Sei sulla pagina 1di 209

da zero a ce

Cinzia Ciulli - Anna Lia Proietti

*Srkii'

di (autQ)valutazion
iTet
----

VfT

Imita lingua Italia

ALMA Edizioni - Firenze

nirczione editoriale: Ciro Massimo Naddeo


Rftlazioiie: Carlo Guastalla
IVogcrto grahco c impaginazione: Andrea Caponeccha
Progetto copertina: Sergio Segoloni
Disegtio copertina: Thelma Alvarez-Lobos c Sergio Segoloni
Illustrazioni: Cristiano Senzaconfnl
Nota

Cziit Ciitll e nutrice dei scoienti test: test 4-6/livello Al, test l-3/livello A2,
test '6/Hi'ello B/, tesi I-3/livello R2, test 4'6/livelto CI, test l-3/livelb C2,
AHii Lia Proietti c autrice dei seguenti test: test I-3/livello AI, test 4'6/Uvello
A2, test I-3fHfello Hi, test 4-6/livello B2, test 1-3/livello CI, test 4-6!livello C2.
Printed in Italv

ISBN 88-89237-03-1
2005 Alma Edizioni
Alma Edizioni
\'iale dei (tadorna, 44
50129 l-irenze
lel ++39 055476644
fax ++39 055473531
i 11 o(i?\il naed i z io n i, i t
www.ainacclizionijt
l'I ditore a disposi/ione degli aventi diritto
per eventuali mancanze o inesattezze.
luiii i diritti di riproduzione, traduzione e
adattamento sono riservati in Italia e all'estero.

Indice
Introduzione

p. 4

Livello Al
Iesi
lest
Icst
l i st
Tesi
Tesi

1
2
3
4
"5
6

Studiare 1 italiano
C\in(>scersi
A casa di amici
Tempo libero
Coppi e
Gite in Italia

p.
p.
p.
p.
p.
p.

8
11
1 5
18
21
24

p.
p.
p.
p,
p.
p.

28
32
36
40
44
49

p.
p.
p.
p.
p.

54
58
63
67
71

Livello AZ
lesi
lesi
lesi
lest
Test
Test

1
2
3
4
5
6

'
-

Problemi d'amore

Peitegolezzi
Mangiare
Festa a sorpresa
Viaggi e gii e
Le storie di Simona

Livello B1
Tesi
Test
Iesi
Iesi
Iesi

1
2
3
4
5

Fatti insoliti
l a moda
Olire a Ronia, Venezia, Firenze
Prodotti tipici
Innamorarsi a Venezia

Fesi 6 ' Musica

p. 76

Livello BZ
Test
Tesi
lesi
Iesi
lesi
l'est

1
2
3
4
5
6

Maternit e paternit
Universit e comunicazione
('roiiaca e I egge
Inquinam ento
lolteranza
Do nn e

p.
p.
p.
p.
p.
p.

82
87
91
96
100
104

p.
p.
p.
p.
p.
p.

1 10
115
120
125
129
135

p.
p.
p.
p.
p,
p.

140
144
149
155
159
164

Livello CI
Test
Test
Tesi
lest
lest
lest

1
2
3
4
5
6

Premi Nobel italiani

Esploratori
Paesaggi um ani
Ma questo italiano?
Ma conie farebbe HolK-wood?
Scrittori

Livello 0 2
l'est
Test
Test
Test
Test
Iesi

1 - Storie di vacanze
2 - Gli ttriischi
3 - Storia d Italia
4-11 morso della laranta
5 - ('ittadini stranieri in Italia
6 - l avoro ed ect)nomia

Soluzioni

Introduzione

p. 169

[| progecto d questo cserci/iario iiascc dall'csigeiiza, verificata nelle nostre classi, di (est oggettivi che
si adattino ad obicttivi comunicativi.
Abbiamo cercato di costruire test che fossero coerenti con quanto si fa quotidianamente in classe
secondo un approccio umanistico-affettvo, proponendo esercizi di verifica (formativa e sommativa)
e di rinfor/.o che non violassero l'abito mentale dello srudente inibendolo, con il conseguente rischio
delTinnalzamento dei

filtro affettivo.

Nella stesura di questo eserciziario abbiamo seguito le indicazioni del Consiglio d'Europa, riassunte
nel Progetto l ingue Moderne in particolare le sue linee guida sul Language Testing.

1 test sono graduati secondo un ordine di difficolt progressiva, e possono essere utilizz;iti come test
di verifica formativa o sommativa, o come esercizi di rinforzo in classe o in autoapprendimcnto.
Ad ogni livello del Iramework corrispondono 6 test di difficolt crescente in modo da coprire l'intero
percorso di apprendimento, a partire dal primi passi nel m ondo dell'italiano, dopo poche ore di
lezione, ov\ero dalPinizio del livello Al, fino alTultima verifica al termine del livello C2.
Lo studente pu misurarsi con un intero test accettando la sfida dei 100 punti o seguire un proprio
percorso Ira test diversi per esercitarsi su un preciso elemento morfosintattico o una tipologia di
esercizio.
L'insegnante pu invece sfruttare pi propriamente la peculiarit del test integrato, ow e ro costituito
da testi e non da singole frasi, e attingere daU'eserciziario materiale per le proprie verifiche e lezioni
in base al curricolo lessicale e culturale.

t importante notare che gli esercizi sono costituiti da materiale autentico o semiautentico, quali
trascrizioni di dialoghi. Per rendere i test pi attraenti e motivanti abbiamo riunito gli eserczi
secondo un filo conduttore che porta l'apprendente a scoprire curiosit sulla vita italiana, percorsi
turistici alternativi oppure a raccogliere i vari elementi di storie di fantasia, inserite com unque in
un'ambientazione tipicamente italiana,

Riteniamo che gii esercizi contenuti in "Da zero a ccnto" abbiano un alto grado di accettabilit
perch 'provati sul campo" nelle nostre classi innumerevoli volte. Ad ogni tistrittura abbiamo tenuto
pcralrro coruo della preziosa opinione dei nostri srudenti.
11 pnnieggo facilmente calcolabile e volutamente ostentato richiama l'idea della shda giocosa
piuttosto chc quella del severo giudizio dell'insegnante, al quale lo studente si rivolger non tanto per
il controllo e la correzione degli esercizi, gi fornita dalle chiavi, quanto piuttosto per delucidazioni
e approkjndiiiieiui sui resti.
Per questi e tanti altri suggerimenti ancora vogliamo ringraziare Paolo E. Bai boni e Roberto Dolci
rispettivamente Direttore e Coordinatore del laboratorio Itals, Universit di Venezia, che per primi ti
hanno incoraggiate a raccogliere tutto il materiale che quotidianamente preparavamo per le nostre
classi, in un volume disponibile a tutti e C. Massimo Naddeo, di Alma Edizioni, che con la sua
preziosa esperienza ti ha guidate nella redazione di questo libro.
Le autrici

Ivello A1

1. Studiare l ' i t a l i a n o

2.

Conoscersi

3. A casa di a m i c i
4. Tempo l ib ero
5. Coppie
6, Gite in I t a l i a

iU studiare l'italiano

Lscrzone
Completa la scheda con le parole della lista.
americana

cognome

Italia

luglio

- telefono

Scheda d'iscrizione
Nome:

Nata/o "il:

Mary
Armstrong
3

Na/onallt:

Indirizzo in

Colombo n. 12

02/7895667

Ogni parola inserita in modo esatto vale 2 punti.

1982

Totale:_/10

La lngua italiana
(Completa il testo con la Jrma corretta dell'aggettivo.
Li lingua italiana malto (bello)_ptrchc (armonioso)__- Secondo
(alenilo) ___studenti (complicato) _perch ci sono (molto)
_verbi (irregoLjre) _________aggcnivi cambiano - c' la declinazione - e le
Irasi spesso sono (lungo)
.
L (roiuncia invccc pi (facile)_: l'Italiano si legge tome si scrive, a parte (poco

)
_cttczioni: per esempio la H una lettera (muto)_, cio non ha suono,

01

aggettivo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

Uno st uden te
Scegli Vanicolo corretto.

'

teore uno/un studente molto bravo ogni giorno studia la/le le/ione e fa sempre tutti i/gli eserciziHa qualche problema con /g1i verbi, ma in generale capisce subito il/lo sbaglio e si corregge. Am
mollo parlare e quando non capisce le/ domande dell'insc-gnante non ha paura di chiedere spiega/-ioni,
Cieorge ha anche un/una bel carattere, infetti sempre pronto ad aiutare unVun amico o un/un

amica; insomma un/uno ragazzo veramente intelligente, simpatico e generoso,


Ogni aggettivo esatto vale 1 punto.
8

Totale:_/IO

Da zerX) a ceato /wiit

4 Mary in Italia

Scegli, per agili riga in qtutle spazio inserire la parola a destra come nelUi prima riga di esempio.
Mary c X r a g a z z a _ a me r i c a n a , di_San Francisco.
Studia la linsua
a Milano
O
perch_ college frequenta_la facolt_di Design,
Il suo sogno_ d[ventare_una grande_progettista di mobili.
Ama _ molto_anche_antiquariato
e l'anno_forse roma_in Italia_
per_ fr equent are __ un corso_ restauro.
Studia_iialiano da_

mesi_

e_[ni gi__parlare_
_perch_anche lo_spagnolo.
Intatti_ madre__una ispano-americana.
Ogni parola inferita nello spazio esatto vale 1 punto.

una
italiana
al

V
prossimo
di
tre
bene
conosce
sua
Totale:_/IO

5 Paula e Mary
Riordina il dialogo,
o
Paula

Mary

1. Marv, tu dove abiti?

A, Perch?
B. Ab su l'orario un problema,
C, Alla casa dello studente, e tu?

2. Anch'io, ma cerco una camera in aftto.


3. Perch l bisogna rientrare presto,
1/
Ogni frase inserita al posto giusto vale 2 punti.

6 Mary e Hans

Scegli la preposizioie corretta.

Totale;

/IO

Mar}' e Hans frequentano la stessa scuola da/di lingue. Mary viene da/per San Francisco, Hans
invece tedesco, di/in Hannover. Studiano italiano a/da poco tempo ma sono molto bravi e parlano
gi bene. A/ln Milano abicano alta/dalla casa dello studente in/con via Cristoforo Colombo. E
molto vicino alla/dclla scuola e vanno a/per lezione a/in piedi.
Buongiorno ragazzi,
Ogni preposizione esatta vale 1 punto.

Totale:

no

Almii ziiizioni Da zero a cento

In cla sse

Completa il testo con i verbi nll'hiScativo presente


Rita, la professoressa d italiano, arriva a scuola.

_pe

Rild
come ((VIdare)_
- Rtne,
Mtiry
grazie. Ili come (stare)
stanca.

Rita - Si Man-, (tu - avere)__


Mia Hlia (essere)_
notte non (io - dormire)
occhio da due giorni. (Esser

ragione.
malata, (avere)

rinfluenzii e la

.. Io c mio marito non (chiudere)


_distrutti.
'non chiudiamo occhio"?

e)
_questa espressione? Quando qualcuno dice
tiaiis - Scusa, chc (significare)
occhio" (volere)___dire chc non
Rita - Ah, voi tedeschi non (avere
a dormire.
)
la stessa espressione.
che non "'''(chiudere)_
(riuscire)__
in inglese (usare)
Mary
Hans
anche in tedesco. Beh,
S, s, ora ho capito, questa espressione (esserci) __
stanca! Sono
allora (capire) __
re h (essere)
nessuna voglia di tare
sicuro che non (tu - avere)_
lezione.
- Beh, allora
_noi ta le/ione!
Mary
oi (organizzine)
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale: /

/20

La casa dello studente

(oifipleta il testo con i verbi della lista.


avvisare - chiude - devono - - possono - pu - rientrano - rispettare - usare -

vogliono

(Q

9)

Casa dello studente - Regolamento


alle 24.00. Gli studenti che
_ dopo mezzanotte devono
suonare il campanello.
prima il portiere. Per entrare
___vietato correre e fare rumore nei corridoi.
le cuffie.
Gli studenti che___ascoltare musica in camera devono _
Non si__cucinare in camera.
Gli studenti__svolgere attivit ricreative nelle stanze comuni al
piano terra. Tutti gli ospiti devono___ regolamento.
La casa

Ogni verbo inserito nello spazio esatto vale 2 punti.


10

Da zero a cento

Totale:

((/lzhwij

Al Conoscersi
1 In treno
Scegli Id fon flit corretta.
Ci'iu/io - Buonasera, mi chiamo Giulio Vittori.
Alberto - Mi cliaiio All>t,Tr() Casparri. l'iaccrc.
Sono di Bari, e tu?/lxri?/voi?/loro?
Giulio - Io abiio a Roma, sono deputato in
Parlainciuo. l ci cIc lavoro
fa?/lavo ra?/fai ?/1 avoriamo?
Allwno Sono avxocato; ma tu sei/noi slamo/Lei
il
ha/1 jet tnolro giovane |>er essere un deputato, no?
Quiio
Ho 4 anjii, non sono cos giovane. Tu di quanti anni sci?/Tu quanti anni hai?/L quand anni
har/Le d quanti anni ?

/20

Alberto -37. Sono sposato e lio un bambino. Loro hanno/\i avete/Lei /Lei ha bambini?
Giulio - No, non sono sposato. CT un caldo terribile, Lei non fa caJdo/Le non ha caldo/tu non hai
caldo/Lei fa caldo?
Albertoceno. Meno tnale che oi il treno /ha/c'/non viioto.
Gmho - S, non c' nes,suno. che fortuna, di solito affollatissimo!
Allwto - lo t!i solito preterisco viaggiare in macchina. Tu prendi/Lei sale/Tu sali/Lei prende spcsso il treno?
Giidio - No, quasi mai, anch'io prcftTsco la macchina. Oh, finalmente siamo arrivati a Milano. Allora
complimenti/arrivederci/ci sentiamo/distluti saluti.
Alberto Ciao/Ci vediamo/Arrivederci/Auguri.
Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale:

/IO

In fla alla biglietteria


Scegli la forma corretta.
Stazione di Firenze. MoV in fla per fare il biglietto
per Milano. Laltoparlante dice: Il treno Eurostar per
Milano in a*rtvo sul primo hinario. Non effettua
fennate ntenedie.,,
Mg r e straniero e non capisce bene, cos chiede
un'informazione ad un ragazzo davanti a lui.
Mo'r - Scusa, hai capito dove arriva il treno per Milano?
Victor - Sul primo binario, prendo anch'io quello...
Mor - Salve, mi chiamo MoV c tu?
Da zero a Cento

Victor - Molto piacere, mi chiamo signor Victor/Ciao, io sono Victor/Ciao, sono l signor
Vfctor/Buongiomo, mi chiamo Victor Havel. Non sei italiano, vero? Di dove sci?
Mor Sono senegalese, sono ingegnere, tu che lavoro faj?/chi sei/Lei che ?/Lci che lavoro fa?
Victor - Sono dottore all'ospedale di Forl.
Mo'r - Dottore, un bel lavoro. E italiano?/Sei italiano?/Sei di Italia?Aene dall'italia?
Victor ' No, sono ceco,
mia laniiglia vive a Praga.
A/oV Ha/Hai/SeiA'iioi sposato?
Victor - S, sono sposato da 3 anni c ho un bambino, c Lci?/le?/tu?/voi?
Mor - Sono scapolo. Perch abiti/Perch vive/Perch si trova/Perch vai a Milano?
Victor - Per una conferenza c tu?
Mar - Io ci vado per la fiera dell'auro. Hai la macchina?/Compri una macchna?/Ha la
macchinaf/Prendi la macchina?
Victor - S, ho una Lada, c molto vctthia, ha 1 5 anni e tu?
Mor - Ho una macchina nuova, piccola, ma ora guasta.

Victor - Che problema ce rha?/ha?/sei?/tiene?


Mor - Mah, non conosco/non sa/non importa/non lo so, sono ingegnere di case, non di
macchine.
Vkior - Oh, finalmente tocca a me.
iMo'r - C'i vediamoA'ai/Salutami/Ciao in rreno!
Victor - 1 Taccordo> a fra poco,

Ogni forma esatta vale 2 punti.

Totale:_/20

Per conoscersi
Irovt In risposta piit logica ad ogni domanda.

08

4
CQ

<u

1. Di dove sci?
2. Quando fini.sce la lezione?
3. Dove vai?
4. Perch non mangiamo insieme stasera?
5. Come stai?
6. C!!hi conosci in questa citt?
7. I i piace la pi/z/a?
8. Prendi qualcosa da bere?
9. (Hie lavoro fa?

10. Cos'c Farina?


1/ 2/ 3/ 4/ 5/ 6/

Ogni coppia esatta vale 1 punto.

A. Da jVlaria,
B. In pizzeria?
C. Sono italiano, di Lanna.
D . Non c' male, grazie.
E. Una citt vicino a Roma.
E Alle 5G, Sono operaio, lavoro alla FIAT.
H. Noj niente grazie. Non ho sete.
I. Si, molto.
L. Nessuno.

7/_

8/_

9/ 10/__

Totale:_/IO

12 Ba sew a cento

La mia citt

Compieta le parole con rultinia lettera.

Roma ima cirr beli issi ni_. con una storia molto antic_, Io viaggio molto per lavoro e
vc'd___spesso ti et bellissime e capitali meravigliose, eppure, ogni volta che torn_ a Roma
sono emozionata. Per prim_ cosa, vado al CafR' Greto, in Via Condotti, the ancora

coiiserv__una certa atmosfera artistica

(anche se i prezzi sono veramente troppo alt_). Poi


tino a Piazza di Spagna. 1 casa dei miei geni tor_ non si trov_ in questa
passetti
zona, ma in una zona niiova e interessant_, TEur: il quartiere non ha il fascino del centro ma
e molto verde.
comodo, iraTU]inll_
I miei genitori preferiston_ vivere qui perch la gente' pi gentil_ e meno stres.sara. 1
trasporti (un/ioiian_bene e non ci sono tant_problemi di parcheggio come a Trastevere o
lestaccio. lo lavoro da poco e non poss_avere una casa tutta mi_, cos per abitare in centro
dev_ dividere un appartament_con un'amica.

Ogni parola completata nel mo do esatto vale 1 punto.

/20

Totale;

Una coppia italiana


Completa con i ver(fi airhidicaiivo presente.
lo e mia moglie Carolina (essere)_
a Torino. Io
italiani, (/imitare)
(liveir)
_35 anni, mia moglie 28. Io (fare)
l'ingegnere alla FIAT
e qualche volta (dovere)
lavorare anche di notte. Carolina invece (frequentare)
_Tuli imo anno di Storia dei l'arte all'Universit e lavora con suo padre e sua madre
in un nego/.io di antiquariato, per questo n io n lei (volere)_ancora bambini.
(ji a 11 Tran co

Patrizia,

di

Carolina,

(comprare) _
_ mobili antichi, mentre mia moglie (preferire) _ i quadri e i
piccoli oggeiii. Qualche volta anch'io, quando (finire)_
____ al negozio, perch mi {piacere) _
genitori

(vendere)

presto di lavorare, (andare)


Parte, ma Carolina (dire)

__ che io (essere)_.solo un ingegnere e non un artista, cos mi


(ripetere) _ sempre: "Voi ingegneri (conoscere) _ solo le figure
niente d'arte e tu non (sapere)
geomeiriche, non (capire)
riconoscere uti Giotto da un Michelangelo!" Io allora (arrabbiarsi)
per fortuna hicciamo sempre la pace!

Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:

per alla line

/20

.Afniir Pjiizifm Da zem a cento

Tu e voi

Riscrivi il testo e trasforma le parole sottolineate dal singolare al plurale,


Tu molto antipatico ed arroganre . lai un brurco caratcere, vuoi sempre avere ragione e ti arra
bbi
per niente. FVt te esiste solo la motocicletta !

Voi

Ogni parola trasformata nel modo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

Eros Ramazzott
Completa con le parole nel riifuadro. Attenzione: c' ima parola in piti!
a - anni - cantante - - gioca - in - la - ma - racconta - simpatico - un

Conoscete Eros Ramazzotti? E un famoso


_italiano. E di Roma, ha circa
'
e in "Adesso tu una sua
40_
famosissima canzone,

_la sua

vita: la vita di

raeazzo di

periferia che con

musica

riesce ad avere successo. Ora abita

Ci
U
0)

_una bellissima villa vicino


a Roma_viaggia molto per
lavoro. Ama il calcio e
nella Squadra Nazionale Cantanti.
___carino,
_ , generoso,
e naruralmente... ricco!

Ogni parola inserita nel modo esatto vale 1 punto.

Totale;

/IO

14

Da zero a cento

t AI
1

\!in,i hiiziom

A casa di amici

Linvto a cena
Compleui Lt telefottata tm Pino e Rodrigo con gli aggettivi possessivi
Pino ' IVoTUt), iitmo l'ino, poiiso parlare con Rodrigo?
Rodrigo C'iao, Pino, sono io! Ctonie va?
Pino - lurro a posto, ti reletono per invitarti a cena a
casa_.
'
Rodrigo A casa_? Clic Licllo! Quando?
Phio - Venerd sera. Puoi portare anche i_
amici, se vuoi...
Rodrigo C.Tra/.ic nia vengo solo, i_amici
'cnerd \'an]io a ballare.
Pino - Ah, allora, x'ctiite sabato.
Rodrigo

- No, venerd v;i hene, a me non


piace ballare e Silvina , la_ragazza, il venerd sera va
al corso per sommelier. I vini sono la_passione c vuofe diventare una vera esperta!

Pino - Ah bene, cos inal niente ti presento_moglie.


Rodrigo C j sono aticlie i_fig''?
Pifio - Ko, I uigi c al campctio con i_compagni di scuola mentre le due femmine sono ai mare
con le_cugine. Cos almeno possiamt) parlare tranquillamente.
Rodrigo Ah, perterro, non vedo l'ora di essere da te. Allora ci vediamo sabato.
Ogni aggettivo possessivo esatto vale 2 punti.

Totale:

Una casa italiana


Completa la descrizione con gli articoli della lista.
gli

- i -

il

' r '

la

la - la - la - le

- lo

/20

_ingresso ampio e luminoso, a sinistra c'_porta del salotto, d fronte_porta


cucina e accanto c'
trinressu invece c'
bagno. A destra ci sono _camere
da letto e _studio d Pino.

mobli sono tutti molto belli, soprattutto _libreria

e_armadi dello studio.


Ogni articolo inserito nello spazio giusto vale

punto.

Totale;_/IO
Da zero a cento l >

tf
CQ
0)
H

Caro

Enrique,
molto eccitato e contento.
(io-i-iifre) _ davvero eccitato,
oggi
Per la prima volta Oindtm')___casa di amici italiani.
Io (ahitare) ______Treviso da 6 mesi ma la prima volta che degli amic

U
n'email
i

italiani mi (invitare) _, Di solito (frqitefir/ire) _ gli


altri argentini che (i-ivi-re) _ qui, (noi - pranzare) _ O
insieme: (preparare)__piatti
del
nostro
(cenare)
_
e
dei
nostri
paese (parlare) _
problemi. Oggi (io-dovere)
_ fare molte cose prima di andare a casa dei miei amici ita
liani, Pino e sua moglie Maria. (Volere) ___comprare dei fiori
Maria e una bottiglia di vino:
io (preferire) _ il vino bianco,
molto freddo, ma Pino (bei-e) _ solo vino rosso.
Io non (cojioscere)
_ i vini italiani. Veramente non (capire) _ niente
di vino in generale, ma vicino a casaa mia (eiserei)
_ un super
a
mercato con un grande
di
vini.
di
chiedere
(Pensare) _
reparto
un consiglio a Silvina. Lei (essere) _ un'esperta: (fare)
_ un corso per sommelier. Ti saluto. A presto!
Rodrigo

oml
eta re
-mail
di Ro
drigo
con i
verbi
alVind
icativ
o pres

per

Ogni verbo esatto vale 1 punto. Totale:_/20

ente.

Alcune regole d comportamento


Compieta il testo con le parole della lista.

V-?
D

caa - di - dolce - - fior - il - italiani - molto - per - serata - ima

T' Irwxdd A
rrx As > j0rtt0
ld Gontob
... Ale P
ticr#' Fimi
Man n bpj

o a

>3. rodri
goya
hoD. L la

Jj A bo
rabor me,
aKo
tirali .C
ODI
2:
igijetto:
invito
a cena

"Paese clic vai, usanza che trovi" dice il proverbio. vero. Allora cosa facciamo quando andiam
cena da amici_? Di solito dobbiamo portare un piccolo regalo: dei_per
padrona di casa e___bella bottiglia di vino o un ___
Se

[ invito

_ informale po.ssanio chiedere ai padroni di _ che cosa


preleriscono. Se invece l'invito __ formale meglio non portare niente e poi,
________ giorno dopo, mandiamo un mazzo _ fiori alla padrona di casa con un
biglietto_ringraziare della bellissima_,
Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto. Totale:_/Il
_da

16

mangiare tutti insie

Da zerc a cento

La casa di Pino e Maria


Completa il testo con la forma corretta detraggettivo.
Li eiisii di ['ino c Maria c veramente una (beih)_casa: la cucina (paride)_c
{comodo)_. Il saJorto (Itiminoso)_perch ha tre (grande)_finestre. Le
camere dei bambini invece sono abbastanza (piccolo)_ ma i mobili sono dawero (carino)
La camera delle bambine, che pi grande, (bianco)_ mentre quella del
_.
bambino (azzuro)_, (Tutto)_i dettagli sono curati nei minimi particolari.
Ogni aggettivo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

A cena da amici
Scegli la forma corretta nei dialogo tra Rodrigo, Pino e stia moglie Maria.
Pino - Arrivederci/Benvenuto Rodrigo!
Rodrigo Ciao, sono molto tardi/in ritardo?
Piuo Non molto, solo qualche minuto,
- Scusami/Ciao.
Rodrigo
Pijo - Non importa, vieni, ti presento/presenta mia moglie Maria.
Maria - Buonasera Rodngo> finalmente ci conosciamo. Pino mi parla sempre di voi/te.
Rodrigo (ira/.ie, sei molto gentile. Spero di n on /no disturbare troppo.
Piuo - Ni a no! Siamo molto content/contfento di vederti!
Maria - quasi pronto/pronti, intanto voi due andate/andiamo a tavola.
Pino - Vieni, Rodrigo, andiamo/veniamo a tavola, Maria non vuole nessuno in cucina. Ha/
paura di perdere le/1 sue ricette segrete. Sei/Hai fame? Apro un pacchetto di patatine?
Rodrigo No, posso avere/ho un bicchiere d'acqua? Oggi IWfaccio cos caldo!
Pino Ma Cerro, questo caldo /ho veramente terribile. Preferisci/Ami acqua naturale o gasata?
Rodrigo Tu cosa bevi/beve?
Piuo - Ah, ]o bevo vino, un/uno buon vino siciliano. Nero d'Avola.
Rodrigo Rene, allora un bicchiere di vino anche per io/me, grazie.
Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale; __/20

I cannoli siciliani
Ricostruisci il dialogo inserendo le battute di Maria al posto giusto.
Rodrigo Maria, questi biscotti sono buonissimi!
Maria -_
- Non so ancora bene l'Italiano e tutte
Rodrigo
le cose dolci per me sono "biscotti". Scusa.
Rodrigo Nemmeno l'inglese?
Maria -_

Maria
Parli benissimo
1, ioManon
cheparlo
dici? nessuna
Titaiiano,
lingua straniera.
2. Grazie Rodrigo, ma non si chiamano
3. No,
solo sono
due parole
i cannoli
di francese.
siciliani.
biscotti,

Ogni frase inserita al posto giusto vale 3 punti.

Totale:_/9
l/in.j

i-.iiizmi

Da zero a cento

Al Tempo libero
1

Sport

Completa il testo coti gli articoli della Usta.


gli

gli

- i - il - la - le - le - lo - un - una

Mia iiidre ha_macchina moho bella ma usa sempre_bicitlctta perch


strade a Pisa sono strerre e_ parchci sono sempre tutti pieni. _spazio c
poco,
_traffico ratito e_italiani non sono molto gentili quando guidano. Mia madre n

on

_tipo sportivo; odia_palestre e tutti_sport in genere, perci, per fare


un
po' di niovinienio, va in bicicletta.
Ogni articolo inserito in modo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

Cinema

(.o}tipiet il testo con gli aggettivi possessivi e scegli le preposizioni corrette.


lo e i miei fratelli amiamo molto andare al/nel cinema. Paolo,_ fratello, preferis

ce gli
sorella, stala

molti mesi in/a Spagna e preferisce gli attori spagnoli: il_attore pref

erito
Antonio Banderas.

I_genitori dicono che il cinema molto noioso e invece di andare per/a vedere un
film
vanno con i_amici al/nel ristorante.

forma esatta vale 1 punto.


CQ

0)

Totale:_/IO

La do menica
Completa il dialogo con i pronomi diretti.
'

C.iao Mario, andiamo al cinema?


Perch no, che film danno?_sai?
No, guardiamo sul giornale. Dunque, c' questo film comico...
Xo, questo_devo guardare con i miei figli domenica pomeriggio,
Ma _porti al cinema tutte le domeniche?
\n inverno si. Perch, tu cosa fai con tua figlia?
nomenica per esempio_porto al circo e qualche volta andiamo a sciare o facciamo un
gita. Mia moglie dice che io_vizio, ma non vero.

Ogni pronome esatto vale 2 punti.


18

Totale:_/IO

Da zero a cento AJfii.j fi/zriivii

La discoteca
Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: ce una parola in piti!
i

bene - con - cos - di - mai

ragazzo

Al mio rai;a/.zo non piace ballare, invece a me s. Cosi quando voglio andare in distoreca ci vado
_le mie amithc, mentre lui rimane a casa a guardare laT\. Infatti per Giampiero non
un problema se esco da sola.
Le mie amiche non hanno il __e non capiscono cerri problemi. Q u a n d o parliamo
_Giampiero discutiamo sempre. Secondo loro o faccio sempre quello the vuole lui
e non mi diverro perch lui noioso. "Guarda film orribili, non ride_, non sa ballare,
- mi
dorme sempre, neanche mio padre _
qwnoioso!"
ripete tutte le volte Margherita,
la mia migliore amica.
Ogni parola inserita nello spazio esatto vale 2 punti.

Totale:_/IO

A proposito di cinema

Completa a testo eon i verbi all'indicativo presente.


Di solito la domenica io non (uscire)____perch tutti (andare)___tuori
e sulle strade (esserci)_molto traffico. Qualche volta io e il mio raga/./x:) (andare)

al

cinema;

lui

(amare)__ film d'azione,

lo

(preferire)

il film che sceglie lui.

_i film drammatici ma spesso (noi-guardare) _


Dopo il cinema, se non (essere) ______
(mangiare) _ insieme qualcosa e (discutere)
_ del film. Naturalmente io e Giampiero cos (chiamarsi)
_il tu io ragazzo - (avere)
idee opposte. Ieri, do po
_ sempre
".Mission Impossibile", abbiamo litigato, come sempre.
Secondo me quel film esagerato e anche un po' noioso,
e poi Tom C nnse non (dontiire)_ mai,
non

mai, non

mangia

(bere) _

mai,

(sembrare)_ Superman! Giampiero invece


dice

c
_

che io non

(
apire)

Stefano

Luigi
1. [.Vvi studiare?

A. Mi dispiace, non posso.

2. C'iao Stefano, come va?

B. E allora? Ci puoi andare da solo.

3. Giochi ancora a basket?

C. Che c'? Non sta bene?

4. Bene, ma ho un problema con Linda.

D, Non c' male e tu?

5. S certo, ma non mi diverto. Perche


non vieni tu con me?
6. No no, non vuole venire al concerto.

che questi film

E, Studiare? No, ma c' la partita.


tardi,
F. Non io, mio fratello, Ix) devo
accompagnare.

(basarsi)__ sugli effetti speciali. Secondo lui


Mission Impossibile (dovere)_essere esagerato perch
l'a/ione molto pi importante della storia.
Ancora non capisco perch (continuare) _
ad andare al cinema con lui, se non
(divertirsi)_! La prossima volta al cinema ci vado da sola!
Totale:
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

/20
hdizioni Da zero a oento

Dipingere

Scegli Li forimi corretta del verbo.

Stamattina mi ho alzata/mi sono alzata tardi c ho perso/ perso l'autobus come al solito. Al
ia
fermata ho incontrata/ho incontrato !Hedcrica chc mi ha chiesto/ho chiesto se domenica prossima
voglio/vogliamo andare al mare con lei a Calafuria, in Toscana. Mi ha detto: "Si vede/vedianio un
panorama magnifico!" lo generalmente preferisce/preferisco andare a sciare, ma la scorsa settimana
mio padre ha avuta/ha avuto un piccolo incidente e perci domenica non mi potuto/ha potuto
portare in montagna, cosi sono decisa/ho deciso di accettare il suo invito. Fcdcrica l'anno scorso ha
presa/ha preso delle le/ioni di pittura e ora saputo/sa dipingere molto bene. Qualche giorno fa mi
f at t a / h a
fatto vedere i suoi quadri. Ama dipingere panorami marini e per q
uesto
organizza/organizzi spesso delle gite al mare. Anche a me piace/piaccio dipingere e l'estate passata
anch io ho cominciato/sono cominciata il corso, ma ho smesso/sono smesso di frequentarlo
quando le vacanze hanno finite/sono finite. Non stata/sono stata molto brava. Domenica per
sono andata/ho andato lo stesso.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:

/20

Totale:

/20

Partita o concerto?
Rioriinn il dialogo tra Luigi e Stefano.

Vi
0)
H

21

Ogni frase inserita al posto giusto vale 2 punti.


Da aero a cento

l 1 /

Al Coppie
1

Carla e Giorgio

Compietii il testo con hi forma corretta dellaggettivo.


Cark c una ragazza molto (cdrhw) __ _e

(dolce)_: ha i capelli

(aisttfio)_, (lungo)_e gli occhi (verde)__


Non ama scudiare ma c (intelligente)_, quindi a !sCiJola va molto bene.

Anche sito fra tei to Giorgio molto (gentile)_, non c (bello) __


ma ha (.tue (jautdstico) __occhi (hlii)_.
(!arla e Giorgio sono entrambi veramente simpatici ed io sto bene con loro.
Ogni aggettivo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

Philip e Jorg alla Bocconi


Scegli per ogii riga in quale spazio inserire Li parola a destra come nella prima riga di esempio.
Ciao_Marco, sono a Milano_da tre settimane e
Abito nella casa_dello studente, in cajnera_iin r a g a z z o _ d a n e s e .
I l _ c o mp a g n o di_camera si chiama Jorg, _molto simpatico:
_studia economia e_ha 20 anni come_.
__r.i c ci a mo _s e mpr e colazione_in camera o aJ bar;

---sto
con
mio
me
insieme

se
_non pio\'e,_andiamo a scuola_a piedi, perch non e lontana,
daile
Li Bocconi non ha_im campus, _differente_nostre universit; in tin.
Il pomeriggio_abbiamo_lezione. Studiamo e poi andiamo in giro per_il centro, non
_hi sera mangiamo alla mensa o andiamo con altri studenti_ mangiare_fuori. a
11_hne-settlniana vado con Jorg e_un altro amico italiano sul_lago di Garda,
prossimo
lo
lu_conosci_bene. Secondo te cosa_devo visitare?
A presto.
Philip
Ogni parola inserita al posto g;iusto vaJe 2 punti.

Totale:_/20

note
1. Bocconi: Universir di Milano, famosa per h facolt di Ftotiomia.
Afmir

* Da zero a cento

La colazione
(.ompleta il testo con i pronomi diretti e riflessivi,
Quando_alzo devo subito bere un caFte,_prendo senza zucchero perch dolce non

mi
piace, ma mio niariio, che

_conosce da 7 anni, ancora non_sa! Qualche volta

__
alza prima di me e prepara la colazione, ma
paste"
o

__prepara solo come piace a lui: dimentica le

_prende alla crema, ma io non___posso mangiare, perche sono allergica. Prepara se

mpre
due toast, ma se non arrivo subito_mangia tutti e due e non compra mai "La Repubblic
a", il
mio giornale preferito, perch lui non_

Insomma io sono maniaca per certe cose,

maj
anche lui...!

j
Ogni pronome inserito in modo esatto vale 2 punti.

Due vecchi amici


Completd il testo con / verbi al passato prossimo.

IO

in
Q>

Totale:_/20

-in con trare)Qualche giorno

fa (io
Pietro

Poi (n o i - p ren d e re) _


Bocconi e (diventare)
_

sorpresa incontrarci cos, per caso, do[X) mol


ti
anni.

, un mio amico

Io e

che lavora alla Borsa. Vera

stessa

mente Pietro e sua

(fare) ___ la
cos
5 anni
scuola,
per
(pas

Pietro

moglie Sabrina (ven sare)

lo. invece, (rimanere)

molto tempo insieme.


strade diverse: Pietro (andare)__alla

ire)_

alla mia galleria per compr


_un economista famoso.
are un quadro da
_a Bologna e dopo l'Accademia di Belle Arti (apri
regalare ai genitori di Sabrina,

re)
grande
una galleria. All'inizio (avere) _qualche problema, ma oggi
la mia galleria va molto bene e fra un mese mi sposo anch'io. Pietro (capire)
subito che mi sposo con Gaia perch la conosce anche lui vasto che stiamo insieme dai tempi del l i
(Essere)

____

una

ceo.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:

note
2. paste; pccoli tlolci clic si comprarla in pasricccria.

22

Da zero a cento

Una telefonata
Ricostruisci il dialogo al telefona tra Li madre di Sara e Matteo.
La madre d Sara
1, Ali, ciao Matteo, Sara in palestra.
2. I fo detto che Sari non c', in
palestra, telefoni dopor
3, Ma chi parla?
4. Pronto?
5. V'a bene, Tavverro. Ciao Matteo, a
sabato.
6. Certa men te!

3/

/12

Matteo

E. Le dica, che sono a Perugia c torno


sabato.

A. Grazie, signora. Arrivederci.


B. Pronto, t' Sara, per favore?

F. Come? Non sento bene, pu parlare


pi forre?

C, No, non posso. Posso lasciare un


messaggio?
D . Oh scusi signora, sono Matteo.

/C
Ogni frase inserita al posto giusto vale 2 punti,

/20

Totale:

Le chiavi di c asa
Scei L preposizione giusta,

fi

\n

Ph
Ccv!#Tfa

Pi
MCc

Crwirnta or..

Altga

Nma

CtttfXfsf\a n biea

pinoSvirgilio, it
micityS tornado , com

IO

Chiavi

Ciao Michael,
quando arrivi, io non sono a/di casa perch il marted lavoro fino
delle/alle 7.
Non mi devi aspettare a/di fuori. Lascio le
Non ti preoccupare!
chiavi di/per casa al mio vicino, quello che abita al/sul secondo
piano- Fabio, ti ricordi? Quel simpatico ragazzo che lavora nel/in
bar sotto casa mia. Lascio le chiavi a/con lui. Quando arrivi a/nella
casa, se hai fame, puoi prepararti un panino. Non devi cenare per,
perch quando torno voglio andare a/per cena fuori con te!
Pino

Ogni forma esatta vale 2 punti.

/18

Totale:
sfinii

Al Gite in Italia

4
CQ
0)

hlizimi Da

zero a Dento

2,1

Un'e-mail per Carolina


Iroim le ciufue preposizioni sbagliate e correggile con le preposizioni della lista.
ad

Iffr-.j
Di:
fi]A

di

per

festa. Mi
Firenze.
Ma
cos' un

se
nessuno

il

Firenze
hanno
che

fi

lavora

ConlTOla

24

come

vero

si

faccio

di

c'

un

ho

&

Filata

saputo

Frtni

Crtttowaha

che

Giovanni,
non

va

(.....arrivare

in

autobus

ora

solo

la

gente

porto

al

trova

)
a 300 metri dal) (.....stazione, vicino alla
andarci
a (.....piedi, anche se mi alzo
)

posso
o?

centro

fra

V!

S.

che

dall' -

Contiolcor-

giugno

che

detto

patrono?

- dalla -

da

J
matoqrossohof-mail. it
pappappero?iibero,it
informazioni

Parto

o'

'

devo

prendere

Nixirtned

(.....

il patron

a (.....lavorare?
) voi
centro?
)

un

taxi?

Da

La

(.....aer
}
mia

camera

)
(.....scuola, cos
tardi. Tu abiti lontan

) una
(.....venire a trovarti devo prendere l'autobus?
In (.....
settimana ci rivediamo. Non vedo l'ora.
Che
PS.
tempo fa a (.....)Firenze? Che devo mettere
Per

Ogni preposizione esatta vale 2 punti.

(0

in
n.

in

valigia?

Totale:_/20

Un giro in Sicilia (parte 1)


Completi! il testo con i verbi all' indicativo presente e passato prossimo.

L'anno storsti Mike (rimanere)_a Milano per 3 mesi per fare un corso di desig
A \tike la citt non (piacere)_, [:)erchc lui (amare)__le ci

tt
grandissime e moderne, dove (esserci)____spa/.i enormi, come a Los Ang
eles.
(Comunque in Italia (divertirsi)_; naturalmente ha studiato molto, ma (conoscer

e)

insieme

(prendere)

loro qualcosa.

Per le vacanze di

Natale

Mike e altri

ragazzi americani

___una macchina e (partire)_!_per Palermo. L (incontrare)


americane e insieme a loro hanno visitato la Sicilia.
___altre due ragazze
girato
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

noie

1. Ili Italia oj>ni cirt ha un santo che la protese (patronti) e il giorno che corrisptjndc a quel santo la dita fa testa. Per esempio il San
to
l'atrono di Milami Sant'Anibropio, il 6 DiLcmijre.
21

Da zero a cento

5 Un giro in Sicilia (parte II)

(Completa il testo con Vamiliare dei verbi al passato prossimo,

k costa a sud, da Palermo alla Valle dei Templi vicino ad Ag;rigcnto.


Tiuti insieme _____
Poi
UifLtti a Catania per salire sulPErna. Ma a causa dell'attivit vulcanica non
potuto visitare il monte. Comunque non si_ amioiati _
tornati a Taormina e, a Capodanno _fatto anche il bagno in mare, come vuole la
tradizione del posto. Insomma_
_viaggiato molto,_camminato tantissimo,
dormito
mai
e
secondo Mike la vacanza ___Jifiita subito.
non
quasi
Ogni ausiliare esatto vale 1 punto.

Totale;

/IO

Una settimana a Roma (parte I)


Scegli L forma conrtta del verbo.
Roma, 20 aprile
Ciao Isabel!

Finisco/Ho finito proprio ora di leggere Li tua lettera. Veramente stai venendo/vieni a trovarmi Li
prossima estatef Che hello! lofaccioiho fatto un magnifico programma: Li prima settimana stiamo a
Roma e stiamo visitando/visitiamo i monumenti e i musei pi. famosi. Ti porto/sto portando
anche a vedere le Catacombe, hai saputo/sai che cosa sono? Cimiteri sotterranei!
I Ma non devi/bai dovuto avere
paura! Ti ricordi/Ti sei ricordata Tanno scorso
\ al mare, cjuando arrivato!arriva Antonio da Napoli e abbiamo bevuto/beviamo
un sacco di limoncello-f
Ogni forma esatta vale 1 punto.

Una settimana a Roma (parte II)

Totale:

no

Completa il testo scrivendo accanto ad ogni preposizione tra parentesi Li giusta sequenza preposizione
articolo determinativo (se necessario), come nelTesempio.

ci
, t
hH

r!
0
4

QitelLi sera effettivamente (con) con i l Umoncello abbiamo esagerato, lo sono salita (su)_tavolo
(per)_ballare Lt tarantelLf e tu ti sei messa a cantate "O sole mio" e poi ci siamo divertiti a
spaventare i fidanzati (su)__ spiaggia. Che ridere!
Antonio mi ha scritto qualche giornofa, (in)__siui lettera dice che adesso studia storia (di)_
arte cLissica e sta finendo Li stia ricerca sul Pantheon. deve consegnare (a)
fine (di)_
settembre, t molto stanco e vorrebbe riposarsiy ma non ha tempo per una vacanza. Torse i primi di luglio
viene (a)_Rona per qualche gionw (per) __andare (a)_Biblioteca Nazionale, ma
ancora non lo sa di sicuro. Speliamo di sh cos ci ritroveremo di nuovo tutti insieme.
Ciao, a presto. i aspetto!!!
Veronka
Ogni forma esatta vale 2 punti.

Totale;

(0
43

co

/20

note

2. limoncL'llo: iK-vanda akolii,.! al limotie. raranrcllai danza [rad7.H>njlL- dciriialia del sud.

f/idpni Da z&ro a cento

25

Una gita fuori porta*

Scegli il pronome opportuno (pronomi riflessivi diretti e indiretti).


Veronica - Ehi ragazzi, Corrado mi/si ha mandaro un messaggio: "Domani gli/vi va di fnre un
a gita
fuori porta?" (Z\\: lo/gl rispondo?
fsahe Non la/lo so, veramente mi/si piacerebbe visitare il musco d'arte moderna.
A}tonio - Ma dai, gli/Io visiti un'altra volta. Domani andiamo ai Castelh. Gli/Li conosci?
hahel - No, cosa sono?
Anionio - E una zona vicino Roma famosa per il vino.
Luciano

Ugo
1. Vorrei organizzare una gita al mare con
l,ucia e Valentina.

A. Ma no, sabato prossimo non lavora, il


primo Maggio!

2. Pronto, sono Luciano, c' Ugo?

B. Ah, ho capito, ma domenica il


compleanno di mia nonna, devo
andarci. Perch non la facciamo sabato?

3. So che Lucia il sabato lavora fi rio alle 2. C. Sono io, ciao Luciano, come va?
4. S, le cliiamo io. Allora se per le
raga/_/e non ci sono firoblem ci
vediamo sabato alle 8.30.

D. Si. Lelefoni tu alle ragazze per sapere se


sabato va bene anche a loro?

5. Hai ragione, allora possiamo partire


sa ha IO mattina!

E. Domenica devo andare da mia nonna,


perch?

F. Ok, Tapptmtamento alle 8,30 a casa


mia.
iiibe - \ uoi dire che andiamo a bere un po' di vino? Chi ti/si ricorda cosa c successo con il
limonccllo?
Antonio - Come posso dimenticarsi/mi quella serata? CJie ridere quando le/vi siete messe a ca
ntare

6. Bene. Senii, sei libero domenica?

e a ballare sul tavolo!


Ogni forma esatta vaie 1 punto.

Ia gita del 1 Maggio

Ricostruisci l dialogo al telefono tra Luciano e Ugo.

Totale:_/IO

_/_

_/_

Ogni frase inserita al posto giusto vale 2 punti.

4/F
Totale;_/20

nute

4. [.t* citri :ir;ri(,"ht' .ino ti re on (.late cJa miir ton pttrtc. "Aritlart
ffstvt}.
tiiori ]'M>rt:i' siriiti.:! ii.'itirc tlal Lcntn) t fare un giro rifila L';trTip;tg]ia
C [lei jacNi \'if.iiii.
Da zero a cento

flLZhni

1 JcMii dei ];voratori.

Iji

Iralia un giorno

Ivello AS

1. P r o b l e m i d'amore

2.

Pettegolezzi

3. Mangiare
4. Festa a sorpresa
5. Viaggi e gite
6. Le s t o r i e di Simona

Problemi d'amore
1

Biagio racconta

hiserhci nel testo le parole della lista. Attenzione:

uno spazio in piti.

a cui - anzi - che - con cui - in cui - insomma - mai - modo - quando - tanto

Ieri ili bar_suona il mio amico Matteo ho


inconimio Man ina, la raga/-z;i ________ Tesrate
scorsii ho telelonato ogni sera
_per chiederle
di Lisa re. lx:l non ha

accettato e alla fine ho

smesso di chiamarla, cos non l'ho pi vista n sentita per


LU anno. _ Tho incontnita a\ bar sono

riii;Lsto senza parole (.lereh ade-sso e ancora pi bella! y


"Matteo, riprovaci! - mi sono detto subito E\eiitii;ilnientc ti dice ancora di no,_non
hai niente da perdere/' l'ho vista parlare con Alessandro,
un veccliio amico,_vc-cchissimo perch ci conosciamt) dairasilo e mi sono a\'vicinato. Lei
mi
Ila guardato in un_strano e secondo me non mi ha riconosciuto, cosi non ci siamo p
arlati,
Dopi Lin po' fiero il mio telefonino ha suonato e la raga/y dei miei sogni, quella_j:>er ire
mesi
mi a\e\a sempre risposto di no e

non ero riuscir neanche ad andare a prendere un gela


to,
quella davanti a cui poco prima non avevo detto una parola, mi ha chiesto se volevo b;ill

arc,
Allora
C
O
V

vero: "Chi meno ama, il pi torte!"

Ogni parola inserita in modo esatto vale 2 punti. Totale: 120

Maria nne e il fasci no latino-americano


Scegli la forma corretta del verbo.
Quando studiavo/ho studiato all'universit, avevo conosciuto un ragazzo che veniva/ venuto dalla
Bolivia: tnrique.
Enrique veniva/era venuto in Italia perch sua madre lavorava/ha lavorato per la FAO a Roma,

la
citt dove io e i
que ha

e gli

28

miei amici facevamo l'universit.

Dopo es.sere arrivato a Roma,

Enri

6. ( ) Frase
( ) Frase sbagliata., anch'io. Con
incontrato/incontrava alctini ragazzi sudamericani
che con-etta
frequentavo/frequentavamo

questi amici ci vedevamo spesso per ascoltare musica latino-americana, cos un giorno Enrique
altri decidevano/hanno deciso di mettere su una piccola hand.
Quasi ogni sera, qtiando ho finito/finivo di studiare, andavo/sono andato a sentirli suonare.

Da zero a cento

Wpkii

fifLrinnj

L ti;i volcj, per il compleanno di Massimo, io e t miei amici decidevamo/abbiamo decso di fare una
testa: anclie Eirique dovevaV dovuto venire ma alle 10 di sera ancora non era arrivato. La mia amica
Vtarliinne era/ stata molto triste perche s era nnamorata/s innamorava di Fnrique appena lo

eva visto/vedeva. Finalmente alle 11 passate Enrique ed il suo gruppo arrivavano/sono arrivati e
cominciavano/hanno cominciato a suonare. Mentre Fnrique cantava/aveva cantato, Marianne
aveva/aveva avuto occhi solo per lui. M a alle tre di notte Marianne andava/ andata via piangendo,
pcreli Fnrique aveva trovato/trovava im'altra raga'/-/-a.
Ogni verbo esatto vale l punto.

Totale:_/20

Consigli

/.fw/ / cornigli a Mariitfue e quelli a Riapo, segmt se i pronomi sono usati correthimetite e correggi le frasi
ibdgliiite (sofio 5).
A MariimiCy che innamorata d i Enrique, ma lui non la ama (vedi testo delTesercizio 2),
1, C, non pensare!

1. {

) Fnue coTett/i (

) Frase sbagliata

2. ( ) Frase corretta ( ) Prose sbagliata,


deve essere:
_
3. Oovrcsri uscire con qualcun altro.
3- ( ) Frase corretta ( ) Frase sbagliata,
deve essere_
4. Al tuo posto ti guarderei intorno. Ci sono tanti 4. ( ) Frase corretta ( ) Frase sbagliata
deve essere:
_
raga/*/-i che vorrebbero uscire con te.
2, Iimenticagli!

5. Sia' rraiuiuiila, Marianne, "chi non ti ama,


non li merita."

) Frase corretta ( ) Frase sbagliata,


deve essere:
_

5- (

A Biagio che deve decidere che cosa fa re con Martina (vedi testo dell'esercizio I).
(y. Fa finta di non ricordarti di lei.

deve essere:_
7. Falle iispeuare un po'.

Z ( ) Frase corretta { ) Frase sbagliata,


deve essere:
_
8, Al mo fxsto le direi che non l'avevi piti chiamata S. ( ) Frase corretta ( ) Frase sbagliata,
perche iio]i s piacciono le ragazze che si fanno deve essere:

desiderare.

9. Poi se Martina i interessa ancora, dovresti scoprire 9, (


perch Tanno prima non volev-a uscire con tc\

) Frase corretta (

) Frase sbagliata,

CQ

0)
H

10. Eventualmente dalle un'altra possibilit,

IO, ( ) Frtise corretta ( ) Frase sbagliata,


deve essere:_

Ogni frase sbagliata corretta nel m o d o giusto vale 2 punti.

Totale;

/IO
frtw hfjLyiiNj Da zero a cento

29

Lettera al giornale
Scegli hi fonila coTetta.
LETTERE A DORIANA

ha niente in comune e che/chi l'ha sposata per


Car,i Doriana,
errore? Lui molto/molte brillanre, ride sempre,
sono una ragazza eli 17 anni c ho una grande/un sther/a, ama ballare come io/me, invece mia
grande
problema: mi sono innamorala
sorella cos seria e noiosa/noiose! Senz
mia
sorella. a
pazzamente del marito della/di
Secondo
me
anche
lui
mi/si
ama dubbio io sono la donna perfetta per gli/lui; io e
proiondamcnte, mi guarda sempre e ieri/un lui insieme saremmo pi felice/felici, lo so, lo
giorno prima l'ho visto davanti alla scuol sento, ma chi riesce a/per dirlo a mia sorella e ai
miei genitori? Infatti di questa storia ancora non
che/in cui vado per il corso di danza.
conosce/sa niente nessuno. La mia
fare?
Io
non
far
softrire
devo
Cosa/Quale
voglio
meglio/migliore amica sempre stata mia
nienie/nessuno, soprarturro mia sorella, ma se sorella, ma ora che/chi pu darmi una mano?
lui non Tania/le ama, lei non pu essere felice Dammi un consiglio, aiutami tu!
comunque e vivrebbe meglio/migliore da sola. Sabrina Senza Speranza
Come pu stare con qualcuno con/da cui non

Ogni forma esatta vale 1 punto.

5
nti.

Totale:

/20

Doriana risponde

Riordina la lettera di risposta della pornalista Doriana a Sabrina inserendo nei giusti spazi le parti manca

(1) Insomma,
Sabrina, prima di far
soffrire qualcuno
dovresti pensarci bene

DORIANA RISPONDE
Mia cara Sabrina,
prima di tutto, sei davvero innamorata di
quest'uomo?
(_) In secondo luogo, come puoi essere

hai ragione,
(4) Forse
sono molto diversi.
ma spesso gli oppos"
si attraggono.

*
,

CQ
0)

Sabrina, vivi
(2) perci,
divertiti,
U tua et.
e poi
conosci gente
altro
"Domani e un

oiorno'.
1?

"na

e passava
davanti
tua scuola
per

sicura dell'amore del marito di tua sorella


per te? E facile interpretare male il
comportamento degli altri.
Forse lui vuole essere un tuo buon amico
proprio per l'amore che ha per tua sorella
{_) Nella tua lettera scrivi anche che
_,
quest'uomo e tua sorella non hanno niente
in comune.
(_)(._) e dovresti
che
pensare
potresti essere proprio tu
quella che soffrir di pi; (,_ )

coincidenza.

Ogni frase inserita al posto giusto vale 2 punti.


