Sei sulla pagina 1di 4

DOTT.

SSA MONICA BETTONI

DATA E LUOGO DI NASCITA

 9 Ottobre 1950 – Pontassieve (FI)

RESIDENZA

 Via A. Cecchi, 29 – 52100 AREZZO

______________________________________________________

TITOLI DI STUDIO

 Maturità Classica conseguita nel Luglio 1969

 Laureata in medicina e chirurgia presso l'Università degli Studi di Firenze nel luglio
1975 con votazione di 110 su 110 e lode

 Abilitazione all’esercizio della professione medica presso l’Università degli Studi di


Firenze nel gennaio 1976 con voti 89/90

SPECIALIZZAZIONI

 Specializzata in Igiene e Medicina Preventiva presso l'Università degli Studi di


Perugia il 18 luglio 1978 con voti 50/50

 Specializzata in Anestesiologia e Rianimazione presso l'Università degli Studi di


Firenze il 9/7/1981 con voti 70 e lode su 70

 Specializzata in Cardiologia, rianimazione, igiene e medicina preventiva presso


l'Università degli Studi di Firenze il 30 novembre 1987 con voti 70/70

IDONEITA’ PRIMARIALI

 Ha conseguito l’Idoneità a Primario di Medicina Interna nella sessione 1989

 Ha conseguito l’idoneità a Primario di Cardiologia nella sessione 1989

CARRIERA ASSISTENZIALE

 Ha svolto il tirocinio pratico ospedaliero nella Disciplina di Medicina Generale ai sensi


della Legge 18/10/1975, dal 12/7/1976 al 12/1/1977 con esito favorevole
 Ha prestato servizio presso l’ex Consorzio Socio-Sanitario zona 55 come medico
scolastico

 Dal 1977 ha prestato servizio a tempo pieno presso l’USL 23 come Assistente prima
al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Arezzo e poi nella U.O. di Medicina Interna. Dal
1988 ha ricoperto la qualifica di Aiuto nella medesima unità operativa

 Dal 1992 in aspettativa per mandato parlamentare fino al 2006

 L’attività professionale si è dimostrata permanente e costante nel tempo con una


formazione iniziale rivolta prevalentemente all’Emergenza medica. Successivamente
la qualificazione professionale ha seguito un indirizzo internistico con speciale
interesse alle malattie cardiovascolari (vedi specializzazione in Cardiologia). A
testimonianza di quanto sopra è il possesso degli attestati dei vari Corsi di
aggiornamento con scadenza pressoché annuale nonché gli attestati di
partecipazione a Convegni e Congressi sia a carattere nazionale che internazionale.
Oltre che sul piano formativo l’attività professionale si è distinta nel campo della
ricerca clinica ed epidemiologica con continua presentazione di contributi personali ai
più importanti Congressi nazionali ed internazionali e con pubblicazioni scientifiche.

DESCRIZIONE SINTETICA DELLE ATTIVITÀ LAVORATIVE SVOLTE NEGLI ULTIMI ANNI

 Nel corso della XII legislatura è stata capogruppo dei DS nella Commissione Igiene e
Sanità del Senato. Nuovamente rieletta al Senato nel 1994, ha mantenuto l’incarico di
capogruppo nella stessa Commissione fino al 1996, quando dopo la terza elezione a
Senatrice, questa volta nelle liste dell’Ulivo, è stata nominata Sottosegretario alla
Sanità nel governo Prodi; incarico che le è stato poi confermato dal successivo
Presidente del Consiglio Massimo D’Alema.
In qualità di parlamentare e poi di Sottosegretario alla Sanità, incarico ricoperto dal
1996 al 2000, è stata protagonista di importanti iniziative legislative quali la riforma
della sanità, l’abolizione dei ticket sui farmaci ed esami, la legge per le professioni
sanitarie non mediche, la legge sulla donazione degli organi, la semplificazione delle
procedure per la somministrazione dei farmaci antidolorifici per gravi patologie, il
Programma Carta 2000 per la sicurezza sui luoghi di lavoro.
Nel 1999 ha organizzato e presieduto, per incarico della Presidenza del Consiglio dei
Ministri, la prima Conferenza Nazionale Amianto.
E’ stata rieletta al Senato nella XIV legislatura nel 2001, dove ha ricoperto l’incarico di
Segretario della Presidenza e membro della XII Commissione parlamentare
monocamerale d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio Sanitario Nazionale

Ha ricoperto l’incarico di Capo Segreteria Tecnica del Ministro della Salute dal giugno
2006novembre 2007

È stata per 6 mesi nel corso del 2007 Vice Presidente dell’Istituto mediterraneo di
Ematologia

ATTUALMENTE

Direttore generale dell’ Istituto Superiore di Sanità dal novembre 2007.


ELENCO PUBBLICAZIONI

- Bollettino e Memorie della Società Tosco-Umbra di Chirurgia Vol. XLl, III,


1980 - "II falso addome acuto chirurgico in corso di cheto-acidosi diabetica"

- Atti e Memorie della Società Medica della Provincia di Roma, Anno 6, N. 1,


1980 - "L'alcoolismo fra i ricoverati di un Ospedale Provinciale"

- Recentia Medica, vol. XX, n.9-10, sett-ott 1981 - "La nostra esperienza nel
trattamento del duodeno difficile"

- Recentia Medica, vol. XX, n.9-10, sett-ott 1981 - "Diabete e colelitiasi"

- Recentia Medica, vol. XX, n.11-12-nov-dic 1981 - "Correlazione tra fumo,


ulcera gastroduodenale, cardiopatia ischemica nella casistica dell'unità dì
terapia intensiva coronarica presso un ospedale provinciale"

Recentia Medica, vol. XX, n. 11-12 1981 - "Massa retroperitoneale di


difficile interpretazione"

