Sei sulla pagina 1di 1

18 TUTTOSPORT

MERCOLED, 25 GENNAIO 2017

SERIE B IL MERCATO

Zola manda Fabbrini a Spezia

Non ha sfondato neanche nel Birmingham, ora ci prova in Liguria. Con lui arriva Giannetti?
ad arrivare al Middlesbrough ed al Birmingham, a titolo definitivo mettendo la firma su un contratto quadriennale. Costo dell'operazione
1,9 milioni di sterline. A Birmingham, Zola ha ritenuto
l'attaccante non indispensabile e l'ha dirottato in ItaARMANDO NAPOLETANO
lia, con un prestito di circa
Il colpo da Championship 100 mila euro ed un riscatdi Pietro Fusco studiato to a 1,7 milioni di euro equinei particolari, e dovrebbe valenti. Un acquisto impordare la sterzata definitiva alla tante ma nella realt un tasstagione dello Spezia. Die- sello di un mosaico pi comgo Fabbrini, ex azzurro, sar plesso, visto che se parte da
presentato oggi, dopo l'ok ar- dietro e guarda a centrocamrivato ieri anche dal sito del po, lo Spezia resta una delle
Birmingham che ha ufficia- squadre migliori.
lizzato la cessione a titolo
temporaneo dell'attaccan- Manca il bomber
te. Fabbrini sulle corsie ester- I problemi arrivano negli ulne, sperando che porti occa- timi sedici metri, per la mansioni e gol, quelli che stan- canza di un vero bomber e
no mancando alla squadra forse per l'azzardo del club
di Di Carlo. I primi contatti in estate, quando ha ridotcon Fabbrini ed il suo agen- to gli interventi economici,
te, Fulvio Marrucco, luned dopo anni di investimenti inscorso, dopo che il ragazzo genti. Con Nen infortunato
di Pisa aveva giocato contro e Granoche che stenta, con
il Nottingham Forest per 64' Piu e Baez in eterna crescita,
. Una riunione tecnica tra il la squadra ha buttato quello
mister Gianfranco Zola ed il che di buono aveva costruito
manager del Birmingham, da dietro. Fabbrini ed il ritorPanos Pavlakis, aveva di fatto no, si spera il pi presto possimesso Fabbrini sul mercato, bile di Piccolo dall'infortunio
con qualche pretendente in rimediato al San Paolo in Tim
pi del club bianco. Il lavoro Cup, possono dare sostanza,
di Marrucco, e di Fusco dall'I- ma la caccia ad un centravantalia, hanno fatto prendere ti aperta. E proprio questa
una direzione diversa alla operazione un po' la cartistoria. Un teorema di passag- na al tornasole della situagi di maglia in passato piut- zione Spezia. Se si vuole intosto curioso: Empoli, Paler- vestire ed agganciare i playoff
mo, Udinese e Watford, fino serve immettere sul mercato

Per lattaccante del


Cagliari sarebbe un
ritorno ma prima di
cederlo gli isolani
devono chiudere per
Falletti e Avenatti

Verona
Spal
Frosinone
Cittadella
Benevento (-1)
Carpi
Entella
Perugia
Bari
Spezia
Novara
Ascoli*
Salernitana
Brescia
Latina
Vicenza
Pro Vercelli*
Pisa
Avellino
Cesena
Ternana
Trapani