30

Da zero a cento

(5) Tu scrivi di
amarlo
pazzamente,
"la alla tua et
succede spesso di
credersi innamorati
e
dopo qualche
giorno passa tutto,

Totale:

fJununr

Un amore in crisi
Completa il testo con verbi all'indicativo presente e passato prossimo e al condizionale sernplce.
Card Rita,
molto, spccalmciitc adesso! Mario mi (lasciare)___ mi (dire)_
the (doveir) _ lavorare ad un progetto molto importante e non (avere)
tempo per me, ma ieri sera 1' (vedere)
Ricordarsi)
_ l'estate scorsa tome (divenirsi)
in montagna tutti insieme? (Passare)
(andare) _
un secolo! (Sentirsi)
anno, ma mi (sendjrare)
sola e non (sapere) _
telefonargli? Quella ragazza (potere)
Ma no, (io-coutinuare)_

__con un'altra! (tu_

quando
solo un
terribilmente

cosa fare; tu [>ensi che (io-dovere) _


_essere solo una collega.
a raccontarmi im sacco di biii;ie perch non (riuscire)

ad accettare la realt, non (jarceLi)


. ma
con i miei problemi
adesso basta, scusami, ri (annoiare)_
d'amore e non ti ho neanche domandato come stai. Sono la solita egoista!
Un bacio. Melissa

Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale:

/20

/IO

in

v
H

Riga

Pronome

mi

ci

4
5

Roberta

Riga

Pronome

10

lo

11

li

si

14

Gli

lo

18

20

ne

Si riferisce a

gli

Si riferisce a

gl'
.Afimj Uizii-ini Da zero a cento 31

Mi Pettegolezzi
02
1

CO
0)

11 simpatico cugino di Roberta

il testOy poi completa la tabella scrivendo a cosa si riferiscono i pronomi segnati come nelVesemp

io.

1 ' Tutti gli anni la sccssa storia!


Ho una casetta con un bei giardino in un paesino sul mare e mi piacerebbe passata le
vacan/.e da sola a dipingere, invece ogni estate mio cugino viene a trovarmi. Mi telefona
da una cabina dicendo che casualmente si trova a jx>chi chilometri da casa mia c mi
5
chiede se pu are un salto da me. lo naturalmente rispondo di s e dopo mezz'ora lo
vedo arrivare con una valigia enorme.
j "love vai con quel valigione?" domando io, sorpresa, ma non troppo viste l
esperienze passate, l.ui ogni anno risponde la stessa cosa: che g|i piacciono le vacanze
improv\-isate senza spendere una lira, in autostop e senza alberghi- Poi comincia la solita
10
storia che i suoi amici non lo seguono in questa follia,
che non li sopporta e che visto che era solo ha pensato
! di venire da me. .

Quest'anno ho provato una reazione. -i' Gli ho detto: "Perch non vai in giro
/
15
con la tua radazza?" ma lui, come al
solito ha avuto l'ultima parola: "Quale?
Rosa, quella che hai conosciuto l'anno
scorso, Tho lasciata sei mesi fa, poi
venuta Manuela, poi Francesca e infine
20
Monique. Ah l'amore! Basta, ora non ne
voglio pi sapere niente e voglio stare
tutto il tempo con te, cuginetta!"
j

Ogni riferimento esatto vale 2 punti.


32

Da zero a cento

/20

Totale:

/."liizii-m"

% n collega raccomandato

Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: ci sono due parole in pi.
avrei - ci - le - fare - giusto - insieme - lei - lui - mio - quando - sarei - succes

so

__in

siamo

serrlmana scorsa io e Luciana


incontrate al bar per prendere un cafir__e

chiacchierare un po'. Le ho raccontato del mio '"simpatico"


collega e che cosa era___ ufficio per chiederle
un

consiglio. Questo mio collega infatti era diventato


direttore al posto __, solo percli hii era
raccomandato c lo no! Lro molto ner\'osa e non sapevo cosa
Luciana
sono

mi

ha

detto

che

secondo
avrei dovuto cercarmi un altro
lavoro, ma prima

___dovuta
icn
Cos

andare

dal

mio

nuovo

direttore

_dovuto dirgli cosa pensavo di __.


sono andata dav\'ero dal direttore ma

_____ entrata, gli ho


"Qjngratulazioni per la promozione. Direttore!'

detto

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

solamente:

Totale:

/IO

9 Pettegolezzi; dove?

Scei la preposizione corretta,

A/In/Nella Italia solo 3 citt (jMilano, Napoli e Roma) hanno piti di un milione dei/degli/di

abitanti. Gli italiani amano vivere dai/nei/sui piccoli centri: paesi o piccole citt che hanno spesso
la stessa struttura. Al/AUa/Dailo centro c' una piazza a/con/in una chiesa. Davanti alla/dclta/di
chiesa si trova il bar, sempre pieno di pensionati che chiacchierano e giocano a/con/- cane. Ma per
sapere un autentico pertegole/.70 bisogna andare al/alle/dal barbiere. Anche lui ha il suo negozio
finire
diventare
essere Anche il fornofare
alla/ddla/sulla piazza, dove conoscere
ci sono sempre anche la farmacia e la banca.
o il negozio
incontrare
sposarsi
d'alimentari non sono lontani
e si trovano iere
una strada che esce
alla/con/dalla studiare
generalmente in prendere
piazza.

|
ancora?
ora?
Andrea - Allora Matteo, che
esatta vale 1 punto.
Totale:
/IO
Ogni preposizione
Matieo No,_l'universit sei mesi fa e la settimana prossima comncio a lavorare alla "Plaxo"

Aimii Lt/iciivii

Da zero a cento

4
ON

Due chiacchiere con un vecchio amico del Liceo (parte I)

Completa il dialogo coniugando airindicativo presente e passato prossimo i verbi della lista. / i>erbi N

andare

avere

passare

perdere

essere
portare

lavorare
tornare

morire
uscire

soo ifi ordine.

Andrea - Oh la ''Plaxo", che coincidenza! Proprio oggi_un appuntamento con il


direttore per marted prossimo. E incredibile! Per anni non _pi nessuno dei
vccchi amici. Invece ora sono insieme a re c stamattina in banca ho trovato Paolo, Paolo
Corsi della UIC. Ti ricordi di lui? Mi ha detto che la settimana prossima __.
Indovina con chi?

Mitteo Non saprei... Con chi?


Andrea Con Lucia, Quella bella ragazza bionda della IIA. Aspettano un bambino!
Matteo Davvero?!_pa/vo di lei dalla 111 alla V liceo, finch non _
lenir.
Andrea Uiura Conti? Qualche giorno fa_che_direttrice di una rivista
famosa!

Ogni verbo esatto vale 1 punto e Yt*

Totale:

/15

5
lla

Due chiacchiere con u n vecchio amico del Liceo (parte II)

(Completa Li seconda parte del dialogo coniugando all'indicativo presente e passato prossimo i verbi de

lista. 1 verbi NON sono in ordine.

02
CQ
0)

Matieo - S, vero,

_molto successo nel lavoro, ma una donna molto triste e so


la.
Due anni fa, quindici giorni dopo il loro matrimonio, suo marito_in un
incidente d'auto. Da allora Laura_
ogni interesse per la vita; non
_tutto il giorno, la sera
_mai, non vede mai nessuno,
_a casa stanca morta e__a dormire. Qualche volta la
_a prendere e la__a cena fuori. Ma_sempre

COSI difficile convincerla.


Andrea - Che peccato, povera Laura! Forse con il tempo riuscir a superare questo shock, ma no
n
sar mai pi la ragazza allegra di prima.

Ogni verbo esatto vale 1 punto e Vi,

Totale;

/15

Da zero a cento . Wfuj fu/Muirii

Due chiacchiere con un vecchio amico del Liceo (parte III)

Completa la rcrzi parte del dialogo con i determinatori teinpornli della lista.
ancora

gi

inizio

mai

ora

poi

pi

primo

| quaiido j sempre

Matteo - Lo penso anch'io._eravamo al liceo rideva_e_ cos


raro \ cdcrla sorridere, E tu che fai, stai_con Lisa?
Andrea - \o. Tanno scorso Lisa partita jx!r gli Usa per il miister. All'_avevamo deciso di
continuare a stare insieme,_un giorno mi ha scritto una bella lettera: "Qiro
Andrea, mi dispiace, ma la mia vita cambiata completamente, sono successe molte cose e io
penso di non tornare__in Italia. Non dimenticher_i nostri giorni
felici insieme. Addio/'

Matteo - Ah, le donne! L lu che hai fatto quando hai r i c e t t o questa letterina?
Andrea - Beh, in im_momento sono rimasto senza fiato, poi ho preso il teletono e la mia
arrivato dia K: F-va, caf>elli rossi, occhi verdi, mt.1,75, cni, 90-60-90!!!

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

Totale;_

/IO

Brasile che passione!


Scegli ilproome corretto.
CauilLi - C j ao Barbara, come va?
Barbara - Bene, senti, mi/la/ti ricordi che sabato prossimo il compleanno di Riccardo? Che
gli/le/si compriamo? Da Benetton ho visto dei cappellini molto carini,
gli/li/ ne prendiamo un paio?
CamilLi - Mah, non so. perch non ci/la/lo chiediamo ad Elisa? La/Le/Lo telefono subito.
C3i/La/Le chiamo sul cellulare.
Barbara - Ma che dici?! Elisa e Riccardo li/gli/si sono lasciati due giorni fa.
CamilLi - Davvero? Allora sta male, dobbiamo andare a trovar-ci/la/le. Perch non ci/la/le
facciamo un salto ora? Il regalo per Riccardo lo/ne/si prendiamo dopo,
Barbara Guarda che Elisa sta benissimo, probabilmente adesso e fuori con il suo nuovo ragazzo
brasiliano; Riccardo non gli/le/s manca proprio.
Camilla Cosa?I Ci/Le/Si innamorata di un brasiliano? E dove IVne/si/ ha conosciuto?
Barbara - Al club. Ci/Gl/Lo andata per vedere sullo schermo gigante la partita Italia-Brasile e,
invece di guardare i brasiliani in T\'', ci/lo/ne ha trovato uno seduto vicino a lei, bellissimo.
Camilla - M/Si/Ti stai prendendo in giro? Elisa con un brasiliano, le/gli/ti sembra possibile?
Barbara - Assolutamente si, la/li/ne ho visti insieme al cinema, ci/li/si sono seduti davanti a me!
Dai, adesso pensiamo a Riccardo!
Camilla SI, ma non compriamo magliette o cappelli verdi e gialli'. In questo momento non

Csj
N
i

i
O
tU)
'15

03
4

in
0)

gli/li/ne apprezzerebbe!
Ogni pronome esatto vale 1 punto.

Totale:

120

note
I. Venlf c giallo .ino i color i della b a n d ie r a e de ll a sijuadra n az i o n a l e brasiliuaa.

htlizitmi Da ze ro a cento

35

Mi Mangiare
1

Al bar
Srrgli hi fornut appropriata del verbo.

Mi chiamo Antonio c ho fatto/co


solito

il barista in un bar del centro di Roma per 22 anni. Di

noi

abbiamo

ho

aperto/aprivamo

cominciato/cominciavo

lavorare

ono

ar
o
e

alle

alle

e
6,30

abbiamo
per

chiuso/chiudevamo
il

preparare

banco

alle
e

22,

quindi

ma

io

spesso

andato/andavo via prima. Anche mio nipote un barista. Lui lavora/ha lavorato fino alle 2 di notte
perch sta/ stato nel bar di un pccolo paese e l la gente si incontra/s incontrata ancora al b
dopo cena, per giocare a carte e per ha chiacchierato/chiacchierare. Qui in citt / stato tutt
diUereme, soprattutto al centro; non si frequenta/ frequentato molto il bar dopo cena mentr
durante la giornata a tutte le ore ia gente ci andare/va per mangiare qualcosa velocemente. Anche l'ora
di pranzo / stata molto frequentata perch ormai da parecchi anni in balia il pranz
ha
smesso/smetteva di rappresentare un momento importante per le famiglie. Ormai sempre pi spesso
i bambini devono/dovevano restare a scuola fino al pomeriggio e gli adulti pranzano/hann
pranzato fuori, al bar o in un fast food, per motivi di lavoro, l'unica usanza che rimanere/ rimasta
sempre uguale nel corso del tempo / stata quella del caff: qualcuno lo vuole corretto, qualcun

o
macchiato,

un

cliente

lo

sta

chiedendo/chiede

''ristretto",

sta

un

altro

"lungo",

qualcuno

preferendo/preferisce decafeinato e qualcun altro doppio.


Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_/20

lo

36

Da zero a cento

/.iiirii*!

Cucinare, che passione!

Completa il dialogo con i possessivi e gli articoli (se necessari) cambiando la preposizione (se necessario)
quamlo tra parentesi, come nelVesernpio.
Es. Simone e Vincenzo sono due cuochi, (ttando si incontrano parlano (di) del loro lavoro.
Simone - Ciao Vincenzo, come [1 trovi (in)_nuovo posto di lavoro?
Vincenzo - Non c' male,_lavoro mi piace e anche _colleghi in cucina
sono simpatici. Il proprietario del ristorante sta in sala e_figlio fa la scuola
albcrjliicra. Vuole imparare, ma per ora_piatti non si possono dare ai
dienti. _penne alla puttanesca' non le ha volute mangiare neanche il cane!
E tu come stai?
Simone Mah, mi sto separando (da)_moglie. Lo sai, (con)_ lavoro,
dobbiamo lavorare anche il sabato e la domenica e lei non lo capisce.
Vincenzi) - Ma Simone, forse solo un momento. Non puoi cambiare tutta_vita e
quella (di)_figli per un momento difFiclle. Devi avere pazienza e parlare
con lei. Paola una donna intelligente e tu puoi cercare lavoro in un altro ristorante
chiuso la domenica.
Ogni forma esatta vaJe 2 punti.

Totale:_/20

Mangiare: dove e quando


Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: c' uno spazio in pi.
aperti

festivi

giornata

il

molte

negozi

orari

pomeriggio

solo

In Italia i negozi di generi alimentari sono _ tutti i giorni, esclusi la domenica e i


_, di manina dalle 8 allei3 e nel_dalle 17 alle 20. Durame la settimana
i_sono chiusi per mezza giornata, ma il giorno c gli_possono cambiare
da citt a citt. In_zone i negozi di generi alimentari sono chiusi il mercoled, mentre
tatti gli altri negozi (librerie, profumerie, abbigliamento, ecc.) si riposano _ lunedi
mattina. Nelle grandi citt alcuni grandi supermercati _ hanno l'orario continuato,
inlatii sono a pe r ti

tu t t a la_.

I ristoranti generalmente aprono da mezzogiorno alle 4 di pomeriggio_la sera dalle


6,30 alle 10,30, mentre molte pizzerie sono aperte_di sera.
Una curiosit: se state facendo la pasta di domenica e avete finito il sale, potete comprarlo dal
tabaccaio, anche se questa usanza sta ormai scomparendo e generalmente nessuno lo compra pi l.

Ogni parola inserita al posto giusto vale 1 punto.

Totale:__/10

note
1. pome allj putunescj: un primo ]>iaiit>. un tipo di pasta,
Luigi
- Cjao
("liorglot come va?
- Oh mi
dispiace, perch?
- Un
cappuccino c un cornetto,

Giorgio
Afmij fjiiz/nnj Da zero a cento

(Al barista) - Un bicchiere di latte caldo, un


cappuccino e un cornetto.
Due amici al bar
- S, non
il cafTc.
i '.omph'ta il dialogo tra l uigi e Giorgio con le battute
dellapons
lista. bere
-

- Vado alla
partita di basket, vieni anche tu?

1. I lanno inventato un nuovo gelato


anche quest'anno?
-

2. Allora, buona fortuna.


-

3- Un bicchiere di latte? Sei sicuro?


4. Ah, ecco perch hai mal di stomaco.
5. Al ristorante? Non festeggiamo in
gelateria?
6, F. non mangi niente?

- Devo presentare la pubblicit per i nuovi gelati

Algida.
- S, Battute
di Giorgio
da inserire
la concorrenza
forte e la pubblicit
molto
ho fame. il mio solito problema:
A. No, non
importantissima.
- Grazie,
va bene,
fai stasera?
poi festeggiamo al ristorante!
gastrite nervosa.se Che
Noi Dopo
B, Non - molto
bene. questo lavoro il gelato non lo
C. No, digerisco...
devo prepararmi per la riunione.
D. Da qualche giorno ho sempre mal di
stomaco, tu che prendi?

to
Vi
Q)

H
Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

38

Totale:

Da zero a cento Aini.i ( .iirii'Pii

La pizza

Scegli per ogui battuta fie! dialogo in quale spazio inserire la paroLt a destra, come nell'esempio.
Es. Ora voglio mangiare mente.

non

Rosa - IVrch non vieni di l? Cosa stai facendo in cucina?


Moreno - Non vcdir Ho tame, mangio un panino.
Rosa - Ma ho ordinato la pizza!
Moreno - Non c' problema. Mangio quella. Come l'hai ordinata?
Rosa - Ne ho ordinate 2: ai funghi e l'altra prosciutto e funghi, perch?
Moreno - Ma quante volte devo dirti che i funghi non piacciono!
Rosa - Ma. i funghi ci vogliono!
Moreto s, almeno la birra l'hai?!
Rosa ' Veramente, Tho dimenticata. E che ci penso, finito anche il vino.
Moreno - Brava e adesso beviamo?
Rosa - Acqua!

qui
lo

Ogni parola inserita al posto giusto vale 2 punti.

Carmelina e le sue ricette

appena
anche
una
mi
dai
ce
ora
che

Totale:

120

/IO

Completa il testo con i pronomi diretti, riflessivi e la particella "ne".


Carmelina prepara tutti i giorni una salsa per la pasta (rag, pesto, pummarola, amatriciana, ecc.).
_prepara per tuna la sua famiglia, ma_d sempre un po' anche a me. Quando prepara
i biscotti invece,_chiama e io_aiuto ad accendere il forno (perch lei ha paura e non
_____mai da sola).
lo_diverto molto ad aiutar_
_

in cucina, perch molto simpatica. C]he buoni i suoi


biscotti! Purtroppo io non so far_, perch Carmelina molto gelo.sa delle sue ricette e non
_dice mai a nessuno, neanche a me, eppure_conosciamo da 10 anni.
Ogni pronome esatto vale 2 punti.

Totale:_/20

usa
Da zero a cento

/;Festa a sorpresa
1

Rachele organizza una festa


(.ompleta il dialogo con ipronomi riflessviy diretti, "ci" e "ne".
Rachele - Abbiamo bisogno anche di qualchc bottiglia di coca cola,
Elisa - lo
fiosso portare un paio.
Marco - Beno, le altre_compro io.
Rachele - H l'insalata?
F.lisa -_prepara mia madre, non ci sono problemi.

Rachele - K poi cosa facciamo?


Marco - IVrch non tacciamo del pollo?_compriamo due gi cotti in rosticceria?
Rachele - Si, buona idea,_posso comprare io quando torno dalla palestra, esco dieci minuti
prima e____fermo da "Remo",_passo davanti. Sentite, invitiamo anche la cugina
di Matteo?
Massimo
No, io non voglio veder_.
Hia - Neanche io, antipaticissima. Quando ci incontriamo in piscina, non_saluta e non
_parla.

-lO

Da zero a cento

Altri preparativi

Scegli per ogni battuin del dialogo in quale spazio inserire il pronome a destra, come nell'esempio.
Alla festa a casa di Rachele si festea il compleanno d i Massimo.
Mano - Hai compnico lo spumante per stadera?
Biagio

- .X
Si, ho

preso. Tu hai telefonato a tutti gli invitati?

--I*

Marco - ( j ho provato, ma non ho trovati tutti; non ha risposto ne Ada n Pina.


Biagio

- Perche non chiami orar

li
le

mi

Marco - Scusa, perch non fai tu? lo devo preparare.


Biagio

lo

mi

- UHah! Devo
sempre fare tutto io, a proposito, hai ordinato Ja torta?

Marco - O r t o , ho trdinata al cioccolato ed enorme, con la scritta "Sci un mito!" 1'


_a
- Una torta al cioccolato
Biagio
per Massimo?! jMa cosa hai nella testa!
11 cioccolato non piace! Ora ritelefoni per cambiare la torta!
gli

gli

<P

a
pj

Marco - A chi dovrei telefonare?


- Al
pasticcerc!
Marco - No, prego! lonino, il pasticcere, un tipo nervoso, quello arrabbia con me! ti
Biagio

Biagio

Totale:_120

1 aprire
: portare

continuamente - ieri

qJ
OQ
CD

Musica per la festa

n le pa
one: c

si

' Bene, cosi


impari.

Ogni pronome inserito al posto giusto vale 2 punti.

Cf
Oj

sentirsi
salire

capire
volere

immaginare
dovere

Completa il dialogo co
role della lista. Attenzi
e uno spazio in pi.

- ne - neanche - tutto
occupato
paio
per puoi
ragione

Marco - C.iao Riccardo,_ti ho cercato tutto il giorno, ma il telefono era sempre


_
Riccardo - In latti l'avevo staccato perche Paola mi chiamava_
Marco - Eh, si\ hai_. Paola, la cugina di Matteo, vero?_stare
tranquillo, non l'abbiamo invitata. Non la sopportano_Massimo ed

w
H

Elisa._la festa a casa di Rachele _pronto, ma se puoi,


dovresti porcate un_di CD per ballare.
Riccardo - Certo, non c' problema,_ho diversi e la settimana scorsa ho comprato
anche la compilation dell'estate.
Marco - Perfetto. Stasera allora_ci divertiamo sicuramente.
Ogni parola inserita al posto giusto vale 1 punto.

Totale:_/IO
A/ni.i rJtriinii Da zero a cento

Rachele e la "festa a sorpresa" (parte I)

41

Cofnpetit il testo coiiugando i verbi tra parentesi all'indicativo presente, passato prossimo e imperfetto.

Qualclic giorno fa mia madre (andare) _ a trovare mia nonna chc non (stare)

_molto bene. Mentre mamma (essere) ____ iMilano, mio padre


(dovere) _ partire urgentemente per lavoro. In realt mio padre non vole\'a
lasciarmi da sola in citt ma non (trovare) _altra soluzione c alla fine (decidere)
_ di partire. Na rural men re prima di uscire mi (fare) _ mille
raccomandazioni:

mi

stare attenta, (essere)


raccomando, (dovere)
_pericoloso uscire di notte. Non dire a nessuno che i tuoi genitori non (essere)
_ a casa e non invitare nessuno. Fra due giorni lo e la mamma (tornare)
"Rachele,

Va bene?".
babbo - (rispondere) _ io -

"Snaturaimente,

non

(esserci) _

problemi."
l inalmenie (avere)_
la casa tutta per me!
'
Appena mio padre (uscire)__(io telefonare)
per organizzare una festa a casa mia. Alle 9 (arrivare) _
_ moltissimo, ma poi qualcuno (suonare)

a tutti 1 miei amici


tutti: (noi ' divertirsi)
_

alla

porta:

"Sorpresa!" (dire)_mia madre entrando.


Ogni verbo esatto vale 1 punto.

/20

Totale:

Rachele e la "festa a sorpresa" (parte II)

Completa il testo coniugando i verbi della lista alHndicativo presente, passato prossimo e imperfetto.
l verbi sono in ordine.
vede:rc
spegnere

CQ
0)
Non vi dico die faccia ha fatto la mamma, quando
con le sue chiavi, perch la musica
dal

"iardino

lei

che
n

non

il salotto. Non
fin
ero

sola

in

_di trovare 40 ragazzi nel suo salotto e piatti e bicchieri dappertutto.


Kra furiosa. Poi qualcuno _ tutte le luci, e Riccardo e Marco
__ la torta con le candeline. Tutti hanno cominciato a cantare
a te" e la mamma _ in camera sua dicendomi:

_dire niente, ti_dire tutto da sola!


auguri

Ogni verbo esatto vale 1 punto.

12

I>a zero a cento

"Io

non

casa,

ma

certo

lanti

ti

Totale:

/IO

\'mi<

ih

no

6 Una telefonata inopportuna

Riorhiit Id telefoiits tra Elisa e la mamma di Rachele.


Elisa

Mamma d Rachele
A. Crazie Elisa, ma conosco bene mia figlia.
Io non mi preoccupo, lei per si deve

1. Oh, mi scusi sinofci, sono Elisa.

2. Ah, SI, torse tclcfotia diretiamence a mc\


Allora la richiamiamo dopo, tosi lei non
si preoccupa.
3. IVobabilmcnrc Rachele ha finito la

preoccupare quando torna!


B. No, uscita. Chi la vuole?

C. Certo, ma secondo me, non mi telefona.

batteria. Non risponde.


4. No, signora, ecco, veramenie... non ci
siamo incontrate,

perch... ho fatto tardi.


5. Pronto, c' Racliele?
6, Penso di s. Senta, se telefona, pu dire a

D. Ah, ho capito. E perche non vi siete


chiamate con il telefonino?
E. Elisa?! Ma Rachele non con te?
F. Non risponde, eh? E secondo te ha finito la

Rachele che io l'aspetto qui al Roxi Bar?

_/_

batteria...

_/_

_/_

03
p

p.

6/C

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

/IO

Totale:

CD

ed
7

1 consgli della nonna


Segna nel testo i 5 verhi sbagliati e scrivi le fanne corrette nella tabella, come iell'esempio.

CD

La madre di Rachele molto arrabbiata con la figlia, cast la nonna scrive un biglietto alLi nipote per
darle dei consigli perfar pace con la madre.
Prima d tutto, Rachele, al tuo posto chiederesti scusa. Poi, per fire bella figura potresti aiutare tua
madre in casa e almeno per qualche giorno dovresti mettere in ordine la tua camera. E poi dovresti
daresti attenzione ad alcune cose che a lei danno fastidio: non dovresti passare molto tempo al
telefono; dovresti mangiare quello che ha preparato anche se non ti piaceresti; ti dovresti alzare
presto per non fare tardi a scuola; non dovresti tornare tardi la sera. Anzi, saresti meglio non uscire
questa settimana. E poi faresti bene a non andare in Vespa a scuola, perch sai che lei si preoccupa.
S}>ero che seguiresti questi consigli. Sono sicura infatti che se ti comporterai come ri dir tua madre
ti perdoner.

Fs.: chiederei

1.

2.

3.

4.

5.

CQ

0)

Ogni parola corretta nel modo esatto vale 2 punti.

Totale:

/IO
Alnui lulizuvi, Da zero a cento

43

Viaggi e gite
1

Un elefante a Roma (parte 1)


Segna nei testo i ,5 verbi sbagliati e scrivi le forme corrette nella tabellay come nclVesempio.
I k) sempre avuto la passione della fotografia e da giovane mi piace molto viatiarc. Andavo spe

sso
ti,
na

ali errer, special mente in Africa ed in Estremo Oriente e miei genitori non erano molto conten
In effetti avevano ragione, perch la ma fotografia migliore l'ho fatta proprio nella mia citt. U
volta a Roma vedevo un elefante che camminava davanti al Colosseo. Tutta la gente aveva pau

ra.

Una donna, die mi ha visto andare verso l'elefante, mi ha gridato spaventata: "Ehi tu, ma set pa/.z

o?
Stai attento, torni qui, non avvicinarti!" Invece io mi divertivo un mondo a vedere questo gran
de
olte
una

animale libero per la citt, perch gli animali selvaggi mi piace molto e, certo, non ci sono m
possibilit di vederne qualcuno a Roma. Cos mi sono avvicinato piano piano e gli ho fatto

loto. IVr fortuna Telefante rimasto calmo e non si muoveva. Il giorno dopo ho letto sul giorn
ale
un

che Telehintc fuiva due giorni prima dal circo per cercare la sua "fidanzata", che lavorava in
alno circo.

Es.: mi piaceva 1.

2.

3-

Ogni verbo corretto in modo esatto vale 2 punti.

| 4.

| 5.

Totale:_/IO

to
E-i
Ui

0)

_delle

_un

44

Da zero a cento

Un elefante a Roma (II parte)

Completa il testo con i verbi airindicativo presente, passato prossimo e fiituro, al couciizionale semplice e
all'imperativo.
Molte persone, colpite dalla storia della Riga per amore dell'elefante, hanno mandato al
giornale una
lettera per esprimere la loro idea e dare un consiglio ai proprietari dei due elefanti.
Al vostro posto io (Lisciare)__ liberi i due innamorati", ha scritto una
E un altra persona:
dovere)_riportare gli elefanti a casa loro." Anch'io
ho spedito una lettera al giornale e (volere)_dare il mio
consiglio, nia agli
elefanti:

"Al

vostro

non

(essere)__cos docile e non mi (fare)


_riportare al circo. Amici miei, non (fidarsi)_____
persone che dicono di volervi con loro perch vi amano. (Scappare)
Alla fine i proprietari dei due circhi, dopo tutte queste lettere, hanno
pensato di farsi un po' di
pubblicit e (decidere) _ di lasciare insieme i due elefanti innamorati.
Recentemente da un amico di Roma (o - sapere)_the oggi vvono tutti e
due liberi in Kenia e che fra qualche mese (avere)_____ piccolo elefantino,
posto,

Ogni verbo esatto vale 1 punto

Totale:_/IO

Q)

n mio primo viaggio in aereo

Inserisci nel testo le parole delLi lista. Attenzione: c imo spazio e una paroln in pi it.

t-H
QD

a - breve - del - ha - in - lo - nello - passeggeri - paura - perch - volta

Cd
lo e Christopher ci siamo conosciuti __ aereo: io andavo a Francofone alla Fiera
____libro e lui tornava da una _vacanza in Italia. Volavo per la prima
fare niente perch avevo _. Christopher si reso conto che avevo un
problema, allora mi ha sorriso e mi _ fatto delle domande, ma o
Silvia

a ris
dice
ro
o
a e
a pi
Chri
a pr
e h

1. Perch n(?n la fai parlare con Rossana e


loniniaso? Hanno fatto un tour organizzato
in Kgit[o e sono rimasti molto delusi.
2. Oddio no! 1 lour organi/jQti sono
noiosissimi.
3. Esatto. Forse se parla con Rossana,
Faura si convince.
4- Ma non volevi fare un viaggio alFestero?

|
|

CQ
0

guardavo senz
pondere, non
vo una pa

Alberto
A, Ancora non lo so, probabilmente

rester tutta Testate a Riminl,


B. S, volevo andare in lurchia, ma con

la_er
troppo nervos

l.aura impossibile.
C. quello che ho detto anch'io, ma prova
tu a spiegarlo a Laura!

j
ho cominciato
angere. Allora

D. Non credoj Laura ha paura a viaggiare

a pa

5. Non le piate viaggiare?

senza guida. Comunque un idea,


CI provo,
E. Ah s, lo so, gli hanno fatto passare ore

e qu
rivat

6. Fhi Alberto, che hai deciso d fare


la pros-sima estate?

ed ore nei negozi con la guida.


F. Viaggiare le piace. Il problema che
vuole andare con un tour organi/oato.

stopher mi h
eso la mano
a continuato
rlarmi. Io mi
sono rilassata
ando siamo ar
i a Francofort

c eravamo amici.
Ogni parola inserita in modo esatto vale 2 punti.

Totale;__/20

' Da. zero a cento 45

Viaggio in Italia

Compietti il diilogo tra Norma e Dilek con ipronomi diretti, indiretti, "ci"e **nc".

Nomili - Dilck, iiai che molti italiani la mattina prima di andare al lavoro prendono un espresso o
un cappiitcino al bar?
Dilek Davvero? Un espresso a colazione? Io non __ho mai bevuto a colazione, non_
piacerebbe!
Nonna - [tneee molto buono; io ho pro\'ato sia il caffir che il cappuccino e_sono piaciuti pi del t.
Dilek - Ma a cola/ione gli italiani non mangiano niente?
Norma - Mangiano dei dolci, delle paste, _mangiano una o due, bevendo il caff o il
cappuccino, F buona la cola/ione cos davvero. Dilek, tu quando parti per Thaliar
Dilek -_vado tra una settimana._serve qualcosa?
Norifid - Bell, non proprio, ma ho finito le buste di carta fiorentina._avevo comprate a Firenze
in un nego/io vicino al Duomo.
Dilek Dici quelle belle buste, con quella carta fiorita che hai usato per gli inviti al party?
una scatola di buste e fogli? Se non trovi
Norma - Fsatto._dispiacerebbe comprar____
esattamente la stessa carta non importa, puoi prender_ una simile.
Ogni pronome esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

Tour organizzato

Riordina il dialogo tra Silvia e Alberto.

IO
4

CO
a>
H

_/_

_/C

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

l/_

_/_
Totale;_/IO

Da zero a cento .l/ni.i t<JrcEivii

6 Due citt italiane (parte I)

Compieiil il testo con le espressioni della Usta.


bellissima - del - d

pi

- inferiori

- la
- m en o - tanto
pi
pi
quanto
superiore

Durante il mio viaggio in Italici, ho visitato molte citt;


_ interessante di tutte
sicuramente Roma, ma anche Firenze __, anzi forse mi piacerebbe_
vivere a Tirenzc, perch la qualit della vita c_: c'_traffico c anche i
prezzi sono_ (purt roppo bisogna dire che l'Italia in generale e_bella
_cara).
A Hircnze tutto_piccolo: le strade, i palazzi, le piazze, anche l'Arno pi stretto
_fiume che attraversa Roma, il Tevere.
Ogni espressione inserita in m o do esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

cc

Due citt italiane (parte II)


Completa il testo con le espressioni della lista.
come - del - del - delle - il pi - la pi - meglio - ottime - pi - superiore

1 cucina fiorentina e quella romana sono entrambe __, ma a Firenze ormai difficile
trovare un ristorante veramente tipico. A Trastevere, a Roma, per esempio, si iriangia_
perch ci sono molte trattorie tradizionali dove mangiano anche i romani insieme con i turisti.
La gente invece uguale: i romani sono simpatici e chiacchieroni_i fiorentini. Tutti
parlano molto velocemente, ma secondo me il dialetto romano _difficile da capire
_fiorentino. Tutti si vestono con molta cura, ma bisogna dire che spesso i ragazzi sono
pi eleganti_ragazze; a Roma sono entrata in ima profumeria enorme,_
grande della citt: al piano terra si vendono cosmetici da donna, ma al piano_ci sono
solo prodotti per uomo, profumi, creme, costiietici, ecc. Insomma e proprio vero che Tuomo
italiano _vanitoso_mondo.
Ogni espressione inserita in mo do esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

QJ

(Q
OJ

4/itrtj fJiiorij Da zero a cento47

Orangutango nel parco nazionale della Maiella


Scegli Li fonmt corretta del verbo.

D'estate la domenica io c mia moglie di solito andiamo al mare. La scorsa domenica tuttavia non
ci
andiamo/andavamo/siamo andati perch mio figlio, che ama/amava/ha amato gli animali, voleva
tare una gita al parto nazionale.
(i siamo alzati/Ci alziamo/Ci alzavamo alle 8 e siamo partiti/partvamo/partremo quasi subito,
ma sulla strada c' stato/c'era/c*era stato molto traffico, perci mio figlio e mia moglie, c
he
odiano/hanno
odiato/stanno
odiando il traffico e il rumore, cominciano/hanno
cominciato/stanno cominciando a lamentarsi. Dopo un paio d'ore raggiungiamo/abbiamo
raggiunto/raggiungevamo l'ingresso del parco nazionale e abbiamo parcheggiato in un posto
tranquillo, ideale per un pic-nic.
Mia moglie, che sa/sapeva/ha saputo sempre organizzare tutto benissimo, si mette/si metteva/si

messa a preparare qualcosa per il pranzo. Purtroppo, dopo poco arrivano/arrivavano/sono arrivate
due macchine piene di ragazzi ed il silenzio c finito/finsce/fniva.
lo ho provato a parlare con i ragazzi: "Scusate, avete potuto/potreste/potevate fare un po' meno
rumore? - ho chiesto io con estrema gentilezza - Mia moglie ha desiderato/desidererebbe/sta
desiderando riposarsi un po'."
Ma uno di loro mi ha risposto sgarbatamente:
"Ci dispiace,
ma abbiamo
festeiato/festeiavamo/stiamo festando la fine degli esami, e voi non a
vete/avrete
avuto/avevate avuto il diritto di disturbarci. Se questo posto vi sembrato/sembra/sembrerebbe
rumoroso, perche non ne cercate un altro pi silenzioso?"
Allora mi innervosisco/mi innervosivo/mi sono innervosito davvero e gli ho rispost
o:
"Personalmente andrei/sono andato/vado subito in un altro posto, ma mio figlio si divertiva/si
divertito/si sta divertendo un sacco, infatti gli piacciono molto gli orangutanghi, specialmente
quelli con gli occhiali da sole!"
verbo esatto vale 1 punto.

Totale;_/20

CO
a>

-i8

Da zero a cento .\ini.i

L%Le storie di Simona


1

Simona racconta... (parte I)

Completii il testo con i pronomi diretti o rijiessiv della lista.


d - ci ' lo - lo ' la ' le ' li ' mi ' mi ' s
Oi vado in ceniro e faccio un giro per i negozi;_voglio girare tutti per scegliere un vestito
speciale per questo San Silvestro\ E una serata unica, lo di solito_vesto sportiva, ma per
compro mai con tacchi f>erch divento pi alta di mio marito e a lui non piace, ma questa volta...
Voglio comprarmi anche tma borsa, ma naturalmente non_posso scegliere senza il vestito e
le scarpe, lo_diverto a fare spese, mentre mio marito_annoia da morire quando deve
andare a comprare qualcosa. Odia girare per i negozi e quando costretto a far_, si lamenta
per tutro il tempo. Clo.s io e sua madre_preoccupiamo di scegliere e comprare i suoi vestiti.
l ni per, non_ringrazia mai, anzi, critica sempre quello che compriamo!

Ogni pronome inserito in mo do esatto vale l punto.

n marito d Simona
Riordina il dialogo tra Simona e Filippo.

Totale:

q
c6

CQ

no

Simona
1, Bravo. Ma che giorno oggi?

2, Filippo, che cosa li [iieiti stasera?

0
'E

3. Cosa c'?! Ma come, che giorno oggi?


4. Basta! lo esco, vado a comprarmi un vestito
per sia.sera, per San Silvestro!

Filippo

B.

5- S, mercoled, e poi?

CQ

A. Perch? Cosii c' stasera?


Ah, io

l'ho

CD

gi comprato. Guarda, ri piace?

(0

C, F poi cosa? Domani gioved-

6. H bellissimo, elefante! Incredibile!

D, 31

Dicembre, F ['ultimo giorno per fare


l'abbonamenro alla TV.

(Q

a>
H

E. Sorpresa, eh?!
E Mercoled.

2/_

_/F

_/_

_J_

inserita al posto giusto vale 1 punto.

[
[.
i

Totale:

no

note
1. San Silvesrro: .il dicembre-

a/biii

Da zero a. cento

49

CO

Simona racconta... (parte II)

hiierisci nel testo le preposizioni della lista dove mancano. Le preposizioni sono in ordine.

0)

a - per - di - a - in - per - nella - del - da - a

Ho

Sta man ina sono andata comprare un vestito elegantissimo questa sera, perch finalmente mio marito
ha deciso non festeggiare l'ultimo dell'anno casa e andiamo un locale alla moda molto elegante.
trovato subito il vestito m a ho dovuto girare molti negozi trovare le scarpe e la borsa; mia fami

glia
te

intatti abbiamo tutti i piedi lunghi e non facile trovare le scarpe nostro numero. Di solito in ques
occasioni mio marito non ha un vestito elegante mettersi, perch lui non piace fare spese e spende

re
molti
vestito

soldi

per vestirsi

bene,

ma quest'anno

mi

ha sorpresa perch si comprato

un

bellissimo.
Ogni preposizione inserita nel punto esatto vale 2 punti. Totale:_/20

Una breve vacanza


Scegli nella lettera la forma corretta del verbo.
C'ara Rita,
ti

sto

scrivendo/ho

scritto

da

Verona,

una

citt

meravigliosa.

Io

Filippo

sia

mo
arrivati/arrivavamo ieri, ma domani eravamo dovut i/dobbiamo gi ripartire, perch le nostre
vacanze hanno finito/sono finite e io sto volendo/vorrei visitare anche Venezia. Stamattina
andavamo/siamo andati a visitare la casa di Giulietta: il famoso balcone / stato deH/ioso. E
anche molto alto, povero Romeo! Ci abbiamo divertiti/Ci siamo divertiti a girare per il centro
storico c poi all'Arena abbiamo preso/abbiamo presi due biglietti per l'Opera di stasera: ci sta
quando a scuola Filippo la cantava/sta cantando mentre
aspettavamo/abbiamo aspettato la lezione di religione?
Adesso ti lascio/sto lasciando perch anch'io devo prepararmi/devo mi preparare. Stamattina
essendo/c'

l'Aida.

Ti

ricordi

mi ho comprato/mi sono comprata un vestito nero, lungo, elegantissimo e molto caro; a


Filippo non piaciuto/piaceva, specialmente per il prezzo, ma quando mi
ha visto/aveva visto, non dice/ha detto pi niente e me Fba regalato/ho regalato.
Fi abbraccio/ho abbracciato.
Un bacio. Simona

Ogni verbo esatto vale Vi punto.

Totale:

/IO

_in
so

Da zero a cento I WicittfiJ

Dopo le vacanze

Cojyipieta il wsto cou i verbi alVindicaiivo presente passato prossimo imperfetto e trapassato prossimo, ai
cofiiiziouale semplice e all'jijiuito.
Simona - Ma comc sci abbron/;ta, Veronica! (stare)_in Sardegna anche quest'anno?
Veronica - No, no. Quest'anno io c Marilena (andare)____
Puglia. Sai, Marilena
(separarsi)_appena __dal marito; (lavorare)_da
poto e non (potere)_spendere molto. La Puglia (essere)
__ pi economica.
Simona S'i ceno. Ma chi xMarilcna?
all'ospedale quando (io-avere)__la bronchite e tu sei venuta a trovarmi,
Smiona - Ah s, s, ora (ricordare)_, quella tua vecchia amica di Bergamo.
Veronica - Hsaiio. K tu c Filippo che (fare) __?
Simona - Niente di speciale, l ilippo ha cambiato lavoro e quindi non (aiere)_molti
giorni di ferie. Solo per Ferragosto" (riuscire)_a prendere due giorni e cos
_
(noi'partire)_all'ultimo momento, senza (prenotare)
niente. In autostrada (io-vedere)_il cartello per Verona c improvvisamente
mi (venire)_voglia di andare a visitarla. Io non \(vedere)_
mai_e Filippo c'era andato in gita al liceo.
Veronica - Anch'io (visitare)_Verona alle scuole medie, ma non sono mai stata ne a
Vicen/a n a Padova. H tu?
Simona Neanch'io. Mi (piacere)_moltissimo andarci.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_/20

note

2. Fcrrai;cio; il SS Agosro. k-su na/ionak-,


Affliti fiV/'ni Da zero a cento

Le nuove case d Simona e Veronica


Completa con i possessivi e gli articoli (se necessari) nel dialogo, cambiando la preposizione (se
uecessario) quando tra parentesi, come neWesempio.

Es.: Simona parla con la sua amica Veronica (di) della sua nuova casa.
Simnin - Ciio Veronica, come ti trovi (i?i)_nuova casa?
Veronica - Benissimo. _vicini sono molto simpatici e poi_sorella abita nella
stessa strada. E voi vi siete trasferiti?
"
SiNona
Purtroppo s.
Vero/iica Pcrthc dici cos? Non ti trovi bene (in)___nuovo appartamento?
Simona - No, per niente._marito c felice, perch adesso abitiamo vicino (a)_
genitori, ma per me e una tortura. La casa e pi piccola,__vicini sono
rumorosissimi,

hanno un cane the abbaia per ore e ___figlia suona la chitarra

elettrica.
Veronica Ah ti capisco, ma perch non parli con __vicini?
Simona - Ci ho provato ma lui non mi ha neanche ascoltato e_moglie una strega.

Ogni forma esatta vale 2 punti.

Totale:_120

Simona in un negozio
Inserisci nel dialogo le parole della lista dove mancaw. Le parole non sono in ordine.

basta - pi - qualche - quel - stesso

Simona - Scusi, vorrei provare vestito in vetrina. Che taglia ?


Commessa - Una 42. Cosa dice, va bene?
Simoia - No, non c' una taglia piccola?
(.onmessa - (erto, abbiamo anche la 38.
Simona - Uhm, probabilmente la 38 troppo piccola, ma voglio provarla lo. Che colori avete?
C.ommessa - Ci sono colori splendidi: verde chiaro, azzurro e grigio...
Simona - No, grigio no, a me piace, ma mio marito preferisce i colori vivati.
C.ommessa - Colpisco, con gli uomini ci vuole pazienza. Vuole provare qualcos'altro?
Sinona - No, ma vorrei vedere cravatta per mio marito.
(.onmessa - Certamente. Abbiamo delle fantasie vivaci.ssime. Guardi questa.
Simona - Ah s, questa mi sembra perfetta.
Commessa - Bene, cos?
Simona - S, grazie.

Ogni parola inserita nel punto esatto vale 2 punti.

cento

Erititiwii

fvello B1

Totale:_/IO

1. Fatti insoliti
2. La moda
3. Oltre a Roma, Venezia, Firenze
4. Prodotti tipici
5. I n n a m o r a r s i a Venezia
6. Musica

B1 Fatti insoliti
la

Una storia incredibile


e
C.ompleta il testo con i verbi all'indicativo presente, passato prossimo e imperfetto, a!gerundio
alVimperativo.
Maurizio racconta:
__la macchina per andare come al solito da mia
madre. Sai che (io-andare)__ trovarla a Milano tutti i fine-settimana da

dall'ufTicio alle sci e (prendere)

quando (morire)_mio padre.


Dunque, quella sera (piovere) __ ,

ma

stranamente

___traffico e dopo 15 minuti (entrare) ___


autostrada. (Viaggiare)______tranquillo, (ascoltare)
programma

di

musica

rock

che

non

(esserci)

in

_ quel
(loro-dare)___tutti i

giorni

prima

del
"Hhi
radiogiornale, quando una voce ha interrotto il programma (dire)_:
tu, se non (volere) _ morire qui (guidare)_ pi
piano, non (sorpassare)_____ogni 5 secondi, (essere)
solita
prudentel" Dopo (ricominciare)___ musica, io ho pensato alla

'pubblicit progresso"' e (continuare)__a guidare a l60Kni/h.


Non (io-ricordare)_quante volte (fare)_questa strada, e

Marco

Vittorio
A- Beh, ci vogliono 10 ore di aereo.
B. Si, vorrei andarci e tu?

1, Infatti e io ho paura di volare.


2, S, cio no, insomma Vittorio,
a (iuba non ci veno.
t

3. S, ma c'era anche Hlisa.


4. No, ma vale la pena rischiare.

paura?
E, Ma dai. Tanno scorso sei andato a NY!
E F con me no, cos?

5. l i piacerebbe andare a Cuba?


6. Io no, molto lontano.
anche

mio

C. Beiramico, grazie tante!


D. Vuoi dire che volando con lei non hai

padre

(guidare)

cos,

anche

se

mia

madre

(arrabbiarsi)

_e regolarmente (loro-fintre)_per litigare. Dopo


qualche minuto comunque, mentre la radio (trasmettere)___

mia canzone

preterita, la polizia mi (fermare)_


"Mi (fare) _ vedere la patente, prego!" - ha ordinato formalmenie il
- Sa a che velocit stava andando? (rendersi)_____ che a causa
poli/.iono
di gente come Lei ogni fine settimana (succedere)____decine di incidenti? Lei

ascolto a chi le d buoni consigli alla radio, altro che pubblicit progresso!"
liiiprov\'isamente (riconoscere)_quella voce, ma certo, era quella che ave\a
Fatto la pubblicit alla radio! Veramente strano, ancora non riesco a capire esattamente come si
a
pfjruro succedere.
_la
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_/30
conto

n u tt
I.

pubblicit proj;resso:

intorm;i/.itmi ed av'\-isi per intorniare e 2. In

Italia <>gni juiomobilisra hit a disposi/.ionc per la pacante

di
e

inscj;iiarc qualcosa ai cifratimi.

uida 20 punti che gli possono essere sottratti quando commett


qualche errore.

Eia zero a cento AJm.j

Una strana paura

Riorhiti il dialogo tra Marco e Vittorio.

_!_

_/A

_/_

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

_/_

2/_
Totale:_/IO

n favore

Completa il dialogo tra Salvo e Rodolfo con i pronomi e le particelle "ci" e "ne". Attenzione: ce un solo
spazio anche per / pronomi combinati.
Salvo - Ciao Rodoffo, ho saputo che ieri ma moglit: si c arrabbiata molro,
Rodolfo - S\, chi_ha detto?
Salvo - _ha detto lei,_ho incontrata al supermercato c_ha racconraro che
aveie liticato.
Rodolfo - Infatti. Giuliana non voleva prestare la macchina a Luigi perch dovevamo andare da sua
madre, ma io_dovevo dare: Luigi e un amico e quando noi_abbiamo
ciiiesro un favore, lui_ha sempre fatto.
Salvo - S, hai ragione, d'alira parte Giuliana non vedeva sua madre da molto tempo;_
andata alla fine?
Rodolfo Certo, siamo andari con la moio.
Salvo ' Ma non Tavevi venduta?
Rodolfo S, ma_ho comprata una nuova, rossa fiammante: una favola. Vieni, qui,
_faccio vedere, ma non dire mai a Giuliana quanto costai
Ogni pronome esatto vale 2 punti.

Totale:_/20

AJm.j fjiriivii Da aero a cento

II messaggio misterioso

Completa il testa con la forma opportuna.


Siccome/Perch/Perc si s\x-gliata tardi, oggi Annalisa non andata
a lavorare. Infatti ha perso Tunico traghetto che c alle 8.15

ogni

giorno feriale dall'Isola del Giglio a Porto Santo Stefano. Di s

olito
I hioi (fidai
dormendo, oa
diHiirbad pr
Mssaa mrthra!

Testate Annalisa passa il fne-scttimana con gli amici nella sua


casa
sull'isola e/, /come il luned mattina va direttamente con loro in ufficio
da
l. Qualche volta la notte restano a chiacchierare sul terrazzo fino a t
ardi,

allora/dunque/ma la mattina tutti riescono sempre ad alzarsi presto


lo
stesso. Stamattina invece/poch/quando successo un fatto verament
e
strano; dove/infatti/mentre nessuno riuscito a svegliarsi
fnch/invece/ma la vicina non li ha chiamati per raccontargli che/,
/e
qualcuno le aveva lasciato sulla porta questo messaggio: "I tuoi
vicini
motivo!"
nessun
stanno
non
disturbarli
dormendo,
per
Lei
ma/perci/per conosce bene Annalisa e/,/tuttavia sa che non
si
comporterebbe mai cos. Perci, dopo un primo momento
di
sorpresa che/,/sebbene andata a chiamarla e l'ha svegliata. U
no

scherzo? Chiss?
Ogni forma esatta vale 1 punto.

CO
0)

EH

Totale:

/IO

5
U n re
che - niente - me 1* - una - ci
galo i n a s p
ettato
hsersi i
(Zamilln - Ma bella borsa, dove l'hai comprata?
nel dialogo le
Barbara - H un regalo. Mio marito di solito non mi regala mai per San Valentino, preferisce far
parole della l
_che
ista dove ma mi
un regalo quando non
tu, aspetto. Questa volta invece mi ha tatto una sorpresa. Ha visto
ncano. Le pa
in
borsa
una
vetrina, gli piaciuta e cos si ricordato della festa degli innamor
questa
role sono in
ati.
ordine.
(uiilla - ('he romantico! Ti dispiacerebbe domandargli dove l'ha presa? Mi piacerebbe comprarn
per

simile.
Barbara - Ceno, Io chiamo subito, cos se un negozio qui vicino puoi andare ora.
anche

Ogni parola inserita nel punto esatto vale 2 punti.

Totale:
_,

S6

Da zero a cento a'wj

6 II piatto della casa

Completa il dialogo cofi rimperativo formale e


informali'. Inoltre ifserisci i pronomi dove sono necessari,

Serena

Sta

(Chiamare)
passando il cameriere.
ho fame.
___
- (Fare)___ io
Giorgio
posso

aspettare!
(renire)________favore, vogliamo
ordinare!
Giorgio Io prendo le linguine allo scoglio\ (prendere)
tu!
____
Serena - Ma no, sono troppo piccanti! (Dare)

___il men. Scelgo qualcos'altro!

no

- Dai, stai studiando il men da dieci minuti, (decidersi) __


Giorgio
(sbrigarsi)
__ Non avevi tanta fame?
Serena - S, ufhih, non so cosa prendere! Dal Giorgio, (consigliare)_tu!
Giorgio Non saprei! Comunque non (scegliere) ___ cacciucco. A me non piace!
Serena - Che c'entra, (scusare) _! Lo mangio io, non tu! Anzi, non (pensare)
___ scambiare piatti, come fai di solito e non (aspettarsi)_che
ti dia mezzo del mio. Ho fame davvero.

CQ
t

!
il
di

Giorgio Allora (premiere)_, (fare) ____ vuoi!


Serena {al cameriere) - (Sentire)_, prima di tutto (portare)____una
bottiglia d'acqira gassata, ma non (andare)_via! Vogliamo ordinare! Lei cosa mi
consiglia di primo?
Cameriere - ([rendere)__ il piatto della casa. Sono sicuro che le piacer. E squisito,
non troppo pesante n piccante.
Serena - Allora una porzione di linguine per mio marito e la specialit della casa per me. Ma
(aspettare)__ che cosa esattamente il piatto della casa?
Cameriere - Una specie di cacciucco!
Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale:_/20

(entrare)__note

3. linguine allo scoglio; primi) pi.itro li pasta con


pesce e fruiti di mare,

una salva di 4. cacciucco: zuppa di pesce tipica di Livorno (Toscana).

A/uiif //rcjiJfii Da zero a centro

57

come

La moda
1

I saldi

Completa il testo con i verbi all'indicativo presente, passato prossimo e futuro semplice, e al condizio
nalt
semplice e composto.
Maria - Ieri sono andata a fare spese. Sai (cominciare)_i saldi c per tutto
l'inverno non avevo compitato niente.
Paola - F. tutto molto caro. Arrivare a fine mese (essere)_sempre pi difficile.
eira per con i saldi cambia tutto. Che (tu-comprare) __?
Maria - Non ci (tu-credere)_, ma ieri (avere)_il coraggio di
entrare nel negozio di Gucci.

Paola - Ma dai, non mi dire che (fare)_spese l! Con il nostro stipendio!


Maria - H invece s, (prendere)___
bellissima borsa con il manico in bamb
scontata al 30%.
'
Paola Accidetuil Ed adesso come (arrivare)_____fine mese?
Maria - Con la carta di credito! Ma cosa (dovere)_fare secondo ter Al posto

__

mio
cosa (jare) ___

'
Ptipii ___

L]

mai

neppure a guardare, (sapere)_gi di non potermi permettere


neppure un portachiavi, figuriamoci poi una borsa!

Maria - Lo so, ma tu hai una famiglia da mantenere, io sono sola, e sono anche figlia unica.
Paola - Che (entrarci)_essere figli unici, scusa?
l'affitto, (comprare)_da mangiare (andare)_al cinema
qualche volta e basta. Per ci sono i miei: per Natale, anche quest'anno, mio padre e

CO

_una

mia

madre mi (regalare)___5000 da spendere come (volere)


Paola - Ah, ecco perch sei sempre vestita alla moda e ti puoi permettere di entrare da Gucci.
?
I tuoi sono ricchi.
Maria - Beh, non proprio ricchi, per (aiutarmi)_molto.

Ogni verbo esatto vale 1 punto.

>8

Da zero a cento

.A/nit/ IJiziom

Un regalo per Maria

Rhvstn{hd /

inserendo le f i mi ddle due liste

Mdriii - Papi, dove stiamo andando?


Pdpi -_
Pap

- _

Totale:_120

03

].- F. lo sei, nu) chc male c'c se un padre regala qualche pe/zo di arredamento bello alla figlia?
Fx:coci qua, questo il mio negozio preferito.
2.- In iin iicgo/io di arredamento, voglio farti un regalo.
3.- Nia non c' bisogno, mi hai gi regalato rutti quei soldi a Natale.
4.- E ycro, ma io volevo provare ad essete indipendente...
X- Il bello di un reggilo farlo quando non c' bisogno, e poi nel tuo appartamentino non c e
quasi niente.

