Sei sulla pagina 1di 13

Il Mentalismo Artistico

di Bob Cassidy
I testi completi di

LArte del Mentalismo 2


Principia Mentalia
Teorie e Metodi
per il Sensitivo Pratico
Strani Ricalchi
Ma Ancora Pi Strano

Dedicato a coloro che sono gi passati


e a coloro che seguiranno

La Porta Magica

RINGRAZIAMENTI DELLEDITORE
LEditore desidera ringraziare Bob Cassidy, Charlie Randall, Alfonso Bartolacci,
Marco Rebella e Danilo Proietti.

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione pu essere


riprodotta o trasmessa in alcuna forma. I trasgressori saranno soggetti a cose
molto pesanti. Quindi in campana!

Titolo originale: The Artful Mentalism of Bob Cassidy


Testo utilizzato per la traduzione: prima edizione del 2004 pubblicata da H&R Magic Books
Titolo delledizione italiana: Il Mentalismo Artistico di Bob Cassidy
Autore: Bob Cassidy
Pubblicazione come da accordi con Robert Cassidy e H&R Magic Books
Traduzione autorizzata di: Flavio Desideri
Editing: Flavio Desideri
Illustrazioni: Tony Dunn
Edizioni La Porta Magica sas di Flavio Desideri e C. Viale Etiopia 18 - 00199 Roma
Tel/Fax 06 860 17 02 - E-mail: infolpm@laportamagica.it - Web: www.laportamagica.it
ottobre 2013
Copyright 2004 H&R Magic Books per ledizione originale
Copyright 2013 La Porta Magica per la traduzione e ledizione italiana

Bob Cassidy

Introduzione allEdizione Italiana


Devo dire di essere stato molto contento quando ho sentito che si era giunti ad un
accordo perch questo libro, una raccolta di ci che credo sia una parte della mia
migliore produzione, fosse tradotto in italiano.
Ho trascorso sei mesi a Napoli oltre quaranta anni fa ed ancora ricordo quel periodo della mia vita con grande affetto. E ora sono felice di condividere le mie creazioni
con i miei confratelli mentalisti di lingua italiana.

Sulla Magia e sul Mentalismo


C, come sanno molti mentalisti professionisti, una netta differenza tra il mentalismo presentato dai mentalisti e la magia mentale mostrata dai prestigiatori. Anche se
i loro metodi ed attrezzi sono spesso simili, il mentalista in grado di impiegare certe
tecniche psicologiche non disponibili al prestigiatore.
un fatto ben noto, ad esempio, che se parlate a qualcuno, questi, generalmente, vi
guardi in faccia. Se siete un oratore o un cabarettista, questo comunemente vero
perch non c ragione convincente per guardare da nessunaltra parte.
Non cos per il prestigiatore. La gente sa in anticipo che un mago esegue dei
trucchi e, siccome tutti immaginano di poter vedere come si fa se guardano attentamente, la loro attenzione far avanti e indietro tra la faccia del prestigiatore e le sue
mani (o lattrezzo particolare che sta utilizzando). Il mago, quindi, deve impiegare la
misdirection per assicurare che lattenzione sia diretta appropriatamente.
Lo stesso necessario se un prestigiatore include un effetto mentale nel suo numero. Anche se affermasse di stare per dimostrare un fenomeno della mente, le platee
sono ben condizionate a non credere a ci che dice un prestigiatore e continuerebbero
a cercare il trucco.
Ha quindi senso che se un pubblico ha qualche motivo per sospettare che un artista
stia eseguendo delle manipolazioni o dei giochi di prestigio, le sue parole ed azioni
saranno soggette a maggiore analisi di quelle di un oratore.
Questo il motivo per cui i mentalisti possono impiegare efficacemente dei metodi
che sarebbero trasparentemente espliciti ed ovvii se usati da un prestigiatore.
Nellassistere ad un mentalista che lascia completamente senza parole un pubblico
3

Il Mentalismo Artistico
con effetti semplici e sfrontati, alcuni prestigiatori, mancando di talento o voglia di
allenarsi, spesso decidono di buttarsi sul mentalismo. Non ci vogliono abilit psichiche
per predire accuratamente ci che sempre accade quando simpongono ad un pubblico ignaro.
Non carino.
Questo libro non per coloro che cercano dei giochi di prestigio automatici con un
tema mentale o psichico. rivolto, invece, a quelli che desiderano arrivare ad una
solida comprensione dei principii e della psicologia dellarte del mentalismo.
Buoni pensieri,
Bob Cassidy
29 maggio 2013

