Sei sulla pagina 1di 33

Quaderni di Casa America

annoVI numero1

Il pensiero politico
in America Latina
ANTONIO GRAMSCI E L'AMERICA LATINA
IL CILE TRA IERI E OGGI
Sommario
Quaderni di Casa America Prefazione di Roberto Speciale e Carlotta Gualco
annoVI numero1 Introduzione di Fabrizio De Ferrari

Abbonamento a cinque numeri 50 (abbonamento ordinario), 100 (abbonamento sostenitore) ANTONIO GRAMSCI E L'AMERICA LATINA
In attesa di registrazione
Introduzione al volume Studi gramsciani nel mondo. Gramsci in America Latina
Fondazione Casa America - Villa Rosazza, piazza Dinegro 3 di Dora Kanoussi
Tel. 010 2518368 - Fax 010 2544101
info@casamerica.it Il pensiero politico in America Latina La riscoperta di Gramsci
www.casamerica.it di Giancarlo Schirru
Presidente: Roberto Speciale Gramsci e Mariategui
di Anna Maria Lazzarino Del Grosso
Consiglio damministrazione: Angelo Berlangieri, Giorgio Malfatti di Monte Tretto, Federico Massone, Luigi Merlo,
Bernardino Osio, Piera Ponta, Andrea Torre, Victor Uckmar (vicepresidente) Marxismo e socialismo non dogmatici. Il contributo di Gramsci in America Latina
Coordinatore delle attivit pro tempore: Carlotta Gualco di Alberto De Sanctis

Direttore Responsabile: Fabrizio De Ferrari Un pensiero per capire e trasformare il mondo


di Chiara Giorgi
Il pensiero di Gramsci. Partiti e democrazia in America Latina
di Francesca DUlisse
Lesperienza dellIstituto Gramsci a Genova
di Roberto Speciale
A proposito dellitinerario di Gramsci in Cile
di Jaime Massardo

IL CILE TRA IERI E OGGI


Coordinamento editoriale: Sabrina Burlando
Progetto grafico: Elena Menichini
Messaggio del Presidente della Repubblica
Hanno collaborato: Alessandro Pagano e Erika Norando
Referenze fotografiche: Fondazione Istituto Gramsci, Angelo Battistelli Cile 40 anni dopo il colpo di Stato. Una tragedia che non va dimenticata
di R. S.
La mostra Salvador Allende: un uomo, un popolo
Realizzazione editoriale Cos il golpe di 40 anni fa parla al presente e al futuro
De Ferrari Comunicazione S.r.l.
Via D'Annunzio, 2/3 - 16121 Genova
Sintesi dellintervento di Carolina Toh
Tel. 010 0986820 - 0986821 - 0986822
Fax 010 0986823 Schede
info@deferrarieditore.it
Fondazione Casa America
Leditore rimane a disposizione per gli eventuali diritti sulle immagini pubblicate. Corsi di Lingua dellAssociazione Amici di Casa America
I diritti dautore verranno tutelati a norma di legge. Centro in Europa
Quaderni di Casa America
ANTONIO GRAMSCI
E L'AMERICA LATINA
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
6 7
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Prefazione
RobeRto SpecIale
PRESIDENTE DI FONDAZIONE CASA AMERICA E DEL CENTRO IN EUROPA
caRlotta Gualco
DIRETTORE DEL CENTRO IN EUROPA E COORDINATORE DELLE ATTIVIT
DI FONDAZIONE CASA AMERICA

Ci stiamo impegnando a rilanciare le dei punti di ostinata resistenza che fa-


due RivisteQuaderni di Casa America ranno ripartire lo sviluppo della cono-
della Fondazione Casa America e in scenza innanzitutto.
Europa del Centro in Europa anche LEuropa, unEuropa ripensata e ripor-
grazie ad una nuova impostazione gra- tata in primo piano, e lAmerica Latina, Veduta di Citt del Messico
fica e alla piena partecipazione di un che contemporaneamente il nostro
editore come De Ferrari, molto attivo passato e oggi una grande occasione di
nel far conoscere sul mercato le pub- rilancio, sono il nostro alveo naturale, merito di come i nostri territori utilizze- terr a dicembre a Roma. Apriremo an-
blicazioni e le iniziative che hanno ori- il futuro possibile. ranno al meglio le nuove azioni, e le rela- che una finestra sullAmerica del Nord.
gine in questo territorio. Con locca- LEditore, il Centro in Europa, la Fon- tive risorse finanziarie, messe a disposi- Questo numero dei Quaderni di Casa
sione desidero ringraziare Redazione dazione Casa America possono far zione dalla UE per loccupazione e lo America il primo di questa nuova se-
s.r.l. che ha curato le nostre pubblica- molto per dare forza a quelle pubblica- sviluppo nella fase 2014-2020. Unaltra rie; ha un numero di pagine ridotto e si
zioni negli anni precedenti con profes- zioni ma non possono tutto. Dipender tappa importante sar la discussione sulle propone di presentare insieme la nuova
sionalit ed amicizia. anche dalla risposta di tante organiz- prossime elezioni per il Parlamento euro- grafica e le linee del nostro lavoro.
Mi auguro che le due Riviste siano con- zazioni, associazioni, e soprattutto dai peo, il prossimo anno, nella prospettiva Abbiamo scelto un argomento di nic-
siderate da tanti soggetti istituzionali lettori e dai cittadini appassionati di della Presidenza di turno dellUnione, af- chia ma di grande rilevanza per dare
locali e nazionali un patrimonio signi- questi argomenti. Per vincere questa fidata allItalia a partire dal 1 luglio 2014. visibilit anche alla storia del pensiero
ficativo da salvaguardare e da consoli- scommessa ovviamente necessario Elezioni europee, nuovi programmi e Pre- politico, per dare spazio alle idee e al
dare e che, assieme a loro, molti citta- acquisire abbonamenti, inserzioni pub- sidenza italiana sono occasioni fonda- confronto su temi pi complessi. Il
dini ne riconoscano il carattere di blicitarie ed assieme un pi forte so- mentali per restituire slancio alla costru- ruolo di una Rivista , crediamo, anche
servizio che offrono, in termini di in- stegno di idee e di iniziative. zione europea e per colmare il divario tra questo: non essere sempre prevedibile,
formazione e di riflessione. In un pe- Stiamo predisponendo una serie di attivit istituzioni europee e cittadini. aprire nuove frontiere, affacciarsi su sce-
riodo cos difficile per il Paese e in par- importanti che troveranno nella Rivista SullAmerica Latina siamo impegnati sul nari insoliti, crescere assieme ai lettori
ticolare per le attivit culturali e di uneco o una anteprima. SullUnione Cile di ieri e di oggi, sul Costa Rica, sul e ai sostenitori, correggere quando ne-
approfondimento internazionale, quelle europea ad ottobre organizziamo a Ge- Venezuela, sullArgentina, anche in vista cessario, esplorare e approfondire ci
pubblicazioni sono quasi uneccezione, nova un grande incontro per entrare nel del vertice Italia-America Latina che si che insieme consideriamo interessante.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
8 9
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Introduzione
FabRIzIo De FeRRaRI
DIRETTORE RESPONSABILE DELLA RIVISTA QUADERNI DI CASA AMERICA

pieno merito del Centro in Europa e una sezione monografica dedicata ai


della Fondazione Casa America il man- rapporti tra Gramsci, il suo pensiero
tenere vive e in buona salute, con anche politico e lAmerica Latina, e un appro-
il sostegno delleditore, le testate In fondimento sul Cile a quarantanni
Europa dalla storia ormai ventennale, dallundici settembre che vide salire al
e i pi recenti Quaderni di Casa Ame- potere Pinochet, con un messaggio spe-
rica che stanno per approdare al sesto ciale del presidente Napolitano e la te-
anno di vita. Due testate strutturate, stimonianza portata durante la recente
che in un momento di generale disaf- visita a Casa America del sindaco di
fezione alla lettura continuano a rivol- Santiago Carolina Toh.
gersi ad un pubblico vivace, ricettivo e E che, per quanto mi riguarda, mi vede
aperto a diverse chiavi di lettura del subentrare ad un direttore della levatura
rapporto tra la nostra terra e culture di- di Mario Bottaro. Compito non facile e
verse ma affini quali quelle europea e per il quale nulla posso promettere se
sudamericana. non il massimo impegno, ed onest e
Cos anche per questo numero di coerenza nellinformazione. Buona let-
Quaderni di Casa America, che ospita tura a tutti.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
10 11
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

lAmerica Latina. Tuttavia non ci si po-


Introduzione al volume teva certo aspettare come invece a
volte stato suggerito che un partito
Studi gramsciani nel mondo. come il Pca si appropriasse del pen-
siero di Gramsci per renderlo parte
Gramsci in America Latina della propria strategia politica!
Anzi, ne segu lespulsione dal partito
DoRa KanouSSI degli intellettuali che avevano pro-
BENMERITA UNIVERSIDAD AUTNOMA DE PUEBLA, MESSICO mosso lo studio di Gramsci. Se si tiene
conto della limitatezza culturale e ideo-
logica di un partito che temeva lin-
Limportanza che Gramsci ha acquisito che variano di paese in paese, impos- fluenza di tendenze marxiste diverse
in America Latina, a partire dagli inizi sibile considerare la diffusione del suo dallortodossia sovietica, non sorprende
degli anni Novanta, frutto di un lungo pensiero in America Latina come un che i giovani della prima generazione
e complicato processo collegato agli tuttuno. Come afferma Jaime Mas- di gramsciani argentini siano stati
eventi storici che ebbero luogo in alcuni sardo, Gramsci fu sempre letto e, a espulsi per deviazionismo gram-
paesi. Fu un processo, iniziato nei primi tempo debito, assimilato in funzione sciano. Ciononostante la pubblicazione
anni Cinquanta, durante il quale il della tradizione culturale della sinistra dei Quaderni non si interruppe1.
centro di irradiazione degli studi e del movimento popolare del mo- Come si vedr nelle rispettive introdu-
gramsciani si cominci a spostare verso mento. I tentativi di lettura e di uti- zioni, sebbene la presenza di Gramsci
lAmerica Latina. lizzo si facevano e si fanno (forse in non fosse la stessa ovunque, linizio
Senza sottovalutare ovviamente il caso modo assai diverso che in Europa) a della sua diffusione e la rielaborazione Antonio Gramsci nel 1922
dellIndia e di altri paesi che non possono partire dalle diverse posizioni della si- delle sue idee furono determinati da
essere oggetto di questo libro, indub- nistra e dalla sua tradizione, sia questa due eventi comuni: la radicalizzazione
bio che non esista in altro luogo una tale comunista, radicale o cattolica. della sinistra in seguito alla Rivoluzione impegnandosi con successo nella dif-
mole di studi gramsciani di alto livello Com noto, e Ral Burgos lo ricostrui- cubana e i colpi di Stato e le dittature fusione di Gramsci e dei grandi pen-
come, ad esempio, nel Brasile di oggi. sce in modo puntuale, chi introdusse militari che si insediarono in quasi tutta satori marxisti europei. Allo stesso
Gli ottimi saggi introduttivi di Alvaro Gramsci come autore dei Quaderni del lAmerica Latina. tempo, furono loro ad assicurare che
Bianchi (brasiliano), Ral Burgos (ar- carcere in America Latina furono il co- Da quel momento i gramsciani lavo- la maggior parte dei dibattiti svilup-
gentino) e Jaime Massardo (cileno) ci munista argentino Hctor Agosti e il rarono in esilio nel contesto universi- patisi in Europa dagli anni Cinquanta
mostrano con esattezza come si and suo partito. Si deve a loro la prima tario di Citt del Messico e di Puebla alla fine degli Ottanta fossero puntual-
diffondendo e radicando il pensiero di fortunata edizione dei Quaderni del mente tradotti in spagnolo.
Gramsci in questarea dellAmerica, le carcere in lingua straniera. Non va di- 1
Dopo la fine dellesilio e la morte di Jos
Il carattere eminentemente politico dellopera dei
condizioni e il modo in cui influ speci- menticato il fatto che fu proprio la casa gramsciani argentini li port, infine, a cercare il contatto Mara Aric (1991), il centro principale
ficamente in ognuno dei paesi in que- editrice del Partito comunista argentino e la collaborazione con la guerriglia guevarista di Ma- degli studi gramsciani si sposta (allin-
setti. Ma, riguardo a questo, manchiamo della docu-
stione. Dati i differenti modi di leggere (Pca) a pubblicare ledizione togliattiana mentazione necessaria per poter dare una valutazione
terno dellAmerica Latina) nelle univer-
Gramsci secondo le tradizioni storiche dei Quaderni e a distribuirla in tutta certa di quale significato essa abbia avuto. sit brasiliane (prima tra tutte la Uni-
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
12 13
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

teoria necessaria allazione politica e studio di Gramsci (la complessit del


come ci non valesse solo per lArgentina. quale Aric seppe esprimere con gram-
Per la sinistra latinoamericana il rapporto sciano rigore) era ed quello del rap-
con Gramsci signific, fin dal principio, porto tra il momento dellelaborazione
mantenersi in relazione con tutto il mo- teorica e il mutamento politico. E se in
vimento filosofico e culturale del tempo. America Latina Gramsci ha avuto il
Secondo le stesse parole di Aric: peso che gli attribuisce Aric, non c
La lettura di Gramsci ebbe [...] lenorme dubbio che continui ad averlo oggi, so-
merito di tener viva la capacit critica prattutto in Brasile.
allinterno del marxismo generando Tutto ci si comprende nel modo mi-
una forte vocazione anti-dogmatica. gliore attraverso la adeguata colloca-
Non va dimenticato che la sinistra ar- zione e comprensione del tragitto di
gentina e, in particolare, i comunisti Gramsci in America Latina che qui ci
non avevano avuto una forte tradizione presentano i testi, e le rispettive pre-
teorica nazionale... n cera stata nel re- sentazioni-introduzioni relative ai
sto dellAmerica Latina, se si eccettua quattro paesi pi gramscianidi que-
il caso di Mariategui. In tali condizioni sta parte del mondo. Infine, giusto
la penetrazione di Gramsci ebbe segnalare che Alvaro Bianchi in Brasile,
enorme importanza, tanto che sarebbe Ral Burgos in Argentina e Jaime Mas-
arduo distinguere la diffusione del suo sardo in Cile sono accademici di
Antonio Gramsci a Vienna, 1924 pensiero dai tentativi di metterlo in pra- grande prestigio tra gli studiosi che
tica.Non c dubbio che il problema diffondono il pensiero di Gramsci in
principale affrontato dalla sinistra nello America Latina.
camp) dove Gramsci oggi presente in politica a determinare in ogni paese il
tutti i piani di studio di scienze sociali e modo in cui elementi del pensiero di
politiche, e in molte pubblicazioni. Ne Gramsci vennero assimilati. Secondo al-
d conto Alvaro Bianchi, nella sua in- cuni interpreti ci avrebbe posto gravi li-
troduzione, nella quale egli evidenzia le miti al suo studio, subordinandolo alle
conseguenze positive e negative di esigenze contingenti della politica. Tut -
questo mutamento: da un lato, la par- tavia, accettare unidea simile significhe-
timentazione del pensiero gramsciano rebbe ignorare uno dei tratti caratteristici
(sociologico, politico, filosofico, ecc.) in del pensiero di Gramsci, cio la correla-
base allarea disciplinare in cui viene in- zione tra teoria e prassi politica alla quale
corporato, dallaltro la grande diffusione non possibile sottrarsi quando si studi
dei concetti corrispondenti. la sua opera.
Analizzando il Cile, Jaime Massardo mo- Aric sottolinea quanto fosse importante
stra con precisione che fu la tradizione il ruolo di Gramsci nellelaborazione della
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
14 15
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