Nel negozio;
Mariti - Pap, hai visto t h e hello questo divano?

Maria -___
Commesso '
Papi
Coimnesso -_

6.- Lei dice? La linea bella ma non sembra di altissima qualit.


7.- xMa come? (iiuirdi che tessuti, t h e imbottiture... Non vede com' funzionale?
8.- Allora dovrebbe guardare i prodotti Kartell, sono molto adatti ad una casa giovane e allegra,
V.- Lei signorina ha davvero buon gusto, si tratta di un divano Living, una casa di arredi di
alta qualit.
IO.- ja .scusi, sa, ma mia figlia sta mettendo su casa per la prima volta...

( JL::ioni Da zero a cento

Una casa di moda famosa nel mondo: Gucc

la storia della Giecd, troica le 4frasi grammaticalmente sbagliate e correggile.

l. La casa di moda Gucti nastc In Firenze grazie a Cuccio Cucci.

) Frase corretta (

) Frase sbagliata, deve essere:_

2. Nel negozio si dovevano vendere prodotti in pelle, ideati e realizzati dai migliori artigiani locali,

3- Negli ;innt '30 e '40 il successo di Cucci crescono e s aprono i primi nego/i nelle principali c
itt
iuiliane.

( ) Frase corretta (

) frase sbagliata, deve essere:

4. Negli anni '50 la casa di moda Ciucci apre i loro negozi anche all'estero.

Ciucci oii produce solo prodotti di lusso, dall'accessorio al capo di abbigliamento.

) Frase corretta (

) Frase sbagliata, deve essere:__

6. M itica la borsa con il manico in bamb-

) Frase co n etta (

) Frase sbagliata, dve essere:_

7. Gli artigiani Gucci la realizzano per la prima volta nel 1947, in pelle nera.

) Frase corretta (

) Frase sbagliata, deve essere:_

N. (ili artigiani m ont ano la borsa a mano ed appoggiano i pezxi su una forma di legno.

) Frase corretta (

) Frase sbagliata, deve essere:__

9. l imosissimo il mocassino Gucci: presentato per la prima volta nel 1950, ha avuto subito
un
enorme successo.

H). Ciucci la realizza ancora completamente a mano con gii stessi procedimenti di tanto tempo fa.

) Frase corretta (

) Frase sbagliala, deve essere:_

Ogni frase corretta nel modo g iu st o vale 2 p un ti e

Totale:_/IO

60

Da zero a cento a/jm.j i

Storia della moda italiana

(.oiipletd il testo ifisereudo gli articoli della lista doiK ritieni pi opportuno. Gli articoli sono in ordine.
il - il - r - un - le - la - il - gli - lo - i

Lii moda,

come

aHcrma/ione sociale ccl importante mezzo di comunicazione, nasce alla fine


deirOttoccnto, a Pariji. In Italia nasco all'inizio del secolo scorso ma 12 febbraio 1951 che
acquista una huna iniernazionale. In questa data infatti, conte Giovanni Battista Giorgini ha idea
di presentare in solo ed imico luogo, Firenze, collezioni delle diverse case di moda sparse tra Roma,
Milano e Firenze. Organizza prima grande sfilata nella sua magnifica villa: Villa Forrigiani. Inizia
cos Rinascimento della moda italiana.
Con anni, la moda italiana ottiene sempre maggiori successi. Milano diventa una delle capitali della
moda, con Parigi e New York, sforzo delle aziende italiane d suoi frutti: il Made in Italy diventa
simbolo di prestigio, altissima qualit e design.

Ogni articolo inserito in modo esatto vale 2 punti.


La

oggi
Totale:_/20

Moda Oggi, storia domam

Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: ci sono due parole in pi.
che - cambiato - chi - composti - considerare - costume - figli - inutile (se
guardare
primi
spendere
speso

La moda ha

una vita brevissima.

Quello___ sensazionale domani


sembrer____ moda celebra, in questi giorni, i _
100 anni del bikini. Dopo aver fatto scandalo, ci appare un ___innocente se
lo coni ronfiamo al topless e al tanga. Dobbiamo per_che anche Io stile di
vita degli italiani molto___negli ultimi cento anni. Sono aumentati i nuclei
familiari, ma sono _mediamente da 2,6 persone contro le 4,6 del 1901. Ci
si sposa meno e pi tardi, e pi tardi si hanno_____si decide d'averli). E

cambiato anche il m odo di ___: se nel 1956 gli alimenti costituivano il 55%
della spesa delle nostre famiglie, nel 2001 rappresentano solo il 1 6%, mentre oltre 25% del reddito
viene__per vestiti e per gli oggetti alla moda, come per esempio l'ultimo
modello di telefonino,

Ogni parola inserita in modo esatto vale

1 punto.

Totale:___/I0

A/m,i f Da zero a cento

II siste ma moda

Sccg/I L fontui correiUi.


Tra/Per la fine degli anni VO e Tinizio agli/degli anni '80 il prte--portcr italiano conquista

mondo. Milano diventa una capitale dalla/della moda insieme a Parigi e New York, Alla/In Francia
a moda era nata come l'espressione artistica dei/ai grandi sarti. In Italia diventa industria, come
negli/agli Stati Uniti.
Negli/Agli anni '60 e 70, la critica verso prodotti di moda come simbolo per/di status sociale
rcclie/./a porta i consumatori
produttori lessili italiani, gi
giovani stilisti come Armani e
Il "Sistema Moda" italiano

ovi
professionisti
no

il

nuove

a/di preferire abiti meno cari e pi casual. Di/In questo periodo i


famosi per la/sulla maglieria, iniziano di/a collaborare con alcuni
Versace.
completo: crea -/con abiti, tessuti, accessori, b crescere nu

attivit.

Le

ditte

italiane

attive

con

il/nei

sistema

moda

importa

aJIVdaJIV-stero solo le Hbre grezze. Le fabbriche italiane trasformano le fibre grezze in/a splendidi
tessuti che, tagliati da/per mani esperte, diventano vestiti da/di alta moda. Tutti (politici, stilisti,
lavoratori) vogliono che il prodotto "made in Italy" sia dav\ero fatto completamente in/tra
lerrirorio nazionale. In Italia si sono sviluppati distretti industriali specializzati con la/in: pelletteria,
[essuti, maglieria, bottoni, calzatura, calzetteria e ntimo, confezioni, imballaggi, macchine utensili c
lavorazioni.

Cd

Ogni forma esatta vale 1 punto. Totale:_/20

L'industria del falso


Rior{{iua il testo inserendo nei giusti spazi le parti mancanti.

1. profumi falsi preparati in Cina,


imbottigliati in Italia e venduti ai russi
L'industria del falso un problema vecchio, 2, adesso ha iniziato a far preoccupare
seriamente le persone che lavorano nel
ma (_). Solo in Italia il falso fattura
campo della moda
(_), Lltala non pi la capitale del
falso: (_). Da qualche anno l'industria
3. si globalizzata
(.lei falso (_): qualche tempo fa la guardia
4. ci siamo fatti superare dalla Cina e dalla
di fnaTi/a ha sequestrato (_).

02

Corea
5. fra i 3 e i 5 miliardi di euro

Ogni frase inserita al posto giusto vale 2 punti.

hi

Da zero

cento >

Totale:

/IO

ahi.i

fjl Oltre a Roma, Venezia,


Firenze

1 La Val d'Aosta
Scegli Li fonmi corretui

C -t>n i

suoi 3264 Kmq c la regione la pi piccola/pi piccola/piccolissima della


Repubblica haliana e le sue montagne, il Monte Bianco, il Monte
Rosa e il Gran Paradiso, sono le pi alte/pi alte/le pi
altissime d'Europa. Vive prevalentemente di turismo
sia

invernale che estivo; infatti centri come Saint


e Courmayeur erano gi famosi nella seconda

met del '700. Il grande/maiore/superioFe afflusso


di turisti si registra d'inverno durante la cosiddetta
settimana bianca", ma non sono poche le persone che ci
passano le loro vacanze estive. Alcuni sono amanti
dell'alpinismo, altri, meno /molto/pi sportivi, si limitano a tare lunghe
passeiate nei boschi e a visitare i belli/pi belli/bellissimi castelli della regione, altri ancora sono

attirati dalla sua ottima/pessima/superiore cucina. Chi ama la natura e non ha paura di camminare

deve assolutamente visitare il Parco Nazionale del Gran Paradiso, un dei/uno di/uno dei pi vecchi e
laniosi d'Italia: un autentico paradiso per moltissimi/pi/troppi animali.
I prezzi per soggiornare in questa parte delle Alpi sono generalmente altissimi/maggiori/superiod a
quelli delle Alpi orientali o di oltre il confine, ma vale la pena pagare qualcosa in pi/ tro pp o/m io.
*4
r-H
Totale:
/IO
Oi forma esatta vale 1 punto.

n
H

Informazioni

11

Completa I duloghi con ipronomi e laparticelLi 'ci".

CQ
Q>

Dialogo 1 Per strada


Luis

Pedro

1. Che n ha detto? Dov' piazza Dante?

A- No. Siccome non ha voluto dirmi

2. Neanch'io, certo! Perch non l'hai

dov'era la piazza, io non le ho chic-sto altro,


B. Non era un barista, era una barista!
F- pure antipatica-

cliiesio al barisia?
3. Ah! Allora, se lontana prendiamo
l'autobus.

C. Non mi ha detto niente.

4. Ah, allora va a domandarlo alTcdicola!


5. Barista uomo o donna, non potevi

D. Quale autobus? lo non lo so e tu?


E. Forse lo sapeva ma non aveva voglia di

ehtedergllelo comunque?
6. (Corner! Non lo sapeva neanche lui?

parlare. Mi ha detto solo che Pia/va


Dante e lontana.
F. Vacci tu!

Pedro - Scusi,_ sa dire dov' Piazza Dante?


Vi Signore -_ dispiace, non_so, abito da poco a Parma e questa piazza non _ho mai
sentita. Perch non_chiedete al bar? Il barista sa tutto ed molto gentile. Anch'io
_chiedo sempre cjualche informa/ione.
Pedro ' S\, grazie,_vado subito, cos'i bevo anche un catf> oi non_ho ancora preso.
Vieni con me, Luis?

Luis ' \' o, io__aspetto qui. La mia valigia pesantissima. Ah, Pedro, se ce __ha,_
compri le cartoline? Voglio scrivere ai miei amici.
Pedro - \'a bene.
l/rnij Izitizioni Da zero a cento
63

JL"!

Dialogo 2 - Al bar

Pedro - Buongiorno, vorrei un caff c delle cartoline.


La barista - Cartoline?!_chieda al tabaccaio, ma che crede? Nei bar italiani tion abbiamo
cartoline.
In alcuni bar italiani_vendono. Non la prima voha che vengo in Italia, an/i,
vengo spesso. Senta, per cortesia, sa dov' Pia/.za Dante?
.a barista - lontana.
Pedro - Ah, e con l'autobus quanto tempo_vuole?
La barista - Troppo.
Pedro ' Scusi,_posso fare ancora una domanda?
La barista - Anche due._piace parlare con i ragazzi. Se posso__ aiuto sempre volentieri.
L\'dro -_ringrazio. _capisce subito che l.ei una persona molto gentile e socievole!
Perir -

Ogni pronome esatto vale 1 punto.

Totale:_/20

Pedro e Luis alla ricerca d Piazza Dante


Riordina il dialogo.

bO
03
0)

1/

/E

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

Totale;

/IO

Da zero a cento

AJdiij f j44njii

Parma
Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: c' uno spazio in piii.
circa - come - della - line - pi - progettato - quello - si - trovano - uno

Cgi una piccola cirr, fiimosa in nitro il mondo per il suo prosciutto e il suo foriiKigjio (il Parmigiano),
ma alla_del '700 era conosciuta in mtta Europa_la "pccola capitale"; era
infatti la capitale del Ducato_ faniglia Farnese, che I ha governato per_
duecento anni.
Il nome d Parma indissolubilmente leto a _ della sua Certos;i in cui Stendhal
_ha ambientato il suo celebre romanzo La Chiosa di Panna, ma in citt s_
molti altri splendidi monumenti da visitane.____dei pi belli ed interessanti senzj dubbio il
Battistero,_dall'architetto e scultore Benedetto Antelami nel 1194 in forma di t)tragono {la
forma della perfezione perch pii vicina al cerchio).
In generale non_pu lasciare Parma senza prima visitane il Pala/yo Oucale, il Piil;izz<i della
Pilotta, il Palazzo del (iovernatone e la storica Sf>c/-ieria di San Giovanni E\rangelista, ma per gli appassionati
della musica lirica i monumenti__imporranti da ammirare sono altri: il 1 eatro Regio (del .scc.
XIX, fra i pi illustri d'Italia per l'opera lirica) e la ca.sa del grande direttone d'orchestra An uro Toscanini,
Ogni parola inserita in m o d o esatto vale 1 punto.

Totale;

/IO

La Repubblica di San Marino


Completa il testo inserendo lepreposizioni deUa lista dove ritienipiti opportuno. Le preposizioni sono in ordine.
della - del - della - in - della - dalle - a - nei - per - in

Si tratta pi antica e piccola repubblica mondo. sua


superficie copre solo 61 chilometri quadrati penisola
italiana. San Marino infatti si trova, come il Vaticano,
dentro la Repubblica Italiana, ma ne completamente
indipendente. Appena si entra territorio san mari nense
si trova un cartello che dice "Benvenuti nelPantica
terra libert" e effettivamente i suoi abitanti anche
oggi sono liberi tasse. Per questo molti turisti non
vanno visitare i monumenti, le mura, le torri e le
chiese* ma entrano subito negozi comprare tutti quei

prodotti che sen/4i tasse costano meno che Italia.


Ogni preposizione inserita in m o d o esatto vaie 2
Totale:_/20
punti.

piii

6
oe

Fi/cjiwii ' Da zero S cento

Le cinque terre

('.Ofilpiet a dialogo con i verini airindcatwo presente, passato prossimo imperfetto trapassato prossim
una
le

iiirimperativo.
Massimo - Che tacciamo questo fine settimana? Andiamo a vedere la mostra?
di
Pietro - Noi Basta! Non ne (potere)___ di mostre e musei. Lo scorso sabato
mi (roi-portare)_a vedere la mostra degli Impressionisti, la settimana
__ancora
prina (voi-volere)___visitare di nuovo l museo archeologico perch (noivedere)_"La Mummia" al cinema, prima ancora (noi-andare)
_____ mostra su
___ a Milano perch (esserci)
tu.
Dal- Ora basia. Linverno (finire)___
giornate (essere)
__pi lunghe, quindi (voi-smettere)_di
parlare di musei e andiamo da qualche parte all'aperto.
__subito andare a
Massiino - Varamente la settimana passata io (proporre)_____
sciare e tu hai detto che non ne (avere)____ voglia e che ti (fare)
male la gamba. Non ti (andare)
___
_mai bene niente!
Pietro
Nt)ii e vero. Il problema che si (dovere)___fare sempre quello che
in
(volere)___
un
e due. Che ne (dire)_
Lorenzi) - Basta. (Calmarsi) _tutti
di andare a Perugia alla Fiera della cioccolata*?
Massimo Si, bravo, cos in un giorno (riprendere)___
(perdere)___con un mese di dieta.
Pietro - Andiamo al mare!

i 5 chili che

Massimo - Ma che (dire)_? Cosa ci andiamo a tare al mare in aprile?


Loren-J - Zitti, /ilti! (Trovare)_! Andiamo alle "cinque terre". (Ricordarsi)
_che ci (andare)___ gita in ter/a media? (Divertirsi)
____sacco e al ritorno (stare)_per perdere il treno
perch tu (fermarsi)_a Riomaggiore a comprare un souvenir.
Pietro - Ah, s! La prof, d'italiano (arrabbiarsi) ___come una iena"\ tion

y(sentire)_mai_urlare cos prima d'allora.


Per me "Le cinque terre" (andare) ____bene.
Massino - Anche per me. Se (noi-camminare)___ Monterosso fino a
Riomaggiore, poi mi posso mangiare anche un piatto di frittura mista!
Ogni verbo esatto vaJe 1 punto.

Totale:_/30

note
1. Moiumisso. Vcma/Ai. Corniglia. Manarolae Roinjggiore. Stmo
"S piccolissimi c Mlissimi paesi, huJ mare in Liguria. Sono collcgaii fra
loro solo dalL ferrovia e tLi un jiercorso fra gli scogli da lare a piedi.

Da zero a oento

A l'crujia si trova la Perugina, storica fabbrica di cioccolato.


\'cl]a citt nitri gli anni si organizza la Fiera della cioccolata.
3. arrabbiarsi c o me ima iena: arrabbiarsi moltii.
2,

.Unrii

rodotti tipici
1

II prosciutto di Parma
Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: c' uno spazio in meno.
dei - facilmente - infatti - n - paziente - peccato - piacere - sua - una - unici
Il prosciutto di Parma c un alimento completamente naturale: gli_ingredienti sono
la carne di maiale e il sale. 11 segreto del prosciutto di Parma risiede unicamenie nelFabiliia maesiri
salatori, nell'aria profumata delle colline parmensi e nella lunga e_stagionatura.
Per produrre il Re dei Salumi non vengono_utilizzate sostanze chimiche, conservanti
o altri additivi,_si fa ricorso a procedimento di affumicatura.
A riconoscimento di questo rigore, l'Unione Europea ha attribinro la Denomina/ione d'Origine
Protetta (DOP ) gi nel 1996 al Prosciutto di Parma,_tra le prime in Kuropal
Parma un __ per intenditori; l'impiego delle antiche
lavorazione e il lento afFmamento in ambiente ideale permei tono

Il Prosciutto di
tecniche di

sviluppare un bouquet raffinato, insieme alla_inconfondibile e famosa


dolcezza.
un concentrato di energia e salute: pochi grassi, molti sali minerali, proteine
__digeribili, intenso apporto di vitamine. Togliere il grasso dal
prosciutto un vero _ perch, oltre al gusto e al
profumo,

ha

un

contenuto

percentuale di acido oleico alta.

di

colesterolo

davvero

basso e

una

di

da

Ogni parola inserita in mo do esatto vale I punto.

Ib t al e:

/IO
CQ
0)

Dove si produce il prosciutto di Pa nna ?


Completa il testo inserendo le preposizioni della lista. Le preposizioni sono in ordine.
da ' di - da - per - di - a - a - dal - dalla -d'
Ovviamente a Parma, la stessa citt cui viene il formarlo parmigiano e la musica Giuseppe Verdi, li
domanda porsi im'altra: che cosa ha Parma di cos speciale produrre cose tanto buone e preziose?
Prima tutto tm'ottima posi/ione geografiai: n troppo nord, n troppo sud, n troppo vicina n troppo
lontana mare e montagna, 11 Po, il fiume piti lungo Italia attraversa le sue terre e lascia tanca acqua ed
umidit. Quindi la campagna ricca ed facile allevare animali da mangiare e da far lavorare.
Ogni preposizione inserita in mo do esano vale 2 punti.

Totale;_/20
. Wpti.4

Da zero a cento

fr

SJl

Curiosit: alcuni nomi


SiYg// Id forma corretti.
Sapete come nascono i nomi di alciuii/qualche/qualcuni
himosi pnKJorti itaiiafi? Ciialcuno, come il rinomato
parmigiano, strettamente legato alla zona d'origine.
Parmigiano e l'aggettivo die/chi/quale riconduce alla citt di
Parma cos come il formajo Gorgon/ola prende il nome
dalla citt omonima che/in cui/nel quale veniva prodotto
originariamente.
Altri tiomi dicono pi o meno/molto/troppo esplicitamente di che cosa si
n atta, per esempio la parola "prosciutto", dal latino perexsuctum", letteralmente "asciugato", dice gi tutto
sulla lavorazione del maiale per ottenere questo/il quale/quello tipo di salume.

Luisa

Uirike

A. Infetti per voi vegetariatii [perfetto. E poi


fcilmente digeribile e senza conservanti.

1. Ehi Luisa, m a davvero sei di Parma?

2. Si, e ha anche pi proteine della carne e B. Veramente sono parmense, parmigiano


solo il formaggio. Ti piace?
del pesce.
3. Ma ti pagano per fargli pubblicit?

C. In cfFeni, non adatto j:>er chi e a dieta,


per anche ricchissimo di calcio e
vitamine.

4. Allora sei parmigiana.

D . S, perch?

E. No, ma ormai sono pi di settecento anni


5. Ha morire, ma ha troppe calorie.
Altri prodotti devono l loro nome alla forma con cui/di cui/per cui si presentano. E questo il caso
di
molti tipi di pasta come le "orczchiette", di cui/la cui/le cui forma ricorda chiaramente il padigli
one
dell'orecchio
mano

'cap[lletti"

che/chl/ai

quali

invccc,

malgrado

il

loro

nome,

non

richia

immediatainetite l'idea di cappello. Il problema che le mode cambiano! 1 "cappelletti" non somigliano a
nessuti cappelli) dei nostri tempi, ma la loro forma e simile a qualcuna/quella/questa dei cappelli sui
quali/chc/cui si portavano alla fine del medioevo a Bologna, citt di origine di questa ottima pasta ripiena,
Ogni forma esatta vale 1 punto.

Le qualit del parmigiano


Rioreiiut il dialogo fra LJlrike e Luisa.

Totale;

/IO

p
CQ
0>

parmensi e diventato im fiittore generico.

./__/__/__/_

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.


fi8

Da zero a cento

Totale:_/IO

LJizhvn

5 La storia del parmigiano e del Parmense


Scegli Ut forma corretta.

Quando si parla di parmigiano si intende il formaggio, a meno the non si usa/si iLsi/si userebbe il
diminutivo "Parmigianino", clic al contrario non un piccolo formaggio, come
possano/potrebbero/hanno potuto pensare in molti, ma un pittore del 1500.11 Parmense invece non
qualcosa che si possa/si sarebbe potuto/si era potuto mangiare ma qualcuno la cui musica si
continua ad ascoiti/ascoltare/ascoitato anche oggi, dofx oltre cento anni dalla sua morte: Ciiuseppe
Verdi. Entrambi, parmigiano e Parmense, provengono dalla campagna intorno a Parma; il formaggio
ha origine da una zona fra Reggio e Parma mentre il celebre compositore nato/nasca/nasccva a
Busseio. Per quando Verdi venuto al mondo, nel 1813, il parmigiano si prodotto/si era
che asiParma
noi
si fa 11 parmigiano
preoccupato
di saperee per
se nel
prodotto/si produceva gi da oltre mezzo secolo. Nessuno finora
mondo oggi sarebbe/sia/sia stato pi famoso il parmigiano o La Traviata e le altre opere del
Parmense. Tuttavia sappiamo con certezza che il parmigiano viaggi/viaggiava/viaggerebbe gi nel
medioevo e che nel 1389 i Pisani lo avevano esportato/abbiano esportato/hanno esportato con le
loro navi in Francia, Spagna e Africa del nord, dove YAidj - la celebre opera di Verdi - s
ar
arrivata/sarebbe arrivata/sia arrivata soltanto nel 1871.

O
gni f
orma
esatta
vale
2 pu
nti.
Tot
ale:
_/2
0

Margherita Doc, o meglio STG, Specialit Tradizionale Garf


Riordina il testo inserendo nei giusti spazi le parti mancanti.
Sapete capire se una pizza davvero buona
prima ancora di averla assaggiata? Prima di
tutto non deve avere un diametro maggiore
di 40-45 centimetri (___), La vera
mozzarella fusa rimane bianca, (_
Sebbene tutti amino gli elettrodomesi
__). Si possono usare i pomodori pel
conservati (__). Inutile dire (__).

a>

H
1. che il forno deve essere a legna.

2. qualora non si abbiano freschi, ma


necessario schiacciarli a mano
3. altrimenti il centro non cuoce bene

4. mentre il formaggio poco buono diventa


giallo e liquido
5. nella vera pizza vietato usare il mixer e
l'impastatrice

Ogni frase inserita al posto giusto vale 2 punti.

Totale:

/IO
AfjH.j Da zero a cento

La mozzarella di bufala

Compietti il testo cou i pronomi della lista. Attenzione ci

soo

69

2 spazi in piti.

c' - la - la - la - la - la - la - la - la - la - la - ne - si - si - si - si - si - si - si - si

l.a vera mo//.arella di bufala un alimento "vivo", composto soltanto da prodotti naturali (latte, sale,
caglio); in essa non __ alcun conservante. E immersa in "acqua di filatura" a cui _ vien
e

;
ag;giiinco sale e siero diluito; questo tipo di liquido fondamentale perch d alla mozzarella il giusto
tono di salatura, esaltando_ il sapore e le qualit- Inoltre consente di prolungare la durata del
una corretta conservazione.
prodotto, assicurando
in
Hcco come conservare e gustare al meglio la mozzarella di bufala:
mantener_sempre immersa nel suo liquido, fino al m om en t o di mangiar__ al m om ent o del
consumo_pu anche "lavar_" con l'acqua del rubinetto se__preferisce meno salata;
metier____un luogo fresco (eventualmente, in estate, nel frigo)
immerger_in acqua calda (3540) per circa cinque minuti prima del consumo;_consiglia com unque di lasciar_almeno
m ez / ora a temperatura ambiente prima di metter__nell'acqua calda;
se_conserva in frigorifero, per gustar_meglio_pu

essendo_un prodotto fresco, prima_mangia e meglio e!


Per cucinar_, invece,_deve togliere dall'acqua e tenere per alcune ore nel frigo, affinch possa
separar_dall'acqua in eccesso e guadagnare cosi la giusta consistenza.
Ogni pronome inserito in m o d o esatto vale 1 punto.

Totale:_/20

zero a cento

amorarsi a Venezia
1

state a Venezia
n
_________l t-'itt pili bella del mondo? Per me ll<
on ne (esistere)
> 11
di
______ ad un corso per stranieri dell'universit
Gentile
C'a" Signor Direttore di "Panorama",

/
/(iscriversi)

ho deciso di intervenire suirarticolo della scorsa settimana "Amori estivi,


finiscono a settembre'' e di raccontare a Lei e a tutti i lettori la mia storia. Mi
chiamo Helda e sono tedesca, di Tubinga. La scorsa eslate (andare)
_a Venezia per frequentare un corso d'italiano. Qualcuno di
voi ora (potere)
___domandarsi perch abbia scelto Venezia e
non un'altra citt come per esempio Firenze. (Esservi)_molti Hi
buoni motivi, e poi non pensate anche voi come me che Venezia (essere)
' 1
I'1
.

_____

andare a Venezia e di rimanerci almeno due mesi. Cos


I

'

i 1 i

Foscari, Dopo qualche giorno (cominciare) ____ad annoiarmi a


passeggiare sempre su e gi per le strade strette (le "calli") della citt. Per tonuna
una sera in Piazza San Marco (incontrare) _____Hugenio. il
ditaliano.
11 professore
l con suo
che (tornare)
mio
vedendo
la simpatiaera
di Andrea
una scusa
(tornato}
A
me, conAndrea
professore
quel
punto Eugenio,
per fratello
vacanze. Siccome
i
due (stare)
____appena _dalle
hanno
andando a mangiare un gelato, mi
propositi di
unirmi a loro. Io, sebbene (amare)_____moltissimo il gelalo, alFini/io

cominciare una dieta. Ma poi. dato che Andrea molto gentilmente ha insistito.
(accettare) ____l'invito. Durante la serata (rendersi)
conto del fatto che Andrea era davvero carino e izentile. c(s
quando Eugenio mi ha detto che loro due dopo l'estate (venire)
_a dargli i
_ in Germania, (affrettarsi)
miei recapiti. Ma Andrea ha detto: "Che fretta c', magari possiamo incontrarci
ancora qui a Venezia per fare qualche passeggiata!"
!

sempre e solo con Andrea, per le strade, pardon, le calli di Venezia ed ancora oggi qui
a Tubinga (uscire)
__sempre con lui che adesso mio maritt>I
Ogni verbo esatto vale 1 punto,

liiuioni

Da zero a oento 7|

Totale: ___

II gelato galeotto

Scegli Li forma corretta.

fAtgenio Hclda, perch non prende un gelato con loro/io/noi?


lielda - Ti/La/Le ringrazio professore, la/lo/li prenderei volentieri, ma sono a dieta.
Amlrea - Una ragazza co'i carina a dieta? Non ci/la/gli posso credere! Scusi se insisto, ma nella
/a/in

questa gelateria tanno dei gelati buonissimi! Sarebbe un vero peccato,..


'
Helda K va bene, accetto.
Andrea - (.omc lo preferisce, grande o piccolo?
Helda - Ne/Ixi/Gli prendo uno piccolo, alla fragola. Ma non possiamo darci del Lei/te/tu? in fo

ndo

qui non siamo a/in/alla scuola.


Hugeno Ma certo, non c' alcuna ragione da/dl/a essere cos formali.
Andrea No, intatti. Inoltre ai giovani italiani non piace darti/darsi/darLe del Lei.

[\

1
si,

forma esatta vale 1 punto.

Totale;

/IO

Colpo di fulmine

___
che ____
subitoAttenzione:
hiserici le parole
delLi listahonella
lettera.
c una parola
in piti.
capito
piazza San Marco,
__anch'io sono pronto

01

che - che - conosciuto - di - fa - fnalmente - pensare quanto - se - si - spesso

/2()

Andrea scrive a Helda la sera del giorno in cui Vha incontrata,

06
C

Cara Helda,
ti scrivo

Scusami
sono felice di averti conosciuca.

IO

mi ha lasciato
__la ____
riservarci sorprese______sposata
mare a Rimini! E _______
con un ragazzo _____
noi siamo sta

ri

in haHa i fidanzamenti
fidanzati per dieci anni! Qui
sono _cos lunghi. E
"amarsi sempre, sposarsi
il
anche
proverbio
Abbiamo
normale.
mai!" Pensa tu! Sono stat

quando
con altre donne. Ma
male ed ho cercato di dimenticarla
stasera,
ti ho vista

in

__________
nuovo. Mi darai questa possibilit? Spero
s. li telefono domani,
Andrea

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.


"2

Da zero a cento

Totale:_/IO

V/>mi f./iri.im

Incontri veneziani

Inserisci lefrasi della lista nei due dialoghi. Atteizione: il primo dialogo formale, il secondo informale
ed in pochi mesi
fortuna: la prova mia fidanzata la vita pu
magnifiche. Unc anno
_che
al
- formale
Dialogo 1

Professore - Buonasera Heida.


Helda Professore -_
Helda Andrea Helda -

Professore - Ah, sa chc mio fratello andr ad


insegnare airuniversit di Tubinga,
il prossimo anno?

- informale
Dialogo 2

1, Chiara quest'anno ha vinto un'altra borsa


di studio e star per un anno a Los
Angeles.
2. S, di Tubinga.

Helda - Ciao Gloria!


Gloria -_
Helda - Ciao Chiara, io sono Helda.
Chiara - Anche tu sei americana come
Gloria?

3. Non solo: io e Chiara divideremo lo


stesso appartamento!

Helda -_

4. No, io sono tedesca, di Tubinga.

Gloria -_
Helda ' Cosi potrete

5- Buona sera prote.ssore, anche Lei qui in


piazza?

Chiara -_

vedervi spesso.

Gloria - _

6, Piacere... Iei tedesca?

7. Salve Helda, posso presentarti la mia


amica Chiara?
8. Tubinga: che bella citt, ci sono stata lo
scorso anno con una borsa di studio.
9, Beh, a me non piacciono molto i concerti
all'aperto di musica classica, ma con questo
caldo... Ah, Helda, Le presento mio
fratello Andrea.
10. Piacere.

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

Totale:

/IO

Wjhj Da zero

In giro per Venezia

InisforM dairnjormnlc (tu) al formale (Lei) scrivendo i cambiajnenii sotto ad ognuna della IO fanne
sotiQliente , fone iteli esempio,
Heda - Scusai, posso chiederei un informazione?
Scusi
Passante - CTto, di mmi .
Helda - Ctonie faccio ad arrivare al lido di Venezia?
Passante - Allora guarda , devi prendere il ferr\' boat che ci mette 35 minuti. Oppu re
il numero 1, che passa per il Canal Grande, che per c molto pi lento. 11 ferr\' boa
t
parte dalla fermata "Tronchetto" mentre la fermata dell'I la trovi proprio qui dietro la
piazza.
Helda - E la spiaggia vicina a dove arriva il traghetto?
Passatile - No, dall'altra parte. Quando arrivi al Lido, chiedi alla fermata quale autobus
bisogna prendere per andare alla Mostra del Cinema. 11 villaggio della mostra
cinematografica proprio sul lungomare quindi una volta l non ti sar diffcile trovare
la spiaggia.
Ilelda - l i ringrazio molto.
Passante - Prego, figurati .
Ogni forma esatta vale 2 punti.

Totale;_/20

cento . V/ntir

Un fine settimana
Completa ti testo inseirndo i detenninatorl temporali della lista (avverbi-, aggettivi e preposizioni) fiore
ritieni pit opportmio. Le parole della lista sojw in ordine,
scorso - sempre - da - verso - prima - fino a - dopo - fa - prossima - tra

lx> fine-settimana, io e Andrea siamo andati in 'lscana. Q ua nd o ero piccola andavo in vacanza t o n
i mici genitori in una casa vicino a Firenze, ma non ci tornavo otto anni. Siamo arrivaci a Siena
mezzogiorno, ma abbiamo dovuto girare per un'ora di trovare iin albergo libero, perche era il primo
luglio, il giorno precedente il celebre Palio. D o p o esserci sistemati, abbiamo mangiato qualcosa e
siamo andati in un posto bellissimo: le Crete. N on un posto storico, ma la natura c davvero
bellissima. Abbiamo deciso di cenare l e poi di guardare le stelle tardi. Il giorno, domenica, siamo
andati in un paesino, San Gimignano, dove ero stata con i miei genitori dieci anni. Che bel Hne
settimana statol l.a settimana pensiamo di tornare in Toscana, ma non sicuro perch dieci giorni
avr gli esami e devo sttidiare molto.

Ogni forma inserita in modo esano vale l punto.

Totale:_/IO

Caro diario
Completa il testo scrivendo Li parte finale delle parole.
Venezia, 2 settembre
Caro diario,
oggi c il 25 settembre, il mio soiorno in Italia quasi finito e io sono un jxo' triste. Naturalmente sono
contenta di tornare a casa, tuttavia mi mancher_Vene/.ia, tutti i ragazzi che [io conosc_qui e
soprattutto Andrea! L'Italia mi piaciut_moltissimo: la scuola, la gente; insomma stata dav\'cr_
una bella esperienza. Pur studia_molto, ci siamo divertiti un sacco e abbiamo _\ isitarc gran
parte delle citt_pi importanti: ma la mia preferita riman_Venezia, mmantita come mei Non ci
sono diibb_: Venezia una citt unica!
Venezia decis;imente p a ni co l a r_ ha le fondamenta su 118 isole colleg_da 160 canali, di cui il pi
larg_ il "Ornai Gnmde" come dice il suo nome. In citt si pu girare solo a piedi o in barca, ma non
pensate che non ci s__traffico: ho visto decine di gondole ferme in fila (>erch il canale e bloccato.
Nel jMedioevo diventata ricchiss_grazie al commercio soprattutto con fOriente e la citt si

trasformata in una potente repubblica. Oggi Venezia vive quasi esclusiva_ di ttirismo ed un
im|.x)rtante centro culturale eh_ospita un'universit e numerosi musei. Promuove molte iniziative
cultural_e folcloristiche come la Biennale il festival del Cinema e il famosissimo carnevale.
Peccato! A febbraio, dtirante il carnevale, io avr gli esami e non posso torn_, sar_stato cos
romantico con Andrea!

Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale:_/20

Da zero a ferito

B1 Musica
tn

0)

1
Al Fe
stival puc
ciniano a
Torre del
Lago
Li
fonmi corret
ta del verbo.
bedercti
- Alessia, m
i hai presi/
prenderesti/
prendevi
ue biglierti
per la Tosca
con Boccili?
Aleisid fVr quando?
La Tosca /e
ra/ stata in

programma il 16, 19, 21 c 25 agosto.


Tederua - Uhm, il 16 e il 19 no, non sono sicura ma
erodo che Filippo dcbba/deve/dovrebbe
fare il turno di notte quella settimana.
Il 21 o il 25, tu che mi
co nsigli/ co n s igl icrai/consiglierei?
Alessia Secondo nie dobbiate/dovreste/siete dovuti
\'enire a vedere Madama Butterfly primo
perch ci canta/cantere/canto io, secondo
perch Boccili canta male.
Federica - Ma perche ce l'hai con Bocelli? Che ti
facevi/farebbe/ha fatto?
Alessia - Niente, anzi mi stato/sta/stia simpatico.
l'anno scorso durante le prove delio spettacolo
avr raccontato/raccontava/stava raccontando delle barzellette diverientissime, questo
non toglie per che deve/doveva/dovrebbe cantare le canzonette', o al limite le arie, ma
non un'opera intera.
Tederica - Secondo me /sarebbe/sia bravo. K non lo penso/penserei/pensi solo io. Come ti
spiega/spiego/spieghi il grande successo mondiale che ha ottenuto/ottiene/otterrebbe
in questi anni? Fino a poco [empo fa cantava/ha cantato/canterebbe nei pianobar,
Tabbiamo sentito/ha sentito/aveva sentito anche noi a Castclfalfi, ri ricordi?
Alessia - S e sarebbe stato/sia stato/ stato bravissimo, cos come quando cantava/ha
cantato/stava cantando al Festival di Sanremo Con te partir ma l'opera un'altra cosa,
Federica. Se vuoi andare ad ascoltarlo in Liicean le stelle-, andac/andresti/vacci, ma dopo
non mi venire/vien/venivi a dire che l'ha cantata meravigliosamente, d'accordo?
Federica - 1) accordo.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:

note
l. CJiizoinjitt" i.:;iri7nri di musica It-gvcra, musica f>op.
"
1. I.uccan le siclk-: Liriuts;i aria dd l a
losca" di Ciiacomo Puccini.

"6

Da zero a oento A.'jpi.j FJiriifji

Giacomo Puccini
Completa il testo imerendo lepreposizioni della lista dove ritienipi oppotuno. Le preposizioni sono ii ordine.
da - di - fin da - di - aJF - a - per - sul - della - senza

/20

Nascc a Lucca n d 1838 una lamigiia musicisii d; ctiunic jcncra/ion:


piccolo dimostra possedere un grande talento niusicalt, ma non ha
nessuna voglia di studiare, lorse perch gli viene rutto tn troppo
facile. L'I 1 marzo 1876, et di diciotto anni, va piedi da Lucca a Fisa,
"consumando un paio di scarpe", ascoltare l'Aida di Verdi. Ne rimane
folgorato; l'Aida rappresenta per lui "l'aprirsi di una finestra mondo
musica" e comincia a comporre le proprie opere: La Bohme, loscn,
Mtidiima Butterjly. iMuore nel 1924 poter veder in scena Tultima
opera composta, Turandoti
Ogni preposizione inserita in modo esatto vale 1 punto.
Totale:
/IO

Andrea Bocell
Scegli il pronome relativo corretto.
E senza dubbio la voce italiana pi amata, do|X) Pavarotii e Caruso\ soprattutto a livelk> internazionale.

I-a gente fa a gani per comprare i suoi dischi che/dove/con sono sempre in testa alle classifiche. Questo

perch Andrea Bocell sentito come uno dei pochi prodotti veramente e genuinamente italiani. H cosa
ce di pi italiano di una voce a cui/che/chi unisce melodramma e musica leggera?
Nato il 22 settembre 1958, Andrea Bocell, che/chi/cui cresciuto nella fattoria di famiglia vicino a
Volterra, a sci anni gi comincia il difficile studio del pianoforte, della quale/la cnl/stdla cui tastiera le
sue piccole mani scorrono con scioltezza. Non soddisfatto affronta lo studio di un secondo strumeuto,
il flauto, dopo che/il quale/quale arriva anche il .sassofono. Frattanto continua gli studi lice-ali e
universitari terminati con la laurea in giurisprudenza, senza mai abbandonare la SLia ricerca nRisicale a
cui/con che/da quale Bocell chiede di pi che ad un semplice hobby. Quando finalmente scopre il suo
.strumento pi prezo.so, la sua voce, studia canto con il celebre tenore Franco Gorelli, ma per mantenersi
de\T cantare nei pianobar. II |>eriodo dei pianobar quello che/in cui/quando incontra Enrica, sua
moglie, a cu/da cui/dalla cui avr due figli e comincia la sua brillante carriera di che/di cui/del quale
tutti conoscono la relativa discografia. Nel 1992 accompagna Zucchero in tourne per sostituire sul
palco Pavarotti, chi/il quale/quale lo indica personalmente come suo sostituto. Da l conquista il [liilco

del Fc-stival di Sanremo e poi quelli di ttitto il mondo fino al Metropolitan di New York.
Ogni pronome relativo esatto vale 1 punto.

Totale:_/10

Dote
3- 1-udano l'avaroici e Enrico Ca ruso
amanci d d! opera jxrrtht hjna tajiiatu ariLfic musicu
OS73-J921), c o me
Etuu.-ll. .sono duf rt'nori conosciuTi tn nirrn II monda non salo dagli

Da zero a cento

Alessia - No, no, non preoccupar_. Piuttosto hai trovato i biglietti per il concerto di Sting?
Filippo S, s,_ho comprati stamattina da Discofolla. Per fortuna_sono andato appena
lia aperto, perch ho comprato proprio gli ultimi 5.
Federica - "5? Ma siamo in 6. Ocilia_voleva due, uno per_e uno per Marco.
- Invece no. Marco mi ha scritto un Sms: "Niente
Filippo
Sting, ho rotto la moto._servono i
Federica
1.
2.
3.
4.

lurti uguali, vt>i uomini, che ."chilo!


Che vuoi dire? Ti riferisci a Laura?
E di chi? Smettila d spettegolare.
lo parlavo in generale, tu invece non perdi
mai l occasione di parlare male di una mia
a miai.
5- \o, na ammettilo, ti st>no tanti uomini
superficiali tonc Pinkerton che trad.stono e
ingannano le donne.
6. Non lare finta di non conoscerla; l'abbiamo
iiitt)[iiraia enirarido.
7- Per esenifil(3, uhm..., ora non mi viene
in men re.
soidi per riparar_

Filippo
A. lo .spettegolo? Hai cominciato tu!
B. Perch, scusa, ti sembra che io sia un uomo
come Pinkerton?
C. Laura? E chi ?
D. Ma quando ho parlato male di una tua
amica? Fammi un esempio.
E. Ah, rex-moglie di Francesco, lo non
parlavo di lei.
F. Se e per questo, anche tante donne si
comportano come Pinkerton. Tu non ne
conosci nessuna?

Ogni pronome esatto vaJe 1 punto.

Totale:_/20

A proposito d Madama Butterfly

l eggi la storia di Madama Butterly e poi riordina il dialogo tra Federica e Filippo.
Madama Butterfly; l'opera racconta la tragica storia di una donna apponese che si !>iiicida quando capisce che
Pinkerton, l'uoint) che amava e da cai avt*a avuto un figlio, in America ha un ajtra vita. La donna, prima di uccidersi,
ardu il hanibitio a Pinkerton perche lo porti in America.

(0
P
CQ
0)

H
1/B

_/.

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.


'8

7
Totale;

Da aero a oento v/nrw

6 Dialogo formale

Trasforma il dialogo tra Federica e Filippo dalVinformale (tu) alformale (Lei) scrivendo i Cfimhiamejiti
sotto ad ognuna della O forme sottolineate, come negli esempi,
Federica - Tutti uguali, voi uomini, chc schifo!
Filippo

' Perch, scusa, ti sembra che io sia un uomo come Pinkerton?


scusi

Federica - No, ma ammettilo , ci sono tanti uomini superficiali come Pinkerton chc tradiscono c
ingannano le donne.
Filippo

- Se
per questo> anche tante donne s comportano come Pinkerton. Tu non ne conosci
nessuna?

Federica - Chc vuoi dire r Ti riferisci a Laura?


Che vuole d ire

Filippo

- Laura? E chi e?

Federica - Non fare fnta di non conoscerla; l'abbiamo incontrata entrando.


Filippo

- Ah,
l'ex-moglie di Francesco. Io non parlavo di lei.

Federica - E di chi? Smettila di spettegolare.


Filippo

- lo
spettegolo? Hai cominciato ru !

Federica - lo parlavo In generale, tu invece non perdi mal Poccasione di parlare male di una mia

/IO

amica.
Filippo

- Ma
quando ho parlato male di una tua amica? Fammi un esempio.

Federica - Per esempio, uhm..., ora non mi viene in mente.

O gni forma esatta vale 2 punti.

Totale:_/20

iJiPi.j

:ZJ-

Da zero a cento

Antonio Stradivari { 1 6 4 4 - 1 7 3 7 )

Rioriiihi il testo merendo net giusti spazi le parti mancanti. Fai attenzione alla punteggiatura.

hi inno il mondo il n o m e A n t o n i o
Stradiv:iri sinon imo di "violino" in quanto
(_). In realt dalla sua scuola non sono
usciti iiolo violini, (_). Le sue abili mani
trasformavano
preziosi legni in magici
strumenti (_
) N on si sa (_ ) ma tutti
so no
d'accordo
nel raffermare
(_).

A. sui quali basava il proprio lavoro.


B. iincora oggi il maestro liutaio pi famoso
C. mentre l'ultimo del 1736
D. di cui nessuno e mai riuscito a scoprir la
formula.
E. come riusciva a farlo
F.

che dava un'anima ad uno strumento di

Sappiamo che usava una vernice speciale


(_
) Pi probabilmente il segreto dei suoi
violini consiste negli esatti calcoli (_
) 11

legno
G, il cui suono perfetto incanta ancora
musicisti ed appassionati,

primo violino che porta la sua hrnia del


1687, (_), Oggi possibile ammirare
uno dei "gioielli" di Stradivari aJ Palazzo

H . dove lavora il pi fortunato musicista del


mondo
1. ma anche viole e violoncelli di cui oggi

Comun ale

abbiajno rispettivamente 12 e 0 esemplari


L. per mantenere perfetto il loro suono c
difendere gli strumenti da eventuali parassiti

di

Cremona

) th e de\'e
suonare ogni giorno i preziosi strumenti dei
liutai cremonesi (_).
{_

del legno

Ogni frase insenta al posto giusto vale 1 punto.

Totale:

/IO

CO
IQ
<U

80

Da zero a oento

Wp)T((

Vello B2

1. Maternit e paternit

2, Universit e comunicazione
3. Cronaca e Legge
4. Inquinamento
5. Tolleranza
6. Donne

r Maternit e paternit
Essere mamma
Compietti il dialogo con i verbi alVindicativo presente passato prossimo, imperfhto e trapassato prossimo,
al amdizioale semplice e composto e alVimperativo.
Amia - Ma chc cosa hai, Monica, (rilassarsi)
guardare l'orologio da quando (fwi-uscire)
N on eri cu quella che (dire)_

! Non fai airro che


che avrebbe

ricoiilinciato a lavorare subir dopo il parto?


Monica - I lai detto bene: ero. Adesso sono un'altra persona. Diventare
mamma mi (cambiare)_la vita. Da quando

(nascere)_Matteo (sentirsi)
_diversa: pi ansiosa, pi sensibile, pi
iisicura.

Anna - Insicura, tu, la regina del marketing e della consulenza.?


Moiica - No n mi (prendere)_in giro, ti pregoSapevo che con la nascita di un figlio la mia vita (cambiare)
_, ma non (immaginare)
_che (io'Cambare)_

carattere,

Auia - Io ri (avvisare)_
Monica - L vero. Me \ (dire)

ma tu...

Y(Conoscere)

_professioniste autoritarie, abituate solo a


dare urdiiii - mi hai raccontato un giorno - the dopo il parto
CQ

(scoprirsi)_capaci perfino di ascoltare e

0)

dialogare." Ma dimmi un po', un effetto pa.sseggero oppure...?


Aina - 1 )ijieide. In genere prima o poi (passare)_.
Ti ricordi la Mclegatti?

Monica - Sk (avere)_
Anna - InKitci. La maternit V(addolcire) _

una ban[ibina un paio d'anni ta.

_, (diventare)

quasi simpatica. Ora, a distan/i di due anni (tornare)


ad essere la solita iena.

Monica - Bene, grazie, allora non (io-preoccuparsi)


O g n i verbo esatto vale 1 p u n t o .

S2

Da zero a cento

Totale:

/20

Uirj<i EJiziiirj/

La maternit cambia il carattere


Completa il testo con i pronomi personali egli aggettivi possessivi della lista. Atte?iziore: ce ne sono Alie i pili.
gli

- s - si - si - suo - suo - suo - vi - vi - voi


- lei proprio

Prima eravate sicure di_, avevate poche ansie c la capacit di risolvere .sima/ioni dilficili di
certo non_mancava. Ora quella donna non esiste pi o almeno cos_sembra. Al
_ posto c' una madre insicura che ha una gran paura di commettere qualche errore. I .
normale. Con la nascila di un figlio ogni donna_sente investir da una imova e grande
respon.sahilit perch la sopravvivenza di un altro essere umano dipende da _. Perci
inevitabile che tema di non capire le esigenze del __ bambino. In realt tutte le donne hanno
dentro di_la capacit di allevare un figlio. Il problema per le ma mme di oggi piuttosto
quello di riuscire a fidar_del __ istinto.
Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

La nuova paternit

Totale:_/IO

Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: ce uno spazio in pi.
alcuni - ben - caso - cosi - difRcolt - riguardo - per - sempre - solo - su

Le donne stanno raggiungendo gli uomini nella carriera. Sono _ di pi le donne


manager, imprenditrici e libere professioniste e __ gli uomini, battuti nelle loro sedi
tradizionali, sfidano le loro compagne_un terreno originariamente solo femminile; la
cura dei figli.
Gli uomini padri

_ sono mariti diffcili e disattenti, ma come padri si


riscattano_ e accudiscono i figli come le madri. Non a _ il Parlamento
italiano ha proweduto a modificare la legge_ai congedi parentali, permettentlo anche
ai padri di assentarsi dal lavoro_prov\'edere alla cura dei figli, nuova legge prevede
crescono.

non_congedi di paternit post-partum ma anche permessi di sei-otto mesi per seguire


il figlio in___La legge ha raccolto un consenso generale, tuttavia sono molte le donne
pronte a scommettere che___pochi uomini in carriera approfitteranno di questi congedi.
Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

Da zero a cento

Nipoti e figli

(.ompleta il dialogo con i pronomi (anche doppi) e le particelle "ci" e "ne"

Moiai - Sto tcrtando una baby-sitter per Matteo. Tu conosci qualcuno?


Anna - S, chc combinazione!_conosco una affidabile, bravissima, era la baby-sitter dei
miei nipotini, se vuoi_chiamo subito._presento.
Monica - Scusa, ma ora chi_occupa dei tuoi nipoti?
.
Aiiid - Da quando il giudice_ha affidati, mio fratello h manda al nido._porta lui
prima di andare al lavoro e poi va a riprender_mia madre.
Monica - I na madre aiuta molto tuo fratello.
Anna - S, ____ da una mano con i bambini._piace stare con loro e poi felice che
l uigi abbia vinto la causa per l'affidamento. Ancora oggi in caso d separazione dei genitori
nel 92,1% dei casi il giudice affida i figli alla madre e n generale_tratta d una

decisione presa a priori a favore della maternit.


Monica - Mi pare giusto. Fatta eccezione per 1 uigi e la tua ex-cognata, le madri sono meglio.
Anna - Ma Monica!
Ogni pronome esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

I consigli di una psicologa ad ima mamma ansiosa

Irasfnna l testo dal formale (Lei) airinformale (tu), scrivendo i cambiamenti sotto le forme sottolineate,
Attenzione: in 2 casi le forme non vanno cambiate,
Ciuardi , Ld si preoccupa troppo, stia tranquilla, suo figlio sta benissimo. Si abitui a pensare a lui
come ad un essere indipendente, non pu risolvere tutti i suoi problemi e non deve farlo; c
os
tacendo gli impedisce di crescere. Lo tratti da adulto: non lo aiuti sempre a fare i compiti, gli dia
02

una somma di soldi una volta la settimana e gli dica di spenderli in modo responsabile, perch non
ne ricever altri. Non gli proibisca di uscire la sera, ma rigida sull'ora del rientro, insomma non
gli corra sempre dietro, anzi lo mandi in vacanza con i suoi amici, abbia fiducia, ormai Guido

grande.
Ogni forma esatta vale 1 punto.

84

Da zero a cento .AJnij

II congedo di maternit

Riorriina il dialogo tra Li ausiern della banca e la Signor


a

Totale:_/20

Paci,

'Cu
Ii

Signora Paci

Cassiera
1. - Ruongiorno Signora Pacu facciamo il

A. - Ma non mi avc-va detto il mese scorso

f
f* .

che era quasi al settimo mese?

bonifico niciisilc co me al soli tor

2. - No. l a legge c cambiata. Sono ancora B. ' Come sarebbe a dire? Non sono due
mesi prima del parto e tre dopo?
5 mesi di congedo a stipendio pieno,
ma pi flessi bile; se ne possono
prendere per esempio uno solo prima
del parto e 4 dopo.
3. - Potrei, ma mi sento bene e quindi
preterisco concinnare a lavorare e
prendere pi tempo dopo la nascita
del bambino,

C. - Buongiorno, si, ma ... Lei che cosa fa


ancora qui? Pensavo di non trovarla
questo mese.

4. - Non lo so, Probabilmente rientrer a


lavorare al pi presto. Non sono
abituata a stare a casa.

D. - Oh che bella cosa. Ai miei tempi era


obbligatorio lasciare il lavoro al settimo
mese. Mia figlia nata prematura di 40
giorni cos io ho fatto solo 4 mesi di
maternit. Dopo i tre mesi sono
rientrata perch non mi potevo
permettere di perdere il 35% di
stipendio, Ix;i che pensa di fare?

5. - S, intatti adesso sono di 33 settimane. E, 6. - Perch? ancora presto.

f
I

1/

_/__/__

Ogni frase messa nel giusto ordine vale 1 punto.

Th
CD
i -N

a>

E allora non dovrebbe essere in


congedo di maternit?

E -

_/_

l a capisco. Beh, augiiri.

_/_

__/F
Totale:_/IO

.-l/niii

* IJa zero a cento

ftS

Legislazione italiana

Scegli L cangiunzione, l'avverbio o Ut preposizione corretti.


Come/SiccomeA/isto 11 bassissimo tasso di natalit e l'alta aspettativa di vita, the fa dciriia
lia il
Paese

pii

vctcliio

del

mondo,

il

Parlamento

italiano

ancora/g/quindi

da

molti

anni

sta
provvedendo

sviluppare

una

politica

sempre

cos/meno/pi

vicina

quelle

persone

che
desiderano avere dei figli.
Innanzi tutto/Prima/Poi sono

gratuiti

tutti

gli

esami

le

visite

riguardanti

la

gravidanz

a,
anche/cos/uguale come il parto. La legge 53/2000, anz/oltre/pi a confermare la garanzia di non
essere licenziate fno/lungo/quando al compimento del primo anno del bambino e di pot
er
rientrare al lavoro nelle stesse mansioni di dopo/precedentemente/prima, ha reso pi flessibile
l'astensione obbligatoria dal/del/nel lavoro della madre. Inoltre/Oltre/Perci ha permesso anche al
padre di poter usufruire di tutti i permessi finora/perfino/sino riservati solo alla madre, nel cas
o
a/in/per cui sia ['unico genitore o di assentarsi dal lavoro anzich/con/invece della madre pe
r
prendersi cura del proprio figlio.
Da/Per/Pi favorire i genitori sono previsti degli incentivi alle imprese che favoriscono orari
e

forine di prestazioni lavorative, come/cos/quanto il part-time reversibile, l'orario flessibile, la


banca-ore e il telelavoro.
In/Nel/Per caso in cui la neo-mamma sia una lavoratrice autonoma o una libera professionista la
legge ofTre agevolazioni contributive per l'assunzione della persona che lavorer ai/da]/n suo posto
per un massimo di 12 mesi.
La legge prevede anche/appena/gi assegni familiari e di maternit perch/quindi/se la famiglia si
trova in condizioni economiche precarie e detrazioni fiscali per tutti i nuclei familiari a/con/i
n
proporzione al loro reddito e al numero di figli.
Ogni forma esatta vale 1 punto.

