Sei sulla pagina 1di 6

La Tana

di
Emanuele Nicolosi

Pianeta Terra, in un futuro distante e remoto nel tempo, milliardi e milliardi di anni nel futuro...
dopo una violenta e devastante invasione aliena, l'umanit e regredita biologicamente a creature
simili a furetti o a Faine o agli Ermellini, dopo secoli e millenni di mutazioni biologiche, dopo che i
pochi umani rimasti, sopravissuti alla Guerra e poi invasione aliena della Terra, sono finiti braccati
dai nuovi dominatori della Terra, giunti dalle Stelle e facendo della terra, uno dei loro nuovi mondi
e case.
Gli umani, si ritrovarono ridotti a poche centinaia e sul orlo del estinzione, costretti a scappare e
fuggire nelle foreste e nelle montagne, ritornando alla natura, scappando da ogni forma di civilt e
da un mondo, oramai dominato dagli alieni, ritornando alla natura primordiale, regrendendo
biologicamente a uno stadio naturale, pi simile a quello degli animali che a quello degli umani,
nascondendosi o in caverne o imparando a scavare tunnel e gallerie di Tane sotteranee, per
scampare e fuggire alle forze aliene, con il passare dei secoli, gli alieni sono diventati sempre pi
forti e potenti, gli umani invece sono diventati sempre pi deboli e svantaggiati, costringendo gli
umani a ritirarsi nelle Tane, nel corso dei secoli, gli umani subiscono una regressione biologica, uno
sviluppo biologico evoluzionista, generato per permettere agli umani, di sopravvivere a un ambiente
ostile, sviluppando un corpo lungo ed esile, un cervello piccolo e regredito, lunghe braccia e gambe,
simili a lunghe zampe e gli artigli, gli umani perdono le loro maggiori capacit intelletive, ma
sviluppano un olfatto molto evoluto e sviluppato e una maggiore forza fisica, questi umani decaduti,
vivono in tane nelle foreste e nelle montagne, ex-umani, che hanno sviluppato, una specie di
pelliccia colorata e mimetica, che permette agli umani, di mimetizzarsi nella vegetazione o negli
ambienti naturali, questi ex-umani, possono cambiare il colore della pelliccia, in base alle stagioni e
possono mimetizzarsi con l'ambiente circostante...
gli umani, fuggendo dalla civilt e dal mondo, sono diventati simili a degli animali, gli umani, sono
fortemente regrediti e De-Evoluti a degli animali selvatici dei boschi e delle foreste, per via di una
regressione evolutiva, durante la Guerra delle stelle o Caduta delle stelle, gli umani fuggirono
di massa dalle metropoli e dai centri urbani, che erano le zone pi colpite e devastate dalla guerra
tra gli umani e gli alieni, abbandonandole, durante l'invasione aliena, avvenne un esodo di massa
delle popolazioni umane, nelle montagne e nelle foreste, che dovevano diventare il nuovo baluardo
e roccaforte della razza umana, le sedi della resistenza umana contro le forze d'invasione aliene,
le foreste e montagne, dovevano permettere agli umani, di nascondersi ai potenti e avanzati
dispositivi alieni di ricerca, ma in quella lotta impari, l'umanit regred al Paleolitico, imparandosi a
mimetizzarsi nelle foreste e a nascondersi sottoterra, in caverne o tane di montagna, oppure in grotte
o caverne profonde, sia naturali, che scavate artificialmente dal uomo, gli umani, persero ogni
conoscenza scientifica e tecnologica basilare, dimenticandosi di tutte le conoscenze accumulate
nella storia umana, regrendendo ancora di pi, oltre il paleolitico, a una natura primordiale e
istintiva, regrendendo al animale...
sono passati, eoni cosmici e millenni dalla Caduta delle Stelle...
le creature umani-donnole, sono chiamati Grioni dagli Alieni, i Grioni vengono osservati e
studiati da scienziati e zoologi ed Etologi alieni, come se fossero animali selvatici nel loro habitat

