggetto di studi. secondo la guida, se si potessero eseguire
Ma, secondo alcune guide che hanno avuto Lultimo ambiente visitabile la prigione del delle registrazioni tutto lanno, sicuramente
modo di sentirla, anche questa volta castello: alta un metro e quaranta, era il luogo si riscontrerebbero tantissimi altri fenomeni.
possibile udire una voce di bambina, ove il prigioniero veniva incaprettato E quella che la favola di Azzurrina
addirittura degli urli. Ed un battito che (ovvero gli venivano legarti le caviglie ed il andrebbe sicuramente ad incrinarsi.
attribuiscono ad un cuore; ma un piccolo collo con una corda unica). Questo veniva
cuore, un cuore di bambino di al massimo 3 fatto far rispettare la legge che vigeva in quel a cura di:
anni. Questultima registrazione lascia quindi periodo: era infatti vietava la condanna a Massimiliano Lo Cicero e Valeria Cancemi
supporre che lanno lustro non sia un morte; quindi il castellano ide questa tortura
elemento fondamentale; addirittura alcuni per portare i carcerati al suicidio. Nessuno
avanzano lipotesi che anche il solstizio resisteva pi di 5 giorni; impazzivano tra i
destate non sia caratterizzante (cio il loro escrementi, nel freddo, in quel buco dove
presunto fenomeno potrebbe secondo loro entrava poca aria, con topi ed altri insetti
ripetersi in qualsiasi giorno dellanno). Nella gettati dai loro stessi carcerieri. Il suicidio
galleria nella quale vengono fatte ascoltare avveniva semplicemente
queste registrazioni presente un noto stendendo le gambe, o dando
quadro, che viene mostrato ogni qual volta si testate contro le rocce che
parli della legenda di Azzurrina. Fu dipinto spuntavano dal muro. Anche
dallartista riminese Novella Parisini, morta qui non poche persone
circa 30 anni fa. Nonostante il castello fosse raccontano di provare
stato aperto solo nel 1989, questo era gi sensazioni forti legate
oggetto di studi da parte di medium e

11 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Luoghi misteriosi

Grazzano visconti e il fantasma di Aloisa


Per chi, provenendo da Piacenza, discenda la Val Nure in secoli sub numerosi assedi e fu teatro di gesta gloriose, ma, prima
direzione di Bettola e poi oltre, un luogo in particolare, dellopera di recupero, nonostante alcuni infruttuosi tentativi di restauro,
soprattutto se la zona poco conosciuta, colpisce per le sue era ridotto a poco pi di rudere usurpato dai contadini del luogo.
caratteristiche architettoniche e per il suo aspetto smaccatamente Dimora privata, ritornata agli antichi splendori, oggi invece il miglior
medievale. emblema di un mondo antico recuperato e rinato nella modernit,
Il suo nome, nobile, Grazzano Visconti. imponente e dominante struttura di un piccolo borgo in stile trecentesco,
Questo borgo, in perfetto stile trecentesco, allapparenza sospeso sintesi sublime del fascino e dellimmaginario medievale proprio degli
nel tempo e congelato dalla storia, in realt la geniale opera albori del secolo scorso.
del conte Giuseppe Visconti di Modrone che, agli inizi del 900, Non tutto, per, pu essere ricostruito o restaurato.
volle ridare lustro ad un piccolo paese di modeste case arroccate Non tutto pu essere ricreato dal genio di un essere umano Dai recessi
intorno ad un castello secolare, ormai in uno stato di avanzato del passato, talvolta, possono emergere fatti e immagini cancellati dalla
degrado. Un falso, dunque ma la celata modernit del luogo storia che, seppur sbiaditi dal tempo, riescono autonomamente ad imporsi
non ammutolisce la sensazione di piacevole anacronismo creata al mondo contemporaneo.
dalla imponente opera di (ri)costruzione. Lopera di Giuseppe Visconti e di Alfredo Campanili grandiosa e geniale,
Soprattutto il castello, riportato a nuovo splendore, trae ma lartificiosit che la caratterizza la relega ad un ruolo di maestoso
giovamento e rinnovata imponenza dalla brillante intuizione supporto teatrale, palcoscenico nel quale il castello e lalone leggendario
dellarchitetto Alfredo Campanili, la mente della rinascita di che lo circonda possano svolgere il ruolo di attori principali in virt di
Grazzano. Eretto nel corso degli ultimi anni del XIV secolo, quella sacralit che i secoli trascorsi e le reminiscenze generatesi dai recessi
quando tutto il territorio, sotto legida dei Visconti di Milano, medievali hanno saputo pazientemente alimentare e della quale il borgo
era un feudo della nobile casata degli Anguissola, nel corso dei moderno - troppo breve ancora la sua esistenza - non pu fregiarsi.

