Sei sulla pagina 1di 12

Migranti, antifascismo, libero pensiero, Ocalan, Cavallerizza, Iniziative NOTAV, rifiuti, cave

e aggiornamenti

PROGRAMMA PROSSIME INIZIATIVE


(VEDI ANCHE ALLEGATI :ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG E QUOTIDIANI)

GIOVEDI 9 FEBBRAIO
ORE 18.30 corso Giulio Cesare 45, Torino
GEPSA E LA CAPITALIZZAZIONE DELLA RECLUSIONE IN FRANCIA E
ITALIA
APERITIVO E DISCUSSIONE per preparare il presidio al CIE di domenica 19 febbraio
http://piemonte.puscii.nl/?post_type=indypress_event&p=42741
VEDI : LA SOCIET FRANCESE GEPSA, COLOSSO DELLE CARCERI, PER LA
GESTIONE DEL CARA DI GRADISCA
di Luigi Murciano
http://www.ristretti.org/Le-Notizie-di-Ristretti/la-societa-francese-gepsa-colosso-delle-carceri-per-
la-gestione-del-cara-di-gradisca

La societ francese Gepsa, colosso delle carceri, per la ...


www.ristretti.org

di Luigi Murciano Il Piccolo, 21 maggio 2016 Le sono affidati tutti i penitenziari del suo Paese
e il Cie di Milano. Da tutta Italia e pure da oltreconfine per la ...

VENERDI 10, SABATO 11 E DOMENICA 12 FEBBRAIO


TRE GIORNI CONTRO IL FASCISMO 2017 A LUCENTO- VALLETTE
Lucento / Vallette Zone Antifasciste e Antirazziste
PROGRAMMA COMPLETO https://www.facebook.com/events/1695821537414810/
http://piemonte.puscii.nl/?post_type=indypress_event&p=42762
VEDI I NFRA I SINGOLI EVENTI

VENERDI 10 FEBBRAIO
DALLE ORE 18.30 al cancello della centrale elettrica di Chiomonte
APERICENA NOTAV AI CANCELLI.
Anche questo venerd abbondante merenda presso i cancelli della centrale elettrica di
Chiomonte.

ORE 17 @ Il Muretto Via Dei Gladioli 21, Torino


RITROVO PER POI CONVERGERE VERSO IL CORTEO DI
CASAPOUND, CHE SI TERR ALLE
18. (https://www.facebook.com/CasaPoundTorino/?fref=ts)
CasaPound Italia Torino | Facebook
www.facebook.com

CasaPound Italia Torino, Turin, Italy. 10,447 likes


1,173 talking about this. Non siamo disposti a
rimanere a guardare, mentre il nostro popolo viene...

ORE 21 : DIBATTITO SUL CONFINE ORIENTALE, FOIBE E GIORNO DEL


RICORDO con la partecipazione dello storico Eric Gobetti

SABATO 11 FEBBRAIO
ORE 9 @ Area Mercato Corso Cincinnato, Torino
COLAZIONE Porta quello che vorresti trovare, condividi la tua colazione preferita!
Ore 13 Corso Cincinnato angolo Corso Toscana
FESTA IN STRADA @ GIARDINI CAVALLOTTI
Cibo, bevande, giochi, distribuzioni di materiale di controinformazione (Cassa Lotte Antif
Torino, Cassa AntiRepressione Alpi Occidentali, Radio Blackout, Porfido, Medea, Eris Edizioni,
Csoa Gabrio, Senza Pazienza, FAIe altri)
Monologo teatrale sullantirazzismo, tratto dallo spettacolo SCUSA, MA CI
CONOSCIAMO?
Musica e canti popolari con ANONIMA CORISTI (Pinerolo rulez!)

ORE 10 - 17 Centro Studi Sereno Regis via Garibaldi, 13, Torino


HOMO SUM. LIBERO PENSIERO E TOLLERANZA INTERRELIGIOSA
dallHomaranismo ai Diritti civili, dalle religioni alleducazione al libero pensiero, dalla
nonviolenza al laicismo, una riflessione comune sulla tematica del rispetto e della convivenza.
A cura di Giovent Esperantista Italiana | Itala Esperantista Junularo e Centro Esperanto di
Torino Giorgio Canuto, Con lintervento di Rotary Club Torino San Carlo, Associazione
nazionale del libero pensiero Giordano Bruno, Juvenalia, UAAR Torino, Movimento
Nonviolento.
PROGRAMMA: https://www.facebook.com/events/633126500206926/

HOMO SUM - Convegno - facebook.com


www.facebook.com

To connect with HOMO SUM - Convegno, sign up for Facebook today. Sign Up Log In. FEB 11

http://serenoregis.org/evento/homo-sum-libero-pensiero-e-tolleranza-interreligiosa/
Contatti: info@esperanto.torino.it +39 3662280160