- Civitas Hippocratica, n. 4, 1981 - "Osservazioni sull'associazione tra


ipertensione e diabete"

- Giornale Italiano di Diabetologia, vol. 5, 1985 - "Diabete e infarto del


miocardio: revisione della casistica della Utic dell'USL 23 - Arezzo"

- Giornale Italiano di Diabetotogia, vol. 5, 1985 - "Risposta al Cold Pressor


Test nel diabete complicato da neuropatia vegetativa"

- La Nuova Stampa Medica Italiana, vol. 6, n. 1, 1986 - "L'ibopamina


nell'insufficienza cardiaca: osservazioni personali"

- La Stampa Medica Europea, vol. 6, n. 1, 1986 - "Valutazione ergometrica


dell'efficacia antianginosa della molsidomina"

- Monografia edita dal Centro Stampa Universitario, 1986 - "Neuropatia


vegetativa diabetica e coinvolgimento cardiovascolare"

- Recentia Medica, vol. XXV, n, 5-6 mag.-giug 1986, - "II problema dell'embolia
polmonare nella casistica di un ospedale provinciale"

- II Cesalpino I (1), 1-70, 1987 - "Alterata risposta al Cold Pressor Test nella
neuropatia vegetativa diabetica"

- La Clinica Terapeutica, vol. 120, fasc. 1, 25-31, 15-1-1987 - "Approccio


terapeutico con sulodexide in pazienti con vasculopatia aterosclerotica a varia
localizzazione"

- Giornale Italiano di Cardiologia vol. 18, suppl. n . 1 , 1988 - "Infarto


miocardico acuto nel paziente anziano: revisione di una casistica clinica"

- Giornale Italiano dì Cardiologia, vol. 18, suppl. n. 1, 1988 - "La fase pre-
ospedaliera dell'infarto miocardico acuto in un ospedale provinciale"

- II Cesalpino II (1) 1-68 1988 - "L'infarto miocardico acuto nel paziente anziano:
revisione di una casistica clinica"

- II Cesalpino III (1). 1-66 1989 - "Ritardo dì ospedalizzazione dei pazienti con infarto
miocardico nella USL 23: implicazioni cliniche e organizzative"
- 5th Congress of European Chapter of the International Union of Angiology
Barcellona 30-31 may / 1-2 june 1990 Spain - "Identification of silent myocardial
ischaemia in patients with multisystem atherosclerotic disease"
- Medico e Comunità - Anno 3, n. 1, sett. 1990 - "L'eco-doppler carotideo"

- II International Symposium "Heart Brain Interactions" - 30 nov. - 1 dic.


1990, Bologna "Ischemia miocardica silente in pazienti con aterosderosi polidistrettuale:
risultati preliminari"

- II Cesalpino V (2) 63-123 1991 - "Ischemia miocardica silente in pazienti con


aterosclerosi polidistrettuale: screening non invasivo con scintigrafia perfusionale tallio-
dipiridamolo"

- Atti del Convegno Nazionale - "Prevenzione primaria e secondaria della malattia


aterosclerotica. Acquisizione recenti e problemi aperti" - Firenze, 2 febbraio
1991 "Aterosclerosi polidistrettuale ed ischemia miocardica silente: approccio diagnostico e
prime indicazioni del fallow-up clinico"

- Atti del Convegno Nazionale "Prevenzione primaria e secondaria della malattia


aterosclerotica. Acquisizioni recenti e problemi aperti" - Firenze, 2 febbraio
1991 - "Ateroaclerosi cerebrale nei longevi: studio ecodoppler ed osservazioni cliniche"

- Atti del II Congresso Internazionale di Cardio-Neurologia, L'Aquila 28-31 agosto


1991 - "Silent ischemic heart disease in patients with multisystern atherosclerotic
disease"

- Atti del II Congresso Internazionale di Cardio-Neurologia, L'Aquila, 28-31 agosto


1991 - "Rapporti cuore- cervello; un differente approccio fisiopatologico"

- Minerva Angiologica, vol. 16, aprile-giugno 1991, 120, Supplemento 2-91 - Giornate
nazionali di Angiologia, 1991, Milano 23-29 giugno - "Aterosclerosi cerebrale nei longevi:
studio ecodoppler ed osservazioni cliniche"

- XCII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Interna, Roma 15-19
ottobre 1991 - "Riserva vasodilatatoria cerebrale e potenziali evocati somato-sensoriali
dopo stimolo con acetazolamide in pazienti con stenosi carotidee: risultati preliminari"

- Giornale Italiano di Gerontologia, 11, vol. XXXIX, novembre 1991 - "Studio eco
doppler dei vasi carotidei nell'anziano: considerazioni cliniche e terapeutiche"

- Società Italiana di Patologia Vascolare- Riunione della Sezione Tosco-


Umbra, Livorno, 6-7 dicembre 1991 - "Monitoraggio indiretto dell'ipertensione
endocranica con ultrasonografia doppler in corso di emorragia cerebrale:
prospettive di impiego in clinica"

- Società Italiana di Patologia Vascolare- Riunione della Sezione Tosco-


Umbra, Livorno, 6-7 dicembre 1991 - "II test con acetazolamide nella
valutazione della riserva vasodilatatoria cerebrale"

- Unità Sanitaria Locale Zona 23- Arezzo 1986 - "Vivere con la cardiopatia
ischemica"

- II Cesalpino - "Sindrome di Kallman ed ipoparatoroidesmo idiopatico:


descrizione di un caso clinico"

- Masson Editori "Ultrasound in neurosciences" - "Cerebrovascular resen'e


capacity in patients with severe carotid artery disease using transcranial doppler
sonography and acetazolamide" - 1982