italiano Augusto del Noce, nel suo vo-


Il pensiero politico lume dedicato a Gramsci e intitolato Il
suicidio della rivoluzione, evoca un pre-
in America Latina sunto valore mondiale della filosofia
italiana del XX secolo: si riferisce al
La riscoperta di Gramsci ruolo internazionale svolto da quanto
fu suscitato nella cultura italiana dal
GIancaRlo SchIRRu* magistero di Antonio Labriola: cio
PROFESSORE ASSOCIATO DI GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA dalla triade costituita dalle figure di Be-
ALL UNIVERSIT DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE nedetto Croce, Giovanni Gentile e An-
tonio Gramsci.
La Cattedrale metropolitana La fortuna del pensiero gramsciano in
Il volume di cui parliamo stato proget- Il libro va considerato quindi non solo di Citt del Messico
tato nel novembre 2007, durante la IV per i testi originali raccolti e tradotti, ma America Latina, vista in questa prospet-
conferenza internazionale di studi gram- anche per il lavoro di un largo gruppo teche e pubblicata originariamente in tiva, pu essere considerata come uno
sciani tenutasi nel 2007 alla Universidad di studiosi, a cui si devono inoltre le sin- sedi accademiche; non poteva essere dei capitoli, e non il minore per ampiezza
Nacional Autnoma de Mxico, a Citt gole introduzioni alle diverse sezioni, pi diversa rispetto ai saggi di questo e rilevanza, di unipotetica indagine sul
del Messico. L erano presenti tutti i cu- quella argentina, quella brasiliana, volume latino-americano, che proven- valore mondiale della cultura italiana.
ratori: Dora Kanoussi, che faceva gli onori quella cilena e quella messicana, che gono tutti dal Terzo Mondo: saggi scritti Questa vicenda segue altri momenti della
di casa, Giuseppe Vacca e il sottoscritto sono di grande interesse. Tra laltro, lin- molto spesso per riviste clandestine, di nostra storia nazionale: si pensi solo al-
per conto della Fondazione Istituto sieme della bibliografia citata in calce a cui si conservano solo serie frammen- limpatto che ebbero, sui movimenti di
Gramsci, e tra i tanti relatori latino ame- queste introduzioni e ai singoli capitoli tarie in poche biblioteche, in aree arre- lotta al colonialismo, il nostro Risorgi-
ricani invitati cerano Raoul Burgos, Al- costituisce uno strumento di primo trate del mondo da intellettuali e mili- mento e la figura di Mazzini, oppure al
varo Bianchi e Jaime Massardo. Con loro orientamento che mi sembra molto tanti che hanno usato i mezzi, talora ruolo ideologico mondiale assunto pi
pensammo di allestire questa antologia, utile. Una parte notevole della cura re- molto essenziali, a loro disposizione. tardi dal Fascismo. Questi momenti della
che non ha eguali in lingua spagnola o dazionale andata proprio alla fungi- Non stato semplice quindi alla fine storia italiana, e, voglio sottolinearlo, del
portoghese: lanno successivo Giuseppe bilit di questi rimandi bibliografici: per- chiudere il tutto: per questo provo un contributo dato dalla cultura italiana al-
Vacca tenne un corso di un semestre a sonalmente venivo dalla curatela di due duplice piacere a essere invitato per lelaborazione delle ideologie politiche,
Citt del Messico, durante il quale ebbe volumi della collana degli Studi gram- questa presentazione. Non solo per il hanno avuto una notevole proiezione in-
modo di essere presente una settimana sciani nel mondo, contenenti per lo pi fatto di essere qui tra voi, ma anche ternazionale, ma trovarono in particolare
allUniversit di Campinas, in Brasile, per materiale statunitense, canadese e in- perch ricevo limpressione di un lavoro in America Latina la loro eco pi forte.
un convegno e un seminario. Durante glese (il volume sugli studi culturali e che pu effettivamente essere utile Lo stesso avvenuto per la cultura poli-
quel periodo furono valutate le prime se- quello sulle relazioni internazionali). come strumento di orientamento a chi tica del comunismo italiano, e per il pen-
lezioni di testi, che giunsero poi alla Fon- Questi due libri raccolgono una produ- si voglia accostare a questa sezione de- siero di colui che diede a quel partito
dazione Istituto Gramsci dove i singoli zione scientifica nata nei campus uni- gli studi gramsciani. unautonomia culturale.
saggi furono tradotti e il volume allestito. versitari scritta dentro le grandi biblio- Venendo invece al tema in particolare Si tratta di una vicenda, quella che oggi
trattato dal volume, vorrei cominciare affrontiamo, che per molte ragioni pre-
* Intervento pronunciato in occasione della presentazione del volume Studi gramsciani nel mondo. con una piccola digressione. Il filosofo cede il divorzio tra pensiero socialista e
Gramsci in America Latina.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
16 17
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

movimento operaio, ormai ampiamente linguer apparso su Rinascita nellottobre quando a Citt del Messico giunsero i tura, della democrazia. Gramsci lau-
avviato in tutto il mondo. La diffusione del 1973, relativo al colpo di stato mili- gramsciani argentini in esilio, essi tore del passaggio dalla guerra mano-
del pensiero di Gramsci non avvenuta tare in Cile, e intitolato Riflessione sul- vennero quindi immediatamente messi vrata alla guerra di posizione.
in America Latina attraverso il mondo lItalia dopo i fatti del Cile. Si tratta del al lavoro per illustrare a tutti gli esuli la- Paradigmatica mi sembra in questo
accademico, ma per mezzo degli intel- famosissimo articolo, pubblicato in due tino-americani il pensiero di Antonio senso la figura del presidente argentino
lettuali del movimento comunista. Lin- puntate da Berlinguer, in cui viene com- Gramsci. La fortuna di Gramsci cess Ral Alfonsn; egli tenne il 1 dicembre
teresse scientifico e quello politico si piuta unestesa analisi delle condizioni di essere un fatto caratterizzante questo 1985 un famoso discorso, passato alla
sono pertanto fortemente intrecciati. che avevano portato al colpo di stato di o quel paese latino-americano, per di- storia come Discurso de Parque Norte:
Se si vuole comprendere la vicenda ne- Pinochet, e in cui viene enunciata la ventare un fenomeno continentale. il presidente parlava ai delegati del-
cessario considerare la fortuna critica che strategia del compromesso storico per Questo il momento che gli intellet- lUnion Civica Radical. Quel lungo testo
Gramsci ha trovato in America Latina, il Partito comunista italiano. Nel rac- tuali latino-americani ricordano come fu il frutto dellincontro del traghetta-
congiuntamente alla storia politica del conto di Maira, la domanda che imme- passaggio dal marxismo formalista di tore dellArgentina dalla dittatura alla
continente. Mi colp molto, a Citt del diatamente si diffuse nelle lite politiche Althusser, al marxismo democratico di democrazia, con il cosiddetto Grupo
Messico, durante la citata conferenza di sud-americane allora presenti nella ca- Gramsci; e, conseguentemente, come Esmeralda costituito dai gramsciani
studi gramsciani del 2007, un intervento pitale messicana (ricordo che oltre ai ci- passaggio dalla strategia fuochista, di argentini: Juan Carlos Portantiero, Jos
dal pubblico in cui un uomo afferm di leni, gi da tempo la citt accoglieva per organizzazione della lotta armata nelle Aric e Antonio da Ipola. Si tratta di un
aver letto Gramsci per la prima volta in esempio lemigrazione politica brasi- aree rurali del paese, alla strategia de- discorso che, a mio parere, ha segnato
carcere: non si tratta pi, per fortuna ag- liana), verteva su come aveva potuto il mocratica, fondata invece sulla costru- profondamente tutto il fronte demo-
giungiamo, di una condizione molto dif- Partito comunista italiano formulare zione di un fronte di alleanze con le cratico argentino, non solo il partito ra-
fusa nel mondo contemporaneo. unanalisi cos diversa rispetto a quella forze politiche di ispirazione democra- dicale, ma anche le componenti pi
Vorrei fare due esempi di questo intreccio emersa dal Comitato centrale del Partito tica, cattolica e socialista. progressiste della galassia peronista,
tra storia politica e fortuna critica di comunista dellUnione sovietica. Mentre Insistendo sul carattere democratico degli quelle che sono oggi al governo. In quel
Gramsci nel continente latino-ameri- questultima (improntata alla necessit scritti di Gramsci non voglio tirare un discorso il cammino verso la democra-
cano. Il primo riguarda il passaggio delle di intensificare lo scontro tra le classi e rigo di penna su una discussione vastis- zia assume toni chiaramente gram-
forze del movimento del lavoro da una del collegamento dei fronti, dal Sud-Est sima che ha riguardato proprio questo sciani: c una concezione progressiva
strategia frontale, della lotta di classe, a asiatico allAmerica meridionale) fu giu- punto. Come noto fu Norberto Bobbio della democrazia, che prende le mosse
una strategia democratica, nella loro lotta dicata immediatamente inservibile alla in particolare a sollevare dubbi sul carat- dalle condizioni della cosiddetta demo-
contro le dittature degli anni Settanta. comprensione dei fatti, e inutile per lor- tere democratico degli scritti gramsciani, crazia formale, e si apre sulle condizioni
Il 9 novembre 2007 a Buenos Aires si ganizzazione di una strategia politica e lispirazione totalitaria, al contrario, del socio-economiche dello sviluppo de-
tenne una Tavola Rotonda di omaggio immediata, il discorso di Berlinguer fu concetto gramsciano di egemonia. mocratico, che quindi non dato una
alla figura di Juan Carlos Portantiero, invece considerato come ricchissimo di Il punto che intendo sollevare di tipo volta e per sempre, ma il centro di
uno dei maggiori gramsciani argentini, indicazioni sia analitiche, sia strategiche. pratico: i movimenti politici che, fuori una tensione verso cui agisce la politica.
allora da poco scomparso. In quelloc- La risposta a tale quesito venne cercata dallItalia, si sono rivolti al pensiero di Vorrei citare ancora un caso che ha molte
casione Luis Maira, un uomo politico e in Gramsci, a cui si attribuiva lautono- Gramsci lo hanno fatto in genere per similitudini col precedente; questo as-
diplomatico cileno, ricord limpatto mia culturale di un partito relativamente passare da una fase armata a una fase sai meno trattato nel volume rispetto a
avuto sullemigrazione cilena in Messico periferico nel movimento comunista in- democratica (legale quindi) per la quale quello dei gramsciani argentini, entrati
dalla lettura del saggio di Enrico Ber- ternazionale: dopo il marzo del 1976, necessitavano di una idea, di una cul- in una genealogia quasi mitica del gram-
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
18 19
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

scismo latino-americano; ne parla per di Toms Valdivia). Garca-Huidobro gramsciano del partito popolare: il risul-
Alvaro Bianchi nel suo saggio di intro- uno studioso di pedagogia addottoratosi tato fu lorganizzazione di un seminario
duzione alla sezione brasiliana del vo- allUniversit cattolica di Lovanio, in Eu- intitolato Desafos actuales de la cultura
lume. Si tratta del sociologo brasiliano ropa, e testimonia della forte circolazione occidental (Sfide attuali della cultura oc-
Fernando Henrique Cardoso (che fu del pensiero gramsciano nella cultura cidentale), tenutosi nel novembre 1987.
presidente del suo paese dal 1995 al pedagogica cilena di matrice cattolica. Gli interventi di quellappuntamento fu-
2003): Cardoso stato un lettore attento Egli tenne anche dei corsi di formazione rono pubblicati in un volume intitolato
di Gramsci, e ci si coglie facilmente in politica per i quadri del partito popolare Gramsci, la nueva forma de penetracin
alcuni suoi lavori degli anni Sessanta e nel 1982. marxista, sempre del 1987. In quella sede
Settanta. In particolare: Alla circolazione di Gramsci in questi am- Jaime Antunez Aldunate, allepoca edi-
Hegemonia burguesa e independncia eco- bienti cattolici risposero le componenti tore del supplemento culturale de El
nmica: razes estruturais da crise poltica del cattolicesimo conservatore, rappre- Mercurio, afferma: se i paesi della cul-
brasileira, in Les Temps Modernes sentate dal giornale El Mercurio, che si tura occidentale, al margine dello scontro
(Paris), 23 1967, n. 257, pp. 650-680. impegn quindi in unopera di confuta- poliziesco che la sovversione marxista
Poltica e desenvolvimento em sociedades La citt di LAvana, Cuba zione del gramscismo per la quale si af- suppone, desiderano veramente mettere
dependentes: ideologia do empresariado fid ai teorici che in Italia si erano impe- un freno al marxismo, non hanno altra
industrial argentino e brasileiro, Rio de interno rispetto a ci che pu apparire a gnati in questa opera: si pubblic quindi via che affrontarlo nella sua versione
Janeiro, Jorge Zahar, 1971. uno sguardo superficiale; soprattutto un testo di Augusto del Noce e Flavio gramsciana, combattendolo soprattutto
A questo do Estado no Brasil, in Dados. non appaiono meno organizzate e omo- Cappucci, col titolo La hegemona cultural, nella prospettiva culturale, filosofica ed
Revista de Cincias Sociais (Rio de Ja- genee sul fronte ideologico rispetto alle desafo de hoy (Legemonia culturale, sfida ideologica.
neiro), aprile 1974. lite conservatrici e patrimonialiste del di oggi), nel maggio del 1986. Non difficile vedere gi il tormentone
Soprattutto poi nel volume: Autoritari- paese. Cos come cera un elemento so- Le componenti pi strettamente politi- che ispirer alcuni ambienti conservatori
smo e democratizao, Rio de Janeiro, cialista nella cultura politica di Cardoso, che del fronte conservatore reagirono in statunitensi proprio sullo scorcio della fine
Paz e Terra, 1975. per cui egli era debitore di Gramsci, c modo molto allarmato a questo risveglio della Guerra Fredda, con il cosiddetto do-
inutile dire che lessere divenuto il lea- un elemento liberale che proprio i fili di
der di una formazione marcatamente continuit con quella presidenza hanno
socialista liberale non ha aiutato Cardoso consentito di giungere fino a Lula e
a conquistarsi un posto in una ideale ge- Dilma Rousseff.
nealogia del gramscismo latino-ameri- Vorrei illustrare un secondo esempio di
cano. Ci non toglie per che anche lui, intreccio molto stretto tra interesse scien-
una figura chiave nella costruzione della tifico e fatti politici, costituito dal confronto
democrazia brasiliana, si sia servito lar- sulla figura di Gramsci che anim il
gamente di Gramsci nella sua analisi so- mondo cattolico cileno allinizio degli
ciale e politica. Ci dimostra anche che anni Ottanta. Il dibattito fu avviato nel
le classi dirigenti che ormai da tempo 1979 sulla rivista cattolica Mensaje da
guidano il Brasile nella costruzione della Juan Eduardo Garca-Huidobro (il quale
democrazia sono assai pi coese al loro scriveva in quegli anni con lo pseudonimo Tessera di accesso al Cremlino di Antonio Gramsci, 1923
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
20 21
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

