Sei sulla pagina 1di 16

la

c o
R om agn a o p e r a t i v a
DALLA PARTE DELLE COOPERATIVE

Direttore Responsabile: Emilio Gelosi Editore: Cooperdiem soc.coop. Stampa: Tipografico soc.coop. Santa Sofia (FC) iscr. ROC 4503 Aut.Trib. di Forl del 20/10/97 Anno 1 (XIX) n. 12/2015 - Reg.Stampa n.28/97 Poste Italiane spa - spedizione in a.p. D.L.353/03 (Conv. L.46/04) art.1
comma 1, DCB Forl - Tassa pagata La presente pubblicazione viene distribuita esclusivamente in abbonamento postale e i dati relativi a nominativi e indirizzi dei lettori sono stati inseriti nelle nostre liste di spedizione. Ciascun lettore, a norma dellart.7 D. Lgs. 196/2003, potr avere accesso ai
propri dati in ogni momento, laggiornamento la rettifica o la cancellazione oppure opporsi gratuitamente al loro utilizzo scrivendo a: Cooperdiem soc.coop., via Monteverdi 6/b, 47122 Forl. codice ISSN 1971-6842 Numero chiuso in redazione il 14 dicembre 2015

Editoriale

A partire da gennaio Coop Adriatica,


Accettiamo Coop Estense e Coop Nordest si
con Coraggio uniscono in un solo soggetto
La Sfida chiamato Alleanza Coop 3.0. Nasce
dellAlleanza la pi grande cooperativa italiana
ed europea. Cosa cambia per i soci?

C
i attende E per i territori? Abbiamo intervistato
una sf ida il presidente, Adriano Turrini.
esaltante.
Riproget- (a pag.3)
tare la co-
operazio-
ne per il nuovo secolo, per
uneconomia diversa. Una
cooperazione capace di ave-
re un ruolo trainante, inno-
vativo. Per farlo abbiamo
scelto di costruire lAlleanza
delle Cooperative Italiane.
Non la sommatoria di tre

Il consumo oltre il
passati ma la costruzione

Archivio Coop
di un nuovo futuro comu-
ne. Una nuova associazione,
unica e unitaria. Un sog-

CONSUMO
getto capace di costruire la
risposta alle sfide. Per non
rassegnarci a una societ
ingiusta e discriminatoria
che non valorizza i talenti e
le competenze delle persone.
Il momento questo, e non
ce ne sar un altro. Forza
determinazione capacit e
coraggio di misurarsi con
una sfida di portata stori-
ca. Queste sono le qualit
che dobbiamo mettere in
campo per non essere con-
dizionati dalle inevitabili e sa vogliamo essere domani vuol dire essere fedeli alle re con coraggio per costrui-
per certi versi comprensibili e non ribadendo quello che nostre paure, non alla no- re unalleanza capace di da- Legacoop A tu per tu con Russo
difficolt che lavvicinarsi siamo stati. Dobbiamo avere stra storia. questo invece re a questa storia la forza e
della scadenza stanno fa-
cendo emergere. Non pos-
siamo farci bloccare dalle
oggi il coraggio che hanno
avuto coloro che 170 anni fa
hanno dato avvio a questa
il momento, e non ce ne sar
un altro, per dimostrare che
siamo capaci di far vivere
gli strumenti per continuare
anche dopo di noi e di scri-
vere le tante pagine bianche
La Parola
al Presidente
piccole questioni di bottega, storia, che la nostra sto- nel presente i valori che ab- che ancora attendono la co-
non possiamo pensare al fu- ria. Rimanere ancorati alle biamo ricevuto e per i quali operazione.
turo con la testa rivolta al nostre abitudini, ai nostri generazioni di cooperatori Mauro Lusetti
indietro. La nostra identit schemi mentali e fermare si sono sacrificati. Su questi Presidente a pag. 2
la definiamo decidendo co- per questo il cambiamento valori dobbiamo scommette- Legacoop Nazionale

Ristorazione Prevenzione
AllInterno
Camst Investe Ior e Conad Il lutto di Legacoop
Due Milioni Portano per Enrico Liverani
per il Nuovo a Tavola a pag. 2

Gustavo la Salute Superman: i disabili


al supermercato
a pag. 4 a pag. 5
a pag. 5

La Riolo Trasporti
Costruzioni PL festeggia 70 anni
a pag. 6

Conscoop CMC Presenta Zerocento in mostra


Ricostruir il Rapporto per i diritti dei bimbi

il Comunale Sociale 2014 a pag.5

dellAquila alla Romagna I Bagnini di Cervia


si raccontano
a pag. 6 a pag. 4 a pag.9
La mia economia LINTERVISTA  Faccia a faccia con Guglielmo Russo, dallo scorso novembre presidente di Legacoop Romagna

UN MODERNO
Alla Ricerca
della Qualit
Qualit. Questa, oltre a
ricerca e innovazione, do-

SINDACATO
vrebbe essere la parola dor-
dine della nostra economia.
E poco importa se composta
soprattutto da una rete di
piccole e medie imprese. Non
detto che il piccolo non deb-

DI IMPRESE
ba cercare la qualit. Anzi
sempre pi indispensabile in
momenti che per leconomia
sono sempre pi selettivi.
La qualit quella che cerca
anche la nuo-
va fiera di Ce-
sena. Quella Vogliamo unorganizzazione utile per le cooperative, sostenibile, attenta ai valori della cooperazione
targata Renzo
Piraccini,

L
manager che appuntamento ne e ricerca, concentrando le
ha sempre per met feb- Identikit risorse sulle specializzazio-
fatto parte braio, quando ni produttive e le politiche
di Davide Buratti del gruppo le cooperative Guglielmo Russo, 59 anni, di filiera. Stiamo lavorando
degli inno- d i L e gac o op sposato, 3 figli, presidente su questi due terreni. Penso
vatori. Piraccini e il suo staff Romagna si della cooperativa sociale alle operazioni molto positi-
sono consapevoli che per far riuniranno per lassemblea CAD, una delle pi grandi ve che stanno avvenendo nel
diventare quella di Cesena la generale delle associate. In realt italiane del settore settore dellagroalimentare,
numero uno delle fiere medio quella data Guglielmo Russo socio-sanitario, con quasi ai contratti di rete tra le co-
piccole bisogna, per lappunto, e Mario Mazzotti, lo scorso 900 tra soci e dipenden- operative sociali, per affron-
passare dalla qualit. Iniziati- 11 novembre eletti presidente ti. Cooperatore di lunga tare i nuovi profili di Welfare
ve generalistiche sono inutili. e direttore generale dellAs- data, ha iniziato la propria aziendali e territoriali. Ma
In questa direzione si promette sociazione, presenteranno carriera nel movimento penso anche alla nostra Rete
di andare Solo Romagnolo, in tutti i dettagli il piano cooperativo romagnolo nel Servizi, che sar riorganiz-
la kermesse programmata per strategico del loro mandato. 1988, allinterno del settore zata verso una sola struttura
febbraio e che sar una pas- Le idee sono per gi mol- agroalimentare, ricoprendo di carattere romagnolo, dove
serella dellenogastronomia to chiare, spiega Russo, che quindi incarichi di respon- si amplia lofferta e il valore
da presidente di CAD stato sabilit nel settore Welfare, per le cooperative. O alla na-
romagnola. Lidea molto buo-
scelto per questo delicatis- Servizi e Sociale. Ha ricoper- scente Rete della Comunica-
na, ma va declinata bene. Ha
simo ruolo. Sono e sar il to per 5 anni la carica di zione e dellInformatica, che
tutto per diventare un salone
presidente di tutti. Il nostro vicepresidente della Provin- ai nastri di partenza.
del gusto in salsa romagnola.
grande progetto la Roma- cia di Forl-Cesena, dove ha La crisi delle costruzioni
Fra laltro la presenza in Cda
gna: siamo lunico sindacato seguito alcune delle deleghe stata devastante. Cosa pen-
di Lorenzo Tersi il passapor-
di imprese che ha raggiunto pi significative. sate di fare?
to per garantire la presenza la dimensione di area vasta. Stiamo valutando lipotesi
dellenologia di qualit. Siete stati i primi a fare la di un progetto che coinvolga
Lo stesso dovr succedere Romagna, ma i campanili si tutta la filiera. Ci stiamo la-
per il cibo e per la birra. Insom- sentono ancora bene. O no? dosi e facendo alleanze. So- che da una parte sappia pre- biamo costruire le condizioni vorando.
ma, se le scelte saranno oculate Le citt della Romagna lo cos possiamo vincere la sidiare i valori della coope- perch le associate possano Parliamo di politica: in Le-
Solo Romagnolo potr diven- hanno territori straordina- competizione con i territori razione, dallaltra tutelare e consolidarsi e svilupparsi. gacoop ce n troppa o troppo
tare una sorta di bollinatura ri. La Romagna ha identit pi forti. Le nostre imprese rappresentare gli interessi Da quali temi partirete? poca?
per la nostra enogastromia. forti e radicate, ma in que- cooperative sono gi su que- delle proprie associate. Qui La difesa del lavoro, in- Legacoop ha un rapporto
E potrebbe essere la spinta sto contesto globale i singoli sta lunghezza donda. c uno dei pi grandi baci- nanzitutto. Stiamo affron- maturo con la politica. Sia-
per fare un triciclo con Casa campanili non hanno pi gli Che tipo di organizzazione ni cooperativi dItalia e forse tando crisi drammatiche, in mo un soggetto imprendito-
Artusi e Eataly. Se, invece, si strumenti per competere da avete in mente? del mondo. Le imprese co- particolare nel settore delle riale adulto, che vuole misu-
faranno scelte pi generaliste soli, nemmeno a livello re- Le cooperative ci chiedo- operative stanno affrontan- costruzioni, ma non solo. rarsi con tutti i soggetti ri-
saremo di fronte allennesima gionale. Bisogna uscire dalla no unorganizzazione utile. do sfide enormi sui mercati. Quali progetti avete? spetto a progetti concreti.
kermesse enogastronomica trappola del localismo, con Un sindacato di imprese mo- Proseguendo nel buon lavoro Nel mercato odierno oc- E i giovani?
che non toglierebbe e non politiche di sistema, allean- derno, maturo e innovativo, che stato fatto finora dob- corre investire in innovazio- Stiamo lavorando per la
aggiungerebbe niente ad un formazione di una classe di-
panorama gi piuttosto ricco. rigente cooperativa nuova.
IN MEMORIA Il ricordo dellamministratore e candidato a Sindaco Merito, competenza e rinno-
Interessante anche lidea
di esportare la kermesse, in vamento sono gli elementi

Il Lutto di Legacoop
piena stagione turistica, a Ce- chiave che vanno declinati a
senatico. In estate la Riviera tutti i livelli.
La nostra una squadra
una vetrina molto importante

per Enrico Liverani


giovane e le imprese ci chie-
per la valorizzazione dei nostri
dono di valorizzarla, speri-
prodotti. E offre una oppor-
mentando terreni nuovi in
tunit che non sempre stata
cui i funzionari assumano un
sfruttata in maniera adeguata.
nuovo protagonismo.
Qualche dubbio invece c Grande commozione in Romagna per la tragica scomparsa Avete annunciato che lAlle-
sulla data in cui verr fatta. anza delle Cooperative si far
Niente contro febbraio. Ha solo

