Sei sulla pagina 1di 2

Informatore alla Cittadinanza del Gruppo

Noi non recitiamo, Noi non facciamo demagogia diciamo le cose come stanno!

N. 01 - 2016

13/12/2016

Tre indizi fanno una prova

Ci troviamo a dover allegare questo inserto al nostro Informatore gi stampato, perch successa lennesima
grave ed incomprensibile situazione, pertanto riteniamo giusto che anche Voi siate messi a conoscenza dei fatti.
Cari Concittadini/e,
diciamoci la verit, chi di noi da giovane, tra i banchi di scuola, durante un esame non ha mai dato (oppure ha
avuto la forte tentazione) una sbirciata al compito del vicino per copiare, se costui era pi bravo?
Se non lo abbiamo fatto i motivi sono semplici: abbiamo studiato e siamo preparati; oppure la nostra
TRASPARENZA e COSCIENZA ci hanno ben consigliato di non farlo. La conseguenza pi logica sarebbe stata
quella di prendere un brutto voto, ma almeno avremmo dormito serenamente, pronti a rimediare al prossimo
compito.
Tre parole che la nostra Amministrazione conosce a modo suo:
-
TRASPARENZA che si sposa con collaborazioneNON nel vocabolario della nostra Amministrazione;
-
COSCIENZA che si sposa con coerenza, rispetto e correttezzaNON nel vocabolario della nostra
Amministrazione;
-
COPIARE un vocabolo che la nostra Amministrazione conosce e sa applicare molto bene, utilizzando
il canale scolastico, lo sport, i giovani e la sicurezza.

Primo indizio: SPORT
Il 24 settembre Vivi Carpiano ha riproposto la nota iniziativa Festa dello Sport, evento ormai collaudato in Paese
da anni e che riscuote molto consenso; partecipano tanti cittadini e tante associazioni che si occupano di sport e
che hanno sede a Carpiano e in altri comuni.
Per una strana e fortuita combinazione, lAmministrazione ha organizzato per il pomeriggio del 23 settembre un
evento copia della festa dello Sport, del tutto simile alla nostra iniziativa, che stato comunicato agli studenti a
distanza di poche ore dallevento.

Insomma, privi di iniziative proprie e conoscendo il successo che riscuote in Paese tale iniziativa, essi hanno
pensato di oscurarne la popolarit proponendone una esattamente uguale alla nostra.
Ci umilia anche solo commentare tale comportamento antisportivo
Lo sport impegno, lealt verso lavversario; il vero atleta sa che per vincere serve allenamento, sacrificio e
dedizione.
L Amministrazione non avendo idee e non sapendo come fare ha COPIATO una idea gi in essere da anni.
Ci nausea che lAmministrazione usi lo sport e i bambini per fare propaganda e raccogliere consensi.
Secondo indizio: SCUOLA
Come gi descritto nel nostro giornalino, Vivi Carpiano si batte per un regolamento mensa che consenta ai
genitori di monitorare liberamente la qualit del cibo somministrato ai nostri figli a scuola, cosa questa che al
momento non consentita.
Per tale motivo, in Consiglio Comunale, abbiamo proposto una modifica allattuale regolamento che impedisce
tale opportunit, ma naturalmente tale proposta ha trovato lostruzionismo della Giunta.
A questo punto, pur di non lasciare cadere nel vuoto la questione, Vivi Carpiano ha chiesto insistentemente
in Consiglio di ridiscuterne in un successivo Consiglio Comunale, proponendo la partecipazione della
cittadinanza.
Come poteva la Giunta rispondere negativamente ad una proposta di cos tale buon senso e fatta solo
nellesclusivo interesse dei nostri figli?
Facile: ha acconsentito alla proposta di rinvio della discussione, ma non alla partecipazione delle famiglie,
questo ci fa presagire che BOCCERANNO LE NOSTRE OSSERVAZIONI E COPIERANNO LIDEA, e tutti
noi ci vedremmo calare in testa un programma mensa cantato e suonato da loro.
Terzo indizio: SICUREZZA
Il 17 dicembre lAssessore alla sicurezza ha comunicato che con linizio del 2017 avverr lincontro con una
associazione che si occupa del controllo del vicinato.
Splendida iniziativa questa perch permette ai cittadini di monitorarsi a vicenda e in questo modo contrastare
i furti in casa.
Vivi Carpiano non solo approva tale iniziativa, ma ne stata essa stessa promotrice: la proposta infatti viene
dalla minoranza Vivi Carpiano che gi nellestate 2016 aveva protocollato, sia presso il Comune che presso la
Stazione dei Carabinieri di Melegnano, laccordo preso con guarda che caso- proprio la stessa associazione
ora contattata dalla Maggioranza.
Noi abbiamo agito nellinteresse della nostra sicurezza e siamo onorati che grazie alle nostre sollecitazioni
finalmente anche la maggioranza si sia sensibilizzata a tale problematica.
Tuttavia, reputiamo miserabile che lAmministrazione comunale si attribuisca il merito di una iniziativa frutto
del nostro impegno e dei nostri accordi.
Che lAssessore abbia COPIATO da chi pi capace, attivo e promotore di lui un conto, che si attribuisca
lonore del lavoro fatto dalla minoranza di Vivi Carpiano, invece, questione di ben altro spessore: indicativo
di assoluta scorrettezza.
SI FANNO FORTI DEL FATTO CHE SONO STATI VOTATI, E PENSANO CON QUESTO DI POTER FARE
CIO CHE VOGLIONO MA NON DICONO QUANTO SIANO POCO TRASPARENTI, CORRETTI E DA
DOVE ATTINGONO LE IDEE !
Questo loperato dellAmministrazione che porter, Voi Concittadini, a determinate riflessioni e conclusioni.
Se dicono di noi che recitiamo, noi cosa dovremmo dire di Loro?
Se vorrete, saremo ben felici di confrontarci con Voi su questi e altri argomenti.
Il gruppo di minoranza Vivi Carpiano
INDIRIZZO MAIL: gruppovivicarpiano@gmail.com
SITO INTERNET: www.vivicarpiano.com
_Stampato in proprio_