cumento di Santa F II, del 1989. Si tratta di marina per, pur nella sua ingenuit,
di un documento strategico steso ai tempi per cui si conquistato un posto di ri-
della presidenza di Bush padre, che faceva lievo nelle aule universitarie di tutto il
sguito al pi celebre documento del Sud-America dove viene presentato agli
Gruppo di Santa F, elaborato al tempo studenti come caso di proverbiale con-
dellamministrazione Reagan, il testo in giunzione tra ignoranza e reazione, non
cui venne delineata la strategia del con- ha fatto che riecheggiare alcune parole
tenimento militare dellespansionismo so- dordine che circolavano nelle forze ar-
vietico in America Latina, mediante lar- mate del suo paese: i dispositivi militari
mamento di una guerriglia mercenaria in che per anni avevano funzionato in
tutto il continente. Ebbene, nel nuovo te- chiave anticomunista in tutto il conti-
sto strategico (il Santa F II), si dice che la nente, si sono trovati spiazzati di fronte
sfida comunista non aveva pi, come ai alla grande rivoluzione democratica dei
tempi della rivoluzione cubana, la forma giorni nostri, in cui effettivamente, come
di una guerriglia armata che andava com- ho cercato di mostrare molto forte
battuta sotto il profilo militare, ma aveva stato linflusso di Gramsci e della cultura
invece la forma di una sovversione cultu- politica del partito comunista italiano.
rale ispirata al pensiero di Gramsci, che Tutto ci a riprova dellacutezza della os- Turi, cella di Antonio Gramsci, 1950 ca
richiedeva quindi di essere affrontata con servazione di Del Noce da cui sono par-
armi culturali: in primo luogo con linclu- tito: non solo il fronte di progresso si Viene alla mente unimmagine evocata sedette su uno strumento innominabile
sione dellAmerica Latina nel modello di largamente servito, e si serve tuttora, di da Gramsci stesso in una delle sue lettere e stette, come Mario sulle rovine di Car-
consumi nord-americani. strumenti di fabbricazione italiana nella a Tania, spedita dal confino di Ustica, in tagine, a meditare sulle proprie illusioni
Tra laltro questa posizione ha conti- sua lotta ideologica, ma anche quello con- cui il prigioniero racconta della grande perdute (A. Gramsci, Lettere dal carcere,
nuato a circolare anche in America La- servatore ha fatto appello, nel rispondere, delusione data a un anarchico siciliano, a cura di S. Caprioglio ed E. Fubini, To-
tina: proprio in Cile nel 1997 uscito alle confutazioni italiane di Gramsci. Ci anchegli arrestato, durante un pernot- rino, Einaudi, 1975, p. 50).
un saggio di un ufficiale dei servizi di che avviene da noi, sul terreno della lotta tamento in carcere che aveva preceduto Ebbene, anche la vicenda che ho cercato
sicurezza: delle culture politiche, finisce spesso con il trasbordo via mare tra Palermo e di ripercorrere non fa che raccontarci di
Omar Gutirrez, Gramsci, la cultura y lavere un valore che non solo nazio- Ustica: questuomo era rimasto scon- un grande pensiero sostenuto da un
el papel de los intellectuales, in Revista nale. Un fatto, questultimo, che po- volto dallo scoprire che il suo eroe, An- corpo molto esile, di una nazione che
de Marina (Valparaso), n. 4 1997 (Ar- tremmo spiegare ancora con un riferi- tonio Gramsci, era in realt di corpora- ha saputo svolgere un ruolo nella storia
mada de Chile, vol. 115/839). mento ai Quaderni del carcere, in cui ci si tura cos fragile; mi guard a lungo si contemporanea, malgrado le sue grandi
Si tratta di un testo che contiene frain- sofferma proprio sulla vocazione cosmo- legge nella lettera poi domand: e profonde fragilit, e di un pensiero po-
tendimenti comici che ne inficiano tutta polita della cultura italiana, che per la sua Gramsci, Antonio? S, Antonio!, ri- litico in particolare, quello gramsciano,
largomentazione (si dice per esempio tradizione legata alla Chiesa, tende sem- sposi. Non pu essere, replic, perch che ha avuto una portata ben maggiore
che Gramsci fu imprigionato dai comu- pre a elaborarsi come universale, e quindi Antonio Gramsci deve essere un gigante rispetto al partito politico che lo aveva
nisti che avevano istaurato una dittatura a svolgere un ruolo di dimensioni pi e non un uomo cos piccolo. Non incarnato, tanto da riuscire a sopravvi-
nel suo paese). Questo povero ufficiale ampie rispetto allarena nazionale. disse pi nulla, si ritir in un angolo, si vere anche alla fine di quel partito.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
22 23
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

sensibili, impregnati di cultura umani-


Gramsci e Maritegui stica, hanno precocemente mostrato in-
sofferenza per il rigido dogmatismo di
anna MaRIa lazzaRIno Del GRoSSo* marca sovietica. Mi pare di conse-
PROFESSORE ORDINARIO DI STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE - UNIVERSIT DI GENOVA guenza che, volendo introdurre al pen-
siero politico di Gramsci gli studenti
nostrani, un libro come questo si po-
trebbe tranquillamente e utilmente pro-
porre loro, con la coscienza che essi non
mancherebbero, grazie ad esso, di ac-
quisirne il quadro complessivo e i con-
Non sono una specialista di studi gram- gramsciano nei paesi dellAmerica La- cetti principali; con il vantaggio di ac-
sciani, ma forse proprio per questo la tina che pi di altri lo hanno accolto e quisire in pi la conoscenza, sia pure
mia reazione dopo un primo sguardo, valorizzato sia sul piano della sugge- indiretta, della storia politica contem-
panoramico piuttosto che dialogante, a stione ideologica, sia su quello del sa- poranea dei paesi dellAmerica Latina
questo ricco volume pu rappresentare pere propriamente scientifico. Il volume dove esso non solo diventato oggetto
quellinteresse anche dei non addetti ai mostra efficacemente come ci sia av- di ricerche elitarie o di dibattiti ideolo-
lavori che certo una casa editrice ad venuto, a partire dagli anni immedia- gici legati a situazioni contingenti, ma
ampia diffusione quale il Mulino, e con tamente successivi alla seconda guerra Jos Carlos Maritegui anche occupa uno spazio assai vasto
essa i Curatori, si propongono di susci- mondiale, in Argentina, Brasile, Cile, nellinsegnamento accademico, spazio
tare. La mia lunga esperienza di storica Messico e Cuba. A ciascuno di questi sicuramente maggiore di quello attual-
del pensiero politico mi rende partico- paesi dedicata unapposita sezione. vole valore euristico, consente un con- mente riservatogli nei nostri corsi.
larmente sensibile allefficacia del me- I diversi contributi su Gramsci proposti tatto certamente proficuo con la cultura I contributi introduttivi di Raul Burgos
todo e alla novit e fecondit dei suoi in ciascuna sezione sono opportuna- politica della sinistra latino-americana per lArgentina, Alvaro Bianchi per il
risultati. Posso dire che da entrambi i mente storicizzati nel corso di illumi- del secondo Novecento; nello stesso Brasile, Jaime Massardo per il Cile, Dora
punti di vista il libro ha suscitato la mia nanti saggi introduttivi. Questi ultimi tempo fornisce una conoscenza valida Kanoussi per il Messico, Fernando Mar-
ammirazione e la certezza che si tratti danno conto delle principalilettureri- in se stessa del pensiero politico di tinez Heredia per Cuba hanno nel loro
di uno strumento conoscitivo prezioso conducibili ai diversi periodi della storia Gramsci, di cui coglie gli apporti pi si- insieme il grande pregio di individuare
in molteplici direzioni. politica dei paesi considerati, eviden- gnificativi e pi fecondi. Si sofferma na- i rapporti di filiazione e talora di conta-
Va rilevato in primo luogo il felice con- ziando anche il carattere attualizzante turalmente soprattutto sulle analisi e minazione tra unesperienza nazionale
seguimento dellobiettivo primario della e programmatico dellinteresse per le proposte pi consone alla realt di paesi e laltra. Vi si mostra ad esempio come
raccolta: fornire un quadro significativo categorie e per i concetti gramsciani, ancora periferici rispetto agli esiti del linnesco del crescente interesse per il
dei tempi, dei modi, delle sedi, dei prin- spesso utilizzati per lanalisi della realt capitalismo maturo occidentale, quale Gramsci pensatore politico diffusosi in
cipali artefici, delle stagioni pi o meno contemporanea Latino-Americana. era lItalia al tempo di Gramsci e quale buona parte del continente, sia avve-
felici della penetrazione del pensiero Linsieme di questi saggi, tutti di note- doveva rimanere ancora abbastanza a nuto in Argentina, tra il 1947 e i primi
lungo gran parte del continente latino- anni 50, grazie soprattutto allimpegno
* Intervento pronunciato in occasione della presentazione del volume Studi gramsciani nel mondo. americano: paesi i cui intellettuali pi di Hctor Paulo Agosti e del gruppo di
Gramsci in America Latina.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
24 25
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

comunisti eretici riuniti attorno a lui, circa le ragioni dell assenza del Per, trambi, accomunarli con lappellativo italiana del momento: trattando dei pe-
a Cordoba, e alla sua rivista Pasado y che un po mi ha sorpreso, anche se Gramsciategui! riodici di estrema sinistra Mariategui
presente, trovando poi nel Messico, credo di poter immaginare la risposta. Ma Maritegui mor troppo presto per cita lAvanti e lOrdine Nuovo, or-
terra ospitale di approdo degli esuli po- Sia il saggio di Burgos, sullArgentina, poter conoscere il secondo Gramsci, il gano del Partito Comunista, diretto
litici in fuga dalle dittature militari, ot- sia quello di Aric, dal titolo Il ruolo de- Gramsci pensatore politico, e non ab- scrive - dai due pi notevoli intellettuali
time occasioni per potenziare la diffu- gli intellettuali argentini nella diffusione biamo testimonianze dirette di una sua del partito, Terracini e Gramsci1.
sione editoriale degli scritti gramsciani di Gramsci in America Latina ricordano conoscenza degli scritti giovanili, an- Nel volume La escena contemporanea,
e per promuovere attorno ad essi di- che la riscoperta di Gramsci e della sua che se possiamo supporre che almeno raccolta di articoli pubblicata a Lima
scussioni e convegni. eterodossia rispetto alla dottrina uffi- durante la sua permanenza in Italia, nel 1925, vi un saggio che illustra
I saggi mostrano chiaramente come ciale del marxismo-leninismo di marca tra la fine del 1919 e il giugno 1922, molto particolareggiatamente levolu-
questa ricezione abbia avuto tempi e staliniana fu loccasione per riscoprire sia stato ammirato lettore dellOrdine zione e i problemi del socialismo ita-
vicissitudini diverse in relazione alla e valorizzare il pensiero politico del pe- Nuovo che nei suoi scritti mostra di liano. Ricordando il Congresso di Li-
dialettica tra libert e dittatura, tra po- ruviano Jos Carlos Maritegui. Un au- conoscere bene. vorno del Partito Socialista (cui aveva
pulismi e socialismi che nel corso del tore questo, di cui ho avuto in passato Se quindi non si pu attribuirgli il ruolo assistito) e la scissione che aveva dato
secondo Novecento ciascuno dei paesi occasione di occuparmi con grande in- di diffusore del pensiero di Gramsci in origine alla nascita del Partito Comu-
considerati ha dolorosamente cono- teresse, dedicandogli anche per qualche America Latina, e se in questo libro nista dItalia, di cui caratterizza la linea
sciuto, e come un ruolo indubbio nelle anno dei corsi monografici molto ap- assente una sezione dedicata al Per, politica, Maritegui informa i lettori che
fortune pi recenti del gramscismo vi prezzati dagli studenti. dove forse Gramsci, per limmediata Si distinguono nello stato maggiore
abbiano avuto (come del resto altrove) Maritegui, fondatore nel 1928 del Par- sfortunae i fraintendimenti dellopera comunista lingegner Bordiga, lavvo-
il progressivo declino del mito sovietico, tito socialista del Per, solo dopo la sua di Maritegui seguiti alla sua morte e cato Terracini, il professor Graziadei, lo
laffermazione delleurocomunismo e precoce morte, avvenuta nel 1930, de- per le vicissitudini politiche di quel scrittore Gramsci. E aggiunge - parti-
la dissoluzione dellURSS. Emerge an- nominato contro la sua volont, Partito paese stato poco studiato e poco re- colare di grande significato per il so-
che come proprio la consolidata valo- comunista, stato ed spesso accostato cepito (ma questo lo chiedo al curatore), cialismo peruviano- che il partito pro-
rizzazione dellopera di Gramsci abbia a Gramsci per una serie davvero note- vorrei per ricordare che lo scrittore po- pugna la formazione di un fronte unico
consentito alle sinistre marxiste di su- vole di coincidenze tra le rispettive vi- litico peruviano ha pi volte e assai pre- di operai e contadini2.
perare la crisi derivante dal crollo dei sioni e per la comune antidogmatica cocemente segnalato ai suoi lettori, in Tre anni pi tardi, a poche settimane
socialismi reali e di rinnovarsi elabo- apertura culturale, coincidenze che non termini sempre positivi, pur nella voluta dalla costituzione del Partito Socialista
rando modelli alternativi di perdurante posso qui certo evocare in dettaglio. asciuttezza e oggettivit della sua prosa, del Per, in un articolo dal titolo La in-
proponibilit. Non a caso il saggio di Come Gramsci, anche Maritegui la figura di Gramsci quale intellettuale fluencia de Italia en la cultura hispano-
Massardo rileva la durezza dellattacco stato unereticorispetto alla rigida or- e uomo politico di primo piano, impe-
sferrato in Cile a Gramsci e ai suoi cul- todossia del materialismo storico e ri- gnato per la causa del socialismo rivo-
tori dagli eredi del regime di Pinochet, spetto alle direttive strategiche dell In- luzionario. 1 Maritegui Total. Primera Edicin. Commemorativa del

nei primi anni 90. ternazionale Comunista. Mi colp, La prima menzione si trova in una delle Centenario del Nacimiento de Jos Carlos Maritegui,
Ordinamiento de textos y direccin de la Edicin: Sandro
Vorrei infine far cenno a un personale durante un convegno mariteguiano sue corrispondenze dallItalia per il Maritegui Chiappe, Lima, Empresa Editora Amauta 1994,
motivo di interesse suscitatomi dalla svoltosi allIILA in prossimit del cen- quotidiano di Lima El Tiempo, uscita (dora in poi citato come M.T.), Tomo I, p. 791. Larticolo,
dal titolo La prensa italiana, inserito nella raccolta Cartas
lettura di questo bel volume, ed espri- tenario della nascita, sentire Gianni Toti, il 10 luglio 1921. Si tratta di una pano- de Italia.
mere al curatore il mio interrogativo appassionato cultore del pensiero di en- ramica precisa e ragionata sulla stampa 2 M.T., I, p. 983. La traduzione mia.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
26 27
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

