Sei sulla pagina 1di 907

LBP712Cx / LBP710Cx

Guida per l'utente

USRMA-0724-00 2016-04 it Copyright CANON INC. 2016


Sommario

Importanti istruzioni per la sicurezza .......................................................................................... 2


Installazione ............................................................................................................................................................. 3
Alimentazione ........................................................................................................................................................... 5
Gestione ................................................................................................................................................................... 6
Manutenzione e ispezioni .......................................................................................................................................... 9
Materiali di consumo ............................................................................................................................................... 10

Operazioni di base ...................................................................................................................................... 14


Parti e relative funzioni ........................................................................................................................................... 16
Lato anteriore .................................................................................................................................................... 17
Lato posteriore ................................................................................................................................................... 19
Interno .............................................................................................................................................................. 21
Vassoio multiuso ................................................................................................................................................ 22
Cassetto della carta ............................................................................................................................................. 23
Pannello operativo .............................................................................................................................................. 24
Display ........................................................................................................................................................ 27
Utilizzo del pannello operativo ................................................................................................................................ 29
Immissione di testo ............................................................................................................................................ 32
Accensione/spegnimento ........................................................................................................................................ 34
Esecuzione di un avvio rapido della macchina ........................................................................................................ 36
Caricamento della carta .......................................................................................................................................... 38
Caricamento della carta nel cassetto della carta ..................................................................................................... 40
Caricamento della carta nel vassoio multiuso ......................................................................................................... 46
Caricamento di buste o cartoline .......................................................................................................................... 49
Caricamento di carta prestampata ........................................................................................................................ 53
Indicazione di formato e tipo di carta .................................................................................................................... 57
Indicazione di formato e tipo di carta nel cassetto della carta ............................................................................. 58
Indicazione di formato e tipo di carta nel vassoio multiuso ................................................................................ 60
Risparmio energetico .............................................................................................................................................. 62
Attivazione della modalit di riposo ....................................................................................................................... 63
Impostazione dell'intervallo di spegnimento automatico ......................................................................................... 66

Stampa di un documento ..................................................................................................................... 70


Stampa da computer ............................................................................................................................................... 71
Operazioni di stampa di base ............................................................................................................................... 73
Annullamento delle stampe ................................................................................................................................. 78
Altre impostazioni di stampa ................................................................................................................................ 80
Ingrandimento o riduzione ............................................................................................................................ 82
Passaggio tra stampa su di un lato e stampa fronte-retro .................................................................................. 84
Fascicolazione delle stampe per pagina ........................................................................................................... 86
Stampa di pi pagine su un foglio ................................................................................................................... 88

I
Stampa di poster .......................................................................................................................................... 90
Stampa di opuscoli ....................................................................................................................................... 92
Stampa dei bordi .......................................................................................................................................... 94
Stampa di date e numeri di pagina ................................................................................................................. 95
Stampa di filigrane ........................................................................................................................................ 97
Impostazione del modo colore ....................................................................................................................... 99
Stampa di pagine specifiche su carta diversa ................................................................................................. 101
Selezione del tipo di documento ................................................................................................................... 103
Risparmio di toner ...................................................................................................................................... 105
Combinazione e stampa di pi documenti ..................................................................................................... 107
Configurazione delle impostazioni di stampa in base alle esigenze ......................................................................... 111
Registrazione delle combinazioni delle impostazioni di stampa utilizzate pi spesso ........................................... 112
Modifica delle impostazioni predefinite ......................................................................................................... 114
Utilizzo di utili funzioni per la stampa .................................................................................................................... 116
Stampa da memoria USB (USB Direct Print) .......................................................................................................... 118
Modifica delle impostazioni di stampa USB predefinite .................................................................................... 128
Stampa di un documento protetto da PIN (Stampa protetta) .................................................................................. 130
Utilizzo della stampa crittografata ................................................................................................................ 135
Stampa di un documento archiviato nella macchina (Stampa lavoro memorizzato) ................................................... 136
Eliminazione di un documento memorizzato nella macchina ............................................................................ 140
Impostazione di un nome o di un PIN per una casella ..................................................................................... 144
Stampa senza aprire un file (Direct Print) ............................................................................................................. 146
Impostazioni di stampa per Direct Print ......................................................................................................... 150
Stampa di e-mail ricevute (Stampa e-mail) ........................................................................................................... 161

Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile ........................ 169


Connessione a un dispositivo mobile ..................................................................................................................... 170
Utilizzo ottimale della macchina tramite l'uso di applicazioni ................................................................................. 171
Utilizzo di AirPrint ............................................................................................................................................. 173
Stampa con AirPrint .................................................................................................................................... 177
Se non possibile utilizzare AirPrint .............................................................................................................. 179
Utilizzo di Google Cloud Print ............................................................................................................................. 180
Gestione remota della macchina ........................................................................................................................... 184

Rete ....................................................................................................................................................................... 186


Connessione a una rete ......................................................................................................................................... 187
Connessione a una LAN cablata .......................................................................................................................... 189
Impostazione indirizzi IP .................................................................................................................................... 191
Impostazione indirizzi IPv4 .......................................................................................................................... 192
Impostazione indirizzi IPv6 .......................................................................................................................... 196
Configurazione della macchina per la stampa da computer .................................................................................... 200
Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD ................................................................................. 201
Abilitazione di IPP/IPPS ............................................................................................................................... 207
Impostazione del server di stampa ..................................................................................................................... 216
Configurazione della macchina per il proprio ambiente di rete ............................................................................... 220
Configurazione impostazioni Ethernet ................................................................................................................. 221

II
Impostazione di un tempo di attesa per la connessione a una rete ......................................................................... 223
Configurazione DNS .......................................................................................................................................... 224
Configurazione WINS ........................................................................................................................................ 230
Configurazione SNTP ........................................................................................................................................ 233
Monitoraggio e controllo della macchina attraverso SNMP .................................................................................... 236
Configurazione delle impostazioni per il software di gestione dei dispositivi ............................................................ 242
Configurazione SMB ......................................................................................................................................... 246
Configurazione delle impostazioni del computer per la stampa ........................................................................ 249

Protezione ....................................................................................................................................................... 252


Protezione della macchina da accesso non autorizzato ........................................................................................... 253
Impedire accessi non autorizzati ........................................................................................................................ 254
Impostazione dei privilegi di accesso .................................................................................................................. 256
Impostazione della password del Gestore sistema .......................................................................................... 257
Impostazione Gestione ID reparto ................................................................................................................ 260
Impostazioni di un PIN per l'IU remota .......................................................................................................... 267
Restrizione delle comunicazioni con l'utilizzo di firewall ......................................................................................... 268
Definizione indirizzi IP per le regole firewall ................................................................................................... 269
Definizione indirizzi MAC per le regole firewall ............................................................................................... 275
Impostazione di un proxy .................................................................................................................................. 278
Limitazione delle funzioni della macchina .............................................................................................................. 281
Limitazione delle operazioni di stampa ................................................................................................................ 282
Limitazione delle funzioni USB ........................................................................................................................... 286
Limitazione delle funzioni del pannello operativo ................................................................................................. 289
Disabilitazione della comunicazione HTTP ............................................................................................................ 292
Disabilitazione della IU remota ........................................................................................................................... 293
Disabilitazione della porta LAN ........................................................................................................................... 294
Come nascondere la cronologia dei lavori di stampa ............................................................................................. 295
Implementazione di solide funzioni di protezione ................................................................................................... 297
Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate .................................................................................................. 298
Configurazione delle impostazioni IPSec .............................................................................................................. 302
Configurazione autenticazione IEEE 802.1X .......................................................................................................... 313
Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e certificati digitali ............................................................... 319
Generazione delle coppie di chiavi ................................................................................................................ 321
Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati digitali ............................................................................. 330
Verifica di coppie di chiavi e certificati digitali ................................................................................................. 334

Utilizzo della IU remota ....................................................................................................................... 337


Avvio della IU remota ............................................................................................................................................ 338
Schermate della IU remota .................................................................................................................................... 341
Gestione dei documenti e controllo dello stato della macchina ............................................................................... 347
Come consentire agli utenti finali di agire sui documenti ....................................................................................... 354
Impostazione delle opzioni di menu dalla IU remota .............................................................................................. 357
Salvataggio/caricamento dei dati registrati ........................................................................................................... 359
Salvataggio dei dati registrati ............................................................................................................................. 360

III
Caricamento dei dati registrati ........................................................................................................................... 362

Impostazione dell'elenco menu .................................................................................................... 365


Menu Configurazione ............................................................................................................................................ 366
Menu Controllo ................................................................................................................................................ 367
Alimentazione carta .......................................................................................................................................... 381
Rete ................................................................................................................................................................ 382
Layout ............................................................................................................................................................. 402
Qualit di stampa ............................................................................................................................................. 406
Interfaccia ....................................................................................................................................................... 421
Manutenzione utente ........................................................................................................................................ 425
Modalit stampa .............................................................................................................................................. 441
Impostazioni specifiche della modalit di stampa ................................................................................................. 443
UFR II ........................................................................................................................................................ 444
PCL ........................................................................................................................................................... 445
Imaging .................................................................................................................................................... 451
XPS ........................................................................................................................................................... 462
PDF ........................................................................................................................................................... 473
PS ............................................................................................................................................................. 484
Impostazioni MEAP ........................................................................................................................................... 495
Controllo contatore ........................................................................................................................................... 496
Menu Inizializza ................................................................................................................................................ 497
Menu Utility .......................................................................................................................................................... 498
Menu Lavoro ......................................................................................................................................................... 503
Menu Reset ........................................................................................................................................................... 505
Menu Selez. alimentatore ...................................................................................................................................... 507

Risoluzione dei problemi ..................................................................................................................... 516


Cancellazione degli inceppamenti di carta ............................................................................................................. 518
Quando viene visualizzato un messaggio di errore ................................................................................................. 526
Problemi comuni ................................................................................................................................................... 549
Problemi di installazione/impostazioni ................................................................................................................ 550
Problemi di stampa ........................................................................................................................................... 553
Quando non possibile stampare correttamente ................................................................................................... 555
I risultati di stampa non sono soddisfacenti ......................................................................................................... 557
La carta di arriccia o sgualcisce ........................................................................................................................... 564
La carta viene alimentata in modo errato ............................................................................................................ 566
Se non possibile risolvere un problema ................................................................................................................ 567

Manutenzione .............................................................................................................................................. 569


Pulizia della macchina ........................................................................................................................................... 571
Esterno ........................................................................................................................................................... 572
Gruppo di fissaggio .......................................................................................................................................... 573
Sostituzione delle cartucce di toner ....................................................................................................................... 574

IV
Come sostituire le cartucce di toner .................................................................................................................... 577
Sostituzione del serbatoio del toner di scarto ......................................................................................................... 579
Come sostituire il serbatoio del toner di scarto ..................................................................................................... 580
Spostamento della macchina in altra posizione ...................................................................................................... 582
Mantenimento e miglioramento della qualit di stampa ........................................................................................ 584
Regolazione della densit di stampa ................................................................................................................... 585
Correzione errata corrispondenza dei colori e tonalit ........................................................................................... 587
Regolazione della posizione di stampa ................................................................................................................ 590
Stampa di rapporti ed elenchi ................................................................................................................................ 595
Visualizzazione del valore del contatore ................................................................................................................. 604
Controllo dei materiali di consumo ........................................................................................................................ 607
Inizializzazione delle impostazioni ......................................................................................................................... 609
Inizializzazione del menu ................................................................................................................................... 610
Inizializzazione delle impostazioni di rete ............................................................................................................ 611

Appendice ........................................................................................................................................................ 613


Software di terze parti .......................................................................................................................................... 614
Panoramica sulle funzionalit ............................................................................................................................... 615
Economia e risparmio ....................................................................................................................................... 616
Miglioramento dell'efficienza ............................................................................................................................. 618
Altre funzionalit .............................................................................................................................................. 622
Specifiche tecniche ............................................................................................................................................... 625
Specifiche tecniche della macchina ..................................................................................................................... 626
Carta ............................................................................................................................................................... 630
Materiali di consumo ............................................................................................................................................ 635
Elementi opzionali ................................................................................................................................................ 637
Installazione della ROM ..................................................................................................................................... 639
Installazione di una scheda SD ........................................................................................................................... 643
Manuali inclusi con la macchina ............................................................................................................................ 647
Utilizzo dell' Guida per l'utente .............................................................................................................................. 648
Layout della schermata dell' Guida per l'utente .................................................................................................... 649
Visualizzazione dell' Guida per l'utente ................................................................................................................ 653
Impostazioni di visualizzazione manuale ............................................................................................................. 655
Gestione delle applicazioni MEAP ........................................................................................................................... 656
Utilizzo dei client FTP ............................................................................................................................................ 657
Preparazione all'uso del server FTP ..................................................................................................................... 658
Stampa attraverso il client FTP (Stampa FTP) ........................................................................................................ 661
Specifica delle impostazioni via client FTP ............................................................................................................ 663
Altro ..................................................................................................................................................................... 670
Operazioni Windows di base .............................................................................................................................. 671
Campioni dei caratteri ....................................................................................................................................... 678
Avviso ............................................................................................................................................................. 683
Sedi ...................................................................................................................................................................... 687

V
Importanti istruzioni per la sicurezza

Importanti istruzioni per la


sicurezza
Importanti istruzioni per la sicurezza .................................................................................................... 2
Installazione .......................................................................................................................................................... 3
Alimentazione ........................................................................................................................................................ 5
Gestione ................................................................................................................................................................. 6
Manutenzione e ispezioni ..................................................................................................................................... 9
Materiali di consumo .......................................................................................................................................... 10

1
Importanti istruzioni per la sicurezza

Importanti istruzioni per la sicurezza


118C-000

Attenendosi al contenuto descritto in questo capitolo sar possibile prevenire danni alla propriet e lesioni agli utenti
della macchina e ad altri. Prima di utilizzare questa macchina, leggere questo capitolo e seguire le istruzioni per
utilizzare la macchina correttamente. Non eseguire altre operazioni non descritte nel presente manuale. Canon non
sar responsabile per eventuali danni derivanti da uso non descritto nel presente manuale, uso improprio o
riparazioni/modifiche non eseguite da Canon o terze parti autorizzate da Canon.

2
Importanti istruzioni per la sicurezza

Installazione
118C-001

Per utilizzare questa macchina in sicurezza e praticit, leggere attentamente le precauzioni seguenti e installare la
macchina in una ubicazione appropriata.

Non installare in luoghi in cui si potrebbero provocare incendi o scosse elettriche


In una posizione dove le prese d'aria risultano bloccate
(eccessiva prossimit a pareti, letti, divani, tappeti o oggetti simili)
In una posizione umida o polverosa
In una posizione esposta alla luce solare diretta o all'esterno
In una posizione soggetta ad elevate temperature
In una posizione esposta a fiamme libere
In prossimit di sostanze alcoliche, solventi e altri materiali infiammabili

Altri avvertimenti
Non collegare cavi non approvati alla macchina. In caso contrario si potrebbero provocare incendi o scosse
elettriche.
Non collocare catene e altri oggetti metallici o contenitori riempiti con liquidi sulla macchina. Se sostanze
esterne entrano in contatto con le parti elettriche all'interno dell'apparecchiatura, si potrebbero provocare
incendi o scosse elettriche.
Quando si installano e rimuovono gli accessori opzionali, accertarsi di posizionare su OFF l'alimentazione,
staccare la spina di alimentazione e scollegare tutti i cavi di interfaccia e alimentazione dalla macchina. In
caso contrario, i cavi di alimentazione o di interfaccia potrebbero danneggiarsi, provocando incendi o scosse
elettriche.
Se oggetti estranei dovessero cadere nella macchina, scollegare la spina di alimentazione dalla presa CA e
contattare il rivenditore autorizzato Canon locale.

Non installare nelle seguenti posizioni


La macchina potrebbe cadere, provocando lesioni.
Una posizione instabile
Una posizione soggetta a vibrazioni

Altri avvisi
Quando si trasporta la macchina, seguire le istruzioni del presente manuale. Se trasportata in modo
improprio, potrebbe cadere e provocare lesioni.
Quando si installa la macchina, fare attenzione a non schiacciarsi le mani tra macchina e pavimento o pareti.
In caso contrario si potrebbero provocare lesioni.

3
Importanti istruzioni per la sicurezza

Non installare in luoghi con scarsa ventilazione


Questa macchina genera una piccola quantit di ozono e altre emissioni durante il normale funzionamento.
Queste emissioni non sono pericolose per la salute. Tuttavia le emissioni possono essere maggiormente
percepibili durante l'uso prolungato o lunghe sessioni di produzione in stanze poco ventilate. Per mantenere
un ambiente di lavoro confortevole, si consiglia di utilizzare la macchina in una stanza ben ventilata. Evitare
inoltre luoghi in cui si esporrebbero persone alle emissioni della macchina.

Non installare nelle seguenti ubicazioni che potrebbero risultare pericolose

In una posizione soggetta a sensibili cambiamenti di


temperatura o umidit
In una posizione vicina ad apparecchiature generatrici di onde
magnetiche o elettromagnetiche
In un laboratorio o altra ubicazione in cui si verificano reazioni
chimiche
In una posizione esposta a gas corrosivi o tossici
In una posizione che potrebbe deformarsi con il peso della
macchina o in cui la macchina possa sprofondare (un tappeto,
ecc.)

Non installare in luoghi soggetti a condensa


Quando la stanza in cui installata la stampante si riscalda rapidamente o quando la macchina viene
spostata da un punto fresco o asciutto in un punto caldo o umido, potrebbero formarsi delle gocce d'acqua
(condensa). Utilizzando la macchina in queste condizioni pu causare l'insorgere di inceppamenti della carta,
scarsa qualit di stampa e danni alla macchina. Prima dell'utilizzo, lasciare che l'apparecchiatura si adegui
alla temperatura e umidit ambientale per almeno due ore.

Ad altezze di 3.000 m o superiori sul livello del mare


Le macchine con un hard disk potranno non funzionare correttamente quando vengono usate ad altitudini
elevate, quali 3.000 metri sul livello del mare o superiori.

4
Importanti istruzioni per la sicurezza

Alimentazione
118C-002

Questa macchina non compatibile con tensioni di Da 20 a 240 V e frequenza elettrica di 50/60 Hz.

Utilizzare solo un alimentatore conforme con i requisiti di alimentazione specificati. In caso contrario,
potrebbero verificarsi incendi o scosse elettriche.
Utilizzare solo i cavi di alimentazione in dotazione, in caso contrario potrebbero verificarsi incendi o scosse
elettriche.
Il cavo di alimentazione in dotazione destinato all'utilizzo con questa macchina. Non collegare il cavo di
alimentazione ad altre periferiche.
Non modificare, tirare, piegare forzatamente o eseguire altre azioni che potrebbero danneggiare il cavo di
alimentazione. Non posizionare oggetti pesanti sul cavo di alimentazione. In caso contrario, potrebbero
verificarsi incendi o scosse elettriche.
Non inserire o staccare la spina con le mani bagnate, in quanto potrebbero verificarsi scosse elettriche.
Non utilizzare prolunghe o prese multiple con la macchina: potrebbero verificarsi incendi o scosse elettriche.
Non avvolgere il cavo di alimentazione n annodarlo, in quanto potrebbero verificarsi incendi o scosse
elettriche.
Inserire la spina di alimentazione a fondo nella presa CA. In caso contrario potrebbero verificarsi incendi o
scosse elettriche.
Estrarre la spina di alimentazione completamente dalla presa CA durante i temporali. In caso contrario
potrebbero verificarsi incendi, scosse elettriche o danni alla macchina.

Installare la macchina presso la presa di corrente e lasciare spazio sufficiente intorno alla presa, in modo da
poter scollegare facilmente il cavo all'occorrenza in caso di emergenza.

Quando si collega l'alimentazione


Non collegare la macchina a un gruppo di continuit.
Se si collega questa macchina a una presa CA multipla, non collegare altri dispositivi.
Non collegare il cavo di alimentazione alla presa ausiliaria di un computer.

Altre precauzioni
Disturbi elettrici possono provocare il malfunzionamento di questa macchina o la perdita di dati.

5
Importanti istruzioni per la sicurezza

Gestione
118C-003

Se la macchina emette rumore, odore insolito, oppure fumo o


calore eccessivo, scollegare immediatamente la spina di
alimentazione dalla presa CA e rivolgersi a un rivenditore Canon
autorizzato. L'utilizzo continuativo potrebbe provocare incendi o
scosse elettriche.
Non disassemblare o modificare questa macchina. All'interno
sono presenti componenti ad alta tensione e alta temperatura
che possono provocare incendi o scosse elettriche.

Posizionare la macchina in luoghi in cui cavo di alimentazione e altri cavi o parti interne ed elettriche siano
fuori dalla portata dei bambini. In caso contrario potrebbero verificarsi gravi incidenti.
Non utilizzare spray infiammabili in prossimit della macchina. Se sostanze infiammabili venissero a
contatto con le parti elettriche all'interno della macchina, si potrebbero provocare incendi o scosse
elettriche.
Quando si sposta la macchina, verificare di disattivare l'alimentazione e il computer, quindi scollegare i cavi
di alimentazione e interfaccia. In caso contrario si potrebbero danneggiare i cavi di alimentazione e
interfaccia, provocando incendi o scosse elettriche.
Quando si collega o disconnette un cavo USB e la spina di alimentazione collegata alla presa di
alimentazione CA, non toccare la parte metallica del connettore, in quanto si potrebbero provocare scosse
elettriche.

Se si utilizza un pacemaker cardiaco


Questa macchina genera un flusso magnetico di basso livello. Se si utilizza un pacemaker cardiaco e si
avvertono delle anomalie, spostarsi lontano dalla macchina e consultare immediatamente il medico.

Non collocare oggetti pesanti sulla macchina, poich in caso di caduta possono provocare lesioni.
Per la propria incolumit, scollegare il cavo di alimentazione se la macchina non viene utilizzata per un lungo
periodo di tempo.
Prestare attenzione quando si aprono e chiudono i coperchi per evitare lesioni alle mani.
Tenere mani e abiti lontano dai rulli nell'area di uscita. Se le mani o gli abiti restano impigliati nei rulli, si
possono provocare lesioni personali.
La parte interna della macchina e gli slot di uscita sono molto caldi durante e subito dopo l'uso. Evitare il
contatto con tali aree per evitare ustioni. Anche la carta stampata pu essere calda subito dopo la stampa,
prestare quindi attenzione quando la si maneggia. In caso contrario potrebbero provocarsi ustioni.

6
Importanti istruzioni per la sicurezza

Non trasportare la macchina con il cassetto della carta o


l'alimentatore carta opzionale inseriti. In caso contrario, essi
potrebbero cadere e provocare lesioni.

Raggio laser
In caso di fuoriuscita del raggio laser, questo potrebbe colpire gli occhi e causare seri danni alla vista.

Quando si trasporta la macchina


Per prevenire danni alla macchina durante il trasporto, seguire queste indicazioni.
Rimuovere le cartucce di toner.
Imballare la macchina nella confezione originale con i materiali di imballaggio.

Se il rumore del funzionamento fastidioso


A seconda di quelli che sono l'ambiente e la modalit di funzionamento, se il rumore della macchina risulta
troppo fastidioso consigliabile installare la macchina in un luogo diverso dal proprio ufficio.

Altre precauzioni
Seguire le istruzioni presenti nell'etichetta di attenzione incollata sulla macchina.
Non scuotere n sottoporre a urti la macchina.
Non aprire o chiudere forzatamente sportelli, coperchi e altre parti. In caso contrario si possono provocare
danni alla macchina.
Non toccare i contatti ( ) all'interno della macchina. In caso contrario si potrebbe danneggiare la
macchina.

7
Importanti istruzioni per la sicurezza

Per evitare gli inceppamenti della carta, non posizionare su OFF l'alimentazione, aprire/chiudere i pannelli e
caricare/scaricare la carta durante la stampa.

8
Importanti istruzioni per la sicurezza

Manutenzione e ispezioni
118C-004

Pulire la macchina regolarmente. Se si accumula polvere, la macchina potrebbe non funzionare correttamente.
Quando si esegue la pulizia, osservare le indicazioni seguenti. Se si verifica un problema durante il funzionamento,
consultare Risoluzione dei problemi(P. 516) . Se non possibile risolvere il problema o si pensa che sia necessario
un controllo interno, consultare Se non possibile risolvere un problema(P. 567) .

Prima di eseguire le operazioni di pulizia, disattivare l'alimentazione e disinserire la spina di alimentazione


dalla presa CA. In caso contrario potrebbero verificarsi incendi o scosse elettriche.
Scollegare periodicamente la spina di alimentazione e pulire con un panno asciutto per rimuovere polvere e
sporcizia. La polvere potrebbe assorbire l'umidit dell'aria e provocare incendi se dovesse entrare in contatto
con l'elettricit.
Pulire la macchina con un panno umido e ben strizzato. Inumidire i panni per la pulizia solo con acqua. Non
utilizzare alcool, benzene, solventi o altre sostanze infiammabili. Non utilizzare panni in carta. Tali prodotti,
se entrano a contatto con le parti elettriche all'interno della macchina, potrebbero generare elettricit statica
o provocare incendi o scosse elettriche.
Verificare periodicamente che spina e cavo di alimentazione non siano danneggiati. Controllare che nella
macchina non siano presenti ruggine, ammaccature, graffi, crepe o che non venga generato calore
eccessivo. L'uso di apparecchiature sottoposte a scarsa manutenzione pu provocare incendi o scosse
elettriche.

All'interno della macchina sono presenti componenti ad alta temperatura e alta tensione. Toccando tali
componenti si rischiano scottature. Non toccare le parti della macchina non indicate nel manuale.
Quando si carica la carta o si rimuove la carta inceppata, prestare attenzione a non tagliarsi le mani con i
bordi dei fogli.

Quando si rimuove la carta inceppata o si sostituiscono cartucce di toner o simili, prestare attenzione a non
spargere il toner sulle mani o sui vestiti. Se il toner viene a contatto con mani o vestiti, lavare
immediatamente con acqua fredda.

9
Importanti istruzioni per la sicurezza

Materiali di consumo
118C-005

Non smaltire le cartucce di toner usato o simili su fiamme libere. Inoltre, non conservare le cartucce di toner
o la carta in luoghi esposti a fiamme libere. In caso contrario, il toner potrebbe prendere fuoco provocando
bruciature o incendi.
Se accidentalmente si sparge del toner, pulire attentamente il toner disperso con un panno morbido e
inumidito ed evitare di inalare la polvere di toner. Per pulire il toner disperso, non utilizzare un aspirapolvere
non equipaggiato di accessori idonei a impedire esplosioni della polvere. In caso contrario si potrebbe
danneggiare l'aspirapolvere o provocare un'esplosione della polvere a causa della scarica elettrostatica.

Prestare attenzione a non inalare il toner. Se si dovesse inalare toner, consultare immediatamente un
medico.
Accertarsi che il toner non venga a contatto con occhi o bocca. Se il toner dovesse entrare in contatto con
occhi o bocca, pulire immediatamente con acqua fredda e consultare un medico.
Accertarsi che il toner non venga a contatto con la pelle. In caso contrario, lavare con sapone e acqua fredda.
Se si verifica un'irritazione cutanea, consultare immediatamente un medico.
Tenere le cartucce di toner e altri materiali di consumo lontano dalla portata dei bambini piccoli. Se il toner
viene ingerito, consultare immediatamente un medico o un centro antiveleni.
Non disassemblare o modificare la cartuccia di toner o simili. In caso contrario si potrebbe provocare la
dispersione del toner.
Durante la rimozione del nastro di sigillatura dalla cartuccia di toner, estrarla completamente senza forzare.
In caso contrario si potrebbe provocare la dispersione del toner.

Gestione delle cartucce di toner


Accertarsi di tenere la cartuccia del toner con la maniglia.

Evitare di graffiare la superficie ( ) del tamburo all'interno della macchina o di esporla alla luce. Non
toccare i contatti elettrici ( ) o la memoria della cartuccia del toner ( ).

10
Importanti istruzioni per la sicurezza

Estrarre la cartuccia del toner dal materiale di imballaggio o da questa macchina solo quando necessario.
La cartuccia di toner un prodotto magnetico. Non spostarla vicino a prodotti sensibili al magnetismo, fra
cui floppy disk e unit disco. Tale operazioni pu danneggiare i dati.

Stoccaggio della cartuccia di toner


Conservare negli ambienti seguenti per assicurare un utilizzo sicuro e soddisfacente.
Intervallo temperatura di stoccaggio: da 0 a 35 C
Intervallo umidit di stoccaggio: da 35 a 85% UR (umidit relativa/senza condensa)*
Conservare la cartuccia senza aprirla prima dell'uso.
Quando si rimuove la cartuccia del toner dalla macchina per lo stoccaggio, collocare la cartuccia del toner
rimossa nel materiale di imballaggio originale o avvolgerla in un panno spesso.
Non stoccare la cartuccia di toner in posizione eretta o capovolta. Il toner si solidifica e potrebbe non tornare
alla condizione originale anche se si scuote la cartuccia.
*Anche nel campo di umidit di stoccaggio consentito, goccioline d'acqua (condensa) potrebbero svilupparsi all'interno
della cartuccia di toner in presenza di una differenza di temperatura all'interno e all'esterno della cartuccia di toner. La
condensa influisce negativamente sulla qualit di stampa delle cartucce di toner.
Non stoccare la cartuccia di toner nei seguenti luoghi
Luoghi esposte a fiamme libere
Luoghi esposti direttamente alla luce solare o alla luce per oltre cinque minuti
Luoghi esposti ad aria salmastra
Luoghi in cui sono presenti gas corrosivi (ad esempio spray aerosol e ammoniaca)
Luoghi soggetti ad elevate temperatura e umidit
Luoghi soggetti a sensibili cambiamenti di temperatura e umidit dove si possa facilmente creare condensa
Luoghi eccessivamente polverosi
Luoghi alla portata dei bambini

Attenzione alle cartucce di toner contraffatte


Richiamiamo l'attenzione sulla presenza in commercio di cartucce di toner Canon contraffatte. L'uso di
cartucce di toner contraffatte pu causare un peggioramento della qualit di stampa o ridurre le prestazioni
della macchina. Canon non responsabile di difetti di funzionamento, incidenti o danni causati dall'uso di
cartucce di toner contraffatte.
Per maggiori informazioni al riguardo, vedere canon.com/counterfeit .

Periodo di disponibilit di parti sostitutive e cartucce di toner e simili


Le parti sostitutive e le cartucce del toner e simili di questa macchina saranno disponibili per almeno i sette
(7) anni successivi alla fine della produzione di questo modello.

Materiali di imballaggio della cartuccia di toner


Conservare i materiali di imballaggio della cartuccia del toner, poich necessario per il trasporto della
macchina.
I materiali di imballaggio possono cambiare forma o posizione, oppure essere aggiunti o rimossi senza
preavviso.

11
Importanti istruzioni per la sicurezza

Dopo aver rimosso il nastro sigillante dalla cartuccia di toner, smaltirlo in base alle normative locali
applicabili.

Smaltimento di una cartuccia di toner usata o simile


Quando si elimina una cartuccia di toner o simile, inserirla nel materiale di imballaggio originale per
impedire spargimenti di toner dall'interno e smaltirla in base alle normative locali applicabili.

12
Operazioni di base

Operazioni di base
Operazioni di base ........................................................................................................................................... 14
Parti e relative funzioni ....................................................................................................................................... 16
Lato anteriore ................................................................................................................................................. 17
Lato posteriore ............................................................................................................................................... 19
Interno ........................................................................................................................................................... 21
Vassoio multiuso ............................................................................................................................................ 22
Cassetto della carta ........................................................................................................................................ 23
Pannello operativo ......................................................................................................................................... 24
Display ..................................................................................................................................................... 27
Utilizzo del pannello operativo ........................................................................................................................... 29
Immissione di testo ........................................................................................................................................ 32
Accensione/spegnimento ................................................................................................................................... 34
Esecuzione di un avvio rapido della macchina ................................................................................................ 36
Caricamento della carta ...................................................................................................................................... 38
Caricamento della carta nel cassetto della carta ............................................................................................. 40
Caricamento della carta nel vassoio multiuso ................................................................................................. 46
Caricamento di buste o cartoline .................................................................................................................... 49
Caricamento di carta prestampata ................................................................................................................. 53
Indicazione di formato e tipo di carta ............................................................................................................. 57
Indicazione di formato e tipo di carta nel cassetto della carta ................................................................. 58
Indicazione di formato e tipo di carta nel vassoio multiuso ..................................................................... 60
Risparmio energetico .......................................................................................................................................... 62
Attivazione della modalit di riposo ................................................................................................................ 63
Impostazione dell'intervallo di spegnimento automatico ............................................................................... 66

13
Operazioni di base

Operazioni di base
118C-006

In questo capitolo vengono descritte le operazioni di base, ad esempio l'utilizzo del pannello operativo o il caricamento
della carta, effettuate frequentemente per utilizzare le funzioni della macchina.

Parti e relative funzioni


In questa sezione vengono descritte le parti esterne e interne della macchina e le relative funzioni. viene inoltre
illustrato come utilizzare i tasti sul pannello operativo e come visualizzare il display. Parti e relative funzioni(P. 16)

Utilizzo del pannello operativo


Questa sezione descrive come usare i tasti sul pannello operativo per eseguire varie operazioni, come la regolazione e
il controllo delle impostazioni. Utilizzo del pannello operativo(P. 29)

Accensione/spegnimento
Questa sezione descrive come effettuare l'accensione e lo spegnimento. Accensione/spegnimento(P. 34)

Caricamento della carta


In questa sezione viene descritto come caricare la carta nel cassetto della carta e nel vassoio multiuso. Caricamento
della carta(P. 38)

14
Operazioni di base

Risparmio energetico
In questa sezione viene descritto come ridurre il consumo energetico. Risparmio energetico(P. 62)

15
Operazioni di base

Parti e relative funzioni


118C-007

In questa sezione vengono descritte le parti della macchina (esterno, lati anteriore, posteriore e interno) e il relativo
funzionamento. Oltre alla descrizione delle parti della macchina utilizzate per operazioni di base quali caricamento
della carta e sostituzione delle cartucce del toner, in questa sezione vengono descritti i tasti sul pannello operativo e
sul display. Leggere questa sezione per suggerimenti su come utilizzare correttamente la macchina.

Lato anteriore(P. 17)


Lato posteriore(P. 19)
Interno(P. 21)
Vassoio multiuso(P. 22)
Cassetto della carta(P. 23)
Pannello operativo(P. 24)

16
Operazioni di base

Lato anteriore
118C-008

Vassoio di uscita
I fogli stampati escono sul vassoio di uscita.

Coperchio sinistro
Aprire il coperchio sinistro per sostituire il serbatoio del toner di scarto.

Presa d'aria
L'aria all'interno della macchina viene estratta per consentire il raffreddamento. Tenere presente che
eventuali oggetti posti davanti alle prese d'aria impediranno la corretta ventilazione. Installazione(P. 3)

Maniglie di sollevamento
Per trasportare la macchina utilizzare le maniglie di sollevamento. Spostamento della macchina in altra
posizione(P. 582)

Pannello operativo
Il pannello operativo composto da tasti numerici, display, indicatori di stato, ecc. Il pannello operativo
consente di eseguire tutte le operazioni e impostazioni specifiche. Pannello operativo(P. 24)
Display(P. 27)

Interruttore di alimentazione
Premere l'interruttore di alimentazione per effettuare l'accensione. Per effettuare lo spegnimento, non usare
tale interruttore ma seguire le procedure mostrate in Spegnimento (arresto)(P. 34) .

17
Operazioni di base

Coperchio anteriore
Aprire il coperchio anteriore per sostituire le cartucce di toner. Come sostituire le cartucce di
toner(P. 577)

Cassetto della carta


Caricare nel cassetto della carta il tipo di carta comunemente utilizzata. Caricamento della carta nel
cassetto della carta(P. 40)

Vassoio multiuso
Caricare la carta nel vassoio multiuso quando si desidera utilizzare temporaneamente un tipo di carta diverso
da quello caricato nel cassetto della carta. Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46)

Porta della memoria USB (per memoria USB)


Si pu collegare una memoria USB alla macchina e stampare direttamente i dati dalla memoria USB.
possibile stampare direttamente i dati presenti sulla memoria USB senza usare un computer. ( Stampa da
memoria USB (USB Direct Print)(P. 118) ). Inoltre, possibile collegare un dispositivo di memoria USB per
esportare o importare le impostazioni della macchina ( Imp. Importa/Esporta(P. 438) ).

Coperchio destro
Aprire il coperchio a destra per rimuovere gli inceppamenti della carta. Cancellazione degli inceppamenti
di carta(P. 518)

18
Operazioni di base

Lato posteriore
118C-009

Coperchio posteriore
Aprire il coperchio posteriore per installare la ROM opzionale. Installazione della ROM(P. 639)

Etichetta di identificazione
L'etichetta contiene il numero di serie, necessario in caso di richieste di informazioni sulla macchina. Se
non possibile risolvere un problema(P. 567)

Presa di alimentazione
Consente di collegare il cavo di alimentazione.

Presa d'aria
L'aria all'interno della macchina viene estratta per consentire il raffreddamento. Tenere presente che
eventuali oggetti posti davanti alle prese d'aria impediranno la corretta ventilazione. Installazione(P. 3)

Coperchio dello slot per schede SD


Aprire il coperchio dello slot per schede SD quando si installa la scheda SD opzionale. Installazione di una
scheda SD(P. 643)

Porta USB (per connessione di dispositivi USB)


Collegare un dispositivo USB che viene usato con le applicazioni MEAP.

Porta USB (per la connessione di un computer)


Collegare un cavo USB quando si collega la macchina a un computer.

Indicatore ACT
L'indicatore ACT lampeggia durante l'invio o la ricezione di dati.

19
Operazioni di base

Indicatore LNK
L'indicatore LNK lampeggia di luce verde quando la macchina collegata correttamente a una rete.

Porta LAN
Collegare un cavo LAN quando si collega la macchina a un router LAN via cavo, e cos via. Connessione a
una LAN cablata(P. 189)

20
Operazioni di base

Interno
118C-00A

Slot per le cartucce del toner


Caricare le cartucce del toner in tali slot: Y (giallo) nello slot pi a sinistra, poi M (magenta), C (ciano) e K
(nero). Come sostituire le cartucce di toner(P. 577)

Unit di consegna
Se si verificato un inceppamento della carta all'interno della macchina, sollevare la guida di trasporto per
rimuovere la carta inceppata. Cancellazione degli inceppamenti di carta(P. 518)

Guida di trasporto
Se si verificato un inceppamento della carta nella macchina, sollevare l'unit di consegna e aprire questa
guida per rimuovere la carta inceppata. Cancellazione degli inceppamenti di carta(P. 518)

21
Operazioni di base

Vassoio multiuso
118C-00C

Guide della carta


Regolare le guide della carta alla larghezza esatta della carta caricata per assicurare la corretta alimentazione
dei fogli nella macchina. Premere la leva di sblocco contrassegnata con la freccia nell'illustrazione per
rilasciare il blocco e far scorrere le guide della carta.

Vassoio della carta


Estrarre il vassoio della carta quando si carica la carta.

COLLEGAMENTI

Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46)

22
Operazioni di base

Cassetto della carta


118C-00E

Guide della carta


Regolare le guide della carta alle dimensioni esatte della carta caricata per assicurare la corretta
alimentazione dei fogli nella macchina. Premere le leve di blocco contrassegnate con le frecce nelle
illustrazioni per rilasciare i blocchi e far scorrere le guide della carta.

Indicatore livello carta


Indica la quantit di carta rimanente. L'indicatore scende al diminuire della quantit di carta.

COLLEGAMENTI

Caricamento della carta nel cassetto della carta(P. 40)

23
Operazioni di base

Pannello operativo
118C-00F

Display
Visualizza l'andamento delle operazioni di stampa e di altri lavori, nonch informazioni sugli errori, la
quantit di toner residuo nella cartuccia, ecc. Display(P. 27)

Stato/Annullamento lavoroTasto
Se si preme tale tasto quando l'indicatore [ ] acceso o lampeggiante, vengono elencati il documento in
fase di stampa e i documenti in attesa di essere stampati. possibile selezionare il documento dall'elenco e
annullarne la stampa. Dal pannello operativo(P. 79)

Tasto Indietro
Premere per tornare alla schermata precedente. Se si preme questo tasto quando si specificano le
impostazioni, ad esempio, le impostazioni non vengono applicate e viene visualizzata la schermata
precedente.

Tasti numerici (tasti [0]-[9])


Premere per immettere numeri e testo. Immissione di testo(P. 32)

24
Operazioni di base

Tasto [*]
Premere per cambiare il tipo di testo immesso.

Pronto indicatore
Si illumina di luce fissa quando la macchina pronta per stampare, altrimenti lampeggia.

Messaggio indicatore
Si illumina quando si verifica un problema, per disabilitare la stampa. Risoluzione dei problemi(P. 516)
Si illumina se la macchina entra in modalit riposto mentre off line.

Lavoro indicatore
Si illumina di luce fissa quando la macchina sta ricevendo dati di stampa, o se nella macchina restano dei dati
di stampa. Lampeggia durante l'elaborazione dei dati di stampa.

Tasto Risparmio energetico


Premere per avviare la modalit riposo della macchina. Questo tasto si illumina di verde quando la macchina
in modalit riposo. Premere di nuovo il tasto per uscire dalla modalit riposo. Attivazione della
modalit di riposo(P. 63)

Tasto Applicazione
Ad ogni pressione di questo tasto le funzioni scorrono nel seguente ordine: Stamp Scher MEAP1 MEAP2
... MEAP8 USB Direct Print Stamp Scher. Selezionare la funzione da usare. Se si preme questo tasto
senza eseguire l'accesso quando abilitata la gestione dell'ID reparto, viene visualizzata la schermata di
autenticazione.

Tasto Seleziona alimentatore


Premere per selezionare l'alimentazione carta o specificare il formato della carta. Menu Selez.
alimentatore(P. 507)

Tasto [ID]
Mostra la schermata di accesso per utilizzare la funzione MEAP. Una volta finito di usare la macchina,
premere di nuovo questo tasto per disconnettersi.

Tasto Azzera
Premere per eliminare testo e numeri immessi.

Tasto Online
Consente di passare tra la modalit online (i lavori di stampa vengono accettati) e la modalit offline (non
viene accettato alcun lavoro di stampa). Questo tasto si illumina di verde quando la macchina online e si
spegne quando la macchina offline. Di norma, tenere la macchina online, ma impostarla su offline quando
si specificano le impostazioni di Manutenzione utente(P. 425) nel menu delle impostazioni.

Se non si usa il tasto per 2 minuti quando la macchina offline e viene visualizzata la Schermata
principale(P. 27) , la macchina diventa automaticamente online. possibile selezionare <Int.
riprist.autom.> per modificare questo valore ( Int. riprist.autom.(P. 369) ).

25
Operazioni di base

Tasto [#]
Premere per immettere simboli quali "@" o "/".

Tasto Utility / tasto [ ]


Visualizza il menu Utility. possibile visualizzare il numero totale di pagine stampate e stampare
informazioni di sistema interne a scopo di verifica. Menu Utility(P. 498)
Quando si specificano le impostazioni, premere per tornare alla schermata precedente. Quando si
digitano testi, premere per spostare il cursore a sinistra.

Tasto Lavoro / tasto [ ]


Visualizza il menu Lavoro. possibile controllare i registri di stampa. Menu Lavoro(P. 503)
Quando si specificano le impostazioni, premere per selezionare la voce immediatamente sopra quella
correntemente selezionata. Quando si modificano i valori delle impostazioni, premere per aumentare un
valore.

Tasto Impostazioni / tasto [ ]


Visualizza il menu Imposta. Consente di specificare le impostazioni della macchina. Menu
Configurazione(P. 366)
Quando si specificano le impostazioni, premere per passare alla schermata successiva. Quando si digitano
testi, premere per spostare il cursore a destra.

Tasto Ripristina / tasto [ ]


Visualizza il menu Ripristino. possibile annullare tutti i processi, cancellare i dati dalla memoria e
spegnere la macchina. Menu Reset(P. 505)
Quando si specificano le impostazioni, premere per selezionare la voce immediatamente sotto quella
correntemente selezionata. Quando si modificano i valori delle impostazioni, premere per diminuire un
valore.

Tasto [OK]
Premere per applicare le impostazioni o dettagli specificati.

COLLEGAMENTI

Utilizzo del pannello operativo(P. 29)

26
Operazioni di base

Display
118C-00H

Il display mostra lo stato di stampa e le schermate per specificare le impostazioni.


Mostra anche i messaggi di errore e la quantit di toner rimanente nella cartuccia.

Schermata principale

Indicazione dello stato


Visualizza lo stato o la modalit di funzionamento corrente della macchina.

Indicazione del formato carta


Visualizza il formato carta attualmente selezionato.

I seguenti formati carta vengono mostrati in forma abbreviata.

Legal: LG Busta NAGAGATA 3: N3


Letter:LT Busta YOUGATANAGA 3: YN3
Statement: ST Busta n. 10 (COM10): CO
Executive: EX Busta Monarch: MO
Foolscap: FC Busta C5: EC5
Schede indice: IC Busta DL: DL
Cartolina:PD Formato libero: FR
Cartolina ric. ritor.: P2 Formato carta personalizzato orizzontale: 80R
Cartolina 4 su 1: P4 Formato carta personalizzato verticale: 80

Indicazione toner residuo


Viene indicata la quantit di toner residuo.

Schermata Menu
Premere ( ), ( ), ( ), ( )o ( ) per visualizzare la schermata del menu
corrispondente. Come esempio, qui sotto viene mostrata la schermata che appare quando si preme
( ).

Impostazione dell'elenco menu(P. 365)

27
Operazioni di base

Quando si verifica un errore


In alcune situazioni quando si verifica un errore, vengono visualizzate le istruzioni su come risolverlo. Seguire le
istruzioni visualizzate sullo schermo per risolvere il problema. La schermata visualizzata di seguito mostra un
esempio di errore dovuto a inceppamento della carta. Quando viene visualizzato un messaggio di
errore(P. 526)

COLLEGAMENTI

Utilizzo del pannello operativo(P. 29)

28
Operazioni di base

Utilizzo del pannello operativo


118C-00J

Utilizzare i tasti indicati di seguito per specificare le impostazioni e regolare i valori.

Con /

Scorrimento sullo schermo


La barra di scorrimento viene visualizzata sul lato destro dello schermo quando non possibile visualizzare
tutte le informazioni in una sola schermata. Se visualizzata la barra di scorrimento, utilizzare / per
scorrere in alto o in basso. I colori di sfondo e testo di una voce selezionata sono invertiti.

Modifica di un valore di impostazione


Usare / per inserire i valori.

I valori in ( ) visualizzati sotto la casella d'immissione rappresentano l'intervallo di valori che possibile
immettere.

29
Operazioni di base

Con /

Passaggio alla schermata successiva/Ritorno alla schermata precedente


Premere per passare alla schermata successiva. Premere per tornare alla schermata precedente.

inoltre possibile passare alla schermata successiva premendo e tornare alla schermata precedente
premendo .

Spostamento del cursore


Usare / per inserire testo e valori. Immissione di testo(P. 32)

Con
Premere per applicare un'impostazione.

Utilizzo del ( )
Per tornare alla schermata principale dopo l'uscita dal menu delle impostazioni, premere ( ).

Utilizzo dei tasti numerici


Utilizzare i tasti numerici per immettere testo e valori. Immissione di testo(P. 32)

A seconda della schermata, potrebbe non essere possibile usare i tasti numerici per inserire i valori. In tal
caso, usare / .

30
Operazioni di base

possibile specificare varie impostazioni relative alla visualizzazioni, quali la regolazione dello schermo e la
lingua, usando <Menu Controllo> nel menu delle impostazioni del pannello operativo. Menu
Controllo(P. 367)

31
Operazioni di base

Immissione di testo
118C-00K

Utilizzare i tasti numerici per immettere testo e valori.

Cambiamento del tipo di testo


Premere per cambiare il tipo di testo immesso.

Tipi di testo consentiti


Di seguito indicato il testo che possibile immettere.

Tasto A a 12

@.-_/ 1

ABC abc 2

DEF def 3

GHI ghi 4

JKL jkl 5

MNO mno 6

32
Operazioni di base

PQRS pqrs 7

TUV tuv 8

WXYZ wxyz 9

(Non disponibile) 0

(spazio) -.*#!",;:^`_=/|'?$@%&+\~()[]{}<> (Non disponibile)

Premere quando il tipo di testo immesso <A> o <a> per visualizzare i simboli disponibili per la
schermata. Utilizzare / / / per selezionare il simbolo da inserire, quindi premere .

Eliminazione di testo
A ogni pressione di viene eliminato un carattere. Tenere premuto per eliminare tutto il testo
immesso.

Spostamento del cursore


Premere o per spostare il cursore.

Inserimento di uno spazio


Premere , e premere .

Esempio di inserimento di testo e numeri


Esempio: "Canon-1"

1 Premere pi volte fino a selezionare <A>.

2 Premere ripetutamente fino a selezionare la lettera "C."

3 Premere pi volte fino a selezionare <a>.

4 Premere ripetutamente fino a selezionare la lettera "a."

5 Premere ripetutamente fino a selezionare la lettera "n."

6 Premere ripetutamente fino a selezionare la lettera "o."

7 Premere ripetutamente fino a selezionare la lettera "n."

8 Premere , e premere .

9 Premere pi volte fino a selezionare <12>.

10 Premere .

11 Premere .

33
Operazioni di base

Accensione/spegnimento
118C-00L

L'interruttore di alimentazione si usa per accendere la macchina. Per spegnere la macchina, invece, occorre usare il
pannello operativo e non l'interruttore di alimentazione. Tale procedura uguale a quella per accendere e spegnere
un computer.

Accensione(P. 34)
Spegnimento (arresto)(P. 34)

Accensione
Premere l'interruttore di alimentazione della macchina. Quando la schermata principale appare sul display del
pannello operativo dopo l'esecuzione dell'auto-diagnostica, la macchina pronta per stampare.

Se viene visualizzato un messaggio dopo l'auto-diagnostica Quando viene visualizzato un messaggio di


errore(P. 526)
Specificando le impostazioni di avvio rapido possibile ridurre il tempo di attesa successivo all'accensione
della macchina. Esecuzione di un avvio rapido della macchina(P. 36)

Spegnimento (arresto)
Quando si spegne la macchina, arrestare la macchina dal pannello operativo.

Esecuzione di un arresto senza usare l'interruttore di alimentazione


Se si esegue lo spegnimento premendo l'interruttore di alimentazione, potrebbe verificarsi un errore
imprevisto. Seguire la procedura qui sotto per eseguire lo spegnimento in modo corretto.

Se stata abilitata la funzione di avvio rapido, possibile eseguire lo spegnimento premendo l'interruttore
di alimentazione. Esecuzione di un avvio rapido della macchina(P. 36)

1 Premere ( ).

34
Operazioni di base

2 Utilizzare / per selezionare <Spegni>, quindi premere .

3 Selezionare <S>, quindi premere .

Una volta comparso il messaggio qui sotto, viene automaticamente eseguito lo spegnimento.

Quando appare il messaggio <L'esecuzione non stata possibile.>


Vi sono dati di stampa restanti. Eliminare i dati ( Menu Reset(P. 505) ) e ritentare l'operazione. Per
annullare l'operazione, premere ( ).

Possono trascorrere fino a 10 minuti prima che lo spegnimento avvenga, ma non si tratta di un guasto.

Non accendere la macchina immediatamente dopo averla spenta


Attendere almeno 10 secondi, poi eseguire l'accensione.

La macchina consuma una piccola quantit di energia anche quando spenta. Per eliminare completamente
i consumi di energia, scollegare la spina di alimentazione dalla presa CA.

COLLEGAMENTI

Esecuzione di un avvio rapido della macchina(P. 36)

35
Operazioni di base

Esecuzione di un avvio rapido della macchina


118C-00R

Se si specificano le impostazioni di avvio rapido, possibile ridurre il tempo che trascorre da quando viene premuto
l'interruttore di alimentazione a quando le schermate diventano attive. Lo spegnimento per eseguire un avvio rapido
della macchina chiamato "spegnimento rapido".

Configurazione delle impostazioni di avvio rapido(P. 36)


Spegnimento (esecuzione di uno spegnimento rapido)(P. 37)

Prima di configurare le impostazioni di avvio rapido

Quando si utilizza una rete


Se una qualunque delle impostazioni qui sotto <Attivato>, la funzione di avvio rapido disabilitata.
RARP, BOOTP, IPv6 Rete(P. 186)
IPSec Configurazione delle impostazioni IPSec(P. 302)

Quando si usa la funzione MEAP


Verificare se le applicazioni MEAP attualmente installate supportano la funzione di avvio rapido.

Configurazione delle impostazioni di avvio rapido

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Menu Controllo>, quindi premere .

3 Selezionare <Avv.rap. int. princ.>, quindi premere .

4 Selezionare <Attivato>, quindi premere .

<Disattivato>
Disabilita la funzione di avvio rapido.

<Attivato>
Abilita la funzione di avvio rapido.

5 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

36
Operazioni di base

Spegnimento (esecuzione di uno spegnimento rapido)


Se si preme l'interruttore di alimentazione per spegnere la macchina quando la funzione di avvio rapido abilitata, al
momento della successiva accensione della macchina verr eseguito un avvio rapido della macchina stessa
(spegnimento rapido).

Dopo aver eseguito uno spegnimento rapido, non scollegare la spina di alimentazione
dalla presa CA.
Dopo aver spento la macchina eseguendo uno spegnimento rapido, non scollegare la spina di alimentazione
dalla presa CA. Ci potrebbe danneggiare i componenti interni della macchina. Se si deve spostare la
macchina, prima di scollegare la spina di alimentazione necessario accendere la macchina e poi eseguire
un arresto. Spegnimento (arresto)(P. 34)

Quando la macchina sta eseguendo un lavoro, quando in uno stato di errore o dopo che stata modificata
un'impostazione tramite il pannello operativo o l'interfaccia remota, premendo l'interruttore di
alimentazione si esegue un arresto e non uno spegnimento rapido.
Se lo spegnimento avviene mediante un'operazione di arresto anche quando la funzione di avvio rapido
abilitata, al momento della successiva accensione la macchina si avvia come di norma.
Se si usa la funzione di timer di spegnimento automatico quando la funzione di avvio rapido abilitata, viene
eseguito uno spegnimento rapido. Impostazione dell'intervallo di spegnimento automatico(P. 66)
Se si effettua l'accensione immediatamente dopo aver eseguito uno spegnimento rapido, la macchina
potrebbe impiegare un po' di tempo prima di avviarsi.

37
Operazioni di base

Caricamento della carta


118C-00S

possibile caricare la carta nel cassetto e nel vassoio multiuso. Caricare la carta utilizzata normalmente nel cassetto
della carta, pratico quando si utilizzano grandi quantit di fogli. Utilizzare il vassoio multiuso quando si utilizzano
temporaneamente formati o tipi di carta non caricati nel cassetto della carta. Per i formati carta disponibili, vedere
Carta(P. 630) .

Tipo di carta e impostazione della macchina


Per specificare le impostazioni del foglio in base a tipo e grammatura della carta da caricare nell'origine carta,
vedere la tabella di seguito. Per ulteriori informazioni su come specificare le impostazioni della carta sulla
macchina, vedere Indicazione di formato e tipo di carta(P. 57) . Per la quantit i carta che possibile
caricare in ciascuna origine carta, vedere Carta(P. 630) .

Tipo di carta Grammatura Impostazione carta sulla macchina

60 g/m <Carta com. L2>

Carta normale*1 da 61 a 74 g/m <Carta comune L>

da 75 a 90 g/m <Carta comune>

da 91 a 119 g/m <Carta spessa 1>

da 120 a 128 g/m <Carta spessa 2>


Carta pesante
da 129 a 200 g/m <Carta spessa 3>

da 201 a 216 g/m <Carta spessa 4>

da 60 a 74 g/m <Ruvida 1>


Carta ruvida
da 75 a 105 g/m <Ruvida 2>

Cartolina/Cartolina ric. ritor./Cartolina 4 su 1 *2 <Postcard>

Buste <Busta>

Etichette <Etichette>

*1 disponibile anche la carta riciclata.


*2 Non possibile usare il formato cartolina o ric. ritor.

Non utilizzare i seguenti tipi di carta:


Carta sgualcita o piegata
Carta arrotolata o increspata
Carta strappata
Carta umida

38
Operazioni di base

Carta molto sottile


Carta stampata da stampanti termiche
Carta a trama grossa
Carta lucida
Carta con bassa rigidit

Gestione e stoccaggio della carta


Conservare la carta su una superficie piana.
Conservare la carta nella confezione originale per proteggerla da umidit eccessiva o assenza di
umidit.
Non conservare la carta in modo che si arricci o pieghi.
Non conservare la carta in verticale e non sovrapporre pi risme tra loro.
Non conservare la carta alla luce solare diretta, n in presenza di umidit eccessiva o in ambienti
asciutti, n sottoporla a repentini cambiamenti di temperatura o umidit.

Quando si stampa su carta che ha assorbito umidit


Pu fuoriuscire vapore dall'area di uscita della carta, oppure possono formarsi goccioline d'acqua
sull'area di uscita della carta e attorno a essa. Queste situazioni sono normali e si verificano quando il
calore generato dal fissaggio del toner sul foglio provoca l'evaporazione dell'umidit della carta (pi
probabile con basse temperature ambiente).

39
Operazioni di base

Caricamento della carta nel cassetto della carta


118C-00U

Caricare la carta utilizzata normalmente nel cassetto della carta. Se si desidera stampare su carta non caricata nel
cassetto, caricare la carta nel vassoio multiuso. Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46)

Caricamento di carta in formato standard(P. 40)


Caricamento di carta in formato personalizzato(P. 42)

Orientamento della carta


Consultare la tabella qui sotto per caricare la carta disponibile con il giusto orientamento.

Carta Orientamento

A4, B5, A5 (orizzontale), A6, Legal *, Letter, Statement, Executive, Foolscap *, 16K, Indian Legal *,
Government Legal *, Government Letter, Australia Foolscap *, Personalizzato (orizzontale)

A5 (verticale), Personalizzato (verticale)

* Si pu caricare solo nell'alimentatore carta opzionale.

Quando si carica la carta nell'alimentatore carta opzionale, seguire la procedura di seguito.

Caricamento di carta in formato standard


Per caricare della carta il cui formato si trova sulle marcature di formato del cassetto carta, utilizzare la procedura
seguente. Per caricare della carta il cui formato non si trova sulle marcature, consultare Caricamento di carta in
formato personalizzato(P. 42) .

1 Estrarre il cassetto della carta fino a bloccarlo.

2 Regolare le guide della carta nella posizione corrispondente al formato di carta in


uso.
Premere la leva di sblocco ( ), per allineare i bordi ( ) alla relativa marcatura del formato di carta.

40
Operazioni di base

3 Caricare la carta in modo che il bordo della risma sia allineato alla guida sul lato
sinistro del cassetto della carta.
Inserire la carta con il lato di stampa rivolto verso l'alto.
Smazzare la risma e batterla su una superficie piana per allinearne i bordi.

Non superare la linea di limite carta quando si caricano i fogli


Accertarsi che la risma di carta non superi l'indicazione di carico limite ( ). Se si carica una quantit
eccessiva di carta si potrebbero provocare inceppamenti.

Quando si caricano fogli con logo, vedere Caricamento di carta prestampata(P. 53) .

4 Inserire il cassetto della carta.

Continuare con Indicazione di formato e tipo di carta nel cassetto della


carta(P. 58)

Quando si cambia formato o tipo di carta

41
Operazioni di base

Le impostazioni predefinite per formato e tipo di carta sono <A4> e <Tipi misti>, rispettivamente. Se si
carica nella macchina carta di formato o tipo diverso, accertarsi di modificare l'impostazione. Se non si
modifica l'impostazione del formato o del tipo di carta, la macchina non in grado di stampare
correttamente.

Rilevazione automatica del tipo di carta


La macchina dotata di una funzione per il rilevamento automatico del tipo di carta. Se questa funzione
abilitata, non necessario cambiare le impostazioni del tipo di carta quando si carica carta comune o carta
spessa. Ril. aut. tipo carta(P. 511)

Se si desidera stampare un documento da un ambiente che non consente impostazioni del formato e del
tipo di carta, come, ad esempio, da un computer in cui funziona un sistema operativo o da un dispositivo
mobile che non supporta alcun driver di stampante, impostare <Form. carta standard> e <Tipo di carta
pred.>. Menu Selez. alimentatore(P. 507)

Stampa sul lato posteriore di un foglio stampato (Stampa fronte-retro manuale)

possibile stampare sul lato posteriore dei fogli gi stampati. Appiattire eventuali ondulazioni del foglio
stampato e inserirlo nel vassoio multiuso ( Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46) ), con il
lato da stampare rivolto verso il basso (lato gi stampato rivolto verso l'alto).
Quando si vuole stampare sul retro di fogli gi stampati, impostare <Fr.-retro man. (MU)> su <2 lato> nel
menu delle impostazioni del pannello operativo. Fr.-retro man. (MU)(P. 514)
Caricare un solo foglio per ogni stampa.
possibile utilizzare solo i fogli stampati con questa macchina.
Non possibile stampare sul lato su cui si gi stampato.

Caricamento di carta in formato personalizzato


Per caricare della carta con un formato personalizzato o altra carta il cui formato non si trova sulle marcature di
formato del cassetto carta, utilizzare la procedura seguente.

1 Estrarre il cassetto della carta fino a bloccarlo.

2 Separare le guide della carta.

Premere la leva di sblocco, quindi far scorrere le guide della carta verso l'esterno.

42
Operazioni di base

3 Caricare la carta in modo che il bordo della risma sia allineato al lato destro del
cassetto della carta.
Posizionare la risma di carta con il lato di stampa rivolto verso l'alto.
Smazzare la risma e batterla su una superficie piana per allinearne i bordi.

Non superare la linea di limite carta quando si caricano i fogli


Accertarsi che la risma di carta non superi l'indicazione di carico limite ( ). Se si carica una quantit
eccessiva di carta si potrebbero provocare inceppamenti.

Quando si caricano fogli con logo, vedere Caricamento di carta prestampata(P. 53) .

4 Allineare le guide della carta ai bordi del foglio.

Premere la leva di sblocco e spostare le guide della carta all'interno fino ad allinearle perfettamente ai bordi
della carta.

43
Operazioni di base

Allineare le guide della carta appoggiandole bene ai bordi del foglio


Guide della carta non perfettamente allineate o troppo strette possono provocare inceppamenti o errata
alimentazione dei fogli.

5 Inserire il cassetto della carta.

Continuare con Indicazione di formato e tipo di carta nel cassetto della


carta(P. 58)

Quando si cambia formato o tipo di carta


Se si carica carta di formato o di tipo diverso nella macchina, assicurarsi di modificare le impostazioni. Se
non si modifica l'impostazione del formato o del tipo di carta, la macchina non in grado di stampare
correttamente.

Rilevazione automatica del tipo di carta


La macchina dotata di una funzione per il rilevamento automatico del tipo di carta. Se questa funzione
abilitata, non necessario cambiare le impostazioni del tipo di carta quando si carica carta comune o carta
spessa. Ril. aut. tipo carta(P. 511)

Se si desidera stampare un documento da un ambiente che non consente impostazioni del formato e del
tipo di carta, come, ad esempio, da un computer in cui funziona un sistema operativo o da un dispositivo
mobile che non supporta alcun driver di stampante, impostare <Form. carta standard> e <Tipo di carta
pred.>. Menu Selez. alimentatore(P. 507)

Stampa sul lato posteriore di un foglio stampato (Stampa fronte-retro manuale)

possibile stampare sul lato posteriore dei fogli gi stampati. Appiattire eventuali ondulazioni del foglio
stampato e inserirlo nel vassoio multiuso ( Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46) ), con il
lato da stampare rivolto verso il basso (lato gi stampato rivolto verso l'alto).
Quando si vuole stampare sul retro di fogli gi stampati, impostare <Fr.-retro man. (MU)> su <2 lato> nel
menu delle impostazioni del pannello operativo. Fr.-retro man. (MU)(P. 514)
Caricare un solo foglio per ogni stampa.
possibile utilizzare solo i fogli stampati con questa macchina.
Non possibile stampare sul lato su cui si gi stampato.

44
Operazioni di base

COLLEGAMENTI

Carta(P. 630)

45
Operazioni di base

Caricamento della carta nel vassoio multiuso


118C-00W

Se si desidera stampare su carta non caricata nel cassetto, caricare la carta nel vassoio multiuso. Caricare la carta
utilizzata normalmente nel cassetto della carta. Caricamento della carta nel cassetto della carta(P. 40)

Orientamento della carta


Consultare la tabella qui sotto per caricare la carta disponibile con il giusto orientamento.

Carta Orientamento

A4, B5, A5 (orizzontale), A6, Legal, Letter, Statement, Executive, Foolscap, 16K, Index Card, Indian Legal,
Government Legal, Government Letter, Australia Foolscap, Personalizzato (orizzontale), Cartolina, Cartolina
ric. ritor., Cartolina 4 su 1, Busta

A5 (verticale), Personalizzato (verticale)

1 Aprire il coperchio.

2 Estrarre il vassoio della carta.

3 Distanziare le guide della carta.

Premere la leva di sblocco, quindi far scorrere le guide della carta verso l'esterno.