naturale, i Grioni vivono sicuri e protetti in Parchi e riserve naturali, creati dalle civilt aliene che
abitato e popolano la terra da secoli, per preservare la flora e fauna terrestre, creati nella ex-Terra,
dagli stessi popoli alieni.
Larghe porzioni della Terra, sopratutto foreste e zone di montagna, sono divenuti dei territori
selvaggi, dominati da una natura incontrastata, nelle tane e buche scavate in profondit nel terreno,
vivono i Grioni, il cui colore della pelliccia e forma fisica, varia anche in base al sesso, diverso
colore di pelliccia per i maschi e le femmine, i bambini nascono senza pelliccia e crescendo,
sviluppano la pelliccia...
misteriose e ignote creature, degli alieni, hanno ottenuto il controllo e dominio della Terra,
costruendo vaste e immense Titanopoli aliene, l dove prima, c'erano le citt e metropoli terrestri, la
Terra e popolata e colonizzata da un crogiolo e marasma di popoli e razze ed etnie aliene, che hanno
fatto della Terra, la loro nuova casa, dopo una guerra Galattica tra una civilt umana che si era
sparsa nel universo ed alleanze di civilt aliene...
gli alieni dominano la superficie della Terra, i Grioni hanno paura e timore di queste creature, che i
Grioni considerano come dei mostri o dei demoni, come creature sovrannaturali, dotati di poteri
quasi magici, creature ignote, che le leggende e storie dei Grioni, narrano come provenienti dalle
stelle o giunti dal nulla, i Grioni, non avendo idea di che cosa sia un alieno, i Grioni vedono in
quegli alieni, delle creature strane, misteriose e sovrannaturali,
i miti e leggende dei Grioni, narrano di un tempo mitologico e ancestrale, detto il Tempo dei raggi
di sole, dove prima dei Grioni, c'era un antica razza evoluta leggendaria, i Guragoni, considerati
una razza semi-divina, che prima dominava il Mondo delle Tane, come i Grioni chiamano la Terra
e poi conquist e domin le stelle, ma venne sconfitta e decaduta, da una guerra dei Guragoni,
contro i Popoli delle stelle, ovvero, gli alieni,la guerra caus la sconfitta e caduta dei Guragoni e
l'avvento della razza dei Grioni, proprio i Grioni, si considerano i discendenti antichi e decaduti dei
Guragoni, visti come una razza maledetta, corrotta dalla superbia e dalla sete di potere, punita per la
loro smania, di dominare e soggiogare ogni cosa, dalla loro smania e arroganza, nel pretendere di
detenere la conoscenza assoluta e nella pretesa di voler capire, comprendere e conoscere ogni cosa,
la pretenza arrogante di avere certezza di ogni cosa...
i Grioni, chiamano le razze e civilt aliene che dominano la Terra, come le creature nere o gli
esseri delle Stelle, che sono razze evolute e progredite oltre ogni immaginazione, talmente evolute
e avanzate, che le tecnologie degli alieni, sono scambiate dai Grioni, per magia o per stregoneria o
per poteri sovrannaturali, creature ignote e misteriose agli occhi dei Grioni, che non sanno niente
degli Esseri delle stelle, solo che provengono dalle Stelle...
i Grioni sono delle prede, mentre gli Esseri delle stelle sono dei predatori, i Grioni devono
continuamente scappare e nascondersi in continuazione da quelle misteriose entit e creature, che o
studiano e osservano i grioni a scopo scientifico o gli danno la caccia, come se fossero animali da
caccia, facendo della caccia al grione, uno sport o un passatempo, usando dei Chesomonti,
creature aliene quadrupedi, simili a ibridi Cane-Rettile, usati come Cani da caccia dagli alieni,
abili a infilarsi nelle tane dei Grioni, perpetrando stragi e massacri...
le foreste, vengono disseminate di Trappole per grioni, che producono ferormoni o sostanze biochimiche neurali, che influiscono sul cervello dei Grioni, attirandoli nella trappola, dove muoiono, i
grioni, cercano di resistere mentalmente a questa attrazione, che i grioni chiamano Tentazione...
i Grioni discendono e derivano dagli esseri umani, sono esseri umani regrediti o de-evoluti, divenuti
simili ad animali selvatici