americana, pubblicato nella rivista Va- guaci in Russia, di Liebknecht, Rosa Lu- figura eroica di cui commenta con accenti
riedades il 25 agosto 1928, nel sostenere xembourg e Eugenio Levin in Germania, di grande ammirazione lopera, avendone
che questa influenza generalizzata e di Bela Kuhn in Ungheria, degli operai letto i primi quattro volumi, considera mo-
non si limita ai discendenti di famiglie della FIAT in Italia fino alloccupazione mento importante e fondamentale della
italiane, evidenzia quale esempio fra altri delle fabbriche e alla scissione della masse maturazione del pensiero del giovane in-
linteresse e il debito del compatriota socialiste a Livorno. E ai giovani studenti tellettuale torinese il suo avvicinamento a
Csar Falcn verso la cultura italiana e universitari che, secondo la testimonianza Gramsci e la sua collaborazione allOr-
ricorda di avere insieme a lui visitato Pa- di Prvost, avevano letto Marx rabbiosa- dine Nuovo, chelo portarono sul terreno
pini a Firenze, assistito al Congresso di mente ma con snobismo per poi lasciare dellesperienza attuale e diretta6.
Livorno e alla Conferenza di Genova, e afflosciare il loro slancio rivoluzionario di Vediamo dunque un Maritegui che, dal
compiuto un viaggio per lItalia, nel cui fronte alle prime reazioni scandalizzate tempo del suo soggiorno in Italia, nel
itinerario scrive -si confondono Mon- delle famiglie e alle prime bastonate della corso di un decennio segue costante-
tecitorio, Nitti, il Vaticano, Venezia, Fie- polizia, contrappone le migliori menti mente, anche dopo il suo ritorno in Per,
sole, Milano, la Scala, Frascati, il Rina- della nuova generazione che hanno in- lattivit politica e giornalistica di Gramsci
scimento, Botticelli, Croce, l Ordine vece saputo perseverare nel loro percorso. e non cessa di segnalarlo insieme ai suoi
Nuovo, Terracini, Gramsci, Bordiga, il Tra esse colloca il gruppo degli intellettuali compagni di lotta al proprio pubblico di
caff Aragon, il Marinese, Pisa, lAugu- di Ordine Nuovo, che scrive si as- lettori quale modello positivo, per non
steo ecc. 3. Il passo lascia supporre la sunse limpresa di dar vita in Italia al Par- dire esemplare, di uomo politico e intel-
possibilit di un incontro con Gramsci e tito Comunista, iniziando il lavoro politico lettuale rivoluzionario.
Jos Carlos Maritegui
comunque colloca questultimo tra le che doveva costare, sotto il fascismo, a Alvaro Bianchi ricorda nel suo saggio
personalit pi significative e pi degne Gramsci, Terracini etc, la condanna a venti che i socialisti brasiliani gi nel 1927
di interesse e di contatto personale nel Gramsci lo troviamo nellarticolo El mito o venticinque anni di prigione. Sottoli- diedero notizia, nel loro giornale, del
panorama culturale italiano dei primi de la nueva generacin, uscito nel maggio nea che questi nuovi rivoluzionari (tra processo e della condanna di Gramsci,
anni 20. Proprio al periodo trascorso in del 1929 nella sua famosa e bellissima ri- essi ricorda i dadaisti passati alla battaglie e che nel 1933 i trotzkisti pubblicarono
Italia con Falcn, e alle serate passate a vistaAmauta, quale quindicesimo sag- della rivoluzione surrealista, e i tedeschi un testo di Trotzki che vi faceva un rife-
Genova, nel maggio 1922, con lui, con gio della rubrica Defensa del marxismo. Ernest Toller, Johann Bucher, George rimento positivo, mentre Goffredo Ro-
Carlos Roe e con il console del Per Pal- Nel registrare la miserevole caduta della Grosz) hanno smesso di invocare la loro sini parlava di lui come vittima del fa-
miro Machiavello si fatta talora risalire grande illusione di farsi protagonista di qualit di giovani, del resto ormai com- scismo in un articolo anonimo.
la svolta di Mariategui in direzione del una rivoluzionaria missione storica colti- promessa dallappropriazione fascista del Mi parso opportuno ricordare qui il
socialismo rivoluzionario, se non addi- vata dalla generazione di coloro che nel mito della giovinezza, per accettare la loro probabile primato cronologico di Ma-
rittura il progetto di fondare un movi- 19 erano ancora troppo giovani per par- responsabilit e la loro missione di uo- ritegui nel far conoscere la figura di
mento comunista in Per4. tecipare alla grande guerra e conside- mini5. Gramsci, nel suo ruolo di militante po-
Un altro riferimento di Maritegui a rando lautocritica di alcuni dei suoi espo- Infine, pochi mesi dopo, nel secondo dei litico e di intellettuale rivoluzionario,
nenti, quali i francesi Andr Chamson e tre articoli usciti su Mundial fra il luglio alla sinistra latinoamericana.
3
Jean Prevost, Maritegui contrappone a e l agosto 1929 dedicati a Gobetti, altra
Ivi, p. 549.
4Cfr. P.P. PETRINI, Jos Carlos Maritegui e il socialismo quei vani ed effimeri deliri giovanili
moderno, Pisa, ETS, 1995, pp. 190-191. lazione eroica di Lenin e dei suoi se- 5 M.T., I, pp. 1320-1322. 6 Ivi, p. 542.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
28 29
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

primis il concetto di blocco storico maggiori nella societ civile, piuttosto


Marxismo e socialismo secondo cui viene ad essere ricono-
sciuta una pi ampia autonomia alle
che la guerra di movimento tipica
di quello scontro frontale che trova il
non dogmatici. Il contributo sovrastrutture ideologiche. Per Gram-
sci, la sfera politico-ideologica quella
suo teatro pi adeguato allinterno
della societ politica ad interessare
di Gramsci in America Latina in cui si gioca la decisiva partita per il
potere tra borghesia e proletariato. La
la classe operaia in quelle che lui qua-
lifica come le societ occidentali,
albeRto De SanctIS* struttura economica non avrebbe in contrapposte alle societ orientali.
UNIVERSIT DI GENOVA questottica una funzione prevalente. Non solo, a ribadire in che misura
A corroborare tale punto di vista lanalisi gramsciana risulti funzionale
limportanza attribuita da Gramsci alla ai contesti latino-americani come
In modo alquanto intrigante questo classico. verosimilmente proprio la societ civile, nonch ala sua capacit sottolinea Juan Carlos Portantiero nel
volume si propone di intrecciare due percezione da parte di Gramsci del- di elaborazione, fondamentale in ter- suo Gli usi di Gramsci laffermarsi in
piani: quello concernente le ragioni linsufficienza del marxismo di fronte mini di costruzione del consenso. essi di quella forma societaria che, seb-
teoriche della fortuna di Gramsci in a questi compiti esplicativi a rendere questo il consenso su cui si regge la bene di tipo occidentale, denuncia la
America Latina e quello, che dal primo la sua posizione pi elastica, pi sen- societ politica, ossia lapparato dotato presenza di una societ talmente di-
direttamente discende, mirante a con- sibile alle sollecitazioni di una realt di potere coercitivo. Se Gramsci non sgregata da consegnar nelle mani della
testualizzare tali ragioni teoriche nel- complessa, quale quella Latino- trascura di sottolineare come il mo- societ politica uninfluenza enorme
lambito di un iter che partendo dal- Americana. Quello che, ad esempio mento della sintesi abbracci entrambe nella configurazione dei conflitti. Si
lArgentina passa attraverso Brasile, Carlos Nelson Coutinho, nel suo con- tali fasi (quella della societ civile e tratta del cosiddetto capitalismo tar-
Cile e Messico per approdare a Cuba. tributo Gramsci e noi, definisce iltratto quella della societ politica), sicura- divo, o nel lessico gramsciano, capi-
Linterrogativo basilare riguarda quindi anti-fatalista di Gramsci chiara- mente scorge nellegemonia un qual- talismo periferico, cio di quelle so-
il perch un autore collocato in un mente il prodotto del rifiuto di accon- cosa di strettamente legato alla societ ciet in cui il ruolo di traino esercitato
contesto, che quello del cuore del- sentire a che quelleconomicismo, che civile. Evidenziando limportanza della dallo Stato e dalla politica. In esse lori-
lEuropa, in un paese come lItalia, che paralizza la maggior-parte dei marxisti societ civile, Gramsci pertanto in gine del potere ha pi di sovente una
in quel periodo conosce un profondo dellepoca, ingabbi ogni auspicio rivo- grado di richiamare lattenzione su di matrice bonapartista, invece che di-
stravolgimento delle sue categorie po- luzionario. Per tal via i marxisti classici unarticolazione reticolare del potere, spotico-orientale. Ci spalanca quasi
litico-ideologiche, possa suscitare si sottraggono al confronto con quel che uno schematismo marxista troppo naturalmente luscio ala considera-
uneco tanto vasto in America Latina. moto ascendente che, come Gramsci asciutto potrebbe facilmente ignorare. zione che, grazie a Gramsci, acquisi-
Un paese: lItalia di allora e un feno- teme, invece i fascisti dimostrano ben questa idea di stato allargato, che scono pienamente lo status di forza
meno politico: il fascismo, che denun- presto di sapere cavalcare nel migliore permette a Gramsci di cogliere il valore culturalmente ed ideologicamente ri-
ciano tuttavia la peculiarit di non po- dei modi, sfruttandolo per la conquista di quella identit nazional-popolare levante.il cemento che rinsalda lidem
ter essere ricondotti in modo del tutto del potere. A marcare la diversit d rivelatasi determinante per la conqui- sentire dei contadini di matrice na-
soddisfacente allinterno della griglia Gramsci rispetto ad una interpreta- sta del potere tanto in America Latina, zional-popolare. Esso matura in un
analitica, predisposta dal marxismo zione economicista del marxismo in tanto nellItalia fascista. Nellanalisi di percorso di esclusione e di sfrutta-
Gramsci quindi la guerra di posi- mento in cui le potenze straniere ap-
* Intervento pronunciato in occasione della presentazione del volume Studi gramsciani nel mondo. zione, volta a garantirsi spazi sempre paiono coalizzate con le oligarchie lo-
Gramsci in America Latina.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
30 31
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

sciana a palesarsi in riferimento ad una mento del marxismo in rottura con la


situazione come quella del Brasile, dif- tradizione sovietica e il suo dogmati-
ficilmente spiegabile ricorrendo al smo. Gramsci rappresenta in tale am-
marxismo classico. Nella condizione bito quel nuovo stimolo su cui edificare
brasiliana la possibilit prospettata la lotta per una maggiore democrazia.
da Gramsci di coniugare egemonia e Emblematica infine la presenza di
dominio ad offrire una chiave di lettura Gramsci a Cuba dove, inizialmente
utile a decifrare una realt in cui lo considerato uno degli spiriti guida du-
Stato riveste un ruolo preponderante. rante la prima fase della rivoluzione, dal
In Brasile, quella fase che Gramsci 1959 agli inizi degli anni Settanta, addi-
chiama rivoluzione passiva, in cui si rittura scompare nel corso della cosid-
verifica lassimilazione dei dirigenti e detta seconda fase, non appena il potere
degli intellettuali delle classi subalterne rivoluzionario si cristallizza avvitandosi
al fine di depotenziare i conflitti, si su se stesso. Gramsci per lentamente
sposa ad una strategia che in taluni riscoperto, in corrispondenza al soffiare
frangenti non disdegna se necessario del nuovo vento anti-dogmatico che
di ricorrere alla violenza. Come nota spira dallEuropa dopo il crollo del muro
Veduta di Brasilia, capitale del Brasile ( Bento Viana)
Carlos Nelson Coutinho, in Brasile di Berlino. Come ricorda Fernandez
uno dei risultati della modernizzazione Martinez Heredia,nella situazione cru-
cali. Coerentemente il popolo coincide Aric argomenta come in effetti Gram- conservatrice stato, e non potrebbe ciale di ora, egli torna a essere uno stru-
pertanto con la nazione, mentre il suc- sci concorra a correggere il carattere cessare di esserlo, leccessivo peso as- mento sommamente valido per le
cesso dellegemonia socialista dipende dottrinario e la superficialit della cul- sunto dallo Stato, in particolare dalle ricerche sui problemi della societ e
dalla sua capacit di comprendere ed tura di sinistra. nel momento della burocrazie legate al potere esecutivo della cultura () per la difesa e lappro-
interpretare il congiungersi tra do- sconfitta: quando la guerriglia si di- che sono andate aumentando attra- fondimento del socialismo. La capacit
manda di giustizia e sentimento na- mostra inutile e dopo la caduta del go- verso le rivoluzioni passive. di Gramsci di vivere e portare frutto in
zionale. Come Gramsci osserva: la verno Allende, che Gramsci riemerge In relazione al Cile, Enzo Faletto in Cosa America Latina presumibilmente da
classe dirigente tale solo se interpre- prepotentemente nel contesto latino- ne fu di Gramsci, conferma limpres- ricollegarsi a quanto da lui stesso affer-
ter esattamente questa combina- americano.il dibattito smise di incen- sione che in America Latina Gramsci mato nel 1926, quando il fascismo si sta
zione, di cui essa stessa compo- trarsi sulla rottura inevitabile e violenta signific per molti della sinistra consolidando al potere in Italia e sa-
nente. A segnalare come la fecondit di un ordine non modificabile per do- unapertura a nuovi problemi, una rot- rebbe pi facile lasciarsi prendere dallo
della prospettiva anti-fatalista e parti- mandarsi quale fosse lorigine e la na- tura con il marxismo e con una visione sconforto: saremmo dei rivoluzionari
colarmente attenta alla ricostruzione tura dei nuovi regimi autoritari e, dun- del socialismo che appariva come fossi- ben pietosi e irresponsabili scrive se
sociologica disegnata da Gramsci si que, quali potessero essere le lizzata. Anche per il Messico, incline ad lasciassimo passivamente compiersi i
presti alla ricerca di una sinistra meno condizioni e i processi per rendere accogliere lesulato argentino e in ge- fatti compiuti, giustificandone a priori la
dogmatica, Jos Aric nel suo Il ruolo possibile una trasformazione demo- nere latino-americano, la figura di necessit (A. GRAMSCI, Lettere 1908-
degli intellettuali argentini nella diffu- cratica della societ. Ancora una volta Gramsci , come ricorda Dora Kanoussi, 1926, a cura di A.A. Cantucci, Einaudi,
sione di Gramsci in America Latina. la plasticit della forma mentis gram- qualcosa che alimenta un rinnova- Torino, 1992, p. 471).
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
32 33
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Un pensiero per capire


e trasformare il mondo
chIaRa GIoRGI*
RICERCATRICE DI STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE - UNIVERSIT DI GENOVA

Il libro Gramsci in America Latina curato saggio di Massimo Modonesi del 2008,
da Dora Kanoussi, Giancarlo Schirru e relativo al percorso di un concetto cru-
Giuseppe Vacca, raccoglie lo sviluppo ciale gramsciano quello di subalterno
dello stato degli studi su Gramsci pre- per come esso si sviluppato nella ri-
sente in America Latina ed frutto del flessione di Gramsci sino al suo utilizzo
progetto nato durante i lavori della IV da parte dei fortunati Studi subalterni.
Conferencia Internacional de Estudios Ci che emerge in primo piano il forte
Gramscianos (2007), progettata dalla nesso tra gli studi dedicati a Gramsci e
Universidad Autonoma de la Ciudad de la storia politica dellAmerica Latina
Mexico, dalla sezione messicana della quasi a ricalcare quellintreccio decisivo
International Gramsci Society e dalla nelle riflessioni gramsciane tra teoria e Il Palacio de la Moneda a Santiago del Cile ( Bryan Camilo Ramirez)
Fondazione Istituto Gramsci (progetto prassi. Un legame tanto pi forte
proseguito nel 2009 nellambito dei se- quanto pi questi paesi sono stati at-
minari gramsciani organizzati in Brasile, traversati dalle drammatiche vicende tempo il frutto di un lungo e compli- nali; il legame, stretto, tra queste letture
Universidade Federal de Campinas). delle dittature militari. E non a caso, cato processo collegato agli eventi sto- e le tradizioni culturali della sinistra dei
Strutturato in varie sezioni, corrispon- Gramsci venne letto e studiato in car- rici che ebbero luogo in alcuni paesi. vari paesi latino-americani (comunista,
denti ai paesi pi importanti in cui gli cere, in esilio, in condizioni di semi- Un processo che ha inizio negli anni radicale, cattolica); il rapporto tra gli in-
studi gramsciani si sono diffusi (Argen- clandestinit, con un coinvolgimento Cinquanta, allorquando il centro di ir- tellettuali gramsciani e il partito (ad
tina, Brasile, Cile, Messico e Cuba), il vo- da parte degli studiosi e degli intellet- radiazione degli studi gramsciani si esempio, il partito comunista argentino
lume raccoglie numerosi scritti di autori tuali gramsciani latino-americani di tipo spinge oltreoceano, spostandosi pro- fece pubblicare la prima edizione dei
che si sono occupati di Gramsci, a partire biografico e sentimentale (come scri- gressivamente in America Latina. Quaderni del carcere in lingua straniera,
dalla recensione alla edizione italiana vono Vacca e Schirru). Limportanza di I nodi fondamentali toccati dal volume, distribuendola in tutta lAmerica Latina,
delle Lettere dal carcere dello scrittore ar- Gramsci nel continente cresce soprat- nelle differenti traiettorie percorse e nella decidendo poco dopo, in virt dellor-
gentino Ernesto Sbato del 1947, sino al tutto negli anni Novanta, ma al con- pluralit di voci che lo caratterizza, sono todossia sovietica, dellespulsione degli
lemergere della diversit dei modi di intellettuali che aveva promosso lo studio
* Intervento pronunciato in occasione della presentazione del volume Studi gramsciani nel mondo. leggere Gramsci nei vari contesti nazio- di Gramsci). Certamente, lelemento de-
Gramsci in America Latina.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
34 35
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