ORE 14 da Porta Venezia/Palestro a Milano


MANIFESTAZIONE NAZIONALE:
LIBERT PER OCALAN E PER TUTTI PRIGIONIERI POLITICI
Pullman dalla Valsusa e da Torino. Per Info e prenotazioni: 347-3352631 (Daniele)
La lotta del Movimento di Liberazione Curdo per la democrazia, la coesistenza, lecologia e la
liberazione delle donne ha raggiunto primi risultati positivi con lallargamento del modello di
autogoverno democratico nei territori liberati dal giogo delle bande ISIS. Ma con lestensione della
situazione di guerra attuale nel Bakur-Turchia, Rojava-Siria e nel Medio Oriente, i curdi e le altre
popolazioni della regione affrontano gravi pericoli; lo stesso Movimento di Liberazione subisce
nuove e pesanti minacce.
https://www.facebook.com/events/202055620262710/
APPELLO: http://www.uikionlus.com/11-febbraio-2017-manifestazione-nazionale-a-milano-
liberta-per-ocalan-e-per-tutte-le-prigioniere-e-i-prigionieri-politici-pace-e-giustizia-per-il-kurdistan/
Per adesioni: info@uikionlus.com / info@retekurdistan.it

DOMENICA 12 FEBBRAIO
ORE 15 @ Area Mercato Corso Cincinnato, Torino
CORTEO CONTRO CASAPOUND E OGNI FASCISMO
per un quartiere multietnico e solidale.

ORE 18 alla Cavallerizza occupata, via G. Verdi 9, Torino


ASSEMBLEA CITTADINA
In preparazione del CONFRONTO PUBBLICO : IDEE PER CAVALLERIZZA
di Sabato 18 Febbraio a Torino (VEDI INFRA)

MARTEDI 14 FEBBRAIO
ORE 21 in corso Vigevano 33, Torino
ASSEMBLEA NOTAV organizzata da NOTAV Torino e Cintura sar dura, aperta a tutti, per
discutere delle prossime iniziative a Torino e in Valsusa
Come sempre lodg verr deciso allinizio della riunione

MERCOLEDI 15 FEBBRAIO
DALLE ORE 11 nei terreni NOTAV presso il cancello della centrale elettrica di Chiomonte
APERIPRANZO NOTAV
Anche questo mercoled il gruppo No Tav Over 50 invita tutti, anche i pi giovani, ad
unabbondante merenda.

ORE 20,30 in via Moretta 57/A a Torino (presso associazione Lucerini)


RIFIUTI: BUSINESS, BENI COMUNI, SALUTE
Come ridurre gli impatti economici e ambientali?
Come intervenire sulle partecipate del comune di Torino TRM e IREN?
Come e dove possiamo ricevere informazioni puntuali e tempestive?
Dibattito pubblico a cui interverr il Presidente della Commissione Ambiente del Comune di
Torino Federico Mensio
INCONTRO APERTO A TUTTI
Organizzato dallAssociazione Rifiuti Zero Piemonte con ladesione di: Assemblea21 Pro
Natura - CARP Grugliasco Sostenibile
www.rifiutizeropiemonte.it (piemonterifiutizero@gmail.com)
ORE 21 presso il salone Comunale in Piazza Municipio 2, Torrazza Piemonte
BUCHI, CAVE E MOVIMENTO TERRA TRA MAFIE AMBIENTALI E
OMERT POLITICA.
con Christian Abbondanza, Onlus Casa della Legalit e della Cultura
http://www.tgmaddalena.it/buchi-cave-movimento-terra-mafie-ambientali-torrazza-christian-
abbondanza/
OSSERVAZIONI AL DOCUMENTO ZANDIRI di Piero Meaglia collaboratore de La Voce
del Canavese e socio di Pro Natura Torino
Il documento si concentra sulla mafia. Sicuramente quando ci si occupa di grandi opere ci si
deve occupare della mafia, ma forse ci si deve occupare anche: 1. della politica che le sostiene; 2.
Del capitalismo, ovvero delle grandi aziende capitalistiche, spa o cooperative, pubbliche o private,
che le realizzano. E qui si notano le lacune.
https://www.facebook.com/notes/renato-ramello/osservazioni-al-documento-zandiri-di-piero-
meaglia-collaboratore-de-la-voce-del-/1452947558072807

INIZIATIVE FUTURE IN EVIDENZA:


IL PROGRAMMA DE IL GRANDE CORTILE 2016 2017
http://grandecortile.blogspot.it/

SABATO 18 FEBBRAIO A TORINO CONFRONTO PUBBLICO : IDEE PER


CAVALLERIZZA con interventi di propriet, istituzioni, associazioni e cittadini
Ore 9.00-13.00 Sala Bobbio e sala B, ex Curia Massima, via Corte dAppello 16.