PT

41
39
38
37
36
33
32
31
29
28
28
27
27
27
26
26
24
24
24
23
20
16

22
22
22
22
22
22
22
22
22
22
22
21
22
22
22
22
21
22
22
22
22
22

12
11
11
12
10
8
8
7
7
6
8
6
6
6
4
6
5
5
6
5
4
2

5
6
5
1
7
9
8
10
8
10
4
9
9
9
14
8
9
9
6
8
8
10

P RF RS

5
5
6
9
5
5
6
5
7
6
10
6
7
7
4
8
7
8
10
9
10
10

40
36
32
33
28
23
33
29
22
17
27
21
27
24
24
16
20
8
17
26
20
15

25
24
26
26
16
19
26
23
22
17
28
23
27
30
25
25
26
12
28
27
31
32

*UNA PARTITA IN MENO


PROMOSSE
RETROCESSE

IL GIUDICE

11 squalificati
L1 febbraio
Assemblea

Il ritorno

Fusco si mosso da tempo, e


dopo aver valutato con il Bari
lo scambio Nen-Maniero,
tornato di attualit in queste
ore, ha puntato ad un ritorno:
Niccol Giannetti. Lattaccante del Cagliari ad oggi accetterebbe la B solo allo Spezia
che lo compr dal Siena per
poi venderlo per una grossa
plusvalenza proprio ai sardi. Il Cagliari prima per sta
tentando il doppio colpo con
la Ternana, Faletti-Avenatti e solo dopo aver concluso questa operazione si priver del centravanti senese;
che sarebbe proprio il giocatore adatto al gioco di Di
Carlo, con due uomini come
Fabbrini e Piccolo in fascia.
Un centravanti per altro lo
Spezia lo aveva; ieri per Andrea Catellani tornato a casa
dopo Carpi, stato dato gratis allEntella. Insieme a Fabbrini arriva anche Damjian
Djokovic, croato del Greuther
Frth, Bundesliga 2, a centrocampo. La Fabbrica del Ferdeghini, la cantera aquilotta,
per produce gi talenti, che
la A ha gi adocchiato: Vignali, Maggiore, Ceccaroni, Crocchianti, Scarlino e Candela
fino a Awua e Moracchioli,
oggi in prestito ad Inter e Juventus.
Diego Fabbrini, 26 anni, prima dellInghilterra ha giocato anche nel Palermo (LIVERANI)

Il Giudice squalifica per


una giornata 11 giocatori:
Dionisi e Maiello
(Frosinone), Calabresi
(Brescia), Basha (Bari),
Bianchetti (Verona),
DAngelo (Avellino),
Esposito e Pucino
(Vicenza), Gagliolo
(Carpi), Ligi (Cesena),
Valzania (Cittadella).
Multe, 5000 euro al
Trapani perch i
raccattapalle, nonostante
i solleciti arbitrali,
continuavano a rallentare
la ripresa del gioco.
LASSEMBLEA

LAssemblea Ordinaria
della Lega B convocata
per mercoled 1 febbraio
alle 13 in via Rossellini a
Milano. Allordine del
giorno: verifica poteri;
comunicazioni del
presidente della Lega,
Abodi; elezioni dei
consiglieri di Lega e
conseguente vicepresidente; elezione del
presidente e componenti
effettivi e supplenti del
Collegio dei Revisori della
Lega; varie ed eventuali.

UFFICIALE: CATELLANI ALLENTELLA

CLASSIFICA SERIE B
SQUADRA

denari. Se no, si andrebbe comunque verso un record, importantissimo: sei anni consecutivi in serie B, mai visti in
110 anni di storia aquilotta.

PLAYOFF
PLAYOUT

MARCATORI: 16 RETI: Pazzini (Verona, 5 rig.). 12 RETI: Caputo


(Entella,1 rig.).10RETI: Litteri (Cittadella).9RETI: Lasagna (Carpi),
Dionisi (Frosinone), Coda (Salernitana), Avenatti (Ternana, 3 rig.)

23 GIORNATA
Venerd 27 gennaio
Frosinone-Brescia (ore 20.30)
Sabato 28 gennaio
Avellino-Entella
(ore 15)
Bari-Perugia
(ore 15)
Benevento-Carpi
(ore 15)
Cesena-Ascoli
(ore 15)
Novara-Pisa
(ore 15)
Pro Vercelli-Trapani
(ore 15)
Ternana-Cittadella
(ore 15)
Vicenza-Spal
(ore 15)
Domenica 29 gennaio
Verona-Salernitana (ore 17.30)
Luned 30 gennaio
Spezia-Latina
(ore 20.30)
24 GIORNATA
Venerd 3 febbraio
Verona-Benevento (ore 20.30)
Sabato 4 febbraio
Cittadella-Pro Vercelli (ore 15)
Latina-Frosinone (ore 15)
Perugia-Brescia (ore 15)
Pisa-Entella (ore 15)
Salernitana-Novara (ore 15)
Spal-Ascoli (ore 15)
Spezia-Ternana (ore 15)
Bari-Vicenza (ore 18)
Domenica 5 febbraio
Carpi-Cesena (ore 12.30)
Luned 6 febbraio
Trapani-Avellino (ore 20.30)