L
nel 2017. realistico?
una controindicazione: in citt a tragica scomparsa di ai famigliari e ai tantissimi che ne han- nei suoi successivi importanti incari- Per noi s. Il nostro com-
non ci sono altre manifesta- Enrico Liverani, candi- no pianto la scomparsa. chi, come sindacalista e come ammi- pito portare questa orga-
zioni. Mentre sarebbe interes- dato a Sindaco della citt Questa gravissima perdita - hanno nistratore pubblico. Enrico Liverani nizzazione allappuntamento
sante abbinare la kermesse ad di Ravenna e apprezzato scritto un duro colpo non solo per prosegue la nota ha dedicato tutta storico con lACI.
altre iniziative. Non devono amministratore pubblico Ravenna, ma per tutta la Romagna. la propria vita al bene della comunit Il primo gennaio 2017 na-
essere per forza di tipo enoga- scomparso lo scorso 20 Come movimento cooperativo aveva- e alla promozione dei diritti e del ri- scer la nuova casa comune
stronomico. Anzi, andrebbero novembre a soli 39 anni in un incidente mo avuto modo di apprezzare le qualit spetto degli altri. Ne ricordiamo con delle cooperative italiane e al
bene quelle di tipo culturali. dauto, ha creato una vasta ondata di umane e professionali di Enrico sin rispetto e commozione la capacit pro- suo interno vogliamo portare
Offerta gradita a quel tipo di commozione. Anche i cooperatori di dalla pi giovane et, in veste di socio fessionale, lintelligenza e soprattutto la il meglio della nostra Storia,
turista che pu essere richia- Legacoop Romagna, per voce del pre- di una cooperativa sociale. Lapprez- grandissima umanit, ben nota a tutti aprendo un nuovo capitolo.
mato da una fiera di questo sidente Guglielmo Russo e del direttore zamento unanime della cooperazione coloro che hanno avuto il privilegio di Carico di futuro.
tipo che punti sulla qualit. generale Mario Mazzotti, si sono stretti lo aveva accompagnato sempre anche conoscerlo. a cura di Emilio Gelosi

2 12/2015
Globale e Solidale

I 300mila soci
Peschi Sardex
romagnoli di Coop
nella Rete
aspettano di capire Si chiama Sardex e in poco pi di
cosa cambier nel loro tre anni e mezzo di vita diventato
un caso internazionale, al punto che

modo di fare la spesa se ne sono interessati il New York


Times e il Financial Times. La mo-

dopo la nascita di neta complementare ideata da quat-


tro giovani sardi nel

Alleanza Coop 3.0, 2015 ha dato vita a


un circuito di 3 mila

la nuova aggregazione
200 imprese (800
sono in lista datte-

nata dalla fusione


sa) e prodotto tran-
sazioni per oltre

di Coop Adriatica,
100 milioni di euro.
Prendendo spunto di Fabio Gavelli
dallo svizzero Wir,
Estense e Nordest che nel paese elvetico si stima possa
muovere un giro daffari pari al
che conta 2,7 milioni 2% del Pil, il Sardex una risposta
alla crisi. Incide sulla drammatica
di soci, 5 miliardi mancanza di liquidit delle imprese
e punta a sviluppare leconomia
di fatturato e oltre locale. Non una moneta reale, ma
virtuale. Le aziende che si associano
22mila dipendenti pagano un abbonamento annuo e in
cambio entrano in una rete commer-
ciale e beneficiano di alcuni servizi.
In passato la Banca dItalia ha
stroncato la diffusione di monete
alternative e locali, come lEco-
GDO  Faccia a faccia con Adriano Turrini, che con Paolo Cattabiani e Mario Zucchielli guida la nuova Alleanza Coop Aspromonte. Stavolta i fondatori
del Sardex hanno presentato il

IL CONSUMO
progetto in via Nazionale e dicono
di aver ricevuto risposte favorevoli.
In poco tempo sono nati altri otto
circuiti in Italia, cui hanno aderito
2 mila 500 imprese. In Emilia-
Romagna da un anno attivo il
Liberex (www.circuitoliberex.net)
che ha aperto 130 conti e innescato
scambi per 600 mila euro. I promo-

RICOMINCIA
tori insistono sul fatto che, poich
i pagamenti sono immediati e non
esistono interessi in Liberex, la cir-
colazione della moneta complemen-
tare 5-10 volte superiore alleuro.
Per ora il sistema rivolto alle
aziende, gli step successivi saranno
il coinvolgimento dei consumatori

DA TRE
e della pubblica amministrazione.
Altro progetto di notevole interes-
se Arcipelago Scec (Solidariet
Che Cammina), che per non
una moneta complementare, ma
un sistema non profit di buoni
sconto che ha lobiettivo di risol-
levare le economie locali. Si stima
che allo Scec siano associate oltre
30 mila aziende e professionisti.

A
Esperienze simili esistono in
driano Tur- (AD con il compito di segui- potere dacquisto dei consu- Qual il motivo che ha che singolarmente non sa- molti altri Paesi, per esempio in
r ini (Coop re tutta la gestione caratte- matori allaccresciuta con- spinto le tre coop di consu- rebbe possibile. Lobiettivo Grecia dove stanno mettendo una
Adriati- ristica). correnza del mercato, ma mo a creare Coop Alleanza per il prossimo futuro sar pezza significativa al tracollo eco-
c a), Paolo Quali novit ci saranno nel- anche di rispondere in modo 3.0? quello di oliare la macchina nomico. La base su cui si reggono
C at t abia n i lo specifico per i consumato- sempre pi efficace ai nuovi Per raggiungere ancora e realizzare un buon lavoro queste iniziative si riassume in una
(Coop Con- ri e i soci della Romagna? bisogni. Grazie ad economie meglio gli scopi per i quali le di squadra: Coop Alleanza sola parola: fiducia. Perch abbiano
successo occorre che i partecipanti
sumatori Nordest) e Mario Obiettivo della nuova co- di scala e a una maggiore Cooperative sono nate, anzi 3.0 potr perseguire con an-
si fidino degli altri aderenti. Una
Zucchelli (Coop Estense) so- operativa dare analoghi efficienza avremo a dispo- per gli scopi per i quali lo cora pi efficacia gli obietti-
scommessa che non parla solo al
no i tre fautori della nascita vantaggi ai soci di tutte le sizione pi risorse, che cer- stesso movimento di coope- vi di solidariet e mutualit
portafoglio, ma anche al cuore.
di Coop Alleanza 3.0. aree geografiche. tamente saranno reinvestite razione di consumo nato: che costituiscono la ragione
La nuova realt coopera- Col nuovo anno, i soci del- in convenienza , ma anche offrire la miglior qualit e stessa del nostro cooperare.
tiva, operativa dal 1 gennaio le tre cooperative, e quindi nellesplorazione di nuovi i pi alti standard di sicu- Quali dimensioni avr la
2016 e votata a larghissima anche i soci romagnoli, di- mercati, in una sempre mag- rezza al miglior prezzo pos- nuova realt in termini di gi- Giulia, Veneto, Lombardia,
maggioranza dai soci, ha venteranno automaticamen- giore qualit e sicurezza dei sibile. ro di affari, di soci, di punti Emilia Romagna, Marche,
portato a compimento un te soci di Coop Alleanza 3.0, prodotti, e nellampliamento Unendo le nostre forze di- vendita ecc. Abruzzo, Puglia, Basilicata
percorso di fusione comples- entrando a far parte di una della gamma di servizi e of- ventiamo pi grandi e siamo Coop Alleanza 3.0 conter e, tramite societ, Trentino,
so e i tre presidenti hanno realt pi grande e pi ef- ferte. in grado di operare in modo 2,7 milioni di soci, quasi 5 Lazio, Campania e Sicilia),
una visione comune e le idee ficiente. Tra i vantaggi tan- Le best practice di cia- pi efficiente ed efficace, a miliardi di fatturato, oltre per un totale di 12 regioni.
chiare su quale strada segui- gibili ci sar ad esempio la scuna cooperativa saranno vantaggio del socio. 22 mila dipendenti. Sar la Nella sola Romagna contia-
re. possibilit di utilizzare la messe a fattore comune per Il percorso stato lungo, pi grande cooperativa Ita- mo 43 punti vendita e quasi
Coop Alleanza 3.0 sar tessera socio Coop in tutti i offrire a tutti i soci nuove ma non abbiamo mai dato liana e, per numero di so- 300mila soci e continuere-
guidata da Adriano Turrini negozi della nuova coopera- proposte, ad esempio in am- nulla per scontato, ci siamo ci, dEuropa. La vicinanza mo ad avere grande atten-
(presidente e AD con delega tiva. In generale, Coop Alle- bito dellintegrazione sanita- arricchiti delle esperienze ai soci sar garantita dalla zione per il territorio nella
alle politiche sociali e servi- anza 3.0 sar pi forte e ca- ria e previdenziale, del turi- passate e, ora che i tempi presenza capillare sul ter- conv inzione che crescere
zi centrali) assieme a Paolo pace di affrontare al meglio smo, della distribuzione dei erano maturi e le visioni al- ritorio nazionale con oltre non significhi allontanarsi
Cattabiani (AD al quale va i mutamenti profondi deter- carburanti, dellelettricit e lineate, abbiamo deciso di 400 punti vendita, di cui dalle nostre radici e dalle
la delega alla finanza e allo minati dalla crisi economica del gas, fino ai prodotti assi- compiere questo passo fon- 56 ipermercati, diffusi da persone.
sviluppo) e Massimo Ferrari e sociale, dalla perdita del curativi e finanziari. damentale per poter fare ci Nord a Sud (Friuli Venezia a cura di Paolo Pingani

Dicembre 3
Romagna Mia RISTORAZIONE  In pieno centro di Ravenna inaugurato un format innovativo accanto allo storico Bizantino

CAMST INVESTE
Le Buste Paga
al Microscopio
Le buste paga dei dipendenti a
Ravenna sono le pi alte in Roma-

OLTRE DUE MILIONI


gna, terze in Emilia Romagna, fra
le migliori anche a livello nazionale.
La citt bizantina si piazza infatti
al terzo posto in classifica che mette
in fila le retribuzioni annue lorde

PER GUSTAVO
(Ral) percepite, in media, dai lavo-
ratori privati nelle diverse province.
Nel caso di Ravenna, il conto medio
di 30.787 euro, poco sotto ai
redditi di Parma e Reggio Emilia, le
prime due della graduatoria. Ma
lintera Emilia Romagna a svettare
in questa speciale graduatoria: tra

U
le prime dieci citt, ben quattro
si trovano lungo la via Emilia. La n locale
media regionale di 29.894 euro, al unico nel
di sopra della panorama
media nazio- ravenna-
nale (28.653 te, in cui
euro). Fanno p oter or -
meglio solo la dinare piadine e pizze con
Lombardia
qualsiasi tipo di impasto, da
e il Trentino