46
Operazioni di base

4 Inserire a fondo la carta nel vassoio multiuso.

Inserire la carta con il lato di stampa rivolto verso il basso.


Smazzare la risma e batterla su una superficie piana per allinearne i bordi.

Non superare la guida limite della carta quando si caricano i fogli


Accertarsi che la risma di carta non superi la guida di carico limite ( ). Se si carica una quantit eccessiva
di carta si potrebbero provocare inceppamenti.

Quando si caricano buste o fogli con logo, vedere Caricamento di buste o cartoline(P. 49) o
Caricamento di carta prestampata(P. 53) .

5 Allineare le guide della carta ai bordi del foglio.

Premere la leva di sblocco e spostare le guide della carta all'interno fino ad allinearle perfettamente ai bordi
della carta.

Allineare le guide della carta appoggiandole bene ai bordi del foglio


Guide della carta non perfettamente allineate o troppo strette possono provocare inceppamenti o errata
alimentazione dei fogli.

Continuare con Indicazione di formato e tipo di carta nel vassoio multiuso(P. 60)

47
Operazioni di base

Quando si cambia formato o tipo di carta


Le impostazioni predefinite per formato e tipo di carta sono <A4> e <Tipi misti>, rispettivamente. Se si
carica nella macchina carta di formato o tipo diverso, accertarsi di modificare l'impostazione. Se non si
modifica l'impostazione del formato o del tipo di carta, la macchina non in grado di stampare
correttamente.

Rilevazione automatica del tipo di carta


La macchina dotata di una funzione per il rilevamento automatico del tipo di carta. Se questa funzione
abilitata, non necessario cambiare le impostazioni del tipo di carta quando si carica carta comune o carta
spessa. Ril. aut. tipo carta(P. 511)

Stampa sul lato posteriore di un foglio stampato (Stampa fronte-retro manuale)

possibile stampare sul lato posteriore dei fogli gi stampati. Appiattire eventuali ondulazioni del foglio
stampato e inserirlo nel vassoio multiuso, con il lato da stampare rivolto verso il basso (lato gi stampato rivolto
verso l'alto).
Quando si vuole stampare sul retro di fogli gi stampati, impostare <Fr.-retro man. (MU)> su <2 lato> nel
menu delle impostazioni del pannello operativo. Fr.-retro man. (MU)(P. 514)
Caricare un solo foglio per ogni stampa.
possibile utilizzare solo i fogli stampati con questa macchina.
Non possibile stampare sul lato su cui si gi stampato.

COLLEGAMENTI

Carta(P. 630)

48
Operazioni di base

Caricamento di buste o cartoline


118C-010

Prima di caricare buste o cartoline, eseguire alcune operazioni tra cui l'appiattimento di eventuali arricciamenti.
Prestare inoltre attenzione all'orientamento di buste o cartoline e al lato di stampa. Notare che n buste n cartoline
possono essere caricate nel cassetto della carta.

Caricamento di buste(P. 49)


Caricamento delle cartoline(P. 51)

In questa sezione viene descritto come caricare le buste con l'orientamento preferito, oltre alle procedure
necessarie da eseguire prima di caricare buste o cartoline. Per la procedura generale di caricamento buste o
cartoline nel vassoio multiuso, vedere Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46) .

Caricamento di buste

Prima di caricare le buste


Seguire la procedura indicata per preparare le buste prima del caricamento.

1 Chiudere la linguetta di ciascuna busta.

2 Appiattirle per fare fuoriuscire l'aria e verificare che i bordi siano ben pressati.

3 Addolcire eventuali angoli rigidi sulle buste e appiattire eventuali ondulazioni.

49
Operazioni di base

4 Allineare i bordi della busta su una superficie piana.

Caricamento delle buste nel vassoio multiuso


Caricare le buste con orientamento verticale (con il bordo corto verso la macchina), con il lato non incollato (anteriore)
rivolto verso il basso. Non possibile stampare sul lato opposto delle buste.

Buste YOUGATANAGA 3, C5, Monarch, n. 10 (COM10) o DL


Caricare la busta in modo che il bordo con la linguetta sia rivolto verso il lato sinistro, come indicato
nell'illustrazione.

Busta NAGAGATA 3
Inserire la busta con il lembo rivolto verso di s.

50
Operazioni di base

Caricamento delle cartoline

La stampa fronte/retro automatica non possibile per le cartoline. Per stampare su entrambi i lati della
cartolina, stampare prima su un lato e successivamente sull'altro.
Prima di caricare le cartoline, appiattire eventuali arricciamenti. In caso di arricciamenti residui, le stampe
potrebbero risultare sghembe o le immagini distorte.

Caricamento di cartoline nel vassoio multiuso


Inserire la cartolina con il lato di stampa rivolto verso il basso e con il bordo corto verso la macchina.

Postcard
Inserire la cartolina con l'estremit superiore verso la macchina.

Cartolina ric. ritor.


Aprire la cartolina e inserirla con il lato destro verso la macchina.

51
Operazioni di base

Cartolina 4 su 1
Inserire la cartolina con l'estremit superiore verso la macchina.

52
Operazioni di base

Caricamento di carta prestampata


118C-011

Se si utilizza carta stampata con un logo, fare attenzione all'orientamento del foglio al momento di caricarlo. Caricare
la carta correttamente in modo che la stampa venga eseguita sul lato corretto del foglio con il logo.

Stampe su 1 lato su carta con loghi(P. 53)


Stampe fronte-retro su carta con loghi(P. 54)

In questa sezione viene descritto principalmente come caricare fogli prestampati con l'orientamento e la
direzione corretti. Per la procedura generica di caricamento della carta nel cassetto della carta o nel vassoio
multiuso, fare riferimento alle seguenti sezioni.
Caricamento della carta nel cassetto della carta(P. 40)
Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46)

Stampe su 1 lato su carta con loghi

Stampa su carta con loghi con orientamento verticale

Quando si carica la carta nel cassetto della carta


Caricare la carta con il lato con il logo (il lato su cui stampare il documento) rivolto verso l'alto.

Quando si carica la carta nel vassoio multiuso


Caricare la carta con il lato con il logo (il lato su cui stampare il documento) rivolto verso il basso.

53
Operazioni di base

Stampa su carta con loghi con orientamento orizzontale

Quando si carica la carta nel cassetto della carta


Caricare la carta con il lato con il logo (il lato su cui stampare il documento) rivolto verso l'alto.

Quando si carica la carta nel vassoio multiuso


Caricare la carta con il lato con il logo (il lato su cui stampare il documento) rivolto verso il basso.

Stampe fronte-retro su carta con loghi


Quando un documento da stampare formato da un numero dispari di pagine, impostare <Metodo alternativo> su
<Disattivato> nel menu delle impostazioni del pannello operativo. Metodo alternativo(P. 405)

54
Operazioni di base

Stampa su carta con loghi con orientamento verticale

Quando si carica la carta nel cassetto della carta


Caricare la carta con il lato con il logo anteriore (il lato su cui stampare la prima pagina del documento)
rivolto verso il basso.

Quando si carica la carta nel vassoio multiuso


Caricare la carta con il lato con il logo anteriore (il lato su cui stampare la prima pagina del documento)
rivolto verso l'alto.

Stampa su carta con loghi con orientamento orizzontale

55
Operazioni di base

Quando si carica la carta nel cassetto della carta


Caricare la carta con il lato con il logo anteriore (il lato su cui stampare la prima pagina del documento)
rivolto verso il basso.

Quando si carica la carta nel vassoio multiuso


Caricare la carta con il lato con il logo anteriore (il lato su cui stampare la prima pagina del documento)
rivolto verso l'alto.

L'impostazione <Met. aliment. carta>


Quando si stampa su carta prestampata, necessario cambiare la direzione della carta da caricare ogni volta
che si passa dalla su un lato a quella fronte-retro. Tuttavia, se la voce <Met. aliment. carta> impostata su
<Priorit lato stampa>, la direzione della carta usata per la stampa fronte/retro (con il lato con il logo rivolto
verso il basso nel cassetto della carta o verso l'alto nel vassoio multiuso) pu essere usata anche per la
stampa su un solo lato. Questa impostazione utile soprattutto se si esegue spesso sia la stampa su di un
lato che la stampa fronte-retro. Met. aliment. carta(P. 437)

56
Operazioni di base

Indicazione di formato e tipo di carta


118C-012

necessario specificare le impostazioni di formato e tipo di carta in modo che corrispondano alla carta caricata.
Verificare di modificare le impostazioni quando si carica carta diversa da quella caricata in precedenza.

Se l'impostazione non corrisponde a formato e tipo della carta caricata, pu verificarsi un errore di stampa o
inceppamento della carta.

57
Operazioni di base

Indicazione di formato e tipo di carta nel cassetto della


carta
118C-013

Specificare formato e tipo di carta, come necessario, a seconda della carta che si carica nel cassetto della carta.

1 Premere ( ).

2 Usare / per selezionare una delle opzioni da <Form. carta cass. 1> a <Form.
carta cass. 4>, quindi premere .
<Le opzioni da Form. carta cass. 2> a <Form. carta cass. 4> vengono visualizzate quando installato
l'alimentatore carta opzionale.

3 Selezionare il formato della carta, quindi premere .

Per la carta in formato A5/personalizzato


La carta di formato A5 personalizzato pu essere caricata con orientamento verticale o orizzontale. Fare
riferimento alla tabella qui sotto per scegliere l'impostazione in base all'orientamento della carta.

Formato carta Orientamento Impostazione

A5 < A5R>
*1

< A5>

Formato carta personalizzato < Form. pers. R>


*2

< Formato pers.>

*1 Prima di stampare, selezionare la casella di controllo [Alimenta verticalmente A5] nella scheda [Alimentazione
carta] del driver della stampante.
*2 Prima di stampare, selezionare la casella di controllo [Alimenta verticalmente carta personalizzata] nella scheda

[Alimentazione carta] del driver della stampante.

Informazioni su <Formato libero>

58
Operazioni di base

Se si cambia frequentemente il formato della carta da caricare, possibile selezionare <Formato libero>:
ci elimina il problema di dover cambiare il formato della carta ogni volta che si stampa. Tuttavia, occorre
tenere presente che in questo caso il formato carta specificato nel driver della stampante non viene
controllato prima della stampa.
Se si seleziona <Formato libero>, la velocit di stampa viene rallentata.

4 Selezionare una delle opzioni da <Tipo carta cass. 1> a <Tipo carta cass. 4>, quindi
premere .
<Le opzioni da Tipo carta cass. 2> a <Tipo carta cass. 4> vengono visualizzate quando installato
l'alimentatore carta opzionale.

5 Selezionare il tipo di carta, quindi premere .

Informazioni su <Tipi misti>


Se si cambia frequentemente il tipo della carta da caricare, possibile selezionare <Tipi misti>: ci elimina
il problema di dover cambiare il tipo della carta ogni volta che si stampa. Tuttavia, occorre tenere presente
che in questo caso il tipo di carta specificato nel driver della stampante non viene controllato prima della
stampa.
Rilevazione automatica del tipo di carta
La macchina dotata di una funzione per il rilevamento automatico del tipo di carta. Se questa funzione
abilitata, non necessario cambiare le impostazioni del tipo di carta quando si carica carta comune o carta
spessa. Ril. aut. tipo carta(P. 511)

COLLEGAMENTI

Caricamento della carta nel cassetto della carta(P. 40)


Carta(P. 630)

59
Operazioni di base

Indicazione di formato e tipo di carta nel vassoio


multiuso
118C-014

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Form.carta vas.mult.>, quindi premere .

3 Selezionare il formato della carta, quindi premere .

Per la carta in formato A5/personalizzato


La carta di formato A5 personalizzato pu essere caricata con orientamento verticale o orizzontale. Fare
riferimento alla tabella qui sotto per scegliere l'impostazione in base all'orientamento della carta.

Formato carta Orientamento Impostazione

A5 < A5R>
*1

< A5>

Formato carta personalizzato < Form. pers. R>


*2

< Formato pers.>

*1 Prima di stampare, selezionare la casella di controllo [Alimenta verticalmente A5] nella scheda [Alimentazione
carta] del driver della stampante.
*2 Prima di stampare, selezionare la casella di controllo [Alimenta verticalmente carta personalizzata] nella scheda

[Alimentazione carta] del driver della stampante.

Informazioni su <Formato libero>


Se si cambia frequentemente il formato della carta da caricare, possibile selezionare <Formato libero>:
ci elimina il problema di dover cambiare il formato della carta ogni volta che si stampa. Tuttavia, occorre
tenere presente che in questo caso il formato carta specificato nel driver della stampante non viene
controllato prima della stampa.
Se si seleziona <Formato libero>, la velocit di stampa viene rallentata.

60
Operazioni di base

4 Selezionare <Tipo carta vas.mult.>, quindi premere .

5 Selezionare il tipo di carta, quindi premere .

Informazioni su <Tipi misti>


Se si cambia frequentemente il tipo della carta da caricare, possibile selezionare <Tipi misti>: ci elimina
il problema di dover cambiare il tipo della carta ogni volta che si stampa. Tuttavia, occorre tenere presente
che in questo caso il tipo di carta specificato nel driver della stampante non viene controllato prima della
stampa.
Rilevazione automatica del tipo di carta
La macchina dotata di una funzione per il rilevamento automatico del tipo di carta. Se questa funzione
abilitata, non necessario cambiare le impostazioni del tipo di carta quando si carica carta comune o carta
spessa. Ril. aut. tipo carta(P. 511)

COLLEGAMENTI

Caricamento della carta nel vassoio multiuso(P. 46)


Carta(P. 630)

61
Operazioni di base

Risparmio energetico
118C-016

possibile risparmiare energia eseguendo un'impostazione tramite la quale la macchina entra automaticamente in
modalit risparmio energetico (modalit riposo) oppure si spegne automaticamente se non vengono eseguite
operazioni per un determinato periodo di tempo oppure si spegne automaticamente ad una determinata ora di ogni
giorno della settimana.

Attivazione della modalit di riposo(P. 63)


Impostazione dell'intervallo di spegnimento
automatico(P. 66)

62
Operazioni di base

Attivazione della modalit di riposo


118C-017

La modalit di riposo riduce la quantit di energia consumata dalla macchina disabilitando l'alimentazione del
pannello operativo. Se per un determinato intervallo di tempo non verranno eseguite operazioni sulla macchina, ad
esempio durante la pausa pranzo, possibile risparmiare energia premendo semplicemente sul pannello
operativo. inoltre possibile utilizzare l'impostazione Attivazione riposo automatica per avviare la modalit di riposo
automaticamente se la macchina non viene utilizzata per un intervallo di tempo specificato. possibile specificare
delle impostazioni in modo da variare la periodicit di esecuzione della funzione di riposo automatico, oppure fare in
modo che la macchina entri in modalit riposo a un orario specificato.

In modalit di riposo
Quando la macchina in modalit riposo, si illumina di verde.

Situazioni in cui la macchina non entra nella modalit di riposo


La macchina non entra in modalit riposo se sta ricevendo dati da un computer o se sta inviando dati a un
computer, se uno degli sportelli aperto o se il toner non installato.

Selezione del livello della modalit riposo


La modalit attesa pu essere impostata su 2 differenti livelli per ottenere diverse riduzioni del consumo di
energia. L'impostazione di default di fabbrica della modalit attesa <Alto (Riposo prol.)>. Si consiglia di
utilizzare l'impostazione predefinita di fabbrica per risparmiare pi energia. Se si desidera modificare
l'impostazione, seguire la procedura descritta di seguito.

Modalit di riposo Effetto di risparmio energetico

Alto (Riposo prol.) Notevole

Medio (Rip. stamp.) Medio

( ) <Menu Controllo> <Modalit riposo> Selezionare il livello della


modalit di riposo

Modifica del tempo per Riposo automatico


Quando il livello della modalit riposo diverso da <Disattivato>, la macchina entra automaticamente in
modalit riposo se resta inattiva per un periodo di tempo prestabilito. L'impostazione predefinita per il tempo
che trascorre prima dell'entrata in funzione della modalit Riposo automatico 1 minuto (l'intervallo
impostabile va da 1 a 60 minuti). Si consiglia di utilizzare le impostazioni predefinite per un maggior risparmio

63
Operazioni di base

di energia. Se si vuole modificare la quantit di tempo che deve trascorrere prima dell'attivazione del Riposo
automatico, procedere come segue.

( ) <Menu Controllo> <Inter. riposo autom.> Selezionare il


tempo

Attivazione/disattivazione automatica della modalit riposo a un orario prestabilito


possibile impostare la macchina in modo che entri in modalit riposo a un orario prestabilito. inoltre
possibile impostare la macchina in modo che esca dalla modalit riposo a un orario prestabilito.

( ) <Menu Controllo> <Impostazioni timer> <Timer attivazione> o


<Timer riposo> <Attivato> <Ora attivazione> o <Ora riposo> Impostare il
tempo

<Timer attivazione>
Selezionare <Attivato> per uscire automaticamente dalla modalit riposo a un orario prestabilito.

<Ora attivazione>
Selezionare l'ora per l'uscita automatica dalla modalit riposo.

<Timer riposo>
Selezionare <Attivato> per entrare automaticamente nella modalit riposo a un orario prestabilito.

<Ora riposo>
Selezionare l'ora per l'ingresso automatico nella modalit riposo.

Per impedire che la macchina entri in modalit riposo quando si verifica un errore
Per impostazione predefinita, la funzione Riposo automatico abilitata anche se si verifica un errore. tuttavia
possibile definire delle impostazioni che impediscano alla macchina di andare in modalit riposo quando si
verifica un errore.

64
Operazioni di base

( ) <Menu Controllo> <Riposo anche se err.> <Disattivato>

Uscita dalla modalit di riposo


Premere .

Quando si usa il software di utility legato alla rete


Se si imposta la modalit riposo su <Alto (Riposo prol.)>, il software potr generare un errore di
comunicazione.

65
Operazioni di base

Impostazione dell'intervallo di spegnimento


automatico
118C-018

possibile configurare la macchina in modo che si spenga automaticamente dopo un lungo periodo di inattivit.
inoltre possibile configurare la macchina in modo che si spenga a un orario specifico. Queste funzioni consentono di
evitare sprechi di energia dovuti al mancato spegnimento della macchina. Per impostazione predefinita, questa
funzione abilitata.

Se si specifica un intervallo di spegnimento automatico inferiore all'impostazione predefinita (4 ore) si


potrebbe ridurre la durata delle cartucce di toner.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Menu Controllo] [Modifica].

4 Configurare le impostazioni del timer di spegnimento automatico.

66
Operazioni di base

[Utilizzo Timer arresto automatico]


Selezionare la casella di controllo per spegnere la macchina una volta trascorso il tempo indicato in
[Intervallo arresto automatico].

[Intervallo arresto automatico]


Specificare dopo quante ore la macchina deve spegnersi una volta entrata in modalit riposo. possibile
scegliere un numero di ore compreso tra [Dopo 1 h.] e [Dopo 8 h.].

[Impostazione timer settimanale arresto automatico]


Selezionare la casella di controllo per impostare l'ora di spegnimento automatico per ogni giorno della
settimana.

Da [Domenica] a [Sabato]
Inserire l'ora in cui spegnere la macchina ogni giorno della settimana. Se non si indica un orario, non viene
impostato alcun orario di spegnimento automatico.

5 Fare clic su [OK].

Se l'arresto sembra incompleto


Possono trascorrere fino a 10 minuti prima che lo spegnimento avvenga, ma non si tratta di un guasto.

67
Operazioni di base

Situazioni che possono causare un mancato spegnimento automatico della macchina


all'orario prestabilito
Si sta eseguendo una qualche operazione sulla macchina.
La macchina sta stampando, sta eseguendo una pulizia o un'altra operazione.
Viene visualizzato un messaggio di errore.
Se l'alimentazione non si spegne automaticamente all'ora specificata, verranno ripetuti fino a 10 tentativi a
intervalli di 1 minuto. Se dopo dieci tentativi l'alimentazione non si interrompe, quel giorno lo spegnimento
automatico non potr essere eseguito.

68
Stampa di un documento

Stampa di un documento
Stampa di un documento ............................................................................................................................ 70
Stampa da computer ........................................................................................................................................... 71
Operazioni di stampa di base ......................................................................................................................... 73
Annullamento delle stampe ............................................................................................................................ 78
Altre impostazioni di stampa .......................................................................................................................... 80
Ingrandimento o riduzione ...................................................................................................................... 82
Passaggio tra stampa su di un lato e stampa fronte-retro ....................................................................... 84
Fascicolazione delle stampe per pagina ................................................................................................... 86
Stampa di pi pagine su un foglio ............................................................................................................ 88
Stampa di poster ...................................................................................................................................... 90
Stampa di opuscoli ................................................................................................................................... 92
Stampa dei bordi ..................................................................................................................................... 94
Stampa di date e numeri di pagina .......................................................................................................... 95
Stampa di filigrane ................................................................................................................................... 97
Impostazione del modo colore ................................................................................................................ 99
Stampa di pagine specifiche su carta diversa ......................................................................................... 101
Selezione del tipo di documento ............................................................................................................ 103
Risparmio di toner ................................................................................................................................. 105
Combinazione e stampa di pi documenti ............................................................................................. 107
Configurazione delle impostazioni di stampa in base alle esigenze .............................................................. 111
Registrazione delle combinazioni delle impostazioni di stampa utilizzate pi spesso ............................ 112
Modifica delle impostazioni predefinite ................................................................................................. 114
Utilizzo di utili funzioni per la stampa ............................................................................................................. 116
Stampa da memoria USB (USB Direct Print) .................................................................................................. 118
Modifica delle impostazioni di stampa USB predefinite ......................................................................... 128
Stampa di un documento protetto da PIN (Stampa protetta) ....................................................................... 130
Utilizzo della stampa crittografata ......................................................................................................... 135
Stampa di un documento archiviato nella macchina (Stampa lavoro memorizzato) ..................................... 136
Eliminazione di un documento memorizzato nella macchina ................................................................ 140
Impostazione di un nome o di un PIN per una casella ........................................................................... 144
Stampa senza aprire un file (Direct Print) ..................................................................................................... 146
Impostazioni di stampa per Direct Print ................................................................................................ 150
Stampa di e-mail ricevute (Stampa e-mail) .................................................................................................... 161

69
Stampa di un documento

Stampa di un documento
118C-019

Questa sezione descrive come stampare documenti creati su computer, come stampare file salvati su un dispositivo di
memoria USB e come stampare documenti digitando un PIN dal pannello operativo.

Stampa da computer
possibile stampare un documento creato sul computer tramite il driver stampante. Stampa da computer(P. 71)

Utilizzo di utili funzioni per la stampa


possibile usare le funzioni di stampa per stampare i file contenuti in un dispositivo di memoria USB collegandolo
direttamente alla macchina, senza usare un computer, nonch per impostare la digitazione di un PIN prima dell'avvio
di qualsiasi lavoro di stampa. Utilizzo di utili funzioni per la stampa(P. 116)

70
Stampa di un documento

Stampa da computer
118C-01A

possibile stampare un documento creato con un'applicazione sul computer tramite il driver stampante che consente
di effettuare utili impostazioni, come Ingrandimento/Riduzione e Stampa fronte/retro, per stampare i documenti in
modi diversi. Prima di utilizzare questa funzione, occorre completare alcune procedure, come l'installazione del driver
stampante sul computer. Per ulteriori informazioni, consultare Guida di Installazione del Driver Stampante.

Se si utilizza un Mac, vedere Guida del driver della stampante Canon UFR II/UFRII LT per l'installazione dei
driver della stampante e della relativa guida per poter utilizzare le funzionalit di stampa.
In base al sistema operativo e al tipo o versione del driver stampante in uso, le schermate del driver in
questo manuale possono differire dalle schermate sul proprio dispositivo.
possibile utilizzare il driver di stampa PCL6, cos come il driver di stampa UFR II. Le impostazioni di stampa
disponibili variano a seconda del driver di stampa. Per ulteriori informazioni, fare clic su [?] in ciascuna
schermata del driver stampante.

Informazioni sulla guida del driver stampante

Facendo clic su [?] nella schermata del driver stampante viene visualizzata la schermata della Guida, in cui
possibile visualizzare descrizioni non presenti nell'Guida per l'utente.

Per utilizzare gli accessori opzionali


Se nella macchina presente l'alimentatore carta opzionale o una scheda SD, eseguire l'operazione seguente sul driver
stampante.

Per eseguire la procedura seguente, accedere al computer con account amministratore.

Aprire la cartella della stampante ( Visualizzazione della cartella stampante(P. 671) ) Fare clic
con il tasto destro del mouse sull'icona della stampante scheda [Propriet stampante] o
[Propriet] [Impostazioni periferica] Configurare le impostazioni da usare [OK]

71
Stampa di un documento

72
Stampa di un documento

Operazioni di stampa di base


118C-01C

In questa sezione viene descritto come stampare un documento sul computer tramite il driver stampante.

Prima di stampare, specificare formato e tipo di carta caricata nell'alimentazione carta.


Caricamento della carta(P. 38)
Indicazione di formato e tipo di carta(P. 57)

1 Aprire un documento in un'applicazione e visualizzare la finestra di dialogo di


stampa.
La modalit di visualizzazione della finestra di dialogo di stampa varia in base alle diverse applicazioni. Per
ulteriori informazioni, consultare il manuale di istruzioni dell'applicazione in uso.

2 Selezionare il driver e fare clic su [Preferenze] o [Propriet].

La schermata visualizzata varia a seconda dell'applicazione in uso.

3 Specificare il formato della carta.

73
Stampa di un documento

[Formato pagina]
Selezionare il formato del documento creato in un'applicazione.

[Formato stampa]
Selezionare il formato della carta su cui il documento verr effettivamente stampato. Se il formato
selezionato diverso da quello specificato in [Formato pagina], il documento viene stampato
automaticamente con dimensioni ingrandite/ridotte in base al formato specificato in [Formato stampa].
Ingrandimento o riduzione(P. 82)

Interfaccia utente cliccabile

possibile specificare con semplicit il layout di pagina, la posizione della rilegatura e cos via agendo in
maniera del tutto intuitiva nell'immagine di anteprima. Per ulteriori informazioni, fare clic su [?] nella
schermata del driver stampante.

4 Fare clic sulla scheda [Alimentazione carta] e specificare l'alimentazione e il tipo di


carta.

74
Stampa di un documento

[Alimentazione carta]
Selezionare da quale origine viene alimentata la carta.

Valore dell'impostazione Alimentazione carta

L'alimentazione carta viene selezionata automaticamente in base al tipo e al formato


Auto
carta specificati per la stampa e alle impostazioni configurate nella macchina.

Vassoio multiuso La carta viene alimentata dal vassoio multiuso.

Cassetto 1 La carta viene alimentata dal cassetto della macchina.

Cassetto N (N=2 a 4) L'alimentazione carta avviene dall'alimentatore opzionale.

[Tipo di carta]
Specificare l'impostazione in base al tipo e alla grammatura della carta su cui stampare. Caricamento
della carta(P. 38)

Se selezionata l'opzione [Impost. predefinite stampante], viene applicato il tipo di carta specificato per
<Tipo di carta pred.> nel menu delle impostazioni del pannello operativo. Tipo di carta pred.(P. 512)

Se la carta caricata in orientamento orizzontale, selezionare la casella [Alimenta verticalmente A5] o


[Alimenta verticalmente carta personalizzata].

5 Specificare altre impostazioni di stampa in base alle esigenze. Altre impostazioni di


stampa(P. 80)

possibile registrare le impostazioni specificate in questo passo come "profilo" e utilizzare il profilo
quando si stampa. possibile quindi evitare di specificare le stesse impostazioni ogni volta che si stampa.
Registrazione delle combinazioni delle impostazioni di stampa utilizzate pi spesso(P. 112)

6 Fare clic su [OK].

75
Stampa di un documento

7 Fare clic su [Stampa] o [OK].

La stampa si avvia. In alcune applicazioni, viene visualizzata una schermata come quella seguente.

Per annullare la stampa, fare clic su [Annulla] quando compare la schermata precedente. Quando la
schermata si chiude, oppure se non viene visualizzata, possibile annullare la stampa in altri modi.
Annullamento delle stampe(P. 78)

Quando si stampa dall'app Windows Store in Windows 8/10/Server 2012


Windows 8/Server 2012
Aprire la barra degli accessi sul lato destro della schermata [Dispositivi] il driver stampante per questa
macchina toccare o fare clic su [Stampa]
Windows 8.1/Server 2012 R2
Aprire la barra degli accessi sul lato destro della schermata [Dispositivi] [Stampa] il driver stampante per
questa macchina toccare o fare clic su [Stampa]
Windows 10
[ ] [Stampa]

Se si stampa usando questo metodo, disponibile solo un numero limitato di impostazioni di stampa.

76
Stampa di un documento

Se viene visualizzato il messaggio [La stampante richiede il tuo intervento. Passa al desktop per risolvere il
problema.] passare al desktop e seguire le istruzioni presentate nella finestra di dialogo. Questo messaggio
compare quando la macchina impostata per visualizzare il nome utente durante la stampa e in situazioni
simili.

COLLEGAMENTI

Gestione dei documenti e controllo dello stato della macchina(P. 347)

77
Stampa di un documento

Annullamento delle stampe


118C-01E

possibile annullare la stampa dal computer o sul pannello operativo della macchina.

Da computer(P. 78)
Dal pannello operativo(P. 79)

Da computer
possibile annullare la stampa dall'icona della stampante nella barra delle applicazioni sul desktop.

1 Fare doppio clic sull'icona della stampante.

Quando non visualizzata l'icona della stampante


Aprire la cartella della stampante ( Visualizzazione della cartella stampante(P. 671) ), fare clic con il
pulsante destro del mouse sull'icona della stampante e fare clic su [Visualizza stampa in corso] (oppure
fare doppio clic sull'icona del driver della stampante della macchina).

2 Selezionare il documento da annullare, quindi fare clic su [Documento] [Annulla].

3 Fare clic su [S].

La stampa del documento selezionato viene annullata.

Dopo l'annullamento della stampa potrebbero venire ugualmente stampate diverse pagine.

Annullamento dalla IU remota


possibile annullare la stampa dalla pagina [Stato lavori] sulla IU remota: Controllo dello stato corrente
dei documenti di stampa(P. 347)

78
Stampa di un documento

Annullamento da un'applicazione
In alcune applicazioni, viene visualizzata una schermata come quella seguente. possibile annullare la
stampa facendo clic su [Annulla].

Dal pannello operativo


Quando i dati di stampa vengono inviati da un computer alla macchina, l'indicatore [ ] si accende (o lampeggia).
Mentre l'indicatore acceso o lampeggiante, possibile annullare la stampa dal pannello operativo.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare il documento da annullare, quindi premere .

3 Selezionare <S>, quindi premere .

Viene visualizzato il messaggio <Annullamento lavori in corso> e il lavoro di stampa selezionato viene
annullato.

Dopo l'annullamento della stampa potrebbero venire ugualmente stampate diverse pagine.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Gestione dei documenti e controllo dello stato della macchina(P. 347)

79
Stampa di un documento

Altre impostazioni di stampa


118C-01F

Sono disponibili altre impostazioni di stampa, ad esempio Stampa Ingrandita/Ridotta e Fronte-retro.

Ingrandimento o Passaggio tra stampa su di un Fascicolazione delle stampe


riduzione(P. 82) lato e stampa fronte-retro(P. 84) per pagina(P. 86)

Stampa di pi pagine su un Stampa di poster(P. 90) Stampa di opuscoli(P. 92)


foglio(P. 88)

Stampa dei bordi(P. 94) Stampa di date e numeri di Stampa di filigrane(P. 97)
pagina(P. 95)

80
Stampa di un documento

Impostazione del modo Stampa di pagine specifiche su Selezione del tipo di


colore(P. 99) carta diversa(P. 101) documento(P. 103)

Risparmio di toner(P. 105) Combinazione e stampa di pi


documenti(P. 107)

81
Stampa di un documento

Ingrandimento o riduzione
118C-01H

possibile produrre stampe ingrandite o ridotte utilizzando un rapporto di stampa


predefinito, ad esempio da A5 a A4, oppure un rapporto personalizzato definito con
incrementi di 1%.

Impostazione del rapporto di stampa specificando formato e documento originali


(rapporto predefinito)
Il rapporto di stampa viene impostato automaticamente in base a documento e formato specificati.

Scheda [Impostazioni di base] Selezionare il formato del documento in [Formato pagina]


Selezionare il formato carta in [Formato stampa] [OK]

Definizione del rapporto di stampa in incrementi di 1%

Scheda [Impostazioni di base] Selezionare la casella di controllo [Proporzioni manuali] Inserire


il rapporto di stampa in [Proporzioni] [OK]

82
Stampa di un documento

In base al formato di carta selezionato, potrebbe non essere possibile impostare il rapporto di riduzione/
ingrandimento ottimale. Ad esempio, sulla stampa potrebbero essere presenti ampi spazi vuoti, oppure
parti mancanti del documento.
Le impostazioni di ingrandimento/riduzione di alcune applicazioni sono prioritarie su quelle del driver
stampante.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

83
Stampa di un documento

Passaggio tra stampa su di un lato e stampa fronte-


retro
118C-01J

possibile effettuare stampe su di un lato o fronte-retro. L'impostazione predefinita


[Stampa fronte/retro]. Modificare l'impostazione in base alle esigenze.

La stampa fronte-retro potrebbe non essere disponibile con alcuni formati e tipi di carta. Carta(P. 630)

Scheda [Impostazioni di base] Selezionare [Stampa su un lato] o [Stampa fronte/retro] in [Stampa


su un lato/fronte-retro/opuscolo] Selezionare la posizione di rilegatura in [Posizione di rilegatura]
[OK]

[Stampa su un lato/fronte-retro/opuscolo]
Selezionare [Stampa su un lato] o [Stampa fronte/retro].

Per [Stampa opuscolo], vedere Stampa di opuscoli(P. 92) .

[Posizione di rilegatura]
Specificare la posizione di rilegatura sulle stampe con uno strumento apposito, ad esempio una pinzatrice.
L'orientamento di stampa cambia in base alla posizione della rilegatura specificata. Per specificare la
larghezza del margine per la posizione di rilegatura, fare clic su [Rilegatura].

84
Stampa di un documento

[Lato lungo [Sinistro]] Stampa un documento in modo che le pagine stampate si aprano verso sinistra dopo
la rilegatura.

[Lato corto [Superiore]] Stampa un documento in modo che le pagine stampate si aprano verso l'alto dopo la
rilegatura.

[Lato lungo [Superiore]] Stampa un documento in modo che le pagine stampate si aprano verso l'alto dopo la
rilegatura.

[Lato corto [Sinistro]] Stampa un documento in modo che le pagine stampate si aprano verso sinistra dopo
la rilegatura.

[Rilegatura]
Specificare un margine di rilegatura.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Stampa di pi pagine su un foglio(P. 88)
Stampa di opuscoli(P. 92)

85
Stampa di un documento

Fascicolazione delle stampe per pagina


118C-01K

Quando si stampano copie di documenti multi pagina, selezionare [Fascicolazione]


per stampare set completi in ordine di pagina sequenziale. Questa funzione utile
per preparare dpliant per riunioni o presentazioni.

Scheda [Impostazioni di base] Selezionare [Fascicolazione] o [Raggruppamento] in


[Fascicolazione/Raggruppamento] [OK]

[Fascicolazione/Raggruppamento]
Specificare il metodo di ordinamento delle stampe quando si stampano documenti di pi pagine.

[Disattivato] Se si seleziona [Disattivato], l'eventuale fascicolazione delle stampe dipende dalle


impostazioni configurate nell'applicazione.

[Fascicolazione] Le stampe vengono raggruppate in set completi in ordine di pagina sequenziale.Ad


esempio, se si stampano tre copie di un documento di quattro pagine, le stampe
vengono ordinate nel modo seguente: 1, 2, 3, 4, 1, 2, 3, 4, 1, 2, 3, 4.

[Raggruppamento] Le stampe non vengono fascicolate. Per ogni pagina viene stampato il numero di
copie specificato. Ad esempio, se si stampano tre copie di un documento di quattro
pagine, le stampe vengono ordinate nel modo seguente: 1, 1, 1, 2, 2, 2, 3, 3, 3, 4, 4, 4.

86
Stampa di un documento

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

87
Stampa di un documento

Stampa di pi pagine su un foglio


118C-01L

possibile stampare pi pagine su un singolo foglio. Ad esempio, possibile


stampare da quattro a nove pagine su un foglio con l'opzione [4 su 1] o [9 su 1].
Utilizzare questa funzione per risparmiare carta o visualizzare il documento come
miniatura.

Per risparmiare ancora pi carta, combinare questa impostazione con la stampa fronte-retro. Passaggio
tra stampa su di un lato e stampa fronte-retro(P. 84)

Scheda [Impostazioni di base] In [Layout di pagina], selezionare il numero di pagine da stampare


su un solo foglio In [Ordine delle pagine], selezionare il layout di distribuzione pagina [OK]

[Layout di pagina]
Selezionare il numero di pagine da stampare su un solo foglio da [1 su 1] a [16 su 1]. Ad esempio, per
stampare 16 pagine su un solo foglio, selezionare [16 su 1].

Per opzioni come [Poster [2 x 2]], vedere Stampa di poster(P. 90) .


La stampa potrebbe non essere eseguita correttamente se si combina questa impostazione con
un'impostazione nell'applicazione per la fascicolazione delle stampe.

88
Stampa di un documento

[Ordine delle pagine]


Selezionare un layout di distribuzione pagina. Ad esempio, se si seleziona [Trasversalmente da sinistra], la
prima pagina viene stampata in alto a sinistra, quindi il resto delle pagine viene disposto verso destra.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Passaggio tra stampa su di un lato e stampa fronte-retro(P. 84)

89
Stampa di un documento

Stampa di poster
118C-01R

possibile stampare una pagina di un documento su pi pagine. Ad esempio, se si


crea un documento di una pagina in formato A4 nove volte pi grande, si otterr un
poster 3x3 in formato A4 dopo aver stampato e riunito il documento.

Scheda [Impostazioni di base] In [Layout di pagina], selezionare le dimensioni del poster (per
esempio [Poster [2 x 2]]) [OK]

[Layout di pagina]
Vi sono quattro impostazioni di formato: [Poster [1 x 2]], [Poster [2 x 2]], [Poster [3 x 3]] e [Poster [4 x 4]].

Non possibile selezionare le impostazioni delle dimensioni del poster quando abilitata la stampa
fronte/retro. Selezionare [Stampa su un lato] in [Stampa su un lato/fronte-retro/opuscolo], quindi
selezionare un'impostazione per la dimensione del poster.

[Dettagli poster]
La seguente schermata consente di eseguire le impostazioni dei bordi e dei margini di incollatura. Per
maggiori informazioni, fare clic su [?] sulla schermata del driver stampante.

90
Stampa di un documento

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Ingrandimento o riduzione(P. 82)

91
Stampa di un documento

Stampa di opuscoli
118C-01S

possibile stampare due pagine di un documento su entrambi i lati del foglio e


piegare le pagine stampate a met per creare un opuscolo. Il driver stampante
controlla l'ordine di stampa in modo che i numeri di pagina siano disposti
correttamente.

La stampa opuscolo potrebbe non essere disponibile con alcuni formati e tipi di carta. La carta disponibile
per la stampa fronte-retro anche disponibile per la stampa opuscolo. Vedere Carta(P. 630) .

Scheda [Impostazioni di base] Selezionare [Stampa opuscolo] in [Stampa su un lato/fronte-retro/


opuscolo] Fare clic su [Opuscolo] per specificare le impostazioni dettagliate in base alle esigenze
[OK] [OK]

[Stampa su un lato/fronte-retro/opuscolo]
Selezionare [Stampa opuscolo].

Per [Stampa su un lato] e [Stampa fronte/retro], vedere Passaggio tra stampa su di un lato e stampa
fronte-retro(P. 84) .

[Opuscolo]
Viene visualizzata la schermata seguente.

92
Stampa di un documento

[Metodo di stampa opuscolo]


[Tutte le pagine insieme]: stampa tutte le pagine insieme in modo da poter creare un opuscolo
semplicemente piegando le pagine a met.
[Dividi in gruppi]: stampa pi gruppi divisi dal numero di pagine specificato in [Fogli per gruppo].
Rilegare ciascun gruppo, quindi combinarli come unico opuscolo. Selezionare questa opzione quando il
documento contiene molte pagine che non possibile rilegare in un singolo opuscolo.

[Specifica rilegatura opuscolo]


Se si utilizza una pinzatrice o altri strumenti di rilegatura, specificare la larghezza del margine per la
rilegatura dell'opuscolo. Selezionare la casella di controllo [Specifica rilegatura opuscolo] quindi la
larghezza del margine in [Rilegatura opuscolo].

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

93
Stampa di un documento

Stampa dei bordi


118C-01U

possibile aggiungere bordi, ad esempio linee tratteggiate o doppie, sui margini


delle stampe.

Scheda [Imposta pagina] Fare clic su [Opzioni pagina] Selezionare il tipo di bordo in [Bordo
laterale] [OK] [OK]

[Bordo laterale]
Selezionare il tipo di bordo.

Anteprima
Visualizza un'anteprima con il bordo selezionato.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Stampa di date e numeri di pagina(P. 95)
Stampa di filigrane(P. 97)

94
Stampa di un documento

Stampa di date e numeri di pagina


118C-01W

possibile stampare informazioni come date o numeri di pagina e specificare dove


stampare tali informazioni sul documento (in alto a sinistra, in basso a destra e cos
via).

Scheda [Imposta pagina] Fare clic su [Opzioni pagina] Selezionare la posizione di stampa della
data di stampa, del nome utente o del numero di pagina [OK] [OK]

[Stampa data]
Specificare la posizione in cui stampare la data di stampa.

[Stampa nome utente]


Specificare la posizione in cui stampare il nome utente (nome di accesso) del computer utilizzato per
stampare il documento.

[Stampa numero di pagina]


Specificare la posizione in cui stampare il numero di pagina.

Modifica del formato di stampa di date e numeri di pagina

possibile modificare i dettagli di formattazione come font e dimensioni del font quando si stampano date,
nomi di accesso o numeri di pagina. Fare clic su [Impostazioni formato] nella schermata Opzioni pagina
visualizzata sopra per specificare i dettagli.

95
Stampa di un documento

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Stampa dei bordi(P. 94)
Stampa di filigrane(P. 97)

96
Stampa di un documento

Stampa di filigrane
118C-01X

possibile stampare filigrane, ad esempio "COPIA" o "RISERVATO", sul documento.


possibile creare nuove filigrane o utilizzare quelle preregistrate.

Scheda [Imposta pagina] Selezionare la casella di controllo [Filigrana] Selezionare una filigrana
dall'elenco a discesa [OK]

[Filigrana]
Selezionare la casella di controllo [Filigrana] per visualizzare l'elenco a discesa delle filigrane. Selezionare una
filigrana dal menu.

[Modifica filigrana]
Consente di visualizzare la schermata in cui creare o modificare le filigrane.

97
Stampa di un documento

[Aggiungi]
Fare clic per creare una nuova filigrana. possibile registrare fino a 50 filigrane.

[Nome]
Specificare il nome della filigrana creata.

[Attributi]/[Allineamento]/[Stile di stampa]
Fare clic su ciascuna scheda per specificare testo, colore o posizione di stampa della filigrana. Per ulteriori
informazioni, fare clic su [?] nella schermata del driver stampante.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Stampa dei bordi(P. 94)
Stampa di date e numeri di pagina(P. 95)

98
Stampa di un documento

Impostazione del modo colore


118C-01Y

possibile selezionare un modo colore (colori o bianco e nero). Se un documento


contiene pagine a colori e in bianco e nero, specificando la modalit automatica, le
pagine a colori vengono stampate a colori e le pagine in bianco e nero stampate
automaticamente in bianco e nero.

[Impostazioni di base] scheda Selezionare la modalit colore su [Modalit colore] [OK]

[Modalit colore]
Selezionare [Bianco e Nero] o [Colore]. Selezionando [Auto [Colore/B/N]], la modalit
colore cambia automaticamente pagina per pagina.

Per specificare le impostazioni di colore dettagliate


inoltre possibile specificare impostazioni dettagliate del colore come regolazione e corrispondenza dei colori.

[Qualit] scheda Selezionare la casella [Imp. manuali dei colori] Fare clic su [Impostazioni
colore] Specificare le impostazioni di colore come necessario [OK] [OK].

99
Stampa di un documento

[Regolazione colore]
Consente di regolare tonalit, luminosit e contrasto.

[Corrispondenza]
Consente di specificare le impostazioni di corrispondenza dei colori (ad esempio, possibile regolare le
impostazioni in modo che le tonalit di colore sulle stampe corrispondano a quelle dello schermo del
computer).

Per ulteriori informazioni, fare clic su[?] sulla schermata del driver stampante.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

100
Stampa di un documento

Stampa di pagine specifiche su carta diversa


118C-020

possibile stampare pagine specifiche di un documento, ad esempio se si desidera


stampare la copertina di un opuscolo su carta colorata. In questo caso, caricare la
carta colorata per la copertina nel vassoio multiuso e caricare carta normale per le
pagine del corpo nel cassetto della carta, quindi specificare le impostazioni per la
carta nel driver della stampante.

Scheda [Alimentazione carta] Selezionare le pagine da stampare su carta diversa e


l'alimentazione carta caricata con la carta da [Selezione carta] [OK]

[Selezione carta]
Specificare quali pagine devono essere stampate su carta diversa e selezionare quale alimentazione carta
deve essere utilizzata per alimentare i fogli delle pagine.

[Stessa carta per tutte le pagine] Stampa tutte le pagine sulla stessa carta e non stampa eventuali fogli specifici
su carta differente. Tutte le pagine vengono stampate sulla carta specificata in
[Alimentazione carta].

[Differente per Prima, Altre e Ultima] possibile utilizzare carta differente rispettivamente per la prima pagina, le
pagine del corpo e l'ultima pagina. Ad esempio possibile specificare la carta
nel vassoio multiuso per [Prima pagina], la carta nel cassetto della carta per
[Altre pagine] (pagine del corpo) e la carta nel vassoio multiuso per [Ultima
pagina]. possibile anche stampare specificando il tipo di carta in [Tipo di
carta].

[Differente per Prima, Seconda, Altre possibile anche specificare la carta per la seguente pagina della copertina e
e Ultima] specificare la carta in [Differente per Prima, Altre e Ultima]. Inoltre possibile
specificare il tipo di carta in [Tipo di carta].

101
Stampa di un documento

[Differente per Copertina e Altre] Specificare le impostazioni per la stampa opuscolo ( Stampa di
opuscoli(P. 92) ). possibile specificare carta differente rispettivamente per la
copertina e le pagine del corpo. Ad esempio, possibile specificare la carta nel
vassoio multiuso per la [Copertina] e la carta nel cassetto della carta per le
[Altre pagine] (pagine del corpo).

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

102
Stampa di un documento

Selezione del tipo di documento


118C-021

possibile specificare il tipo di documento per assicurare la qualit ottimale


dell'immagine. Sono disponibili diverse impostazioni per documenti fotografici,
documenti contenenti grafici e documenti con disegni a linee sottili.

Scheda [Qualit] Selezionare il tipo di documento in [Obiettivo] [OK]

[Obiettivo]
Selezionare un'opzione in base al tipo di documento o allo scopo di stampa. Ad esempio, selezionare
[Generale] per uso generico, oppure [Foto] quando occorre stampare fotografie con una qualit di stampa
ottimale.

[Generale]
Un'opzione versatile adatta per la stampa della maggior parte dei documenti.

[Pubblicazioni]
Adatta per stampare documenti contenenti foto, grafici e immagini.

[Grafica]
Adatta per stampare documenti con grafici o immagini.

[Vivid Photo]
Adatta per stampare fotografie.

[Progettazioni [CAD]]
Adatta per stampare progetti con molte linee sottili.

[Rosso speciale]
Adatto per stampare una particolare sfumatura di rosso.

103
Stampa di un documento

Per specificare impostazioni dettagliate per ciascuna voce selezionata in [Obiettivo], fare clic sulla scheda
[Impostazioni avanzate]. Per ulteriori informazioni, fare clic su [?] nella schermata del driver stampante.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

104
Stampa di un documento

Risparmio di toner
118C-022

possibile impostare il driver stampante in modo da stampare i documenti


utilizzando una minore quantit di toner.

Quando attivata l'impostazione di risparmio toner, linee sottili e aree a leggera densit di stampa possono
apparire sfocate.

Scheda [Qualit] Selezionare il tipo di documento in [Obiettivo] Fare clic su [Impostazioni


avanzate] Selezionare [Risparmio toner] nella schermata [Impostazioni avanzate] Selezionare
[Attivato] dall'elenco a discesa [OK] [OK]

[Obiettivo] Selezione del tipo di documento(P. 103)


Selezionare il tipo di documento per cui si desidera attivare l'impostazione di risparmio toner.

105
Stampa di un documento

[Impostazioni avanzate]
Viene visualizzata una schermata con le impostazioni. Fare clic su [Risparmio toner] e selezionare [Attivato]
dall'elenco a discesa sulla parte inferiore della schermata.

possibile stabilire se abilitare l'impostazione di risparmio toner per ogni tipo di documento. Specificare
questa opzione per ogni tipo di documento elencato in [Obiettivo].
Nella schermata [Impostazioni avanzate], possibile specificare diverse impostazioni di stampa, diverse
da quelle di risparmio toner. Per ulteriori informazioni, fare clic su [?] nella schermata del driver
stampante.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

106
Stampa di un documento

Combinazione e stampa di pi documenti


118C-023

Con Canon PageComposer possibile combinare pi documenti in un lavoro di


stampa e stampare il lavoro con le impostazioni di stampa specificate. Questa
funzione, ad esempio, consente di combinare documenti creati con applicazioni
diverse e stampare tutte le pagine nello stesso formato.

1 Aprire un documento in un'applicazione e visualizzare la finestra di dialogo di


stampa.
La modalit di visualizzazione della finestra di dialogo di stampa varia in base alle diverse applicazioni. Per
ulteriori informazioni, consultare il manuale di istruzioni dell'applicazione in uso.

2 Selezionare il driver e fare clic su [Preferenze] o [Propriet].

3 Selezionare [Modifica e Anteprima] in [Metodo di stampa].

Fare clic su [OK] nella schermata a comparsa [Informazioni].


Fare clic su [OK] nella parte inferiore dello schermo.

4 Fare clic su [Stampa] o [OK].

107
Stampa di un documento

Canon PageComposer si avvia, ma non ancora la stampa.

5 Ripetere i passi da 1 a 4 per i documenti da combinare.

I documenti vengono aggiunti a Canon PageComposer.

6 Dall'elenco [Nome documento], selezionare i documenti da combinare, quindi fare


clic su .
Per selezionare pi documenti, fare clic sui documenti tenendo premuto il tasto [MAIUSC] o tasto [CTRL].

7 Se necessario, modificare le impostazioni e fare clic su [Combina].

I documenti selezionati al passo 6 vengono combinati.

108
Stampa di un documento

[Anteprima di stampa]
Visualizza un'anteprima del documento da stampare.

[Elenco documenti]/[Impostazioni di stampa]

Fare clic sulla scheda [Elenco documenti] per visualizzare i documenti aggiunti ai passi da 1 a 4.
possibile eliminare i documenti selezionando dall'elenco e facendo clic su [Elimina da elenco].

Fare clic sulla scheda [Impostazioni di stampa] per visualizzare la schermata in cui specificare le
impostazioni di stampa come numero di copie o stampa su di un lato/fronte-retro. Le impostazioni
specificate qui vengono applicate all'intero lavoro di stampa.

Per ulteriori informazioni, fare clic su [?] nella schermata di Canon PageComposer.

[Dettagli]
Visualizza la schermata con le impostazioni di stampa del driver stampante. Sono disponibili poche
impostazioni quando si utilizza il metodo di stampa ordinario.

109
Stampa di un documento

8 Dall'elenco [Nome documento], selezionare il lavoro di stampa per il documento


combinato da stampare, quindi fare clic su .

La stampa si avvia.
Per istruzioni su come annullare la stampa, vedere Annullamento delle stampe(P. 78) .

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)

110
Stampa di un documento

Configurazione delle impostazioni di stampa in base


alle esigenze
118C-024

possibile registrare combinazioni di impostazioni come "Profili" in base alle proprie esigenze di stampa. inoltre
possibile registrare le impostazioni utilizzate pi spesso come predefinite. Dopo aver configurato l'impostazione
predefinita, le impostazioni registrate vengono visualizzate automaticamente sulla schermata del driver della
stampante ed possibile saltare le operazioni per specificare le impostazioni di stampa e stampare immediatamente.

Specificare "TOP SECRET" per una filigrana e registrarla


come "Profilo". Selezionare questo "Profilo" quando
necessario. Registrazione delle combinazioni delle
impostazioni di stampa utilizzate pi spesso(P. 112)

Specificare [2 su 1] come predefinito nel driver della


stampante. I lavori di stampa successivi verranno eseguiti
in modo che due pagine vengano ridotte e stampate su
una sola pagina. Modifica delle impostazioni
predefinite(P. 114)

111
Stampa di un documento

Registrazione delle combinazioni delle impostazioni di


stampa utilizzate pi spesso
118C-025

Indicare le combinazioni di impostazioni come "orientamento orizzontale su di un lato in formato A4" ogni volta che si
stampa pu costituire una perdita di tempo. Se si registrano le combinazioni di impostazioni di stampa utilizzate pi
spesso come "profili", possibile specificare le impostazioni semplicemente selezionando uno di questi profili
dall'elenco. In questa sezione viene descritto come registrare i profili e come utilizzarli.

Registrazione di un profilo(P. 112)


Selezione di un profilo(P. 113)

Registrazione di un profilo

1 Modificare le impostazioni da registrare come profilo e fare clic su [Aggiungi].

Fare clic sulle schede [Impostazioni di base], [Imposta pagina], [Finitura], [Alimentazione carta] o [Qualit]
per specificare le impostazioni di stampa per ogni schermata, in base alle esigenze. Altre impostazioni di
stampa(P. 80)

2 Immettere il nome del profilo in [Nome], selezionare un'icona, quindi fare clic su
[OK].
Immettere i commenti sul profilo, se necessario, in [Commento].
Fare clic su [Visualizza impostazioni] per vedere le impostazioni da registrare.

112
Stampa di un documento

Modifica di un profilo
Facendo clic su [Modifica] a destra di [Aggiungi] sulla schermata illustrata al passo 1, possibile modificare
nome, icona o commento dei profili registrati in precedenza. Non possibile modificare i profili preregistrati.

Selezione di un profilo
Selezionare il profilo che corrisponde alle proprie esigenze e fare clic su [OK].

Modifica delle impostazioni del profilo selezionato


possibile modificare le impostazioni di un profilo selezionato. Inoltre, le impostazioni modificate possono
essere registrate come profilo diverso.

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Modifica delle impostazioni predefinite(P. 114)

113
Stampa di un documento

Modifica delle impostazioni predefinite


118C-026

Le impostazioni predefinite sono quelle che appaiono all'apertura della schermata con le impostazioni di stampa del
driver stampante, ma possibile modificarle. Ad esempio, se si desidera stampare tutti i documenti in modo che due
pagine vengano ridotte e stampate su una sola pagina, specificare [2 su 1] come layout di pagina predefinito. Da
questo momento in poi, il driver stampante si aprir con [2 su 1] specificato come layout di pagina e non sar
necessario modificare le impostazioni ogni volta che si stampa.

Per eseguire la procedura seguente, accedere al computer con account amministratore.

1 Aprire la cartella di stampa. Visualizzazione della cartella stampante(P. 671)

2 Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della stampante, quindi fare clic
su [Preferenze stampa].

3 Modificare le impostazioni nella schermata delle impostazioni di stampa, quindi fare


clic su [OK].
Fare clic sulle schede [Impostazioni di base], [Imposta pagina], [Finitura], [Alimentazione carta] o [Qualit]
per specificare le impostazioni di stampa per ogni schermata, in base alle esigenze. Altre impostazioni di
stampa(P. 80)

114
Stampa di un documento

COLLEGAMENTI

Operazioni di stampa di base(P. 73)


Registrazione delle combinazioni delle impostazioni di stampa utilizzate pi spesso(P. 112)

115
Stampa di un documento

Utilizzo di utili funzioni per la stampa


118C-027

Il driver di stampa consente di utilizzare varie funzioni utili di stampa e di eseguire le operazioni di stampa di base.

Stampa da memoria USB (USB Direct Print)


possibile stampare file PDF e file di immagini contenuti in un dispositivo di memoria USB collegandolo direttamente
alla macchina. Tramite questa funzionalit, possibile stampare senza utilizzare un computer. Stampa da memoria
USB (USB Direct Print)(P. 118)

Stampa di un documento protetto da PIN (Stampa protetta)


Impostando un PIN sui dati inviati da un computer alla macchina, i dati non vengono stampati finch non viene
digitato il PIN corretto nel pannello operativo della macchina. Questa funzione utile quando si stampano documenti
riservati. Stampa di un documento protetto da PIN (Stampa protetta)(P. 130)

Stampa di un documento archiviato nella macchina (Stampa lavoro memorizzato)


possibile salvare i dati di stampa inviati da un computer su una scheda SD. Tali dati memorizzati possono poi essere
stampati ogni volta che necessario. Stampa di un documento archiviato nella macchina (Stampa lavoro
memorizzato)(P. 136)

Stampa senza aprire un file (Direct Print)


possibile stampare file (PDF, JPEG, ecc.) memorizzati in un computer inviandoli alla macchina attraverso un browser
web. Non occorre alcuna applicazione specifica. Stampa senza aprire un file (Direct Print)(P. 146)

116
Stampa di un documento

Stampa di e-mail ricevute (Stampa e-mail)


possibile stampare direttamente i messaggi e-mail e i loro file allegati ricevuti dalla macchina, senza usare un
computer. Stampa di e-mail ricevute (Stampa e-mail)(P. 161)

117
Stampa di un documento

Stampa da memoria USB (USB Direct Print)


118C-028

possibile stampare file di immagine (PDF, TIFF, JPEG e XPS) contenuti in un dispositivo di memoria USB collegandolo
direttamente alla macchina. Tramite questa funzionalit, possibile stampare senza utilizzare un computer.

Formati di file disponibili


possibile stampare i seguenti tipi di file immagine. A seconda della struttura del file, tuttavia, alcuni file non
possono essere stampati.

File PDF *
File JPEG
File TIFF
File XPS

* supportata la versione 1.7.

La dimensione massima di un file stampabile 2 GB.

Dispositivi di archiviazione USB disponibili


possibile usare dispositivi di memoria USB formattati FAT32 (capacit della memoria fino a 32 GB).

Non utilizzare dispositivi di memoria USB non standard. A seconda del dispositivo di memoria USB,
potrebbe non essere possibile stampare i file correttamente.
Collegare esclusivamente dispositivi di memoria USB. Tali dispositivi non possono essere collegati
attraverso un hub USB o cavi di prolunga.
Non utilizzare dispositivi di memoria USB con funzioni speciali come funzioni di protezione integrate.

La porta USB della macchina supporta USB 2.0.


Se una cartella in un dispositivo di memoria USB contiene molti file, la scansione dei file di immagine
richiede tempo. Cancellare i file non necessari sul dispositivo di memoria USB dal computer, oppure
spostarli in un'altra cartella.

1 Collegare un dispositivo di memoria USB alla porta USB sul lato destro della
macchina.

118
Stampa di un documento

Viene visualizzata automaticamente la seguente schermata.

Se la schermata non appare, premere ( ).

Non urtare n scuotere il dispositivo di memoria USB o la macchina mentre il dispositivo collegato alla
macchina.

2 Utilizzare / per selezionare <Seleziona file>, quindi premere .

3 Selezionare il tipo di file da stampare e premere .

4 Selezionare il file da stampare e premere .

possibile selezionare fino a 10 file.

Per cancellare una selezione, selezionare il file selezionato (contrassegnato con ), quindi premere . Per
cancellare tutte le selezioni, selezionare <Cancella tutto>, quindi premere .

Per visualizzare il contenuto di una cartella, selezionare la cartella e premere o . Per tornare alla
cartella del livello superiore, premere o .

possibile che non vengano visualizzati le cartelle e i file nei livelli pi bassi o con i nomi pi lunghi.
Quando ci si sposta in un'altra cartella, viene cancellata la selezione di file precedente.

119
Stampa di un documento

5 Selezionare <Applica>, quindi premere .

Quando si stampa un documento XPS usando un ticket di stampa


Quando un file da stampare in formato XPS, possibile stamparlo sulla base del ticket di stampa
(impostazioni di stampa) collegato al file stesso.

1 Selezionare <Usa ticket stampa>, quindi premere .

2 Selezionare <Avvio stampa>, quindi premere .

La stampa viene avviata. Una volta conclusa, rimuovere il dispositivo di memoria USB dalla macchina.
Scollegare il dispositivo di memoria USB.(P. 127)

6 Specificare le impostazioni di stampa in base alle esigenze.

Selezionare la voce di impostazione desiderata, premere e specificare l'impostazione.

Icone* nella descrizione


Impostazioni per stampare file PDF
Impostazioni per stampare file XPS
Impostazioni per stampare file JPEG
Impostazioni per stampare file TIFF

* Le icone vengono omesse per le impostazioni che vengono visualizzate indipendentemente dal formato del file.

<N. di copie>
Specificare il numero di copie da 1 a 9999. Utilizzare i tasti numerici per immettere la quantit e premere .

120
Stampa di un documento

<Intervallo stampa>/<Inter. stampa (TIFF)>

Specificare l'intervallo (pagine) da stampare. Usare / per selezionare <Metodo designazione>


Selezionare il metodo per designare l'intervallo di stampa .

<Tutte>
Consente di stampare tutte le pagine.

<Specifica pagine>
Consente di stampare solo le pagine specificate. Per specificare le pagine, selezionare <Intervallo pagine>
digitare <Prima pagina> e <Ultima pagina> usando i tasti numerici e selezionare <Applica> .

<Modalit colore>
Specificare se stampare a colori o in bianco e nero. Usare / per selezionare l'impostazione, quindi
premere .

<Autom. (Colore/Nero)>
Seleziona automaticamente la stampa a colori o in bianco e nero a seconda del tipo di documento.

<Nero>
Stampa in bianco e nero anche quando il documento a colori.

<Stampa fronte/retro>
Selezionare se stampare su entrambi i lati della carta. Usare / per selezionare l'impostazione, quindi
premere .

<Stampa fronte/retro> potrebbe non essere disponibile con alcuni formati o tipi di carta. Carta(P. 630)

121
Stampa di un documento

<Posizione rilegatura>
Specificare se rilegare il lato lungo o il lato corto delle stampe fronte-retro con uno strumento di rilegatura, ad
esempio una pinzatrice. Usare / per selezionare la posizione della rilegatura, quindi premere .

<Lato lungo>
Consente di rilegare le stampe sul lato lungo.

<Lato corto>
Consente di rilegare le stampe sul lato corto.

<Seleziona carta>
Selezionare l'alimentazione carta in cui gi stata caricata la carta da stampare. Usare / per selezionare
l'alimentazione carta, quindi premere .

Quando si vuole stampare un file PDF o un file XPS, specificare <Auto> per selezionare automaticamente
l'alimentazione carta ottimale.
Non possibile selezionare un'alimentazione carta in cui caricata carta di formato personalizzato.

<Mezzi toni>
possibile selezionare il metodo per riprodurre i mezzitoni (la gamma intermedia tra le aree pi chiare e pi
scure di un'immagine).

File PDF e file XPS

possibile specificare <Diffusione errore> come metodo di riproduzione mezzitoni oppure specificare il metodo
di riproduzione mezzitoni separatamente per ciascun tipo di dati immagine. Per specificare <Diffusione errore>,
usare / per selezionare <Diffusione errore> premere <Attivato> premere . Per specificare il
metodo di riproduzione separatamente per ciascun tipo di dati immagine, usare / per selezionare
<Risoluzione/Gradaz.> premere selezionare il tipo di dati immagine premere selezionare il
metodo per riprodurre i mezzitoni premere .

122
Stampa di un documento

<Diffusione errore>
Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con <Risoluzione/Gradaz.>. Questa modalit di
stampa adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili.

<Risoluzione/Gradaz.>
Selezionare il metodo di riproduzione mezzitoni quando l'opzione <Diffusione errore> impostata su
<Disattivato>. possibile usare questa impostazione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Tipo di immagine
Selezionare il tipo di immagine per il quale si vuole modificare l'impostazione. <Testo> rappresenta lettere
e caratteri, <Immagini grafiche> rappresenta linee e figure e <Immagine> rappresenta foto e altri tipi di
immagini.

<Risoluzione>
Stampa il testo con bordi definiti per produrre una stampa precisa. Questa opzione adatta alla stampa di
testi e linee sottili.

<Gradazione>
Stampa gradazioni e contorni con una finitura omogenea. Questa opzione adatta alla stampa di figure e
grafici che usano gradazioni.

