Sei sulla pagina 1di 31

RIVISTA SCACCHI 27

di Rosario Lucio Ragonese

CONOSCIAMO LA CHESSBOXING
ciao, se ti va di pubblicare qualcosa sulla chessboxing, ti mando il mio racconto del match. Si
svolto a Londra, il 13 marzo, contro il fino ad allora imbattuto campione inglese dei massimi della
specialit, Tim Woolgar. Io sono CM anche se da parecchio non gioco pi tornei a causa del lavoro
che mi impegna tutti i fine settimana. Avr un altro match di chessboxing a Londra il 15 maggio
contro un avversario da definire, poi potrei affrontare il campione USA a Los Angeles il 3 giugno, e
qui parliamo di un ragazzone di 209 cm, 127 kg e 1789 punti elo!
Per chi volesse pi informazioni sulla chessboxing o semplicemente fare il tifo per me, su facebook
c' Sergio Leveque fan club, che cerco di aggiornare quotidianamente. Inoltre ci sono video e foto
del match in questione.
Ciao
Sergio

Sergio Leveque PRIMA RIPRESA, SCACCHI. AL SORTEGGIO PESCO I BIANCHI.


Bianco : Sergio Leveque Nero : Tim Woolgar
1 e4 e6
2 Cf3 d5
3 e5 c5
4 b4
il gambetto francese!! Urla il MI Malcolm Pein, e il pubblico esulta... stranissimo giocare cosi, con 400
persone armate di numerose pinte di birra che esultano e un maestro internazionale che fa commenti
improbabili... In realt avevamo le cuffie con la musica, ma i commenti e il pubblico superavano
nettamente il tentativo di sbarramento audio...
4...Cc6
il nero rifiuta il gambetto, ma a me cosi la posizione piace molto perch il bianco raggiunge la
struttura della variante di spinta della francese, con il vantaggio di spazio e l'attacco contro il re, senza
dover subire la fastidiosa pressione nera contro d4. E' vero che in cambio il nero avr la possibilit di
mettere il cavallo in c4 e la posizione forse equilibrata, ma per il mio stile perfetta da giocare con il
bianco.
5 bxc5 Axc5
6 d4 Ab6!?
Questo alfiere secondo me dovrebbe stare sulla diagonale a3-f8, ma va detto che mettendolo qui il nero
puo mettere il cavallo in e7 e arroccare, un diverso piano.
7 c3 Cge7
8 Ad3
adesso se il nero arrocca perde subito con il classico sacrificio di alfiere in h7... ovviamente il nero se ne
accorge e gioca
8 .. h6
9 Ca3 ?!
L'inizio di un piano impreciso, in partita volevo mettere il cavallo in b5 per sfruttare la debolezza della
casa d6, ma sarebbe stato meglio giocare questo cavallo in d2 con l'idea di portarlo in f1 e poi in g3 per
attaccare a est

RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

9 .. Ad7
10 Cb5 Ac7
Fine del primo round, mettiamo i guantoni. Nel primo dei tre minuti soffro un po' la pressione del
pubblico che ad ogni colpo del mio avversario, anche a vuoto o sulla guardia, esplode in un boato. Poi
guidato dal maestro Gianni Burli all'angolo, inizio a mettere a segno una serie di jab sinistri al volto. Il
mio avversario mi colpisce con una gomitata non sanzionata dall'arbitro, ma nello scambio seguente
arrivo a segno con due sinistri, schivo il suo destro e metto un altro jab preciso. Fine del round di boxe.
Il commentatore insiste molto sul fatto che io sarei in difficolt sul tempo ma in realt ho solo un
minuto in meno rispetto a lui su una partita a 12 minuti, quindi trascurabile, credo dicesse cosi solo
per esaltare il pubblico che capiva che sul ring il loro concittadino era in difficolt.
11 0-0 a6
12 Cxc7 Dxc7
13 Te1
very good move by Sergio!! urla Pein...e il pubblico esulta... io credevo mi stessero prendendo in giro,
alla fine una mossa normalissima, ma cosa non si fa per lo show ...
13 .. 0-0
14 Af4 Cg6
15 Ag3 Ca5
16 Tc1 Cc4
adesso il commentatore sottolinea l'ottima posizione del cavallo in c4, e dice che Tim ha una
buonissima posizione, io continuo a preferire il bianco.
17 De2 Ab5
adesso il nero sta giocando bene, obiettivamente, ma tempo di tornare sul ring...
Catechizzato dal Maestro Burli, presidente dell' ANAP, associazione nazionale allenatori di pugilato,
inizio a utilizzare l'azione destro-sinistro al volto, andando a segno con precisione e potenza. Negli
occhi del mio avversario vedo che si sta scoraggiando, e allora proseguo con un lavoro al corpo con il
gancio destro, che trova il bersaglio tra l'ultima costola e la milza. All'angolo Burli annuisce e mi dice
di continuare. Il mio avversario si rifugia in clinch, inizia una fase confusa in cui lui, per stanchezza e
inesperienza pi che per malafede, mi colpisce due volte dietro la nuca e due volte con la testa contro il
mento, senza che l'arbitro ritenga di intervenire con sanzioni. E' il momento di affondare il colpo.
Dopo l'uscita dall'ennesimo clinch vado con la mia trademark action: sul suo jab faccio un passetto a
destra con il piede sinistro, contemporaneamente colpisco con il jab seguito da un fortissimo gancio
destro alla tempia, che sento rimbombare nella mano. Ero convinto di averlo stoppato, invece lui resta
in piedi, anche se scosso. Lega e nel clinch subisce altri colpi alla milza, pi uno forte in uscita. Finisce
il round, all'angolo il maestro mi dice di stare calmo perch fatta, stiamo andando alla grande...
Corrado Sabia, Maestro di scacchi e fraterno amico che mi ha aiutato nella preparazione e seguito fino
a Londra, mi suggerisce di iniziare a guadagnare spazio con h4-h5 e Ch4, per attaccare. Si torna alla
scacchiera....
18 h4
"Sergio decides he has had enough and wants to smash his opponent's king! This is the most
aggressive move we've seen in the whole night!!" Boato del pubblico... Il mio avversario non si
ancora ripreso dai colpi e gioca meccanicamente
18 .. h5??

RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

crollato... a questo punto il nero perduto, potrebbe muovere lentamente per provare a vincere nel
prossimo round di pugilato, invece continua a giocare lampo fino all'inevitabile...
19 Cg5 f6
20 exf6 gxf6??
crollo psicologico oltre che della posizione, i cazzotti fanno male...il resto stato giocato molto veloce, e
non lo commento
21 Axc7 fxg5
22 Axg6 gxh4
23Dxh5 Tf7
24 Axf7 Rf8
25 Dh8 Re7
26 Dxa8 Ac6
27 Ah5 h3
28 Dd8 matto
Grazie a tutti voi per avermi sostenuto...
volevo fare una riflessione sulla cultura sportiva degli inglesi. Ho combattuto a Londra, davanti a 400
spettatori, ovviamente tifavano tutti per il mio avversario. NESSUNO mi ha insultato, semplicemente
sostenevano a gran voce il loro pugile. Alla fine del match tutti a farmi i complimenti e chiedermi di
fare foto con... me. In Italia questo non esiste, i pugili in trasferta prendono sempre insulti,
offese...perch noi non siamo capaci semplicemente di sostenere i nostri? Perch c' la cultura
dell'insulto e dell'offesa, che non hanno niente a che fare con lo sport?

LETTERA DI UN PRESIDENTE
Cari Amici,
dopo essermi complimentato per il riconoscimento della Federazione ricevuto da Frascati Scacchi,
voglio dire la mia a proposito di "CIRCOLO", premettendo che non lo faccio per difendere la
denominazione di quello che presiedo.
Se non erro, la parola deriva dal latino "circulus", diminutivo di "circus" cio luogo in cui si
tenevano gare e spettacoli.
Sicuramente, le mie partite sono da assimilare al "numero dei pagliacci", ma molte altre sono vere,
belle e leali battaglie da gustare con piacere.
Qualunque altro termine potrebbe avere dei detrattori (ASSOCIAZIONE ...a delinquere,
SOCIETA'...onorata, COMITATO ...d'affari e cos via), dunque mi tengo il "CIRCOLO" scelto dai
Soci Fondatori quarant'anni fa.
Buona Pasqua a tutti!!
Attilio Tibaldeschi
Presidente del CIRCOLO SCACCHISTICO VERCELLESE S.S.D.

RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

LISTRUTTIVA LETTERA DI UN ISTRUTTORE


Caro Direttore,
rispondo alla tua "rampogna" mandandoti un mio contributo per il prossimo numero della
Rivista (detto per inciso, non credo che la mia mancanza abbia inciso sulla qualit del
prodotto....).
Anche quest'anno sto lavorando con alunni della quarta e quinta elementare, sono due
corsi di complessivi 37 bambini. Purtroppo, abbiamo iniziato per motivi burocratici solo a
febbraio e quindi non abbiamo potuto prendere parte ai G.S.S., spero che sar per il
prossimo anno.

Diario di una lezione


Luned 12 aprile, ore 16,30: terminata la mia giornata lavorativa in banca, mi dirigo in auto
verso il Circolo Didattico presso il quale sto tenendo due corsi di base, iniziati ai primi di
febbraio.
Il luned ho il primo gruppo, composto da undici ragazzi e sei ragazze frequentanti le classi
quarta e quinta elementare.
Durante il breve tragitto - circa una decina di minuti - faccio mentalmente una scaletta
della lezione gi pianificata a domicilio e memorizzo i quattro esercizi assegnati loro nel
corso della precedente seduta, sperando che non li abbiano dimenticati a casa,
considerata la lunga interruzione dovuta alle feste ed alle elezioni amministrative. Mi
domando: "chiss quanti di loro sono riusciti a risolverli tutti?"
Arrivato a destinazione, parcheggio portandomi appresso la cartella contenente il
materiale in precedenza preparato. Manca ancora una manciata di minuti, ne approfitto
per prendere un caff al distributore automatico (tra parentesi, molto migliore di quello
preso la mattina al bar...) e poi mi dirigo verso l'aula destinata al corso.
Entro e trovo i ragazzi che gi stanno sistemando i pezzi sui banchi, saluto le due
insegnanti ed i ragazzi e la lezione pu cominciare.
Non ho neanche il tempo di estrarre gli arnesi di lavoro (cartellina, bacchetta per le
indicazioni alla scacchiera murale) che subito mi assalgono smaniosi di consegnare gli
elaborati con le soluzioni.....piccola ramanzina da parte delle maestre e tutti in silenzio ad
ascoltare!
Ormai siamo gi a buon punto con la tattica, la volta scorsa ho illustrato la forchetta e
infilata e stavolta tratto il tema dell'inchiodatura.
Compongo alla scacchiera magnetica tre o quattro posizioni con inchiodatura, illustrando
in particolare il caso di un pedone che non pu catturare un cavallo avversario che sta
dando scacco, in quanto esporrebbe il proprio re ad uno scacco di torre.
Quindi passo ad analizzare la partita Keres - Arlamowskj, commentando il diverso modo di
trattare l'apertura da parte dei due contendenti e sottolineando l'importanza di conquistare
le case centrali con i pedoni ed i pezzi leggeri.
Arrivati alla fatidica quinta mossa del nero, avverto che il bianco con 5.De2! ha s difeso il
suo cavallo, ma ha nel contempo teso all'avversario un sottile tranello. Faccio quindi
giocare al nero 5.....Cb8-d7?? e qui esclamo: "Ricordate quanto abbiamo detto poco fa
circa l'inchiodatura?" Al coro unanime replico: "Allora che cosa giochereste per il bianco?"
Solo pochi secondi di attesa, quindi ancora in coro: "Cavallo in d6 scacco matto!"
Le maestre, piacevolmente sorprese da cotanto senno, sorridono di sottecchi.....
Elogio la platea per aver brillantemente risposto al quesito e d il via libera alle loro attese
partite di allenamento.
RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

Nel mentre giocano, ne approfitto per esaminare i loro esercizi. Si tratta di quattro
diagrammi a difficolt crescente: il primo da 1 punto una semplice infilata, il secondo da
due punti un arrocco lungo del bianco con scacco e guadagno della torre nera in b2, il
terzo da 3 punti che prevede la promozione di pedone a cavallo con scacco doppio, il
quarto da 5 punti il seguente:

La didascalia: "Hai una torre sotto: ti difendi o attacchi?"

