Sei sulla pagina 1di 2
Stampa Torna all'articolo
Stampa Torna all'articolo

Stampa

Torna all'articolo

Stampa Torna all'articolo Focus: DJ INDUSTR AVERAGE Temi: Economia internazionale Interviste e opinioni Affari legali Stefano
Stampa Torna all'articolo Focus: DJ INDUSTR AVERAGE Temi: Economia internazionale Interviste e opinioni Affari legali Stefano

Focus:

DJ INDUSTR AVERAGE

Temi:

Economia internazionale

Interviste e opinioni

Affari legali

Stefano Bassi - martedì, 6 luglio 2010 - 8:01

Lakshman Achuthan, Managing Director dell'ECRI, ieri in un'intervista ha fatto alcune interessanti considerazioni e previsioni che meritano un'attenta riflessione.

1- Siamo di fronte alla "sfortunata" prospettiva d'incappare nei prossimi dieci anni in Recessioni più frequenti del solito.

E' una chiara diagnosi di un grave caso di RECESSIONITE ACUTA, CRONICA ED INGRAVESCENTE di frequenti RICADUTE.

....

caratterizzata dal rischio

Non posso che condividere la previsione di Achuthan dalla Grande Crisi .... Ma è colpa mia che sono lento di comprendonio ...

...

anche

perchè non mi risulta ancora ben chiaro se siamo usciti oppure no

2- Il Rallentamento dell'Economia USA ormai è un fatto inevitabile e non può essere fermato da nessuna politica federale che possa venire messa in campo

Si riferisce forse ai Keynesiani duri&puri ed all'invocazione per una seconda dose di Obama Viagra-stimulus-plan

? ...

3- Nei prossimi 10 anni sussiste la minaccia che la disoccupazione in USA peggiori ulteriormente prima che possa essere risanat a. Questo significa che in un futuro prossimo sarà possibile superare il 10% nel tasso di disoccupazione, anche se inizialmente dovrebbe diminuire un po'.

Come spiegavo, l'orgasmica attesa mensile per il rapporto occupazionale BLS NON HA SENSO

...

è

solo rumore di fondo

speculativo o mediatico. Le macro-tendenze occupazionali di lungo periodo per ora sono chiare ed ineluttabili: purtroppo non vedo possibilità di miracolosi capovolgimenti nel breve. Sono le ineluttabili macro-tendenze alla Sudamericanizzazione, al Turn-over dei lavoratori/consumatori, ad un "new normal" che

prevederà tassi di dissocupazione CRONICI assai più elevati che nel passato. Chi legge il mio BLOG tutte queste cose le sa a memoria: ve le ho raccontate con largo anticipo (come sempre

....

).

Autachan su questo argomento era già stato molto chiaro ed illuminante in una precedente intervista da me citata il 30 Marzo 2010 nel mio articolo "Dow Jones ( notizie) a 20.000, con qualche "piiiiiccola" controindicazione..."

"

..........

Permanently

Unemployable: è nella logica delle cose

....

è

inevitabile

...

è

la Dura Realtà

...

Ce lo dice l'ECRI (Economic Cycle Research Institute), uno di quei super centri-studi-economici ......

Alla

fine però arriva la DOMANDA SCOMODA

 

............ What about high unemployment? Cosa ne pensa dell'alto livello di disoccupazione? E qui il nostro caro super-dotato dell'ECRI inizia a balbettare, a dissimulare

...

 

ma

è evidente che ha le idee BEN CHIARE e gli

 

ovvero

non

saranno MAI PIU' "Impiegabili", non troveranno mai più un posto di

 

KAPUTT!

2- "So, those people are displaced

ovvero

queste persone non hanno più uno spazio, sono state soppiantate (il genietto non dice

da CHI

ma

3- Ed ancora: It's very real, but the economy doesn't want their skills for one reason or another ...

ovvero

è la cruda realta, è

 

inevitabile

...

ma

l'economia non ha più bisogno delle loro competenze e del loro apporto per una ragione o per l'altra

...

AMEN A questo punto bisognerebbe mettersi d'accordo per benino su COSA S'INTENDE ESATTAMENTE PER RIPRESA

Tecnica, ...

 

Jobless, Jobloss .... In ogni caso è una NETTA conferma alle mie ipotesi di Sudamericanizzazione e di Turnover dei lavoratori/consumatori

............

.....

"

Insomma nell'intervista di ieri Autachan ci fa capire che se l'allarme per una ricaduta a breve in Double-Dip (intesa come contrazione del PIL) potrebbe essere eccessivo, nei prossimi 10 anni il vero rischio sarà una costante INEDIA con frequenti ricadute in RECESSIONE.

Questa prospettiva moscia, incerta e minacciosa rischia di "genare" i Mercati che vivranno sempre nell'esitazione di trovarsi di fronte ad un'altra Recessione da un momento all'altro ... Questi rischi latenti e questo atteggiamento timoroso dei Mercati potrebbero realisticamente impedire che si realizzi una Ripresa solida, brillante e duratura. Forse è una spiegazione un po' troppo Psicologizzante e Market-oriented ma rende bene l'idea: se vivi sempre nel timore di una Ricaduta non vivi bene, vai in depressione, non migliori in modo decisivo e magari una delle Ricadute potrebbe essere quella fatale ....

In effetti in economia si trascura troppo spesso il lato UMANO. Si strombazza ai quattro venti una Ripresa Tecnica ed un Rimbalzone delle Borse che ha fatto godere 4 Speculatori in croce (tra l'altro trai principali responsabili della Grande Crisi) mentre si lascia in zona d'ombra la Recessione Umana che colpisce e deprime milioni di persone, che svuota milioni di persone dalle loro speranze sul futuro e che soprattutto si concentra in modo gravissimo ed INACCETTABILE sui nostri giovani distruggendo ogni prospettiva. Come giustamente dice l'amico di Icebergfinanza

"

...

In

Italia invece dove tutto va bene, la disoccupazione giovanile è una autentica depressione umana, un giovane su tre è

disoccupato! Le future generazioni sono senza futuro, senza prospettive (anche se bisogna essere sinceri a volte non c'è lavoro perchè nessuno

prende più in considerazione i lavori umili).

Comunque sia, incredibile e il ministro Sacconi riesce a dire che non è una novità, lo sappiamo! Mamma mia! In America, il numero di ragazzi tra i 16 e i 19 anni che ha trovato un lavoro estivo è sceso al minimo storico da 50 anni a questa parte " ......... O come scrivevo in Tutti pazzi per il rapporto occupazionale BLS ...

"

Intanto

si rinforzano certe DRAMMATICHE, scoraggianti ed ASSAI PREDITTIVE tendenze Giovani disoccupati, triste record:

 

....

DEVASTANTE!

 

Il nostro FUTURO guardando al FUTURO

....

deve

essere in depressione e demotivazione epocale

....

Senza

Speranza"

STEFANO BASSI IL GRANDE BLUFF http://www.ilgrandebluff.info/

Per ulteriori informazioni visita il sito di Trend Online

2010 ® Yahoo!. Tutti i diritti riservati. Condizioni del servizio | Tutela della Privacy | Disciplina su Copyright e IP | Suggerimenti | Aiuto Nota bene: Yahoo! raccoglie informazioni personali. Per comprendere meglio come queste informazioni sono utilizzate, leggi le nostre misure di tutela della Privacy