12 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Luoghi misteriosi
I fantasmi del tempo trascorso, generalmente, in gran parte finto, comunque possibile E poi, ci sono fatti allapparenza inspiegabili
albergano proprio in quei luoghi che, usciti assaporare tutto il fascino medievale del che, seppur non da considerarsi le prove
indenni da secoli di alterne vicissitudini, luogo. Per i pi materiali una bella ultime dellesistenza di unentit a suo modo
possono accoglierli, supportandone il diversione dal mondo quotidiano, ma per soprannaturale, lasciano che almeno un tenue
corollario mitologico che li accompagna. coloro che si lasciano circondare dubbio si insinui nella mente e nellanimo
E il castello di Grazzano Visconti non si dallatmosfera generale, e sono certamente anche dei visitatori pi scettici di Grazzano.
esime dal suo ruolo di testimone delle verit la maggior parte, il paese di Grazzano Testimoni autorevoli affermano inoltre, senza
nascoste dal passato, diventando invece il Visconti unesperienza sentita e partecipata. tema di smentita, di aver avuto contatti con
fulcro attorno al quale gravitano i racconti e Impossibile, anche se inconsciamente, non lanima inquieta di Aloisa
le leggende pi significative dellintera zona. immedesimarsi nel vivere giornaliero dei Pochi anni or sono, a seguito di unanaloga
Una storia in particolare, ancora agli albori secoli bui, calarsi appieno con la mente in indagine svolta da La Stampa, il Sunday
del terzo millennio, attrae lattenzione della quello che potrebbe essere stato, secondo il Express si interess compiutamente alla
gente che vive, lavora, visita il paese proprio personale punto di vista, il Medioevo questione e le conclusioni alla quale
In prossimit del centro del borgo, quasi del piacentino e non solo. Difficile non calarsi arrivarono gli inviati sul campo furono
tutto nascosta da una modesta siepe, una in un immaginario personaggio di sette secoli piuttosto sorprendenti. Il lavoro dindagine,
piccola statua sembra fare locchiolino ai fa e rivivere, impersonificandolo, le sue interpretato in chiave specificatamente
passanti. Il ritratto quello di una giovane gesta. Arduo non pensare, anche solo per parapsicologica, pot avvalersi di un
donna paffuta, brevilinea, con due braccia brevi istanti alle storie, ai miti e alle leggende personale qualificato sia nel campo del
tozze e grassottelle delicatamente adagiate di unera dominata da castelli, cavalieri e paranormale che nel campo delle tradizioni
su di un grembo un poco prominente. Il suo grandi battaglie, ancor pi se avvertiti come storico-folkloristiche e, dopo un approfondito
volto indecifrabile, una gioia contenuta vivi e presenti ai nostri giorni. E poi, c il e rigoroso studio, fu ampliamente rigettata
ammantata da un velo di tristezza. fantasma di Aloisa la tesi atea che considerava Aloisa alla
La storia che si cela dietro a questa statuetta, Ad un primo superficiale approccio, per, stregua di una storia dettata dal folklore di
allapparenza modesta, intrigante come il innegabile che lidea di uninfestazione campagna, arricchitasi e snaturata da
personaggio stesso che raffigura. Volendo spettrale sembri solamente una brillante elementi eterogenei nel corso degli anni.
prestar fede alla leggenda che ancora oggi si trovata pubblicitaria (e non da escludere Aloisa era () invece viva, ancora
sente riecheggiare tra le piazze e le vie di che in gran parte lo sia): un negozio porta spiritualmente presente e capace di far
Grazzano, limmagine rappresentata sarebbe il suo nome, una festa in prossimit di avvertire la sua stessa presenza, ben lontana
il fedele ritratto che una giovane donna di Halloween a lei dedicata, le cartoline con da essere una triste favola da raccontarsi di
nome Aloisa fece di s, quando, nel corso di la sua effige si sprecano. Tuttavia basta
una seduta spiritica, guid la mano della guardarsi un poco attorno, ascoltare chi vive
sensitiva in contatto medianico con lei. E, e lavora a Grazzano o respirare laria del
sempre secondo la leggenda di paese, Aloisa, paese, per accorgersi che Aloisa molto pi
nella medesima occasione, narr la propria che una semplice attrazione turistica.
triste storia, risorgendo in tal modo da una Una volta presa coscienza della sua storia,
damnatio memoriae nella quale era stata le sensazioni che si provano camminando
relegata nel corso del tempo: giovane sposa lungo le vie sterrate del borgo, forzatamente,
di un Capitano della Milizia, mor per gelosia mutano e si arricchiscono di elementi nuovi.
a causa del tradimento del marito. Da allora, Sembra quasi che prenda corpo un indefinito
spirito inquieto, vaga per il castello e il parco senso di attesa, come se, ricercandolo
di Grazzano Visconti. distrattamente per i vicoli o tra le ombre delle
Sua dimora eletta sono le ataviche mura del case, pi o meno inconsapevolmente, si
fortilizio, ma non disdegna di dar aspettasse da un momento allaltro
manifestazioni di s anche nelle sue lapparizione dello spettro o una sua
immediate adiacenze. Spirito burlone, si testimonianza sensibile.
distingue per un comportamento assai poco Aloisa parte integrante del vivere di questa
cortese: manesca, si rivela schiaffeggiando comunit. Molti e diversificati aspetti,
gli ignari ospiti, soprattutto se coppie di direttamente e indirettamente, si scontrano/
innamorati, che, senza attribuirle i dovuti confrontano con la sua leggenda. Come
omaggi, invadono la sua dimora. Basta spiegare altrimenti il fascino che la statua
poco, per, per adularla e farsela amica: descritta in precedenza sa trasmettere? Come
omaggiarla con una collana o un monile spiegare le offerte votive che ancora oggi
gesto sufficiente per appagare la sua vanit vengono fatte? Come spiegare quel vago
e placare un poco la sua gelosia. Proprio per senso di attesa del soprannaturale che
questo motivo la statua di Aloisa spesso pervade chiunque, soprattutto chi ha
agghindata con doni che i numerosi turisti le appreso in loco della supposta esistenza
hanno offerto affinch potessero entrare nelle di uno spettro? Difficile credere che
sue grazie. lorigine e il perpetuarsi di tutto ci abbia
Come accennato, Grazzano una geniale una genesi puramente materiale,
opera artistica, ma, pur nella piena funzionale ad una finalit turistico-
consapevolezza trovarsi di fronte a qualcosa economica.

