Sei sulla pagina 1di 12

Bollettino ufficiale di:

Forl-Cesena
47100 FORLI
Via Monteverdi 6/b
Mensile ufficiale di Legacoop Forl-Cesena - Editore: Sapim soc.coop. - Anno XI n.4 maggio 2007 - Aut.Trib. di Forl del 20/10/97 - Reg.Stampa n.28/97 - Poste Italiane spa - spedizione in a.p. D.L.353/03 (Conv. L.46/04) art.1 comma 1, DCB Forl - Tassa pagata - La presente pubblicazione viene distribuita esclusivamente in abbonamento postale e i dati relativi a nominativi e Tel. 0543/785411 - Fax 781134
www.legacoopforlicesena.it
indirizzi dei lettori sono stati inseriti nelle nostre liste di spedizione. Ciascun lettore, a norma dellart.7 D. Lgs. 196/2003, potr avere accesso ai propri dati in ogni momento, laggiornamento la rettifica o la cancellazione oppure opporsi gratuitamente al loro utilizzo scrivendo a: Legacoop Forl-Cesena, via Monteverdi 6/b, 47100 Forl. codice ISSN 1971-6842

www.lasocietacooperativa.it

EDITORIALE

Vale pi di 23 milioni di euro il cantiere del Teatro Petruzzelli


Sicurezza sul lavoro, di Bari, le cui chiavi sono state consegnate a Conscoop
promuovere la formazione e Edilcoop dal ministro per i Beni Culturali Francesco Rutelli.
La commissione non ha premiato il ribasso pi consistente,
Sul tema della sicurezza sul lavoro Legacoop Forl- ma le caratteristiche del progetto di restauro.
Cesena ritiene che sia ormai giunto il momento per
aprire una riflessione seria da parte di tutto il mondo
produttivo, istituzionale e sindacale.
Al di l di una logica dellemergenza, che non ap-
partiene a questo territorio, pensiamo che il problema
principale sia quello della promozione di una cultura
della sicurezza che si accompagni alla necessaria atti-
vit di controllo e di repressione. Attivit doverosa, ma
che da sola non pu bastare a risolvere il problema.
Occorre costruire un percorso che coinvolga tutti: le
Istituzioni, le associazioni di impresa, le aziende, le or-

Teatro Petruzzelli,
ganizzazioni sindacali
e i lavoratori stessi.
I tavoli di confron-
Lattivit repressiva
to attivati da alcune doverosa, ma da sola
Amministrazioni rap-
presentano un buon
non pu bastare

la qualit vince
inizio, che per deve a risolvere il problema
portare in tempi bre-
vi a risultati concreti.
Pensiamo a protocolli dintesa con le organizzazioni

Luca Turi
sindacali, a iniziative di promozione delle buone prassi
lavorative, anche e soprattutto verso culture diverse, e
a una valorizzazione complessiva della qualit degli SERVIZIO A PAGINA 5
appalti, contro ogni forma di lavoro nero.
Esistono poi esperienze pilota di promozione dei si-
stemi di gestione della sicurezza sul lavoro che hanno LINTERVISTA SCOMPARSA :: Ondata di commozione per il direttore generale di COCIF
permesso ad alcune imprese di seguire un percorso

La Romagna piange
agevolato di promozione della sicurezza, attraverso Scarpellini
azioni di formazione e di prevenzione promosse dagli
enti pubblici preposti. Crediamo che tali positive espe- (Cesena Fiera):
rienze debbano essere riproposte ed estese a fasce pi Macfrut investe

Vincenzo Bellavista
ampie del sistema produttivo.
Da parte sua il movimento cooperativo, in collabo- per lestero
razione con le strutture dedicate che operano al suo
interno, si sta impegnando per ampliare lofferta for- Pagina 3
mativa. In questi giorni le cooperative associate a Le-
gacoop, hanno in essere o in fase di attivazione corsi
di formazione per la sicurezza sul lavoro che riguarda-
no oltre duecento lavoratori in tutti i settori produttivi.
Crediamo sia questa la strada da seguire, pur nella
consapevolezza che non esistono soluzioni semplici
a un problema complesso e che le risorse messe in
campo rappresentano solo una parte dellopera che
dovr essere compiuta nei confronti dei lavoratori e
Bilancio 2006
CIA-Conad:
vendite oltre
il miliardo
DETTAGLIANTI

morto un grande
cooperatore. Vin-
cenzo Bellavista,
luomo che prima
da presidente, poi
da direttore generale, ha
portato la COCIF ai vertici
ALLINTERNO

Ridurre i costi
dei documenti
_____________ a pag. 2
CAD e Acquarello
delle imprese. mondiali nella produzione
di porte e finestre, se n
alla fiera EuroPA
Pagina 4 _____________ a pag. 5
andato per un malore lo
scorso 21 maggio, allet Bilancio positivo
di 63 anni. Alla notizia
una straordinaria ondata
per CISS
______________ a pag.5
di commozione ha attra- tutta la provincia di Forl-
versato tutta la Romagna, Cesena. Apofruit assume
da Rimini - dove Bellavista Vincenzo - lo ricorda
era conosciutissimo per il il presidente di Legacoop,
settanta persone
_____________ a pag. 6
contributo dato alla cau- Mauro Pasolini - ha sem-
sa calcistica locale - fino a pre dedicato tutto se stesso La piadina IGP,
alla causa mutualistica, riu-
LUTTO IN CASA COAP scendo a raggiungere risul-
e la farina?
_____________ a pag. 7
tati di eccellenza in qua-
Fabio Giunti, stima- lunque campo esercitasse I vincitori
to vicepresidente della la sua proverbiale capacit
cooperativa COAP, decisionale, dalleconomia
di Bellacoopia
_____________ a pag. 8
Il piacere del caff del bar dentro la tua cooperativa scomparso allet di soli
45 anni, vittima di un
allo sport.
Nel ricordarlo come un C.A.C. inaugura
sia in miscela classica che equo-solidale tragico incidente. Alla protagonista di spicco del
il tetto fotovoltaico
famiglia, ai soci e ai di- movimento cooperativo e
____________ a pag. 11
Meseta e Benecio pendenti vanno le pi della sua Romagna, i coo-
via N.Sacco 26/A
sono marchi del sentite condoglianze di peratori di Legacoop si Cambio al vertice
47100 FORLI tutti i cooperatori di Le- uniscono al cordoglio dei
gruppo
Tel. e fax 0543 795499 gacoop. famigliari, dei soci e dei di-
di Idrotermica Coop
distribuiti da: ____________ a pag. 12
pendenti di COCIF.
2 TECNOLOGIA pagina redazionale a cura di Sapim

Innovare per crescere IMPRESE :: Meno fotocopie e pi produttivit con gli archivi elettronici

Documenti digitali
Titolo
della
si
su due righe
La carta
rubrica
smaterializza
per ridurre i costi
di Giuseppe Pellacani Con la GED aumenta lefficienza degli uffici
I documenti hanno ormai
un peso sempre pi prepon-
derante nella quotidianit
sia in ambito lavorativo che
privato. Che ci piaccia o
meno impieghiamo svariate
ore della giornata a smi-
stare documenti in vari
P assaggio obbligato per
lautomazione dei pro-
cessi di Business nelle
aziende la Gestione
Elettronica dei Docu-
menti (GED) sia essa integrata
con i sistemi ERP o gestionali e
conoscenza affidata pi al si-
stema e meno alle persone. Ma
cosa possiamo (e conviene) ar-
chiviare? Partendo dal presup-
posto che ogni documento pu
essere gestito secondo modalit
digitali (native o da scanneriz-
passaggi che ci portano ad con i sistemi di comunicazione zazione) la smaterializzazione
analizzarli, archiviarli o ce- aziendale (fax, posta elettronica, offre i vantaggi pi tangibili nella
stinarli. Smaterializzare la office automation ecc.) in grado gestione di: Libro giornale, libro
carta, che per gli apprezzati di gestire e rendere disponibile degli inventari, libro dei cespiti,
neologismi inglesi conte- il contenuto informativo dei do- registro dei corrispettivi, mastri,
stualizzeremo nel paperless cumenti. libro giornale di magazzino, re-
office, offre innumerevoli La GED rappresenta un siste- gistro di carico e scarico, fatture
vantaggi tra cui: la riduzio- ma informativo globale che in- attive e passive, registri IVA, pa-
ne di spazi in metri quadri tegra, comprende ed estende gamenti F24, F23, bollettini c/c,
occupati da scaffalature, le informazioni contenute nel bilancio desercizio, contratti in
armadi con la conseguente sistema ERP e negli altri sottosi- genere, cedolini paghe, lettere
riduzione dei costi degli stemi informativi dellAzienda o e fax, dichiarazioni dei redditi.
uffici, una diminuzione dellEnte portando indubbi be- Per questi documenti ammissi-
di periferiche tecnologi- nefici riassumibili nello slogan bile larchiviazione elettronica e
che come Fotocopiatrici, meno costi + efficienza = ROI la conseguente distruzione degli
Stampanti, Multifunzioni e (Ritorno dellinvestimento) in tempi mamente semplici, i ritorni immediati dei casi in cui necessario il formato archivi tradizionali attraverso la cosid-
delle attivit di manuten- brevi. Il punto di partenza la crea- in termini di produttivit ed efficienza cartaceo) detta Conservazione Sostitutiva che
zione o possesso di questi zione/consultazione dei documenti sono facilmente individuabili. sicurezza e riservatezza delle infor- consiste nella sua memorizzazione
macchinari; lopportunit intervenendo nelle fasi lavorative im- Questi alcuni dei vantaggi diretti mazioni in azienda. su un supporto idoneo a garantirne la
di riconvertire lattivit di produttive ovvero nella distribuzione offerti da queste piattaforme: E poi ci sono i vantaggi indiretti: leggibilit nel tempo (es. cd-rom, dvd,
parte del personale da buro- - archiviazione ricerca. recupero degli spazi fisici le periferiche di stampa vengono hard disk, ecc.) e si completa con lap-
cratica a produttiva sia per Ogni documento, nel corso della abbattimento dei costi copia (tut- razionalizzate e ridotte (i documenti posizione sullinsieme dei documenti
la gestione degli archivi che sua vita aziendale, genera non meno to il personale autorizzato pu avere vengono stampati solo quando indi- o sullimpronta dellarchivio elettro-
per la successiva ricerca; di due fotocopie. Il 6% del tempo dei accesso allarchivio elettronico con la spensabile) nico della sottoscrizione elettronica
la possibilit di accedere dirigenti, il 10% di quello dei quadri e conseguente eliminazione delle copie gli spazi da destinare allarchiviazio- e della marca temporale da parte del
in modo rapido a informa- il 16-20% del personale amministrati- cartacee) ne diminuiscono o addirittura scom- Responsabile della conservazione che
zioni utili per il business vo dedicato alla distribuzione, archi- annullamento del tempo di accesso paiono del tutto pertanto dovr essere formalmente
ed infine lopportunit di viazione e ricerca di documenti. alle informazioni (il digitale immen- i documenti negli archivi elettronici nominato.
creare procedure di gestione LObiettivo che si prefigge la GED samente pi rapido del manuale) sono facilmente rintracciabili anche a Cedaf a vostra disposizione per
automatizzata dei flussi di quello di semplificare lorganizzazione migliore distribuzione delle infor- distanza di anni, quando le persone fornire soluzioni modulari e scalabili
lavoro con la conseguente attraverso leliminazione delle attivit mazioni che li hanno generati, trattati e gestiti in grado di completare il percorso sia
possibilit di misurare i e dei tempi non produttivi. risparmio di tempo nella gestione non ci sono pi e leggibili, al contrario di gestione documentale che di archi-
processi. Partendo dal presupposto che le dei documenti (i documenti possono di quelli cartacei che con il passare del viazione sostitutiva.
In seguito allemanazione procedure di archiviazione elettronica essere archiviati in forma pi compatta tempo possono deteriorarsi Per informazioni e contatti: Ce-
di normative specifiche di nuova generazione risultano estre- e veloce con la drastica diminuzione Riassumendo possiamo dire che la daf tel. 0543 727011, www.cedaf.it
relative alla smaterializza-
zione dei documenti oggi
possibile ed assai conve- Romagna Particolarmente
niente archiviare e conser-
vare qualunque tipologia
di documento in formato
La casa rossa
elettronico. In particolare di Bellaria
ammessa la conservazione
in formato elettronico dei Igea Marina
documenti contabili, con ef-
ficacia anche ai fini fiscali e La storia di Bellaria-Igea
con conseguente possibilit Marina legata soprat-
di distruzione degli archivi tutto ai nomi di due per-
cartacei. Il documento elet- sonaggi: Alfredo Panzini,
tronico, soprattutto se ha che a Bellaria possede-
rilevanza fiscale, deve ov- va la celeberrima casa
viamente possedere determi- rossa, il villino che fu al
nate caratteristiche e deve centro di alcuni famo-
essere conservato secondo si articoli dello scrittore:
un procedimento analitica- e Vittorio Belli, il medi-
mente descritto dalla legge. co riminese che nel 1912
Per avere ulteriori chia- intraprese la bonifica del
rimenti il sito del CNIPA, litorale di Igea Marina
ovvero il Centro Nazionale con la ultimazione di una
per la Pubblica Ammini- pineta.
strazione (http://www.cnipa.
gov.it/site/it-IT/), offre
spunti e informazioni utili
che riguardano sia la Pub-
blica Amministrazione che il
mondo aziendale. di Luciano Liuzzi
La Societ Cooperativa LINTERVISTA 3