Bob Cassidy

Prefazione
Per prima cosa un sincero grazie a Richard Hatch e Charlie Randall di H&R
Magic Books. Senza di loro, dubito che il materiale di questo libro abbia mai potuto
vedere unedizione rilegata, con copertina e largamente distribuita alla confraternita.
In superficie questo libro una raccolta di maggior parte del materiale che ho scritto dal 1983. Mentre per lo stavo aggiornando, correggendo e mettendo insieme per la
pubblicazione, mi sono reso conto che era in realt un ri-manifestarsi degli ultimi
due decenni della mia vita. In ogni routine vive una memoria e ogni capitolo mi ricorda
che il mentalismo sempre stato per me molto pi di un mezzo di sostentamento.
Negli ultimi anni circolata la voce che i miei libri, in modo particolare i Principia, contengano degli oscuri messaggi nascosti. Credo sia arrivato il momento per
mettere le cose in chiaro e placare le dicerie.
vero. Ce ne sono ventitr per essere esatti. Ma solo questi sono importanti:
Amate la vostra Arte
Amate il vostro Pubblico
E, pi importante Credete
Bob Cassidy
12 luglio 2003

Bob Cassidy

LArte del Mentalismo 2


Parte Prima
Una Panoramica del Numero
Il programma che andiamo a descrivere ed analizzare di circa quarantacinque
minuti. La sua struttura, in ogni caso, tale che pu essere facilmente allungato o
accorciato come si desidera.
Di base come segue:
1.
2.
3.
4.
5.

Apertura
Routine nome/luogo
Sequenza book test
Test buste
Memoria carte

La Logica del Programma


Lidea tradizionale che un numero dapertura consista di un effetto rapido e diretto, che dimostri labilit dellesecutore ed ottenga linteresse del pubblico. In realt,
lapertura ha luogo molto prima che sia eseguito il primo effetto. La pubblicit prima
dello spettacolo, la reputazione dellesecutore, la sua presentazione e, dopo di questa,
la sua fisica apparizione, tutto serve a vendere in anticipo la sua abilit e a creare
interesse. Questo il motivo per cui un esecutore affermato, come Kreskin, pu permettersi un lungo monologo dintroduzione senza perdere il proprio pubblico. Non
che raccomandi discorsi dapertura lunghi il punto che il grado al quale stato
pre-venduto un mentalista, inversamente proporzionale allimpatto richiesto dal
suo materiale dapertura.
Un esecutore sconosciuto, che gli spettatori non sono andati espressamente a vedere,
ha unincombenza molto pi difficile davanti a s, perch sta lavorando per un pubblico
completamente freddo. Lironia che meno siete conosciuti e pi dovete essere competenti e fantasiosi. E, mentre la competenza richiesta ad entrambe le estremit dello spettro,
un fatto che essere eccessivamente fantasiosi o innovativi, pu in realt mettere in pericolo un esecutore affermato, in quanto i suoi spettatori sono andati a vederlo perch si
aspettano che si esibisca in un determinato modo (tutto questo dimostra perch i genii
creativi di ogni arte sono, generalmente, riconosciuti solo dai loro pari).
7