13 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Luoghi misteriosi
fronte al camino. Il suo spirito era (ed ) ci col tempo, sia un virt della sua triste vicenda limitati al solo orizzonte materiale, e sebbene
che resta di una vita colma di amore sincero, terrena, sia per quel carattere peculiare nei manchi, forse, la prova ultima di una realt
provata da notevoli sofferenze dellanimo. confronti di chi prova sentimenti di amore, sopranaturale ben difficilmente si tratta di un
Aloisa esiste e dimora ancora a Grazzano. ha assunto uno specifico ruolo di protettrice qualcosa di puramente artificioso e materiale.
Molti aneddoti accumulatisi nel corso degli degli innamorati. Una sorta di San Valentino Ben oltre le testimonianze e i fatti riportati
anni, peraltro, sembrano avvalorare questa in versione femminile. E sembra, come in fondo proprio Aloisa, in prima persona, a
tesi, facendo inoltre trasparire anche il proverebbero diverse testimonianze in darci la prova della sua stessa esistenza: Io
carattere spiccatamente femminile prevalenza rintracciabili sulla rete, che coloro sono Aloisa e porto Amore e profumo alle
dellentit. i quali, soprattutto se di sesso femminile, con Belle che donano il loro sorriso a Grazzano
Due episodi in particolare, alla luce di queste animo sincero, si siano affidati ad Aloisa per Visconti.
rivelazioni, sono significativi. Alla fine del trovare risposta alle loro pene damore a cura di Stefano Tansini
secolo scorso, seppur indipendentemente e abbiano alfine avuto accolte le loro
in circostanze diverse, una stazione televisiva preghiere!
piacentina - Telelibert - e un quotidiano La storia e il personaggio di Aloisa sono
locale ad essa collegato - La Libert -, si quindi realt complesse, non liquidabili con
interessarono diffusamente allargomento. pressappochismo. Non sono semplici
Lapproccio con cui fu affrontata la questione elementi dettati dal folklore locale o da scopi
fu tuttavia allinsegna di grande scetticismo
e di sostanziale incredulit. Almeno fino al
verificarsi di alcuni fatti inspiegabili che,
seppur nella loro banalit e non culminando
con alcuna forma di apparizione spettrale nel
senso pi tradizionalmente inteso, costrinsero
perlomeno gli involontari protagonisti a
pensare e a porsi domande
La troupe televisiva, in modo particolare il
fotografo incaricato di ritrarre leffige di
Aloisa, ebbero notevoli problemi ad
immortalare il loro soggetto: il lampeggiatore
fu vittima di numerosi e inspiegabili
malfunzionamenti mentre la foto-camera
utilizzata si incepp a ripetizione, pur non
denotando anomalie di sorta. Solo dopo che
la troupe decise di ingraziarsi lo spirito
assumendo un comportamento pi rispettoso
nei confronti suoi e della statua tutte le
apparecchiature, magicamente, ripresero a
funzionare senza denotare pi alcun
problema!
Quanto successo al giornalista de La Libert
fu ancora pi sconcertante. Dopo un intero
pomeriggio trascorso a raccogliere opinioni
in merito allo spettro servendosi di un
registratore portatile, alla fine del lungo tour
di interviste, si accorse con stupore che sul
nastro magnetico erano rimaste impresse le
sole voci di coloro che si erano espressi
favorevolmente nei confronti di Aloisa!
Un ulteriore aspetto, sviluppatosi negli ultimi
anni e non solo limitato al solo orizzonte
piacentino, contribuisce ad accrescere e
complicare ulteriormente il mondo di
Aloisa. Osservando la sua statua ci che
colpisce e non manca mai di stupire il
grande numero di collanine o bracciali che
la adornano. Certamente sono offerte per
entrare nelle grazie del fantasma, come la sua
leggenda insegna, ma come spiegare i fiori
che sempre pi spesso si notano ai piedi del
basamento delleffige di Aloisa? La risposta
a tale domanda sorprendente e inaspettata:

14 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Stregoneria

Le streghe di cavalese
Passeggiando per il suggestivo parco di Cavalese, splendido capoluogo trentino della Val di Fiemme, ci si imbatte necessariamente in un
ospitedel parco, uno strano ammasso di pietre posto nel verde, sotto grandi alberi ombrosi. Si tratta di un tavolo scolpito nella pietra,
con un incavo centrale e quattro grossi sedili curvi di pietra che lo circondano. Vicino c un epigrafe che recita:

QUI
SCARIO E REGOLANI
DELLA MAGNIFICA COMUNITA
DI FIEMME
ELETTI LEGIFERAVANO
DEL CIVILE DEL CRIMINAL
DEL COMUN
CONSACRANDO
IN ASSEMBLEE DEI VICINI
NEI QUADERNOLI I PRINCIPII
DELLA GIUSTIZIA DELLORDINE
DELLA LIBERTA
IN PENSIERO ET ITALICO IDIOMA
LA VITA DI QUESTA ALPESTRE
DIMORA

15 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Stregoneria
Si tratta del Banco della Reson ,il Banco della Ragione, ma in realt
gli eletti della Comunit di Fiemme hanno consacrato ben poca
giustizia, ordine e libert seduti su quelle pietre.
Tutto iniziato durante il regno del principe vescovo di Trento
Udalrico Lichtenstein (1493-1505), quando era capitano della valle
di Fiemme il barone Vigilio Firmian e suo vicario, cio giudice,
Domenico Zen.
A quel tempo, da almeno due secoli, lEuropa stata letteralmente
messa in ginocchio da una delle pi crudeli piaghe di tutti i tempi:
lInquisizione.
Bastava un nonnulla, una qualunque quisquiglia che accadesse a
qualcuno che, nellatmosfera di panico e dignoranza del tempo,
facesse gridare al malocchio, alla stregoneria, a discapito di qualche
povera donna che finiva arrostita sul rogo perch potenzialmente
in contatto col demonio.
E, checch il nostro attuale Papa ne dica, il numero delle vittime
regolarmente processate e giustiziate dallInquisizione ammonta
ad una cifra che varia tra le 30000 e le 50000 persone, senza contare
i disgraziati morti nelle carceri e sotto tortura.
Ebbene, neanche il Trentino, luogo di rinomata tranquillit e
serenit, scampato alla furia inquisitrice.
Gli inizi del XVI secolo furono per la regione micidiali: dopo un
primo processo svoltosi nel 1501 e conclusosi con la messa al
bando dellimputato, nel 1505 vennero accusate di stregoneria 28
persone, 6 delle quali riuscirono a fuggire prima dellarresto e furono
condannate in contumacia. Delle 22 persone incarcerate, 18 vennero
condannate al rogo ed arse vive, mentre 4 morirono in prigione.
Gli interrogatori si svolsero nel palazzo vescovile di Cavalese, la
cosiddetta Magnifica Comunit.
Ma i processi pubblici veri e propri ebbero
luogo, come di consueto, al Banco della
Resn.
Il processo si concludva con la classica
votazione, fatta attraverso lintroduzione di
alcune biglie nellincavo del lastrone interno
del Banco. Il risultato di 4 a 1 portava alla
definitiva condanna al rogo delle sventurate.
Chiunque sia interessato a calarsi nel vivo
della realt seicentesca della Val di Fiemme
non pu non partecipare alla rievocazione
in costume dei processi alle streghe che si
tiene ogni anno a Cavalese agli inizi di
gennaio. Questo si attiene perfettamente alle
cronache del tempo, e tra i costumi e i
dialoghi, improntati su quelli dellepoca,
non ci si pu non perdere in una cos grande
tragedia della storia delluomo, cos magica
e lontana ma, allo stesso tempo,fatta di
intolleranze e pregiudizi che si manifestano,
seppur con altri volti, anche nel nostro
quotidiano.
a cura di Gabriella Cinque