ALTRE INIZIATIVE SU :
http://piemonte.puscii.nl/?post_type=indypress_event&p
http://radioblackout.org/calendario/
http://www.fabionews.info/torinovive.php
PER AGGIORNAMENTI E DOCUMENTAZIONE NOTAV: www.notav.info -
www.notavtorino.org -http://www.autistici.org/spintadalbass/?cat=2- www.notav.eu - www.notav-
valsangone.eu- http://www.presidioeuropa.net/blog/?lan=2 - http://noterzovalico.wordpress.com/-
www.ambientevalsusa.it - http://www.tgmaddalena.it/
CAVALLERIZZA REALE OCCUPATA: http://cavallerizzareale.wordpress.com/
https://www.facebook.com/pages/Assemblea-Cavallerizza-1445/696775003675449
https://www.facebook.com/Piattaforma-Arte-Spettacolo-Conoscenza-274558966211981/?fref=ts

CALENDARIO UDIENZE PROCESSI NO TAV AGGIORNATO:


http://www.tgmaddalena.it/
TG Maddalena :
VIDEO DEL PROCESSO A CHIARA, CLAUDIO, NICCOL E
MATTIA: https://www.youtube.com/playlist?list=PLBwed0UenqZrIyz1Xqfdq2k0M34iWV8xK
VIDEO DEL MAXIPROCESSO IN AULA BUNKER:
https://www.youtube.com/playlist?list=PLBwed0UenqZpxikMB5Jv0jdC84r_aKjRW
TG Vallesusa :
VIDEO PROCESSONE NO
TAV: http://www.youtube.com/playlist?list=PLsimd7zXL0qYtyrg7mDEliagVvbtejqNz
VIDEO COMPRESSORICIDIO - PROCESSO TERRORISMO NO
TAV: http://www.youtube.com/playlist?list=PLsimd7zXL0qZx321IjyiM5deDrI-wW0O9
VIDEO ALTRI PROCESSI NO TAV
https://www.youtube.com/playlist?list=PLsimd7zXL0qYcTux1LIyFYbds7ovNbIBP

AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA :
(VEDI anche su : TG Vallesusa : http://www.tgvallesusa.it/?page_id=135
Facebook Festival Alta Felicit : https://www.facebook.com/festivalaltafelicita/
Attualit, Diario Tav, Libri, Dischi, X Files : www.mavericknews.wordpress.com
Centro di documentazione Invicta Palestina : https://invictapalestina.wordpress.com/
RETE Ambientalista - Movimenti di Lotta per la Salute, l'Ambiente e la Pace.
http://rete-ambientalista.blogspot.it)

SABATO 21 GENNAIO SI E SVOLTA A TORINO LASSEMBLEA UN


BILANCIO SENZA VINCOLI a cui hanno partecipato il Vicesindaco Montanari, 3
assessori e molti consiglieri comunali
Da questa assemblea scaturita la richiesta di UN BILANCIO DI PREVISIONE SENZA
VINCOLI
.Su tale base si individua come segno concreto di discontinuit la stesura partecipata del
bilancio di previsione 2017: un bilancio nel quale particolare attenzione venga dedicata
alla liberazione delle risorse per affrontare le numerose vertenze sociali, ambientali, urbanistiche
sollevate nellassemblea, e si vada nella direzione della rinegoziazione del debito della citt.
Come strumento di collaborazione e di confronto in tal senso si indica la convocazione insieme
allamministrazione di UNASSEMBLEA ENTRO E NON OLTRE IL MESE DI
FEBBRAIO nella quale la sindaca, gli/le assessori, i/le consiglieri illustrino e discutano con la
cittadinanza le linee di indirizzo del bilancio di previsione 2017.
http://www.rifiutizeropiemonte.it/un-bilancio-previsione-senza-vincoli/
AD OGGI QUESTA RICHIESTA NON HA ANCORA AVUTO RISCONTRO
VIDEO Assemblea 21-1-2017:
I CITTADINI INVITANO GIUNTA APPENDINO PER SCELTE BILANCIO 2017
https://www.youtube.com/watch?v=fiYwhcSX-cE

GIOVED 26 GENNAIO IL COORDINATORE NAZIONALE SI COBAS ALDO


MILANI ARRESTATO e tradotto nel carcere di Modena con laccusa di estorsione.
VIDEO : LA VERITA SULL'ARRESTO DI ALDO MILANI
https://www.youtube.com/watch?v=7k7SBSY0xWQ&feature=youtu.be

2 febbr 17 Combat :
CRONACA DI UNA MONTATURA
.Mentre ne sottoscriviamo in pieno lindignazione espressa, invitiamo gli altri sindacati di base a
mettere in pratica attivamente le parole dordine Se toccano uno toccano tutti e Uniti si
vince, abbandonando qualsiasi remora o dubbio sulla necessit di unire le forze per lottare
insieme al di l delle differenze di tessera sindacale: oggi toccato ad Aldo e al SI Cobas, ma
domani potrebbe toccare a chiunque e a qualunque sindacato
28 gennaio 2016. h. 10.00. freddo davanti ai cancelli del carcere di Modena, quel freddo umido
che ti entra nelle ossa.
Dietro quelle sbarre e quei muri c Aldo Milani, coordinatore nazionale del Si Cobas.
Non lo conosco personalmente. Sono qui per capire, anche se in realt alcune risposte me le sono
gi date, da quando i TG hanno cominciato ad infangarlo a reti unificate.
Avevano appena intascato una mazzetta. Due sindacalisti della sigla Si Cobas sono stati
arrestati in flagranza di reato dalla polizia a Modena L accusa di estorsione aggravata e
continuata nei confronti di un noto gruppo industriale che opera nel settore della carne. Motivo:
ammorbidire le pressioni delle proteste.
Unaccusa infamante, laccusa perfetta se vuoi distruggere un compagno.
Ero incazzata, ma ho sospeso il giudizio fino a quando non sono emersi altri elementi (non certo
dai telegiornali, n dalle cronache dei quotidiani principali ). In particolare:
che chi ha intascato la busta con un gesto plateale non era Milani, e neanche un
appartenente al Si Cobas o un consulente di parte sindacale, come sostenuto dai TG, ma un cd
mediatore tal Piccinini convocato in trattativa dallazienda
che nellaudio della trattativa Milani ha parlato solo dei 55 licenziamenti nella logistica
della Levoni e delle spettanze dei lavoratori, non di mazzette per il sindacato
che solo Piccinini stato arrestato in flagranza di reato con la busta addosso. Milani
stato arrestato varie ore dopo, a casa sua, perch non erano insieme
http://www.combat-coc.org/cronaca-di-una-montatura/
VEDI INFRA MANIFESTAZIONE A MODENA