Il Mentalismo Artistico
Rendendomi conto che la maggior parte delle platee per cui mi ero esibito non mi
aveva mai visto prima e non aveva idea di ci che lattendeva, molto tempo fa capii che
le mie aperture avrebbero dovuto richiedere il totale coinvolgimento del pubblico,
instaurato il pi rapidamente possibile. Da questo la teoria degli effetti maggiori e
minori che ho presentato in The Art of Mentalism. Essenzialmente, un effetto
maggiore coinvolge, o sembra coinvolgere, lintera platea, come un numero di domande e risposte o, come preferisco chiamarlo, di lettura del pubblico. Un effetto
minore coinvolge un solo o pochi spettatori, ed efficace solo nella misura in cui il
resto del pubblico capisca che i volontari non sono compari e che qualsiasi spettatore
potrebbe essere andato bene allo stesso modo. Gli effetti maggiori devono quindi
apparire presto nel programma, per sostenere linteresse di tutto il pubblico durante il
successivo materiale minore.
Nel programma di cui discutiamo, il test delle tre buste il cuore del numero e,
credo, il pezzo di mentalismo pi potente che abbia mai eseguito. , in ogni caso, un
effetto minore e quindi sarebbe una pessima scelta come apertura, a meno che non
sia eseguito davanti ad un pubblico pre-venduto.
Per queste ragioni ho scoperto che una breve serie di forzature psicologiche sullintera platea, seguite da un ben scelto effetto minore, una sequenza dapertura ideale. Nella seconda parte, saranno esaminate le forzature esatte che uso, insieme ad
una discussione sulleffetto minore che segue immediatamente. C abbastanza spazio per le variazioni, come si vedr, per permettere delle personalizzazioni in caso di
esibizioni in situazioni specifiche.
Un altro vantaggio delle forzature psicologiche che non richiedono attrezzatura.
Luso di attrezzi in una routine di apertura , credo, un errore. Un mentalista si suppone sia un individuo che legge la mente. Gli attrezzi, quando proprio si devono usare,
non devono indebolire quellidea. Si dice che Dunninger, una volta, abbia osservato
che ogni volta si aggiunge un attrezzo al proprio numero, il cachet diminuisce. Aveva
ragione nel dire che luso di un ovvio equipaggiamento pu solo distogliere lattenzione dalla premessa base dellesecutore, cio la lettura del pensiero. Quando usati in
un effetto di apertura, possono solo servire a prevenire che quella premessa sia fissata
del tutto. Anche quando sono utilizzati pi avanti nel numero, non si pu permettere
loro di offuscare la premessa. Chiedete sempre, come faceva Annemann, Cosa farebbe un vero lettore del pensiero?. Solo allora lesibizione pu mantenere la coerenza
richiesta per completare lillusione della lettura del pensiero.
Quanto detto illustra perfettamente una delle prime ragioni per cui il vero lavoro
del mentalismo immune allo smascheramento pubblico in cui sono incappati molti
dei pi raffinati effetti meccanici dellarte magica. Se i metodi del mentalismo possono
essere, ed in molti casi sono stati, resi pubblici, il loro uso pu essere facilmente mascherato quando non si porta lattenzione su attrezzature speciali che somiglino a quelle
disponibili nei negozi di magia.
Avendo stabilito che preferibile non usare degli attrezzi nellapertura, ovvio che
al pubblico sia lasciata una sola cosa su cui concentrarsi: lo stesso esecutore. Questo il
8

Bob Cassidy
momento in cui il suo modo di apparire e la loquela sono di cruciale importanza. Questi sono i due fattori che separano lesecutore di livello professionale dallhobbista.
Quante volte avete sentito degli scontenti aspiranti lamentarsi, dopo aver visto lesibizione di Kreskin, ad esempio, cos Non fa quelleffetto per niente bene posso fare
un falso miscuglio (o una mossa con un biglietto, o qualsiasi effetto) meglio di lui. Cosa
ha che non ho io?. Ebbene, ci che non ha, per dirne una, linvidia dellaspirante.
Ci che ha una presenza ed un eloquio che sono completamente coerenti con limpressione che sta cercando di dare. Questo il segreto principale del mentalismo. E
non ostante innumerevoli rivelazioni e libri sullargomento, i metodi della nostra arte
sono rimasti un segreto per la maggior parte degli aspiranti esecutori. Questo probabilmente il motivo per cui gli attrezzi sono cos popolari tra molti amatori che, a torto,
usano attrezzature inutili per compensare la loro mancanza di abilit nellesibirsi.
Una volta che lesecutore si fatto conoscere grazie alla sua prima apparizione e
leffetto maggiore portato a termine dalle forzature psicologiche, un effetto minore,
chiaro e diretto, usato per completare la sequenza di apertura.
Nello scegliere i volontari per questultimo, di solito prendo spettatori che siano
seduti vicino al palco e che abbiano reagito entusiasticamente al successo della routine
psicologica.
Lequilibrio dello spettacolo si forma al prossimo o allultimo numero, il test delle
buste. In realt, lapertura seguita immediatamente dalla routine con le buste un
programma corto ideale di circa 17 minuti.
La funzione della routine finale di assicurare una chiusura forte con il massimo di
risposta dal pubblico. Mentre il test con le buste soddisfa questa funzione il
novantacinque percento delle volte, c tuttavia una remota possibilit che finisca ambiguamente. Per questo ho sempre tenuto di riserva un effetto sicuramente gradito al
pubblico. Nello spettacolo che stiamo descrivendo, una dimostrazione di memoria
super serve a questo scopo. In questo modo, il numero ha due punti in cui pu essere
terminato.
Questo un fattore importante, ben conosciuto dai professionisti. Un pubblico difficile, delle condizioni difficili per esibirsi o inaspettate limitazioni di tempo, spesso
reclamano una riduzione dello spettacolo non prevista altrimenti. Daltro canto, una
risposta inaspettatamente forte alla prossima o allultima routine, spesso rende artisticamente preferibile una chiusura in quel momento. Come la mise una volta George M.
Cohan Lasciate sempre che ridano quando dite arrivederci. Nel caso del mentalista
pu essere parafrasato Se li avete appena convinti che siete divini, questo il momento giusto per la battuta finale.