Foto tratte da:


http://www.bethelux.it
http://www.cristinafusi.it
http://monika.univ
16 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Personaggi

Edward Leedskalnin
Edward Leedskalnin
Il Piccolo Lettone
Ho scoperto i segreti delle piramidi. Ho trovato come gli egizi e gli antichi costruttori in Per,
Yucatan e Asia, unicamente con attrezzi primitivi, trasportarono ed eressero blocchi di pietra pesanti
parecchie tonnellate.
Edward Leedskalnin nato da una sofisticate tecnologie moderne. I suoi
famiglia di contadini a Stramereens attrezzi infatti non erano altro che seghe,
Pogosta, un piccolo villaggio nei pressi martelli, scalpelli, catene, tripodi ed altri
di Riga in Lettonia il 10 agosto 1887. primitivi utensili costruiti in maniera pi
Allet di 26 anni arriv a progettare il o meno artigianale. Da prendere in
suo matrimonio con la sua amata Agnes considerazione poi il fatto che Ed era alto
Scuffs, solo ed unico amore della sua vita. 1,52 m, pesava poco meno di 52 Kg ed
Ma un avvenimento inaspettato segn per inoltre la malattia che contrasse debilit
sempre la vita di Ed: la sua futura sposa parecchio il suo fisico. In pi la bassa
decise di annullare il matrimonio estrazione sociale di cui faceva parte, non
addirittura il giorno prima delle nozze. gli permise di avanzare negli studi
Secondo alcune voci ella accus Ed di terminando cosi il suo percorso scolastico
essere troppo vecchio e povero per riuscire ad un livello elementare. Nessuno sa come
ad avere uno stabile rapporto questo Piccolo Lettone abbia potuto
matrimoniale con lei. Egli aveva infatti compiere unopera cosi maestosa ed
10 anni pi della consorte. Affranto ed incredibile anche, e soprattutto, perch
amareggiato, Ed decise di emigrare in egli era un fanatico del mistero e lavorava
Nord America e pi precisamente in alla sua opera solamente dopo il tramonto
Canada dove trov lavoro presso una e solo quando era certo che nessuno lo
segheria. Poco dopo sarebbe scoppiata la stesse osservando. Se ad esempio qualche
Prima Guerra Mondiale. Purtroppo, a conoscente giungeva per una visita, egli
causa del clima freddo e del duro lavoro smetteva immediatamente di lavorare ed
che svolgeva, Ed contrasse un ceppo di intratteneva tranquillamente lospite senza
tubercolosi che lo costrinse a trasferirsi per dargli modo di vedere o capire le sue
verso i climi pi caldi e miti del Sud tecniche di costruzione. Lunica
America. Trov alloggio dapprima in testimonianza attualmente conosciuta
California e successivamente in Texas sulla costruzione del Coral Castle
lavorando sempre come operaio o proviene dalle dichiarazioni di un gruppo
manovale nei cantieri delle allora nascenti di ragazzini che una notte lo spiarono
grandi citt americane. Infine, nel 1918, riuscendo ad eludere la ferrea
Ed si stabil in Florida dove, per ben 12 sorveglianza di Ed. Essi dichiararono di
dollari, acquist un acre di terra a Florida aver visto fluttuare blocchi di pietra
City. E fu proprio in questo luogo che corallina in aria come aerostati ad
diede il via ai lavori di quella che idrogeno. Purtroppo non fu mai dato
diventer la pi grande, strabiliante ed credito a questa segnalazione considerata
incredibile opera architettonica del solamente frutto di giovani fantasiose
ventesimo secolo: Il Coral Castle. Quello menti adolescenziali. Verso la conclusione
che pi fa scalpore nella costruzione di dellopera, un altro grande avvenimento
questo complesso e che ha mobilitato contribu ad infittire il mistero che aleggia
scienziati ed ingegneri in ogni angolo del attorno al Coral Castle e al Piccolo
pianeta il fatto che Ed scolp ed eresse Lettone. Molti anni sono passati
lintero edificio completamente da solo e dallinizio della costruzione dellopera e
senza laiuto di grossi macchinari o quello che anni addietro era un semplice