VENERD 3 FEBBRAIO SENTENZA DELL PROCESSO AI 7 NO TAV PER I


FATTI DEL 19 LUGLIO 2013 : 2 condanne a 9 mesi di carcere e 5 assoluzioni in primo
grado
TG R del 03-FEB-2017 ore 1400 (anche TAV 3 Valico)
https://www.youtube.com/watch?v=az_mkDGv3pY

3 febbr 17 NOTAV Info:


NO TAV ASSOLTI, 2 CONDANANTI A 9 MESI. PADALINO E RINAUDO ANCORA
BOCCIATI!
.Questa la decisione del Tribunale a fronte dei 37 anni complessivi (5 o 6 anni a testa) di
condanna chiesti dalla magistratura torinese per voce dei due pm con lelmetto, Padalino e
Rinaudo, che si sono alternati durante tutto il processo nel sostenere lennesima accusa campata in
aria, il teorema che avrebbe voluto i No Tav quella notte impegnati in unazione di tipo
militarecon annesse le solite armi da guerra.
9 No Tav furono fermati: 7 arrestati, Marta ed un No Tav minorenne denunciati a piede libero
per resistenza e poi successivamente e separatamente assolti.
Marta quella notte fu pestata e molestata da alcuni agenti di guardia al cantiere e i responsabili
delle molestie sessuali, nonostante lei fosse riuscita a riconoscerli, non sono stati processati per
decisione della procura. I No Tav fermati furono pestati allinterno del cantiere e tutti e 9 furono
medicati e refertati o in ospedale o presso linfermeria del carcere.
http://www.notav.info/post/5-no-tav-assolti-2-condananti-a-9-mesi-padalino-e-rinaudo-ancora-
bocciati/

3 febbr 17 TG Vallesusa :
NO TAV ASSOLTI, ARRESTATI NEL MUCCHIO E CONDANNATI
No Tav ridotte le pene dai 37 anni complessivi richieste dell'accusa ai diciotto mesi della sentenza
definitiva. La sentenza accoglie argomenti della difesa
di Valsusa Report
Assolti. Cinque assoluzioni e due condanne a nove mesi luna, il processo per lassalto notturno
del 19 luglio 2013 al cantiere geognostico della Maddalena di Chiomonte.
Gli attivisti No Tav, dopo quella notte denunciarono numerosi colpi di manganello e gas CS, sette
di loro furono presi nel mucchio delle centinaia di persone che scesero verso il cantiere. Le
forze in divisa fecero una mossa a tenaglia da entrambi i lati del sentiero. Ci impedirono di
fuggire, un fatto discusso nel dibattimento e nelle deposizioni delle udienze che in questi tre anni
si sono succedute a ritmi veloci quali sono i processi ai No Tav.
http://www.tgvallesusa.it/2017/02/no-tav-assolti-non-si-puo-prendere-nel-mucchio-condannare/
VENERD 3 FEBBRAIO SI SVOLTO UN ALTRO PRESIDIO AI CC DI SUSA
IN SOLIDARIET A LUCA (da un mese recluso alle Vallette semplicemente per non
aver sentito un campanello mentre era agli arresti domiciliari) e a tutti i No Tav sottoposti a
misure cautelari.
http://www.notav.info/post/venerdi-3-febbraio/
QUALCHE FOTO
https://plus.google.com/u/0/114688960687366006722/posts/dSm9cCMVWcV

SABATO 4 FEBBRAIO SI SVOLTA A MODENA LA MANIFESTAZIONE


CON LO STRISCIONE DI APERTURAGUERRA ALLA GUERRA, per i diritti
dei richiedenti asilo e di tutti gli immigrati, contro la riapertura dei CIE, ma anche per denunciare
lattacco padronale-poliziesco contro il SI Cobas a Modena, culminato con larresto del
coordinatore nazionale Aldo Milani.
Da Combat :
A MODENA LA QUESTURA NON FERMA LA PROTESTA
..I partecipanti erano indignati per la campagna di diffamazione condotta dalla Questura
mediante la diffusione di un video accompagnato da false spiegazioni, che cio chi prendeva
una busta da 5 mila euro da un padrone fosse un dirigente SI Cobas, mentre un consulente dello
stesso gruppo Levoni da cui riceveva il denaro. La falsa notizia, fatta rimbalzare su tutti i TG e i
giornali, era tesa a screditare non solo le lotte del SI Cobas, ma quelle di tutto il sindacalismo
di base, presentandole come il mezzo usato dai dirigenti sindacali per estorcere denaro alle
imprese in cambio dellammorbidimento delle lotte.
Nonostante la manifestazione di Modena fosse stata comunicata con diversi giorni di anticipo,
la Questura attendeva il pomeriggio di venerd 3 per comunicare il divieto di manifestazione,
che dopo essere passata per il centro della citt avrebbe dovuto concludersi davanti alla Questura,
lartefice della maldestra operazione di diffamazione, adducendo motivi di ordine pubblico..
http://www.combat-coc.org/a-modena-la-questura-non-ferma-la-protesta/