Ufficio stampa Legacoop Romagna


quello a base di farina tradi-
Alto-Adige,
zionale, al kamut, integrale,
di Manuel Poletti mentre
subito dopo dai cereali al carbone vege-
di noi vie- tale. il nuovo ristorante di
ne la Valle dAosta. Camst Gustavo Bizanti-
Da qui i risultati che mettono no, inaugurato in via Ma-
in fila tutte le citt italiane: al riani 12/14 a Ravenna, pro-
quarto posto c Parma (31.273 prio accanto al Teatro Ali-
euro), seguita da Reggio Emilia ghieri.
(30.913 euro) e Ravenna (30.787 Sfiziose e non scontate
euro), che ottiene il settimo piaz- anche le ricette delle far-
zamento. Un dato confortante se si
pensa che aldil della capolista,
citure, come la piadina al
tonno marinato. Il tutto ac- Tra le novit del nuovo - fi gratuito e le stazioni di
ricarica per gli smartphone.
Sindaco di Ravenna Fabrizio
Matteucci e alla Presidente
imprendibile, Milano con 34.508
euro nel 90% delle province
compagnato dagli affettati
e formaggi della tradizione locale gli impasti al carbone Collegato al Bizantino sto-
rico ristorante self-service
di Camst Antonella Pasqua-
riello.
italiane la media delle retribuzioni
ben al di sotto dei 30mila euro
e gli ultimi posti scendono fino a
emiliano-romagnola, tra cui
non mancano le eccellenze vegetale. Il ristorante perto interamente rimesso a lu-
stro, il nuovo locale aperto
In questo progetto - ha
dichiarato la Presidente di
22mila euro. Ottengono buone
medie anche Modena (29.947
come la mora e il prosciutto
di Parma. anche alla sera ed rivolto anche alla sera. Alla cerimo-
nia di inaugurazione, svolta
Camst abbiamo investito
oltre due milioni di euro.
euro) e Piacenza (29.804 euro).
Per trovare Forl-Cesena (28.569
Arredi e interni (in legno)
sono in stile vintage, senza a chi ama pizza, piada il 13 novembre, interve-
nuto anche il nuovo diret-
il segno tangibile di quanto
Camst consideri strategica
euro) bisogna scorrere un po la
classifica fino al 28esimo posto.
far mancare servizi impor-
tanti per i clienti come il wi ed eccellenze del territorio tore di Legacoop Romagna,
Mario Mazzotti, insieme al
per il proprio sviluppo la cit-
t di Ravenna. (E.M.)
Fanalini di coda, almeno nella no-
stra regione, sono Ferrara (27.843
euro) e Rimini (27.580 euro).
Il Jp Geography Index si basa CMC P
 resentato il rapporto sociale 2014
sulle rilevazioni effettuate dal sito
www.jobpricing.it nel corso del
Lavoro, Formazione
Archivio CMC

2014 e 2015. Il portale nasce con


lobiettivo di rendere pi trasparen-
te il mondo delle retribuzioni, con
tanto di strumenti per misurare e Fondi per la Comunit
il valore del lavoro e le politiche
retributive delle singole aziende Cmc ha presentato, sabato 14 geriale del gruppo. Investimenti
del nostro Paese. I profili, su cui novembre il Rapporto Sociale possibili grazie al percorso di
stata stilata la classifica, sono oltre 2014 che illustra i risultati crescita, in linea con i piani
140mila e sono stati raggruppati in economici, sociali ed ambien- industriali.
base alle diverse province (per crea- tali della cooperativa, nata Il perdurare della crisi in Italia
re la graduatoria stata utilizzata nel 1901 e ancora oggi leader ed il contesto internazionale
la sede di lavoro del dipendente, del mercato delle costruzioni. sempre pi competitivo e forte-
non il domicilio). In questo database Dopo un commosso ricordo mente esposto a rischi di natura
sono stati inclusi solo i lavoratori di- delle vittime degli attentati di politica, sociale ed economica
OSPITI DI RILIEVO Alliniziativa hanno preso parte tra gli altri i nuovi vertici di Legacoop Romagna
pendenti e relative aziende, mentre
(in alto con il presidente di CMC, Massimo Matteucci), il presidente di Legacoop Emilia-Romagna Parigi e il saluto del Sindaco di non hanno impedito al Gruppo
mancano collaboratori e partita Iva.
Giovanni Monti (sopra) e Maria Cristina Mazzavillani Muti (sotto). Ravenna, Fabrizio Matteucci, di raggiungere oltre 1,1 miliardi
toccato a Massimo Matteucci, di ricavi complessivi e un porta-
Presidente della Cooperativa, foglio ordini di circa 3 miliardi
Alfredo Fioretti, Vice Presidente di euro. Durante la presenta-
e Federica Fusconi, Segretaria zione sono intervenute anche
sociale, illustrare i principali Cristina Muti Mazzavillani,
dati raggiunti dallimpresa nel Presidente di Ravenna Festival
2014: crescita del 25,35% dei e Elsa Signorino, Presidente di
posti di lavoro e oltre 11.000 Ravennantica.
ore di formazione erogate, oltre Entrambe hanno sottolineato
20 mila euro di incentivi per il il prezioso contributo che, da
diritto allo studio, ben 600 mila molti anni, Cmc d alle attivit
euro investiti nella comunit culturali di Ravenna.
ravennate per attivit culturali, La cooperativa Cmc registra il
sportive e sanitarie. 60% dei ricavi allestero ed
Dal 2009 , inoltre, attiva la presente in quattro continenti e
C.M.C. University, scuola mana- in ben 39 nazioni. (E.M.)

4 12/2015
SANA ALIMENTAZIONE  Nei punti vendita il progetto di prevenzione di CIA e Istituto Oncologico Romagnolo Terra Meticcia

LA SALUTE A TAVOLA
Il Presepe
degli Steccati
Tutta questa faccenda del

CON IOR E CONAD


presepe sta assumendo toni
surreali
per non
dire grot-
teschi.
I cibi che aiutano a mantenersi in salute segnalati allinterno dei supermercati di Romagna e Marche Politici di
Forza Ita-

U
lia, Fratelli
na bandie- dItalia e di Federica Angelini
Foto Fabio Blaco

rina per
della Lega
seg na la re
i cibi che Nord in particolare stanno, in
hanno pro- questo scorcio danno, bran-
priet nu- dendo la Nativit come un
tritive utili nella prevenzio- vessillo di identit culturale
ne dei tumori. Ha coinvolto nazionale da sbandierare con-
tutti i Conad di Romagna,
tro presunti invasori cultu-
Marche e Repubblica di San
Marino, il progetto dellIsti- rali, in particolare islamici. Il
tuto Oncologico Romagno- tutto con il mantra se a loro
lo La Salute a Tavola, nato non va bene il presepe, se ne
con lobiettivo di promuovere tornino a casa loro. Con quel
ladozione di corretti stili di
loro ovviamente riferendosi
vita, attraverso unalimenta-
appunto ai musulmani, i quali
zione sana.
Dopo una prima fase, ar- si d per scontato siano stra-
ticolata in cinque incontri nieri. E questo naturalmente
pubblici di sensibilizzazione porta alla prima banalissima
alla corretta alimentazio- DIETA EQUILIBRATA La conferenza stampa di presentazione di La Salute a Tavola. considerazione: moltissimi
ne svoltisi in primavera, il
musulmani sono italiani, o
progetto arrivato nei ne-
perch lo sono diventati, o
gozi, dove apposite bandie- mo voluto ancora una vol-
rine hanno indicato alcuni
INFANZIA L
 iniziativa per la Giornata Internazionale dei bambini ta sottolineare lattenzione perch sono nati in Italia,
alimenti, scelti perch il lo- di Conad alle persone e alla poco importa. E sarebbe bello
ro inserimento in una dieta
consapevole pu avere pro-
priet nutritive utili nella
Zerocento in Mostra qualit della vita. Credia-
mo che prendersi cura della
propria salute parta gi dal-
se anche Salvini e compagnia
se ne facessero definitiva-
mente una ragione. Cattolico
prevenzione dei tumori. Re- In occasione del 20 Novembre - Giornata Interna- di Zerocento Arianna Marchi. Un momento in cui la spesa di ogni giorno: nei
centi studi scientifici hanno zionale per i Diritti dellInfanzia e dellAdolescenza nei nostri servizi si celebra questa importante nostri negozi i clienti pos-
non sinonimo di italiano. E,
evidenziato come lambien- - la Cooperativa Sociale Zerocento ha organizzato ricorrenza con i bambini e con le famiglie, con sono trovare una vasta scel- sorpresa sorpresa, non solo
te e le abitudini di vita delle la mostra Il Cammino dei Diritti. Venti le illustra- una costante attenzione a tutti quei bambini del ta di prodotti, che uniscono perch ci sono italiani mu-
persone sono responsabi- zioni dellartista riolese Andrea Rivola in esposizio- mondo a cui purtroppo questi diritti sono negati. Il la convenienza alla qualit. sulmani, ma anche buddisti,
li dellinsorgenza di oltre il ne, gi protagoniste in un libro di successo. Ogni diritto allo studio, il diritto alla partecipazione alla Nel corso degli anni abbia- ebrei e chiss forse anche pan-
90% dei tumori. La preven- immagine era accompagnata costruzione del proprio futuro, mo inoltre cercato sempre
teisti, ma anche perch ci so-
zione la principale arma da una poesia di Janna alla salute, allessere ricono- di adeguare i nostri assorti-
di difesa contro il cancro, Carioli e da una didascalia sciuti come componenti attivi e menti allevoluzione cultura- no persone atee, agnostiche. E
spiega il direttore scientifico che raccontava unocca- protagonisti della societ sono le e sociale dei consumi, per perch, ancora pi incredibile
dello IOR, il professor Dino sione fondamentale per i diritti scontati nella maggioran- poter garantire ampi assorti- per questi signori che vogliono
Amadori. diritti delluomo. Abbiamo za dei casi per i nostri bambini, menti in grado di soddisfare ergersi a paladini di uniden-
Con questo progetto, che voluto organizzare questa ma occorre ricordare sempre le richieste di clienti sempre tit che non esiste da secoli,
rinnova una collaborazione iniziativa perch per noi di come operatori sociali e come pi esigenti e attenti alla
ammesso sia mai esistita, ci
trentennale tra la nostra Co- Zerocento il 20 di Novembre cittadini che questo non qualit di quanto si porta in
operativa e lo IOR spiega il sempre stata una grande sempre stato cos e ancora non tavola, anche in funzione di sono persone credenti, catto-
Presidente di Commercian- festa, spiega la Presidente lo ovunque. (E.M.) prevenzione e corretti stili liche, praticanti che ritengono
ti Indipendenti Associati, di vita. giusto evitare di sottolineare
Maurizio Pelliconi abbia- Enrica Mancini le connotazioni religiose in
luoghi come le scuole pubbli-
ACCESSIBILIT Tre giornate di formazione sullapproccio ai clienti con disabilit per i soci di sedici negozi Conad che e in generale le istituzioni
che devono promuovere

Quando SuperMan Va a Fare


inclusione, dialogo e soprat-
tutto garantire la laicit. Gi,
quelloggetto misconosciuto

La Spesa e Incontra lAccoglienza


e che invece molto pi del
presepe potrebbe delineare
i tratti della nostra identi-

P
t, una parola che implica
orta il nome di un famoso supere- partecipanti, tra soci e addetti di sedici negozi Corzani perch si pone pienamente in linea con rispetto per le fedi ma anche
roe il progetto che, per il terzo anno Conad del territorio romagnolo e marchigiano, lo spirito di Conad, di offrire cio un servizio a chi per coloro che una fede non
consecutivo, ha visto rinnovare la che per due giornate sono stati coinvolti in un entra nei nostri negozi non solo in termini di qua-
ce lhanno. Si pu fare, si sta
collaborazione tra Commercianti In- insolito percorso di formazione condotto dallo lit della proposta commerciale, ma soprattutto di
gi facendo in tante scuole,
dipendenti Associati e cooperativa psicologo Samuele Giovagnini. relazione con il cliente. In aula non ci sono slide o
sociale Kara Bobowski di Modiglia- Obiettivo del corso, che terminer a gennaio tecnicismi, ma gli allievi sono coinvolti in giochi senza rinnegare nulla, senza
na: Superman, nome che sta per SUPERmarkets con un test finale, stato quello di migliorare il di ruolo e simulazioni, che li portano a riflettere cancellare nulla, senza, so-
Meet Accessibility Needs, sviluppa il tema della servizio e laccoglienza verso i clienti, stimolare gli sullimportanza del corretto approccio interper- prattutto, creare steccati che
accessibilit, intesa come attenzione verso i clienti addetti dei negozi allaccompagnamento e accessi- sonale e sui comportamenti pi idonei verso la no- peraltro, en passant, si po-
con difficolt, concentrandosi sulle relazioni in- bilit verso persone anziane e con difficolt, e pi stra clientela, con attenzione particolare a quanti
trebbe dire che hanno davvero
terpersonali, su un sostegno umano fatto di dispo- in generale di rafforzare le competenze relazionali abbiano maggiori difficolt. Ripeteremo anche in
nibilit e sensibilit, qualit fondamentali anche e di empatia di chi ogni giorno opera a contatto futuro questesperienza, che fino ad oggi ha coin-
poco a che fare con lo spirito
allinterno dei supermercati. con i clienti. volto circa un centinaio di addetti dei nostri ne- del Natale, che sia quello di
Dopo il buon riscontro delle due precedenti, Abbiamo da subito appoggiato questo proget- gozi, estendendola a tutto il territorio in cui siamo Ges Bambino o sia quello dei
questa terza edizione ha riunito in aula ventotto to spiega la Direttrice Assistenza Rete, Federica presenti. (E.M.) fantasmi di Charles Dickens.