Con mia enorme soddisfazione, riscontro che tutti hanno dato le quattro soluzioni esatte.
All'ultimo quesito tutti muovono la torre in d4 con scacco, aggiungendo la nota: "infilata e
forchetta!"
Mi accorgo che l'ora e mezza sta per scadere e "costringo" i ragazzi a sospendere le
partite, invitandoli a mettere i pezzi a posto e consegnando loro gli esercizi da fare a casa.
Le maestre li sollecitano a vestirsi perch la campanella sta per suonare, ma loro
imperterriti si mettono a risolvere i nuovi problemi e non c' verso di farli alzare dai banchi!
Saluto le maestre ed i ragazzi ed e mi accingo ad uscire dal plesso, tra uno stuolo di
genitori un p spazientiti perch si sta facendo tardi ed i loro bambini devono fare i
compiti.......gi, "i compiti": che brutto termine, indica un qualcosa da fare per dovere, un
obbligo cui non ci si pu sottrarre.....quanto pi proficuo sarebbe per gli alunni se anche la
storia, la geografia e la matematica non fossero un dovere ma un piacere, un gioco, una
continua scoperta di nuove cose......

Pasquale Colucci

RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

I LETTORI SCRIVONO
Gentile Ragonese,
il nostro circolo scacchistico Arcimatto di Saviano (Na), ha un proprio sito internet
www.arcimatto.it, per dare maggiore diffusione alla tua rivista ti chiedo l'autorizzazione a poterla
pubblicare sul sito.
Con l'occasione ti porgo i miei saluti e resto in attesa di tue comunicazioni.
Francesco Ulacco
Complimenti per la rivista
AUGURI DI BUONA PASQUA A TE E FAMIGLIA
Ettore Bertolini
A Te e agli Scacchisti una Pasqua serena dalla Sicilia
Sebastiano Di Bella
Ti ringrazio per il prezioso messaggio e il suo contenuto. Buona Pasqua anche a te.
Ciao,
Emanuele
Grazie Lucio,
sono lusingato, ti invio i miei pi cordiali e calorosi saluti,
nonch gli auguri di Buona Pasqua, estesi agli amici del Circolo e a tutti
gli amici della Ns bella Rivista!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Tommaso con affetto e stima!
Grazie.
Sinceri auguri anche a tutti voi.
Cordiali saluti
Anna Maria Coscia
Grazie.
Auguri di buona Pasqua
Giuseppe Sellari
Grazie e tantissima auguri
Riccardo
ciao ricambio con il cuore gli auguri di una serenissima pasqua
un mega ciao
Rosy
Caro Lucio,
grazie per l' invio e complimenti per il numero 26 della Rivista che e' bella corposa.
Appena trover il modo, collaborer volentieri per i prossimi numeri.
Per adesso devo cercare di sbrogliare qualche situazione intricata.
Ciao, Auguri !
Bruno
Auguri anke a te Lucio e grazie x tutto quello che fai x gli scacchi!!
Ciao Enrico Carboni
RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

Ciao Rosario,
complimenti per l'ottimo lavoro sinora svolto e riconosciutovi dalla FSI !!!
Roberto
Auguri anche a lei e a tutti i suoi allievi. Un augurio e saluto particolare va a Daniela.
Buona Pasqua
Claudiu Hotico
Auguroni anche a te
Salvatore Canto
Karate Frascati
Auguri anche a Te e ai Tuoi cari
Nic
Auguri
Achille
Grande la rivista, grandi i collaboratori ma soprattutto...il loro
direttore! Grazie degli auguri, Lucio, li ricambiamo di cuore per tutti ! Paolo
Caro Rosario Lucio Ragonese,
Ti ringrazio per il numero della tua pregevole Rivista, per cui spero prima o poi di scrivere un
pezzo.
Sto lavorando all'Indice bio-bibliografico dei giocatori attivi in Sicilia nell'anno 1975 e chiaramente
sia allora che nei precedenti eri attivo ad Acireale.
Desideravo chiederti come hai iniziato a giocare e quando, e se conservi il testo delle partite giocate
in Sicilia o coppe o medaglie.
Tanti auguri di Buona Pasqua a te e famiglia.
Santo Spina
Grazie per la rivista Scacchi 26 e auguri di Buona Pasqua
Cordiali saluti Gemma Settembrini
Ciao Rosario, volevo informarti che l'Acireale riuscito a rimanere in serie B.
In Promozione ha esordito Safiotti perdendo per la sua partita.
Auguri di una serena pasqua. Ciao Rosario
Nel ringraziarti per la puntualit nell'inviarmi la bella rivista e nel sottolineare il vostro grande
impegno, ricambio gli auguri di una serena Pasqua a te e a tutta la redazione.
Auguri
Alfredo Savoca
Ciao Ragonese auguri anche a te complimenti per la "trasmissione".
Pino Barato
Auguri anche a voi
e complimenti per il lavoro fatto
possibile saperne di pi su Gioacchino Gesmundo e le 5 lezioni?
ciao
Alex
RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

Grazie per gli auguri di Pasqua che contraccambio.


Complimenti per il premio alle societ.
Stefano Tescaro
Ciao dimmi come posso diventare un grande collaboratore.
Un Saluto ed un Augurio di una Buona Pasqua.
Antonio
Grazie e vi rinnovo i miei auguri di una serena Pasqua.
Sergio Sacchetti
Carissimo LUCIO,
grazie per la Rivista 26.
A te e a tutti gli altri amici scacchisti
AUGURI DI BUONA PASQUA !
Tamburrini Andrea
grazie molte come sempre, contraccambio gli auguri di buona pasqua
e con l'arrivo dei campionati regionali e nazionali studenteschi eventualmente invier qualche mia
partita decente(difficile trovarne) ehehe
ps: la saluta anche il Maestro Rosino (sue testuali parole: ah quella bestiaccia di Lucio salutamelo se
lo senti)
Alvise
Auguri anche a te e grazie per la gradita rivista.
Marco Renzi
Ciao
ho inserito la rivista nel sito.
Ciao
Claudio (www.giocareascacchi.it)
Ciao Lucio,
ho letto sulla FSI della nomina del Circolo Frascati Scacchi come societ dell'anno. I miei pi
sentiti complimenti per il riconoscimento del Circolo ed in particolare del tuo preziosissimo lavoro.
Un abbraccio cordiale.
Gianluca
Buona Pasqua anche a te, ti ringrazio della rivista, interessante.
Sono affascinato dal gioco degli scacchi, non ho mai partecipato a tornei, ma ci che mi attrae
l'essenza di quest'arte.
Mi piace analizzare le partite e studiarle, certo ogni tante qualche partita la faccio su scacchisti.it
Grazie di cuore ciao Claudio

RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

Relazioni, saluti, foto, video, ecc. su www.frascatiscacchi.it

FUORI DAL GUSCIO


Progetto Piano di Zona
F. Agg. L. 285/97

Convegno per la Restituzione


Esiti Ricerca/Intervento

Colonna, 14 Aprile 2010

Partecipazione delle Associazioni del territorio, A.S.D. Frascati Scacchi compresa.

RIVISTA SCACCHI 27

Rosario Lucio Ragonese

85 Fiera di Montecompatri
Gioved 29 aprile presso lo spazio conferenze della 85 Fiera di Montecompatri si tenuto un
incontro sul tema "Il gioco: scacchi e non solo" a cura di Rosario Lucio Ragonese, scacchista
ed enigmista, con la partecipazione del famoso "giocologo" Ennio Peres e Carla Mircoli, istruttore
di scacchi. Ancora un'occasione per promuovere la cultura del gioco e del nobil giuoco: gli scacchi.
Domenica 2 maggio si tenuta la 5 edizione del torneo di scacchi della Fiera di
Montecompatri, solo 8 i partecipanti ma c a considerare che molti hanno fatto ponte. Buona la
qualit lintensit di gioco, ha prevalso a punteggio pieno la Campionessa Italiana Under 14
Daniela Movileanu (7 su 7). Ancora un successo e tutti pronti a nuove sfide. Alla premiazione oltre
agli organizzatori Rosario Lucio Ragonese e Carla Mircoli hanno partecipato lassessore ing.
Patrizio Ciuffa e il rappresentante della ProLoco.