I GANGSTERS DI LOTTA COMUNISTA IN AZIONE


Mentre a Modena la polizia di Stato cercava invano di impedire il corteo dei lavoratori, a
Bergamo una squadraccia di Lotta Comunista veniva mobilitata da Milano e da Genova per
impedire una riunione sul tema della condizione giovanile, contro il capitalismo, convocata da un
gruppo di giovani aderenti alle posizioni di Pagine Marxiste..
http://www.combat-coc.org/i-gangsters-di-lotta-comunista-in-azione/

DOMENICA 5 FEBBRAIO SI SVOLTA UNA BABELE DI SEMI 2017,


SENZA MERCANTI SENZA DENARI SENZA SUPERMERCATI alla Cascina
Roccafranca a Torino
TG 3 del 05-FEB-2017 ore 1900
https://www.youtube.com/watch?v=znFxM8nnELU
Servizio del TG3, (non del TGR, che non ne ha parlato), sulla giornata contro lo spreco
alimentare, in cui hanno inserito Una Babele di semi, interessante iniziativa a cui hanno
partecipato molti NOTAV della valle e di Torino

6 febbr 17 Spintadalbass :
MAGIA AL CANTIERE DI CHIOMONTE: ACCORCIANO LO SCAVO SENZA
DIMINUIRE I COSTI
.Ci spieghiamo meglio. La delibera Cipe 86/2010, che approvava il cunicolo esplorativo di
Chiomonte stabiliva come limite di spesa 143 milioni di euro per un tunnel lungo 7,5 km.
A questi soldi una successiva delibera [19/2015] aggiunge altri 30 milioni per non meglio precisate
misure di sicurezza nel cantiere di Chiomonte.*
Quindi in totale 173 milioni per un tunnel di 7,5 km.
A fine 2016 per Telt propone una variante, attualmente in fase di istruttoria tecnica presso il
Ministero dellAmbiente: la riduzione dello scavo, che vorrebbero terminare circa mezzo
chilometro prima di quanto stabilito.
Logica vorrebbe che ridurre lo scavo dovrebbe comportare un risparmio rispetto ai 173 milioni di
euro. E invece no. Scrive al Ministero il Responsabile Unico del Procedimento che durante
lesecuzione dei lavori si resa necessaria una serie di prestazioni aggiuntive, rispetto a quelle
previste, per un valore complessivo di circa 14,2M. I suddetti maggiori oneri saranno compensati
in parte con i risparmi derivanti dalla riduzione dello scavo del cunicolo alla PK 7,02 km, e, per la
differenza, con lutilizzo delle somme a disposizione per gli imprevisti, senza che siano necessari
nuovi finanziamenti..
https://www.autistici.org/spintadalbass/?p=8338

7 febbr 17 Comunicato Stampa del PresidioEuropa No TAV


LA RAI DIA PAROLA ALLE OPPOSIZIONI AL PROGETTO TORINO-LIONE E
A TUTTE LE LOTTE
Il servizio pubblico della RAI morto?
Linformazione radiotelevisiva prodotta dallo Stato italiano deve garantire pluralismo,
imparzialit e completezza dinformazione
Il Movimento No TAV si batte da 28 anni affinch le opposizioni spontanee e fortemente
partecipate al progetto della Torino-Lione, ma anche al Terzo Valico, al Ponte di Messina,
al MOSE di Venezia, al MUOS di Niscemi, alle trivellazioni nel mare e molte altre, ricevano
unattenzione mediatica adeguata al livello degli argomenti proposti e all'impegno di milioni di
cittadine e cittadini affinch non sia sprecato il denaro pubblico, non sia devastata la natura e
non sia compromessa la qualit della vita in estesi territori.
Le lotte fanno informazione pubblica con Comunicati Stampa e siti web, ma gli argomenti
proposti in genere sono utilizzati da media in modo parziale e superficiale, mentre le ragioni dei
proponenti le Grandi Opere ricevono la massima attenzione e acritico sostegno.
Si tratta di una colpevole asimmetria che potrebbe e dovrebbe essere riequilibrata dal servizio di
informazione pubblico affidato dallo Stato alla RAI. Ma anche la RAI, come i media privati, non
adotta comportamenti adeguati a garantire pluralismo, imparzialit e completezza
dinformazione.
Ne un ultimo esempio questo fatto: il 26 gennaio 2017 il Movimento No TAV ha diffuso, in
concomitanza con la Ratifica del Senato francese degli Accordi tra Italia e Francia di Parigi
2015 e Venezia 2016 relativi alla Torino-Lione un articolato Comunicato Stampa con dettagliato
commento esplicativo dell'evento.
I notiziari RAI TGR Piemonte ne hanno parlato brevemente, all'apparenza senza comprenderne
la portata e dando voce per lennesima volta solo ai proponenti lopera.
http://www.presidioeuropa.net/blog/?p=11734