Dicembre 5
PRODUZIONE LAVORO  Ledificio era stato seriamente danneggiato dal terremoto del 2009. La conclusione dei lavori prevista entro 2 anni

CONSCOOP RICOSTRUIR
IL TEATRO DELLAQUILA
Il Consorzio ha assegnato i lavori alla cooperativa LInternazionale, la stessa che effettu il restauro del Petruzzelli di Bari

S
ar il Consorzio
delle Cooperati-
ve di Produzione
Archivio Conscoop

e Lavoro Con-
scoop di Forl a
ricostruire il Te-
atro comunale dellAquila,
seriamente danneggiato dal
terremoto del 6 aprile 2009.
La conclusione prevista in
un periodo di 2 anni per un
importo di oltre 7 milioni di
euro. La consegna dei lavori
avvenuta il 15 ottobre. Il
Consorzio ha assegnato i la-
CANTIERE Limporto dei lavori di oltre 7 milioni di euro.
vori alla cooperativa LInter-
nazionale di Bari, la stessa
che insieme a Conscoop ef- primo piano. Intitolato a il ribaltamento della facciata alla prioritaria esigenza di imperativa necessit di ade- zionamento anche dellacu-
fettu il ripristino del Teatro San Ferdinando, il Teatro fu e il crollo pressoch totale adeguamento sismico, lin- guarne lutilizzo alle norma- stica, lo studio di un nuovo
Petruzzelli. edificato nel 1854 su proget- della volta in foglio della Sa- tervento di recupero nella tive vigenti che alla capacit sistema platea, la revisione
Pur con grandi sacrifici to di Luigi Catalani e inau- la Rossa, nonch danni alle sostanza un progetto di con- produttiva del teatro stesso. della tecnologia di scena, la
dice il presidente di Consco- gurato nel1872 con lattua- volte degli ambienti minori servazione dellarchitettura, La previsione di laboratori, volont di garantire un mi-
op, Mauro Pasolini con- le platea a ferro di cavallo. ai lati. nel rispetto degli elementi sala prove, spazi per tecnici glioramento dellaccessibili-
tinuiamo ad essere un punto Dal1963 sede del Teatro Punto di riferimento del- caratterizzanti delledificio, ed artisti, depositi per i ma- t e della fruibilit comples-
di riferimento per le nostre Stabile dAbruzzo. Di parti- la vita culturale della citt che risponda anche alle esi- teriali di scena, nel progetto siva degli spazi delledificio,
cooperative. Credo sia un se- colare pregio la Sala Ros- dellAquila, il Teatro Co- genze di migliorie funzionali si mette in relazione con la sia per le maestranze che
gnale inequivocabile rispet- sa, situata al primo piano ed munale non solo un be- richieste dallEnte gestore, necessit di un aumento dei per il pubblico, per restituire
to al fatto che il mondo delle adibita a foyer, impreziosita ne monumentale, di valore il Teatro stabile dAbruzzo. posti a miglior visibilit, la alla citt uno spazio sicuro
imprese forlivesi ancora da Carlo Patrignani, allievo storico-artistico, ma uno La macchina teatrale viene richiesta di ripristinare lori- e un teatro rispondente alla
in grado di esprimere livelli di Teofilo Patini. Durante il spazio dedicato allo spetta- dunque sottoposta a revisio- ginaria vocazione lirica della contemporaneit.
tecnologici e qualitativi di terremoto il teatro ha subito colo dal vivo. Cos, accanto ne, per rispondere sia alla sala, con un accurato perfe- Emilio Gelosi

ANNIVERSARIO La Cooperatva di Riolo prima nella soddisfazione dei clienti a Ravenna

SettantAnni di Successi
per la Trasporti di Riolo Terme
Giro di 4 milioni allanno e 33 soci per unazienda storica ma rivolta al futuro

N
on si le caratteristiche, tecniche zio svolto. Ora ci sono tre rica che per sta investendo attrezzati per trasportare fi- abbiamo diversificato le fonti
ancora ed economiche, per essere il aziende pubbliche una per sul futuro. Abbiamo impie- no a sei carrozzelle. E sempre di approvvigionamento ener-
stanca- partner dellazienda pubbli- provincia, che dovrebbero gato molte risorse per aggior- su questa traccia la coope- getico, dal gasolio, al gas e al
ta di fare ca quando ci sar la gara con operare in maniera unita- nare il parco mezzi , al punto rativa ha organizzato corsi gpl. Siamo anche pronti per
v iag g ia re cui verr assegnato lappalto ria grazie a Start. Ma un che quello con let media per formare 8 autisti quali- quando sar possibile utiliz-
le perso - per il trasporto pubblico lo- processo che sta incontran- pi bassa in tutta la regio- ficati nel primo soccorso e zare anche per il trasporto
ne in tutta la Romagna e di cale in Romagna. do difficolt: noi possiamo ne. E ci siamo dotati di mezzi nellutilizzo del defibrillato- pubblico i mezzi elettrici.
saperlo fare bene: da 70 an- Le parole di Garavini so- diventare il collante che per- con strutture che permetta- re: siamo in grado di fornire Quella riolese una coo-
ni la Cooperativa trasporti no confermate dai fatti: la mette al trasporto pubblico no il trasporto delle persone a noleggio quello che viene perativa con una base sociale
di Riolo Terme una delle Provincia di Ravenna ha di funzionare, anche perch che presentano una mobilit chiamato pullman cardio- molto giovane ed radicata
imprese pi importanti del compiuto unindagine per abbiamo costruito una pro- ridotta. Nei pullman di linea protetto, per fare viaggiare nel territorio al punto che in-
settore oltre che un punto di conoscere la customer sati- gettualit seria. le pedane elevatrici sono ob- persone a rischio di eventi fluenza anche le altre attivit
riferimento, insieme alle Ter- sfaction sul trasporto locale: Con 33 soci e un giro di af- bligatorie, ma noi abbiamo cardiocircolatori. economiche locali. Anche
me, per leconomia della citt La Cooperativa di Riolo ri- fari di 4 milioni allanno, la fatto di pi, adeguando an- Limpegno di mantenere se adesso pi difficile
collinare. sultata la prima per il servi- cooperativa unazienda sto- che gli autobus a noleggio, alta lattenzione ai cambia- conclude Garavini conti-
Ci occupiamo di traspor- menti del settore non poteva nuiamo a credere che la for-
to pubblico locale spiega tralasciare laspetto ecolo- mula cooperativa sia ancora
il direttore, Diego Garavi- gico. La Cooperativa ha im- valida, per la sua capacit di
ni coprendo le linee della piegato risorse sul versante coinvolgimento, i suoi valo-
zona alta della provincia di delle energie alternative, co- ri di democrazia economica.
Ravenna, del faentino, del prendo il tetto dellazienda Per c bisogno di rigenerar-
lughese e dellimolese. Ma con pannelli solari. Inoltre, la, di adeguarla alle esigenze
noleggiamo anche mezzi tu- oltre a dotarsi di bus a me- contemporanee rimettendo
ristici con conducente. C tano, ha anche costruito in- al centro le persone: in que-
un elemento importante, che sieme ad altri due soci un di- sto modo sarebbe ancora lo
voglio sottolineare: siamo stributore di metano proprio strumento pi efficace per
soci del consorzio Coerbus, di fronte alla sede. Siamo risolvere i problemi di occu-
che associato a Legaco- molto attenti allo sviluppo pazione e di crescita dei ter-
op Romagna, che possiede della mobilit sostenibile e ritori. (P.P.)

6 12/2015
La linea mobile
FILIERA COMUNICAZIONE  Dal 1987 il gruppo editoriale anticipa i tempi divulgando benessere e conoscenza

MACRO, LA FABBRICA
Dopo Android
Tempo di Linux

DEI LONGSELLER
Tutte le volte che mi capita
di parlare con un informatico,
inevitabilmente il discorso
cade sui sistemi operativi. La
considerazio-
ne classica
Dalla Romagna sono diventati protagonisti del mercato librario nazionale e internazionale grazie sempre la
stessa: per
a un mix riuscito di titoli dedicati allolismo e al miglioramento della salute fisica, emotiva e spirituale quale motivo
la gente si
abituata allo-

D
pen source sui di Stefano Tacconi
a quasi distribuzione nel mercato dei tablet e sugli
30 anni libri e dvd. Al 30 settembre
smartphone, ma non vuole
i l G r up p o 2015 la Cooperativa vanta ol-
saperne di provare Linux sul
Editor ia le tre 750 soci che condividono
proprio computer di casa o in
Macro rea- i principi e la filosofia che
ufficio? Eppure lesperienza
lizza libri e Macro propone dalla sua na-
Archivio Macro