CO
a>

Totale:__J20

che
JMi

Da zero a cento Ahnti /

Bri Universit e comunicazione


1

Le prime donne docenti universitarie

Completa il testo con i verbi aWiridicativo presente, passato remoto, imperfetto.


Una legenda parla di una donna che aveva insegnato a Bologna tra il
XII c il XIII secolo: Beitisia Gozziidini. La leggenda (raccontare)
non solo (tenere)___le sue lezioni
nelle classi, ma anche nelle piazze di fronte a molte persone. La

___

tradizione (raccontare)_anche di una figlia


di Accursio, un famoso professore delLateneo
bolognese, che (dare) _ le/ione di
diritto. In seguito (esserci) _ Novella
d'Andrea, che (tenere) ______lezione
coperta da un velo: (essere)_ molto
bella e non (volere) _ distrarre gli
studenti con il suo fascino. (Venire) _
poi

Sangiorgi, che (impartire)


_Icv.ioni di greco, e di Giovanna Bianchetti, che

l'epoca

di

Bettina

(essere)___ esperta

di

latino.

In

ogni

ca.so

l'Universit

di

Bologna

(ammetter

e)
_ le donne alFinsegnamento sin dal XII secolo. Questa apertura a studiosi di sesso
femminile era evidente nel XVIII secolo. I nuove idee deirillummismo (stare) _
cambiando i prcgiud/-i e in tutta Europa si discuteva il problema della cultura delle donne. L'na tra le pi
celebri insegnanti di sesso feriminile all'universit di Bologna (essere)_ Luira Bassi: nel
1733 (riuscire)__ ad avere la cattedra di filosofa e nel 1776 quella di fisica sperimentale;
anche di logica, chimica, idraulica, matematica,
era una donna cos colta che (o c c u pa r s i )_
meccanica, algebra, geometria, lingue antiche e moderne,

02

in

0)

Nel 1760 Anna Morandi (diventare)_


di anatomia.
Maria (Gaetana Agnesi (avere)_
Clotilde la mbroni

(ottenere)

modellatrice di cere anatomiche presso la cattedra


nel 1750 la cattedra di matematica e geometria analitica.
_ nel 1791 quella di greco. Fppure ci (volere)

ancora molti secoli prima che le donne pote-ssero accedere liberamente a tutte le lacoli.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:

/20

f Da zero a cento

II telefono che passi one ! (parte I)

( 'jtipleta il testo con i verbi della Usta. Attenzione: r? uno spazio in meno, I verbi NON sono in ordine

rappresenti
lavora

avesse

sopporta

avvicinare

telefonare

sta

rappresenta

sia
costretti

la inaioranza degli italiani pensa che il telefono__assolutamente indispensabile; usando


il telefono si_, si comunica, ci si parla, ci s'innamora c qualche volta ci si lascia. Conoscete
quella vecchia pubblicit della Telecom in cui una raga//.ina_ ore e ore al telefono
a
i-hiedcre

lui

al

suo

ragazzo " Mi

ami?

Ma

quanto

mi

ami?"

Immaginate

cosa sarebbe successo se

_ad
__ risposto "Abbastanza!" Secondo un sondaggio solo una parte mini ma degli italiani
ritiene che il telefono_una noia, mttavia molti preferiscono non essere disturbati da una
telefonata e lasciano rispondere la segreteriaCanali sono le persone pi insopportabili al telefono? N o n c' dubbio: il 70% dtli italiani
non

__ chi non si presenta. Una famglia italiana su tre possiede almeno un cellulare; ci
usare un telefono pubblico, ma che cosa
significa che sono davvero pochi quelli ___
disturba un italiano che deve_da un apparecchio pubblico? La risposta praticamente
unanime: l'idea di al proprio viso un ricevitore usato da estranei. Forse anche per questo il cellulare, l
status s\mbol dei primi anni '90, diventato tanto velocemente un oggetto cos popolare. O i il cellulare
non__pi l'immagine dell'uomo d'affari sempre impegnatissimo, bens quella di raga/jini
che, troppo timidi per awicinare l'altro sesso, ricorrono ai loro telefonini [>er mandarsi dei messaggi.

Ogni verbo inserito in m o do esatto vaJe 1 punto.

Totale:_/IO

n telef ono, che pa ssio ne ! (pa r t e II)

Ricostruisci il testo mettendo lefrasi a destra nelgiusto ordine seguendo il senso e le informazioni contenuti
nell esercizio precedente.
1,

02

2.

-Sembra chc solo una piccola


minoranza di italiani
Il rclctono non serve solo a comunicare
messaggio urgente
Quasi rutti ormai
Pare che gli italiani
Il 0% degli italiani pensa chc
Se la crescita dei cellulari continua in
questo modo
Sembrerebbe chc agli italiani
liti

in
Q>

3.
4.
5.
6.
7.

8.

Il celliilart* diventato un oggetto di


uio conninc
9.
Prima il cellulare era un ometto che
distingueva l'uomo d'affari impegnato,
IO. che siano proprio gli SMS

A. la nuova frontie C. sebbene negli anni novanta fosse ancora


ra della comunicazi
uno status symbol.
one?
D.
mentre adesso c in mano agli adolescenti
B. ma anche per in
che
si scambiano i messaggini;
namorarsi, litigare, e
E. chi non si presenta al telefono sia un
cc...
gran maleducato.

1/_-2/

ritengano quasi all'unanimit il telefono


assolutamente indispensabile.
G. non piaccia dover av\'icinare al proprio
viso un ricevitore usato da chiss quanti altri.
H. posseggono un cellulare.
1.
pensi che il telefono sia una seccatura.
L. non ci sar pi bisogno di telefoni pubblici.
E

_-3/_-4/__-5/_-6/_-7/_-8/_-9/_-10/

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

8K

Totale:_/IO

Da zero a cento Mm.. I iizhwi

Una telefonata difficile

Completa il dialogo inserendo nei giusti spazi le battute mancami.


Mario chiama Paola al cellulare
Mario - Pronto, Paola, dove sei, ti disturbo?

Paola '_
Mario '_
Paola -_
Mario richiama a l telefono d i casa.
Mario - Ma chc era succcsso?

PaoLi -_
Mario -_
Paola - S, ma tanto per le cosc urgenti c' il
cellulare c mi puoi mandare i
messaggini.

Mano -_
Paola - Ah, s, ho spento la suoneria del
telefonino per non disturbare mia
nonna.

Mario '_
Paola '_
Mario -_
Paola '_
Mario - Nienie, volevo invitarti a cena.

Mario:
A. Ho provato al telefono di casa ma non
rispondeva nessuno, pensavo fossi fuori.
B. 1 orse no, ma almeno so usare il cellulare.
C. Guarda che ti ho mandato un messaggi no
un'ora ra, per dirti di chiamarmi quando
eri libera e tu non mi hai risposto.
D. Altro che telefonino, tu sei rimasta ai
piccioni viaggiatori!
E. Uffa, Paola, ma fai sempre cos, ti
dimentichi tutto.
Paola:
1. Ah ho capito... richiamami fra un

minuto al telefono di casa.


2. Pensi di essere divcrrcnter
3. Avevo staccato la spina del telefono per
potermi collegare a internet, poi ho
dimenticato d riallacciarla.
4. Ciao Mario, sono a casa, perch chiani al
cellulare?
5. Va bene, va bene, ma adesso dimmi, che
c di cos tirgenter

Ogni battuta inserita in modo esatto vale 1 punto.

5 L'industria della cultura

TotaJe;_/IO

2 parti di questo testo contengono un errore eli grammatica. Trova i 2 errori e correggili.

L Con il diffondersi di un sempre pi forte interesse per Parte e per ci che le mora attorno,
2. la capacit di organizzare c di gestire eventi culturali sra divenrando una delle tarartcristichc pii

risultare
avere

preparare
potere

studiare
scegliere

preparare
nascere

frequentare
entrare

ricercate.
3- Per questo recentemente all'interno di Universit o di strutture private sono sorti o stajino sorbendo
corsi di formazione dedicati alla preparazione per la professione di promotori culturali.
4, I competenze richieste per fare i promotori ciJturali sono complesse:
5. innanzi tutto si deve po.ssedere una classica formazione umanistica insieme ad una solida preparazione
in economia e comunicazione,
6. perch, sebbene questa professione ha a che fan con la aiirura,
7. molto orientato verso la "vendita" della cultura
8. e non tutti sono dei buoni venditori;
9. perci non ci si dovrebbe avvicinare a questo lav<iro senza almeno aver riflettuto bene
10. su cosa sia il marketitig.
/. jrase sbagliata:_
2. Jr/ise sbagliata:_

corretta:_
frase corretta:_

Ogni errore corretto nel mo do giusto vale 5 punti.

Totale:_/IO
AJni.i f-./izipjii Da. zero a cento

La facolt di Scienze della comunicazione


Completa il testo coniugando i verbi delhi lista. I verbi NON sono in ordine.

Si tratta

di

02

4
CQ
Q}

ima l"a(;olt relativamente

nuova, _ proprio

per ofFrre dei

corsi che

8*

materie tradizionali e utili, come CComunicazione aziendale. Marketing, Pubblicit,


si
_la possibilit di_anche corsi pi all'avanguardia. Esemplare in questo
senso la l acoh di Scienze della comunicazione delTUniversit di Roma 1. Uno student
e the
_ t corsi offerti da questa Universit _ poi lavorare nell'ambito delle
organizzazioni pubbliche e privaie> tiel settore delle pubbliche relazioni della pu
ma

ca
02
0)

bblica
atnnnnlsirazioie, delle Orjaniz/ir/.ioni non Goveniarivc ( O N G ) , nonch In ogni altro ambit
o nel
quac_centrale l'attivit per la promozione dello sviluppo e della cooperazione.
Un attro corso di laurea Interessante, per il quale Scienze della comunicazione _
virtualmente in competizione con la Facolt di Lettere, quello in Editoria, comunica
zione
multimediale e Osiiornalismo,
che al vecchio mestiere di giornalista ma anche alle
-O
nuove professioni del web e del multimedia.
Ogni verbo esatto vale 2 punti. Totale:_/20

II successo di Scienze della comunicazione


Completa il testo inserendo i pronomi relativi, interrogativi ed indefiniti della lista dove ritieni

pi
iti.

opponuQ. pronomi NON sono in ordine. Vicino ad ogni riga segnato guanti pronomi vanno inser
- chi - a ch - a cui - di cui - a
- che - che
quello che
per cui
per cui
chiunque

1 Uno tiei corsi di laurea preferiti dal giovani si iscrivono negli ultimi anni alTuniversit
0
quello in Scienze della Comunicazione: tra 1 corsi di laurea umanistici,
2 horse garantisce maggiori sicurezza intenda entrare presto nel mondo dei lavoro.
0 Nella societ contemporanea la comunicazione ha assunto un ruolo predominante,
2 ragion necessario poter dominare tutte le tecnologie ed i linguaggi ci si serve.
0
\'iviamo in una societ fatta di immagini. 11 successo delle aziende spesso dipende
1 dalla capacit di presentare i propri prodotti. Questo e 11 motivo sempre pi giovani si
1 iscrivono a questo corso e non a Lettere o Filosofia, negli anni scorsi venivano preferite.
1 l,e carriere possono aspirare 1 laureati in Scienze della Comunicazione sono molte:
I dal marketing alla pubblica amministrazione. A si rivolge questo corso di laurea?
1
abbia fantasia, comunicativit, ma anche una naturale disposizione all'imprenditoria.
j

Ogni pronome inserito in modo esatto vale 2 punti.

Da zero a cnto

Totale:

/20

-3?

fi Cronaca e Legge
1

Come difendersi dai ladri

Completa il testo con le parole della lista. Atteuzione: d sono due parole in piti.
brutte - ci - - - era - male - sarebbe - siamo - siano possa
pu
tranquilli
Si pu (krc qualcosa per v i v e r e _
entrare in casa mentre non ci_
al cento per cento, tuttavia si

_ scn/;i la paura continua che qualcuno


? chiaro che non __passbile difendersi
fare qualcosa |>er diminuire i rischi e per evitare

bene controllare che tutte le finestre


sorprese. Prima di uscire di casa_
chiuse a dovere e che la pjrta sia chiusa a chiave. Se
__ allontana per
la
che
un lungo periodo
meglio
qualcuno prcndes.se posta dalla cassetta delle leiierc per
non far capire che i padroni di casa sono hiori,
Totale:

/U )

Ogni parola inserita in m o do esatto vale 1 punto.

L'esame

Completa il dialogo mettendo nel giusto ordine le battute di Carlo.


Marina e Carloy studenti d i Legge airuniversity si preparano per Vesame di Diritto privato.
Marina

Carlo

1 ' Hai trovato i libri?


2 - H per gli altri come facciamo.'
3 - Ti hajino detto quando arrivano?
4 - E le riviste?
5 - Che cosa facciamo allora?
6 - Dobbiamo trovare i libri e le riviste al
piti presto, l'esame si avvicina.
K una buona idea, andiamoci subito.
7
Hai la macchinar
8 - Che co.sa successo?
9 ' Bene. Allora, andiamoci con la mia
Vespa...
10 - Ne ho uno in piij...

1 /

-2/

-3/

-4/

-5/

si
A ' No, non lo sanno. Sono libri ditlcili
da
trovare.
B - Anche di quelle ne ho trovate solo due.
C - Un amico mi ha detto che le altre si
trovano alla Biblioteca Nazionale.
D - No, r h o lasciata dal tiieccanico.
t - No n lo so, fa un rumore strano...
F - l.i ho ordinati alla libreria Feltrinelli.
G - Allora via, presto.
H - Si, hai ragione, li dobbiamo trovare

to
4

CO
0)

subito. Andiamo alla Nazionale adesso?


1 - Ne ho trovati solo due.
L - E come faccio per il casco?

-6/

Ogni battuta inserita in mo do esatto vale 1 punto.

'l

-8/

-9/
Totale:

- IO /
/IO
Aira.j Da zero a cento

Due vecchi compagni

Completa il duilogo con i verbi alVindicativo predente, passato prossimo, imperfetto e trapassato prossimo,
al cougiuutiro presente, imperfetto, passato e trapassato, al condiziomde semplice e composto e alllnfinito.
Marina e Carlo, due vecchi compagni d'universit, per molto tempo non si sono visti. Poi un
giorno Carlo ha telejhnato a Marina...

Marina - Pronto?
Carlo - Ciao Marina, sono Cario, l'i ricordi di mcr
Marina - Carlo?? Ciao! Credevo che mi (tu-dimenticare)
Carlo - Ma dai! C om e puoi pensare una cosa simile?
dimenticare
Come (potere) _
un'arnica come le? P' tuo marito? Spero che ora
(sitre)__bene, Tho visto in
una

tribunale

quindicina

di

giorni

fa, era

raffredda {issi ni o-

Marina - Mio marito?! Ma non lo sai?! N on t'ha detto


niente? (io-lensare) _ che tu lo (sapere)
(separarsi)_tre mesi fa.

: io e CClaudio

Carlo - I )avvcro?! Com ' possibile?


Marina - stata una decisione impro\'\isa da parte sua. (io-Notare)___che
da
_bene, ma lui non nii diceva niente. Poi un
qualche mese le cosc non (andare)
il concorso tome Pubblico Ministero'
giorno, tni ha annunciato che (vincere)
e

che

(trasferirsi)

20 giorni dopo. Appena


_ a Catani a
ho credulo che non (potere) __ resistere sen/.a di lui, ma
___paura di (vivere)____

adesso non (avere)


Carlo - Mi dispiace,

p
CQ
0)

non

ne

rimanere)

sapevo

niente,

co m u nq ue

meglio

cos,

(afidarsene)

iie

(voi-

_insieme, non (essere)_ felici, n tu, n lui! Certo, Claudio


sempre stato un tipo strano, ma non capisco come (potere) _ lasciare te e
Firen/.e, cos all'improv\'iso. E poi diceva di odiare gli avvocati che (lavorare)
__
_sola.
per lo Stato. F per il vostro studio legale' che avete deciso? Se (essere)
(cercare)_un nuovo socio.

m te,

Marina - Per esempio te?


Carlo - Cii, perch no? All'universit formavamo una bella coppia.
O g n i verbo esatto vaJe 1 p i m t o.
nott
1. PiibliliLo MiiiistLTcn
1.

92

Studio

Da zero a cento

Jcll'atcusi di e lavora per lo Sraio.


utlcio in tui lavorano in societ due o pi avvocati.

Totale:

/20

La delinquenza ha u n grande futuro (parte I)

2 parti di questo testo contengono un errore di grammatici. Trova i 2 errori c correiH.


], In base alle previsioni dei sociologi il lavoro umano nella new economy s baser
siill'informazionc lo spcnacolo, la seduzione.
2. I sociologi forse esagerano con le iporesi;
3. secondo loro il lavoro a tempo pieno, per tutta la vita e per tutri finir.
4. 11 lavoro insomma come lo abbiamo conosciuto dalla met del Novecento ad oggi non esisteva pi.
5. Il lavoro, quello su cui si fonda la Repubblica Italiana, come recita la Costituzione, appartiene
al passato.
6. Ma cambiare un modo di pensare il lavoro, durato cosi a lungo, non facile.
7. Mentre la sostituzione degli uomini con le macchine intelligenti un dato di hitro, mancano
ancora buone soluzioni per i disoccupati.
8- Lavorare meno per lavorare rutti, ridurre la produttivit, insomma redistribuire il Javoro fra
occupati c disoccupati potrebbe essere una soluzione.
9. Ma una soluzione complessa in una societ divisa in due, quella in alto di coloro cui
conoscono e comandano e quella in basso dei molti che non sanno e devono obbedire.
10. E allora evviva la delinquenza, forse l'unico forte collegamento fra quelli del piano alto e
quelli del piano ba.sso.
.uiitttiito Ali il. Hicci "'}-.presio"

. frase sbagliata:_

frase corretta:_

Ogni errore corretto nel mod o giusto vale 5 punti.

Totale:_/IO

5 La delinquenza ha u n grande futuro (parte II)


Completa il testo inserendo le preposizioni della lista dove ritieni pi opportuno. Vicino ad ogni riga c
segnato quante preposizioni vanno inserite. Le preposizioni NON sono in ordine.
del - delle - di - di - di - in - in - in - nella - su

2 Qualche anno fa una sua rubrica MEspresso Giorgio Bocca scriveva: "Non
0 rispettare la lee divertente. Meno la rispetti e meno rischi. E puoi avere
2 successo societ divertimento.
1 Se ci si chiede perch la gente delinqua, particolare perche delinquano
0 politici, burocrati, militari, persone ricche ed importanti che non avrebbero tm
2 bisogno materiale delinquere, una risposte pu essere che delinquere
1 divertente e che una societ dove cresce la
delinquenza cresce anche Timpunit.
2 Ai figli si potrebbe consigliare andare a scuola delinquenza, privata o pubblica,
0 non ta differenza."

Ogni preposizione inserita in mo do esatto vale 2 punti.


noie
3- KKspifsso: nvtstii scttiniariiiJc di attualit, [KjliiiLa. iiikimiazioiic.

Totale:

/20

4. JcJiiujucnL" hiR- qiialov di iflex:iro. non risperiart- 1j


Da zero a, cento

6 Precauzioni da prendere
quando s i v a in v a c a nz a
parti souolmeate della lettera
jui sotto, come n
IhisfonM dalformale (Lei) aWinformale (tu) k
egli esempi.

ne

(lani signora Pina,


so che stJ partendo per le vacanze, per questo volevo raccomandarle di prendere alcu

precauzioni, visto che vive in un luogo cos isolaro. Prima di tutto non spenga tune le l
uci,
Iaccia in modo che una anche pccola rimanga sempre accesa. Chieda ad un vicino di casa
di
svuotarle la cassetta delle lettere e faccia un inventario di tutte le cose di valore che lasci
a a
casa. Non dica in giro che va via, lo dica solo alle persone di fiducia. Non lasci la chiave sot
to
lo zerbino e non la dia neppure alla signora che le pulisce la casa, chieda alla sua vicina, a

lla
di

signora Maria; penser lei ad aprire la porta quando occorre. Prima di uscire si ricordi

bia

inserire il sistema di allarme e prenda

con s anche il codice per disinserirlo al ritorno. Ab

anche molta cura delle cane di credito durante il viaggio. raccomando il telefono cellulare
per telefonarci spesso, io e Mariella ci preoccupiamo. Io sa.
A presto,
Mario

Cara Pina,

So che stai partendo per le vacanze per questo volevo ___

prendere alcun

e
in un luoo cosi isolato. Prima di tutto___ tutte
precauzioni, visto che
le luci, _ in iiKxio che una anche piccola rimaiga sempre accesii. _ _ _ _ _ _ _ ad un
vicino di casa di ___ la cassetta delle lettere e ___ un inventarlo di tutte le
cose di valore che ____casa. _____ giro che mi via, ____ solo
alle persone di fiducia. _____la chiave sotto lo zerbino e_________
alla signora che pulisce la casa, _alla ______ vicina, alla signora Maria; penser lei
ad aprire la porta quando occorre. Prima di uscire ___d inserire il sistema di
allarme e_con___anche il codice per disinserirlo al ritorno. ______ anche
inolta cura delle aine di credito durante il viaggio. _______raccomando il telefo

no

cellulare per telefonarci spesso, io e Mariella ci preoccupiamo, lo __


A presto,
Mario
Ogni forma esatta vale 1
punto.
94

Da zero a cento

Totale:__/20

vfmii

un

attimo

Una brutta sorpresa

Completa il testo imereudo i connettori delLi lista dove ritieni pi opportuno, l con flettori so o ji ordine.
_di

ho bl
occato

la cart

dove - quando - Do po - e - senza - perch - malgrado - quindi - sebbene - mentre

a, ma

non h

a
Salve, vi racconto la mia storia...
Il mio nome Alessandro e lo scorso 8 gennaio verso
le 11.00 mi sono recaro presso Tufficio postale vado

in

o pot

neppure
ut o
do
manda

di solito sono a Milano, circa un'ora di attesa, arrivato

re alt

il mio turno, chiedo il saldo del mio cont o corrente


scopro che mancavano 4.000 euro rispetto alla cifra

ro all

attesa!!! Ho richiesto i m m edi at am ent e l'estratto dei


movimenti ed ho capito che da alcuni giorni
qualcuno stava prelevando da "altri sportelli" tramite

00

la mia carta Postamat cifre altissime. Perci aspettare

12,
in

punto
PufFci
ha

j j.

chiuso le mie proteste. Allora ho iniziato subito a


bombardare di teletonate il cali center di Poste
Italiane ed ogni operatore che ho interpellato mi ha
indicato una pr o ce du r a difFerente; mi sono
precipitato dai carabinieri per effettuare una
denuncia contro ignoti e grazie anche alle loro
indicazioni ho m andat o una richiesta di rimborso
alla Direzione delle Poste Italiane, alleeatido tutti i
documenti, dai quali pareva evidente la clonazione
della mia carta. Infatti, io sia tuttora in possesso della
mia carta Postamac Maestro e non l'abbia mai ceduta a ter/.i, qualcuno aveva prelevato ingetui
somme di denaro dal mio conto tra Nizza, Me ni on e e Lugano io ero serenamente a Laglio per
passare le festivit natalizie com e posso dimostrare proprio grazie ai movimenti della carta.
Ci nonostante, a distanza di tre settimane, non ho ancora ricevuto alcuna risposta esauriente dalle
Poste.

n
(Q

H
Ogni parola inserita in modo esatto vale I punto.

Totale:

/ IO

x/niii

rj
r;

1
i e

FaUzi.vu

Da zero a cento

Inquinamento
A proposito d'inquinamento

Completa le eiiie parti del testo con le parole delle liste. Attenzione: in ogni lista ce una parola in pit

in oii testo itno spazio in meno.

acqua - anche - costruire - distruzione inquinamento


infatti - la - ma - meno - problema - vadano

nitendcrc l'ambiente un progetto importante che richiede l'impegno di tutti,_no


n
necessario che tutti_a pulire le spiagge o facciano_doccia in grupp
o
per risparmiare V __. Se tutti fossimo un po' pi attenti, 1' _
diminuircUhe automaticamente e non ci sarebbe neppure bisogno di ___ en
ormi
discariche.
Secondo un'indagine

negli
d c l l ' O N U il

pi

grande

dei

prossimi

anni

sar

l'acqua

po

tabile.
_a causa dcireffetto serra e della _ sistematica annuale delle grandi
foreste, piove_e la desertificazione aumenta.

cui

lo

- guerre - in - mentre - particolare - pensassero politica - risorsa - purch - risolvere se

Fino a 100 anni fa si combattevano_per l'espansione territoriale. Il ventesimo seco

invece, in____ ultimi decenni, stato caratteri/./ato dalla_in nom


e
del petrolio e nel ventunesimo l'acqua sar la____centro degli equilibri in tern azional
i.
in

('erto, individualmente non possiamo_il problema delle scorte dacqua mondiali)

0)

tuttavia, se rutti _che il 20% dell'acqua potabile consumata_casa


"sprecata" torse diventerebbe un'abitudine chiuderla___ci s lava i denti e si usere

bbe
l'acqua in_sono stati cotti gli spaghetti per innaffiare i fiori.
Insomma salvare la natura possibile, tutti siano pi consapevoli.

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

>6

Da

a cento

Totale;_120

AJihi/

-JJJ

Spegni il motore

Completa il dialogo con i gradi deWaggettivo e le preposizioni. Attenzione: c una parol/t in piit.
che - che - del - di - la pi - meglio - meglio - meno - migliore - pcio - pi

Giornalista - Signora che cosa pensa, deiriniziaiiva "Spegni il motore, accendi la citt''r
Signora Secondo me riniziativa buona ma dovrebbe essere organizzata __,
Chiudere il centro per un giorno alla settimana costa pi __tenerlo sempre
chiuso. Ci vogliono_vigili e poi non ci sono abbastanza pareheggi dove
lasciare le auco.
' La macchina
Sigttore
_grande invenzione_setolo. Io mi
anziano ricordo quando si doveva andare in bicicletta o a piedi perch non avevamo le
macchine e vi posso assicurare che si stava_.
Giornalista - Quindi Lei non crede che la macchina sia pi pericolosa_utile.
Siore Guardi, io ho usato per 40 anni la bicicletta e per 45 la macchina c le posso dire
anziano con certezza che una macchina pi utile_una bicicletta, ma non
so dire se sia pi o_pericolosa. Lo vede questo bastone? Lo uso da
45 anni, da quando sono caduto daJla bicicletta! Il problema non ti me/./o,

ma chi lo usa.
Giornalista - Ma io parlavo del pericolo dell'inquinamento da gas di scarico.
Signore Mio caro giovane, tutte le invenzioni e le scoperte possono uccidere, anche la
anziano _. Pensi alla scoperta dell'atomo. Ma questo un problema poltico.
Ogni forma inserita in mod o esatto vale 1 punto.

((uardare) ___
Raccolta differenziata

Totale:_/IO
non me ne (parlare)

Riordina il dialogo tra il ragazzo e la signora,


- Scusa, ma che
' lonnndo
(esserci)
_
sa dov' ilproblema
bidone per
la raccolta
delle lattine?
Scusi, signora,
- Vuol dire
del
vetro?
quello
- Anche quelle con il vetro.
- Non lo chieda a me, io ho
gi tanti problemi con la mia immondi/ia.
- tome
ogni giorni?! E dove li metto io tutti i giornali?
- No,
quello delle lattine, di coca-cola, pomodori, eccetera,
- Passano a ritirarla dalle case una volta
ogni 15 giorni.
- S, Domenica esclusa, naturalmente.
- Davvero? E le
bottiglie di plastica?
- l rifiuti
organici per li ritirano tutti i giorni vero?
- E
per la carta come fate?
- Non ce l'abbiamo. Le mettiamo con il vetro.

1) Ragazzo
2) Signora
_)

_)

_)

_)

_J

_)

_)

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

IQ

Totale:__/IO
\IiPi.j Da zei\> a oento

Centro chiuso al traffico

Conpleu il dialogo coniugando i verbi in modo corretto.


Ibiidso - (Giacomo, andiamo a fare un iro in centro domenica? Lo chiuderanno al rraftlco e

me/./.i pubblici, tram, autobus e metropolitana (essere)_gratuiti- Molti


ncgo/i (restare)_aperti e (potere)_____cominciare a fa
re i
regali di Natale.
(jidcomo

neanche!

Toftnuiiso - 11 die cosa? Dei regali di Natale?


(tiacono - No, del ceturo chiuso al traffico.
tu (andare)

sempre

in bicicletta!
come me, non (esserci)
(liticonia - Infatti. E se tutti (fare)_
bisogno di bloccare il traffico la domenica. Cos dopo aver usato tutta la settimana l
a
bicicletta, la domenica chiunque (volere)_ usare la macchina, lo
potrebbe fare liberamente.
lommaso - Non ti (capire)_. Domenica scorsa ti (proporre)_di far
e
una passeggiata a piedi per il centro e (tu-Lunentarsi)_tutto il tempo
perch (passare)___troppe tnacchine. Questa domenica che il centro
chiuso al traffico, vorresti prendere la macchina?! Non sei tu quello che (dire)
_sempre a tutti che (mi-dovere)_rispettare di pi
Tambiente e cercare di non inquinare?
(iiacoio - S, ma (dovere)_cominciare ad essere tutti atnbientalisti proprio
domenica prossima?
Torn?naso

la macchina domenica?

(Ricordarsi)__ 80 chili di pesi che mi ha prestato Vito?


, ti ha chiesto di riportarglieli domenica?
lommaso - Non mi (dire)
(jiaconio - Indovinato. In bicicletta o in autobus!
Giacomo

CQ

0>

Ogni verbo esatto vale 1 punto.

_gli

'>rt

Da zero a cento

Totale:

/20

5 Le domeniche senza traffico


Irasjrma le parti sottolineate al passivo o alla forma impersonale completando Li iuova reniouc tra
parrntesi, come nelVesempio.
Volere dawcro godenti Milano? Allora andateci in una delle domcnichc "senza tragico". X(Mi sapete
cosa sono? Bene, vi ricordate il 1973? In quel periodo il governo aveva deciso clic li italiani non
potevano usare le macchine (le macchine non potevano essere usate dagli haliani) perch non c'era la
benzina. Oggi la vendono (_____venduta) a caro prezzo ma ce n' in abbondanza. H
allora perch a Milano lasciano Tauro in garage ia domenica (la domenica Tauro_
in garage)? Forse i milanesi non Tamano pi (Tauro non___pi_
guidare I tiltimo modello
milanesi)? TI problema un altro. Magari potessero (_
in
centro
davanti
a
tutti!
acquistato
pieno
Purtroppo almeno la domenica non si pu. perch
della
citt
fermano
tutte
le
macchine
(tutte le macchine_). Allarme
all'ingresso
inquinamento! 1 vigili invitano gli automobilisti (Gli automobilisti__dai vigili) a
lasciare l'auto al parcheggio fuori dal centro e poi tutti a piedi o in bicicletta e pertno a cavallo. I

milanesi, come tutti gli italiani, non sono particolarmente salutisti e se fosse possibile non
lascerebbero la macchina in garage per un intero giorno. Cos per ricompensarli dell'auto perduta
Tamministrazione comunale ha offerto ai cittadini
b. bruciano
tanti ettari di bosco.
(ai cittadini

2._)Perspettacoli
la
natura

bene
a.
che
si
u.sano
detersivii biodegradabili.
e
attivit
varie,
1
milanesi
terranno
motori nelle
proreggere
spemi
h.
usare
detersivi
domeniche
e
in
cambio
prossime
il Comune organizzerbiodegradabili,
concerti e spettacoli Leairali in piaz/a
G
a.
lavi
3.(concerti
Non e necessario
la
lavatrice
tutto
a
e spettacoliche
90",
I cittadini
teatrali_in piazza_Connine).
spesso ne bastano 60.
b, lavi tutto a 90", spesso ne bastino O''. cittadini
pi sportivi potranno noleggiare biciclette (Biciclette____
pi
4. Non indispensabile
far
funzionare
a.
sarebbeadmeglio.
e
i
allenati
una
maratona.
Inoltre
ai
bambini
sportivi)
pi
potranno partecipare
rcgalcranio
a pieno carico,
ma divertimentocon
un pomeriggio
di grande
e
( la _)lavatrice
pagliacci
giocolieri.
b. non
sia meglio.
a.
5. E tma vergogna che la gente
impara ancora ad usare la raccolta
differenziata delTimmondizia. Totale: 30
Ogni parentesi completata in modo esatto vale 2 punti e Vi.
punti

b. non abbia ancora imparalo ad usare


1. un peccato che ogni anno in Italia
a.
Cose da sapere
la raccolta differenziata dell'immondzia, j
bruciati
tanti
ettari
di
bosco.

vengano
Completa laJrasi in modo grammaticalmente corretto.
4

CO
a>
H

Ogni frase esatta vale 2 punti.

Totale:_/IO
v.'fpi.j frJiTiivii

Da zero a cento

8 Tolleranza
1

Italiani tolleranti ma non troppo

Completa il testo con gli aggettivi comparativi e superlativi e le preposizioni della lista.
- moltissime - i m e no degli
maniere di
'
pi
pi
pochissimi
primissima
quanto

abbastanza

altri cittadini
pensano sempre d essere ___ tolleranti _
ma davvero cos? Sono davvero ____raz-y-isti in Furopa? Secondo quan

Clli italiani
europei,
to

emerge da un'indagine condotta dall'Osservatorio turopeo sui fenomeni di ra/:/ismo e xenofobia gli
italiani sono_tolleranti, ma non quanto credono.
11 S4%, infatii, si dichiara tollerante verso le minoranze e non pi dell'I 1% ritiene di e
ssere
disturbato dalla presenza di persone di un'altra religione: dati, questi, che pongono gli italiani
in
__posizione in Ruropa, per quanto riguarda la capacit di accertare gli immigrati. Se
si va per a lecere la statistica che riguarda il nostro interesse e sostegno per politiche rel
ative
il
airintegra/lone culturale e sociale delle minoranze, gli italiani sono coinvolti _
resio d 't ur op a , A questo proposito significativa la quota di chi chiede che gli immigrati se
nza
lavoro
C e
O
0) e

vengano

espulsi

dal

Paese

(_

del

50%):

che

forse

addirittura

cos
_quella negli altri Paesi d'Europa, Gli italiani tendono poi a dimenticare due
importanti: che il loro Paese ospita ___immigrati rispetto agli altri Paesi europei e ch
tiio a pochi decenni fa anche l'Italia era un Paese da cui emigravano___persone.

wfT _'i.f
.*1# S'
? h.*#*
,1

'ts

-.m %tr--M

g"* pa
rola in
serita i

Di *<l

n mod

, ;

o esatt
o vale

per la pelle.

1 punt
o. Tot
ale:_
1OO Da zero a cento Afniti AJtu'nj

2 La tolleranza
Completa le due parti del testo con le parole delle liste. Attenzione: due parole della seconda lista si devono
inserire nelhi prima parte del testo e viceversa.
che - dicano - eletti - giusto - m o d o - niente - passar - qualcuno - secondo - soprattutto

Sebbene sia piuttosto tollerante ci sono alcune cose che non sopporto. Odio cfie_mi dica
bugie o si comporti in_ipocrita e detesto che una persona,_un amico, non
ha
mantenga le promesse._me una persona dovrebbe sempre fare quello
detto, anche a condizione di dover _ a qualcosa che gli interessa. Insonma una
_ che, per esempio, i politici _ che faranno questo e quello se saranno
_e poi non facciano mai_.
con i verbi all'indicativo presente passato prossimo, imperjetto e trapassalo prossimo,
Completa -il dialogo
- io - nessuno arroganti della diminuito
parole poi rinunciare traffico vergogna

A questo proposito, ricordare chi diceva che avrebbe_le tasse e la disoccupa/ionef Belle
_, in Italia non e cambiato proprio niente.
E_ noti sopporto le persone_, quelle che pensano non ci sia_
pi intelligente o Rirbo di loro. Vi sembra _ che mentre rutti stanno in hl-i nel
_ qualcuno stipeti tutti da destra? Al posto _ polizia gli htrei delle multe
salatissime, farei_loro la voglia di comportarsi cos, e invece niente!
_non ho problemi con chi commette un errore, ma i saccenti, non li tollero proprio.

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

Totale:_/20

IO
3

Tutti p o s s ia mo sbagliare., (parte I)

ai
0)

al congiuntivo imperfetto e trapassato, ni condizionale composto e all'infinito.


Da piccolo (credere)_ che tutte le persone adulte (essere) _
buone e mi (volere)
_bene. Purtroppo i miei genitori (morire)_
quando io (avere)_solo nove anni e da allora tutto cambiato,
Sebbene io (avere)_ancora la nonna, non (volere)___andare a
vivere con lei perch non era una donna buona: quando (le-here)_ in hut 1 mi
(picchiare)_, [>erci io le urlavo "Vorrei che tu (morire)_!"
Allora lei mi rispondeva, ironica, che al mio posto non (dire)_cos; inlatti se (leidi
morire) __(io-rimanere)_solo.

.v;ni.r fJizjtin; Da zero a cento JOl

e)

Io pi:nsavo che mia nonna (essere)_cos fin da giovane, ma un giorno (venir


_a trovarla una sua amica del liceo che mi (raccontare)_la verir.
"Dj rag.!//.a tua nonna (volere)_sposare un giovane ufficiale, ma purtroppo
i suoi genitori V (obbligare)_a sposare un uorno ricco, affinch con i su

oi
soldi (lui-ilin ture)_ la famiglia che, a causa della guerra, (perdere)
_ tucto. Cos tua nonna ha sposato tuo nonno sebbene non lo (nmare)
_, c non ({limentcare) __mai _il suo primo amore.
A causa di tutto questo odiava gi la fglia, prima the (nascere)_, e ora che t
ua
madre morta (sentirsi)_in colpa e (odiare)_tutto e luai."
l a sig[Hra avrebbe voluto che (io-lasciare) _ la
nonna e (andare)
_ a vivere con lei. Infatti desiderava molto un nipotino, perch suo manto
(morire)_dopo appena un mese di matrimonio,
IVr un momento ho pensato di (nndirsene)_dav\XTO, ma poi ho ringrazia
to la
signora per la sua offerta e ho rifiutato, lo dovevo rimanere vicino a mia nonna. Aveva solo me,
r da allora io (essere)__

nuovo felice,

Ogni verbo esatto vale 1 punto.

4
o

Totale:

/30

Tutti possiamo sbagliare... (parte 11)


Ricostituisci il testo mettendo le fnisi a destra nel giusto ordine seguendo il senso della storia deiresercizi
precedente.

3. Cercavo di nascondermi

A. io sono qui", le dicevo.


B. purch lui aiutasse la sua famiglia,
C. ho trovato una signora ad aspettarmi.

4. Poi, per paura che mi picchiasse ancora,


5. Quando sono tornato a casa

D. afFmch capissi finalmente la situazione.


E. sebbene la nonna non avesse mai

1. "F, meglio
2. Se cerchi aiuto, nonna,

CO
tQ
0)

smesso di amare il suo ufficiale.


6, l'amica della nonna mi ha detto la verit

R prima che lei cominciasse a bere e


diventasse violenta.

7. Mia nonna spos mio nonno


8. ''Se non lo sposi - le dicevano -

G. scappaiH. ma ho imparato a non odiare e perdonare.


1. che tu smetta di bere.

9. Poi e nata mia madre


10. K stata una lezione dura

1/

2/

3/

4/

L. rovinerai la famiglia".

5/_

6/_

7/_

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

lOZ Da aero a cento J

San Francesco d'Assisi


Scegli la forma verbale conrtta.
San Francciico, il santo protettore d'kaJia, senz'ai ero la figura sroriui che meglio
rappresenti/rappresenta/rappresenteiiebbe la virt della tolleran/. Frdncesto
ad Assisi nel I 182 in una famiglia ricca.
nacque/nasceva/nacqui
Trascorreva/Trascorse/Trascorre l'intan/ia senennrncnte in famiglia ad Assisi,
dove pot studiare il latino, il volgare, il provenzale e la musica, il padre
desider/desidererebbe/desiderava avviarlo al pi presto all'attivit del
commercio, ma Francesco aveva un carattere allegro e non aveva ancora voglia di
dedicarsi al lavoro. All'et di vein'anni partecip alla gtierra tra Assisi c l'erugia, e

8/_

9/_

10/_

Totale:_/IO


fatto/fu
fatto/fece
La prigionia
e
le tornire
prigioniero.
cambiavano/cambi/cambiarono l'animo del giovane. Torn a casa gravemente
maialo e pass molto tempo prima che guan/guariva/guarisse. Una volta che fu
completamente guanto senti dentro di se la chiamata di Dio. Francesco decise cosi
di rifiutare aitti i beni paterni e visse/viveva/vivrebbe tutta la vita in (X)vert;i,
Ci sono molti episodi della sua vita che iliustiino/illustrassero/illustrano quanto sia/fosse/sar stato
amorevole e tollerante, ma il pi famoso quello del lupo di Gubbio, iin animale, che incuteva terrore e
morte, reso mansueto daJle parole del santo.
L'amore smisurato di San Francesco per ogni creatura emer chiaramente dalle sue Ivllissime poesie, fra
cui II famosissimo "Cantico delle creature".
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_

Assisi
Completa il testo imereudo i connettori della lista dove ritieni pi opportuno. connettori sono in ordhu\
ma - dopo che - nonostante - in seguito alla - e - quando - ma anche - che - fino alla - ed

Non si ha una data certa sulla nascita di Assisi, sappiamo che sorse in territorio ci rusco c risenti delia
cultura di questa civilt. Divenne un importante Municipio fu conquistata dai Romani, che
edificarono grandi templi come quello di Minerva, nn teatro il foro, l'an fi teatro, terme e ville.
Dopo l'Impero Romano A.ssisi non rimase indenne al passaggio delle invasicni barbariche, fosse
situata in una posizione privilegiata. Foi, caduta del Sacro Romano Impero, fu rasa al suolo dai (ioti
di Tori la riconquistata dai Bizantini per essere poi nuovamente presa dai Longobardi.
Fu Federico Barbarossa scese in Italia che Assisi assunse un ruolo importante, non solo dal punto di
vista militare e strategico, come centro culturale. Fu proprio ad Assisi infatti il Barbarossa fece
educare il nipote Federico li, futuro imperatore.
Dai 12(H) al 15(K) ad Assisi si aiiemanono nuovi e vecchi padroni tra cui i Visconti, i Moni eie! tro c gli
Sfor/a. Dal '500, formazione dello Stato Italiano nel 1860, fece parte del territorio dello Stato della Chicsa.
Con la proclamazione di San Francesco "Patrono d'Italia" Assisi divenne, tutt'oggi, meta turistica
di massa, inoltre, in qualit di testimone del me.ssaggio di Francesco, Assisi si propone come
"Capitale Mondiale della Pace
Ogni connettore inserito in modo esatto vale 2 punti.

Ibtale:_/20
Da zero a cento

SB Donne

Paola e Luciano
Compie Id il testo con i verbi sulle righe

e scrivendo i pronomi (anche doppi) sulle righe

Ieri

era

il

marrimonio
a

Paola.

primo anniversario di
e
Luciano
(volere)

loro

Ha

fare una bella sorpresa


pensato di comprar_

un
bell'anello, che (vedere)
insieme in una vetrina un paio di giorni prima, e
di
dar_a cena.
molto gli
A Paola (piacere)
anelli e_ha molti, di tutti 1 tipi, ma in particolar
e
___ (preferire)
perci Luciano

d'oro bianco,
di

(decidere)

comprar_ uno. Purtroppo mentre (uscire)


..............................
dall'ufficio, il direttore _
. che_(aspettare)
(telefondre)
per dlr_
sian/a per un problema urgente. Luciano (innervosirsi)
andar_.

nella sua
molto, ma (dovere)

chiusa. Luciano non (sapere)


.............................. tutti i negozi (essere) gi
cosa fare e
a
chiusi. All'improvviso (ricordarsi) (cominciare).......................
.............................. fiori per
(Q
comprare qualcos'altro, ma
ma strada.
gioielleria,
di una zingara che vende i
_
(trovare) _ (cercare) ..............................
(andarsene)
non
fortuna abbastanza
..........
dappertutto,
per
fiori. Luci
.......... ..............................
non (vendere)
ancora,
perch
.......... ano
........ era cos contento che_ha comprati tutti, poi_ha contati velocemente: erano 55 rose, co
2 alla zingara per regalo e
........ s
a sua moglie, Paola, con un
le altre _ (po
........ _ (lasciare) ..............................

CO

......
rtare)
intorno.
( .............................. biglietto: "52, tesoro, come le splendide
guardarsi
settimane
Desiderare)
che

'
_ hai regalato tu! L'ulti
ma rosa_ha messa fra
i capelli dicendo "le rose
vanno regalate
sempre dispari, si sa!'
Totale:

/20

Ogni forma esatta vale Vi punto.

iO-i Da zero a cento YJprw LJiiiirrr

_molto

Z Per amore o per soldi?

Completa il dialogo con i verbi.

Mari ' Sai che ieri (incontrare)_____Paola? (Iredo chc {appettare)


_problemi
_un bambino perch (portare)_
un vestito molto largo e mi sembra che (diventare)_ piii
pesante, ma anche piii bella.

Lucia - No, non credo. Secondo me ha finalmente (prendere)_qualche chilo, ma


_anche
li e suo marito desiderano molio avere
non (essere) __incinta,
dei bambini, ma Paola (lavorare)________ e (volere)
_fare carriera,
Maria - E suo marito probabilmente pensa che sia meglio che il bambino non (nascere)
_prima che lui (trovare)
_un
buon lavoro a Roma.
Lucia ' Esatto, lo (dire)_anche a me l'altro ieri.
Maria - Ah, certo Paola a suo tempo (dovere)__ascoltare sik) padre e
di soldi.
sposarsi con Alberto, ora non (avere) ____
Invece ora bisogna che anche lei (alzarsi)_presti) c (srare)
_iti ufficio dalla mattina alla serj. Non pu pensare di non
(lavorare)_e quando va a fare spese deve (valutare)
il prezzo, non solo il modello come t;iceva prima.
___
contentissima della sua vita. Non credo proprio che (pentirsi)
_del suo matrimonio con Luciano. Lui l'ama cosi tanto!
Figurati, siccome a lei (piacere)_. la porta ogni line-settimana
all'Opera, sebbene lui la (detestare)_, Inoltre fa lui tutti i
lavori di casa perch Paola non (stancarsi)___troppo, teno,

4
\
/

CO

non ricco come Alberto, ma secondo me se (continuare)___4


vj
COSI, in futuro (essere)_anche pij ricco di lui! F, un grafico
bravissimo, un artista!
Maria - Esagerata, va be\ ora meglio che (andare)_prima che il
treno (partire)_Voglio comprare il giornale altrimenti non

qj

ho niente da leggere. Ah, senti. Lucia, probabilmente sabato io e Giovanna (andare)


_al mare, tu (venire)_
?"
a
tu
e
Lucia Ceno, parto che
Giovanna non (parlare)_ancora di Paola
e non (passare)_tutto il giorno a spettegolare!
Ogni verbo esatto vaJe 1 punto.

TotaJe:_/30

A/ijli tJiztom Da zero a centc 10>

CQ

0)

3
Lucia
racconta:
'Ambizi
osa si, ma
..."
Complet ei
a il testo ins
erendo le par
ole delle liste ei
dove ritieni p
i opportuno.
Le parole del
la prima list
a
sono ifi
ordine. l e p
arole della se
conda lista
4
NON sono i
n ordine.

"IVnso cii essere una donna piuttosto ambiziosa, ma non mai del male agli per raggiungere il mio.
Oedo che la cosa pi nella viia sia vivere in con s stessi.
Se tosse, sarei disposta a an t h c la notte e i giorni testa per raggiungere un successo, ma rinuncer
inai alla mia o ad un amico.
Una volta un'ottima proposta di lavoro, pi interessante e vantaggiosa che abbia mai, ma avr
dovuto trasferirmi e lasciare le persone amavo.
C)S di no, ma non mi sono mai pentita mia scelta c oggi la riJarei.
Per me la vita affettiva importante della carriera.
Mi avere successo, certo, ma penso che sia vivere liberi e sereni con meno soldi diventare schiavi della
propria avidit."
Ogni parola inserita in m o do esatto vale 1 punto. Totale:_/20

Una questione delicata

Riordina il dialogo fa Paola e il suo datore di lavoro.


- Preterirei di no. No n
riguarda solo me. una questione delicata.
_- buongiorno, dottor Franchini, ha un minuto?

arei - altri scopo


imp
- ne
ortante
cessario - la

_- Prego, mi dica.

vorare - di -

_- S, lo so, ma l'appuntamento e alle 3 ed io uscirei alle 5.

on - famigli
- la - rice
a
vuto - dissi a
pi
piac
- che
e

_- Fxco, domani avrei bisogno di uscire un'ora prima. E possibile?

_- I\irtroppo no, dottor Franchini, e non glielo chiederei se non fosse davvero importante.

_- Bene. Faccia come crede e non si stupisca se il mese prossimo sar il dottor Guidi a ricevere l
promozione.
_- Uhm, mi pu almeno dire di che impegno si trattar Cos importante?
_' Paola, dovrebbe sapere che certe riunioni si sa quando cominciano ma non
quando Imiscono. Non pu rimandare il suo impegno?

he - pace - del
meglio
la - ebhi
106

_- Veramente domani pomeriggio abbiamo un incontro con la Virgo.


Ogni frase messa nel giusto ordine vale 1 punto. Totale:_/IO

Da. zero a cento . ifffw Li/uuirr;

5 11 lavoro pi difficile: la mamma

In questo testo ci sono 4 errori. Trovali e correggili.


Io c mia figlia non andiamo d'accordo. Non che non mi voglia bene: lo so che me ne voglia. Ma
non le va mai bene nience di quello che dico o laccio. Talvolta mi viene da pensare che io sia per
lei una specie di bancomat. "Mamma, mi servono i soldi per la benzina, per il parrucchiere, per la
palestra..." Mai che le basti il mensile che le passo! L'unico modo chi conosce per comunicare
con me chiedermi qualcosa. Con mio figlio devo dire va meglio. Forse perch Tho dedicato pi
tempo quando era piccolo. Io non lavoravo pi quando lui era piccolo e il bambino non stato
lasciato mai ai nonni come invece e successo con la femmina. Lei infatti srara allevata da nonni,
pi che da me, forse e per questo che pensa che io serva solo a finanziarla.

1. frase sbagliata:_
frase corretta:
2. frase sbagliata:____
frase corretta: _
3. frase sbagliata:___frase corretta:
4. frase sbagliata:_
frase corretta:
Ogni errore corretto nel modo giusto vale 2 punti e Yi ,

Totale:_/IO

6 n punto di v i sta della fglia


Scegli la forma corretta.
Mia madre non mi capisce, per quanto/siccome cerchi di parlarci, fra noi non c" proprio dialogo.
Secondo a lei/lei rutto quello che dico fuori luogo; ogni cosa che/qualsiasi tosa faccia
sicuramente sbagliata. Sebbene/Se faccio tardi, vuole assolutamente sapere con chi sono uscita e
perch. Ma con mio fratello non si comporta affatto cos/mai e sono sicura che se fosse/fossi un
ragazzo non lo farebbe con me. Non approva almeno/nemmeno come mi vesto. Se mi metro i
pantaloni ' a vita ba.ssa ed una maglietta corta, mi dice/dicesse: "Vai in giro mezza nuda, cosa penser
la gente? A me di cosa/quello dice la gente non importa proprio un bel niente. Mi importa cosa
dice lei, vorrei che mi approvasse, che qualche volta mi dicesse "Come sei carina! Cime ti vesti
bene!" Invece l'unico momento in cui /la quale mi vede e quando le chiedo i soldi, allora esclama;
"Ma dove butti tutti questi soldi?"
Ogni forma corretta vale 1 punto.

Totale:

/IO

Da zero a cento

vello C1
i. Premi Nobel italiani
S- Esploratori
3. Paesaggi umani
4. Ma questo italiano?
5. Ma come farebbe Hollywood?
6, Scrittori

CI Premi Nobel italiani


Rita Levi Montalcini e Renato Dulbecco

liserisci md testo le espressioni della lista. Le espressioni NON sono in ordine.


dalle - dopo - grazie - malgrado - tali da

Sono due grandi scicn/.lati italiani che hanno ricevuto il Premio Nobel per le loro ricerche in medicina.
Hncrambi si sono laureati alFUniversit di Torino nel 1936 e, le enormi difFicolt a causa del regim
e
fascista e della guerra, hanno portato avanti i loro studi in Italia. Nell'immediato dopoguerra per, aver
lottato con i l\irtigianl per la liberazione della propria patria, sono stari costretti a trasferirsi negli Stat
i
Uniti
sit

per continuare le proprie ricerche.

E qui che, ai me/./.i messi loro a disposizione univer

americaTie. hanno raggiunto risultati scientifici meritare il Nobel.

Ogni espressione inserita in modo esatto vale 2 punti.

/IO

Totale:

Rita Levi Montalcini, premio Nobel per la medicina nel 1986 racconta

Compietti il testo con le parole della lista. Attenzione: c' uno spazio in meno.

ci - dotato ' la ' more - noi - nonostante - nostra - personale - tale - uno

Mia sorella gemella Paola ed io slamo nate a rorino nel 1909. Eravamo l
e
pi giovani dei 4 figli di Adam o Le\'l, ingegnere elettrico e_
matematico ed Adele Montalcini, pittrice di talento.

xn

Nostro

fratell

_Gino, professore di architettura alPuniversita di Torino,


stato _ degli architetti italiani pi famosi del dopoguerra
mentre sorella Anna, pi grande di_____ 5 anni, ha sempre
letteratura. Quando ero
irande
che io desideravo

adolescente la sua influenza su di me era


diventare

scrittrice.

nostri

hafino

genitori

insegnato

l'amore per la cultura e lo studio. Tuttavia nostro padre,


suo rispetto per le donne, riteneva che la vira accademica non si addicesse al ruolo di moglie e madre
,
CosK all'et di 20 anni, assolutamente convinta deirimportan/.a dello studio per la mia realizzazione
di
a sposarmi
, Ilo chiesto a mio padre di poter continuare gli studi rinunciando
_
e
formare tuia mia famiglia,

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.


no

Da zero a cento

Totale:

/IO

FJizi'""

3 Biografa d un Premio Nobel

Rimetti in ordine la mrriera d Renato Dulbecco.