Vives va alla Pro Vercelli? E ormai fatta ma...


la piazza. Non vedevo lora di arrivare, mi
ha convinto il direttore Sogliano. Il Crotone aveva bloccato la mia cessione. Ero titolare, poi sono stato accantonato, probabilmente sia per questioni tecniche ma anche per via del contratto in scadenza. Il gol
GIANLUCA SCADUTO
segnato lo scorso anno al Bari? Devo farGiuseppe Vives, capitano del Torino, sem- mi perdonare, alloccorrenza sono rigoripre pi vicino alla Pro Vercelli. A 36 anni, sta ma lascio questincombenza agli atla storica colonna del centrocampo gra- taccanti. E a proposito di punte, il Bari ne
nata pronto a trasferirsi, tutto di fatto cerca almeno una: si lavora a Raicevic del
definito, resta solo da convincere il Toro a Vicenza ma visto laffare appena concluso
sobbarcarsi di una parte dellingaggio, ap- col Crotone, spunta lipotesi Alexandar Topare come lultimo ostacolo da superare. nev: il possibile arrivo del bulgaro 26enne
comunque, non esclude quello di RaiceLa presentazione
vic che per il Vicenza vorrebbe provare a
Giorno di presentazione per Aniello Sal- piazzare in serie A.
zano, 25 anni, nuovo centrocampista del
Bari, giunto a titolo definitivo dal Croto- Affari fatti
ne, di cui stato una colonna nella passa- LEntella ufficializza larrivo a titolo defita stagione culminata con la promozione nitivo dellattaccante Andrea Catellani, 28
in A. Era ora che cambiassi aria. Davide anni, che ha lasciato il Carpi dove non troNicola mi hanno parlato molto bene del- vava spazio. Con la stessa formula, Giaco- Giuseppe Vives, 36 anni, capitano Toro (LAPRESSE)

Resta soltanto da definire la parte


dingaggio a carico del Toro. Salzano si
presenta al Bari, Mustacchio del Perugia,
la Spal ufficializza il portiere Poluzzi

mo Poluzzi, portiere classe 88, passa dalla Fidelis Andria (Lega Pro) alla Spal. Ufficiale anche larrivo, a titolo definitivo, di
Mattia Mustacchio, classe 89, al Perugia
dalla Pro Vercelli. Il Carpi ha depositato il
contratto di Vincenzo Ceci, difensore classe 1998 che arriva a titolo definitivo dalla
Virtus Castelfranco.

Altre trattative

I soldi ottenuti da Orsolini, lAscoli pare


intenzionato a investirli anche allestero.
Piace lo slovacco Miroslav Kacer, 20 anni,
cartellino dello Zilina. Ma non si trascura
il mercato interno: in Lega Pro piace, e la
trattativa ben avviata, il difensore centrale Kastriot Dermaku, classe 95, gioca
nella Lucchese ma di proproet Empoli. E a proposito di estero, il Frosinone
vicino a un esterno sinistro classe 96: il
croato Petar Mamic, in arrivo dalla Dinamo Zagabria.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGA PRO

Mercato, Ancona: Del Sante C Pro Piacenza-Siena A Venezia il Parma


Rantier riparte dallAlto Adige Tuttocuoio: cori razzisti sogna laggancio
GUIDO FERRARO

