Sei sulla pagina 1di 3

Elementi di tattica: rimozione del difensore (altres

detta deviazione) [Kasparov, "Corso completo di


scacchi", vol. 14]

Elementi di tattica: ostruzione o blocco; ovvero


l'interruzione, mediante un proprio pezzo o un
pezzo avversario, di una linea di difesa che cerca
di evitare un matto o un pericolo immediato
[Kasparov, "Corso completo di scacchi", vol. 17]

Elementi di tattica: adescamento; forzare un


pezzo avversario, generalmente mediante un
sacrificio (da cui il termine adescamento), in una
casa in cui potr essere catturato o in cui verr
mattato (nel caso del re) [Kasparov, "Corso
completo di scacchi", vol. 17]

Finali elementari: re e due alfieri contro re [De


Santis, Manuale dei finali per il giocatore
agonistico, pg. 21]

Finali elementari: re e pedone contro re,


promozione: Il pedone promuove se il proprio re
gli davanti e ha lopposizione a favore; il pedone
promuove se il proprio re gli davanti e non ha
lopposizione a favore purch si trovi a) due
traverse pi avanti in una delle tre case pi vicine
al pedone - nel caso in cui il pedone si trovi nella
propria met campo - b) una o due traverse pi
avanti in una delle sei case pi vicine al pedone -
nel caso in cui il pedone si trovi nella met campo
avversaria (case chiave). Se il pedone di torre,
il re difensore patta se riesce a porsi davanti al
pedone avversario o se riesce a schiacciare il re
avversario contro il bordo della scacchiera davanti
al suo pedone [De Santis, Manuale dei finali per il
giocatore agonistico, pg. 43]

Combinazioni di matto: il matto con i due alfieri


nel mediogioco [Kasparov, "Corso completo di
scacchi", vol. 21, pg. 133]

Finali elementari: re alfiere e cavallo contro re [De


Santis, Manuale dei finali per il giocatore
agonistico, pg. 70]

Aperture: Gambetto di donna accettato [AA.VV., I


segreti delle aperture, pg. 44]

Finali di pedoni: case chiave/critiche [De Santis,


Manuale dei finali per il giocatore agonistico, pg.
54, 92]

Finali di pedoni: pedoni che si fronteggiano, case


chiave/critiche, opposizione, aggiramento [De
Santis, Manuale dei finali per il giocatore
agonistico, pg. 92]

Finali di pedoni: pedone passato, pedone passato


distante [De Santis, Manuale dei finali per il
giocatore agonistico, pg. 98]

Finali di pedoni: maggioranze contrapposte: come


ritardare la mobilitazione avversaria e agevolare
la propria [De Santis, Manuale dei finali per il
giocatore agonistico, pg. 105]

Finali di pedoni: due pedoni contro uno [De Santis,


Manuale dei finali per il giocatore agonistico, pg.
107]

Motivi tattici della/e torre/i in settima e in ottava


[Kasparov, "Corso completo di scacchi", vol. 24]

Finali: re vs. cavallo nel finale: la distanza 3 [De


Santis, Manuale dei finali per il giocatore
agonistico, pg. 126]

Finali di donna: donna contro pedone in settima


[De Santis, Manuale dei finali per il giocatore
agonistico, pg. 130]

Valore relativo dei pezzi: le coppie migliori


[Kasparov, "Corso completo di scacchi", vol. 25,
pg. 202]