Quando l'opzione <Diffusione errore> impostata su <Attivato>, l'opzione <Risoluzione/Gradaz.> non


viene visualizzata.
File JPEG e file TIFF

Utilizzare / per selezionare il metodo di riproduzione dei mezzitoni, quindi premere .

<Diffusione errore>
Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con <Risoluzione>. Questa modalit di stampa
adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili.

<Risoluzione>
Stampa il testo con bordi definiti per produrre una stampa precisa. Questa opzione adatta alla stampa di
testi e linee sottili.

123
Stampa di un documento

<Gradazione>
Stampa gradazioni e contorni con una finitura omogenea. Questa opzione adatta alla stampa di figure e
grafici che usano gradazioni.

<Corrisp. form. carta>

Esegue automaticamente stampe ingrandite o ridotte in base alla Area stampabile(P. 633) della carta. Le
stampe vengono ingrandite o ridotte mantenendo le proporzioni originarie. Usare / per selezionare
l'impostazione, quindi premere .

Questa funzione non disponibile se <Auto> impostato in <Seleziona carta>.

<Zoom>

Abilita o disabilita l'ingrandimento/riduzione delle immagini. Le stampe vengono ingrandite o ridotte


mantenendo le proporzioni originarie. Usare / per selezionare l'impostazione, quindi premere .

<Disattivato>
Quando l'immagine all'interno dell' Area stampabile(P. 633) della carta, il suo formato viene mantenuto
nelle stampe. Se l'immagine pi grande dell'area stampabile, il formato viene ridotto nelle stampe.

<Auto>
Ingrandisce o riduce le stampe in base all' Area stampabile(P. 633) .

<Ingr. area di stampa>


Specificare se si intende stampare l'immagine estendendo l' Area stampabile(P. 633) in modo che coincida
con il formato della carta. Usare / per selezionare l'impostazione, quindi premere .

A seconda dell'originale, se si seleziona <Attivato> alcune parti dell'immagine potrebbero non venire
stampate vicino al bordo della carta, oppure la carta potrebbe risultare parzialmente macchiata.

124
Stampa di un documento

<N in 1>

Selezionare se stampare pagine multiple su un singolo foglio, collocandole in sequenza a partire dall'angolo in
alto a sinistra. Ad esempio, per stampare quattro pagine su un singolo foglio, selezionare <4 in 1>. Usare /
per selezionare l'impostazione, quindi premere .

Questa funzione non disponibile se <Auto> impostato in <Seleziona carta>.

<Finitura>

Specificare il metodo per fascicolare le stampe quando si stampano documenti di pi pagine. Usare / per
indicare se fascicolare o meno le stampe, quindi premere .

<Disattivato>
Le stampe non vengono fascicolate. Per ogni pagina viene stampato il numero di copie specificato. Ad
esempio, se si stampano tre copie di un documento di quattro pagine, le stampe vengono ordinate nel modo
seguente: 1, 1, 1, 2, 2, 2, 3, 3, 3, 4, 4, 4.

<Fascicola>
Le stampe vengono raggruppate in set completi in ordine di pagina sequenziale.Ad esempio, se si stampano
tre copie di un documento di quattro pagine, le stampe vengono ordinate nel modo seguente: 1, 2, 3, 4, 1, 2,
3, 4, 1, 2, 3, 4.

<Orientam. immagine>

Specificare l'oirientamento di stampa di un'immagine. Usare / per selezionare l'orientamento di stampa,


quindi premere .

125
Stampa di un documento

<Auto>
Determina automaticamente l'orientamento di stampa in base alla larghezza e alla lunghezza dell'immagine.

<Verticale>
Seleziona quando stampare un'immagine con lato lungo verticale.

<Orizzontale>
Seleziona quando stampare un'immagine con lato lungo orizzontale.

Se l'impostazione specificata di <Verticale> o <Orizzontale> non corrisponde all'orientamento


dell'immagine, viene stampata l'immagine ridotta.

<Posizione di stampa>

Specificare la posizione in cui stampare l'immagine. Usare / per selezionare la posizione di stampa, quindi
premere .

<Auto>
Se i dati TIFF contengono le informazioni che specificano la posizione di stampa, l'immagine viene stampata
conformemente a tali informazioni; altrimenti, viene stampata al centro della carta. I dati JPEG vengono
sempre stampati al centro della carta.

<Centro>
Le immagini vengono stampate al centro della carta.

<In alto a sinistra>


Le immagini vengono stampate in alto a sinistra.

7 Selezionare <Avvio stampa>, quindi premere .

La stampa si avvia.
Per annullare la stampa, usare il pannello operativo. Annullamento delle stampe(P. 78)

126
Stampa di un documento

8 Scollegare il dispositivo di memoria USB.

1 Selezionare <Rimuovi mem. USB>, quindi premere .

2 Selezionare <S>, quindi premere .

Attendere che appaia il messaggio mostrato qui sotto.

3 Scollegare il dispositivo di memoria USB.

Se si seleziona <Ordina file> nella schermata nel passo 1, possibile modificare l'ordine di visualizzazione dei
file quando si seleziona il file da stampare.

SUGGERIMENTI

Se si desidera stampare sempre con le stesse impostazioni: Modifica delle impostazioni predefinite(P. 114)

127
Stampa di un documento

Modifica delle impostazioni di stampa USB predefinite


118C-029

Le impostazioni che vengono visualizzate inizialmente per specificare le impostazioni di stampa sono chiamate
impostazioni predefinite. Se si modificano tali impostazioni predefinite in base alle operazioni effettuate con maggiore
frequenza, possibile eliminare la necessit di specificare le stesse impostazioni ogni volta che si stampa.

( ) <Impostaz. stampa USB> <Imp. predef. PDF/XPS> o <Imp. pred. JPEG/


TIFF> Selezionare la voce di impostazione Modificare il valore predefinito della
voce selezionata

PDF/XPS JPEG/TIFF

Impostazione delle voci


Selezionare la voce che si desidera impostare e modificare il valore predefinito.

Impostazione dell'ordine di visualizzazione dei file da stampare


possibile impostare l'ordine in cui i file da stampare da un dispositivo di memoria USB vengono visualizzati per la
selezione.

( ) <Impostaz. stampa USB> <Imp. pred. ord. file> Selezionare lo


standard dell'ordine di visualizzazione dei file

<Nome (crescente)>
Mostra i file in ordine crescente di nome.

128
Stampa di un documento

<Nome (decrescente)>
Mostra i file in ordine decrescente di nome.

<Data/Ora (cresc.)>
Mostra i file in ordine crescente di data/ora.

<Data/Ora (decres.)>
Mostra i file in ordine decrescente di data/ora.

COLLEGAMENTI

Stampa da memoria USB (USB Direct Print)(P. 118)

129
Stampa di un documento

Stampa di un documento protetto da PIN (Stampa


protetta)
118C-02A

Se si imposta un PIN per un documento quando si stampa da computer, il documento viene conservato in una scheda
SD opzionale installata nella macchina e non viene stampato finch non si immette il PIN corretto nel pannello
operativo della macchina. Questa funzione denominata "Stampa protetta" e il documento protetto dal PIN
denominato "documento protetto." L'uso di Stampa protetta consente di non rendere visibili a tutti i documenti
riservati. Prima di poter utilizzare questa funzione, occorre installare nella macchina una scheda SD opzionale. (
Installazione di una scheda SD(P. 643) )

Invio di un documento protetto dal computer alla macchina(P. 130)


Stampa dei documenti protetti(P. 132)
Modifica del periodo di tempo valido per i documenti protetti(P. 133)

Invio di un documento protetto dal computer alla macchina


Procedere come segue. possibile inviare un documento protetto da PIN.

1 Aprire un documento in un'applicazione e visualizzare la finestra di dialogo di


stampa.
La modalit di visualizzazione della finestra di dialogo di stampa varia in base alle diverse applicazioni. Per
ulteriori informazioni, consultare il manuale di istruzioni dell'applicazione in uso.

2 Selezionare questa macchina e fare clic su [Preferenze] o [Propriet].

La schermata visualizzata varia a seconda dell'applicazione in uso.

3 Selezionare [Stampa protetta] in [Metodo di stampa].

Fare clic su [S] o [No] nella schermata a comparsa [Informazioni].


Se si desidera utilizzare lo stesso nome utente e PIN ogni volta, fare clic su [S]. Per cambiare nome utente e
PIN ogni volta, fare clic su [No].

130
Stampa di un documento

Se si selezionato [S]
Immettere il nome utente per [Nome utente] e il PIN per [PIN], quindi fare clic su [OK].
Il nome del computer (nome di accesso) viene visualizzato in [Nome utente]. Se si desidera modificarlo,
immettere fino a 32 caratteri alfanumerici.
Digitare un numero di massimo sette cifre in [PIN].

4 Specificare le impostazioni di stampa e fare clic su [OK].

Fare clic sulla scheda [Impostazioni di base], [Imposta pagina], [Finitura], [Alimentazione carta] o [Qualit]
per specificare le impostazioni di stampa per ogni schermata, in base alle esigenze. Altre impostazioni di
stampa(P. 80)

131
Stampa di un documento

5 Fare clic su [Stampa] o [OK].

Dopo l'invio alla macchina, il documento protetto viene conservato nella scheda SD fino al momento della
stampa.

Se al passo 3 si selezionato [No]


Immettere il[Nome documento], [Nome utente] e [PIN] e fare clic su [OK].
Il nome del documento viene basato automaticamente sulle informazioni dall'applicazione. Se si desidera
modificare il nome del documento, specificarlo inserendo al massimo 32 caratteri alfanumerici.
Il nome del computer (nome di accesso) viene visualizzato in [Nome utente]. Se si desidera modificare il
nome utente, immettere fino a 32 caratteri alfanumerici.
Immettere il [PIN] composto da un massimo di sette cifre.

Se si installa l'"Encrypted Print Driver Add-in" fornito con il kit opzionale SD CARD-C1 della macchina,
possibile usare la funzione di stampa crittografata per una maggiore sicurezza. Utilizzo della stampa
crittografata(P. 135)

Stampa dei documenti protetti


Dopo aver inviato i documenti protetti alla macchina, stamparli entro un'ora. Dopo tale termine, il documento protetto
verr eliminato dalla scheda SD e non verr stampato.

possibile modificare il periodo di validit dei documenti protetti. Modifica del periodo di tempo valido
per i documenti protetti(P. 133)

1 Premere ( ).

132
Stampa di un documento

2 Utilizzare / per selezionare <Stampa protetta>, quindi premere .

3 Selezionare il documento protetto da stampare e premere .

Se la scheda SD contiene un solo documento protetto, questa schermata non viene visualizzata.

Se viene visualizzato il nome utente


Se la scheda SD contiene documenti protetti provenienti da due o pi utenti, la schermata di selezione
utente mostrata sotto viene visualizzata prima della schermata mostrata qui sopra. Selezionare il proprio
nome utente, quindi premere .

4 Digitare il PIN e premere .

La stampa si avvia.
Per annullare i lavori di stampa, usare il pannello operativo. Annullamento delle stampe(P. 78)

Modifica del periodo di tempo valido per i documenti protetti


Per impostazione predefinita, la macchina elimina i documenti protetti un'ora dopo averli ricevuti, a meno che non
vengano stampati. possibile modificare tale impostazione entro un intervallo di tempo specifico.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Menu Controllo>, quindi premere .

3 Selezionare <Int.canc. stam.prot.>, quindi premere .

133
Stampa di un documento

4 Selezionare il periodo di conservazione dei documenti protetti nella scheda SD,


quindi premere .
Il documento protetto viene cancellato dalla scheda SD una volta trascorso il tempo qui selezionato.

COLLEGAMENTI

Utilizzo della stampa crittografata(P. 135)


Installazione di una scheda SD(P. 643)

134
Stampa di un documento

Utilizzo della stampa crittografata


118C-02C

I dati di stampa vengono crittografati prima di essere inviati alla macchina, migliorando la sicurezza pi di quanto
faccia la normale funzione di stampa protetta. Per usare questa funzione, installare l'"Encrypted Print Driver Add-in"
contenuto nel kit opzionale "SD CARD-C1". Un documento stampato mediante la funzione Stampa crittografata viene
chiamato "documento crittografato".

Per installare l'"Encrypted Print Driver Add-in"


Leggere il file "Readme.txt" contenuto nel CD-ROM fornito con il kit "SD CARD-C1".

Invio di un documento crittografato dal computer alla macchina


Fare riferimento alla Guida. possibile visualizzare la Guida dal driver della stampante.

Aprire la cartella della stampante ( Visualizzazione della cartella stampante(P. 671) ) Fare clic
con il tasto destro del mouse sull'icona della macchina [Propriet stampante] o [Propriet]
scheda [Encrypted-P] [?]

Stampa di documenti crittografati


Dopo aver inviato i documenti protetti alla macchina, stamparli entro un'ora. Dopo tale termine, il documento protetto
verr eliminato dalla scheda SD e non verr stampato.

( ) <Stampa crittografata> Selezionare il documento crittografato da


stampare Digitare il PIN usando i tasti numerici

Periodo di validit dei documenti crittografati


possibile modificare il periodo di validit dei documenti crittografati. Il metodo per la modifica lo
stesso usato per i documenti protetti. Modifica del periodo di tempo valido per i documenti
protetti(P. 133)

Se si utilizzano caratteri alfanumerici o simboli nel PIN


La funzione Stampa crittografata consente di usare caratteri alfanumerici e simboli, oltre che numeri,
per specificare un PIN nel driver della stampante. Tuttavia, se si usa un carattere alfanumerico o un
simbolo nel PIN, non possibile stampare un documento crittografato dal pannello operativo della
macchina. Usare [Stato lavori] dell'IU remota per stampare un documento crittografato. Controllo
dello stato corrente dei documenti di stampa(P. 347)

135
Stampa di un documento

Stampa di un documento archiviato nella macchina


(Stampa lavoro memorizzato)
118C-02E

I dati stampati da un computer possono essere salvati sulla scheda SD installata nella macchina. Poich i dati salvati
possono essere stampati direttamente dalla macchina, non occorre utilizzare il computer ogni volta che si deve
stampare. Si tratta quindi di un'utile funzione per salvare documenti da stampare molte volte, come ad esempio la
cover di un fax. Installazione di una scheda SD(P. 643)

Archiviazione di un documento nella macchina(P. 136)


Stampa di un documento memorizzato nella macchina(P. 138)

Nella macchina si possono memorizzare fino a 1.000 documenti.


I dati salvati sulla scheda SD non vengono eliminati nemmeno quando si spegne la macchina; tuttavia, la
macchina impostata per eliminare automaticamente i dati dopo tre giorni. Quando si vuole modificare il
periodo di conservazione dei dati o impedire che essi vengano eliminati automaticamente, modificare le
impostazioni pertinenti dall'IU remota ( Modifica del periodo di conservazione dei documenti(P. 140) ). I
dati salvati possono essere cancellati anche manualmente ( Cancellazione manuale dei
documenti(P. 141) ).

Archiviazione di un documento nella macchina

1 Aprire un documento in un'applicazione e visualizzare la finestra di dialogo di


stampa.
La modalit di visualizzazione della finestra di dialogo di stampa varia in base alle diverse applicazioni. Per
ulteriori informazioni, consultare il manuale di istruzioni dell'applicazione in uso.

2 Selezionare questa macchina e fare clic su [Preferenze] o [Propriet].

La schermata visualizzata varia a seconda dell'applicazione in uso.

136
Stampa di un documento

3 Selezionare [Memorizza] in [Metodo di stampa] e fare clic su [S].

4 Specificare le impostazioni per la memorizzazione dei documenti e fare clic su [OK].

[Nome dati]
Assegnare un nome ai dati di stampa da memorizzare nella scheda SD.

Impostare manualmente un nome. Digitare un massimo di 24 caratteri per il nome dei


[Immettere il nome] dati di stampa. Scegliere un nome semplice che si possa identificare facilmente sul
display della macchina.

Viene impostato automaticamente un nome basato sul nome del file dei dati di
[Usa nome file]
stampa da memorizzare, nonch sulle informazioni dell'applicazione in uso.

[Mail Box]
Una "casella" un luogo usato per memorizzare dati di stampa nella scheda SD. Selezionare il numero
della casella in cui memorizzare il documento. possibile assegnare un nome alla casella per facilitarne
l'identificazione. Impostazione di un nome o di un PIN per una casella(P. 144)

5 Specificare le impostazioni di stampa e fare clic su [OK].

Fare clic sulla scheda [Impostazioni di base], [Imposta pagina], [Finitura], [Alimentazione carta] o [Qualit]
per specificare le impostazioni di stampa per ogni schermata, in base alle esigenze. Altre impostazioni di
stampa(P. 80)

137
Stampa di un documento

Le impostazioni modificate qui vengono memorizzate insieme al documento. Quando il documento viene
stampato la volta successiva, la stampa usa le impostazioni memorizzate.

6 Fare clic su [Stampa] o [OK].

Il documento viene inviato alla macchina e memorizzato nella casella specificata.

Stampa di un documento memorizzato nella macchina

1 Premere ( ).

Quando la macchina offline, non funziona nemmeno premendo ( ). Impostare la macchina su Online.
Tasto Online(P. 25)

2 Utilizzare / per selezionare <Stampa lav. memoriz.>, quindi premere .

138
Stampa di un documento

3 Selezionare il numero della mail box del documento da stampare, quindi premere .

Se la casella protetta da un PIN


Quando viene visualizzata la schermata di inserimento del PIN, digitare il PIN e premere . In caso di
incertezza su quale sia il PIN, contattare l'amministratore della macchina.

4 Selezionare il documento da stampare e premere .

La stampa si avvia.
Per annullare la stampa, usare il pannello operativo. Annullamento delle stampe(P. 78)

I documenti salvati sulla scheda SD possono essere stampati anche dalla pagina [Mailbox] della IU remota
( [Mailbox] Pagina(P. 344) ). Aprire la casella in cui sono salvati i documenti, selezionare la casella di
controllo del documento da stampare e fare clic su [Stampa].

COLLEGAMENTI

Eliminazione di un documento memorizzato nella macchina(P. 140)


Impostazione di un nome o di un PIN per una casella(P. 144)
Installazione di una scheda SD(P. 643)

139
Stampa di un documento

Eliminazione di un documento memorizzato nella


macchina
118C-02F

Per impostazione predefinita, i dati salvati nella scheda SD vengono cancellati automaticamente dopo tre giorni. Se si
vuole modificare la durata della memorizzazione sulla scheda SD o evitare che i documenti vengano cancellati
automaticamente, modificare le impostazioni dalla IU remota. I documenti salvati possono essere cancellati anche
manualmente.

Modifica del periodo di conservazione dei documenti(P. 140)


Cancellazione manuale dei documenti(P. 141)

Modifica del periodo di conservazione dei documenti

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Menu Controllo] [Modifica].

4 Modificare il periodo di conservazione.

Per evitare che i documenti vengano cancellati automaticamente, selezionare [Disattivato].

140
Stampa di un documento

5 Fare clic su [OK].

Cancellazione manuale dei documenti

1 Avviare la IU remota e accedere. Avvio della IU remota(P. 338)

Se stato eseguito l'accesso in Modalit utente generico


Per impostazione predefinita, la macchina configurata in modo che nessun utente (utenti generici)
tranne l'amministratore possa cancellare i documenti. Per consentire agli utenti finali di agire sui
documenti, occorre modificare le impostazioni. Come consentire agli utenti finali di agire sui
documenti(P. 354)
possibile eliminare solo il documento il cui nome utente corrisponde a quello usato per accedere alla IU
remota.

2 Fare clic su [Mailbox].

141
Stampa di un documento

3 Fare clic sul numero della casella in cui memorizzato il documento da eliminare.

Se la casella protetta da un PIN


Quando viene visualizzata la schermata qui sotto, digitare il PIN e fare clic su [OK].

4 Selezionare la casella di controllo del documento da eliminare, quindi fare clic su


[Cancella].

Il documento selezionato viene eliminato.

possibile fare clic sul collegamento di testo sotto a [Nome file] per verificare i dettagli del documento.

142
Stampa di un documento

Poich i dati memorizzati vengono cancellati in background, potrebbe essere necessario un po' di tempo
prima che lo spazio libero nella scheda SD aumenti.

143
Stampa di un documento

Impostazione di un nome o di un PIN per una casella


118C-02H

possibile impostare un nome per una casella e un PIN per aprirla. Impostando un nome, possibile identificare
facilmente la casella quando si seleziona dove memorizzare i documenti usando il driver della stampante. Se si
imposta un PIN, i documenti memorizzati saranno accessibili soltanto ad alcuni utenti, cosa che migliora la sicurezza.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Mailbox].

3 Fare clic sul numero della casella per la quale si vogliono specificare le impostazioni.

Se la casella protetta da un PIN


Quando viene visualizzata la schermata qui sotto, digitare il PIN e fare clic su [OK].

4 [Impostazioni].

144
Stampa di un documento

5 Impostare un nome e un PIN.

[Nome mail box]


Per specificare il nome della mail box si possono digitare fino a 96 caratteri, a seconda del tipo di carattere.

[Imposta PIN]
Per impostare un PIN, selezionare la casella di controllo [Imposta PIN] e digitare un numero composto al
massimo da sette cifre nella casella di controllo [PIN]. Per conferma, digitare lo stesso numero nella casella di
testo [Conferma].

Non possibile usare "0" come prima cifra del PIN. Verr impostato come PIN un numero con "0" rimosso
dalla prima posizione.

6 Fare clic su [OK].

145
Stampa di un documento

Stampa senza aprire un file (Direct Print)


118C-02J

possibile stampare un file da un browser web (IU remota) senza aprire il file. Inoltre, possibile stampare un file PDF
sul web semplicemente specificando l'URL.

Formati di file disponibili


Mediante Direct Print possibile stampare i seguenti tipi di file. A seconda della struttura del file, tuttavia, Direct
Print potrebbe non essere disponibile.

File PDF *1
File PS
File EPS
File JPEG
File TIFF
File XPS

*1 supportata la versione 1.7.

Non possibile stampare i file di immagine che superano le seguenti dimensioni.

File PDF/XPS (con scheda SD installata) : 2 GB

(senza scheda SD installata) : 20 MB

File PS/EPS/JPEG/TIFF *2 : 2 GB

*2 A seconda della struttura dei file, possibile che non vengano stampati nemmeno i file TIFF che non superano il
limite di dimensione. In tal caso, impostare <TIFF Spooler> su <Attivato> e riprovare a stampare. TIFF
Spooler(P. 453)

1 Avviare la IU remota e accedere. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Stampa diretta].

146
Stampa di un documento

3 Fare clic sul tipo di file da stampare.

[File PDF]
Fare clic per stampare un file PDF.

[File PS]
Fare clic per stampare un file PS o EPS.

[File immagine]
Fare clic per stampare un file JPEG o TIFF.

[File XPS]
Fare clic per stampare un file XPS.

4 Fare clic su [Sfoglia].

Quando appare la finestra di dialogo per la selezione del file, selezionare il file da stampare e fare clic su
[Apri].
Quando si stampa un file PDF, selezionare [Percorso file].

147
Stampa di un documento

Quando si stampa un PDF sul web


Selezionare [URL] e digitare l'URL del file PDF. Se prevista l'autenticazione dell'utente, digitare il nome
utente e la password.

Quando il file PDF protetto da password


Digitare la password in [Password documento].

Quando si stampa un file PDF collegato a un policy server


Specificare le impostazioni [Nome utente server criteri] e [Password server criteri].

5 Specificare le impostazioni di stampa in base alle esigenze. Impostazioni di stampa


per Direct Print(P. 150)

6 Fare clic su [Avvio stampa].

Viene visualizzata la schermata di seguito e la stampa si avvia.

Facendo clic su [A elenco lavori], viene visualizzata la pagina [Stato lavori] che mostra lo stato della
stampa. Controllo dello stato corrente dei documenti di stampa(P. 347)

148
Stampa di un documento

L'avvio della stampa potrebbe richiedere un po' di tempo.

COLLEGAMENTI

Utilizzo della IU remota(P. 337)

149
Stampa di un documento

Impostazioni di stampa per Direct Print


118C-02K

Quando si vogliono modificare le impostazioni di Direct Print sulla base del documento da stampare, specificare le
seguenti impostazioni.

Quando si specificano le impostazioni di stampa per i file XPS


Deselezionare la casella di controllo [Priorit ticket stampa]. Se essa selezionata, alcune voci non sono
disponibili.

Icone* nella descrizione


Impostazioni per la stampa di file PDF
Impostazioni per la stampa di file PS/EPS
Impostazioni per la stampa di file JPEG
Impostazioni per la stampa di file TIFF
Impostazioni per la stampa di file XPS
* Le icone vengono omesse per le impostazioni che vengono visualizzate indipendentemente dal formato del file.

[Specifica intervallo pagine]

150
Stampa di un documento

[Intervallo stampa]
Specificare l'intervallo (pagine) da stampare.

[Tutte] Selezionare per stampare tutte le pagine.

[Specifica pagine] Selezionare per specificare l'intervallo di stampa. Questa impostazione non
disponibile per i file JPEG.

[Impostazioni qualit]

[Gradazione]
Impostare la gradazione per l'elaborazione dei dati di stampa.

[Alto 1] Questa modalit di stampa adatta per stampare foto o elementi simili con qualit
media.

[Alto 2] Specificare questa impostazione per stampare foto o elementi simili con qualit
elevata.

[Mezzi toni]
possibile selezionare il metodo di stampa per riprodurre i mezzitoni (la gamma intermedia tra le aree pi
chiare e pi scure di un'immagine). Per i file PDF e XPS, possibile impostare [Risoluzione] o [Gradazione] per
ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento: [Testo], [Immagini grafiche] e [Immagine].

[Diffusione errore] Con questa casella di controllo selezionata, si ottiene una stampa pi fine di quella
che si ottiene con [Risoluzione]. Questa modalit di stampa adatta per stampare
in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili. Essa
viene applicata a tutti i dipi di dati immagine, quindi non possibile selezionare
[Risoluzione] o [Gradazione].

[Risoluzione] Stampa il testo con bordi definiti per produrre una stampa precisa. Questa
opzione adatta alla stampa di testi e linee sottili.

[Gradazione] Stampa gradazioni e contorni con una finitura omogenea. Questa opzione
adatta alla stampa di figure e grafici che usano gradazioni.

151
Stampa di un documento

[Diffusione errore] Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con [Risoluzione].
Questa modalit di stampa adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a
granularit fine quali caratteri e linee sottili.

[Sfumatura avanzata]
Consente di regolare le impostazioni per la modalit di finitura, che consente di stampare in modo
omogeneo i bordi di linee, figure e testo.

[Disattivato] Non esegue la finitura.

[Sfumatura 1] Stampa in modo omogeneo i bordi di linee, figure e testo.

[Sfumatura 2] I bordi saranno pi omogenei di quelli che si ottengono con [Sfumatura 1].

[Immagini grafiche] Selezionando questa casella di controllo, la modalit di finitura viene applicata a linee
e figure quando si specifica [Sfumatura 1] o [Sfumatura 2].

[Testo] Selezionando questa casella di controllo, la modalit di finitura viene applicata al testo
quando si specifica [Sfumatura 1] o [Sfumatura 2].

152
Stampa di un documento

[Impostazioni colore]

[Modalit colore]
Specificare se stampare a colori o in bianco e nero.

[Automatico (Colore/Bianco e nero)] Seleziona automaticamente la stampa a colori o in bianco e nero a seconda del
tipo di documento.

[Bianco e nero] Stampa in bianco e nero anche quando il documento a colori.

[Colore] Stampa a colori.

153
Stampa di un documento

[Modo corrispondenza]
Seleziona la modalit di elaborazione per la stampa a colori.

[Profilo ICC] Usa un profilo per la corrispondenza dei colori.

[Gamma] Esegue la correzione dei colori impostando un valore gamma per la regolazione della
luminosit.

[Profilo origine RGB]


Selezionare un profilo idoneo per i dati RGB che corrisponda al monitor in uso. Per i file XPS, possibile
impostare questa voce per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento: [Testo], [Immagini
grafiche] e [Immagine].

[sRGB v3.0 (Canon)] Viene usato un profilo RGB simile al profilo medio della maggior parte dei
monitor di PC Windows. Se si usa un monitor che supporta sRGB, possibile
stampare colori simili a quelli visualizzati sul monitor.

[da Canon HDTV gamma 1.5 a 2.4 Se si vuole regolare la luminosit dopo aver confrontato i colori stampati e
Monitor] quelli visualizzati sul monitor, si sceglie qui l'impostazione. Maggiore il
valore, pi saranno scuri i colori stampati.

[Nessuno] Esegue la separazione dei colori da dati RGB a CMYK, senza applicare un
profilo di origine RGB.

Per i file XPS, questa voce disponibile quando l'opzione [Modo corrispondenza] impostata su [Profilo
ICC].

[Profilo simulazione CMYK]


possibile selezionare una destinazione della simulazione quando si stampano dati CMYK. La macchina
converte i dati CMYK in un modello colori CMYK dipendente dal dispositivo, in base alla destinazione di
simulazione selezionata.

[JapanColor(Canon)] Utilizza il profilo JapanColor. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli
standard di stampa giapponese.

[U.S. Web Coated v1.00 (Canon)] Utilizza il profilo U.S. Web Coated. La stampa viene eseguita con colori che sono
vicini agli standard di stampa statunitensi.

[Euro Standard v1.00 (Canon)] Utilizza il profilo Euro Standard. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini
agli standard di stampa europei.

[Nessuno] Stampa i dati CMYK usando un modello colori CMYK dipendente dal dispositivo
senza applicare un profilo di simulazione CMYK.

Quando questa opzione impostata su [Nessuno], la gradazione dei colori scuri potrebbe ridursi, a
seconda dei dati.

[Profilo di output]
possibile impostare profili idonei per i dati da stampare. Per i file PDF e XPS, possibile impostare questa
voce per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento: [Testo], [Immagini grafiche] e
[Immagine].

154
Stampa di un documento

[Normal] La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con
colori simili ai colori visualizzati sul monitor.

[Photo] La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a
una fotografia.

[TR Normal] La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con
colori simili ai colori visualizzati sul monitor e in modo che sia ben controllato lo
spargimento di toner nel testo e nelle linee sottili.

[TR Photo] La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a
una fotografia e in modo che sia ben controllato lo spargimento di toner nel testo e
nelle linee sottili.

Per i file XPS, questa voce disponibile quando l'opzione [Modo corrispondenza] impostata su [Profilo
ICC].

[Metodo corrispondenza]
Mediante [Profilo origine RGB], specificare a quale elemento dare priorit rispetto agli altri nella
corrispondenza colore. Per i file XPS, possibile impostare questa voce per ciascuno dei tipi di immagine
contenuti in un documento: [Testo], [Immagini grafiche] e [Immagine].

[Percettivo] La corrispondenza viene eseguita dando priorit al metodo percettivo.

[Saturazione] La corrispondenza viene eseguita dando priorit alla saturazione.

[Colorimetrico] La corrispondenza viene eseguita in modo da ridurre al minimo la differenza di colori


tra gli originali e le stampe.

[Utilizzo profilo livelli di grigio]


Selezionando questa casella di controllo, i dati in grigio vengono convertiti in dati CMYK in base al profilo
livelli di grigio della macchina.

possibile stampare con il solo toner K (nero) a seconda dell'impostazione di [Profilo di output] o di
[Utilizzo testo nero puro].

[Utilizzo testo nero puro]


Selezionando questa casella di controllo, il testo nero viene stampato usando soltanto il toner K (nero). A
differenza di quanto accade nella stampa con toner a colori (CMY), non si verifica fuoriuscita di toner a colori
intorno ai bordi. Si consiglia di usare questa impostazione come norma.

[Sovrastampa nero]
Impostare come stampare un testo nero sovrapposto a uno sfondo a colori o a una figura a colori quando
selezionata l'opzione [Utilizzo testo nero puro]. Selezionando questa casella di controllo, l'elemento a colori
viene stampato da solo per primo e poi viene stampato il testo nero con il solo toner nero (K).
Deselezionando questa casella di controllo, il testo nero viene ritagliato dallo sfondo o dalla figura a colori e il
risultante elemento colorato viene stampato per primo, lasciando uno spazio bianco corrispondente al testo
nero; successivamente, il testo nero viene stampato sullo spazio bianco.

Deselezionando questa casella di controllo, la stampa potrebbe risultare sfocata oppure i bordi del testo
potrebbero risultare orlati di bianco.

155
Stampa di un documento

[Esecuzione sovrastampa composita]


Con questa casella di controllo selezionata, i dati CMYK per i quali impostata la sovrastampa verranno
sovrastampati come dati compositi.

Quando l'opzione [Profilo simulazione CMYK] impostata su un valore diverso da [Nessuno], la


sovrastampa non viene eseguita anche se questa casella di controllo selezionata.

[Luminosit]
possibile regolare la luminosit dell'intera immagine con incrementi del 5%. Minore il valore, pi
l'immagine sar luminosa.

[Correzione gamma]
La regolazione della luminosit pu essere eseguita in modo che la luminosit delle parti pi luminose e di
quelle pi scure dell'originale non sia alterata nel risultato di stampa. [1.4] l'impostazione standard
(nessuna correzione); maggiore il valore dell'impostazione, pi la stampa sar scura. possibile impostare
questa opzione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento: [Testo], [Immagini grafiche] e
[Immagine].

Questa voce disponibile quando l'opzione [Modo corrispondenza] impostata su [Gamma].

[Photo Optimizer PRO]


Selezionando questa casella di controllo, la stampa viene eseguita correggendo automaticamente il
contrasto, il bilanciamento colori, la saturazione e la gradazione dell'immagine.

[Correzione occhi rossi]


Gli "occhi rossi" sono un fenomeno a causa del quale gli occhi dei soggetti umani assumono un innaturale
colore rossastro nelle foto con flash/effetto strobo. Impostare se rilevare automaticamente gli occhi rossi
nell'immagine e correggerli in modo che appaiano di colore naturale. Selezionare la casella di controllo e il
livello di correzione in [Livello di correzione occhi rossi].

[Schiarire viso]
In caso di fotografie con volti umani resi scuri in modo innaturale dalla retroilluminazione o dalla
sottoesposizione, usare questa impostazione per stampare l'immagine correggendo la sua intera luminosit,
in modo che i volti diventino luminosi in modo naturale. Selezionare la casella di controllo e il livello di
correzione in [Livello di schiarimento viso].

[Conversione scala grigi]


possibile selezionare il metodo per convertire i dati a colori in dati in bianco e nero. Per i file XPS, possibile
specificare il metodo di conversione per ciascun tipo di dati immagine: [Testo], [Immagini grafiche] e
[Immagine].

[sRGB] I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere una gradazione
uniforme corrispondente a quella dei colori.

[NTSC] I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere immagini simili a
immagini televisive (NTSC).

[RGB uniforme] I dati a colori vengono convertiti in bianco e nero per equalizzare tutti i livelli RGB in
base alla sola luminosit.

156
Stampa di un documento

Questa voce disponibile quando l'opzione [Modalit colore] impostata su [Bianco e nero].

[Compensazione grigio]
Per i dati neri o grigi con informazioni di colore che definiscono R=G=B, selezionare se stampare usando
soltanto il toner nero (K). possibile impostare questa voce per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento: [Testo], [Immagini grafiche] e [Immagine].

Impostando questa opzione su [Disattivato], la stampa viene eseguita con i quattro toner a colori CMYK.

[Impostazioni stampa]

[Copie]
Consente di specificare il numero di copie.

[Formato carta]
Consente di specificare il formato della carta su cui stampare.

Quando si vuole stampare un file PDF o un file XPS, specificare [Auto] per selezionare automaticamente il
formato carta ottimale. In assenza di un formato ottimale, viene selezionato il formato carta impostato in
<Formato carta standard> ( Form. carta standard(P. 509) ).

[Tipo di carta]
Consente di specificare il tipo di carta su cui stampare.

157
Stampa di un documento

[Alimentazione manuale]
Selezionando la casella di controllo, i documenti vengono stampati solo sulla carta caricata nel vassoio
multiuso.

[Adatta alla pagina]


Selezionando la casella di controllo, le stampe vengono ingrandite o ridotte a seconda della Area
stampabile(P. 633) della carta. Le stampe vengono ingrandite o ridotte mantenendo le proporzioni
originarie.

Se il [Formato carta] impostato su [Auto], questa voce non disponibile.

[Orientamento immagine]
Consente di specificare l'orientamento di stampa di un'immagine.

[Auto] Determina automaticamente l'orientamento di stampa in base alla larghezza e alla


lunghezza dell'immagine.

[Verticale] Seleziona quando stampare un'immagine con lato lungo verticale.

[Orizzontale] Seleziona quando stampare un'immagine con lato lungo orizzontale.

Se l'impostazione specificata di [Verticale] o [Orizzontale] non corrisponde all'orientamento dell'immagine,


viene stampata l'immagine ridotta.

[Posizione di stampa]
Consente di specificare la posizione in cui stampare l'immagine.

[Auto] Se i dati TIFF contengono le informazioni che specificano la posizione di stampa,


l'immagine viene stampata conformemente a tali informazioni; altrimenti, viene
stampata al centro della carta. I dati JPEG vengono sempre stampati al centro della
carta.

[Centro] Le immagini vengono stampate al centro della carta.

[In alto a sinistra] Le immagini vengono stampate in alto a sinistra.

[Zoom]
Abilita o disabilita l'ingrandimento/riduzione delle immagini. Le stampe vengono ingrandite o ridotte
mantenendo le proporzioni originarie.

[Disattivato] Quando l'immagine all'interno dell' Area stampabile(P. 633) della carta, il suo
formato viene mantenuto nelle stampe. Se l'immagine pi grande dell'area
stampabile, il formato viene ridotto nelle stampe.

[Auto] Ingrandisce o riduce le stampe in base all'area stampabile della carta.

[Ingrandisci area di stampa]


Selezionando la casella di controllo, l'immagine viene stampata estendendo l' Area stampabile(P. 633) in
modo che coincida col formato della carta. Tuttavia, a seconda dell'originale, una parte dell'immagine

158
Stampa di un documento

potrebbe non venire stampata vicino al bordo della carta, oppure la carta potrebbe risultare parzialmente
macchiata.

[Stampa 2 lati]
Selezionare la casella di controllo per stampare su entrambi i lati della carta.

[Posizione di rilegatura]
Selezionare se rilegare il lato lungo o il lato corto delle stampe con uno strumento di rilegatura, ad esempio
una pinzatrice. L'orientamento di stampa cambia in base alla posizione della rilegatura specificata. inoltre
possibile specificare il margine di rilegatura ( Rilegatura(P. 404) ).

[Lato lungo] Consente di rilegare le stampe sul lato lungo.

[Lato corto] Consente di rilegare le stampe sul lato corto.

[Mostra avvisi]
possibile specificare il modo in cui la macchina deve comportarsi in caso di errore.

[Stampa] Vengono stampate le informazioni sull'errore, ma non viene stampata alcuna


immagine.

[Pannello] Non viene stampata alcuna immagine e viene visualizzato un messaggio di errore sul
pannello operativo.

[Disattivato] Non viene stampata alcuna immagine e non viene visualizzato alcun errore.

[N in 1 (1 pagina per foglio)]


Specificare se stampare pagine multiple su un singolo foglio, collocandole in sequenza. Ad esempio, per
stampare quattro pagine su un singolo foglio, selezionare [4 in 1 (4 pagine per foglio)].

Se il [Formato carta] impostato su [Auto], questa voce non disponibile.

[Ordine pagine]
Selezionare un layout di distribuzione pagina.

159
Stampa di un documento

[Finitura]
Specificare il metodo per fascicolare le stampe quando si stampano documenti di pi pagine. Questa voce
viene visualizzata quando installata la scheda SD.

[Disattivato] Le stampe non vengono fascicolate. Per ogni pagina viene stampato il numero di
copie specificato. Ad esempio, se si stampano tre copie di un documento di quattro
pagine, le stampe vengono ordinate nel modo seguente: 1, 1, 1, 2, 2, 2, 3, 3, 3, 4, 4, 4.

[Fascicola] Le stampe vengono raggruppate in set completi in ordine di pagina sequenziale.Ad


esempio, se si stampano tre copie di un documento di quattro pagine, le stampe
vengono ordinate nel modo seguente: 1, 2, 3, 4, 1, 2, 3, 4, 1, 2, 3, 4.

[Stampa commento]
Selezionare se stampare i commenti.

[Auto] Stampa i commenti nel file PDF.

[Disattivato] Non stampa alcun commento.

[Memorizza nella casella]


possibile memorizzare un documento nella scheda SD installata nella macchina senza eseguire stampe.
Selezionare la casella di controllo per memorizzare il documento in una casella specificata in [Mailbox n.
(00-99)]. possibile stampare i documenti contenuti nella casella dal pannello operativo ogni volta che serve.
Per sapere come stampare un documento, fare riferimento a Stampa di un documento memorizzato
nella macchina(P. 138) . Questa voce viene visualizzata quando la scheda SD installata.

COLLEGAMENTI

Stampa senza aprire un file (Direct Print)(P. 146)

160
Stampa di un documento

Stampa di e-mail ricevute (Stampa e-mail)


118C-02L

Stampa e-mail consente di stampare il messaggio e le immagini JPEG o TIFF di un'e-mail ricevuta dal server di posta
POP3, senza usare un computer. possibile ricevere le e-mail manualmente o automaticamente a intervalli regolari.
Quando viene usato il protocollo SMTP, vengono stampate le e-mail inviate direttamente alla macchina senza passare
da un server di posta.

Configurazione delle impostazioni di Stampa e-mail(P. 162)


Ricezione manuale delle e-mail(P. 166)

Quando si imposta <TIFF Spooler> nel menu Configurazione su <Attivato>, i dati ricevuti vengono
temporaneamente memorizzati nella macchina o nella scheda SD prima di venire stampati. Ci riduce
l'occorrenza di errori. TIFF Spooler(P. 453)

Panoramica di Stampa e-mail

In generale
Un messaggio e-mail viene stampato con le informazioni contenute nella sua intestazione.
Un messaggio e-mail in formato HTML viene stampato come testo semplice.
Se una riga (senza avanzamento linea) all'interno di un messaggio e-mail contiene oltre 1.000 caratteri, i
caratteri in eccesso vengono posizionati su una nuova riga e potrebbero non risultare stampati
correttamente.
Quando <TIFF Spooler> impostato su <Attivato>
Se le dimensioni del messaggio e-mail superano 25 MB o se le dimensioni dell'e-mail superano 1,5 GB, il
messaggio e-mail non viene stampato.
Se i dati dell'intestazione dell'e-mail superano i 20 KB, i dati in eccesso non vengono stampati.
Se non stata installata alcuna scheda SD, possibile che i file TIFF con dimensione maggiore di 40 MB non
vengano stampati.
Se la scheda SD non ha spazio libero sufficiente, Stampa e-mail non disponibile.

Quando il toner quasi esaurito, non possibile ricevere alcuna e-mail.

Formati di codifica supportati per le e-mail

7 bit uuencode base64


8 bit x-uuencode quoted-printable
binario

161
Stampa di un documento

Set di caratteri supportati per le e-mail

us-ascii iso-8859-1 iso-8859-15


(Se il set di caratteri non specificato, viene applicato "us-ascii".)

Formati stampabili per i file immagine allegati


La funzione Stampa e-mail supporta i seguenti tipi di file immagine.

File JPEG
File TIFF

A seconda della struttura dei file, alcuni file non sono disponibili.
possibile stampare fino a tre file allegati per ciascuna e-mail. (Gli allegati in eccesso non vengono
stampati.)
Se installata la scheda SD, ciascun file stampabile pu avere una dimensione massima di 100 MB.

Configurazione delle impostazioni di Stampa e-mail


Questa sezione descrive come specificare le impostazioni per ricevere e stampare e-mail su questa macchina. Usare un
computer per specificare le impostazioni per ricevere le e-mail; usare il pannello operativo della macchina per
specificare le impostazioni per la stampa delle e-mail.

Da computer

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni Stampa e-mail].

162
Stampa di un documento

4 Fare clic su [Modifica].

5 Specificare le impostazioni per Stampa e-mail.

Quando si esegue Stampa e-mail dal server di posta POP3


Quando inizia la ricezione delle e-mail, vengono stampate tutte le e-mail contenute nella casella di posta del
server di posta. Inviando in anticipo alla macchina le e-mail da stampare, possibile stampare
automaticamente le e-mail a intervalli regolari o stampare tutte le e-mail memorizzate con una specifica
tempistica.

consigliabile usare l'indirizzo e-mail esclusivamente per Stampa e-mail, poich tutte le e-mail ricevute
dalla macchina vengono cancellate dal server di posta.

163
Stampa di un documento

Condizioni per l'uso del protocollo POP3


Il server di posta POP3 deve supportare il comando UIDL. Per dettagli, contattare l'amministratore di rete
o l'amministratore del server.

[Nome del server POP3]


Digitare il nome del server di posta o l'indirizzo IP per ricevere le e-mail.

[Nome utente POP3]


Immettere fino a 32 caratteri alfanumerici per il nome utente usato per connettersi al server di posta.

[Imposta/Modifica password]
Per impostare la password di connessione al server di posta, selezionare la casella di controllo e digitare fino
a 32 caratteri alfanumerici nella casella di testo [Password]. Per conferma, digitare la stessa password nella
casella di testo [Conferma].

[Intervallo ricezione POP3]


Specificare l'intervallo per la connessione automatica al server di posta, espresso in minuti. Le nuove e-mail
presenti nella casella di posta del server di posta vengono automaticamente ricevute e stampate secondo gli
intervalli di tempo specificati. inoltre possibile specificare questa impostazione usando <Inter. ricez. POP3>
nel menu delle impostazioni del pannello operativo ( Inter. ricez. POP3(P. 400) ).

Come evitare che le e-mail vengano ricevute automaticamente


Impostare[Intervallo ricezione POP3] su [0]. Se si imposta [0], necessario ricevere le e-mail
manualmente. Ricezione manuale delle e-mail(P. 166)

[Ricezione POP3]
Selezionare la casella di controllo per abilitare Stampa e-mail dal server di posta POP3. inoltre possibile
specificare questa impostazione usando <Ricezione POP3> nel menu delle impostazioni del pannello
operativo ( Ricezione POP3(P. 401) ).

[Numero porta server POP3]


Specificare il numero di porta del server di posta che riceve le e-mail.

Quando si esegue Stampa e-mail usando il protocollo SMTP


Se le e-mail vengono inviate alla macchina via SMTP, la macchina stampa le e-mail immediatamente dopo averle
ricevute. Abilitare questa funzione quando si vogliono inoltrare fax da multifunzione Canon a questa macchina
e stamparli su quest'ultima ( Per inoltrare fax da multifunzione Canon(P. 166) ).

164
Stampa di un documento

[Ricezione SMTP]
Selezionare la casella di controllo per abilitare Stampa e-mail usando il protocollo SMTP. inoltre possibile
specificare questa impostazione usando <Ricezione SMTP> nel menu delle impostazioni del panello operativo
( Ricezione SMTP(P. 401) ).

[Numero porta server SMTP]


Specificare il numero di porta del server SMTP per ricevere le e-mail.

6 Fare clic su [OK].

7 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Dal pannello operativo

8 Specificare le altre impostazioni per Stampa e-mail, se necessario.

Specificare se stampare o meno il messaggio e-mail.


Stampa testo e-mail(P. 454)

possibile limitare il numero di pagine per la stampa del messaggio e-mail.


Limita stampa e-mail(P. 454)

possibile specificare le impostazioni per la stampa dei file immagine allegati.


Orientam. immagine(P. 451)
Zoom(P. 452)

165
Stampa di un documento

Posizione di stampa(P. 452)


TIFF Spooler(P. 453)
Mostra avvisi(P. 454)
Ingr. area di stampa(P. 455)
Profilo origine RGB(P. 455)
Profilo sim. CMYK(P. 456)
Profilo di output(P. 456)
Metodo corrispond.(P. 457)
Mezzi toni(P. 458)
Corr. foto (solo CL)(P. 458)
Convers. scala grigi(P. 460)

Specificare se visualizzare o meno un errore di Stampa e-mail.


Mostra avvisi(P. 372)

Ricezione manuale delle e-mail


Se la stampa delle e-mail dal server di posta POP3 abilitata, possibile sia ricevere che stampare manualmente le e-
mail. Se ci si vuole connettere al server di posta prima di ricevere automaticamente le e-mail, oppure se la macchina
configurata in modo da evitare che le e-mail vengano ricevute automaticamente, procedere come segue per ricevere
manualmente le e-mail.

1 Premere ( ).

Quando la macchina offline, non funziona nemmeno premendo ( ). Impostare la macchina su


Online. Tasto Online(P. 25)

2 Utilizzare / per selezionare <Util. stampa e-mail>, quindi premere .

3 Selezionare <E-mail ricevute>, quindi premere .

4 Selezionare <S>, quindi premere .

La macchina connessa al server di posta. Stampa e-mail si avvia per le eventuali nuove e-mail presenti
nella casella di posta del server di posta.

Per inoltrare fax da multifunzione Canon

166
Stampa di un documento

Abilitare SMTP RX su questa macchina, quindi specificare l'indirizzo IP della macchina come Indirizzo Internet
Fax (I-Fax) sul multifunzione sorgente. I fax inoltrati vengono stampati immediatamente dopo la ricezione.
I file allegati possono essere stampati solo se in formato TIFF. possibile stampare un solo file TIFF per
ciascun fax.
Quando il toner quasi esaurito, non possibile ricevere alcun fax. I fax che non stato possibile ricevere su
questa macchina vengono stampati sul multifunzione sorgente.
Quando la scheda SD opzionale installata sulla macchina, la dimensione massima di un file TIFF stampabile
limitata a 100 MB.

COLLEGAMENTI

Controllo della cronologia documenti(P. 348)


Elenco registro e-mail RX(P. 597)

167
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Pu essere utilizzata comodamente


con un dispositivo mobile
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile ......................................... 169
Connessione a un dispositivo mobile ............................................................................................................... 170
Utilizzo ottimale della macchina tramite l'uso di applicazioni ....................................................................... 171
Utilizzo di AirPrint ......................................................................................................................................... 173
Stampa con AirPrint ............................................................................................................................... 177
Se non possibile utilizzare AirPrint ...................................................................................................... 179
Utilizzo di Google Cloud Print ....................................................................................................................... 180
Gestione remota della macchina ..................................................................................................................... 184

168
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo


mobile
118C-02R

Combinando la macchina con un dispositivo mobile, ad esempio uno smartphone o un tablet, possibile usare
un'applicazione adeguata per stampare con facilit. anche possibile usare un dispositivo mobile per azionare a
distanza la macchina, verificare lo stato di stampa e modificare le impostazioni della macchina.

Connessione a un dispositivo mobile(P. 170)


Utilizzo ottimale della macchina tramite l'uso di applicazioni(P. 171)
Gestione remota della macchina(P. 184)

169
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Connessione a un dispositivo mobile


118C-02S

Connettere un dispositivo mobile e la macchina attraverso un router LAN wireless. Per sapere come configurare e
utilizzare il router LAN wireless e i dispositivi mobile, fare riferimento ai relativi manuali di istruzioni o contattare i
produttori.

La macchina non dotata di router LAN wireless. Procurarselo all'occorrenza.

170
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Utilizzo ottimale della macchina tramite l'uso di


applicazioni
118C-02U

possibile utilizzare un'applicazione appropriata che consenta di stampare da un dispositivo mobile. La macchina
supporta un'applicazione dedicata fornita da Canon e diverse altre applicazioni. possibile selezionare l'applicazione
pi appropriata sul proprio dispositivo mobile, lo scopo, la situazione e cos via.

Stampa tramite Canon PRINT Business


possibile stampare da dispositivi mobili che supportano iOS/Android. Durante la stampa, non necessario eseguire
operazioni sulla macchina. Per ulteriori informazioni sui sistemi operativi supportati, metodi di impostazione
dettagliati, e le procedure operative, consultare la guida dell'applicazione o il sito web di Canon ( http://
www.canon.com/ ).

Stampa tramite Canon Print Service


possibile stampare facilmente dal menu delle applicazioni che supportano il sottosistema di stampa di Android. Per
ulteriori informazioni sui sistemi operativi supportati e impostazioni e procedure dettagliate , consultare il sito Web
Canon ( http://www.canon.com/ ).

Utilizzo di Google Cloud Print


possibile stampare da un'applicazione o un servizio che supporti Google Cloud Print. possibile stampare azionando
a distanza la macchina in qualunque momento e in qualunque luogo, ad esempio quando si in viaggio. Utilizzo di
Google Cloud Print(P. 180)

Stampa con Mopria


Questa macchina supporta anche Mopria. Mopria consente di stampare con stampanti di vari modelli e marchi
utilizzando operazioni e impostazioni comuni. Per esempio, si ipotizzi che nel proprio ufficio o in un altro ufficio siano
installati diversi modelli di stampanti compatibili Mopria di diversi marchi. possibile quindi stampare con una
qualunque di queste stampanti usando Mopria senza dover installare le rispettive applicazioni dedicate. Per ulteriori
dettagli sui modelli che supportano Mopria e sui requisiti di sistemi, vedere http://www.mopria.org .

171
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Visualizzazione delle impostazioni di Mopria

Accedere alla IU remota in modalit Gestione ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Impostazioni/
Registrazione] [Rete] [Impostazioni Mopria] [Modifica] Verificare che la casella di controllo
[Utilizzo Mopria] sia selezionata [OK]

Stampa da Windows Phone (Windows 10 Mobile e successivi)


possibile effettuare la stampa da un dispositivo Windows Phone senza scaricare un'applicazione dedicata o installare
un driver. Verificare che siano attivate le impostazioni <Stampa WSD>, <Navigazione WSD> e <Discovery multicast> in
<WSD>. WSD(P. 388)

172
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Utilizzo di AirPrint
118C-02W

possibile stampare senza utilizzare alcun driver inviando i dati di stampa da dispositivi Apple.

Impostazioni di AirPrint
Configurazione delle impostazioni di AirPrint(P. 173)
Visualizzazione della schermata per AirPrint(P. 175)

Funzioni di AirPrint
Stampa con AirPrint(P. 177)

Risoluzione dei problemi


Se non possibile utilizzare AirPrint(P. 179)

Configurazione delle impostazioni di AirPrint


possibile registrare le informazioni, compresi il nome della macchina e la posizione di installazione, utilizzate per
identificarla. inoltre possibile disabilitare la funzione AirPrint della macchina. Utilizzare la IU remota per modificare
tali impostazioni.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

Se si utilizza un dispositivo mobile, ad esempio iPad, iPhone o iPod touch, in questa sezione "fare clic"
corrisponde a "toccare."

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni AirPrint].

173
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

4 Fare clic su [Modifica].

5 Specificare le impostazioni richieste e fare clic su [OK].

174
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

[Utilizzo AirPrint]
Selezionare la casella di controllo per abilitare AirPrint. Per disabilitare AirPrint, deselezionare la casella.

[Nome stampante]/[Posizione]/[Latitudine]/[Longitudine]
Immettere il nome e le informazioni sulla posizione di installazione per meglio identificare la macchina
quando si utilizza il dispositivo Apple. Queste informazioni sono utili se sono presenti pi stampanti AirPrint.

Se si seleziona la casella di controllo [Utilizzo AirPrint]


Le voci seguenti vengono impostate automaticamente a <Attivato>.
<Impostazioni mDNS> in IPv4 e IPv6 Configurazione DNS(P. 224)
<HTTP> Disabilitazione della comunicazione HTTP(P. 292)
<Stampa IPP> Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)
Se si cambia l'opzione [Nome stampante]
Se si cambia l'opzione [Nome stampante] che stata specificata una volta, pu non essere pi possibile
stampare dal Mac utilizzato per stampare fino al momento. Questo avviene perch <Nome mDNS> (
Configurazione DNS(P. 224) ) dell'IPv4 cambia anche automaticamente. In questo caso, aggiungere di
nuovo la macchina al Mac.

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare AirPrint anche dal menu delle impostazioni del pannello operativo.

( ) <Rete> Leggere il messaggio <AirPrint>


<Disattivato> o <Attivato>

Visualizzazione della schermata per AirPrint


possibile visualizzare la schermata di AirPrint, che consente di accedere non solo alle relative impostazioni, ma anche
di visualizzare informazioni sui materiali di consumo, come carta e cartuccia di toner. Inoltre possibile configurare le
impostazioni delle funzioni di sicurezza ( Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298) ).

1 Fare clic su [Preferenze di Sistema] nel Dock sulla scrivania [Stampanti e Scanner].

2 Selezionare la stampante e fare clic su [Opzioni e forniture].

3 Fare clic su [Mostra pagina web stampante].

4 Accedere alla IU remota.

Per cambiare le impostazioni di AirPrint, accedere in modalit Gestione.

Viene visualizzata la pagina dedicata ad AirPrint.

175
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Marchi
Apple, Bonjour, iPad, iPhone, iPod touch, Mac, Mac OS, Mac OS X e Safari sono marchi di Apple Inc., registrati negli
Stati Uniti e in altri paesi. AirPrint e il logo AirPrint sono marchi di Apple Inc.

176
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Stampa con AirPrint


118C-02X

Non necessario utilizzare un computer per stampare foto, e-mail, pagine Web e altri documenti. AirPrint consente di
stampare direttamente da dispositivi Apple come iPad, iPhone e iPod touch.

Stampa da iPad, iPhone o iPod touch(P. 177)


Stampa da Mac(P. 178)

Requisiti di sistema
Per stampare con AirPrint necessario avere uno dei seguenti dispositivi Apple.

iPad (tutti i modelli)


iPhone (3GS o successivi)
iPod touch (3a generazione o successivi)

Mac (Mac OS X 10.7 o versione successiva)*

* Mac OS X 10.9 o versione successiva quando si utilizza un collegamento USB.

Ambiente di rete
necessario disporre di uno dei seguenti ambienti operativi.

Il dispositivo Apple e la macchina sono connessi alla stessa LAN.


Il Mac e la macchina sono collegati via USB.

Quando si utilizza la connessione USB


Impostare <SO PC conn. via USB> su <Mac OS>. SO PC conn. via USB(P. 376)

Stampa da iPad, iPhone o iPod touch

1 Accertarsi che la macchina sia accesa e connessa al dispositivo Apple.

Per istruzioni su come verificarlo, vedere "Introduzione". Manuali inclusi con la macchina(P. 647)

2 Da un'applicazione sul dispositivo Apple, toccare per visualizzare le opzioni di


menu.

3 Dal menu a discesa, toccare [Stampa].

177
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

4 Selezionare questa macchina da [Stampante] in [Opzioni stampante].

Vengono visualizzate le stampanti collegate alla rete. In questo passaggio, selezionare questa macchina.

[Opzioni stampante] non visualizzato nelle applicazioni che non supportano AirPrint. Non quindi
possibile stampare utilizzando tali applicazioni.

5 Specificare le impostazioni di stampa in base alle esigenze.

Le impostazioni e i formati carta disponibili variano in base all'applicazione in uso.

6 Toccare [Stampa].

La stampa si avvia.

Controllo dello stato di stampa


Durante la stampa, premere due volte il pulsante Home sul dispositivo Apple toccare [Stampa].

Stampa da Mac

1 Verificare che la macchina sia accesa e connessa al Mac.

Per istruzioni su come verificarlo, vedere "Introduzione". Manuali inclusi con la macchina(P. 647)

2 Aggiungere la macchina al Mac da [Preferenze di Sistema] [Stampanti e Scanner].

3 Aprire un documento in un'applicazione e visualizzare la finestra di dialogo di


stampa.
La modalit di visualizzazione della finestra di dialogo di stampa varia in base alle diverse applicazioni. Per
ulteriori informazioni, consultare il manuale di istruzioni dell'applicazione in uso.

4 Selezionare questa macchina nella finestra di dialogo di stampa.

Vengono visualizzate le stampanti collegate al Mac. In questo passaggio, selezionare questa macchina.

5 Specificare le impostazioni di stampa in base alle esigenze.

Le impostazioni e i formati carta disponibili variano in base all'applicazione in uso.

6 Fare clic su [Stampa].

La stampa si avvia.

178
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Se non possibile utilizzare AirPrint


118C-02Y

Se non possibile utilizzare AirPrint, provare con le soluzioni seguenti.

Verificare che la macchina sia accesa. Se la macchina accesa, dapprima spegnerla, attendere almeno 10 secondi e
quindi riaccenderla per vedere se il problema risolto.
Verificare che sulla macchina non siano visualizzati messaggi di errore.
Verificare che i dispositivi Apple e la macchina siano collegati alla stessa LAN. Se la macchina accesa, possono
essere necessari diversi minuti prima che sia pronta per la comunicazione.
Accertarsi che Bonjour sia abilitato sul proprio dispositivo Apple.
Verificare che la macchina sia configurata per la stampa da computer anche se non si immettono ID reparto e
password. Blocco di lavori quando l'ID reparto sconosciuto(P. 265)
Verificare che nella macchina sia caricata la carta e che vi sia toner sufficiente nella cartuccia. Visualizzazione
della schermata per AirPrint(P. 175)

179
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Utilizzo di Google Cloud Print


118C-030

Google Cloud Print un servizio che consente agli utenti che dispongono di un account Google di stampare da
applicazioni quali Google Docs o Gmail tramite smartphone, tablet o computer collegato a Internet. A differenza
dalla stampa convenzionale da computer, Google Cloud Print consente di stampare senza usare un driver della
stampante. Ad esempio, se si desidera stampare una e-mail o file allegati all'e-mail, possibile utilizzare Gmail per
dispositivi mobil. Le stampe saranno quindi disponibili sulla macchina.

Verifica delle impostazioni della macchina(P. 180)


Modifica delle impostazioni di Google Cloud Print(P. 180)
Registrazione della macchina per Google Cloud Print(P. 181)

Quando si registra la macchina o quando si utilizza Google Cloud Print per stampare documenti,
necessario poter collegare la macchina a Internet. Per la connessione sar inoltre necessario pagare
l'accesso a Internet.
In alcuni paesi o regioni potrebbe non essere possibile utilizzare questa funzione.
Google Cloud Print non supporta la stampa da indirizzi IPv6.

Per utilizzare Google Cloud Print, richiesto un account di Google. Se non si dispone di tale account,
accedere al sito Web di Google per crearne uno.

Verifica delle impostazioni della macchina


Prima di configurare Google Cloud Print, verificare quanto elencato di seguito:

Accertarsi che alla macchina sia assegnato un indirizzo IPv4 e che sia collegata a un computer in rete.
Connessione a una LAN cablata(P. 189)
Verificare che le impostazioni di data e ora siano corrette. Impost. data/ora(P. 373)
Se Gestione ID reparto abilitata, accertare che la macchina sia configurata in modo da consentire la stampa da
computer anche senza l'immissione di ID reparto e PIN. Blocco di lavori quando l'ID reparto
sconosciuto(P. 265)

Modifica delle impostazioni di Google Cloud Print


Abilitare la funzione Google Cloud Print della macchina. La funzione Google Cloud Print della macchina pu essere
anche disabilitata.

1 Premere ( ).

180
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

2 Utilizzare / per selezionare <Rete>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

3 Selezionare <Google Cloud Print>, quindi premere .

4 Selezionare <Utilizz. Cloud Print>, quindi premere .

5 Selezionare <Disattivato> o <Attivato>, quindi premere .

Registrazione della macchina per Google Cloud Print


La registrazione della macchina in Google Cloud Print consente di stampare da qualunque luogo.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni Google Cloud Print].

181
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

4 Fare clic su [Registrazione] in [Stato registrazione].

Se [Registrazione] non disponibile


Occorre abilitare Google Cloud Print. Fare clic su [Modifica], selezionare la casella di controllo [Utilizza
Google Cloud Print] e fare clic su [OK].

Per registrare la macchina


Per registrare nuovamente la macchina, se il proprietario cambiato o per altri motivi, annullare la
registrazione ed effettuare una nuova registrazione.

5 Fare clic sul collegamento dell'URL visualizzato per [URL per la registrazione].

182
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

6 Seguire le istruzioni su schermo per registrare la macchina.

possibile stampare da un'applicazione compatibile Google Cloud Print come Google Chrome, Gmail o
Google Docs.

Per informazioni sulle applicazioni pi recenti che supportano Google Cloud Print, accedere al sito Web di
Google Cloud Print.

Registrazione da un dispositivo mobile o da Google Chrome


inoltre possibile registrare la macchina da un dispositivo mobile o Google Chrome. Il display della macchina
mostra la seguente schermata di conferma prima del completamento della registrazione. Eseguire
<S> per completare la registrazione.

Per informazioni sulla procedura di registrazione, consultare il manuale delle istruzioni del dispositivo
mobile o il sito Web di Google Cloud Print.

183
Pu essere utilizzata comodamente con un dispositivo mobile

Gestione remota della macchina


118C-031

possibile utilizzare l'IU remota da un qualsiasi browser installato sul dispositivo mobile. In questo modo possibile
conoscere lo stato della macchina e specificare le sue impostazioni direttamente dal dispositivo mobile. Tenere
presente che per alcuni dispositivi e ambienti, la schermata IU remota potrebbe non essere visualizzata
correttamente.

