Sei sulla pagina 1di 4

25

d E
iel
sh
pe
Ma
Lamina di zinco
autoadesiva, da applicare
direttamente sulla
superficie della struttura,
per la protezione
catodica galvanica
dei ferri darmatura
dalla corrosione

CAMPI DI APPLICAZIONE quello con il potenziale elettrico pi negativo (zinco) si


Mapeshield E 25 particolarmente consigliato per ossida, mentre quello con il potenziale meno negativo
proteggere i ferri darmatura dalla corrosione nelle opere (acciaio delle barre) rimane protetto dalla corrosione.
darte che non richiedono interventi di ripristino e per Inoltre, la corrente che si genera provoca anche un
ridurre o interrompere lossidazione nelle opere darte aumento del pH che porta ad una lenta rialcalinizzazione
da ripristinare. del calcestruzzo e lallontanamento dello ione cloro
laddove questo fosse presente. Il livello di protezione
Alcuni esempi tipici di applicazione in funzione della densit di armatura
Pile e spalle di ponti o viadotti. nella struttura. Su strutture fortemente armate,
Mapeshield E 25 deve essere applicato su tutta la
Solette. superficie da proteggere. Nel caso invece di bassa
densit di armatura la distanza tra le lamine pu
Parcheggi. aumentare fino ad un massimo di 50 cm. Questo
calcolo pu essere eseguito utilizzando la tabella
Strutture in c.a.p. allegata.
Mapeshield E 25 assicura una depolarizzazione
Travi e colonne. dellacciaio di rinforzo in accordo con quanto prescritto
dalla norma europea EN 12696 Protezione catodica
Frontalini di balconi. dellacciaio nel calcestruzzo.

CARATTERISTICHE TECNICHE AVVISI IMPORTANTI


Mapeshield E 25 composto da una lamina di zinco Mapeshield E 25 non pu essere utilizzato laddove
puro al 99,9% dello spessore di 250 m accoppiata ad ci siano danni strutturali alle armature. In tale caso
un gel adesivo che anche un ottimo conduttore ionico. larmatura andr integrata o sostituita in base a calcoli
Dopo aver collegato Mapeshield E 25 alle barre effettuati da tecnici specializzati.
darmatura mediante connessioni metalliche, si genera
tra lacciaio e lo zinco una differenza di potenziale che Non utilizzare malte epossidiche o poliuretaniche
blocca il processo corrosivo e ne impedisce la sua per il ripristino.
formazione, anche quando lambiente circostante
particolarmente aggressivo per la presenza, ad esempio, Quando previsto limpiego di Mapeshield E 25 non
di cloruri. Infatti quando due diversi metalli, collegati tra applicare Mapefer, Mapefer 1K n altro protettivo
di loro, sono in un adeguato elettrolita (calcestruzzo), antiruggine sui ferri darmatura prima del ripristino.

[sche3] 6101_mapeshield e 25_it (23.10.2009 - 6 Bozza/Ciano/Stampa)