7 febbr 17 Claudio Giorno :


GLI "ULTIMI NO TAV" (VISTI DA... ROMATERMINI)
.Forse questo aspetto che Francesco Conte lautore del videodocumentario TRA GLI
ULTIMI NO TAV (http://termini.tv/monday-specials/gli-ultimi-no-tav/) - coglie quando scrive
nella presentazione lo Stato non pu piegarsi di fronte a una protesta, seppur di massa
Perch lo Stato moderno non pi sovrano. Non lo Stato, ma linsieme di lobby e finanziarie
multinazionali che decidono la politica economica, come lo stesso Conte sottolinea quando
accenna aimprobabili trattative tra UE, Italia e ditte con Pil grandi come paesi sovrani.
E dice sicuramente il vero quando riferisce (raccontando il rifiuto a pubblicare il suo lavoro) che
i media mainstream hanno abbandonato la storia del Tav perch la gente si stufa, c bisogno di
nemici nuovi, e i migranti o i politici sono di certo bersagli pi facili che un tunnel che non si
vede, e che non si vedr magari per unaltra generazione.
E allora consegniamo ai posteri anche il suo lavoro rubando alla sua presentazione (leggibile
integralmente sul suo sito) ancora una frase: I No Tav hanno rappresentato unistanza di
cambiamento, ed stata schiacciata dalle forze dellordine prima, dai tribunali dopo, e infine dai
giornaliMa nella convinzione che un rullo compressore capace di rendere permanente la nostra
costipazione non sia ancora stato inventato.
https://www.facebook.com/notes/claudio-giorno/gli-ultimi-no-tav-visti-da-
romatermini/10154422357988691

6 febbr 17 COMUNICATO Francesca Frediani:


ANCORA INCERTEZZA SUGLI INTERVENTI PIU' IMPORTANTI.
USARE IL TESORETTO PER RECUPERARE L'AREA DELLA PISTA DA BOB
Audizione oggi in Commissione regionale bilancio sullo stato di avanzamento degli interventi
previsti per la gestione del post olimpico (Legge 65/2012).
Su un totale di 26 interventi, i cantieri conclusi si contano sulle dita di una mano e molti altri
sono in fase di attuazione o addirittura rivalutazione. Le criticit pi evidenti, come prevedibile,
riguardano il trampolino di Pra Gelato e la pista da Bob di Cesana.
Ancora in attesa di definizione i 2 milioni e 600 mila euro riguardanti gli interventi inizialmente
previsti sul territorio del Comune di Cesana.
E proprio in questo comune si concentra l'incertezza maggiore rispetto al futuro di questo impianto
e alle ipotesi di investimenti da parte di Club Med, prospettive che sembrano sempre pi
incerte.
http://m5sp.it/comunicatistampa/?p=5201

5 febbr 17 COMUNICATO Legal Team Italia


ACCORDO ITALIA-LIBIA: MEMORANDUM VERGOGNOSO
Il 2 febbraio scorso il Governo italiano ha concluso un vergognoso memorandum con il Governo
di riconciliazione libico, il cui unico obiettivo di fermare il flusso di persone che, in fuga dalle
guerre e dalla povert, tentano di raggiungere lEuropa.
Grazie a questo accordo, che richiama espressamente quello del 1998 tra lItalia di Berlusconi e la
Libia di Gheddafi, si sancisce la predisposizione di campi di accoglienza temporanei in Libia,
sotto lesclusivo controllo del Ministero dellInterno libico; campi che non servono a garantire il
diritto di asilo a chi ne abbia diritto nellintero documento i termini rifugiati o diritto di
asilo non compaiono neppure una volta, bench molti dei migranti presenti in Libia fuggano da
Paesi in guerra o da dittature e vogliano chiedere protezione ma solo a concentrare i migranti
in attesa del rimpatrio o del rientro volontario nei propri cittadini ovvero sottoscrivendo con
questi paesi accordi in merito.
http://www.lasciatecientrare.it/j25/italia

SULLA NUOVA AMMINISTRAZIONE USA


30 genn 17 Michele Basso :
N CON TRUMP N CON SOROS (E NEPPURE CON PUTIN E XI JINPING)
Giornalisti che fino a ieri lanciavano accuse incendiarie a Killary Clinton e a Obama, ora
raccomandano di non partecipare alle manifestazioni contro Trump, perch sarebbero tutte
organizzate da Soros.
.Se il battito delle ali di una farfalla in Brasile pu provocare un tornado in Texas, lascesa di
Trump, che non certo una farfallina, pu provocare movimenti tettonici, non solo in Texas, ma
anche in Cina. Segnali importanti troviamo in due dichiarazioni, alle quali i media hanno
dedicato molto spazio, ma, come al solito, senza collegarle fra di loro e collocarle nel giusto
contesto.
Si tratta dellintervento di Xi Jinping a Davos e delle dichiarazioni apparse sul tabloid Global
Times, prodotto dal quotidiano ufficiale del Partito Comunista Cinese. E finito per sempre il
basso profilo mantenuto per decenni dal governo cinese. Ora il gigante comincia a mostrare la
sua forza.
http://www.rottacomunista.org/contributi/Basso/17-01-30_-_NoTrumpNoSoros.pdf
http://www.linterferenza.info/esteri/ne-trump-ne-soros-neppure-putin-xi-jinping/