Avvio dell'IU da un dispositivo mobile


Immettere l'indirizzo IP della macchina in un browser e avviare l'IU remota. Verificare prima l'indirizzo IP impostato
sulla macchina ( Stampa dello stato di rete(P. 595) ). Per qualsiasi domanda, chiedere all'amministratore di rete.

1 Avviare il browser web sul dispositivo mobile.

2 Digitare "http://(indirizzo IP della macchina)/" nella barra degli indirizzi.

Se si desidera utilizzare un indirizzo IPv6, racchiudere l'indirizzo IPv6 tra parentesi (ad esempio: http://
[fe80::2e9e:fcff:fe4e:dbce]/).

COLLEGAMENTI

Utilizzo della IU remota(P. 337)

184
Rete

Rete
Rete ........................................................................................................................................................................ 186
Connessione a una rete .................................................................................................................................... 187
Connessione a una LAN cablata ................................................................................................................... 189
Impostazione indirizzi IP .............................................................................................................................. 191
Impostazione indirizzi IPv4 .................................................................................................................... 192
Impostazione indirizzi IPv6 .................................................................................................................... 196
Configurazione della macchina per la stampa da computer .......................................................................... 200
Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD ...................................................................... 201
Abilitazione di IPP/IPPS .......................................................................................................................... 207
Impostazione del server di stampa ............................................................................................................... 216
Configurazione della macchina per il proprio ambiente di rete .................................................................... 220
Configurazione impostazioni Ethernet ......................................................................................................... 221
Impostazione di un tempo di attesa per la connessione a una rete .............................................................. 223
Configurazione DNS ..................................................................................................................................... 224
Configurazione WINS ................................................................................................................................... 230
Configurazione SNTP .................................................................................................................................... 233
Monitoraggio e controllo della macchina attraverso SNMP .......................................................................... 236
Configurazione delle impostazioni per il software di gestione dei dispositivi ............................................... 242
Configurazione SMB ..................................................................................................................................... 246
Configurazione delle impostazioni del computer per la stampa ............................................................ 249

185
Rete

Rete
118C-032

La macchina stata progettata per un utilizzo flessibile in diversi contesti e include tecnologie avanzate oltre a
caratteristiche basilari di rete. La macchina stata anche progettata per essere comoda e semplice da utilizzare.
Procedere un passo alla volta all'installazione della rete.

Connessione al computer/Visualizzazione delle impostazioni di rete della macchina

Connessione a una rete(P. 187)

Configurazione per la stampa

Configurazione della macchina per la stampa da computer(P. 200)

Personalizzazione della macchina per un utilizzo migliore della rete

Configurazione della macchina per il proprio ambiente di rete(P. 220)

186
Rete

Connessione a una rete


118C-033

La macchina pu essere collegata a una rete mediante una LAN cablata, con un unico indirizzo IP di rete. Per le
impostazioni specifiche dell'indirizzo IP, contattare il fornitore di accesso a Internet o l'amministratore di rete.

Se la macchina collegata a una rete non protetta, terze parti potrebbero entrare in possesso di
informazioni personali.

Cavo LAN o router non sono inclusi con la macchina. Procurarseli all'occorrenza.

Prima di iniziare
Seguire i passi per collegare la macchina a una rete.

Verificare le impostazioni del computer.


Assicurarsi che il computer sia connesso correttamente alla rete. Per ulteriori
informazioni vedere i manuali di istruzione dei dispositivi in uso o contattare i
produttori.
Assicurarsi che le impostazioni di rete siano state completate sul computer. Se la rete
non correttamente impostata non sar possibile utilizzare la macchina su una rete,
anche eseguendo il resto della procedura.

In base alla rete, potrebbe essere necessario cambiare le impostazioni del metodo
di comunicazione (half-duplex/full-duplex) o del tipo di Ethernet (10BASE-T/100BASE-
TX/1000BASE-T) ( Configurazione impostazioni Ethernet(P. 221) ). Per ulteriori
informazioni contattare il fornitore di accesso a Internet o l'amministratore di rete.
Per controllare l'indirizzo MAC della macchina.
Indirizzo MAC(P. 400)
Per collegarla a una rete IEEE 802.1X, vedere Configurazione autenticazione
IEEE 802.1X(P. 313) .

187
Rete

Connettere a una LAN cablata.


Connessione a una LAN cablata(P. 189)

Impostare l'indirizzo IP.


Al momento dell'acquisto, la macchina impostata per acquisire automaticamente un
indirizzo IP. Cambiare questa impostazione se si desidera utilizzare un indirizzo IP
specifico.
Impostazione indirizzi IP(P. 191)

188
Rete

Connessione a una LAN cablata


118C-034

Collegare la macchina al computer tramite un router. Utilizzare un cavo LAN per collegare la macchina al router.

1 Collegare un cavo LAN.

Collegare la macchina a un router utilizzando un cavo LAN.


Inserire il connettore fino a udire un clic.

2 Verificare che l'indicatore LNK ( ) sia acceso.

Quando l'indicatore LNK non si accende. Problemi con la connessione LAN cablata(P. 550)

3 Attendere circa 2 minuti.

Durante l'attesa, l'indirizzo IP viene impostato automaticamente.

possibile impostare manualmente l'indirizzo IP. Impostazione indirizzi IP(P. 191)

189
Rete

COLLEGAMENTI

Connessione a una rete(P. 187)

190
Rete

Impostazione indirizzi IP
118C-035

La connessione della macchina a una rete richiede un indirizzo IP univoco di rete. Sono disponibili due versioni di
indirizzi IP: IPv4 e IPv6. Configurare queste impostazioni in funzione dell'ambiente di rete. Per utilizzare indirizzi IPv6,
necessario configurare correttamente le impostazioni degli indirizzi IPv4.

191
Rete

Impostazione indirizzi IPv4


118C-036

L'indirizzo IPv4 della macchina pu essere assegnato automaticamente da un


protocollo di indirizzamento IP dinamico, come DHCP, oppure immesso
manualmente. Quando si collega la macchina a una LAN cablata, verificare che i
connettori del cavo LAN siano ben inseriti nelle porte ( Connessione a una LAN
cablata(P. 189) ).

Impostazione indirizzi IPv4

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Rete>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

3 Selezionare <Impostazioni TCP/IP> <Impostazioni IPv4> <Modalit IP>.

4 Configurare le impostazioni dell'indirizzo IP.

<Auto>
Selezionare questa opzione per assegnare automaticamente un indirizzo IP attraverso il protocollo DHCP.

<Manuale>
Selezionare questa opzione per configurare le impostazioni dell'indirizzo IP digitando manualmente un
indirizzo IP.

Assegnazione automatica di un indirizzo IP

1 Selezionare <Auto>, quindi premere .

2 Selezionare <Protocollo>, quindi premere .

192
Rete

3 Selezionare <Utilizzo DHCP>, <Utilizzo BOOTP> o <Utilizzo RARP>, quindi premere .

possibile usare un solo protocollo fra DHCP, BOOTP e RARP. Se il protocollo selezionato impostato
su <Attivato>, gli altri due protocolli vengono automaticamente impostati su <Disattivato>.

4 Selezionare <Attivato>, quindi premere .

5 Premere .

6 Selezionare <IP automatico>, quindi premere .

7 Selezionare <Attivato>, quindi premere .

Quando si usa DHCP


Se la macchina viene spenta e poi riaccesa, viene assegnato un indirizzo IP diverso da quello attuale. Ci
potrebbe disabilitare la stampa. Per usare DHCP, specificare una delle seguenti impostazioni dopo aver
consultato l'amministratore di rete.
Configurazione della funzione Aggiornamento dinamico DNS Configurazione DNS(P. 224)
Definizione delle impostazioni per il server DHCP affinch assegni costantemente lo stesso indirizzo IP

Se non si vuole usare DHCP/BOOTP/RARP per assegnare un indirizzo IP


Impostare tutti i protocolli su <Disattivato>. Se si imposta <Utilizzo DHCP>, <Utilizzo BOOTP> o <Utilizzo
RARP> su <Attivato>, quando i server DCHP/BOOTP/RARP non sono disponibili la macchina sprecher
tempo e risorse di comunicazione per cercare nella rete i servizi disponibili.

Indirizzi IP che hanno la precedenza


Indirizzi IP assegnati con DHCP/BOOTP/RARP non tengono conto degli indirizzi ottenuti con Auto IP.

Immissione manuale di un indirizzo IP

1 Selezionare <Manuale>, quindi premere .

2 Selezionare <Imp. indirizzo IP>, quindi premere .

193
Rete

3 Specificare l'indirizzo IP, la subnet mask e l'indirizzo gateway (o il gateway predefinito).


Selezionare la voce da impostare, premere , digitare un indirizzo e premere .

Come inserire gli indirizzi


Usare / per spostarsi nel campo target (un'area di inserimento delimitata da punti) e usare i
tasti numerici per far aumentare/diminuire il valore.

In caso di incertezza sull'indirizzo IP da inserire


possibile determinare l'indirizzo IP dalle impostazioni del router della rete. Come stabilire
l'indirizzo IP da assegnare alla macchina(P. 194)

5 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Verificare che le impostazioni siano corrette


Assicurarsi che la schermata della IU remota possa essere visualizzata dal computer. Avvio della IU
remota(P. 338)

Se l'indirizzo IP stato modificato dopo aver installato il driver della stampante


Seguendo la procedura per la modifica della porta standard TCP/IP descritta nella "Guida di Installazione del
Driver Stampante", specificare di nuovo la porta da usare.

Come stabilire l'indirizzo IP da assegnare alla macchina


Quando si vuole usare un indirizzo IP fisso per la macchina, possibile stabilirlo come descritto qui sotto.

Per stabilire l'indirizzo IP


Un indirizzo IP costituito da quattro numeri separati da un punto (.): ad esempio, 192.168.1.45. Ciascun
numero deve essere compreso tra 0 e 255. In generale, impostare i primi tre numeri in modo che siano uguali a
quelli usati per il router, poich sono in comune nella rete. Stabilire l'ultimo numero (ad esempio 45 in
192.168.1.45) in modo che sia diverso da quello usato per gli altri dispositivi.

194
Rete

Verifica delle impostazioni del router


Quando si vuole usare un indirizzo IP fisso, verificare le impostazioni del DHCP che servono per assegnare
automaticamente un indirizzo IP in una rete. Per evitare la duplicazione dell'indirizzo IP, necessario impostare
un indirizzo IP che non rientri nell'intervallo di indirizzi IP assegnati mediante DHCP. Poich un router funge
spesso da server DHCP, verificare le impostazioni del router.

Per sapere come visualizzare la schermata delle impostazioni del router, fare riferimento al manuale
di istruzioni del router.

1 Visualizzare la schermata delle impostazioni del router.

2 Verificare l'intervallo degli indirizzi IP assegnati mediante DHCP.

L'intervallo di indirizzi IP assegnati mediante DHCP definito in base al router.


Esempio di schermata delle impostazioni DHCP del router:

3 Stabilire l'indirizzo IP della macchina.

Nella schermata di esempio mostrata nel passo 2, assegnare alla macchina un indirizzo IP nell'intervallo
compreso tra 192.168.11.66 e 192.168.11.254, poich un indirizzo IP assegnato dal router mediante DHCP
nell'intervallo tra 192.168.11.2 e 192.168.11.65.

COLLEGAMENTI

Impostazione indirizzi IPv6(P. 196)


Stampa dello stato di rete(P. 595)
Configurazione WINS(P. 230)

195
Rete

Impostazione indirizzi IPv6


118C-037

Gli indirizzi IPv6 della macchina possono essere configurati attraverso una IU
remota. Prima di impostare gli indirizzi IPv6, verificare le impostazioni dell'indirizzo
IPv4 ( Impostazione indirizzi IPv4(P. 192) ). necessario impostare correttamente
i parametri IPv4 per utilizzare gli indirizzi IPv6. La macchina pu usare fino a sette
dei seguenti indirizzi IPv6:

Tipo Numero Descrizione


massimo
disponibile

Indirizzo link-local 1 Un indirizzo che valido solo entro una subnet o collegamento e non pu essere
utilizzato per comunicare con dispositivi oltre a un router. Un indirizzo link-local
viene impostato automaticamente quando la funzione IPv6 della macchina
abilitata.

Indirizzo manuale 1 Un indirizzo che viene immesso manualmente. Quando si utilizza questo indirizzo,
specificare la lunghezza del prefisso e l'indirizzo del router predefinito.

Indirizzo stateless 4 Un indirizzo generato automaticamente tramite l'indirizzo MAC della macchina e il
prefisso di rete definito dal router. Gli indirizzi stateless vengono scartati quando
la macchina viene riavviata (o accesa).

Indirizzo stateful 1 Un indirizzo che viene ottenuto da un server DHCP usando DHCPv6.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

196
Rete

4 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni IPv6].

5 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo IPv6] e configurare le impostazioni


necessarie.

197
Rete

[Utilizzo IPv6]
Selezionare la casella di controllo per abilitare l'IPv6 sulla macchina. Quando non si utilizza IPv6,
deselezionare la casella di controllo.

[Utilizzo indirizzo stateless]


Selezionare la casella di controllo quando si utilizza un indirizzo stateless. Quando non si utilizza un indirizzo
stateless, deselezionare la casella di controllo.

[Utilizzo Indirizzo manuale]


Quando si desidera immettere manualmente un indirizzo IPv6, selezionare la casella di controllo e immettere
l'indirizzo IP, la lunghezza del prefisso e l'indirizzo router predefinito nelle caselle di testo corrispondenti.

[Indirizzo IP]
Digitare un indirizzo IPv6. Non possibile inserire un indirizzo che inizi con "ff" (o indirizzo multicast),
l'indirizzo "0000::0000" (tutti zeri) o un indirizzo che inizi con "0:0:0:0:0:ffff" o "0:0:0:0:0:0."

[Lunghezza prefisso]
Immettere un numero che indichi i bit disponibili per l'indirizzo di rete.

[Indirizzo router predefinito]


Specificare l'indirizzo IPv6 del router predefinito in base alla necessit. Non possibile inserire un indirizzo
che inizi con "ff" (o indirizzo multicast), l'indirizzo "0000::0000" (tutti zeri) o un indirizzo che inizi con
"0:0:0:0:0:ffff" o "0:0:0:0:0:0."

[Utilizzo DHCPv6]
Selezionare la casella di controllo quando si utilizza un indirizzo stateful. Quando non si utilizza DHCPv6,
deselezionare la casella di controllo.

6 Fare clic su [OK].

198
Rete

7 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Verificare che le impostazioni siano corrette


Verificare che la schermata della IU remota possa essere visualizzata sul computer tramite l'indirizzo IPv6
della macchina. Avvio della IU remota(P. 338)

Selezione delle impostazioni dal pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare gli indirizzi IPv6 anche dal menu delle impostazioni del pannello operativo.
Impostazioni IPv6(P. 385)

Se l'indirizzo IP stato modificato dopo l'installazione del driver della stampante


Seguendo la procedura per la modifica della porta standard TCP/IP descritta nella "Guida di Installazione del
Driver Stampante", specificare di nuovo la porta da usare.

COLLEGAMENTI

Impostazione indirizzi IPv4(P. 192)


Stampa dello stato di rete(P. 595)

199
Rete

Configurazione della macchina per la stampa da


computer
118C-038

Quando si utilizza la macchina come stampante di rete, possibile configurare i protocolli e le porte usate per la
stampa e creare un server di stampa per la macchina. Prima della configurazione della macchina per la stampa da un
computer, eseguire le procedure di impostazione base, compresa l'installazione dei driver stampante. Per ulteriori
informazioni, vedere la Guida di Installazione del Driver Stampante.

I protocolli di stampa sono regole per la consegna di dati del documento creati su un computer alla
macchina e possono essere selezionati a seconda dello scopo di stampa o dell'ambiente di rete.
Le porte sono aperture per il passaggio di dati del documento da un computer alla stampante. Impostazioni
non corrette delle porte sono spesso la causa quando i documenti non vengono stampati da un computer in
rete.

200
Rete

Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni


WSD
118C-039

Configurare i protocolli che vengono usati per stampare documenti da un computer della rete. I protocolli supportati
dalla macchina includono LPD, RAW, IPP/IPPS, WSD (Web Services on Devices) e FTP. Questa sezione descrive le
impostazioni di LPD, RAW, IPP/IPPS e WSD. Per usare FTP, vedere Utilizzo dei client FTP(P. 657) .

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

4 Configurare i protocolli di stampa.

Configurazione delle impostazioni LPD

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni LPD].

201
Rete

2 Configurare le impostazioni in base alle esigenze.

[Utilizzo Stampa LPD]


Quando si usa LPD per stampare, selezionare la casella di controllo. Quando non si usa, deselezionare la
casella di controllo.

[Stampa pagina intestazione LPD]


Selezionare la casella di controllo per inserire nelle stampe informazioni quali i nomi utente e i nomi dei
file. Per non stampare tali informazioni, deselezionare la casella di controllo.

[Timeout RX]
Impostare il periodo di tempo dopo il quale il processo di stampa termina automaticamente quando i
dati di stampa non possono essere ricevuti a causa di un errore di comunicazione o qualche altro
problema.

3 Fare clic su [OK].

Configurazione delle impostazioni RAW

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni RAW].

202
Rete

2 Configurare le impostazioni in base alle esigenze.

[Utilizzo Stampa RAW]


Quando si usa RAW per stampare, selezionare la casella di controllo. Quando non si usa, deselezionare la
casella di controllo.

[Utilizzo comunicazione bidirezionale]


Quando si usa la comunicazione bidirezionale per informare il computer dello stato della macchina e del
completamento della stampa, selezionare la casella di controllo. Quando non si usa, deselezionare la
casella di controllo.

[Timeout RX]
Impostare il periodo di tempo dopo il quale il processo di stampa termina automaticamente quando i
dati di stampa non possono essere ricevuti a causa di un errore di comunicazione o qualche altro
problema.

3 Fare clic su [OK].

Configurazione delle impostazioni IPP/IPPS

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni di stampa IPP].

203
Rete

2 Configurare le impostazioni in base alle esigenze.

[Utilizzo stampa IPP]


Quando si usa IPP/IPPS per stampare, selezionare la casella di controllo. Quando non si usa,
deselezionare la casella di controllo.

[Utilizzo TLS]
Quando si usa IPPS (stampa IPP con comunicazione crittografata TLS), selezionare la casella di controllo.
Quando non si usa, deselezionare la casella di controllo.

Quando si usa IPPS, abilitare la funzione di comunicazione crittografata TLS. Utilizzo di TLS per le
comunicazioni crittografate(P. 298)

[Utilizzo Autenticazione IPP]


Quando si usa la funzione di autenticazione utente per la stampa IPP, selezionare la casella di controllo e
impostare nome utente e password. Quando non si usa, deselezionare la casella di controllo.

[Nome utente]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per il nome utente usato nell'autenticazione IPP.
[Imposta/Modifica password]
Per impostare o modificare la password, selezionare la casella di controllo e immettere fino a 24 caratteri
alfanumerici per la password nella casella di testo [Password]. Per conferma, digitare la stessa password
nella casella di testo [Conferma].

3 Fare clic su [OK].

204
Rete

Configurazione delle impostazioni WSD

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni di stampa WSD].

2 Configurare le impostazioni in base alle esigenze.

[Utilizzo Stampa WSD]


Quando si usa WSD per stampare, selezionare la casella di controllo. Quando non si usa, deselezionare la
casella di controllo.

[Utilizzo Navigazione WSD]


Selezionare la casella di controllo per ottenere informazioni sulla macchina da un computer tramite WSD.
La casella di controllo viene selezionata automaticamente quando la casella di controllo [Utilizzo Stampa
WSD] selezionata.
[Utilizzo Discovery multicast]
Selezionare la casella di controllo per impostare la macchina per la risposta a messaggi di rilevamento
multicast. Quando la casella di controllo deselezionata, la macchina rimane in modalit di riposo anche
se sulla rete presente un flusso di messaggi di rilevamento multicast.

3 Fare clic su [OK].

5 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

205
Rete

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Utilizzo del pannello operativo


inoltre possibile abilitare o disabilitare la stampa LPD, la stampa RAW e la stampa IPP dal menu delle
impostazioni del pannello operativo.
Impostazioni LPD(P. 387)
Impostazioni RAW(P. 387)
Stampa IPP(P. 388)
Per accedere alle impostazioni WSD si pu anche utilizzare il menu delle impostazioni del pannello
operativo. WSD(P. 388)

Procedure di impostazione sul computer

Una volta completata la configurazione della macchina, potrebbe essere necessario configurare le impostazioni
del computer o installarvi delle applicazioni. Configurare le impostazioni del computer in base alle necessit.
Configurazione delle porte di stampa
Se l'indirizzo IP della macchina stato modificato, o se stata aggiunta una stampante attraverso la cartella
delle stampanti di Windows, possibile che si verifichino errori di stampa. Tali errori sono in genere causati
da impostazioni errate per le porte di stampa. Ad esempio, nel computer potrebbe essere stato specificato
un numero di porta sbagliato o un tipo di porta sbagliato. Per risolvere questo tipo di problema, configurare
le impostazioni delle porte di stampa seguendo la procedura di modifica della porta standard TCP/IP
descritta nella "Guida di Installazione del Driver Stampante".
Impostazione dei dispositivi di rete WSD su Windows Vista/7/8/10
Installare il driver della stampante seguendo la procedura per l'installazione con la porta WSD descritta in
"Guida di Installazione del Driver Stampante".
Abilitazione di IPP/IPPS
Installare i driver della stampante specificando la porta IPP. Abilitazione di IPP/IPPS(P. 207)

COLLEGAMENTI

Impostazione del server di stampa(P. 216)

206
Rete

Abilitazione di IPP/IPPS
118C-03A

Per impostare il protocollo di stampa su IPP o IPPS, installare il driver della stampante usando la procedura descritta
qui sotto per il sistema operativo in uso.

Se si utilizza Windows Vista/7/8/10/Server 2008/Server 2012(P. 207)


Se si utilizza Windows Server 2003(P. 213)

Per eseguire la procedura seguente, accedere al computer con account amministratore.

Configurare le impostazioni di stampa IPP usando l'IU remota prima di avviare la procedura.
Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)

Se si utilizza Windows Vista/7/8/10/Server 2008/Server 2012


Per installare il driver della stampante occorre il Software utente DVD-ROM. Inserire il Software utente DVD-ROM
nell'unit del computer prima di avviare la procedura.

Chiudere la schermata di impostazione che viene visualizzata quando si inserisce il DVD-ROM.

1 Aprire la cartella delle stampanti. Visualizzazione della cartella stampante(P. 671)

2 Fare clic su [Aggiungi stampante].

3 Se si utilizza Windows Vista/7/Server 2008, fare clic su [Aggiungi stampante di rete,


wireless o Bluetooth].

207
Rete

4 Fare clic su [La stampante desiderata non nell'elenco].

5 Selezionare [Seleziona una stampante condivisa in base al nome], digitare una


destinazione di connessione e fare clic su [Avanti].
Per utilizzare IPP, immettere "http://<indirizzo IP della macchina/ipp" per la connessione di destinazione.
Esempio: http://192.168.1.81/ipp
Per utilizzare IPPS, immettere "https://<indirizzo IP della macchina>/ipp" per la connessione di destinazione.
Esempio: https://192.168.1.81/ipp

Quando si usa un server DNS, digitare "<nome host della macchina>.<nome dominio>" invece di "indirizzo
IP della macchina" (esempio: https://my_printer.example.com/ipp).

6 Fare clic su [Disco driver].

208
Rete

7 Fare clic su [Sfoglia].

8 Specificare la cartella che contiene i driver della stampante, selezionare il file INF e
poi fare clic su [Apri].

Specificare la cartella come mostrato qui sotto in base al sistema operativo del computer. In caso di
incertezza sul fatto che il sistema operativo del computer sia a 32 bit o 64 bit, fare riferimento a Controllo
dell'architettura bit(P. 674) .
Sistemi operativi a 32-bit
Selezionare la cartella [UFR II]-lingua-[32BIT]-[Driver] sul Software utente DVD-ROM.
Sistemi operativi a 64-bit
Selezionare la cartella [UFR II]-lingua-[x64]-[Driver] sul Software utente DVD-ROM.

Se si utilizza la funzione di autenticazione IPP


Quando viene chiesto di digitare la password, digitare nome utente e password, poi fare clic su [OK].
Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)

9 Proseguire con la procedura di impostazione seguendo le istruzioni su schermo.

Il driver della stampante installato. Per usare IPPS, installare le chiavi pubbliche della macchina nel
computer.

Installazione delle chiavi pubbliche della macchina


L'utilizzo di IPPS richiede l'installazione delle chiavi pubbliche della macchina sul computer.

Il [Nome comune] delle coppie di chiavi deve essere impostato in anticipo in modo da essere l'"Indirizzo IP"
o il <nome host>.<nome dominio>" usato quando ci si collega alla macchina. Generazione delle coppie di
chiavi(P. 321)

209
Rete

1 Avviare il browser Web.

2 Digitare "https://<indirizzo IP della macchina>/" nella barra degli indirizzi e premere


il tasto [INVIO].
Esempio: https://192.168.1.81/

Quando si usa un server DNS, digitare "<nome host della macchina>.<nome dominio>" invece di "indirizzo
IP della macchina" (esempio: https://my_printer.example.com/).

3 Fare clic su [Continuare con il sito Web (scelta non consigliata).].

Viene visualizzata la pagina di accesso.

4 Fare clic su [Strumenti] [Opzioni Internet].

5 Selezionare [Siti affidabili] nella scheda [Sicurezza] e fare clic su [Siti].

210
Rete

6 Assicurarsi che "https://<indirizzo IP della macchina> o <nome host della


macchina>.<nome dominio>/" sia visualizzato e fare clic su [Aggiungi] [Chiudi].

7 Se selezionata la casella di controllo [Attiva modalit protetta (richiede il riavvio di


Internet Explorer)], deselezionarla.

211
Rete

8 Fare clic su [OK].

La schermata torna alla schermata dell'IU remota.

9 Chiudere il browser Web.

10 Ripetere i passi da 1 a 3 per avviare la IU remota.

11 Fare clic su [Errore certificato] [Visualizza certificati] a destra del campo


dell'indirizzo.

12 Fare clic su [Installa certificato].

13 Fare clic su [Avanti].

14 Selezionare [Mettere tutti i certificati nel seguente archivio], quindi fare clic su
[Sfoglia].

15 Selezionare [Autorit di certificazione radice attendibili] e seguire le istruzioni su


schermo per portare a termine la procedura guidata di importazione del certificato.

212
Rete

16 Se nel passo 7 stata deselezionata la casella di controllo [Attiva modalit protetta


(richiede il riavvio di Internet Explorer)], selezionarla.

Se si utilizza Windows Server 2003


Per installare i driver della stampante occorre il Software utente DVD-ROM. Inserire il Software utente DVD-ROM
nell'unit del computer prima di avviare la procedura.

Chiudere la schermata di impostazione che viene visualizzata quando si inserisce il DVD-ROM.

1 Aprire la cartella delle stampanti. Visualizzazione della cartella stampante(P. 671)

2 Fare doppio clic su [Aggiungi stampante].

3 Fare clic su [Avanti].

213
Rete

4 Selezionare [Stampante di rete o stampante collegata a un altro computer] e fare clic


su [Avanti].

5 Selezionare [Connetti ad una stampante in Internet o della rete domestica o


aziendale], immettere la destinazione di connessione e fare clic su [Avanti].
Per utilizzare IPP, immettere "http://<indirizzo IP della macchina/ipp" per la connessione di destinazione.
Esempio: http://192.168.1.81/ipp
Per utilizzare IPPS, immettere "https://<indirizzo IP della macchina>/ipp" per la connessione di destinazione.
Esempio: https://192.168.1.81/ipp

Quando si usa un server DNS, digitare "<nome host della macchina>.<nome dominio>" invece di "indirizzo
IP della macchina" (esempio: https://my_printer.example.com/ipp).

6 Fare clic su [Disco driver].

7 Fare clic su [Sfoglia].

214
Rete

8 Specificare la cartella che contiene i driver della stampante, selezionare il file INF e
poi fare clic su [Apri].

Specificare la cartella come mostrato qui sotto, in base al sistema operativo del computer.
Sistemi operativi a 32-bit
Selezionare la cartella [UFR II]-lingua-[32BIT]-[Driver] sul Software utente DVD-ROM.
Sistemi operativi a 64-bit
Selezionare la cartella [UFR II]-lingua-[x64]-[Driver] sul Software utente DVD-ROM.

Se si utilizza la funzione di autenticazione IPP


Quando viene chiesto di digitare la password, digitare nome utente e password, poi fare clic su [OK].
Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)

9 Proseguire con la procedura di impostazione seguendo le istruzioni su schermo.

Il driver della stampante viene installato ed possibile stampare via IPP/IPPS.

COLLEGAMENTI

Impostazione del server di stampa(P. 216)

215
Rete

Impostazione del server di stampa


118C-03C

Con un server di stampa, possibile ridurre il carico sul computer da cui si stampa. Il server di stampa consente inoltre
di installare in rete i driver della stampante per ogni computer, evitando di doverli installare su ciascun computer con il
DVD-ROM. Per impostare un computer in rete come server di stampa, configurare le impostazioni per la condivisione
della stampante.

Per eseguire la procedura seguente, accedere al computer con account amministratore.


Potrebbe non essere possibile installare i driver in rete in base al sistema operativo e all'architettura bit (32
bit o 64 bit) del server di stampa e dei computer client.
Quando si implementa un server di stampa in un ambiente di dominio, rivolgersi all'amministratore di rete.

Per utilizzare la Gestione ID reparto con un server di stampa


Durante l'installazione del driver stampante, necessario aggiungere Canon Driver Information Assist
Service. Per ulteriori informazioni, consultare Guida di Installazione del Driver Stampante.

1 Aprire la cartella di stampa. Visualizzazione della cartella stampante(P. 671)

2 Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della stampante, quindi fare clic
su [Propriet stampante] o [Propriet].

3 Fare clic sulla scheda [Condivisione], selezionare [Condividi la stampante] e


immettere il nome condiviso della macchina.

216
Rete

Quando visualizzato [Modifica opzioni di condivisione]


Fare clic su [Modifica opzioni condivisione].

4 Installare driver aggiuntivi in base alle esigenze.

Questa operazione necessaria se si desidera installare i driver stampante in altri computer con diversa
architettura di bit tramite il server di stampa.

1 Fare clic su [Driver aggiuntivi].

2 Selezionare la casella di controllo per l'architettura di bit utilizzata da altri computer e fare clic su [OK].

Selezionare driver aggiuntivi di seguito, in base al sistema operativo del server di stampa.

217
Rete

Server di stampa Selezionare la casella di controllo per

Sistemi operativi a 32 bit [x64]

Windows Server 2003


[Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003] in [Versione]
Sistemi operativi a 64 bit
Windows Vista/7/8/10/Server 2008/Server 2012
[x86] in [Processore]

Se non si certi della versione a 32 bit o 64 bit del sistema operativo Windows Vista/7/8/10/Server
2008/Server 2012, vedere Controllo dell'architettura bit(P. 674) .

3 Inserire il Software utente DVD-ROM nell'unit del computer e fare clic su [Sfoglia].

4 Specificare la cartella che contiene i driver aggiuntivi, selezionare il file INF e poi fare clic su [Apri].

Selezionare la cartella come mostrato qui sotto, in base al sistema operativo del server di stampa.
Se il server di stampa ha un sistema operativo a 32 bit
Selezionare la cartella [UFR II]-lingua-[x64]-[Driver] nel Software utente DVD-ROM.
Se il server di stampa ha un sistema operativo a 64 bit
Selezionare la cartella [UFR II]-lingua-[32BIT]-[Driver] nel Software utente DVD-ROM.

5 Fare clic su [OK].

Inizia l'installazione del driver della stampante. Attendere che venga visualizzata la scheda
[Condivisione].

Quando viene visualizzato [Controllo dell'account utente]


Fare clic su [S].

5 Fare clic su [OK].

Installazione dei driver stampante su un computer tramite il server di stampa

1 Individuare la stampante condivisa nel server di stampa. Visualizzazione delle


stampanti condivise nel server di stampa(P. 672)

218
Rete

2 Fare doppio clic sulla stampante condivisa.

3 Seguire le istruzioni su schermo per installare i driver della stampante.

COLLEGAMENTI

Stampa da computer(P. 71)

219
Rete

Configurazione della macchina per il proprio ambiente


di rete
118C-03E

La configurazione della rete varia a seconda dello scopo della rete. La macchina stata progettata per essere
compatibile con il maggior numero di configurazioni di rete e offre varie tecnologie. Consultare l'amministratore di
rete e impostare una configurazione adeguata al proprio ambiente di rete.

220
Rete

Configurazione impostazioni Ethernet


118C-03F

Ethernet uno standard per la comunicazione di dati in una local area network (LAN).
possibile impostare il modo di comunicazione (half-duplex/full-duplex) e il tipo di
Ethernet (10BASE-T/100BASE-TX/1000BASE-T). In generale, la macchina pu essere
utilizzata senza modificare le impostazioni predefinite ( Driver Ethernet(P. 398) ), ma
possibile modificare queste impostazioni per adeguarle all'ambiente di rete.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Rete>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

3 Selezionare <Driver Ethernet> <Rilevaz. automatica>.

4 Scegliere se configurare le impostazioni Ethernet automaticamente o manualmente.

Configurazione automatica delle impostazioni Ethernet


Selezionare <Attivato> e premere . La macchina individua e imposta automaticamente il modo di
comunicazione e il tipo di Ethernet che pu essere utilizzato.

Configurazione manuale delle impostazioni Ethernet

1 Selezionare <Disattivato>, quindi premere .

2 Selezionare il modo di comunicazione.


Selezionare <Mod. comunicazione> Selezionare <Half Duplex> o <Full Duplex>

<Half Duplex>
Invia e riceve dati di comunicazione alternativamente. Selezionare quando la macchina collegata a
un dispositivo di rete che utilizza half-duplex.

<Full Duplex>
Invia e riceve dati di comunicazione simultaneamente. Utilizzare questa impostazione per la maggior
parte degli ambienti.

221
Rete

3 Selezionare il tipo di Ethernet.


Selezionare <Tipo Ethernet> Selezionare il tipo di Ethernet

Quando si seleziona <1000 Base-T>, l'impostazione per <Mod. comunicazione> diventa <Full Duplex>.

5 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

COLLEGAMENTI

Impostazione di un tempo di attesa per la connessione a una rete(P. 223)

222
Rete

Impostazione di un tempo di attesa per la connessione


a una rete
118C-03H

Una rete, se progettata per consentire una possibilit di connessione ridondante con pi hub o bridge di
commutazione, deve possedere un meccanismo che prevenga il loop dei pacchetti. Una soluzione efficace consiste nel
definire il ruolo di ogni porta di commutazione. La comunicazione, tuttavia, potrebbe ancora essere interrotta per
alcune decine di secondi subito dopo aver modificato il modo di connessione dei dispositivi di rete o se si aggiunge un
nuovo dispositivo. Se si verifica questo tipo di problema, impostare un tempo di attesa per la connessione alla rete.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Rete>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

3 Selezionare <Tempo att. all'avvio>, quindi premere .

4 Inserire il tempo di attesa in secondi, quindi premere .

Utilizzare i tasti numerici per specificare il tempo.

5 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

COLLEGAMENTI

Configurazione impostazioni Ethernet(P. 221)

223
Rete

Configurazione DNS
118C-03J

Il DNS (Domain Name System) un servizio per la risoluzione di nomi che associa un nome host (o dominio) a un
indirizzo IP. Configurare le impostazioni dell'opzione DNS, mDNS o DHCP in base alle esigenze. Tenere presente che le
procedure per la configurazione del DNS sono diverse per IPv4 e IPv6.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

4 Configurare le impostazioni DNS.

224
Rete

Configurazione DNS IPv4

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni IPv4].

2 Configurare le impostazioni DNS IPv4.

[Impostazioni DNS]

[Indirizzo server DNS primario]


Digitare l'indirizzo IP di un server DNS. possibile impostare l'indirizzo IP anche dal
pannello operativo ( Impostazioni IPv4(P. 382) ).

[Indirizzo server DNS secondario]


Digitare l'indirizzo IP di un server DNS secondario. possibile impostare l'indirizzo IP
anche dal pannello operativo ( Impostazioni IPv4(P. 382) ).

[Nome host]
Immettere fino a 47 caratteri alfanumerici per il nome host della macchina che deve essere
registrata sul server DNS.

[Nome dominio]
Immettere fino a 47 caratteri alfanumerici per il nome del dominio a cui appartiene la
macchina, come "esempio.com".

[Aggiornamento dinamico DNS]

225
Rete

Selezionare la casella di controllo per aggiornare dinamicamente i record DNS quando


viene modificato l'indirizzo IP della macchina.

[Impostazioni mDNS]

[Utilizzo mDNS]
Adottato da Bonjour, mDNS (multicast DNS) un protocollo per associare un nome host a
un indirizzo IP senza utilizzare DNS. Selezionare la casella di controllo per abilitare mDNS e
immettere il nome mDNS nel [Nome mDNS], casella di testo fino a 63 caratteri. Questa
casella di controllo pu essere selezionata solo quando la casella di controllo [Utilizzo IPv4]
selezionata.

[Impostazioni opzione DHCP]

[Acquisisci nome host]


Selezionare la casella di controllo per abilitare Opzione 12 e ottenere il nome host dal
server DHCP. Per specificare se ottenere un nome host si pu anche usare il pannello
operativo ( Impostazioni IPv4(P. 382) ).

[Aggiornamento dinamico DNS]


Selezionare la casella di controllo per abilitare Opzione 81 e aggiornare dinamicamente i
record DNS attraverso il server DHCP. Per specificare se eseguire l'aggiornamento
dinamico DNS si pu anche usare il pannello operativo ( Impostazioni IPv4(P. 382) ).

[Acquisisci indirizzo server DNS]


Selezionare la casella di controllo per abilitare l'Opzione 6 e ottenere l'indirizzo del server
DNS dal server DHCP.

[Acquisisci nome dominio]


Selezionare la casella di controllo per abilitare Opzione 15 e ottenere un nome di dominio
dal server DHCP.

[Acquisisci indirizzo server WINS]


Selezionare la casella di controllo per abilitare l'Opzione 44 e ottenere l'indirizzo del server
WINS dal server DHCP.

3 Fare clic su [OK].

Configurazione DNS IPv6

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni IPv6].

226
Rete

2 Configurare le impostazioni DNS IPv6.


La casella di controllo [Utilizzo IPv6] deve essere selezionata per configurare le impostazioni.
Impostazione indirizzi IPv6(P. 196)

[Impostazioni DNS]

[Indirizzo server DNS primario]


Digitare l'indirizzo IP di un server DNS. Non possibile inserire un indirizzo che inizi con
"ff" (o indirizzo multicast), l'indirizzo "0000::0000" (tutti zeri) o un indirizzo che inizi con
"0:0:0:0:0:ffff" o "0:0:0:0:0:0".

[Indirizzo server DNS secondario]

227
Rete

Digitare l'indirizzo IP di un server DNS secondario. Non possibile inserire un indirizzo che
inizi con "ff" (o indirizzo multicast), l'indirizzo "0000::0000" (tutti zeri) o un indirizzo che inizi
con "0:0:0:0:0:ffff" o "0:0:0:0:0:0".

[Utilizzo nomi host/dominio IPv4]


Selezionare la casella di controllo per utilizzare gli stessi nomi host e dominio utilizzati per
IPv4.

[Nome host]
Immettere fino a 47 caratteri alfanumerici per il nome host della macchina che deve essere
registrata sul server DNS.

[Nome dominio]
Immettere fino a 47 caratteri alfanumerici per il nome del dominio a cui appartiene la
macchina, come "esempio.com".

[Aggiornamento dinamico DNS]


Selezionare la casella di controllo per aggiornare in modo dinamico i record DNS qualora
cambi l'indirizzo IP della macchina. Per specificare i tipi di indirizzi da registrare nel server
DNS, selezionare la casella di controllo per [Registra indirizzo manuale], [Registra indirizzo
stateful] o [Registra indirizzo stateless].

[Impostazioni mDNS]/[Impostazioni opzione DHCP]

[Utilizzo mDNS]
Adottato da Bonjour, mDNS (multicast DNS) un protocollo per associare un nome host a
un indirizzo IP senza utilizzare DNS. Selezionare la casella di controllo per attivare mDNS.
Questa casella di controllo pu essere selezionata solo quando la casella di controllo
[Utilizzo IPv6] selezionata.

[Utilizzo stesso nome mDNS di IPv4]


Selezionare la casella di controllo per utilizzare gli stessi nomi mDNS impostati per IPv4.
Per impostare un nome diverso, deselezionare la casella di controllo e immettere il nome
mDNS nel campo di testo [Nome mDNS] usando al massimo 63 caratteri.

[Acquisisci indirizzo server DNS]


Selezionare la casella di controllo per abilitare l'Opzione 23 e ottenere l'indirizzo del server
DNS dal server DHCP.

[Acquisisci nome dominio]


Selezionare la casella di controllo per abilitare Opzione 24 e ottenere un nome di dominio
dal server DHCP.

3 Fare clic su [OK].

5 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

228
Rete

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

COLLEGAMENTI

Impostazione indirizzi IPv4(P. 192)


Impostazione indirizzi IPv6(P. 196)
Stampa dello stato di rete(P. 595)

229
Rete

Configurazione WINS
118C-03K

Windows Internet Name Service (WINS) un servizio di risoluzione dei nomi che associa un nome NetBIOS (un nome
di computer o di stampante in una rete SMB) con un indirizzo IP. Per abilitare WINS, specificare il server WINS.

La funzione non disponibile in una rete IPv6.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

4 Fare clic su [Modifica] in [Configurazione WINS].

230
Rete

5 Selezionare la casella di controllo [Risoluzione WINS], specificare le impostazioni


richieste e fare clic su [OK].

[Risoluzione WINS]
Selezionare la casella di controllo per utilizzare WINS per la risoluzione nome. Quando non si utilizza WINS
deselezionare la casella di controllo.

[Indirizzo server WINS]


Immettere l'indirizzo IP di un server WINS.

Se l'indirizzo IP del server WINS viene ottenuto da un server DHCP, l'indirizzo IP ottenuto ha precedenza
sull'indirizzo IP immesso nella casella di testo [Indirizzo server WINS].

[ID ambito]
Quando si divide la rete in pi gruppi con ID ambito (identificatori di gruppi di dispositivi in una rete)
immettere fino a 64 caratteri alfanumerici a seconda del tipo di carattere. Lasciare vuota la casella di testo se
sul computer non impostato nessun ID ambito.

[Nome del server SMB]


Quando si registra la macchina nel server WINS, possibile specificare il nome del server nella rete SMB
digitando fino a 16 caratteri, a seconda del tipo di carattere.

Non si possono usare spazi.


Un nome di server impostato in [Nome server] sotto [Impostazioni SMB] viene automaticamente usato per
[Nome del server SMB], se presente. Una modifica al nome del server in [Nome del server SMB] viene
applicata anche a [Nome server] sotto [Impostazioni SMB].

[Nome del gruppo di lavoro SMB ]


Quando si registra la macchina nel server WINS, possibile specificare il nome del gruppo di lavoro cui la
macchina appartiene digitando fino a 16 caratteri, a seconda del tipo di carattere.

231
Rete

Non si possono usare spazi.


Un nome di gruppo di lavoro impostato in [Nome gruppo di lavoro] sotto [Impostazioni SMB] viene
automaticamente usato per [Nome del gruppo di lavoro SMB], se presente. Una modifica al nome del
gruppo di lavoro in [Nome del gruppo di lavoro SMB] viene applicata anche a [Nome gruppo di lavoro]
sotto [Impostazioni SMB].

6 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Selezione delle impostazioni dal pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare le impostazioni WINS anche dal menu delle impostazioni del pannello
operativo. Risoluzione WINS(P. 386)

COLLEGAMENTI

Configurazione SMB(P. 246)

232
Rete

Configurazione SNTP
118C-03L

Il protocollo Simple Network Time Protocol (SNTP) permette di regolare l'orologio di


sistema utilizzando il server di riferimento orario della rete. Quando si usa SNTP, il
sistema controlla periodicamente il server di riferimento orario, affinch l'orologio di
sistema sia sempre preciso.

Il SNTP della macchina supporta sia il server NTP (versione 3), sia il server SNTP (versioni 3 e 4).

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

233
Rete

4 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni SNTP].

5 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo SNTP] e specificare le impostazioni


richieste.

[Utilizzo SNTP]
Selezionare la casella di controllo per utilizzare SNTP per la sincronizzazione. Se non si desidera utilizzare
SNTP, deselezionare la casella di controllo.

[Nome del server NTP]


Immettere l'indirizzo IP del server DNS primario. Quando disponibile usa un server DNS, possibile digitare
"<nome host>.<nome dominio>" (o FQDN) di lunghezza fino a 255 caratteri alfanumerici al suo posto
(esempio: ntp.example.com).

[Intervallo di polling]
Specificare l'intervallo tra due sincronizzazioni successive. Specificare un intervallo compreso tra 1 e 48 ore.

6 Fare clic su [OK].

7 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

234
Rete

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Verifica della comunicazione con il server NTP/SNTP


possibile visualizzare lo stato della comunicazione con il server registrato facendo clic su [Impostazioni/
Registrazione] [Rete] [Impostazioni TCP/IP] e quindi su [Verifica connessione server NTP] nelle
[Impostazioni SNTP] che vengono visualizzate. Se la connessione stata stabilita correttamente, il risultato
viene visualizzato come illustrato di seguito. Tenere presente che questa operazione non regola l'orologio di
sistema.

Selezione delle impostazioni dal pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare le impostazioni SNTP anche dal menu delle impostazioni del pannello
operativo. SNTP(P. 391)

235
Rete

Monitoraggio e controllo della macchina attraverso


SNMP
118C-03R

Il Protocollo Simple Network Management (SNMP) un protocollo per il monitoraggio e il controllo dei dispositivi di
comunicazione in una rete tramite Management Information Base (MIB). La macchina supporta SNMPv1 e SNMPv3
con sicurezza potenziata. possibile verificare lo stato della macchina da un computer quando si stampano documenti
o si utilizza la IU remota. possibile abilitare SNMPv1 o SNMPv3 o entrambi contemporaneamente. Specificare le
impostazioni per ogni versione, in modo da adeguarsi all'ambiente di rete e allo scopo di utilizzo.

SNMPv1
SNMPv1 utilizza informazioni chiamate "community" per definire l'ambito della comunicazione SNMP. Dato che
queste informazioni sono esposte alla rete in testo normale, la rete potrebbe essere vulnerabile ad attacchi. Se
si desidera migliorare la sicurezza di rete, disabilitare SNMPv1 e utilizzare SNMPv3.

SNMPv3
Con SNMPv3 possibile implementare una gestione dei dispositivi di rete protetta da solide caratteristiche di
sicurezza. Tenere presente che TLS deve essere abilitato per la IU remota prima della configurazione di SNMPv3
( Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298) ).

La macchina non supporta la caratteristica di notifica trap di SNMP.


Il software di gestione SNMP, quando viene installato su un computer in una rete, consente di configurare,
monitorare e controllare la macchina in modo remoto dal computer. Per ulteriori informazioni vedere i
manuali di istruzione per il software di gestione.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

236
Rete

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni SNMP].

4 Fare clic su [Modifica].

5 Specificare le impostazioni SNMPv1

Se non occorre modificare le impostazioni SNMPv1, procedere al passo successivo.

237
Rete

[Utilizzo SNMP v. 1]
Selezionare la casella di controllo per abilitare SNMPv1. possibile specificare le altre impostazioni SNMPv1
solo quando la casella di controllo selezionata.

[Utilizzo Nome comunit 1]/[Utilizzo Nome comunit 2]


Selezionare la casella di controllo per specificare un nome community. Se non necessario specificare un
nome community, deselezionare la casella di controllo.

[Nome comunit 1]/[Nome comunit 2]


Immettere un massimo di 32 caratteri alfanumerici per il nome della community.

[Autorizzazione accesso MIB]


Per ciascuna community, selezionare [Lettura/Scrittura] o [Sola lettura] per privilegi di accesso a oggetti MIB.

[Lettura/Scrittura] Permette sia di visualizzare, sia di modificare i valori degli oggetti MIB.

[Sola lettura] Permette solo di visualizzare i valori degli oggetti MIB.

[Community dedicata]
La community dedicata una community preimpostata, riservata esclusivamente agli amministratori che
usano software Canon, come imageWARE Enterprise Management Console. Selezionare [Disattivato],
[Lettura/Scrittura], o [Sola lettura] per i privilegi di accesso degli oggetti MIB.

[Disattivato] Non usa Community dedicata.

[Lettura/Scrittura] Permette sia di visualizzare, sia di modificare i valori degli oggetti MIB usando
Community dedicata.

[Sola lettura] Permette soltanto di visualizzare i valori degli oggetti MIB usando Community
dedicata.

6 Specificare le impostazioni SNMPv3.

Se non occorre modificare le impostazioni SNMPv3, procedere al passo successivo.

238
Rete

[Utilizzo SNMP v. 3]
Selezionare la casella di controllo per abilitare SNMPv3. possibile specificare le altre impostazioni SNMPv3
solo quando la casella di controllo selezionata.

[Abilitazione utente]
Selezionare la casella di controllo per attivare [Impostazioni utente 1] su [Impostazioni utente 5]. Per
disattivare le impostazioni utente, deselezionare la casella di controllo corrispondente.

[Nome utente]
Immettere fino a 32 caratteri alfanumerici per il nome utente.

[Autorizzazione accesso MIB]


Selezionare [Lettura/Scrittura] o [Sola lettura] per i privilegi di accesso agli oggetti MIB.

[Lettura/Scrittura] Permette sia di visualizzare, sia di modificare i valori degli oggetti MIB.

[Sola lettura] Permette solo di visualizzare i valori degli oggetti MIB.

[Impostazioni di protezione]
Selezionare [Autenticazione S/Crittografia S], [Autenticazione S/Crittografia No] o [Autenticazione No/
Crittografia No] per la combinazione di autenticazione e impostazioni di cifratura desiderate.

[Algoritmo autenticazione]
Fare clic su [Autenticazione S/Crittografia S] o [Autenticazione S/Crittografia No] per [Impostazioni di
protezione] per l'algoritmo che corrisponde al proprio ambiente.

[Algoritmo crittografia]
Fare clic su [Autenticazione S/Crittografia S] per [Impostazioni di protezione] per l'algoritmo che corrisponde
al proprio ambiente.

[Imposta/Modifica password]
Per impostare o modificare la password, selezionare la casella di controllo ed immettere da 6 a 16 caratteri
alfanumerici per la password nella casella di testo [Password autenticazione] o [Password crittografia]. Per
confermare, immettere la stessa password nella casella di testo [Conferma]. Le password possono essere
impostate indipendentemente per gli algoritmi di autenticazione e la crittografia.

Da [Nome contesto 1] a [Nome contesto 5]

239
Rete

Immettere fino a 32 caratteri alfanumerici per il nome contesto. Possono essere registrati fino a cinque nomi
contesto.

7 Specificare le impostazioni di acquisizione delle informazioni di gestione stampante.

Con SNMP le informazioni di gestione della stampante, come protocolli e porte di stampa, possono essere
monitorate e ottenute regolarmente da un computer sulla rete.

[Recupera informazioni gestione stampante da host]


Selezionare la casella di controllo per abilitare il monitoraggio delle informazioni di gestione stampante della
macchina tramite SNMP. Per disabilitare il monitoraggio delle informazioni di gestione della stampante
deselezionare la casella di controllo.

[Rifiutare pacchetti SNMP se attivo modo riposo]


Selezionare la casella di controllo per scartare i pacchetti SNMP durante la modalit riposo. Se non si
vogliono scartare i pacchetti, deselezionare la casella di controllo.

Selezionando la casella di controllo, l'accesso alla macchina potrebbe essere impedito alle applicazioni che
usano il protocollo SNMP (quali i software Canon della serie imageWARE).

8 Fare clic su [OK].

9 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

240
Rete

Disabilitazione SNMPv1
Se SNMPv1 disabilitata, alcune funzioni della macchina non saranno disponibili, come il conseguimento di
informazioni sulla macchina tramite il driver di stampa.

Utilizzo del pannello operativo


Per accedere alle impostazioni SNMP si pu anche utilizzare il menu delle impostazioni del pannello
operativo. Impostazioni SNMP(P. 395)

Abilitazione di SNMPv1 e di SNMPv3

Se entrambe le versioni di SNMP sono abilitate, si consiglia di impostare le autorizzazioni di accesso MIB in
SNMPv1 su [Sola lettura]. Le autorizzazioni di accesso MIB possono essere impostate indipendentemente in
SNMPv1 e SNMPv3 (e per ogni ciascun utente in SNMPv3). Selezionando [Lettura/Scrittura] (autorizzazione di
accesso completa) in SNMPv1 si annullano le solide caratteristiche di sicurezza che contraddistinguono
SNMPv3 poich la maggior parte delle impostazioni della macchina possono quindi essere controllate con
SNMPv1.

COLLEGAMENTI

Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298)

241
Rete

Configurazione delle impostazioni per il software di


gestione dei dispositivi
118C-03S

possibile facilitare la raccolta e la gestione di varie informazioni sui dispositivi di rete implementando un software di
gestione dei dispositivi, ad esempio imageWARE Enterprise Management Console, nella rete. Informazioni come
impostazioni di dispositivo e registri di errore sono recuperati e distribuiti attraverso il server. Se la macchina
collegata a questo tipo di rete, imageWARE Enterprise Management Console cerca la macchina nella rete utilizzando
protocolli come Service Location Protocol (SLP) per raccogliere informazioni dalla macchina, compreso lo stato di
alimentazione. Le impostazioni SLP possono essere specificate attraverso la IU remota.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

4 Specificare le impostazioni SLP.

242
Rete

Come specificare il rilevamento di dispositivi multicast

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni Discovery multicast].

2 Selezionare la casella di controllo [Rispondi a Discovery] e specificare le impostazioni richieste.

[Rispondi a Discovery]
Selezionare la casella di controllo per impostare la macchina per rispondere ai pacchetti di rilevamento
multicast del software di gestione dei dispositivi e abilitare il monitoraggio del software di gestione dei
dispositivi. Se non si vuole che la macchina risponda, deselezionare la casella di controllo.

[Nome ambito]
Per includere la macchina in un ambito specifico, immettere fino a 32 caratteri per il nome dell'ambito.

3 Fare clic su [OK].

Informare il software di gestione dei dispositivi sullo stato alimentazione della


macchina

1 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni notifica modalit riposo].

243
Rete

2 Selezionare la casella di controllo [Notifica] e specificare le impostazioni richieste.

[Notifica]
Selezionare la casella di controllo per informare il software di gestione dei dispositivi sullo stato di
alimentazione della macchina. Quando viene selezionato [Notifica] la macchina eviter comunicazioni
non necessarie nella modalit riposo e ridurr il consumo totale di energia.

[Numero porta]
Modificare il numero di porta per questa funzione in base all'ambiente di rete.

[Numero di router da attraversare]


Specificare il numero di router che i pacchetti di notifica possono attraversare. Immettere un numero
compreso tra 0 e 254.

[Intervallo di notifica]
Specificare la frequenza delle notifiche relative allo stato alimentazione del software di gestione dei
dispositivi da parte della macchina. Immettere un numero in secondi da 60 a 65535.

3 Fare clic su [OK].

5 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

244
Rete

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare la risposta della scoperta anche dal menu delle impostazioni del pannello
operativo. Risposta a Discovery(P. 392)
Per accedere alle impostazioni delle notifiche sullo stato della macchina si pu anche utilizzare il menu delle
impostazioni del pannello operativo. Imp.notif. riposo(P. 392)

COLLEGAMENTI

Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

245
Rete

Configurazione SMB
118C-03U

Server Message Block (SMB) un protocollo per condividere risorse, quali file e stampanti, con pi di un dispositivo
all'interno di una rete; viene inoltre usato per registrare la macchina come stampante condivisa sulla rete SMB.

SMB supporta solo NetBIOS su TCP/IP e non supporta NetBEUI. Configurare l'indirizzo IP prima di
configurare le impostazioni SMB. Impostazione indirizzi IP(P. 191)
SMB abilitato solo quando la scheda SD opzionale installata nella macchina.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni SMB].

4 Fare clic su [Modifica].

246
Rete

5 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo Server SMB] e specificare le impostazioni


richieste.

[Utilizzo Server SMB]


Selezionando la casella di controllo, il computer viene indicato come un server SMB nella rete SMB.

[Nome server]
Per specificare il nome del server da visualizzare nella rete SMB, possibile digitare fino a 16 caratteri a
seconda del tipo di carattere. Il nome deve essere diverso dai nomi degli altri computer e stampanti della
rete.

Non si possono usare spazi.


Un nome di server impostato in [Nome del server SMB] sotto [Configurazione WINS] viene
automaticamente usato per [Nome server], se presente. Una modifica al nome del server in [Nome server]
viene applicata anche a [Nome del server SMB] sotto [Configurazione WINS].

[Nome gruppo di lavoro]


Per specificare il nome del gruppo di lavoro a cui la macchina appartiene, possibile digitare fino a 16
caratteri a seconda del tipo di carattere. Se nell'ambiente di rete in uso non presente alcun gruppo di
lavoro, crearne uno in Windows e digitarne il nome.

Non si possono usare spazi.


Un nome di gruppo di lavoro impostato in [Nome del gruppo di lavoro SMB] sotto [Configurazione WINS]
viene automaticamente usato per [Nome gruppo di lavoro], se presente. Una modifica al nome del server
in [Nome gruppo di lavoro] viene applicata anche a [Nome del gruppo di lavoro SMB] sotto
[Configurazione WINS].

247
Rete

[Commenti]
Per creare commenti sulla macchina, se necessario, si possono digitare fino a 192 caratteri a seconda del tipo
di carattere.

[Utilizzo Avviso LM]


Selezionare la casella di controllo per informare il Gestore LAN dell'esistenza della macchina. Se non serve
informarlo, deselezionare la casella di controllo: ci riduce il carico di rete.

[Utilizzo Stampa SMB]


Quando si usa la stampa SMB con la macchina, selezionare la casella di controllo.

[Nome stampante]
Per specificare il nome della macchina si possono digitare fino a 13 caratteri, a seconda del tipo di carattere.

Non si possono usare spazi.

6 Fare clic su [OK].

7 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Continuare con Configurazione delle impostazioni del computer per la


stampa(P. 249) .

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare il server SMB anche dal menu delle impostazioni del pannello operativo.
SMB(P. 394)
possibile abilitare o disabilitare la stampa SMB anche dal menu delle impostazioni del pannello operativo.
SMB(P. 394)

COLLEGAMENTI

Configurazione WINS(P. 230)

248
Rete

Configurazione delle impostazioni del computer per la


stampa
118C-03W

Configurare le impostazioni di connessione e installare il driver della stampante sul computer, in modo che si possa
stampare con la macchina dal computer attraverso la rete SMB.

Connessione alla rete SMB(P. 249)


Installazione del driver della stampante(P. 250)

Connessione alla rete SMB

1 Visualizzare le [Propriet connessione alla rete locale (LAN)]. Visualizzazione delle


[Propriet connessione alla rete locale (LAN)](P. 676)

2 Selezionare la casella di controllo [Client per Microsoft Networks].

3 Selezionare la casella di controllo [Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)] o


[Protocollo Internet] e fare clic su [Propriet].

4 Fare clic sulla scheda [Generale] [Avanzate].

249
Rete

5 Fare clic sulla scheda [WINS], selezionare [Abilita NetBIOS su TCP/IP] e fare clic su
[OK].

6 Fare clic su [OK] fino a chiudere tutte le finestre di dialogo.

Riavviare il computer se viene chiesto di farlo.

Installazione del driver della stampante


Installare il driver della stampante seguendo la procedura descritta nella "Guida di Installazione del Driver Stampante".

Quando appare una schermata di selezione porta durante l'installazione


Seguire la procedura indicata.

1 Fare clic su [Aggiungi porta].

2 Selezionare [Rete], quindi fare clic su [OK].

3 Dall'elenco, selezionare il "Nome del gruppo di lavoro", il "Nome del server" e il "Nome della
stampante" che sono stati specificati nelle impostazioni del protocollo SMB in questo ordine.
Configurazione SMB(P. 246)

250
Protezione

Protezione
Protezione .......................................................................................................................................................... 252
Protezione della macchina da accesso non autorizzato ................................................................................. 253
Impedire accessi non autorizzati .................................................................................................................. 254
Impostazione dei privilegi di accesso ........................................................................................................... 256
Impostazione della password del Gestore sistema ................................................................................ 257
Impostazione Gestione ID reparto ......................................................................................................... 260
Impostazioni di un PIN per l'IU remota .................................................................................................. 267
Restrizione delle comunicazioni con l'utilizzo di firewall ............................................................................... 268
Definizione indirizzi IP per le regole firewall .......................................................................................... 269
Definizione indirizzi MAC per le regole firewall ...................................................................................... 275
Impostazione di un proxy ............................................................................................................................. 278
Limitazione delle funzioni della macchina ...................................................................................................... 281
Limitazione delle operazioni di stampa ........................................................................................................ 282
Limitazione delle funzioni USB ..................................................................................................................... 286
Limitazione delle funzioni del pannello operativo ......................................................................................... 289
Disabilitazione della comunicazione HTTP .................................................................................................... 292
Disabilitazione della IU remota ..................................................................................................................... 293
Disabilitazione della porta LAN ..................................................................................................................... 294
Come nascondere la cronologia dei lavori di stampa ................................................................................... 295
Implementazione di solide funzioni di protezione .......................................................................................... 297
Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate ......................................................................................... 298
Configurazione delle impostazioni IPSec ...................................................................................................... 302
Configurazione autenticazione IEEE 802.1X .................................................................................................. 313
Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e certificati digitali .................................................. 319
Generazione delle coppie di chiavi ......................................................................................................... 321
Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati digitali ................................................................. 330
Verifica di coppie di chiavi e certificati digitali ........................................................................................ 334

251
Protezione

Protezione
118C-03X

Le informazioni confidenziali vengono gestite ovunque da dispositivi di informazione, inclusi computer e stampanti, e
ciascuno di questi dispositivi potrebbe diventare in qualunque momento bersaglio di terzi. Gli autori di attacchi
possono facilmente ottenere un accesso non autorizzato ai dispositivi o avvantaggiarsi indirettamente di negligenze o
utilizzo improprio. In entrambi i casi, possibile incorrere in perdite inattese quando si ha una fuga di informazioni
confidenziali. Per fronteggiare tali rischi, la macchina equipaggiata con molteplici funzioni di sicurezza. Impostare le
configurazioni necessarie in funzione del proprio ambiente di rete.

possibile configurare un sistema di sicurezza ottimale creando un ambiente che impedisca l'accesso via
Internet alle stampanti nella rete della sede e utilizzando tale ambiente in concomitanza con le funzionalit
di protezione della macchina. Impedire accessi non autorizzati(P. 254)

Definizione delle basi della sicurezza delle informazioni

Protezione della macchina da accesso non autorizzato(P. 253)

Preparazione per i rischi da negligenza o utilizzo improprio

Limitazione delle funzioni della macchina(P. 281) Stampa di un documento protetto da PIN
(Stampa protetta)(P. 130)

Implementazione di solide funzioni di protezione

Implementazione di solide funzioni di protezione(P. 297)

252
Protezione

Protezione della macchina da accesso non autorizzato


118C-03Y

Impedire l'accesso e l'utilizzo della macchina da parte di terzi non autorizzati. possibile implementare pi misure di
protezione, come la gestione dei privilegi di accesso dell'utente e l'utilizzo di firewall.

253
Protezione

Impedire accessi non autorizzati


118C-040

In questa sezione vengono descritte le misure di sicurezza che consentono di impedire gli accessi non autorizzati
provenienti dalla rete esterna. molto importante che tutti gli utenti e gli amministratori leggano questa sezione
prima di utilizzare questa macchina, altre stampanti e macchine multifunzione collegate alla rete. Al giorno d'oggi, una
stampante/macchina multifunzione collegata alla rete in grado di offrire una variet di funzionalit utili, quali la
stampa da un computer, l'impostazione da un computer utilizzando la funzione remota e l'invio di documenti
digitalizzati via Internet. Proprio in virt di queste capacit, per, essenziale prendere adeguate misure di sicurezza
per ridurre il rischio che fuoriescano informazioni, dato che ora che sono collegate alla rete, le stampanti/macchine
multifunzione sono diventate pi esposte a minacce quali gli accessi non autorizzati e i furti di informazioni. In questa
sezione vengono illustrate le impostazioni che necessario selezionare prima di utilizzare una stampante/macchina
multifunzione collegata alla rete, al fine di impedire l'accesso non autorizzato.