i Grioni, vivono sottoterra, in reticolati di tane e gallerie, escono fuori solo per andare a caccia,
poich, i grioni, sono carnivori e insettivori, ma mangiano anche Bacche, frutti di bosco e radici, i
Grioni sono onnivori,
per sopravvivenza, i Grioni tendono ad avvicinarsi alle case e abitazioni di campagna degli Esseri
delle stelle, per mangiarne gli animali d'allevamento, venendo scacciati o uccisi da alieni armati o
da Chesomonti da guardia.
Ma con il passare di altri secoli, i Grioni, iniziano a diventare pi intelligenti e sviluppati, pi
Umani, anche se oramai, i Grioni sono pi simili a Faine o Furetti che a degli umani...
Tra i Grioni, delle Gallerie del monte Grigio, si diffusa, una religione, una setta religiosa, che
reputa i Grioni la razza eletta e prescelta dal Dio supremo Bion, il signore supremo del Mondo
delle Tane, che dalla sua terra fertile e profonda, ha generato la razza Grionica, la razza eletta e
prescelta dal Dio Bion, il cui scopo e conquistare il mondo delle Tane e spazzare via i Demoni
delle stelle, poich, la Religione di Bion, venera la natura e la Biosfera come un Dio supremo,
Akmundi Eginos, uno Zoologo alieno, esperto studioso di BioZoologia Etonica, ovvero, studioso
della biologica del pianeta Etonaris, come gli alieni chiamano la Ex-Terra, rimane sbalordito a
vedere che i Grioni, siano pi intelligenti e sviluppati a livello intelletivo e cerebrale di quanto si
credi o si pensi...
ma Akmundi, non viene creduto dai suoi colleghi, che reputano le sue idee folli e pazze, reputando i
Grioni, stupidi animali selvatici, poich, la maggioranza degli alieni, ignora l'esistenza stessa degli
umani, considerati un mito o una leggenda e reputando i Grioni, come comuni animaletti selvatici,
che popolano Etonaris, da sempre, da prima del antica e ancestrale Guerra Etoinarica, una guerra,
descritta negli antichi Annali alieni, tra un antico Impero Etoinarico e alleanze e federazioni di
liberi popoli alieni, che si opponevano al colonialismo e al imperialismo, del antica razza degli
Etoinarici, ma per i colleghi di Akmundi, le storie sul Impero Etoinarico e la Guerra Etoinarica,
sono considerati miti e leggende...
la maggioranza degli archeologi planetari alieni, infatti, reputa che Etoinaris, era un mondo arretrato
e primitivo, troppo arretarto per poter sfidare e combattere gli imperi e civilt aliene, che
conquistarono quel pianeta, negando che la razza umana, si sia mai espansa nello spazio, reputando
che la civilt Etoinarica, non fosse una civilt Umana-Antropica del pianeta terra, ma un altra civilt
aliena, che aveva gi conquistato Etoinaris, in precedenza, reputando il nome Terra, un antico
termine degli indigeni nativi terrestri, per gli studiosi, sterminati dagli Etoinarici, per indicare il
pianeta Etoinaris.
Poi Etoinaris, indicherebbe, un termine generico ed eterogeneo, non una sola razza o popolo aliene,
ma un insieme variegato ed eterogeneo di popoli, razze e civilt aliene, che avrebbe conquistato un
pianeta, da sempre chiuso e isolato in se stesso, che prova ostilit e diffidenza, per tutto quello che
si trova al di fuori o al esterno della Terra, un antica popolazione tribale-indigena, che aveva un
culto o religione di quel pianeta e della sua Biosfera...
i Grioni, sono creature basiche e istintive, come i comuni animali selvatici, creature che vivono a
stretto contatto con la natura, scavando le loro tane e attendendo la stagione degli amori per
accopiarsi, con i maschi e femmine Grioni, che si attraggono reciprocamente, esibendo i colori
sgargianti e vivaci delle loro pellicce, che hanno colori naturali, dal Rosso al Nero al Grigio scuro,
fino al arancione chiaro...
i Grioni, sono animali onnivori, anche se nella maggioranza dei casi, sono carnivori, granivori o
insettivori, mangiano spesso altri animali, andando a caccia, oppure mangiano bacche e radici,
oppure semi e grani, oppure mangiano insetti o piccoli animaletti...

