Sei sulla pagina 1di 6

Relazione sugli esperimenti di laboratorio del 9/01/2017

Scopo: verificare la densit di campioni di Alluminio (Al), Rame (Cu) ed


acqua distillata (HO)

Strumentazione e materiali:
Bilancia tecnica con portata di 200g e sensibilit
di 0,01g (bilancia da laboratorio sensibile al
centesimo di grammo)
Becher da 50 mL (recipiente di forma cilindrica di
vetro borosilicato graduato adatto alle alte
temperature)
Cilindro in vetro al boro graduate da 10 mL
Erogatore di acqua distillata (dispositivo in
plastica utilizzato per spruzzare un getto liquido)
Contagocce (tubicino in vetro o in plastica alla cui
sommit di quelle in vetro vi posta una tettarella
in gomma, mentre in quelle plastiche un unico
corpo)
Campioni di Alluminio e di Rame di forma
cilindrica

Metodo

Abbiamo preso un cilindro di Alluminio (Al) e lo abbiamo pesato. Si


riempito un becker di acqua distillata e di questa ne abbiamo prelevati 6
mL con una contagocce e posti in un cilindro graduato. Vi abbiamo
inserito il campione di Alluminio, e abbiamo calcolato la differenza di
volume tra la massa di acqua pura precedentemente ricavata e di quella
contenente il campione, trovando cos il volume di quest'ultimo. Quindi
abbiamo calcolato la densit del nostro campione (d= m/V)
Lo stesso procedimento stato eseguito anche con un campione di Rame
(Cu).

Per l'acqua distillata invece ne abbiamo inserita 30 mL in un becker


precedentemente pesato (tara), facendo quindi la differenza tra la massa
iniziale del becker con quella finale, si trovato il valore della massa
dell'acqua. A questo punto ne abbiamo calcolato la densit (d = m/V)

Cenni teorici
La densit il rapporto tra la massa e il volume di una sostanza. una
grandezza intensiva, che non pu variare, che dipende dalla temperatura e
dalla pressione (gas e liquidi). Ogni sostanza ha una densit specifica a
seconda di quella sostanza; a parit di massa la sostanza che ha una densit
pi elevata occupa un volume minore. L'unit fondamentale della densit e
il kg/m.

La massa definita come la massa di un cilindro di platino-iridio


conservato a Sevres dal diametro e altezza di 3,900 cm. Si tratta della
misura dell'inerzia di un corpo, cio la misura della resistenza che il corpo
oppone alla variazione del suo stato di quiete o di moto . una grandezza
estensiva, ovvero che dipende dalla quantit di materia presente nel
campione. L'unit fondamentale il kilogrammo (kg) Si differenzia dal
peso, il quale una forza.

Il volume definito come la misura dello spazio occupato da un corpo, e il


Sistema Internazionale ha adottato come unit di misura il metro cubo
(m). Per convertire in mL le misure espresse in cm o in mm si usa
l'uguaglianza 1 mL = 1 cm.

Risultati sperimentali

Alluminio (Al)

n Massa (g) Volume (cm) Densit (g/cm)


1 6.18 2.3 2.69
2 4.02 1.6 2.51
3 3.66 1.4 2.61
4 5.74 2.2 2.61
5 3.65 1.4 2.61
6 3.59 1.4 2.56
media 2.6
Dev.st 0.06
Rame (Cu)
n Massa (g) Volume (cm) Densit (g/cm)
1 24.18 2.7 8.96
2 18.19 2.15 8.46
3 19.56 2.2 8.89
4 17.71 2.12 8.35
5 25.25 2.8 9.02
6 18.88 2.1 8.99
media 8.78
Dev.st 0.29

Acqua distillata (HO)


n Massa (g) Volume (cm) Densit (g/cm)
1 4.89 5 0.98
2 9.8 10 0.98
3 14.69 15 0.98
4 19.6 20 0.98
5 24.35 25 0.97
6 29.23 30 0.97
media 0.98
Dev.st 0
Grafico dell'Alluminio

Grafico del Rame


Grafico dell'acqua

Conclusioni

Con questo procedimento siamo riusciti a calcolare la densit dei vari


elementi, sia solidi, sia liquidi. Nel calcolo della densit dell'acqua con
molta probabilit abbiamo fatto errori di parallasse, poich non abbiamo
posto il becher perfettamente all'altezza degli occhi, facendo cos sembrare
il livello dell'acqua maggiore di quanto non lo fosse in realt. Nel calcolo
della densit dell'alluminio e del rame abbiamo sbagliato nella misurazione
della massa, poich abbiamo poggiato i campioni con troppa forza sulla
bilancia, facendo cos una misurazione inesatta per eccesso. L'acqua nel
cilindro inoltre ha assunto una forma a menisco, ovvero con una
depressione nella zona centrale, abbassando, anche se di poco, il volume
effettivo del campione.

stata una esperienza nuova per tutti noi, positiva, abbiamo conosciuto
nuovi dispositivi e nuovi mondi, anche se ancora non siamo padroni
della manualit necessaria in laboratorio affinch le misurazioni, le
procedure da impiegare erano a noi sconosciute.
Ci piaciuto molto e speriamo di poter ripetere al pi presto una nuova
esperienza