17 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Personaggi
paese di campagna inizi a concretizzare sempre rimanere solitario allinterno delle costruttori in Per, Yucatan e Asia,
piani di espansione cosi ampi da minare sue grandi mura. Lintero complesso fu unicamente con attrezzi primitivi,
la tranquillit e la segretezza dei lavori di costruito dal 1920 al 1940 compreso lo trasportarono ed eressero blocchi di pietra
Ed. Cosi, nel 1936 egli decise di spostare spostamento da Florida City a Homestead. pesanti parecchie tonnellate. A riprova
interamente il castello. Compr 10 acri di Egli non rivel mai a nessuno il segreto di ci sono proprio le pietre del Coral
terra a Homestead, a 16 km da dove inizi della costruzione del Coral Castle ma alle Castle che con una media di 6 t. sono
i lavori, con i soldi che guadagn dalle richieste su come avesse potuto tra- pesanti pi del doppio dei blocchi di
prestazioni di lavoro che offriva ai sportare massi pesanti diverse tonnellate, granito della Grande Piramide di Giza.
contadini nelle zone vicine. Smantell il egli rispondeva di aver riscoperto le leggi Molto poco si sa della vita di Ed
castello, ormai quasi completamente del peso, della misurazione e del sistema principalmente perch viveva in totale
finito, per spostarlo, blocco dopo blocco, di leve usato dagli antichi costruttori egizi solitudine e riservatezza ma le poche
nella sua nuova posizione dove peraltro e che quei perduti principi implicano in testimonianze arrivate ai giorni nostri
si trova tuttoggi. Per fare questo egli qualche modo il rapporto tra la terra e indicano che fosse una persona riservata
cont, per la prima ed unica volta nella determinate posizioni dei corpi celesti. ma amichevole. A volte la sua riservatezza
storia del Coral Castle, su di un aiuto Famosa infatti la sua affermazione: Ho gli costava caro come quando alcuni
esterno. Ed noleggi un camion ma ancora scoperto I segreti delle piramidi. Ho giovani zoticoni del villaggio lo
una volta insistette affinch lautotra- trovato come gli egizi e gli antichi malmenarono cercando di farsi dire dove
sportatore se ne andasse durante il
caricamento dei blocchi di pietra sul
rimorchio. Per questo motivo il camionista
giungeva tutte le mattine alle 9:00 per
tornare nel tardo pomeriggio trovando il
cassone del camion colmo di rocce. Ed
pose delle travi di ferro sotto i blocchi in
modo che fungessero da rotaie e in questo
modo, per quasi un mese, spost i blocchi
di pietra dalla Florida a Homestead ed
impieg i successivi 3 anni per ricostruire
e completare il Castello nella sua attuale
posizione. Durante il trasferimento per,
capit un fatto inaspettato: il camionista,
dopo nemmeno mezzora dalla sua
dipartita, torn a prendere il cestino del
pranzo che aveva sbadatamente
dimenticato sul sedile del camion. Rimase
senza fiato nel vedere che gi molte pietre
di diverse tonnellate ciascuna erano gi
ordinatamente impilate sulle travi pronte
per essere caricate.
Egli ricord: Era impossibile caricare
quei giganteschi blocchi in meno di
mezzora, nemmeno con una torretta a
vapore! E Ed non era equipaggiato, aveva
solo attrezzature semplici e un argano a
catena. Tuttavia erano li accatastati come
fustelli di legno. Preso da sconcerto e
timore, il camionista se ne and prima che
tornasse Ed. Complet il Castello sempre
col favore delle tenebre e negli ultimi 4
anni aggiunse anche blocchi fungenti da
mura alti 2 metri e mezzo, larghi alla base
1,2 m con uno spessore medio di 1 metro.
Questi inespugnabili bastioni pesano
almeno 6,5 t. ciascuno. Completata
lopera, Ed organizz alcune visite
facendo pagare il giro 25 cent, ma prefer

18 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Personaggi
Ed teneva un fantomatico tesoro nascosto dalla vendita di appezzamenti di terreno infatti rappresentano sistemi planetari
nel castello. Ed sub senza dir nulla. Dopo di sua propriet e dalla vendita dei suoi come il nostro Sistema Solare, quadrature
la sua morte furono trovati 3.500 dollari: scritti. con pianeti esterni, fasi lunari in relazione
i risparmi di tutta una vita, ma nulla pi. Egli infatti ha redatto alcuni opuscoli sulle con le griglie energetiche terrestri e molto
Per lui non cera altro che il suo lavoro. sue opinioni personali. A book in every altro ancora.
Lavorava instancabilmente dal tramonto home che contiene le ideologie Forse Ed., con la costruzione del Coral
allalba, e durante il giorno leggeva libri fondamentali di Ed. Sweet sixteen, Castle, ha voluto tramandare ai posteri un
sulle correnti magnetiche e sulle forze Domestic and Political Views in cui parla messaggio. Forse, tra questi enormi
cosmiche riposandosi solo qualche ora nel delle sue ideologie politiche e sentimentali blocchi di pietra corallina, si trova proprio
tardo pomeriggio. Il suo orto produceva con particolare riferimento alla sua Dolce la chiave per risolvere il mistero della
ogni tipo di ortaggio e a volte cacciava Sedicenne Agnes Scuffs. Scrisse poi costruzione di questa incredibile struttura.
qualche coniglio. alcuni interessanti opuscoli sulle sue teorie
Non aveva lautomobile, non poteva riguardanti lelettromagnetismo terrestre a cura di Alessandro Miazzi
permettersela. Aveva per una vecchia e le iterazioni tra le forze cosmiche e
dilapidata bicicletta senza gomme con la terrestri. Infine Il suo Mineral, Riferimenti bibliografici:
quale percorreva quotidianamente pi di Vegetable and Animal Life contiene le
6 Km fino a Florida City per le spese sue teorie sul ciclo della vita. www.coralcastle.com
giornaliere. /www.parascope.com/en/articles
Nel dicembre del 1951 Ed si ammal. Non solo le tecniche e le modalit di coralCastle.htm
Affisse un cartello alle porte del Castello costruzione ma addirittura lo scopo stesso
con scritto Vado allospedale. Tre giorni del Coral Castle tuttora un mistero.
dopo mor nel sonno probabilmente a Venne posta spesso a Ed la domanda sulle
causa della malnutrizione e della nefrite motivazioni di una cosi imponente
che lo aveva colpito. struttura ed egli rispondeva, o meglio,
Dopo la sua morte Harry, lunico suo lasciava supporre che avesse lavorato tutta
parente in vita residente in Michigan, una vita nella speranza che la sua Dolce
eredit quello che era conosciuto come il Sedicenne Agnes potesse rimanere in
Rock Gate Park, cosi infatti lo aveva qualche modo impressionata dallenorme,
chiamato Ed, ora conosciuto come Coral maestoso lavoro e tornasse assieme a lui;
Castle. cosa per che non avvenne mai. Questa
Nel 1953, poco dopo la morte di Ed, Harry affermazione pu trovare riscontro tra le
vendette la propriet ad una famiglia innumerevoli sculture dedicate allamore
dellIllinois. Durante il trasloco fu come il tavolo a forma di cuore. Ma
ritrovata una scatola con gli effetti moltissime altre sculture creano un alone
personali di Ed. Al suo interno vennero di mistero attorno al Coral Castle e
alla luce 35 contratti da 100 dollari luna. lasciano ad intendere che ci sia qualcosa
Tutti i risparmi accumulati da Ed per lo di molto pi importante del semplice
pi costituiti dalle visite da 10 e 25 cent, amore non corrisposto. Alcune strutture

