Sei sulla pagina 1di 1

Universit degli Studi di Napoli

Parthenope
Facolt di Ingegneria
Corso di Laurea in Gestionale e TLC
Prova scritta Fisica Generale II del
18/12/2015

Esercizio 1
Sia dato un anello conduttore di raggio R = 30 cm e carica Q = 3 C. Calcolare il
campo elettrico nei punti dellasse e il lavoro esterno necessario a portare una
carica puntiforme q = 2 nC dallinfinito al centro dellanello.

Esercizio 2
Calcolare il campo magnetico prodotto da due spire concentriche e complanari di
raggio R1 = 2 cm ed R2 = 5 cm concentriche e percorse da correnti di verso opposto (I 1
= 4 mA in verso orario ed I2 = 6 mA in verso antiorario). Specificare chiaramente, con
riferimento al piano del che contiene le spire, la direzione e il verso del campo
Universit dell'Aquila Corso di laurea triennale in Ingegneria dellInformazione
magnetico.
Compito di Esonero di Fisica Generale 2 del 12/12/2014
i Prof. Cristian Antonelli
2
i
Nome e Cognome: ________________________________________
R Matricola:_______________________
1 2
R R=5 si muove con velocita costante v=2 m/s.
PROBLEMA Una spira quadrata di lato b=12 cm e resistenza
1
Al tempo t0 =0 entra in una regione quadrata A di lato a=6 cm in cui e presente un campo di induzione
magnetica in modulo uguale a B=0.3 T e diretto perpendicolarmente al piano della spira (si veda la figura).
Si determini:
Esercizio 3
1. gliUna
intervalli
spira temporali
quadratadurante
di latoi b=12
quali ilcm flusso di B concatenato
e resistenza R=5 con si la superficie
muove condella spira
velocita
rispettivamente aumenta, diminuisce e/o rimane costante. Si prenda
costante v=2 m/s. Al tempo t 0 = 0 entra in una regione quadrata A di lato 0a=6 cm come istante iniziale t quello in
cui
inlacui
superficie della spira
e presente un entra
campo nella
diregione A in cuimagnetica
induzione e presente ilincampo
moduloB; (2 punti)
uguale a B=0.3 T e
2. ladiretto
forza elettromotrice indotta nella
perpendicolarmente al spira
piano durante gli intervalli
della spira temporali
(si veda ricavati
la figura). Si nel rispondere alla
determini:
1. gli intervalli temporali
precedente domanda; (2 punti) durante i quali il flusso di B concatenato con la superficie
della
3. il modulo e ilspira
versorispettivamente
della corrente indotta aumenta,
nella spiradiminuisce e/o rimane
negli stessi intervalli costante.
temporali; (2 punti)Si prenda
come
4. lenergia totaleistante iniziale
dissipata t0 quello
per effetto Joule; (2inpunti)
cui la superficie della spira entra nella regione
A in
5. la forza cui enecessaria
esterna presentea mantenere
il campo B; il moto della spira uniforme; (2 punti)
2. il modulo e il verso della corrente indotta nella spira negli stessi intervalli
Domanda opzionale valida solo se si risponde ai precedenti 5 quesiti: nellipotesi in cui la spira abbia
temporali;
uninduttanza
3. lenergiauguale a L=20dissipata
totale H, si determini:
per effetto Joule;
4. la forza esterna necessaria a mantenere il moto della spira uniforme.
6. il modulo e il verso della corrente auto-indotta nella spira nello stesso intervallo temporale (2 punti).

Soluzione

Il flusso di B concatenato con la spira e proporzionale allarea della regione A sovrapposta con la superficie
della spira. Dal tempo t0 =0 (istante in cui la spira entra nella regione A) fino allistante t1=a/v =3ms in cui la
regione A e completamente contenuta dentro la superficie della spira il flusso di B aumenta. Esso rimane
costante finch la spira non inizia ad uscire dalla regione A che avviene al tempo t2=t1 +(b-a)/v =6 ms. Da
quellinstante, fino a quello in cui la spira e completamente fuori dalla regione A (t3 =t2 +a/v =9 ms), il