Attacco atomico per l'Ancona che dopo Michele Paolucci dal Catania vicina a chiudere
per Stefano Del Sante della Juve Stabia. Campani che pensano allo svincolato difensore
Rocco Sabato. Il Siena cede l'interno Andrea
Doninelli alla Viterbese, prende l'esterno offensivo Patrick Ciurria (propriet Spezia) che
era all'Alto Adige, che ottiene dal Bassano il
33enne attaccante francese Julien Rantier, oltre 300 partite nei professionisti, delle quali
166 con 19 reti in B con Vicenza, AlbinoLeffe e Piacenza. L'attaccante Edoardo Defendi
dopo aver rescisso col Melfi firma sino al 30
giugno 2017 col Santarcangelo. Dove sono
in uscita i difensori Matteo Ronchi e Nicol
Gazzotti (che potrebbe finire in D nella Recanatese), il centrocampista Gianfranco Rondinelli (verso l'Akragas) e l'attaccante Federico Alonzi che piace a Lucchese e Pistoiese. Mantova sul portiere Alessandro Tonti
del Latina. Il Modena rescinde col difensore Alberto Cossentino. Alla Vibonese l'attaccante Ali Sowe dal Prato. Matera pi che mai
deciso a non lasciare nulla al caso pur di approdare in B tratta con la Sampdoria il prestito del portiere Andrea Tozzo ex Novara. La
punta Andrea Russotto del Catania nel miri-

no del Foggia. Satanelli che pensano al mediano Alex Pederzoli che si avvia a salutare
il Venezia, che potr poi far arrivare l'interno
Francesco Bolzoni dal Novara, giocatore che
il d.s. dei lagunari Giorgio Perinetti ha avuto alle sue dipendenze nel Palermo. Oggi la
FeralpiSal dovrebbe mettere nero su bianco per l'esperto attaccante uruguaiano Juan
Surraco della Ternana. La Reggiana dopo aver
ufficializzato l'arrivo in panchina di Leonardo Menichini decisa a salutare l'attaccante
Jacopo Manconi (propriet Novara) che ha
chiesto di lasciare gli emiliani, sul quale ci sarebbero Catania, Siena e Lucchese. Reggiana
che valuta l'uscita dell'interno Dario Maltese
che interessa a Ternana e Livorno. Lucchese ad un passo dall'esterno Gianluca D'Auria del Monopoli. Taranto e Messina verso un
doppio scambio, ai pugliesi i centrocampisti Gianluca Masucci e Aaron Akrapovic, ai
siciliani l'interno Giuseppe Pirrone e il fantasista Fabrizio Lo Sicco. La Paganese orientata a liberare i difensori Stefano Dicuonzo e
Luigi Silvestri monitorati da Piacenza, Mantova e Fano. Campani sul trequartista Marco
Firenze (propriet Crotone) del Siena. Attaccanti: alla Reggina Vito Leonetti dal Lumezzane che dai calabresi prende Fabio Oggiano.
(CREAZ)

PIACENZA. Oggi recupero Pro Piacenza-Siena.

Nella Pro Piacenza, oltre al lungodegente


Marchionni, ancora out gli acciaccati Rossini e Pozzi. Probabile la riconferma dello
stesso undici che ha impattato a Cremona, fermo restando il ballottaggio tra Sall e
Bini per fare tandem arretrato con Belotti,
uno degli ultimi arrivati, con Bianco e Barba, chiamati a confermare le belle cose evidenziate allesordio in rossonero. Nel Siena, per Scazzola (che attende novit dal
mercato per gli esterni) c il dubbio Marotta, con il tecnico che dedicer soltanto
oggi se impiegarlo dallinizio. Rispetto alla
sfida con lArezzo, da valutare la conferma
di Terigi, mentre sulla sinistra ballottaggio
Iapichino-Ghinassi. Possibile chanche per
Gentile. Al seguito della squadra una cinquantina di tifosi.