Renato Dulbecco nascc a Catanzaro nel 1914. Nel 1930 si
viene conferito il Premio Nobel. Ritorna poi negli

tati

Uniti,

al

Salk Institute di La Jolla, in


California, F del 1986 la propoiita fatta da
Dulbecco (allargata poi a tutto il m ondo come
Kd 1972 Dulbecco si
frequenta dal 1945 al 1947. Nel 1947 lascia Tltalia
per gli Stati Uniti chiamato da Salvatore Luria
all'Universit di BloomIgton, nell'Indiana.
i meccanismi delle celltile che riparano il DNA quando danneggiato da radia/ioni.
Viene chiamato a! California Institute o f Technolog)-, dove diventa Professore
Ordinario. Nel 1955 riesce ad isolare
progetto di collaborazione interna/.ionale) di costruire la mappa del genoma
Rcccntcmcntc Dulbecco rientrato m Italia c lavora per 11 CNR

li

mano.

al

Progetto

Genoma.
iscrive alla Facolt di Medicina dell'Universit di Forino, laureandosi a soli 22 anni
con una tesi di Anatomia patologica. Alla fine della Seconda guerra inoiuiiale, di
ritorno dalla campagna di Russia, diviene
Qui Dulbecco studia
trasferisce dagh Stati Uniti a Fondra, allo Imperiai Cancer Research
continua gli studi di oncologia. Per qticsti sttidi nel 1975 gli

f un d,

dove

il primo mutante del virus della poliomclite, che servir a Sabin per la preparazit)ne
del vaccino e nel 1960 comincia a lavorare nel campo della ricerta oncologica.
assistente di Levi ad Anatomia Patologica ma nello stes.so tempo compie sttjdi di
l'isiologia e si iscrive alla Facolt di fisica, che

CO
0)

Ogni parte inserita al posto giusto vale 1 punto.


note
1. C~NR: t ]fntro Nj/iiiiIc RicltcIic. Si iraua dfll isiituio di ricorica

Totale:

/IO

<llk> Stato itiilurio.


i jtzi(u

Intervista a Dulbecco

Da ci-o a ceito r i )

Completa la risposta alla domanda con i verbi.

noti,
"Professor Dulbecco esistono dei rischi reali che possono derivare da una eventuale e completa
molto
mappatura del DNA come a d esempio la manipolazione del comportamento umano?"
Bisogna distinguere tra quelle che sono le possibilit un po' fantasiose c quella che invece la realt. Ora,
questa che Ix.-i mi (sottoporre)___ io direi, una possibilit fantasiosa. Prima di lutto
noi non (conoscere)___ancora i geni responsabili, in secondo luogo qualora inquesti
(essere)______ bisognerebbe scoprire come intervenire per modificarli. Al giorno
d'oggi, dimque, io credo che non (avere)___ senso pensare a questo rischio.
Invece (essere)___da tenere presenti difficolt di altro tipo. Per esempio, le possibilit
pubbliche

base
0
un r

sa

di discriminazione nel
|

alla

propria

mappa

,
campo dell'impiego

genetica

e in

ima persona
impedire

quello dell'assicura/ione. Nel primo caso perch in

potrebbe

non

(iissiimere)___

con in
determinato posto di lavoro, ma il problema (essere)_____relativo,
quanto la stes
persona potrebbe (preferire)___ rispetto ad altri per un altro posto.

po
I

tra
Nel cam

del rassicurazione forse la situazione (essere)___ pi grave perch, se le debolez

ze

qJ

e le C.ompagnie d'/Vssicurazione le
genetiche delle persone (essere)_____
(conoscere)___allora queste (potere)___determinare chi

O
.O

assicurabile e chi non lo . Questo un problema reale e io penso che ci (dovere) _


essere una legge opportuna. O si (tenere)_____queste conoscenze segrete, oppure la

legge
(dovere)_____

alle

Societ

di

Assicurazione

di

tener

conto

di

ques

te
caratteristiche individuali. Dopo tutto, se uno (nascere)______una menomazione
genetica non ne (avere)_____nessuna colpa; , diciamo, un'inqiusiizia genetica che pu

capitare a qualunque persona perci il suo peso deve (suddivdere)_______tu


t[i,
Insomma, io (adottare)___ un principio generale: che (esserci)
cio una responsabilit pubblici per compensare le consc-guenzje dell'ingiusiizia.

verbo esatto vale 1 punto.


CQ
0)

Totale:___

Enrico Fermi
Completa leforme verbali.
Quattro sono i premi Nobel italiani per la fisica, ma forse il pi noto, per ess__tristemente legat

o
agli studi sulla bomba atomica, Enrico Fermi.
Fermi nacque a Roma il 29 Settembre 1901. Eb__ una precoce vocazione per la fisica
e si
laure_a Pisa (come l'altro premio Nobel Ciarlo Rubbia) nel 1922. II fertile periodo di studi ch
e
gli frutt_il Nobel inizi con il trasferimento a Roma, nel 1926. Qui il giovane Fermi cono
"i ragazzi di Via Panisperna", altri giovani scienziati ed intellettuali di grande talento, fra i quali Taltro
futuro premio Nobel e suo biografo, Emilio Segr. Alla maniera di aliti grandi fisici del passat
o,
112 Da ze?o a cento Almij

Fermi rcalizz_nella propria attivit di riccrta una sirena unit di competenze e capacit teoriche
e sperimentali.
Si pu_affermare che il premio Nobel abbia salv_la vita alla famiglia Fermi poich il viajio
a Stoccolma segu_ di poco la promulgazione delle leggi razziali contro gli ebrei che avre _
certamente colp_anche Fermi, la cui moglie e_di religione giudaica.
Invece i coniugi Fermi part_per la Svezia per ricevere il premio e non fee_pi ritorno in
Italia se non alla fine della seconda guerra mondiale. Da Stoccolma si trasfer_direttamente in
America dove lo scienziato fu coinv_nel progetto che pori__ alla messa a punto della bomba
atomica. Mor_nel '54 per un cancro allo stomaco, dov__ forse agli esperimenti atomici cui
av_preso parte a Los Alamos.
Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale;_/20

6 Dario Fo, Premio Nobel per la Letteratura

Inserisci nelle due part del testo le parole delle due Uste. Attenzione: in ogni lista ce una parola in pi.
Le parole NON sono in ordine.
come - cos - poich - affinch - e - la

Quando Dario Fo stato insignito del Premio Nobel per letteratura nel 1997, molti sono stati
sorpresi, in fiassato era stato molto ostacolato dalla politica nazionale italiana. Ma dare tono
all'Accademia delle Scienze, che ha motivato la decisione:
MO'l IVAZI(.)NE: Figura preminente del teatro politico che, nella tradizione dei giullari medievali, ha
fustigato il potere restaurato la dignit degli umili.

/20

pi

- dove - cui - a ' ma - da


-P

Dario Fo nasce il 24 marzo 1926; ancora giovanissimo si trasferisce a Milano frequenta l Accademia
di Belle Arti di Brera. A partire dal 1952 comincia a collaborare con la Rai, da viene spesso
censurato. Sempre causa della sua irriverenza nei confronti del potere, i grandi teatri evitano di
accoglierlo, questo non frena l'affetto e l'ammirazione che il pubblico nutre per lui. Nel 1)97
ottiene, per il suo lavoro, il riconoscimento ambito: il Premio Nobel.
Ogni parola inserita in modo esatto vale 2 punti.

CO
>

Totale:_/20

Da zero a cento ll.l

Wph.j

rjl

Luigi Pirandello

Sotioiieti nel testo i guaitro errori grammaticali e st rivi le forme corrette nella tabella.
Un aler premio Nobel per meriti teatrali andato a Luigi

Pirandello, nato

a
Ciirgenri (oggi Agrigento), nel cuore delia Cicilia, il 28 giugno 1867.
l a sua csistcn/a fu contraiiscgnato dapprima dal dolore per l'incorriprcnsion

e
dimostrato nei suoi confronti dai genitori c poi dalla gelosia morbosa della moglie.
Di curro ci si trova indubbiamente traccia nella sua opera di dramtnaturgo
.
I'esperien/.a

individuale

fu

sempre

filtrata

da

Pirandello

attraverso

lo

studi

o
estetico pi disciplinato e il massimo rigore stilistico. Studi a Roma ed a Bonn
,
dove si ferm come

ettore per qualche anni. Nel 1908, insieme al successo, arriv per Pirandell

o
la nomina a Professo re Ordinario di Lingua italiana presso il Magistero di Roma. A Roma cominci
ben presto a rivelarsi la pazzia della moglie, che lo scrittore sopportava per lunghi atmi
con
rassegnazione. Pirandello, frustrato nella vita privata, si dedic completamente alla letteratura e nel
1 12 inizi ad occuparsi di novellistica. A partire dal 1916 si concentr invece sulla produzio
ne
teatrale, cui e legata la sua maggior gloria. Nel 1934 riceverte il Premio Nobel per la Letteratur
a.
M o n a Roma il IO dicembre 1936.

3.

4.

(igni errore corretto in m o do esatto vale 2 punti e >2.

CA
a>
H

11H

Da zero a cento

1 Hoberto Vittori: un italiano nello spazio

Completa ti testo con le preposizioni semplici e articolate.

A poche settimane dalla missione "Eneide", conclusasi


_ successo il 25 aprile 2005 in Kazakistan,
colonnello Roberto Virtori, astronauta dell'Agenzia
spaziale europea (Esa) e pilota dell'aeronantica militare,
ha racconraro la sua esperienza in microgravit in un
incontro_la stampa.
Vittori c stato _ orbita

dieci

giorni; negli otto


della Stazione spaziale

giorni trascorsi a bordo


internazionale (Iss) sono stati

condot ti

ventidue

esperimenti _settori della fisiologia umana, della


biologia, della dimostrazione tecnologica e della
didattica. Un bilancio positivo per una sfida
sponsorizzata _ Ministero della Difesa italiano e
dalla Regione Lazio nell'ambito di un accordo _

il

Totale;_/IO

l'Agenzia Spaziale pAiropea e


Federazione russa (Roscosmos).

l'Agenzia

Spaziale

della

- ha detto Vittori - la
"Quello che spinge un astronauta a partire per una missione
consapevolezza
_ tare qualcosa per il futuro. Sono convinto che a livello spaziale il sistema Italia pu essere
_prima fila in Europa soprattutto in campi come quello della ricerca medica, grazie alla nostra
_ usare professionalit e fantasia,
- ha
genialit e impegno. Per me
aggiunto
colonnello - stato un onore rappreseiuare l'Italia e
capacit

il

_ futuro
l 'Europa con questa missione.
continuer a dare la mia disponibilit in questo
settore. Il mio personale obiettivo trasmettere il
'
mio entusiasmo ai giovani.

' 4
\

Ogni preposizione esatta vaJc I punto.


t

Totale: /IO

Da

v:
2

a cento

Amerigo Vespucci

Sot ioli Cfi nel testo i c/nattro errori grammaticali e scrivi leforme corrette nella tahelh.
Nato a Firenze nel mar/o 1454, divenne funzionarlo del banco dei Mediti a Siviglia, dove conob

be
('ristoforo Colombo e finanzi la sua terza spedizione, avvenendo nel 1498. Nel 1499 partecip come
comandante di un nave alla spedizione di y\Ionso de Ojeda e raggiunse la luna di Maracaibo che egli
chiam Venezuela, "pccola Venezia". Separatasi dal resto della spedizione, esplor la foce del Rio delle
Amazzoni e le coste del Brasile. Avendo cosi attirato l'attenzione del Re portoghese, venne incaricato di
proseguire nell'esplorazione di quelle terre. Dopo aver scoperto la baia di Rio de Janeiro e altre cost
e
brasiliane, si convinse di non essere arrivato nelle hidie, ma di aver scoperto un nuovo continente.
le "vite", come ama dcfinide,
diverse delle
anime coste
di un solo protagonista:
dell'ambiente._le
Nella prima descrizione organica
scoperte da Vespiicci, il cartografo ted
esco di Reinhol Messner, moderno avventuriero negli angoli pi sperduti e selvaggi del pianeta.
Waldseemiiller chiam l'intera continente Americi terra sive America in suo onore.
2.

3.

Ogni errore corretto in modo esatto vale 2 punti e

4.

Totale:_/IO

Reinhol Messner
Completa il testo con i verbi, l verbi NON sono in ordine.
- essere - essere aprire - attraversare cercare
- ricordare potere - riuscire - racchiudere
spiegare

02
4

CO

F. stato il primo a scalare i 14 Ottomila metri della Terra e a salire suH'Hverest senzii bombole d'ossigeno.
_ a piedi la Clroenlandia, l'Antartide e la Mongolia. Oggi__musei e
studia miti. F._il mistero dello Yeti.
Alpinista tutto italiano e tra i pi grandi della storia. Uomo capace di imprese, che
quelle degli esploratori del passato. Scrittore e protondo conoscitore delle culture delle montagne di
tutto il mondo. Studioso di miti e di recente deputato del Parlamento Europeo impegnato nella difesa

0)
_vantare i suoi successi._il primo a scalare tutti i 14
Ottomila metri della lerra. iVla anche a conquistare le verte dei cinque continenti e a salire, per primo
senza l'aiuto delFossigeno, suIFFA-erest nel 1978. E nelle sue 3.500 imprese alpinistiche compiute, ha
aperto 100 nuove vie di ascensione. Poi, a piedi, ha vinto le intemperie dei grandi deserti della Ferr
l\>chi al mondo

a.

Da quelli di ghiaccio dell'Antartide, nel 1990, e della Groenlandia, nel 1993, fino a quelli di sabbi
a:
come il Fakla Makan nel 1992 in Sinkiang Uighur, la regione autonoma del nordovest della Cina, e i

l
he

(iobi nel 1998, in Mongolia. Eppure, a conoscerlo, sembra un uomo cos nortnale. E tutto ci c
_ a compiere fino ad oggi, Messner lo __ in un solo pensiero: "Io
_rav\cntura e non i record, a me interessa la dimensione umana e non quella sportiva.

"

Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale; __/IO

116 Da zero a cento A/


Ci

I n t e r v i s t a a Rei n hol Messner


Rimetti nel giusto ordine i pamgrafi delle risposte di Messner.

A - Furono gli inglesi nel 1856 a arrivare ddla /.una del


Kashmir settentrionale.
B - l'oi io ho ripro[X)sro io stile alpino chi-ssico. cio
scalate in condata di due sole jersone, por salire in %'erta e
subito ridistendere. Gli anni Ottanta hanno invece visto
affermarsi ii turistno d'alta quota, sono stati preparati
appositamente campi e case (ossia tende molto oti)
come iap|K per le scalate; con l'aiuto di una cnquantiTia
di sherpa oggi si pu raggiungere qualsiasi cima.
C - Pertanto il nome K2 sta a significare "seconda cima
da sinistra della catena del KarakorunV\ Ks,sendo lontani
da ogni luogo abitato, gli inglesi non poterono chiedere
affrontalo questa montagna. Cosa
1) Il K2 chiamato- nella lngua
ossia
cambiato dalla spedizione italiana
locale* Chogori,
'grande
che tent la scalata nel 1909 a
montagna'. C!)h g ha attribuito il
nome per cui maggiormente noto?
quella che in questi giorni ne sta
ripercorrendo le tracce?
A 2) Nel suo libro K2 Chogori Lei
racconta la storia delle imprese e
che
hanno
delle
spedizioni

libro li ripropone un
interrogativo che ha suscitato forti
3)

Nel

p
l
m
c
e

t
t
a
l

storia
deiralpinismo: lecito rischiare la
vita di uomini per conquistare una
montagna? Alla luce della sua lunga
esperienza qual la sua opinione a
riguardo?

n venire a sapere quale fosse il nome dato dagli abitanti


del luogo a quelle cime.
D - Ma questo turismo, appunto, non alpinismo.
E - Loro cla5wSfcaiTono per primi le vette della catena
montuosa del Karakomm, mantenendosi per a una
distanza di 200 km da quelle montagne.
F ' Partendo da sinistra a destra, individuarono una serie
di cime che indicarono con numeri progressivi; la le[[era
iniziale significa Karakorum.
G - Bisogna capire j>er che quello degli scalaiori ini
altro mondo, quindi un problema diverso per chi pane
e per chi osserva da fuori, daJ mondo Iwrghese.
H ' In .seguito negli anni Trenta stato inventato lo stile
himalayano: in spedizioni molto grandi e costose.
tonnellate di materiale venivano trasporrate da cen[inaia
di sherpa per pnejiarare vari campi che inier\'alla\ano il
cammino verso la cima.
I - Per una persona che scala, infatti, la responsiibilit e
totale- Elemento che in certi casi jier ai gio\ani scalatori
mancaL ' Una volta non esisteva una logistica nelle scalate, le
spedi/.ioni partivano come tentativi di raiungere ima
vetta.
E una questione di punti di vista: Tiiomo connine
petisa che chi si avventura su certe montagne mette a
repentaglio la propria vira, magari quella di molte altre
persone, come i portatori.

Ogni parte inserita al posto giusto vale 2 punti.

Totale:

P
IO

&

/20
.l/niii </irn'ni

03

Da aero a cento

J l

Cristoforo Colombo
i.oiplela i verbi.
Non

ahbaETio

documenti certi sul luoo c la data della sua nascita, tanto che dal sec, XVII

si
-svihipp_un dibarrito sulla sua nazionalit, rivcndic_da Genova c da altri centri della Liguria,
dal PortoL;.illo, dalla Spagna c dalla Grecia. invecc certo che suo padre, Domenico, era un tessitore
genovese e che Oisrotoro, non seg_le orme parerne, cominci a viaggiare per mare per varie ditte
commerciali. Ne! 1476 si irasfer_in Portogallo dove si spos_ed ebbe un figlio. Probabilmente
studiato su
risai_a quel periodo Tidea di raggiungere le Indie navig_verso occidente. Av
testi come la Hhtoria naturalh di Plinio, Xbnago Mundts di D'Ally e II Milione di Marco Po
lo,
Colombo riien_che la circonferenza della terra to_pi piccola di quello che in realt e che
bast_
percorrere solo 5000 km per arrivare in Giappone.
Salp_ da Palos in Spagna con una flotta di 3 navi, la Nina la Pinta e la Santa Maria ch
e gli

era_

state

conces_dai reali spagnoli, Ferdinando ed Isabella, il 12 ottobre 1492 sbarc i

n
un'isola delle Bahamas, da lui nomin_San Salvador. Do|x> avere esplorato per un paio d mesi la
zona, tocc_anche Cuba e Haiti, il 15 Marzo rientr a Palos, dove ve_accolto da trionfatore.
Cristoforo Colombo organiz_ altre 3 spedizioni ed esplor le coste dell'America centrale e della
tiiamaica, ma mor_ (1506) senza a_mai capito di essere giunto in un nuovo continente.
Ogni verbo completato in modo esatto vale l punto.

Totale:_/20

Marco Polo (parte I)


Scegli lei testa la forma adeiata,
Marco Polo nasce nel/al/il 1254 a Venezia da una famiglia nobile di facoltosi mercanti. Pi o meno
In quegli/quelli/queiranni - non si sa con certezza tuttavia/se/sia prima o dopo la sua nascita - il
padre Niccol e lo zio Matteo partono per un viaggio commerciale in Oriente e si spingono fino alla
corte del grande Qubilai, il conquistatore e unificatore della Cna, pi/il pi/di pi illus

tre

discendente de! Gensis Khan. Durante questo il loro/suo/loro primo soggiorno (1265) i fratelli
Polo ottengono importanti privilegi e probabilmente anche la dignit nobiliare mongola.
Nel 1269. quando il padre e lo zio fanno ritorno a Venezia, Marco ha quindici anni; e poco

2
0)
pi

presto/tardi/dopo, nell'estate del 1271, parte insieme a loro per la Cina, nel quale/in quale/dove
rimarr per circa venticinque anni.
Verso il maggio 1 275 i Polo giungono alla corre di Qubilai. Qui Marco, dopo aver ascolto l'incarico
affidatolo/affidatogli/affidandogli dalPimperatore di ispezionare le regioni al confine del Tibet e lo
n-nan, viene elevato alla dignit di '"messere, titolo che lo lega direttamente alla figura del sovrano
a cui/di cui/con cui diviene informatore ed ambasciatore personale presso tutti i popoli dell'impero.
Durante tutta la sua permanenza presso la corte mongola, Marco svolger attivit amministrative,
lunghe e delicate ambascerie e incarichi diplomatici di prestigio, compiendo a tal
(ne/aBnch/finalmente diversi viaggi.
Ogni forma esatta vale 1 punto.

11

Totale:_/IO

Da zero a cent \fmij f

01

Marco Polo (parte II)


Il testo scritto di presente storico. Riscrivilo ai passato remoto, usando dove necessario iinche alivi
tempi, come negli esempi. Attenzione: non tutti i verbi cambiano.
Nel 1292 i Polo salpano {salparono ) dal porto di Zaitun ed iniziano (____per
mare il viaggio di dromo in patria che si concluder {sarebbe comiiiso) nel 129x hi quello stesso
anno, in una delle tante battaglie navali che a quel tempo awenivano tra veneziani e genovesi nel
Mediterraneo orientale e net mari italiani, iMarco cade (_
) prigioniero dei
) al
genovesi. E fra il 1298 e 1299, proprio nelle carceri di Genova, detta (_
compagno di prigionia, Rustichello da Pisa, il suo resoconto di viaggio le Dii'isament da Monde.
Scritto nella redazione originale in franco-italiano, il libro sar {_
) ben presto
noto con il titolo di II Milioney dal soprannome di tutta la stirpe dei Polo che proveniva dal nome
di un antenato: Emilionc.

Ratificata

la

pace

tra

(_

veneziani
libero

e fa

genovesi,

il

primo

(_

Donata, da cui ha (_

(__

luglio 1299, Marco torna


ritorno a Venezia, dove sposa
) tre tilie.

Fino alla morte, il viaggiatore veneziano si occuper (_


affari e commercio, oltre che soprattutto della diffusione
) the nell'agosto del 1307 consegna (
Milione ATVhnXv de Cepoy, affinch la recapiti (_
{_

) con lo /.io Matteo di


del suo

libro.

S ap pi a mo

_) una coj>ia liel


) a Carlo di \'alois, Irafcllo

del re di Francia Filippo il Bello. Oltre a Ciarlo di Valois, se ne procurano (_


)
copie Fintante di Portogallo don Pedro e numerosi nobili e principi. 11 libro, da subir, conosce
{

_) infatti un notevole successo,


Il 9 gennaio 1324 Marco firma {_
documenti,

attesta

__)

) il suo testamento il quale, insieme ad altri


come le propriet dei Polo fossero

(___in realt pi limitate rispetto alle meravigliose ricche/./e che solitamente


venivano (___
_ attribuite loro.
11

"nohilis

vir

Marchus

Paulo

Milioni"

cos

come

Fillustre

viaggi ai ore

viene

) chiamato in un documento del 1305 - muore f

(_

) a

Venezia nel 1324,


_)

Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale:_Ili)

.\lnui Htiz!. "r

Da zer o a cento 119

Paesaggi umani
)

Un mito del cinema italiano: Tot


Riordina il testo scrivendo il numero d'ordine vicino a d ogni paragrafo.
13

Nel

Tot riceve il secondo "Nastro d'argento" per


rinterpreta/ionc del film UccelLicci e uccellini Pier Paolo Pasolini, e
Tanno succe.ssivo, l 15 aprile 1967, si spegne, ma non la sua fama.
Bisogna dire j>er che se il successo popolare fu eccezionale ed
indiscutibile, la stampa non li ha mai risparmiato critiche accusandolo
spesso di essere solo un bufone e di ripetere sempre le stesse battute.
1966

Allora cambia compagnia e presenta un nuovo repertorio. E il


successo. La tor/a artistica di Toro stava principalmente nel forte
carisma, cosa che lo differenziava notc*volmente dagli aJtr attori.

Si innamora inhirti di Franca Baldini a cui rester legato fino alla morte (dalla loro unione
nasce un bambino che purtroppo muore poche ore dopo).

a>

Infatti nel tempo libero dal lavoro di imbianchino inizia a recitare in piccoli e vecchi teatri
proponendo al pubblico imitazioni e parodie, ma riceve scanso successo,
fine della guerra Tot riprende la sua attivit teatrale a Napoli, ancora con
successo, poi, nel 1922, si trasferisce a Roma con la famglia.
Alla

poco

Per lutto il periodo che precede e segue immediatamente la seconda guerra mondiale loto
continua a dedicarsi al teatro, ma l grande successo arriva veramente con il cinema.
Ma lo lascer quasi subito, poco prima dello scoppio della prima guerra mondiale, perche
non sopporta la gerarchia e la disciplina militare.
Nella capitale riesce a farsi assumere in un'importante compagnia comica per poche lire. Ma
quando chiede un aumento, lo licenziano.
All'educazione di Antonio, bambino, provvede dunque la madre da sola che, fra Taltro,
finvenirice" del nome Tot. K lei, infatti, che per chiamarlo pii!i in fretta lo chiama cos.
Negli anni 50 Tot gira un film dopo l'altro, moltissime commedie ed alcune storie
drammatiche impegnate con Pasolini. Anche la sua vita privata ha una svolta.

Antonio De Curtis, pi conosciuto come Tot, e nato a Napoli nel 1898. Sua madre, Anna
Clemente, lo registra all'anagrafe come Antonio Clemente. Poi nel 1921 sposa il marchese
I Ciiuseppe De Curtis che d il suo cognome anche ad Antonio.
L'n
paio d'anni dopo, quando ha solo sedici anni, si arruola volontario nell'esercito.
Tot non ama studiare e a quattordici anni lascia gli studi per lavorare come aiutante di im
pittore di appartamenti e dedicarsi al teatro.

Ogni frase messa nel giusto ordine vale 1 punto.

Totale:_/IO

cento V/mw fiJitmi

Peppone e Don Camillo (parte I)

Sottolnea nel testo i 2 errori ammatimli e scrivi le fi>rme conrtte nella tahelht.
Don Camillo c Pcpponc sono due personaggi creati dalla penna di Ciiovani (inareselii negli anni '50
e simboleggiano l'impatto tra due culture opposte che, proprio negli anni '0, si scontrarono
aetanltamentc proponendo due diversi modelli di vita. Da una parte il tradizionale contesto sociale
dell'Italia cattolica e democristiana\ rappresentata dal parroco Don Camillo, dall'altra il modello
comunista rappresentato dal sindaco Peppone. Ma il confronto politico, che nella vita reale hi aspra
e s protrasse per decenni, nei romanzi di Guarescht diventa anche un modo per riteiiere, in
maniera bonaria, divertita e sarcastica, sui modelli antropologici deiritallano medio. In tondo Don
Camillo e Peppone sono due lati della medesima medaglia: due italiani dal cuore d'oro che dieiro
l'apparente ostilit non possono fare a meno Tunc dell'altro. Conterranei, si capiscono e si sii ma no;
cos, spesso divisi sulle faccende locali, si ritrovano poi uniti contro (e avversit esterne.
Dai celebri romanzi di Cuareschi furono tratti altrettanti film, frutto di una coprodu/.iine italo
francese. Il produttore Peppino Amato ebbe ['intuizione geniale di affidare una materia cos italiana,
ma al contempo universale, ad im regista e ad tm attore francesi. Infatti, accamo a (iino Cervi nel
ruolo di Peppone troviamo il comico francese Fernandel nei panni di Don C'amillo e alla regia dei
primi due episodi fu chiamato Julien Duvlvicr. Mai tali scelte non furono pi az/eccate poich i due
attori trasfigurarono i loro personaggi facendoli talmente propri da oscurare gli archetipi letterari.
.

2.

Ogni errore corretto in m o d o esatto vale 5 punti.

Totale:_/IO

Pe ppo ne e Don Camillo ( p a r t e II)

Completa il testo con le preposizioni semplici e articolate.


Il primo titolo Don Camillo e datato 1952 ed tratto_romanzo Mondo piccolo: Don Camillo
(1948). Il film racconta gli innumerevoli e gustosissimi scontri quotidiani_due protagonisii.
Campione d'incasso della stagione il film Ri il primo_una vera e propria serie che" continu fino
_ 1965 con altri cinque film, di cui quattro interpretati _stessa coppia: Il ritorno di Don
seguito ad un'alluvione che sconvolge ritalia del nord. Don Camillo e Fonorevole Peppone (195>)
racconta una campagna elettorale movimentata. Don Camillo A'fonsigttore.,. ma uon troppo ( 1961 ) vede
proseguire i battibecchi. Entrambi gli episodi sono diretti da Carmine Gallone. Il compagno Don
Camillo (1965), Infine, _____
Comencini, segna l'idtimo capitolo_serie interpretato dalla
Unione Sovietica. Fece poi seguito un ses[o
coppia l ernandel-Cervi e vede i due in traslerta
film: Don Camillo e i giovani d'oggi del 1972, diretto da Mario Camerini e inrerpreia[o da I .ionel
Stander__ruolo di Peppone e da Gastone Moschin in quello di Don Camillo.
Ogni preposizione esatta vale 1 punto.
note

]. dc.-]iuH:nMLUJui: dftla IX'iiiocrazij CniiikUia, [Jkiniti]

Totale:_/10

ti ispiniziiiiiL" cmolca che rim.i.se al iiO\erno in Italia |:'Krr ol(re lO Jiiiii.


f iJiziiiFJi D zero a cento

OJ

bO
43
w
<D

H il libro pi ir.doiio al mondo dopo la Bibbia, l'uttavia non tutti conoscono


la storia hanno letto il libro c sanno Tha scritto, credono che l'autore di
Pinocchio sia lo stesso ha creato Cenerentola. Qualcun altro pensa
addirittura che l'abbia inventato Walt Disney. Invece l'autore 1
dobbiamo la storia del famoso burattino-bambino un italiano
vero cognome, Loren/.ini, sconosciuto alla maggioranza degli

II pad
re d Pino
cchio
Completa
il testo con i

sressi italiani, lo conoscono con il suo nome d'arte: Carlo


CA>llodi. Lo scrittore nacque a Firenze nel 1826 da una famiglia
modesta. Il padre era cuoco e la madre sarta. I.a madre era
originaria di un paesino in provincia di Pistoia, Collodi, appunto,
scrittore prese Tidea del suo pseudonimo.

pronomi (iruie
finitio interro
gativi illati
vi) delLi lista.
1 pronomi N
ON sono in
ordine.

lo

Ogni pronome esatto vale 1 punto. Totale:

la

Carlo (Lorenzini) Collodi


Scegli l'espressione corretta.

cui - alcuni
- che - che

Alla/In/Nelia/A fine del liceo C Collodi lasci gli studi e and a lavorare nella Libreria Piatti di Firenze.
A / In /N el / S o t t o quel pieriodo inizi a frequentare circoli socialisti ed a collaborare c

- che - chi chi - da cui on


diversi/ogni/qualsiasi/qualche giornali.
quelli che
Nel !848 fond il giornale satirico
- il cui

11 Limpione che per fii

ancora/gi/sublto/mai

soppresso

Dopo/Fra/Prima/Sopra una breve parentesi neircsercito> inizi a occuparsi di narrativa per bambini

non con
osce la storia
di Pinoccfilo,
il burattino
di legno dive
nta bambino?

Fu

tradiicendo le fiabe di Perraiilt e collaborando ad una collana di roman/i fer la scuola elementare. Nel
IS' tisc il suo primo romanzo.
A/Malgrado/Prima/Sotto l suo lavoro e le soddisfazioni letterarie, Carlo Collodi trascorse una vita
del
vi/.io
a
causa
fra
i
debiti
difficile,
sempre
del/grazie
al/per/sotto
gioco.
per/proprio/quando/questo il bisogno di denaro che lo port a riprendere in mano La storia di un
burattino, pubblicato a/con/da/in puntate sul (ioniale dei bambini e a darlo nuovamente in stampa nel

1880
iamo,

con

il

titolo

Le

avventure

di

Pinocchio

finale

felice

che

tutti

conosc

ma/sebbene/siccome/perci che non aveva in origine. Carlo Collodi mor a Firenze il 26 ottobre 1890.
Ogni espressione esatta vale 1 punto.

Da zero a cento

Totale:

ti/uift

Stox*a ordinaria di u n ricercatore italiano


Completa la lettera coniugando verbi tra parentesi.

Lettera alla rubrica "Ix) psicologo risponde...'

M LO PSICOLOGO RISPONDE...
I-a ma storiar Eccola qui.

scavalcato in rutti i modi, nia ha fatto s clic in

/IO

di anni fa (lavorare) questa


universit
non
(avere)
in
un
universit.
lavoro
e
Poi, _
(dovere)
_
pi
delle
nuovamente.
(stancarsi)
_
quando
_emigrare
- cosi burocratiche e
italiane
pratiche
poco So che (essere) _______mia
per
stupidit e generosit a cacciarmi in una
trasparenti
(partire) _
l'Inghilterra dove ho lavorato
_
situazione davvero orribile, ma cfie
Fino

ad

un

paio

come

ricercatore, (gestire)
sia studenti
che fondi di ricerca. Qui, dopo due
anni, (avere) __
una studentessa di Bergamo, che - oggi
lo so - (dovere) _
trattare in maniera diversa. Mi sono infatti
battuto aff fiche (ottenere) _
studio
e
una
borsa
di
(lavorare)
_ al mio progetto. Le ho
trovato altri 3 lavori, fra cui uno di responsabilit
nel mio dipartimento.
Risultato: lei (rivekirsi)_ pi
opportunista e fal&i dei colleghi che (Lisciare)
in Italia. Non solo mi ha

Ogni verbo esatto vale

punto.

_
(potere)
farci: Ormai e tardi e non
a
(riuscire)_
tutti> 'potere)
credere
cne
andare a finire
bene.
(ra la domanda , ma da do\'e si (cominciare)
_? Devo cambiare io, o
cambiare posto Imo a che non
(trovare)
C.onie
_
quello
giusto?
(difendersi) _ dagli squali
come quello che (trovare) _
io? Possono sopravvivere i pesci rossi nella \'asca
degli squali? Se si, come? Aiutatemi a capirlo.
Pesce rosso '61

Totale:_/20

Giacomo Casanova
Scegli la forma verbale corretta.
pi grande dei seduttori, brillando/ha brillato/brillante letterato,
instancabile viaggiatore, avventuriero, forse spia al ser\'izio dei dogi', niassone\ libertino,
Caratterizzava/Avrebbe caratterizzato/Caratterizz un periodo storico e ancor oggi nella lingua
italiana Casanova significa/ha significato/significherebbe ''rubacuori". Amasse/Am/Amerebbe
molto le donne, malgrado gli psicologi sostenendo/sostengano/sostenessero che in realt
amerebbe/amasse/amando solo se stesso. Fu/E stato/Fu stato anche prete, militare, violinista.
Frequent le corti di Londra, Parigi, Pietroburgo, Dresda, Madrid. Incontr Voltaire. Aveva
Fu/Sarebbe/Fosse

il

note
2. doi; il doge- erra il capo della Repubblica di Venezia.
3- massone: membro della Miisstmeria. wcici segreca organ7.7,Ha
iti una rigida gerarchia per TamU) reciproco dei soci.

Wftij Eiiizii'rrt

Da zero a cento

inventato/Ebbe inventato/Invent 2;iochi c lotterie. Occultista* di fama arricchitosi/si


arricch/arricchendosi, secondo la moda del tempo, grazie a vecchi aristocratici come iManfredo
[kagadiii e la marchesa d'Urre, erano convlnti/convincevaiio/convinti di poter tornare giovani
usavano/usando/usata la magia. Era fnto/Eu ftiito/Fin in prigione per vari reati di pensiero ed
anche per truffa, ma dopo 1 5 mesi riuscito/riusc/riusciva ad evadere e cambi nome compr/ha
comprato/comprando il ttolo di (Cavaliere di Seingait.
Nelle sue memorie scrisse: "l'uomo dev'essere un camaleonte capace di avendo assunto/assumere/aver
assunto tutti i colori che Pambiente in cui vive ha richiesto/richiede/richiese. De\''e!iser abile

fio

,
intrigante, falso, impenetrabile, compiacente, persino ignobile... di tutte qtiesie qualit io ho posseduto
solo la compiacenza." Trascorrendo/Ebbe trascorso/Trascorse una vecchiaia triste, solo ed
abbandonando/abbandonato/abbandonante da tutti.
Ma la sua autobiograta avr avuto/aveva/avrebbe avuto enorme fortuna per le preziose indicazioni
(anche gastronomiche) sulla seduzione.

U
0)

Ogni verbo esatto vale 1 punto. Totale:_/20

Giulio Andreotti
Trdsformd le parti sottolineate del testo da discorso diretto a discorso iidiretto, come neWesempio.
Giulio Andreotti, uno dei pi importanti politici italiani del dopoguerra, pi volte capo del governo
in oltre cinquant'anni di carriera politica, negli anni '90 venne accusato di avere legami con la niaHa.
famoso per il suo umorismo, ecco come rispose alla domanda di un giornalista;
(ionalista - Onorevole Andreotti, pensa che lo Stato debba investire negli asili nido, neiruniversit
o nelle carceri?
Andreotti Hh, vede, io mi sono gi laureato , non ho pi l'et per fare bambini, ma posso sempre
aver bisogno di una bella cella!

Una volta un giornalista chiese a Giulio Andreotti se pensava che lo Stato


investire negli asili nido, nell'universit o nelle carceri.
Cos il celebre politico rispose con una battuta che___
non
pi l'et per fare bambini, ma
bisogno di una bella cella!

Ogni cambiamento esatto vale 2 punti.

nott
1. (.X-Lultista: L{Ko di nuuia.
Da zero a cento

CI Ma questo italiano?

Totale:

sempre aver

/IO

Ortografa italiana
Completa il testo con i verbi airndcativo ptTsente e passato prossimo, al concia utir presente, passato ed
imperfetto e al condizionale semplice,

IL DIRETTORE RISPONDE
Gcntik' Signor Dirmorc,
sono un insegnante di italiano come lingua straniera

(provenire)_

alcinic

e prima d tutto (volere)_dirl the


che

sono

molto

felice

che

il

suo

giornale

bambini

_ !;p(eg;ire

pi li

dove
cos

panile,

ricordare

(potere)

da

facilmente come

si
'

(scrivere)_

(prendere)_ l'iniziativa di parlare

parole coiie "scien/i" e

dello stato della lingua italiana. Come gli articoli del

un esempio. Infine (bisogaarc)_

suo giornale (sottolineare)_bene,

cominciare

c' chi (desiderare)_che

attraverso il "metodo fonetico" stiggcrito dal gratide

insegnare

l'ortografia deiritaltano, che pure non mi pare cos studioso


(venire)_

complessa,

tonoscenz.i\ tantt> per fare

la

fonetica

alle eleiiK-Tuari

che

Canepri,

(sembrare)

bambini

l'altro apprezzare

___

ulteriormente semplificata (cambiare "chi" con "ki"

e assimilare rapidissimamente. Questo brcbbe s che

ecc.). Penso che una parziale modifica delPorrografia

i bambini

italiana non (essere)_da ritenersi

italiano

corretto

prioritaria. A parer mio la soluzione un'altra. Da coscienti


una

parte,

bisogna
che

cambiamenti

apportare

(rendersi)

all'ortografia

(imparare)

del

quel elementari

tipo

di

(esse?r)_

dialetto

che

insegnamento

(trarre)_

_resistenza d'una pronuncia non

(noi-imparare)

pi in uso. Per esempio (essere)_

scuola,

"ciliegie".

Gli

insegnanti

elementari

Og ni verbo esatto vale 1 punto.

the

pare

notevoli

Alcune

scuole

che

la

nostra

bambini

benefci.

dalla

iele\ isione

lingua

ne

come

trarrebbe

ne

.Se

l'italiano

invece

termini come "camicie" o avviene,


delle

parlano.

pi

fni
(introdiine)____

necessari quando una determinata grafia (suggerire)

bene eliminare la "i" in

un

a
spesso

profondo
questo

(dovere) giovamento.

Totale:

/20

Wmj f

Da Eero a cento

01
Z

Italiano e dialetti

i.ompletii le due pani del testo con le pamle delle liste. Attenzione: iti ogni lista ci sono due parole in pi,

che ' chiunque - come - insomma - moltitudine - piuttosto pi - proprie - qualcuno - quello - questo - tuttavia

__ sia venuto in Italia avr sicuramente notato che vi e una grande diferenza fra Titaliano
di Ireneo c_parlato a Roma. E_senza calcolare i dialetti che, in certi posti,
sono delle vere e____lingue. A Venezia per esempio se sentite ___ che non vi
pare straniero, parlare una lingua oscura, state sicuri che si tratta di veneziani
'
'
DOC ___ per distinguersi dalla ___ turisti
che ogni giorno arrivano in citt, preferiscono
innr- __

comunicare

nel

loro

dialetto

_ che

in

italiano.
M a _ da dove deriva questo italiano ed
Hi,
ancor__im port ant e, da

dove

derivano tutti questi dialetti che sono simbolo


della ricchezza di culture che vivono, sul nostro
territorio nazionale?

causa - certo - che - come - grazie - hanno origine proposito ' quale se - sebbene si sorta

Le ragioni d questa diversificazione_ nel fatto che, _ad un certo punto il


latino avesse portato una__ di unit alle popolazioni che vivevano sulla penisola italica,
con il disgregarsi dell'Inipero Romano, a _ delle invasioni barbariche, il territorio si

framment nuovamente e___svilupparono lingue diverse, sia per l'influenza delle lingue
barbariche_per Tisolamento.
Con Tunit d'Italia, avvenuta nel 1861, il toscano divenuto lingua nazionale, __
prestigio che aveva raggiunto attraverso poeti_Dante e Petrarca, JVla l'italiano standard
di oggi non _ il toscano, dal quale si allontanato. Orm ai tutti gli italiani parlano la
lingua nazionale anche____con particolarit tipiche della /xna di provenienza (variante
locale}. Nonostante questo in molte /-one il dialetto continua ad essere la principale lingua della
conninicazione orale.

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

Totale:_120

note

1. IXX
I2() Da 2ero a cento

in i]ijcMo lam) la denomina/ionc vinicola 1XX7 (Tononiinaziom; di Origine Contnjllata). sia a significnn: "vcnr. "'aiitenrico".
/..JKji'ni

c:

Impariamo a scrivere
Inserisci nel testo le espressioni dellii lista. Le espressioni sono in ordine.
canto per - ma anche - senza - se - che - anche se - d pi - infatti - se - mai

Cosa deve fare chi vuole imparare a scrivere? La abbiamo chiesto al famoso scrittore Silvio
Avventura-, eccovi i suoi preziosi consigli,
Per imparare a scrivere non bisogna essere presunmosi, ma occorre seguire queste semplici regole:

al

cominciare bisogna leggere molto. Ricordo che un celebre calciatore ha detto che deve la sua bravura
non solo all'esercizio tsico, al fatto che ha guardato migliaia di partite. Quindi occorre leggere
molto, e leggere testi di grandi autori. Inoltre leggere molto ci dar la possibilit di imparare,
accorgercene, i meccanismi della lingua e i trucchi della narrazione. Voi bisogna esercicarsi molto.
'
Ogni occasione buona (articoli, diari, appunti, ecc...): infatti vero che per sv
y, re 1 ahiltii
orale bisogna parlare molto, per sviluppare la scrittura bisogna scrivere molto. A volte pu essere
utile imparare a familiari/./.are con i vari tipi di scrittura. Pertanto ogni volta scrvete qualcosa, si
tratta di una semplice e-tnail, non dimenticate di rileggerla. Quando vi capita di scrivere qualcosa
corposo (un articolo, un racconto), non correggete subito, ma aspettare un po' di tempo: capita che
si cominci a scrivere una frase e poi, invece strada facendo, ne aggiunge un'altra e si canibia
costruzione sintattica. Infine non stancatevi di rileggere: serve a correggere questo tipo di errori.
Ogni espressione inserita in m o d o esatto vale 2 punti.

Totale:

/2 0

A lezione di scrittura con Silvio Avventura


Inserisci nel dialogo i pronomi personali (semplici o composti) e i pronomi relativi sulle rihe
e i verbi sulle ritrhe
>
Gianni Mario Gianni Mario Gianni -

Ciao Mario, ieri sera ____ (telefonare).....................


S, (iniziare)...................... con Silvio Avveiuura.
tanto?
Ah, lo scrittore di_si (parlare)

Proprio_.
Tutte le volte__(vedere)..................... sembrava molto
antipatico, da\'\'ero cosi?
molto
Mario
No, come insegnante bravo. Gli studenti_(apprezziire)
e anche lui sembra ricambiare questo sentimento.
Gianni Bene._viene con_? C' qualcuno_conosco anch'_?
Mario - Sj, c' Carla. Suo fratello (venire).....................
il giornale della
Gianni - Non quella brunetta molto carina_(dirigere)
scuola all'ultimo anno del liceo?
Mario
Su lei. Vedo che non Thai dimenticata, eh?
Gianni - Non mi stupisco che (fare)..................... creativa. Cii al liceo
scriveva dei begli articoli, mi ricordo che un paio__ (pubblicare)
di scrittura
anche su "Il Tempo". Mi sembravaunchecorso
una gornaista o
(diventare)
di
simile.
Invece
che
lavoro
fa?
qualcosa

rj[

in televisione,

?,ir,nirn Da zero a cento 12"

a scuola con noi,_rieortli?

un corso di scrittura

Mario - (fucilo _(pensata).....................per un femoso portale Web.


Oitifni - r, allora pcrthc frequenta un corso a_partecipano dei "senza talento' tome

CQ
(D

Mitrio -

.: scrive articoli
Non hai capito:_non frequenta il corso, l'assistente di Avventura e quando suo
fratello_ha detto io mi sono iscritto. Magari finalmente mi nota!

Ogni forma esatta vale 1 punto. Totale:__/30

II siciliano
!}i queste frasi d soio 4 errori grammaticali.

Irovaii e correggili.

1. Le radici del siciliano derivano dalla posizione dell'isola in cui parlato, quasi un ponte fra
l'Africa e ['Kuropa.
2. Q u i gli incrociarono le prime emigrazioni di popoli preistorici provenienti sia dalle coste
africane d i e d al l Turo p a centrale.
3. F comprovato che i primi antichi abitatori con un certo grado di civilt furono i Stcani, un
popolo proveniente probabilmente dalla penisola iberica.
4- In seguito e attcstato che vi ci stabilirono i Siculi, popolo proveniente dalla penisola italica
(Liguria).
S, I sictili erano un popolo d'origine indoeuropea.
6. N on vanno poi dimenticati gli Elimi, un pacifico popolo di agricohori/al levato ri proveniente
dalla Ijbia.
7. Fin dall'ottavo secolo avanti Cristo la Sicilia fu sottomessa di orde di invasori parlanti gli idiomi
pili diversi: a partire dai greci per arrivare agli austriaci.
8. 11 latino isicise tnoUissimo sulle varianti dialettali siciliane, nonost ant e il greco si tossi molto
dfuso gi due secoli prima della conquista romana.
9, Si pu pertanto sostenere che, grazie al passaggio dei popoli pi svariati, si sia sviluppata in
m od o aut onorno una lingua cosmopolita.
10, In tal senso la Sicilia, spesso considerata solo Tulrima provincia dello stivale, con la sua lingua
racchiude in s il mondo.

I. frase sbagliata:_ frase corretta:


2. frase sbagliata:_ -> finse corretta:
3. fase sbagliata:_ finse corretta:

4. frase shagdata:_

corretta:

Ogni errore corretto nel modo giusto vale 2 punti e 34. Totale:_/IO

128 Da zero a cento

aJhiij

01 Ma come farebbe

Hollywood?
1

L'Italia a Hollywood
Completa il testo con i verbi,
Vi siete mai chiesri cosa ne (essere)_di Holh'wood scii/.a gli italiani? (noi Intendere)_dire gli italiani con tutti i pregi e difetti: gli attori e registi italoamcricani come Martin Scorsese, Francis Ford Coppola, Robert De Niro, Al Pacino, gii emigranti,
gli italiani delle quattro emme (mafia, mamma, maccheroni, mandolino), ma anche i grandi film ed
attori che (fiirsi)__ largo nel cuore di tutti gli americani: (voi-fH'mare)
a Sofia Lorcn e Federico Fell ini e a nitri tli :ilrri reiiTi irnfinni f he
(vncere) __l'Oscar. (Provare) __solo un attimo a
pensare al cinema americano privo di tutto questo. Per non (parlare)____dei
costumisti e degli scenografi italiani a Hol]}avood, Quanti film, quante belle e preziose emo/.oni (uoiperdersi) _? Lo (sapere) ___bene e ce lo hanno
dimostrato magistralmente i fratelli Taviani con il film "Good Morning Babiionia". {inmarsi)
_________ storia di due fratelli> Nicola e Andrea Bonanno, entrambi abilissimi
restauratori, che emigrano dalla Toscana negli Stati Uniti agli inizi del Novecento. 1 due, dopo
(affermarsi)__ allT-sposizionc internazionale d San Francisco, si irtnaiio a
lavorare per le scenografie del film "Intolerance", il capolavoro del grande David \X' Griffith, Sono
richiesti quando la Prima Guerra Mondiale (utcrrompcre)
gi diventati scenografi molto
della
_ definitivamente il loro lavoro e le loro vite. In questo film i Taviani
del
cinema
americano e
(raccontare) ________ nascita
(wet

fere)
necessit

in luce due aspetti importanti della storia italiana: da una parte l:i
e dall'altra Taccogl lenza ricevuta nel Paese di arrivo. 1 Fa vi ani (dare)

di

emigrare
_ vita ad un'autentica storia italiana, ambientata in America, (mostrare)
la
____ capacit creativa tipica, torse generica, degli iialiani, quella creativit

che possiamo ammirare in tante opere (produrre)_ da artisti italiani nel


corso dei secoli. Sembra invece che il cinema americano non (potere)____o
non {volere)_ancora rinunciare a proporre lo stereotipo dell'italiano delle
_la
4 emme, spesso (chiamare)___ recitare questi ruoli proprio attori italiani o
italo-americani.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

TotaJe:

/20

Da zero a cento 129

11 mandolino del capitano Gorelli


Sceg/i Li fonna corretta.

IO

r.

classico esempio del l'i ni magi ne stereotipata degli italiani


delle 4 ciiinie che Holiv'wood comincia/contnua/fnisce a
presentare e premiare.
Cii il titolo completo/perfetto/tutto un programma. Dal
mt)mento che (torelli italiano, deve/doveva/ha dovuto per
iiTi

inrza suonare il mandolino. M ai/Ma i che/Talvolta un


italiano nel cinema americano suoni il violino (ugualmente
maneievole ma non tanto/altrettanto/molto adatto agli
siereotipi sugli italiani), eppure i maggiori/piii/tanto famosi
violini del m ondo sono stati creati a Cremona da y\ntonio
Stradivari.
(Comunque per fortuna Gorelli nel film non mangia per
semprc/continuamente/ancora spaghetti al pomodoro e non
canta "Ci sole mio", pe rch / nso mm a /a lt r i me n t i
lo
stato perfetto. '"Il
stereotipo sar/sia stato/sarebbe
Mandolino del Capitano Corelli" non c certo un film di
denuncia su una delle pagine nere/grigie/blanche della

nostra scoria: di fatto lin "polpettone" melenso dallo/per


lo/sullo sfondo della Seconda Guerra Mondiale.
l e atmosfere ricordano vagamente il film "Mediterraneo" di Gabriele .Salvatores (ma li l'uffcialc

il
pi/pi/-/ alto in grado restaurava dipinti Invece di suonare 11 mandolino) ma il clima da commedia
viene rotto dalia cruda realt della guerra, D e v o n o / E dovuto/Si deve effettivamente ammettere che
il quadro fornito dal film americano suffic ient e/abbastanza/bast a
realista, ma
poco/moltissimo/troppo superficiale. Noi italiani ci escono/ne usciamo/ci usciamo come al
solito: incapaci/inipos.sibili/in5ufficient di fare la guerra, melomani, bonaccioni e sprovveduti e

naturalmente rubacuori. 11 film prende spunto/via/strada dalla storia della divisione "Acqui" che nel
'41 prende possesso dell'isola di O f al on i a , considerata/che sia considerata/essendo considerata
strategicamente fondamentale per il controllo del Mediterraneo. C o n / P e r / D o p o l'iniziale difficolt
con la popolazione locale, il clima instaurantesi/instauratosi/instaurandosi tra italiani e greci, a
causa/grazie/per soprattutto alla lontananza del conflitto, diventa idilliaco (naturalmente nel film;
quello che successo dawero a Cefalonia quaicuno/nessuno/tutt lo sa con certc/./a). In questa

cornice nasce il sentimento cbe/cui/quale legher il capitano Gorelli e Pelagla. Ma la storia d'amore
Ira il soldato occupante e la ragazza del Paese occupato mal/ben/tal si concilia con la tragedia ch
e
in

seguir

di

poco/molto/troppo. I

conflitti

Ira

vari

personaggi

diventano

ridicoli

c o nf ro nt o /i n v e ce / se c o nd o
a quello
tra l'esercito
italiano
e quello
tedesco che
il
film a/da/per salvare
port/porterebbe/portava alla morte pi di 4000 soldati italiani. E)i tutto
solo una frase: "l 'am ore quello che resta del fuoco quando l'Innamoramento consumato. No
n
sembra una/ -/ l a cosa molto eccitante, ma lo

per chi abbia voglia di meditarci sopra.

Ogni Forma esatta vale 1 punto.

Totale:__/3 0

a cento

01
3

Gli oscar italiani pi recenti

Completa il testo con le parole della lista. Attenzione: ce imo spazio in meno.

co mune - completamente - con - da - dove - durante - il - lontana - pi - tardi

Sono andati a quattro film di quattro registi difFcrcnti. Storie diverse, diversa ambientazione, ma
con una nota_nel modo di raccontare in cui sentimento ed ironia, comico e patetico
si mescolano e inducono lo spettatore a piangere e a ridere_volte nell'arco della durata
del film,
In Nuovo Cinema Paradiso (1988), di Giuseppe Ibrnatore, un famoso regista ricorda la storia
romantica e avvincente di una sala cinematografica di paese _, con l'aiuto del
proiezionista,_bambino impar ad amare il cinema e la vita.
Mediterraneo (1991), di Gabriele Salvatores, racconta la storia di un

gruppo di soldati die


_la Seconda Guerra Mondiale viene mandato in missione su un isoletta della Grecia
sperduta nel Mediterraneo. Con il passare del tempo e l'assenza del nemico i soldati entreranno in
contatto sempre pi stretto con gli abitanti e la gtierra rester dall'isola.

EO

Nel 1994 II Postino, di Ma.s.simo Troisi, (ma in realt diretto da Michael Radford) viene premiato
con l'Oscar per la musica e infatti una splendida colonna .sonora accompagna la storia del giovane

IQ

pescatore Mario che, _ l'arrivo nella sua isola di Pablo Neruda, ha l'occasione di
diventare postino. L'incontro con il famoso poeta cileno in eslio cambier_la viia di
Mario che rimarr per .sempre segnata da quelTincontro.

0)

Quattro anni pi_, nel 1998, vince TCXscar La vita bella di Roberto Benigni. la
favola amara di un giovane ebreo italiano che protegge il proprio bambino dairorn)re del campo di
concentramento, _ tutto in un gioco cinematografico fantasmagorico che porta lo
spettatore a ridere di rabbia e a piangere con il sorriso sulle labbra.

Ogn i parola inserita in mo do esatto vale l punto.

l'otale:

/IO

tJuji>nr Da zero a cento 131


fix

E l'attore pi bravo di Hollywood? Ma Benigni, naturalmente.

Sotto!htcit nel testo i 4 errori ammaticali e scrivi le forme corrette nelLi tnbelld,
Bravo, sinip-iiico, intelligenre, alla mano. Benigni proprio il contrario del divo hollywoodiano. Alla

di

gente the lo incontra per strada risponde sempre con gentilezza. C]onscr\a ancora amicizie sincere
nel paesino di cui proviene. Vergaio, in provincia di Prato. F. molto legato alla famiglia, inbtti il
padre che gli ha ispirato il bellissimo film La vita bella. Molti credono, per via del film, che il padre
di Benigni sia ebreo ma non cos'i, era comunista e per questo stato detenuto in un campo
concentramento. Nella sua sagge/./.a riuscito a trasmettere la sua esperienza senza lasciare cicatrici
indelebili, proprio come fa nel film Guido con suo figlio. Ma pensare a Benigni come ad un attore
comict) e basta sia fargli un torto. Non solo regista della maggior parte di suoi film, ma ha recitato
anche per grandissimi registi come Federico Fellini. E inoltre un uomo di grande cultura, ch
conosce e recita la Divina Commedia con un stile proprio ed indimenticabile.
4.