E 25 Per il ripristino si raccomanda di utilizzare Applicazione degli anodi
d
iel
malte a ritiro compensato, in accordo con Sulla struttura ripristinata, nuova o che
sh la norma UNI EN 1504-3 e con resistivit non necessita di ripristino posizionare
ape non superiore a 100 k. Mapeshield E 25 sulla superficie
M rimuovendo il film di protezione del gel
Non usare il prodotto nei casi in cui conduttivo. Premere la lamina contro il
esistano percolazioni dacqua allinterno di supporto in modo da farla aderire
una struttura; in queste situazioni utilizzare perfettamente al sottofondo. Applicare il
Mapeshield I. foglio di zinco lungo la struttura facendo
attenzione che non rimangano
MODALIT DI APPLICAZIONE dei vuoti che potrebbero rappresentare
Preparazione del sottofondo punti deboli nel sistema. Pressare
Strutture che necessitano di ripristino Mapeshield E 25 sulla superficie mediante
Il sottofondo deve essere preparato lausilio di un rullo di gomma o attrezzi
adeguatamente, rimuovendo il calcestruzzo similari per garantire una buona aderenza.
deteriorato ed in fase di distacco e, se Collegare i cavi elettrici, realizzati in
necessario, anche al di sotto delle armature precedenza, allanodo laminare mediante
fino ad arrivare al sottofondo solido, saldatura o fissaggio meccanico. Ogni lamina
resistente e ruvido. Eventuali precedenti non interconnessa con altre dovr avere una
interventi di ripristino che non risultassero
sua connessione autonoma con le barre di
perfettamente aderenti devono essere
armatura, oppure bisogna creare un
asportati. Si deve rimuovere dallarmatura
collegamento ponte tra le lamine.
esposta qualsiasi particella di materiale
Nel caso in cui Mapeshield E 25 venga
Rotolo di corroso e non aderente per garantire un buon
applicata allintradosso di strutture quali travi,
Mapeshield E 25 contatto tra lacciaio ed il materiale da
solette o altro, per ragioni di sicurezza,
riparazione. Sui ferri liberati dal calcestruzzo
prevedere una o pi connessioni da realizzare eseguire un ancoraggio supplementare con
con un semplice filo elettrico che dovr dei chiodi ad espansione metallici per
essere collegato allanodo dopo il ripristino. garantire un perfetto fissaggio.
Ogni singolo elemento strutturale (colonna,
trave, etc.) dovr avere almeno una Sigillatura delle lamine esterne
connesione. necessario verificare la Dopo aver applicato lanodo necessario
continuit dellarmatura con un tester prima sigillarlo nelle aree terminali esposte e nelle
dellinstallazione; una resistenza massima di giunzioni con Mapeflex PU40 o Mapeflex
1 ohm accettabile. PU45 previo trattamento dei bordi con
Primer M per evitare lingresso di acqua
Strutture nuove o che non necessitino tra la lamina e il sottofondo.
di essere ripristinate
Pulire il calcestruzzo da polvere, lattime di Rasatura e finitura
cemento, grassi, oli, vernici, pitture Rasatura delle lamine e regolarizzazione del
precedentemente applicate o qualsiasi altro sottofondo con Mapelastic o Mapelastic
agente estraneo. Sulla superficie della Smart senza lausilio di alcun primer.
struttura prevedere uno o pi punti per la Protezione finale mediante lapplicazione di
connessione delle barre darmatura agli Elastocolor Pittura a base di resine acriliche
anodi, che sar effettuata mediante un in dispersione acquosa, disponibili in
Svolgimento e taglio
della lamina semplice filo elettrico. In queste zone liberare unampia gamma di colori ottenibili col
dal calcestruzzo una piccola porzione dei ferri sistema di colorazione ColorMap.
per permettere laggancio del filo.
Ogni singolo elemento strutturale (colonna,
Controllo del funzionamento
trave, etc.) dovr avere almeno una
Per poter effettuare il controllo del sistema
connesione. necessario prima
necessario installare, nella zona da
dellinstallazione verificare la continuit
dellarmatura con un tester; una resistenza proteggere con la lamina, uno o pi elettrodi
massima di 1 ohm accettabile. di riferimento (tipicamente elettrodi Ag/AgCl).
Il filo o i fili elettrici di connessione tra anodo
Applicazione della malta ed armatura, dotati di un interruttore on/off,
da ripristino devono essere portati in una cassetta di
La resistivit elettrica della malta da ripristino derivazione assieme a quelli degli elettrodi di
deve rientrare in un range compreso tra il riferimento.
50% e il 200% di quella del calcestruzzo La procedura per il controllo descritta dalla
originario, fino ad un massimo di 100 k, norma EN 12696 che stabilisce:
secondo quanto prescritto dalla norma una depolarizzazione, nelle 24 ore
EN 12696. Le malte della linea Mapegrout successive allo spegnimento, di almeno
e Planitop rispondono ai requisiti richiesti e 100 mV rispetto al valore di potenziale
sono consigliate per il ripristino di strutture misurato tra 0,1s e 1s dallo scollegamento
protette con sistemi catodici galvanici. dellanodo (instant off);
Eseguire il ripristino seguendo le normali una depolarizzazione in un lungo periodo
procedure di applicazione, facendo (> 24 ore) di almeno 150 mV dallo
Rimozione del film riferimento alle relative schede tecniche spegnimento istantaneo (instant off).
protettivo dal gel a seconda del prodotto scelto Mapeshield E 25 rispetta i criteri sopra
autoadesivo
per il ripristino. esposti.
DATI TECNICI (valori tipici)

COMPOSIZIONE

Spessore lamina di zinco: 0,25 mm

Spessore adesivo: 800 m 0,2

Liner protettivo: 100 m

Peso totale (kg/m): 3,15 5%

CARATTERISTICHE

Purezza lamina di zinco (%): 99,9 Cavo elettrico


precedentemente
Colore: grigio metallo collegato ai ferri
darmatura
Carico di rottura longitudinale (N/mm): > 130