19 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Misteri

Coral Castle
Ho scoperto i segreti delle piramidi. Ho trovato come gli egizi e gli antichi costruttori in Per,
Yucatan e Asia, unicamente con attrezzi primitivi, trasportarono ed eressero blocchi di pietra pesanti
parecchie tonnellate.
A poco meno di 50 km da Miami, trasportarono ed eressero blocchi di portale fu scoperto che Ed centr e
proseguendo verso sud per lAutostrada pietra pesanti parecchie tonnellate. bilanci il pezzo di roccia da 9 t
1 in Florida, si pu giungere a Homestead, Una delle sculture pi importanti e degne perforando perfettamente dallalto al
una piccola cittadina nel cuore dello stato. di nota lo stesso portale di accesso alla basso i 2,30 m di portale facendo passare
In questo paese si trova uno dei pi struttura: il Nine ton Gate. Esso attraverso di esso unasta di ferro che
bizzarri ed incredibili edifici costruiti costituito da un unico blocco di pietra poggiava su di un vecchio cuscinetto di
dalluomo: il Coral Castle. Di primo corallina largo 2 metri, alto 2 metri e 30 un camion. In questo modo il portale
acchito la struttura in s non rivela nulla cm, profondo circa mezzo metro e dal poteva aprirsi ruotando sul proprio asse.
di incredibile; alcuni in essa vedono peso approssimativo di appunto 9 Oggi solo un perforatore ad alta velocit
importanti reperti storici provenienti da tonnellate. Questo incredibile monolito laser-controllato potrebbe fare lo stesso
ere ormai dimenticate e costruiti da dista dalle pareti del castello esattamente lavoro.
antiche popolazioni per antichi culti, altri 6 mm da ambo i lati. Molti ingegneri e Il Portale, equipaggiato con i nuovi
invece vedono una specie di bizzarra scienziati si sono recati sul luogo per cuscinetti, con lalbero sostituito, nuova
costruzione postmoderna sfogo di cercare di capire come Ed abbia potuto lubrificazione ed una rilegatura dei pezzi
qualche eccentrico architetto. Entrambe le trovare il baricentro esatto dellenorme di pietra con un adesivo particolare, fu
considerazioni invece risultano errate. La blocco di pietra. Esso talmente ben rimesso al suo posto il 23 luglio 1986. Il
struttura ha visto la luce nei primi anni equilibrato nel suo asse che anche un risultato fu un duro colpo per i ricercatori
del novecento e lartefice delledificio bimbo lo avrebbe potuto aprire con la e per i gestori del castello: il monolito non
un unico minuto grande genio; il suo nome semplice pressione del suo dito. Dico era pi perfettamente equilibrato e perse
Edward Leedskalnin. Egli, con la sola avrebbe perch oggi non pi cosi. Nel definitivamente la sua capacit di ruotare
forza delle sue braccia e con lausilio di 1986 infatti, un gruppo di ingegneri e di anche per ore con una semplice spinta.
pochi rudimentali attrezzi come carrucole, scienziati rimossero il portale per Giunti allinterno del castello si pu
corde, martelli e scalpelli ha estratto e compiere degli studi su di esso. Per notare, sulla destra, unimponente torre
scolpito pi di 1.100 tonnellate di roccia rimuoverlo furono utilizzati 6 uomini ed quadrata provvista di scalini esterni che
corallina. Ancora nessuno tra scienziati ed una gru da 50 t. Una volta rimosso il portano allunico ingresso della torre
ingegneri che hanno studiato e tuttora posto quasi alla sommit di essa.
studiano il Coral Castle riuscito a dare Allinterno della torre si pu vedere
una spiegazione fisica sul metodo di labitazione vera e propria di Leedskalnin.
costruzione usato da Leedskalnin; lunica Al centro della stanza collocata una
affermazione sul metodo di costruzione branda di cuoio e tutto attorno, per terra e
proviene dal costruttore stesso il quale appesi alle pareti, si possono trovare
afferm: Ho scoperto i segreti delle utensili da lavoro come martelli, scalpelli,
piramidi. Ho trovato come gli egizi e gli corde ecc Questa enorme struttura
antichi costruttori in Per, Yucatan e Asia, composta da circa 243 tonnellate di roccia
unicamente con attrezzi primitivi, intagliata in giganteschi blocchi di pietra