utente e la variet delle appli-


altre opere editoriali, con il scita.
cazioni sono ormai eccellenti.
preciso scopo di condivide-
Tralasciamo il settore speci-
re e diffondere informazioni Lolismo: armonia di corpo,
fico delle workstation, dove
e conoscenze capaci di mi- mente e spirito
spesso sono richiesti software
gliorare la vita dei lettori, in Selezioniamo con grande
specifici che girano solo su
particolare nel campo della attenzione gli autori e i te-
Windows o Macintosh. Il clas-
salute fisica, emotiva e spi- sti per noi migliori, per pro-
sico terminale da ufficio che
rituale. porre ci che ci convince di
serve per la videoscrittura, la
Dall anno della fondazio- pi, coerente con il nostro
navigazione sul web, la posta
ne, nel 1987, ad oggi Il Grup- progetto editoriale ed ca-
elettronica e qualche calcolo
po Editoriale Macro, da fa- ratterizzato da una visione
sul foglio elettronico pu tran-
miliare che era, diventata unitaria dei tanti aspetti del-
quillamente essere sostituito
una realt molto pi strut- la vita.
senza traumi da una macchina
turata e artico- COLIN CAMPBELL Lautore del bestseller internazionale The China Study posa
lata: cresciuta La cooperativa ha insieme allo staff di Macro, suo editore italiano. In basso la copertina della guida
Linux. Il vantaggio princi-
a livello profes-
pale? Per chi non condivide i
750 soci animati Mangiare e bere sano in Romagna.
sionale, di im-
valori del software libero la
por tanza sul dalla stessa filosofia straordinaria resistenza a vi-
mercato librario libri e DVD che affrontano i di attivit editoriale. pano. Siamo attenti e pronti rus e malware. Ma ce ne sono
nazionale e internazionale e Cerchiamo costantemente temi pi disparati: alimen- Grazie anche al nostro a muoverci verso nuovi oriz- altri che non riguardano solo
a livello societario. i legami che uniscono i di- tazione, terapie non conven- contributo, un numero sem- zonti culturali e produttivi. gli smanettoni, non ultima
Macro Societ Cooperativa versi saperi, per proporre zionali, ecologia, agricoltura pre crescente di persone ha Siamo disponibili a collabo- la sostanziale gratuit della
(MSC) la societ del grup- una visione armonica della biologica e naturale, filosofia il coraggio di assumere la razioni e partnership capaci stragrande maggioranza dei
po che oltre ad occuparsi di vita, di noi stessi e del mon- e spiritualit, yoga e benes- responsabilit del proprio di produrre benefici per tut- programmi. Non solo. Esisto-
parte della produzione edi- do. Colin Campbell, autore sere animale. benessere e della propria fe- ti, pianeta incluso. no alternative utilizzabili in
toriale si dedica anche alla di The China Study, ci inse- Il filo conduttore che ab- licit invece di un ambiente di produzione
gna che il tutto biamo scelto di prediligere, affidare la pro- Macro impegnata praticamente per tutte le
ben superiore in tutte le nostre collane, pria salute a un esigenze, dalla suite Office
in molte iniziative a Photoshop, dai software
alla somma del- quello del rispetto del senso pugno di pillole
le sue parti, ri- critico di ogni nostro lettore. da ingoiare al bi- sul territorio di impaginazione al Cad.
cordandoci che Per questo, preferiamo offri- sogno. Graficamente le interfacce
nella vita, cos re nuove possibilit, piutto- Proteggiamo le nostre ca- si sono evolute enormemente,
c ome nel la l i- sto che verit assolute. Macro nel territorio ratteristiche, la nostra indi- fino a raggiungere e addirittu-
mentazione, Tantissime le iniziative che pendenza, il patrimonio ac- ra superare quelle commercia-
lessere umano La persona al centro Macro realizza nel territorio cumulato con tanto impegno, li. Lassistenza ormai banale
ha bisogno d i Siamo profondamente con- per coinvolgere tutta la cit- i legami con i soci e con i col- quanto su Windows. Le coo-
qualcosa che va vinti che alla base di ogni tadinanza: dagli eventi alle laboratori. perative specializzate nellas-
oltre il tangibi- scelta vada messa la cen- presentazioni, dalle donazio- I nostri traguardi sono sistenza di questo tipo di
le e il materiale tralit dellessere umano, in ni di libri alle scuole a veri sempre il risultato di un gio- macchine operano da anni con
per far quadra- tutte le fasi della vita (infan- e propri progetti editoriali co di squadra al quale cia- successo nel campo dei server,
re i conti. zia, adolescenza, maternit, come la guida al Mangiare scuno di voi sta partecipan- dove Linux lo standard di
paternit, maturit): questa e bere sano in Romagna che do, spesso in maniera attiva fatto, ma i PC non targati
Offriamo alter- forse lunica via per rico- contiene 500 attivit biologi- e responsabile. Microsoft o Apple continua-
native, non veri- struire una cultura autentica che, vegan e a kilometri zero Per maggiori informazioni no ad essere una minoranza
t assolute ed efficace del benessere e della nostra terra. sulle attivit del gruppo, gli insignificante. proprio vero
In Italia sia- della salute. eventi e le novit editoriali vi che il marketing la chiave del
mo leader delle- Crescita, sviluppo, cambia- invitiamo a visitare il nostro successo. Chiss se Android, il
ditoria che si oc- Macro sempre pi mento, trasformazione sito www.gr uppomac ro. cui cuore basato su Linux,
cupa di Corpo- conosciuta e apprezzata Dalla carta al digitale, dal com. avrebbe avuto la stessa diffu-
Mente-Spir ito. I tempi sono maturi per DVD allon demand, i nostri La redazione sione senza Google alle spalle.
Proponiamo raccogliere i frutti di 30 anni prodotti crescono e si svilup- di Macro soc.coop.

Dicembre 7
Notizie a margine LE IMPRESE INFORMANO  La cooperativa sociale ha presentato lundicesimo bilancio sociale della sua storia

Il Futuro
nei Locali LA PASSIONE DI CAD
LA COOPERAZIONE
Da anni si ripete il mantra
della prossima estinzione dei
giornali
di carta. I
segnali pi
evidenti,
Attenzione per le persone, i lavoratori e lambiente: il ritratto di unazienda che crede nei suoi valori
in tema
di introiti

Q
pubblicita-
ri e di copie uando il valutazioni vicinissime al
vendute, bilancio massimo per efficacia, cor-
di Emanuele Chesi vanno sociale rettezza e cortesia del perso-
inesora- diventa ne. Sono state 15.407 le per-
bilmente in questa direzione. una buona sone che hanno avuto una
abitudine risposta da CAD nel 2014,
Almeno nei paesi occidentali
e un appuntamento atteso. di cui 1.385 minori. Qua-
(in India e in Cina la stampa
Da undici anni la coopera- si 100mila gli accessi agli
appare ancora in espansione). tiva sociale CAD si racconta sportelli informativi.
a persone e istituzioni con BILANCIOSOCIALE Grazie anche a questi nu-
Con i giornali un volume che rende com-
prensibile a tutti cos la
2014 meri la cooperativa guarda
al futuro con un certo otti-
non si fanno cooperativa, come opera, e
cosa fa per le famiglie e per
mismo. Ne sono piena di-
mostrazione gli importanti
pi soldi? il territorio. Un esercizio di
trasparenza che mette al
investimenti compiuti, come
lapertura della comunit al-
Il miliardario centro non solo i numeri, ma
anche le storie che battono
loggio I Melograni di Forl
(che sta per ampliarsi con
Warren Buffett nel cuore di questa organiz-
zazione. CAD composta da
4 mini alloggi e un centro
diurno) e linaugurazione del
1

non ci crede... quasi 900 persone che tutti


i giorni lavorano in Emilia-
centro Il Piccolo Principe di
Santa Sofia. Oltre a ci c
Romagna, Marche e Abruz- Nelle 40 pagine curate dalla difficile per capirsi, vuoi condurre a infortuni impor- unattenzione davvero alta
La sempre pi netta divarica- zo per garantire servizi a responsabile Qualit Stefa- perch la cooperativa tiene tanti se non si conosce luti- per la sostenibilit. Uno dei
zione tra rilevanza commer- tutti i cittadini, e in partico- nia Argnani e impaginate molto alla comunicazione lizzo corretto di sollevatori progetti in corso dedicato
ciale e funzione informativa lare anziani, disabili, mino- in un bel rosso energetico, interna, vuoi perch la sco- e ausili. Ma a parte la sicu- alle bici elettriche. Realiz-
delle aziende editoriali (un ri, giovani, donne e famiglie. emerge una cooperativa cre- larizzazione medio-alta: rezza e gli obblighi di legge, zeremo in vari punti della
tempo sarebbe stata un me- A bbi a mo voluto u no ata dai soci per i soci: sono ben 216 possono vantare CAD punta molto sulla for- citt di Forl, Cesena e Rimi-
rito...) spalanca le porte a un strumento agile e veloce l83,3% degli 856 lavoratori. una laurea. mazione dei propri opera- ni delle stazioni attrezzate
progressivo ridimensionamen- precisa la direttrice Elena Un panorama davvero mul- Il dato pi impor tan- tori. In un anno abbiamo per il loro deposito, ricarica
to del settore. Gli imprenditori Grilli, alla guida della co- tietnico, con una settanti- te per me? Sono diminuiti effettuato 10mila ore di for- e utilizzo da parte dei nostri
operativa insieme al presi- na di persone che sono nate gli infortuni sul lavoro di- mazione e quasi 200 inizia- operatori. In questo modo
danno cos per scontato che coi
dente Guglielmo Russo fuori dallItalia e provengo- ce con orgoglio la Argnani. tive, coinvolgendo 661 ope- contiamo di incentivare un
giornali non si fanno i soldi (o
da cui per si capisse quanto no da una ventina di Paesi Merito degli investimenti ratori, aggiunge la Grilli. maggiore rispetto dellam-
se ne fanno sempre meno) e teniamo al lavoro che faccia- diversi, dallAlbania al Su- in formazione. In effet- Ne consegue una soddi- biente e un migliore stile di
fanno sorgere il sospetto (an- mo. Per noi molto pi di dafrica, passando per Bra- ti aiutare un malato che ha sfazione generale degli uten- vita dei nostri operatori,
tico, in realt) che il motivo un lavoro, una passione. sile, Russia e Lituania. Non difficolt a muoversi pu ti davvero molto buona, con conclude la direttrice.
principe per assicurarsi il con-
trollo di unazienda editoriale

Foto Fabio Blaco


sia quello di poter utilizzare
il residuo potere dinfluenza
delle testate cartacee. Un tie-
pido segnale positivo viene da-
gli Usa, dove pare aver avuto
un discreto ritorno economico
il maxi-investimento fatto tre
anni fa da Warren Buffett in
una catena di giornali loca-
li. Sul senso degli affari del
padrone di Walmart non ci
sono discussioni. E per lui se
la carta ha ancora un futuro
proprio nelleditoria locale, nei
giornali del territorio forte- INAUGURAZIONI Il taglio del nastro del nuovo centro Il Piccolo Principe di
mente radicati nelle comunit. Santa Sofia (a sinistra) e unimmagine dalla festa di apertura del centro I Me-
lograni di Forl

UN SORSO DI ROMAGNA

Un gruppo di 5000 viticoltori


coltiva con passione i vigneti
per ottenere vini strutturati e
decisi, tipici della nostra terra.