3.

/IO

Ogni errore corretto in m o do esatto vale 2 punti e >2.

Totale:

Gli Spaghetti Western"

liserisci nel testo i connettori della lista. I connettori NON sono in ordine.
ma - mentre -

Se i film americani girati

malgrado

neppure

per quanto

nelle citt italiane non si contano,

i film

italiani che hanno co

me

IO
CO

0)
H

ambienta/ione il mondo dei cowboys sono pochissimi.


CAme dire che l'erba del vicino sempre pi verde e il cinema offre la possibilit di coglierla. Ma G;li
italiani, specialmente in passato, non erano ricchi come gli americani, perci, gli attori di HoHwood
venivano a Roma a girare Vacanze romance s recavano a Capri, Siena, Firenze, Venezia, Palermo per
alil i indimcnticabili film, i regisii italiani ricreavano il (r west sulle spiagge di Tirrenia, vicino a Pisa.
()ui vennero girati quasi tutti i cosiddetti Spaghetti western, che crearono un vero e proprio genere
cinematografico che si compose di oltre 100 opere in meno di dieci anni, tra la fine degli anni 60 e
i primi anni 70. Caposcuola del genere fu Sergio Leone, che realizz film western diventari di culto
anche negli Stati Uniti lui fosse completamente italiano. I suoi film lanciarono anche attori divenuti
poi delle vere e proprie Star di 1 ollywood, primo fra tutti Clint Eastwood, anche Klaus Kinski, Rod
Stiger, l.ee Van Ceet e Charles Bronson. F sia diffcile immaginare l'Arizona o il Messico in Toscana,
sullo schermo Tilkisione e perfetta.
Ogni connettore inserito in mo do esatto vale 2 punti.

132 Da zero a cento

ifmj f.fizii'nr

L'antica Roma hollywoodiana


Riordina il dialogo fra marito e moglie.
1. -

Totale:_/IO

Non mi dire che hai noleggialo

Huri
Ben

L'avrai visto 10 vo[tel

_- Ma chc c entra la rccnologia,.. Pensi


t he il cinema neorealista ricostruisse le

immagini con il computer?


_- Ma come fai a rivedere IO volte Io
stesso film? E poi che film!

.mrnmm'iWMAYEit

_' Che vorresti dire? ("he cos'hai contro i


lihi storici?

A Tale lk( CKrit


t. U44<

10, -F allora? Vorresti dar fuoco di nuovo al


C.\losseo' per fare un bel film
realistico?
_- F-, perch non lo sarebbero? Forse

dimentichi che sono film girati negli


anni 60, senza il computer.
_' Cloniro i film storici niente. Infatti
quelli girati a Hollywood non lo sono.
_' Spiritoso! N on vale la pena parlare di
cinema con te.

(MITONHESroN'JACK HAWKINS
HAW HARAREHSHMN BOYD
fftiGH GHFETH Wm SCBTT . OD(H\EU iAJTt

tRLOT

mm

THE GREATEST STORY


THE SCREEN HAS EV ER TOLD I

to

_- Ma si vede lontano tm chilometro che una citt finca!


_- O h, brava, adesso stai zitta c lasciami guardare in pace il mo filmone holKvoodiano.
_- Su ma ieri in T V davano
riguardarli tutti: Ben Hur

II gladiatore e dopo averlo


Nerone (JeoMtra...

IO

visto mi venuta voglia di

_- No, e infatti si vede. Sono film cos grigi piatti, noiosi, senza ima scenografia, privi di
colori, vuoi mettere con la Roma del film Nerone,

Ogni Frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

Totale:

/IO

note

1- SLtcjiidij dlcuiic Itimi lu Nltoiii.- Jtl inLcmliirt: Ruma, setondo


jkrc 1 iiiOL-tidio ivvL-nu[0 durantt il yovcnuj di Ncnint tu autidentale.
(/iijj Da sero a cento

l.i.t

Scene italoaxnericane
Completa Viutrodnzione airintervista con parole di due lettere.
\iarrin Scorscsc, Qucnrin Tarantino, Francis Ford Coppola, Robert De Niro, Al Pacino e, prim

_ loro,_ padre cWamerican way oj life cinematografico, Frank Capra. Cosa hanno questi

mostri di HolK''ood in comune? Semplice: Titaiianit.


_parliamo con_professoressa Anna Camaiti Hosterr, curatrice di un'inedita raccolta_
sagi;i sul cinema dei pi famosi registi Italoamericani: "Scene italoamericane. Rappresentazion
i

cinematoj;rafiche degli italiani d'America".


Ogni parola esatta vale 1 punto.

Totale:_/5

Intervista a Anna Camaiti Hostert

inserisci le domande deirintervista prima delle risposte corrispondenti.


_- Io sono italiana e quando sono arrivata negli Stati Uniti mi
sono trovata neirimpossibilir di comunicare con una lingua e una
DOMANDE
cultura che non erano le me. Nella societ americana ci sono state
1, Lo stereotipo
delle grandi discriminazioni verso gli Italiani: venivano chiamati con
ap|x?llativi dispregiativi che sottoline;issero la loro condizione di italiano vende anche
lavoratori a giornata. Questi stereotipi e quei nomigno oggi?
li
rappresentano appunto il bagaglio di questa discrimiiiiizione ed da
cjue.sto dato che siamo partiti.

2. Quello delle
discriminazioni non
era quindi un
solo degli
_- Si, alcuni registi come Scorsese o Coppola hanno cominciato problema
immigrati italiani.
un

a parlare delle loro appartenenze etniche perch questo significava


lar pane della societ americana a pieno titolo non a caso proprio
3- Perch questo libro?
durante il periodo delle lotte per i diritti civili.

CO

4. C o mu nqu e c gi
_- Le lotte fatte da alcune minoranze, tra cui quella nera, hanno
chi, come De Niro in
reso questi autori coscienti dell'i mjxirtanza di parlare del lor
"Terapia & Pallottole",
o
ci ha riso sopra...
background. F-sempio ne sono le due serate che Scorsese ha intitolato
"Il mio viaggio in haJia", dove racconta come 11 cinema italiano abbia 5.
Quindi, il cinema
avuto una grande influenza non solo sulla sua biografia e sul suo stato usato un
po'
cinema ma, in generale, su tutto il cinema americano.
co me unarma di

M
02
O

riscatto dai registi


_- Purtroppo s. tno, oggi non pi come un tempol Adesso italo-americani?
[Ulto quello che e italiano e molto "glamoroiLs", molto "lshionable",
molto "in". Per molti vecchi luoghi comtmi ancora resistono.

- Rsatto: l'ironia Tarma vincente!

Ogni domanda inserita in mo do esatto vale 1 punto.


(34

Da zero a tjento A/m.; fiifizuuu

Gli Scrittori
1

Scrivere u n r oma nz o

Totale:

/5

Completa il testo inserendo le congiunzioni delLi lista. Le congiunzioni NON sono in ordine.
anche se - anzich - e ma anche - n - o - per quanto - qualora - quindi - se
Se sognate di scrivere un romanzo, sappiate ehe non basta avere talento aver [rovaio una buona idea,
occorrono anche pazienza e tecnica.
Gli esperti ritengono che tutti i romanzi del m ondo si basino su una trentina di trarne diverse, per
scrivere una storia originale bisogna concentrarsi non tanto sulla trama quanto sui personaggi,
rambienta/.ione e la narra/ione.
Per esempio, scegliete un narratore interno, la stessa storia apparir del tutto digerente la racconti una
vote esterna, l o stesso discorso vaie naturalmente per la forma,
Inoltre, un personaggio possa apparire indefinito ed anonimo nel romanzo, lo seri ci re deve
conoscerlo profondamente sapere ogni cosa di lui, a prescindere dal fatto che se ne voglia informare
il lettore meno. Infatti, molti dettagli restano fuori dalla storia, bisogna pensare al protagonista e porsi
mille d om an de su di lui, limitarsi a delinearlo nelle sue caratteristiche principali.
Qtiesto m odo di procedere opportuno non solo per creare dei personaggi, per bn ua r gii una storia
coerente e convincente.
Ogni congiunzione inserita al posto giusto vale 1 punto.

Totale;_/10

Lezioni di sc r it tur a
Ricostruisci le due parti del testo con le espressioni delle liste.

Questi!

scriverei

insegnare
una

Una
Ravmond Carver
un'altra
Culio xVlozzi
'Izioni di scrittura''

CO

a - bella - domanda
- - si
pu

tQ

con un - corso di - creativa darla - il latto che - inizi libro di L*Elonl di mcrItliHV
lo scrittore nel bel - pu risposta
scrittura - si -

Q)

trova

Ogni domanda inserita in m o d o esatto vale 1 punto.

Totale:

/5
A/ fJiTJiiiii

ri

Da zero a cenlo

13

Italo Calvino
Riordina il testo scrivendo il numero d'ordine vicino ad ogni para'afo.

1. Italo Calvino nasce il 13 ottobre 1923 a L'Avana,


_Dopo due anni la famiglia Clalvino rientra in Italia c pi precisamente
nella piccola citt d'origine. San Remo, ma la loro non sar mai una vita
di provincia.

(0

_chc, prima di stabilirsi a Cuba, aveva trascorso ima ventina d'anni In


Messico alla direzione di un centro sperimentale di agricoltura.

CQ
0)

_Infatti fa cittadina della Liguria negli anni venti ospitava ancora


inglesi, nobili russi e tanta altra gente eccentrica e cosmopolita.
_ C o n t e m p o r a n e a m e n t e al suo lavoro da Finaudi fin dal 1946, ancora
a\eva
cominciato
a pubblicare su varie riviste i suoi racconti.
studente,
_Quindi alla notizia delle dimissioni di Mussolini nel luglio 1943 festeggia con i
compagni, si avvicina all'ambiente comunista ed ini/.ia a combattere come partigiano.
11 piccolo Italo frequenta le scuole private, ma quando negli anni 30 l'iscrizione
alle associa/io ni fasciste diventa obbligatoria per rutti, diventa Balilla'.
Alla fine della guerra invece di riprendere gli studi d'Agraria, si iscrive alla
hicoit di Lettere e comincia a lavorare per la casa editrice Einaudi, prima come
\'cndiore di libri a rate, poi come responsabile dell'ufficio stampa e quindi come
redauore stabile, fino a diventarne dirigente,
__dove la famiglia si trovava a causa del lavoro del padre agronomo,
_ ruttavi a la sua estraneit ed avversione agli ambienti fascisti, ereditata dai
genitori, entrambi socialisti, non porrebbe restare pi profonda nel corso di
uiiEa la sua vita.
e alla fine di quello stesso anno aveva gi terminato il suo primo romanzo il sentiero dei nidi di
radilo.
l

12. Il primo successo di una lutiga e felice carriera che terminer solo con la sua morte, avvenuta i
19 settembre 1985Ogni fra\e messa nel giusto ordine vale l punto.

Totale:

/IO

note
1. Balilla: sono i b.iiibiai Jcll\iuuLLdZK>iic lanjisu. addestrali c vcsiiL come piccuh !ioldai.
136

Da zero a cento

A/m.;

Oi

Italo Calvino: sinonimo d successo

Completa il testo con le parole delLi lista. Attenzione: ce imo spazio in pi.
attivit - collana - il cui - immagine - Librera - opere - parte - piti - quanto - si
Sebbene negli u l r i mi anni il numero degli autori italiani tradotti in___linsuc sia
cresciuto in maniera considerevole ed oggi_non sia difFicile trovare aUVstero, sugli
scaffali di una __, non solo Umberto Eco e il premio Nobel Dario To, na anche
scrittori pi giovani come Baricco o la Tamaro, la trilogia di italo Calvino resta conumque ira le
______italiane pi tradotte e vendute. Ma II visconte dimezzato Il barone rampante e

Il cavaliere inesistente rappresentano solo una minima_della produzione leiteraria


Duran te
la sua
variegata.
quarantennale
scrittore
e
traduttore
Italo
Calvino
d
vita
ad
un
ambizioso
come
_di
progetto
delle
fiabe
successo
consolida V____un
italiane,___
quello
Calvino favolista e contemporaneamente pubblica una ricca serie di saggi impegnativi di teoria della
di

Calvino,

tanto

vasta

letteratura. A lui_deve Marcovaldo pubblicalo in una


di libri per ragazzi, ma anche il libretto dell'opera lirica hi vera storia composta da Berio.
Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

yio

Totale:

Achille pi veloce

(Questa una descrizione 'modijcata"di "Achillepi veloce", un libro di Stefano Beimi. Riscrivila usando /
nomi originali dei personali come descritto sotto al testo e cambiando 15 parale oltre ai nomi dei peionat.
l'ij.-.t 1"-.-

h .ri*;:

achilia: pik\t:uk'k

LJ
A

- /V

Venere una giovane scrittrice in crisi creativa {un tempo ha scritto un


libro ma si e fermata l), lavora in una ca.sa editrice sull'orlo del collasso
ed innamorata di Jose, un bellissimo immigrato senza permesso d
(0
soggiorno, il quale non rinuncia alla sua inveterata poligamia. Un
giorno le arriva via e-mail un messaggio: "Se Lei riuscisse a concepire
Vi
nella Sua testa una qualsiasi definizione di normalit in nessun modo
V
io rientrerei nella Sua definizione". Venere si reca airappuniamento
con Penelope ("Lei ha un nome omerico come ine", diceva il H
messaggio), che malata e che le apre un mondo inatteso di assurdit,
vitalit e dolore. Uallean/a fra le due donne. Venere e Penelope, una
risorsa nuova, inaspettata. A vantaggio di chi? D cosa? Che prezzo
deve pagare il bel Jos per la sua libert? E Venere per la sua dignit? E
soprattutto Penelope per la stia vita? Gli eventi scivolano rapinosi verso
una chiusa inattesa, fra commozione, rabbia e ilarit.

Venere (f) diventa Ulisse (m) - Penelope (f) diventa Achille (m) - Jose (m) diventa Pilar (f)
Ulisse ...
Ogni modifica esatta vale 1 punto.

Totale:__/I5
Mnut i Jizunii Da zero a. cento 137

01
6

L'ermetismo (parte I)
C'ompietii il testo couiugamJo e mettendo di posto giusto i verbi della Usta.

accettare - accompagnare - afferrare - appartenere - esserci - essere - essere essere - essere - essere - essere - fare - provare - rifiutare - trarre
[| moviinemo letienirio dell'Ermetismo si esplica piriticipaimente nella poesia che si diffuse in lualiaa
parrire dagli anni della prima guerra riondiale e che____le sue origini da alcuni poeti
decadenti francesi, Mallarm in particolare, ma anche Valry e Rimbaud. Si pensa che la caratteristica
di questa poesia_la sua oscurit, ma ci non esatto: Posciirit____
ma la conseguenza delle sue premesse, non la premessa stessa. Ki caraneristica as

soluta

_invece l'essen/ialit: per ottenere questo risultalo il poeta_tutte


le torme tradizionali del linguaggio, sopratiuiio quelle forme poetiche consacrate alla tradizione;

questo riiuio il poera _ anche quello dei sentimenti ormai convenzionali della
,
poesia e__ esprimere solo quei senti menti intimi e gelosi che_
esci usi va men le al suo m on do interiore.
Se COSI non_, il poeta ermetico non_in grado di raggiungere il
suo grande proposito: comunicare agli altri i propri sentimenti profondi e _ in
m odo che gli altri li_con la stessa immediate/za con cui egli li_.
d
Periamo questa poesia, malgrado
____cosi scarna, _ comunque
sofferta, spesso dolorosa, sempre evocatrice e comunicativa.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_/15

Lermetismo (parte 11)

hisertsd tiegli spazi_parole di due lettere (possono essere preposizioni, congiunzioni, articoli verbi)
e negli spazi...... di tre lettere (possono essere pronomi, preposizioni, avverbi, congiunzioni)

a
le
e

Pj
.trova

trae

Dote necessaria dimque_sincerit dell'ispirazione, ...... il poeta ......


difficile di riuscire a irasmettere le vibrazioni pi riposte dell'animo, i t urbament i passeggeri_
profondi, il mistero del l'inconscio, e lutto ci _detto trovando quelle poche parole, talor

parole

quel Tun tea parola che riesca a trasmettere da sola tutta la g a m m a di sensazioni provate. Le paro
impegna
compito
della poesia ermetica valgono anche......loro valore fonetico, alla ricerca di_'armonia ch
neirani ni o u m a n o legge sensazioni diverse e pensieri inaspettati._questa poetica viene esaltata
il
l'analogia: non infatti la ragione che lega le parole,_ con la sensibilit, l'istinto.....
una chiave interpretativa. La poetica ermetica siala accusata di egocentrismo, di esaltare i problemi
individuali, e di trascurare i problemi reali dell'esistenza, di essere estranea alla vita......
tempo,_ non una accusa ben fondata_si guarda bene. Certo, essa pu sorvolare
proprio sugli
avveni nienti della cronaca quotidiana, ma...... i problemi pi vasti e tini versali. La poesia
di Ungaretti nasce......
con la tragedia
immensa della guerra, e dalla gticrra trae la sua
ignora
dolorosa riscoperta dellacontatto
vita. N si pu dimenticare che tutta la poesia di Quasim odo
Stid, dalla propria terra siciliana, aspra e ingraia, evocata col cuore dell'emigrato,
ispirazione......
j
si
dire
che
cade
di
malinconia
e
lacerato
dalla
due
_
pu
questi
esempi
gt>nfio
nostalgia.
|
l'accusa di individualismo _ fronte alla sensibilit _ e.ssi dimostrata ......
'
j .. !emi che purt roppo hatno riguardato intere comunit.
Ogni parola inserita in m o d o esatto vale 1 punto.

confronti di
j

Totale:__/20

i
j

Da zero a cento

fJiztvn

Vello CZ
1. Storie di vacanze
2. Gli Etruschi
3. Storia d'Italia
4. Il morso della Taran ta
5. Cittadini stranieri in Italia
6. Lavoro ed economia

Ohi storie di vacanze


Ai Carabi
Completa il testa can i verbi nirindtcattvo presente, passato prossimo imperfetto e trapassato prossim
o-,

alVmperativo, al condizionale semplice e composto, al gerundio semplice, all'infiiito presente e passato


e
al participio passato.

Anchc tjiicst'ariiKj, come al ?;o]ito, Cliacomo ed io abbiamo cominciato a pensare alle vacanze esti
ve
durante le le.sie natalizie (maftgiare)_il panettone,
Fra il gi(rno di Santo Steano c fiiori (fare)_freddo, freddissimo, tutti noi (soda

re)
_

di

trovarci

su

un'isola

tropicale;

tutti

escluso

Ciiacomo

che

invece

(sentire)

_parlare di un trekking in Islanda.


Per partecipar\ i (noi-doi'ere)_confermare la prenotazione entro gennaio. Figuriamoci!
Con tutti i posti che non ho ancora visitato, l'Islanda non mi (imerssare)__proprio

,
che io ho sempre freddo!
Tutti c due avevamo voglia di andare all'estero, ma io preferivo un posto esotico, di mare. Inoltre avevo
letto che T Al Italia per Testate (fare)_sconti eccezionali, cos alla fine, dopo (discutere

senza (contare)

0)H
0}

)
_fier ore, (decidere)__ andare ai Caraihi.
Giacomo, appena (finire)_ le feste, si fermato all'agenzia di

viaggi vicino ca

sa.
Quando tomaio era ner\'osissimo e, (gettare)____i depliant sul tavolo, mi ha urlato: "La
prossima volta non mi (chiedere)__ di andare in agenzia, (andarci)_tu!"
ti ha continuato, (imitare)__la voce e i modi dell'agente di viaggi; "Veramente la cosa
migliore (esseir) _fre un giro di tutte le isole, ma in questo casti voi (d

oifere)
avere pi di quindici giorni. Al vostro posto (scegliere)
delle offerte last minute e bla, bla, bla...
organizzato, non (fidarsi)
Io non ho detto nulla e siamo riniasii cos'i in silenzio per 10 minuti,

un tour
finch

mettersi)

_a ridere tutti e due.


Ogni verbo esatto vale 1 punto.
l4H Da zero a cento

A/m.i

Sulle tr ac ce della Dea Madre

Totale;

/20

poi

'l'rasfoma il dialogo in titi discorso indiretto modificando le parti sottolinentc, se necessario, come negli esempi.
Giacomo racconta:
Quando sono tornato al lavoro, rutti si aipcttavano di vedermi abbronzaro c pieno di ricordi esolici,
cos ho dovuto spiegate: "Non siamo andati ai Caraibi, abbiamo deciso per una vacanza nostrana."
"E perch?" ha chiesto la mia collega pi giovane, quella che domanda sempre nitro co me una
batnbina curiosa.
"'Abbiamo deciso di rimanere in Italia e cercare l'esotismo proprio qui" ho ini/iato a spiegare.
"E avete trovato?'' ha riso ironico il mio capo.
"S, a mia moglie " venuto in mente di partire sulle tracce della Dea Madre.'
"E chi sarebbe questa Dea Madre?" hanno chiesto i colleghi che si dividevano tra gli increduli e gli
ironici.
'"Abbiamo btt o una bellissima vacanza in Sardegna e abbiamo visitato , oltre e spiagge, rutti i siti
archeologici del Neolitico. In Sardegna, come in molti altri luoghi del Mediterraneo, nel Neolitico
Viveva una popolazione agricola che 'venera il culto della Oea Madre.
Uno d loro ha detto: "Ma come '"ti " saltato in mente di "imbarcarti in una simile stupidaggine?"
"Non ' g una stupidaggine." ho risposto
stato molto interessante scopirire che a pochi passi da
casa nostra ha vissuto una civilt cosi importante. Questo un viaggio che 'vi "consiglio.
fisicamente un po' faticoso, ma da\Tr-cro unico."
Vedendo le espressioni ironiche dei miei colleghi, ho giurato a me stesso "Marina, la prossima vacan/.a
non mi ''freghi! "Ti porto ai Carabi e basta!''
Quando sono tornato al lavoro, tutti si aspettavano di vedermi abbronzaro e pieno di ricordi esotici,
COSI ho dovuto spiegare che non eravamo andati ai Caraibi e che '_ per una
vacan/i nostrana. Ea mia collega pi giovane, quella che domanda sempre tutto come una bambina
curiosa, ha chiesto il perch .
Io ho iniziato a spiegare che mia moglie ed io "_di rimanere in Italia e cercare
l'esotismo proprio qui. 11 mio capo mi ha chiesto ironico se ___ lo ho risposto di
s perch a mia moglie ___
mente di partire sulle tracce della Dea Madre.
1 colleghi, divisi tra ironici ed increduli hanno chiesto chi _questa Dea Madre.
Ed allora io ho raccontato che
4"
_ una bellissima vacanza in Sardegna e che
CQ
(D
.
Sardegna, come in molti altri luoghi del xMediterraneo, nel Kcolirico _ una
__in
popolazione agricola che _il culto della Dea Madre.
A quel punto uno dei mici colleghl ha chiesto come
_
in tTiente di

_in una simile sttipidaggine.

Io gli ho risposto che non _una stupidaggine e che _


molto interessante scoptrire che a pochi passi da casa nostra
_ lina civilt cosi
ho
Gli
detto
che
_un viaggio che
_
importante.
quello
fisicamente
un
ma
dawero
unico.
_,
po' faticoso,
Ma vedendo le loro espressioni ironiche ho giurato a me stesso che Marina la prossima vacanza non
mi
_ai Carabi e bastai
Ogni modifica esatta vale 1 punto.

Totale:_/20
VfniiiDa aem a cento

J4!

Porto Torres
Inserisci

h4

testo 10 preposizioni dor servono.

Situata airintcTiio de! Ciolfo dell'Asinara, Porlo Torres c sede uno dei porri principali Sardegna, il pi
importante il traffico di passeggeri provenienti tutta l'Italia e nord dell'Europa. Li citt ha un'origine

ajiichissima: Turris I jbisonis (questo il suo antico nome) c stata fondata intatti 45 a. C. circa ed
siata Tunica colonia romana in Sardegna. A Turris Lihisonis nell'anno 303 subirono il martirio il
presbitero Proto, il diacono Gianuario e il soldato Gavino: quale dedicata la festa patronale, che
ogni anno a Maggio attira in citt migliaia di visitatori. San Gavino anche dedicata l'omonima
maestosa basilica. Si tratta pi importante monumento romanico della Sardegna nonch di uno pi
grandi d'Italia, l'estimonianze dell'epoca romana sono il Ponte Romano e le rovine di tre grandi
terme. l a zona che li contiene rappresenta un rilevante parco archeologico e vi ha sede anche un
Antiquarum dove sono conservati i reperti pi importanti,

Ogni preposizione inserita in m o d o esatto vale 2 punti.

Totale:_/20

Vacanze: chiusi in casa come talpe


Competii il testo con le parole dell/i lista. Attenzione: ci sono 5 parole e uno spazio in pi.
ancora - coloro - consumatori - cos - cosiddetti - incetta - necessit '
- secondo - sebbene - tutti
pari
presunto
problema
pur
quanti

Non __ vanno in vacanzal __ la Doxa' il 19% della popolazione italiana


(_ a circa 11 milioni di individui) ha deciso, per scelta o per_, di non

partire. L'associazione di psicologi volontari di 'IJelp me" ha studiato il fenomeno di coloro che,
_non andando in ferie, fngono di esserci stati. Da uno studio risulta che il numero dei
_ "vacanzieri talpa'' arriva al 5-6% fra_che non sono siati in vacanza.
Grandi_di tv,_i vacanzieri talpa si distinguono per queste caratteristiche:
fanno_di cibo, soprattutto surgelati e scatolatne (78%), comprano passatempi per i

bambini (75%), ricercano informazioni sul _ posto di


tlmemicare dettagli sui negozi, locali e ristoranti.
Ogni parola inserita in m o do esatto vale 1 punto.

villeggiatura

(67%)

senza

Totale:__/lO

note

1. [)os;i: srinitc; di indagini scatisriche.


H2 Da zero a cent

x/nw

Come una valigia

Completa il testo inserendo 15 articoli e modificando, se necessario, le preposizioni da semplici ad


articolate, come negli esempi.
R, di 6 anni, stato dimenticato alla stazione dai genitori c o me una valigia vecchia.
Q ua nd o U treno per Parigi stato fermato illa frontiera e polizia doganale salita per controllare
documenti, i genitori distratti si sono accorti che bambino non c'era. Si pensato subito ad
rapimento, ma poi genitori si sono ricordati che probabilmenie lo avevano lasciato a stazione di

Tonimaso

Milano. Mentre due adulti lacevano i biglietti, Tommasino avrebbe dovuto essere tenuto d'occhio
da sorellina maggiore. Virginia, l.a bambina, poco pi grande di fratellino pare essersi distraila ed
averlo penso; poi salendo su treno, per paura che i genitori la punissero, non ha detto niente.
Tommasino staio ritrovato dop o poco a sta/ione di Milano, ma non credendo che di genitori
possano perdere il proprio bambino tanto facilmente, magistratura ha deciso di aprire inchiesta per
fare piena luce su fatto.

Ogni articolo inserito in m o do esatto vale 2 punti.

Totale:_/30

Aiiiij Kitzum I>a zero a cento NJ

C'BGli Etruschi

Breve sto ria degli E tr u sc hi

Compleui il testo coniugando i verbi diriudicativo presente, imperfetto, passato remoto e al congiuntivo
imperfetto.
Le origini degli Etruschi sono dibarrurc c controverse. Lo storico greco
l.rodoto - che h (chiamare) _ Tirreni - (sostenere)
provenleii/.;i

storici

vii

amichi

02

mare

pensavano

dalla

'

invece

origini aiiiocione: (reputare) , p


_ infatii che gli Etruschi (essere)
__ una popolazione di stirpe italica, che (risiedere)_nella penisola
gi dal Neolitico.
l.a tesi che invece oggigiorno (venire) _ considerata corretta dalla storiografia
moderna e c]uella di gruppi che (provenire)___ Mediterraneo orientale, portatori
di una civilt tecnicamente e culturalmente evoluta.
Questi gruppi (insediarsi)_sul substrato della popolazione italica residente e la loro
hisone (dare)_vita ad una nuova civilt con cararreri distintivi.
Gii I-,iruschi (rappresentare)__ a partire dalLVTll secolo a.C., Tiniica civilt presente
sulla penisola italica, con sufficiente energia per intraprendere una politica espansionista. Sebbene gli
Q}

Etruschi non (essere) ____una civilt amante della guerra, la necessit economica li
(spingere) ___ cercare di aumentare il proprio territorio.
_dal
Tra il \'II ed il Vi secolo la crescita deirinfluen/a etrusca
(raggiungere)_, oltre alla
loscana e l'Umbria, a sud il La/io e la C'ampania fino a Capua, a nord la pianura padana con

la
_verso la met del VI secolo ad occupare
,
anche le coste della (Corsica e (diventare)__
padroni del mar llrrcno.
cosiiera adriatica. Gli Etruschi (anivare)

in questa hise di espansione territoriale, gli Etruschi (entrare) __ in contatto con i


C'artaginesi, con i quali (stringere) _ patti di alleanza ed i Greci delle colonie
_a
dellMtaiia meridionale,
i loro peggiori nemici. I Celti, che (abitare) ___ le pianure del
Nord Italia, non (rappresentare)_mai un grande pericolo.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_/20

U4 Da zero a cento Wjpi,

Z II declino degli Etruschi

Completa il testo ijiserendo 15 preposizioni e modificando, se necessario, gli articoli in modo da formare
preposizioni articolate, come nell'esempio.
Gli Htruschi erano riusciti ad imporsi (dXc giovani colonie grcche del nieridionc contrastandone
Pcspansione. Ben presto per le colonie greche dettero il via una crescita culturale e politica travolgente.
Inoltre ai confini tra Etruria e Lazio sorgeva per gli Htru-schi un nuovo pericolo: Roma, cu Roma
inftri, un tempo dominata e governata una dinastia etrusca, diveniva sempre pi atressiva. Sul niare
i romani, dofx aver battuto i Cartaginesi, inflissero gli Etruschi a Cimia il 474 a. C. una sconfitta

decisiva. Anche la terraferma la situazione and [ggiorando. In meno un secolo l'Eiruria campana (n
conquistata dai Sabini, mentre quella padana venne invasa popolazioni celtiche provenienti da Oltralpe.
Dalla met il IV secolo la potenza commerciale e militare gli Etruschi si era ridotta poche citt-stato e
anche queste furono coinvolte, durante il III secolo a.C., una lotta contro la poten/jn romana che le
avrebbe portate presto verso la loro fine. l.e citt-stato non riuscirono infatti coordinare una resistenza
e furano sconfitte una ad una.
Con la perdita Pindipendenza si concludeva cosi il ciclo un popolo che pure avrebbe lasciato una
meravigliosa eredit culturale alle terre che aveva abitato.
Ogni preposizione inserita in modo esatto vale 1 punto.

Totale:_/15

3 La cultura etrusca

inserisci nel testo le parole della Usta e 6 volte la parola "che". Poi rispondi alla domanda sotto al testo.
appare

- concordi - divinit - latine oggi - rarissimi - riferivano - serie - veniva - vi

I maggior parte delle informazioni_abbiamo_sugli etruschi derivano


da fonti_. Gli autori latini erano_nel definire gli etruschi un popolo
molto religioso esperto nell'arte divinatoria, ebbero infatti un'articolata letteratura religiosa, oggi quasi
completamente |:>erduta. Esisteva una_di rigide regole_ stabilivano il
rapporto tra gli di e gli uomini. Possiamo farcene im'idea leggendo alcune memorie di storici latini
a noi non sono mai giunte oppure
___
_a traduzioni

02

si

tramite_documenti etruschi come la "mummia di Z;igabria' o il "Sfegato di Piacenzii".


Sappiamo inoltre __
religione etnisca_rivelata attraverso le prolezie di

esseri superiori come il fanciullo Tagete e la ninfa Vegoe o Vegonia. Nel [.periodo pi antico della civilt
etnisca, la divinit___ sempre in modo molto impreciso. Si pensa che in principio
_ fosse un'unica entit divina __ si manifestava in molteplici modi,
assuiiendo connotati diversi. Ira TVIII e il VI secolo a. C. si assiste al mutamento della religione etrusca.
Dalla Grecia vennero importate in Etruria nuove __; quelle indigene assunsero figura
umana e col tempo ereditarono le caratteristiche e le mansioni degli di delFOlimpo classico.
Qual la parola che precede Tunico "che" non
pronome relativo che hai inserito?
Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.
La risposta esatta alla domanda vale 4 punti.

Totale:_/I6
Totale:_14
A/nw iJiziimt

SliII'ii/.o

Da zerc a cento l-i

corso - degli - discusso - - il


-

della coltivazione della vite in Italia 1.

molto - nel - anni - si


Li tradizione vuole che siano stati gli etruschi i primi
\ iricoltori. ()i, con le recenti scoperte storiche e

basava - dell' - ipotesi - 1* - origine si - stili* - teoria - orientale

archeologiche, tale tradizione viene messa in dubbio.


( Questa 2.
del
popolo etrusco, jxipolo la cui provenienza, data di
arri\'o e lingua sono piuttosto controversi.

CQ

113.

al - il - appartenga - che - fatto

indoeuropeo ma
prohahilmente a linguali pre-greci dell'Asia minore, fa
supporre che anche la loro provenienza sia orientale.

In lealt l'ipotesi pi accreditata 4.

appreso arte avessero che dai


del - - etruschi - - P - se - vino

_la
loro N'icini greci. Nella tecnica enologica il vino etnisc

gruppo

- la - loro - non
lingua

o
non do'eva diflFerire molto dagli altri vini prodotti in
quell'epoca e in particolare era influenzato dalla
produzione greca. Il vino etrusco era molto esportato.
Ui pHnluziotie enologica etnisca era molto importante
per i commerci, tanto 5.

a - che - il - di - era - la - moneta


necessaria - scambio - vino

Il vino degli Etruschi

Riwetti fi ortiine le parti


niUCiiiti del testo. Attenzione: in
ogni listii (li parole ce umi parola
in pi.

_/C) anno in cui grazie a


nuove donazioni, ali
acquisti ed alle ricerclie
condotte dai responsabili

_/A) Dopo le prime


discussioni, infatti molti
grandi eruditi del tempo
si dedicarono alla
divulgazione scientifica
dei materiali della
collezione del Guarnacci e
si recarono a Volterra per
visitare il suo museo,

_/B) Do po la sua morte


(nel 178'), fu trasferito,
assieme alla biblioteca, nel
dugentesco Ialazzo dei

_/D) che appena


pubblicata, scaten vivaci
polemiche negli ambienti

_/E) e prende il nome dal


suo fondatore: Mario
Ciuarnacci.

_/H) Si tratta del museo

_/I) gi naro 6 anni prima


della pubblicazione del
saggio, esatta meni e nel

Priori,

dove ancor'ogi si trova.

colti ed ebbe il merito di


attrarre su Volterra le
attenzioni dei massimi
intellettuali dell'epoca.

_/G) dove rimase fino al


1877,

scientifici del museo, lu


collocalo nella sede di
Palazzo Desideri Lineassi,

pi importante per
quanto riguarda i reperti
archeologici relativi al

/F ) N on si pu parlare di
Etruschi senza almeno
accennare al bel li ss mio
museo di V'olterra.

1761.

meraviglioso popolo
etrusco

_/L) La prima sede del


Museo fu Palazzo Maffei,
acquistato da Guarnacci
proprio per collocarvi la
sua collezione, costituita
dai reperti archeologici ed
oltre 30.000 volumi.

4 /M) L'abate Guarnacci,


persona di grandissima
cultura e fine storico, fii
autore di una storia dei
pi antichi abitatori
d'Italia C'Le Origini
Italiche", Lucca I767)>

_/N) In quell'anno, 1761,


per paura che il suo
splendido patrimonio
archeologico si
disperdesse, Tabate Mario
C ruarnacci l'aveva regalato
alla citt di Volterra,

materie prime (metalli, sale, coriillo) e schiavi.

Ogni parte di testo ricostruita in modo esatto vale 3 punti.


_per
i-i(i

Da zero a cento

f.iizn'ru

Itezione d Stox*a

Aiuta ti Projsiore a rimettere in ordine tutti ifoglietti, sparsi sulla scrivania,


con le note per Ut lezione di domani sulla storia del Museo Etrusco di Volterra.

Totale;_/15

02
4
W

l/F 2/

3/

4/M

5/

6/

7/

8/

9/

Ogni foglietto messo nellordlne esatto vaie 1 punto.

10/

11/

12/
Totale:

/IO
AJjfi.j

Da zero a oenbo

Le Balze
luserisc nel testo gli aggettivi della lista scegliendo se metterli prima o dopo il sostantivo a cui si riferiscono

Ctli aggettivi NON sono in ordine,


antiche - antichi - antica - etrusco - meno note - moltissimi - parallelo - stesse - vecchia - vostri

anno milioni di turisti visitano l'Italia. Lo scorso anno_turisti_ hanno


abbandonato i percorsi classici, come Roma, Firenze, Venezia in favore di_destinazioni
come quelle del mondo degli _ etruschi_. Il percorso che noi
_
suggeriamo, quello delle Balze e della Via dei Secteponti. Ma vogliamo chc percorriate questa via
con un mezzo un po' in disuso: i__piedi_. Proprio al limite delle Balze, quell
e

_Balze_che Leonardo aveva esaltato, si snoda la_ Via_


dei !>etteponti, chc ricalca un _ percorso _. Questa strada univa le due
__ lucumonie" __ di Fiesole e Arezzo. Pi tardi, quando Roma conquist

l Etruria, i romani lastricarono la_strada_e le dettero il nome di Cassia. Con


il tempo gli abitanti la definirono Vetus per poterla distinguere dalla Cassia Adrianea che avevan
o
costruito su un _percorso_.
Ogni aggettivo inserito in mo do esatto vale 1 punto.

Totale: __/IO

Le Balze al crepuscolo
Completa il testo con leforme implicite dei verbi {participio passato, gerundio, infinito).
L'organizzazione

religiosa

amministrativa

delle

diocesi

di

Arezzo

Fiesole,

(costituir

si)
il V secolo lungo Titinerario delle Balze, fi per molto tempo assai potente e
____
dette vira alle prime pievi paleocristiane (costruire) _ per la maggior parte su
insediamenti etrusco-romani o su luoghi di culto precristiani.
Il viaggiatore senza fretta, (percorrere) _ la via del Pratomagno, dovr fermarsi un
poco presso la pieve altomedievale a due navate di Gropina, con le fondamenta (riport

are)

luce sotto il pavimento della chiesa romanica.


_alla
_verso
Ma le Balze diventano meravigliose quando il crepuscolo disegna ombre suggestive sulle va

lli

(nascondere) ___ (scavare)_dai borri', nelle cosiddette "buche", come


la "buca delle fate".
18 sono i sentieri preparati dal Club Alpino Italiano per (permettere)_al viaggiatore
lento di raggiungere i piccoli paesi della zona (attraversare)_i luoghi pi suggestivi
delle lalze.
_e
__
(Seguire)
questo affascinante tragitto si diviene testimoni privilegiati della cura
(usare)_nella preparazione di questi percorsi.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.
note
l. lucuiiiuiiK-; ilstrerri, govfmaT<)rati tlt-gli c lruichi.
2. borri: correnri.

Da zer o a cento A/uw

GSi storia d'Italia

Totale:_/IO

Breve storia d'Italia

Completa il testo con i verbi tra parentesi nelle forme attiva e passiva dei modi indicativo, congiuntivo,
imperativo gerundio.
Attorno al
secolo a.
i greci si stabilirono nella parte meridionale della penisola italiana,
il
mentre
centro ed il nord (abitare)_da popolazioni autoctone: gli etruschi ed i
romani. In seguito la penisola (unificare)_ dal romani. Con il declino dell'impero
romano, la penisola (divenire) _ oggetto di varie invasioni mentre al suo interno

(dividersi)_in citt-stato, principati e regni che non (fizre)___altro che


guerreiare tra loro.
La prosperit economica delle citt del centro e del nord Italia (iniziare)__ partire
dairXl secolo- Con il Rinascimento si mitigarono le lotte intesane. Attorno alla seconda [net del
XVI secolo il Rinascimento (cominciare)_______sua decadenza, ma ormai si era creata
un'idea di identit nazionale. All'inizio del XIX secolo (svilupparsi)___movimenti
nazionalisti - il Risorgimento - che (portare) _____all'Unit d'Italia (ad eccezione dello
Stato Pontificio) nel 1860. Nel 1861 Vittorio Emanuele II di Savoia (proclamare)_re
d'Italia. Roma entr a far parte del territorio italiano nel 1870. Dal 1870 al 1946 l'Italia (essere)
__una monarchia costituzionale.
Allo scoppiare della I Guerra iMondiale l'Italia (rinunciare)___alla sua allean/a con il
regno austroungarico e (combattere) __ a fianco degli Alleati. Nel 1922 (andare)
una dittatura fascista.
la
___ potere Benito Mussolini che (instaurare)__
Il re (mantenere)_comunque il suo titolo, ma privo di qualsiasi potere effettivo.
L'Italia fascista (essere) ____alleata della Germania durante la II Guerra Mondiale.
Quando nel 1943 le truppe alleate (sbarcare) ___ Sicilia, il re fece arrestare Mussolini
e (scegliere) __ il Maresciallo Pietro Badoglio quale primo ministro. Badoglio
4
(Q
(dichiarare)_guerra alla Germania, le cui truppe (occupare)_ ben
O
presto tutto il territorio nazionale e (liberare)_Mussolini. Negli ultimi due anni di
guerra il movimento partigiano si oppose aH'occupazione nazista fino alla completa liberazione del
_al
territorio italiano a%enuta nell'aprile del 1945. Il plebiscito del 1946 (mettere)_fine
alla monarchia ed un'Assemblea Costituente (avere) _ Pincarico di costituire la
Repubblica Italiana.
_in
Il piccolo Stato Vaticano, governato dal Papa, stipul, a partire dal 1870 una serie di accordi con il
'
governo italiano. L'accordo pi significativo (essere)___"Patti Lateranensi dove il
Vaticano (riconoscere) _ come Stato autonomo e la religione cattolica (diventare)
_ religione di Stato, Nel 1984 i "Patti lateranensi' (rivedere) ___ e
(eliminare) _ la clausola che (prevedere) _ il cattolicesimo come
religione di Stato.

fio

Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:__/30

Aiin.1 tJLJont Da zero a cento 149

Un romant ic o eroe italiano: Giuseppe Garibaldi


Inserisci nel testo le forme implcite della lista.

adon a ndo -- conquistato - divenuta - liberato - mantenendo


- trovatosi - varcando - vistosi
saputo
scoppiata

Figura dominante del Risorgimento Italiano, nacque a Nizza


il '1 Luglio 1807. Com batt e per il Rio Grande do Sud, dove
conobbe Anita, che poi spos.
A Montevideo, form la Legione Italiana,_
una
camicia rc)ssa__in seguito simbolo rivoluzionario.
In
_

occasione
rifiutare

comando

la
dei

della
sua

guerra tra Carlo Alberto


offerta d'aiuto, accett il

volontari

del

Governo

provvisorio
Salasco, non

e
di

l'Austria,
Milano.

temporaneo di
depose comim que le armi e sconfisse gli Austriaci a xMorazzonc.
C'i iionosianie fu costretto a ritirare le truppe __

del raccordo

il contine svi/zero.
Nel 1848 a Roma si batte per la difesa della Repubblica.
Nel 184 si stabil a Caprera,_rapporti epistolari
con i patrioti italiani.
_ Pinsurre/ione a Palermo, sbarc a Marsala con Mille uomini con i quali vinse
numerose battaglie: a Calatafimi, a Palermo, a Milazzo. Giunt o a Napoli annient i Borbonici.
A Icario, Ciaribaldi offri a Vittorio Emanuele II il regno_.
Ritent l'i ni presa dei Mille per la conquista di Roma ma sull'Aspromonte fu bloccato dalTcscrcit
o

fc9

regio e arrestato._in seguito ad ima amnistia, trascorse alcuni anni a Caprera.


Nel 1867 entr a Roma con 9000 volontari e a Mentana, ma_di fronte le trup

4
IQ
a>
H

pe
francesi, dovette ritirarsi. Arrestato, fu condotto a Caprera.
el

La liberazione di Roma awenne n

1870, ma sen/i Garibaldi. Morta Anita, nel 1880 spos Francesca Armosino dalla quale ebbe
tre
fidi. Mori nel 1882.
Ogni parola inserita in mo do esatto vale 1 punto.

so

Totale:

/IO

Da zero a cento l/m.i

i
Garbaldl e Anita
Trasjoifhi il dialogo in un discorso indizilo modificando le parti sottolineate se necessario, come ueh esempi.

Hans - In classc avete studiato (inrbaid oggi? Che ne 'pensi? Moiti jralianl credono the sia stato
un ingenuo a consegnare l'Italia a Vittorio Emanuele II. Altri 'pensano che sia stato un
gesto da codardi.
Juriji Non lo so . 'Mi ha colpito particolarmente la sua storia d'amore con Anita, "penso che
non se ne parli abbastanza.
Hans - Beh, cosa "c di tanto speciale nella storia d'amore fra Garibaldi ed Ani car
Jitriji Ctonie? Non lo sai? Anche lei 'c stata una grande rivoluzionaria. Lo aveva incontralo a
Montevideo, se ne era innamorata, aveva lasciato il marito ed aveva seguir "l'eroe dei due

Hans
Juriji
Hans
Jitriji
Hfifis

mondi" fino in Italia.


' Gi,
'immagina lo scandalo per quell'epoca!
- S, e Anita non
pot sposarlo fino al 1842, quando cio 'rimase vedova.
- Juriji, '"'sai cosa
''penso?
- ...
- Penso che gli italiani '"abbiano ragione quando ''dicono che j russi come 'te sono degli
inguaribili romantici!

Hans chiese a Juriji se in classe avessero studiato Garibaldi qu el gio rno , poi gli chiese cosa ne
'
_. Aggiunse che molti italiani credevano che "_im ingenuo ;i

che
consegnare Tltalia a Vittorio Emanuele II mentre altri
_un gesto da codardi.
lurijl rispose dubbioso

che

____

particolarmente la sua storia d'amore con Anita, _che non


abbastanza.

Hans allora chiese meravigliato cosa _di tanto speciale nella storia d'amore tra
Garibaldi e Anita.
Juriji allora gli domand stupito se sapesse che anche lei "_ una grande
rivoluzionaria. I.o aveva incontrato a Montevideo, se ne era innamorata, aveva lasciato 11 niarito ed
aveva seguito "Teroe dei due mondi" fino in Italia.
Hans ribad di _ lo scandalo per quell'epoca e Juriji annui aggiungendo che
Anita non _sposarlo fino al 1842, qtiando cio _vedova.
Hans scuotendo la testa chiese all'amico se _cosa _,
Al silenzio di Juriji rispose che ''_ che gli italiani
_quando
_che i russi come ""_sono degli inguaribili io mantici.
Ogni modifica esatta vaie 1 punto.

Totale:_/2()

.Ifniif

Da

2J S-0

II Risorgimento
luserisd nel testo

aggettivi della lista scegliendo se metterli prima o dopo il sostantivo a cui si riferiscono.

ricca ' romantici - loro - nuovo - grande - sarda - radicali siciliano - terribile -- borghesi e nobili - particolare - storico

rappresenta, per ogni italiano, unfuno ____momento _ di


_ importanza_, \aioi pcrcfi fxirt all'Unit d'Italia, vuoi perch fu unawi
_ epoca_di personaggi tome Garibaldi, Bixio, Cavour, Ma/y.ini, che a scuola
1!

Kisorginicnro

\engoiio presentati, spessii sorvolando sui _duetti_, come _eroi


_. Ma tome av\'enne veramente l'Unit d'Italia? Cos;i c' di vero nella leggenda della
"SfX'dizione dei milk"? Ceno, non sono domande cui si possa rispondere in poche righe, ma ci proveremo.
I'Uni[ d'I [alia nasce dawero con la spedizione dei mille (in realt i partecipanti erano qualcosa pi
di niiile) guidata da Garibaldi. La spedizione fu organizzata per sconfiggere i Borboni, c
he
governavano il Regno delle Due Sicilie. TI Re Vittorio Emanuele di Savoia approv questa impresa
convinto della_lealt_di Garibaldi, mentre il suo primo ministro, Camillo
Benso Conte di Cavour, l'osteggi tanto da provare a fermare i mille, imbarcati sulle navi Piemonte
e l ombardo con l'aiuto della_squadra navale __. I mille sfuggirono a questo
attacco e riuscirono a raiimgere la Sicilia. Combatterono fino a liberare l'isola, dovendo pe
r
fronteggiare la delusion

1i riea:
C

e della popolazione che li aveva accolti ed aiutati

popolo_, che
_ che diminuissero

! riea:

avrebbe voluto delle_riforme_

. Infatti il _

LdV_oppressione
_a cui era sottoposto, cap ben p
andava tutto a favore d
suoi mille

Totale:

/5

Totale:

/5

Totale:

/8

resto che il cambiamento


elle _ classi_ dell'isola. Garibaldi ed i

proseguirono la loro vittoriosa spedizione fino a conquistare completamente il Regno delle due
Sicilie. A quel punto il Re Vittorio Emanuele II si mise in marcia per incontrare Garibaldi e far
si

to
in

l>2

"consegnare il regno". Nello stesso momento anche Marche ed Umbria decisero con un plebiscito di
entrare a far parte del_repto_.
aggettivo inserito in mo do esatto vale 1 punto.

Da aero a cento .Yfwd iJuitin;

Totale:_/12

Giuseppe Mazzini

Inserisci nel testo 5 pronomi (2 reLitivi) e 5 articoli ( determinativo), poi rnpondi alle domande
Q u a n d o parla di Risorgimento iraliano non pu
dimenticare Giuseppe JVfa///:ini, (1805-1872) uno dei
grandi artefici dcirUnit d'Italia. Di idee repubblicane,
fin da giovane prese a cuore i problemi politici e sociali

del Paese. Respinti i metodi della Caboneria aveva


fatto parte, fond nuova associa/ione, la "Giovine
Italia", aveva lo scopo di fare dell'Italia repubblica

10

15

20

popolareTrasferitosi a Marsiglia, invi messaggio al nuovo Re di


Sardegna Carlo Alberto, invitando a guidare la
rivoluzione italiana. Al rifiuto di quest'ultimo,
Mazzini fece seguire la propaganda
rivoluzionaria della Giovine Italia. And a
vivere a Londra dove svolse intensa propaganda
politica anche attraverso opere letterarie. Nel 1848
torn in Patria dove organizz la resistenza della
Repubblica affidata a Garibaldi. Con la caduta della
Repubblica fu costretto nuovamente all'esilio. Fond a
Londra il "Comitato Nazionale Italiano" ed il "Comitato
Democratico Europeo". Venne fatto rimpatriare e fu arrestato a Palermo.
Liberato grazie ad un'atrinistia continu suo peregrinare fino a quando non mori, a
Pisa, nel 1872.

to

* Qual la parola che .segue l'unico articolo


determinativo che hai inserito?

a
(Q

Qual la parola che segue l'unico pronome


relativo soletto che hai inserito?

a>

Ogni pronome inserito in mo do esatto vale 1 punto.


Ogni articolo inserito in mo do esatto vale 1 punto.
Ogni risposta esatta alle domande vale 4 punti.

AFn.j

Da zero a cento 15,1

lutor -

Sniriefite lutor -_
Studente lutor -

CO
W

Studente -

0)

lutar -

Vede, nel compito che mi ha consegnato ci sono alcune inesattezze.


xVla certo, come ho fatto a dimenticarlo? I primi 12 articoli
costituiscono il preambolo!
3. Ecco, tutto qua, come vede, non c'era niente di troppo grave.
1.
2.

4.
5.

H non cos?
Ctonie? C' la parte che enuncia i diritti ed i doveri dei
quella che contiene le norme sull'organizzazione statale, e
disposizioni per il passajio da monarchia a repubblica.
6. (Capisco... poi qui parla delle tre parti in cui e divisa la
CosMtuzione, ma in realt sono quattro.
7. Beh, riconosco che un errore piuttosto grave, ma nella
si studiava solo lingua italiana con pochissimo spazio per

cittadini,
le

mia scuola
elementi

di cultura e civilt.
Ha ragione, ma ha dimenticato il preambolo che enuncia i
principi generali su cui si fonda lo Stato.
9. Certo, sono qui per questo. Dunque, prima di tutto Li scrive che
la Costituzione nasce il 2 Giugno 1946.
10. Quali? Possiamo riguardare gli errori insieme?
11. Non esattamente, in quella data fu eletta l'Assemblea Costituente
che elabor la Costituzione, promulgata poi l 27 dicembre 1947 ed
entrata in vigore il 1 Dicembre del 1948.
8.

Studente lutar '


Studettte '
Tutor -

Ogni frase inserita al posto giusto vale 1 punto.

I -i Da sero a cento

Totale:_/IO

Unu f./izk'Hi

Chill morso della Taranta


1

Latrodectus tredecm guttat us

Completa il testo coniugando i verbi tra parentesi nellefonne attiva e passiva dei modi indicativo, coigiumivo,
imperativo gerundio.