FIERE:: Il presidente di Cesena Fiera, Domenico Scarpellini, non teme la concorrenza che le nostre proposte non Aforismi Cooperativi
si limitano al solo settore

Egitto, Spagna e Russia


agroalimentare, in cui pos-
siamo far ricadere Cesena
a Tavola, che a fine ottobre
valorizza la gastronomia
della citt e del suo terri-

nel futuro di Macfrut


torio.
Abbiamo alcuni appunta-
menti consolidati come Ar-
redo Casa, che le coppie
Antonio
(giovani e meno giovani) sa volare
attendono per ispirarsi nel
Promozione allestero e nuove iniziative per competere meglio mobilio e le future spose di Pietro Caruso
nellabbigliamento, oppure
la grande festa-mercato di Se neppure la canzone vin-
Macfrut si concluso da poco: Anche il mercato dellortofrut- menti sul piano organiz- Cesena in Fiera, che abbia- citrice a Sanremo sa muovere
pu farci un bilancio di questa ta ormai globalizzato. Cosa zativo per incrementare il mo voluto come rivisita- le emozioni dei cuori c poco
edizione? possono fare i nostri produttori tasso di internazionaliz- zione del Grande Mercato da essere rassicurati. S, per-
per competere a un livello cos zazione. di San Giovanni dellanti- ch la malattia mentale non
ampio? qualcosa che lontana dai

Archivio Cesena Fiera


Abbiamo concluso la ven- Su questo aspetto stato chit, mantenendone i tre
tiquattresima edizione di attivato lufficio estero che elementi (lavanda, fischiet- nostri tempi, se mai in qualche
Macfrut con circa 700 La globalizzazione del abbiamo creato per essere to e magia). Pi recenti so- modo ancilla delle enormi
espositori (di cui il 19% mercato annulla, di fatto, presenti nei Paesi in for- no Market Retro e Ruotan- trasformazioni economiche,
esteri) e pi di 21.000 vi- distanze finora considerate te sviluppo ortofrutticolo. do Ruotando, che ispirano sociali e culturali che si stanno
sitatori, per la quasi totali- irraggiungibili. Con quattro addetti lUf- alla Romagna terra di due svolgendo e che non lasciano
t operatori professionali. Il mercato dei prodotti or- ficio Estero, in collabora- e quattro ruote, seppur dif- certo sul campo soltanto folle
Abbiamo avuto la riconfer- tofrutticoli sta conoscendo zione con Ice, Regione e ferenziando la proposta in plaudenti e festanti per le inno-
ma che la nostra rassegna radicali modificazioni che Camera di Commercio, ha maniera da riuscire ad at- vazioni. Cadono ogni giorno al
fronte, non solo simbolico, dei
rimane il punto di incon- interessano larea della lo- organizzato meeting e mis- tirare anche chi non ap-
cambiamenti, coloro che sono
tro internazionale del set- gistica e quella del packa- sioni portando nostri espo- passionato.
marginali ai processi produtti-
tore, con delegazioni pro- ging su cui si assiste a rea- sitori a contatto con azien- In questo senso abbiamo
vi, ma anche numerose donne
venienti da 80 Paesi. Con li opportunit di sviluppo, bale internazionalizzando- de e realt estere. operato e i risultati si ve-
con titoli distruzione medi e
due elementi importanti: sia sul fronte dellinnova- si), perch crediamo che I Paesi gi visitati sono: dono: dal 2000 al 2007 le bassi, cinquantenni bruciati
una maggior presenza di zione che dellefficienza. la mission di Cesena Fiera Russia, India, Cina, Maroc- manifestazioni sono cre- dalle cicliche ristrutturazioni,
visitatori dallestero (23% Occorre trasformare in sia di creare occasioni di co e Sud Africa, e in au- sciute del 125% denotan- immigrati di seconda genera-
sul totale, ovvero +7% sul prodotto-servizio lofferta business facendo incontra- tunno toccheremo Egitto, do non solo il nostro im- zione che perdono il lavoro,
2006), e una composizio- ortofrutticola tradizionale. re offerta e domanda, ma Spagna ed ancora Russia. pegno, ma anche il gradi- giovani dallincertissimo av-
ne di pi alto livello. E su questo fronte va det- consista anche nellattrez- Lo scopo quello di au- mento dei privati ad usare venire. Insomma quella fascia
Lo stesso Ministro del- to sono poi conclusioni zare i settori e i comparti mentare lattrattivit di la struttura. di perdenti che non possono
lAgricoltura Paolo De Ca- di un paio di convegni di delleconomia perch pos- Macfrut nei confronti del- Non a caso nel 2007 i pa- bearsi n della condizione di
stro ha scelto Macfrut per Macfrut- che, nonostante sano affrontare in maniera le imprese estere e creare diglioni espositivi saranno clienti privilegiati, n di consu-
dare dei segnali: sia sul- sia cresciuto il saldo attivo vincente le sfide del pros- le condizioni perch se ne impegnati per 210 giorni. matori. Si badi bene, non sono
lambito del negoziato per della bilancia commercia- simo futuro. stimoli la partecipazione. Dal 2000 al 2006 il nu- i border line, semplicemente
lOCM, sia sul lavoro. Infi- le ortofrutticola, il settore Occorre smettere di cre- Non solo in qualit di mero degli espositori an- le scorie dei processi iper-
ne, ha puntualizzato che il fatica a reggere. dere che le cose cambino espositori e/o visitatori, ma nui passato da 2.510 a produttivi dove conta solo il
rilancio dellagroalimentare La mancata crescita dei da sole: bisogna adottare anche come partecipanti 3.725 (+48,4%) e quello fattore F, quello del fatturato
made in Italy deve passare consumi a livello mon- un sistema di incentivi che agli incontri bilaterali pro- dei visitatori da 253.000 a senza interferenze umane. Se
attraverso il sistema fra le diale e lofferta tendente favorisca lorganizzazione grammati in precedenza a 385.390 (+52,32%). fossero gi pronti dei replicanti
fiere e, per lortofrutta, da ad aumentare per gli ef- del settore per diminuire i seconda delle esigenze e da lavoro, senza anima, sareb-
Macfrut. fetti della globalizzazio- passaggi, abbattere i costi delle richieste, fra aziende Gli enti fieristici locali sono bero gi impiegati da qualche
La forza di Macfrut con- ne, mette a nudo sia la di produzione, riconqui- italiane espositrici e impre- stretti fra poli espositivi di parte. Dunque una canzoncina
siste nella sua specializ- fragilit organizzativa del stare la fiducia dei consu- se provenienti da 16 Pae- importanza europea: ancora di Sanremo ci avverte che im-
zazione, cio nel mettere sistema ortofrutticolo ita- matori. si (dal Brasile alla Turchia, possibile essere competitivi da bottiti di psicofarmaci migliaia
in mostra i vari segmenti liano sia la scarsa capaci- Va concentrata lofferta per dallIndia alla Cina), che soli in questo scenario? Non di persone hanno fermato la
propria esistenza, in attesa che
della filiera: dalle semen- t di governo dellofferta, avere pi opportunit nel anche questanno si sono ipotizzabile unaggregazione
linedia li piombi nel nulla.
ti alle calibratici, dalle in- per cui necessita un ac- conquistare nuovi mercati tenuti durate la rassegna. delle fiere che si realizzano sul
Non stupisce, dunque, se oggi
novazioni di prodotto agli cordo organico tra i vari ed infine coinvolgere pi Anche in questo modo si territorio provinciale?
come ieri, ogni tanto, in poche
imballaggi e nel creare le soggetti che compongono soggetti per una diversi- aiutano le nostre imprese
righe di giornale si possa leg-
condizioni per lavvio di la filiera. ficazione delle iniziative ad affrontare la globalizza- La domanda deve essere gere dellinsano gesto. Solo
affari fra i partecipanti, Occorre sollecitare una promozionali con una cor- zione, attraverso linterna- rivolta ai proprietari per che per Antonio, proprio quel
come quelli favoriti da ol- promozione della produ- retta comunicazione. zionalizzazione. eventuali progetti patrimo- gesto estremo di rottura con
tre 300 incontri bilatera- zione, mettendo in eviden- niali. la sorda comunit umana,
li programmati. Infine va za i contenuti salutistici di Come procede la vostra promo- A parte Macfrut, su quali mani- In un mercato concorren- lultima prova: quella del volo.
sottolineato che attraverso frutta e verdura. zione verso lestero? festazioni punta la Fiera di Ce- ziale, per laspetto gestio- Il cantante Cristicchi lo ha
una ampia convegnistica si Come Macfrut stiamo ope- sena per diversificare la propria nale, le nostre manifesta- saputo sottolineare con la sen-
mettono in evidenza pro- rando per stimolare le im- Negli ultimi anni abbia- offerta e attirare visitatori? zioni hanno un target di- sibilit che solo gli artisti, nelle
blematiche e innovazioni, prese ortofrutticole su due mo investito nella struttura verso o altamente specia- loro diverse forme, sanno inter-
come questanno acca- fronti (da una parte verso (padiglioni, servizi, cen- Non a caso abbiamo cam- lizzato, per cui in grado di pretare. Con la segreta, forse
duto per Genomica, RIFID linnovazione varietale e tro Congressi) ed ora, nel biato denominazione, da resistere. inutile speranza, che quella
(radio frequenze) e Riso- di prodotto, dallaltra per triennio 2007-2009, abbia- Agri Cesena a Cesena Fie- canzoncina ci si conficchi nella
nanza Magnetica. una sfida al mercato glo- mo programmato investi- ra, per far comprendere a cura di Emilio Gelosi zucca.