20 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Misteri
corallina pesanti dalle 4 alle 9 tonnellate Questo rudimentale utensile astronomico pezzi di roccia corallina dei quali quello
ciascuno. Solo il tetto della torre chiamato appunto Polaris Telescope pi a sinistra rappresenta il primo quarto
costituito di una trentina di blocchi aiut Ed a tracciare un diagramma di luna mentre quello a destra della
ognuno da una tonnellata. Lampade ad raffigurante il percorso della Terra attorno fontana rappresenta lultimo quarto. La
olio e pozzi dacqua fresca fornivano tutto al Sole e gli permise di costruire una luna piena rappresentata dalla fontana
il necessario per vivere in questa meridiana molto precisa. stessa dal peso approssimativo di 23
straordinaria struttura. Scendendo dalla Essa perfettamente calibrata al solstizio tonnellate. I quarti di luna invece ne
torre, tornando al cortile, si pu notare un dinverno e al solstizio destate pesano 18 ciascuno. Ed us la fontana
piccolo altare che poggia sulla parete a rispettivamente il 21 dicembre e il 21 come stagno per i pesci in cui si potevano
sud. Esso costituito da due blocchi di giugno. Essa stata costruita in modo da trovare, oltre ad essi, anche varie piante
pietra corallina e il suo significato tuttora poter segnare lora compresa tra le 9 del come i giacinti dacqua, sicuro che i
un mistero. mattino e le 16 ovvero larco di tempo in visitatori si sarebbero fermati ad
Volgendo lo sguardo verso il vasto cortile cui, a detta del costruttore, un uomo osservarlo. La pietra corallina una roccia
si possono notare alcune sedie scolpite dovesse lavorare. La precisione della molto porosa per cui Ed fu costretto a
nella roccia. Ma una in particolare giunge meridiana stupefacente: la larghezza di rinforzare la fontana con del cemento.
immediatamente allo sguardo: si tratta di un pollice umano rappresentava 5 minuti Al centro della fontana Ed pose una stella
una enorme sedia a dondolo dal peso di con uno scarto di errore massimo di 1 a sei punte e aliment il flusso dacqua
una tonnellata. Ed scolp la sedia su di un minuto. Ovviamente questo straordinario con una vecchia pompa situata dietro la
enorme blocco di pietra sotto il quale strumento tarato in modo da segnare fontana. Oggi la fontana usata come
applic due assi di roccia a cui diede una lora solare. pozzo dei desideri e il denaro raccolto in
forma ricurva. Anche se lintero risultato Accanto alla meridiana si pu osservare questo modo devoluto in beneficenza.
potrebbe sembrare decisamente scomodo, un fontana chiamata Moon Fountain Sulla parete a nord poi sono raffigurati i
in realt incredibilmente equilibrato e proprio per la sua particolare pianeti di Saturno e di Marte.
riposante. composizione. Essa infatti scolpita in tre Questultimo costruito accanto ad una
Accanto ad essa si possono trovare alcune pianta di Palmetto che sta a significare la
sedie non a dondolo che assomigliano ad credenza da parte dellautore allesistenza
un salottino orientato al sole del mattino di vita sul Pianeta Rosso.
e a mezzogiorno. Ma queste strutture non Molte altre sculture rappresentanti sistemi
sono le uniche ad avere un orientamento astronomici sono presenti allinterno del
ed un significato celeste. castello come ad esempio il cosiddetto
Osservando meglio il castello infatti si bagno degli uccelli formato da tre cerchi
possono notare molte sculture concentrici rispettivamente di 3,15 metri,
rappresentanti lune, soli e pianeti del 1,5 metri e 46 centimetri di diametro. Essi
sistema solare tutti orientati a precise rappresentano le tre principali
fenomenologie planetarie. Inoltre, accanto suddivisioni del nostro Sistema Solare
alle mura del castello, si pu ammirare individuando Mercurio, Venere, Terra e
un enorme monolito alto 7,5 metri e dal Marte nel cerchio pi piccolo ed interno,
peso di 30 tonnellate. Quasi alla sommit Giove Saturno e Urano nel cerchio medio
dellenorme blocco di pietra si trova un e Nettuno e Plutone nel cerchio pi
foro che lo trapassa da parte a parte e esterno.
allinterno del suddetto foro si possono Rimanendo sempre nel versante nord del
intravedere due aste di ferro che si complesso, si pu ammirare limponente
incrociano perfettamente al centro di esso obelisco in cui Ed scolp le date pi
quasi a rappresentare un mirino. Questo importanti della costruzione come la data
mirino centra esattamente la stella di inizio dei lavori e la data dello
polare. spostamento dellintero complesso da