i Grioni, sono bravi e abili scavatori, sulle zampe, hanno sviluppato, degli artigli, usati sia nel
combattimento corpo a corpo, che per scavare profonde tane o gallerie nel terreno, usate come
"abitazione" per i Grioni...
i Grioni, a differenza degli altri animali, hanno una vista molto sviluppata, ma anche un olfatto
molto evoluto e sviluppato, che gli permette di odorare o annusare, numerosi tipi diversi di odori e
olfatti, rendendo i Grioni, abili cacciatori...
i Grioni sono una specie animale, molto muscolosa e resistente, avendo una struttura ossea molto
"Elastica" e Flessibile, che rende i Grioni agili e flessibili, avendo sviluppato molte articolazioni
ossee e muscolari...
i Grioni, per scaldarsi negli inverni freddi e rigidi, o fanno uso della loro pelliccia, oppure, si
ammassano l'uno sopra l'altro, cercando di scambiarsi o condividere un riscaldamento comune,
poich, i Grioni, a differenza degli altri animali, tendono ad essere molto "Comunitari", a
"Condividere" le cose, animali selvatici, che mantengono una natura e base "Umana"...
i Grioni, sono una specie molto prolifica, possono generare nidiate o cucciolate di 20 o 30 cuccioli
per volta, le femmine, hanno un utero molto capiente e resistente, in grado di partorire pi cuccioli
per volta...
ma nelle grandi Tane, molti Grioni, i Grioni naturali, vedono con ostilit e diffidenza, la
diffusione della religione di Bion, da parte di un predicatore detto Sommo Biosico, poich, visto
come una minaccia agli istinti naturali e al legame primordiale intrisesco tra i Grioni e le forze
naturali, mentre i grioni convertiti alla nuova religione, vedono nella nuova fede, un mezzo per
riscattare la razza grionica e sconfiggere i Demoni delle Stelle...
Bande di cacciatori alieni, vanno a caccia dei Grioni, poich nel pianeta Etoinaris, il Grione e un
animale molto ricercato per la sua pelliccia, molto soffice e delicata, cosa che spinge molti
cacciatori a dare il via a battute di caccia, con lo scopo di scuoiare i Grioni della loro pelliccia e per
rivenderle a peso d'oro, poich la pelliccia di Grione e molto richiesta tra i popoli alieni di
Etoinaris...
per questo, i Grioni, vivono costantemente nella paura e nel terrore, poich, sono perennemente
braccati, perennemente in fuga, perennemente inseguiti dai cacciatori e dai Bracconieri, che
iniziano a creare trappole sempre pi evolute e sofisticate, per catturare o uccidere i grioni,
arrivando anche a usare bombe o armi velenose, fin dentro tunnel e tane dei Grioni, questi ultimi,
costretti a scavare sempre pi in profondit e a uscire solo la notte, per scampare alla caccia
intensiva...
i Grioni, possono opporre poca resistenza, poich, sono divenute creature selvatiche, grandi quanto
una Faina, una Martora o un furetto, armato solo dei loro denti e artigli, che non sono in grado di
arrecare un grande danno, ai cacciatori alieni, armati di fucili a energia Kaser concentrata e animali
da caccia alieni...
i Grioni, si ritrovano cos spaventati e terrorizzati, costretti a condurre una disperata lotta per la
sopravvivenza...
i Grioni, fin da quanto esistono, fin dal arrivo dei "Popoli delle stelle", si sono sviluppati per la lotta
per la sopravvivenza, facendo della sopravvivenza, il loro stile di vita...