cisivo della forza del pensiero gramsciano zione levoluzione delle idee e degli
e della sua diffusione furono gli eventi
politici peculiari di questa area dellAme-
studi gramsciani con i mutamenti sa-
lienti della storia dei paesi latino-ame-
Il pensiero di Gramsci.
rica. In particolare si mostrarono deter-
minanti linsediamento delle dittature
ricani. La trattazione delle singole vi-
cende argentine, brasiliane, cilene,
Partiti e democrazia
militari e gli sviluppi radicali seguiti alla
Rivoluzione cubana. A partire da questi
messicane e cubane illumina le traiet-
torie di questo felice intreccio tra la fe-
in America Latina
eventi i gramsciani, come spiega Kanoussi condit di un pensiero e la ricettivit FRanceSca DulISSe
nella sua bella introduzione, lavorarono politica delle varie realt (in determinati RESPONSABILE AMERICA LATINA DELLA SEZIONE ESTERI DEL PARTITO DEMOCRATICO
in esilio, nellambiente universitario di momenti storici). Oggi Gramsci tor-
Citt del Messico e di Puebla, conti- nato a farsi sentire anche in paesi, il
nuando nellopera di propagazione del Cile ad esempio, dove negli anni No- quanto mai opportuno recuperare il ratorio politico e di sperimentazione
pensiero di Gramsci e di traduzione in vanta vi era stato un processo di spoli- pensiero di Antonio Gramsci in un mo- molto interessante e avanzato. E in que-
spagnolo di molti dibattiti europei mar- ticizzazione e offensiva culturale , rag- mento in cui i paesi a capitalismo ma- sta ridefinizione recuperare Gramsci, fi-
xisti, non allineati alle impostazioni pi giungendo una nuova generazione, turo si trovano in una fase di profondo losofo della politica e politico post
ortodosse. Dal 1991 il fulcro degli studi pronta a riscoprirne tutta la ricchezza e ripensamento dei fondamenti episte- prima guerra mondiale, pu svelare po-
gramsciani si spostato nelle universit profondit, la vitalit di un pensiero che mologici che li hanno guidati negli ul- tenzialit molto interessanti.
brasiliane, dove ancora molto presente, pu e continua a trasformare il mondo. timi 40 anni. Per Gramsci si trattava di Lattualit del pensiero di Antonio
sia nel senso che forte la diffusione di riflettere su un continente, lEuropa, di- Gramsci e il suo recupero in chiave lati-
categorie concettuali legate allelabora- strutto dalla guerra. Per noi, si tratta di noamericana deriva dalla sua capacit
zione di Gramsci, sia che centrale la superare, di andare oltre, se davvero ne di dare molto pi che ricette precosti-
sua presenza in tutti i piani di studio siamo capaci, una visione neoliberale tuite. Consegnando al lettore un metodo
delle scienze politiche e sociali, sino ad che ha attraversato lEuropa e gli Stati di valore generale utile, necessario e
una eccessiva specializzazione disciplinare uniti e che ha portato alla finanziariz- straordinariamente fecondo ovunque gli
e ad una frammentazione del suo pen- zazione delleconomia e alla successiva intellettuali pongano al servizio della
siero. Al di l delle diverse storie narrate, crisi economica e finanziaria che, a fa- politica e della gestione dello Stato il
il nucleo comune che emerge dalla voce tica e con molti sacrifici, stiamo pro- loro prezioso materiale di ricerca e din-
degli autori quello del rapporto tra la vando a contrastare. Stiamo ridefinendo vestigazione, rompe lo schema che si
diffusione teorica del pensiero gram- il paradigma che dovr guidare le pros- registra, in alcuni paesi, di una sorta di
sciano, soprattutto in ordine al suo con- sime scelte cruciali evitando i due op- divorzio tra intellettuali e politica, in-
tributo decisivo al rinnovamento anti- posti estremismi: il rischio di una deriva troducendo al contrario lidea dellintel-
dogmatico del marxismo latino-ame - autoritaria e linsorgere di nuovi e mo- lettuale organico. In questo discorso
ricano, e il mutamento politico, giovatosi derni populismi. E questo vale in Eu- sinserisce, a mio avviso, anche la visione
in larga parte dei tentativi della messa ropa ma anche in America Latina, un del partito politico, considerato da
in pratica di questo pensiero. continente che negli ultimi 15 anni ha Gramsci come un corpo intermedio or-
Il libro riesce in una complessa e ne- visto avanzare una nuova classe diri- ganizzato con una marcata gerarchia in-
cessaria operazione: mettere in rela- gente progressista e diventare un labo- terna, che non deve cedere tuttavia alla
Antonio Gramsci nel 1935
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
36 37
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

tentazione del centralismo burocratico che il tema sul quale si stanno spen-
ma, al contrario, deve essere organismo
intermedio fondamentale e fattore di in-
dendo i partiti pi avanzati, che lana-
lisi della categoria dellegemonia. In
Lesperienza
novazione e modernit. Ebbene, il tema
dellorganizzazione del partito in Ame-
America Latina ma non solo, al potere
acquisito da partiti e movimenti politici
dellIstituto Gramsci
rica Latina quanto mai presente nel
dibattito portato avanti dai gruppi diri-
di matrice progressista non corrisponde
lacquisizione e la gestione del potere.
a Genova
genti pi avanzati. Ci si interroga, in par- Governo / potere: una dicotomia ancora RobeRto SpecIale
ticolare, se il partito, come lo abbiamo insoluta. Soprattutto in Brasile, in Mes-
vissuto negli ultimi ventanni, sia ancora sico o in Argentina, paesi in cui le oli-
capace di rappresentare gli interessi della garchie dominanti hanno il controllo
classe sociale di riferimento o se sia ne- pieno e totale dei mezzi di comunica- A met degli anni 70 del secolo scorso organismi ma anche perch io seguii
cessario smantellarlo e attivare mecca- zione moderni, il potere e legemonia nasce lIstituto Gramsci a Genova. Esat- passo dopo passo tutta questa vicenda.
nismi di democrazia diretta tra il capo culturale sono ancora loro terreni di con- tamente il 22 ottobre del 1976 si svolge Da tempo, infatti, allinterno della segre-
carismatico e la base sociale di riferi- quista. In questo senso, unanalisi gram- unassemblea pubblica al Teatro Duse per teria regionale avevo, tra i vari incarichi,
mento. Rilanciare il tema del ruolo del sciana del ruolo dei media in America presentare la nuova iniziativa alla pre- la responsabilit per le attivit culturali.
partito politico interroga tutti noi su Latina sarebbe quanto mai opportuna senza di Aldo Tortorella, allora responsa- Perch fu presa questa decisione? Gli ar-
quali forme debba assumere la demo- in questa fase storica. Cos come una ri- bile della commissione culturale nazio- ticoli sullUnit di Alberto Leiss di quei
crazia nel terzo millennio, travolta dalla flessione sullattualit del tema della nale del PCI e del presidente dellIstituto giorni riassumono bene gli obiettivi che
rapidit delle comunicazioni e dalla ne- conquista pacifica del potere. Una delle Nazionale Franco Ferri. Il giorno dopo, ci si proponeva a livello regionale e lin-
cessit di adeguare le decisioni a ritmi straordinarie conquiste che il continente 23 ottobre, viene presentato nella sede di tervento di Aldo Tortorella che riportato
inusitati, provando, quando possibile, ad offre in questo momento proprio il piazza Campetto il programma di attivit integralmente sul numero 2 dei Qua-
avere un pensiero di medio periodo e a consolidamento delle istituzioni demo- della sezione ligure che prende cos il via derni di Informazione e Documenta-
non rimanere bloccati sullhic et nunc. I cratiche attraverso il libero svolgimento ufficialmente. Ovviamente questo il zione della Sezione ligure dellIstituto
partiti politici hanno di fronte la sfida di di elezioni politiche che garantiscono frutto di un lavoro complesso durato pi Gramsci la collocano nello scenario com-
scrivere un nuovo patto sociale ripen- una sostanziale alternanza o le possibi- di un anno per definire i programmi, i plessivo di riflessione e di azione del PCI
sando i temi della democrazia, dei diritti, lit di una alternanza in tutti i paesi. Epi- protagonisti, il senso politico e culturale di allora. Cera stato negli anni precedenti
della crescita, dello sviluppo e della so- stemologia marxista e pensiero gram- di quella struttura e per affrontare i pro- il referendum sul divorzio (nel 1974), le
stenibilit ambientale in una chiave di sciano sono messi in relazione: luso blemi organizzativi. Ed merito del Co- elezioni regionali (nel 1975), e poi le ele-
giustizia e inclusione sociale. Un eserci- della forza della tradizione marxista le- mitato Regionale del PCI di allora aver zioni politiche nel 1976, fattori tutti che
zio sul quale le classi dirigenti latinoa- ninista e il tema del consenso caro al voluto una sezione ligure dellIstituto cambiavano profondamente lo scenario
mericane hanno speso gli ultimi anni e pensatore italiano. Una riflessione Gramsci e in particolare del segretario politico; ad unespansione notevole del
la loro credibilit come forze non pi quanto mai opportuna in un anno in cui Antonio Montessoro, che dimostrava de- PCI si accompagnava un avvicinamento
solo di lotta ma anche di governo. Da si celebra il 40 anniversario del golpe terminazione e sensibilit politica e cul- alla sinistra di nuovi ceti sociali e profes-
questo deriva unulteriore elaborazione, di Augusto Pinochet in Cile. turale. Come direttore indicammo Mario sionali, con una richiesta di cambiamento
Quochi. Parlo al plurale non solo perch che aveva bisogno di pi forza politica
fu una decisione formale assunta negli ma assieme di nuove elaborazioni e pro-
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
38 39
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

poste per essere allaltezza della nuova Campetto il Centro Ligure di Storia So- Alcune pubblicazioni recenti (di Enrico permise una diffusione ed un approfon-
situazione, caratterizzata anche dallen- ciale, un Istituto di grande importanza Baiardo e Aldo Agosti) hanno ripreso la dimento delle particolarit analitiche di
trata del PCI nel governo degli enti locali molto legato fino a poco tempo prima storia del PSIUP (durata da 1964 al 1972) Antonio Gramsci capaci di arricchire la
e della Regione Liguria, chiamata soprat- e quasi esclusivamente alla figura di e della sinistra socialista interpretandola riflessione politica del PCI? Qui la mia
tutto a svolgere attivit legislativa e di Gaetano Perillo e che anche in questo anche come una sorta di continuazione riposta pi incerta. Se lo permise, credo
programmazione. IlGramscidiventava modo avrebbe potuto sviluppare tutte di un lungo Sessantotto, soprattutto sof- che lo fece solo parzialmente. Posso por-
cos una necessit non solo per articolare le sue potenzialit. fermandosi sulla sua confluenza mag- tare una testimonianza. Mi capitato di
meglio liniziativa politica ma anche per Cera una ricerca vera di una strategia gioritaria (nel 72) nel PCI. Ci si inter- tenere (assieme ad altri), per un periodo
dar vita a nuove idee e obiettivi e racco- diversa e di unorganizzazione che la rogati se questa confluenza abbia non breve, molti corsi di partito come
gliere, anche in questo modo, la nuova potesse esprimere. Infatti in quello stesso completamente disperso le idee e le per- venivano chiamati, in molte sezioni di
domanda che proveniva dalla societ ci- periodo nel Comitato Regionale del PCI sone che avevano fatto parte di quella Genova e della Liguria. Questa espe-
vile e dal mondo intellettuale. si istitu una Commissione Giustizia che precedente esperienza politica o se ab- rienza sicuramente servita a me perch
Si sanava cos una ferita incomprensibile metteva assieme importanti giuristi an- bia, al contrario, prodotto qualche risul- mi ha costretto a leggere o a rileggere
come fu quella di chiudere la Societ di che esterni al partito e diffondeva una tato innovativo allinterno del PCI. Se molte cose, Gramsci compreso. Natural-
Cultura nel 1967 a Genova, proprio alla pubblicazione che ebbe una risonanza esaminiamo ci che successo non su- mente spero sia servita anche a tanti
vigilia della stagione politicamente e cul- e una influenza notevoli. Si diede vita bito ma negli anni seguenti credo che la iscritti e militanti ma di questo non posso
turalmente pi ricca e interessante degli poi ad una sezione Problemi dello risposta possa essere positiva. Lincontro esserne certo. E per in quei corsi mi col-
ultimi decenni (1968 - 69) ma soprattutto Statoper affrontare i temi della riforma tra i cambiamenti reali in corso e le piva una scarsa conoscenza di storia e di
si rispondeva alle esigenze attuali con dello Stato e ben presto anche quelli nuove soggettivit confluite ha costituito teoria largamente diffusa tra molti iscritti.
strumenti pi adeguati, capaci di arricchire dellanalisi e della lotta al terrorismo. con tutta probabilit una buona miscela Alla fine prevalevano quasi sempre do-
la formazione delle decisioni politiche at- Cos come, pi tardi, si diede vita as- per cogliere le opportunit di quel pe- mande e interventi sulla politica attuale.
tivando le competenze esistenti. Lidea di sieme a giornalisti e intellettuali di area riodo. Il PCI infatti in quegli anni pro- Questa constatazione pu anche essere
fondo era quella di una politica pi aperta, e non ad una pubblicazione di riflessione duce molte novit e registra unincon- assunta come un fatto positivo che cer-
di un marxismo critico e non dogmatico, politica,I Magazzini del Sale. E cos fu sueta vivacit, come dimostra appunto tificava un PCI sempre meno ideologico
capaci di collocare meglio il PCI e la sini- per molte altre iniziative. Insomma si lesperienza delGramsci. e sempre pi organismo politico. E per
stra nei processi di trasformazione del- tentava di costruire una nuova stagione Rimane una questione da affrontare: per- rimane il fatto che molte cose erano dav-
lItalia. Cera al fondo unidea forte della politica e di partito e il Gramsci ne era ch si utilizz ilGramsci? La prima ri- vero ignorate o comunque sottovalutate.
politica non solo come passione ma anche un tassello significativo. Ovviamente sposta semplice: innanzitutto perch Cos quando mi capit di fare per la
come capacit di analisi e di elaborazione, questa operazione non fu per nulla sem- questo era un Istituto nazionale di largo prima volta il discorso ufficiale in Fede-
cera soprattutto unidea matura per cer- plice e alcuni risultati mancarono o fu- e indiscusso prestigio, disponibile a razione (quindi con tutto il gruppo diri-
care di rapportare i mezzi agli obiettivi per rono solo parziali. Per esempio la regio- quello scopo. Ma cera dietro anche una gente e il quadro attivo) sulla Rivoluzione
rendere realistico e non velleitario il com- nalizzazione non si realizz e il riscoperta di Gramsci, Antonio? Nel- dOttobre, come si faceva da tempo e
pito del cambiamento. Gramsci rimase quasi esclusivamente lanalisi di Gramsci, come noto, grande come si fece ancora a lungo, e di citare
Non a caso, poco tempo dopo, questa genovese; il rapporto con il partito ebbe spazio era stato dato al rapporto con gli ampiamente la lettera di Antonio Gram-
decisione indusse il PSI a fare una scelta alti e bassi, loriginalit e lefficacia del- intellettuali e allorganizzazione della cul- sci critica sul gruppo dirigente del PCUS
analoga dando vita al club Turati, men- lelaborazione non fu sempre allaltezza tura; anche chi lo aveva letto poco o in un periodo cos lontano (1926), non
tre accoglievamo nella sede di piazza degli obiettivi. niente questo lo sapeva. Ma ilGramsci pochi mi chiesero dove mai avessi preso
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
40 41
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