Globale e Solidale I nostri vestiti grondano sudore. 0,62 centesimi di euro al giorno, Italia, in queste settimane, della di acquisto solidale (Gas).
Non per il caldo di questa primave- coi quali si resta sotto la soglia di prime felpe equosolidali, realizzate Per essere aggiornati su tali ini-
ra, ma per il contributo spesso disu- povert anche in un Paese come con cotone biologico, sempre made ziative si pu far riferimento alla
mano richiesto a molti di quelli che lIndia. T-Shirt, gonne e pantaloni in India. Campagna Abiti Puliti (www.abi-
li fabbricano. dal Gujarat arrivano in tutta Euro- Ai produttori (400 famiglie che vi- tipuliti.org), che esercita pressioni
Delle condizioni di lavoro in Cina pa, sui banconi dei supermercati e vono in 19 villaggi dellAndhra Pra- sulle imprese affinch rispettino i
si inizia a parlare anche sui media, talvolta delle boutique. desh) viene riconosciuto un salario codici di comportamento dellIlo,
ma il problema molto pi esteso. Prodotti che possono anche risul- superiore del 20% a quello del mer- lOrganizzazione mondiale del la-
Prendiamo il caso dellIndia. tare malsani, se si considera che, cato convenzionale, inoltre ricevono voro e promuove verifiche indipen-
Abiti puliti, Nel solo stato del Gujarat sono sempre in India, il 54% dei pesticidi formazione e assistenza. denti.
impegnati nella coltivazione del co- usati in agricoltura finisce sui campi Le felpe (come le t-shirt, esito La Campagna propone infine una
ma puliti davvero tone oltre 90 mila bambini dagli 8 ai di cotone. di analoghi progetti equosolidali) tassazione verde che integri i co-
14 anni; per tutti i lavoratori, grandi Si pu allora capire la soddisfa- possono essere acquistate nelle Bot- sti ambientali e premi le produzioni
di Fabio Gavelli e piccoli, la paga varia fra 0,36 e zione che accompagna larrivo in teghe del Mondo e tramite i Gruppi sostenibili.
4 DETTAGLIANTI La Societ Cooperativa
Roma, Romagna
ASSEMBLEA :: Il 2006 stato un anno di crescita per Commercianti Indipendenti Associati: fatturato +3,7%

Conad: un miliardo di vendite


Bovini flatulenti,
la lobby nascosta e utile di 44 milioni di euro
di Cristian Maretti
Presentato anche il bilancio sociale della cooperativa: 64,2 milioni di valore aggiunto
Alcuni anni fa, in occasione
dellassemblea delle coopera-
tive agricole di Legacoop For-
l-Cesena, affrontammo con
preoccupazione limpatto che
i mutamenti climatici avrebbe-
ro avuto sullattivit agricola.
Maggiori incertezze sulle pre-
I l bilancio 20 0 6
della cooperativa
Commercianti In-
dipendenti Asso-
ciati si chiude con
un fatturato di 625 milioni
di euro (+3,7%) e vendite
lia e in parte della Lom-
bardia. Attualmente la re-
te distributiva composta
da 253 punti vendita. Un
mondo che, nel comples-
so, d lavoro a circa 4.400
occupati, tra soci (645), di-
cipitazioni, sfasamenti produt- al dettaglio che aumenta- pendenti (3.510) e lavorato-
tivi, aumento dei rischi per i

Sabatini
no del 10%, superando il ri della cooperativa (258).
redditi degli agricoltori. miliardo. Lutile stato di I dati sono stati presentati
Constatando che anche que-
44 milioni, destinato per il gioved 10 maggio alla Sa-
stanno il livello del Po segna
50% ai soci e per il 50% la Congressi della Fiera di
rosso gi in aprile, compren-
a riserva indivisibile. Il pa- Forl, in via Punta di Ferro,
diamo come il tempo di noi
trimonio netto ammonta a in occasione dellAssem-
terrestri, nel senso di abitanti
oltre 350 milioni, mentre i blea annuale della coope-
del pianeta terra, sia gravido
di inquietudini che vanno ol- costi totali sono il 2,36% rativa.
tre lincerto avvenire dei conti del fatturato. Sono intervenuti il presi-
pubblici o della prossima leg- Commercianti Indipen- dente di Commercianti In-
ge elettorale. Dopo discussio- denti Associati una delle dipendenti Associati, Mario
ni di anni, pare acquisito che principali cooperative del Natale Mezzanotte, lAm-
la Terra si stia riscaldando e sistema nazionale Conad. ministratore delegato, Vita- Il presidente di Commercianti Indipendenti Associati, Mario Natale Mezzanotte, di fronte al tavolo dei relatori.
pure pi in fretta di quel che Opera nel territorio di San liano Brasini, il Presidente
si credeva. Pare che accurate Marino, Marche, Romagna, della Provincia di Forl-
indagini giornalistiche abbia- Veneto, Friuli Venezia Giu- Cesena Massimo Bulbi e il Sindaco del Comune di ciali, culturali e sportive a Cosa pensano i consumatori
no trovato anche il principale Forl, Nadia Masini. favore di partner come Isti- Nel 2006 Commercianti
colpevole: il bovino flatulente. tuto Tumori della Romagna Indipendenti Associati ha
Come abbia fatto questo in- Il bilancio sociale e Volley Forl. intervistato oltre 40 mila
quinatore dissennato, di cor- Durante lassemblea consumatori per la nuova
poratura imponente, a sfug- stato presentato anche Nuove aperture indagine di soddisfazione
gire per cos tanti anni alle il Bilancio sociale della Nel 2007 sono previste le della clientela. Tra i punti
ricerche pi dettagliate sulla cooperativa - realizzato aperture di tre nuovi super- principali figurano laumen-
produzione di anidride carbo- dallagenzia di comuni- mercati (a Castel Bologne- to significativo della fedel-
nica e metano (purtroppo non cazione Sapim- in cui si se, Castrocaro e Treviso) e t, il miglioramento della
puro), causa fondamentale documentano le strategie lampliamento dei magaz- propensione allacquisto di
delleffetto serra proprio non dellazienda nei confronti zini di Cesena (surgelati) e carne e ortofrutta e il livel-
si spiega. Altro che combusti- dei principali portatori di Forl (carni). Le due strut- lo raggiunto dai prodotti a
bili fossili, altro che attivit interesse e si ripercorrono ture di stoccaggio daranno marchio, che vengono ac-
industriali, la mucca flatulen- le realizzazioni del 2006 lavoro a circa 40 persone, quistati regolarmente dal
te che rumoreggia dopo aver (tra cui il tetto fotovoltaico il doppio rispetto a ora, e 91% dei clienti. Linciden-
ruminato il vero pericolo
da 150 kW e lesperienza sono destinate a diventa- za dei prodotti Conad sulle
per le generazioni future. In
della vendita dei farma- re uno dei principali punti vendite totali del 20%,
fondo stata brava a dissi-
ci da banco). Nel 2006 di riferimento del sistema percentuale che si conta
mulare i propri effetti nefa-
Commercianti Indipen- Conad nellItalia setten- di aumentare al 23% nel
sti sullambiente, e in verit
denti Associati ha pro- trionale. in fase di avvio, corso del 2007.
poteva vantare testimonial di
primordine. Chi di noi non ha dotto valore aggiunto per inoltre, la collaborazione Un altro elemento positivo
avuto i nonni che raccontava- 64,2 milioni di euro, cos con Coop Suisse, la coope- la Conad Card, la car-
no di andare a trbb e di avere distribuiti: 35,2% ai soci, rativa di consumo elvetica, ta di pagamento che nel
le camere da letto sulle stalle 34,3% allazienda, 17% con cui sono in corso pro- 2006 stata utilizzata da
per scaldarsi nelle loro vec- al personale dipendente, getti formativi e di scambio 80 mila clienti in 6,8 milio-
chie case contadine? il bue 11,8% alla Pubblica am- commerciale. Un rapporto ni di operazioni, per un in-
che accompagnava lasinel- ministrazione sotto forma che si inserisce allinterno casso di 206 milioni di eu-
lo di biblica memoria? Una di imposte, 1,1% al fondo della cooperativa europea ro. Lobiettivo per il 2007
lobby bovina di primordi- nazionale per lo sviluppo Coopernic, di cui fanno di raggiungere i 90.000
ne che in tutti questi anni ha della cooperazione e la parte anche Colruyt (Bel- utenti, perfezionando allo
saputo mimetizzarsi abilmen- parte rimanente (circa 380 gio), E. Leclerc (Francia) e stesso tempo il sistema di
te tra pascoli e mangiatoie. mila euro) in iniziative so- Rewe (Germania). fidelizzazione.
Alla faccia dei petrolieri!
maggio 2007 STORIA DI COPERTINA 5