2 febbr 17 Combat :
TRUMP TRA PROTEZIONISMO E VINCOLI GEOPOLITICI
Trump procede come un treno nellattuazione del suo programma elettorale fin dai primi giorni.
E evidente la volont di coltivare limmagine delluomo forte, deciso, solo al comando.
Purtroppo sta raccogliendo entusiastica approvazione da parte dei sindacati Usa
socialimperialisti da sempre e da parte di settori di lavoratori, attirati dalla promessa di pi posti
di lavoro e sicurezza e reclutati sulla base di una ideologia nazionalista, razzista e di egoismo
corporativo.
Fra i governi degli altri paesi c perplessit e attesa degli sviluppi. Da capire in che grado
Trump rappresenti la borghesia del suo paese.
Leffetto socialimperialista degli annunci
Applausi per lannuncio del ritiro degli Usa dal TPP e per la rinegoziazione del Nafta, ma anche
per la minaccia di pesanti dazi sullimport per tutte le aziende che faranno offshoring .
Gli applausi vengono dai vari boss dei gruppi americani presenti (da Ford a Dow Chemical), ma
anche da parte dei sindacati e da strati di lavoratori. Certo leffetto mediatico del tweet di Trump
che ha convinto la Carrier a non delocalizzare la sua fabbrica di condizionatori daria, salvando
800 posti di lavoro, non va sottovalutato. N lincontro con i produttori di auto (Fiat come Ford,
Toyota come General Motors) minacciati di tassazioni straordinarie se non rispetteranno
lAmerica First. Ma alla fine quello che conter per i piccoli o grandi capitalisti sar la
redditivit dei loro investimenti o il bilancio di costi/benefici, se il governo li compenser con
sgravi fiscali o ulteriore deregulation (Trump ha anche annunciato la sospensione di tre quarti
della legislazione federale).
http://www.combat-coc.org/trump-tra-protezionismo-e-vincoli-geopolitici/

7 febbr 17 Erri De Luca :


IL PONTE LEVATOIO
In questi anni mi si guastata la vista del mare. A passeggio lungo una sua riva, vedo la sua
superficie come un sudario steso, sopra il quale vanno bare, e non barche, a motore. Il mare lo
stesso, la mia vista no.
Lanagramma di Libia Alibi, la pretesa di non trovarsi sul luogo del crimine.
E questo il losco accordo che il governicchio nostrano finge di stipulare con un caporione
libico. Per arrestare gli sbarchi dal suo sconfinato litorale. Non e non pu essere un blocco
navale, manovra militare che si applica a una nazione nemica. Non e non pu esserlo per la
vastit dello spazio da controllare e la pochezza dei mezzi a disposizione.
Laccordo allora una tangente pagata a una fazione per ostacolare imbarchi. La stessa fazione
intasca tangenti dalla mafia degli imbarchi. Laccordo inventa un alibi.
Il governicchio nostrano armeggia accordi sopra carta straccia, sparge nebbia e inventa nuovi
iceberg sulla rotta. I perseguitati in terra e in mare continuano la loro corsa a ostacoli cercando di
sottrarsi al fatturato perdite dei Titanic, colati a picco a flotta nel Canale di Sicilia.
Solo il mare ha la misericordia di tenere calato il ponte levatoio che i governi cercano invano di
tenere alzato.
http://fondazionerrideluca.com/il-ponte-levatoio/

APPELLO PER UNA NUOVA STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE


SENZA GAS E SENZA PETROLIO.
Firma, diffondi, condividi!!!
Coordinamento Nazionale No Triv
https://www.fare.progressi.org/petitions/per-una-nuova-strategia-energetica-nazionale-senza-gas-e-
petrolio

SOSTEGNO AL REDDITO AI DISOCCUPATI DELLA CITT DI TORINO !


PETIZIONE ON-LINE: Firmate e fate firmare!
http://www.activism.com/it_IT/petizione/un-sostegno-al-reddito-per-i-disoccupati-della-citt-di-
torino/195742
APPENDINO, OGNI PROMESSA REDDITO!
https://www.facebook.com/ognipromessareddito/

UN AIUTO AI MIGRANTI A KM ZERO


PresidioEuropa No TAV ha lanciato liniziativa Migranti a km zero, ovvero come dare
direttamente una mano ad una piccola comunit di migranti di Ventimiglia che da mesi
confinata nella Chiesa di SantAntonio dalla quale potrebbero anche uscire sulle loro
gambe.
Le offerte di denaro possono essere fatte:
- via banca utilizzando questo Conto BancoPosta:
DAVY Pietro - CEBRARI Maria Chiara IBAN: IT22L0760101000001004906838
CAUSALE OBBLIGATORIA: AIUTO MIGRANTI A KM ZERO
- in contanti, compresa la consegna di telefoni cellulari, alla CREDENZA Bussoleno
http://www.presidioeuropa.net/blog/aiuto-km-ai-migranti/