3 CAMPIONATO SCUOLE FRASCATI


La prima edizione fu vinta nel 2008 da Manfredi Arnulfo che nei due anni successivi ha partecipato
alle Finali del Campionato Italiano Giovanile svoltesi a Merano e Courmayeur.
Lanno scorso il titolo stato assegnato a Federica Croce, la giovane frascatana ha ottenuto nel
2008 il titolo di Campionessa Regionale Under 10 e ha partecipato alle Finali del Campionato
Italiano Giovanile.
Il presidente Claudio Tosti, larbitro e istruttore Rosario Lucio Ragonese e listruttore Carla Mircoli
sono ben consci di aver portato a termine unaltra epica battaglia per la diffusione del gioco.
La Societ Frascati Scacchi insignita del titolo di Societ dellanno dalla Federazione non poteva
mancare questo appuntamento, i risultati ci hanno dato ragione.
Oltre 500 alunni coinvolti, 60 finalisti e tra essi ha prevalso Federico Disi della Scuola Primaria di
Villa Sciarra. Federico solo di seconda elementare ma frequenta il circolo costantemente,
lallenamento a questa et prevalente su questioni tecniche e conoscenze varie.
Campionessa femminile Giulia La Tegola, terza elementare della Scuola Primaria Evaristo Dandini,
che ha messo in riga pi duna concorrente di quarta e quinta.
A questi due giovani e a tutti gli altri partecipanti gli auguri per un magnifico futuro.
Le fasi di gioco
Dopo i tornei delle classi, svoltisi in aprile, si sono qualificati alle semifinali 74 allievi.
Ecco le classifiche delle semifinali
SCUOLE FRASCATI

04-05-10

- TURNI 3

SEMIFINALE FRASCATI DEL


04-05-2010
nome
classe punti buh. ps id nv cc
-----------------------------------------------------------------1'
8-DISI FEDERICO
2S 3.0
7.0
2' 15-LUCIANI ENRICO
4E 3.0
6.5
3'
3-MANCINI GIANLUCA
5D 2.5
6.0 0.5
4'
6-SCARPATI ALESSANDRO
5C 2.5
6.0
5'
1-DI VIRGILIO GIULIO
4E 2.0
6.5 1.0
2
8'
6' 17-PAGLIANI LORENZO
2S 2.0
6.5 1.0
2
15'
7'
7-LA TEGOLA GIULIA
3B 2.0
6.5 0.5
8' 23-BRONZINI ROSSANO
5C 2.0
5.5
9' 21-FAIELLA NICOLO'
3B 2.0
4.5
10' 19-CIMINO FRANCESCA
5D 1.5
6.5
11' 12-BADONI LUCA
3B 1.5
6.0
12' 14-FORTI EMMA
1S 1.5
5.5
13' 24-FLEMING NICOLE
2S 1.5
4.0
14' 10-PRISCO MARTINA
5C 1.0
6.5

RIVISTA SCACCHI 27

10

Rosario Lucio Ragonese

15'
16'
17'
18'
19'
20'
21'
22'
23'

16-FORTI NICOLO'
22-CACCIA VALERIA
2-STELLANI ESMERALDA
20-CIAFARDINI AURORA
18-CIFERRI ALESSIA
4-FLEMING DYLAN
9-MAZZAFERRI FLAVIO
5-FABIANI MARCO
11-TOSTI MARCO

SCUOLE FRASCATI

3S
2S
3B
2S
3B
aS
3B
3B
2B

06-05-10

1.0
1.0
1.0
1.0
1.0
0.5
0.5
0.0
0.0

6.0
5.5
4.5
4.5
3.5
4.5
3.5
3.5
1.5

0.5

- TURNI 5

SEMIFINALE FRASCATI DEL


06-05-2010
nome
classe punti buh. ps id nv cc
-----------------------------------------------------------------1'
HARELIMANA EMANUELE
4S 5.0
2
MASCHERUCCI MATTEO
4E 3.5
3
BOSCO LEONARDO
4S 3.5
4
TORRISI ELIA
4S 2.0
5
QUARANTA GIULIA
3B 0.5
6
ZULLO ALESSIO
4N 0.5
7
RUFO FLAMINIA
3B 0.0
8
GUGLIELMI CARLOTTA
5A 0.0

E con sempre crescente impegno ed agonismo si arrivati sabato 8 maggio alla finale, buon
successo sportivo, competitivit al massimo e correttezza perfetta. Sicuro il successo per tutti i
giovani partecipanti, come organizzatori facciamo un notevole sforzo supportati da dirigenti,
insegnanti e genitori e quello che vogliamo vivere lo sport degli scacchi divertendoci.
Ci siamo riusciti, uno vince e gli altri accettano e hanno tutto il tempo per la rivincita.
SCUOLE FRASCATI-SV
CLASSIFICA FINALE

08-05-10 - TURNI 6
FRASCATI 08-05-2010

nome
ctg. punti buh. ps id nv cc
-----------------------------------------------------------------1'
5-DISI FEDERICO
2 4.5
19.5
2'
1-DI VIRGILIO GIULIO
4 4.5
19.0
3'
3-MASCHERUCCI MATTEO
4 4.5
18.5
4'
4-LUCIANI ENRICO
4 4.0
19.0
5'
2-HARELIMANA EMANUELE
4 3.5
21.0
6' 10-RONZELLO GIANLUCA
4 3.5
16.0
7'
6-BOSCO LEONARDO
4 3.0
17.0
8' 14-LA TEGOLA GIULIA
3F 3.0
15.5 2.5
9' 11-TAPPI LUDOVICA
4F 3.0
15.5
10' 15-TORRISI ELIA
4 2.5
16.5
11'
9-CIMINO FRANCESCA
5F 2.5
15.5
12'
8-LAURI BENEDETTA
4F 2.5
15.0
1
13' 12-FAIELLA NICOLO'
3 2.5
15.0
14'
7-TROIANI FEDERICO
4 2.5
13.0
15' 13-QUARANTA GIULIA
3F 2.0
16.0

Foto della manifestazione su www.frascatiscacchi.it


Luned 17 maggio nella Sala del Consiglio Comunale di Frascati
PREMIAZIONE
Sono intervenuti il Sindaco Stefano Di Tommaso, il Presidente del Consiglio Comunale Pietro
Paolo Ciuffa, il consigliere delegato allo Sport Matteo Filipponi, lassessore alla Cultura Armanda
Tavani e per la Provincia Francesco Paolo Posa.
RIVISTA SCACCHI 27

11

Rosario Lucio Ragonese

Istituto Vallauri 5 maggio 2010

una fase di gioco arbitro Rosario Lucio Ragonese


CLASSIFICA FINALE - vallauri 05-05-2010
nome
punti buholz
-----------------------------------------------------------------1'
2-BACCO LUCA
5.5
18.0
2'
1-HASAN RAKIB
5.0
19.5
3'
8-ANTONELLI FEDERICO
4.0
14.0
4' 11-RUSTICO ENRICO
3.5
20.5
5'
6-BOSTAN ALEXANDRU
3.5
18.5
6' 12-GIORGIO DAVIDE
3.5
17.0
7' 13-CASSARA' GIULIA
3.5
16.5
8'
4-LIN CHENGWEI
3.0
21.5
9'
7-BELLINCAMPI FEDERICO
3.0
17.0
10'
5-ANGELINI VALERIO
2.5
15.5
11' 10-FACCHINI ALESSANDRO
2.0
15.0
12' 14-MIAH TANGIR
1.5
14.0
13'
3-MAZZULLO MARCO
1.0
14.5
14'
9-BARLETTA MANUEL
0.5
16.0

Ringraziamento particolare al prof. Giuseppe Brandinelli fac-totum della pregevole iniziativa.


FRASCATI 17 maggio 2010 - "Lo sport batte il bullismo 1 - 0" - convegno
Frascati Scacchi ha partecipato al progetto "Giovani Sicuri" dei Servizi Sociali del Comune di
Frascati insieme ad altre realt Sportive e Associative di Frascati. A partire dal mese di novembre, i
nostri istruttori Carla Mircoli e Rosario Lucio Ragonese hanno seguito un stage di Alta Formazione
Sportiva con psicologi e addetti ai lavori. Molto interessanti sono stati gli incontri
sulla bioenergetica e la condivisione di idee ed esperienze con istruttori di altre discipline. Da
questo progetto nasce il convegno LO SPORT BATTE IL BULLISMO 1 - 0, alle Scuderie
Aldobrandini di Frascati.
Carla Mircoli e Rosario Lucio Ragonese hanno presentato la relazione "SCACCHI: IL
RISPETTO DELLE REGOLE"

RIVISTA SCACCHI 27

12

Rosario Lucio Ragonese

ROMA 27 maggio 2010 - Scacchi all'Universit - Festa dello Sport


Gioved 27 maggio Frascati Scacchi stata presente con gli scacchi in un luogo di cultura
come l'Universit di Tor Vergata presso la Facolt di Lettere. La manifestazione
"Scacchi all'Universit - Festa dello Sport" ha visto dimostrazioni di partite e gioco
libero dalle ore 10.00 alle 17.00.
Curatore dell'evento l'arbitro Rosario Lucio Ragonese affiancato dall'istruttore Carla Mircoli
e dalla Campionessa Italiana under 14 Daniela Movileanu.

TORNEO FINE ANNO DI SCACCHI


Scuola Primaria Gesmundo
Centrale 24 MAGGIO 2010 - TURNI 3
Succursale 26 MAGGIO 2010 TURNI 3
FINALE 28 MAGGIO 2010 TURNI 6
CLASSIFICA FINALE

finale 28-05-2010

nome
CLASSE punti buholz scarto
-----------------------------------------------------------------1' PALADE PAUL
3b 5
18.5 CAMPIONE della SCUOLA
2' HOROBET IOANA
4b 4.5
17.5 CAMPIONESSA SCUOLA
3' CRISTOFANELLI LORENZO
4C 4
19.5
4' PASCUCCI MANUEL
3A 4
19
5' TEDESCHI EUGENIO
4A 3.5
20.5
6' BLASI LUCA
3a 3.5
18
7' MASTRANDREA LORENZO
4C 3.5
17
8' TEMELIE ALESSANDRO
4A 3.5
16.5
9' SALVADORI GIORDANO
3C 3.5
13.5
10' FALCONI FLAVIO
4a 3
18
11' CRAIU ELIZA
4b 2.5
17
2
12' MURRA LUCA
4C 2.5
17
1.5
13' DRAGO MATTEO
4a 2.5
14.5
14' RIGLIONI EMANUELA
3b 2.5
13.5
15' DI MARCO MARTINA
4B 2.5
12
16' D'AMICIS BEATRICE
4a 2
15
17' TAU SIMONE
4b 2
14.5
18' DI GIOVENALE REBECCA
4C 2
14
19' DE LUCA SIMONE
3B 2
12.5
20' TINTI GIADA
4A 1.5
13.5
direzione di gara :
Rosario Lucio Ragonese arbitro della Federazione Scacchistica Italiana
Alla Festa di fine anno con la collaborazione del prof. Giuseppe Mercuri
dirigente scolastico e di tutte le insegnanti stata eseguita una partita di
scacchi viventi. GRANDE SUCCESSO !!!