Viticoltori da 1963

8 12/2015
VIAGGIO IN RIVIERA Il presidente della cooperativa Bagnini di Cervia, Danilo Piraccini, presiede una realt con 200 soci

H
a rag- Rispetto ad altre spiaggia reputation delle spiagge di accogliente, pi dinamica, e mentale in Corte di giustizia
g iunto i l la differenza evidente? Cervia sul web e abbiamo sempre pi sicura. europea in merito alla vali-
Web Reputation 50esimo Una localit che ambisce ottenuto risultati inaspetta- Qual secondo lei il futuro dit della proroga delle con-
anno dal- a mantenere posizionamen- ti. Gli ingegneri hanno cal- delle spiagge? cessioni balneari italiane al
la fonda- ti turistici di vertice ha ne- colato il sentiment delle Chi si occupa di sociolo- 2020. In questi anni abbia-
I Bagnini zione la cessit di poter contare su spiagge che si attesta al 93% gia e di fenomeni turistici mo letto e ascoltato proposte
Cooperativa Bagnini Cervia. servizi di spiaggia che siano e che supera quello turistico ci segnala da tempo quan- non sempre sincere e tal-
Spopolano Oggi conta 200 soci, ed riconoscibili e soprattutto nazionale (intorno al 78%) to come sono cambiate le volta pure bizzarre. Circo-
presieduta da Danilo Pirac- riconosciuti dagli ospiti. Un di 15 punti. I punti di for- modalit duso delle spiag- scrivere la questione Bolke-
su Internet cini. servizio allavanguardia su za? Pulizia e servizi di alta ge. il cliente che decide stein alle sole imprese bal-
Com la situazione delle una spiaggia di qualit come qualit. Il nostro impegno come e dove trascorrere le neari un errore perdona-
spiagge a Cervia? quella di Cervia , ad esem- consiste nel saper interpre- vacanze. Opporre resistenze bile solo a chi si occupa non
Cervia fra le localit bal- pio, il progetto Un bagnino tare i cambiamenti e offrire in tal senso significa soprat- professionalmente di turi-
neari pi importanti e fre- per amico che mette a di- risposte rapide e di qualit tutto ridurre le motivazioni smo e di sistemi dimpresa
quentate dItalia. Mantenere sposizione al turista disabile a un sistema alberghiero che di scelta e frequentazione di complessi. Il tema non
un tale posizionamento rap- un fisioterapista per vivere deve affrontare mercati dif- una citt che ha nello svilup- tutelare le imprese balnea-
presenta una responsabilit appieno la spiaggia e il mare. ficili e molto concorrenziali. po delleconomia turistica ri ma bens garantire a un
La spiaggia cervese amata per tutti. Le scelte decise da- Sul fronte dei servizi? Le proposte particolarmente lunica opportunit di pro- distretto turistico avanzato
dal web al 93% staccando gli amministratori pubblici Nella stagione appena innovative che caratteriz- durre e distribuire ricchezza. una competitivit di merca-
la media nazionale di + degli anni 60 e 70 furono conclusa la Cooperativa Ba- zano la nostra cooperativa E sulla Bolkestein? to che ti obbliga a soluzioni
15%. Sono i dati emersi davvero rivoluzionarie per gnini ha commissionato uno contribuiscono a rafforza- Vediamo cosa succede con di complementariet.
dal convegno La web quei tempi, fu la genesi del studio per calcolare la web re lidea di una localit pi la prima udienza dibatti- E in questo senso abbiamo
reputation delle spiagge turismo balneare moderno. proposte da offrire.
di Cervia, un patrimonio Gi in quegli anni si posero Quello delle concessioni
sconosciuto alla Bolkestein le basi di temi fondamentali non lunico aspetto da si-

Archivio Bagnini Cervia / Fabio Blaco


(foto) durante il quale sono come la tutela dellambiente, stemare in spiaggia?
stati presentati i dati che laffermazione del glamour, Assolutamente. Occorre
riguardano 178 stabilimenti la vocazione sportiva: sono innanzitutto che la spiaggia
balneari, da Tagliata a Mila- stati fattori determinanti resti tale. I danni procura-
no Marittima. Spiati dagli per il posizionamento delle ti da erosione e subsidenza
esperti della societ Travel nostre spiagge tra le migliori sono enormi. Le manuten-
Appea i commenti online proposte turistiche europee. zioni che incidono sul ripa-
2014 e 2015 e analizzati Oggi abbiamo anche una scimento sono purtroppo
11.870 giudizi. La spiaggia spiaggia che eccelle per la a carattere straordinario.
di Cervia ha un sentiment sicurezza, per la tutela dei Unire gli sforzi e le energie
positivo del 91,37%, assai turisti che hanno esigenze fra Paesi costieri del Medi-
pi alto rispetto alla media particolari, per garantire le terraneo potrebbe consen-
nazionale del sistema turi- migliori performance come tire di sviluppare una pro-
smo (non solo spiagge ma il wi-fi gratuito lungo tutta gettualit con ripartizione
anche alberghi e ristoranti) la costa. Siamo stati i pri- di costi fissi, tali da consen-
che si assesta al nord al mi quattro anni fa ad avere tire interventi pi rapidi con
78%, al centro al 79% e al questa intuizione e oggi riduzione notevoli di danni
sud all80% circa. lelemento che ha pi appe- allambiente e ai patrimoni
al, determinante per la scel- immobiliari sia pubblici che
ta da parte del pubblico di privati.
qualsiasi struttura turistica. a cura di Emer Sani

CERVIA,
Stile e glamour, ma anche sport e servizi
allavanguardia per i turisti, con uno sguardo
al mondo sempre connesso di chi vuole il wi-
fi gratuito anche sul lettino. E sulla Bolkestein

REALT
la richiesta alle istituzioni di volare alto:
Sbagliato ridurre il tema a una questione che
riguarda solo le imprese balneari

SENZA TEMPO
COOPERATIVA BRACCIANTI RIMINESE

Impresa Generale di Costruzioni


Via Emilia, 113 - 47921 Rimini
www.coopbraccianti.it
cbr@coopbraccianti.it

Dicembre 9
Roma, Romagna LE IMPRESE INFORMANO  Lazienda del gruppo C.A.C. vanta 200 clienti sui mercati internazionali, dallAsia agli USA

SATIVA, SEMENTI
La Ripresa
in Tangenziale
Le statistiche ufficiali

IN TUTTO IL MONDO
dicono che i sei anni di crisi
economica italiana hanno ri-
dotto la capacit produttiva di
questo Paese del 25%. Il dato
corroborato dalle statistiche
di inattivi e disoccupati, che
purtroppo Il direttore del consorzio, Fabrizio Pompili, racconta levoluzione dei mercati internazionali del settore
si contano a
milioni. Nel
mio immagi-

U
nario queste

Ufficio stampa Legacoop Romagna


na vita da tiva ha presenze di rilievo in
persone
globetrot- Etiopia e in tutto il Magh-
dovrebbero
ter, in giro reb, nonostante la concor-
stazionare
di Cristian Maretti ferme a per il mon- renza francofona sia molto
do a vende- forte e strutturata. Anche
casa, o al re sementi. se il competitor maggiore
massimo al bar. Eppure ho Dal Per alla Cina, dagli Sta- in questo momento sono i
constatato di persona come ti Uniti alla Russia, passando cambiamenti climatici: Si
dal 2009 a oggi la tangen- per lIndia e tutti i principa- percepiscono eccome, tanto
ziale di Bologna non sia mai li Paesi europei. Fabrizio che in alcuni casi il proble-
stata libera, o passabilmente Pompili, 51 anni, direttore ma principale non vendere,
scorrevole, dalle 7 alle 10 e di Sativa, uno che quando ma reperire il prodotto, spe-
dalle 16 alle 19 di ogni giorno. si parla di export e merca- cialmente quello per utilizzo
Ripeto: di ogni giorno. Fa- ti internazionali pu parlare professionale.
cendo lautostrada e uscendo dallalto dellesperienza dei In Europa Sativa presen-
a Bologna Fiera ero in grado trasferimenti intercontinen- te ovunque con i suoi marchi
di risparmiarmi la maggior tali. Questanno ha passato ed il volto di C.A.C. diretta-
parte delle volte il supplizio. cinque mesi in viaggio (a USO PROFESSIONALE E HOBBISTICO Nel catalogo Sativa ci sono tutte le princi- mente per Paesi importanti
Eppure non potevo fare a me- marzo e aprile ho cambia- pali ortive ma anche fiori. LOrtolano, Euroseme, Big Pack, Fioral, Spe- come Russia, Polonia e Por-
no di chiedermi: Quando ar- cial, Simbyosis e Semencoop Professional i marchi principali.
to 40 voli) con la valiget- togallo. Cio se un poten-
river la ripresa sar peggio?. ta dellazienda del gruppo ziale cliente per la moltipli-
Negli ultimi tempi si ragio- C.A.C che ha il mandato per La nostra forza rispetto gruppo come C.A.C. che pu giunge gli scaffali di tutti i cazione del seme da questi
na di crescita del Pil dello 0,8- lestero. Commercializzazio- ad altre aziende concorren- offrire al cliente un servizio continenti. Paesi giunge una richiesta
0,9% e subito tutti a chiedersi ne di sementi per uso profes- ti spiega Pompili risiede davvero a ciclo completo. Il Lazienda nel 2015 rag- di interesse per i servizi di
di chi sia il merito. Draghi e la sionale e hobbistico, quindi, in due fattori determinan- secondo la ricerca di nuove giunger un giro daffari di C.A.C. noi diventiamo il rap-
politica monetaria espansiva? ma non solo. ti. Il primo far parte di un variet che svolgiamo diret- 5 milioni di euro al di fuori presentante diretto, chiari-
Il calo del Petrolio? Le riforme tamente grazie alla nostra delle transazioni allinter- sce Pompili.
(una al mese) del Governo breeder Chiara Milanesi. no delle aziende del gruppo
Renzi? Non lo so e non so nep- I n ef fe t t i le mela n z a- C.A.C. Una decina le persone Nel 2015 il giro
pure se lo 0,9 sia il rimbalzo ne ibride Clara e Rania impegnate nellattivit, che
del gatto morto o linizio di spopolano in molti mercati, conta pi di 200 clienti spar- daffari extra
un nuovo miracolo italiano. Di insieme alle altre referenze si per il pianeta.
sicuro la crescita non dovuta selezionate direttamente dai In questo momento rac- gruppo sar
ad un solo metro di svincolo, ricercatori Sativa. conta il direttore il poten-
rotatoria, sottopasso, nuova Lattivit di rappresentan- ziale pi alto si registra in di 5 milioni,
corsia fatta in questi anni per za affidata a Pompili e a un India e in generale in Asia,
rendere la vita meno grama ai altro commerciale, Simone dove la referenza pi richie- grazie a Paesi
poveri pendolari bolognesi. Ho Belletti. Il rapporto uma- sta il coriandolo: un pro-
fatto un elenco di opere non no fondamentale spiega dotto di non altissimo valore come lIndia
certo mastodontiche, ma che Pompili visto che im- economico, ma di cui vendia-
perfino uno Stato indebitato pensabile raggiungere vo- mo grandi volumi. Il clien- Le sementi professiona-
come il nostro avrebbe potuto lumi importanti solamente te principale per fatturato li rappresentano circa un
permettersi per provare a utilizzando il sito internet e per unazienda del Nord quinto del fatturato e sono
sostenere lavoro, imprese e gli strumenti e-commerce. Italia, per la quale moltipli- apprezzatissime negli Sta-
domanda in un territorio. Non I clienti apprezzano che da chiamo sementi in Cile, Cina ti Uniti, dove la qualit e i
una nazione lontana come e in Italia. Ovviamente con controlli sulla germinazione
oso dunque pensare cosa passi
lItalia ci sia chi gli faccia vi- C.A.C e i suoi soci.. Unaltra hanno un alto valore di mer-
nella testa degli immobiliz-
sita regolare ed veramente realt importante per Sati- cato. Il resto deriva dal mer-
zati allinterno dellabitacolo
raro che un viaggio di affari va il Centro America, dove cato cosiddetto hobbistico,
quando il ministro Padoan
si concluda senza aver rea- sono in rapida crescita realt dove siamo percepiti come
ci rassicura che nel 2016 il
lizzato almeno una transa- come Colombia, Nicaragua, un prodotto di altissima qua-
Pil crescer dell1,5%. Se
zione. Repubblic a Domi nic a na, lit, grazie anche alla cura
la previsione si avverasse
LOrtolano, Euroseme, Panama, Per e Costa Rica. che mettiamo nel packaging
conviene mettere la sveglia
Big Pack, Fioral, Spe- Mentre in Messico stiamo e nella grafica dei prodotti.
mezzora prima e sperare che
cial, Simbyosis e Semen- entrando con un distributore Altrimenti resistere alla con-
qualche burlone non proponga
coop Professional: questi gi presente in quel Paese. correnza sul prezzo dellEst
la terza corsia proprio ora.
i brand con cui Sativa rag- In Africa il consorzio Sa- Europa diventa impossibile.