quelle citazioni. Fui molto sorpreso di un fastidio crescente per limmagine di


questo stupore che si manifest anche
tra personalit significative. Il PCI di Ge-
una sinistra un pocasuale non solo
nella politica delloggi ma anche nella
A proposito dellitinerario
nova era un partito popolare ed operaio
ma nonplebeo, era combattivo ed ag-
ricostruzione del passato.
Cos secondo me si fa un torto alla storia
di Gramsci in Cile
guerrito e quindi la spiegazione non po- di istituzioni significative come fu il JaIMe MaSSaRDo
teva che risiedere in una sottovalutazione Gramsci e al partito che lo volle e lo UNIVERSIT DI VALPARASO, CILE
esistente (solo nel partito locale?) di al- costru. Un partito che commise sicura-
cuni nodi storici e teorici significativi. mente errori e manifest molti limiti ma
La sezione ligure dellIstituto Gramsci che fu anche un grande protagonista po-
visse ancora a lungo e fu sicuramente litico, non dilettantesco ed animato
unesperienza positiva di dibattito e di spesso da una forte e rigorosa volont di Ci sembra interessante riportare dal saggio penetracin marxista [Morra et al. 1987],
elaborazione in particolare su alcuni cambiamento. di Jaime Massardo A proposito delliti- uscito come numero speciale della rivista
temi importanti. La sua caratteristica di Anche per questo oggi forse servirebbe nerario di Gramsci in Cile queste pagine cattolica Communio, uno dei cui
fondo per e cio di avere lambizione ancora un forte e ramificato Istituto riferite al tentativo della destra di com- fondatori, sia detto di passaggio, lat-
di diventare una struttura di produzione Gramsci e soprattutto una qualche rilet- prendere e fronteggiare Antonio Gramsci. tuale Papa della Chiesa cattolica Joseph
originale e di contribuire significativa- tura di Antonio Gramsci non solo in Seppur alcuni passaggi suscitino unin- Ratzinger1. Il testo ha una presentazione
mente ad una cultura e ad una politica America Latina (tema affrontato in modo volontaria ilarit, evidente la preoccupa- a cura di Jaime Antunez Aldunate, alle-
della trasformazione non era facile in eccellente dal volume che abbiamo pre- zione di quella componente politica per un poca editore del supplemento culturale
un ambiente come quello ligure non sentato allUniversit di Genova edito da pensiero politico complesso ed innovatore. de El Mercurio, che afferma: se i paesi
naturalmente fertile per tanti motivi a Il Mulino e curato dalla Fondazione Isti- Forse nelle analisi di quella destra ci sono della cultura occidentale, al margine dello
cominciare da quello dellhumus cul- tuto Gramsci e da alcuni pregevoli scritti alcune basi politiche e culturali valide an- scontro poliziesco che la sovversione
turale della regione, non elevatissimo. che presentiamo in questo numero della cora oggi in Cile, e non solo, sulla conce- marxista suppone, desiderano veramente
Gi negli anni Ottanta lo scenario era nostra rivista) ma sarebbe utile anche in zione dello stato e della democrazia. mettere un freno al marxismo, non
cambiato e diventava necessario ride- Italia pur senza esagerarne la presunta e R.S. hanno altra via che affrontarlo nella sua
finire gli obiettivi e i compiti dellIsti- presumibile attualit. versione gramsciana, combattendolo so-
tuto. Si apriva quindi una stagione com- Il guaio che oggi forse non c un par- Dal canto suo, la destra politica reagisce prattutto nella prospettiva culturale, fi-
plicata, tra constatazione di un certo tito interessato a questo obiettivo e che e organizza il seminario Desafos actuales losofica e ideologica [in Morra et al.
esaurimento dellesperienza e diversi possa e voglia quindi fare unoperazione de la cultura occidental (Sfide attuali della 1987, 10]. il volume riunisce, tra gli altri,
tentativi di rilancio. di cultura politica. Non c soprattutto cultura occidentale), tenuto dal 9 al 21 gli interventi di Gianfranco Morra, del-
Recentemente mi capitato di espri- lintenzione, mi sembra, di misurarsi con novembre 1987 a Santiago dallUniver- lUniversit di Bologna, dellex ministro
mere un giudizio critico su alcune rico- una visione della politica che non si esau- sit Gabriela Mistral, a Valparaso dal- della cultura spagnolo Ricardo de la
struzioni di quel periodo e di quella re- risca nellimmediato. Manca cio lam- lUniversit cattolica e a La Serena da
alt che peccavano, secondo me, di bizione strategica. Si potrebbe dire che istituzioni affini. Gli interventi al semi- 1 Com noto, Joseph Ratzinger fond nel 1972, con
superficialit e di improvvisazione. Non non c ansia per costruire il futuro ma nario dedicati alla discussione del pen- Hans Urs von Baltasar e Henri de Lubac tra gli altri, la
mi muoveva un impeto rigoristico ma solo per vivere il presente. rivista teologica Communio, che oggi viene pubblicata
siero di Gramsci sono pubblicati nel vo- in diciassette lingue, e rappresenta una delle pubblica-
lume Gramsci, la nueva forma de zioni cattoliche conservatrici pi influenti del mondo.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
42 43
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Cierva, del direttore della rivista Com- struzione sistematica, specialmente di Garca Pinochet 2007], ma soprattutto il
munio Fernando Moreno, del teologo tutto ci che riferito alla famiglia, dei carattere debitorio di tutti questi con il
Carlos Martinez, dello scienziato politico, costumi pubblici e privati. Lindeboli- documento di Santa Fe II, un disegno
anchegli spagnolo, ngel Maestro, che mento del matrimonio, la legaliz- politico imperiale per lAmerica Latina,
aveva gi manifestato la propria po- zazione dellaborto e la permissivit di elaborato alla fine del 19884, mostra che
sizione sul tema pubblicando un articolo fronte alla pornografia e alle droghe, siamo in presenza di unoffensiva cultur-
sul Mercurio [Maestro 1987] nel- sono sintomi che, anche se di varia ale che ha tra i suoi obiettivi quello di liqui-
lagosto del 1987. origine, vengono fomentati e utilizzati dare la possibilit di una conoscenza di
Non sembra un caso quindi che lUnione da questa nuova espressione gramsciana Gramsci. Cos, il menzionato documento
democratica indipendente, partito politico del marxismo, che oggi minaccia anche di Santa Fe II invita apertamente a pren-
che si forma con lintenzione di dare una i paesi pi sviluppati dellOccidente. Af- dere precauzioni di fronte a questo im-
Veduta di Santiago del Cile ( Cinzia Ficco)
continuit civile al regime e che diverr frontare i pericoli che questa aggressione portante e innovatore teorico marxista
maggioritario nel Cile della post dittatura, implica per lo spirito e per i valori della
sottoscriva nel 1991, nella localit di Punta cultura occidentale e cristiana, un ob- 1991, un articolo intitolato Gramsci, la cultura y el papel
[Bouchey et al. trad. sp. 1989, 20]:
de Tralca, una dichiarazione di principi di bligo di particolare attualit che la UDI de los intellectuales, nel quale presenta Gramsci come
un organizzatore comunista ortodosso precedente alla
ventitr punti, tra i quali al numero dodici, assume e rispetto al quale allerta i cileni2. Seconda Guerra Mondiale e suggerisce non si tratta
Nessuna elezione democratica pu mo-
intitolato nuovo volto del marxismo, di uno scherzo (conviene dirlo) e larticolo mostra con dificare la continua inclinazione verso
chiarezza fino a dove pu arrivare la bugia e la falsifi- sistemi politici statalisti continua il
possiamo leggere: Lestrema complicit che possibile rin- cazione degli intellettuali del sistema che Gramsci fu
tracciare in questa dichiarazione di prin- incarcerato dagli stessi comunisti. Gramsci ci dice documento di Santa Fe II se lindu-
lo sviluppo contemporaneo conduce cipi della UDI con i menzionati articoli lautore si rese conto che il partito comunista del suo stria dellelevamento della coscienza
paese funzionava male, situazione che lo motiv a muo-
alla progressiva sparizione del proleta- del Mercurio, con quelli della rivista vere critiche aperte al partito, il che port come conse- sta in mano a intellettuali statalisti. I
riato, come forza con il profilo e lin- Communio, con i servizi di informa- guenza che venisse incarcerato e condannato a venti mezzi di diffusione di massa, le chiese
anni di reclusione [sic!]. L scrisse il suo noto lavoro I
fluenza che gli si attribu nella societ zioni della Marina del Cile3, con alcuni Quaderni del carcere [...]. Gramsci, in accordo con Marx,
e le scuole continueranno a sviare le
industriale. Il mondo si trova oggi nel- lavori dellentourage dellex dittatore [cfr. riconosceva limportanza dei fattori strutturali, special- forme democratiche verso lo statalismo
mente leconomia, tuttavia, non credeva che questi pro- se gli Stati Uniti e i nuovi governi de-
lera postindustriale, con una sviluppata vocassero la rivolta delle masse. Allo stesso modo si
economia di servizi e un allargamento 2 Unin demcrata independiente, Declaracin de prin- rese conto che nel suo paese il compito pi difficile per mocratici non riconosceranno questa
cipios, Punta de Tralca, 1991 (corsivo nostro). Gli stessi un rivoluzionario era convincere le vittime della repres- come una lotta del proprio sistema po-
del raggio delle decisioni individuali, argomenti sulla distruzione sistematica, della famiglia sione di essere tali [sic!] [Gutirrez 1997, 327].
proprio del progresso tecnologico at- e dei costumi pubblici e privati, sullindebolimento del 4 Cfr. Documento de Santa Fe II [Bouchey et al. trad. sp. litico. La cultura sociale e il sistema po-
tuale. Ci rende ogni giorno pi anti- matrimonio, la legalizzazione dellaborto e la permissi- 1989]. Il documento di Santa Fe II venne preparato dal- litico devono essere concepiti per pro-
vit di fronte alla pornografia e alle droghe, continuano lamministrazione di George Bush per opera della stessa
quata la strategia leninista per stabilire ad essere ripetuti stupidamente dalla destra politica e squadra di consiglieri che scrissero il documento di teggere una societ democratica. [...].
la dittatura del proletariato. Il marxismo dalle sue espressioni universitarie. A titolo desempio Santa Fe I, per Ronald Reagan. In questo gruppo si di- Lo sviluppo di una politica culturale
Mario Correa Bascuan, professore della Pontificia Uni- stinguono L. Francis Bouche, Roger Fontaine, David
modifica cos la sua fisionomia verso ap- versit cattolica del Cile, ha tenuto recentemente un Jordan, Gordon Summer jr., tutti collegati ai circoli ac-
decisivo per lappoggio degli Stati Uniti
procci pi sottili come quello di Gramsci seminario dedicato a Gramsci e il relativismo, dove cademici o militari degli Stati Uniti. Si veda anche Am- nella gestione latinoamericana avviata
espone lungamente questi concetti sui quali la UDI rica Latina en la encrucijada: el desafo para los pases tri- a migliorare la cultura democratica
che preannunciano di appropriarsi delle basa la propria propaganda. laterales, traduzione integrale non ufficiale del 39o
societ libere attraverso lerosione delle 3 Non ci deve stupire quindi se il capitano di fregata rapporto alla Commissione trilaterale, preparato e pre- [Bouchey et al. trad. sp. 1989, 22-24].
Omar Gutirrez, master of arts in military sociology al- sentato alla riunione di Washington dei giorni dal 21 al
loro istituzioni fondamentali e il dominio lUniversit del Maryland, negli Stati Uniti, pubblichi 23 marzo del 1990. Sulla presenza di Gramsci nel do-
della cultura. Perci si fomenta la di- sulla Rivista della Marina, con la quale collabora dal cumento di Santa Fe, cfr. Fernndez [1995]. Limportante e innovatore teorico mar-
Quaderni di Casa America
44
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

valori comuni della propria societ, ma


non consapevole del perch sostenga
i propri punti di vista o di come li ac-
quis in un primo momento. Da questa
analisi si ricavava che i marxisti avreb-
bero la possibilit di controllare o dare
forma al sistema politico attraverso un
processo democratico, se fossero in
grado di creare i valori comuni domi-
Veduta di San Paolo, Brasile nanti della nazione. I metodi marxisti
e gli intellettuali marxisti potrebbero
IL CILE
xista che riconobbe la relazione di va- riuscirci attraverso il dominio della cul- TRA IERI E OGGI
lori che si persegue nella creazione del tura della nazione, un processo che ri-
sistema politico statalista fu Antonio chiederebbe una forte influenza sulla
Gramsci (1891-1937). Gramsci affer- sua religione, sulle sue scuole, sui
mava che la cultura, o insieme dei va- mezzi di diffusione di massa e sulle
lori della societ, ha una prevalenza universit. Per i teorici marxisti il me-
sulleconomia. Secondo Gramsci i la- todo pi promettente per creare un si-
voratori non hanno la possibilit di stema politico statalista in un ambiente
sovvertire il regime democratico, ma democratico, passa dalla conquista
gli intellettuali s [sic!]. Per Gramsci la della cultura della nazione [Bouchey et
maggioranza degli uomini condivide i al. trad. sp. 1989, 21].
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
46 47
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Messaggio del Cile 40 anni dopo il colpo


Presidente della Repubblica di Stato. Una tragedia
Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato al Presidente della
che non va dimenticata
Fondazione Casa America, Roberto Speciale, il seguente messaggio: R.S.