Misure di sicurezza per impedire l'accesso non autorizzato dalla rete esterna
Assegnazione di un indirizzo IP privato(P. 254)
Utilizzo del firewall per limitare la trasmissione(P. 255)
Selezione della comunicazione crittografata TLS (P. 255)
Impostazione del PIN per gestire le informazioni memorizzate nella stampante(P. 255)

Assegnazione di un indirizzo IP privato


Un indirizzo IP un'etichetta numerica assegnata a ogni dispositivo collegato in una rete di computer. Un "indirizzo IP
globale" utilizzato per la connettersi e comunicare su Internet, mentre un "indirizzo IP privato" utilizzato per la
comunicazione all'interno di una rete locale, come ad esempio la LAN della propria azienda. Se viene assegnato un
indirizzo IP globale, la stampante/macchina multifunzione aperta al pubblico e vi si pu accedere da Internet.
Pertanto il rischio di fuoriuscita di informazioni a causa di un accesso non autorizzato dalla rete esterna maggiore. Se
invece viene assegnato un indirizzo IP privato, la stampante/macchina multifunzione resta chiusa all'interno della rete
locale e possono accedervi solo gli utenti della rete locale, ad esempio i colleghi connessi alla LAN dell'azienda.

Indirizzo IP globale Indirizzo IP privato


Vi possono accedere gli utenti dall'interno di una rete Vi possono accedere gli utenti dall'interno di una rete locale
locale

Di norma, assegnare un indirizzo IP privato alla stampante/macchina multifunzione. Assicurarsi che l'indirizzo IP
assegnato alla stampante/macchina multifunzione utilizzata sia effettivamente un indirizzo IP privato. Un indirizzo IP
privato compreso in uno degli intervalli seguenti.

Intervalli per gli indirizzi IP privati


Da 10.0.0.0 a 10.255.255.255
Da 172.16.0.0 a 172.31.255.255
Da 192.168.0.0 a 192.168.255.255

Per informazioni su come verificare l'indirizzo IP, vedere Impostazione indirizzi IPv4(P. 192) .

254
Protezione

Se a una stampante/macchina multifunzione viene assegnato un indirizzo IP globale, possibile creare un


ambiente di rete per ridurre il rischio di accessi non autorizzati installando software di sicurezza, come ad
esempio un firewall, che impedisca l'accesso dalle reti esterne. Se si desidera assegnare un indirizzo IP
globale e utilizzare una stampante/macchina multifunzione, rivolgersi all'amministratore di rete.

Utilizzo del firewall per limitare la trasmissione


Un firewall un sistema che blocca l'accesso non autorizzato da reti esterne e protegge contro attacchi e intrusioni
perpetrate verso una rete locale. possibile utilizzare un firewall nella propria rete al fine di impedire gli accessi
sospetti che provengono dalla rete esterna, limitando le comunicazioni provenienti da indirizzi IP specificati. La
funzione installata su una stampante/macchina multifunzione Canon consente di impostare il filtro degli indirizzi IP.
Per informazioni su come impostare un filtro di indirizzi IP, vedere Definizione indirizzi IP per le regole
firewall(P. 269) .

Selezione della comunicazione crittografata TLS


Per informazioni sulla comunicazione crittografata TLS vedere Implementazione di solide funzioni di
protezione(P. 297) , per le procedure di selezione vedere Utilizzo di TLS per le comunicazioni
crittografate(P. 298) .

Impostazione del PIN per gestire le informazioni memorizzate nella


stampante
Se un malintenzionato tenta di accedere a una stampante/macchina multifunzione senza averne l'autorizzazione,
impostando il PIN per le informazioni memorizzate nella macchina possibile ridurre il rischio di sottrazione di
informazioni. La stampante/macchina multifunzione Canon consente di proteggere con un PIN vari tipi di
informazioni.

Impostazione del PIN per ogni funzione


Impostazione del PIN per l'uso dell'IU remota
Per maggiori informazioni, vedere Impostazioni di un PIN per l'IU remota(P. 267) .
Impostazione della password del Gestore sistema
Per maggiori informazioni, vedere Impostazione della password del Gestore sistema(P. 257) .

Quelli menzionati sopra sono alcuni esempi di misure di sicurezza per impedire l'accesso non autorizzato. Per
maggiori informazioni sulle altre misure di sicurezza, vedere Protezione(P. 252) e adottare quelle necessarie per
impedire accessi non autorizzati e pi adatte al proprio ambiente operativo.

255
Protezione

Impostazione dei privilegi di accesso


118C-041

Proteggere la macchina da un accesso non autorizzato consentendo solo agli utenti con privilegi di accesso di
utilizzare la macchina. I privilegi di accesso vengono impostati separatamente per la password del Gestore sistema,
per un account chiamato "ID reparto" e per l'IU remota. Quando vengono impostati i privilegi, per poter stampare o
cambiare le impostazioni l'utente dovr inserire un ID e un PIN.

La password del Gestore sistema riservata agli amministratori, mentre l'ID reparto per gli utenti generici. Entrambi
vengono definiti dai gestori del sistema. Impostando un PIN di accesso all'IU remota, inoltre, possibile limitare l'uso
dell'IU remota.

Password del Gestore sistema


Per specificare le impostazioni della macchina dall'IU remota necessaria la password del Gestore sistema. Per
impostazione predefinita, la password impostata su "7654321"; possibile cambiarla in modo da consentire
soltanto ad amministratori specifici di modificare le impostazioni.

Impostazione della password del Gestore sistema(P. 257)

ID reparto (Gestione ID divisione)


L'ID reparto un account per la gestione dei lavori di stampa. possibile registrare vari ID reparto per
specificare i privilegi di accesso di un utente (o di un gruppo di utenti). Se un utente tenta di stampare un
documento quando gli ID reparto sono abilitati, viene visualizzata la schermata di inserimento dell'ID reparto e
l'utente deve digitare il proprio ID reparto. possibile visualizzare le informazioni relative a ciascun ID reparto,
come ad esempio la quantit di pagine che sono state stampate.

Impostazione Gestione ID reparto(P. 260)

PIN dell'IU remota (PIN di accesso all'IU remota)


Questo PIN consente di utilizzare l'IU remota. Solo gli utenti che conoscono questo PIN possono accedere all'IU
remota.

Impostazioni di un PIN per l'IU remota(P. 267)

256
Protezione

Impostazione della password del Gestore sistema


118C-042

Per modificare dall'IU remota le impostazioni configurate nella macchina sono necessari i privilegi da amministratore.
Seguire la procedura descritta qui sotto per modificare la password del Gestore sistema. Le impostazioni della
password del Gestore sistema sono fondamentali per la sicurezza della macchina: accertarsi quindi che tale password
sia nota solo agli Amministratori.

L'impostazione predefinita della password del Gestore sistema "7654321." Tenere presente che, per motivi
di sicurezza preferibile non utilizzare tale valore, bens cambiarlo secondo la procedura seguente.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni gestione].

4 Fare clic su [Modifica].

257
Protezione

5 Digitare la password attuale in [Password gestore sistema corrente].

La password predefinita "7654321".

6 Digitare una nuova password.

[Imposta/Modifica password]
Per impostare o modificare la password, selezionare la casella di controllo e immettere fino a 16 caratteri
alfanumerici per la password nella casella di testo [Password]. Per conferma, digitare la stessa password
nella casella di testo [Conferma].

Facendo clic su [OK] con la casella di controllo selezionata e le caselle di testo [Password] e [Conferma]
lasciate vuote, la password attualmente impostata viene eliminata.

258
Protezione

7 Digitare il nome e le informazioni di contatto del Gestore sistema, se necessario, poi


fare clic su [OK].

[Gestore sistema]
Immettere un nome di amministratore composto al massimo da 128 caratteri.

[Informazioni contatto]
Immettere le informazioni di contatto dell'amministratore usando al massimo 128 caratteri.

[Indirizzo e-mail]
Immettere l'indirizzo e-mail dell'amministratore usando al massimo 64 caratteri alfanumerici.

[Commento gestore sistema]


Inserire fino a 128 caratteri per i commenti dell'amministratore.

Non dimenticare la password impostata. In caso di password dimenticata, rivolgersi al rivenditore locale
autorizzato Canon o all'assistenza Canon.

COLLEGAMENTI

Impostazione dei privilegi di accesso(P. 256)


Verifica delle informazioni di Gestore sistema(P. 352)

259
Protezione

Impostazione Gestione ID reparto


118C-043

possibile controllare l'accesso alla macchina utilizzando ID multipli per pi utenti o gruppi. Se un utente cerca di
utilizzare la macchina quando Gestione ID divisione abilitato, viene visualizzata una schermata di accesso e l'utente
deve immettere i propri ID divisione e PIN per utilizzare la macchina. Gestione ID divisione fornisce dettagli sull'uso
passato della macchina per ogni ID divisione. Per configurare Gestione ID divisione, registrare gli ID divisione in base
alle esigenze, quindi abilitare la funzione Gestione ID divisione. Sono richieste impostazioni addizionali se si desidera
abilitare Gestione ID divisione per la stampa da un computer.

Registrazione/modifica ID e PIN reparto(P. 260)


Abilitazione di Gestione ID reparto(P. 261)
Impostazione di Gestione ID divisione per la stampa da computer(P. 264)
Blocco di lavori quando l'ID reparto sconosciuto(P. 265)

Come gestire lo stato di stampa di ciascun reparto


Verifica del numero di pagine stampate per ciascun reparto(P. 604)

Registrazione/modifica ID e PIN reparto


Registrare un ID divisione e impostare un PIN corrispondente. Si possono registrare fino a 300 ID divisione.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Gestione ID divisione] e registrare o modificare gli ID reparto.

260
Protezione

Registrazione di un ID reparto

1 Fare clic su [Registra nuova divisione].

2 Specificare le impostazioni richieste e fare clic su [OK].

[ID divisione]
Immettere un numero fino a sette cifre per l'ID reparto.

[Imposta PIN]
Per impostare un PIN, selezionare la casella di controllo e immettere un numero fino a sette cifre nelle
caselle di controllo [PIN] e [Conferma].

Modifica delle impostazioni dell'ID reparto registrato

1 Fare clic sul collegamento di testo corrispondente in [ID divisione] da modificare.

2 Se necessario, modificare le impostazioni e fare clic su [OK].

Eliminazione di un ID reparto
Fare clic su [Cancella] a destra dell'ID reparto che si desidera eliminare e fare clic su [OK].

Abilitazione di Gestione ID reparto


Dopo aver registrato gli ID reparto necessari, abilitare Gestione ID reparto.

261
Protezione

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Gestione ID divisione] [Impostazioni].

4 Selezionare la casella di controllo [Abilita gestione ID divisione] e fare clic su [OK].

[Abilita gestione ID divisione]


Selezionare la casella di controllo per abilitare Gestione ID reparto. Se non si desidera utilizzare Gestione ID
reparto, deselezionare la casella di controllo.

262
Protezione

Per informazioni sulla casella di controllo [Accetta lavori di stampa con ID sconosciuti], vedere Blocco di
lavori quando l'ID reparto sconosciuto(P. 265) .

Se Gestione ID reparto abilitato

Quando gli utenti tentano di stampare dal pannello operativo un file da


dispositivo di memoria USB o un documento memorizzato nella scheda SD,
viene visualizzata la schermata di autenticazione. Digitare l'ID reparto e il PIN,
selezionare <Accedi> e premere .

Per accedere alla IU remota in Modalit utente generico, necessario digitare l'ID reparto e il PIN. Avvio
della IU remota(P. 338)

Quando si usa il driver della stampante XPS


Se si vuole usare Gestione ID reparto quando viene usato il driver della stampante XPS, impostare le coppie di
chiavi per la comunicazione crittografata TLS ( Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298) ).
Una volta impostate le coppie di chiavi, configurare le impostazioni mostrate qui sotto.

Accedere alla IU remota in Modalit gestione ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Impostazioni/
Registrazione] [Rete] [Impostazioni TCP/IP] [Modifica] in [Impostazioni conferma PIN
gestione ID divisione] Selezionare la casella di controllo [Utilizzo Conferma PIN gestione ID
divisione] [OK]

[Utilizzo Conferma PIN gestione ID divisione]


Selezionando la casella di controllo, si abilita Gestione ID reparto per la stampa con il driver della stampante
XPS. Se non si vuole usare Gestione ID reparto, deselezionare la casella di controllo.

Se nella macchina non impostata alcuna coppia di chiavi, non possibile abilitare [Utilizzo Conferma PIN
gestione ID divisione]. Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e certificati
digitali(P. 319)

263
Protezione

Impostazione di Gestione ID divisione per la stampa da computer


Se si desidera abilitare Gestione ID divisione per la stampa da un computer, necessario specificare le impostazioni
utilizzando i driver installati sul computer. Specificare l'ID e il PIN divisione, secondo le necessit.

Per eseguire la procedura seguente, accedere al computer con account amministratore.

1 Aprire la cartella di stampa. Visualizzazione della cartella stampante(P. 671)

2 Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della stampante, quindi fare clic
su [Propriet stampante] o [Propriet].

3 Fare clic sulla scheda [Impostazioni periferica] e specificare le impostazioni richieste.

1 Selezionare la casella di controllo [Utilizza Gestione ID reparto] e fare clic su [Impostazioni] a destra.

2 Se necessario, modificare le impostazioni e fare clic su [OK].

264
Protezione

[Consenti impostazioni PIN]


Selezionare la casella di controllo per abilitare l'impostazione PIN.

[ID reparto]
Immettere un numero fino a sette cifre per l'ID reparto.

[PIN]
Immettere un numero fino a sette cifre per il PIN se impostato l'ID reparto.

[Verifica]
Fare clic per verificare che siano stati immessi i corretti ID e PIN. Questa funzione non disponibile se
macchina e computer sono collegati tramite porta USB o WSD (Web Services on Devices).

[Confermare ID reparto/PIN durante la stampa]


Selezionare la casella di controllo per visualizzare la finestra a comparsa [Confermare ID reparto/PIN]
ogni volta che si stampa dal computer.

[Autentica ID/PIN reparto sul dispositivo]


Selezionare la casella di controllo se la macchina e il computer sono collegati tramite porta USB o WSD.

3 Fare clic su [OK].

Accesso alla macchina

Quando si cerca di stampare da un computer con Gestione ID reparto


abilitato, viene visualizzata la seguente schermata a comparsa (a
meno che la casella di controllo [Confermare ID reparto/PIN durante la
stampa] non sia deselezionata):

Blocco di lavori quando l'ID reparto sconosciuto


Le impostazioni predefinite sono tali per cui anche quando abilitata la Gestione ID reparto, possibile stampare da
un computer senza inserire ID e PIN. Per fare in modo che la stampa non sia consentita se non si inseriscono ID e PIN,
procedere come indicato di seguito.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

265
Protezione

3 Fare clic su [Gestione ID divisione] [Impostazioni].

4 Deselezionare la casella di controllo [Accetta lavori di stampa con ID sconosciuti] e


fare clic su [OK].

Deselezionando la casella di controllo, gli utenti non potranno stampare mediante un metodo che non
supportato da Gestione ID reparto, n eseguire stampe dirette con la IU remota cui l'utente ha avuto
accesso in Modalit gestione.

COLLEGAMENTI

Impostazione dei privilegi di accesso(P. 256)


Impostazione della password del Gestore sistema(P. 257)

266
Protezione

Impostazioni di un PIN per l'IU remota


118C-044

possibile impostare un PIN per accedere all'IU remota. Tutti gli utenti utilizzeranno un PIN comune.

Quando attivata la funzione Gestione ID reparto, le impostazioni qui elencate non sono richieste.
Impostazione Gestione ID reparto(P. 260)

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Rete>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

3 Selezionare <Impostaz. IU remota> <Prot. acc. IU remota>.

4 Selezionare <Attivato>, quindi premere .

5 Impostare un PIN.

Digitare fino a 7 cifre e premere .

Quando appare <Conferma PIN> per conferma, digitare nuovamente le stesse cifre del PIN.

Se le impostazioni dell'IU remota sono inizializzate


Viene inizializzato anche il PIN di accesso all'IU remota. Dopo l'inizializzazione, reimpostare il PIN.
Inizializzazione del menu(P. 610)

COLLEGAMENTI

Impostazione dei privilegi di accesso(P. 256)


Impostazione della password del Gestore sistema(P. 257)

267
Protezione

Restrizione delle comunicazioni con l'utilizzo di firewall


118C-045

Senza una protezione adeguata, terzi non autorizzati possono accedere a computer e altri dispositivi di comunicazione
collegati a una rete. Per impedire accessi non autorizzati specificare le impostazioni per il filtro pacchetti, una
funzionalit che limita le comunicazioni a dispositivi con indirizzi IP e MAC specificati.

268
Protezione

Definizione indirizzi IP per le regole firewall


118C-046

possibile sia limitare le comunicazioni ai soli dispositivi con indirizzi IP specificati, sia bloccare dispositivi con indirizzi
IP specificati permettendo altre comunicazioni. possibile specificare un solo indirizzo IP o un intervallo di indirizzi IP.
Per la ricezione dei dati, possibile specificare indirizzi IP indicando i numeri di porta.

Possono essere specificati fino a 16 indirizzi (o intervalli di indirizzi) IP per IPv4 e IPv6.
Per un singolo indirizzo IP possono essere specificati al massimo 50 numeri di porta.
Il filtro pacchetti descritto in questa sezione controlla le comunicazioni su TCP, UDP e ICMP.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Filtro indirizzi IP].

4 Fare clic su [Modifica] per il tipo di filtro che si desidera utilizzare.

269
Protezione

[Indirizzo IPv4: Filtro TX]


Selezionare per limitare l'invio dei dati dalla macchina a un computer specificando indirizzi IPv4.

[Indirizzo IPv4: Filtro RX]


Selezionare per limitare la ricezione dei dati dalla macchina a un computer specificando indirizzi IPv4 e
numero di porta.

[Indirizzo IPv6: Filtro TX]


Selezionare per limitare l'invio dei dati dalla macchina a un computer specificando indirizzi IPv6.

[Indirizzo IPv6: Filtro RX]


Selezionare per limitare la ricezione dei dati dalla macchina a un computer specificando indirizzi IPv6 e
numero di porta.

5 Specificare le impostazioni per il filtro pacchetti.

Per il filtro TX
Selezionare il criterio predefinito per consentire o rifiutare la comunicazione di altri dispositivi con la macchina, quindi
specificare gli indirizzi IP per le eccezioni.

270
Protezione

1 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo filtro] e fare clic sul pulsante di opzione [Rifiutare] o
[Consentire] per il [Criterio predefinito].

[Utilizzo filtro]
Selezionare la casella di controllo per limitare la comunicazione. Deselezionare la casella di controllo per
disabilitare la limitazione.

[Criterio predefinito]
Selezionare la precondizione per consentire o rifiutare la comunicazione di altri dispositivi con la
macchina.

Scegliere per bloccare pacchetti di comunicazione quando sono inviati o ricevuti da


[Consentire] dispositivi con indirizzi IP specificati in [Eccezioni per indirizzi]. Le comunicazioni con
altri dispositivi sono consentite.

Scegliere per consentire pacchetti di comunicazione solo quando sono inviati o


[Rifiutare] ricevuti da dispositivi con indirizzi IP specificati in [Eccezioni per indirizzi]. Le
comunicazioni con altri dispositivi sono bloccate.

2 Specificare eccezioni di indirizzo.


Immettere l'indirizzo IP (o l'intervallo di indirizzi IP) in [Registra indirizzo] e fare clic su [Aggiungi].

Verificare errori di immissione


Se gli indirizzi IP sono immessi in modo non corretto, potrebbe non essere possibile accedere alla
macchina dalla IU remota, in questo caso necessario impostare <Filtro indirizzi> su <Disattivato>.
Filtro indirizzi(P. 400)

Dopo aver selezionato [Rifiutare] in [Criterio predefinito]


Non possibile filtrare n i pacchetti multicast n i pacchetti broadcast.

Eliminazione di un indirizzo IP dalle eccezioni


Selezionare un indirizzo IP e fare clic su [Cancella].

3 Fare clic su [OK].

Per il filtro RX
Quando si seleziona [Consentire] sotto [Criterio predefinito], specificare gli indirizzi IP dei dispositivi le cui
comunicazioni verso la macchina devono essere bloccate. Quando si seleziona [Rifiutare] sotto [Criterio predefinito],
specificare gli indirizzi IP dei dispositivi che devono essere in grado di comunicare con la macchina.

271
Protezione

1 Fare clic su [Registra nuovo].

2 Specificare eccezioni di indirizzo.


Immettere l'indirizzo IP (o l'intervallo di indirizzi IP) in [Registra indirizzo].
Per specificare un numero di porta, selezionare la casella di controllo [Specifica numero porta],
digitare un numero di porta (da 1 a 65535) in [Numero porta] e fare clic su [Aggiungi].

Verificare errori di immissione


Se gli indirizzi IP o i numeri delle porte sono immessi in modo non corretto, potrebbe non essere
possibile accedere alla macchina dalla IU remota, in questo caso necessario impostare <Filtro
indirizzi> su <Disattivato>. Filtro indirizzi(P. 400)

Per eliminare un numero di porta impostato


Selezionare il numero di porta da eliminare e fare clic su [Cancella].

272
Protezione

3 Fare clic su [OK].

4 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo filtro] e fare clic sul pulsante di opzione [Rifiutare] o
[Consentire] per il [Criterio predefinito].

[Utilizzo filtro]
Selezionare la casella di controllo per limitare la comunicazione. Deselezionare la casella di controllo per
disabilitare la limitazione.

[Criterio predefinito]
Selezionare la precondizione per consentire o rifiutare la comunicazione di altri dispositivi con la
macchina.

Scegliere per bloccare pacchetti di comunicazione quando sono inviati o ricevuti da


[Consentire] dispositivi con indirizzi IP specificati in [Eccezioni per indirizzi]. Le comunicazioni con
altri dispositivi sono consentite.

Scegliere per consentire pacchetti di comunicazione solo quando sono inviati o


[Rifiutare] ricevuti da dispositivi con indirizzi IP specificati in [Eccezioni per indirizzi]. Le
comunicazioni con altri dispositivi sono bloccate.

Modifica di un indirizzo IP impostato dalle eccezioni


Fare clic sul collegamento di testo corrispondente in [Eccezioni per indirizzi], modificare le
impostazioni nella schermata che viene visualizzata e fare clic su [OK].

Eliminazione di un indirizzo IP dalle eccezioni


Selezionare un indirizzo IP da eliminare e fare clic su [Cancella].

273
Protezione

5 Fare clic su [OK].

6 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare il filtraggio degli indirizzi IP anche dal menu delle impostazioni del pannello
operativo. Filtro indirizzi(P. 400)

COLLEGAMENTI

Definizione indirizzi MAC per le regole firewall(P. 275)

274
Protezione

Definizione indirizzi MAC per le regole firewall


118C-047

possibile sia limitare le comunicazioni ai soli dispositivi con indirizzi MAC specificati, sia bloccare dispositivi con
indirizzi MAC specificati permettendo altre comunicazioni. Possono essere specificati fino a 50 indirizzi MAC.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Filtro indirizzi MAC].

4 Fare clic su [Modifica] per un tipo di filtro.

275
Protezione

[Filtro TX]
Selezionare per limitare l'invio dei dati dalla macchina a un computer specificando indirizzi MAC.

[Filtro RX]
Selezionare per limitare la ricezione dei dati dalla macchina a un computer specificando indirizzi MAC.

5 Specificare le impostazioni per il filtro pacchetti.

Selezionare la precondizione (criterio predefinito) per consentire o rifiutare la comunicazione di altri


dispositivi con la macchina, quindi specificare gli indirizzi MAC per le eccezioni.

1 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo filtro] e fare clic sul pulsante di opzione [Consentire] o
[Rifiutare] per il [Criterio predefinito].

[Utilizzo filtro]
Selezionare la casella di controllo per limitare la comunicazione. Deselezionare la casella di controllo per
disabilitare la limitazione.

[Criterio predefinito]
Selezionare la precondizione per consentire o rifiutare la comunicazione di altri dispositivi con la
macchina.

Scegliere per bloccare pacchetti di comunicazione quando sono inviati o ricevuti da


[Consentire] dispositivi con indirizzi MAC specificati in [Eccezioni per indirizzi]. Le comunicazioni
con altri dispositivi sono consentite.

Scegliere per consentire pacchetti di comunicazione solo quando sono inviati o


[Rifiutare] ricevuti da dispositivi con indirizzi MAC specificati in [Eccezioni per indirizzi]. Le
comunicazioni con altri dispositivi sono bloccate.

276
Protezione

2 Specificare eccezioni di indirizzo.


Immettere l'indirizzo MAC nella casella di testo [Registra indirizzo] e fare clic su [Aggiungi].
Non necessario delimitare gli indirizzi con trattini o due punti.

Verificare errori di immissione


Se gli indirizzi MAC sono immessi in modo non corretto, potrebbe non essere possibile accedere alla
macchina dalla IU remota, in questo caso necessario impostare <Filtro indirizzi> a <Disattivato>.
Filtro indirizzi(P. 400)

Quando si seleziona [Rifiutare] per un filtro in uscita


I pacchetti in uscita multicast e broadcast non possono essere filtrati.
Eliminazione di un indirizzo MAC dalle eccezioni
Selezionare un indirizzo MAC e fare clic su [Cancella].

3 Fare clic su [OK].

6 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare il filtraggio degli indirizzi MAC anche dal menu delle impostazioni del
pannello operativo. Filtro indirizzi(P. 400)

COLLEGAMENTI

Definizione indirizzi IP per le regole firewall(P. 269)

277
Protezione

Impostazione di un proxy
118C-048

Un proxy (o server proxy HTTP) un computer o un software che esegue le comunicazioni HTTP per altri dispositivi,
specialmente quando la comunicazione avviene con risorse esterne alla rete, ad esempio durante l'esplorazione di siti
Internet. I dispositivi client si collegano alla rete esterna attraverso il server proxy e non comunicano direttamente con
le risorse esterne. L'impostazione di un proxy non solo facilita la gestione del traffico fra reti interne ed esterne, ma
blocca anche l'accesso non autorizzato e consolida la protezione anti-virus per una migliore sicurezza. Quando si
utilizza Google Cloud Print per stampare su internet, possibile migliorare la sicurezza con l'impostazione di un proxy.
Quando si imposta un proxy assicurarsi di disporre delle informazioni necessarie, inclusi indirizzo IP, numero di porta e
nome utente e password per l'autenticazione.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

4 Fare clic su [Modifica] in [Impostazioni Proxy].

278
Protezione

5 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo Proxy] e specificare le impostazioni


richieste.

[Utilizzo Proxy]
Selezionare la casella di controllo per utilizzare il server proxy specificato per la comunicazione con un server
HTTP.

[Indirizzo server proxy HTTP]


Immettere l'indirizzo del server proxy. Specificare l'indirizzo IP o il nome host a seconda dell'ambiente.

[Numero porta server proxy HTTP]


Cambiare il numero di porta in base alle esigenze. Specificare un numero compreso tra 1 e 65535.

[Utilizzo Proxy nello stesso dominio]


Selezionare la casella di controllo anche per utilizzare il server proxy specificato per la comunicazione nello
stesso dominio.

[Utilizzo autenticazione Proxy]


Per abilitare l'autenticazione sul server proxy, selezionare la casella di controllo e immettere fino a 24
caratteri alfanumerici per il nome utente nella casella di testo [Nome utente].

[Imposta/Modifica password]
Per impostare o modificare la password per l'autenticazione proxy, quando abilitata, selezionare la casella
di controllo e immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per la nuova password nella casella di testo
[Password]. Per conferma, digitare la stessa password nella casella di testo [Conferma].

6 Fare clic su [OK].

7 Eseguire un hard reset.

279
Protezione

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Utilizzo del pannello operativo


Per accedere alle impostazioni del proxy si pu anche utilizzare il menu delle impostazioni del pannello
operativo. Impostazioni Proxy(P. 390)

COLLEGAMENTI

Utilizzo di Google Cloud Print(P. 180)

280
Protezione

Limitazione delle funzioni della macchina


118C-049

Alcune funzioni della macchina potrebbero essere utilizzate raramente o fornire opportunit di utilizzo improprio. Per
motivi di sicurezza, la macchina pu essere impostata in modo tale da limitarne le funzionalit disabilitando queste
funzioni in tutto o in parte.

Limitazione delle funzioni di stampa

Limitazione delle operazioni di stampa(P. 282)

Limitazione delle funzioni USB

Limitazione delle funzioni USB(P. 286)

Limitazione delle funzioni del pannello operativo

Limitazione delle funzioni del pannello operativo(P. 289)

Limitazione delle funzioni di rete, incluse le comunicazioni HTTP

Disabilitazione della comunicazione HTTP(P. 292)


Disabilitazione della IU remota(P. 293)
Disabilitazione della porta LAN(P. 294)

Come nascondere la cronologia dei lavori di stampa

Come nascondere la cronologia dei lavori di stampa(P. 295)

281
Protezione

Limitazione delle operazioni di stampa


118C-04A

possibile specificare delle impostazioni per evitare che i dati di stampa ricevuti vengano automaticamente stampati:
in questo modo si riducono gli sprechi di carta e si impedisce a terze parti di usare la macchina. Per utilizzare questa
funzione necessario installare una scheda SD opzionale. Installazione di una scheda SD(P. 643)

Anche in caso di limitazione delle operazioni di stampa, comunque possibile stampare gli elenchi delle
impostazioni e i rapporti. Stampa di rapporti ed elenchi(P. 595)

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni gestione].

282
Protezione

4 Fare clic su [Modifica].

5 Digitare la password del Gestore sistema in [Password gestore sistema corrente].

6 Selezionare la casella di controllo [Limite lavori di stampa] e fare clic su [OK].

283
Protezione

[Limite lavori di stampa]


Selezionare la casella di controllo per limitare le operazioni di stampa della macchina. Deselezionare la
casella di controllo per disabilitare la limitazione.

7 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Quando le operazioni di stampa sono limitate


Dai driver della stampante possibile eseguire solo la stampa dei lavori memorizzati. Stampa di un
documento archiviato nella macchina (Stampa lavoro memorizzato)(P. 136)
Dalla IU remota possibile stampare soltanto i file PDF, PS, EPS e XPS memorizzati nelle caselle. Stampa
senza aprire un file (Direct Print)(P. 146)
La funzione USB Direct Print dal dispositivo di memoria USB e la funzione Stampa e-mail non sono
disponibili.

284
Protezione

COLLEGAMENTI

Stampa di un documento archiviato nella macchina (Stampa lavoro memorizzato)(P. 136)

285
Protezione

Limitazione delle funzioni USB


118C-04C

USB un modo pratico per la connessione di periferiche e la memorizzazione e lo spostamento di dati. Tuttavia, USB
pu anche essere causa di perdita di informazioni se non gestito correttamente. Fare molta attenzione quando si
gestiscono dispositivi di memoria USB. In questa sezione viene descritto come limitare la connessione tramite la porta
USB della macchina e come impedire l'uso di dispositivi di memoria USB.

Limitazione della connessione USB con un computer(P. 286)


Limitazione della funzione USB Direct Print(P. 287)

Limitazione della connessione USB con un computer


possibile disabilitare la porta USB per la connessione di un computer, collocata sul lato sinistro della macchina. Non
sar possibile connettere un computer via USB, ma si potr collegare un dispositivo di memoria USB alla porta USB
posta sul lato destro della macchina.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Interfaccia>, quindi premere .

3 Selezionare <Selez. interfaccia>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

4 Selezionare <USB>, quindi premere .

5 Selezionare <Disattivato>, quindi premere .

<Disattivato>
Disabilita la porta USB sul lato sinistro della macchina.

<Attivato>
Abilita la porta USB sul lato sinistro della macchina.

286
Protezione

6 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Limitazione della funzione USB Direct Print


possibile disabilitare la stampa dei dati provenienti da dispositivi di memoria USB. Ci rende impossibile stampare i
dati memorizzati in una memoria USB.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni gestione].

4 Fare clic su [Modifica].

287
Protezione

5 Digitare la password del Gestore sistema in [Password gestore sistema corrente].

6 Deselezionare la casella di controllo [Stampa diretta USB] e fare clic su [OK].

[Stampa diretta USB]


Deselezionare la casella di controllo per disabilitare la stampa diretta da un dispositivo di memoria USB.
Selezionare la casella di controllo per abilitare la stampa da un dispositivo di memoria USB. Selezionando
anche la casella di controllo [Visualizzazione automatica schermata stampa diretta USB], quando un
dispositivo di memoria USB verr collegato alla macchina verr automaticamente visualizzata la schermata
USB Direct Print.

COLLEGAMENTI

Stampa da memoria USB (USB Direct Print)(P. 118)

288
Protezione

Limitazione delle funzioni del pannello operativo


118C-04E

possibile limitare l'uso dei tasti del pannello operativo per evitare che le impostazioni della macchina vengano
inavvertitamente modificate.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni gestione].

4 Fare clic su [Modifica].

289
Protezione

5 Digitare la password del Gestore sistema in [Password gestore sistema corrente].

6 Selezionare la casella di controllo del tasto che si vuole disabilitare, quindi fare clic su
[OK].

[Tasti da bloccare]

290
Protezione

possibile selezionare la casella di controllo per bloccare il tasto corrispondente anche quando viene
premuto sul pannello di controllo. Deselezionare la casella di controllo per sbloccare il tasto. inoltre
possibile bloccare il tasto di installazione dal pannello operativo ( Impostazioni gest.(P. 377) ).

Funzioni dei tasti Pannello operativo(P. 24)

291
Protezione

Disabilitazione della comunicazione HTTP


118C-04F

HTTP utilizzato per le comunicazioni in rete, ad esempio quando si accede alla macchina tramite IU remota. Se si
utilizza una connessione USB o, comunque, non si utilizza HTTP, possibile disabilitare HTTP per impedire intrusioni di
terzi indesiderati tramite la porta HTTP non utilizzata.

Disabilitando HTTP si disattivano le funzionalit di rete, come la IU remota, la stampa WSD e con Google
Cloud Print.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Rete>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

3 Selezionare <Impostazioni TCP/IP> <HTTP>.

4 Selezionare <Disattivato>, quindi premere .

<Disattivato>
Disabilita la comunicazione HTTP.

<Attivato>
Abilita la comunicazione HTTP.

5 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

COLLEGAMENTI

Utilizzo della IU remota(P. 337)


Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)
Utilizzo di Google Cloud Print(P. 180)
Quando si usa il driver della stampante XPS(P. 263)

292
Protezione

Disabilitazione della IU remota


118C-04H

La IU remota utile in quanto le impostazioni della macchina possono essere specificate utilizzando un browser Web
su un computer. Per utilizzare la IU remota, la macchina deve essere collegata a un computer in rete. Se la macchina
collegata a un computer tramite USB o se non necessario utilizzare la IU remota, possibile disabilitarla per ridurre il
rischio che terzi indesiderati controllino la macchina da postazioni remote sulla rete.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Rete>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

3 Selezionare <Impostaz. IU remota> <IU remota>.

4 Selezionare <Disattivato>, quindi premere .

<Disattivato>
Disabilita la IU remota.

<Attivato>
Abilita la IU remota.

5 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

COLLEGAMENTI

Utilizzo della IU remota(P. 337)


Disabilitazione della comunicazione HTTP(P. 292)

293
Protezione

Disabilitazione della porta LAN


118C-04J

Una porta LAN un'interfaccia che connette un cavo LAN per usare una rete. Quando si usa la macchina via USB,
possibile disabilitare la porta LAN per disconnettere completamente la rete, bloccando le intrusioni dannose
attraverso la porta LAN.

1 Premere ( ).

2 Utilizzare / per selezionare <Interfaccia>, quindi premere .

3 Selezionare <Selez. interfaccia>, quindi premere .

Quando appare un messaggio, premere .

4 Selezionare <Rete>, quindi premere .

5 Selezionare <Disattivato>, quindi premere .

<Disattivato>
Disabilita la porta LAN.

<Attivato>
Abilita la porta LAN.

6 Eseguire un hard reset. Esecuzione di un hard reset (P. 505)

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

294
Protezione

Come nascondere la cronologia dei lavori di stampa


118C-04K

Per proteggere la privacy degli utenti, possibile specificare delle impostazioni per disabilitare la visualizzazione della
cronologia dei lavori di stampa nella schermata della IU remota, nonch per impedire di stamparla. La cronologia dei
lavori di stampa viene aggiornata anche se la si nasconde, in modo che gli amministratori possano visualizzarla
quando necessario.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Visualizzazione registro lavori].

4 Fare clic su [Modifica].

295
Protezione

5 Deselezionare la casella di controllo [Visualizzazione registro lavori] e fare clic su


[OK].

[Visualizzazione registro lavori]


Deselezionando la casella di controllo, la cronologia dei lavori di stampa non verr visualizzata nella
schermata della IU remota e non potr nemmeno essere stampata. Per visualizzare la cronologia dei lavori di
stampa, deselezionare la casella di controllo.

[Consenti recupero registro lavori con software di gestione]


Se si seleziona la casella di controllo, possibile utilizzare software di gestione del dispositivo come
imageWARE Enterprise Management Console per ottenere la cronologia dei lavori di stampa. Deselezionare
la casella di controllo per disabilitare il software di gestione per ottenere la cronologia dei lavori di stampa.
Questa funzione si attiva automaticamente quando selezionata la casella di controllo [Visualizzazione
registro lavori].

COLLEGAMENTI

Controllo della cronologia documenti(P. 348)


Menu Lavoro(P. 503)

296
Protezione

Implementazione di solide funzioni di protezione


118C-04L

Gli utenti autorizzati possono incorrere in perdite inattese a causa di attacchi di terzi indesiderati, come sniffing,
spoofing e manomissione di dati durante la trasmissione in rete. Per proteggere le informazioni importanti da questi
attacchi, la macchina supporta le seguenti funzionalit per migliorare la protezione e la segretezza.

Comunicazione crittografata TLS


TLS un protocollo di crittografia per dati inviati su una rete ed utilizzato spesso per la comunicazione tramite
un browser Web o un'applicazione e-mail. TLS abilita una comunicazione protetta sulla rete quando si accede
alla macchina da un computer tramite la IU remota. Utilizzo di TLS per le comunicazioni
crittografate(P. 298)

Comunicazione IPSec
Mentre TLS crittografa solo i dati utilizzati da una specifica applicazione, come un browser Web o
un'applicazione e-mail, IPSec crittografa (o applica il payload) tutti i pacchetti IP. Ci consente a IPSec di offrire
un sistema di sicurezza pi versatile di TLS. Configurazione delle impostazioni IPSec(P. 302)

Autenticazione IEEE 802.1X


IEEE 802.1X uno standard e un meccanismo per bloccare accessi indesiderati alla rete attraverso la gestione
collettiva delle informazioni di autenticazione utente. Se un dispositivo cerca di collegarsi a una rete 802.1X, tale
dispositivo deve superare l'autenticazione utente per dimostrare che la connessione sia stabilita da un utente
autorizzato. Le informazioni di autenticazione vengono inviate e verificate da un server RADIUS, che consente o
rifiuta comunicazioni sulla rete a seconda del risultato di autenticazione. Se l'autenticazione non riesce, lo switch
LAN blocca l'accesso dall'esterno della rete. La macchina pu collegarsi a una rete 802.1X come dispositivo
client. Configurazione autenticazione IEEE 802.1X(P. 313)

COLLEGAMENTI

Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e certificati digitali(P. 319)

297
Protezione

Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate


118C-04R

possibile crittografare la comunicazione tra la macchina e il browser Web del computer, nonch i dati di stampa IPP
da stampare via Internet, utilizzando Transport Layer Security (TLS). TLS un meccanismo per la crittografia dei dati
inviati o ricevuti in rete. TLS deve essere abilitato quando si utilizza la IU remota per specificare le impostazioni per
IPSec (Pre-Shared Key Method), autenticazione IEEE 802.1X (TTLS/PEAP) o SNMPv3. Per usare la comunicazione
crittografata TLS necessario impostare una coppia di chiavi e abilitare la funzione TLS. Tenere pronta una coppia di
chiavi da usare ( Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e certificati digitali(P. 319) ).

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni TCP/IP].

298
Protezione

4 Fare clic su [Chiave e certificato] in [Impostazioni TLS].

5 Selezionare una chiave dall'elenco di chiavi e certificati, quindi fare clic su


[Impostazioni chiave predefinita].

Visualizzazione dei dettagli di un certificato


possibile verificare i dettagli del certificato o verificare il certificato facendo clic sul corrispondente
collegamento di testo in [Nome chiave] o sull'icona del certificato. Verifica di coppie di chiavi e
certificati digitali(P. 334)

Se non viene visualizzato [Impostazioni chiave predefinita]


Quando TLS gi abilitato per [Impostazioni IU remota] o [Impostazioni di stampa IPP], [Impostazioni
chiave predefinita] non viene visualizzato. Per modificare la chiave da utilizzare, fare riferimento al
passaggio 6 e deselezionare la casella di controllo [Utilizzo TLS] sotto [Impostazioni IU remota] o
[Impostazioni di stampa IPP], rispettivamente.

6 Abilitare TLS per la IU remota.

Utilizzo di TLS per la comunicazione con la IU remota

1 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni IU remota].

299
Protezione

2 Fare clic su [Modifica].

3 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo TLS] e fare clic su [OK].

[Utilizzo TLS]
Quando si usa TLS per la comunicazione con la IU remota, selezionare la casella di controllo. Quando non
si usa, deselezionare la casella di controllo.

Utilizzo di TLS per una funzione che compatibile con la comunicazione crittografata

Utilizzo di TLS per la stampa IPP


Impostare la seguente configurazione per eseguire la stampa IPP utilizzando TLS. Per altre impostazioni di
stampa IPP, consultare Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201) .

300
Protezione

[Rete] [Impostazioni TCP/IP] [Modifica] in [Impostazioni di stampa IPP] Selezionare la casella


[Utilizzo TLS] [OK]

7 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare la comunicazione crittografata TLS anche dal menu delle impostazioni del
pannello operativo. Impostaz. IU remota(P. 397)

Avvio della IU remota con TLS


Se si cerca di avviare la IU remota quando TLS abilitato, pu venire visualizzato un avviso di sicurezza
relativo al certificato di protezione. In questo caso, verificare che nel campo indirizzo sia immesso l'URL
corretto, quindi continuare per visualizzare la schermata della IU remota. Avvio della IU remota(P. 338)

COLLEGAMENTI

Generazione delle coppie di chiavi(P. 321)


Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati digitali(P. 330)
Configurazione delle impostazioni IPSec(P. 302)
Configurazione autenticazione IEEE 802.1X(P. 313)
Monitoraggio e controllo della macchina attraverso SNMP(P. 236)

301
Protezione

Configurazione delle impostazioni IPSec


118C-04S

Internet Protocol Security (IPSec o IPsec) una famiglia di protocolli per la crittografia di dati trasportati su una rete,
incluse reti Internet. Mentre TLS crittografa solo dati utilizzati da una specifica applicazione, come un browser Web o
un'applicazione e-mail, IPSec crittografa sia interi pacchetti IP che payload di pacchetti IP, offrendo un sistema di
sicurezza pi versatile. L'IPSec della macchina lavora in modalit trasporto, dove i payload di pacchetti IP vengono
crittografati. Con questa funzione la macchina pu collegarsi direttamente a un computer che si trovi nella stessa rete
privata virtuale (VPN). Verificare i requisiti di sistema e impostare le configurazioni necessarie sul computer prima di
configurare la macchina.

Registrazione dei criteri di protezione(P. 303)


Abilitazione della comunicazione IPSec(P. 310)

Requisiti di sistema
L'IPSec supportato dalla macchina conforme a RFC4301, RFC4302, RFC4303 e RFC4305.

Sistemi operativi supportati dai


Windows Vista/7/8/10/Server 2003/Server 2008/Server 2012
partner della comunicazione

Modalit di connessione Modalit di trasporto

IKEv1
Modalit principale
Modalit di stampa
Modalit aggressiva
Chiave gi condivisa
Metodo di autenticazione
Firma digitale

HMAC-MD5-96
Algoritmo hash
Protocollo di scambio chiavi HMAC-SHA1-96

Algoritmo di crittografia 3DES-CBC


(e lunghezza chiave) AES-CBC (128 bit, 192 bit o 256 bit)

Diffie-Hellman (DH)

Algoritmo di scambio chiave/ Gruppo 1 (768 bit)


gruppo (e lunghezza chiave) Raggruppamento 2 (1.024 bit)
Gruppo 14 (2.048 bit)

HMAC-MD5-96
Algoritmo hash
ESP (Encapsulating Security HMAC-SHA1-96
Payload) Algoritmo di crittografia 3DES-CBC
(e lunghezza chiave) AES-CBC (128 bit, 192 bit o 256 bit)
HMAC-MD5-96
AH (Authentication Header) Algoritmo hash
HMAC-SHA1-96

302
Protezione

Prima di configurare le impostazioni della comunicazione IPSec


Verificare le impostazioni IPSec del sistema operativo con cui la macchina comunicher. Una combinazione
errata di impostazioni del sistema operativo e impostazioni della macchina render impossibile la
comunicazione IPSec.

Limitazioni funzionali IPSec


IPSec supporta le comunicazioni a un indirizzo unicast (o un solo dispositivo).
La macchina non pu utilizzare IPSec e DHCPv6 contemporaneamente.
IPSec non disponibile nelle reti in cui sono implementati NAT o masquerade IP.
In IKEv1 phase1, PFS non supportato.

Utilizzo di IPSec con filtro indirizzi IP


Le impostazioni IPSec vengono applicate prima delle impostazioni del filtro indirizzi IP durante la ricezione
dei pacchetti, mentre le impostazioni dell'indirizzo IP vengono applicate prima delle impostazioni IPSec
durante la trasmissione dei pacchetti. Definizione indirizzi IP per le regole firewall(P. 269)

Registrazione dei criteri di protezione


Per usare IPSec per la comunicazione crittografata, necessario registrare i criteri di protezione (SP) prima di attivare
le impostazioni IPSec ( Abilitazione della comunicazione IPSec(P. 310) ). Un criterio di protezione costituito dal
gruppo di impostazioni descritte di seguito. Possono essere registrati fino a 10 criteri. possibile registrare criteri
multipli in base a una combinazione dell'indirizzo IP e del numero di porta. Dopo la registrazione dei criteri, specificare
l'ordine con cui sono applicati.

Selettore
Il selettore definisce le condizioni di applicazione della comunicazione IPSec ai pacchetti IP. Le condizioni
selezionabili includono gli indirizzi IP e i numeri di porta della macchina e dei dispositivi con cui comunica.

IKE
IKE configura l'IKEv1 utilizzato per il protocollo di scambio delle chiavi. Notare che le istruzioni variano a
seconda del metodo di autenticazione selezionato.

[Metodo chiave gi condivisa]


possibile condividere una chiave contenente fino a 24 caratteri alfanumerici con altri dispositivi. Abilitare
preventivamente TLS per la IU remota ( Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298) ).

[Metodo firma digitale]


La macchina e altri dispositivi si autenticano tra loro verificando mutuamente le firme digitali. Tenere pronta
una coppia di chiavi da usare ( Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati digitali(P. 330) ).

Impostazione dei protocolli e delle opzioni


Specificare le impostazioni per ESP e AH, che vengono aggiunti ai pacchetti durante la comunicazione IPSec. ESP
e AH non possono essere utilizzati contemporaneamente. inoltre possibile determinare se abilitare o meno
PFS per una maggiore sicurezza.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

303
Protezione

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni IPSec].

4 Fare clic su [Elenco criteri IPSec].

5 Fare clic su [Registrazione criteri IPSec].

304
Protezione

6 Digitare il nome di un criterio in [Nome criterio] e selezionare la casella di controllo


[Abilita criterio].

[Nome criterio]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per un nome utilizzato per l'identificazione del criterio.

[Abilita criterio]
Selezionare la casella di controllo per abilitare il criterio. Quando non si utilizza il criterio, deselezionare la
casella di controllo.

7 Specificare le impostazioni selettore.

305
Protezione

[Indirizzo locale]
Selezionare dal seguente elenco il tipo di indirizzo IP della macchina alla quale applicare il criterio.

[Tutti indirizzi IP] Selezionare per utilizzare IPSec per tutti i pacchetti IP.

[Indirizzo IPv4] Selezionare per utilizzare IPSec per tutti i pacchetti IP inviati a o dall'indirizzo IPv4 della
macchina.

[Indirizzo IPv6] Selezionare per utilizzare IPSec per tutti i pacchetti IP inviati a o da un indirizzo IPv6
della macchina.

[Impostazioni manuali IPv4] Selezionare per specificare un solo indirizzo IPv4 o un intervallo di indirizzi IPv4 ai
quali applicare IPSec. Immettere l'indirizzo (o l'intervallo) IPv4 nella casella di testo
[Indirizzi da impostare manualmente].

[Impostazioni manuali IPv6] Selezionare per specificare un solo indirizzo IPv6 o un intervallo di indirizzi IPv6 ai
quali applicare IPSec. Immettere l'indirizzo IPv6 (o l'intervallo) nella casella di testo
[Indirizzi da impostare manualmente].

[Indirizzi da impostare manualmente]


Se viene selezionato [Impostazioni manuali IPv4] o [Impostazioni manuali IPv6] per [Indirizzo locale],
immettere l'indirizzo IP per applicare il criterio.

[Impostazioni subnet]
Quando si specificano manualmente gli indirizzi IPv4, possibile indicare l'intervallo utilizzando la subnet
mask. Specificare la subnet mask utilizzando punti per delimitare i numeri (esempio:"255.255.255.240").

[Indirizzo remoto]
Selezionare dall'elenco mostrato qui sotto il tipo di indirizzo IP degli altri dispositivi a cui applicare il criterio.

[Tutti indirizzi IP] Selezionare per utilizzare IPSec per tutti i pacchetti IP.

[Tutti gli indirizzi IPv4] Selezionare per utilizzare IPSec per tutti i pacchetti IP inviati a o da un indirizzo IPv4.

[Tutti gli indirizzi IPv6] Selezionare per utilizzare IPSec per tutti i pacchetti IP inviati a o da un indirizzo IPv6.

[Impostazioni manuali IPv4] Selezionare per specificare un solo indirizzo IPv4 o un intervallo di indirizzi IPv4 ai
quali applicare IPSec. Immettere l'indirizzo (o l'intervallo) IPv4 nella casella di testo
[Indirizzi da impostare manualmente].

[Impostazioni manuali IPv6] Selezionare per specificare un solo indirizzo IPv6 o un intervallo di indirizzi IPv6 ai
quali applicare IPSec. Immettere l'indirizzo IPv6 (o l'intervallo) nella casella di testo
[Indirizzi da impostare manualmente].

[Indirizzi da impostare manualmente]


Se viene selezionato [Impostazioni manuali IPv4] o [Impostazioni manuali IPv6] per [Indirizzo remoto],
immettere l'indirizzo IP per applicare il criterio.

[Impostazioni subnet]
Quando si specificano manualmente gli indirizzi IPv4, possibile indicare l'intervallo utilizzando la subnet
mask. Specificare la subnet mask utilizzando punti per delimitare i numeri (esempio:"255.255.255.240").

[Porta locale]/[Porta remota]


Se si desidera creare criteri separati per ciascun protocollo, come HTTP o SMTP, immettere il numero di porta
corretto per il protocollo per determinare se utilizzare IPSec.

IPSec non viene applicato ai pacchetti che hanno un indirizzo multicast o broadcast specificato.

8 Specificare le impostazioni IKE.

306
Protezione

[Modalit IKE]
Viene visualizzata la modalit usata per il protocollo di scambio chiave. Di norma, selezionare la modalit
principale.

Selezionare la modalit aggressiva quando l'indirizzo IP non fisso. Tenere presente che la sicurezza in
modalit aggressiva minore rispetto alla modalit principale.

[Metodo di autenticazione]
Selezionare [Metodo chiave gi condivisa] o [Metodo firma digitale] per il metodo usato per autenticare la
macchina.

Quando si seleziona la modalit aggressiva in [Modalit IKE], l'impostazione [Metodo chiave gi condivisa]
non esegue la crittografia della chiave condivisa.

[Algoritmo autenticazione/crittografia]
Per impostare automaticamente l'algoritmo usato per lo scambio chiave, selezionare la casella di controllo
[Auto]. Selezionando la casella di controllo, l'algoritmo viene impostato come mostrato qui sotto.

[autenticazione] [SHA1 e MD5]

[Crittografia] [3DES-CBC e AES-CBC]

[Gruppo DH] [Gruppo 2 (1024)]

Per impostare manualmente l'algoritmo, deselezionare la casella di controllo e selezionare l'algoritmo.

[autenticazione] Selezionare l'algoritmo hash.

[Crittografia] Selezionare l'algoritmo di crittografia.

[Gruppo DH] Selezionare il gruppo Diffie-Hellman, che determina la forza della chiave.

Utilizzo del [Metodo chiave gi condivisa] per l'autenticazione

1 Selezionare [Metodo chiave gi condivisa] per [Metodo di autenticazione] e fare clic su


[Impostazioni chiave condivisa].

2 Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per la chiave pre-condivisa e fare clic su [OK].

307
Protezione

Utilizzo del [Metodo firma digitale] per l'autenticazione

1 Selezionare [Metodo firma digitale] per [Metodo di autenticazione] e fare clic su [Chiave e
certificato].

2 Selezionare la coppia di chiavi da usare e fare clic su [Impostazioni chiave predefinita].

Visualizzazione dei dettagli di una coppia di chiavi o di un certificato


possibile verificare i dettagli del certificato o verificare il certificato facendo clic sul corrispondente
collegamento di testo in [Nome chiave] o sull'icona del certificato. Verifica di coppie di chiavi e
certificati digitali(P. 334)

9 Specificare le impostazioni di rete IPSec.

[Utilizzo PFS]
Selezionare la casella di controllo per abilitare Perfect Forward Secrecy (PFS) per le chiavi di sessione IPSec.
Abilitando PFS si migliora la protezione ma si incrementa il carico sulle comunicazioni. Assicurarsi che PFS sia
abilitato anche per gli altri dispositivi. Quando non si usa PFS, deselezionare la casella di controllo.

308
Protezione

[Validit]
Specificare per quanto tempo SA viene utilizzato come tunnel di comunicazione. Selezionare la casella di
controllo [Specifica per orario] o [Specifica per dimensioni], oppure entrambe, in base alle esigenze. Se
vengono selezionate entrambe le caselle di controllo, la sessione IPSec SA viene terminata quando una delle
condizioni viene soddisfatta.

[Specifica per orario] Immettere un tempo in minuti per specificare la durata di una sessione. Il tempo
inserito viene applicato sia a IPSec SA, sia a IKE SA.

[Specifica per dimensioni] Immettere una dimensione in megabyte per specificare la quantit di dati che pu
essere trasportata in una sessione. La dimensione inserita viene applicata solo a IPSec
SA.

Se stata selezionata soltanto la casella di controllo [Specifica per dimensioni]


Non possibile specificare la validit di IKE SA in termini di dimensione, quindi viene applicato il valore
iniziale (480 minuti) di [Specifica per orario].

[Algoritmo autenticazione/crittografia]
Selezionare il protocollo e l'algoritmo da usare per la comunicazione IPSec.
Configurazione automatica della connessione
Selezionare [Auto].

[Autenticazione ESP] ESP abilitato e l'algoritmo di autenticazione impostato su [SHA1 e MD5].

[Crittografia ESP] ESP abilitato e l'algoritmo di crittografia impostato su [3DES-CBC e AES-CBC].

Utilizzo di ESP
Selezionare [ESP] e selezionare l'algoritmo di autenticazione e l'algoritmo di crittografia.

[Autenticazione ESP] Selezionare l'algoritmo hash da usare per l'autenticazione ESP.

[Crittografia ESP] Selezionare l'algoritmo di crittografia per ESP.

Utilizzo di AH
Selezionare [AH] e selezionare l'algoritmo hash da usare per l'autenticazione AH da [Autenticazione AH].

[Modalit connessione]
Viene visualizzato il modo di connessione di IPSec. La macchina supporta la modalit trasporto, con cui i
payload dei pacchetti IP sono crittografati. Il modo tunnel, con cui tutti i pacchetti IP (intestazioni e payload)
vengono incapsulati, non disponibile.

10 Fare clic su [OK].

Se occorre registrare un criterio di protezione aggiuntivo, tornare al passo 5.

11 Disporre l'ordine dei criteri elencati sotto [Elenco criteri IPSec].

I criteri sono applicati da quello nella posizione pi alta a quello nella posizione pi bassa. Fare clic su [Alzare
priorit] o [Abbassare priorit] per spostare un criterio pi in alto o pi in basso nell'ordine.

309
Protezione

Modifica di un criterio
possibile fare clic sul collegamento di testo sotto a [Nome criterio] per modificare le impostazioni.
Eliminazione di un criterio
Fare clic su [Cancella] a destra del criterio che si desidera eliminare.

12 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito un hard reset.

Abilitazione della comunicazione IPSec


Una volta conclusa la registrazione dei criteri di protezione, abilitare la comunicazione IPSec.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

310
Protezione

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni IPSec].

4 Fare clic su [Modifica].

5 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo IPSec] e fare clic su [OK].

311
Protezione

[Utilizzo IPSec]
Quando si utilizza IPSec nella macchina, selezionare la casella di controllo. Quando non si utilizza,
deselezionare la casella di controllo.

[Consenti ricezione pacchetti non associati a un criterio]


Se si seleziona la casella di controllo quando si usa IPSec, vengono inviati/ricevuti anche i pacchetti che non
sono disponibili per i criteri registrati. Per disabilitare l'invio/la ricezione dei pacchetti che non sono
disponibili per i criteri, deselezionare la casella di controllo.

6 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare la comunicazione IPSec anche dal menu delle impostazioni del pannello
operativo. IPSec(P. 392)

COLLEGAMENTI

Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e certificati digitali(P. 319)


Elenco criteri IPSec(P. 499)

312
Protezione

Configurazione autenticazione IEEE 802.1X


118C-04U

La macchina si pu collegare a una rete 802.1X come dispositivo client. Una tipica rete 802.1X consiste di un server
RADIUS (server di autenticazione), uno switch LAN (autenticatore) e dispositivi client con software di autenticazione
(supplicant). Se un dispositivo cerca di collegarsi a una rete 802.1X, il dispositivo deve superare l'autenticazione utente
per dimostrare che la connessione viene effettuata da un utente autorizzato. Le informazioni di autenticazione
vengono inviate e verificate da un server RADIUS, che consente o rifiuta comunicazioni sulla rete in funzione del
risultato di autenticazione. Se l'autenticazione non riesce, lo switch LAN (o il punto di accesso) blocca l'accesso
dall'esterno della rete.

Selezionare il metodo di autenticazione dalle opzioni successive. Se necessario, installare o registrare una coppia di
chiavi o un certificato CA prima della configurazione dell'autenticazione IEEE 802.1X ( Utilizzo di coppie di chiavi
emesse da CA e certificati digitali(P. 330) ).

TLS
La macchina e il server di autenticazione si autenticano a vicenda verificando mutualmente i certificati. Una
coppia di chiavi emessa da un'autorit di certificazione (CA) necessaria per l'autenticazione client (quando si
autentica la macchina). Per l'autenticazione del server, possibile utilizzare un certificato CA installato tramite la
IU remota oltre al certificato CA preinstallato nella macchina.

TTLS
Questo metodo di autenticazione utilizza un nome utente e una password per l'autenticazione del client e un
certificato CA per l'autenticazione del server. Come protocollo interno possono essere selezionati MSCHAPv2 o
PAP. TTLS pu essere utilizzato contemporaneamente a PEAP. Abilitare TLS per la IU remota prima di
configurare questo metodo di autenticazione ( Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298) ).

PEAP
Le impostazioni richieste sono quasi uguali a quelle per TTLS. MS-CHAPv2 utilizzato come protocollo interno.
Abilitare TLS per la IU remota prima di configurare questo metodo di autenticazione ( Utilizzo di TLS per le
comunicazioni crittografate(P. 298) ).

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

313
Protezione

3 Fare clic su [Rete] [Impostazioni IEEE 802.1X].

4 Fare clic su [Modifica].

5 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo IEEE 802.1X], immettere il nome di accesso


nella casella di testo [Nome di accesso] e specificare le impostazioni richieste.

314
Protezione

[Utilizzo IEEE 802.1X]


Selezionare la casella di controllo per abilitare l'autenticazione IEEE 802.1X.

[Nome di accesso]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per un nome (identit EAP) utilizzato per l'identificazione
dell'utente.

Impostazioni TLS

1 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo TLS] e fare clic su [Chiave e certificato].


Non possibile utilizzare TLS con TTLS o PEAP.

2 Selezionare una chiave dall'elenco di chiavi e certificati, quindi fare clic su [Impostazioni chiave
predefinita].

Visualizzazione dei dettagli di una coppia di chiavi o di un certificato


possibile verificare i dettagli del certificato o verificare il certificato facendo clic sul corrispondente
collegamento di testo in [Nome chiave] o sull'icona del certificato. Verifica di coppie di chiavi e
certificati digitali(P. 334)

Impostazione TTLS/PEAP

1 Selezionare la casella di controllo [Utilizzo TTLS] o [Utilizzo PEAP].

315
Protezione

Protocollo interno per TTLS


possibile selezionare MSCHAPv2 o PAP. Se si desidera utilizzare PAP, fare clic sul pulsante di opzione
[PAP].

2 Fare clic su [Modifica nome utente/password].


Per specificare un nome utente diverso dal nome di accesso, deselezionare la casella di controllo [Uso
nome accesso come nome utente]. Selezionare la casella di controllo se si desidera utilizzare il nome
di accesso come nome utente.

3 Impostare nome utente/password e fare clic su [OK].

316
Protezione

[Nome utente]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per il nome utente.

[Modifica password]
Per impostare o modificare la password, selezionare la casella di controllo e immettere fino a 24 caratteri
alfanumerici per la nuova password nelle caselle di testo [Password] e [Conferma].

6 Fare clic su [OK].

7 Eseguire un hard reset.

Fare clic su [Controllo periferica], selezionare [Ripristino hardware] e fare clic su [Esegui].

Le impostazioni vengono abilitate una volta eseguito l'hard reset.

317
Protezione

Utilizzo del pannello operativo


possibile abilitare o disabilitare l'autenticazione IEEE 802.1X anche dal menu delle impostazioni del
pannello operativo. IEEE802.1X(P. 399)

COLLEGAMENTI

Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e certificati digitali(P. 319)

318
Protezione

Configurazione delle impostazioni per coppie di chiavi e


certificati digitali
118C-04W

Per crittografare la comunicazione con un dispositivo remoto, occorre prima inviare e ricevere su rete non protetta
una chiave di crittografia. Questo problema pu essere risolto tramite crittografia di chiave pubblica che fornisce una
comunicazione sicura proteggendo informazioni importanti e preziose dagli attacchi, come sniffing, spoofing, e
manomissione dei dati inviati in rete.

Coppia di chiavi

Una coppia di chiavi consiste di una chiave pubblica e una chiave segreta, entrambe richieste
per la crittografia o la decrittografia dei dati. Poich i dati che sono stati crittografati con una
della coppia di chiavi non possono essere ripristinati al valore originale senza l'altra, la
crittografia a chiave pubblica assicura la comunicazione protetta dei dati in rete. possibile
registrare fino a otto coppie di chiavi, comprese le coppie preinstallate ( Utilizzo di coppie di
chiavi emesse da CA e certificati digitali(P. 330) ). Per la comunicazione con crittografia TLS,
possibile generare una coppia di chiavi per la macchina ( Generazione delle coppie di
chiavi(P. 321) ).

Certificato CA

I certificati digitali, inclusi i certificati CA sono simili ad altre forme di identificazione, come le
patenti di guida. Un certificato digitale contiene una firma digitale, che permette alla macchina
di rilevare eventuali azioni di spoofing o manomissione dei dati. estremamente difficile l'uso
improprio dei certificati digitali. Un certificato digitale che contiene una chiave pubblica di
un'autorit di certificazione (CA) indicato come un certificato CA. I certificati CA vengono
utilizzati per verificare il dispositivo con il quale la macchina sta comunicando per quanto
riguarda funzionalit quali la stampa con Google Cloud Print o l'autenticazione IEEE 802.1X. Si
possono registrare fino a 150 certificati CA, inclusi i 72 certificati che sono preinstallati nella
macchina ( Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati digitali(P. 330) ).

Requisiti per chiavi e certificati


Il certificato contenuto in una coppia di chiavi generata con la macchina conforme a X.509v3. Se si installa una coppia
di chiavi o un certificato CA da un computer, assicurarsi che soddisfino i seguenti requisiti:

Coppia di chiavi: PKCS#12*1

Formato Certificato CA:


X.509v1 DER (binario codificato)
X.509v3 DER (binario codificato)

Coppia di chiavi: ".p12" o ".pfx"


Estensione file
Certificato CA: ".cer"

Algoritmo chiave pubblica Coppia di chiavi: RSA (512 bit*2, 1.024 bit, 2.048 bit, 4.096 bit)
(e lunghezza chiave) Certificato CA:

*1 I requisiti per il certificato contenuti in una coppia di chiavi sono basati sui certificati CA.
*2 Nonsupportato quando il sistema operativo del dispositivo con cui la macchina comunica Windows 8/10/Server 2012. La
comunicazione crittografata potrebbe non essere disponibile nemmeno con altre versioni di Windows, a seconda dello stato di
aggiornamento dei programmi.
*3 SHA384-RSA e SHA512-RSA sono disponibili solo quando la lunghezza della chiave RSA di 1.024 bit o superiore.