RESTAURI :: Il consorzio di produzione lavoro e Edilcoop eseguiranno i lavori con la SAC di Roma LA VIGNETTA DI BRUNO CARIOLI

Al Conscoop lappalto
Indiscrezioni sulla riforma delle pensioni

per il Petruzzelli di Bari


Appalto di 23 milioni e 370 mila euro. Puntiamo sulla qualit

S aranno il Con-
scoop e la Edilcoop
di Forl a comple-
tare i lavori per la
ricostruzione del
Teatro Petruzzelli di Bari,
distrutto da un incendio
nel 1991. Le due coopera-
tive forlivesi (Conscoop in
qualit di capogruppo), in
associazione temporanea
di impresa con la SAC di
Roma, si sono aggiudicate
lappalto, proponendo un
progetto che prevede una
spesa di 23 milioni e 370
mila euro e la fine dei lavo-
ri entro un anno e mezzo.
La gara, bandita a feb-
braio, era impostata sulla
base dellofferta pi van-
taggiosa, con un tetto mas-
simo di circa 28 milioni di
euro e 720 giorni di tempo.
La commissione compo-
sta da professori delle uni-
versit e dei politecnici di
Bologna, Milano, Ancona,
Roma e Torino, ha conferi-
to i lavori alle nostre impre- rali Francesco Rutelli. Sia- ter al commissario straor-
se esaminando sette offerte mo pronti - ha dichiarato il dinario per la ricostruzione,
concorrenti. vicepremier alle agnzie - a Angelo Balducci, e alluf-
Tra i partecipanti figu- ridare alla citt e ai baresi ficio regionale per i Beni
ravano il Consorzio recu- un gioiello come il Teatro Culturali, nominare i diret-
pero patrimonio artistico, Petruzzelli. Siamo schierati tori dei lavori. Siamo mol-
responsabile del primo in- compattamente e abbiamo to soddisfatti affermano
tervento finito con linau- lavorato tutti insieme per la i presidenti di Conscoop e
gurazione del foyer, la Sai- spettacolare riapertura del Edilcoop, Mauro Pasolini e
cam di Venezia, la DEC di teatro. Questa una pagi- Tiziano Neri per questo
Bari, le romane Donati e na di grandissima positivit. risultato che conferma a li-
Ortros, la Maire Enginee- Ho parlato personalmente vello nazionale la qualit
ring (nella cui ATI figurava con il maestro Muti, che mi delle imprese edili della no-
anche Salvatore Matarre- ha confermato la sua gioia stra provincia. Il bando di
se), le fiorentine Baldassini per la prossima riapertura gara, infatti, non premiava
Tognozzi Pontello e Man- e il suo orgoglio di esse- unicamente il ribasso, ma
nelli e il Consorzio delle re italiano. Se le verifiche attribuiva un considerevole
Cooperative Ravennati. di rito si concluderanno in punteggio alla qualit del
I lavori sono stati affida- tempi brevi il cantiere del restauro. E sulla qualit le
ti al presidente del Con- Petruzzelli, fermo ormai da nostre imprese hanno vin-
scoop, Mauro Pasolini, dal due anni, potrebbe riaprire to.
ministro per i Beni Cultu- in pochissimi giorni. Spet- Emilio Gelosi

SANTA SOFIA PROMOZIONE :: Acquarello e CAD protagoniste CALCIO A CINQUE SEMINARIO

Le coop sociali
Sfida sul campo Libri paga,
per le cooperative occhio alle multe
Si svolge in maggio e Libri paga e matricole:

alla fiera EuroPA giugno, presso i centri


sportivo della Panighina
e del Ronco, l8 Torneo
Calcio a 5 LEGA DELLE
ora si rischiano multe sa-
late per chi non adempie
correttamente alle misu-
re previste. La Finanzia-
COOPERATIVE E CRAL. ria 2007, infatti, ha no-
Il torneo riservato ai tevolmente inasprito le
soci, ai dipendenti delle sanzioni in materia ele-
CISS, bilancio positivo cooperative dei Cral ed
ai loro familiari.
vandole fino ad un mas-
simo di 12.000 Euro per
e nuova comunicazione La formula del torneo
sar stabilita successiva-
ogni libro non istituito
dallazienda o non esibi-
mente in base al numero to ai servizi ispettivi.

U
delle squadre iscritte. Un tema particolarte-
n segnale chiaro per il tuo lavoro: questa la Il torneo a livello ama- mente sentito dalle im-
nuova headline con cui la cooperativa CISS si toriale e ricreativo, i gio- prese, come dimostra
presenta sul mercato, grazie al materiale di co- catori dovranno essere lalta partecipazione che
municazione (folder istituzionale e schede di pre- in possesso del certifica- si avuta al seminario
sentazione) studiato da Sapim. La cooperativa di to rilasciato dal medico organizzato dallUfficio
Santa Sofia, che opera nel di base per attivit non Politiche del Lavoro di
campo della segnaletica agonistica. Legacoop lo scorso 14
stradale, della carpente- Per iscrizioni ed informa- maggio presso la coope-
ria, dei servizi per il verde zioni rivolgersi a: rativa Giuliani.

A
e del trasporto per conto U.I.S.P. Forl via Aqui- Relatore principale del-
terzi, chiude il 2006 con nche le coope- di Rimini dal 28 al 31 mar- lea, 1 Sig. Vanni Chia- lincont ro, presiedu-
circa 2,5 milioni di euro rative di Legacoop zo 2007. In particolare e dini, tel. 0543/370705 to dalla giuslavorista di
di valore della produzio- Forl-Cesena han- cooperative sociali Acqua- fax 0543/20943 e-mail Legacoop Forl-Cesena,
ne e un utile di 4.700 eu- no partecipato ad rello e CAD hanno preso legacalcio @ uispfc.it, lavvocatessa Isotta Ra-
ro. Numerosi i lavori di EuroP.A, appun- parte alliniziativa avvalen- www.uispfc.it; U.I.S.P. vaioli, stato il dottor
spicco in corso dopera tamento nazionale intera- dosi di uno spazio esposi- Cesena via Cavalcavia, Vitantonio Lippolis, Pub-
o in fase di acquisizione, mente dedicato al mondo tivo in rappresentanza dei 709 Sig. Domeniconi blicista e dirigente della
come la tangenziale di delle Autonomie Locali sui propri ambiti di intervento Oriano tel 0547/630728 Direzione Provinciale del
Bologna e gli aeroporti di temi delle politiche sociali e a sostegno di una cultura fax 0547/630739 e-mail Lavoro di Modena Ser-
Fiumicino e Ciampino. e della cooperazione socia- sociale nella gestione dei calcio.cesena@uisp.it.it vizi Ispettivi.
le, tenutosi presso la fiera servizi alla persona.
6 SOCIALI La Societ Cooperativa

Bocconi avvelenati BILANCI :: Otto milioni di fatturato per la cooperativa sociale SCAMBI INTERNAZIONALI

CILS, un 2006
E i palestinesi li prendono a modello
Dalla Palestina a Cesena, per attingere esperienza e
modelli utili da imitare nellambito della cooperazione
sociale e della formazione. Linziativa, che giunge dopo

di soddisfazioni
quella di novembre, ad opera di un gruppo di docenti
svizzeri dellUniversit di Zurigo, rientra nellambito
degli scambi internazionali che la Cooperativa CILS
Titolo su due righe
Specchietti ha attivato da tempo. Lo scopo quello di accogliere
dellale...
per rubrica
civette gruppi e delegazioni straniere che operano e lavorano
nellambito del sociale; in questo modo si mettono a
di Gabriele Papi Nel corso dellanno ottenuta la SA8000 confronto esperienze e modelli da adattare e trasferire
altrove nei territori di provenienza degli stranieri. Que-