RIVISTA SCACCHI 27

13

Rosario Lucio Ragonese

TORNEO SCACCHI AL
LICEO SCIENTIFICO KENNEDY di ROMA
Per un evento simile necessaria la collaborazione di un organizzatore di professione
(Rosario Lucio Ragonese), di un dirigente scolastico illuminato e di almeno un professore
dellistituto.
Il prof. Vincenzo Gullotto gi da alcuni anni porta i suoi allievi ai Giochi Sportivi
Studenteschi di Scacchi e quindi stato molto facile avere la sua disponibilit.
Nellistituto qualche mese fa il CM Stefano Mensurati aveva tenuto una seguitissima
simultanea, e da cosa nasce cosa.
A disposizione dei 28 concorrenti la palestra dellistituto in una torrida mattinata di giugno.
Nessun concorrente imbattuto a riprova della combattivit dimostrata e poche patte, un
buon livello di gioco, giovani impostati molto bene che necessitano solo di pratica.
Alla fine stato solo lo spareggio tecnico a decidere il Campione della Scuola.
Sicuramente tutti meritevoli per la sportivit dimostrata e i primi sono stati invitati a
partecipare con la squadra dIstituto al prossimo Memorial Lombardi.
Premiazione con Coppe, libri, riviste e medaglie per tutti. Questo un buon modo per
diffondere gli scacchi.
kennedy
07-06-10 - TURNI 6
CLASSIFICA FINALE - KENNEDY 07-06-2010
nome
punti buholz ps
-------------------------------------------------------1'
5-MOSCA GIUSEPPE
5.0
20.0
2' 17-FEYLES MICHELE
5.0
19.0
3' 23-TAMMAM DAVIDE
5.0
17.0
4'
1-SANTONASTASO ALESSIO
4.5
20.5
5' 11-RIZZO LEONARDO
4.0
21.0
6'
2-PUCCI ROCCO SIMONE
4.0
18.0
7' 13-RIZZO AMEDEO
4.0
17.0
8' 21-TOFANI CRISTIANO
4.0
13.0
9' 25-BUSCEMI ALESSIO
3.5
20.0
10'
9-CARULLI SIMONE
3.5
17.0
11' 12-RONCELLA LUCA
3.5
14.5
12' 19-MONACO ISABELLA
3.0
19.0
13'
6-SCARPA MICHELE
3.0
18.5
14' 24-CARINGI JACOPO
3.0
18.0
15' 22-ROSI LORENZO
3.0
15.0
16'
7-BANI MARCO
3.0
13.5
17' 26-VANNUCCI ERICA
2.5
18.5
18' 10-LESTI LEONARDO
2.5
12.0
19' 16-DOMINICI ANDREA
2.0
17.0
20'
3-DOMINICI GIOVANNI
2.0
15.5 2.0
21' 14-POSTUMI ELENA
2.0
15.5 1.0
22' 28-PAOLUCCI ALESSIO
2.0
14.5
23'
4-PETRACCONE EDOARDO
2.0
12.0 1.0
24' 18-BIANCHI MARCO
2.0
12.0
25' 15-GALLEGATI ANDREA
1.0
14.5
26'
8-DELLI QUADRI DAVIDE
1.0
11.0
27' 27-RONDININI GIULIA
1.0
10.5
28' 20-COCCHIA LORENZO
0.0
13.0

direzione di gara : Rosario Lucio Ragonese Arbitro della Federazione Scacchistica Italiana

RIVISTA SCACCHI 27

14

Rosario Lucio Ragonese

TORNEO SCACCHI GIARDINETTI IN FESTA


alla FESTA PARROCCHIALE
A Giardinetti, durante la Festa Parrocchiale, si tenuto il torneo di scacchi con la presenza
degli alunni delle Scuole Martin Luther King di Giardinetti, Gioacchino Gesmundo di Tor
Sapienza e G.B.Basile di Torre Angela.
Alcuni volontari come Alessandro Guarino e Suor Ida tra i promotori e limpegno di Rosario
Lucio Ragonese ha permesso, con il materiale di Frascati Scacchi, di avere ancora una
volta gli scacchi tra una recita e gli hamburger
Torneo sui generis con adulti e giovanissimi insieme a contendersi le pizze messe in palio,
il primo vinceva oltre alla coppa 6 pizze, seguito dal secondo con 4 pizze e il terzo 2 pizze.
Un modo diverso e simpatico di darsi battaglia sulle 64 caselle alla conquista del cibo.
Un grande successo di sportivit e la lealt sportiva.
Durante la premiazione con coppe e medaglie di partecipazione ho avuto modo di elogiare
tutti, soprattutto i nuovi, per il loro impegno.
giardinetti 03-06-SV
CLASSIFICA FINALE

- TURNI 6
giardinetti 03-06-10

nome
ctg. punti buholz
--------------------------------------------------------1'
2-COLANTUONO Virginia
RM 3N 6.0
19.5
2'
1-MOVILEANU Daniela
RM 1N 5.0
19.5
3'
5-DISI ALESSANDRO
RM NC 4.0
21.0
4'
9-LA GRECA Matteo
RM NC 4.0
17.0
5' 14-PIZZICONI Alessio
RM NC 4.0
14.5
6'
3-GENTILE Federico
RM NC 3.5
20.5
7' 17-MOVILEANU Stefan
RM NC 3.5
12.5
8' 16-RIZZUTI Gianluca
RM NC 3.0
21.5
9' 10-LONGO RAFFAELE
RM NC 3.0
18.0
10'
8-GALLETTI MAURO
RM NC 3.0
17.5
11' 13-SCIPIONI ERMINIO
RM NC 3.0
16.0
12' 15-STOIKIDIS Georgos
RM NC 2.5
17.0
13'
6-DISI FEDERICO
RM NC 2.5
14.0
14'
7-DURANTE ALESSIO
RM NC 2.0
16.0
15' 12-NAPOLI TULLIO
RM NC 2.0
14.0
16' 11-MASTRANDREA LORENZO
RM NC 1.5
15.5
17' 18-TEDESCHI EUGENIO
RM NC 1.5
14.0
18'
4-DI GIOVENALE REBECCA
RM NC 0.0
14.0

direzione di gara : Rosario Lucio Ragonese Arbitro della Federazione Scacchistica Italiana

TORNEO SCACCHI Maestra Ivana al


G. B. BASILE di ROMA
La Scuola Italiana pu contare ancora sullabnegazione e la voglia di fare di alcuni
insegnanti e di alcuni istruttori. Solo con limpegno e la passione si pu sopperire alle
carenze che in tempi di crisi si vedono e si sentono.
Solo la voglia di fare delle insegnanti Stefania Di Stefano e Daniela Panfili unita alla
costante presenza di Rosario Lucio Ragonese ha permesso di allestire nella palestra
dellIstituto la finale del torneo di scacchi Maestra Ivana.

RIVISTA SCACCHI 27

15

Rosario Lucio Ragonese

Questo torneo si svolge da un decennio e non abbiamo voluto interrompere la tradizione,


sarebbe stata una sconfitta, invece ancora una volta abbiamo spronato i nostri allievi a
darsi battaglia leale sulle 64 caselle.
Un successo, come sempre, i genitori ai nostri tornei scolastici possono assistere perch
crediamo che la sportivit e la lealt sportiva va insegnata con lesempio.
Non servono giri di parole e convegni molto pi produttivo fare crescere i nostri giovani
in un ambiente sano e nella competizione sportiva.
Durante la premiazione gli alunni ci hanno ringraziato per quello che abbiamo organizzato
per loro, tanto basta ad alimentare la nostra passione e a dirci soddisfatti.
Il dirigente scolastico prof. Salvatore Sasso ha elogiato tutti e ha proceduto alla
premiazione con coppe e medaglie di partecipazione.
maestra ivana2010-SV
08-06-10 - TURNI 5
CLASSIFICA FINALE - maestra ivana 8-6-10
nome
classe punti buholz ps id nv cc
--------------------------------------------------------------------1'
2-RIZZUTI GIANLUCA
4C 4.5
15.0
2'
1-BIZZARRO SOFIA
5D 4.5
14.5
3'
3-ZHANG LUCA
2D 4.5
14.0
4' 22-MARINELLI LORENZO
3C 4.5
12.5
5' 40-MOVILEANU STEFAN
1D 4.0
13.0
6' 26-REAZUL HAQ RATUL
3D 4.0
12.5
7' 21-LAMPARELLI NICO
3C 4.0
11.5
8' 36-MENDIETA LOOR DIEGO ENRIQ
2C 3.5
11.0
9' 14-ANTAL ANGELO
3E 3.0
14.0 2.0
10'
5-DEL VIGNA MATIAS
5D 3.0
14.0 1.0
11' 17-CERESCU NICOLAE
3E 3.0
13.5
12' 12-PASCARIU GIANLUCA
4D 3.0
12.5
13' 19-CORRADETTI ALESSIA
3C 3.0
12.0 1.5
3
24'
14' 28-VORONEANU DANIEL
3C 3.0
12.0 1.5
3
29'
15'
8-PASCUCCI MANUEL
5D 3.0
11.5
16' 39-MONACO VALERIO
1D 3.0
11.0
17' 20-FATTORI AURORA
3C 3.0
10.0 1.0
3
23'
18' 11-BORTAS ANTONIO
4C 3.0
10.0 1.0
3
24'
19' 31-CARE' GABRIELE
2C 2.5
12.5 1.5
2
17'
20' 23-MIRCION LUCIANO
3C 2.5
12.5 1.5
2
31'
21' 34-ILINCA ROBERT
2E 2.5
11.0
22'
4-COLAPICCHIONI MATTEO
5D 2.0
14.0
23'
6-DI CARA ROBERTA
5D 2.0
12.5
24' 37-MORABITO DAVIDE
2D 2.0
11.0
25' 18-COLUCCI ELEONORA
3C 2.0
10.0
26' 30-BENIGNI PATRICK
2E 2.0
9.5 1.5
27' 25-PISCOZZO ELISA
3C 2.0
9.5 1.0
28' 24-MIZA FRANCESKA
3D 2.0
9.0
29' 15-BONAFEDE MATTEO
3C 2.0
8.0 1.0
2
36'
30' 13-PERISSINOTTO LUCA
4C 2.0
8.0 1.0
2
39'
31' 10-BALDASSARRE LORENZO
4D 1.5
11.5
32' 16-BRUNELLA GIANLUCA
3D 1.5
11.0 1.5
33'
9-ROSI SIMONE
5D 1.5
11.0 1.0
34' 38-LINJOUOM NJIFENJOU OMAR
1D 1.5
8.0
35'
7-FRINCU ALEX
5D 1.0
12.0
36' 33-HAIDER AHAD
2E 1.0
10.0
37' 35-KADJO DAVIDE
2E 1.0
8.5
38' 27-RUSSO VINCENZO
3E 1.0
7.5
1
40'
39' 29-BALDASSARRE LUDOVICO
2D 1.0
7.5
1
40'
40' 32-GETACHEW AMANUEL
2E 0.0
10.0

direzione di gara : Rosario Lucio Ragonese Arbitro della Federazione Scacchistica Italiana