Un EsoZoologo alieno, di nome Akmundi Eginos, giunge nel pianeta Etoinaris, l'ex pianeta Terra,
per condurre studi e ricerche sulla flora e fauna Etoinarica, per contro di un istituto di studi
Zoologici planetari...
Akmundi Eginos, si oppone alla caccia intensiva dei Grioni, che vede sia come un danno alla
"Biosfera" Etoinarica, che come una minaccia per i Grioni, che rischiano l'estinzione per via della
Caccia intensiva, il governo Etoinarico, ha imposto delle leggi dure e severe sulla caccia al Grione,
ma si sono largamente diffusi i Bracconieri, dediti a cacciare i Grioni, mentre molti abitanti rurali,
fatti di contadini-coloni alieni, che vivono fuori dai grandi centri abitati, continuano a praticare la
caccia al Grione, reclamando che i Grioni, uccidano gli animali d'allevamento e devastino i campi,
reputandoli animali parassitari e "nocivi"...
Akmundi, studiando e osservando i Grioni in lontananza, per non spaventarli, si rende conto che i
Grioni, hanno un intelligenza sviluppata, con una societ organizzata e un organizzazione e
divisione dei ruoli, un linguaggio molto complesso, cosa che Akmundi, non si aspettava da degli
animali selvatici...
indagando ancora pi a fondo, Akmundi, scopre che i Grioni, si stanno organizzando, in una specie
di Religione, il cui scopo e unire tra di loro, i vari Grioni, prima divisi e frammentati, in un
prototipo di "Societ", di "collante sociale", Akmundi, cerca di riportare le sue osservazioni agli
altri studiosi della comunit zoologica aliena, ma non viene creduto...
cos, una notte, i Grioni si organizzano e si ribellano alla dominazione aliena, uscendo di massa
dalle loro tane e attaccando a sorpresa le fattorie e zone rurali dei contadini-alieni, scatenando una
vera e propria guerra, i Grioni, riuscendosi a organizzarsi e a creare tattiche e strategie, riescono a
sbaragliare e sopraffare numerosi coloni-contadini alieni, la ribellione dei Grioni, mette in allarme e
agitazione, i governi alieni Etoinarici, che decidono di mobilitare, prima dei disinfestatori e poi, gli
Eserciti Etoinarici, a combattere e contrastare i Grioni, che si scopre, che sono una razza iperprolifica, che si riproducono a una velocit pazzesca, cosa che rende molto difficile e complicata la
"Disinfestazione", da parte dei corpi dei "Disinfestatori", poich i Grioni, a ogni disinfestazione,
riescono ogni volta a rigenerarsi e a ritornare alla carica, rivelandosi, non solo una specie molto
parassitaria, ma sopratutto, una specie intelligente, molto sviluppata mentalmente, poich, come
scopre Amunandris, studiando in laboratorio un cadavere di un Grione, scopre che i Grioni,sono si
umani "Regrediti" o "DeEvoluti", ma che hanno mantenuto le loro capacit "Umane", anche se
assopite o atrofizzate, una specie di "zona" o "angolo" umano nel cervello dei Grioni, che si
attivato e risvegliato, risvegliando la parte "Umana" dei Grioni...
la "Guerra Etoinarici-Grioni", si protrae sul pianeta Etoinaris, causando distruzioni e devastazioni,
i Grioni, iniziano a diventare talmente numerosi e immensi, da diventare orde demografiche, in
grado di travolgere e sopraffare ogni cosa, poich, i Grioni su Etoinaris, non hanno predatori
naturali, che possano "tenere a freno" le nascite dei Grioni, a parte i "Cheramonti", i "Cani" degli
Alieni Etoinarici, ma i Grioni, si sono "addestrati", anche per combattere i "Cheramonti"...
questo, causa la fuga e immigrazione di massa, delle popolazioni aliene Etoinariche, dalle zone
rurali, verso le metropoli e le zone urbane, che diventano delle citt-fortezza, iper difese e
fortificate, in grado di respingere ogni attacco e assalto, da parte dei Grioni, che stanno diventando
pian piano, i nuovi dominatori di Etoinaris, iniziando a scalzare e minacciare gli Etoinarici, da quel
pianeta, le Cosmopoli Etoinariche, rimangono agganciate alle grandi reti interplanetarie e intergalattiche aliene, di cui Etoinaris ne fa parte...
i governi Etoinarici, allora, nel tentativo di contrastare la "Ribellione Grionica", iniziano a usare
armi di distruzione di massa, come armi Biologiche, batteriologiche, a Radiazioni e Termiche e

Ioniche, iniziando a devastare la Biosfera Etoinarica, questo causa la morte e annientamento di


molti Grioni, che si ritrovano ridimensionati, ma a un caro prezzo: la distruzione della Biosfera di
Etoinaris, che diventa in maggioranza inabitabile, costringendo la maggioranza dei popoli e razze
aliene di Etoinaris a scappare e fuggire da Etoinaris, divenuto in maggioranza inabitabile, molti
Grioni, sono riusciti a scampare al bombardamento Termo-ionico di Etoinaris, rifugiandosi
nuovamente sottoterra...
Millenni dopo...
Etoinaris e divenuto in maggioranza, un pianeta selvaggio, spopolato e disabitato, finito
abbandonato e dimenticato dalle grandi rotte interplanetarie e inter-galattiche, gli effetti distruttivi
degli armamenti ionici, iniziano a dissolversi e a diradarsi, sono rimaste nella terra, poche colonie
isolate di contadini alieni regrediti al medioevo, i Grioni, allora, escono allo scoperto dalle loro tane
e da zone remote e isolate di Etoinaris, che erano scampate ai bombardamenti Termo-Ionici,
permettendo ai Grioni, di prolificare di nuovo e di prendere il sopravvento sul intera Etoinaris,
assaltando e distruggendo le poche colonie aliene rimaste, che finiscono sterminate, questo porta, i
Grioni, a diventare i padroni supremi e assoluti del mondo, iniziando a popolare ogni zona e angolo
della ex-Terra, iniziando a colonizzare i ruderi e rovine delle Cosmopoli aliene...

FINE