S
fatto curioso che termino- sta seconda visita ha visto come protagonisti un team
logie proprie del mondo della i svolta dome- delle persone disabili che di dieci operatori sociali, fra cui quattro provenienti
caccia siano poi state mutuate nica 6 maggio las- Utile di 600 mila euro, comporta una serie di costi della citt palestinese di Hebron (foto in basso). La
nel linguaggio corrente. Co- semblea di Bilancio e sostegni per la coopera- delegazione ha visitato il laboratorio di preinserimento
me nel caso degli specchietti della CILS. stato
i dipendenti sono tiva che vuole individuare lavorativo e preso contatto con alcuni settori chiave
per allodole, marchingegno Giuliano Galassi, pi di trecento percorsi personalizzati non della CILS. Lo staff di operatori sociali stato accompa-
inventato diversi secoli fa per presidente della coopera- esclusivamente e necessa- gnato anche in visita ai centri di lavoro dellEnAIP. La
attirare, con la luce dei suoi tiva, ad annunciare che la riamente di tipo lavorati- collaborazione messa in campo dalla nostra coopera-
vetri sfavillanti sotto il solo CILS ha chiuso il proprio servizi svolti). Dal 1997 ad vo. Di questo si gi fatto tiva affermano le coordinatrici sociali della CILS - ha
dottobre, le ingenue allodo- bilancio 2006 con un valo- oggi, sotto forma di salario portavoce il consigliere re- come fine quello di esportare altrove i risultati che noi
le di passo, venute da altri re della produzione di euro variabile, i lavoratori della gionale Paolo Lucchi che abbiamo conseguito e al contempo far tesoro dei sug-
lidi. Nel linguaggio comune
8.080.000 e con utile pari cooperativa hanno goduto ha accompagnato il presi- gerimenti da quanti vengono da noi ad imparare.
e figurato gli specchietti per
a 616.000 euro, determi- complessivamente di mi- dente della CILS in Regio-
allodole equivalgono a lu-
singhe ingannevoli, proprie
nato da una plusvalenza glioramenti economici pa- ne e che seguir personal-
di una qual certa politica e straordinaria di 332.000 eu- ri ad 1.248.000 euro. Per mente il problema, al fine
del mondo della pubblicit. ro conseguente alla vendita molti anni, da un lato lim- di individuare strategie ed
Torniamo agli specchietti solo di un capannone. Pertanto, portante mission della coo- interventi per la tutela di trasmettere cos a livello posta di un eventuale inse-
venatori. Gi nellinventario senza questa plusvalenza, perativa di inserire al lavo- questi lavoratori. Massima nazionale buone pratiche rimento della CILS fra i soci
di un grande magazzino di il risultato della gestione ro persone disabili, dando soddisfazione per i risultati nel campo dellinserimento di Romagna Iniziative, per
Cesena, nellAnno del Signo- risultato pari a 284.000 eu- dignit a queste persone sociali della CILS stata lavorativo e sociale. Infine individuare nuove forme di
re 1780, furono contati 220 ro (il 3,5%del valore della e sostegno ai loro familia- confermata dallinterven- molto stimolante stato collaborazione fra imprese
specchietti per allodole: segno produzione). ri, e dallaltro la qualit dei to dellonorevole Sandro lintervento del Presidente profit e no profit finalizzate
che la richiesta di mercato Notevoli i risultati del servizi e la soddisfazione Brandolini che intende della Cassa di Risparmio allinserimento lavorativo
era assai vivace. Persino un 2006 sia per laggiudica- del cliente hanno favorito portare in visita a Cese- di Cesena Bruno Piraccini di persone con disabilit
pontefice, Pio VI, il cesenate zione di importanti appalti, lo sviluppo della CILS. Da na il ministro Damiano e che ha illustrato una pro- complesse.
Papa Braschi (1717- 1799), sia per il riconoscimento un po di tempo,
si dilettava nella caccia alle della Certificazione Etica inve ce, que sti
allodole, che allora si faceva SA 8000, sia per laumento elementi comin-
con reti. Pio VI ebbe la sven-
del fatturato e degli occu- ciano a non es-
tura di essere Papa durante
pati (+21 rispetto al 2005). sere premiati dal
la bufera napoleonica: e
Ad oggi la CILS conta in- contesto del libe-
quel capriccio romagnolo fu
uno dei suoi pochi svaghi in fatti 325 dipendenti di cui ro mercato e nel-
certe ottobrate romane. Una 86 invalidi, 73 disabili, con le logiche degli
variante degli specchietti la una percentuale media del appalti al massi-
civetta, termine che denomina 79,5% di invalidit del per- mo ribasso, che

Archivio CILS
non solo il piccolo rapace not- sonale disabile. non tengono in
turno. Civetta anche, nel stato sottolineato da di- alcuna considera-
linguaggio giornalistico, la lo- versi relatori, tra i quali Do- zione la funzione
candina delledicola che deve menico Settani della Dire- pubblica svolta
attirare la curiosit dei lettori. zione Provinciale del Lavo- dalle cooperati-
Proprio come nella caccia. ro, il consigliere regionale ve sociali. Si sta
La civetta veniva un tempo Paolo Lucchi e Guglielmo diffondendo una
usata (oggi tale pratica vie- Russo della Lega delle preoccupante
tata) per attirare le allodole: Cooperative, la rilevanza diminuzione di
era pazientemente addestrata dei 179.000 euro erogati tutela e di atten-
affinch, posta su alto palo, nel 2006 a tutti i lavoratori zione p olitic a
aprisse le ali e facesse rive-
sotto forma di salario varia- verso una forma
renze, per attirare le allodole
bile. Questo miglioramen- di impresa che
che davano lala alla sua vi-
sta, girando intorno al rapace
to contrattuale specifico ha contribuito ad
come a sbeffeggiarlo. Non della cooperativa CILS e una rilevante ri-
a caso, il termine civetta scatta al raggiungimento di forma del welfare
viene inoltre attribuito alle obiettivi prestabiliti nellac- locale.
ragazze che fanno mostra biri- cordo integrativo aziendale Altro punto
china delle loro belt. (risultato dellesercizio, nu- dibattuto duran-
E la civetteria vivace ca- mero di lavoratori disabili te lassemblea
ratteristica dei politici al tem- inseriti, contestazioni da stato quello del-
po del passo, cio del voto. parte dei committenti sui linvecchiamento

La Societ Cooperativa
Mensile ufficiale di Legacoop Forl-Cesena
Editore: Sapim soc. coop. Via Monteverdi 6/b Forl - Tel. 0543.785411 - Fax 0543.781134
www.lasocietacooperativa.it - info@sapim.it
Direttore Responsabile: Emilio Gelosi
Redazione: Monica Fantini, Guglielmo Russo, Valdes Onofri, Massimo Brusaporci,
Francesca Fiorini, Enrica Mancini, Davide Cortesi

Foto: F. Blaco, G.Sabatini, G.Colagrossi, Ufficio stampa Legacoop, Archivi cooperative

Pubblicit: tel. 0543 785460 - marketing@sapim.it

Impaginazione: Ufficio Stampa Legacoop FC - Stampa: Stab. Tipografico soc.coop.


Numero chiuso in redazione il 25 maggio 2007
maggio 2007 AGROALIMENTARE 7

ORTOFRUTTA :: Confezioni con prezzi bassi e fissi invogliano i consumatori a consumare pi spesso il prodotto a marchio Almaverde

Apofruit assume settanta lavoratori


grazie alla strategia sul biologico
I nuovi occupati nello stabilimento di Longiano. Nellultimo mese vendite incrementate del 40%

L a nuova st ra-
te gia imp ost at a
da Apofruit Italia
sullortofrutta bio-
logica a marchio
Almaverde Bio comincia
maggiore consenso tra i
consumatori, lazienda ce-
senate sta proponendo un
innovativo progetto: con-
fezioni di prodotti orto-
frutticoli biologici vendute
sti in assortimento i 12/13
prodotti pi importanti di
ogni periodo quindi prio-
ritariamente frutta e verdu-
ra di stagione
Alta qualit, prezzo con-
li, che porteranno le unit
lavorative dello stabilimen-
to a 400. Apofruit Italia,
nel 2006, ha occupato 135
dipendenti fissi e 1.950
stagionali (1.600 in Roma-

Archivio Apofruit
a dare i suoi frutti e, per a pezzo su tre livelli di veniente e notoriet della gna), di cui oltre il 60% ha
far fronte allaumento delle prezzo, per il consumato- marca Almaverde Bio, so- con lazienda un rappor-
vendite stimate in circa il re: 0,99, 1,49 e 1,99 euro no alla base del successo to continuativo (101 e 151
40% per il prodotto a pro- per ogni unit. che questo progetto sta giornate lavorative).
prio marchio, lazienda ha La nuova impostazione, raccogliendo tra i consu- Anche al sud il prodotto
concordato coi sindacati messa a punto con la col- matori. biologico cresce, cos Apo-
lassunzione di 70 nuovi laborazione della Facolt La conseguenza pi di- fruit investir 2 milioni di
lavoratori stagionali per lo di Economia dellUniversi- retta di questa nuova si- Euro nello stabilimento di
stabilimento di Longiano. t di Bologna sede di Forl t ua zio n e laum e nt o Scanzano Jonico dove si
Per far fronte ad una e degli esperti di Commer- delloccupazione nello lavorano i prodotti Alma-
situazione di consumi cianti Indipendenti Asso- stabilimento di Longiano, verde Bio per lexport.
stabili e sulla base del- ciati-Conad, prevede che i dove viene confezionato Altri 10 milioni andranno
lesperienza proveniente prezzi rimangano fissi per il biologico per il merca- in riconversioni produtti-
dai mercati internazionali, un lungo periodo di tempo to italiano. Nei prossimi ve che riguarderanno uva
dove il biologico continua Renzo Piraccini ed Enzo Treossi, direttore e presidente di Apofruit. (mediamente tra 3 e 6 me- giorni verranno assunti 70 senza semi, nettarine, albi-
a crescere e trova sempre si) e che vengano propo- nuovi lavoratori stagiona- cocche e clementine.