Provincia di Forl Cesena


Sedi integrate con filiale Unipol Banca: CESENA Viale Carducci, 79 tel. 0547 368711; CESENATICO Piazza Comandini, 1/B tel. 0547
81176; FORL Via Zuelli, 5 tel. 0543 554554; SAVIGNANO SUL RUBICONE Via F.lli Bandiera, 15 tel. 0541 944043
Agenzie: FORL Via Maroncelli, 10 tel. 0543 452411
Provincia di Ravenna
Sedi integrate con filiale Unipol Banca: ALFONSINE Piazza Errani, 1 tel. 0544 82212; CERVIA Piazza XXV Aprile, 13 tel. 0544 71795;
FAENZA Viale Baccarini, 31 tel. 0546 25098; LUGO Via Acquacalda, 37/1 tel. 0545 24190; RAVENNA Viale Berlinguer, 40 tel.
0544 408024 Agenzie: RAVENNA Via Faentina, 106 tel. 0544 282111; CONSELICE Piazza Foresti, 12 tel. 0545 89148
Provincia di Rimini
Sedi integrate con filiale Unipol Banca: RICCIONE Viale Ceccarini, 189 tel. 0541 606536; RIMINI Via Marecchiese, 52 tel. 0541
796611 Agenzie: RICCIONE Via Fieramosca, 3 tel. 0541 693306; RIMINI Via Zavagli, 2 tel. 0541 254141
Per conoscere tutti i nostri punti vendita e quello pi vicino a te: www.assicoop.it

www.assicoop.it Via L. Galvani 17/B - 47122 Forli (FC) Tel. : 0543.776211 Fax 0543.721140 info@conscoop.it

10 12/2015
LE IMPRESE INFORMANO  Lavori importanti in corso a Parigi e in Arabia Saudita. Contatti commerciali sono in corso con gli USA

GIULIANI AFFRONTA
LA SFIDA DELLESTERO
CON RESPONSABILIT
T
rentasei milio-
ni di euro di
acquisito nel
2015, e quasi
met alleste-
ro, tra Fran-
cia e Arabia Saudita. numeri
che Giuliani si conquistata
palmo a palmo, cantier per
cantiere, in un mercato delle
costruzioni devastato da una
crisi iniziata otto lunghi anni
fa. La cooperativa forlivese,
leader nel settore degli infissi
e degli involucri edilizi, alcu-
ni anni fa ha deciso di inve-
stire per cercare opportunit
fuori dallItalia, in partico-
lare in Francia, dove da tre
anni sta costruendo una fitta
rete di relazioni con gli studi
di progettazione, ma non so-
lo. Una strada non facile per
chi non ha alle spalle grossi
capitali, ma lungo la quale
cominciano ora a vedersi i
primi risultati concreti.
Rispetto a 10 anni fa il
mercato irriconoscibile,
spiega il presidente Vincen- Con un mercato interno sempre settore, specialmente esperti
nella gestione cantieri. Un
ta, a Ryhad, Giuliani ha in
corso un cantiere per quasi
del mercato interno spie-
ga Coveri difficilissima,
zo Coveri che guida il grup-
po dirigente della cooperati- pi difficile la cooperativa investimento in controten-
denza, con cui vogliamo es-
7 milioni, mentre offerte stu-
dio sono in corso nei Paesi
per i noti problemi di bas-
sa marginalit e ritardi nei
va insieme al direttore gene-
rale Giuliana Casadei. Nel forlivese ha puntato su Paesi sere pronti in prospettiva
futura, dice Coveri.
di lingua inglese, in primis
gli USA. Andiamo dove la
pagamenti e negli incassi.
Come si va allestero? Noi
2005 su 29 milioni di vendu-
to solo 4 lavori superavano il che apprezzano la qualit del A Parigi Giuliani ha in cor-
so lavori per quasi 10 milioni
qualit del made in Italy
apprezzata chiarisce Cove-
dal 2007 che ci lavoriamo:
ci vuole calma, capacit di
milione di euro e vendevamo
tantissime finestre destina- made in Italy. Nel 2015 met di euro, suddivisi tra il bel-
lissimo progetto di recupe-
ri non dove vince il prez-
zo. In Italia la cooperativa
investimento e tanta voglia
di imparare e farsi le ossa.
te al residenziale. Ora sono
tutti grandi cantieri. Cosa dellacquisito verr dallexport ro residenziale della Gare
dAuteil e un ampio inter-
al lavoro sulla nuova sede
di Reale Mutua a Torino, sul-
Non facile, la struttura
sempre sotto stress e bisogna
cambia? Il livello di com- vento direzionale e uffici la nuova sede del consiglio cambiare mentalit. Ma non
plessit e infinitamente su- Come dire che per gio- una vigorosa campagna ac- proprio in centro, aggiun- regionale pugliese, a Bari, e cerano molte alternative se
periore e serve una struttura care in Champions serve la quisti, con linserimento di ge Coveri. Un altro mercato allospedale dei Castelli ro- volevamo mantenere i livelli
che viaggi sempre al massi- panchina lunga. Per questo una decina di persone pro- importante quello medio- mani, insieme alla CMC di occupazionali dopo otto anni
mo delle sue potenzialit. motivo Giuliani ha condotto venienti da altre aziende del rientale: in Arabia Saudi- Ravenna. Ma la situazione di crisi.

CANTIERI In alto la nuova sede del consiglio regionale pugliese. Da sinistra, la sede
di Reale Mutua a Torino e lintervento della Gare dAuteil a Parigi. Nella foto piccola
il lavoro in corso al King Abdullah Financial Distric di Ryadh, in Arabia.

Dicembre 11
LE IMPRESE INFORMANO  Il magazzino Coop di Pievesestina, Electrolux e ora anche Cia-Conad si affidano al colosso del facchinaggio

CONTRATTO AZIENDALE
MODELLO ASTER COOP
In Romagna la cooperativa guidata da Livio Nanino fattura 11 milioni di euro e occupa quasi 270 soci lavoratori

D
a l mag g io ta al nostro ingresso.
2011 Aster Cosa hanno avuto in cam-
Coop ti- bio i soci lavoratori?
tola r e del In cambio, i soci lavora-
contrat to tori hanno conquistato la
di appalto stabilizzazione di oltre 220
della logistica del magazzino tra donne e uomini, tutti con
Centrale Adriatica di Pieve- contratti a tempo indetermi-
sestina, a Cesena. Ne par- nato, abbandonando, defini-
liamo con il presidente della tivamente la pratica troppo
cooperativa, Livio Nanino, spesso utilizzata in questo
e con il vicepresidente, Car- settore di contratti atipici e
lo Dileo. o di somministrazione, limi-
Quale bilancio si pu trac- tando questi ultimi alla sola
ciare di tale attivit? fase di ricerca di nuovo per-
Il magazzino COOP di Pie- sonale. La stabilizzazione ha
vesestina tra i pi grandi prodotto fiducia e responsa-
e complessi del suo genere: bilizzazione, la conseguen-
distribuisce oltre 50 milioni za stata una progressione
di colli, ogni anno, agli iper- continua, non solo dei fattori
mercati a marchio COOP del produttivi, ma anche, spesso
Distretto Adriatico e ai su- grazie a soluzioni proposte
permercati della Romagna, dagli stessi lavoratori, de- gestione che li affronta con pio di impegno e generosit nizzativo che tecnologico. Il ni dellaccordo e quali i punti
con un tempo di gestione gli aspetti della sicurezza, trasparenza. nel sostegno della crescita personale impiegato di 20 principali?
dellordine spesso inferiore dellordine e pulizia creando Aster Coop fortemente della cooperativa. unit, le dimensioni pi con- Prima dellaccordo sin-
alle 8 ore. Con questi nume- un ambiente pi sano e vi- radicata anche a Forl, dove Nel gennaio di questanno tenute hanno consentito una dacale aziendale c stato il
ri si sono confrontati negli vibile. gestisce la logistica dei ma- partito lappalto dei servizi pi rapida implementazione rinnovo del Contratto na-
anni, con scarso successo, Cosa rappresenta il ma- gazzini Electrolux. Quali sono per Cia-Conad. Qual il valo- del modello Aster Coop, in zionale di lavoro nel quale
grandi operator i logisti- gazzino di Pievesestina per i numeri e le caratteristiche re in termini non solo econo- poco tempo si costituito Aster Coop ha svolto un ruo-
ci, talvolta multinazionali, Aster Coop? di questo reparto storico? mici, ma di occupazione ed un gruppo affiatato capace lo deciso per giungere allin-
spesso con uso di subappal- Il magazzino di Pievese- AllElectrolux di Forl sia- estensione territoriale? di affrontare le inevitabili tesa finale. Tale rinnovo ha
ti a sedicenti cooperative di stina ha rappresentato e rap- mo presenti da oltre 22 an- Cia-Conad una realt criticit di ogni nuovo avvio. affidato un compito impor-
facchinaggio (se ne contano presenta per Aster Coop la ni. Abbiamo accompagnato storica di questo territorio La vicinanza con altre atti- tante alle Cooperative ed al-
una decina prima del 2011). conferma e consolidamento questo cliente nella tumul- e non siamo certamente noi vit ha consentito qualche le Organizzazioni sindacali
Lerrore principale di questi del rapporto con Il cliente tuosa crescita degli anni 90 a scoprirlo. Ci hanno con- ricollocazione soddisfacente territoriali, sviluppando un
soggetti, a nostro avviso, Centrale Adriatica e i suoi ed anche nelle pi turbolen- tattato loro, probabilmente i e qualche stabilizzazione in confronto a livello aziendale
sempre stato quello di consi- soci: Coop Adriatica, Coop te vicende, frutto della cri- buoni risultati raggiunti con pi. Limpegno dellazienda sulle tematiche legate allor-
derare il personale soltanto Estense e Coop Consuma- si globale degli ultimi anni. i cugini di Coop a Pievese- a crescere nei territori do- ganizzazione del lavoro, agli
un costo da comprimere. Al tori Nord Est, (dora in poi Oggi la fabbrica tra le pi stina hanno fatto rumore. Ci ve presente, nello specifi- orari di lavoro ed alle pro-
contrario, la chiave del suc- Alleanza Coop 3.0). Assieme attive del gruppo in Italia e, hanno proposto lappalto di co in Romagna, motivata fessionalit presenti, di an-
cesso di Aster Coop, stata a loro abbiamo costruito un per la parte magazzino, cui un magazzino non di grandi dalla necessit di realizzare dare a definire un premio di
quella di proporre un mo- percorso che ha cambiato le siamo pi direttamente in- dimensioni, ma dove ritene- una organizzazione f lessi- risultato variabile che preve-
dello organizzativo e dim- prospettive del magazzino, teressati, punto di raccol- vano di avere delle criticit. bile, come richiede sempre desse le modalit di eroga-
presa, dove la risorsa uma- rappresentando un modello ta e consolidamento per le Non stato difficile trova- pi la moderna logistica, zione anche per alcune voci
na , appunto, una risorsa! di riferimento. Assieme a lo- spedizioni verso uno dei pi re lintesa, non era diffici- ma cercando di valorizza- di carattere retributivo. Per
Con le sue esperienze, le sue ro abbiamo dimostrato che importanti clienti del Grup- le convincerci, considerato re le persone, ovvero offrire i magazzini della Romagna,
competenze, il suo intuito. cooperando si pu esterna- po. I soci impiegati sono una il cliente. A quasi un anno opportunit di crescita pro- non stato difficile giungere
La capacit di valorizzare lizzare la logistica elevando trentina, da questo reparto dallinizio, credo si possa fessionale o anche semplice- ad unintesa con il sindacato,
gli individui e le loro quali- i livelli di sicurezza, qualit, si sono formati alcuni soci trarre un bilancio positivo. mente una ricollocazione pi in quanto abbiamo consoli-
t, allinterno di un lavoro produttivit e tutela del la- lavoratori, come Roberto Le prestazioni sono cresciu- gradita dove possibile. dato con le organizzazioni
di gruppo (dovrebbe essere voro senza compromessi. Ragazzini e Marco Cucchi te soprattutto sul versante Oggi in Romagna, Aster sindacali un sistema di re-
naturale in ogni societ co- Unattivit cos importan- ed altri ancora sono in fase della qualit ed affidabili- Coop fattura oltre 11 milio- lazioni industriali che, met-
operativa) ha prodotto lin- te non pu essere priva di di formazione che, in que- t del servizio. Laspetto pi ni di euro ed occupa quasi tendo al centro i nostri Soci
cremento della produttivit problemi, ci che si pro- sti anni, hanno guidato la positivo la realizzazione 270 Soci Lavoratori (altri 170 Lavoratori, si riconoscono
complessiva dellimpianto dotto a Cesena, con la fat- crescita di Aster Coop occu- di un rapporto di partner- sono occupati ad Anzola). Re- interlocutori stabili. Tutto
di oltre il 25%. La riduzione tiva partecipazione dei soci pandosi dellavvio di nuovi ship clientefornitore, che centemente stato siglato questo produce un dialogo
della difettosit a meno di lavoratori, del cliente e delle appalti. Da questo punto di ha consentito di innovare i il nuovo accordo aziendale positivo che fa conseguire
un terzo di quella riscontra- istituzioni, un modello di vista rappresenta un esem- processi sia sul piano orga- sindacale. Quali sono i termi- ottimi risultati.