RIVISTA SCACCHI 27

16

Rosario Lucio Ragonese

Montecompatri - festa dello sport


TORNEO SEMILAMPO DURANTE LA FESTA DELLO SPORT, CON GLI ALTRI SPORT E PORCHETTA
PER TUTTI !!
Un ringraziamento allassessore Gianluca Moscatelli che ha voluto, ancora una
volta, la nostra presenza. Dopo la partita di scacchi viventi e il torneo
dellanno scorso abbiamo voluto cambiare, i risultati ci danno ragione.
montecompatri-SV
12-06-10 - TURNI 8
CLASSIFICA FINALE - monte compatri
nome
ctg. punti buh. ps elo premio
-----------------------------------------------------------------1'
2-SCIPIONI Gaetano
TE C
7.0
35.0
2042 PRIMO
2'
4-MOVILEANU Daniela
RM D
7.0
34.0
1770 SECONDO
3'
8-COLANTUONO Virginia
RM F
5.0
35.5
1566 TERZO
4'
7-DE LISA Carmine
RM E
5.0
35.0
1692 1 NAZIONALI
5'
6-ROSSI Alessandro
RM E
5.0
33.0
1695 SPORT
6'
5-FABRIZI Augusto
RM E
4.5
36.5
1723 2 NAZIONALI
7'
1-DE CAROLIS Maurizio
RM C
4.5
35.5
2063 3 NAZIONALI
8'
3-NICIPERENCO Mihail AureliRM D
4.0
36.5
1781
9'
9-FONTANA Alessandro
RM F
4.0
31.0
1476 SPORT
10' 14-RIZZUTI Gianluca
RM F
4.0
25.5
1356 SPORT
11' 12-LA GRECA Matteo
RM F
4.0
24.0
1440 SPORT
12' 10-DISI ALESSANDRO
RMNC
3.0
28.0
1440 SPORT
13' 13-TUTERI FLAVIO
RMNC
3.0
25.0
1440 SPORT
14' 11-DISI FEDERICO
RMNC
2.0
27.0
1440 1INCLASS
15' 15-MOVILEANU Stefan
RM G
2.0
26.5
1326 1UNDER

CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE UNDER 16 LAZIO


MONTE COMPATRI - 13 GIUGNO 2010
Sette squadre partecipanti, il meglio dei circoli che si occupano di giovani. Era la quarta edizione e
in questi quattro anni c sempre stata la presenza di Frascati Scacchi e Vitinia. Questanno per la
prima volta il neo circolo di Torre Angela e le new-entry dellArrocco e di Latina. Molta la passione
per portare in una domenica di giugno tanti giovanissimi a Monte Compatri, le precedenti edizioni
sono state vinte due volte da Frascati Scacchi, che poi nel 2008 diventata Campione Italiana, e da
Rieti.
Pu sembrare strana la non presenza di alcuni circoli ma ci dovuto al tipo di torneo, chi non ha
fatto gioco di squadra non pu facilmente cimentarsi in un torneo di questo genere.
Presente il Campione Italiano under 16 Adriano Testa, la Campionessa Italiana under 14 Daniela
Movileanu, il Campione Italiano under 14 del 2007 Guido Caprio, i Campioni Italiani delle Scuole
Primarie 2009 Alessio Pizziconi e Andrea Pellino, le Campionesse Italiane della Scuola Primaria
2008 Sofia Bizzarro e Daniela Movileanu oltre al vice-campione Italiano under 8 Tommaso Di
Nezio.
In un tale parterre le sfide sono state molto agguerrite e la sportivit ha trionfato, nessun problema
organizzativo ne arbitrale, un ottimo viatico per questi giovani alle prese con le sfide future.
Grazie a genitori, istruttori ed accompagnatori vari per questa bellissima giornata di sport.
La manifestazione era inserita nella Festa dello Sport del Comune di Monte Compatri e ci ha fatto
si che tra un turno e laltro abbiamo potuto provare o vedere altri sport e altri sportivi per un
confronto proficuo tra varie discipline.
Il torneo si svolto allitaliana, ogni squadra ha incontrato tutte le squadre avversarie, tempo di
riflessione 30 minuti, per la regolarit le squadre dello stesso circolo si sono incontrate al primo
turno.
Durante la premiazione lorganizzatore-arbitro, e fac-totum (io ho allestito e pulito la sala), ha
ringraziato tutti i convenuti per la riuscita delliniziativa.
RIVISTA SCACCHI 27

17

Rosario Lucio Ragonese

La fattiva collaborazione dellAmministrazione Comunale con in testa lassessore dott. Mauro


Ansovini ci ha dato lapporto necessario per la riuscita delliniziativa, la Sala Don Bassani stata
messa a disposizione da Don Gianni.
Ha vinto, come da pronostico lArrocco, che si presentava con la squadra favorita, fino allultimo
turno si giocato invece per le altre piazze che consentono laccesso alla finale.
Appuntamento alla finale nazionale e poi alla quinta edizione di questo evento.
Classifica finale
Squadra
1 ARROCCO
2 FRASCATI SCACCHI A
3 LATINA
4 VITINIA A
5 VITINIA B
6 FRASCATI SCACCHI B
7 TORRE ANGELA

Punti squadra
14
11
9
8
7
5
2

Punti individuali
23,0
20,0
18,0
18,5
16,5
11,0
4,0

QUALIFICATI
QUALIFICATI
QUALIFICATI

Schede squadre e punteggi individuali


1- ARROCCO
1
2
3
4

CAPRIO GUIDO
TESTA ADRIANO
DI GIORGIO DANIELE
BAIOCCHI RUBENS

1
1
1
1
1

2
1
1
1
0

3
1
1
1
0

4
1
1
1
1

5
1
1
1
0

6
1
1
1
0

7
1
1
1
0

TOT
7
7
7
2

1
1
1
1
1

2
0
0
0
1

3
1
1
1
1

4
1

1
0

5
1
1
1
1

6
1
1
0
0

1
0
1

TOT
5
5
4
5

1
1
1
0
1

2
1
1
1
1

3
0
0
0
1

4
0

0
1

5
1
1
1
1

6
1
1
1
1

7
0
1
0
0

TOT
4
5
3
6

1
0
0
0
0

2
0
0
0
0

3
0
0
0
0

4
0
0
0
0

5
0
0
0
0

6
0
0
0
0

7
1
1
1
1

TOT
1
1
1
1

2 - FRASCATI SCACCHI A
1
2
3
4

MOVILEANU DANIELA
COLANTUONO VIRGINIA
MASTRANTONIO GIUSEPPE
FIDA FEDERICO

3 - VITINIA A
1
2
3
4

BOCCI SIMONE
MANFROI ANDREA
BAIOCCHI EMANUELE
MORICONI MARCO

4 - TORRE ANGELA
1
2
3
4

ZHANG LUCA
MARINELLI LORENZO
CARE GABRIELE
MARINELLI LEONARDO

RIVISTA SCACCHI 27

18

Rosario Lucio Ragonese

5 - LATINA
1
2
3
4
5

COVELLO DANILO
GENTILE MATTEO
GELFUSA GIUSEPPE
COLOZZI JACOPO
VACCARO FILIPPO

1
1
1
1
1
*

2
1
1
1
1
*

3
0
1
0
*
0

4
1
1
1
0
*

5
0
0
0
*
1

6
0
0
1
1
*

7
1
0
1
*
1

TOT
4
4
5
3
2

1
0
0
1
0

2
1
1
1
1

3
1
0
1
1

4
1
1
1
1

0
1

6
0
0
0
1

0
1
0

TOT
4
2
6
4

1
0
0
0
0

2
0
0
0
0

3
1
1
1
1

4
0
0
0
1

1
0

6
1
1
1
1

TOT
2
3
2
3

6 - VITINIA B
1
2
3
4

ROSSI VALERIO
BIZZARRO SOFIA
BERNARDINI TOMMASO
DI NEZIO TOMMASO

7 - FRASCATI SCACCHI B
1
2
3
4

PIZZICONI ALESSIO
PELLINO ANDREA
HARELIMANA EMANUELE
MASTRANTONIO GIORDANO

Ha diretto Rosario Lucio Ragonese


MEMORIAL LOMBARDI ROMA 20 giugno 2010
Altro successo al famoso torneo Memorial Lombardi: la squadra di Frascati Scacchi, composta da
Luca Albertini, Rosario Lucio Ragonese, Daniela Movileanu e Virginia Colantuono si classificata
1 nella fascia elo sotto 2000 e al 4 posto assoluto su 19 squadre partecipanti. Grande prova per i 3
giovani (18, 13 e 12 anni) e soprattutto per le ragazze! Ha vinto Latina.
CDS ONLUS - 23 giugno 2010
Il 23 giugno presso la sede dei Centri di Servizio per il Volontariato in Via Liberiana, 17 a
Roma si tenuto il seminario Il Gioco degli Scacchi, ponte tra italiano L2 e lingue
native ed stato presentatala III Edizione de La Mossa del Cavallo- Torneo
Internazionale di Scacchi per i Diritti Umani e la cittadinanza interculturale.
Il seminario stata occasione per istituire una Commissione con docenti universitari,
referenti degli istituti scolastici e delle Comunit straniere presenti a Roma, che hanno gi
aderito al programma intercultura e cittadinanza per lo sviluppo di laboratori sulle lingue
native e la realizzazione di una manifestazione il 21 febbraio 2011 giornata mondiale delle
lingue materne.
Ha coordinato il pomeriggio seminariale Giulio E. Russo, Presidente di FOCUS-Casa dei
Diritti Sociali, hanno apportato il loro contributo Giorgio Castelli volontario della scuola di
italiano per migranti Gli scacchi linguaggio universale, Katirisa Kahindo, Societ Civile
Congolese in Italia Nasce e rinasce, Rosario Lucio Ragonese, Federazione Scacchistica
Italiana Scacchi e pari opportunit e Carla Mircoli Federazione Scacchistica Italiana
Scacchi momento di integrazione, inoltre intervenuta Daniela Movileanu Campionessa
Italiana under 14 che ha risposto alle domande dei giornalisti presenti e ha giocato alcune
partite.

RIVISTA SCACCHI 27

19

Rosario Lucio Ragonese

BORGHESIANA 27 GIUGNO 2010


domenica 27

giugno torneo di beneficenza al Centro Sportivo della Borghesiana

borghesiana 27-6-SV
CLASSIFICA FINALE

27-07-10 - TURNI 6
borghesiana 27-06-10

nome
ctg. punti buh. ps id nv cc
-----------------------------------------------------------------1'
2-LISI Davide
RM C
5.5
19.5
2'
1-ALBERTINI Luca
RM B
4.5
19.5
3'
5-COLANTUONO Virginia
RM F
4.0
20.0
4'
4-POMILIO Umberto
RM E
4.0
19.0
5'
6-VILONA Leonardo
RM F
4.0
16.5
6' 11-QUARANTA GABRIELE
RM 0
3.0
17.0
7'
7-FIDA Federico
RM F
3.0
14.5
8'
8-PIZZICONI Alessio
RM F
2.0
17.0
9' 10-POMILIO RICCARDO
RM 0
2.0
15.0
10'
3-MOVILEANU Daniela
RM D
2.0
14.5
11'
9-MOVILEANU Stefan
RM G
1.0
14.0