Desidero esprimere il mio vivo apprez- mento e negli anni bui della dittatura, L11 settembre del 1973 i carri armati tutto a chi non cera o non sa. Quella
zamento per liniziativa Cile 40 anni guardando con fiducia al ritorno della de- assediavano il Palazzo presidenziale, tragedia parla ancora a tutti noi ed
dopo che vuole ricordare a quarantanni mocrazia ed al percorso di riconciliazione laviazione bombardava la sede del go- ricca di insegnamenti.
di distanza il tragico evento del colpo di nazionale, grazie a cui il Cile divenuto verno legittimo di Unidad Popular, i mi- La prima questione che la democra-
stato in Cile. Esso colp anzitutto il popolo un esempio per la solidit delle sue isti- litari golpisti e traditori uccidevano il zia, la libert non data una volta per
cileno con i lunghi anni di feroce regime tuzioni e delle strutture economico-sociali. presidente Allende e i suoi uomini. tutte; pu essere messa drasticamente
dispotico, scosse al contempo tutte le co- In questo spirito formulo i migliori saluti Unindignazione e unemozione fortis- e rapidamente in discussione ed com-
scienze civili e democratiche, ben oltre i a tutti gli enti e le associazioni che hanno sima si diffondeva in tutto il mondo. pito di ognuno difenderla e consoli-
confini dellAmerica Latina. LItalia contribuito a realizzare il programma di Ancora un colpo di Stato, una dittatura darla, sempre.
stata vicina al popolo cileno in quel mo- iniziative. militare in America Latina con lappog- Il Cile aveva istituzioni democratiche
gio esplicito della CIA e degli Stati che sembravano solide e delle Forze ar-
Uniti. Il valore della democrazia non mate che non avevano una tradizione
vale niente se a governare la sinistra, golpista, come in altri Paesi dellAme-
la socialdemocrazia, lo schieramento rica Latina eppure
progressista o comunque lo si voglia La protesta in tutto il mondo, in Italia e
chiamare: questo il messaggio che si anche a Genova, fu immediata e am-
voleva trasmettere e che arrivato in plissima: le fabbriche, gli uffici, le scuole,
modo brutale e selvaggio. il porto si fermarono. Manifestazioni e
Chi ha vissuto quel periodo (com ca- prese di posizione ferme vennero or-
pitato a me) ricorda bene quei giorni, ganizzate immediatamente. Tutte le
lemozione, la protesta, la solidariet. forze politiche (compresa la Democra-
La mostraSalvador Allende, un uomo, zia Cristiana italiana) e il governo si
un popolo (un hombre, un pueblo) 40 dissociarono e condannarono il golpe.
anni dopo il golpe di Pinochet, ospi- Lambasciata italiana a Santiago di-
tata da Fondazione Casa America si ri- venne un punto di raccolta dei cileni
volge a quelli che ricordano ma soprat- perseguitati ed un esempio di solida-
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
48 49
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

riet per tutti (nei giardini dellAmba- leale, Ren Schneider, era gi stato rapito di minare le basi stesse del governo di
sciata furono ospitati fino a 700 cileni e ucciso prima del golpe. Unidad Popular.
che chiedevano di essere protetti dalla Il grande musicista Vctor Jara fu subito La vicenda cilena scosse profondamente
repressione). Le aziende italiane ab- imprigionato allEstadio Nacional, tor- la sinistra in Italia, in Europa e nel
bandonarono il Paese, iniziarono azioni turato e ucciso. Pablo Neruda, il premio mondo. Ci si interrog molto sulle ca-
di boicottaggio dellimportazione del Nobel per la letteratura mor 12 giorni ratteristiche di questo colpo di Stato, sulla
rame dal Cile. dopo Allende in una clinica presso la democrazia, sul ruolo della politica.
La repressione da parte della dittatura quale era ricoverato, in circostanze molto Le conversazioni radiofoniche del Pre-
militare di Pinochet assieme ai generali sospette a detta di molti. Nella stessa sidente dalle 7.55 alle 10, mentre incom-
Jos Mariano, Csar Mendoza, Gustavo clinica dove, casualmente, 9 anni pi beva la tragedia, non restituivano solo il
Leigh Guzmn fu fulminea e gravissima. tardi fu assassinato il presidente della dramma del Cile e la sequenza del colpo
In pochi giorni gli esponenti del governo Democrazia cristiana cilena, Eduardo Roberto Speciale e Carolina Toh di Stato militare ma facevano risaltare la
Allende, i militanti dei partiti di sinistra, Frei, che aveva appoggiato Pinochet nel figura di un uomo coraggioso e coerente,
chiunque manifestasse contrariet fu- 1973 ma dal quale, in quel momento, si teva permettere che una qualsiasi forza la sua dignit e il suo onore, fino al-
rono vittime di arresti, torture, omicidi. stava dissociando. di sinistra potesse governare legittima- lestremo sacrificio di fronte al tradi-
Furono molte migliaia, compresi i desa- LAmerica Latina tra gli anni 60 e 80 di- mente: ci costituiva uno scandalo! mento e alla vigliaccheria dei militari
parecidos. Ebbe inizio ci che si sarebbe venne un carcere governato da militari Prima dellassalto al palazzo della Mo- golpisti. Qualcuno, diceva Allende, do-
riproposto ampiamente in Argentina feroci, con lappoggio esplicito o implicito neda e al presidente Allende si misero vr pure in questo Paese dimostrare di
poco dopo, e cio leliminazione degli di una parte della classe dirigente eco- in azione gli squadroni della morte, che tener fede alle proprie responsabilit e
oppositori lanciandoli nellOceano dagli nomica e politica interna e degli Stati uccidevano per la strada e nelle case ai propri obblighi. Ed ancora affermava:
aerei militari. Vi furono 20.000 esuli po- Uniti, che consideravano allora lAmerica per creare paura e insicurezza; si ricorse hanno la forza ma non la ragione.
litici dal Cile nel solo 1973 e tra questi Latina come il giardino di casa. Cos fu poi a serrate delle aziende, a scioperi a Pinochet e i suoi generali si sono coperti
molti si rifugiarono in Italia. In poco per Brasile, Uruguay, Paraguay, Bolivia, oltranza deipadroncinie in particolare di infamia e la loro impresa ha reso
tempo un milione di persone su una molti Paesi del centroamerica e poi ancor dei camionisti, che paralizzarono per chiaro che la democrazia vuole che i
popolazione di poco pi di 5 milioni pi per lArgentina. moltissimi giorni il Cile, Paese lunghis- militari siano sottoposti alla Costitu-
emigr in altri Paesi. Il colpo di Stato in Cile fu un caso simo e stretto, dove la quasi totalit dei zione, alle leggi, e non siano mai un
Il padre di Carolina Toh, Sindaco di San- esemplare: non un rovesciamento ad mezzi di trasporto erano privati. soggetto politico autonomo, in nessuna
tiago del Cile, ministro e collaboratore di opera di caudillos, in stile repubblica Si convinse la DC cilena ad appoggiare parte del mondo.
Allende, fu ucciso; il padre di Michelle delle banane, ma lavvento di una dit- il colpo di Stato e di questo fatto quel Per la sinistra si apriva una riflessione
Bachelet, presidente del Cile nel 2006, fu tatura preparata accuratamente che partito porta una responsabilit politica strategica e di fondo per impedire il ri-
assassinato, tutta la famiglia arrestata. Or- puntava allasoluzione finalecontro la e morale pesantissima. Il Paese fu get- petersi di tragedie come questa. Pochi
lando Letelier, gi ministro con Allende, sinistra latinoamericana e non solo. Il tato nel caos. Allinterno delle forze ar- anni prima la Primavera di Praga (1968)
fu ucciso in un attentato a Washington fatto che in Cile non vi fosse stata guer- mate si rovesciarono i rapporti di forza si era conclusa soffocando la speranza di
nel 1976. La stessa sorte era toccata al riglia e che il governo di Allende avesse tra militari golpisti e leali alla Costi- unevoluzione democratica del sociali-
generale Carlos Prats, predecessore di Pi- conquistato la vittoria attraverso le ele- tuzione. Si creava un blocco economico smo a Est. Ora a Ovest i fatti del Cile
nochet in qualit di capo dellEsercito, a zioni e grazie al consenso popolare rap- contro le esportazioni e gli investimenti sembravano affermare che la sinistra non
Buenos Aires nel 1974. Un altro generale presentava unaggravante. Non si po- cileni; si tentava insomma in tutti i modi potesse andare al governo da nessuna
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
50 51
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

parte in modo pacifico e legale. Insomma cifica al cambiamento possibile a Est


il socialismo democratico non trovava
cittadinanza n ad Est n ad Ovest. Erano
come ad Ovest solo a condizione di
smantellare le regole dello status quo che
Mostra Salvador Allende:
i due blocchi di potere nei quali il mondo
era rigidamente diviso che decidevano
il perno del mondo diviso in blocchi,
riaffermando in ogni Paese la libert di
un uomo, un popolo
chi avesse il diritto di governare. scelta politica. Ed su questo punto che a VIlla RoSazza, SeDe DI FonDazIone caSa aMeRIca
Per di pi il Cile si trovava in una situa- si apr il confronto e lo scontro pi aspro Dal 29 aGoSto al 13 SetteMbRe
zione molto delicata. Allende era stato con la sinistra extraparlamentare e dopo,
eletto regolarmente presidente alle ele- in maniera radicale e ben diversa, contro
zioni del 1970 contro altri due candidati il terrorismo. Davvero la democrazia deve
ma non aveva la maggioranza in Parla- essere considerata, da tutti, un valore uni-
mento. Seppure il suo partito, Unidad versale.
Popular, fosse cresciuto fino al 44% an- Pinochet fu sconfitto, inaspettatamente,
cora nel marzo del 1973, dimostrando da un referendum, nel 1988, che nelle
un forte seguito popolare, il suo governo sue intenzioni doveva essere il mezzo
si trovava nella necessit di contrastare per ridargli legittimit e che fu invece
una radicalizzazione dello scontro in- linizio della sua fine. Lombra lunga dei
terno e internazionale con mezzi e alle- generali per dur ancora a lungo in
anze insufficienti. su questo punto che un Paese traumatizzato, spaventato,
si inser la riflessione di Enrico Berlinguer, reso triste. Anche per questo la memo-
espressa con tre articoli su Rinascita de- ria non deve offuscarsi ma deve servire
dicati al compromesso storico. Al di l ad affrontare meglio la sfida del futuro.
delle interpretazioni e dellutilizzazione Tutti abbiamo il dovere di ricordare e di Salvador Allende e Pablo Neruda a Santiago. Estadio Nacional, divenuto un campo di con-
immediata per lItalia quelle riflessioni, ragionare sulla nostra storia comune, Foto della Mostra di Eduardo Carrasco Sal- centramento dopo il golpe. Foto della Mostra
che fecero molto discutere, dimostrano anche quella recente. La violazione dei vador Allende: un uomo, un popolo a Fonda- di Eduardo Carrasco Salvador Allende: un
la consapevolezza che per rendere pos- diritti umani, i crimini contro lumanit zione Casa America uomo, un popolo a Fondazione Casa America
sibile lalternanza tra progetti e forze po- sono imprescrittibili. Quei diritti devono
litiche diverse doveva essere ristabilito essere fatti valere, sempre.
un presupposto comune: il rispetto delle Si apre ad ottobre a Roma un processo
regole, della convivenza e della demo- contro 35 responsabili di tortura ed as- Una mostra di foto storiche molto evo- Cile, Carolina Toh, assieme a Roberto
crazia da parte di tutti. Tanto pi in un sassinio (tra i quali ex ministri ed espo- cative ed emozionanti e di riproduzioni Speciale, presidente della Fondazione,
mondo, come allora, diviso in blocchi nenti dei servizi segreti) di diversi Paesi di murales dellepoca del Governo di lonorevole Fabio Porta, deputato eletto
contrapposti e in rigide sfere dinfluenza, (Bolivia, Uruguay, Cile, Per) accusati Unidad Popular (1970-73) a cura di nella circoscrizione America Meridionale,
il cambiamento pu realizzarsi solo ga- della morte di 23 cittadini italiani. Non Eduardo Mono Carrasco. e a Francesca DUlisse, coordinatrice del
rantendo la maggioranza dei consensi e solo un pezzo di giustizia che deve fare Domenica mattina 1 settembre a Fon- Dipartimento affari esteri e relazioni in-
lalternanza al governo deve essere ga- il suo corso ma un fatto significativo dazione Casa America si svolto lin- ternazionali e responsabile America La-
rantita da un patto esplicito tra tutte le perch riafferma che non si pu guardare contro con la Sindaco di Santiago del tina e Caraibi per il Partito Democratico.
forze politiche. La via democratica e pa- al futuro senza fare i conti con il passato.
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
52 53
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Cos il golpe di 40 anni fa


parla al presente e al futuro
SInteSI DellInteRVento DI caRolIna toh
SINDACO DI SANTIAGO DEL CILE, PRESSO FONDAZIONE CASA AMERICA

Non trovo le parole per ringraziare per a dieci anni fa, non voleva ricordare ma
lorganizzazione di queste manifesta- anzi voleva dimenticare questa storia
zioni in Italia, nelle citt di Genova, Mi- triste e dolorosa. Oggi i giovani e la so-
lano e Torino, che ricordano i quaran- ciet civile, i sindacati, i municipi, le
tanni del colpo di stato in Cile. Per noi universit e le ONG si sono dimostrate
cileni molto emozionante constatare molto interessate a conoscere la storia
che questa storia cos lontana nel tempo di quegli anni e la ragione non sol-
viene, ancora oggi, ricordata e sentita tanto quella di rendere omaggio alle
come propria da tante persone in vari vittime.
Paesi del mondo. Un insegnamento che ci deriva dal
Colgo loccasione anche per rivolgere golpe militare che occorre avere cura
un ringraziamento per i numerosi atti della democrazia, occorre valorizzarla,
di solidariet che in quegli anni hanno perch essa non un fatto naturale,
permesso a tanti cileni perseguitati dalla non acquisita, bens rappresenta il
dittatura di essere accolti in altri Paesi, prodotto di una volont.
e cos salvati. Il senso di essere in politica tra schie-
Quarantanni sono tanti ma il colpo di ramenti di impronta progressista cer-
stato continua ad essere un fatto che care delle alternative diverse rispetto a
suscita interesse nel mondo intero. Per quelle che abbiamo oggi, e apportare
la ricorrenza del quarantesimo anniver- dei cambiamenti. In Cile, come anche
sario in Cile si verificato qualcosa di in Italia, le nuove generazioni sono
molto impressionante: sono state infatti molto critiche nei confronti della poli-
organizzate molte pi iniziative rispetto tica, sono sfiduciate, non vedono diffe-
a quelle svoltesi in occasione del ven- renze tra i vari schieramenti. Questi gio-
Il presidente Salvador Allende pcoclama la nazionalizzazione del rame. Foto della Mostra di tesimo e del trentesimo anniversario. vani sono profondamente democratici
Eduardo Carrasco Salvador Allende: un unomo un popolo a Fondazione Casa America La societ cilena era cos ferita che, fino ma non riescono a capire come quei
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
54 55
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

molto lontani dalla politica; non credono Allende: il suo coraggio, la sua convin-
nei partiti e nei programmi e ci non rap- zione, la sua capacit di essere un in-
presenta la via corretta per costruire un novatore e di riuscire ad andare oltre,
progetto collettivo. La gente lontana in unepoca in cui tutto era cos rigida-
dalla politica perch non vede differenze mente diviso in due blocchi distinti.
tra i vari partiti e ha difficolt a scegliere i Oggi ci confrontiamo con una rigidit
programmi, soprattutto se sono tutti non pi dovuta agli schieramenti della
molto simili. Le differenze non sono una Guerra Fredda, bens al pensiero unico:
minaccia per la democrazia, come pen- ecco, ci occorrerebbe un po dellatteg-
sano gli anti-democratici. Anzi, le diffe- giamento di Allende.
renze danno senso alla democrazia per-
ch permettono ai cittadini di scegliere. Carolina Toh ha poi risposto ad alcune do-
La speranza che ci ha lasciato quella mande del pubblico, tra le quali una sulla
storia triste e ci che nel tempo rima- situazione attuale in Cile ed una sulla sua
sto nella memoria la figura di Salvador vicenda personale al tempo del golpe.