via Mercanti,3 47122 Forl (FC) tel 0543 800111 fax 0543 725317
CF/P.IVA/Rog. Impr Forl-Cesena 00138950407 - R.E.A. CCIAA FC 71556

12 12/2015
SGRAVI FISCALI FINO AL 65%
GRAZIE ALLART BONUS Il De-
creto legge 83/2014 ha introdotto
un Bonus a favore di chi contri-
buisce alla conservazione e allo
sviluppo della cultura in Italia.
Imprese e privati che effettuano
donazioni per iniziative a tutela
del patrimonio culturale e per lo
sviluppo della cultura possono
beneficiare di un credito di im-
posta al 65% per lanno 2015 e
al 50% per il 2016, da recuperare
in 3 anni.Possono essere finan-
ziatianche in parteinterventi di
manutenzione, protezione e re-
stauro di beni culturali pubblici
e a sostegno degli Istituti e dei
luoghi della cultura di appar-
tenenza pubblica. Il Comune di
Cesena, tra i diversi progetti ed
iniziative, ha voluto evidenziar-
ne alcuni ai fini di proporre ed
orientare coloro che vorranno
contribuire alla conservazione e
allo sviluppo della cultura nella
citt, fra cui la Biblioteca Mala-
testiana.

Foto Fabio Blaco


LE IMPRESE INFORMANO  Il settore cultura della cooperativa si arricchisce di una nuova attivit altamente specialistica

FORMULA SERVIZI APRE


LA CLINICA DEL LIBRO
Tra i primi lavori il restauro di antiche pergamente dellXI e XII secolo e 18 codici miniati della Malatestiana di Cesena

R
estauro libri nice alloperazione: Art Bo- blioteca. Nelle due giornate
Archivio Formula Servizi

e documenti nus - agevolazioni per chi del 20 e del 21 novembre, il


antichi: For- finanzia la cultura. restauro si svolto a porte
mula Ser vizi Il Decreto legge 83/2014 aperte con la collaborazione
ha re a l i z za- ha introdotto infatti un Bo- di Formula Servizi.
to un nuovo nus a favore di chi contri- Il Settore Cultura e Turi-
laboratorio nella sua sede buisce alla conservazione e smo di Formula servizi nel
di via Monteverdi 6b. gi La sua formazione trov allo sviluppo della cultura periodo breve di un anno ha
operativa su documenti di un impulso fondamentale a in Italia. Imprese e privati gi creato importanti siner-
grande valore storico questa partire dal Concilio di Tren- che effettuano donazioni per gie tra i soggetti Istituzio-
attivit altamente speciali- to (1545-1563). Tra i docu- iniziative a tutela del patri- nali che a diverso titolo pro-
stica del settore cultura del- menti affidati era presente monio culturale e per lo svi- muovono cultura nelle citt
la cooperativa. anche questo importante At- luppo della cultura possono di Forl e Cesena. Il respiro
Tra i primi lavori conferiti to che porta il sigillo di Papa beneficiare di uncredito di sicuramente pi ampio dopo
il restauro conservativo di Pio IV. imposta al 65% per lanno la Festa di Rai Radio 3, Ar-
antiche pergamene dellun- D a o t tobr e 201 5 a l le 2015 e al 50% per il 2016, da te Cultura e Lavoro che ha
dicesimo e dodicesimo se- esperte operatrici del nuovo recuperare in 3 anni. avuto luogo a Forl il 5, 6 e 7
colo conservate presso lAr- laboratorio Roberta Stan- Cosa si pu finanziare? RESTAURATRICI Silvia Bondi e Roberta Stanzani sono le protago- giugno scorsi.
chivio Storico Diocesano di zani e Silvia Bondi dedite a Possono essere f inanzia- niste di questa nuova attivit del settore Cultura di Formula Servizi. Levento ha visto la nostra
Modena-Nonantola. questo lavoro da oltre 25 an- tianche in parteinterventi Cooperativa protagonista
Questo archivio storico ni, sono stati affidati 18 tra i di manutenzione, protezione degli aspetti organizzativi
raccoglie, cataloga e conser- preziosi Codici della Biblio- e restauro di beni culturali teca Malatestiana. Nel programma delle ini- legati alla presenza e allo
va preziosi tesori della Chie- teca Malatestiana di Cesena. pubblici e a sostegno degli Nellambito della ricorren- ziative anche il restauro dei svolgimento del palinsesto
sa modenese: 3.000 perga- Il restauro di tipo conser- Istituti e dei luoghi della cul- za del 550 anno dalla mor- codici dal vivo presso la Sa- programmato dalla Radio
mene (che datano a partire vativo dei Codici conservati tura di appartenenza pub te di Malatesta Novello, la la dei Manoscritti della Bi- Nazionale e trasmesso per
all872), la ricca collezione di presso la Biblioteca di Cese- Il Comune di Cesena, tra i Citt di Cesena ha program- tre giorni da Forl. In-
codici manoscritti e miniati na, patrimonio iscritto per il diversi progetti ed iniziative, mato una serie di iniziati- sieme alla Fondazione
(dal VII-VIII secolo), le serie X anno nel registro Mmoi- ha voluto evidenziarne alcu- ve per rendere omaggio alla Cassa dei Risparmi di
documentarie riguardanti la re du Monde dellUnesco, ni per proporre ed orientare lungimiranza del Magnifico Forl, Formula Servizi
vita del Capitolo, della Fab- stato incentivato grazie ai coloro che vorranno contri- Signore Malatesta che as- ha ideato e sponsoriz-
brica della cattedrale, del- fondi donati a questo scopo, buire alla conservazione e sicur la conservazione del zato liniziativa nella
la Cappella musicale e altri da privati ed aziende. Una allo sviluppo della cultura patrimonio librario e della ricorrenza dei suoi 40
fondi aggregati. Legge dello Stato fa da cor- nella citt, fra cui la Biblio- biblioteca stessa. anni di attivit.

Dicembre 13
14 12/2015
Foto Fabio Blaco
FOOD COURT E PROGETTO SOPROS Alcune immagini del nuovo design dellarea ristoro
che ora ricrea un giardino virtuale in tessuto fono assorbente, in modo da ridurre i rumori.
Sotto, le foto della presentazione delliniziativa che porta i volontari del primo soccorso
della Croce Rossa allinterno della galleria.

LE IMPRESE INFORMANO  Un anno allinsegna delle novit per il centro commerciale forlivese, sempre pi visitato nei suoi 100 negozi

IL PUNTADIFERRO SI RINNOVA
E PENSA ALLA SICUREZZA
Protezione della salute insieme alla Croce Rossa e nuova area ristoro allinsegna del benessere e del relax per chi pranza

U
n 2015 rezione regionale Emilia t, a cui si riferisce la sigla 9 alle 18. In questo lasso di
allinsegna Romagna della Croce Rossa del progetto, aumenta e ga- tempo, oltre a presidiare la
del le no - Italiana. Lobiettivo garan- rantisce la sicurezza dei visi- postazione fissa, percorrono
v it quel- tire attivit basiche di pri- tatori del centro. le gallerie del centro per es-
lo vissuto mo soccorso allinterno degli Gli operatori, che indos- sere pronti in caso di emer-
dal Centro spazi del centro commercia- seranno una apposita divisa genza. Oltre a questo servi-
Commerciale Puntadiferro: le. A pochi anni dallintro- che li rende visibili e rico- zio, gli operatori saranno di-
tanti progetti realizzati, tutti duzione del Dae, defibrilla- noscibili immediatamente, sponibili anche per attivit
rivolti al miglioramento del tore automatico, la presenza sono presenti tutti i giorni, non legate allemergenza co-
comfort e della sicurezza dei dei soccorritori di prossimi- esclusa la domenica, dalle me per esempio il controllo
visitatori del centro che ogni della pressione arteriosa o
giorno, in migliaia, affolla- altri parametri vitali.
no gli oltre 100 negozi della
galleria. Food court allinsegna del
Gli ultimi due progetti benessere
che hanno visto la luce ri- Il cent ro commercia le
guardano due aspetti fonda- vanta inoltre un altro pri- tutta larea. Il progetto ha nuovo allestimento, rivolto
mentali della vita del centro mato: ogni giorno i visitatori creato un giardino virtuale a garantire una migliore at-
commerciale: la protezione del centro si contendono di supporti laccati in bianco, mosfera.
e la salvaguardia della salute le 400 sedute che arredano simili ad alberi, la cui chio- Il 2015 si chiude con un
e il benessere durante i mo- larea ristorazione. Una mac- ma, realizzata in tessuto fo- centro commerciale ampia-
menti di pausa e di ristoro. china da guerra che arriva a no assorbente con le sfuma- mente rinnovato e miglio-
mettere a tavola fino a mille ture del verde, rende larea rato in molte sue parti a
Progetto Sopros: Cri e Pun- persone per servizio. Que- meno rumorosa e pi rilas- significare limpegno della
tadiferro insieme sto successo ha richiesto una sante per chi la fruisce. An- propriet e della direzione
Il progetto Sopros nasce recente ristrutturazione che che i tavoli e le sedie sono in verso una migliore fruibilit
dalla partnership con la di- ha aumentato il comfort di legno naturale, in tono con il di tutti i suoi spazi.

Dicembre 15
NataleA3_NEW_HR.pdf 2 04/12/15 10:56

La forza di Assicoop
In Romagna da oltre 50 anni

Auguri di Buone Feste


C

CM

MY

CY

CMY

Il salto di qualit
Cogli le opportunit delle convenzioni
Legacoop, CNA, Confesercenti,
CIA, CGIL, CISL, UIL e tante altre

Rivolgiti allagenzia pi vicina a te o visita il sito


www.assicoop.it/romagnafutura
Assicoop Romagna Futura Via Faentina, 106 Ravenna tel. 0544 282111

16 12/2015