BILANCI :: Nel 2006 il giro daffari complessivo stato di oltre 75 milioni di euro RIFLESSIONI

Le novit del Consorzio Agrario


Piadina romagnola e IGP:
ma la farina da dove arriva?
Ormai non passa giorno che non si legga della piadina
Negli anni diversificate le attivit per far fronte al mercato romagnola. Intere colonne di giornali declamano la tipicit
e le qualit culinarie di questo importante prodotto della
nostra terra. Pochi per si fanno la domanda: Ma la farina

U
che si usa per fare le piadine da dove viene?. Tra questi c
na struttura sem- ALCUNI NUMERI il Consorzio Agrario, che ha promosso negli ultimi tempi con
pre presente con successo lesperienza del pane romagnolo. Difficilmente - si
lassistenza tecni- 75 milioni di euro legge in una nota - si riesce ad ottenere una risposta articola-
ca specializzata, ta e soddisfacente. Insomma il prodotto tipico, ma la farina
qualificata, incre-
di produzione nel 2006 pu avere le provenienze pi disparate. Eppure se pensiamo
mentata sul territorio e gra- 3.301 Soci produttori alla storia di questo nostro prodotto, non possiamo non
tuita e una rete di strutture Agricoli e loro riandare alle nostre case contadine dove il grano prodotto
Archivio CAI

operanti sul territorio da Cooperative serviva innanzitutto per il consumo interno. Ci si recava al
mulino con il proprio grano raccolto dai propri campi col-
oltre 100 anni. Caratteri- 12 banche come soci tivati per un anno intero e si tornava a casa con i sacchi di
stiche, queste, di non poco sovventori farina. Diciamo la verit. La farina non era un granch, alme-
conto e indispensabili per
rendere competitiva lagri-
oltre 13 mila clienti no secondo i canoni moderni di classificazione delle farine,
ma proprio per questo nata la piadina. Per valorizzare un
coltura locale in un con- 47 Dipendenti diretti
prodotto che seppur povero e poco dotato dal punto di vista
testo globale. Un concetto 21 agenti e loro collabo- panificatorio, andava comunque bene per produrre questa
pi volte sottolineato dal ratori luna di pasta non lievitata che al calore delle teglie si cuoce-
presidente Filippo Tramon- 27 agenzie periferiche va riempiendo le case di quella caratteristica fragranza tipica
ti e dal direttore Adamo province di Forl-Cesena nel decennio in esame, e della piadina e degli altri ingredienti che la compongono.
Zoffoli. Oggi il Consorzio e di Rimini. Pur conser- soprattutto negli ultimi an- Quindi - si conclude - se parliamo di piadina e di IGP non
Agrario Interprovinciale vando, quale attivit prin- ni, il Consorzio Agrario ha possiamo prescindere dal pretendere che questa sia prodotta
partendo esclusivamente da farine prodotte in Romagna.
di Forl-Cesena e Rimini, presenta come la maggior cipale e fonte del suo so- attivato e sviluppato una
come se volessimo parlare di Sangiovese di Romagna utiliz-
con un giro di affari di ol- cooperativa di servizi per stentamento la vendita di serie di servizi ed iniziative
zando le uve provenienti da altre regioni. Allora un processo
tre 75 milioni di euro, si lagricoltura operante nelle prodotti per lagricoltura, intese a supportare in vari di identificazione cos specifico come quello della IGP della
settori le aziende agrarie, Piadina Romagnola non dovrebbe disinteressarsi completa-
come nello spirito dei mente dellorigine della farina utilizzata.
suoi statuti, dallepoca del-
la sua fondazione ad oggi.
Di recente lintroduzione imbottigliato proposto con controllata dalla OP che
di un settore operante nel- il marchio commerciale sta iniziando a dare i frutti
le energie alternative, men- Consolio. sperati e cio quelli della
tre intensificato quello del- Di fondamentale impor- valorizzazione del prodot-
lenologia e garden. tanza stata lattivazione to e una retribuzione mag-
Nel 2006 inoltre il Con- della OP Cereali Romagna, giore per i produttori.
sorzio rileva in affitto la ge- nel cui ambito nascono in- Ma la chiave del succes-
stione del Frantoio di Savi- fatti le iniziative Grano Ro- so per il futuro, sottolinea
gnano sul Rubicone volen- magnolo da cui la Farina il Direttore Adamo Zoffoli,
do porsi cos come punto di Grano Romagnolo e, da saranno le sinergie fra le
di riferimento cooperativo questanno, il Pane Roma- strutture presenti e lelevata
anche per il settore olivi- gnolo prodotto con que- professionalit e imprendi-
colo dalla piantina allolio sta farina; una intera filiera torialit degli operatori.
8 SPECIALE BELLACOOPIA La Societ Cooperativa

Si conclusa con un grande evento al Teatro San Luigi Parrucchieri babysitter, produttori di vele ecologiche
la IV edizione di Bellacoopia, il concorso di Legacoop e cercatori dacqua: come sempre nei progetti
che ogni anno coinvolge 200 ragazzi delle scuole superiori si specchiano i sogni, le idee e le speranze dei ragazzi

I giovani Cosa ne pensano loro


Grazie tante per la bellissima giornata
che ci avete fatto passare, anche perch

reinventano
sono molto orgoglioso del mio progetto.
Mai mi sarei aspettato di arrivare secon-
do facendo la terza superiore. Sono lieto
di annunciare che a furor di popolo ab-
biamo deciso di mantenere la promessa
fatta in presentazione, 200 euro della
nostra vincit saranno devoluti per pro-

le cooperative
getti di save the children per la depu-
razione delle acque ai bambini del terzo
mondo (+ del 10% promesso). A nome
di tutta la coopeativa Acqua2O vi faccio
i miei pi sentiti auguri per il futuro di
Legacoop e per la bellissima opportunit
dataci. Visto il successo della nostra idea
parteciperemo, gi questaltranno alla

S i chiama Ricci Capricci ed un energia elettrica dal sole (Foto Sun).


nuova edizione, con una nuova idea. Au-
luogo dedicato ai bambini: un po Si nota, in tutti i progetti, non solo in guri e GRAZIE INFINITE!
negozio di parrucchiere, un po quelli vincenti, una grande attenzione
giardino dinfanzia. Con questa idea dei ragazzi per il mondo che li circonda, ANDREA CANALI
dimpresa la IV D dellIstituto Ruf- che sfata il mito mediatico del disimpe- (rappresentante progetto ACQUA2O)
filli Melozzo di Forl (foto in alto) gno delle nuove generazioni. I sogni e le
si aggiudicata i duemila euro del primo speranze sono sempre gli stessi, cambia il
premio di Bellacoopia, il concorso per modo di esprimerli, e lo si visto anche
cooperative virtuali promosso da Lega- nella vera novit di questanno, la sezione
coop Forl-Cesena in collaborazione con Bellacoopia per il Sociale che ha visto
Coopfond e con il Polo forlivese dellUni- protagonisti i futuri operatori sociosanitari
versit di Bologna. Il posto donore (1.500 dellistituto professionale Melozzo da For-
euro di premio) andato ad Acqua Due l in progetti rivolti allarea psichiatrica e a
O (foto in basso a sinistra), progetto quella disabili. Il premio, in questo caso,
di risparmio idrico e analisi delle acque erano quattro tirocinii presso le cooperati-
della III A Chimici dellITIS Marconi di ve CAD e Tragitti. I vincitori sono Romina
Forl, mentre la terza piazza (1.000 euro) Mazzolani, Enrico Milanesi, Giulia Bosi e
stata occupata dalla V C dellITC Mat- Sara Bosi (a destra). La cerimonia finale si
teucci di Forl, che con Vai col vento svolta mercoled 9 maggio al Teatro San
ha stilato un interessante business plan Luigi di Forl, di fronte agli oltre duecento
per la produzione di vele nautiche (in studenti partecipanti. Il comitato di valu-
basso a destra). tazione era composto da Emanuele Chesi,
I premi speciali da 450 euro sono andati Margherita Collareta, Pier Giuseppe Dol-
alla IV A dellIstituto Ruffilli-Oliveti di cini, Giulio Ecchia, Paolo Zurla, Gaetano
Forl e alla IV C dellITC Renato Serra di Foggetti, Loretta Lega, Paola Mettica e
Cesena, che si sono rivolti rispettivamen- Mario Russomanno. Lo speciale televisivo
te al mondo della natura (Battito dAli, realizzato in occasione dellevento dal-
vincitore anche per la migliore comuni- lufficio stampa di Legacoop disponibile
cazione dal vivo) e della produzione di sul sito www.legacoopforlicesena.it
a cura di Sapim soc.coop. REDAZIONALE 9

ESTATE :: Con il caldo limpianto allaperto di Cesena viene preso dassalto da migliaia di persone in cerca di refrigerio

Divertimento, sport e salute per tutti


alla piscina comunale di Cesena
Limpianto sar aperto al pubblico dal 2 giugno fino a tutto il mese di agosto CESENATICO

C on larrivo dellestate, la esterne. A proposito di centri esti- Nel parco si trova anche un bar, La piscina comunale vede inoltre
Around gestisce
piscina comunale di Ce- vi, quello organizzato dal comitato ottimamente gestito, a disposizio- al suo interno anche una vasca per I Diamanti
sena sicuramente un UISP di Forl-Cesena vede media- ne di tutti gli utenti della piscina lidroterapia utilizzata attualmente
impianto sportivo idoneo mente presenti tutte le mattine, nei per rispondere anche alle esigenze dalla Cooperativa ARCADE che, La societ cooperativa
per passare bene almeno giorni feriali, circa un centinaio tra di quanti hanno, ad esempio, una attraverso i suoi fisioterapisti, ef- AROUND SPORT di-
una parte delle proprie vacanze. bambine e bambini dai 6 ai 14 an- pausa pranzo molto risicata. fettua quotidianamente servizi per ventato il nuovo gestore
La vasca olimpionica in grado ni. Il parco adiacente la vasca SWIM.CE, inoltre, per tutto il pe- quanti necessitano di esercizi di dellimpianto sportivo I
di rispondere sia alle necessit dei a loro disposizione, prima di par- riodo estivo continuer a offrire il riabilitazione in acqua, una forma Diamanti, a Cesenati-
nuotatori pi esperti che a quelle tecipare ai corsi di nuoto, per le servizio organizzativo per corsi di di terapia ormai universalmente ri- co, per lestate 2007.
di donne e uomini che vogliono attivit ludiche, di teatro o anche nuoto, aquagym, aquastep, aqua- conosciuta tra le migliori per i ri- Il centro si trova nella
semplicemente trovare un po di di studio. teknica e pre-parto. sultati ottenuti. zona di Levante ed
fresco tuffandosi in acqua. dotato di una spiagget-
La vasca da 50 metri infatti ta con circa 70 ombrel-
quanto di meglio si possa avere loni e 300 lettini, una
in citt per fare sport acquatici, piscina da 25 metri, 2
mentre il piano vasca e il parco acquascivoli, un campo
sono ottimi per rilassarsi stesi su un polivalente da calcetto
lettino al sole. e tennis e un campo da
Limpianto (che sar aper to beach-volley.
al pubblico dal 2 giugno fino al- Il bar che si trova nel
la fine di agosto, dalle 9.30 alle centro sportivo in
20.30 in settimana, fino alle 20 nei grado di soddisfare le
weekend) dotato di circa 160 let- richieste dei clienti pi
tini e di una sessantina di ombrel- esigenti ed anche di or-
loni, oltre a numerose sedie e pan- ganizzare feste fino al-
chine a disposizione degli utenti. lorario di chiusura pre-
Nelle giornate migliori le presenze visto dai regolamenti
arrivano a superare le 300 unit, comunali.
con punte che sfiorano le 600 pre- Gli accordi con alcuni
senze nei fine settimana. albergatori della zona
Inoltre c la vasca piccola con costituiscono un buon
lacquascivolo da 18 metri di lun- viatico per migliorare la
ghezza, che rappresenta un ottimo proposta turistica, ma
divertimento per i bambini fino ai anche sportiva, offerta
12 anni, tant vero che la parte- ai vacanzieri che sceglie-
cipazione ai numerosi centri estivi ranno Cesenatico come
organizzati da diversi enti e asso- meta delle loro ferie.
ciazioni notevolmente aumen-
tata da quando ci sono le vasche
10 SEMINARI E CONVEGNI La Societ Cooperativa