FIRMA LAPPELLO PER LA LIBERT DI DISSENSO, CONTRO IL CARCERE


PREVENTIVO
Siamo le mamme delle ragazze e dei ragazzi di Torino sottoposti da diversi mesi a pesanti
misure cautelari per aver partecipato a manifestazioni e iniziative antirazziste, antifasciste e in
difesa del territorio.
Ci siamo riunite in gruppo MAMME IN PIAZZA PER IL DISSENSO per sostenere i nostri
figli e le nostre figlie e denunciare la situazione di evidente ingiustizia che stanno vivendo. Vi
preghiamo di leggere, diffondere e firmare il nostro appello.
Nella citt di Torino, 28 ragazzi e ragazze sono, da molti mesi, sottoposti a misure cautelari
preventive molto dure.
Non hanno rubato soldi pubblici, non hanno corrotto e non sono stati corrotti, non hanno
cercato di trarre illeciti profitti personali, non hanno avvelenato laria con la polvere di
amianto.
https://www.change.org/p/per-la-libert%C3%A0-di-
dissenso?recruiter=56592377&utm_source=petitions_show_components_action_panel_wrapper&ut
m_medium=copylink)
RACCOLTA FIRME PER DENUNCIARE IL TENTATIVO DI METTERE FUORI
LEGGE IL MOVIMENTO BDS
https://docs.google.com/forms/d/1T93F2_JCWT0mWTaUDr3ABIXbbarMDxd4HXEN0vq_drU/vi
ewform?fbzx=6434915523413049000
Dopo la visita di Matteo Renzi in Israele, nel luglio 2014, e il suo discorso alla Knesset, il
parlamento israeliano, nel quale afferm che chi boicotta Israele fa male a se stesso, STATO
PRESENTATO AL SENATO UN DISEGNO DI LEGGE PER METTERE FUORILEGGE IL
MOVIMENTO BDS.
Allindirizzo www.ism-italia.org/?p=5462 possibile trovare il testo del disegno di legge e altre
informazioni, tra le quali un articolo che descrive la visita del ministro Giannini in Israele il 2
giugno, visita durante la quale si molto parlato di azioni contro il Movimento BDS.

FIRMA E CHIEDI DI BLOCCARE IL TTIP!


SCRIVI SUBITO AI PARLAMENTARI EUROPEI PER CONTINUARE A FAR
PRESSIONE CONTRO L'APPROVAZIONE DEL TRATTATO!
Sacrificare i diritti dei cittadini e la tutela dell'ambiente in nome del libero mercato vuol dire
privatizzare i profitti e scaricare tutti i rischi sulla collettivit.
http://www.greenpeace.org/italy/it/Cosa-puoi-fare-tu/partecipa/stop-
ttip/?utm_source=planet&utm_medium=news&utm_campaign=TTIPleaks_02052016
BREAKING! TTIP LEAKS:
GREENPEACE OLANDA RIVELA I TESTI SEGRETI DEL TTIP
Avevamo ragione: confermati rischi per clima, ambiente e sicurezza dei consumatori
I cittadini hanno diritto di sapere: Greenpeace Olanda pubblica oggi su www.ttip-leaks.org parte
dei testi negoziali del TTIP per garantire la necessaria trasparenza e promuovere un dibattito
informato su un trattato che interessa quasi un miliardo di persone, nellUnione Europea e negli
USA. la prima volta che i cittadini europei possono confrontare le posizioni negoziali dellUE e
degli USA.
http://www.greenpeace.org/italy/it/News1/BREAKING-TTIP-leaks-Greenpeace-Olanda-rivela-i-
testi-segreti-del-
TTIP/?utm_source=em&utm_medium=mail&utm_campaign=TTIP%20breacking%20ANG#

APPELLO DEL MOVIMENTO NOTAV:


UN INVESTIMENTO PER IL FUTURO: LA CASSA DI RESISTENZA
LANCIAMO QUESTO APPELLO PER COSTRUIRE UNA CASSA DI RESISTENZA E
SOLIDARIET CHE SIA IN GRADO DI TUTELARE TUTTI; uno strumento di autodifesa
rispetto alle condanne ma al contempo un vero e proprio investimento per il futuro, un futuro
fatto di lotte.
Fermarci impossibile!
Sostieni il Movimento No Tav, sostieni la Cassa di Resistenza!
Di seguito gli estremi per i versamenti:
Conto BancoPosta Numero: 1004906838
Intestato a: DAVY PIETRO CEBRARI MARIA CHIARA
IBAN IT22L0760101000001004906838
http://www.notav.info/post/un-investimento-per-il-futuro-la-cassa-di-resistenza/
CONTO PAYPAL :
https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr?cmd=_s-xclick&hosted_button_id=BW9567XT7R2US

ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG E QUOTIDIANI


(clicca : http://davi-luciano.myblog.it/)