2066
2163
1566
1694
1509
1440
1506
1434
1440
1770
1326

23 CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE


Terrasini 3 10 luglio 2010
Grande successo, ancora una volta la FSI ha avuto ragione!
Questo Campionato porta alla finale quasi 800 giocatori e un giro di circa 2500 persone.
Chi organizza sa che il numero va moltiplicato per i giorni e per 2 e si ottengono i pasti, i
pernottamenti e tutto quanto fa numero per la maggiore delle manifestazioni della FSI.
I GSS in realt ottengono pi giocatori, 1300 circa, ma gli accompagnatori sono meno e anche i
giorni. Perch scrivo tutto questo ? Per far tacere ancora una volta coloro che non comprendono e
che vorrebbero una FINALE pi tecnica che qualifichi poche persone, i migliori.
Questo Campionato chiamatelo pure OPEN ma lasciatelo e lunica occasione per vedere nel nostro
meraviglioso sport persone diverse per dialetto, cultura e livello di gioco.
Ottima lorganizzazione di Antonio Maestri e Francesco Lupo, qualche sbavatura o errore sempre
possibile ma bisogna dire che nel complesso e tenendo conto dei numeri il loro impegno ha dato
una buona prova, naturalmente hanno scelto un buono staff.
Non facile organizzare in cos bello stile. Molto seguiti gli assaggi serali dei vari prodotti siciliani,
i convegni e il concorso enigmistico che hanno dato la certezza che tutto era ben curato.
Il convegno per tecnici sportivi tenuto dalla Scuola dello Sport del CONI.
Il convegno Scacchi e disabilit, che partivano con la frase Gli scacchi sono, probabilmente,
lunica disciplina ludico-sportiva che consente una reale integrazione tra normo-dotati e disabili,
permettendo un confronto diretto e prevedendo la partecipazione degli scacchisti disabili alle gare
normali.
Frascati Scacchi ha portato le sue esperienze e la molto seguita lettera di Giulio Simeone
I Convegni e lAssemblea Istruttori hanno dato per noi del settore buoni risultati sia in termini
quantitativi che qualitativi. Rilevo la frase dellistruttore Riccardo Del Dotto Smettiamola di
considerare i MF migliori dei M - CM e altri che si occupano di insegnamento sbagliato
considerare le categorie scacchistiche e non la conoscenza della didattica e della pedagogia.
Premiazione con la presenza del GM Fabiano Caruana, che stato ospite negli ultimi giorni della
kermesse. Sono state assegnate ben 130 coppe ! Oltre a 10 coppe per ognuna delle 10 categorie, 10
coppe alle regioni, 10 alle province e 10 alle societ.

RIVISTA SCACCHI 27

20

Rosario Lucio Ragonese

I CAMPIONI
Under 8
Under 10
Under 12
Under 14
Under 16

Di Benedetto Edoardo
Carnicelli Valerio
Abbatantuono Oscar
Boscolo Meneguolo
Paltrinieri Nicholas

Ugolini Elisa
Di Benedetto Desiree
Santeramo Alessia
Balzano Filli
Chiarion Elisa

Arrivederci a Porretta Terme nel 2011.

23 CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE


visto da Frascati Scacchi
Terrasini 3 10 luglio 2010
VALERIO CAMPIONE ITALIANO UNDER 10
Valerio Carnicelli il Campione Italiano under 10, per la seconda volta Valerio conquista il titolo
nazionale: nel 2008 Campione under 8 e nel 2010 Campione under 10, grandissima prestazione con
un punteggio di 8 su 9 costellato di 7 vittorie e 2 patte !
7 posto per la classifica societ. L'ASD Frascati Scacchi con questo ottimo piazzamento ai
Campionati Italiani Giovanili conferma la qualit dei propri atleti e la passione con la quale operano
gli istruttori. Un grazie a tutti i bambini e ragazzi che hanno partecipato. In rilievo i risultati: 3
posto di Daniela Movileanu under 14, 6 posto di Virginia Colantuono under 14, 7 posto di
Gianluca Rizzuti under 10 e 19 posto del piccolo Federico Disi under 8 alla sua prima
esperienza nazionale. Il Presidente Claudio Tosti, gli istruttori Carla Mircoli e Rosario Lucio
Ragonese hanno ricevuto dal Presidente del CR Lazio, Avv. Nicola Paglietti, e dal Vicepresidente,
Dott. Luigi Maggi, i complimenti da estendere a tutti i giocatori ed accompagnatori che hanno
contribuito a questo nuovo successo. Grazie a tutti per l'impegno: Giuseppe Mastrantonio, Federico
Gentile, Matteo La Greca, Alessio Pizziconi, Gabriele Quaranta, Giovanni Lapresa, Giordano
Mastrantonio e Stefan Movileanu.
Giuseppe Mastrantonio ed il piccolo Gianluca Rizzuti, 10 anni, conquistano la 3 categoria
nazionale !

23 CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE


CONCORSO ENIGMISTICO LOGICO
Terrasini 3 10 luglio 2010
Lesperto di giochi Rosario Lucio Ragonese ha presentato n. 3 cruciverba e uno Scaccoku durante il
Campionato Italiano Giovanile, grande successo delliniziativa con ben 26 partecipanti.
Nata per interessare gli accompagnatori la gara ha visto invece la presenza di molti giovani
giocatori. Tutti ad aspettare giorno per giorno il nuovo quesito.
La classifica generale ha dato ben 8 giocatori che hanno risolto le 4 prove previste.
Gli organizzatori Francesco Lupo e Antonio Maestri hanno aggiunto dei premi, ai 5 previsti, e cos
tutti sono stati premiati con la scacchiera magnetica.
Lorganizzazione ha ringraziato Rosario Lucio Ragonese che ha curato tutta liniziativa
gratuitamente.

RIVISTA SCACCHI 27

21

Rosario Lucio Ragonese

pos
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26

cognome e nome
CALCULLI GIROLAMO
LATTANZI MATTEO
MARENGO GIANCARLO
MARENGO GIANLUCA
PELI JORDAN
PIZZICONI MICHELE
QUARANTA GABRIELE
SPERANZA ANGELA
ANTONELLI LAURA
ANTONELLI LORENZO
CAMARDA EMANUELE
MATUOZZO RENATO
RASCHIA FILIPPO
CAROTENUTO CARMEN
CONSALVI MARTA
GOIO AUGUSTO
LATINI PAOLA
LO PINTO GIOVANNI
MASTRANTONIO GIORDANO
MASTRANTONIO ROBERTO
MUNDO FEDERICO
NOTARO VANDA MASCIA
PAOLILLO GAIA
TRINI LUIGI
TURAZZA MARCO
VALDI LARA

1
5
5
5
5
5
5
5
5
0
0
5
0
0
0
0
0
0
5
0
0
0
0
0
0
5
0

2
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
0
5
5
0
0
0
5
0
5
5
0
5

3
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
0
0
5
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0

4
5
5
5
5
5
5
5
5
0
0
0
5
0
0
5
0
0
0
5
5
0
5
0
0
0
0

totale
20
20
20
20
20
20
20
20
10
10
10
10
10
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5
5

La gara stata vista come un piacevole contorno alla manifestazione scacchistica, un


intrattenimento per gli accompagnatori in trepida attesa.
ACIREALE 12 Luglio 2010
Incontro tra scacchisti acesi Oggi e il passato che ritorna
Hanno partecipato Rosario Lucio Ragonese , organizzatore di eventi scacchistici ad Acireale nel
1974 e 75, Carla Mircoli, istruttore, e il prof. Santo Daniele Spina, storico degli scacchi.
A loro si sono aggiunti altri amici del nobil gioco per una piacevole chiacchierata con granita
inclusa !! Per finire con una visita al locale Circolo Galatea Scacchi.

PER TUTTI GLI AMANTI DEI FUMETTI CONSIGLIAMO


http://www.massimociotoli.com/
su questo sito una serie di fumetti sugli scacchi
by Massimo Ciotoli

RIVISTA SCACCHI 27

22

Rosario Lucio Ragonese

Giangiuseppe Pili.

giangiSP@msn.com

[ Per qualsiasi chiarimento, approfondimento o suggerimento, prego i gentili lettori di contattarmi, anche per richiedere
articoli arretrati. Possono vedere utilmente il mio sito www.scuolafilosofica.com .
Ho scritto unintroduzione alla filosofia per scacchisti: 2001, Filosofia negli scacchi. Chiunque desideri leggerla, pu
richiederla.]

Accidenti, il Tempo!
[Temi: Teoria della semplicit e definizione del Tempo.]
Ernesto guard stupito Evaristo, dopo lultima dichiarazione. La loro teoria sembrava avere i
requisiti giusti per essere accettabile, ma primancora di sottoporla a verifica con posizioni concrete,
Evaristo pronunci una frase profetica: Secondo me, abbiamo trascurato un dettaglio: il tempo!
Ernesto non riusciva a capire. Ma non volle prender per pazzo lamico. Se avesse avuto un attacco
improvviso di follia, ci sarebbe stato qualche altro dettaglio a manifestarlo. Prefer ricapitolare
dentro di s la loro teoria per vedere se avessero trascurato qualcosa:

1) ci che c di pi semplice negli scacchi sono le caselle,


2) le posizioni possono essere descritte a partire dalle case,
3) i calcoli hanno come unico argomento le case,
4) sta meglio il giocatore che controlla le case con pi peso.

Per dare un valore alle case bisognava procedere in questo modo:

a) le case del re, inclusa la casa in cui soggiace, hanno un valore assoluto, non riducibile a numeri. Se proprio
bisognasse quantificare il peso, allora ogni casa reale deve esser definita 100 rispetto allunit del pedone.
2) i singoli pezzi possono essere descritti a partire dalle case che controllano, di conseguenza i loro valori1 sono
attribuiti in base alla case su cui insistono.
2.1) Come regola generale, si possono assumere i valori canonici dei pezzi.
2.2) Se si volesse scendere nel dettaglio, allora i pezzi assumerebbero il valore in relazione alla
posizione presente.
3) i pedoni hanno un valore pari a uno2 eccetto che se arrivano in una casa della sesta o settima traversa,
nel qual caso si pu assumere come valore potenziale 5 o di pi in base alla posizione3.

A questo punto, il pensiero di Ernesto si ferm, cercando di riflettere bene su ci che non tornava
nella teoria. I calcoli erano giustificati, le case erano descritte in modo sufficientemente preciso. Si
1

Il valore dei pezzi non altro che la loro quantit di case.