319
Protezione

RSA (512 bit*2, 1.024 bit, 2.048 bit, 4.096 bit)


DSA (1.024 bit/2.048 bit/3.072 bit)

SHA1-RSA, SHA256-RSA, SHA384-RSA*3, SHA512-RSA*3, MD5-RSA o


Algoritmo firma certificato
MD2-RSA

Algoritmo identificazione personale certificato SHA1

*1 I requisiti per il certificato contenuti in una coppia di chiavi sono basati sui certificati CA.
*2 Non supportato quando il sistema operativo del dispositivo con cui la macchina comunica Windows 8/10/Server 2012. La

comunicazione crittografata potrebbe non essere disponibile nemmeno con altre versioni di Windows, a seconda dello stato di
aggiornamento dei programmi.
*3 SHA384-RSA e SHA512-RSA sono disponibili solo quando la lunghezza della chiave RSA di 1.024 bit o superiore.

La macchina non supporta l'utilizzo di un elenco di revoche di certificati (CRL).

320
Protezione

Generazione delle coppie di chiavi


118C-04X

Quando richiesta per la comunicazione tramite Transport Layer Security (TLS), possibile generare una coppia di
chiavi con la macchina. possibile utilizzare TLS quando si accede alla macchina tramite la IU remota o quando si
esegue la stampa IPP. Possono essere registrate fino a otto coppie di chiavi nella macchina, comprese le coppie
preinstallate. I certificati autofirmati sono utilizzati con le coppie di chiavi generate in "Comunicazione di rete". Tramite
una "chiave e richiesta firma certificato (CSR)", possibile richiedere un certificato digitale emesso da CA per la coppia
di chiave generate dalla macchina.

Generare la chiave di comunicazione di rete(P. 321)


Generare la chiave e la richiesta CSR (Certificate Signing Request)(P. 324)

Generare la chiave di comunicazione di rete

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni chiave e certificato].

321
Protezione

4 Fare clic su [Generazione chiave].

Eliminazione di una coppia di chiavi registrata


Fare clic su [Cancella] a destra della coppia di chiavi che si desidera eliminare fare clic su [OK].
Una coppia di chiavi non pu essere eliminata se viene attualmente utilizzata per un determinato scopo,
ad esempio quando "TLS" o "IEEE 802.1X" sono visualizzati in [Utilizzo chiave]. In questo caso, disabilitare
la funzione o sostituire la coppia di chiavi prima dell'eliminazione.

5 Selezionare [Comunicazione di rete] e fare clic su [OK].

6 Specificare le impostazioni per le chiavi e il certificato.

322
Protezione

[Impostazioni chiave]

[Nome chiave]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per la denominazione della coppia di chiavi. Impostare un
nome che sia semplice da ritrovare successivamente in un elenco.

[Algoritmo firma elettronica]


Selezionare l'algoritmo di firma dal menu a discesa.

[Algoritmo chiave]
RSA viene utilizzato per generare una coppia di chiavi. Selezionare la lunghezza della chiave dal menu a
discesa. Maggiore il numero della lunghezza della chiave, pi lenta sar la comunicazione. La
sicurezza sar tuttavia maggiore.

[512 bit] non pu essere selezionato come lunghezza di chiave se selezionato [SHA384] o
[SHA512] per [Algoritmo firma elettronica].

[Impostazioni certificato]

[Data di inizio validit (gg/mm aaaa)]


Inserire la data di inizio validit del certificato nell'intervallo compreso tra 01/01/2000 e 31/12/2037.

[Data di fine validit (gg/mm aaaa)]


Inserire la data di fine validit del certificato nell'intervallo compreso tra 01/01/2000 e 31/12/2037. Non
pu essere impostata una data precedente a [Data di inizio validit (gg/mm aaaa)].

[Paese/Regione]
Immettere fino a 2 caratteri per il codice Internet del paese.

[Stato]/[Citt]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per la localit, in base alle esigenze.

[Organizzazione]/[Unit organizzativa]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per il nome dell'organizzazione, in base alle esigenze.

[Nome comune]
Immettere fino a 41 caratteri alfanumerici per il nome comune del certificato, in base alle esigenze.
"Nome comune" viene spesso abbreviato come "CN".

323
Protezione

Per eseguire la Stampa IPPS da Windows Vista/7/8/10/Server 2008/Server 2012, l"indirizzo IP" o
"<nome host>.<nome dominio>" che viene utilizzato per la connessione tramite IPPS deve essere
inserito in [Nome comune].

Digitare l'"indirizzo IP" quando esso fisso.


Digitare "<nome host>.<nome dominio>" quando viene usato il server DNS. Abilitazione di
IPP/IPPS(P. 207)

7 Fare clic su [OK].

Per generare le chiavi per la comunicazione in rete potrebbero essere necessari dai 10 ai 15 minuti circa.
Dopo la generazione della coppia di chiavi, questa viene registrata automaticamente nella macchina.

Generare la chiave e la richiesta CSR (Certificate Signing Request)

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione.


Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni chiave e certificato].

324
Protezione

4 Fare clic su [Generazione chiave].

Eliminazione di una coppia di chiavi registrata


Fare clic su [Cancella] a destra della coppia di chiavi che si desidera eliminare fare clic su [OK].
Una coppia di chiavi non pu essere eliminata se viene attualmente utilizzata per un determinato scopo,
ad esempio quando "TLS" o "IEEE 802.1X" sono visualizzati in [Utilizzo chiave]. In questo caso, disabilitare
la funzione o sostituire la coppia di chiavi prima dell'eliminazione.

5 Selezionare [Chiave e richiesta firma certificato (CSR)] e fare clic su [OK].

6 Specificare le impostazioni per le chiavi e il certificato.

325
Protezione

[Impostazioni chiave]

[Nome chiave]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per la denominazione della coppia di chiavi. Impostare un
nome che sia semplice da ritrovare successivamente in un elenco.

[Algoritmo firma elettronica]


Selezionare l'algoritmo di firma dal menu a discesa.

[Algoritmo chiave]
RSA viene utilizzato per generare una coppia di chiavi. Selezionare la lunghezza della chiave dal menu a
discesa. Maggiore il numero della lunghezza della chiave, pi lenta sar la comunicazione. La
sicurezza sar tuttavia maggiore.

[512 bit] non pu essere selezionato come lunghezza di chiave se selezionato [SHA384] o
[SHA512] per [Algoritmo firma elettronica].

[Impostazioni richiesta firma chiave e certificato (CSR)]

[Paese/Regione]
Immettere fino a 2 caratteri per il codice Internet del paese.

[Stato]/[Citt]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per la localit, in base alle esigenze.

[Organizzazione]/[Unit organizzativa]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per il nome dell'organizzazione, in base alle esigenze.

[Nome comune]
Immettere fino a 41 caratteri alfanumerici per il nome comune del certificato, in base alle esigenze.
"Nome comune" viene spesso abbreviato come "CN".

Per eseguire la Stampa IPPS da Windows Vista/7/8/10/Server 2008/Server 2012, l"indirizzo IP" o
"<nome host>.<nome dominio>" che viene utilizzato per la connessione tramite IPPS deve essere
inserito in [Nome comune].

Digitare l'"indirizzo IP" quando esso fisso.

326
Protezione

Digitare "<nome host>.<nome dominio>" quando viene usato il server DNS. Abilitazione di
IPP/IPPS(P. 207)

7 Fare clic su [OK].

Per generare la chiave e la richiesta CSR (Certificate Signing Request) potrebbero essere necessari dai 10 ai
15 minuti circa.

8 Fare clic su [Memorizza in file].

Viene visualizzata la finestra di dialogo per memorizzare il file. Scegliere dove memorizzare il file e fare clic su
[Salva].

Il file di chiave e richiesta CSR (Certificate Signing Request) viene memorizzato sul computer.

9 Allegare il file memorizzato e inviare la domanda all'autorit di certificazione (CA).

Registrare il certificato digitale emesso dall'autorit di certificazione.


Non possibile utilizzare la coppia di chiavi generate con la richiesta CSR (Certificate Signing Request) finch non viene
registrato il certificato. Una volta che l'autorit di certificazione (CA) ha emesso il certificato digitale, provvedere a
registrarlo attenendosi alla seguente procedura.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni chiave e certificato].

4 Fare clic su [Nome chiave] o [Certificato] per registrare il certificato.

327
Protezione

5 Fare clic su [Registrazione certificato].

6 Fare clic su [Sfoglia] in [Percorso file], specificare il file per la richiesta di firma
certificato e fare clic su [Registrazione].

COLLEGAMENTI

Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati digitali(P. 330)


Verifica di coppie di chiavi e certificati digitali(P. 334)

328
Protezione

Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298)


Configurazione delle impostazioni IPSec(P. 302)

329
Protezione

Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati


digitali
118C-04Y

Le coppie di chiavi e i certificati digitali possono essere ottenuti da un'autorit di certificazione (CA) per l'uso con la
macchina. possibile memorizzare e quindi registrare questi file utilizzando l'interfaccia utente remota. Assicurarsi che
la coppia di chiavi e il certificato soddisfino i requisiti della macchina ( Requisiti per chiavi e certificati(P. 319) ).
Possono essere registrate fino a 8 coppie di chiavi (comprese quelle preinstallate) e possono essere registrati fino a
150 certificati CA (compresi i 72 preinstallati).

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni chiave e certificato] o [Impostazioni


Certificato CA].
Fare clic su [Impostazioni chiave e certificato] per installare una coppia di chiavi, o su [Impostazioni
Certificato CA] per installare un certificato emesso da CA.

330
Protezione

4 Fare clic su [Registrazione chiave e certificato] o [Registrazione certificato CA].

Eliminazione di una coppia di chiavi registrata o di un certificato CA


Fare clic su [Cancella] a destra della coppia di chiavi o del certificato CA che si desidera eliminare clic su
[OK].
Una coppia di chiavi non pu essere eliminata se viene attualmente utilizzata per un determinato scopo,
ad esempio quando "[TLS]" o "[IEEE 802.1X]" sono visualizzati in [Utilizzo chiave]. In questo caso,
disabilitare la funzione o sostituire la coppia di chiavi prima dell'eliminazione. Il certificato CA preinstallato
non pu essere eliminato.

5 Fare clic su [Installazione].

331
Protezione

Eliminazione di una coppia di chiavi o di un certificato CA


Fare clic su [Cancella] a destra del file che si desidera eliminare, quindi fare clic su [OK].

6 Fare clic su [Sfoglia], specificare il file da installare e fare clic su [Avvia l'installazione].

La coppia di chiavi o il certificato CA viene installato nella macchina.

7 Registrare una coppia di chiavi o un certificato CA.

Registrazione di una coppia di chiavi

1 Fare clic su [Registra] a destra della coppia di chiavi che si desidera registrare.

2 Specificare il nome della coppia di chiavi e la password, quindi fare clic su [OK].

[Nome chiave]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per il nome della coppia di chiavi da registrare.

[Password]
Immettere fino a 24 caratteri alfanumerici per la password della chiave privata impostata per il file da
registrare.

Registrazione di un certificato CA
Fare clic su [Registra] a destra del certificato CA che si desidera registrare.

332
Protezione

COLLEGAMENTI

Generazione delle coppie di chiavi(P. 321)


Verifica di coppie di chiavi e certificati digitali(P. 334)
Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298)
Configurazione delle impostazioni IPSec(P. 302)
Configurazione autenticazione IEEE 802.1X(P. 313)

333
Protezione

Verifica di coppie di chiavi e certificati digitali


118C-050

Una volta che le coppie di chiavi e i certificati CA sono registrati, possibile visualizzarne le informazioni dettagliate o
verificarli per validit e firma.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni chiave e certificato] o [Impostazioni


Certificato CA].
Fare clic su [Impostazioni chiave e certificato] per verificare una coppia di chiavi o su [Impostazioni Certificato
CA] per verificare un certificato CA.

4 Fare clic sull'icona della coppia di chiavi o del certificato che si desidera verificare.

334
Protezione

I dettagli del certificato possono essere visualizzati da questa schermata.

5 Verificare i dettagli del certificato e fare clic su [Verifica certificato].

Il risultato della verifica del certificato viene visualizzato come illustrato sotto.

COLLEGAMENTI

Generazione delle coppie di chiavi(P. 321)


Utilizzo di coppie di chiavi emesse da CA e certificati digitali(P. 330)

335
Utilizzo della IU remota

Utilizzo della IU remota


Utilizzo della IU remota .............................................................................................................................. 337
Avvio della IU remota ....................................................................................................................................... 338
Schermate della IU remota ............................................................................................................................... 341
Gestione dei documenti e controllo dello stato della macchina .................................................................... 347
Come consentire agli utenti finali di agire sui documenti ............................................................................. 354
Impostazione delle opzioni di menu dalla IU remota ..................................................................................... 357
Salvataggio/caricamento dei dati registrati ................................................................................................... 359
Salvataggio dei dati registrati ....................................................................................................................... 360
Caricamento dei dati registrati ..................................................................................................................... 362

336
Utilizzo della IU remota

Utilizzo della IU remota


118C-051

Tramite un browser Web per utilizzare la macchina da remoto, possibile controllare i documenti in attesa di stampa o
lo stato della macchina. inoltre possibile effettuare alcune impostazioni per la macchina. possibile eseguire queste
operazioni dalla scrivania, semplificando cos la gestione del sistema.

Funzioni dell'IU remota


Gestione dei documenti e controllo dello stato della macchina(P. 347)
Impostazione delle opzioni di menu dalla IU remota(P. 357)
Salvataggio/caricamento dei dati registrati(P. 359)

Funzioni di base dell'IU remota


Avvio della IU remota(P. 338)
Schermate della IU remota(P. 341)

Requisiti di sistema
Per utilizzare la IU remota richiesto il seguente ambiente di sistema. Configurare inoltre il browser Web in
modo da accettare i cookie.

Microsoft Internet Explorer 7.0 o successivi


Display con risoluzione di 800 x 600 pixel o superiore e 256 colori o pi

337
Utilizzo della IU remota

Avvio della IU remota


118C-052

Per operare da remoto, occorre immettere l'indirizzo IP della macchina in un browser Web e avviare la IU remota.
Verificare prima l'indirizzo IP impostato sulla macchina ( Stampa stato rete(P. 499) ). Per qualsiasi domanda,
chiedere all'amministratore di rete.

1 Avviare il browser Web.

2 Digitare "http://(indirizzo IP della macchina)/" nella barra degli indirizzi e premere


tasto [INVIO].

Se si desidera utilizzare un indirizzo IPv6, racchiudere l'indirizzo IPv6 tra parentesi (ad esempio: http://
[fe80::2e9e:fcff:fe4e:dbce]/).

Se si utilizza un server DNS


possibile immettere "<nome host della macchina>.<nome dominio>" invece di "indirizzo IP della
macchina" (esempio: https://my_printer.example.com/).
Se viene visualizzato un avviso di sicurezza
Quando la comunicazione con la IU remota crittografata, potrebbe venire visualizzato un avviso di
protezione ( Utilizzo di TLS per le comunicazioni crittografate(P. 298) ). Se le impostazioni di
certificato o TLS sono corrette, continuare a navigare nel sito Web.

3 Accedere alla IU remota.

Quando Gestione ID reparto disabilitato


Selezionare [Modo Gestione] o [Modalit utente generico].

[Modo Gestione]
possibile eseguire tutte le operazioni e impostazioni della IU remota. Immettere la password del Gestore
sistema in [Password].

338
Utilizzo della IU remota

La password del Gestore sistema predefinita "7654321." Impostazione della password del Gestore
sistema(P. 257)

[Modalit utente generico]


possibile verificare lo stato dei documenti o della macchina e modificare anche alcune delle
impostazioni. Se si desidera eliminare i documenti di stampa, immettere il nome utente dei documenti in
[Nome utente]. Il nome utente viene automaticamente impostato sui documenti di stampa in base a
informazioni come nome computer o nome di accesso al computer.

Informazioni su [Nome utente]


Per impostazione predefinita, [Nome utente] non viene visualizzato, in modo che gli utenti generici non
possano agire sui documenti. Se si vuole agire sui documenti in Modalit utente finale, accedere in
Modalit gestione e abilitare [Consenti operazione lavori utente generico]. Come consentire agli
utenti finali di agire sui documenti(P. 354)

[PIN accesso IU remota]


Se appare [PIN accesso IU remota], inserire il PIN ( Impostazioni di un PIN per l'IU remota(P. 267) ).

Quando Gestione ID reparto abilitato


Immettere l'ID in [ID divisione] e il PIN appropriati in [PIN] ( Impostazione Gestione ID reparto(P. 260) ).

4 Fare clic su [Accedi].

Viene visualizzata la Pagina portale (pagina principale). Schermate della IU remota(P. 341)

339
Utilizzo della IU remota

340
Utilizzo della IU remota

Schermate della IU remota


118C-053

In questa sezione vengono descritte le schermate tipiche della IU remota.

Pagina portale (pagina principale)(P. 341)


[Monitoraggio stato/Annulla] Pagina(P. 342)
[Impostazioni/Registrazione] Pagina(P. 343)
[Mailbox] Pagina(P. 344)
[Stampa diretta] Pagina(P. 345)

Pagina portale (pagina principale)

[Esci]
Scollegarsi dalla IU remota. Viene visualizzata la pagina di accesso.

[Invio a gestore sistema]


Visualizza una finestra per creare una e-mail per il gestore sistema specificato in [Protezione] in [Impostazioni
gestione].

Icona Aggiorna
Aggiorna la pagina correntemente visualizzata.

Informazioni principali periferica


Visualizza lo stato corrente della macchina e le informazioni di errore. Se si sono verificati errori, viene
visualizzato il collegamento alla pagina Informazioni errore.

341
Utilizzo della IU remota

Informazioni sui consumabili


Visualizza informazioni sulla carta (quantit rimanente, formato, ecc.), la quantit di toner rimanente in
ciascuna cartuccia e la capacit rimanente del serbatoio del toner di scarto.

Bacheca
Visualizza un messaggio del Gestore sistema specificato in [Bacheca/Collegamento supporto], sotto
[Impostazioni/Registrazione] [Licenza/Altro].

Collegamento supporto
Visualizza un link testuale alle informazioni di supporto della macchina specificata in [Bacheca/Collegamento
supporto] sotto [Impostazioni/Registrazione] [Licenza/Altro].

[Monitoraggio stato/Annulla]
Visualizza la pagina [Monitoraggio stato/Annulla]. possibile utilizzare questa pagina per controllare lo stato
di stampa corrente, annullare l'elaborazione della stampa e visualizzare la cronologia dei lavori di stampa.

[Impostazioni/Registrazione]
Visualizza la pagina [Impostazioni/Registrazione]. Dopo aver eseguito l'accesso in modalit Gestore sistema,
possibile modificare le voci di impostazione e salvare/caricare i dati registrati. Impostazione delle
opzioni di menu dalla IU remota(P. 357)

[Mailbox] (solo quando installata una scheda SD opzionale)


Visualizza la pagina [Mailbox]. possibile stampare ed eliminare i documenti memorizzati nella macchina.
Stampa di un documento archiviato nella macchina (Stampa lavoro memorizzato)(P. 136)

[Stampa diretta]
possibile stampare un file archiviato nel computer senza aprirlo. Stampa senza aprire un file (Direct
Print)(P. 146)

[Service Management Service]


Avvia Service Management Service (SMS), usato per gestire le applicazioni MEAP (software di miglioramento
funzioni). Guida funzioni per MEAP Application Management

[Monitoraggio stato/Annulla] Pagina

342
Utilizzo della IU remota

[A portale]
Consente di tornare alla Pagina portale (pagina principale).

Menu
Fare clic su una voce per visualizzare il contenuto nella pagina corrispondente. Gestione dei documenti e
controllo dello stato della macchina(P. 347)

Percorso facilitato
Indica la serie di pagine aperte per visualizzare la pagina visualizzata correntemente. possibile controllare
quali pagine sono correntemente visualizzate.

Icona Aggiorna
Aggiorna la pagina correntemente visualizzata.

Icona In alto
Sposta la casella di scorrimento nella parte superiore della pagina quando si scorre la pagina verso il basso.

[Impostazioni/Registrazione] Pagina

[A portale]
Consente di tornare alla Pagina portale (pagina principale).

Menu
Fare clic su una voce per visualizzare il contenuto nella pagina corrispondente. Impostazione delle
opzioni di menu dalla IU remota(P. 357)

343
Utilizzo della IU remota

Percorso facilitato
Indica la serie di pagine aperte per visualizzare la pagina visualizzata correntemente. possibile controllare
quali pagine sono correntemente visualizzate.

Icona In alto
Sposta la casella di scorrimento nella parte superiore della pagina quando si scorre la pagina verso il basso.

Menu nella pagina [Impostazioni/Registrazione]


possibile modificare le impostazioni nella pagina [Impostazioni/Registrazione] solo dopo aver
effettuato l'accesso in Modalit gestione.
Se si accede in Modalit utente finale, le opzioni [Menu Utility], [Controllo periferica], [Gestione ID
divisione] e [Importa/Esporta] non vengono visualizzate.

[Mailbox] Pagina

[A portale]
Consente di tornare alla Pagina portale (pagina principale).

[Mailbox]
Mostra un elenco di caselle. possibile aprire una casella per leggere informazioni dettagliate sui documenti
che contiene, stamparli ed eliminarli. Stampa di un documento archiviato nella macchina (Stampa
lavoro memorizzato)(P. 136)

344
Utilizzo della IU remota

Percorso facilitato
Indica la serie di pagine aperte per visualizzare la pagina visualizzata correntemente. possibile controllare
quali pagine sono correntemente visualizzate.

Icona Aggiorna
Aggiorna la pagina correntemente visualizzata.

Numero mail box


possibile digitare il numero di una mail box e fare clic su [Apri] per aprire la mail box che ha quel numero.

Elenco caselle
possibile fare clic sul collegamento di testo sotto a [Numero mailbox] per aprire la casella pertinente.

Icona In alto
Sposta la casella di scorrimento nella parte superiore della pagina quando si scorre la pagina verso il basso.

[Stampa diretta] Pagina

[A portale]
Consente di tornare alla Pagina portale (pagina principale).

Menu
Mostra la pagina in cui specificare il formato di un fila da stampare con Direct Print. Stampa senza aprire
un file (Direct Print)(P. 146)

345
Utilizzo della IU remota

Percorso facilitato
Indica la serie di pagine aperte per visualizzare la pagina visualizzata correntemente. possibile controllare
quali pagine sono correntemente visualizzate.

Icona In alto
Sposta la casella di scorrimento nella parte superiore della pagina quando si scorre la pagina verso il basso.

346
Utilizzo della IU remota

Gestione dei documenti e controllo dello stato della


macchina
118C-054

Controllo dello stato corrente dei documenti di stampa(P. 347)


Controllo della cronologia documenti(P. 348)
Controllo delle informazioni di errore(P. 350)
Verifica delle specifiche del dispositivo(P. 351)
Verifica delle informazioni di Gestore sistema(P. 352)
Controllo del contatore totale di stampa(P. 352)

Il nome di file del documento visualizza solo 128 caratteri. Il nome applicazione stampato pu essere
aggiunto al nome di file.

Controllo dello stato corrente dei documenti di stampa


possibile verificare lo stato della stampa (in fase di stampa o in attesa di stampa) dei documenti inviati da un
computer per essere stampati, nonch eliminare o interrompere dei documenti.

Accedere alla IU remota ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Monitoraggio stato/Annulla]


[Stato lavori]

[Annulla]
possibile eliminare i documenti in fase di stampa o in attesa di essere stampati.

[Interrompi] *
Arresta temporaneamente il lavoro di stampa in corso e avvia un lavoro di stampa specifico. Per quanto
riguarda il lavoro di stampa interrotto, la stampa delle pagine restanti viene avviata una volta concluso il
lavoro di stampa causa dell'interruzione.

347
Utilizzo della IU remota

[Stampa prioritaria] *
All'interno dell'ordine di stampa, sposta di una posizione verso l'alto un documento in attesa di essere
stampato.

[Pausa] */[Riprendi] *
Premere [Pausa] per arrestare temporaneamente l'attuale lavoro di stampa. Premere [Riprendi] per riavviare
il lavoro di stampa messo in pausa.

Per un documento protetto o crittografato, facendo clic su [Riprendi] appare una schermata dove inserire
il PIN. Digitare il PIN corretto e fare clic su [OK].
* Opzione non visualizzata quando <Interruzione stampa> impostato su <Disattivato> nel menu delle impostazioni del

pannello operativo ( Interruzione stampa(P. 375) ).

Lo stato di tutti i lavoro di stampa viene visualizzato indipendentemente dalle impostazioni di


Gestione ID reparto.
Le impostazioni predefinite evitano che alcune operazioni, quali l'eliminazione di un documento da
stampare o l'interruzione di un lavoro di stampa, vengano eseguite in Modalit utente finale. Se si
vuole agire sui documenti in Modalit utente finale, accedere in Modalit gestione e abilitare
[Consenti operazione lavori utente generico]. Come consentire agli utenti finali di agire sui
documenti(P. 354)
Se per accedere in Modalit utente generale stato immesso il nome utente, viene visualizzato solo il
nome utente sui documenti stampati.
Fare clic su [N. lavoro] sui documenti in pausa e i documenti protetti per visualizzare informazioni
dettagliate. possibile controllare nome utente e numero di pagina del documento stampato.

Controllo della cronologia documenti


La cronologia di stampa e la cronologia di ricezione e-mail vengono visualizzate in formato elenco.

Accedere alla IU remota ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Monitoraggio stato/Annulla]


[Registro lavori]

348
Utilizzo della IU remota

[Registro lavori] (Stampa)


possibile visualizzare quattro tipi di cronologia di stampa.

[Lavoro di stampa/Stampa diretta] Vengono visualizzati fino a 400 documenti stampati da computer e dispositivi di
memoria USB (fino a 2.000 documenti quando installata la scheda SD).

[Lavoro memorizzato] Viene visualizzata la cronologia di massimo 2.000 documenti stampati


memorizzati nella macchina (solo quando installata la scheda SD).

[Rapporto] Viene visualizzata la cronologia di massimo 16 documenti stampati, come elenco


di impostazioni e rapporti (fino a 128 documenti quando installata la scheda
SD).

[Stampa e-mail] Viene visualizzata la cronologia di massimo 16 e-mail stampate dopo la ricezione
(fino a 128 documenti quando installata la scheda SD).

[Registro lavori] (E-Mail RX)


La cronologia di ricezione e-mail mostra fino a 96 e-mail. Se si verifica un errore durante la ricezione delle e-
mail, il relativo codice di errore viene visualizzato in [Risultati RX].

Codice di errore Causa Azione

Il server di posta POP3 si


disconnesso.
Consultare l'amministratore di rete.
407 Durante la ricezione delle e-mail, Se l'errore si verifica frequentemente con gli stessi
non stato possibile ricevere dati e-mail, verificare se i dati e-mail sono normali.
dati di 1 KB (1.024 byte) entro 10
minuti.

Il server di posta POP3 ha dato


408 Consultare l'amministratore di rete.
come risposta "ERR".

Durante la ricezione delle e-mail, Consultare l'amministratore di rete.


non stato possibile ricevere
412 dati di 1 KB (1.024 byte) entro 10 Se l'errore si verifica frequentemente con gli stessi
minuti. dati e-mail, verificare se i dati e-mail sono normali.

Se la scheda SD installata sulla macchina, le dimensioni


Le dimensioni dei dati e-mail
420 dei dati di un'e-mail da inviare devono essere pari o
superano 1,5 GB.
inferiori a 1,5 GB.

Se la scheda SD installata sulla macchina, le dimensioni


Le dimensioni del messaggio e-
421 del messaggio di un'e-mail da inviare devono essere pari
mail superano 25 MB.
o inferiori a 25 MB.

Se la scheda SD installata sulla macchina, le dimensioni


Le dimensioni di un file allegato
422 di ciascun file allegato devono essere pari o inferiori a
superano 100 MB.
100 MB.

Un file allegato ricevuto ha un I file allegati devono essere in formato JPEG o TIFF. Non
423 formato non supportato. allegare file di altri formati a un'e-mail da inviare.

424 Sono stati allegati pi di tre file. I file allegati in eccesso non vengono stampati.

Il mittente dell'e-mail ricevuta Accertarsi di impostare un mittente prima di inviare e-


430 sconosciuto. mail.

stata ricevuta un'e-mail divisa Per impedire che le e-mail vengano ricevute in pi parti,
431 in pi parti. procedere come segue.

349
Utilizzo della IU remota

Ridurre le dimensioni dell'e-mail da inviare. (Fare in


modo che esse siano inferiori al limite, eventualmente
dividendola in pi mail.)
Configurare l'applicazione in modo che impedisca la
divisione delle e-mail prima dell'invio.

L'e-mail ricevuta contiene codici Per le e-mail da inviare, usare i codici di codifica e di
di codifica o di carattere non carattere supportati dalla macchina. Panoramica di
supportati. Stampa e-mail(P. 161)

L'e-mail ricevuta ha un formato Verificare il formato dell'e-mail. consigliabile inviare e-


non supportato. mail in formato di solo testo.

432 I dati ricevuti non sono validi. Verificare se i dati dell'e-mail inviata sono normali.

Questa macchina non supporta le e-mail HTML. (Un


L'e-mail ricevuta in formato
433 messaggio e-mail HTML viene stampata come testo
HTML.
semplice.)

L'e-mail non contiene alcun


434 L'e-mail ricevuta non contiene alcun messaggio.
messaggio.

Il file allegato non in formato TIFF oppure supera la


435 Il fax inoltrato non valido.
dimensione stampabile.

Il fax inoltrato non ha alcun Non viene stampato alcun documento poich non vi
436 allegato. alcun file allegato.

Per qualche motivo, la stampa


440 Inviare di nuovo l'e-mail.
stata annullata.

Si verificato un errore durante


441 Inviare di nuovo l'e-mail.
l'elaborazione.

Adottare le misure opportune in base al messaggio sul


Si verificato un errore nella
499 display della macchina. Quando viene visualizzato un
macchina.
messaggio di errore(P. 526)

Se si verificano due o pi errori, viene visualizzato solo il codice di errore con il numero inferiore.
possibile controllare i codici di errore anche usando l'Elenco registro e-mail RX. Elenco registro e-mail
RX(P. 597)

[Visualizzazione] (solo cronologia di stampa)


Quando si seleziona il tipo di stampa dall'elenco a discesa e si fa clic su [Visualizzazione], viene visualizzata in
forma di elenco la cronologia del tipo di stampa selezionato.

Se sulla macchina non stata installata una scheda SD opzionale, la cronologia viene cancellata in caso di
arresto o hard reset.

Controllo delle informazioni di errore


Se si verifica un errore, viene visualizzata questa pagina facendo clic sul messaggio visualizzato in [Informazioni
sull'errore] nella Pagina portale (pagina principale). Pagina portale (pagina principale)(P. 341)

350
Utilizzo della IU remota

Accedere alla IU remota ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Monitoraggio stato/Annulla]


[Informazioni sull'errore]

Verifica delle specifiche del dispositivo


possibile visualizzare le informazioni sulla macchina, comprese la velocit di stampa massima e le funzioni.

Accedere alla IU remota ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Monitoraggio stato/Annulla]


[Caratteristiche periferica]

351
Utilizzo della IU remota

Verifica delle informazioni di Gestore sistema


Vengono visualizzate le informazioni sulla macchina e su gestore sistema. Tali informazioni sono ci che stato
impostato in [Protezione] [Impostazioni gestione] nella pagina [Impostazioni/Registrazione] ( Impostazione della
password del Gestore sistema(P. 257) ).

Accedere alla IU remota ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Monitoraggio stato/Annulla]


[Informazioni periferica]

Controllo del contatore totale di stampa


Viene visualizzato il numero totale di pagine stampate.

Accedere alla IU remota ( Avvio della IU remota(P. 338) ) [Monitoraggio stato/Annulla]


[Controllo contatore]

352
Utilizzo della IU remota

COLLEGAMENTI

Schermate della IU remota(P. 341)

353
Utilizzo della IU remota

Come consentire agli utenti finali di agire sui


documenti
118C-055

possibile configurare delle impostazioni in modo che sia possibile eliminare o interrompere i documenti anche
accedendo alla IU remota in Modalit utente finale.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Protezione] [Impostazioni gestione].

4 Fare clic su [Modifica].

354
Utilizzo della IU remota

5 Digitare la password del Gestore sistema in [Password gestore sistema corrente].

6 Selezionare la casella di controllo [Consenti operazione lavori utente generico] e fare


clic su [OK].

[Consenti operazione lavori utente generico]


Selezionando la casella di controllo, gli utenti generici potranno agire sui documenti il cui nome utente
corrisponde a quello usato per accedere. Per impedire agli utenti generici di agire sui documenti,
deselezionare la casella di controllo.

355
Utilizzo della IU remota

COLLEGAMENTI

Schermate della IU remota(P. 341)

356
Utilizzo della IU remota

Impostazione delle opzioni di menu dalla IU remota


118C-056

possibile modificare le varie impostazioni della macchina tramite la IU remota. inoltre possibile configurare la
maggior parte delle impostazioni sulla macchina, ma per alcune possibile utilizzare solo la IU remota.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic sulla voce di menu da impostare e fare clic su [Modifica].

Per ulteriori informazioni sul menu di impostazione, vedere ciascuna voce di seguito

Voci di menu Referenti

Preferenze

Menu Controllo Menu Controllo(P. 367)

Impostazioni alimentazione carta Menu Selez. alimentatore(P. 507)

Rete Rete(P. 382)

357
Utilizzo della IU remota

Voci di menu Referenti

Layout Layout(P. 402)

Qualit di stampa Qualit di stampa(P. 406)

Manutenzione utenti Manutenzione utente(P. 425)

Output/Controllo

Menu Utility Stampa di rapporti ed elenchi(P. 595)


Menu Lavoro(P. 503)

Calibrazione Correzione errata corrispondenza dei colori e tonalit(P. 587)

Controllo dispositivo possibile controllare lo stato della macchina.


Tasto Online(P. 25)
Ripristino software(P. 505)
Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

Impostazioni di gestione

Gestione ID divisione Impostazione Gestione ID reparto(P. 260)

Protezione Protezione(P. 252)

Importa/Esporta Salvataggio/caricamento dei dati registrati(P. 359)

Licenza/Altro possibile modificare i messaggi mostrati nell'area dei messaggi e il


collegamento alla pagina dell'assistenza che vengono visualizzati nella
Pagina portale (pagina principale).
possibile registrare o aggiornare il software ( Function Guide for
Software Registration and Update ).

In alcuni paesi o regioni potrebbe non essere possibile utilizzare questa


funzione.

COLLEGAMENTI

Schermate della IU remota(P. 341)


Impostazione dell'elenco menu(P. 365)

358
Utilizzo della IU remota

Salvataggio/caricamento dei dati registrati


118C-057

I dati delle opzioni di menu registrate nella macchina possono essere salvati nel proprio computer (esportazione). I
dati salvati sul computer possono essere registrati anche sulla macchina (importazione). I dati esportati da questa
macchina possono essere importati in un'altra macchina dello stesso modello. Quindi possibile copiare facilmente
svariate impostazioni su pi macchine. Per utilizzare queste funzionalit, necessario connettersi in modalit di
gestione.

Salvataggio dei dati registrati(P. 360)


Caricamento dei dati registrati(P. 362)

Non spegnere la macchina se il processo di importazione o esportazione non


completato
Per il completamento del processo possono essere necessari alcuni minuti. Se si spegne la macchina
durante il processo, si potrebbero provocare danni alla macchina o ai dati.

Non utilizzare la macchina durante il processo di importazione/esportazione


Prima di esportare/importare, accertarsi che non siano in corso operazioni come la stampa di documenti.

Importare/esportare utilizzando il pannello operativo


Si possono anche salvare/caricare i dati delle impostazioni tramite un dispositivo di memoria USB utilizzando
il pannello dei comandi della macchina. Imp. Importa/Esporta(P. 438)

359
Utilizzo della IU remota

Salvataggio dei dati registrati


118C-058

possibile esportare le impostazioni della macchina e salvarli su un computer. consigliabile effettuare regolarmente
una copia di backup delle impostazioni importanti.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Importa/Esporta] [Esporta].

4 Selezionare le impostazioni da esportare e impostare la password di crittografia.

360
Utilizzo della IU remota

[Informazioni principali Impostazioni/Registrazione]


Per esportare i dati delle impostazioni delle voci di menu che possono essere impostate da [Impostazioni/
Registrazione] nella pagina del portale, selezionare questa casella di controllo.

[Informazioni impostazioni applicazione MEAP]


Per esportare i dati delle impostazioni delle applicazioni MEAP, selezionare questa casella di controllo.

[Informazioni impostazioni PDL]


Per esportare i dati delle impostazioni delle voci che possono essere impostate da Impostazioni
specifiche della modalit di stampa(P. 443) , selezionare questa casella di controllo.

[Password crittografia]
Immettere la password per crittografare i dati da esportare utilizzando fino a 32 caratteri. Inserire la
password attuale in [Conferma]. Se non impostata alcuna password, non possibile esportare i dati.

La password necessaria quando vengono importati i dati esportati. Caricamento dei dati
registrati(P. 362)

5 Fare clic su [Avvio esportazione].

6 Seguire le istruzioni su schermo per specificare la posizione in cui salvare


l'impostazione esportata.
L'impostazione viene salvata.

COLLEGAMENTI

Schermate della IU remota(P. 341)


Impostazione dell'elenco menu(P. 365)

361
Utilizzo della IU remota

Caricamento dei dati registrati


118C-059

Caricare i dati (importazione) che sono stati esportati dalla macchina. Se i modelli sono gli stessi, anche possibile
importare le impostazioni provenienti da un'altra macchina.

1 Avviare la IU remota e accedere in modalit gestione. Avvio della IU remota(P. 338)

2 Fare clic su [Impostazioni/Registrazione].

3 Fare clic su [Importa/Esporta] [Importa].

4 Specificare il file di impostazione da importare, quindi immettere la password.

362
Utilizzo della IU remota

[Percorso file]
Fare clic su [Sfoglia] e selezionare il file.

[Password decrittografia]
Immettere la stessa password impostata durante l'esportazione.

5 Fare clic su [Avvio importazione].

6 Fare clic su [OK].

I dati specificati dell'impostazione vengono importati nella macchina.

7 Fare clic su [Riavvia].

Le impostazioni vengono abilitate dopo il riavvio della macchina.

COLLEGAMENTI

Schermate della IU remota(P. 341)


Impostazione dell'elenco menu(P. 365)

363
Impostazione dell'elenco menu

Impostazione dell'elenco menu


Impostazione dell'elenco menu ............................................................................................................ 365
Menu Configurazione ........................................................................................................................................ 366
Menu Controllo ............................................................................................................................................ 367
Alimentazione carta ...................................................................................................................................... 381
Rete .............................................................................................................................................................. 382
Layout .......................................................................................................................................................... 402
Qualit di stampa ......................................................................................................................................... 406
Interfaccia .................................................................................................................................................... 421
Manutenzione utente ................................................................................................................................... 425
Modalit stampa .......................................................................................................................................... 441
Impostazioni specifiche della modalit di stampa ........................................................................................ 443
UFR II ..................................................................................................................................................... 444
PCL ........................................................................................................................................................ 445
Imaging ................................................................................................................................................. 451
XPS ........................................................................................................................................................ 462
PDF ........................................................................................................................................................ 473
PS .......................................................................................................................................................... 484
Impostazioni MEAP ....................................................................................................................................... 495
Controllo contatore ...................................................................................................................................... 496
Menu Inizializza ............................................................................................................................................ 497
Menu Utility ....................................................................................................................................................... 498
Menu Lavoro ...................................................................................................................................................... 503
Menu Reset ........................................................................................................................................................ 505
Menu Selez. alimentatore ................................................................................................................................. 507

364
Impostazione dell'elenco menu

Impostazione dell'elenco menu


118C-05A

Ci sono numerose impostazioni per questa macchina. possibile regolare ciascuna impostazione nel dettaglio.
Specificare le impostazioni dalle schermate del menu del pannello operativo.

NOTA

Priorit delle impostazioni

Le impostazioni specificate nel driver della stampante sono


prioritarie rispetto a quelle specificate nel pannello
operativo.

Quando si esegue la funzione USB Direct Print o la


funzione Direct Print, le impostazioni specificate per la
stampa o memorizzate nei dati TIFF sono prioritarie
rispetto a quelle specificate nel pannello operativo.

possibile stampare il menu impostazioni come elenco per verificare le impostazioni correnti:
Pagina config.(P. 499)
Stampa stato rete(P. 499)

365
Impostazione dell'elenco menu

Menu Configurazione
118C-05C

possibile specificare le impostazioni per l'ambiente operativo della macchina e per


la stampa. Quando si preme ( ) sul pannello operativo, appare il menu
Imposta per elencare le voci di impostazione di ciascun elemento.

Menu Controllo(P. 367)


Alimentazione carta(P. 381)
Rete(P. 382)
Layout(P. 402)
Qualit di stampa(P. 406)
Interfaccia(P. 421)
Manutenzione utente(P. 425)
Modalit stampa(P. 441)
Impostazioni specifiche della modalit di stampa(P. 443)
Impostazioni MEAP(P. 495)
Controllo contatore(P. 496)
Menu Inizializza(P. 497)

366
Impostazione dell'elenco menu

Menu Controllo
118C-05E

Le impostazioni relative alla modalit riposo e al modo in cui la macchina deve


comportarsi in caso di errore vengono elencate con brevi descrizioni. Le
impostazioni predefinite sono contrassegnate da una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni o
in base all'eventuale installazione di una scheda SD opzionale sulla macchina.

Modalit riposo(P. 367) Scheda SD(P. 375)


Riposo anche se err.(P. 367) Interruzione stampa(P. 375)
Prior eco rip. prol.(P. 368) Int.canc. stam.prot.(P. 376)
Inter. riposo autom.(P. 368) Reg. lavori protetti(P. 376)
Mod. riposo con USB(P. 368) SO PC conn. via USB(P. 376)
Impostazioni timer(P. 369) Selezione PDL (PnP)(P. 377)
Fase avviso(P. 370) Impostazioni gest.(P. 377)
Ignora autom. errori(P. 371) RMT-SW(P. 378)
Lingua(P. 371) Regola schermata(P. 378)
Allarme(P. 372) Istruzione animata(P. 379)
Mostra avvisi(P. 372) Mostra livello toner(P. 379)
Impost. data/ora(P. 373) Imp. notifica comp.(P. 379)
Avv.rap. int. princ.(P. 375) Velocit scorrimento(P. 380)

Modalit riposo
La modalit riposo riduce la quantit di energia consumata dalla macchina arrestando temporaneamente alcune
operazioni interne. Specificare il livello della modalit riposo. Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

Alto (Riposo prol.)


Medio (Rip. stamp.)

Riposo anche se err.


Stabilire se attivare automaticamente la modalit riposo quando si verifica un errore.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Riposo anche se err.> <Disattivato> o


<Attivato>

367
Impostazione dell'elenco menu

Prior eco rip. prol.


Specificare se si desidera ridurre ulteriormente il consumo di energia quando la macchina e il computer sono collegati
tramite USB.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Prior eco rip. prol.> <Disattivato> o


<Attivato>

possibile che quando si esegue un'operazione per eseguire la stampa con questa voce impostata su
<Attivato, la macchina non esca dalla modalit di sospensione. In tal caso, premere per uscire
dalla modalit di sospensione.

Inter. riposo autom.


Se la macchina non stata utilizzata o non ci sono dati da stampare per un certo periodo di tempo, essa entra in
modalit riposo per risparmiare energia (Riposo automatico). Specificare il periodo di tempo dopo il quale viene
eseguito il riposo automatico. Si consiglia di utilizzare le impostazioni predefinite per un maggior risparmio di energia.
Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

1 min.
5 min.
10 min.
15 min.
30 min.
60 min.

Mod. riposo con USB *


Selezionare se consentire alla macchina di entrare in modalit riposo quando si usa USB over NW per accedere a un
dispositivo USB da un computer attraverso una rete. Impost. fun. avanz.(P. 421)

Non consentire
Consentire

( ) <Menu Controllo> <Mod. riposo con USB> <Non consentire> o


<Consentire>

368
Impostazione dell'elenco menu

Impostazioni timer
possibile specificare le impostazioni per le operazioni e la tempistica relative alla modalit riposo e per la funzione
Ripristino automatico, che mostra la schermata principale se per un certo periodo di tempo non viene premuto alcun
tasto.

Timer attivazione
Specificare se la macchina deve uscire automaticamente dalla modalit riposo a un orario prestabilito.
Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

Disattivato
Attivato

Ora attivazione
Impostare l'ora in cui la macchina deve uscire dalla modalit riposo se <Timer attivazione> impostato su
<Attivato>. Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

Da 00:00 a 12:00 e a 23:59

Int. riprist.autom.
Se per un certo periodo di tempo non viene premuto alcun tasto, l'attuale schermata del menu torna
automaticamente alla schermata principale e la macchina torna alla modalit online (Ripristino automatico).
Specificare l'intervallo trascorso il quale viene eseguito il Ripristino automatico. Selezionare <Disattivato> per
disabilitare la funzione Ripristino automatico.

Disattivato
10 sec.
20 sec.
30 sec.
40 sec.
50 sec.
1 min.
2 min.
3 min.
4 min.
5 min.
6 min.
7 min.
8 min.
9 min.

( ) <Menu Controllo> <Impostazioni timer> <Int.


riprist.autom.> Selezionare il tempo

Timer riposo
Specificare se la macchina deve entrare automaticamente in modalit riposo a un orario prestabilito.
Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

Disattivato

369
Impostazione dell'elenco menu

Attivato

Ora riposo
Impostare l'ora in cui la macchina deve entrare in modalit riposo se <Timer riposo> impostato su <Attivato>.
Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

Da 00:00 a 12:00 e a 23:59

Timer calibrazione
Specificare se la macchina deve eseguire automaticamente una calibrazione a un orario prestabilito.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Impostazioni timer> <Timer


calibrazione> <Disattivato> o <Attivato>

Ora calibrazione
Impostare l'ora in cui eseguire una calibrazione se <Timer calibrazione> impostato su <Attivato>.

Da 00:00 a 12:00 e a 23:59

( ) <Menu Controllo> <Impostazioni timer> <Ora


calibrazione> Impostare l'ora

Fase avviso
Specificare il modo in cui la macchina deve comportarsi quando appare un messaggio relativo alla durata del toner.

Avv. cartuccia toner


Stabilire se arrestare automaticamente la stampa quando il toner sta per esaurirsi.

Continua stampa
Interrompi stampa

( ) <Menu Controllo> <Fase avviso> <Avv. cartuccia


toner> <Continua stampa> o <Interrompi stampa>

370
Impostazione dell'elenco menu

<Continua stampa>
Quando si avvicina il momento della sostituzione del toner, viene visualizzato il messaggio <Car. toner X sta
per rag. durata prevista.> ma la stampa prosegue.

<Interrompi stampa>
Quando si avvicina il momento della sostituzione del toner, viene visualizzato il messaggio <Cart. toner X sta
per raggiungere durata prevista.> e la stampa viene temporaneamente interrotta. Per riprendere la stampa,
premere ( ).

"X" nei messaggi sopra indicati rappresenta un colore CMYK.

Ignora autom. errori


Se si verifica un errore durante la stampa, la stampa viene interrotta. Se si vuole proseguire con la stampa anche
quando si verifica un errore, specificare <Attivato>. Per conoscere gli errori che, in base a questa impostazione, non
pregiudicano il proseguire di un lavoro di stampa, fare riferimento a Quando viene visualizzato un messaggio di
errore(P. 526) .

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Ignora autom. errori> <Disattivato> o


<Attivato>

Lingua
possibile modificare la lingua utilizzata nella schermata del pannello operativo, nella schermata di accesso dell'IU
remota e negli elenchi delle impostazioni.

etina
Dansk
Deutsch
English
Espaol
Franais
Italiano
Magyar
Nederlands
Norsk
Polski
Portugus

371
Impostazione dell'elenco menu

Suomi
Svenska
Trke
()

( ) <Menu Controllo> <Lingua> Selezionare la lingua

Allarme
Selezionare se la macchina deve emettere un segnale acustico quando si verifica un problema come un inceppamento
di carta o un errore operativo.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Allarme> <Disattivato> o <Attivato>

Mostra avvisi
Specificare se notificare gli avvisi tramite messaggio quando la macchina entra in stato di avvertenza.

Avv. cartuccia toner


Selezionare se visualizzare un messaggio quando si sta avvicinando il momento di sostituire il toner.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Mostra avvisi> <Avv. cartuccia


toner> <Disattivato> o <Attivato>

Cassetto vuoto
Selezionare se visualizzare un messaggio quando si esaurisce la carta nel cassetto della carta.

Disattivato
Attivato

372
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Menu Controllo> <Mostra avvisi> <Cassetto


vuoto> <Disattivato> o <Attivato>

Err. trasmis. e-mail


Selezionare se visualizzare un messaggio quando si verifica un errore di comunicazione durante Stampa e-mail.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Mostra avvisi> <Err. trasmis. e-


mail> <Disattivato> o <Attivato>

Impost. data/ora
Impostare la data e l'ora attuali.

Data
Impostare la data attuale nel seguente ordine: anno, mese e giorno. Usare / per spostare il cursore e
usare i tasti numerici per specificare la data.

Da 01/01 2001 a 31/12 2030

( ) <Menu Controllo> <Impost. data/ora> <Data> Impostare


la data

Orario (24 ore)


Specificare l'ora attuale nel formato 24 ore. Usare / per spostare il cursore e usare i tasti numerici per
specificare l'ora.

Da 00:00:00 a 23:59:59

( ) <Menu Controllo> <Impost. data/ora> <Orario (24


ore)> Impostare l'ora

373
Impostazione dell'elenco menu

Ora legale
Specificare le impostazioni per l'ora legale.

Impostazioni DST
Specifica se impostare l'ora legale.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Impost. data/ora> <Ora


legale> Leggere il messaggio <Impostazioni DST> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Data/Ora inizio
Specifica la data e l'ora di inizio dell'ora legale.

Mese
Settimana
Giorno
Orario (24 ore)

( ) <Menu Controllo> <Impost. data/ora> <Ora


legale> Leggere il messaggio <Data/Ora inizio> Impostare la data e
l'ora Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Data/Ora fine
Specifica la data e l'ora di fine dell'ora legale.

Mese
Settimana
Giorno
Orario (24 ore)

( ) <Menu Controllo> <Impost. data/ora> <Ora


legale> Leggere il messaggio <Data/Ora fine> Impostare la data e
l'ora Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Fuso orario
Specifica il fuso orario sulla base dell'area geografica n cui la macchina viene usata.

374
Impostazione dell'elenco menu

Da GMT-12:00 a GMT 00:00 a GMT+12:00

( ) <Menu Controllo> <Impost. data/ora> <Fuso orario>


Leggere il messaggio Impostare il fuso orario Eseguire un a hard reset
( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Avv.rap. int. princ.


Se si specificano le impostazioni di avvio rapido, possibile ridurre il tempo che trascorre da quando viene premuto
l'interruttore di alimentazione a quando le schermate diventano attive. Esecuzione di un avvio rapido della
macchina(P. 36)

Disattivato
Attivato

Scheda SD *
Consente di abilitare o disabilitare la scheda SD.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Scheda SD> Leggere il


messaggio <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di
un hard reset (P. 505) )

Interruzione stampa *
Stabilire se consentire l'uso della funzione Interrompi stampa ( Controllo dello stato corrente dei documenti di
stampa(P. 347) ).

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Interruzione stampa> <Disattivato> o


<Attivato>

375
Impostazione dell'elenco menu

Int.canc. stam.prot. *
Impostare l'intervallo di tempo trascorso il quale i documenti protetti memorizzati nella macchina vengono
automaticamente eliminati. Modifica del periodo di tempo valido per i documenti protetti(P. 133)

1 h.
2 h.
3 h.
6 h.
12 h.
24 h.

Reg. lavori protetti *


Se la macchina viene spenta durante la stampa, possibile che non venga generato un registro di stampa e che il
numero totale di pagine stampate non venga calcolato. Se si imposta questa funzione su <Attivato>, si ha la certezza
che il registro di stampa venga generato e che il totale delle pagine stampate venga calcolato. Tuttavia, la velocit di
stampa sar minore.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Reg. lavori protetti> Leggere il


messaggio <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di
un hard reset (P. 505) )

SO PC conn. via USB


Selezionare il sistema operativo del computer PC collegato alla macchina via USB.

Mac OS
Windows
Altro

Assicurarsi che le impostazioni sulla macchina corrispondano effettivamente al sistema operativo del
computer. In caso contrario, il computer non riconoscer correttamente la macchina.
Se il sistema operativo del computer Mac OS X 10.10 o versione precedente e se si desidera
stampare da un driver della stampante tramite USB, impostare questa voce a <Altro>.

376
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Menu Controllo> <SO PC conn. via USB> Selezionare il sistema


operativo del computer da collegare alla macchina

Selezione PDL (PnP)


Specificare un driver della stampante da installare quando la macchina viene collegata a un computer via USB o viene
cercata attraverso la rete WSD.

UFR II
UFR II (V4)
PCL6
PS3
XPS (Diretta)

( ) <Menu Controllo> <Selezione PDL (PnP)> Leggere il messaggio


Selezionare la lingua di descrizione della pagina Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Impostazioni gest.
Selezionare se limitare l'uso del tasto ( ) sul pannello operativo per evitare che le impostazioni vengano
inavvertitamente modificate.

Impost. blocco tasti


Selezionando <Attivato>, il menu Imposta non utilizzabile nemmeno se viene premuto ( ).

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Impostazioni gest.> <Impost. blocco


tasti> Leggere il messaggio <Disattivato> o <Attivato>

Selezionando <Attivato>, il tasto Impostazioni potr essere sbloccato soltanto dalla IU remota.
Limitazione delle funzioni del pannello operativo(P. 289)

377
Impostazione dell'elenco menu

RMT-SW
Usare questa macchina lasciando questa voce impostata a <Off>. possibile che venga richiesto di cambiare
l'impostazione su <On> per consentire di eseguire la manutenzione remota sulla macchina da parte di un
rappresentante dell'assistenza Canon.

Off
On

( ) <Menu Controllo> <RMT-SW> <Off> o <On>

Regola schermata
possibile regolare il contrasto e la luminosit del display.

Contrasto
Regolare il contrasto (differenza di luminosit tra le aree chiare e scure) del display in base alla posizione di
installazione della macchina.

Da -3 a 0 a +3

( ) <Menu Controllo> <Regola


schermata> <Contrasto> Usare / per regolare il contrasto

Regolazione del contrasto


Impostare un valore "+" per rendere pi luminoso lo schermo. Impostare un valore "-" per scurire lo
schermo.

Lum. retroilluminaz.
Regolare la luminosit della retroilluminazione dello schermo scegliendo fra tre livelli. Selezionare <Disattivato>
per disabilitare la retroilluminazione.

Disattivato
Livello 1
Livello 2
Livello 3

378
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Menu Controllo> <Regola schermata> <Lum.


retroilluminaz.> Selezionare il livello di luminosit

Istruzione animata
Selezionare se mostrare istruzioni animate sul display quando si verifica un inceppamento della carta oppure quando
sostituire cartucce di toner o simili.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Istruzione animata> <Disattivato> o <Attivato>

Mostra livello toner


Selezionare se visualizzare il misuratore del toner nell'angolo in basso a destra del display.

Disattivato
Attivato

( ) <Menu Controllo> <Mostra livello toner> <Disattivato> o <Attivato>

Imp. notifica comp.

Specificare per quanti secondi viene visualizzato il messaggio che informa della
modifica di un'impostazione. Selezionando <Disattivato>, il messaggio non verr pi
visualizzato.

Disattivato
1 sec.
2 sec.
3 sec.

379
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Menu Controllo> <Imp. notifica comp.> Selezionare il numero di


secondi

Velocit scorrimento
Regolare la velocit di scorrimento dei caratteri da destra a sinistra sul display selezionando da tre livelli.

Lenta
Normale
Veloce

( ) <Menu Controllo> <Velocit scorrimento> Selezionare la


velocit

380
Impostazione dell'elenco menu

Alimentazione carta
118C-05F

Vedere Menu Selez. alimentatore(P. 507) .

381
Impostazione dell'elenco menu

Rete
118C-05H

Tutte le impostazioni di rete sono elencate con una breve descrizione. Le


impostazioni predefinite sono contrassegnate con una croce ( ).

Se non viene visualizzato <Rete>


Se <Rete> sotto <Selez. interfaccia> impostata su <Disattivato>, <Rete> non appare nel menu Imposta.
Selez. interfaccia(P. 421)

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni o
in base all'eventuale installazione di una scheda SD opzionale sulla macchina.

Impostazioni TCP/IP(P. 382) Impostaz. IU remota(P. 397)


Mopria(P. 394) Driver Ethernet(P. 398)
Google Cloud Print(P. 394) Priorit mod. riposo(P. 399)
SMB(P. 394) IEEE802.1X(P. 399)
Impostazioni SNMP(P. 395) Filtro indirizzi(P. 400)
Spooler(P. 397) Indirizzo MAC(P. 400)
Ricez. in parallelo(P. 397) Imp. stampa e-mail(P. 400)
Tempo att. all'avvio(P. 397) Iniz. imp. di rete(P. 401)

Impostazioni TCP/IP
Specificare le impostazioni per l'uso della macchina in una rete TCP/IP, ad esempio le impostazioni dell'indirizzo IP.

Impostazioni IPv4
Specificare le impostazioni per utilizzare la macchina in una rete IPv4.

IPv4
Abilitare o disabilitare IPv4 nella macchina.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv4> <IPv4> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Modalit IP
Selezionare come impostare l'indirizzo IP. Impostazione indirizzi IPv4(P. 192)

382
Impostazione dell'elenco menu

Auto
Manuale

Protocollo *
Selezionare il protocollo da usare quando <Modalit IP> impostata su <Auto>. Impostando il protocollo
selezionato su <Attivato>, gli altri due protocolli vengono automaticamente impostati su <Disattivato>.
Impostazione indirizzi IPv4(P. 192)

Utilizzo DHCP

Disattivato
Attivato

Utilizzo BOOTP

Disattivato
Attivato

Utilizzo RARP

Disattivato
Attivato

IP automatico *
Selezionare se ottenere automaticamente un indirizzo IP. Specificare <Attivato> quando <Modalit IP>
impostata su <Auto>. Impostazione indirizzi IPv4(P. 192)

Disattivato
Attivato

Imp. indirizzo IP
Configurare l'indirizzo IP, utilizzato per identificare i dispositivi, come computer e stampanti, su una rete
TCP/IP. Impostazione indirizzi IPv4(P. 192)

Indirizzo IP

Da 0.0.0.0 a 255.255.255.255

Subnet mask

Da 0.0.0.0 a 255.255.255.255

Indirizzo gateway

Da 0.0.0.0 a 255.255.255.255

DNS
Specificare le impostazioni per il DNS (Domain Name System), che fornisce il nome host per risoluzioni
dell'indirizzo IP. Usare / per spostare il cursore e usare i tasti numerici per specificare l'indirizzo.
Usare l'IU remota per specificare le altre impostazioni per il DNS. Configurazione DNS(P. 224)

Indirizzo primario

Da 0.0.0.0 a 255.255.255.255

Indirizzo secondario

Da 0.0.0.0 a 255.255.255.255

383
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv4> <DNS> Selezionare il server da
configurare Impostare l'indirizzo Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un
hard reset (P. 505) )

Impostazioni mDNS *
Specificare le impostazioni per l'uso delle funzioni DNS senza server DNS. Configurazione DNS(P. 224)

mDNS

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv4> <Impostazioni
mDNS> <mDNS> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Nome mDNS *
Quando <mDNS> impostato su <Attivato>, configurare questa voce.

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv4> <Impostazioni mDNS> <Nome
mDNS> Impostare il nome Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard
reset (P. 505) )

Opzione DHCP
Quando l'opzione DHCP abilitata, selezionare se acquisire il nome host e se eseguire l'aggiornamento
dinamico del DNS usando le opzioni DHCP.

Acquisisci nome host

Disattivato
Attivato

Agg. dinamico DNS

Disattivato
Attivato

384
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv4> <Opzione DHCP> <Acquisisci nome host> o
<Agg. dinamico DNS> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Impostazioni IPv6
Selezionare se usare la macchina in una rete IPv6. Usare l'IU remota per specificare le impostazioni dell'indirizzo
IPv6. Impostazione indirizzi IPv6(P. 196)

IPv6
Abilitare o disabilitare IPv6 nella macchina.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv6> <IPv6> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Impostazioni mDNS *
Specificare le impostazioni per l'uso delle funzioni DNS senza server DNS. Configurazione DNS(P. 224)

mDNS

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv6> <Impostazioni
mDNS> <mDNS> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Usa nome IPv4 (mDNS) *

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv6> <Impostazioni mDNS> <Usa nome IPv4

385
Impostazione dell'elenco menu

(mDNS)> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un


hard reset (P. 505) )

Nome mDNS *
Quando <Usa nome IPv4 (mDNS)> impostato su <Disattivato>, configurare questa voce.

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni IPv6> <Impostazioni mDNS> <Nome
mDNS> Impostare il nome Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard
reset (P. 505) )

Risoluzione WINS
Selezionare se usare Windows Internet Name Service (WINS), che fornisce un nome NetBIOS per risoluzioni
dell'indirizzo IP in un ambiente di rete misto di NetBIOS e TCP/IP. Utilizzare la IU remota per specificare le
impostazioni dettagliate applicate quando abilitato WINS. Configurazione WINS(P. 230)

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Risoluzione WINS> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard
reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

FTP
Selezionare se modificare le impostazioni per la stampa e quelle configurate nella macchina da FTP.

Stampa FTP
Selezionare se stampare da FTP. Usare la IU remota per impostare il nome utente e la password usati per
stampare da FTP. Preparazione all'uso del server FTP(P. 658)

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <FTP> <Stampa FTP> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un
hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Cons. imp. via FTP


Selezionare se modificare da FTP le impostazioni configurate nella macchina.

386
Impostazione dell'elenco menu

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <FTP> <Cons. imp. via FTP> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Impostazioni LPD
Abilitare o disabilitare LPD, un protocollo di stampa utilizzabile su qualsiasi piattaforma hardware o sistema
operativo. Impostare anche il periodo di tempo dopo il quale il processo di stampa termina automaticamente
quando i dati di stampa non possono essere ricevuti a causa di un errore di comunicazione o qualche altro
problema. Utilizzare l'interfaccia utente remota per specificare le impostazioni per la stampa di pagine banner
quando LPD abilitato. Configurazione dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)

Stampa LPD

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni LPD> <Stampa LPD> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Timeout RX *

Da 1 a 60 (min.)

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni LPD> <Timeout RX> Impostare
Timeout Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Impostazioni RAW
Abilitare o disabilitare RAW, un protocollo di stampa specifico di Windows. Impostare anche il periodo di tempo
dopo il quale il processo di stampa termina automaticamente quando i dati di stampa non possono essere
ricevuti a causa di un errore di comunicazione o qualche altro problema. Utilizzare l'interfaccia utente remota
per specificare le impostazioni per la comunicazione bidirezionale. Configurazione dei protocolli di stampa
e delle funzioni WSD(P. 201)

Stampa RAW

Disattivato

387
Impostazione dell'elenco menu

Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni RAW> <Stampa RAW> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Timeout RX *

Da 1 a 60 (min.)

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni RAW> <Timeout RX> Impostare
Timeout Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Stampa IPP
Abilitare o disabilitare IPP, che consente la stampa da una rete esterna via Internet. Usare la IU remota per
specificare le impostazioni per la crittografia TLS dei dati da inviare e l'autenticazione utente. Configurazione
dei protocolli di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Stampa IPP> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

WSD
Abilitare o disabilitare la navigazione automatica e l'acquisizione di informazioni per la macchina utilizzando il
protocollo WSD, disponibile su Windows Vista/7/8/10/Server 2008/Server 2012. Configurazione dei protocolli
di stampa e delle funzioni WSD(P. 201)

Stampa WSD
Selezionare se stampare con la macchina usando WSD.

Disattivato
Attivato

388
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <WSD> <Stampa WSD> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire
un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Navigazione WSD *
Selezionare se acquisire le informazioni della macchina da un computer utilizzando WSD. Impostando
<Stampa WSD> su <Attivato>, l'opzione <Navigazione WSD> viene bloccata su <Attivato> e non appare nel
menu delle impostazioni.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <WSD> <Navigazione WSD> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Discovery multicast
Selezionare se impostare la macchina in modo che risponda ai messaggi di rilevamento multicast.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <WSD> <Discovery multicast> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Impostando <Discovery multicast> su <Disattivato>, la macchina rimane in modalit riposo anche se


sulla rete presente un flusso di messaggi di rilevamento multicast.