Comunicazioni di servizio UE :: Il seminario organizzato da Legacoop, Confcooperative, Confindustria e Centuria-RIT

Investire in innovazione,
Titolo su due righe
Giornalisti
della
con il rubrica
silenziatore
unopportunit concreta
di Emanuele Chesi Il VII Programma quadro per il settore agroalimentare
Di Tangentopoli abbiamo

N
saputo tutto (o quasi). Delle el corso del mese
allegre telefonate tra Fassino
di dicembre 2006
e Consorte anche. Cos come
della casuale asunzione di un
la Commissione Eu- UNIVERSIT :: Lezioni e incontri formativi per gli studenti delle facolt romagnole
mafioso come stalliere nella
ropea ha lanciato i

Legacoop sale in cattedra


villa di Arcore. Di Vallettopoli primi inviti a pre-
invece abbiamo saputo deci- sentare proposte allinterno
samente troppo. Troppe chiac- del VII Programma Quadro
chiere su vicende di lenzuola per le attivit di Ricerca,

S
e divani ma anche troppo su Sviluppo Tecnologico e Di-
certi benefit di potenti o sot- mostrazione (VII PQ). Ta- i moltiplicano le occasioni
topancia di potenti. Qualcuno le Programma finanzier la dincontro tra il mondo uni-
deve aver pensato che era ora ricerca europea nel perio- versitario e quello coopera-
di dire basta. Unoccasione do 2007-2013 mettendo a tivo. Negli ultimi tempi Le-
troppo ghiotta per questo qual- disposizione complessiva- gacoop stata protagonista
cuno. Anzi, per il 99 per cento mente 53 miliardi di Euro di due appuntamenti di rilievo, tesi
dei nostri deputati che hanno con lobiettivo di rafforzare a presentare gli aspetti istituzionali
detto s alla legge propugnata
le basi scientifiche e tecno- dellassociazione.
dal ministro Mastella. Che in
logiche, linnovazione e la Entrambe le lezioni hanno avuto
pratica vieta la pubblicazione,
anche parziale o per riassunto,
competitivit del sistema come protagonista Guglielmo Rus-
degli atti di indagine conte- produttivo europeo. so, responsabile Servizi e Welfare
nuti nel fascicolo del pubblico Legacoop Forl-Cesena di Legacoop Forl-Cesena. La pri-
ministero. Si badi bene, anche Sportello Innovazione, in ma si svolta presso la sala Zam-
gli atti non pi coperti dal partnership con Confindu- belli della Camera di Commercio
segreto istruttorio, insomma stria Forl-Cesena, Confin- nellambito del corso universita-
quelli comunicati agli stessi dustria Rimini, Confindustria rio Profili Economico-Azienda-
imputati e alle parti. Lhanno Ravenna, Confcooperative li Romagnoli gestito da Multifor.
gabellata come legge anti Forl-Cesena e Centuria-rit Due importanti cooperative hanno
intercettazioni. In realt ha organizzato il 16 mar- portato le loro testimonianze: il
un silenziatore assoluto alla zo scorso un seminario di Mandorlo, rappresentata dalla pre-
cronaca giudiziaria. Fosse approfondimento sulle op- sidente Luana Grilli, e CEAR, nella
stata in vigore quindici anni portunit offerte dal Pro- persona del presidente, Sergio Lo-
fa forse solo oggi sapremmo
gramma nel settore Agroali- renzi, che si soffermato anche
che Craxi era latitante per una
mentare, in particolare sulle sullinnovativa esperienza di ELFI. Ruffilli, si tenuto il 24 maggio, lorganizzazione di Legacoop, la
non meglio precisata accusa
di corruzione. La categoria
risorse finanziarie messe a Il secondo appuntamento, organiz- nellaula Mazzini di corso della Re- sua consistenza e i profili profes-
dei giornalisti giustamente disposizione e sulle compe- zato dallufficio Tirocini della Fa- pubblica Guglielmo Russo ha tenu- sionali pi richiesti nellambito dei
preoccupata per questa legge tenze scientifiche esistenti a colt di Scienze Politiche Roberto to una lezione tesa a far conoscere settori di appartenenza. (E.G.)
che far sembrare gli arrestati livello regionale allinterno
dei desaparecidos. Il Tale della Rete Alta Tecnologia
stato incarcerato. Per quali dellEmilia-Romagna e del-
motivi? Boh, lo sapremo forse lUniversit di Bologna.
tra due anni al processo... La Rete Alta Tecnologia, gie e impianti per lindustria tiero-Casearia). LUniversit mazioni sulle modalit di Europea possono contattare
Ma tutto sommato molti ap- promossa dalla Regione alimentare), SIQUAL (Labo- di Bologna, nodo centrale accesso al VII Programma lo Sportello Innovazione di
paiono anche felici della con- Emilia-Romagna, compo- ratorio per la Sicurezza e della Rete Alta Tecnologia Quadro della Commissione Legacoop (0543 785411).
giuntura. Al posto di denun- sta da 27 laboratori di ricer- la Qualit degli Alimenti), dellEmilia-Romagna, sup-
ciare le malefatte dei politici, ca industriale, 24 centri e CEREALAB (Laboratorio porta le imprese del settore
ci dedicheremo alle sagre e ai 6 parchi per linnovazione biotecnologie non-OGM agroalimentare nei processi ASSOCIAZIONE STAMPA FORLIVESE
tagli dei nastri delle fiere per
operanti su tutto il territorio per lindustria sementiera) di innovazione tecnologica
Sabatini

cui, notoriamente, pi diffi-


regionale sotto il coordina- e dai centri per linnova- mettendo a disposizione
cile essere querelati o sparire
dentro un pilone dellautostra-
mento di Aster, il Consorzio zione CITIMAP (Centro per le competenze di circa 80
da. Magari potrebbero preoc- tra la Regione Emilia-Roma- lInnovazione nellImpiego gruppi di ricerca per un
cuparsi un po anche i cittadi- gna, le Universit, gli Enti del Telerilevamento nel- totale di oltre 500 ricerca-
ni. Almeno quelli che credono di Ricerca e le Associazio- lIndustria Meccanica per tori riuniti sotto il cappello
nella libert dinformazione ni di impresa. Nel settore lAgricoltura di Precisione) di Alma Food Research.
e nella necessit di essere in- di riferimento la Rete Alta e SIQUILACA (Centro per Il seminario, che ha visto
formati per poter decidere in Tecnologia si articola nei lInnovazione, Sicurezza e la partecipazione di circa
democrazia. laboratori TECAL (Tecnolo- Qualit nellIndustria Lat- 15 imprese, ha permesso
di presentare le regole e
le modalit di accesso al
VII PQ e le competenze di Emergenza informazione,
ricerca di Alma Food in re-
lazione ai diversi temi og- il convegno in Sala Gandolfi
getto delle prime chiamate
del Programma: Gestione
della catena alimentare, Giovanni Rossi (FNSI) e Claudio Santini (Ordine dei
Alimentazione e consuma- Giornalisti) sono stati i relatori del convegno Emergenza
tori, Alimentazione e sa- informazione organizzato lo scorso 17 maggio dallAsso-
lute, Sicurezza alimentare, ciazione Stampa Forlivese. Lincontro - sponsorizzato da
Qualit alimentare e pro- Fondazione Cassa dei Risparmi di Forl e Sapim/Salastam-
cessi, Produzione alimen- pa.info - stata loccasione per affrontare i tanti temi caldi
tare sostenibile, Biotecno- che agitano il settore, dal rinnovo del contratto di catego-
logie industriali. ria al decreto Mastella sulle intercettazioni. Materiali e file
Le imprese interessate multimediali sono sul sito http://blog.salastampa.info.
a ricevere maggiori infor-
maggio 2007 REDAZIONALE A CURA DI SAPIM 11

Masterfoto
ENERGIA SOLARE :: Presentato a Martorano limpianto da 50 KWh costruito sul magazzino delle ortive della cooperativa sementiera