PRO PIACENZA-SIENA

(arbitro: Provesi di Treviglio)


Pro Piacenza (4-4-2): Fumagalli; Calandra, Belotti, Bini, Bianco; Bazzoffia, Pugliese, Aspas, Barba; Musetti, Pesenti. A disp. Bertozzi, Cardin, Sall, Sane, Girasole, Gomis, Martinez, Marra, Ferrara, Cassani. All.
Pea
Siena (4-4-2): Moschin; DAmbrosio, Terigi, Stankevicius, Ghinassi; Grillo, Guerri, Castiglia, Vassallo;

Marotta, Mendicino. A disp. Ivanov, Bordi, Panariello, GIRONE A. Sabato ore 14.30 LucFlorindi, Saric, Rondanini, Gentile, Bunino, Iapichino, chese-Tuttocuoio. Domenica
Romagnoli, Secondo. All. Scazzola
ore 14.30 Giana Erminio-Cremonese, Pro Piacenza-Olbia,
Giudice: 3 giornate a Piredda
Renate-Racing Roma, ViterbeIl Giudice di Lega Pro multa il Tuttocuoio se-Piacenza; ore 16.30 Arezzodi 5000 euro per cori razzisti dei tifosi verso Alessandria, Livorno-Como,
un giocatore di colore della squadra avver- Lupa Roma-Siena, Prato-Carsaria. Tre giornate a Piredda (Olbia, offese a rarese; ore 18.30 Pontederaun assistente dopo essere stato sostituito), Pistoiese. Classifica: Alessandue a Fofana (Lupa Roma). Una a Fioretti e dria 53; Cremonese 46; LivorZigrossi (Fano) e Ricci (Ancona), Milinko- no 45; Arezzo 42; Renate 33;
vic (Messina), Sepe e Zanini (Akragas), Bri- Lucchese (-1) 32; Giana Erganti (Como), Rajcic (Casertana), Cia (Alto minio, Viterbese, Olbia, PiaAdige), Montesano (Giana), Giosa (Lecce), cenza 31; Como 30; Siena 29;
Borghese (Livorno), Capuano (Lucchese), Pistoiese 28; Tuttocuoio, CarCaridi (Mantova), Balestrero (Monopoli), rarese 22; Pro Piacenza, PonMatteassi (Piacenza), Malgrati (Renate), tedera 20; Lupa Roma 19; RaLulli (Sambenedettese), Dallabona (San- cing Roma, Prato 13
tarcangelo), Kosnic (Reggina). Allenatori,
due giornate a Oscar Brevi (Padova) e Fa- GIRONE B. Domenica ore 14.30
varin (Fidelis Andria). Le altre multe: 2500 AlbinoLeffe-Forl, Alto Adial Siena (due petardi e lancio di tre fumo- ge-Bassano, Lumezzane-Fegeni); 1500 al Mantova (due petardi) e alla ralpiSal, Modena-Teramo,
Pistoiese (tre petardi); 1000 alla Carrarese Sambenedettese-Gubbio, Ve(cori offensivi verso lesitituzione calcisti- nezia-Parma; ore 16.30 Ancoca) e alla Reggina (un petardo); 500 allA- na-Maceratese; ore 18.30 Parezzo e alla Lucchese (danni allo stadio dei dova-Fano, Pordenone-Manpropri tifosi in trasferta)
tova, Santarcangelo-Reggiana.

Classifica: Venezia 45; Parma


42; Pordenone 41; Padova 39;
Reggiana 37; Bassano 36; Gubbio 35; FeralpiSal, Sambenedettese 32; AlbinoLeffe 29;
Santarcangelo 27; Maceratese
(-3) 24; Alto Adige, Ancona 23;
Lumezzane, Forl 22; Teramo,
Modena, Mantova 19; Fano 16
GIRONE C. Sabato ore 14.30 Akragas-Fondi, Melfi-Cosenza,
Messina-Juve Stabia, Monopoli-Siracusa, Paganese-Fidelis Andria, Taranto-Casertana; ore 18.30 Matera-Vibonese; ore 20.30 Foggia-Virtus
Francavilla. Domenica ore 14.30
Catania-Reggina. Luned ore
20.45 Catanzaro-Lecce. Classifica: Matera, Lecce 46; Juve
Stabia, Foggia 44; Virtus Francavilla 36; Cosenza 33; Fondi
(-1), Fidelis Andria 30; Catania
(-7), Casertana (-2) 29; Siracusa 28; Monopoli 27; Paganese
23; Messina, Reggina 21; Taranto, Akragas 20; Catanzaro
18; Melfi (-1) 17; Vibonese 15