Sei sulla pagina 1di 1

ESAMI DI STATO PER LABILITAZIONE ALLESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI

AGRONOMO E FORESTALE JUNIOR E BIOTECNOLOGO AGRARIO

PRIMA SESSIONE 2015 SEZIONE B PROVA PRATICA

TRACCE PROPOSTE DALLA COMMISSIONE

Tema 1
Considerata una stalla per lallevamento di 60 bovine da latte a stabulazione libera con zona di ripo-
so a lettiera inclinata, il candidato rediga il progetto di massima delle strutture per lo stoccaggio dei
reflui.
Il suddetto progetto di massima dovr essere costituito dai seguenti elaborati:
una breve relazione tecnica;
la pianta, in scala 1:100;
una sezione in scala 1:100;
il computo metrico estimativo redatto, per quanto possibile, con prezzi desunti dal prezzario uffi-
ciale della Regione Siciliana e/o altri prezzari per opere agricole.

Tema 2
Con riferimento a una coltura a sua scelta, il candidato rediga il progetto di massima di una serra
con struttura in acciaio di superficie coperta almeno 250 mq.
Il suddetto progetto di massima dovr essere costituito dai seguenti elaborati:
una breve relazione tecnica;
la pianta della copertura, alla scala 1:100;
una sezione trasversale o un prospetto, in scala 1:100, a scelta del candidato;
il computo metrico estimativo redatto, per quanto possibile, con prezzi desunti dal prezzario uffi-
ciale della Regione Siciliana e/o altri prezzari per opere agricole e relativo alle lavorazioni per la
realizzazione delle fondazioni o delle strutture portanti in elevazione e dei materiali di copertura.

Tema 3
Data la planimetria in scala 1:200 di una rotatoria stradale esistente in una citt, il candidato elabori
un progetto di massima per la sistemazione a verde della rotatoria utilizzando materiali e specie ve-
getali che richiedono pochi interventi di manutenzione programmata.
Il suddetto progetto di massima dovr essere costituito dai seguenti elaborati:
la planimetria in scala 1:200 completata con la sistemazione a verde proposta e corredata da le-
genda esplicativa dei materiali da impiegare e delle specie vegetali da mettere a dimora;
una breve relazione tecnica;
- computo metrico estimativo redatto, per quanto possibile, con prezzi desunti dal prezzario
ufficiale della Regione Siciliana e/o altri prezziari per opere a verde.

Tema 4
Il candidato per un prodotto agroalimentare di sua conoscenza descriva i processi di certificazio-
ne di qualit volontaria applicabili. Se ne illustrino i principi e le modalit operative