Salve, mi chiamo Pino, generalmente (occuparsi)_


di giistronoiiiia c scrivo articoli per la rivista II C iamhero Rosso, ma
in quest occiLsione non (volere) _ presentarvi ne
piatti, n vini. Al contrario, poich l'estate si avvicina, (leggere)
_ quest articolo
potrete imparare tin modo
divertente per brticiarc moltissime calorie. Vi (parlare)

di una bella tradizione


che (esistere)
_
il
dalle
mie
talento.
Prima
di
tutto
__ qui
parti:
(imniaginare) _ che (voi-voler) _
_ il talento. Bene, vi
sapere dove (trovarsi)
_ subito: il Salento e la parte piti
(accontentare) _
meridionale della Ptigfia (il tacco dello stivale, tanto per intenderci). K una terra ricca di storia e tradizioni,
ma anche di serpenti ed insetti velenosi. (voi-Sentire)_mai parlare della taiantar Pnprio
da qui (partire) ___ nostro v ia r io verso una delle tradizioni pi interessanti della mia terra:
il tarantismo. 1 causa formale del tarantismo (individuare)_nel "morso" che (infliggere)
__ alla vittima fa taranta, un aracnide velenoso, il cui nome scientifico "iatrodectus
tredecini ;uttatus".
Il latrodcctismo (causare)_crisi molto simili a quelle epilettiche, stati morbosi tli vario tipo,
febbre alta. Ma a dire il vero le ricerche scientifiche che (condunr)_verso la fine degli anni
'0 (riveLire)_che i larantati non (subire)_davvero il morso del latrodectus
quanto, piuttosto, (servini)_di questa scusa per esprime un disagio afetti\'o.
Nofi un caso che le vittime preferite dalle tarante (essere)_ le
in Puelia un ruolo
donne, che, fino a pochi decenni fa (ricoprire)
sociale minore.
Come la stregoneria, anche il tarantismo (potere)
_essere interpretato

+9
CQ

come un rituale del dolore di una donna che, attraverso il morso tiel ragno,
_il
(permettersi) _ di dare libero sfogo a disagi, frustrazioni e
soprusi. 11 tarantismo (curare)_con un rito .sociale: la danz;.
Si (iniziare)_a ballare in casa e si (continuare)_
in strada, fino a quando la persona tarantata non (cndeir)_
per terra senza forze. Allora (mettere)_ a letto dove (riposare)
per alcuni giorni fino a quando non (essere)
dal
maleficio
guarita
gettato dall'infido ragno. Riuscite ad immaginargli quale (essere)
il ballo delle tarantater Nor Allora continuate a lecere!
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:

completamente

730
.Wtiiif FJizuTtii - Da aero a cento

Le tarantate

('ompleta il testo con le pnrole della lista. Attenzione: ci sono due parole in pi e due spazi iti meno.
anche - ballo - benedetta - carri - condotta - consumasse - dalla - fondamentali - giocare - infatti irrcsktihile - momento - per - piazza - pi - possedute - ragno - ripeteva - si - strumenti - sudare - tempo

0)

Kra il jnese di giugno, al_del raccolto, il mese favorito dalla tara ma_
colpire le sue vii time; le raccoglitrici di grano erano le esposte al morso velenoso di q
uesto
_, Musica, dan/i e colori rappresentavano gli elementi _ della terapia.
Pniiicametile, iin esorcismo musicale. Quando_riteneva che una ragazza fosse stata morsa
_taranta si accompagnavano nella sua casa, o nella_pubblica, del musicisti
i quali, con tamburelli, volinij organetti ed altri _, davano vita ad un ri imo
_allo sco[xi di far ballare, cantare e_ la ragazza fino allo sfinimenio. Si
credeva_che, mentre la "tarantata" ballava per giorni,_il ragno che l'aveva
morsa soffrisse e si_fino a scoppiare, li tarantata veniva poi_presso la
cappella di S. Paolo, a Calatina (LE) per essere__ lieveva Tacqua sacra del pozzo vicino c
_un brc\'c rito purificatore. A quel_arrivavano a Cjalaiina da tutta la Puglia
_carichi di ragazze che si ritenevano e accorrevano ad implorare l'aiuto del santo.
,
(.)giii parola inserita in modo esatto vale 1 punto. Totale:_/20

La notte della taranta


TLfmu il dialogo in un discorso indiretto modificando le parti sottolineate, se necessario, come nell'esempio.
Pino parla con il suo amico Francesco,
Pino - [)evo scrivere un articolo sulla Notte delia Taranta.
Francesco - 'Scrivilo , cos 'capisco Vnch*io
di cosa '*si tratta.
Pino
Ma come? Non Mo saiP Ormai da moki anni nei comuni del Salente si organizza una
delle pi grandi manifestazioni di musica folkloristica, non solo d'Italia, ma d'Europa!
Sci davvero ignorante, Francesco, "ne parlano tutti 1 giornali ed i telegiornali.
Francesco - In che periodo '"questo festival?
Pino - S "tiene dal primi di agosto al 17, giorno di una grande manifestazione in uno del
'
comuni del Salento. ''A questa manifestazione Vengono chiamati anche molti "mostri
sacri'' della musica italiana.
Francesco - Ah, vedi che "ho una scusa per non saperne niente: il mese di agosto mi chiudo
sempre nella ''mia casetta iti Sardegna dove non arrivano n elettricit ne quotidiani.
Pifto - ' Sci perdonato, anzi '"ti ''invito a vedere il (estivai con
Pino disse a I rancesco che avrebbe dovuto scrivere un articolo sulla Notte della Taranta.
, cos "___ di
rispose dicendogli di '_
A quelle parole Pino si
molti anni nei comuni
musica folkloristica, non
davvero ignorante perch

I sf, Da zero a oenU;

indign perch Francesco non ___ Poi gli disse che da


del Salento ____una delle pi grandi maniirestazioni di
solo d'Italia, ma d'Europa. Aggiunse che Francesco _
_ tutti i giornali ed 1 telegiornali. _.

[('uwni

Quindi hranc c sc o chicsc a Pino in che periodo


P i n o rispose che si

IO
dai p r i mi

di

a go st o

al

17,

festival.
giorno di

mia

iranctc

Francesco
cosa

manifestazione

in

uno

dei comuni

m a n i fe s t a z i o n e
Allora France sc o sorrise dicendo c he
lui il mese di a gos t o _

del Salcnto, aggiungendo che


_
anche moki " mo st ri sacri" della mus ic a italiana.
_una scusa per non s a p e r n e [lientc pe rc he
_______ in S a r d e gn a
sempre nel [a

dove non a rr i va no n l 'e lettricit n i q u o t i d i a n i ,


Pino, sorridendo a s ua vo l t a , esclam che

Tamico

'

anzi,

__

_a vedere il festival c o n
Totale:

Ogni modifica esatta vale 1 punto.

/20

casetta

La taranta oggi
Rimetti in ordine le parti del testo mancanti usando le parole delle liste.
Il periodo delle la ran tate era tiaiuralmcnrc quello esrivo, ma via via che
il fenomeno e la nmsioj cnrravano nel folklore saleiirino, la pizzica
(la ri pica danza ballara dalle donne morse dalla raranra) cominci ad
essere suonata, cantata c ballata tutto l'anno in ogni occasione pubblica
o festiva. La tradizione si protratta fino ai nostri giorni nei quiili le
"tarantate" 1,_
.

ballo - costumi - da - d - in esperte folldoHstid


- sono questo raga7J.e
sostituite - state

Nata quindi dai rito pagano dell'esorcismo delle "la rati tate", la p//ica
ha successivaniente acquistato autonomia. .Mentre 2,_

cambiare - col - del - delle esigen/e


estinguev;i
fenomeno
l
si
soci;il tarantismo

e del ruolo pubblico della donna, la pizzica continuava a segnare il


folklore salenti no c a .soddi.sfarc quei bi.sogni per i quali era nara:
liberarsi dalle Frustrazioni, sentire il proprio corpo, sedurre e corteiiare.
Negli ultimi anni non esiste sagra o festa salentina che non contempli
anche lesibizione di gruppi di suonatori e ballerini di pizzica nelle sue
varianti "Spizzica te core" e "pzj.ca-schcrma". Moltissime
3.______117: a
Melpignano, Acaja Torrepaduli, Calati ria hanno luogo alcune delle
rassegne pi m|xirtanri. Vi accorrono turisri e curio.si da tutta Italia per
con Coniarsi con gli esperti musicisti (tamburellisti, violi nr.sti, chitarristi,
suotiarori di cupa cupa, ecc.) e ballerini del Salento,

celebrano - che - di - di - e
lascino - il - le manifestazioni - questa - ritmo - sono
questo

Nel corso dell'estate salentina vengono chiamati ad esibirsi, insieme


da
_
, 1
ed
interessanti.
Secondo
molti
folfloristici
gruppi
pi importanti
studiosi, la pizzica salentina la versione pi antica e originale della
tarantella, che conosce celebri varianti nel Napoletano e in Sicilia.

a ' che - di - di - Fama folclore ' intemay.ionaie italiano - musicisti occupano si

4.

.Ma pochi sanno che 5.

Ogni parte dt testo ricostruita in modo esatto vale 4 punti.

altro - che - - in - la - luogo


pi
proprio nel
qualsiasi
- Salento - tarantella - tuttora
- viva che

Totale:_/20
fi/izm!/ ' Da zero a cento

Gli strumenti della pizzica

lusi'risi'i liei testo le forme implicite delLt lista,


assenti - detto - dominante - facendo - importato saltellando - scandendo - sostenendo - tenendo - tesa

La pizzica c hi tarantella sono danze chc fanno parte della cultura popolare di tutta

la pa

rte
meridionale dcll ltalia. Lo strumento essenziale per suonare la pizzica il taiiiburello: dai Saraceni,
tu modificato nel tempo (tome lutti gli strumenti, del resto). Quello moderno di lorma circolare
con una membrana di pelle e dei sonagli, in passato, V'icnc suonato in diversi modi:
a) nel Salerno la parte del polso sotto il pollice batte sulla membrana cosi il ritmo e il tamburello ha
un ruolo, da solo l'intera melodia, oppure il tambiireilista fa scorrere le dita sul tamburello vibrare
solo i sonatali, in questo caso il tamburello serve solo da accompagnamento.
b) nella tarantella Campana il tamburello viene solo agitato, anche in questo caso
il suono solo di abbellimento,
c) nel l a/io il suono continuo di questo strumento
andato perduto, infatti viene suonato solo nel
ritornello della canzone, dal cantante solista.

CO
a>

sono tutte ballabili, infatti si


possono ballare in diversi modi: il ballerino torma
un semicerchio con le braccia e gira intorno alla
dama che a sua volta, gira intorno al
compagno di danza. La variante del secondo
stile che la dama si muove un fazzoletto in
mano.
L'ultimo stile, anche la "danza delle spade",

Queste

canzoni

un ballo esclusivamente maschile; il primo ballerino


tende l'avambraccio, quasi a simulare una spada, mentre il
secondo ha solo la mano, a simulare un pugnale, e si da vita
a un combattimento a suon di pizzica.

Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

Da zero a cento

a/ih.j

f .Juiiiui

CJH Cittadini stranieri

Totale:

/IO

in Italia
1

I f lu ss i migratori
C.ompleta il testo con i verbi tra parentesi.

la parola

legge che regola i flussi migratori in Italia (cambiare)_chi poco tempo e ci si


chiede quah (essere)_gli efTetti e se le tose (andare)_meglio
o peggio per quanti (decidere)__ venire a lavorare nel nostro Intese non (essere)
_cittadini dell'Unione Furopea.
Dalla nuova legge (stabilire) _ che ogni
anno il Governo (decidere)
entrare in
_ il numero massimo degli stranieri che (potere)_
Italia. Sono quindi definite quote di ingresso per lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi e
lavoratori stagionali. Nell'ambito delle quote fissate, i lavoratori dipendenti (potere)
_ entrare su chiamata da parte di un datore di lavoro. La legge (consentire)
_ringresso anche per "ricerca di lavoro", purch vi (essere)
in Italia un cittadino italiano o uno straniero regolarmente residente, oppure un'associazione o un
ente locale che (garantire) __
lui vino, alloggio e spese sanitarie.
I.a legge (fare) __anche particolare attenzione alPunita della famglia. un diritto
della persona. Per questo il cittadino straniero in regola con il permesso di soggiorno, che (avere)
un alloggio e un reddito adeguato a mantenere la famiglia, (potere)
_far entrare in Italia la moglie o il marito, i genitori a carico ed i figli.
Entrare in Italia non facile: io scorso anno (respingere)___alla frontiera 47.123
_per
che
entrare clandestinamente (rimandare)
(cercare)__
persone. Quelli
nel proprio Paese d'origine. l'accesso (negare)
___immediatamente
_ anche a chi non (attere) _ regolare visto rilasciato
dall'ambasciata italiatia del Paese di parten/.a. Agli stranieri espulsi, fino a che non (trascorrere)
il periodo di divieto di reingre.sso (di solito cinque anni), non (concederei
in
visto.
Non
essere
invece
anche
dei
documenti,
_il
di prive
possono
respinte
persone,
che (presentare)_domanda di asilo politico o umanitario.
I.a parte pi contestata di questa legge quella che (riguardare)_ il rinnovo del
permesso di soggiorno in caso di licenziatiiento: il cittadino extracotnunitario (dovere)
_ ritrovare lavoro entro sei mesi, pena la negazione del rinnovo del permesso.
xMolti (chiedersi)_perch una persona che (Uivorare) _sempre
onestamente (dovere) _____perdere il .suo diritto a vivere in Italia solo perch
nomentaneatnente non (avere) _ lavoro. l'altro punto assai dibattuto
Tinnal/amento del periodo necessario per ottenere il permesso illimitato (carta di soggiorno) che
(elevare)_da 5 a 6 anni di residenza continua in Italia.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale;_/30
f

Come ottenere il permesso di soggiorno

Da zero a oento I

Tmifo fmi il dialogo in un discorso indiretto modificando le parti sottolineate, se necessario, co


me
iteli esef/ipio e imerendo nei due spazi........ mancante.

Jaie - Bi]ont;iorno, dovrei fare il permesso di soggiorno, pu dirmi cos necessario?


Impiegata Prima di rutto deve avere il passaporto ed un visto d'ingresso regolarmente vidimato,
cio timbrato alla frontiera.
- Tu ero
Jaime
questo ce Tho. mi serve altro?
Impiegata
Dev e com pilare la dom anda ed allegarvi la fotocopia dell'in terno del passaporto e
l'originale del passaporto, che le verr restituito insieme al permesso di soggiorno, tre
(oto formato tessera, una marca da bollo ed un certificato di residenza o domicilio.
Jaime - E tutto?
Impiegata - S, ma deve fare molta attenzione e conservare la ricevuta che le ve r r dat a , in
maniera che la Sua dom anda non vada persa.
Jaime Bene, grazie.
Impiegata Un'uhtma cosa: non faccia passare pi di otto giorni dal Suo ingresso in Italia prima
di presentare la Sua domanda.

Jaime salut e disse che doveva fare il permesso di soggiorno,


quindi chiese alTimpiegata se_
necessario.
Limpegata rispose che prima di tutto_
passa por IO ed un visto d'ingresso
vidimato, cio timbrato alla frontiera.
disse
che
t utt o
Jaiine
_
. e chiese
.

IO
<0
0)

regolarmente

_altro.
_ la dom anda
riiipiegata rispose che
la fotocopia dell'interno del
che
e
del
passaporto
l'originale
passa po no
restituito
insieme
al
__
permesso di soggiorno, tre foto formato tessera, una
marca da bollo ed un certificato di
domicilio.
laime dom and ..
L'impiegata assent e aggiunse che _
attenzione e conservare la ricevuta

residenza

che

in maniera che la
domanda non
Jainie ringrazi e l'impiegata infine gli raccomand di non
ingresso in Italia prima di presentare la_
Ogni modifica esatta vale 1 punto.
Ogni parola inserita in m o do esatto vale 2 punti.

persa.

pi di otto giorni dal


domanda.
Totale:
Totale:

160 Da zero a cento .\Jih.j fJiziivii

11 per messo d lavoro

Completa il testo con le parole dell/i lista. Le parole NON sono in ordine.
all' - anno - cittadini - entro - normativa - perch - permesso - possibile - richieda - scaduto

Cosa si pu fare per ottenere il di lavoro se ci si trova gi in Italia, per esempio con un visto tiirisiico?

721
/4

La italiana suirimmigrazione non prevede la possibilit di regolarizzare per motivi di lavoro i


stranieri presenti in Italia senza un regolare permesso di soggiorno. H ottenere un permesso di
soggiorno per lavoro solo dal Paese di provenienza attraverso il sistema della "chiainata
nominativa". Questo non vale, naturalmente, per tutti coloro che hanno un permesso di soggiorno
e che devono rinnovarlo, 11 sistema della chiamata nominativa prevede che un datore di lavoro di
asstimere im cittadino straniero residente estero. La legge per consente che la chiamata nominativa
P
awenga solo i limiti dei decreti-flussi annuali. Questo implica una grande difficolt ad accedere a
questa procedura, bisogna aspettare im apposito decreto del governo che definisca le quote di
rH
Ph
ingressi anno per. Dunque, solo al momento della pubblicazione di un nuovo decreto sar possibile

chiedere il soggiorno per chiamata nominativa.


* 1"'
Ogni parola inserita in modo esatto vale 1 punto.

Totale:_/IO

1._

Sposarsi annester
Completa il testo inserendo le 4 lettere mancanti di ogni paroLi evidenziata.

3.

t
-rH

Carticolo

115 del codice civile stabil_ che il cittadino italiano inteiizio_ a contrarre il
deiPLunorii
del propriodella
Stato di provenienza
dalla
soletto
competente
matrimonio all'estero
alle disposizioni
CO
legge italiana che regola la capacit delie
in
di
nulla
risuln
base
alle
Stato,
che,
tjuale matrimonio, prev
leggi
quello 84 e seimpedisce
del codice civile. Il
persone di contrarre
dagli articoli
43
cittadino italiano pu sposarsi all'estero, e il suo matrimonio sar valido in
Italia, purch sia
pubblicazione?
mentale, risulti libero di stato, e quindi
magnar_, non sia stato interdetto per infer

divorziato o non vincolato da preced


matrimonio, e non abbia legami di paren_ o di
adozione con il futuro con_. Un matrimonio contratto all'estero con il rito solo religioso, ma
Io
necessariamente civili
validodella
la leggedello
delloStato
Stato dove
cui appartiene
per legge
considerato valido
avvenuta la celehra/.ionc, e
agli eff
rite
valido anche in Italia. Lo straniero coniuge di cittadino italiano potr acqui___

5.

IO

cittadinanza italiana solo se legalmente residente in Italia da almeno 6 mesi op


all'estero, dopo
anni
dal
matrimonio
non
vi
sia
annullamento
o
3
purch
scioglimento,
cessaz_degli effetti
_
civili del matrimonio e se non suss
inoltre Xacquisiz_ _ della
separazione legale. Preclu
e
serve
intormare
tutti
I
a ptibblica/ione
prescritta dalla lee
cittadinanza italiana
talune condanne
per esistenza di
pe_ o la specifica
compro_ motivi
i cittadini della volont di due persone di unirsi in marrimonio, in
iner
la sicurezza dello Stato.
Ogni parola completata in m o d o esatto vale Vi punto.

Totale:_/IO

la
Mcii'rii Da zero a cento 161
j

Sposarsi in Italia
/jfsn7si7 nelle domande a destra il verbo '\indare" o "venire". Poi irtserisc le domande nel testo a

shistra
primii della risposui esatta.
Se due SI filli ieri o una/o straniera/o e un/ una cittadino/a italiano/a
decidono di sposarsi in Italia, quali documenti devono preparare?
Cos.t prevede la legge italiana per coloro che decidono di metter su
famiglia?' (xco alcune unii suggerimenti,
A. Dove_

CQ
0)

L'articolo

116

straniero in
straniero.

del
Italia

codice
con

2.
Il ci 11 ad ino straniero

civile

un

deve

il

matrimonio

regola
cittadino italiano

presentare

una

con

di
un

riconosciuto ti

uno matrimon io contratto in


altro
Italia?

dichiarazione
B, Dove_

li matrimonio e che nesstjno dei due


contratto un matrimonio ancora valido.

"promessi

fatta

la richiesta di

sposi" abbia

II matrimonio contrarto in Italia rra stranieri o tra un italiano e


uno straniero, anche se valido per la lee italiana, non

C. Cosa

straniero. Alcuni

Stati arabi

non riconoscono la validit di un regolato nel codice civile?

mairinionio tra un loro cittadino e imo straniero non musulmano.


[X)po che sono siali raccolti tutti i documenti, necessario fare la
richiesta di

pubblica/ione.

4.

D . Cosa_
richiesto al cittadino
straniero?

IO
0}
0)

modo da potersi eventualmente opporre (per es. per bigamia). E


Tu Irte io matrimoni che espone la pubblicazione iti una parte
apposita del municipio. C h i u nq ue , libero dal vincolo del
matrimonio, decida di spo.sarsi, pu tare richiesta di pubblicazioni.

E. La pubblicazione di
matrimonio
_

I due futuri sposi devono fare richiesta pre.sso l'ufficio matrimoni


sempre fatta?
del C o m u n e di residenza di uno dei due e devono richiedere
Tappuntamento per il giuramento che precede la pubblicazione
con largo anticipo.
Per il giuramento non occorre avere il permesso di soggiorno.

Ogni domanda completata m mo do esatto vale 2 punti.


Ogni domanda messa nel posto giusto vale 1 punto.
Da zero a cento .Vfpjjd fJizri'nj

Adottare un bambino straniero


Rimetti il dialogo nel giusto ordine.

Marco e Claudia
vengono intervistati da
un giornalista a
proposito dell'adozione
di un bambino straniero,

Totale:_/IO
Totale:_/5

Giornalista -

12.
3-

Claudia Giornalista Marco Giornalista Claudia -

2
_

Giornalista -_
Marco -

CLuidia -

Marco -

Claudia -

PcFL-hc?
Poi?
A quel punto di nuovo d fronte al giuditc the controlla che
tutto sia in regola e valido.
4.
Prima di tutto grazie per aver accettato di partecipare al nostro
programma, poi la prima domanda: stato diffitilc diventare
mamma e pap di Oscar?
5.
Prima di tutto si deve ricevere la dichiarazione di idoneit
al rado/ione.
6.
Perche altrimenti la dichiarazione scade e si deve rifare iu[io da
capo.
Lo immaginavo. Volete spiegare ai nostri radioascoltatori
7.
brevemente cosa occorre fare?
8.
Gi e finalmente te lo porti a casa e sai the tutto tuo.
Poi ci .si rivolge alle associazioni riconosciute. L'associazione si
9.
occupa dei contatti, i documenti ecc. e ttitto questo deve
avvenire entro due anni dalla dichiarazione di idoneit.
va bene, si va a cono.scere il bambino e dopo
10. Poianse
chetuttoquesto
aver sbrigato tutte le formalit si porta in Italia.
11. Certamente non facile. Posso rispondere cos: la mia gravidan/a
durata pi di tre anni, ma ne valsa la pena.

Ogni frase messa nel giuste ordine vale 1 punto.

Totale:

IO

xn
0)

/IO
Mnu f.iizwni

Da zero a eeto 13

C'h! Lavoro ed economia


1

Cavoli, contanti, assegno o carta di credito


Completa il testo con le parole nel ri/quadro.
anonimato - chi - contanti - costa - disuso - esente - fosse - garanzie
modalit - pagamento - peio - quanto - seguito - sostituire - truffatori - venditore - vincolato
spese
tutt'oggi
vantaggi

l i ti tl.iiranrichir riiomo

ha inventato_ d

pagamento alternative allo scambio in

nani ni,

cxccsslvanicnte _ e vincolante;

pensare

quali

problemi

avrebbe incontrato

_ avesse voluto comprare un cavallo pagandolo in cavoli e, _ ancora,


quanii cavoli avrebbe dovuto portarsi a casa il_del cavallo!
Ben presto si pensato di_cavoli e altri generi simili con
qualcosa the_pi prezioso e meno ingombrante: l'oro. In
stato
soppiantato dalla carta-moneta,
il _in contanti con l'uso d

di considerevole successo

nella vita

quotidiana per le piccole


__ ma ormai caduto
del

tutto

in__

nelle

Vi

abbattere

diventare

fissare

impegnarsi

adottare

essere

impedire

scegliere

sparire
stabilire

compravendite

di

media

gran

de
entit.

infarti,

a>

del

(rapida

contante,
circolazione,

semplicit

d'uso,

_) rappresentano anche il suo maggior difetto, in


.
preda di ladri e
Fxco arrivare allora l'assegno che, sebbene non sia_

la moneta facile
da furti, falsificazioni e truffe, d

tuttavia pi_del contante, naturalmente con un costo aiuntivo.


I Val tra parte, pagare

in

the apparentemente il pi economico, pu risultare meno vantaggioso della carta


di credito, qualora l'inflazione sia alta e gli interessi attivi rilevanti.

Ogni parola inserita n mo do esatto vale 1 punto.


,

161

Totale:

Da Zeno a oeiit Mjh.j

Giovanni, il commercialista

Trasforma il testo con leforme iudefinite del verbo, come nelVesempo,

in ufficio ho incontrato Piero, un amico e et ieri [e ma, poich ttou


mi ero messo____gli occhiali, l'ho riconosciuto solo quando ero a un nieiro di
disianza. Chiacchicravamo mentre camminavamo_.
- Se non riconosci me, figuriamoci le mie fatture! Sei sicuro che p u o i compilare

Mentre andavo

Andando

_la mia dichiarazione dei redditi? A proposito, come si dice "dopo che
stata f a t t a __la legge...?"
' "...trovato l'inganno", lascia srare Piero, tu non hai diritto a nessuna detrazione!
_. sono salito in macchina: Piero correva e m i
Dopo che Vho salutato
urlava_qualcosa, cos mi sono fermato di colpo e ho visto le mie cartelline
e i miei libri che, erano rimasti_sul tetto, volavano davanti alla macchina.
Piero allora mentre rideva_mi ha detto: **Se pri_

no

sempre cos rschi di perdere anche la testa." A quel punto mi sono proprio arrabbiato e dopo che
avevo raccolto_un libro, gliel'ho tirato dietro.
Ogni trasformazione esatta vale 1 punto.

Totale:_/IO

L'euro
Completa il testo con i verbi delin lista alVindicativo preseme, imperfetto, passato prossimo e fit turo.

l'idea di una moneta unica per l'Europa risale al 1957, con la firma del Trattato di Roma. Nel 1992,
i paesi aderenti alla UE, con la firma del Trattato di Maastricht. -a
rispettarne i parametri. Nel 1995 infine, a Madrid_le fasi di realizzazione
del progetto ed
_ il nome della nuova moneta cie, oggi,
__ virtualmente utilizzabile in 12 Paesi: Italia, Germania, Francia, Austria,
Spagna, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Portogallo, Irlanda, Grecia c Finlandia. Gran Bretagna,
Danimarca e Svezia la_un secondo momento.
Dal 1 Gennaio 1999 con la determinazione delle parit fisse ed irrevocabili l'euro

to

Q>

_la moneta ufficiale dell'Unione Europea. Con l'entrata in vigore della


una
delle
barriere che
moneta
luiica,
___
pi
importanti
___la libera circolazione delle persone, delle merci, dei servizi e dei capitali.
La nuova moneta materialmente in circolazione dal 1 Gennaio 2002. 11 31 dicembre 1998 il
cambio_a 1936,27 lire. Entro la met del 2002 _,
Attenzione: quattio verbi devono essere coniugati nella forma passiva, l verbi NON sono in ordine.
nei 12 Paesi dell'Unione monetaria, 12 miliardi di banconote nazionali e 70 miliardi di monete.
Ogni verbo esatto vale 1 punto.

Totale:_/10
i .fLziini Da zero a cento

iCtS

II lavoro delle donne


Reiiserre nei testo le preposizioni del ritjmidm. Le preposizioni NON sono in ordine.
a - al - con - di - dei - del - degli - per - std - tra

Sctiondo la Bibbia una donna vale tre quini di un uomo. Un'ipotesi discutibile. Sorpassata. Eppure
negli Siiiti Uniti si vedono donne manager che vanno in ufficio con un distintivo che di
ce,
provocatorio: "59 cento". Ovvero, mi pagano tre qtnnti di quello che pagano un uomo al mio stesso
livello. Gli studi economici dimostrano che nonostante la legge assicuri la parit salariale, in genere le
donne "uadanano oltre l 20% in meno uomini.
" t / una netta differenza i due sessi e la noto tra i miei tolleghl", racconta Maria Teresa Notte, 44
anni, che ha creato una sua agenzia pubblicit. "Un uomo azzarda subito il prezzo e non acce[ta
compromessi mentre una donna pi disposta scendere a patti: se un lavoro le piace cede subito
prezzo, l comunque i soldi sono l'ultima cosa di cui parla. Amore per la propria attivit, affetto per
le persone con cui si lavora, bisogno di sicurezza e stabilit sono tutti valori che, uniti alTentusiasmo
di chi appena entrato in una realt nuova, fanno passare i soldi in secondo piano.
hisomma la scala valori Temminili non corrisponde a quella mondo del lavoro. E non tutto. Anche

quando la professione le soddisfa e offre loro buone possibilit di carriera, le donne devono fare i conti
ut! al[ro fattore: la cosiddetta doppia presenza, cio il fatto di dover essere attive lavoro e in famiglia.
Ogni preposizione inserita in modo esatto vale 2 punti.

Totale;_/20

Roma produce pi di Milano


Scegli hi forimi corretut e pi appropriata.
una battuta ironica, ma una rivelazione del Censis che, pubblica/pubblicando/aver
pubblicato i risultati dello studio annuale sull'economia italiana, d un colpo di spugna ad una
miriade di luoghi/posti/principi comuni e a parecchi slogan della Lega'.
(on il f>,4% del PIE, a fronte/contro/rspetto del 48% di Milano, Roma non pi solo la capitale
politica della Repubblica Italiana, ma anche quella economica, essendo/essente/sia la citt che
niaggiormente contribuisce alla ricchezza nazionale. Ma Milano non accetta il sorpasso e controbatte
che se si guarda alla ricchezza prodotta pro capite si riappropria am pia men le del
Non

suo

primo/primato/principio storico, anzich/ma/mentre Roma si trova in ventottesima posizione.


Xaturalmente entrambe le aftermazionl sono veritiere e comprovate/compromesse/compresse dai
dati. Eapparente contraddizione e da imputando/imputarsi/essere imputata a diversi fattori: prima
di tutto Roma conta pii del doppio degli abitanti di Milano, in secondo posto/luogo/- la superficie
Profe del Comune di Roma dieci volte superiore a/con/di quella del Comune di Milano; infatti, per
volont di Mussolini, il CComune della capitale , come estensione, il pi vasto d'Europa.
Ogni forma esatta vale 1 punto.

Totale:_/IO

note
1. trisis: isririiro ruizonjL'di rttTt:;i MKHfMjainoTnica.
2. [ eg.i: p.\rti[o ptilitito dd Nord [[alia
zero a cento

.\JjpJ Ftitioni

L'intervista

Riordina l'intervista del professor Quadrio Curzio, docente di Scienze Politiche airUnirersit Cattoica
di Milano,
1. Giornalista
_Profhsore

_Professore

_Giornalista -

_Giornalista _Giornalista -

_ Giornalista
_Professore

Tssore _Giornalista _Professore

12. Professore -

Du nq ue professore, alla Perch?


line Roma
In primo luogo la supremazia di Milano e poi si capisce che il sistema adottaio da
riuscita a battere Milan
questa citt, che favorisce anche l'espansione dei comuni vicini pi piccoli,
o.
non a caso molti tra i comuni piii ricchi della nazione si trovano proprio
Non proprio. 1 dati da funziona;
nell'hinterland milanese...
confrontare sono
No nle esattatnente cosi; ci sono almeno due ragioni per cui Roma appare da
congiunzioni.
quelli del sistemi metro
preferire a Milano.
politani, li in
Cos facendo che si scopre?
tutta Italia, t h e produc
Innanzitutto perch Roma molto pi popolosa di Milano: infatti se consideriamo
ono il 31,4% del PIL i dati del rcddiro
pro capite con i suoi 43.800 euro contro i 29.400 di Roma,
nazionale.
Milano e nettamente avanti.
In termini assoluti s, l.a
prima immagino sia l'estrema distanz_a tra super ricchi e superpoveri, due
ma il confronto
ben presenti a Milano, mentre Roma pi omogenea.
citt contro citt non c categorie
sono
i dati da confrontare per un'analisi pi realistica.
Qui ndi
questi
del cosiddetto
"triangolo
sijnificarivo,
D un qu e il sindaco di Roma non ha motivo di esultare. Milano vince coni ri Roma
anzi pu risultare fuorv
sotto tutti i punti di vista.
iantc.
reddito pro capite cos alto a Milano rappresenta solo una
Esalto. Purtroppo
questo pro
11 reddito
capite
media. l'altro aspetto negativo che Milano ha un'et media altissima: ci sono ben
lo si definiva comunemente,
35 pensionati su cento abitanti. A Roma solo 22.

Ogni frase messa nei giusto ordine vaJe 1 punto.

Totale:

no

Da zero a cento

0)

<D
ai
Q

16"

II miracolo economico

Riiostri!ici l'ordine dei paragrafi del testo inserendo negli spazi_ il numero d'ordine e negli spazi
Le congiunzioni sono in ordine.
.............
tra - come - in efFetti - in conseguenza - mentre - cos - tuttavia - a fronte - e - quando

l'Italia ha conosciuto negli ultimi 40 anni, o meglio dal dopoguerra agli anni
90, uno sviluppo economico senza precedenti e per alcuni aspetti inatteso,
considerata l'assenza sul suo territorio di materie prime e fonti di energia.
industriale", delineato fra Ibrino, Milano e Genova vi
.........................
erano zone altamente depresse come il nord est, divenuto oggi una delle zone

1-

pi ricche,
.........................giunse quasi a triplicare.
'
anche per riconoscenza agli aiuti americani ricevuti
.........................
nell'immediato dopoguerra con il piano Marshall.

.........................

economico", che ha permesso all'Italia di entrare a far parte

del
gruppo dei 7 Paesi pi industrializzati del mondo, non si e manifestato in
maniera omogenea in ttitto il Paese.
......................... modello economico e sociale entrato in crisi e l'industria
ha subito un ridimensionamento sostanziale,
.........................
proprio scoppio di vari settori industriali
siderurgico,
chimico
metalmeccanico,
nel sud, che a tutt'ol non hanno ancora beneficiato di
.........................
questo sviluppo economico,
......................... anni, dal '56 al '62, gli addetti all'industria passarono da 3,5
a 7,5 milioni e il tasso di disoccupazione scese intorno al 3%,
......................... divenuta improvvisamente molto pi ricca e "cittadina",
scopr il consumismo e rivoluzion stili di vita e costumi.
......................... l'economia italiana, basata quasi esclusivamente sull'agricoltura,
conobbe un processo di industrializzazione rapidissimo, un vero e proprio

"boom",
l'Italia ha saputo riorganizzarsi dando il via all'era postindustriale, in cui il
settore terziario - servizi, commercio e turismo - contribuisce al 6 3 % del
prodotto interno lordo.
questo "miracolo

iz

Ogni congiunzione inserita in m o do esatto vale 1 punto.

Totale;_/IO

nel anni
vale 1 punto.
Ogni paragrafo messonegli
giusto80ordine
questo

Totale:_/IO

si tratt di un vero e
regioni, soprattutto
del quale in soli 6
ia societ italiana,
168 Da 2ero a cento

fJizi.

Soluzioni degli esercizi


gli anni 50 e 60

A l . Tese l: Stucliare Titaliano


/. L'iscrizione - topnome, luglio, amcricina, Italia. iclL-iorio.
2. I m lingua italiana - Mh, jrmonou. alcuni, complicata, molti, irrcgtilari, luiinc, beile, poche, miita.
,3. Uno studente - uno, la. gli, i, lo. le, un, un, un. un.
4. Mary in Italia - lingvia italiana a; jktcIjc al college; stno diventane;
anche /antiquariato, anno prossimo torse; corso di rt-staun); da tre riicii;
parlare bene, peri he foiiosr; anche; Infatti sua madre.
5. Paula e Mary - \fC - 2M 3'ti.
6. Mary e Hans - di, da, du da. A, alla, in, alla, a. a.
7- /h riasse - va, stai, sembri, hai, . ha, dormo, chiudiamo. Siajno, signiHca. avete, chiude, vuole, rievce. usiamo, c', capisco, sei, hai, orani/ziamo.
& La rasa delio studente - chiutle, rientrano, a\-visaa\ devono. E. voglio
no, usare, pu, possono, nsjviiare.
Al, Test 2: Conoscersi

1. In treno - Leir; fa: lei ; I.ei quanti anni ha? ; Lei ha; Lei non ha caldo;
; lei prende; arrivederci; .Arrivederci.
Z Infila in bietteria - (]iao. io wjno \'icton tu che lavoro lih Sei italianor ; Vi; lu? ; Perche vui: Hai U macchinar ; ha? ; non lo m); Ci \ediajiio.
- 5/D - t/l. - 71
iOiV..
3. Per conoscersi - llC- 2iY 4. La mia citt - bellissima, antica. \edo, U}nio. prima, consena, alti,

passeio. genitori, trova, interessante- tranquillo, preteriscono, gentile,


funzionano, tanti, p<yvso. mia, devo, apfrartamenio.
5. Una coppia italiana - siajno. abitiamo, ho. hccio. deT.<), irequenta,
vtiglianio, comprano, vendono, preferisce, Imisco, vado, piace, dice, sono.
ripete, conoscete, capite, sai, arr,ibbio.
6. Tu e voi - siete, antipatici, arroganti. Avete, volete, vi arrabbi,ue, voi,
esistono, le, motcKiclctte.
7. Eros Ramazzotti - canrante, anni, racconta, un, la. in, ma. jjioca. F.
simpatico.
Al. Test 3: A casa di amici

/, L'invito a cena - mia. tua, tuoi, mei, mia, sua, mia, tuoi, suoi, loro,
2. Una casa italiana - l la. la, la, il, le, lo, I, la, li.
3. Un'e-mail - sono, vado, abito, invitano, frequento, vivono, pranzia

mo, ceniamo, prepariamo, parliamo, devo. Voglio, preferisco, beve.


conosco, capisco, c'. Penso, . fa.
4. Alcune regole di comportamento - italiani, fiori, una, dolce, , casa,
molto, il, di, per, serata.
5- La casa di Pino e Maria - bella, grande, comoda, luminoso, grandi,
piccole, carini, bianca, azzurra, Turti.
6l a cena da amici - Benvenuto, in ritardo. Scusami, presento, re, non.
contenti, pronto, andate, andiamo, Ha, le. Hai. avere, fa, . Preferisci,

l>evi, un. me.


7. / cannoli siciliani - 2 - 1 - .Al . Test 4: Tempo libero
/, Sport - una, la. le. i. Lo, il. gli. un. le, gli.
2. Cinema - aL mio, sua, mia, j h , suo, miei.loro, ai
3. I-a domenica - lo, lo, li, la, la.
4. La discoteca - con, ragazzt). di, mai, cosi.
5. A proposito di cinema - esco, vanno, ce. andiamo, ama. prclerisco,
guardiamo, , m.inoiamo. discutiainu. si chiama, abbiamo, dorme, hevc.
sembra, capisco, si tmano, deve, continuo, mi diveno.
6, Dipingere - mi sotm) alzata, ho fv-rso, ho incontrato, ha chiesto, voglio.
\iedc. pnrerisLt), ha avuto, ha ponito, ho dLx;iso, ha pnrso. sa, ha tno. orga
nizza. piace, ho cominciatt. ho smeiso. sono finite, sono stara, sono andata.
7- Partite o concerto? - 2fD - 4/(! - 6/B - S/.A - II\L - 3/F.
Al. Test 5: Coppie

I. Crla e Giorgio - citrina, dolce, castani, lunghi, verdi, intelligente,


gentile, bello, fantastici, blu.

2. Htilip eJoralla Bocconi camera con un; 11 mio conip,igno: come


colazione insieme in; se non piove; tlifferentc dalle nostre; jxmienggi(t no
abbiamo; studenu a mangiare; 11 prossimo fine-setiiniana; Tu lo conosci.
3. Im colazione - mi, lo, nn, lo. si. la, le, le. li, lo.
4. Due vecchi amici - ho incontrato, sono venuti. F stata, abbiamo
fatto, abbiamo pa.ssaro. abbiamo preso, andato, diventato, sono rima
sto, ho aperto, ho avuto, ha capito.
5. Una telefonata - 4/B - j/1 ) - 1/F - IfC - 6/t - S/A.
6. Le chiavi di casa - a, ,ille. di. di, al. nel. a, a. a.
Al . Test 6; Gite in Italia

I. Un e-mailper Carolina - da ivt t ome fui no ad ami tim O \y2A\\inopimp\ 3()(} metri dalla ittusour, In Ira lou settiiiMW.
2. Un giro in Sicilia (pane l) - k rimasto, pi.K-iuta. ama. ci sono, si

divertito, ha conosciuto, ha organiz/Jto. hanno prcM), sono partiti, hanno


incontrato.
J. Un giro in Sicilia (parte II} - hanno, sono, hanno, sono, sono.
hanno, hanno, hanno, hanno, .
4. Una settimana a Roma (parte I) - Ho finito, vieni, ho fatto. \ isitiamo, porto, sai, devi. Ti ricorili, arnvaro, jbbiam<i bevuto.
5. Una settimana a Roma (parte li) - sul. per, sulla, nella, dell", alla.
di, a, per, all:i.
6. Una gitaJtoriporta - mi, vi, sii, lo, mi. lo. Li, si, -mi, vi.
- 2/C - 6/L - 1/B - 3M - S/D -i,F.
del r
7. La

gita

Maggio

A2. Test 1: Problemi d'amore

I. Biagio racconta - in cui, a cui, fpazjo hi pi. mai, (Quando, tanto.


anzi, modo, che, con cui, ins<oinniJ.
2. Marianne e ilfascino latino-americano - studiavo, veniva, era venu
to, lavorava, ha incontrato, frequentavo, hanno deciso, finivo, andavo,
abbiamo deciso, doveva, era, si era innamorata, aveva visto, sono arriva
ti, hanno cominciato. cani,iv3, aveva, .andata, aveva trovato.
3. Consigli - f-rtU! corrette: 3; 6; *): 10. hnii sbigiiiire: 1 iSon ci jvii
sure); 2 (Dimentica/o!); (.Al ruo pfisto mi guarderei mrorno...):
(Fala aspettare un [w'); 8 {...[K-rch non ti piacciono le ragazze che si
fanno desiderare}.
4. Lettera alpomale
un grande, di. mi. ieri, in cui. Cosa, nessuno.
Tanta, ttieglio, con, che. molto, me. noiosa, lui. felici, a. sa, migliore, chi.
5- Doriana risponde - S-3- 4-1-2.
6. Un amore in crisi - ci vediamo, manchi, ha lasciato/ha Lisciata, ha
detto, dove\-a/deve, aveva/ha, ho visto. Li ricordi, ci siamo divertite/ci
siamo divertiti, siamo andati, L passato, sembra, .Mi sento, so, dovrei,
pu, continuo, riesco, ce la faccio, annoio.'ho annoiato/ho annoiata.
A2. Test 2: Pettegolezzi

/. Il simpatico cugino di Robei-ta ' casetta, mio cugino, mio capino, mio
cugino, mio cugino, mio cugino, i suoi imici, mio cugino, Ros,i. amore.
2. Il collega raccomandato - ci, insieme, successo, mio. fare. lei. virei.
avrei, lui. quando.
3. Pettegolezzi: dover - In, di. nei. .Al, con, ,illa. a. dal, sulla, dalla.
4, Due chiaccfriere (parte I) - fai, studi, ho finito, ht) prevo, ho incon
trato, .vi spo.sa. ero, ho cxjnosciuto, ho letto, diventata.
5. Due chiacchiere.,, (parte 11} - ha. mtrro. ha pt*rso, esce, lavora.
toma, va, pa.sst), porto, .
6. Due chiacchiere.., (parte III) - Quantlo, sempre. i>ra. ancora, ini/io.
poi, pi, mai, [brillio, gi.

7. Brasile che passione - ti. gli. ne, lo. Le. La. si, -la. ci, lo. le. Si. 1\ ta .

ne. Mi, li, li, si. li.

A2. Tesi 3; Mangiare


/ Al bar - ho fatto, aprivamo, chiudevamo, cominciav o, andavxi. lavura.
sta. si incontra, chiacchierare, , si fret|uenta, va. . ha smesso, devtmo,
pranzano, rimasta, , chiede, preferisce.
Da zero a cento

2. Cuchuire che passione - nel. il mici, mici, sut>. i suoi, l.c sue, da mia,
con il mio. L tua. dei tuoi.
.J. .Mangiare: fiotv e quando - apcrri. tesri\H. pomeriggio, ncgo/i, orari,
molte, li, ipiizio nt pi. giornata, e, volo.
f. Due amici al bar Lmgi: 3 - 6 - 4 - I - 2 - 5. Giorgio: R - D 5. lut pizzti - hicenilo /jui in ciicin.L; Non Io vedi; lio appetta ordinato;
M.innj /rrffAc queJlj; ordinate 2; ttiui m tunii; non w/piacciono; .\ta
dai, i funghi; la birra re I hai; t ora the; inlesso cAe bir-iamo.
(. (jinnelitia e te sue ricette - Li. ne, mi, l'/la. k), mi, -la, -li, le, l.
Vi. l'est 4: Festa a sorpresa
I. Rachele organismi una festa - ne. le, I j. Ne, li, mi, ti, -la, mi, mi.
J. Altri preparatifi - non li ho tro\ali; non mi ha risposto; non li chia
mi; non lo lai; lo mi dc\o preparare; C erto, /Tio ordinata; fi dcKciilato

arrabbia.

169

non gli piace; Cra gli rirelt-foni: No. ti prego: quello si

Musica per ia festa - ieri, occupato, cominudiiiente, rag


ione. Piioi.
neanche, Per, iiiit. fUu>. ne, ifhizto in piit.
Rachele e la 'Jesta a sotpresa" (parte ) - andata, sta/
sima, era,
dovuto, ha tr<i\att}, ha dcei-vo. ha latto, dei.i. , sono, tornanio
, ho rispo
sto. ci sono, a\evo, uscito, ho tdetonato, sono arrivati, ci
yarn<} di\crtiti, ha MU>nato, ha detKi.
5. Raclele e Lt "festa a sorpresa" (parte II) - ha visto, ha apc
si
senti
no,

va, ha capito, imm.iginav.i, ha spento, hanno porT.ito. salita, voglio, devi.


6. t na telefotuita inopportuna - S/B - 1 /H - 4/11 - 3/F - (y/C - 2/A.
/ consigli delLi nonna 1. dovresti bareni {iDm'tttt: fare) attenzione; 2.
anche st- non ti pi,<tvroi* {corn-rta: piace); 3, Anzi, wit'n (rorrcrr.;; sarelv
bel meglio; 4, Spero che n-iiin'ti Uorretta: seguirai) questi: S. come ti
.xorrrttti: dir) tu.i mail re.

Simona - N'o. non c' una taglia piit piccola?;


Simom - Uhm, probabilmente la 38 piccola, ma voglio pr<ivarla lo stes
so. C.he colori ,ivetc?;
Simuna - N<i, ma vurrei vedere qtutklie cravatta per mio marito;
CommeiM - Bene, basta co.s"ir

.-\2. Tesr S: Viaggi e gite

B l . Test 1; Fatti insoliti

/. l elefante a Ruttta (parte l) - \ . a Roma


[corretta: ho visto}
un elefante; 2, Stai attento. *4 [corn-itii: torna) c|ni; 3. selvaggi mi pmtr
(conrtti: piaccionoi nnjlto; -j. e nm.isto calmo e non si ltitwtvii {conrtut: mosso); >. 1 elefante tuiva (corretta: era figgito} due giorni.
2. L n elefante a Roma (parte II) - lascerei, tliivere. ho voluto, sarei, larci,
fitla:e\ i. Scappate, hanno deciso, ho saputo, avranno.

J. Il mia primo viagpo in aereo - in, del, breve, volta, passeggeri, a,


paura, spazio in pi, ha, lo. perch.
*. Viafio in Italia - I /Io, mi, mi. ne, (li, "l. Le, Ti, -ini, -ne.
5. Tour otgattizzato - (>/.\ - i/B - 5/F - liC- //E - 3/L\
6. Due citt italiatte (parte 1} - la pi, hellisjima. di piti, superitire,
meno, mfenciri, laiito. quanto, pi, del.

7. Due cittit italiane (parte li] - ottime, meglio, come, piti, del, delle.
la pi, superiore, il pi, del.
a. Orangutango nelparco nazionale ilella Maiella - siamo andati, ajna. Ci
siamo .il, .Ili, S.U110 p.uiiti, c'era, odiano, hanno cominciato. ahbLimo rag;iunto. s,i. si messa, sono arrixatc, finito, potreste. desiderc-rel>lx-, stianto
fe>teggiando. avete, sembra, mi sono inner\tMto, andrei, si sta divertendo.

A2. Test 6: l.e storie di Simona


/. Simona racconta (parte I) - li, mi, lo. le, li, mi, si, -lo. ci, ci.
2. Il marita tli Simona 2/A MF- 5/C - l.'D - 4/R - 6/F..
.. Sintona racconta (parte 11}
Si.miatnna s<hu> andata a comprare un vestito elepmissimo per questa
>eia, perch Hnolnieiite nio narito ha deciso di non hesreggiare l'ultimo
dell anno a casa e andiamo in un locale alla muda mollo elettile. Ho tro-

vait) subito il vestilo, ma Ito dovuto girare molti negozi per trovare le scar
pe e la borsa; nelht mia famiglia inhirti abbiamo tutti i piedi lunghi e non
tacile tnnare le seaqu- del nostro numero. Di solito in queste occasioni
mio marito non ha un vestilo elegante da mettersi, perch a lui non piace
fare sjxse e sfx-ndere molti soldi per vestirsi bene, (...)4. l na brere l'acattzji - sni snvendo, sianu> arrivati, dobbiajlo. sono
finite, vorrei, siamo andati, c. Ci siamo divertiti, abbiamo preso, c", can
tava, as|.x?ttav anio, lascio, de\o prepanirmi. mi sono tompr.ita, piac"c\a, ha
visto, ha detto, ha regalato, abbraccn>5. Dopo le vacanze Sei siala, siamo andate, si appena separata, lavora.
pu. e, conosci, hai incontrata, avevo/ho awto. ricordo, avete fattt>. ha
avuto/avea. c riu.sciro. siamo partiti, prentrtare, ho visto, venuta, aveso
nuii vista, ho v isiiato. piacerebbe.
6. Le nuove case di Simona e Veronica - nella tua, i miei, mia. nel tuo.
Mio. ai uoi, i no<;rri, la loro figlia, i tuoi, sua.
Simona in un negozio Si/nona - Scusi, vorrei provare quel vestito in

10

Da zero a cento

vetrina. Che t;iglia

/. Vna storia incredibile - Jito uscito, ho preso, vado, morto, piove


va, c'era, stjno entrato, Viaggi.ivo, .iscolravo, danno, dicendo, vuoi, guida,
sorpassare, sii, ricominciata, ho continuato, ricordo, ho fatto, guidava,
si arrabbiava.finivano. trasmetteva, ha fermato, taccia. Si rende, succedo
no, ha perso/perde, dia, ho riconosciuto2, Una stratta paura - 5/B - 6//1 - l.F - 3/n - 4/F - J/C.
J. Ilfavore - te lo, me IVme lo, 171a. mi, tliela, gli, Io/I", ci/c', ne, te la.
4. Il messaggio misterioso - Siccome - e - ma - invece - infatti - finchethe - [>er - e - {t'itelil).
5. Ua regalo inaspettato - CjvnilLi - Ma cir bella bors,...
Riirharti -... non mi regala mai niente per Sitn \ alentiiui (...) quando non
me /aspetto...
CjtmilLt -... piaccrL'blse ctJinprarne una simile.
Btirhani - ...
v iciiio ci puoi andare ora.
6. Il piatto della casa - Chiamalo. Fallo, scusi, venga, prendile. Dammi.

deciditi, sbrigati, consigliami, scegliere, scusa, pens,irc, as{x-ttart, prendi


lo, fa'/fai. Senta. fx)rii, vada, Prenda, asperri.
B l . Test 2: La moda

1.1 saldi - .sono c~ominciati. , hai comprato, cn-derai, ho avuto, hai farro.
Ito preso, arrivi/arriverai, avrei dov ui{>. avresti fatto, posso, entrerei, so.
cVntT,i, Pago, com [ir. vado, hanno re;galaio. veglio, mi aiutaito.
2. Un regalo per Maria - 2- ,-5-4 - l;9-6-7 - 1 0 - 8 ,
J. Una casa di moda famosa nei mondo: Gttrd - Fniii corrette: 2; fi;
K; y. Fniii sbagliate: f (Gucci nasce a Firen7c); 3 (il successo di Cucci
cresce)-, 4 {Cucci apre i suoi negozi); IO ((iucci lo reoliz/a).
4. 5/1? della moda italiana

Li mcnla. come afermazionc sociale ed imporrante mer/o di comunica


zione, nasce alla fine deirOttocento, a Parigi, in Italia nasce alFinizio del
secolo scorso, ma i/ 12 febbrait) l*)"! che acquista una fama internazio
nale. In questa data infatti, il conte (Giovanni Battista Cittrini ha /'idea
di presentare in un stilo ed unico luogo, Firenze, le collerioni delle diver
se case di noda sparse tra Roma. .Milano e Firen/c. Organizza la prima
grande sfil-tra nella sua magnifica villa; Villa Torrigiani. Inizia tosi il
Rinasci mento della moda itali.ina.
Con g' anni, la motla italiana ottiene sempre maggiori successi- Milano
diventa una delle capitali della moda, con Parigi e New York. Lo sfarzo
delle aziende italiane d i suoi fnitri; il Made in Italy diventa simbolo di
prestigio, altissima qu.ilit e design.
5. Moda oggif storia domani - che, inutile, primi, costume, considerare,
cambiato, comjosti, tgli, spendere, speso.
6. Il sistema m oda- Tn, degli, della. In, dei, nc, Negli, di, a. In. per la.
a. -, nel, dall , in, da. di. in, in.
7. L'industria deifalso - 2- 5- 4-3- !
BL Test 3: Oltre a Roma, Venezia, Fiienze

/. La Val d'Aosta - pi piccola, le pi alte. m;iggiore. meno, bellissimi,


ottima, uno dei, moltissimi, supenori, pi.
2. Injrrtiazioni - mi. Mi. lo, IVla. lo, gli, ci. l7Io. ti. le/P. mi. Le. le. ci,
CI, le. Mi, li. Li, Si.
3. Pedro e Luis alla ricerca di Piazza Dante - // C - GiF - 3/D - 2/B 1/A - 4/14, Panna - fine, come, della, circa, quello, spiizio in pi, trovano. Uno,
progetraro. si. pi.
5- La Repubblica si San Marino
Si II311A della pi .intica e piccola repubblica del mondo. l.jsiia superfi
cie copre solo 61 chilometri quadrati della |K-nisola tiolana. San Manno
infatti SI trova, come il \aiicaiio, dentro la Repubblica Italiana, ma ne
coniplet.unente indipendente. .Appena si entra in lerriiorio sanmarinense
si trova un canello che dice "Benvenuti nell'antica terra della libert" e
eftetTivamente i suoi abitanti anche oggi sono liberi dalle ta.s.se. Per questo
molti turisti non vanno a visitare i monumenti, le mura, le torri e le chie
se, ma entrano subito nei negozi per comprare tutti quei proilotti che
senza tas,e costano meno che in Italia,

cinque terre |Xsso, jveie portato, vt)lc\ic, avevamo visto,


mo jnibt], cV-ni, Hniro. st>no, smfttctc. avevo proposto. a\v\i.
dfvc, \ noi, Calniare'i, dite, npit-nd), ho perso, dici, i lo tnivto,
date. siamo andati, Ci siamo divertiti, stavamo, ri cri krinato. si
biata, ho mii sentita, vanno, caniniiniamo6.

erava
va,
VI ricor
arrib-

BI.Test 4: PlPExtoni tipid

/, Il prosciutto di Pamia - unici, dei ir/tpa nell'abilit), paziente, iniet

ti, n. una. piacere, sua, facilmente, pcxcato.

2. Dope si produce il prosciutto di Partita?


()\-\-ianicine a l'arma. Li .stessa citt da cui viene il formaggio parrniiiano e la
musica di Giuseppe Vendi, tj domanda da porsi un altra: che tosa ha Pamia
di tosi sjxxiale per pnxlurR- eose tanto buone e preziose? IVinia d rutto
uiidiima posizione geografica: n tropp<i a n<ird, n impfx> a sud, n rropjx) vicina n tn)p|xj hinuna dai manf e dalla montagna. Il Po, il fiume pi

lunpo d'Italia attravers.1 le sue rene e lascia lauta acqua ed umidir. Quindi
la campagna ricca ed fiicile aJle\-aa- animali da mangiare e da far lavorare.
J. Curiosit: alcuni nomi - alcuni, che, nel quale, meno, questo, con cui,

la cui, che, quella, quali.

4. Le qualit delparmipano - 1/D - 4/R -SK. - 2/A - 3/E.


5- La storia delpitrmigiauo e del Parmense - si usi, potrebbero, si possa.

|
a,scoltare, nato, .si pr<uceva, sia, viaggiava, avesaiio esportato, sarebbe
arrivata.