HTTP
Abilitare o disabilitare HTTP. HTTP richiesto per le comunicazioni con un computer, ad esempio quando si
utilizza la IU remota e si esegue la stampa WSD. Disabilitazione della comunicazione HTTP(P. 292)

Disattivato
Attivato

389
Impostazione dell'elenco menu

Impostazioni Proxy
Specificare le impostazioni per usare il server proxy che trasmette le comunicazioni HTTP. Impostazione di
un proxy(P. 278)

Proxy
Abilitare o disabilitare il server proxy quando la macchina esegue comunicazioni HTTP.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni Proxy> <Proxy> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Indirizzo server *
Impostare l'indirizzo del server proxy da usare. Specificare l'indirizzo IP, il nome di dominio e le altre
informazioni necessarie adatte al proprio ambiente operativo. Usare / per spostare il cursore e usare
i tasti numerici per digitare l'indirizzo ( Immissione di testo(P. 32) ).

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni Proxy> <Indirizzo server> Digitare l'indirizzo del
server Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Numero porta *
Specificare il numero di porta del server proxy da usare.

Da 1 a 80 a 65535

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni Proxy> <Numero porta> Digitare il numero di
porta Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Stesso dominio *
Abilitare o disabilitare il server proxy anche per l'esecuzione delle comunicazioni HTTP con dispositivi nello
stesso dominio.

Utilizzo Proxy
Non usare proxy

390
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni Proxy> <Stesso dominio> <Utilizzo Proxy> o <Non
usare proxy> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Autenticazione proxy *
Abilitare o disabilitare la funzione di autenticazione del server proxy.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni Proxy> <Autenticazione proxy> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Nome utente *
Per abilitare l'autenticazione proxy, digitare fino a 24 caratteri alfanumerici per il nome utente da autenticare.
Usare i tasti numerici per digitare il nome utente. ( Immissione di testo(P. 32) )

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni Proxy> <Nome utente> Digitare il nome
utente Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Password *
Per impostare la password per l'autenticazione proxy, digitare fino a 24 caratteri alfanumerici. Usare i tasti
numerici per digitare la password. ( Immissione di testo(P. 32) )

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Impostazioni Proxy> <Password> Digitare la
password Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

SNTP
Selezionare se acquisire l'ora da un server di riferimento orario in rete. Usare la IU remota per specificare le
impostazioni dell'indirizzo del server. Configurazione SNTP(P. 233)

Disattivato
Attivato

391
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <SNTP> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Risposta a Discovery
Selezionare se impostare la macchina in modo che risponda ai pacchetti di rilevamento multicast in rete. Usare
la IU remota per specificare il nome dell'ambito che viene usato per includere la macchina in un ambito
specifico. Configurazione delle impostazioni per il software di gestione dei dispositivi(P. 242)

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Risposta a Discovery> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard
reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

IPSec
Selezionare se eseguire la comunicazione crittografata stabilendo una rete privata virtuale (VPN) via IPSec.
Usare la IU remota per registrare e specificare i criteri di protezione. Configurazione delle impostazioni
IPSec(P. 302)

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <IPSec> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Imp.notif. riposo
Specificare le impostazioni per la comunicazione SLP per informare imageWARE dello stato alimentazione della
macchina. Impostando <Notif. modal. riposo> su <Attivato>, la macchina eviter comunicazioni non necessarie
nella modalit riposo e ridurr il consumo totale di energia. Configurazione delle impostazioni per il
software di gestione dei dispositivi(P. 242)

Notif. modal. riposo


Abilita o disabilita la comunicazione SLP. Selezionando <Attivato>, lo stato di alimentazione della macchina
viene comunicato a imageWARE.

Disattivato
Attivato

392
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Imp.notif. riposo> <Notif. modal. riposo> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Numero porta *
Digitare il numero di porta per le comunicazioni SLP con il software di gestione.

Da 1 a 11427 a 65535

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Imp.notif. riposo> <Numero porta> Usare i tasti numerici per
digitare il numero di porta Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset
(P. 505) )

Router da attravers. *
Specificare il numero di router che i pacchetti di notifica possono attraversare. Immettere un numero
compreso tra 0 e 254.

Da 0 a 3 a 254

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Imp.notif. riposo> <Router da attravers.> Usare i tasti numerici per
digitare il numero di router da attraversare Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un
hard reset (P. 505) )

Intervallo notifica *
Specificare la frequenza delle notifiche relative allo stato alimentazione a imageWARE da parte della
macchina. Immettere un numero in secondi da 60 a 65535.

Da 60 a 600 a 65535

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni TCP/


IP> <Imp.notif. riposo> <Intervallo notifica> Usare i tasti numerici per
digitare l'intervallo di notifica Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset
(P. 505) )

393
Impostazione dell'elenco menu

Mopria
Specificare se si vuole usare Mopria. Stampa con Mopria(P. 171)

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Mopria> <Disattivato> o


<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Google Cloud Print


Abilitare o disabilitare Google Cloud Print. Modifica delle impostazioni di Google Cloud Print(P. 180)

Utilizz. Cloud Print


Disattivato
Attivato
Stato registrazione

SMB *
Selezionare se usare la macchina come stampante condivisa sulla rete SMB. Usare l'IU remota per specificare le altre
impostazioni SMB, inclusi il nome del server e il nome del gruppo di lavoro. Configurazione SMB(P. 246)

Server SMB
Selezionare se visualizzare la macchina come server SMB nella schermata di configurazione della rete SMB.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <SMB> <Server


SMB> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un
hard reset (P. 505) )

Stampa SMB *
Abilitare o disabilitare Stampa SMB.

Disattivato
Attivato

394
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <SMB> <Stampa


SMB> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un
hard reset (P. 505) )

Impostazioni SNMP
Specificare le impostazioni per monitorare e controllare la macchina da un computer con software SNMP compatibile.
Monitoraggio e controllo della macchina attraverso SNMP(P. 236)

Impostaz. SNMP v. 1
Specificare le impostazioni per usare SNMPv1. Usare la IU remota per specificare un nome di community e
privilegi di accesso per gli oggetti Management Information Base (MIB).

SNMPv1
Abilitare o disabilitare SNMPv1.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni


SNMP> <Impostaz. SNMP v. 1> <SNMPv1> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Imp. community ded.


La community dedicata una community preimpostata, intesa esclusivamente per amministratori che
utilizzano software Canon come imageWARE Enterprise Management Console. Selezionare il privilegio di
accesso per gli oggetti Management Information Base (MIB).

Community dedicata

Disattivato
Lettura/Scrittura
Sola lettura

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni


SNMP> <Impostaz. SNMP v. 1> <Imp. community ded.> <Community
dedicata> Selezionare il privilegio di accesso Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

395
Impostazione dell'elenco menu

Impost. SNMP v. 3
Specificare le impostazioni per usare SNMPv3. Utilizzare la IU remota per specificare le impostazioni dettagliate
applicate quando abilitato SNMPv3.

SNMPv3
Abilitare o disabilitare SNMPv3.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni


SNMP> <Impost. SNMP v. 3> <SNMPv3> <Disattivato> o
<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Impostazioni utente N (N=1, 2, 3, 4, 5) *


Specificare la password di autenticazione e la password di crittografia quali informazioni utente usate in
SNMPv3. Usare l'IU remota per registrare le informazioni utente. Monitoraggio e controllo della
macchina attraverso SNMP(P. 236)

Password autenticaz. /Password crittogr.


Digitare fra 6 e 16 caratteri alfanumerici per ciascuna password. Usare i tasti numerici per digitare la
password.

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni


SNMP> <Impost. SNMP v. 3> Selezionare il numero delle impostazioni
utente Controllare il nome utente <Password autenticaz.> o <Password
crittogr.> Digitare la password Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard
reset (P. 505) )

Rif. pacc. in riposo


Selezionare se scartare i pacchetti SNMP ricevuti durante la modalit riposo.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostazioni SNMP> <Rif.


pacc. in riposo> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione
di un hard reset (P. 505) )

396
Impostazione dell'elenco menu

Selezionando <Attivato>, l'accesso alla macchina potrebbe essere impedito alle applicazioni che usano
il protocollo SNMP (quali i software Canon della serie imageWARE).

Spooler *
Selezionare se includere la scheda SD fra i luoghi di memorizzazione dei dati di stampa ricevuti. Selezionando
<Attivato>, la capacit della macchina di ricevere dati di stampa aumenta.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Spooler> <Disattivato> o


<Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Ricez. in parallelo
Specificare se stampare i lavori ricevuti nell'ordine di ricezione quando pi processi di stampa vengono inviati da pi
computer o altri dispositivi. Quando si inviano in sequenza pi processi di stampa alla macchina, possibile stamparli
senza che vengano interrotti da lavori di stampa inviati da altri computer o simili. Per farlo, impostare questa voce su
<Disattivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Ricez. in


parallelo> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un
hard reset (P. 505) )

Tempo att. all'avvio


Specificare il tempo di attesa per la connessione a una rete. Selezionare l'impostazione in base all'ambiente di rete.
Impostazione di un tempo di attesa per la connessione a una rete(P. 223)

Da 0 a 300 (sec.)

Impostaz. IU remota
Specificare le impostazioni per l'utilizzo dell'IU remota. possibile usare l'IU remota per specificare le impostazioni
della macchina da un browser web.

IU remota
Abilitare o disabilitare la IU remota. Disabilitazione della IU remota(P. 293)

397
Impostazione dell'elenco menu

Disattivato
Attivato

Prot. acc. IU remota


Selezionare se usare un PIN per accedere alla IU remota. Impostazioni di un PIN per l'IU remota(P. 267)

Disattivato
Attivato

TLS *
Abilitare o disabilitare TLS per le comunicazioni con la IU remota. Per usare TLS per le comunicazioni
crittografate, necessario impostare coppie di chiavi usando la IU remota ( Utilizzo di TLS per le
comunicazioni crittografate(P. 298) ).

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Impostaz. IU


remota> <TLS> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Driver Ethernet
Specificare il metodo di comunicazione Ethernet (half duplex/full duplex) e il tipo di Ethernet (10 Base-T/100 Base-TX/
1000 Base-T). Configurazione impostazioni Ethernet(P. 221)

Rilevaz. automatica
Selezionare per rilevare automaticamente o manualmente la modalit di comunicazione e il tipo Ethernet.

Disattivato
Attivato

Mod. comunicazione *
Se l'opzione <Rilevaz. automatica> impostata su <Disattivato>, selezionare la modalit di comunicazione
Ethernet.

Half Duplex
Full Duplex

Tipo Ethernet *
Se l'opzione <Rilevaz. automatica> impostata su <Disattivato>, selezionare il tipo di Ethernet.

10 Base-T
100 Base-TX
1000 Base-T

398
Impostazione dell'elenco menu

Priorit mod. riposo


Selezionare se dare priorit alla rapidit di recupero dalla modalit riposo o a un maggiore risparmio energetico in
modalit riposo.

Bilanciam. ottimale
Velocit uscita
Risparmio energetico

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Priorit mod.


riposo> Selezionare la voce di impostazione Eseguire un hard reset (
Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Bilanciam. ottimale
La macchina esce rapidamente dalla modalit riposo. Quando i dispositivi collegati direttamente alla
macchina supportano EEE (Energy Efficient Ethernet), possibile ridurre significativamente il consumo di
energia. Di norma, usare questa impostazione.

Velocit uscita
La macchina esce dalla modalit riposo pi rapidamente.

Risparmio energetico
La velocit di comunicazione durante la modalit riposo viene ridotta per abbassare il consumo di energia.

Questa voce disponibile quando l'opzione <Modalit riposo> impostata su <Alto (Riposo prol.)>.
Attivazione della modalit di riposo(P. 63)

IEEE802.1X
Abilitare o disabilitare l'autenticazione IEEE 802.1X. Utilizzare la IU remota per specificare le impostazioni dettagliate
applicate quando abilitata l'autenticazione IEEE 802.1X. Configurazione autenticazione IEEE 802.1X(P. 313)

Disattivato
Attivato

399
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <IEEE802.1X> Leggere il


messaggio <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di
un hard reset (P. 505) )

Filtro indirizzi
Abilitare o disabilitare la restrizione delle comunicazioni con l'indirizzo IP e l'indirizzo MAC. Usare la IU remota per
specificare l'indirizzo da limitare. Operazioni di stampa di base(P. 73)

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Filtro


indirizzi> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un
hard reset (P. 505) )

Indirizzo MAC
Controllare l'indirizzo MAC della macchina, ossia un numero univoco per ciascun dispositivo di comunicazione.

(Solo display)

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Indirizzo MAC>

Imp. stampa e-mail


Specificare le impostazioni per l'uso della funzione Stampa e-mail. Usare l'IU remota per specificare le altre
impostazioni di Stampa e-mail, incluse quelle del server di posta. Stampa di e-mail ricevute (Stampa e-mail)
(P. 161)

Inter. ricez. POP3


Specificare l'intervallo per la connessione automatica al server di posta, in minuti. Le nuove e-mail presenti nella
casella di posta del server di posta vengono automaticamente ricevute e stampate agli intervalli di tempo
specificati.

Da 0 a 90 (min.)

400
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Imp. stampa e-


mail> <Inter. ricez. POP3> Usare i tasti numerici per indicare l'intervallo di
ricezione automatica delle e-mail Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset
(P. 505) )

Selezionando "0," le e-mail non vengono ricevute automaticamente. In tal caso, ricevere le e-mail
manualmente. Ricezione manuale delle e-mail(P. 166)

Ricezione POP3
Abilitare o disabilitare Stampa e-mail per il server di posta POP3.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Imp. stampa e-


mail> <Ricezione POP3> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard
reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Ricezione SMTP
Abilitare o disabilitare Stampa e-mail per il protocollo SMTP.

Disattivato
Attivato

( ) <Rete> Leggere il messaggio <Imp. stampa e-


mail> <Ricezione SMTP> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard
reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

Iniz. imp. di rete


Selezionare per ripristinare le Impostazioni di rete ai valori predefiniti. Inizializzazione delle impostazioni di
rete(P. 611)

401
Impostazione dell'elenco menu

Layout
118C-05J

Le impostazioni relative all'aspetto delle stampe, inclusi i margini di rilegatura e le


posizioni di stampa, vengono elencate con brevi descrizioni. Le impostazioni
predefinite sono contrassegnate con una croce ( ).

Numero di copie(P. 402)


Scostamento Y/Scostamento X(P. 402)
Posizione rilegatura(P. 403)
Rilegatura(P. 404)
Metodo alternativo(P. 405)

Numero di copie
Consente di specificare il numero di copie.

Da 1 a 9999

( ) <Layout> <Numero di copie> Usare i tasti numerici per indicare il


numero di copie

Scostamento Y/Scostamento X
possibile specificare impostazioni per spostare la posizione di stampa per tutti i tipi di stampe con incrementi di 0,5
mm, indipendentemente dall'alimentazione carta.

Da -50,0 a 0,0 a +50,0 (mm)

( ) <Layout> <Scostamento Y> o <Scostamento X> Usare / per


specificare il valore di scostamento

<Scostamento Y>
Sposta la posizione di stampa in direzione verticale.

402
Impostazione dell'elenco menu

<Scostamento X>
Sposta la posizione di stampa in direzione orizzontale.

Valori di scostamento
Per <Scostamento Y>, impostare un valore positivo (+) per spostare la posizione di stampa verso il basso. Per
<Scostamento X>, impostare un valore positivo (+) per spostare la posizione di stampa verso destra.
Impostare un valore negativo (-) per spostare la posizione di stampa verso nella direzione opposta.

<Scostamento Y> <Scostamento X>

Definizione delle impostazioni di precisione per la posizione di stampa

possibile selezionare <Reg. posiz. stampa> sotto <Manutenzione utente> per specificare con precisione la
posizione di stampa per ciascuna alimentazione carta. L'intervallo disponibile per i valori di scostamento da da
-5,0 a +5,0 mm in direzione verticale e da da -2,25 a +2,25 mm in direzione orizzontale. Regolazione della
posizione di stampa(P. 590)

Posizione rilegatura
Selezionare se rilegare il lato lungo o il lato corto delle stampe con uno strumento di rilegatura, ad esempio una
pinzatrice. In tal caso, specificare le impostazioni di <Rilegatura> per regolare anche il margine di rilegatura.

Lato lungo
Lato corto

( ) <Layout> <Posizione rilegatura> <Lato lungo> o <Lato corto>

<Lato lungo>
Selezionare per rilegare le stampe sul lato lungo.

403
Impostazione dell'elenco menu

<Lato corto>
Selezionare per rilegare le stampe sul lato corto.

Rilegatura
Regolare la larghezza del margine del bordo specificato in <Posizione rilegatura> spostando la posizione di stampa dei
dati da stampare. Selezionando "0.0", il margine non verr modificato.

Da -50,0 a 0,0 a +50,0 (mm)

( ) <Layout> <Rilegatura> Usare / per specificare il valore di


scostamento

Valori dei margini


Specificare la direzione e la larghezza per spostare la posizione di stampa dei dati di stampa. Il bordo lungo il
quale il margine viene cambiato varia in base al fatto che venga impostato un valore "+" o un valore "-".
possibile regolare la larghezza del margine con incrementi di 0,5 mm.

Documento con orientamento verticale

Valore dell'impostazione Rilegatura sul lato lungo Rilegatura sul lato corto

Valore "+" Bordo sinistro della carta Bordo superiore della carta
(per rilegatura a sinistra) (per rilegatura superiore)

Valore "-" Bordo destro della carta Bordo inferiore della carta
(per rilegatura a destra) (per rilegatura inferiore)

Documento con orientamento orizzontale

404
Impostazione dell'elenco menu

Valore dell'impostazione Rilegatura sul lato lungo Rilegatura sul lato corto

Valore "+" Bordo sinistro della carta Bordo superiore della carta
(per rilegatura superiore) (per rilegatura a destra)

Valore "-" Bordo destro della carta Bordo superiore della carta
(per rilegatura inferiore) (per rilegatura a destra)

Metodo alternativo
Quando si stampa fronte-retro un documento costituito da un numero dispari di pagine, possibile scegliere se
elaborare l'ultima pagina in modalit stampa su un lato. Selezionando <Attivato>, la stampa sar pi rapida rispetto a
ci che avviene con la normale stampa fronte-retro.

Disattivato
Attivato

( ) <Layout> <Metodo alternativo> <Disattivato> o <Attivato>

Casi in cui la stampa di un documento costituito da un numero di pagine pari termina


in modalit stampa su un lato
Nei seguenti casi, l'ultima pagina viene elaborata in modalit stampa su un lato anche se il documento
costituito da un numero pari di pagine:
l'ultima pagina vuota.
non possibile stampare l'ultima pagina, ad esempio perch il formato della carta non compatibile con la
stampa fronte-retro.

Quando viene usata carta con logo prestampato


Se l'ultima pagina viene elaborata in modalit stampa su un lato con l'opzione <Metodo alternativo>
impostata su <Attivato>, l'orientamento o il lato di stampa dell'ultima pagina potrebbe non corrispondere a
quelli delle altre pagine. In tal caso, impostare <Metodo alternativo> su <Disattivato>.

405
Impostazione dell'elenco menu

Qualit di stampa
118C-05K

Le impostazioni relative alla qualit di stampa, incluse la gradazione e la densit del


toner, vengono elencate con brevi descrizioni. Le impostazioni predefinite sono
contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni.

Gradazione(P. 406) CMS(P. 410)


Risparmio toner(P. 407) Imp. gradazione(P. 415)
Densit: X (X=C, M, Y, K)(P. 407) Sfumatura avanzata(P. 416)
Dens. X (Reg. fine) (X=C, M, Y, K)(P. 407) Correz. volume toner(P. 417)
Modalit colore(P. 407) Controllo riga(P. 418)
Mezzi toni(P. 408) Riduzione qualit(P. 418)
Compensazione grigio(P. 409) Mod. sfumatura spec.(P. 419)

Gradazione
Specificare la gradazione per l'elaborazione dei dati di stampa.

Alto 1
Alto 2

( ) <Qualit di stampa> <Gradazione> <Alto 1> o <Alto 2>

<Alto 1>
Questa modalit di stampa adatta per stampare foto o elementi simili con qualit media.

<Alto 2>
Specificare questa impostazione per stampare foto o elementi simili con qualit elevata.

406
Impostazione dell'elenco menu

Risparmio toner
Selezionare questa impostazione quando si vuole controllare il risultato, ad esempio prima di stampare un lavoro di
grandi dimensioni. Poich questa modalit di stampa consente di risparmiare toner, le linee sottili e le aree con
minore densit di stampa potrebbero risultare sfocate.

Disattivato
Attivato

( ) <Qualit di stampa> <Risparmio toner> <Disattivato> o <Attivato>

Densit: X (X=C, M, Y, K) *
Per ciascun colore CMYK, regolare la densit del toner da applicare alla stampa. Questa voce non viene visualizzata
quando l'opzione <Risparmio toner> impostata su <Attivato>. Regolazione della densit di stampa(P. 585)

Da -8 a 0 a +8

Dens. X (Reg. fine) (X=C, M, Y, K) *


Per ciascun colore CMYK, possibile regolare con precisione la densit del toner regolando separatamente tre
differenti aree di densit. Questa voce non viene visualizzata quando l'opzione <Risparmio toner> impostata su
<Attivato>. Regolazione della densit di stampa(P. 585)

Alta
Da -8 a 0 a +8

Media
Da -8 a 0 a +8

Bassa
Da -8 a 0 a +8

Modalit colore
Specificare se stampare a colori o in bianco e nero.

Autom. (Colore/Nero)
Colore
Nero

( ) <Qualit di stampa> <Modalit colore> Selezionare la modalit


colore

407
Impostazione dell'elenco menu

<Autom. (Colore/Nero)>
Seleziona automaticamente la stampa a colori o in bianco e nero a seconda del tipo di documento.

<Colore>
Stampa a colori.

<Nero>
Stampa in bianco e nero anche quando il documento a colori.

Mezzi toni
possibile selezionare il metodo di stampa per riprodurre i mezzitoni (la gamma intermedia tra le aree pi chiare e pi
scure di un'immagine) per ottenere la qualit ottimale del'immagine.

Diffusione errore
Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con <Risoluzione/Gradaz.>. Questa modalit di
stampa adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili.

Disattivato
Attivato

( ) <Qualit di stampa> <Mezzi toni> <Diffusione


errore> <Disattivato> o <Attivato>

Risoluzione/Gradaz. *
Selezionare il metodo di riproduzione mezzitoni quando l'opzione <Diffusione errore> impostata su
<Disattivato>. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Testo
Risoluzione
Gradazione
Immagini grafiche
Risoluzione
Gradazione

Immagine
Risoluzione
Gradazione

408
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Qualit di stampa> <Mezzi toni> <Risoluzione/Gradaz.>


Selezionare il tipo di dati immagine <Risoluzione> o <Gradazione>

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Risoluzione>
Stampa con precisione i bordi dei caratteri. Questa modalit di stampa adatta per stampare caratteri e linee
sottili con una finitura nitida.

<Gradazione>
Stampa gradazioni e linee con una finitura omogenea. Questa modalit di stampa adatta per stampare
figure e grafici con gradazioni.

Compensazione grigio
Per i dati neri o grigi con informazioni di colore che definiscono R=G=B, selezionare se stampare usando soltanto il
toner nero (K) o se stampare con il toner a 4 colori CMYK. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di
immagine contenuti in un documento.

Testo
Disattivato
Attivato

Immagini grafiche
Disattivato
Attivato

Immagine
Disattivato
Attivato

( ) <Qualit di stampa> <Compensazione grigio> Selezionare il tipo di


dati immagine <Disattivato> o <Attivato>

409
Impostazione dell'elenco menu

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Disattivato>
Stampa con il toner a 4 colori CMYK. La riproducibilit della gradazione dei colori scuri migliore di quella
che si ottiene con <Attivato>.

<Attivato>
Stampa usando solo il toner nero (K). possibile prevenire l'errata corrispondenza dei colori dovuta all'uso di
toner a colori (CMY).

CMS
Impostare i metodi di elaborazione per la correzione dei colori. possibile scegliere impostazioni diverse per i diversi
tipi di dati contenuti in un documento.

Selezione CMS
Stabilire se eseguire la correzione dei colori sulla stampante o sull'host (lato del driver della stampante).

Stampante
Host

( ) <Qualit di stampa> <CMS> <Selezione CMS> <Stampante>


o <Host>

CMS/Gamma
Selezionare la modalit di elaborazione per la stampa a colori. possibile impostare questa voce per ciascuno
dei tipi di immagine contenuti in un documento.

Testo
CMS
Gamma

Immagini grafiche
CMS
Gamma

Immagine
CMS

410
Impostazione dell'elenco menu

Gamma

( ) <Qualit di stampa> <CMS> <CMS/Gamma> Selezionare il


tipo di dati immagine <CMS> o <Gamma>

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<CMS>
Usa un profilo per la corrispondenza dei colori.

<Gamma>
Esegue la correzione dei colori impostando un valore gamma per la regolazione della luminosit.

Profilo origine RGB


Selezionare un profilo idoneo per i dati RGB che corrisponda al monitor in uso. possibile impostare questa
voce per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento.

Testo
sRGB v3.0 (Canon)
Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4
Immagini grafiche
sRGB v3.0 (Canon)
Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4
Immagine
sRGB v3.0 (Canon)
Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4

411
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Qualit di stampa> <CMS> <Profilo origine


RGB> Selezionare il tipo di dati immagine Selezionare il profilo

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<sRGB v3.0 (Canon)>


Viene usato un profilo RGB simile al profilo medio della maggior parte dei monitor di PC Windows. Se si usa
un monitor che supporta sRGB, possibile stampare colori simili a quelli visualizzati sul monitor.

<Canon HDTV gamma 1.5> - <Canon HDTV gamma 2.4>


Se si vuole regolare la luminosit dopo aver confrontato i colori stampati e quelli visualizzati sul monitor, si
sceglie qui l'impostazione. Maggiore il valore, pi saranno scuri i colori stampati.

Questa voce disponibile quando l'opzione <CMS/Gamma> impostata su <CMS>.

Profilo di output
possibile selezionare profili idonei per i dati che si devono stampare. possibile impostare questa voce per
ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento.

Testo
Normal
Photo

Immagini grafiche
Normal
Photo

Immagine
Normal
Photo

( ) <Qualit di stampa> <CMS> <Profilo di


output> Selezionare il tipo di dati immagine <Normal> o <Photo>

412
Impostazione dell'elenco menu

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Normal>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con colori simili ai colori
visualizzati sul monitor.

<Photo>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a una fotografia.

Questa voce disponibile quando l'opzione <CMS/Gamma> impostata su <CMS>.

Metodo corrispond.
Specificare a quale elemento dare priorit rispetto agli altri nella corrispondenza colore mediante <Profilo
origine RGB>. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Testo
Percettivo
Saturazione
Colorimetrico
Immagini grafiche
Percettivo
Saturazione
Colorimetrico
Immagine
Percettivo
Saturazione
Colorimetrico

( ) <Qualit di stampa> <CMS> <Metodo


corrispond.> Selezionare il tipo di dati immagine Selezionare il metodo di
corrispondenza

413
Impostazione dell'elenco menu

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Percettivo>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit al metodo percettivo dei colori.

<Saturazione>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit alla saturazione.

<Colorimetrico>
La corrispondenza viene eseguita in modo da ridurre al minimo la differenza di colori tra gli originali e le
stampe.

Correzione gamma
La regolazione della luminosit pu essere eseguita in modo che la luminosit delle parti pi luminose e di
quelle pi scure dell'originale non sia alterata nel risultato di stampa. possibile impostare questa voce per
ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento.

Testo
1.0
1.4
1.8
2.2
Immagini grafiche
1.0
1.4
1.8
2.2
Immagine
1.0
1.4
1.8
2.2

414
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Qualit di stampa> <CMS> <Correzione


gamma> Selezionare il tipo di dati immagine Selezionare il valore
dell'impostazione

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<1.0> - <2.2>
Impostare questa opzione quando si desidera regolare la luminosit delle stampe. <1.4> l'impostazione
standard (nessuna correzione) e maggiore il valore dell'impostazione, pi scura risulter la stampa.

Questa voce disponibile quando l'opzione <CMS/Gamma> impostata su <Gamma>.

Imp. gradazione
Consente di regolare le impostazioni per la modalit di finitura, che consente di stampare in modo omogeneo le
gradazioni di linee, figure e immagini.

Gradazione
Stabilire se abilitare o disabilitare la modalit di finitura. Le gradazioni vengono stampate in modo pi
omogeneo con <Sfumatura 2> che con <Sfumatura 1>.

Disattivato
Sfumatura 1
Sfumatura 2

( ) <Qualit di stampa> <Imp.


gradazione> <Gradazione> Selezionare il metodo di elaborazione

Immagini grafiche *
Specificare se applicare la modalit di finitura alle linee e alle figure quando l'opzione <Gradazione> impostata
su <Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

415
Impostazione dell'elenco menu

Disattivato
Attivato

( ) <Qualit di stampa> <Imp. gradazione> <Immagini


grafiche> <Disattivato> o <Attivato>

Immagine *
Specificare se applicare la modalit di finitura ai dati immagine quali le fotografie quando l'opzione
<Gradazione> impostata su <Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

( ) <Qualit di stampa> <Imp. gradazione>


<Immagine> <Disattivato> o <Attivato>

Sfumatura avanzata
Consente di regolare le impostazioni per la modalit di finitura, che consente di stampare in modo omogeneo i bordi
di linee, figure e testo.

Sfumatura avanzata
Stabilire se abilitare o disabilitare la modalit di finitura. I bordi saranno pi omogenei con <Sfumatura 2> e
meno omogenei con <Sfumatura 1>.

Disattivato
Sfumatura 1
Sfumatura 2

( ) <Qualit di stampa> <Sfumatura avanzata> <Sfumatura


avanzata> Selezionare il metodo di elaborazione

Immagini grafiche *
Specificare se applicare la modalit di finitura alle linee e alle figure quando l'opzione <Sfumatura avanzata>
impostata su <Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

416
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Qualit di stampa> <Sfumatura avanzata> <Immagini


grafiche> <Disattivato> o <Attivato>

Testo *
Specificare se applicare la modalit di finitura al testo quando l'opzione <Sfumatura avanzata> impostata su
<Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

( ) <Qualit di stampa> <Sfumatura avanzata>


<Testo> <Disattivato> o <Attivato>

Correz. volume toner


Impostare come regolare il volume del toner quando si stampano aree ad alta densit.

Normale
Priorit gradazione
Priorit testo

( ) <Qualit di stampa> <Correz. volume toner> Selezionare il metodo


di correzione

<Normale>
Stampa testo e linee usando il volume di toner che preserva la risoluzione; gli altri tipi di dati vengono
stampati con il volume di toner che preserva la tonalit.

<Priorit gradazione>
Stampa tutti i tipi di dati usando il volume di toner che preserva la tonalit.

<Priorit testo>
Stampa tutti i tipi di dati usando il volume di toner che preserva la risoluzione.

417
Impostazione dell'elenco menu

Controllo riga
Impostare il metodo di elaborazione immagini per le linee.

Priorit risoluzione
Priorit gradazione

( ) <Qualit di stampa> <Controllo riga> <Priorit risoluzione> o


<Priorit gradazione>

<Priorit risoluzione>
Elabora le linee in modo che la risoluzione venga preservata in misura simile a quanto avviene con
l'elaborazione del testo.

<Priorit gradazione>
Elabora le linee in modo che la gradazione venga preservata in misura simile a quanto avviene con
l'elaborazione delle figure.

Riduzione qualit
Selezionare se continuare a stampare riducendo automaticamente la qualit quando la memoria disponibile per
l'elaborazione insufficiente.

Continua stampa
Interrompi stampa

( ) <Qualit di stampa> <Riduzione qualit> <Continua stampa> o


<Interrompi stampa>

Selezionando <Interrompi stampa>, quando la macchina esaurisce la memoria viene visualizzato un


messaggio di errore e la stampa viene interrotta. possibile premere ( ) per riprendere la
stampa riducendo la qualit.

418
Impostazione dell'elenco menu

Mod. sfumatura spec.


Modificare l'impostazione se la densit delle stampe irregolare o se la finitura non omogenea.

Modo 1
Modo 2
Modo 3
Modo 4
Modo 5
Modo 6

( ) <Qualit di stampa> <Mod. sfumatura spec.> Selezionare la


modalit

<Modo 1>
Usare questa impostazione per la maggior parte degli ambienti.

<Modo 2>
Specificare questa impostazione se l'area interna di figure ad alta densit, caratteri grandi o linee spesse non
viene stampata con una finitura omogenea.

<Modo 3>
Specificare questa impostazione quando si rilevano i seguenti sintomi contemporaneamente.
L'area interna di figure ad alta densit, caratteri grandi o linee spesse non viene stampata con una finitura
omogenea.

Il perimetro di figure a bassa densit, caratteri o linee non viene stampato con una finitura omogenea.

419
Impostazione dell'elenco menu

I caratteri e le linee su sfondo a tinta unita non vengono stampati con una finitura omogenea.

<Modo 4>
Specificare questa impostazione quando il perimetro di figure a bassa densit, caratteri o linee non viene
stampato con una finitura omogenea.

<Modo 5>
Specificare questa impostazione quando appaiono striature su immagini quali foto, figure, gradazioni o
motivi ombreggiati, con conseguenti stampe irregolari.

<Modo 6>
Specificare questa impostazione se l'intera stampa non omogenea.

Specificando <Modo 2> o <Modo 4>, le aree a bassa densit potrebbero risultare colorate in modo
irregolare.
Specificando <Modo 3>, le aree a bassa densit e i motivi ombreggiati potrebbero risultare colorati in modo
irregolare.
Specificando <Modo 5>, il perimetro di caratteri, linee e figure potrebbe risultare stampato in modo non
omogeneo.
Quando specificata l'opzione <Modo 6>, pu verificarsi una non uniformit dei colori.

420
Impostazione dell'elenco menu

Interfaccia
118C-05L

Tutte le impostazioni relative alle interfacce per le comunicazioni con un computer e


via USB vengono elencate con brevi descrizioni. Le impostazioni predefinite sono
contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni.

Selez. interfaccia(P. 421)


Tempo scaduto(P. 422)
Ricon. connessione(P. 423)
Buffer RX ampliato(P. 423)

Selez. interfaccia
Selezionare l'interfaccia usata per la macchina.

USB
Abilitare o disabilitare la porta USB. Limitazione della connessione USB con un computer(P. 286)

Disattivato
Attivato

Rete
Abilitare o disabilitare la porta LAN. Disabilitazione della porta LAN(P. 294)

Disattivato
Attivato

Funzioni avanz. USB


Specificare le impostazioni per selezionare una funzione per usare un dispositivo USB, oppure le impostazioni
per selezionare un driver di dispositivo da usare.

Impost. fun. avanz.


Selezionare quale delle applicazioni MEAP e USB over NW avr la priorit quando un dispositivo USB viene
collegato alla macchina.

Priorit Meap
Priorit USB su NW

421
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Interfaccia> <Selez. interfaccia> Leggere il


messaggio <Funzioni avanz. USB> <Impost. fun. avanz.> <Priorit Meap>
o <Priorit USB su NW> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un hard reset (P. 505) )

<Priorit Meap>
Specificare questa opzione per dare priorit alle applicazioni MEAP.

<Priorit USB su NW>


Specificare questa voce per dare la priorit ai dispositivi USB rispetto a NW. Questa funzione consente di
utilizzare dal computer un dispositivo USB collegato alla porta USB della macchina.

Periferica mem. USB


Specificare le impostazioni del driver del dispositivo per usare un dispositivo di memoria USB.

Driver MEAP
Consente di abilitare o disabilitare il driver del dispositivo MEAP quando un dispositivo di memoria USB
collegato alla macchina. Quando si vuole utilizzare la funzione di stampa diretta (USB Direct Print) da un
dispositivo di memoria USB senza usare un computer, selezionare <Disattivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <Interfaccia> <Selez. interfaccia> Leggere il


messaggio <Funzioni avanz. USB> <Periferica mem. USB> <Driver
MEAP> <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di un
hard reset (P. 505) )

Tempo scaduto
Specificare il modo in cui la macchina deve comportarsi in caso di interruzione della ricezione dei dati di stampa.

Tempo scaduto
Selezionare se annullare la stampa in caso di interruzione della ricezione dei dati di stampa per un periodo di
tempo specifico.

Disattivato
Attivato

422
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Interfaccia> <Tempo scaduto> <Tempo


scaduto> <Disattivato> o <Attivato>

Tempo scaduto *
Impostare il periodo di tempo che deve trascorrere prima che si abbia un errore di timeout.

Da 5 a 15 a 300 (secondi)

( ) <Interfaccia> <Tempo scaduto> <Tempo scaduto> Usare i


tasti numerici per impostare il periodo di tempo

Ricon. connessione
Durante la stampa attraverso connessione LAN cablata potrebbero verificarsi problemi quali stampa overlay non
corretta o caratteri confusi. In tal caso impostare <Ricon. connessione> su <Disattivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <Interfaccia> <Ricon. connessione> Leggere il


messaggio <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di
un hard reset (P. 505) )

Buffer RX ampliato
Selezionare se incrementare lo spazio della memoria interna della macchina per la ricezione di dati di stampa da un
computer. Selezionando <Attivato>, possibile ridurre il tempo che trascorre prima che il computer venga liberato
dall'elaborazione o dalla trasmissione dei dati di stampa quando invia un ampio volume di dati o dati dalla struttura
complessa.

Disattivato
Attivato

423
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Interfaccia> <Buffer RX ampliato> Leggere il


messaggio <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di
un hard reset (P. 505) )

424
Impostazione dell'elenco menu

Manutenzione utente
118C-05R

Le impostazioni relative alla regolazione della macchina, inclusi la correzione della


posizione di stampa per ciascuna alimentazione carta e il miglioramento della
qualit di stampa, vengono elencate con brevi descrizioni. possibile specificare tali
impostazioni quando la macchina offline. Le impostazioni predefinite sono
contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni e
in base all'eventuale installazione dell'alimentatore carta o della scheda SD (entrambi elementi opzionali)
sulla macchina.

Reg. posiz. stampa(P. 425) Reg. stampa spec. C(P. 435)


Stampa di ripristino(P. 426) Regola cod. a barre(P. 435)
Inizializ. contatore(P. 426) Aggiorna firmware(P. 436)
Verif. formato carta(P. 427) Prima calibrazione(P. 436)
Sostituz. formato(P. 427) Met. aliment. carta(P. 437)
Ril. aut. tipo carta(P. 427) Mostra elenco lavori(P. 438)
Pr.t alim. l. corto(P. 428) Imp. Importa/Esporta(P. 438)
Mod. imm. speciale(P. 428) Frequenza calibr.(P. 439)
Mod. trasfer. sp.(P. 429) Notifica per pulizia(P. 439)
Cambia mod. Col./B&N(P. 429) Sinc. notif. pulizia(P. 439)
Mod. densit spec.(P. 430) Interv. contr. toner(P. 440)
Manutenz. scheda SD(P. 430) Sp. int. cont. toner(P. 440)
Mod. stampa speciale(P. 431)

Reg. posiz. stampa


possibile regolare la posizione di stampa per ciascuna alimentazione carta. Regolazione della posizione di
stampa(P. 590)

Scost. Y (Fr./retro)
possibile regolare la posizione di stampa verticale per stampare sulla prima pagina (lato anteriore) nella
modalit di stampa fronte-retro. La posizione di stampa sulla seconda pagina (lato posteriore) segue le
impostazioni dell'alimentazione carta disponibile al momento dell'avvio della stampa.

Da -5,0 a 0,0 a +5,0 (mm)

Scost. X (Fr./retro)
possibile regolare la posizione di stampa orizzontale per stampare sulla prima pagina (lato anteriore) nella
modalit di stampa fronte-retro. La posizione di stampa sulla seconda pagina (lato posteriore) segue le
impostazioni dell'alimentazione carta disponibile al momento dell'avvio della stampa.

Vassoio multiuso
da -2,25 a 0,00 a +2,25 (mm)

Cassetto da 1 a 4 *
da -2,25 a 0,00 a +2,25 (mm)

425
Impostazione dell'elenco menu

Scost. Y (Vas.mult.)
possibile regolare la posizione di stampa verticale per stampare sulla carta proveniente dal vassoio multiuso.

Da -5,0 a 0,0 a +5,0 (mm)

Scost. X (Vas.mult.)
possibile regolare la posizione di stampa orizzontale per stampare sulla carta proveniente dal vassoio
multiuso.

da -2,25 a 0,00 a +2,25 (mm)

Scost. Y (Cass. da 1 a 4) *
possibile regolare la posizione di stampa verticale per stampare sulla carta proveniente da un cassetto.

Da -5,0 a 0,0 a +5,0 (mm)

Scost. X (Cass. da 1 a 4) *
possibile regolare la posizione di stampa orizzontale per stampare sulla carta proveniente da un cassetto.

da -2,25 a 0,00 a +2,25 (mm)

Stampa di ripristino
Selezionare se stampare di nuovo la pagina di cui stata interrotta la stampa a causa di un inceppamento della carta o
di un errore.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Stampa di ripristino> <Disattivato> o


<Attivato>

Inizializ. contatore
Selezionare se inizializzare il conteggio delle pagine stampate sull'unit di fissaggio.

Gruppo di fissaggio
Inizializzare il conteggio delle pagine che utilizzano la stessa unit di fissaggio.

( ) <Manutenzione utente> <Inizializ. contatore> <Gruppo di


fissaggio> <S>

426
Impostazione dell'elenco menu

Verif. formato carta


Selezionare se confrontare la lunghezza della carta caricata dall'alimentazione carta con il formato impostato su
<Formato libero>. Selezionando <Attivato>, quando il formato della carta proveniente dall'alimentazione carta non
corrisponde ai dati di stampa, viene visualizzato il messaggio che chiede di verificare il formato della carta e la stampa
viene interrotta.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Verif. formato carta> <Disattivato> o


<Attivato>

Se la differenza di formato tra la carta alimentata ed i dati di stampa non grande, possibile che non
venga visualizzato nessun messaggio e la stampa continuer anche quando l'impostazione selezionata
<Attivato>.

Sostituz. formato
Selezionare se stampare invertendo tra loro la carta in formato A4 e la carta in formato Letter. Selezionando
<Attivato>, viene usata la carta in formato Letter quando da un computer stata specificata la stampa su carta in
formato A4 ma tale carta non caricata nella macchina.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Sostituz. formato> <Disattivato> o


<Attivato>

Ril. aut. tipo carta


possibile ottimizzare la funzione di rilevamento automatico del tipo di carta ( Ril. aut. tipo carta(P. 511) ) a
seconda del formato della carta che si utilizza pi di frequente. Si consiglia di utilizzare normalmente l'impostazione
predefinita per questa funzione.

Modo 1
Modo 2
Modo 3

427
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Manutenzione utente> <Ril. aut. tipo carta> Selezionare la


modalit

<Modo 1>
Specificare questa impostazione se si utilizza <Carta comune L> o <Carta com. L2> del formato A4 pi
frequentemente.

<Modo 2>
Specificare questa impostazione se si utilizza <Carta comune> del formato A4 pi frequentemente.

<Modo 3>
Specificare questa impostazione se si utilizza <Carta comune> del formato Letter pi frequentemente.

Questa opzione abilitata quando <Ril. aut. tipo carta> nel Menu Selez. alimentatore(P. 507) impostata
in modo diverso da <Non usare>.
Se si modifica l'impostazione predefinita per qualsiasi altra impostazione, il rilevamento automatico del tipo
di carta potrebbe non essere corretto.

Pr.t alim. l. corto


Quando si stampa su carta il cui formato consente il caricamento sia in verticale che in orizzontale, impostare questa
voce su <Attivato> se si vuole rendere preferenziale il caricamento in orizzontale. Questa impostazione si applica solo
quando l'opzione <Alimentazione carta> impostata su <Auto>.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Pr.t alim. l. corto> <Disattivato> o


<Attivato>

Mod. imm. speciale


Impostare questa voce se non risulta possibile stampare l'area centrale dei caratteri o delle linee con densit scura. Il
miglioramento pi forte con <Livello 2> e pi debole con <Livello 1>.

428
Impostazione dell'elenco menu

Disattivato
Livello 1
Livello 2

( ) <Manutenzione utente> <Mod. imm. speciale> Selezionare il livello

La densit di stampa diventa inferiore quando si seleziona il miglioramento maggiore.

Mod. trasfer. sp.


Quando si utilizza la macchina in un ambiente con bassa umidit, le immagini o il testo stampato possono risultare
sbavati. In tal caso si pu risolvere il problema impostando questa voce su <Attivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mod. trasfer. sp.> <Disattivato> o


<Attivato>

Se si seleziona <Attivato> e si utilizza la macchina in un ambiente con elevata umidit, la densit della
stampa pu ridursi o diventare poco uniforme.

Cambia mod. Col./B&N


Quando si stampano dati che comprendono sia dati in bianco e nero che dati a colori, possibile specificare se dare
priorit ad una maggiore velocit di stampa o a una minore frequenza di utilizzo della cartuccia di toner CMY.

Modo 1
Modo 2

( ) <Manutenzione utente> <Cambia mod. Col./B&N> Selezionare la


modalit

429
Impostazione dell'elenco menu

<Modo 1>
D priorit alla velocit di stampa.

<Modo 2>
Pu essere possibile stampare quando si utilizzano le cartucce di toner CMY meno frequentemente.

Se si seleziona <Modo 2>, la velocit di stampa potrebbe essere minore.

Mod. densit spec.


Quando si utilizza la macchina in un ambiente con elevata umidit, la densit della stampa pu ridursi o diventare
poco uniforme. In tal caso si pu risolvere il problema impostando questa voce su <Attivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mod. densit spec.> <Disattivato> o


<Attivato>

Se si seleziona <Attivato> e si utilizza la macchina in un ambiente con bassa umidit, le immagini o il testo
stampato possono risultare sbavati.

Manutenz. scheda SD *
Quando si verifica un errore in una scheda SD, o quando si vuole eliminare una scheda SD, possibile cancellare tutti i
dati in essa memorizzati.

Formato
Inizializza la scheda SD. Tutti i dati memorizzati vengono cancellati dalla scheda.

430
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Manutenzione utente> <Manutenz. scheda


SD> <Formato> <S>

Elim. dati complet.


Tutti i dati memorizzati vengono cancellati dalla scheda SD. Eseguire questa operazione quando necessario, ad
esempio quando si vuole eliminare una scheda SD dopo aver cancellato tutti i dati memorizzati, inclusi i
frammenti che normalmente non si possono cancellare. Eliminazione completa dei dati presenti in una
scheda SD(P. 646)

Mod. stampa speciale


Fornisce le opzioni che si possono impostare quando la stampa non viene eseguita correttamente.

Correzione curvatura
Se la carta proveniente da un'alimentazione carta si arriccia una volta stampata, impostare questa opzione su
<Attivato> per l'alimentazione carta in questione.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Correzione


curvatura> Selezionare l'alimentazione carta <Disattivato> o <Attivato>

Selezione dell'alimentazione carta


Selezionare l'alimentazione carta per la quale si vuole modificare l'impostazione di Correzione arricciamento.

Commutazione delle impostazioni


Per eseguire la correzione dell'arricciamento, selezionare <Attivato>.

Se si seleziona <Attivato>, la velocit di stampa potrebbe essere minore. Inoltre le stampe potrebbero
essere sfocate.

431
Impostazione dell'elenco menu

Rid. ond. (Sottile)


Se stampando su carta sottile si ottengono stampe sgualcite (o ondulate), impostando questa opzione su
<Attivato> potrebbe risolvere il problema.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Rid. ond.


(Sottile)> <Disattivato> o <Attivato>

Se si seleziona <Attivato>, le stampe potrebbero essere sfocate.

Riduci ades. carta


Nella stampa fronte-retro, i fogli di carta stampata possono incollarsi tra loro in base alla densit dell'immagine
dei dati stampati. In questo caso, l'impostazione di questa opzione pu risolvere il problema.

Disattivato
Modo 1
Modo 2

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Riduci ades.


carta> Selezionare la modalit

<Disattivato>
Nessuna elaborazione viene eseguita per ridurre l'adesione dei fogli.

<Modo 1>
Normalmente, usare questa modalit poich le impostazioni predefinite sono tali per cui i fogli di carta
stampata non si incollano tra loro.

<Modo 2>
Verificare che i fogli stampati non si incollino tra loro, anche quando si stampano dati con immagini ad alta
densit.

432
Impostazione dell'elenco menu

La riduzione dell'effetto di incollaggio dei fogli maggiore ma la velocit di stampa fronte-retro


minore con <Modo 2> rispetto a <Modo 1>.

Mod. buste speciale


Se la linguetta di chiusura della busta ha assorbito umidit e aderisce al corpo, impostare questa opzione a
<Attivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Mod. buste


speciale> <Disattivato> o <Attivato>

Se si seleziona <Attivato>, le stampe potrebbero essere sfocate.

Correz. linea bianca


Sulle stampe possono apparire delle strisce bianche. In questo caso, l'impostazione di questa opzione a
<Attivato> pu risolvere il problema.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Correz. linea


bianca> <Disattivato> o <Attivato>

Se si seleziona <Attivato>, la densit di stampa potrebbe essere minore.

Riduz. sfald. toner


A seconda del tipo di carta o delle condizioni ambientali, il toner potrebbe staccarsi dalle immagini stampate. In
questo caso, l'impostazione di questa opzione pu risolvere il problema. L'effetto di miglioramento pi debole
con <Disattivato> e pi forte con <Modo 2>.

Disattivato
Modo 1
Modo 2

433
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Riduz. sfald.


toner> Selezionare la modalit

Se si seleziona <Modo 2>, la velocit di stampa sar minore.


Cambiando il tipo di carta o le condizioni ambientali si pu risolvere il problema di distacco del toner,
senza necessit di cambiare le impostazioni.

Incr. fissaggio coda


Se solo la parte finale dell'immagine stampata troppo scura a causa di un fissaggio insufficiente del toner,
l'impostazione di questa opzione a <Attivato> pu risolvere il problema.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Incr. fissaggio


coda> <Disattivato> o <Attivato>

Se si seleziona <Attivato>, la velocit di stampa sar minore.

Riduci slitt. carta


In base alle condizioni ambientali, la carta potrebbe non essere alimentata correttamente durante la stampa,
producendo una qualit di stampa deteriorata. In questo caso, l'impostazione di questa opzione pu risolvere il
problema. Specificare la modalit a seconda che si desideri dare priorit all'effetto di riduzione di incollamento
dei fogli o alla velocit di stampa.

Modo 1
Modo 2
Modo 3

( ) <Manutenzione utente> <Mod. stampa speciale> <Riduci slitt.


carta> Selezionare la modalit

434
Impostazione dell'elenco menu

<Modo 1>
Questa modalit adatta per la stampa di documenti contenenti pagine con troppo testo o dati di immagine.
Tuttavia, la velocit di stampa pu essere inferiore.

<Modo 2>
Quando si stampano documenti contenenti una piccola quantit di testo o dati di immagine, la selezione di
questa modalit ridurr il grado di diminuzione nella velocit di stampa rispetto a <Modo 1>.

<Modo 3>
Per evitare una velocit di stampa inferiore, selezionare questa modalit. Tuttavia, non possibile un
miglioramento della qualit di stampa.

Reg. stampa spec. C


Possono apparire delle strisce sulle immagini stampate in base al tipo di carta o alle condizioni ambientali.
Impostando questa opzione a <Attivato> possibile risolvere il problema.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Reg. stampa spec. C> <Disattivato> o


<Attivato>

Se si imposta questa opzione su <Attivato>, la velocit di stampa sar minore.

Regola cod. a barre


Impostare questa opzione a <Stretto> quando non possibile leggere correttamente un codice a barre stampato.

Normale
Stretto

( ) <Manutenzione utente> <Regola cod. a barre> <Normale> o


<Stretto>

435
Impostazione dell'elenco menu

Aggiorna firmware
Aggiorna il firmware della macchina.

( ) <Manutenzione utente> <Aggiorna firmware> Selezionare il


metodo di connessione <S>

Selezione del metodo di connessione


Selezionare il metodo per connettere un computer che esegua l'aggiornamento del firmware.

Prima calibrazione
Specificare il tempo per eseguire automaticamente la calibrazione dopo l'accensione. Questa opzione pu essere
impostata separatamente in termini di correzione dell'errata corrispondenza colori e di controllo della densit.

Corr. corris. colore


A termine lavori
Adesso
Controllo densit
A termine lavori
Adesso

( ) <Manutenzione utente> <Prima calibrazione> <Corr. corris. colore>


o <Controllo densit> <A termine lavori> o <Adesso>

Tipo di calibrazione
Selezionare il tipo di calibrazione per il quale si vuole modificare l'impostazione. <Corr. corris. colore>
corregge l'errata corrispondenza dei colori, e <Controllo densit> corregge la tonalit.

436
Impostazione dell'elenco menu

<A termine lavori>


Avvia automaticamente la calibrazione al completamento del primo lavoro di stampa dopo l'accensione.

<Adesso>
La calibrazione inizia automaticamente subito dopo l'accensione.

Se si seleziona <Adesso>, pu essere necessario un po' di tempo prima che la macchina sia pronta per la
stampa.

Met. aliment. carta


Specificare questa impostazione quando si stampa un documento su carta intestata. Per stampare su carta intestata,
occorre cambiare l'orientamento della carta caricata nell'origine carta, a seconda che si esegua la stampa su di un lato
o fronte-retro. Tuttavia, se si cambia l'impostazione su <Priorit lato stampa>, possibile caricare la carta solo rivolta
verso il basso per la stampa su di un lato e fronte-retro. Per ulteriori informazioni, vedere Caricamento di carta
prestampata(P. 53) .

Priorit velocit
Priorit lato stampa

( ) <Manutenzione utente> <Met. aliment. carta> Selezionare l'origine


carta <Priorit velocit> o <Priorit lato stampa>

Selezione dell'alimentazione carta


Selezionare l'alimentazione carta per la quale si vuole modificare l'impostazione di Modalit alimentazione
carta.

<Priorit velocit>
Quando si usa carta prestampata con un logo, necessario modificare quale lato rivolto verso l'alto a
seconda che si stampi su un lato o fronte/retro.

Si consiglia di selezionare <Priorit velocit> se non importante il lato su cui stampare.

<Priorit lato stampa>


Per stampare su un lato specifico del foglio, non necessario capovolgerlo nell'alimentazione carta,
indipendentemente dal fatto che si selezioni la stampa su 1 lato o fronte/retro.

437
Impostazione dell'elenco menu

Anche se l'opzione <Priorit lato stampa> stata selezionata per l'alimentazione carta ( Carta(P. 630) ),
essa viene disabilitata e la macchina opera come quando si seleziona l'opzione <Priorit velocit>. In
questo caso, caricare la carta analogamente a quando selezionata l'opzione <Priorit velocit> (
Caricamento di carta prestampata(P. 53) ).
Se si seleziona <Priorit lato stampa>, la velocit di stampa su un lato viene rallentata.

Mostra elenco lavori


Selezionare se visualizzare un elenco dei dati in fase di stampa e in attesa di stampa quando si preme ( ) sul
pannello operativo.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Mostra elenco lavori> <Disattivato> o


<Attivato>

Se si preme ( ) quando selezionata l'opzione <Disattivato>, il lavoro di stampa in corso viene


annullato.

Imp. Importa/Esporta
possibile trasferire e salvare su un dispositivo di memoria USB collegato alla macchina i dati registrati nella macchina
e i dati di impostazione delle opzioni dei menu. Tali dati esportati possono essere importati. Se il modello di macchina
lo stesso, altre macchine possono importare i dati esportati da questa macchina e viceversa.

IMPORTA
possibile importare dati che salvati su un dispositivo di memoria USB dalla macchina.

( ) <Manutenzione utente> <Imp. Importa/


Esporta> <IMPORTA> <S> Selezionare il file da
importare Immettere la password Leggere il messaggio

ESPORTA
possibile salvare i dati registrati nella macchina e i dati di impostazione delle opzioni di menu su un dispositivo
di memoria USB.

438
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Manutenzione utente> <Imp. Importa/


Esporta> <ESPORTA> Leggere il messaggio Password
(conferma) Leggere il messaggio

Per questa operazione possibile utilizzare solo la porta USB fornita sul lato destro della macchina.
Se viene visualizzata la schermata <Pronto a stampare file da memoria USB.> quando si collega la memoria
USB, premere ( ).

Per ulteriori dettagli su importazione/esportazione dei dati delle impostazioni, vedere Salvataggio/
caricamento dei dati registrati(P. 359) .

Frequenza calibr.

Standard
Alta

( ) <Manutenzione utente> <Frequenza calibr.> <Standard> o <Alta>

Notifica per pulizia


Selezionare se visualizzare un messaggio che chiede di pulire l'unit di fissaggio.

Disattivato
Attivato

( ) <Manutenzione utente> <Notifica per pulizia> <Disattivato> o


<Attivato>

Sinc. notif. pulizia *


Quando l'opzione <Notifica per pulizia> impostata su <Attivato>, possibile specificare la tempistica per la
visualizzazione di un messaggio che chiede di pulire l'unit di fissaggio, sotto forma di numero di pagine stampate e
con incrementi di 1.000. La pagina di configurazione consente di verificare quante pagine possibile stampare prima
che venga visualizzato il messaggio. ( Pagina di configurazione(P. 595) )

439
Impostazione dell'elenco menu

Da 1000 a 50000

( ) <Manutenzione utente> <Sinc. notif. pulizia> Indicare il numero di


pagine stampate o

Interv. contr. toner


Per modificare la tempistica di visualizzazione del messaggio che avvisa della ridotta quantit di toner, selezionare
<Personalizzato>.

Default
Personalizzato

( ) <Manutenzione utente> <Interv. contr. toner> <Default> o


<Personalizzato>

Sp. int. cont. toner *


Dopo aver impostato l'opzione <Interv. contr. toner> su <Personalizzato>, specificare la tempistica di visualizzazione
del messaggio.

Da 1 a 20 a 99 (%)

( ) <Manutenzione utente> <Sp. int. cont. toner> Usare il tastierino


numerico per immettere il livello rimanente della cartuccia

440
Impostazione dell'elenco menu

Modalit stampa
118C-05S

Tutte le impostazioni relative al passaggio da una modalit di stampa all'altra


vengono elencate con brevi descrizioni. Le impostazioni predefinite sono
contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni o
in base all'eventuale installazione di una ROM opzionale sulla macchina.

Selez. mod. automat.(P. 441)


Selezione automatica(P. 442)
Priorit di modalit(P. 442)

Tipo di modalit di stampa

Modalit selezione automatica La macchina entra nella modalit di selezione automatica quando l'opzione <Selezione
automatica> selezionata per <Selez. mod. automat.>. La macchina esamina automaticamente i
dati inviati da un computer e seleziona automaticamente la modalit di stampa. Di norma, usare
questa modalit di stampa quando si stampa da un'applicazione.

<PCL> Modalit per stampare un file PCL inviato da un computer.

<PS> Modalit per stampare un file PS inviato da un computer.

<PDF> Modalit per stampare un file PDF usando Direct Print o USB Direct Print.

<XPS> Modalit per stampare un file XPS usando Direct Print o USB Direct Print.

Selez. mod. automat.


Specificare la modalit di stampa adottata dalla macchina.

Selezione automatica
PCL
PS
PDF
XPS

441
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Modalit stampa> <Selez. mod. automat.> Selezionare la modalit


di stampa

Selezione automatica
Abilitare o disabilitare la funzione di selezione automatica delle modalit di stampa durante la modalit di selezione
automatica.

Disattivato
Attivato

( ) <Modalit stampa> <Selezione automatica> Selezionare la


modalit di stampa <Disattivato> o <Attivato>

Se tutte le modalit di stampa sono impostate su <Disattivato>, la macchina funziona nella modalit di
stampa specificata per <Priorit di modalit>.

Priorit di modalit
Specificare la modalit di stampa che viene selezionata automaticamente quando la macchina non riesce a identificare
il comando di controllo durante la modalit di selezione automatica.

Nessuno
PCL
PS
PDF
XPS

( ) <Modalit stampa> <Priorit di modalit> Selezionare la modalit


di stampa preferenziale

Selezionando <Nessuno>, la macchina stabilisce automaticamente la modalit di stampa quando non riesce
a identificare il comando di controllo.

442
Impostazione dell'elenco menu

Impostazioni specifiche della modalit di stampa


118C-05U

possibile usare il menu Imposta per definire le impostazioni specifiche di ciascuna


modalit di stampa. Vengono descritte le impostazioni specifiche per ciascuna
modalit.

UFR II(P. 444)


PCL(P. 445)
Imaging(P. 451)
XPS(P. 462)
PDF(P. 473)
PS(P. 484)

443
Impostazione dell'elenco menu

UFR II
118C-05W

Questa sezione descrive le impostazioni disponibili durante l'uso di UFR II con i


comandi di controllo. Le impostazioni predefinite sono contrassegnate con una
croce ( ).

Risparmio carta
Stabilire se fare in modo che le pagine vuote eventualmente presenti nei documenti da stampare non vengano
stampate.

Disattivato
Attivato

( ) <UFR II> <Risparmio carta> <Disattivato> o <Attivato>

444
Impostazione dell'elenco menu

PCL
118C-05X

Tutte le impostazioni relative ai comandi di controllo PCL vengono elencate con


brevi descrizioni. Le impostazioni predefinite sono contrassegnate con una croce
( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni o
in base all'eventuale installazione della ROM opzionale sulla macchina.

Risparmio carta(P. 445) Unit di misura(P. 448)


Orientamento(P. 445) Dimensione X(P. 448)
Numero font(P. 446) Dimensione Y(P. 448)
Dimensione punto(P. 446) Aggiungi CR a LF(P. 449)
Passo(P. 446) Ingr. larg. stam. A4(P. 449)
Dalla riga(P. 446) BarDIMM(P. 449)
Codice carattere(P. 447) FreeScape(P. 450)
Form. personalizzato(P. 447)

Risparmio carta
Stabilisce se la macchina stampa la pagina vuota eventualmente creata per via dell'assenza di dati tra due codici di
avanzamento foglio inviati da un'applicazione.

Disattivato
Attivato

( ) <PCL> <Risparmio carta> <Disattivato> o <Attivato>

Orientamento
Consente di impostare l'orientamento della carta.

Verticale
Orizzontale

( ) <PCL> <Orientamento> <Verticale> o <Orizzontale>

445
Impostazione dell'elenco menu

Numero font
Consente di impostare il font predefinito per questa funzione della macchina usando i corrispondenti numeri di font. I
numeri di font validi sono da 0 a 104.

Da 0 a 104

( ) <PCL> <Numero font> Usare i tasti numerici per indicare il numero


di font

Dimensione punto *
Se il numero selezionato in <Numero font> quello di un font scalabile con interspazio proporzionale, questa opzione
appare nelle opzioni <PCL>. Essa consente di specificare una dimensione in punti per il font predefinito. La dimensione
in punti pu essere regolata con incrementi di 0,25 punti.

Da 4,00 a 12,00 a 999,75 punti

( ) <PCL> <Dimensione punto> Usare i tasti numerici per indicare il


valore dell'impostazione

Passo *
Se il numero selezionato in <Numero font> quello di un font scalabile a pitch fisso, <Passo> appare nelle opzioni
<PCL>. Tale opzione consente di specificare il pitch per il font predefinito. Il pitch pu essere regolato con incrementi di
0,01 cpi (caratteri per pollice).

Da 0,44 a 10,00 a 99,99 cpi

( ) <PCL> <Passo> Usare i tasti numerici per indicare il valore


dell'impostazione

Dalla riga
Consente di specificare il numero di righe da stampare su una pagina. Si pu specificare un numero da 5 a 128.

Da 5 a 64 a 128 righe

446
Impostazione dell'elenco menu

( ) <PCL> <Dalla riga> Usare i tasti numerici per indicare il valore


dell'impostazione

Codice carattere
Consente di selezionare il set di simboli pi adatto alle esigenze del computer host.

PC8 ISO11
ROMAN8 ISO15
ROMAN9 ISO17
ISOL1 ISO21
ISOL2 ISO60
ISOL5 ISO69
ISOL6 WIN 30
ISOL9 MCTEXT
PC775 PC864
PC8DN ARABIC8
PC850 WINARB
PC852 PC866
PC858 ISOCYR
PC8TK WINCYR
PC1004 PC851
WINL1 GREEK8
WINL2 ISOGRK
WINL5 PC8GRK
WINBALT WINGRK
DESKTOP PC862
PSTEXT HEBREW7
LEGAL HEBREW8
ISO4 ISOHEB
ISO6

( ) <PCL> <Codice carattere> Selezionare il codice caratteri

Form. personalizzato
Consente di specificare un formato carta personalizzato. Selezionando <Impostato>, possibile indicare un formato
personalizzato.

Non impostato
Impostato

447
Impostazione dell'elenco menu

( ) <PCL> <Form. personalizzato> <Impostato> o <Non impostato>

Unit di misura *
Consente di specificare l'unit di misura da usare per indicare il formato carta personalizzato.

Millimetri
Pollici

( ) <PCL> <Unit di misura> <Millimetri> o <Pollici>

Dimensione X *
Consente di specificare la dimensione X della carta personalizzata. La dimensione X pu essere regolata fra 76,2 mm e
215,9 mm con incrementi di 0,1 mm.