C.A.C. inaugura il tetto fotovoltaico


La cerimonia alla presenza di Roberto Pinza e Luciano Sita GLI INTERVENTI

S ono stati il Vice


Ministro dellEco-
nomia e Finanze,
Roberto Pinza, e il
Presidente nazio-
nale di Legacoop
Agroalimentare, Luciano Si-
moltiplicazione sementiera.
Realizzato dalla Ene-
rwell di San Piero sul tetto
del magazzino delle orti-
ve di C.A.C., limpianto
composto da 280 moduli
fotovoltaici che occupa-
lequivalente di 20.000 ba-
rili di petrolio e verr evitata
lemissione in atmosfera di
1.200 tonnellate di anidri-
de carbonica, principale re-
sponsabile delleffetto serra.
La scelta di produrre
moltiplicate.
Per il prossimo triennio la
Cooperativa intende investi-
re principalmente in inno-
vazione, destinando circa 6
milioni di euro a iniziative
a sostegno della base so-
Un dato positivo quello che emerso dalle parole
del Viceministro dellEconomia Roberto Pinza, che in
occasione della assemblea di C.A.C. ha ricordato che
nella Finanziaria gli interventi a favore dellagricoltu-
ra sono aumentati, in considerazione del fatto che il
Governo ha posto questo settore come uno dei punti
centrali dello sviluppo futuro del Paese. E guardando
ta, ad inaugurare domenica no una superficie di 1.000 energia pulita grazie alla ciale. In primo luogo pun- alla realt di C.A.C. Pinza ha inoltre sottolineato lat-
29 aprile il nuovo impianto metri quadrati e consenti- luce del sole rientra nella ter a decentrare i servizi tenzione dellEsecutivo alle energie alternative: lim-
fotovoltaico di C.A.C., la r di produrre 50 KWh di politica ambientale da anni di assistenza tecnica e di pegno ha detto il Viceministro quello di ridurre
Cooperativa Agricola Cese- energia pulita. In trentan- seguita dalla Cooperativa, supporto alle aziende as- significativamente la dipendenza dal petrolio, arrivando
nate leader nel settore della ni, saranno cos risparmiati tra le prime in Emilia-Roma- sociate, distribuite in ben allobiettivo del 20% di energia da fonti alternative, per
gna ad aver conseguito la nove regioni italiane. Ver- lapprovvigionamento sia domestico che industriale.
registrazione Emas. r garantito supporto alle Per fare ci necessario puntare su ricerca e innova-
IL CONCORSO FOTOGRAFICO PER I SOCI
Pur in un contesto di aziende produttrici, con in- zione, anche con interventi di sostegno quando sono
Sapim

andamenti climatici pena- centivi per la realizzazio- realizzate congiuntamente da imprese e universit.
lizzanti, stato positivo il ne di moderne attrezzature Sul tema della sostenibilit ambientale, unita alla glo-
2006 per C.A.C., che per di condizionamento. Non balizzazione dei fenomeni economici, si soffermato
il terzo anno consecutivo mancheranno, inoltre, in- anche il presidente nazionale di Legacoop Agroalimen-
ha fatto registrare risulta- terventi per ammodernare i tare, Luciano Sita, che ha riconosciuto nella specificit
ti caratterizzati dal segno processi industriali presso la della forma cooperativa uno dei fattori di successo per
pi: il valore della produ- sede centrale e per promuo- combinare valorizzazione del territorio e qualit. Il
zione si attestato a quota vere attivit di formazione mondo agricolo cooperativo fa crescere il territorio ha
22.400.000 euro, con un per il personale e per i soci, puntualizzato Sita - ha una qualit del fare impresa che
utile di circa 250.000 euro. specialmente per quelli pi non confrontabile in termini di produzione di valore
Ai 2.065 soci stato liqui- giovani. e di valori, oltre che di qualit del lavoro, con le grandi
Immagini da premio dato il 59,4% del fatturato,
per complessivi 13 milioni
Un altro obiettivo ambi-
zioso che C.A.C. si data
multinazionali che abbandonano il territorio e delo-
calizzano la produzione. Per fronteggiare la nuova
dalle pagine di Sementi news di euro, di cui oltre 3 milio-
ni assegnati sotto forma di
quello di destinare a re-
cupero energetico gli scarti
realt ha proseguito Sita occorre avere imprese di
dimensioni pi grandi in grado di essere maggiormente
integrazioni per basse pro- di lavorazione, nellintento competitive e capaci di fare innovazione e ricerca, di
Al termine dellassemblea sono stati consegnati i riconosci- duzioni e 1.200.000 euro di convertire in energia al- stare sul mercato e generare le condizioni della soste-
menti ai soci che hanno partecipato alla iniziativa Scatta il circa come premi di produ- meno una parte delle 3.000 nibilit.
concorso, il concorso fotografico lanciato lo scorso anno zione. tonnellate di scarti di lavo- E guardando al futuro, Sita ha ricordato che bisogna
dalle colonne del mensile della Cooperativa, Sementi Nel corso dellanno pas- razione che vengono pro- far stare nel lavoro agricolo i giovani, le culture nuove,
News. Tante le fotografie inviate, confluite in una mostra sato, inoltre, la cooperati- dotte. A tal proposito verr i talenti senza i quali non si hanno prospettive, auspi-
allestita nel magazzino della Cooperativa e suddivise in tre va riuscita a contenere in presto avviata la sperimen- cando anche una unit di tutta la cooperazione, con
categorie: Uomini e mezzi, Colture/Culture e Cooperatori maniera consistente i costi tazione con alcune imprese il superamento di contrapposizioni e divisioni che non
di domani. Nella foto, alcuni dei soci premiati. e a ridurre le contestazioni associate del territorio faen- esistono ormai pi.
sulla purezza delle sementi tino.
12 REDAZIONALE pubbliredazionale a cura di Sapim

PRODUZIONE LAVORO :: Cambio al vertice della cooperativa impiantistica. La vicepresidente Catia Ridolfi assume la massima carica

Agostino Mainetti passa il testimone


alla presidenza di Idrotermica Coop
Il manager cooperativo rimarr come direttore generale. Alla vicepresidenza sieder Mirco Romiti

A gostino Mainetti,
da 27 anni presi-
dente di Idrotermi-
ca Coop, passa il
testimone. Non
un addio, e nemmeno un
arrivederci: Mainetti con-

Archivio fotografico Sapim


tinuer a lavorare allinter-
no della cooperativa nella
veste di direttore generale,
con lo stesso entusiasmo e
professionalit di sempre.
Si tratta piuttosto della ca-
pacit di progettare il fu-
turo da parte di un gruppo
dirigente che ha contribui-
to a rendere grande il mo-
vimento cooperativo e ora
ha lobiettivo di impostare
una struttura organizzati-
va che possa continuare
a macinare buoni risultati
La nuova presidente di Idrotermica Coop, Catia Ridolfi, al centro in piedi tra gli organizzatori del secondo Memorial Massimo Pieratelli. A destra il presidente uscente, Agostino Mainetti.
anche negli anni a venire.
Nei fatti linterpretazio-
ne migliore di quel valore cio di 38 anni provenien- del responsabile della pro- responsabilit gestionali e lizzato proprio chi, come Conad di Forl, tramite
cooperativo che con un te dalla struttura tecnica duzione Lauro Caspoli. di governo dellimpresa al- noi, si sempre preoccu- Coopsette, e lo stabilimen-
(brutto) termine viene cita- e formato allinterno della Nelle vesti di commerciale linterno di un team che in pato di garantire la sicurez- to Technogym di Cesena.
to nei manuali di economia cooperativa: Mirco Romi- un nuovo arrivo: il 38enne questi anni ha dato ottima za nei cantieri e la qualit Due lavori di livello euro-
come transgenerazionali- ti. Completano il quadro Roberto Pasqualini. prova di s. dei propri lavori, costi reali peo che qualificano ulte-
t. Mainetti, del resto, i la conferma del direttore Sono scelte nellottica che non vengono pi rico- riormente la nostra imma-
valori cooperativi li ha im- tecnico Riccardo Ciarallo, della continuit - spiega Bilancio OK, mercato in crisi nosciuti. gine.
pressi nel sangue. Fa parte del responsabile ammini- Mainetti - che nascono dal I numeri del bilancio 2006, Nonostante ci il porta-
del movimento coopera- strativo Piero Cecchini, e desiderio di suddividere le in effetti, confermano lim- foglio lavori di Idrotermica Socialit solidariet
tivo dal 1976, e dal 1980 pressione di unazienda pi Coop di 39 milioni di Idrotermica Coop fedele
alla guida di Idrotermica che solida, la quale con- euro. Il settore ospedaliero ai valori cooperativi anche
Coop, impresa di cui ha IL 2006 DI IDROTERMICA mln tinua a produrre buoni ri- continua ad essere prepon- nella ricerca continua del-
firmato i principali successi sultati nonostante una crisi derante, con circa il 50% la socialit e del rapporto
Principali Ospedale di Avellino 9,0
conducendola alla posizio- del mercato degli appalti dellattivit svolta in tale con il territorio. Tra le tan-
acquisizioni AUSL Forl manutenzioni 3,3
ne di leader nazionale nel pubblici che picchia du- ambito. te iniziative sponsorizza-
D.M.O. Careggi 3,1
settore impiantistico. ro ormai da lungo tempo. Tra i lavori terminati nel te vanno ricordate quelle
Carcere di Savona 2,1
Questanno il fatturato 2006 che portano la firma in favore dellIRST - per
Una donna al vertice
Palazzina direzionale AUSL Forl 2,0 stato di 16 milioni di euro, di Idrotermica Coop figu- cui nellambito del movi-
Al vertice di Idrotermica Centro Benessere Bellaria 0,7 con una flessione giustifi- rano lIstituto Tumori di mento cooperativo si sta
Coop - dopo la nomina Tramvia Firenze 0,7 cata dallo slittamento tem- Meldola (primo lotto), e preparando un consisten-
formalizzata allassemblea Lavori eseguiti IRST di Meldola (1 Lotto) 3,5 porale di alcuni cantieri. gli ospedali di Santa Sofia. te emolumento - e la se-
dei soci del 25 maggio Fiera di Rimini 2,4 Pensiamo che sia an- Nel 2006 la cooperativa conda giornata di ciclismo
- sieder una donna, lat- Ospedale Pesaro 2,1 cora giusto puntare sulla ha realizzato anche gli im- dedicata alla memoria di
tuale vicepresidente Catia Centro Montefiore (1 lotto) 2,0 qualit, piuttosto che sulla pianti della Fiera di Rimi- Massimo Pieratelli.
Ridolfi. Nel mondo delle Ospedale S.Sofia 1,2 quantit - afferma Mainetti ni, della piscina di Forlim- Il 16 giugno, infine, si
cooperative di produzione Piscina Forlimpopoli 0,7 - ma il settore sta evolven- popoli e del nuovo centro terr la seconda edizione
lavoro un caso pi unico do in maniera sempre pi commerciale Conad Mon- della Rustida, la festa del-
che raro, segno di una ca- Bilancio 2006 Fatturato di 16 milioni di euro preoccupante, con un ca- tefiore di Cesena. la cooperativa in cui ven-
pacit di innovazione che Risultato Buon risultato commerciale con acqui- lo consistente dei bandi di Il 2007 - prosegue Mai- gono rinsaldati, in un clima
va al di l delle strategie di gara e marginalit ormai netti - si aperto con lac- famigliare, i legami con i
commerciale sizione di lavori per 29 milioni di euro.
mercato. Il nuovo vicepre- ridotte al lumicino. In que- quisizione di due grosse soci, i clienti e i principali
sidente sar un giovane so- ste condizioni viene pena- commesse: lIper Leclerc fornitori.