Carico di rottura trasversale (N/mm): > 150

ADESIVO

Colore: trasparente

Temperatura minima di applicazione: + 4C

Temperatura ideale di applicazione: > 10C

Temperatura di esercizio: da -10C a +60C

Conservazione: 12 mesi, a patto che sia conservato in ambiente


fresco e secco e nellimballo integro

Voce doganale: 7905 00 00

Connessione del
TABELLA SPAZIATURA MAPESHIELD E 25 cavo elettrico a
Mapeshield E 25
mediante saldatura
Durata (anni)
Rapporto
acciaio/ 22 20 19 18 17 16 15 14
calcestruzzo
Spaziatura tra le lamine (cm)

0,1 50 50 50 50 50 50 50 50

0,2 50 50 50 50 50 50 50 50

0,3 50 50 50 50 50 50 50 50

0,4 50 50 50 50 50 50 50 50

0,5 50 50 50 50 50 50 50 50

0,6 50 50 50 50 50 50 50 50

0,7 20 20 50 50 50 50 50 50 Connessione del


cavo elettrico a
Mapeshield E 25
0,8 15 15 20 20 20 50 50 50 mediante fissaggio
meccanico
0,9 10 15 15 15 20 20 20 50

1,0 5 5 10 15 15 15 20 20

1,1 0 5 5 5 10 15 15 15

1,2 0 0 0 5 5 10 10 15

1,3 0 0 0 0 0 5 5 10

1,4 0 0 0 0 0 0 5 5

1,5 0 0 0 0 0 0 0 5

1,6 0 0 0 0 0 0 0 0

1,7 0 0 0 0 0 0 0 0
Rasatura e protezione
di Mapeshield E 25 con
Mapelastic Smart
applicato a rullo
E 25 Norme da osservare durante AVVERTENZE
d
iel
e dopo la messa in opera Le indicazioni e le prescrizioni sopra riportate,
sh Nessun accorgimento deve essere preso con pur corrispondendo alla nostra migliore
ape temperatura compresa tra +5C e +35C. esperienza sono da ritenersi, in ogni caso,
M puramente indicative e dovranno essere
CONSUMO confermate da esaurienti applicazioni
Vedi tabella allegata. pratiche; pertanto, prima di adoperare

(I) A.G. BETA


il prodotto, chi intenda farne uso tenuto
CONFEZIONI a stabilire se esso sia o meno adatto
Casse di legno contenenti 4 rotoli da allimpiego previsto e, comunque, si assume
25 cm x 25 m cad. ogni responsabilit che possa derivare
dal suo uso.
IMMAGAZZINAGGIO
Conservati negli imballi originali in luogo Le referenze relative a questo
asciutto hanno un tempo di conservazione prodotto sono disponibili
di 12 mesi. su richiesta e su www.mapei.it
e www.mapei.com
PRODOTTO PER PROFESSIONISTI.

VOCE DI CAPITOLATO
Sistema di protezione catodica galvanica dei ferri darmatura mediante applicazione di
anodi esterni costituiti da una lamina di zinco puro al 99,9% dello spessore di 250 micron,
accoppiata ad un elettrolita adesivo ad alta conduttivit ionica (tipo Mapeshield E 25
della MAPEI S.p.A.). Lanodo deve essere fornito con un intercalare di polipropilene che
protegge ladesivo, al fine di preservarlo da eventuali contaminazioni. Lo spessore

La riproduzione di testi, foto e illustrazioni di questa pubblicazione


complessivo tra la lamina e ladesivo non deve essere inferiore a 1 mm.
I controlli sul funzionamento degli anodi esterni dovranno essere conformi a quanto
previsto dalla normativa europea UNI EN 12696 Protezione catodica dellacciaio nel

vietata e viene perseguita ai sensi di legge


calcestruzzo.
Lanodo laminare per la protezione catodica galvanica dovr avere le seguenti
caratteristiche:

COMPOSIZIONE
Spessore lamina di zinco: 0,25 m
Spessore adesivo: 800 m 0,2
Liner protettivo: 100 m
Peso totale (kg/m): 3,15 5%

CARATTERISTICHE
Lamina di zinco
Purezza (%): 99,9
Rasatura e protezione Colore: grigio metallo
di Mapeshield E 25 con Carico di rottura longitudinale (N/mm): > 130
Mapelastic Smart Carico di rottura trasversale (N/mm): > 150
applicato a pennello

ADESIVO
Colore: trasparente
Temperatura minima di applicazione: +4C
Temperatura ideale di applicazione: > +10C
Temperatura di esercizio: da -10C a +60C
6101-10-2009


Rasatura e protezione
di Mapeshield E 25 con
Mapelastic Smart
applicato a spatola IL PARTNER MONDIALE DEI COSTRUTTORI