6. Margherita Doc, o meglio SCT, Specialit Tradizionale Garantita

, 3 . 4 - S - 2 - 1.
mozzarella di bufala - c\ spazi iti piii, -ne, -la, -la. si, -la, la. si,
7.
-la. SI, -la, SI, -la, si, -la. -la, spitzio i piit, si, -la, si, -si.
B l . Test 5: Iniumotani a Venezia

1. Estate a Venezia - sono andata, pu/jiotrebbe. C'erano, sia, esiste, lio


deciso, mi sono iscritta, ho cominciato, ho incontrato, era apptut tornato,

stavano, ami, aves'o decisti, ho aecetiato, mi sono resa. sareliK-ro venuti,


mi son<} alrettaia, tornato, muio uscita, esco,
2. Hgelato galeotto - noi, 1j, lo, ci, in. Ne. ni, a. di. darsi.
3. Colpo di fulmine - quanto, se, che. ta. s, conosciunj. |K-n>are, spesso, j
inalmeiue, di.
1
~ 4 - 8 4. Incontri penesiaui - Duioo 7.' - 9 - 10 - 6 - 2.
1 - .5.
5. In firn per Venea - chieder!r. mi dica, guardi, des e. la tmva. arriva,
chieda. l e sar. Li ringrazio, si figuri.

d. Un fine settimana
1 scorso line-serrimana. i(} e .'\iidrea si.imo andati in Toscana, (Quando ero
piccola andavo sempre m \acanza con i miei genitori in una c.isa vicino a
l ireii/e, ma non ci tornavo da otto anni. Siamo arrivati a Siena l'erse mez

zogiorno. ma abbiamo dcrt uto girare per un'oraprinui di iro\-are un allx.Tgo libero, perch era il primo luglio, il giorno precedente il celebre Palio.
Dojx) esservi .vistemati. .ibbiamo mangian) qualcosa e siamo andati in un
[X)MO bellissimo: le Crete. Non un posto storico, ma la nanini davs ero
bellissima. Abbiamo deciso di cenaa- Ti e jxii di giuntine le .stelle fino a
tardi. Il giorno dopo, domenica, siamo andari in un {diesino. San

J, Andrea Bocelli - che, che, che, sulla lu. il quale, a cui. in cui, da cui.
di cui, il quale.
4. Dopo lo spettacolo - \i. me, .si. gli. li. mi. lo, mi, -lo, ci, le, ci. ci, -ti.
h, ci, ne. lei. Mi. -la.
5. A proposito di Madama Butterfly - UH - 5/1 - 2/C - 6/H - 3/A 4/D
-7.

6, Dialogoformale - Le sembra, lo ammetta, Ij?i non ne conosce. Si rite


risce. Non faccia finta. La smett.i. Ha comincialo Lei, Lei invece non
[lerde mai l'occasione, sua amica. Mi faccia.
7. Aittonio Stradivari (1644- 1737} - B -1 -1) - E - F -1 - A - C - 11 - ( i.
B2. lst 1: Matemif e iMteniit
i. Essere mamma - rihissati. siamo uscite, diceva, ha cambiato, nato.
mi sento, prendere, sarebbe cambiata, immaginavo, ,ivrei cambiato,
avevo avvisata/o. avevi detto. Conosco, si scoprono, pass.1. ha nsuto.
aveva addolcita, era diveiiiata, tornata, mi preoccupo.
2. La maternit cambia il carattere - voi. vi. vi, suo. si, lei, suo. s si.
priprio.
3. l-a nuova paternit - sempre, cosi, su. alcuni, spdzio in pi, caso.
riguardo, per, solo, difficolt, ben.
4. Nipoti efifi - ne, la, te la, si. glieli. Li, li, gli. 1, si.
5. / consigli di una psicologi a d una mamma ansiosa - Ciuarda. tu, ti
preoccupi, stai/sta', tuo. Abituati, puoi, suoi, de\ i, gli imidisci. Trattalo.
aiutarlo, dali, digli, proibirgli, sii, corrergli, mandalo, suoi. abbi.
6, Il congedo di maternit - 1/C - 6/A - t/F. - ./B - J.'O - 4/f"
7. Iegislazione italiana - Visto, gi. piii. Innanzitutto, cos, oltre, fino,
prima, dal. Inoltre, finora, in. invece, l'er. v.ome. Nel, al. anche, se, in.
B2. Test 2: Universit e comunicariane

L Le prime donne docenti universitarie - racconta, tencAa. racconia.

dava, ci fu, teneva, era, solexa, Wnne. impartiva, era, ammetteva. st.ivano. era/fu, riusc, si oc<.aipt>, divenne, eblx-, ottenne, vollero.
2, Il telefono, che passione! (parte I) - sia, lavora, sta. a\ ese, rappresen
j
ti. .soppona, csiretti, telefonare. a\-\ icinare {dopo: l'idea di), rappresenta.
Gimignano. dove ero stata con i miei genitori dieci anni fa. tllie bel fine ' \
3. Il telefono, che passione! (patte II} - //I - J/B .?/H - -/F - /F - 6/1
settimana stato! Li settimana prossima pensiamo di lortiare in Toscana,
- 7G - 8!C - 9/D - I0f.\.
ma non sicuro perch tra dieci giorni avr gli esami e devo studiare moitt).
4. Una telefonata diffcile - 4 - .A - 1 - . - I - (! - H - 2 B - S,
7. Caro diario - mancher, conosciuto, piaciuta. da\-\ero. sTiidiaii<lo,
5. L'industria della cultura - 6- perch, sebliene quc-sta professione
{Hiiuro. citt, rirnaiic, dubbi, p;irtitolare, collegate, largo, sia, era, ricTchis{corretta:
abbia) a che fare con la cultura, ~, molto "fit m.m i 'corretta:
sima, esclnsisamtote, che, culturali, tornare, sdirebbe.
orienTar.-i) verst) la "vendita" della cultura.
6. La Facolt di Scietize della comunicazione nata, preparino, stticliaB l . Test 6: Musica
no. ha, frequentare, sceglie, lui, risulti, entr.t, prepara.
I. Al festival pucciniaao a Torre del I.ago - prenderesti, , debb;i, cousi
7. Il successo di Scienze della comunicazione giovani che si iscrivono:
forse quello che garantisce; sicurezze a chi intenda: ragion per cui e
gli, dosreste. canto, ha fatto, sta, raccontava. d)vrebbe. , penso, spieghi,
necessario; lin gu al i di cui ci si serve; motivo per cui senifire; Lettere o
ha ottenuto, cantava, abbiamo senrito. stato, ha cantato, vacci, venite.
Filosofia, che negli anni; carriere a cui posstuKi as[tirare; .V chi m
2, Giacomo Puccini
Nasce a Lucca nel 18SH (ir una famiglia di musicisti da cinque generazio
ri\'olge; laurea? A chitmque :3h\a fantasia.
ni: fin da piccolo dimostra di possedere un grande talento musicale, ma
B2. Test 3: Cronaca e Legge
non ha nessuna voglia di studiare, forse [X'rch gli viene nitt<) fin tropfw
facile, l.'l 1 marzo 18'6. <//et di diciotto anni, a pic-di da I ucca a Pis;i,
/. Come difendersi dai ladri - tranquilli, [lossa, siamo, . pu. brutte, .
"consumando un paio di scarpe",/> ascoltate l'Aida di Verdi. Ne rimane
siano, ci, sarebbe.
f'oltionito: r.\ida rappresenta per lui "l'aprirsi di una finestra sul nioiido
2. L'esame - !l\ - 21Y - M\ - -i!\\ - 5/C - 6/11 - ID - 8IE - 9/1 - lOfG,
deUa musica" e comincia a cttmporre le proprie opere: L Bohhue, Tftw/.
3. Due pecchi compagiii - avessi duiieiiticato/a; jx>trei; stia; Pens.ivo;
Maditnu Butterfly. Muore nel l')24 senza p u e r veder in scena l'ultima
sapessi; ci siamo separati; .-\ve\o notato; and.i\ano; avev j vinto: si sareblx.of>era composta, iurtittdot.
tra.sterito; se ne andato; ava-i potuto; ho; sivere: foste rimasti:
sarc-ste/sareste stati: abbia potuto; la\orario; lussi; cercherei.
4, Ijt delinquetiza ha un gntnde fiituro (parte I) - 4. dalla met del
Novecentt) ad osi non {corrcttj: esiste) pi: 9. di coloro rtr \Corrcta: che) conoscono e conianilano.

5. La delinquenza ha un andefi/turo (parte 11}

Qualche anno fa ni una sua rubrica su L 'iiiprrsso, Ciorio Boc>.a scriea:


"Nt)n ris[K-tiare la legge divertente. .Meno la risfietti e meno rischi. F. puoi
avere successo nella .societ del divertimento. Se ci si chiede pirch la gente
delinqim, in particolare jX-rch delinquano politici, burocrati, militari, jktst)iie ricche ed imjsortanti che non avrehlsero un bisogno materiale di
delinquere, una delle risposte [lu essere che delinquere divertente e che
in una stKriet dove cresce la delinquenza caste anche rimpunit. Ai fieli
si [KJtrebbe consigliare di andare a scuola di delinquenza, privar,! o piiV
blica, non fa diffean/a."
6. Precauzioni da prendere quando si ra in vacanzjt - raccomandarti.
vivi, non sjiegnere. fa'/fai. Chiedi, svuotarti, fa'/fai. lasci. Non dire. dilK.
Non lasciare, non darla, chiedi, tua, ricordati, prendi, te. .Abbi. Ti. sai.
ti/LTJt'iii

7. t-jui brutta sorffresa


Salve, ti r.iccomo h nij siorLi...
11 mio miiiic AlL-sandn} e U) SLorw K gennaio \'erM le 11 .(M) mi sono aical presso l'uttti postjJc ve \ :idu di litu quando iio a Milano. Dopo
fi rea unorj di arresa> arri\aro il mio m m o , chik> il jaldo del rnio conto cor-

jiciitc SLopm clic mj]iLa\ anc} 4.fX)(> cun) ns[x.tCo citrj attcsai!! Ho nthic-

MO immL-diidiiTiciiii.-1 (.-Mniiiu dei nitniiTiL-iiu t-d liu oipito die d d daini or

Da zero a cento

ni t]iLili~imo sniv,T pri?lrtndo da "stt sportelli" rramirc tarra IVtsta


mat cifre
jltLssiniL'. ,Sfw.3rt .LS[x.itan: uei attimo ht) hlixxatii Li carta, ma non
hi) [xituto
domandare .diro /wnrAe .dio 12.00 in puiuo TuHcio ha chiuso mai
wt le

mie proreir. Allora ho ini.iaro subito a bombauLTiie di reletonate il cali centLT di l\>src Ilali:iiit.' til oj;ni (iptTJtoR: chc ho interpellato mi ha indicato una
prtKcdura dillcraitc; qiimtii mi .'toiui precipitato dai canibiilicTi [x;r cIlIHjire la prima ddle due dfiiuntie verso innori da me elettuaie e grazie anche
alle lon> inijic:i7Joni hn maniLiro una richiesta di rimhi>T:o alfa Direzione
delle IbiiL- italiane, JlLpuido tutti i docuiiienii. l'jitM evidente la clonazione della mia c.ina. Intatti, sebbene io sia tutt ora in |.xissesso della mia caria
l\>Mania( Maestro e non I ahhia mai ceduta a ter/i, (jualcuno aveva prule\-aro
Meiiiatie e Luio menindenti som ine di denaro dal mio conto tra
n v io ero 'rrnamenre a l.iio per pa;tn? le feditivir vitalizie come po?o
dimostrare pn}prio tjra/je ai nioMnierUi della carta.
Ci nonostoiite, a distanza di ire settimane, non ho ancora ricevuto alcuna
risptwra ts-uiriente till le ptwre.
B2. Tesi 4: [nquiiiainento

IJal 1200 al 1500 ad .Assisi s alternarono nuovi e viecchi ladRini tra cui
Visconti, i Montetlrro e gli Sforma. I>al ''S(,firto alla Jormazione dello
Stato Italiano nel IfifiO. tece }Tane del territorio dello Staio delb C,hiesa.
Con la proclamazione di San Francesco "Partono d'Italia" .'Visisi divenne, ed
tnrr ofi. meta tvtristica di massa. InoltR.-, in qualit di testimone del mes
sage di Franc\.-sco. .Assisi si propone come "Capitale Monti iale della Pace .
B2. Te$E 6: DonEiiC

/. Paola e Lutano - voleva, -le, aves-ano visto, -glielo, piaccioiui, ne, li.
preterisce. ave\'a deciso, -gliene, lisciva, gli. ha telefonato, -gli, lo, aspetta
va. si innenosiro, dove\-a. -ci. riuscito, corso. T. ha irovara. sapoa. ha
cominciato. IXsderava. erano, si ricordato, I ". ha cercata, se n'era anda
ta, avieva venduto, li, li, ne, ha lasciare, le, ha portate, mi, glicT.
2. Per amore o per soUii? - Ho incontrato, asxtii, [xirta, sa diventata.
pre-so, . lavora, vuole, nasca, trovi, diceva, dove-a, avrebbe, si ai/i. stia,
lavorare, valutare, sa, si sia pentita, piace, detesti, si stanchi, continua,
sar, vada, parta, andremo/andiamo, vieni/vierresii, parliate, passiate.

/. .'I proposito /{inquinamento - ma. \adanc}. la. acqua, inquinamento.


costruire. [ir<jlilenia fdopo il piii
Intatti, distruzione, meno. "
risolvere,
risorsa,
3, Lueia raetonta: "Ambiziosa j, ma...
jiuerre, particolare, politica,
|.ensassero, in. mentre, cui,
ma non farei mai del
"Penso
di
essere
una
donna
ambiziosa,
piuttosto
purch idopo f fwjfffilr,).
2. Spegni il tnotore meglio, che. pii. la [ji, del. jieggio, che. di, meno.
male agli altri [x.t raggiungere il mio scopo,
Credo che la cosa pi importante nella vita sia vivere in pat con .se stci.
midiore.
J. Rjiccolta (iffrriiziatii - (>) Signiira: 10) Sisnora; 9} Ragayjjo: 3) RagK/OL
Se tosse neeesmrio sarei disposta a lavorare anche la notte e giorni dt
8, -Signora; 12) Signora: >) liagiioi; i 1) Haspzio; 7) Ragoico; 4) Signora.
testa per raggiungere un succisso, ma noa rinuncerei mai alla mia fami
4. Ontro chiuso al tniffico - iono. neitano, possiamo, Guarda, padare; ce.
glia o ad un amico,
\'ai, bcesseni. ci s.iteKhe. \(>lia, cipiscci, avef) pmp(ivto;h<j pmposto. ti sei
Una volia ebbi un'otrima propfjsta di lavort), la pi interessante e van
laiientato, pasiavaiio, dice, dobbiamo, dobbiamo, sen-ie. l ricordi, dire.
taggiosa che abbia mai ricevuto, ma avrei dovuto rrasterirmi e lasciare le
tiomenicife senza mcQ - iiene venduta/ vendura/si vende; -iene
5.
persone che amavo.
Luciatay' LbiCiara/si Usci a: pt amara dai; si pores.se; \i'rigon() fermiate; sono
Cosi dissi di no, ma non mi .sono mai pentita deIJa mia scelta e oggi la
111 itatii'elicono inc itati; lU attiuinii sono .suii oleru: saranno oilizzaii rifarei.
Per tue la vita atetiiva pi importante della carriera.
iti
d.l: potranno essere noleggiate d.u; \'err regalato/sat re c ato .
fi. Case da iapev - i a: 2 b; .1 a; 4 a; 5 bMi piace avere succe.sso. certo, ma penso die sia meglio vivere liberi e
sereni con nvemi soldi che diventare schiavi della propri.i avidit",
B2. lest 5: Iblkranza
4. Usa questioae delicata - *J; 1 ; 7; 2; 3; 10; S; 6: 4.
5. Il laiioro piit dcile: la m a m m a - I. lo so che non me ne s-oglia ffr/. ludiani tolleratati ma noti troppo - pi, tic-gli, i mclo. abbustan/a, [>nrena:
vuole).; 2. L'unicio modo <4 {correit,i: che) conosce per comunica
niissinia. .jtiaiuo, pi, maggiore di, pochissimi, moltissime.
re,,,; ,, Forse perch i- icoTrrttii- gli) ho dedicato pi teirijK)...; 4. Lei
2. Iji tolleranza - qnaknnfi. niobio, sopratrurto. Sondti. che. rinuncia
'
intatti stata allegata ti {carretta: dai) nonni, [ii che da me.
re ueli iei oiuLi lutti) verg)na \nelLi secmda /jrW), dicano, eletti, niente.
6.
Il punto di vista dellafiglia - per quanto, lei. qualsi.i,si cosa. Se, cos'i,
- diminuito,
neisuno.
tratparole. jxj, arroganti,
giuito {aellttprintit ihta),
fossi,
nemmeno, dice, cosa, in cui.
tco. (.iella, passar {m-lLi prima ihia), io.
lutti possiamo sbagliare {parte 1} - credevo. hissen>, vcilesserti, .sono
Ci. 1: Premi NAbel italiafu
moni, aveo. avessi, volevo, beseva. [:icchia\. morissi, avrebbe detto.
/. Rita Levi Montalctni e Renato Dulbecco
tosse morra, iirei rimasto, fosse, venuta, ha raccontato, vole\-a, hanno
Sono due grandi .scienziati italiani che hanno ncesuio il Premio Nobel per
obWila. aiijra.s.se, aseva jierso. amasse, ha rrui dimcnric"ato, nascesse, si
le loro ricerche in medicina. Entrambi si sono laureati allT.'niversit di
sente, odia, lasciassi, andassi, era morto, andarmene, sono stato.
4, Tuffi possiamo sballare (parfe l} - //I - 2l.\ - ,J/F - /C - .5/C - Torino nel 19.6 e. malgrado le enormi difficolt a c-aiisa del regime fasci
- H!\. - 9/t; - soli i.
sta e della guerra, hanno portato avanti i loro studi in Italia.
r>/[ Nell'immediato dopoguerra per, dopo aver lottato con i Partigiani e il
5. Sa hafesco
rappresenta, nacque. Trascorse, desiderava, tii
[attiro d'Azione per la libera7one della propria patria, s<ino stati costrjtti
farro, cambiarono, giiari.sse. visse, illii.sTtano, fos.se.
a tTa.sferiri negli Stati L'niti [>er continuate le [proprie ricerche. qui che,
6.
Noti s ha una data certa sulla nascita di .Assisi, ma sappiamo che sorse in
grazie ai meui messi loro a disposizione dalU universit americane,
rerrirtjrio etrusco e ri.senti della ailrura di questa civilt. Divenne un
hanno r,tggiunto risultati scientifici tali da meritare il Nobel.
Z Rita Ievi Montaldni, premio Nobel perl a medicina nel 1986 rac
imjxjrtaiite Municipio tlopo che lu Loiiqinstata dai Koniaiii. che edifica
rono grandi templi come quello di \iner\-a, un teatro, il toro, lantteaconta- dotato, maggiore, uin), nostra (i/eyw dopoguerra mentre), noi, la,
rro. terme e \ ille. [opti l'Impero Romano .Assisi non rimase indenne al
tale, ci. nonostante, personale.
ft>sse .situata in una posi
.J, Biografai di un premio jViAe/ -/-lfl-8-4-6- 11-2-5-9-7-3.
[xi.sviggio delle invasioni barhariche.
zione pri\ ilegiata. l'oi, in seguito alla caduta del .Sacro Romano Impero.
4. Intervista a Dulbecco - sottopone, conosciamo, fossero, abbia,
ni r,i.sa al iijolo dai Cori di Tbiila e riconquistaca dai BTanrini per essere
sono/sarebbero, essere ,TSjunta, sarebbe, essere preferita, sarebbe, fossero.
conosces.seni, potrebbero, dovreblje, tengono, dovrebbe, nasce, ha. esse
[X)i nuovamente pre.sa dai I.oiigohardi.
l u qItanfio hcderico Barbatossa stese in Italia che .Assisi assunse un ruolo
re suddiviso, adotterei, ci sia,
5. Enrico Fermi - essere. Rjbe. laure, trurt. comibbe. reali/m. pu. sal
imporrante, non solo dal punto di vista militare e strategico, ma anche
come centro c-ultiirale. l u
ad .-Vssim intatti che il Barbarossa tece
vato. .segui, avrebbero, colpito, era, [partirono, tee ero. trasferirono, coin
pmpno
educare il nipote Federico IL luriiro imperatore.
volta, port. Mor, dovuto, aveva.
6. Dario fi, premio Nobel per la letteratura

Da zero a cento

192 comincia a collaborare con h Rai. da cai viene sptsMi censurarti.


Sempre: a causa ddia vu irnvL-n:riza nei conlronii del pOEcrt, i gr:u)di itatri c-T.-iiaEio di accoglierlo, ma quesio non frena I afferro e l'am ni inizione
che il pubblico niirre per Jiii. Nel 199? ottiene, [ler iJ sui} lavon}. il ricxv
noscimenU] pi iiinhiui; il I'rL'EtiiD Nobel.
7. iMgi riratuiello - 1. sua esister 7J ti
{toTrna: contras'iegnara); 1. per 1 inuimprensuiiie (iiiww(ritn> {corrtln/: dnlioslrau); 3come Ijititire [xt t|UHk'ho ant [comna: alcuni anni/qualche anno);
elle lo :icrittote ppoftava {corrftto; sopporr),

Quando Dam) l't) Matti insignito del IVemio Nobel per la Letteratura
nel 1997, molti sono .stati sorjiresi,/>o/fjW in passato era stato molto osta
colato dalla pobtica nazionale italiana, .Ma come dare torto alFAcxadeniia
delle Stienjje, che ha cosi mrrtiviato cos [altraposfibilii) la decisione;
.ViC) riV.'\ZK)Nfi: Figura premi nenie del teatro politico che. nella tradiiione dei giullari medievali, ha ftsrigato il potere e rc-srauraro la dignit
degli iimilL
Dario nasce il 24 niariO 1926; ancora gios-aiiissimo si trasterisce a
Milano dove frequenta T-Accademia di Belle Aiti di Brera. ,A partire dal

Cl, Tm 2 Esploratori
L Roberto Vittori; un italiano neilo spao - wn , con, in, nei, dal,
con, di, in, di, ln_
2. Amerigo Vesfiufti - l. ipediiione. avvonondo ((Druffft); awenuia);
2.parttei p come comandante di tm {corretto: una) nave alla spetli/Kine;
3, Sopnwfmi [correrro: sejiaraHKSi) dai resto della i[K-diitone; -i.
taldseeniiiller chiani Tifwef {cttrreao: intero) continente.
J. Heinhold Messtter - Ha attraversarti, apre, spie. ritondano. Sono,

possono, F sratu, ritrieita. raechiude, cerco.


4. Intervista a HeinhoURessner - l) y-1 - P - F - C: 2) l. - H - R - D:
3) jVl ' G -1.
5. Cristoforo Colombo - sviluppilo, rivendicata >euendo, traiteri,
spos, nsaie, iiavitdo. Avendo, riteneva, tosse, bajitasse. Salp, erano,
eoHLesse, iioininaU, tocc, venne, orsaniTz, mori, aver.
6. Marco Pio (parte 1} - nel. quegli, se, il pi, loro, tardi, dove, alidaroli, di CUI, a lai (me.
Z Marco l'io (parte II} - intziamm}, cadde, tlerr. sartbe stati}, torn,
fece, spos, ebbe, sariL-ble (x:LTi[MtiiyiK:tu[KTj, Sappiamo, ooiiseyo. iccapita.<ise, prtx.-uramno. conobbe, firm, attest, lssero. venivano, venne, mor,
C I , Te$t 3: Paicsagg umani
/. Un mito de! cinema: Tot i3 -*) - \1 - 4 -J - ] 0 - 6 - 8 - Il
- / ' S - 3.
2. Peppose e Don (Jafnillo (parte I) - che nella viia reale ili apra
{corretlu: a.spro); 2. Mai tali scelte fwt- firono pi aojeccate.
J. Peppone e Don Camiito (parte II) - dal, dei, di. al, ilalla, in, di,
della, in, nel.
4. Il padre di Pinocchio
Chi non conosce l,i storia di Pinocchio, il burattino di legno cAr diven
ta bambino
F. il libn) pi tradotto al niojido dopo la Bibbia.Tuttavia non tutti mieUiche
conoscono la storia h,nno Imo t libm e sanno chi Tba siLTitt<i.
cre
dono che Taiitore di Inoceliio sia lo stesso che ha ctcato Cenerentola.
Disnev: Invece
tialeun altni fXrnsa addirittura che l abbia in\ientato
1 aittore a rrfr dobbiamo la stona del Famoso buratiino-luiTibiiio un italia
no Ucuiwro coiramie. Ijorerizini, seoiiosduto alla namoranzadegli stes
si raliani, che lo conoscono con il suo nome darre; Cario Collodi, (...) l,t
madre era originaria di un paesino in prmncia di Pistoia, C.ollodi, appun
to, cui lo scrittori; prese l'idea del suti p.SL-uJonimo.
5. Carlo (Lorenzitti) Collodi - Alla. In, diversi, subito. Dopo,
Malgrado, a causa del, proprio, a, ma.
6. Storia straordinaria d an ricercatore italian - lavoravo, lOi sono
stantiafo. sono [lartito, gestendo, ho avuto, dovevo, ottenesse, lavorasse,
si rivelata, avevo lasciato, avessi, dovessi, siara, pice\-o. riescxi. ptissa.
comincia, rrov<], ditendersi, bo trovato.
7. Gwomo Casanova - Fti. brillante, Caratten/zij, sitiiilica. Am.
sostengano, amasse. Fu, invent, si an-icch, convinti, iLsandii, l-im, riusc,
comprando, assumere, richiede, l'rascorse, abb,indonato. avrebbe avuto.
8, Giulio Andreotti - dovesse, lui, si era gi laureato, aveva, poteva.

Ci. Te$l 4: Ma questo italiano?


1, Ortografia italiana - vorrei/volevo, prenda, sottolineano/banno sot
tolineato, desidera, venga, sia, si rendono, suggerisce, sarebbe, dovreb
bero, provengono, possano, scrivono, bisognerebbe, sembrano, impari
no/imparassero, siano/fossero, hanno introdotto, abbiano tratto/tragga
no, imparassimo.
2, hmiano e dialetti - (]hiune|ue, tuelki. tjuesio, proprie, qualcuno,
the, moltitudine, piuttosto, insomma, [Jii. hanno orione, sebbene,
sorta, causa, si, che, grazie, come, certo, se.
Impariamo a scrivere
Per imjiarare a scrivere non bisogna essere ptiesuntwisi, ma occorre seguirL- queste semplici tegole: tanto per oiminciare bisogna k'ere mtiho.

Ricordo che im teldire cakiatore ha detto che de\e la sua braviira non Milo
alFesercizio fisico, ma anclfe al latto che ha guardato migliaia di [urtite.
Quindi occorre leggeri? molto, e leggere resti di grandi autori. Inoltre leg
gere molto ti dar la [xissibilit di ini[varare, senza aLCorgercene. i mecca
nismi della lingua e i trucchi della narrazione. Poi bisogna eseri.itarsi
molto, (igni occasione buona (arriccili, diari, appunti, ecc...}: ini,itti se
vero che per silupiare 1 abilit orale hiscia [Zirlare mollo, per sviluppa
re la scrittura bisogna scrvere molto, A volte pu essere utile imparare a
fumiliarizTare con i vari tipi di scrittura. Pertanto ogni volta effe scrivete
qualcosa, anche se si tratta di una semplice e-mail. non dimenticate di
rileggerla. Quando vi capita di scrivere qualcosa ili pit txjrjioso (un arti
colo. un racconto), non correggere subito, ma aspettare un po di teni[Ti:>;
capita infarti che .si ciomiiiCi a senvere una tra.se e pi, invece, <tr:]da tacen
do, se ne aggiunge un'altra e si cambia costruzione sintattica. Infine non
stancate\-i mai di rileggere! sen-e a coneggere questo tipo di errori.
4. A lezione di scrittura con Silvio Avventura - ti, hti teletonato, ho
iniziato, cui, parla, lui, che/in cui. 1, ho visto, lo. .ippreziano. Chi, te,
che, io. veniva, ti. che. dirigeva, (ccia, li, ha pubblicati/aveva pubblica
ti. tosse diventata, che. pensi, tu, cui. te. lei, tne lo,
5. Il siciliano - 3, F. comprovato che i primi iihitiirup {cormw. abitan
ti); 4. In seguito attestato che vi !.> {corretta: ci si/ vi .si) stabilirono; ~.
la Sicilia tu sottomessa tt {c&rrftso: da) tirde; 8. iionoiante il greco si
fesw icanvtto: tosse) molto d (fuso.

Ci. Test 5: Ma come farebbe HoUjrwood?


/, l'Italia a Hollywood - sarebbe. Intendiamo, -i sono fatti, pensate.
hanno vinto, Prtvate. parlare, avremmo perso. sann<]. Si tratta, evsersi
atFermati, interr nipe. raccontano', mettono', danno', mostrando, pro
dotte, possa, voglia, chiamando (* m iiltfrntiticiii bLinno riiccomato.
hanno messo, hanno dato).
2. Il mandolino del capitano Corelti - continua, rutto, doveva. .Mai
che, altrettanto, maggiori, continuamente, altrimenti, siirebbe .stato,
nere, sullo, pi. Si deve, abbastanza, troppi>, ne ustiamo, in Lavaci, s] un
to, considerata. Dopo, instauratosi, grazie, nessuno, che. mal, poco, in
confronto, port, tla, una.
3. eli oscar italiani p i recenti - ttimune, pi. dove. da. diininte. lon
tana {dopo la guerra rester), con, coiupletamente. tardi, il.
4, E l'attore piit hratv di Hollywood? Ma Renigiti, naturahuenie - \.
amicHz.ic sincere nel paese It (twm-m.- da) cui prov iene; 1. un attore
tornito e basta nift (rcrn-z/ii.-sartbbe/e) largii un torto; 3. Non solo regi
sta della maior parte tti {norreno: dei) suoi tlm; 4. 1 )ivina Commedia
t<in tm {coTTcna: uno) stile proprio.
5. Gli
Western"
"5/ w / w
Se i film americani girati nelle cirr italiane non si contano aeppure. i film
Italiani che hanno come a mb i e n t a z i o n e il mondo dei iairl/oy/ sono
pochissimi.
Come dire che l'erba del vicino sempre piit verde e il cinema ottre la pos.sibiht di coglierla. \la gli italiani, specialmente in passato, non erano ric
chi come gli americani, perci, gli attori di HolhwtHKl venivano a
Roma a gir.tre Vacanze romane e si retaviano a Capri, Siena, Firenze,
Venezia, llermo per altri inilimenticabili film, i fListi italiani ricreavano
li far west sulle s"[iiag;e di I irretiia, vicino a Pi.sa, t)ui vennero girati quasi
rutti i cosiddetti Spifietti uvtoiy che crearono un vero e proprio genere
cmemattigratco the si cinip>se di oltre 100 opere m meno di dieci anni,
tra la fine degli anni 60 e i primi anni 0. Ciposcuola del genere tu Sergio
lone, che realTz film uvsterrj diventati di culto anche negli Stati Uniti
malgrado lui tos.se unnpletameiite italiano. I suoi fiho lanciarono anche
attori divieiiuti poi delle vere e proprie Star di Hollywood, primo Ira lutii
Clint F.astv'ood. ma anche Klaus Kinski, Roti Stiger, Lee \ an Cleef e
Clharles Bronson. H per quanto sia dificile immaginare l .AriTiona o il
Messico in loscaita. sullo stheniio l illusione [lerfeita.
& L'antica Roma hollywoodiana - /- 7-3- 4-/(7-6-5-9 - 11 !()-2-i.
7' Scene italoamerieane - di, il. Ne, la, di.
8, Intervista a Anna Caimati Hoster - 3 - - 2 - l - -l.

Ci . Test 6: Scrittori
/. Scrivere un romanza
Se so d a t e di scrivere un niman/jx sappiate che min ba.sta avere talenro
n aver trovato una buona idea, occorrono aiithe pazienta e tecnica.
Gli esperti ritengono che nitri i romanzi del mondo si basinosi una tren
tina di trame diverse, quindi per scrivere una storia originale bisogna
. Da zero a

coiiLciicrLirsi ru)ii laiiiu bulU irjnid qu.in[o sai personaggi. 1 ambientazio


ne L- Ij narraiune.
PcT cwmpio. w scegliere un n.irrjtorc interriti, la stevsa Mtma a[i[Tarirj del
lutto JHVercnit: qtniiorn Id rdLCOiiii uii.i voce esierna. l o siesso discorso
vale naruTalme-nie per la torma,
Inoltre, per /filanto un pervoiuin} [xjmj appanre- iridctiniio ed anoni
mo nel rtinijjizo, lo seritloro deve ooiioiterlo profondamente e sapere oni
co*! di Kiis a prescindere tlal tarro che se nd \T(lia iiit(}rmjr(: iJ Icitoix: o

meno. Inflitti, mtclre se molti JcitkiLi rvstaii fuori ddla Mor


ia, bisogna
[>cnvirc i protJt;t)niiij o [Kirsi mille domande su di lui. attsidv
limitar
si a delinearlo nelle sue caraTrerisriche principali.
C )ueSTO nmdo ili prfKcdere t oppfirtnno non solti [x.t crtyre
dei KTSO-

ctia,

tnti fiHi/jtr [xt buttar gi una Moria coerente c convincente,


subito ad MH rapimento, ma [m> i genitori si sono ricordati che ptoba2. Lezioni tt feriitura Sptth insegnare a scriverei Questa ima hea
bilmente lo avevano lasciato Aia srajione di Milano. Aleiiire / d u e adul
ti tacev ano i bigjietti. Tomma.sino avrebbe dovuto essere tenuto t! occhio
tomitfiAti.
l'ti/i risposiji pu iitriit il fatto cfje Ka-niund O r \ er inizi eott tm Alta sorellina ma>n!. Virginia. L.1 bambina, ptKiJ pi grande <it
fratellino [lareeiseti distratta ed averlo perso; [M}i salendo su/ treno, per
cono iH scriiturn crettift, un al tra si trotnt net bei Hbro tit Cjiidio
Mojj-i "I moni di .scrirnini".
paura che i genitori la punrvscnj, non ha detto niente. Tomma.sinu
staro ritrovato dojio [wco stazione di .Milano, ma non credendo che
.i. Italia Crf/i-Hj / - -1 - 3 - 5 - 10 - 8 - 6 - 9 - 2
M 4, ftii/o Cah'itio: fitioiiituo /ii successo - pi, iptizio in pi, libreria.
lit dei i;eniiori possano pendere il proprio bambino taiiio facilmente, la
luce su/iatio.
opere, parte, i|uaiiro. atrivira, il cui. niiiiiainc, si. collana.
magistratura ha decii di aprire i/nnicbiesta per fare piena
>. Achille pi relitt e
C2. le 2: Gli etruschi
'lisse e un giovane scrittore in crisi t.Teati\'a {un tempo ha scrirtii im libn>
ma SI e feinato l'i), Liv(jra in una ca.sa ediini:c ull orlt} del collasso ed /, Breve storili degli Etruschi - cliiaitia\ a, sosteneva, a'essero, re]iuta\-ainmimorato di Pilar, untt belissimct immiptta senia" permeiso di sog
no, tos.sen>, risiedeva, viene, provengono, si insediarono, diede, rappregiorno, Li quale non rinuncia alla sua inveterata poligamia. L"n giorno i
seniaroiiu, fossero, spinse, raggiunse, arrivartinti, diventarono, entrarono,
arriia ia e-niail un meiiiggio; Se Ijei riu.sci,sea tonctrpire nella ,Sua festa
Strinsero, abitavano r3ppnL-sentan>iit>.
una i|uaki.Lvi dciini7a<ine di normalit in nessun iihkIo io rientrerei nella
2. Il declino de ttruschi
Sua deliniiione". l'iisse si recj all'appuntamento con Ac/iiUe ("li-i ha un
(.li Ktmsciii eratio riusciti ad imporri alle git>vani ujkinie greche dei meri
a
il
che

nialato
c
nome omerico come me", dicev
nitv.s;!ggio),
lIicj apre
dione contrastandone I espansitine. Ben presto [wr le colonie greche dette
un mondo inatteso di assurdit, vitalit e dolore. Lalleanu tra t due uomiro il via ad una cTc-scita culturale e politica tra\-olgcnte_ ImJtre ai eoittni t n
//i. l'/isff e Ac/jiffe. ima risorsa nuo\ia, inaspetcaia. A \ynrasgio d cbir
Htniria e Lazio sorgeva per gli Rrnischi un nuow pericolo; Roma. 1 j citt
Di cosar Che pre/JO de\e paiaro Iti bella PiAij-per la sua liljerta? t Ulisse
Roma di inietti, un ic~ni[xi doni inaia e gpvernata da una dinastia ctrusca.
[K-r la sua digniir K sojiratiuii/IfA/ffle |x-r la sua vita? Gli eventi scivola
diveniva sL-Tn[>rL- [)i aggressiva. Sul nure i nimani, do[*i aver battuto i
no rapinosi verso uiia chiusa inattesa, ka commo7.ione. rabbia e ilarit.
iuHissero Jli rniscbi a (lunia 4 nel474 a. C. una sconftta
6. .ermetintto (palle I) - trac, .la, t, , riluta, accoriipana, acc Cjginesi,
decisiva. Anche .Jla terrafentia la situazione ajtd peiitirando. In menu i/i
apparrcngoiiu. tovse, sarebbe, lare, ailerruiu, prova, sia, .
7. L'ermetismo (parte li) la, che, nel, ma, va, nel, un, In, ma, che, del,
ma, se. non, dal, dal. Da. di. da, nei.
i'.l, 'U-M ): Storie di viCiUiza
7. ..-1/ caraihi - mangiando, taLV\-:i. sognavamo, avexa seniiio, avremmo
dovuto, iiKeressa/niieresskiva, ctjntare, faceta, aver discusso, abbiamo
deciso, sono rinite, gettando, chiedere, -acci, imitando, sarebbe, dtivreste. sceglierei, fidatevi, ci siamo messi.
2. Sulle tracce /Iella Dea Afa/ire I. avevamo deciso. 2. aveliamn deci
so, ,1. 1 avevamo trovato. 4, era venuto, X tosse, 6- acA-anio fatto, 7. a\e\anio visirato, H. visea/era vissuta, venerava, 10. mi. II. era saltato,
12. imbarcarmi, 13. era, 14. era staio. 1. era vissuta, 16. era, 17. gli,
18. consigliavo, l'f, .avrebbe fregato, 20, l a porto.
. t Porto Torres
Situata airintcrno del (rollo dell'Asinara, l'orio lorres sede di uno dei
poni principali flelta Sardegna, il pi importante pfr il tratfico d passeeri provenienti ria rutta 1 Italia e tlal nord dell'Europa. Li eiit ha
iinorigine antiehissmia; lurris l.ibisoiiis (questo il SUO antico nome)
stala fondala intani Mc/ n a. C. circa ed stata l'unica colonia romana
subirono il iiianiro il pre
m Sartlegna. lurris l.ibi.sonis neHariuo
sbitero Proto, il diacono Ciianuario e il soldato Gavino; al quale dedi
cata la testa patronale, che ogni anno a Maio attlm in citt migliaia di
visitatori. A .San travino anche dedicata Tomimima maestosa basilica. Si
tratta fiel piii mifxirtante monumento romanico della S;irdegna nonch
di uno dei pi grandi d Italia.Testimonianje tlellVpoca romana sono il
Pome Romano e le ro\ ine di tre trandi terme. 1j lona che li cuiitiene
rappresenta un rilevante parto archetiloj;ico e vi ha sede anche un
.\ntit|uarmm dove sono cimserati i reperii pi imporranti.
Vacanze; chiusi iti ctisn come talpe - rum, secondo, pan, netesiit,
pur, coiitUlcifi. coloro, consumatori, ipazio in pi, incetta, presanto.
5- Come nuii valgia
lommaso P.. di 6 anni, srato dimenticato alla stazione dai gemtun
come una valigia vecchia. Quandti iJ tremi per Parigi stato fermato alla
iVontiera e It polizia doganale s.ilita per controllane i documenti, 1
genirori distratti si sono .iccorti che il banibiiKi non c'era. Si e pensato

l~-i

Da aero a oento

un secolo TKtrtJTia cainfuiriJ fu conquistata dai Sabini, mciitre quella pada


na vxiiiie invasa da ixjpoLizioni celtiche prm-cniieiiii da Oltralpe.
Dalla met il del ]\' secoli la [wten/j coiiiinerciale e militare ii
F.tniscbi si era ridotta a [Kxhe ciit-staio e anche queste furono eoinvoite, durante il 111 secolo a.C,, in una lotta contro la potenza romana che
le avrebbe portate presto ver\o la loro Ime. Le citt-stato non nu.scin>no
mfatti a ctiordiniire una resistenza e furono sconftte una ad una.
(.ion la perdita del\ indipenden/a .i concludc-a cosi il ciclo d un popo
lo che pure avrebbe Lisciato una rtieravigliosa eredit culturale alle terre
che avL-va abitato.
3' La cultura etrusca - che, oggi, latine, cijnctirdi. serie, che, che, rifenvno, che, rari.ssimi, che, veniva, appare, vi. che, divinit.

Qual Li pinaLi dx precede l'iffitco "dv~ non pronome rcLuiiv cl>e h,ii htsenta ittotTr.
4. li vino dei Etrttsdii - 1. si discusso inolio nel corso dt';l anni; 2.

teoria si bii.sava sull'ipotesi dell'origine orientale; 3. fatto che laTtmi lingua


ntn appatLl al gruppo; 4. che gli etruschi avessero appreso l'arte dei
vino dai; 5- che il vino era la neccisana moneta di scambio.
5, l-ezonedi!orit - /// - J / H 3i\L - -iM - .5/D - t/.A - 7/1 - /N -

- ;fl/B - UG - iJC.

6, Le Balze - moltissimi turi.sti, destinazioni meno note, antichi etruschi,


vostri piedi, stesse balze, antica Via, percorso etriLsco, antiche luciinionie.
vecchia strada,
jx'rcorso parallelo.
7. Le Balze al crepttscoio - costituitasi, costruite, percorrendo/percorsa,
riptrtart!, na.scoste, scavate, permettere, attraversando. Seguendo, usata.

C2. Test 3> Storia d'Italia


1, Breve storia d'Italia - erano abitati, fu unificata/venne unificata, diven
ne, venne divisa/fu divisa/ets divisa, fi)cei.-ano, inizi, ct>rniiici, si sviluppa
rono. ponaiono. fi pnxrlamatii/venne pruclajttaio, ftj, rintmci, com bane,
and, instaum, mantenne, fu, slwrcarono, scelse, dichiar, ocLTJfiiiitjno.
lilK-nimno, mise, ebbe, liirono. venne ricnnosciuto/fu ricuiitsciuto, diven
ne, fijtono rinsti/vennero rivisti, tu eliiiiinata/venne eliminata, prevedeva.
2. Un romantico eroe italiano: Giuseppe Garihuldi - adottaiidi, diventita, vistosi. Saputo, varcando, mantenendo. Scoppiata, conqni staro.
Liberato, trovatosi.
3. CaribaldieAnita - 1. [wisasse, 2. fosse stato..?. pensava, 4. fosse stato.
S. non lo sapeva, 6. L'/Lo. 7. aves-a colpirti. 8. [xiisiva, 9. se ne p-ttlasse. 10.
ci fosse, ! 1. era stata, 12. immagmaR.-, l.. jK>te sposarlo, i4. rimase. 15. .sapes-a. 16- pe;nsa.sse, 17- [leiLsava, 18. av-essero ragione. 1. (licevano. 20, lui.
4. Il Rjsorpment - un moinento storico, articolare ini[xiriaiiza, un'epo
ca ricca, loro difetri. enoi romanricn, grande lealt, squ,idra navale sartia.
popolo siciliano, nfirme radicali, b terribile oppres,sione, cla.sss Ixirgbc-si e
nobili, nuimi regtUK

5. Giuseppe Mazzini
Quitndo si parla di

Ristirgimento italiano non si pu dimenticale


Ciiusepije Mazzini, ( 1805-182) uno dei grandi arietci dell'Lni d'Italia.
Di idee repubblicane, fin da gio\-aiie prese a cuore i problemi politici e

Mx.ia[ Jl'I Pafve. Rirspinri i mciudi dL-IJa tiarboiicrin, d i mi a\e\'a iaiio


parte, fond umt riumu a.<t(K.i7.ione, la "Giovine Iialia". cfje avt'\-a lo
stopo d tare dell koJia una rcpuliblicj p(}ptl.ire.
[nLsftTtt>si a Ntarsijlia, invi un iiiessa|:;i al riutivo Rl- di Sardegn
a
Crlo Alberto, inviiandoi! a guidare la rivoluzione italiana. Al rHuto di
quesi'ultinio. Mazzini Iccc scguin: la prop-iganda rivoluzionaria della
(iiovmc Italia. And a vivere a Ixtndra doe s\olsc Hntcnsa pmp.iin-

da politica anthc attravcTMi opere letterarie. Nel 18-18 ionio in ['arnia


dove organizz la residenza delia Repubhliui affidata a Garibaldi. C]{)n la
caduta della Repubblica lu cxjstrxntt) nuovanii-nre ali esilio. Fond a
U)ndra il "('omitaro Nazionale Italiano" ed il "(Comitato Democratico
Europeo". Venne (atto rinipatrian: e tii arrestato a l'alenno.
1 iberato grazie ad una amnistia continu il suo peregrinare fino a quan
do non mor, a Pisa, nel 1S""!,

Qutil Li piiroLi l'/jf

I'lltino anhoio fiftermithtinv che htii ififenraf

suo - riga 21

l'tinii O pronome reLtihv ioeno liv Ihi siuriQuti/ Li pitroLi i he


to' aveva - rii;a
6. Il tutor e io studente - I - 10-9-4 - Il - 7-6-5-S - 2-3.
C2. Test 4: Il morso della Taranti

1. iMtrodectw trvdecim guttatus - mi oclujm). voglio, leggendo, parler,

esiMc, immaginate, vogliate, si trova, acconienio. Aveic mentito, parte,


stata individuata, inlligc. causa, sono state condotte, hanno rivelato,
subivano, si servivano, fossero, ricoprivano, [ju, si permette*, viene curati)/ curarti', inizia*, continua*, cade', viene messa'. ripsa', ', sia* (' in
tdlenituiitti-. si (leriiietteva. veniva curato/era curato, iniziava. LOntiiiuava.
cadeva, veniva messa, riposava, era, fo!i.se).
2. Le tarantate- momento, per. pi (dopo emuo le), ragiu), tondamenrali,
si, dalla, pi.izza. strunienti. irresistibile, sudare, inhatti. anche, consumasse,
condotta, benedena. ripete\-a, tempo, carri, jxissedute (dtpii: riteimuim).
3. La notte della taranta - 1 ..scriverlo. 2,avrebbe capito, 3.anthe lui,
4.si trattava, "j.lo sawa, 6.si organizsava, ?.era. K.ne parlavano. 9.c\Ta,
iO.quel, ll.tene\-a, 12.a quella, 13.venivano chianiari. I4.aveva. 15.si
chiude, Ui.sua, iT.era perdonato. 18.lo, 19.invitava. 20.1ui.
- 1. .Sono .stare sostiniite da ra.izzc
4. La taranta
esperte di questo
ballo in lolkloristici costumi; 2. col c-ambiare ifelle esigenze sociali il
fenomeni) del tarantismo si estingueva; 3. sono le mamlestazioni che
celebrano il lastimo tli tjnesro ritmo e di questa; 4. insieme a niu.'icsti di
lama internazionale che s occu[jano di folklore italiano: 5. proprio nel
S.ilenfo che la tarantella tuttora pi viva che in qualsiasi altro luogo.

5. (jU strumenti della pizziea

La pizzica e la tarantella sono danze che (anno parte della adtura popo
lare di tutta la parte meridionale dell'Italia. Lo strumento essenziale per
suonare la pizzica il tamburello; importato dai S.iraceni, fu modhcato nel tempo (come tutti gli sirunieiui, del re.sto). Quello moderno d
forma circolare con una membrana di jiellc e dei sonagli, in passato
assenti. Viene suonato in diversi modi:
a) nel Salcnto la parte del piLso .sorto il pollice batte sulla membrana
sostenendo cos il ritmo e il tamburello ha un ruolo dominante, scan
dendo da solo l'intera melodia, oppure il tamburellista fa scorrere le dita
sul tamburellofraz/o vibrare st>lo i sonagli, in questo caso il tamburel
lo ser\ e solo da atcompagnattienio.
b} nella tarantella Campana il raniburdlo viene solo aitato, anche in
questo cuso il suono solo di abbellimento.
c) nel Lazio il suono continuo di questo strumciiU) andato penhito, infat
ti viene suonato solo nel ritornello della canzone, dal caiuante stilista.
CcMe canzoni sono tutte ballabili, infatti .si possono ballare in diversi modi:
il ballerino torma un semicerchio con le braccia e gira intomo alla dama che
salteliando a sua vT>lta. gira intorno al comp;no di danza. La variante del
secondo stile c+ie la danti si mutue tenentio un fizzoletto in majw.
L'ultimo stile, detto anche la "danza delle spade", un ballo esclusiva
mente maschile: 1 primo bai IeriJio tende lavanibraccio, quasi a simula
re una spada, mentre il secondo ha solo la mano tesa, a simulare un
[lugnale. e si d vita a un combattimento a sut>n di pizzica
ci. Test 5: G t t a d i n i stranieri in Italia

1.1flussi migratori cambiata, siano, vadano, hanno dcx-i.so, essendo,


stabilito, decide, possono, possono, consente, sia, garamisca, fa, ha.
pu. st}nt> state respinte, cercano, vengcino rimandati, negato/viene
negato, ha, trascorre, viene concesso, presentino/presentano, riguarda.
deve, s chiedono, lavora, deve, ha, stato elevato.

2. (Jome ottenere il permesso di sogomo - potev a, dirgli, cus era. dove


va avene, quello, ce Taveva. se {p,jroU di iti>erire), gli. .sen iva/ser\-isse, dole
va compilare, .illegarx i, gli. sarelilx- sr.iro. se ifuiroLt cLi inserire), era turto.
do\-e\-a fare. gli. sarebbe stata data, sua. anda-ssc, far p.vsvtre. suo, sua.

3. Il permesso di lavoro

()sa si pu fare per ottenea- il pennesso di lavoro se ci si trova gi in


Italia, [K't esempio con un visto turistico? Ij normativn italiana sull'im
migrazione non prestile la possibilit di regolarizzare per moti\ i di lavoi cittadini stranieri pre-senti in Italia senza un rc-golare jxrmesso di soggiorrui. ]. possibile ottenere un [K-rnieswi di sosiorno lavon: solo dal
iVse di [trovenienza, attraverso il sistema delia "chiamata nominativa".
Questo non vale, naturalmente, per tutti coloro che hanno un permesso
di stiggiorno scaduto e che de\(Hio rinnovarlo. Il sistema della chiamata
nominativa pre\etle che un datore di las'oro richieda di assumere un cit
tadino straniero residente //'estero. La legge per consente che la chia
mata nominativa avvenga stjlt) entro i limiti dei dcvreti-rtus.si annualiQuesto tiiplca una grande ditfcoli ad accedere a i]ijesta procedura, per
ch bisogna aspettare un appesito decreto del governo che definisca le
quote di ingressi anno per anno. Dunque, solo al momento della pub
blicazione di un nuos-o decreto sar [Xs>ibile chietlere il soggiorno [ler
chiamata noniinaii~a.
4. Sposarsi aU'estero - stabilisce, intenzionato. prc\isia. seguenti, mag
giorenne, infermit, precedente. [>arentela, coniuge, efclti, riiLnuio,
acquisire, oppure, cessizione. siististc. PrcLiLidono, acquisizioitc. fK.-nali, comprtwatL inerenti.
5- Sposarsi in Italia - l./C.- Oisa viene regolato nel codice ci\ile?; IJ
D. - Cos.1 viene richiesto al cinadino straniert)?; 3./.-\. - Dove viene rico
nosciuto il matrimonio contratto in Italiar; 4./E. - La pubblicazione di
matrimonio rtraf-.sempre ftt.i?; - Dove va fatta la richiesta di pubblidzione
6. Adottare un bambino strattiero - 4- l - ~- - 2- 9- 1-6-10-8.

C2- Test 6; l.avofo ed economia

/, Cavoli, contanti, assegno o carta di credito - mmlalir. vincola


to. chi, peggio, venditore, sostituire, fosse, seguito, pagamento.
tutt oggi, spese, disuso, vantaggi, anonimato, quanto, truffatori, esen
te, garanze, costa, contanri.
2. Giovanni, il commercialista - non essendoitii messo, cammin.indi
fatta,
averlo
dti,
salurato,
urlandomi,
poter
compilare,
rimasti/essendo rima.st, ridendo, girando, dopo aver raccolto.
3. L'euro - si sono impegnati, sono state stabilite, stato scelto, ,
adotteranno, diventata, stata abbattuta, impediva, stato fsao.
spariranno.
4. II lavoro delle donne

.Secondo la Bibbia una donna vale tre quinti di un uomo. I n ipotesi


discutibile. .Sor[iasata. [ ppnre negli Stati L'niti si vedono donne
manager che vanno in uiicit) con un distintivo che dice, provocato
rio: "59 per cento \ Ovvero, mi pagano tre quinti di quelhi che pag.ino un uomo al mio stesso livello. Cli studi economici dimostrano che
nonostante la legge assicuri la parit salariale, in genere le donne gua
dagnanti oltre il 200 in ttieno degli uomini.
"C' una netta diflerenzj tra \ due sessi e la noto tra miei colleghi',
racconta Maria Ieresa La Notte. 4-4 anni, che ha creato una sua agen
zia d i pubblicit, "l'n uomo azzarda subito il prezzo e min accetta
compromessi mentre una donna piii di.sposra a scendere a patti; se
un lavoro le piace cede subito sul prezzo. H comunque i .soldi sono
l'ultima cosa di cui parla. .Amore per la propria attivit, .ifletto per le
persone con cui si lavora. bis()gno di sicurezza e stabilit sono lutti
valori che. uniti aU'entusiasmo di chi appena entrato in una realt
nut>va. tanno pa-ssarc i .ioidi in secondo piano.
Insomma la scala dei valori femminili non corrisponde a quella del
mondo del lavoro. E non tutto. Anche quanilo la professione le sod
disfa e offre loro buone possibilit d carriera, le donne ilevono tare i
conti con un altro fattore: la cosiddetta doppia presenza, cio il fatto
di dover essere attive a/lavoro e in famiglia.
5. Roma produce piii di Milano - pubblicando, luoghi, a frt>nte.
essendo, primato, mentre, comprovate, imputarsi, luogo, a.
" 6. L'intervista - / - 6 - 2 - 3 - 8 - 10 4 - 11 - 5 - 9 - 12.
K
7. II miracolo economico
a fronte; 6 - mentre; 3 - come; Tuttavia; I 1 - Quando; 4 - In elTetti; 9 - e: 10 - Cos; 1 ! - Tra.

/ j/tai'nj

Da zero a cento

italiana; m relazion

riferimento per le lingue


d Europa),
aboraio dal ConsigUo
I test, graduali secondo una
difficolt
progressiva, permettono allo studente di
mettersi alla prova" in
in una
di italiano,
e motivante
europeo sfida
gustosacomune
con
la
lingua, e di
Quadro
nlmm
verificare il proprio livello
di conoscenza in
mo do immediato
grazie ai p un t e c i .

esercizi
Ogni test comprende pi

di verificare
trasformazione, ecc.) e si propone
testuale,
varie competenze (comunicativa,
ecc.)
socioculturale, grammaticale,
m manie

integrata.___

clL mirato, scelta mulpla.

Il volume utilizzabile come libro di test ma anche


come quaderno di esercizi. Il sistema di punteggi e
le chiavi in fondo al volume ne consentono l'uso sia
in classe che a casa in autovalutazione.

Alma Edizioni - Firenze


www.almaedzioni.it