21 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Misteri
Florida City a Homestead e la propria data Altra costruzione dedicata alla genialit intercett il punto focale dellintersezione
e luogo di nascita. In cima allobelisco di Leedskalnin. Questa volta per non si delle linee a 16 km dal punto in cui si
grande quanto il pi imponente obelisco tratta di una scultura in pietra corallina trovava realmente. Per questo motivo il
di Stonehenge, Ed scolp un buco con la bens di una pentola a pressione. Ed, castello fu mosso da Florida City a
forma della stella della Lettonia suo paese utilizzando una carcassa di una vecchia Homestead, proprio per fare in modo che
natale. automobile, costru una specie di barbecue le strutture del castello massimizzassero
Questo obelisco alto pi di 8 metri e dal che alloccorrenza, una volta inserito il le energie telluriche dellincrocio delle
peso di 30 tonnellate piantato cibo al suo interno, poteva essere chiusa linee energetiche.
saldamente al suolo in un buco di quasi 2 ermeticamente fungendo da pentola a Bruce Cathe, nel suo The Energy Grid
metri di profondit. pressione. Ed la pose in una specie di uno dei pi importanti libri del settore,
Il lato romantico di Ed messo in camino in pietra corallina e ancor oggi a afferma che il sito Coral Castle,
evidenza dal tavolo chiamato Feast of volte i bambini in gita scolastica vengono matematicamente relazionato alla griglia
Love. Esso un tavolo a forma di cuore invitati ad arrostire hot dog nella sua energetica terrestre, come lo sono le altre
dal peso di circa 2 tonnellate. Sempre pentola. importanti strutture antiche. Leedskalnin
pratico anche nel romanticismo Ed pens Flotte di ingegneri edili e di scienziati non ha spostato il tutto per caso. Questa
che mantenere a lungo dei fiori al centro vengono attratti ogni anno dal Coral posizione geometrica era estremamente
del tavolo fosse unimpresa ardua. Risolse Castle per cercare di capire in che modo vicina a un punto che potrebbe essere
il problema ponendo al centro del tavolo sia stata costruita questopera apparente- ideale per lo sfruttamento del moto
un vaso di Ixora. Questa pianta messa mente impossibile. Ad esempio a met armonico gravitazionale. Il fatto che egli
dalle sapienti mani di Leedskalnin rest degli anni settanta un gruppo di ricercatori abbia avuto accesso alle conoscenze
al suo posto, viva e vegeta per oltre 50 vollero provare ad imitare Leedskalnin. segrete molto pi evidente nella
anni. Scolpirono e scavarono un blocco di pietra relazione del Coral Castle col sistema di
Un altro famoso tavolo di Ed, il Florida corallina dal peso di 30 tonnellate griglie energetiche mondiale.
State Table lungo 6 metri e circondato equivalente al grande obelisco allinterno Stoner, nel suo libro, fa presente che per
da 10 sedie, fu scolpito nellesatta forma del castello. Per trasportare il blocco si costruire il Coral Castle erano necessarie
e proporzioni dello Stato. Scolpito servirono di un bulldozer: il mezzo non alcune condizioni particolari come il fatto
nellangolo sud-orientale del tavolo ce un riusc nemmeno a sollevarlo. di trovarsi esattamente in un vortice
bacino colmo dacqua che rappresenta il Molte affascinanti teorie vennero energetico esso stesso allineato con
lago Okeechobee. Esso poteva essere formulate negli anni per cercare di dare determinati eventi astronomici
usato come boccia per le dita, bagno degli una spiegazione quantomeno plausibile sufficientemente precisi da stabilirne con
uccelli o boccia per il punch. alla straordinaria opera del piccolo lettone. esattezza le ricorrenze periodiche. Inoltre
Una curiosit: egli immagin la sedia a Molti ricercatori o meglio pararicerca- lopera dovrebbe avere una forma precisa
capotavola essere per il governatore della tori ipotizzano che Ed abbia in qualche e addirittura il materiale con cui
Florida e lui e tutto il resto dei senatori si modo scoperto il funzionamento delle costituito ha una sua rilevanza.
sarebbero seduti li attorno per decidere di World Grid ovvero uno schema invisi- Questi prerequisiti ricordano molto le
alzare le tasse. bile di linee energetiche circondanti la formule teoriche e gli esperimenti
terra che concentrano grosse quantit di
energia tellurica nei punti di intersezione.
Quindi Ed avrebbe sfruttato lenergia
dellintersezione di queste linee per
riuscire a spostare questi enormi blocchi
di pietra. A questo proposito Ray Stoner,
il ricercatore scrittore del libro The
Enigma of Coral Castle, afferma che Ed
non spost il castello per la minaccia
dellespansione di Florida City bens
perch un fatidico errore di calcolo

22 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
Misteri
compiuti sullenergia delle piramidi a evidentemente possibile per persone che nessuno ancora riuscito a capire non solo
met degli anni settanta dove gli angoli hanno conoscenza nelluso delle forze i modi e i metodi di costruzione ma
di incidenza (varianti di 15,2 gradi) e i gravitazionali, costruire enormi edifici di nemmeno il significato stesso dellopera.
materiali con cui erano costituite (granito materiale voluminoso. Stonehenge, le A che scopo costruire questa enorme
cristallino e calcare) ne determinavano il antiche piramidi, il tempio di Baalbek, e struttura? Per quale motivo Leedskalnin
successo. Nel libro Using Pyramid pure le piramidi in centro e sud America sacrific ventanni della sua vita nella
Power lo scrittore James Wyckoff scrive: furono il risultato di una combinazione progettazione e realizzazione delledi-
Gli antichi egizi sapevano che la forma di conoscenze ed anomalie gravitazionali. ficio? A queste e ad altre innumerevoli
e langolo delle piramidi contenevano una Coral Castle, credo occupi una di queste domande ancor oggi molti studiosi e
mistica forza energetica. posizioni. ricercatori stanno cercando di dare una
Molte tradizioni da ogni parte del globo risposta.
menzionano fatti in cui venivano fatte Nonostante la vasta quantit di studi e
levitare pietre molto grosse. Dalla Gran teorie formulate su questo complesso, Oggi il Coral Castle attira turisti e curiosi
Bretagna ci giunge la tradizione in cui da ogni parte del mondo rivelandosi come
Merlino, in uno dei suoi viaggi in Irlanda, una delle opere architettoniche pi
scopr Stonehenge e decise di smontarlo straordinarie e misteriose del XX secolo.
pietra dopo pietra e trasport ogni masso
facendolo fluttuare in aria fino alla
pianura di Salisbury. Gli isolani di Ponape a cura di Alessandro Miazzi
nel Pacifico del Sud ricordano lo
spostamento di un grosso monolito di
basalto (la colonna di Nan Mandol) ad
opera di due maghi che lo fecero fluttuare
in aria.
Ipotizzando che la testimonianza dei
ragazzini che videro Leedskalnin in
azione sia vera, ovvero che videro blocchi
di pietra corallina fluttuare in aria come
aerostati, si potrebbe considerare il fatto
che egli abbia veramente riscoperto le
antiche tecniche di costruzione perse
durante i secoli le quali sfrutterebbero le
energie gravitazionali terrestri.
A tal proposito Cathe asserisce che in
certe posizioni nel globo ci sono localit
dove le forze di gravit possono essere
manipolate dalle applicazioni di certe
armonie geometriche. Dove queste
condizioni geometriche esistono,

23 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba
24 Oltre il Confine n.2 rivista a cura dellAssociazione Culturale Dal Tramonto allAlba