Se si assume il valore canonico dei pezzi.
3
In realt secondo la teoria di Ernesto e di Evaristo, il pedone dovrebbe sempre valere 2 eccetto i pedoni sulla colonna
a e h, salvo eccezioni. A pensarci bene, sarebbe meglio dargli questo valore invece che lunit. Penso che il valore
1 del pedone sia stato assunto non in virt del fatto che 1 sia il valore che realmente ha, ma per avere ununit base
numerica per definire gli altri. L1 sarebbe un valore di comodo.
2

RIVISTA SCACCHI 27

23

Rosario Lucio Ragonese

potevano operare previsioni. Preso dallo sconforto, Ernesto fin dun sol colpo il bicchiere di grappa
che gli aveva portato Pasquale, il barista del circolo.
Insomma, ti vuoi spiegare meglio, caro Evaristo? Questa faccenda del tempo non mi torna
Mi pare per che sia una questione cruciale. Come si fa a giocare a scacchi senza definire il
Tempo? Rispose Evaristo corrucciato.
Il tempo la successione degli istanti di una partita. Ecco tutto. Lorologio labbiamo per questo.
Disse Ernesto non comprendendo come questo fatto potesse essere utile.
In questo senso, il Tempo sarebbe solo una componente di limite entro il quale una partita
dovrebbe essere svolta e al di fuori del quale la partita non esiste. Se non c lorologio, si possono
supporre eventi fisici esterni che obblighino la cessazione della partita, come la necessit di
mangiare, dormire o impegni Concluse Evaristo.
Be, mi pare che sia cos ma non ti pare abbastanza?
Si, dal punto di vista di tempo come limite esterno alla partita. Ma allinterno questa definizione
inutile. Non serve a niente.
Uhm, uhm Si, ma allinterno, come dici tu, probabilmente non serve. Abbiamo definito i calcoli
e le case in modo idoneo. Non ci interessa descrivere il tempo! Grid quasi esasperato Ernesto a tal
punto che Pasquale irruppe nella saletta preoccupato.
C qualche problema? Chiese guardando i due. Una volta Ernesto ed Evaristo arrivarono alle
mani a tal punto che Pasquale si mise in mezzo per bloccarli.
E Ernesto il solito rozzo e emotivo. Fece Evaristo acre, interrotto nel pensare.
Ah, come no! Sei tu che mi tiri fuori argomenti capziosi e inutili. Rilanci Ernesto.
Carissimi, perch non la smettete di insultarvi a vicenda? O vi fate una partita, oppure ve ne andate
a prendere un po daria fresca. Concluse seccamente Pasquale.
Come Pasquale se ne and, Evaristo riprese a parlare:
Il problema la successione: come si evolve una partita? Tu giochi una mossa, io ne gioco unaltra
e cos via. Questa semplice considerazione nella nostra teoria non prevista. Ma gli scacchi sono
una realt in evoluzione dallinizio fino alla fine.
Incomincio a capire ma vai avanti. Disse calmo Ernesto.
Dobbiamo dire in cosa consista tale evoluzione dalla posizione iniziale data a quella finale. E
fondamentale. Ma da dove cominciare? Chiese triste Evaristo.
Gi, da dove cominciare, da dove cominciare Ripeteva sottovoce Ernesto.
Quando c qualcosa di oscuro, bisogna andare a ci di cui si sicuri. Dunque, chiaro che se
vero che tutte le posizioni sono descrivibili da case, allora il tempo non pu essere qualcosa di
estraneo, di indicibile. Altrimenti bisogna rifare tutto da capo.
RIVISTA SCACCHI 27

24

Rosario Lucio Ragonese

Ecco! Giusto! Vediamo: il Tempo una variazione dei valori delle case, da una posizione 1 a una
posizione 2, siano le due posizioni situazioni qualunque4.
Molto bene Ernesto! Caspita, non ci avevo pensato. In questo modo abbiamo definito la posizione
di equilibro iniziale, materiale e temporale che viene interrotto dalla prima mossa del bianco.
Dobbiamo per arricchire questa definizione.
Cio che non possano essere previste delle evoluzioni che violano le regole?
Esattamente! In effetti, la tua definizione buona, ma con posizione 1 e posizione 2 possiamo
intendere pure due posizioni non successive. Ma questo sarebbe impossibile5. Tieni conto che: la
posizione 2 segue dalla posizione 1 in base alla variazione della dislocazione dei pezzi. Ti
propongo io altre restrizioni:
1.

La posizione 2 segue dalla posizione 1 solo se stato spostato uno e un solo pezzo da una casa x a una casa y,
dove x diverso da y6,

2.

La posizione 2 segue dalla posizione 1 solo se tocca a muovere al giocatore di colore inverso a quello della
posizione 1.

Caro Evaristo, mi pare che abbia colto nel segno! Io ho descritto il Tempo in termini generali in
funzione alle case, tu hai reso pi rigorosa la relazione tra due posizioni diverse che, in definitiva,
descrivono il tempo negli scacchi! Ci siamo!
Verifichiamo la teoria prima di esultare. Fece sottovoce Evaristo.

Facciamo una proposta ai lettori: chi volesse dimostrare che la teoria falsa, ce
lo dica e lo commenteremo in un nuovo articolo. Per farlo, basta mandare un
controesempio valido.

Per non appesantire il discorso, riportiamo qui una proposta pi analitica:


T = (B)(CB+CBn) + (N)(CB+ CBn) Dove T sta per tempo, il simbolo greco sta per somma algebrica di elementi di
un insieme il cui numero di unit indefinito anche nel caso di insiemi infiniti; il simbolo CB sta per Case del bianco
e CBn sta per case del nero. Tenuto conto del fatto che abbiamo indicato i modi attraverso cui giungere ad una
definizione quantitativa del valore delle case, la seguente somma indica questo: il tempo (T) la variazione delle due
funzioni che definiscono il valore delle case in singole posizioni: (B)(CB+CBn) la funzione che descrive il valore
della posizione del bianco in relazione alla somma algebrica dei valori delle case del bianco e del nero. La somma
algebrica pu essere positiva, negativa o uguale 0. Mentre la funzione (N)(CB+CBn) fa la stessa cosa, solo che indica il
valore della posizione del nero. La somma algebrica tra le due funzioni non altro che la variazione tra due posizioni,
vale a dire, il Tempo. In questo modo, il Tempo ridescritto in funzione delle posizioni e, quindi, delle case.
5
Con leccezione del remoto caso in cui alla posizione di base segua limmediata resa del nero.
6
Si tenga conto che la teoria di Ernesto ed Evaristo analizza il mondo allinterno delle regole degli scacchi. Ci che sta
fuori di esse, non considerato. Dunque, si d per dato il fatto che un giocatore possa spostare solo i propri pezzi e che
un pezzo possa finire in una casa legale per s: un cavallo non considerato che da h1 finisca a a8.

RIVISTA SCACCHI 27

25

Rosario Lucio Ragonese

BALOSETTI LE MIE PARTITE


Balosetti - Parente 1 0
1.c4 c6 2.e4 e5 3.Nf3 d6 4.d4 exd4 5.Qxd4 c5 6.Qd3 Nc6 7.Nc3 Be7 8.Be2 Nf6 9.OO O-O 10.Bg5 Ne5 11.Nxe5 dxe5 12.Qg3 Nd7 13.Bh6 Bf6 14.Rad1 Kh8 15.Be3 b6 16.
Rd3 Bb7 17.Bg4 Bc6 18.Bxd7 Bxd7 19.Rfd1 Qc8 20.Rxd7 a6 21.R1d6 b5 22.Nd5 Rb8 23.
Nxf6 gxf6 24.Qf3 f5 25.Bg5 f6 26.Qh5
Balosetti - Sartori 1 0
1.d4 Nf6 2.c4 g6 3.Nf3 Bg7 4.g3 c6 5.Bg2 d5 6.Qb3 dxc4 7.Qxc4 O-O 8.O-O Be6 9.
Qa4 Nbd7 10.Nc3 Nb6 11.Qc2 Nfd5 12.a3 Nxc3 13.bxc3 Rc8 14.Rd1 f5 15.Ne5 Bd5 16.
Bf4 Bxg2 17.Kxg2 e6 18.Rab1 g5 19.Bc1 Qe7 20.Nd3 Nc4 21.a4 Rb8 22.Nc5 h6 23.e4
Qf7 24.Qe2 b5 25.axb5 cxb5 26.exf5 exf5 27.Ne6 Rfe8 28.d5 a6 29.Qd3 Rbc8 30.Ra1
a5 31.Ra2 Qh5 32.f3 Qf7 33.h3 a4 34.Re1 Qf6 35.Rc2 Rcd8 36.Rce2 Rd7 37.f4 Qxc3
38.Qxf5 Rf7 39.Qg6 Qf6 40.Qb1 Rb8 41.g4 Qc3 42.Nxg7 Kxg7 43.Re6 Kf8 44.Qg6 Qg7
45.Qh5 b4 46.fxg5 Qd4 47.Qxh6+ Qg7 48.g6 Nd6 49.gxf7 Nxf7 50.Re8+ Rxe8 51.Rxe8+
Kxe8 52.Qxg7 a3 53.Bxa3 bxa3 54.Qa1 a2 55.Qxa2
Brancaleone - Balosetti 0 1
1.e4 d6 2.d4 Nf6 3.f3 g6 4.Nc3 c6 5.Be3 Nbd7 6.Qd2 b5 7.g4 Nb6 8.h4 h5 9.g5
Nfd7 10.d5 Ne5 11.dxc6 Nbc4 12.Bxc4 Nxc4 13.Qd4 Rg8 14.Nxb5 Qa5+ 15.Nc3 Be6 16.
b4 Nxe3 17.Qxe3 Qxb4 18.Rb1 Qc4 19.Nd5 Bxd5 20.exd5 Qxd5 21.Qxa7 Qxc6 22.Rb8+
Rxb8 23.Qxb8+ Kd7 24.Ne2 Qxc2 25.Kf2 Bg7 26.Qa7+ Qc7 27.Qa4+ Qc6 28.Qa7+ Qc7 29.
Qa4+ Qc6 30.Qb3 e6 31.Rc1 Qa6 32.Qc4 Qxc4 33.Rxc4 Ra8 34.Rf4 Ke8 35.Rb4 d5 36.
f4 Bf8 37.Rb2 Ba3 38.Rb5 Bd6 39.Rb2 Ra4 40.Kf3 Kd7 41.Rb7+ Bc7
Balosetti - Cesaro 1 0
1.d4 Nf6 2.c4 e6 3.Nc3 Bb4 4.e3 O-O 5.Bd3 d5 6.Nf3 c5 7.O-O dxc4 8.Bxc4
Nbd7 9.Qe2 cxd4 10.exd4 Nb6 11.Bd3 h6 12.Bd2 Bd7 13.Ne5 Rc8 14.a3 Bxc3 15.bxc3
Bc6 16.Rab1 Qd5 17.f4 Qd6 18.Rfe1 Qxa3 19.c4 Qe7 20.Bb4 Qd8 21.Qf2 Re8 22.Ba5
Qe7 23.f5 Nfd7 24.fxe6 Nxe5 25.Rxe5 fxe6 26.Bb4 Qd8 27.Rf1 Kh8 28.d5 Nd7 29.Rh5
Nf6 30.Qh4 Nxh5 31.Qe4 g6 32.Qxg6 Rc7 33.dxc6 Rg7 34.Qxh6+ Kg8 35.Qxh5 Qd4+ 36.
Kh1 Rb8 37.Bg6
Balosetti - Lanzani 1 0
1.e4 c5 2.Nf3 d6 3.d4 cxd4 4.Nxd4 Nf6 5.Nc3 a6 6.Bg5 e6 7.f4 b5 8.e5 dxe5 9.
fxe5 Qc7 10.exf6 Qe5+ 11.Be2 Qxg5 12.O-O Ra7 13.Qd3 Rd7 14.Ne4 Qd5 15.c3 Nc6 16.
Nxc6 Qxc6 17.fxg7 Bxg7 18.Qg3 Bd4+ 19.cxd4 Qxe4 20.Bh5 Qxd4+ 21.Kh1 Rf8 22.Rad1
Qb6 23.Qg7 Qb7 24.Rde1 Qd5 25.Bf3 Qd6 26.Rd1 Qb6 27.Qxh7 Rxd1 28.Rxd1 Qc5 29.
Qh4 Bd7 30.Qf6 b4 31.h3 a5 32.a3 bxa3 33.bxa3 a4 34.Rb1 Qc7 35.Qd4 Ke7 36.Rb7
Qc1+ 37.Kh2 Rd8 38.Qxa4 Qc5 39.Bc6 Qe5+ 40.g3 Qe2+ 41.Bg2 Ke8 42.Qh4 Qc2 43.a4
Qc5 44.Qf6 e5 45.h4 e4 46.Bxe4 Qc4
47.Qh8+ Ke7 48.Qe5+ Qe6 49.Qxe6+ Kxe6 50.a5 Bc8 51.Rb2 Ke5 52.Bb7 Bxb7 53.Rxb7
Ra8 54.Rb5+ Kd6 55.g4 Ke7 56.Kg3 Ra6 57.h5 Kf8 58.g5 Kg7 59.Kf4 Ra7 60.Ke3 Ra6
61.Kd4
e ora la partita di questo torneo dove ho sconfitto il favorito alla vittoria
finale
RIVISTA SCACCHI 27
Rosario Lucio Ragonese
26