Carolina Toh, Sindaco di Santiago el Cile, a Fondazione Casa America

valori si siano trasformati in questa po- contro la dittatura di Pinochet durante


litica. Quel fatto cos triste di quaran- il colpo di stato erano divise nonostante
tanni fa ci offre la possibilit di valo- i loro programmi fossero simili. Dob-
rizzare sia la democrazia che la politica, biamo ricordarci che quelli erano gli
ed con la politica che si pu cambiare anni della Guerra Fredda e la Demo-
la nostra societ. Questo il valore di crazia Cristiana aveva una posizione as-
Salvador Allende; il coraggio che ha di- sai complessa nel confronti tra i due
mostrato per la sua epoca rappresenta blocchi.
una forte innovazione. Le sue parole In questo momento occorre riflettere su
sono state: far una rivoluzione allin- come difendere la democrazia che oggi
terno delle regole della democrazia. minacciata, non tanto dai colpi di stato,
Tutti sappiamo che questa storia non quanto dalla lontananza dei cittadini.
finita bene perch si creata una divi- Ovunque in Occidente esiste questa mi-
sione anche tra coloro che appoggia- naccia. In Cile siamo vicini a vincere
vano le idee pi basilari di Allende. Le unelezione presidenziale con Michelle
forze che poi hanno lottato insieme Bachelet ma la verit che i cittadini sono Francesca DUlisse, Roberto Speciale e Carolina Toh alla conferenza stampa
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
56 57
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

In Cile attualmente sono ancora in hanno sofferto molto a causa della paura
corso molti processi ai responsabili delle
violazioni dei diritti umani. Difficil-
e delle minacce quotidiane. Sono tornata
in Cile nel 1979 e in quegli anni da stu-
Fondazione Casa America
mente tutti i casi si riusciranno a risol-
vere, nonostante il lavoro dei giudici.
dentessa ho fatto quello che facevano i
giovani della mia generazione, ossia ri-
un ponte tra le culture
Il vero debito che ha tuttora la demo-
crazia in Cile e che allontana i cittadini
bellarsi contro la dittatura Negli anni
della mia giovent vigeva il coprifuoco
latino-americane e italiana
dalla politica non legato solamente ed erano proibite riunioni con pi di 5
alla ricerca della giustizia per i crimini partecipanti. Durante le manifestazioni
del passato ma dovuto principalmente rischiavi di essere fatto prigioniero e ma-
al fatto che la costituzione oggi vigente gari di scomparire per sempre, di venir
risale alla dittatura di Pinochet, cos torturato oppure deportato. Io, come le La Fondazione Casa America, sotto la Tutto ci avvalendosi della collabora-
come il sistema educativo. Questa una mie compagne, sono stata messa al con- guida del presidente Roberto Speciale, zione del suo Comitato Scientifico,
delle ragioni fondamentali della rabbia fino parecchie volte. Queste cose succe- svolge dal 2000 unintensa attivit di ap- composto da professori universitari ed
e della sfiducia del popolo cileno nei devano tutti i giorni ma avevamo la spe- profondimento, scambio culturale e ri- esperti che con il loro contributo di co-
confronti della politica. Il prossimo go- ranza che se la dittatura fosse finita le cerca sui temi storici, artistici, politici, eco- noscenze e proposte coadiuvano la
verno avr il difficile compito di cam- cose sarebbero cambiate. questo che ci nomici, sociali, scientifici e di attualit Fondazione nella progettazione e nello
biare le norme pi rigide della costitu- ha permesso di continuare a vivere. che uniscono lItalia allAmerica Latina. svolgimento della attivit.
zione disegnate dalla dittatura militare Nonostante avessi perso mio padre ho Per fare questo la Fondazione orga- Recentemente la Fondazione Casa
e in questo modo riuscire a realizzare potuto continuare ad averlo al mio fianco nizza, presso la propria sede di Villa Ro- America ha collaborato, con diversi altri
le riforme necessarie per il Paese. grazie ai racconti delle persone che lo sazza, o in altri siti di Genova e dItalia, soggetti, allorganizzazione della ma-
avevano conosciuto e questo mi ha dato settimane e giornate culturali dedicate nifestazione Cile quarantanni dopo
La mia famiglia era molto coinvolta nel la forza di andare avanti. Noi siamo la a specifici temi o singoli paesi, recital che per tutto il mese di settembre ha
progetto di Unidad Popular e durante nostra storia e con questa storia scriviamo musicali, mostre fotografiche, pittura e animato, con diverse iniziative, la citt
quegli anni ho perso mio padre e i miei il presente e il futuro. Il Cile ha avuto un di altre forme artistiche, incontri con di Genova. Casa America, in particolare,
zii; tutte le persone che conoscevo sono colpo di stato, una dittatura e se trae in- personalit della cultura, della politica, ha ospitato la conferenza stampa di Ca-
andate in esilio. Ho vissuto in esilio an- segnamento da questa storia pu cre- delle realt sociali ed economiche del- rolina Toh, Sindaco di Santiago del Cile
chio per cinque anni in Messico, dove scere e avere un futuro migliore. lAmerica Latina, convegni e studi sul- e figlia di uno stretto collaboratore di
ho ricevuto molte attestazioni di solida- lemigrazione italiana e su quella pi Salvador Allende, e la mostra fotogra-
riet; questo mi ha permesso di ripren- recente proveniente da numerosi paesi fica e di murales dellartista cileno
dermi dal punto di vista psicologico. TESTO A CURA DI ERIKA NORANDO latinoamericani. Queste non sono che EduardoMonoCarrascoSalvador Al-
Quelli che invece sono rimasti in Cile COLLABORATRICE DI FONDAZIONE CASA AMERICA alcune delle occasioni di conoscenza e lende: un hombre, un pueblo.
approfondimento offerte dai pro- Sempre a settembre, dal 17 al 19, Casa
grammi della Fondazione Casa Ame- America ha organizzato le Giornate
rica. Al contempo Fondazione Casa del Costa Rica, tre giorni di incontri,
America svolge anche ricerche su te- conferenze, svolte in collaborazione con
matiche di attualit. lAmbasciata di questo Paese e di di-
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
58 59
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Scienze Politiche; Giuliano Carlini, So- Marco Cipolloni, Lingue e Letterature


ciologia dei Rapporti interculturali, Fa- Ispanoamericane - Universit di Mo-
colt di Scienze Politiche; Clara Caselli, dena e Reggio Emilia; Federico Di Ro-
Economia e Gestione delle Imprese In- berto, Consigliere diplomatico Regione
ternazionali, Facolt di Economia, De- Liguria; Marco Ferrari, giornalista;
cana de la Facultad de Ciencias Econ- Maurizio Gidoni, Confitarma Fedarli-
micas y Comerciales, Universidad nea per la Ricerca; Danilo Manera, Let-
Catlica Sedes Sapientiae, Lima; Paolo teratura Spagnola Contemporanea e
Comanducci, preside Facolt di Giuri- Cultura Spagnola, Universit di Milano;
sprudenza; Pier Luigi Crovetto, Lette- Felice Migone, Presidente Associazione
ratura e Cultura Spagnola, Facolt di dei Liguri nel Mondo; Sandro Pelle-
Lingue e Letterature Straniere; Amina grini, storico; Agostino Petrillo, Socio-
Di Munno, Letteratura Portoghese, Fa- logia Generale, Politecnico di Milano;
colt di Lingue e Letterature straniere; Mario Sartor, Storia dellArte Latinoa-
Anna Maria Lazzarino Del Grosso, mericana Facolt di Lettere e Filosofia,
Storia delle Dottrine Politiche, Facolt Universit di Udine; Giovanni Rainisio,
Una manifestazone italiana per la democrazia in Cile. Foto della Mostra di Eduardo Carrasco di Scienze Politiche; Adele Maiello, Circolo Manuel Belgrano di Imperia Jos
Salvador Allende: un uomo, un popolo a Fondazione Casa America.
Storia Contemporanea, Facolt di Luis Rhi-Sausi, Direttore esecutivo del
Scienze Politiche; Augusta Molinari, CeSPI (Centro Studi di Politica Interna-
Storia Contemporanea, Facolt di zionale) di Roma; Carlo Secchi, Diret-
verse istituzioni pubbliche genovesi: la cano; Federico Massone, LPL Italia;
Scienze della Formazione; Franco tore ISLA di Milano; Pietro Tarallo, gior-
Camera di Commercio, lAutorit Por- Luigi Merlo, Presidente Autorit Por-
Praussello, Economia Internazionale, nalista; Maddalena Tirabassi, Direttore
tuale e lUniversit. tuale di Genova; Angelo Berlangieri, Re-
Facolt di Scienze Politiche; Giancarlo scientifico AltreItalie, Direttore Centro
Fondazione Casa America, in collabora- gione Liguria; amb. Bernardino Osio;
Rolla, Diritto Costituzionale, Facolt di Altreitalie; Andrea Torre, Direttore Cen-
zione con lAmbasciata del Venezuela a Piera Ponta, Confindustria Genova, Pro-
Giurisprudenza; Giovanna Rosso del tro Studi Med - Migrazioni nel Medi-
Roma e lAmbasciata venezuelana presso vincia di Genova; Clara Caselli per il Co-
Brenna, Archeologia Industriale, Facolt terraneo; Gian Carlo Torre, storico e
la FAO, organizzeranno presso la sede mune di Genova; prof. Victor Uckmar,
di Lettere e Filosofia; Franco Sborgi, collezionista dellex libris.
di Fondazione Casa alcune giornate cul- Presidente Societ Italia-Argentina.
Storia dellArte Contemporanea, Facolt Carlotta Gualco, coordinatore delle at-
turali con conferenze proiezioni di film e Cariche statutarie Presidente: Roberto
di Lettere e Filosofia; Francesco Sur- tivit.
una mostra di pittura. Dedicheremo al Speciale, Vicepresidente: Victor Uckmar
dich, Storia delle Esplorazioni e delle Il senatore a vita Paolo Emilio Taviani
Venezuela anche il prossimo numero
Scoperte Geografiche, Facolt di Lettere (1912 - 2001) studioso e conoscitore
della rivista Quaderni di Casa America. MEMBRI DEL COMITATO
e Filosofia Chiara Vangelista, Storia dellAmerica Latina, esperto su Cristo-
SCIENTIFICO
dellAmerica Latina, Facolt di Lingue foro Colombo stato Presidente Ono-
MEMBRI DEL CONSIGLIO Per lUniversit di Genova: Giacomo
e Letterature Straniere. rario della Fondazione Casa America.
DAMMINISTRAZIONE Deferrari, rettore; Gabriella Airaldi,
On. Roberto Speciale; amb. Giorgio Storia Medioevale, Facolt di Lettere e
Malfatti di Monte Tretto, Segretario Ge- Filosofia; Alberto Capacci, Geografia
nerale IILA Istituto Italo-Latino Ameri- Politica ed Economica, Facolt di
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
60 61
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

Corsi di lingua Le attivit del


dellAssociazione Centro in Europa
Amici di Casa America Nella seconda met del 2013 le attivit sunzione da parte dellItalia, a partire dal
del Centro in Europa si concentrano su 1 luglio del prossimo anno, della presi-
iniziative che hanno lobiettivo di cogliere denza di turno della UE.
LAssociazione Amici di Casa America organizza corsi di spagnolo, portoghese e in- i prossimi appuntamenti fondamentali
glese tenuti da docenti madrelingua laureati che utilizzano il metodo comunicativo. dellUnione europea: le elezioni per il Lincontro Politiche sociali dimpresa.
I corsi collettivi suddivisi in vari livelli sono offerti a gruppi di massimo 12 persone Parlamento europeo, nel maggio 2014; il Le nuove proposte europee (27 set-
e hanno inizio nel mese di ottobre e febbraio e terminano a giugno di ogni anno lancio di una nuova fase di programmi tembre), realizzato in collaborazione con
prevedendo moduli di 30 o 60 ore. europei per il periodo 2014-2020; las- lUfficio dInformazione di Milano

lInGua SpaGnola
(4 livelli: principiante intermedio avanzato conversazione e cultura)

lInGua poRtoGheSe
(3 livelli: principiante intermedio avanzato)

lInGua InGleSe
(livello principiante)

Inoltre lAssociazione organizza corsi di italiano per stranieri suddivisi in moduli


mensili e ripetibili della durata di 12 ore ciascuno.
Sono previsti anche:
Corsi individuali di spagnolo e portoghese
Corsi presso le aziende e le scuole di spagnolo e portoghese
Corsi di preparazione ai diplomi D.E.L.E.
Servizio traduzioni e interpretariato (italiano spagnolo portoghese)
Accesso riservato ai soci alla biblioteca e alla videoteca con servizio prestito
per tutte le informazioni potete rivolgervi alla segreteria della Associazione Amici di
Casa America, aperta dal luned al venerd dalle 15 alle 19 presso Villa Rosazza, sede
della Fondazione Casa America o telefonando allo 010 2518972 - 010 2518368.
associazione@casamerica.it - www.casamerica.it
Il Malecon di LAvana, Cuba
Quaderni di Casa America Quaderni di Casa America
62 63
IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA IL PENSIERO POLITICO IN AMERICA LATINA

del Parlamento europeo presso la Ca- Parlamento europeo che il Centro in


mera di Commercio di Genova, consiste Europa organizza in collaborazione con
in una discussione pubblica sulla propo-
sta di direttiva europea relativa alla co-
lUfficio a Milano del Parlamento euro-
peo e la Rappresentanza in Italia della
Abbonarsi alla rivista
municazione di informazioni di carattere Commissione europea.
non finanziario da parte delle imprese.
La proposta presentata da Sergio Cof-
Il mondo della scuola si conferma uno
dei target privilegiati dellAssociazione.
Quaderni di Casa America
ferati, vice presidente della commissione Tenteremo, con la collaborazione del-
del Parlamento europeo sul Mercato in- lUfficio scolastico regionale per la Li-
terno e la protezione dei consumatori e guria, della Regione, dellAntenna Eu- Caro lettore,
discusso con Lorenzo Caselli, professore rope Direct del Comune di Genova e Le chiediamo di sottoscrivere uno o pi abbonamenti alla rivista Quaderni
allUniversit di Genova, e i rappresen- dellUniversit di valorizzare le inizia- di Casa America. Ogni contributo ci indispensabile per dare continuit alla
tanti di alcune aziende. tive gi previste e di promuoverne nostra pubblicazione.
Ad ottobre esce il numero 2/2013 della nuove perch i tre eccezionali appun- La Fondazione Casa America pubblica dal 2008 la collana Quaderni di Casa
rivista in Europa, dedicato a una rifles- tamenti citati allinizio siano lo spunto America dedicata a singoli paesi o temi di riflessione che uniscono lItalia al-
sione sullutilizzo, da parte dei nostri di una vasta azione di sensibilizzazione
lAmerica Latina.
territori, di programmi e risorse della di insegnanti e studenti.
nuova fase 2014-2020. La rivista con- Ai docenti della scuola primaria dedicato
tIpoloGIe DI abbonaMento
tiene articoli di rappresentanti di primo il progetto Europa per i Piccoli, sostenuto
- Abbonamento annuale 50 euro
piano delle istituzioni europee - Martin da Regione Liguria, che si concluder con
- Abbonamento annuale sostenitore 100 euro
Schulz, presidente del Parlamento eu- la presentazione di una proposta forma-
ropeo, i deputati europei Francesca Bal- tiva per leducazione sui temi UE.
MoDalIt:
zani, Sergio Cofferati e Fiorello Provera, Avvieremo poi due importanti progetti:
- Pagamento diretto presso la sede della Fondazione
Nicola De Michelis, capo di gabinetto Campagna di informazione sui diritti e
Villa Rosazza Piazza Dinegro 3
aggiunto del Commissario europeo alla doveri del cittadino migrante col soste-
Politica regionale Johannes Hahn - gno di Fondazione Carige e un progetto - Bonifico bancario sul conto corrente 15190.80
aprendo quindi un confronto con i li- di sensibilizzazione sui temi della so- intestato a Fondazione Casa America
velli nazionale, regionale e locale. stenibilit ambientale, della raccolta IBAN It40o0617501402000001519080 presso Banca Carige.
La rivista sar oggetto di una discussione differenziata e del riciclo realizzato in In caso di bonifico, si prega di comunicare via mail info@casamerica.it o
pubblica il 25 ottobre, in occasione della collaborazione con AMIU, rivolto in telefono 010 2518368 nome e cognome dellabbonato e indirizzo presso il
presentazione a Genova della campa- particolare ai cittadini non italiani della quale si vuole ricevere la pubblicazione
gna istituzionale per le elezioni del UE presenti a Genova.
InSeRzIonI pubblIcItaRIe
Per informazioni si prega di contattare Fondazione Casa America,
Villa Rosazza, piazza Dinegro 3
Tel. 010 2518368
Fax 010 2544101
info@casamerica.it
FINITO DI STAMPARE
NEL MESE DI OTTOBRE 2013

Potrebbero piacerti anche