Da 76,2 a 215,9 mm

( ) <PCL> <Dimensione X> Usare i tasti numerici per indicare il valore


dell'impostazione

Dimensione Y *
Consente di specificare la dimensione Y della carta personalizzata. La dimensione Y pu essere regolata fra 127,0 mm
e 355,6 mm con incrementi di 0,1 mm.

Da 127,0 a 355,6 mm

( ) <PCL> <Dimensione Y> Usare i tasti numerici per indicare il valore


dell'impostazione

448
Impostazione dell'elenco menu

Aggiungi CR a LF
Consente di stabilire se aggiungere un ritorno a capo (CR) quando la macchina riceve un codice di avanzamento linea
(LF).

S
No

( ) <PCL> <Aggiungi CR a LF> <S> o <No>

Ingr. larg. stam. A4


Stabilisce se estendere l'area stampabile di un foglio A4 in modo che abbia la larghezza di quella del formato Letter.

Disattivato
Attivato

( ) <PCL> <Ingr. larg. stam. A4> <Disattivato> o <Attivato>

BarDIMM *
possibile abilitare o disabilitare la funzione della macchina Stampa codice a barre.

Abilita
Disattiva

( ) <PCL> <BarDIMM> <Abilita> o <Disattiva>

449
Impostazione dell'elenco menu

FreeScape *
possibile specificare il codice AEC (Alternate Escape Code) da utilizzare per i comandi dei codici a barre se il computer
host non supporta il codice di escape standard.

Disattivato
~
"
#
$
/
\
?
{
}
|

( ) <PCL> <FreeScape> Selezionare codice di escape

450
Impostazione dell'elenco menu

Imaging
118C-05Y

Tutte le impostazioni relative ai file di immagine (file JPEG e TIFF) disponibili per USB
Direct Print, Direct Print e Stampa e-mail vengono elencate con brevi descrizioni. Le
impostazioni predefinite sono contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni o
in base all'eventuale installazione di una scheda SD opzionale sulla macchina.

Orientam. immagine(P. 451) Profilo origine RGB(P. 455)


Zoom(P. 452) Profilo sim. CMYK(P. 456)
Posizione di stampa(P. 452) Profilo di output(P. 456)
TIFF Spooler(P. 453) Metodo corrispond.(P. 457)
Mostra avvisi(P. 454) Mezzi toni(P. 458)
Stampa testo e-mail(P. 454) Corr. foto (solo CL)(P. 458)
Limita stampa e-mail(P. 454) Convers. scala grigi(P. 460)
Ingr. area di stampa(P. 455)

Orientam. immagine
Consente di specificare l'orientamento di stampa di un'immagine.

Auto
Verticale
Orizzontale

( ) <Imaging> <Orientam. immagine> Selezionare


l'orientamento

<Auto>
Determina automaticamente l'orientamento di stampa in base alla larghezza e alla lunghezza dell'immagine.

<Verticale>
Seleziona quando stampare un'immagine con lato lungo verticale.

451
Impostazione dell'elenco menu

<Orizzontale>
Seleziona quando stampare un'immagine con lato lungo orizzontale.

Se l'impostazione specificata (<Verticale> o <Orizzontale>) non corrisponde all'orientamento dell'immagine,


l'immagine viene stampata con dimensioni ridotte.

Zoom
Abilita o disabilita l'ingrandimento/riduzione delle immagini. Le stampe vengono ingrandite o ridotte mantenendo le
proporzioni originarie.

Disattivato
Auto

( ) <Imaging> <Zoom> <Disattivato> o <Auto>

<Disattivato>
Quando un'immagine all'interno dell' Area stampabile(P. 633) , viene stampata nelle sue dimensioni
originarie. Quando un'immagine pi grande dell'area stampabile, le sue dimensioni vengono ridotte nelle
stampe.

<Auto>
Ingrandisce o riduce le stampe in base all'area stampabile della carta.

Posizione di stampa
Consente di specificare la posizione in cui stampare l'immagine.

Auto
Centro
In alto a sinistra

( ) <Imaging> <Posizione di stampa> Selezionare <Auto> o la


posizione

452
Impostazione dell'elenco menu

<Auto>
Se i dati TIFF contengono le informazioni che specificano la posizione di stampa, l'immagine viene stampata
conformemente a tali informazioni; altrimenti, viene stampata al centro della carta. I dati JPEG vengono
sempre stampati al centro della carta.

<Centro>
Le immagini vengono stampate al centro della carta.

<In alto a sinistra>


Le immagini vengono stampate in alto a sinistra.

TIFF Spooler
Selezionare se memorizzare i dati TIFF nella scheda SD prima di elaborarli per la stampa. Impostare questa voce su
<Attivato> se si verifica un errore durante la stampa.

Disattivato
Attivato

( ) <Imaging> <TIFF Spooler> Leggere il


messaggio <Disattivato> o <Attivato> Eseguire un hard reset ( Esecuzione di
un hard reset (P. 505) )

<Disattivato>
I dati TIFF vengono elaborati continuativamente non appena vengono ricevuti, riducendo il tempo di
elaborazione.

<Attivato>
Tutti i dati TIFF ricevuti vengono elaborati contemporaneamente, riducendo l'occorrenza di errori. Quando
installata una scheda SD, i dati vengono memorizzati in essa.

Se non stata installata alcuna scheda SD, possibile che i file con dimensione maggiore di 40 MB non
vengano stampati.

453
Impostazione dell'elenco menu

Mostra avvisi
possibile specificare il modo in cui la macchina deve comportarsi in caso di errore.

Disattivato
Stampa
Pannello

( ) <Imaging> <Mostra avvisi> Selezionare il modo in cui la macchina


deve comportarsi

<Disattivato>
Non viene stampata alcuna immagine e non viene visualizzato alcun errore.

<Stampa>
Vengono stampate le informazioni sull'errore, ma non viene stampata alcuna immagine.

<Pannello>
Non viene stampata alcuna immagine e viene visualizzato un messaggio di errore sul pannello operativo.

Stampa testo e-mail


Selezionare se stampare messaggi e-mail quando viene eseguita la stampa e-mail. Se si seleziona <Disattivato>, viene
stampata solo un'immagine allegata all'e-mail.

Disattivato
Attivato

( ) <Imaging> <Stampa testo e-mail> <Disattivato> o <Attivato>

Limita stampa e-mail *


Selezionare se limitare il numero di pagine del messaggio e-mail da stampare quando l'opzione <Stampa testo e-mail>
impostata su <Attivato>. Selezionando <Attivato>, il numero di pagine del messaggio e-mail da stampare viene
limitato a 5.

454
Impostazione dell'elenco menu

Disattivato
Attivato

( ) <Imaging> <Limita stampa e-mail> <Disattivato> o <Attivato>

Ingr. area di stampa


Specificare se stampare o meno l'immagine estendendo l' Area stampabile(P. 633) in modo che coincida con il
formato della carta.

Disattivato
Attivato

( ) <Imaging> <Ingr. area di stampa> <Disattivato> o <Attivato>

A seconda dell'originale, se si seleziona <Attivato> alcune parti dell'immagine potrebbero non venire
stampate vicino al bordo della carta, oppure la carta potrebbe risultare parzialmente macchiata.

Profilo origine RGB


Selezionare un profilo idoneo per i dati RGB che corrisponda al monitor in uso.

sRGB v3.0 (Canon)


Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4

( ) <Imaging> <Profilo origine RGB> Selezionare il profilo

455
Impostazione dell'elenco menu

<sRGB v3.0 (Canon)>


Viene usato un profilo RGB simile al profilo medio della maggior parte dei monitor di PC Windows. Se si usa
un monitor che supporta sRGB, possibile stampare colori simili a quelli visualizzati sul monitor.

<Canon HDTV gamma 1.5> - <Canon HDTV gamma 2.4>


Se si vuole regolare la luminosit dopo aver confrontato i colori stampati e quelli visualizzati sul monitor, si
sceglie qui l'impostazione. Maggiore il valore, pi saranno scuri i colori stampati.

Profilo sim. CMYK


possibile selezionare una destinazione della simulazione quando si stampano dati CMYK. La macchina converte i dati
CMYK in un modello colori CMYK dipendente dal dispositivo, in base alla destinazione di simulazione selezionata.

Euro Standard v1.00


JapanColor(Canon)
U.S. Web Coated v1.0

( ) <Imaging> <Profilo sim. CMYK> Selezionare il profilo

<Euro Standard v1.00>


Utilizza il profilo Euro Standard. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
europei.

<JapanColor(Canon)>
Utilizza il profilo JapanColor. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
giapponese.

<U.S. Web Coated v1.0>


Utilizza il profilo U.S. Web Coated. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
statunitensi.

Profilo di output
possibile selezionare i profili idonei per i dati che si devono stampare.

Normal
Photo

456
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Imaging> <Profilo di output> Selezionare il profilo

<Normal>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con colori simili ai colori
visualizzati sul monitor.

<Photo>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a una fotografia.

Metodo corrispond.
Mediante <Profilo origine RGB>, specificare a quale elemento dare priorit rispetto agli altri nella corrispondenza
colore.

Percettivo
Saturazione
Colorimetrico

( ) <Imaging> <Metodo corrispond.> Selezionare il metodo di


corrispondenza

<Percettivo>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit al metodo percettivo.

<Saturazione>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit alla saturazione.

<Colorimetrico>
La corrispondenza viene eseguita in modo che i valori dei colori RGB vengano riprodotti il pi accuratamente
possibile.

457
Impostazione dell'elenco menu

Mezzi toni
possibile selezionare il metodo di stampa per riprodurre i mezzitoni (la gamma intermedia tra le aree pi chiare e pi
scure di un'immagine) per ottenere la qualit ottimale del'immagine.

Risoluzione
Gradazione
Diffusione errore

( ) <Imaging> <Mezzi toni> Selezionare il metodo per riprodurre i


mezzitoni

<Risoluzione>
Stampa con precisione i bordi dei caratteri. Questa modalit di stampa adatta per stampare caratteri e linee
sottili con una finitura nitida.

<Gradazione>
Stampa gradazioni e linee con una finitura omogenea. Questa modalit di stampa adatta per stampare
figure e grafici con gradazioni.

<Diffusione errore>
Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con <Risoluzione>. Questa modalit di stampa
adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili.

Corr. foto (solo CL) *


Regolare le impostazioni delle funzioni di correzione per foto o altri dati immagine simili. Questa voce viene
visualizzata quando la scheda SD installata.

Photo Optimizer PRO


Stabilire se eseguire la stampa correggendo automaticamente il contrasto, il bilanciamento colori, la
saturazione e la gradazione dell'immagine.

Disattivato
Attivato

458
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Imaging> <Corr. foto (solo CL)> <Photo Optimizer


PRO> <Disattivato> o <Attivato>

Correz. occhi rossi


Gli "occhi rossi" sono un fenomeno a causa del quale gli occhi dei soggetti umani assumono un innaturale
colore rossastro nelle foto con flash/effetto strobo. Impostare se rilevare automaticamente gli occhi rossi
nell'immagine e correggerli in modo che appaiano di colore naturale. possibile selezionare il livello di forza
della correzione fra tre livelli.

Correz. occhi rossi


Stabilire se eseguire o meno la correzione degli occhi rossi.

Disattivato
Attivato

( ) <Imaging> <Corr. foto (solo CL)> <Correz. occhi


rossi> <Correz. occhi rossi> <Disattivato> o <Attivato>

Liv. corr. occ.rossi *


Specificare il livello di forza della correzione quando l'opzione <Correz. occhi rossi> impostata su <Attivato>.

Debole
Standard
Forte

( ) <Imaging> <Corr. foto (solo CL)> <Correz. occhi rossi> <Liv.


corr. occ.rossi> Selezionare il livello

Schiarire viso
In caso di fotografie con volti umani resi scuri in modo innaturale dalla retroilluminazione o dalla
sottoesposizione, usare questa impostazione per stampare l'immagine correggendo la sua intera luminosit, in
modo che i volti diventino luminosi in modo naturale. possibile selezionare il livello di forza della correzione
fra tre livelli.

Schiarire viso
Stabilire se eseguire una correzione per rendere pi luminosi i volti dei soggetti.

Disattivato
Attivato

459
Impostazione dell'elenco menu

( ) <Imaging> <Corr. foto (solo CL)> <Schiarire


viso> <Schiarire viso> <Disattivato> o <Attivato>

Liv. schiarim. viso *


Specificare il livello di forza della correzione quando l'opzione <Schiarire viso> impostata su <Attivato>.

Debole
Standard
Forte

( ) <Imaging> <Corr. foto (solo CL)> <Schiarire viso> <Liv.


schiarim. viso> Selezionare il livello

Convers. scala grigi *


possibile selezionare il metodo per convertire i dati a colori in dati in bianco e nero.

sRGB
NTSC
RGB uniforme

( ) <Imaging> <Convers. scala grigi> Selezionare il metodo di


conversione

<sRGB>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere una gradazione uniforme
corrispondente a quella dei colori.

<NTSC>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere immagini simili a immagini televisive
(NTSC).

460
Impostazione dell'elenco menu

<RGB uniforme>
I dati a colori vengono convertiti in bianco e nero per equalizzare tutti i livelli RGB in base alla sola luminosit.

Questa opzione disponibile quando <Modalit colore> ( Modalit colore(P. 407) ) se <Qualit di stampa>
impostato su <Nero>.

461
Impostazione dell'elenco menu

XPS
118C-060

Tutte le impostazioni relative ai file XPS disponibili per USB Direct Print e Direct Print
vengono elencate con brevi descrizioni. Le impostazioni predefinite sono
contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni.

Modo corrispondenza(P. 462)


Impost. profilo ICC(P. 463)
Impostaz. gamma(P. 466)
Corr. foto (solo CL)(P. 467)
Mezzi toni(P. 468)
Compensazione grigio(P. 469)
Sfumatura avanzata(P. 470)
Convers. scala grigi(P. 471)

Modo corrispondenza
Seleziona la modalit di elaborazione per la stampa a colori.

Profilo ICC
Gamma

( ) <XPS> <Modo corrispondenza> <Profilo ICC> o <Gamma>

<Profilo ICC>
Usa un profilo per la corrispondenza dei colori.

<Gamma>
Esegue la correzione dei colori impostando un valore gamma per la regolazione della luminosit.

462
Impostazione dell'elenco menu

Impost. profilo ICC


Impostare il profilo da usare quando si esegue la corrispondenza dei colori e specificare a quale elemento dare
priorit rispetto agli altri. possibile impostare questa voce per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Profilo origine RGB


Selezionare un profilo idoneo per i dati RGB che corrisponda al monitor in uso.

Testo
sRGB v3.0 (Canon)
Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4
Immagini grafiche
sRGB v3.0 (Canon)
Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4
Immagine
sRGB v3.0 (Canon)
Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4

( ) <XPS> <Impost. profilo ICC> <Profilo origine


RGB> Selezionare il tipo di dati immagine Selezionare il profilo

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<sRGB v3.0 (Canon)>


Viene usato un profilo RGB simile al profilo medio della maggior parte dei monitor di PC Windows. Se si usa
un monitor che supporta sRGB, possibile stampare colori simili a quelli visualizzati sul monitor.

463
Impostazione dell'elenco menu

<Canon HDTV gamma 1.5> - <Canon HDTV gamma 2.4>


Se si vuole regolare la luminosit dopo aver confrontato i colori stampati e quelli visualizzati sul monitor, si
sceglie qui l'impostazione. Maggiore il valore, pi saranno scuri i colori stampati.

Questa voce disponibile quando l'opzione <Modo corrispondenza> impostata su <Profilo ICC>.

Profilo di output
possibile selezionare i profili idonei per i dati che si devono stampare.

Testo
Normal
Photo

Immagini grafiche
Normal
Photo

Immagine
Normal
Photo

( ) <XPS> <Impost. profilo ICC> <Profilo di


output> Selezionare il tipo di dati immagine <Normal> o <Photo>

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Normal>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con colori simili ai colori
visualizzati sul monitor.

<Photo>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a una fotografia.

464
Impostazione dell'elenco menu

Questa voce disponibile quando l'opzione <Modo corrispondenza> impostata su <Profilo ICC>.

Metodo corrispond.
Specificare a quale elemento dare priorit rispetto agli altri nella corrispondenza colore mediante <Profilo
origine RGB>. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Testo
Percettivo
Saturazione
Colorimetrico
Immagini grafiche
Percettivo
Saturazione
Colorimetrico
Immagine
Percettivo
Saturazione
Colorimetrico

( ) <XPS> <Impost. profilo ICC> <Metodo


corrispond.> Selezionare il tipo di dati immagine Selezionare il metodo di
corrispondenza

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Percettivo>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit al metodo percettivo.

<Saturazione>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit alla saturazione.

<Colorimetrico>
La corrispondenza viene eseguita in modo che i valori dei colori RGB vengano riprodotti il pi accuratamente
possibile.

465
Impostazione dell'elenco menu

Impostaz. gamma
Impostare se eseguire la correzione dei colori impostando un valore gamma per la regolazione della luminosit.

Correzione gamma
La regolazione della luminosit pu essere eseguita in modo che la luminosit delle parti pi luminose e di
quelle pi scure dell'originale non sia alterata nel risultato di stampa. possibile impostare questa voce per
ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento.

Testo
1.0
1.4
1.8
2.2
Immagini grafiche
1.0
1.4
1.8
2.2
Immagine
1.0
1.4
1.8
2.2

( ) <XPS> <Impostaz. gamma> <Correzione


gamma> Selezionare il tipo di dati immagine Selezionare il valore
dell'impostazione

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<1.0> - <2.2>
Impostare questa opzione quando si desidera regolare la luminosit delle stampe. <1.4> l'impostazione
standard (nessuna correzione) e maggiore il valore dell'impostazione, pi scura risulter la stampa.

466
Impostazione dell'elenco menu

Questa voce disponibile quando l'opzione <Modo corrispondenza> impostata su <Gamma>.

Corr. foto (solo CL)


Regolare le impostazioni delle funzioni di correzione per foto o altri dati immagine simili.

Photo Optimizer PRO


Stabilire se eseguire la stampa correggendo automaticamente il contrasto, il bilanciamento colori, la
saturazione e la gradazione dell'immagine.

Disattivato
Attivato

( ) <XPS> <Corr. foto (solo CL)> <Photo Optimizer


PRO> <Disattivato> o <Attivato>

Correz. occhi rossi


Gli "occhi rossi" sono un fenomeno a causa del quale gli occhi dei soggetti umani assumono un innaturale
colore rossastro nelle foto con flash/effetto strobo. Impostare se rilevare automaticamente gli occhi rossi
nell'immagine e correggerli in modo che appaiano di colore naturale. possibile selezionare il livello di forza
della correzione fra tre livelli.

Correz. occhi rossi


Stabilire se eseguire o meno la correzione degli occhi rossi.

Disattivato
Attivato

( ) <XPS> <Corr. foto (solo CL)> <Correz. occhi rossi> <Correz.


occhi rossi> <Disattivato> o <Attivato>

Liv. corr. occ.rossi *


Specificare il livello di forza della correzione quando l'opzione <Correz. occhi rossi> impostata su <Attivato>.

Debole
Standard
Forte

( ) <XPS> <Corr. foto (solo CL)> <Correz. occhi rossi> <Liv.


corr. occ.rossi> Selezionare il livello

467
Impostazione dell'elenco menu

Schiarire viso
In caso di fotografie con volti umani resi scuri in modo innaturale dalla retroilluminazione o dalla
sottoesposizione, usare questa impostazione per stampare l'immagine correggendo la sua intera luminosit, in
modo che i volti diventino luminosi in modo naturale. possibile selezionare il livello di forza della correzione
fra tre livelli.

Schiarire viso
Stabilire se eseguire una correzione per rendere pi luminosi i volti dei soggetti.

Disattivato
Attivato

( ) <XPS> <Corr. foto (solo CL)> <Schiarire viso> <Schiarire


viso> <Disattivato> o <Attivato>

Liv. schiarim. viso *


Specificare il livello di forza della correzione quando l'opzione <Schiarire viso> impostata su <Attivato>.

Debole
Standard
Forte

( ) <XPS> <Corr. foto (solo CL)> <Schiarire viso> <Liv. schiarim.


viso> Selezionare il livello

Mezzi toni
possibile selezionare il metodo di stampa per riprodurre i mezzitoni (la gamma intermedia tra le aree pi chiare e pi
scure di un'immagine) per ottenere la qualit ottimale del'immagine.

Diffusione errore
Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con <Risoluzione/Gradaz.>. Questa modalit di
stampa adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili.

Disattivato
Attivato

( ) <XPS> <Mezzi toni> <Diffusione errore> <Disattivato> o


<Attivato>

468
Impostazione dell'elenco menu

Risoluzione/Gradaz. *
Selezionare il metodo di riproduzione mezzitoni quando l'opzione <Diffusione errore> impostata su
<Disattivato>. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Testo
Risoluzione
Gradazione
Immagini grafiche
Risoluzione
Gradazione

Immagine
Risoluzione
Gradazione

( ) <XPS> <Mezzi toni> <Risoluzione/Gradaz.> Selezionare il


tipo di dati immagine <Risoluzione> o <Gradazione>

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Risoluzione>
Stampa con precisione i bordi dei caratteri. Questa modalit di stampa adatta per stampare caratteri e linee
sottili con una finitura nitida.

<Gradazione>
Stampa gradazioni e linee con una finitura omogenea. Questa modalit di stampa adatta per stampare
figure e grafici con gradazioni.

Compensazione grigio
Per i dati neri o grigi con informazioni di colore che definiscono R=G=B, selezionare se stampare usando soltanto il
toner nero (K) o se stampare con il toner a 4 colori CMYK. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di
immagine contenuti in un documento.

Testo
Disattivato
Attivato

469
Impostazione dell'elenco menu

Immagini grafiche
Disattivato
Attivato

Immagine
Disattivato
Attivato

( ) <XPS> <Compensazione grigio> Selezionare il tipo di dati immagine


<Disattivato> o <Attivato>

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Disattivato>
Stampa con il toner a 4 colori CMYK. La riproducibilit della gradazione dei colori scuri migliore di quella
che si ottiene con <Attivato>.

<Attivato>
Stampa usando solo il toner nero (K). possibile prevenire l'errata corrispondenza dei colori dovuta all'uso di
toner a colori (CMY).

Sfumatura avanzata
Consente di regolare le impostazioni per la modalit di finitura, che consente di stampare in modo omogeneo i bordi
di linee, figure e testo.

Sfumatura avanzata
Stabilire se abilitare o disabilitare la modalit di finitura. I bordi saranno pi omogenei con <Sfumatura 2> e
meno omogenei con <Sfumatura 1>.

Disattivato
Sfumatura 1
Sfumatura 2

470
Impostazione dell'elenco menu

( ) <XPS> <Sfumatura avanzata> <Sfumatura


avanzata> Selezionare il metodo di elaborazione

Immagini grafiche *
Specificare se applicare la modalit di finitura alle linee e alle figure quando l'opzione <Sfumatura avanzata>
impostata su <Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

( ) <XPS> <Sfumatura avanzata> <Immagini


grafiche> <Disattivato> o <Attivato>

Testo *
Specificare se applicare la modalit di finitura al testo quando l'opzione <Sfumatura avanzata> impostata su
<Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

( ) <XPS> <Sfumatura avanzata> <Testo> <Disattivato> o


<Attivato>

Convers. scala grigi


possibile selezionare il metodo per convertire i dati a colori in dati in bianco e nero.

Testo
sRGB
NTSC
RGB uniforme
Immagini grafiche
sRGB
NTSC
RGB uniforme
Immagine
sRGB
NTSC
RGB uniforme

471
Impostazione dell'elenco menu

( ) <XPS> <Convers. scala grigi> Selezionare il tipo di dati


immagine Selezionare il metodo di conversione

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<sRGB>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere una gradazione uniforme
corrispondente a quella dei colori.

<NTSC>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere immagini simili a immagini televisive
(NTSC).

<RGB uniforme>
I dati a colori vengono convertiti in bianco e nero per equalizzare tutti i livelli RGB in base alla sola luminosit.

Questa opzione disponibile quando <Modalit colore> ( Modalit colore(P. 407) ) se <Qualit di stampa>
impostato su <Nero>.

472
Impostazione dell'elenco menu

PDF
118C-061

Tutte le impostazioni relative ai file PDF disponibili per USB Direct Print e Direct Print
vengono elencate con brevi descrizioni. Le impostazioni predefinite sono
contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni.

Adatta a form. carta(P. 473) Sovrastampa nero(P. 479)


Ingr. area di stampa(P. 473) Luminosit(P. 480)
N in 1(P. 474) Mezzi toni(P. 480)
Stampa commento(P. 474) Sovrastampa compos.(P. 481)
Impost. profilo ICC(P. 474) Sfumatura avanzata(P. 482)
Testo nero puro(P. 478) Convers. scala grigi(P. 483)

Adatta a form. carta


Specificare se ingrandire o ridurre le stampe in base all' Area stampabile(P. 633) della carta. Le stampe vengono
ingrandite o ridotte mantenendo le proporzioni originarie.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Adatta a form. carta> <Disattivato> o <Attivato>

Ingr. area di stampa


Specificare se stampare o meno l'immagine estendendo l' Area stampabile(P. 633) in modo che coincida con il
formato della carta.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Ingr. area di stampa> <Disattivato> o <Attivato>

473
Impostazione dell'elenco menu

A seconda dell'originale, se si seleziona <Attivato> alcune parti dell'immagine potrebbero non venire
stampate vicino al bordo della carta, oppure la carta potrebbe risultare parzialmente macchiata.

N in 1
Specificare se stampare pagine multiple su un singolo foglio, con dimensioni ridotte e collocandole in sequenza a
partire dall'angolo in alto a sinistra. Ad esempio, per stampare quattro pagine su un singolo foglio, selezionare <4 in
1>.

Disattivato
2 in 1
4 in 1
6 in 1
8 in 1
9 in 1
16 in 1

( ) <PDF> <N in 1> Selezionare il metodo di aggregazione

Stampa commento
Selezionare se stampare i commenti. Se si seleziona <Auto>, i commenti nel file PDF verranno stampati.

Disattivato
Auto

( ) <PDF> <Stampa commento> <Disattivato> o <Auto>

Impost. profilo ICC


Impostare il profilo da usare quando si esegue la corrispondenza dei colori e specificare a quale elemento dare
priorit rispetto agli altri.

Profilo origine RGB


Selezionare un profilo idoneo per i dati RGB che corrisponda al monitor in uso.

sRGB v3.0 (Canon)


Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4
Nessuno

474
Impostazione dell'elenco menu

( ) <PDF> <Impost. profilo ICC> <Profilo origine


RGB> Selezionare il profilo

<sRGB v3.0 (Canon)>


Viene usato un profilo RGB simile al profilo medio della maggior parte dei monitor di PC Windows. Se si usa
un monitor che supporta sRGB, possibile stampare colori simili a quelli visualizzati sul monitor.

<Canon HDTV gamma 1.5> - <Canon HDTV gamma 2.4>


Se si vuole regolare la luminosit dopo aver confrontato i colori stampati e quelli visualizzati sul monitor, si
sceglie qui l'impostazione. Maggiore il valore, pi saranno scuri i colori stampati.

<Nessuno>
Esegue la separazione dei colori da dati RGB a CMYK, senza applicare un profilo di origine RGB.

Profilo sim. CMYK


possibile selezionare una destinazione della simulazione quando si stampano dati CMYK. La macchina
converte i dati CMYK in un modello colori CMYK dipendente dal dispositivo, in base alla destinazione di
simulazione selezionata.

Euro Standard v1.00


JapanColor(Canon)
U.S. Web Coated v1.0
Nessuno

( ) <PDF> <Impost. profilo ICC> <Profilo sim.


CMYK> Selezionare il profilo

<Euro Standard v1.00>


Utilizza il profilo Euro Standard. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
europei.

475
Impostazione dell'elenco menu

<JapanColor(Canon)>
Utilizza il profilo JapanColor. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
giapponese.

<U.S. Web Coated v1.0>


Utilizza il profilo U.S. Web Coated. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
statunitensi.

<Nessuno>
Stampa i dati CMYK usando un modello colori CMYK dipendente dal dispositivo senza applicare un profilo di
simulazione CMYK.

Quando questa opzione impostata su <Nessuno>, la gradazione dei colori scuri potrebbe ridursi, a
seconda dei dati.

Prof. scala di grigi


Impostare se convertire i dati in grigio in dati CMYK usando il profilo dei livelli di grigio della macchina.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Impost. profilo ICC> <Prof. scala di


grigi> <Disattivato> o <Attivato>

<Disattivato>
Stampa solo con toner K (nero) senza convertire i dati in dati CMYK.

<Attivato>
Converte i dati in dati CMYK usando il profilo dei livelli di grigio della macchina. Tuttavia, la stampa pu
essere eseguita solo con il toner K (nero) in base all'impostazione di <Profilo di output> o <Testo nero puro>.

Profilo di output
possibile selezionare profili idonei per i dati che si devono stampare. possibile impostare questa voce per
ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento.

Testo
PS Normal
PS Photo

476
Impostazione dell'elenco menu

PS TR Normal
PS TR Photo

Immagini grafiche
PS Normal
PS Photo
PS TR Normal
PS TR Photo

Immagine
PS Normal
PS Photo
PS TR Normal
PS TR Photo

( ) <PDF> <Impost. profilo ICC> <Profilo di


output> Selezionare il tipo di dati immagine Selezionare il profilo

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<PS Normal>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con colori simili ai colori
visualizzati sul monitor.

<PS Photo>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a una fotografia.

<PS TR Normal>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con colori simili ai colori
visualizzati sul monitor e in modo che sia ben controllato lo spargimento di toner nel testo e nelle linee sottili.

<PS TR Photo>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a una fotografia e in
modo che sia ben controllato lo spargimento di toner nel testo e nelle linee sottili.

477
Impostazione dell'elenco menu

Questa voce disabilitata quando si usa una delle seguenti impostazioni.


<Profilo origine RGB> impostato su <Nessuno>.
<Profilo sim. CMYK> impostato su <Nessuno>.
<Prof. scala di grigi> impostato su <Disattivato>.

Metodo corrispond.
Mediante <Profilo origine RGB>, specificare a quale elemento dare priorit rispetto agli altri nella
corrispondenza colore.

Percettivo
Saturazione
Colorimetrico

( ) <PDF> <Impost. profilo ICC> <Metodo


corrispond.> Selezionare il metodo di corrispondenza

<Percettivo>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit al metodo percettivo.

<Saturazione>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit alla saturazione.

<Colorimetrico>
La corrispondenza viene eseguita in modo da ridurre al minimo la differenza di colori tra gli originali e le
stampe.

Questa voce disabilitata quando <Profilo origine RGB> impostata su <Nessuno>.

Testo nero puro


Per il testo nero le cui informazioni di colore definiscono "R=G=B=0%," "C=M=Y=100%," o "C=M=Y=0%/K=100%,"
selezionare se effettuare la stampa soltanto con il toner K (nero) oppure sulla base dell'impostazione di <Profilo di
output>.

Disattivato
Attivato

478
Impostazione dell'elenco menu

( ) <PDF> <Testo nero puro> <Disattivato> o <Attivato>

<Disattivato>
Stampa sulla base delle impostazioni di <Profilo di output>. Il risultato di stampa potrebbe essere migliore di
quello che si ottiene con <Attivato>, a seconda dei dati di stampa.

<Attivato>
Il testo nero viene stampato usando soltanto il toner K (nero). A differenza di quanto accade nella stampa con
toner a colori (CMY), non si verifica alcuna fuoriuscita di toner a colori intorno ai bordi. Si consiglia di usare
questa impostazione come norma.

Sovrastampa nero *
Stabilire come stampare quando il testo nero si trova su uno sfondo colorato o una figura colorata. Questa voce non
viene visualizzata quando l'opzione <Testo nero puro> impostata su <Disattivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Sovrastampa nero> <Disattivato> o <Attivato>

<Disattivato>
Il testo nero viene ritagliato dallo sfondo o dalla figura a colori e il risultante elemento colorato viene
stampato per primo, lasciando uno spazio bianco corrispondente al testo nero; successivamente, il testo
nero viene stampato sullo spazio bianco. La stampa potrebbe risultare pi sfocata di quella che si ottiene con
l'impostazione <Attivato> e i bordi del testo potrebbero risultare orlati di bianco.

<Attivato>
Per prima cosa viene stampato il solo sfondo colorato o la sola figura colorata, poi viene stampato il testo
nero sullo sfondo o sulla figura.

479
Impostazione dell'elenco menu

Luminosit
possibile regolare la luminosit dell'intera immagine con incrementi del 5%. Minore il valore, pi l'immagine sar
luminosa.

Da 85 a 100 a 115 (%)

( ) <PDF> <Luminosit> Usare / per indicare il valore


dell'impostazione

Mezzi toni
possibile selezionare il metodo di stampa per riprodurre i mezzitoni (la gamma intermedia tra le aree pi chiare e pi
scure di un'immagine) per ottenere la qualit ottimale del'immagine.

Diffusione errore
Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con <Risoluzione/Gradaz.>. Questa modalit di
stampa adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Mezzi toni> <Diffusione errore> <Disattivato> o


<Attivato>

Risoluzione/Gradaz. *
Selezionare il metodo di riproduzione mezzitoni quando l'opzione <Diffusione errore> impostata su
<Disattivato>. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Testo
Risoluzione
Gradazione
Immagini grafiche
Risoluzione
Gradazione

Immagine
Risoluzione

480
Impostazione dell'elenco menu

Gradazione

( ) <PDF> <Mezzi toni> <Risoluzione/Gradaz.> Selezionare il


tipo di dati immagine <Risoluzione> o <Gradazione>

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Risoluzione>
Stampa con precisione i bordi dei caratteri. Questa modalit di stampa adatta per stampare caratteri e linee
sottili con una finitura nitida.

<Gradazione>
Stampa gradazioni e linee con una finitura omogenea. Questa modalit di stampa adatta per stampare
figure e grafici con gradazioni.

Sovrastampa compos.
Stabilire se i dati CMYK per i quali impostata la sovrastampa devono essere sovrastampati come dati compositi.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Sovrastampa compos.> <Disattivato> o <Attivato>

Impostando questa opzione su <Attivato> non si abilita la sovrastampa se l'opzione <Profilo sim. CMYK>
impostata su un valore diverso da <Nessuno>.

481
Impostazione dell'elenco menu

Sfumatura avanzata
Consente di regolare le impostazioni per la modalit di finitura, che consente di stampare in modo omogeneo i bordi
di linee, figure e testo.

Sfumatura avanzata
Stabilire se abilitare o disabilitare la modalit di finitura. I bordi saranno pi omogenei con <Sfumatura 2> e
meno omogenei con <Sfumatura 1>.

Disattivato
Sfumatura 1
Sfumatura 2

( ) <PDF> <Sfumatura avanzata> <Sfumatura


avanzata> Selezionare il metodo di elaborazione

Immagini grafiche *
Specificare se applicare la modalit di finitura alle linee e alle figure quando l'opzione <Sfumatura avanzata>
impostata su <Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Sfumatura avanzata> <Immagini


grafiche> <Disattivato> o <Attivato>

Testo *
Specificare se applicare la modalit di finitura al testo quando l'opzione <Sfumatura avanzata> impostata su
<Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

( ) <PDF> <Sfumatura avanzata> <Testo> <Disattivato> o


<Attivato>

482
Impostazione dell'elenco menu

Convers. scala grigi *


possibile selezionare il metodo per convertire i dati a colori in dati in bianco e nero.

sRGB
NTSC
RGB uniforme

( ) <PDF> <Convers. scala grigi> Selezionare il metodo di


conversione

<sRGB>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere una gradazione uniforme
corrispondente a quella dei colori.

<NTSC>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere immagini simili a immagini televisive
(NTSC).

<RGB uniforme>
I dati a colori vengono convertiti in bianco e nero per equalizzare tutti i livelli RGB in base alla sola luminosit.

Questa opzione disponibile quando <Modalit colore> ( Modalit colore(P. 407) ) se <Qualit di stampa>
impostato su <Nero>.

483
Impostazione dell'elenco menu

PS
118C-062

Tutte le impostazioni relative ai comandi PS vengono elencate con brevi descrizioni.


Le impostazioni predefinite sono contrassegnate con una croce ( ).

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni.

Timeout lavoro(P. 484) Luminosit(P. 490)


Stampa errori PS(P. 484) Mezzi toni(P. 490)
Impost. profilo ICC(P. 485) Sovrastampa compos.(P. 492)
Testo nero puro(P. 489) Sfumatura avanzata(P. 492)
Sovrastampa nero(P. 489) Convers. scala grigi(P. 493)

Timeout lavoro
Se dopo l'avvio di un processo di stampa trascorso il tempo specificato in questa voce, la macchina completa
automaticamente il lavoro e riceve il lavoro successivo.
Se non si vuole specificare il timeout, scegliere "0 secondi".

Da 0 a 3.600 secondi

( ) <PS> <Timeout lavoro> Usare i tasti numerici per indicare il valore


dell'impostazione

Stampa errori PS
Specifica se stampare una pagina di errore in caso di errore PostScript.

Disattivato
Attivato

( ) <PS> <Stampa errori PS> <Disattivato> o <Attivato>

484
Impostazione dell'elenco menu

Impost. profilo ICC


Impostare il profilo da usare quando si esegue la corrispondenza dei colori e specificare a quale elemento dare
priorit rispetto agli altri.

Profilo origine RGB


Selezionare un profilo idoneo per i dati RGB che corrisponda al monitor in uso.

sRGB v3.0 (Canon)


Canon HDTV gamma 1.5
Canon HDTV gamma 1.8
Canon HDTV gamma 2.4
Nessuno

( ) <PS> <Impost. profilo ICC> <Profilo origine


RGB> Selezionare il profilo

<sRGB v3.0 (Canon)>


Viene usato un profilo RGB simile al profilo medio della maggior parte dei monitor di PC Windows. Se si usa
un monitor che supporta sRGB, possibile stampare colori simili a quelli visualizzati sul monitor.

<Canon HDTV gamma 1.5> - <Canon HDTV gamma 2.4>


Se si vuole regolare la luminosit dopo aver confrontato i colori stampati e quelli visualizzati sul monitor, si
sceglie qui l'impostazione. Maggiore il valore, pi saranno scuri i colori stampati.

<Nessuno>
Esegue la separazione dei colori da dati RGB a CMYK, senza applicare un profilo di origine RGB.

Profilo sim. CMYK


possibile selezionare una destinazione della simulazione quando si stampano dati CMYK. La macchina
converte i dati CMYK in un modello colori CMYK dipendente dal dispositivo, in base alla destinazione di
simulazione selezionata.

Euro Standard v1.00


JapanColor(Canon)
U.S. Web Coated v1.0
Nessuno

485
Impostazione dell'elenco menu

( ) <PS> <Impost. profilo ICC> <Profilo sim.


CMYK> Selezionare il profilo

<Euro Standard v1.00>


Utilizza il profilo Euro Standard. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
europei.

<JapanColor(Canon)>
Utilizza il profilo JapanColor. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
giapponese.

<U.S. Web Coated v1.0>


Utilizza il profilo U.S. Web Coated. La stampa viene eseguita con colori che sono vicini agli standard di stampa
statunitensi.

<Nessuno>
Stampa i dati CMYK usando un modello colori CMYK dipendente dal dispositivo senza applicare un profilo di
simulazione CMYK.

Quando questa opzione impostata su <Nessuno>, la gradazione dei colori scuri potrebbe ridursi, a
seconda dei dati.

Prof. scala di grigi


Impostare se convertire i dati in grigio in dati CMYK usando il profilo dei livelli di grigio della macchina.

Disattivato
Attivato

( ) <PS> <Impost. profilo ICC> <Prof. scala di


grigi> <Disattivato> o <Attivato>

486
Impostazione dell'elenco menu

<Disattivato>
Stampa solo con toner K (nero) senza convertire i dati in dati CMYK.

<Attivato>
Converte i dati in dati CMYK usando il profilo dei livelli di grigio della macchina. Tuttavia, la stampa pu
essere eseguita solo con il toner K (nero) in base all'impostazione di <Profilo di output> o <Testo nero puro>.

Profilo di output
possibile selezionare profili idonei per i dati che si devono stampare. possibile impostare questa voce per
ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un documento.

Testo
PS Normal
PS Photo
PS TR Normal
PS TR Photo

Immagini grafiche
PS Normal
PS Photo
PS TR Normal
PS TR Photo

Immagine
PS Normal
PS Photo
PS TR Normal
PS TR Photo

( ) <PS> <Impost. profilo ICC> <Profilo di output> Selezionare


il tipo di dati immagine Selezionare il profilo

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<PS Normal>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con colori simili ai colori
visualizzati sul monitor.

487
Impostazione dell'elenco menu

<PS Photo>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a una fotografia.

<PS TR Normal>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che i dati vengano stampati con colori simili ai colori
visualizzati sul monitor e in modo che sia ben controllato lo spargimento di toner nel testo e nelle linee sottili.

<PS TR Photo>
La corrispondenza colore viene eseguita in modo che il risultato di stampa sia simile a una fotografia e in
modo che sia ben controllato lo spargimento di toner nel testo e nelle linee sottili.

Questa voce disabilitata quando si usa una delle seguenti impostazioni.


<Profilo origine RGB> impostato su <Nessuno>.
<Profilo sim. CMYK> impostato su <Nessuno>.
<Prof. scala di grigi> impostato su <Disattivato>.

Metodo corrispond.
Mediante <Profilo origine RGB>, specificare a quale elemento dare priorit rispetto agli altri nella
corrispondenza colore.

Percettivo
Saturazione
Colorimetrico

( ) <PS> <Impost. profilo ICC> <Metodo


corrispond.> Selezionare il metodo di corrispondenza

<Percettivo>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit al metodo percettivo.

<Saturazione>
La corrispondenza viene eseguita dando priorit alla saturazione.

<Colorimetrico>
La corrispondenza viene eseguita in modo da ridurre al minimo la differenza di colori tra gli originali e le
stampe.

488
Impostazione dell'elenco menu

Questa voce disabilitata quando <Profilo origine RGB> impostata su <Nessuno>.

Testo nero puro


Per il testo nero le cui informazioni di colore definiscono "R=G=B=0%," "C=M=Y=100%," o "C=M=Y=0%/K=100%,"
selezionare se effettuare la stampa soltanto con il toner K (nero) oppure sulla base dell'impostazione di <Profilo di
output>.

Disattivato
Attivato

( ) <PS> <Testo nero puro> <Disattivato> o <Attivato>

<Disattivato>
Stampa sulla base delle impostazioni di <Profilo di output>. Il risultato di stampa potrebbe essere migliore di
quello che si ottiene con <Attivato>, a seconda dei dati di stampa.

<Attivato>
Il testo nero viene stampato usando soltanto il toner K (nero). A differenza di quanto accade nella stampa con
toner a colori (CMY), non si verifica alcuna fuoriuscita di toner a colori intorno ai bordi. Si consiglia di usare
questa impostazione come norma.

Sovrastampa nero *
Stabilire come stampare quando il testo nero si trova su uno sfondo colorato o una figura colorata. Questa voce non
viene visualizzata quando l'opzione <Testo nero puro> impostata su <Disattivato>.

Disattivato
Attivato

( ) <PS> <Sovrastampa nero> <Disattivato> o <Attivato>

489
Impostazione dell'elenco menu

<Disattivato>
Il testo nero viene ritagliato dallo sfondo o dalla figura a colori e il risultante elemento colorato viene
stampato per primo, lasciando uno spazio bianco corrispondente al testo nero; successivamente, il testo
nero viene stampato sullo spazio bianco. La stampa potrebbe risultare pi sfocata di quella che si ottiene con
l'impostazione <Attivato> e i bordi del testo potrebbero risultare orlati di bianco.

<Attivato>
Per prima cosa viene stampato il solo sfondo colorato o la sola figura colorata, poi viene stampato il testo
nero sullo sfondo o sulla figura.

Luminosit
possibile regolare la luminosit dell'intera immagine con incrementi del 5%. Minore il valore, pi l'immagine sar
luminosa.

Da 85 a 100 a 115 (%)

( ) <PS> <Luminosit> Usare / per indicare il valore


dell'impostazione

Mezzi toni
possibile selezionare il metodo di stampa per riprodurre i mezzitoni (la gamma intermedia tra le aree pi chiare e pi
scure di un'immagine) per ottenere la qualit ottimale del'immagine.

Diffusione errore
Si ottiene una stampa pi fine rispetto a quella che si ottiene con <Risoluzione/Gradaz.>. Questa modalit di
stampa adatta per stampare in modo nitido i bordi di dati a granularit fine quali caratteri e linee sottili.

Disattivato
Attivato

490
Impostazione dell'elenco menu

( ) <PS> <Mezzi toni> <Diffusione errore> <Disattivato> o


<Attivato>

Risoluzione/Gradaz. *
Selezionare il metodo di riproduzione mezzitoni quando l'opzione <Diffusione errore> impostata su
<Disattivato>. possibile impostare questa opzione per ciascuno dei tipi di immagine contenuti in un
documento.

Testo
Risoluzione
Gradazione
Immagini grafiche
Risoluzione
Gradazione

Immagine
Risoluzione
Gradazione

( ) <PS> <Mezzi toni> <Risoluzione/Gradaz.> Selezionare il


tipo di dati immagine <Risoluzione> o <Gradazione>

Tipo di dati immagine


Selezionare il tipo di dati immagine per il quale si vogliono modificare le impostazioni. Selezionare <Testo>
per i caratteri, <Immagini grafiche> per le linee e le figure, oppure <Immagine> per le immagini quali le
fotografie.

<Risoluzione>
Stampa con precisione i bordi dei caratteri. Questa modalit di stampa adatta per stampare caratteri e linee
sottili con una finitura nitida.

<Gradazione>
Stampa gradazioni e linee con una finitura omogenea. Questa modalit di stampa adatta per stampare
figure e grafici con gradazioni.

491
Impostazione dell'elenco menu

Sovrastampa compos.
Stabilire se i dati CMYK per i quali impostata la sovrastampa devono essere sovrastampati come dati compositi.

Disattivato
Attivato

( ) <PS> <Sovrastampa compos.> <Disattivato> o <Attivato>

Impostando questa opzione su <Attivato> non si abilita la sovrastampa se l'opzione <Profilo sim. CMYK>
impostata su un valore diverso da <Nessuno>.

Sfumatura avanzata
Consente di regolare le impostazioni per la modalit di finitura, che consente di stampare in modo omogeneo i bordi
di linee, figure e testo.

Sfumatura avanzata
Stabilire se abilitare o disabilitare la modalit di finitura. I bordi saranno pi omogenei con <Sfumatura 2> e
meno omogenei con <Sfumatura 1>.

Disattivato
Sfumatura 1
Sfumatura 2

( ) <PS> <Sfumatura avanzata> <Sfumatura


avanzata> Selezionare il metodo di elaborazione

Immagini grafiche *
Specificare se applicare la modalit di finitura alle linee e alle figure quando l'opzione <Sfumatura avanzata>
impostata su <Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

492
Impostazione dell'elenco menu

( ) <PS> <Sfumatura avanzata> <Immagini


grafiche> <Disattivato> o <Attivato>

Testo *
Specificare se applicare la modalit di finitura al testo quando l'opzione <Sfumatura avanzata> impostata su
<Sfumatura 1> o <Sfumatura 2>.

Disattivato
Attivato

( ) <PS> <Sfumatura avanzata> <Testo> <Disattivato> o


<Attivato>

Convers. scala grigi *


possibile selezionare il metodo per convertire i dati a colori in dati in bianco e nero.

sRGB
NTSC
RGB uniforme

( ) <PS> <Convers. scala grigi> Selezionare il metodo di


conversione

<sRGB>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere una gradazione uniforme
corrispondente a quella dei colori.

<NTSC>
I dati a colori vengono convertiti in dati in bianco e nero per ottenere immagini simili a immagini televisive
(NTSC).

493
Impostazione dell'elenco menu

<RGB uniforme>
I dati a colori vengono convertiti in bianco e nero per equalizzare tutti i livelli RGB in base alla sola luminosit.

Questa opzione disponibile quando <Modalit colore> ( Modalit colore(P. 407) ) se <Qualit di stampa>
impostato su <Nero>.

494
Impostazione dell'elenco menu

Impostazioni MEAP
118C-063

Le impostazioni relative alla schermata principale di MEAP vengono elencate con


brevi descrizioni. Le impostazioni predefinite sono contrassegnate con una croce
( ).

Sel. scher. predef.


possibile specificare la schermata che appare sul display del pannello operativo all'avvio della macchina.

Schermata di stampa
MEAP

( ) <Impostazioni MEAP> <Sel. scher. predef.> <Schermata di stampa>


o <MEAP>

<Schermata di stampa>
Viene visualizzata la schermata di standby (schermata principale).

<MEAP>
Viene visualizzata la schermata dell'applicazione MEAP installata, se presente.

possibile premere ( ) sul pannello operativo per cambiare le schermate del display.

495
Impostazione dell'elenco menu

Controllo contatore
118C-064

possibile controllare il numero totale di pagine stampate.

inoltre possibile controllare il valore del contatore selezionando <Controllo contatore> nel Menu
Utility(P. 498) , oltre che selezionando questa voce.

101: Totale 1
possibile controllare il numero totale di pagine stampate.

(Solo display)

108: Totale (B&N 1)


possibile controllare il numero di pagine stampate in bianco e nero.

(Solo display)

113: Tot. (B&N/Pic.)


possibile controllare il numero di pagine stampate in bianco e nero.

(Solo display)

114:Tot. 1(Fr./ret.)
possibile controllare il numero di pagine stampate in modalit fronte-retro.

(Solo display)

123:Tot.(Pieno+1C/S)
possibile controllare il numero di pagine stampate a colori (a eccezione delle stampe di e-mail).

(Solo display)

496
Impostazione dell'elenco menu

Menu Inizializza
118C-065

Selezionare per ripristinare le impostazioni predefinite del menu Imposta elencate


qui sotto. Inizializzazione del menu(P. 610)

Impostazioni che non possono essere inizializzate


Non possibile inizializzare le impostazioni specificate per <Rete> e <Reg. posiz. stampa>. Quando si
vogliono inizializzare le impostazioni <Rete>, fare riferimento a Inizializzazione delle impostazioni di
rete(P. 611) . Quando si vogliono inizializzare le impostazioni <Reg. posiz. stampa>, riportarle manualmente
a quelle predefinite ( Reg. posiz. stampa(P. 425) ).

497
Impostazione dell'elenco menu

Menu Utility
118C-066

possibile visualizzare il numero totale di pagine stampate e stampare informazioni


di sistema interne. Quando si preme ( ) sul pannello operativo, viene
visualizzato il menu Utility. possibile specificare le impostazioni descritte qui sotto
quando la macchina offline.

Controllo contatore(P. 498) Controllo condensa(P. 500)


Pagina config.(P. 499) Util. stampa e-mail(P. 500)
Stampa stato rete(P. 499) Stampa posiz. stampa(P. 500)
Stampa stato consum.(P. 499) Elenco cont. pagine(P. 500)
Elenco criteri IPSec(P. 499) Rapporto contatore(P. 501)
Calibrazione(P. 499) Stampa info sis.MEAP(P. 501)
Utility PCL(P. 499) Numero di serie(P. 501)
Utility PS(P. 500) Info sui consumabili(P. 501)
Pulizia(P. 500)

Controllo contatore
possibile controllare il numero totale di pagine stampate. Verifica del numero totale di pagine stampate(P. 604)

inoltre possibile controllare il valore del contatore selezionando <Controllo contatore> nel Menu
Configurazione(P. 366) , oltre che selezionando questa voce.

101: Totale 1
possibile controllare il numero totale di pagine stampate.

(Solo display)

108: Totale (B&N 1)


possibile controllare il numero di pagine stampate in bianco e nero.

(Solo display)

113: Tot. (B&N/Pic.)


possibile controllare il numero di pagine stampate in bianco e nero.

(Solo display)

114:Tot. 1(Fr./ret.)
possibile controllare il numero di pagine stampate in modalit fronte-retro.

(Solo display)

123:Tot.(Pieno+1C/S)
possibile controllare il numero di pagine stampate a colori (a eccezione delle stampe di e-mail).

498
Impostazione dell'elenco menu

(Solo display)

Pagina config.
possibile controllare le impostazioni della macchina ( Menu Configurazione(P. 366) ) configurate nella macchina.
inoltre possibile controllare altre informazioni, tra cui la quantit di toner restante, il numero di pagine stampate e la
capacit della memoria (RAM) della macchina. Pagina di configurazione(P. 595)

Stampa stato rete


Selezionare per stampare un elenco delle impostazioni ( Rete(P. 382) ) relative alla rete configurata nella macchina.
inoltre possibile controllare le informazioni relative alla protezione, comprese le impostazioni del filtro indirizzi e di
IPSec. Stampa dello stato di rete(P. 595)

Stampa stato consum.


Vengono stampate informazioni quali la quantit di toner restante, i messaggi di avvertenza e le informazioni su dove
si pu acquistare un nuovo toner. Stampa dello stato dei consumabili(P. 596)

Elenco criteri IPSec


Selezionare per stampare un elenco dei nomi di criteri e delle impostazioni IPSec ( Configurazione delle
impostazioni IPSec(P. 302) ) configurati nella macchina. Elenco criteri IPSec(P. 597)

Calibrazione
Quando si verifica un'errata corrispondenza dei colori o quando i colori sono stati cambiati e i dati non vengono
stampati con i colori corretti (colori specificati), possibile eseguire la calibrazione. Correzione errata
corrispondenza dei colori e tonalit(P. 587)

Corr. corris. colore


L'errata corrispondenza dei colori di stampa si riferisce a uno spostamento delle posizioni dei colori che si pu
verificare quando si stampa un'immagine con pi cartucce di toner. Quando si verifica un'errata corrispondenza
dei colori, si pu eseguire la correzione regolando le posizioni di stampa iniziali dei rispettivi colori.

Controllo densit
Quando i colori sono stati cambiati e i dati non vengono stampati con i colori corretti (colori specificati),
possibile eseguire la correzione mediante il controllo della densit dei rispettivi colori.

Calibraz. completa
Esegue sia <Corr. corris. colore> che <Controllo densit> contemporaneamente.

Utility PCL
Selezionare per stampare un elenco delle informazioni interne registrate nella macchina per l'uso della modalit PCL.

Elenco font
Selezionare per stampare un elenco dei font che possono essere usati nella modalit PCL. Elenco font
PCL(P. 599)

499
Impostazione dell'elenco menu

Utility PS
Selezionare per stampare un elenco delle impostazioni per l'uso della modalit PS e le informazioni interne registrate
nella macchina. Elenco modalit PS(P. 599)

Pagina config.
Selezionare per stampare un elenco delle impostazioni della macchina ( PS(P. 484) ).

Elenco font
Selezionare per stampare un elenco dei font che possono essere usati nella modalit PS.

Pulizia
Selezionare per pulire l'unit di fissaggio quando sulle stampe appaiono punti o striature neri. Gruppo di
fissaggio(P. 573)

Controllo condensa
Se si verificano rapidi cambiamenti di temperatura nell'ambiente in cui installata la macchina, le immagini o il testo
stampato possono risultare pi chiari o sbavati. In questo caso, l'esecuzione di questa funzione potrebbe risolvere il
problema. Se il problema persiste, eseguire la funzione pi volte.

( ) <Controllo condensa> <S>

Util. stampa e-mail


Selezionare per ricevere manualmente le e-mail e stampare un registro delle e-mail ricevute in formato elenco.

E-mail ricevute
Selezionare per ricevere manualmente le e-mail dal server di posta POP3 e stamparle. Ricezione manuale
delle e-mail(P. 166)

El. reg. e-mail ric.


Selezionare per stampare un registro contenente l'oggetto e la data/ora di ricezione delle e-mail ricevute dalla
macchina, in formato elenco. Registro di stampa e-mail(P. 602)

Stampa posiz. stampa


Selezionare per stampare i contrassegni che indicano l'attuale posizione di stampa. Regolazione della posizione di
stampa(P. 590)

Elenco cont. pagine


Selezionare per stampare un rapporto sul numero di pagine stampate per ciascun reparto, quando la funzione
Gestione ID reparto abilitata. Elenco conteggio pagine(P. 598)

500
Impostazione dell'elenco menu

Rapporto contatore
Stampa un rapporto aggregato sul numero di pagine stampate per ciascun contatore. Rapporto contatore(P. 501)

Stampa info sis.MEAP


Selezionare per stampare un elenco delle informazioni sulle applicazioni MEAP installate nella macchina e sulle
applicazioni di sistema MEAP, quando la funzione MEAP abilitata. Stampa info sist. MEAP(P. 598)

Numero di serie
Selezionare per visualizzare il numero di serie della macchina.

( ) <Numero di serie>

Info sui consumabili


Selezionare per visualizzare le informazioni sulla carta e sul toner.

Informazioni carta
Selezionare per visualizzare il formato e il tipo di carta attualmente specificati, nonch il livello di carta restante
per ciascuna alimentazione carta. Verifica della carta(P. 607)

Mod. cartuccia toner


Selezionare per visualizzare il numero di modello del toner per la macchina. Verifica del modello di
toner(P. 607)

Toner residuo
Selezionare per visualizzare la quantit di toner restante. Verifica della quantit di toner restante(P. 608)

501
Impostazione dell'elenco menu

Il livello di toner residuo visualizzato pu essere usato solo come guida e pu essere diverso dal livello
effettivo.

Cont. toner residuo


possibile visualizzare il numero di modello del contenitore del toner di scarto. Verifica del numero di
modello del serbatoio del toner di scarto(P. 608)

Stato toner residuo


possibile visualizzare lo stato del contenitore del toner di scarto. Verifica dello stato del serbatoio del
toner di scarto(P. 608)

502
Impostazione dell'elenco menu

Menu Lavoro
118C-067

possibile stampare i documenti memorizzati nella scheda SD e un registro di


stampa. Quando si preme ( ) sul pannello operativo, viene visualizzato il menu
Lavoro. possibile specificare le impostazioni descritte qui sotto quando la
macchina offline.

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da "*1" non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni o in base
all'eventuale installazione di una scheda SD opzionale sulla macchina.

Le impostazioni contrassegnate da "*2" non vengono visualizzate quando non selezionata la casella di
controllo [Visualizzazione registro lavori] della IU remota. Come nascondere la cronologia dei lavori di
stampa(P. 295)

Stampa crittografata(P. 503)


Stampa protetta(P. 503)
Elenco lav. memoriz.(P. 503)
Stampa lav. memoriz.(P. 503)
Reg. lavoro stampa(P. 504)
Reg. lav. stam. mem.(P. 504)
Rapp. reg. stampe(P. 504)
Reg. stampa e-mail(P. 504)

Stampa crittografata *1
Selezionare per stampare i documenti crittografati inviati alla macchina dal computer. Stampa dei documenti
protetti(P. 132)

Stampa protetta *1
Selezionare per stampare i documenti protetti inviati alla macchina dal computer. Stampa dei documenti
protetti(P. 132)

Elenco lav. memoriz. *1


Selezionare per stampare un elenco dei documenti memorizzati nella scheda SD installata nella macchina. Elenco
lavori memorizzati(P. 601)

Stampa lav. memoriz. *1


Selezionare per stampare i documenti memorizzati nella scheda SD installata nella macchina. Stampa di un
documento memorizzato nella macchina(P. 138)

503
Impostazione dell'elenco menu

Reg. lavoro stampa *2


Selezionare per stampare un registro dei documenti stampati dal computer, in formato elenco. Registro lavori di
stampa(P. 601)

Reg. lav. stam. mem. *1*2


Selezionare per stampare un registro di stampa dei documenti memorizzati nella scheda SD installata nella macchina,
in formato elenco. Registro lavori di stampa memorizzati(P. 601)

Rapp. reg. stampe *2


Selezionare per stampare le impostazioni e un registro di stampa dei rapporti, in formato elenco. Registro di
stampa rapporti(P. 602)

Reg. stampa e-mail *2


Selezionare per stampare un registro di stampa delle e-mail ricevute, in formato elenco. Registro di stampa e-
mail(P. 602)

504
Impostazione dell'elenco menu

Menu Reset
118C-068

possibile annullare tutti i processi, cancellare i dati dalla memoria e spegnere la


macchina. Premendo ( ) sul pannello operativo, viene visualizzato il menu
Ripristino.

Ripristino software(P. 505)


Avanzamento carta(P. 506)
Spegni(P. 506)

Quando appare il messaggio Ennn-nnnn (n un numero), possibile eseguire solo <Spegni>.

Ripristino software
Selezionare per cancellare tutti i dati dei lavori di stampa che non sono ancora conclusi (soft reset). possibile
selezionare questa voce anche per eseguire un hard reset in modo da abilitare le impostazioni modificate.

Prima di eseguire un soft reset o un hard reset, verificare che nessun utente stia usando la macchina, poich
tutti i dati di stampa verranno cancellati prima di venir stampati.

Esecuzione di un soft reset


Eseguire un soft reset quando si vogliono cancellare tutti i dati di stampa che sono in fase di stampa, in attesa di
stampa o in fase di ricezione.

( ) <Ripristino software> <S>

Esecuzione di un hard reset


Eseguire un hard reset quando si vogliono abilitare le impostazioni modificate della macchina o quando si vogliono
cancellare i dati registrati nella memoria della macchina.

1 Premere ( ).

Se viene visualizzato il menu di configurazione, premere prima ( ) per tornare alla


schermata principale e quindi eseguire questo passaggio 1.

505
Impostazione dell'elenco menu

2 Usare / per selezionare <Ripristino software>, premere e tenere premuto il


tasto per almeno 5 secondi e poi rilasciarlo.

Viene visualizzato il messaggio <Eseguire ripr. hard.?>.

3 Selezionare <S>, quindi premere .

Quando si esegue un hard reset, la macchina si riavvia.

Quando si esegue un soft reset o un hard reset, vengono eliminati anche i documenti protetti memorizzati
nella scheda SD opzionale.

Avanzamento carta
Se si annulla la stampa dal computer o se durante la ricezione dei dati si interrompe la comunicazione, i dati
potrebbero restare nella memoria della macchina impedendo il completamento della stampa. Se si lasciano tali dati
cos come sono, non possibile stampare i dati successivi. Selezionare <Avanzamento carta> per stampare
forzatamente i dati rimasti nella memoria.

( ) <Avanzamento carta> <S>

Se i dati restanti non vengono stampati, eseguire un soft reset.


Se nella memoria della macchina rimangono ancora dei dati dopo l'esecuzione di un avanzamento foglio
(l'indicatore [ ] sulla macchina acceso), eseguire un soft reset.

Spegni
Quando si spegne la macchina, arrestare la macchina dal pannello operativo senza usare l'interruttore di
alimentazione. Spegnimento (arresto)(P. 34)

506
Impostazione dell'elenco menu

Menu Selez. alimentatore


118C-069

Le impostazioni relative all'alimentazione carta e al formato della carta caricata nella


macchina vengono elencate con brevi descrizioni. Premendo ( ) sul pannello
operativo, viene visualizzato il menu Seleziona alimentatore. Le impostazioni
predefinite sono contrassegnate con una croce ( ).

Impostazioni comuni
Le impostazioni sono le stesse di quelle per <Alimentazione carta> nel Menu Configurazione(P. 366) . Le
impostazioni specificate qui vengono applicate anche alle impostazioni di <Alimentazione carta>.

Asterischi (*)
Le impostazioni contrassegnate da un asterisco (*) non vengono visualizzate in base ad altre impostazioni o
in base all'eventuale installazione di alimentatore carta opzionale sulla macchina.

Alimentazione carta(P. 507) Ril. aut. tipo carta(P. 511)


Form.carta vas.mult.(P. 507) Tipo di carta pred.(P. 512)
Form. carta cass. N (N=1, 2, 3, 4)(P. 508) Tipo carta vas.mult.(P. 513)
Form. carta standard(P. 509) Tipo carta cass. N (N=1, 2, 3, 4)(P. 513)
Prior. vas.multiuso(P. 510) Fr.-retro man. (MU)(P. 514)
Vass. m. carta mista(P. 510) Stampa fronte/retro(P. 514)
Selez. auto cassetto(P. 510)

Alimentazione carta
Selezionare l'alimentazione carta dalla quale viene caricata la carta. Quando di vuole cambiare automaticamente
l'alimentazione carta in base al formato della carta e al tipo di carta, selezionare <Auto>.

Auto
Vassoio multiuso
Cassetto 1
Cassetto 2 *
Cassetto 3 *
Cassetto 4 *

( ) <Alimentazione carta> Selezionare l'alimentazione carta

Form.carta vas.mult.
Specificare il formato della carta caricata nel vassoio multiuso. Indicazione di formato e tipo di carta nel vassoio
multiuso(P. 60)

507
Impostazione dell'elenco menu

A6
A5
A5R
B5
A4
LTR
LGL
EXEC
Formato libero
Formato pers.
Form. pers. R
Postcard
Reply Postcard
4on1 Postcard
Env. Nagagata3
Env. Younaga 3
Busta ISO-C5
Busta Monarch
Busta n.10
Busta DL
Scheda
STMT