Maiorano,F - Balosetti,D [A79]


CIN09, 2009
[D. Balosetti]
1.d4 Nf6 2.c4 g6 3.Nc3 Bg7 4.e4 d6 5.Nf3 0-0 6.Be2 c5 7.d5 e6 8.0-0 exd5 9.
cxd5 Re8 10.Nd2 Na6 11.f3! Debole sarebbe Axa6 l'alfiere campo chiaro del
bianco e fondamentale in questo tipo di partita.
11...Nc7 12.a4 Nd7 13.Kh1 b6 14.Nc4 il bianco sembra stare meglio ma il nero
ha delle sue contromosse. Bisogna saper calcolare il tipo di finale in anticipo
e in tale chiave la debolezza del pedone b2 pu diventare cronica se il bianco
la sottovaluta.
14...Ne5! Il cavallo bianco in c4 e scomodo. Ma il bianco non si aspettava che
avrei giocato subito questa mossa perch all'apparenza c'e f4 che sembra forte
ma dopo 15. f4 Cxc4 16.Axc4 f5!, e la pressione sulla colonna e del nero che
strappa l'iniziativa brutalmente al bianco.
15.Ne3 Rb8 16.Bd2 a6 17.f4?! Dubbia. Osservate ora il povero pedone e4 tutto
solo e abbandonato.
17...Nd7 18.Nc4? Un'inutile perdita di tempo. Era interessante g4.
18...Nf6 19.Bd3? L'errore che compromette la partita. Giocando Af3 il bianco
sosteneva il pedone d5 e preparava la spinta in e5. Con la mossa del testo
invece il bianco cede l'iniziativa al nero anche se sar importante non perdere
inutili tempi . . .
19...b5 20.axb5 axb5 21.Nxd6?? Con la successiva forchetta il bianco dopo e
obbligato a giocare exf6 aprendo la diagonale h8-a1 al nero. Aprendo la colonna
e al nero e soprattutto perdendo in due mosse una struttura pedonale unita e
forte che avrebbe reso difficile la vittoria del nero.
21...Qxd6 22.e5 Qd7 23.exf6 Bxf6 24.f5 Bxc3 25.bxc3 Qxd5 e non Cd5 perch Dd5
punta direttamente su g2. Ab7 e nell'aria e taglia le gambe al bianco.
26.fxg6 hxg6 27.Bf4 Bb7! Una mossa intermedia decisiva.
28.Qc2 Unica ma l'intento e riuscito. Ora l'ottava traversa del bianco e
difesa solo dalle torri.
28...Qc6 29.c4?? Grave errore creare il pedone passato al nero. Urgeva Tae1
oppure Tfe1.
29...b4 30.Qf2 Re6 31.Rad1 Ra8 Pian piano il nero toglie gli spazi vitali al
bianco.
32.Rd2 giusta, protegge g2. Ma il mio intento e quello di sguarnire l'ottava
traversa e il bianco non se ne accorto.
32...Ne8 33.Bb1 Rf6 34.Bd3? Primo perde un tempo, visto che l'alfiere era
RIVISTA SCACCHI 27
Rosario Lucio Ragonese
27

stato messo giustamente in b1, secondo Dg3 era obbligata. Infatti il bianco la
giocher dopo.
34...b3 35.Qg3 Ra2 36.Re1 Ng7 37.Rxa2 bxa2 38.Be5 sembra forte ma il bianco
non ha visto l'intermedia che crea una sequenza forzata di mosse.
38...Nh5 intermedia, evita la cattura del cavallo, obbliga il bianco a
lasciare la torre indifesa e prepara la mossa letale De8.
39.Qg5 Qe8 40.Kg1 il bianco non avr il tempo di giocare Rf1 che proteggerebbe
la torre.
40...Re6 41.Bf1 Rxe5!! Sacrificio di torre che lascia l'ottava traversa
totalmente indifesa. Dopo 42.Txe5 il nero gioca Dd7 obbligata 43.Te1 altrimenti
il nero promuove ma 43... Dd4 da scacco al re e controlla a1, assicurando al
nero la promozione a donna.
42.Rxe5 Qd7 43.Re1 Qd4+ 44.Kh1 Nf4 prima di promuovere donna toglie al re
bianco la casella di fuga g2.
45.Qh4 Bxg2+ 46.Bxg2 a1Q 47.Bc6 Qdd1 Il bianco in questa partita ha pagato
cara la mossa 19.Ad3 che ha totalmente lasciato l'iniziativa al nero. 0-1
Da www.italiascacchistica.com 28 luglio 2010
Daniele Vocaturo vince magnificamente e per distacco l'Open di Balaguer in
Spagna, superando un lotto di avversari particolarmente eccellente.
sito www.openbalaguer.org
A Balaguer Daniele partiva come numero 14 del tabellone dietro a parecchi
GM, sei dei quali oltre i 2600 punti elo. In testa alla vigilia dell'ultimo turno con
6,5 su 8, Daniele vinceva anche l'ultima partita contro il GM messicano Manuel
Leon Hoyos, chiudendo da solo al comando con 7,5 su 9, staccando di ben un
punto i diretti inseguitori e guadagnando oltre 25 punti elo con cui dovrebbe,
nella prossima graduatoria mondiale di Settembre, portarsi almeno attorno a
quota 2570-2580
GM Leon Hoyos - GM Vocaturo
1. d4 Nf6 2. c4 e6 3. Nf3 d5 4. Nc3 Be7 5. Bg5 O-O 6. e3 h6 7. Bh4 b6 8. Be2
Bb7 9. Bxf6 Bxf6 10. cxd5 exd5 11. b4 c6 12. O-O a5 13. a3 Be7 14. b5 c5 15.
Ne5 Qd6 16. Bf3 Rd8 17. Qd3 Nd7 18. Nc6 Bxc6 19. bxc6 Nf6 20. dxc5 Qxc5
21. Rad1 Qxc6 22. Nxd5 Nxd5 23. Bxd5 Qe8 24. Qb3 Rab8 25. a4 Bc5 26. Rd3
Rd6 27. e4 Kh8 28. Rf3 f6 29. Rf5 Rbd8 30. h4 R8d7 31. h5 Re7 32. Qf3 Bd4
33. Qg3 Re5 34. Rxe5 fxe5 35. Rc1 Rf6 36. Rc2 Bc5 37. Qg4 Qf8 38. Qg3 Qe8
39. Qg4 Rf4 40. Qg6 Qxa4 41. Rd2 Qb4 42. Qe6 Rf8 43. Re2 Bxf2 44. Kh2 Bd4
45. g3 Qb1 46. Rg2 Qd1 47. Qg6 Bc5 48. Bf7 a4 49. Bc4 a3 50. Bf7 a2 51.
Bxa2 Rf1 52. Qe8 Bf8 53. Kh3 Rh1 54. Rh2 Qf1 55. Kg4 Rxh2 56. Bf7 Qh3 57.
Kf3 Qg2 0-1

RIVISTA SCACCHI 27

28

Rosario Lucio Ragonese

IL FINALE QUESTO SCONOSCIUTO

di Rosario Lucio Ragonese

Il Bianco muove.
Provate ad analizzare tutto !
1. Ae5
1. Txe6
(nella partita il N ha vinto, ma )
ne vedrete delle belle !!!
Inviate le soluzioni a rlragonese@libero.it soluzione al prossimo numero.

RIVISTA SCACCHI 27

29

Rosario Lucio Ragonese

Matto in tre mosse


1

30

Rosario Lucio Ragonese

RIVISTA SCACCHI 27

I nostri soci qualificati alla Finale del CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE


2010 sono : Daniela Movileanu, Valerio Carnicelli, Flavio Musetti, Fabio Kabir,
Serena Capilla Murphy, Giuseppe Mastrantonio, Virginia Colantuono, Federico
Gentile, Gianluca Rizzuti, Giada Mastrantonio, Gabriele Quaranta, Giordano
Mastrantonio, Valerio Pronkina, Alice Angelini, Giulio Di Virgilio, Andrea Pellino,
Matteo La Greca, Vincenzo Pellino, Federico Fida, Alessio Pizziconi, Flavio Tuteri,
Giovanni Lapresa, Federico Disi, Alice Capaldi e Stefan Movileanu !! (25)
Hanno partecipato al CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE 2010, Terrasini 310 luglio : Valerio Carnicelli CAMPIONE ITALIANO UNDER 10, Daniela
Movileanu TERZA, Virginia Colantuono SESTA, Gianluca Rizzuti SETTIMO,
Federico Disi, Federico Gentile, Matteo La Greca, Alessio Pizziconi, Giuseppe
Mastrantonio, Gabriele Quaranta,Giovanni Lapresa, Giordano Mastrantonio e Stefan
Movileanu. (13)
FRASCATI SCACCHI SETTIMA SOCIETA CLASSIFICATA !!!
INVIA LA TUA PARTITA

collabora

INVIA LA TUA PARTITA

La RIVISTA reperibile nei siti :


www.ragonese.it
www.frascatiscacchi.it
www.edizioniediscere.com
www.circoloscacchivitinia.net
www.giocareascacchi.it
www.arcimatto.it

Agli organizzatori :
inviate i vostri bandi
inviate le vostre
classifiche
verranno pubblicate
tutte

RIVISTA SCACCHI 27
Se vuoi un numero arretrato invia una e-mail
Se non vuoi ricevere questa Rivista invia una e-mail
Se vuoi comunicare, inviare una partita,
collaborare
invia una  e-mail

rivista inviata a 4.649 indirizzi e-mail


RIVISTA SCACCHI 27

31

Rosario Lucio Ragonese