Il Mentalismo Artistico
La ragione per chiedere allo spettatore di scrivere in stampatello la parola di
permettere la lettura del suono. Se potete sentire la scrittura, avete solo bisogno di
ricordare quante linee sono state tracciate sul biglietto. Qualche volta anche possibile capire la parola stessa!
Per la lettura del suono in generale, un biglietto di cartoncino ed una matita a
carboncino funzionano meglio di qualsiasi altra combinazione abbia usato. Ho avuto
persone lontane da me tre metri, mentre chiedevo loro di disegnare uno dei cinque
simboli ESP su un biglietto (Bello grande, cos dopo tutti possono vederlo) e non ho
avuto problemi ad identificarlo immediatamente.
Quelli interessati a sviluppare la tecnica della lettura della matita scopriranno che
la frizione prodotta dalla matita rende anche pi facile decifrare i movimenti del
braccio e della mano di uno spettatore.

Postfazione
Eccola qui la maggior parte del mio lavoro degli ultimi dieci anni.
Ma se sentite un irrefrenabile bisogno di avere pi del mio materiale, dovete farmi
visita a: http://exclusives.mastermindreader.com.
Ma adesso per me il momento di tornare ai club per un po. Se vi capita di venire
ad uno dei miei spettacoli, presentatevi e potrei anche offrirvi da bere.
Basta che non mi facciate giochi con le carte o iniziate a distribuire i vostri biglietti
da visita dicendo a tutti che anche voi siete dei mentalisti.
Non vorrei rovinarmi la condizionale.

204

Bob Cassidy

Indice
Pag.

3
3

Prefazione

LArte del Mentalismo 2


Parte Prima - Una Panoramica del Numero
La Logica del Programma
Parte Seconda - Dettagli Esecutivi
Le Forzature Psicologiche
Il Book Test
LEsperimento con le Tre Buste
Memoria con le Carte

7
7
7
10
10
17
21
28

Principia Mentalia
Parte Prima Fuoco
Prologo
Principium 1 - La plausibilit dipende dal contesto
Cavalcare la Ragnatela
Un approccio alla Parapsicologia ed una storia da prima pagina per...
Vista Remota
Principium 2 - Nessun effetto plausibile se il contesto sbagliato
Scambio Extra Sensoriale
Principium 3 - Se pi di unastuzia al lavoro il vostro metodo ...
Cenere alla Cenere, Polvere alla Polvere
Principium 4 - Variare i vostri metodi vi tiene un passo avanti ai dilettanti
La Tripla Predizione
Principium 5 - Errare umano
Il Pensiero del Fantasma Predetto
Principium 6 - Non cosa portate con voi ci che importa, ci che lasciate
La Forzatura di Eris
Come Ho Trovato il Sacro Graal
Il Test MCAMN (La mia carta al mio numero)
Epilogo
Parte Seconda Terra
Introduzione
Principium 7 - Il prodotto primario di un Mentalista il suo nome e la sua...
Il Viaggio Continua
Principium 8 - La reputazione non si fonda su ci che fate...
Messing Around
Scambio con il Microfono
Principium 9 - Se le vostre dichiarazioni iniziali sono plausibili...
LAgenda Telepatica
Scegline Uno
Sottosopra e allIndietro
Principium 10 - Larte richiede attenzione al dettaglio
Il Book Test Monserrat/Cassidy
Ritorno alla Ragnatela

33
33
33
36
37
37
38
41
43
45
45
46
47
50
51
52
52
53
55
55
57
57
58
58
59
61
63
64
64
67
68
68
68
70

Introduzione allEdizione Italiana


Sulla Magia e sul Mentalismo

205

Il Mentalismo Artistico
Cruciverba Sincronistico
Idee sparse ed altre riflessioni sul paranormale
Principium 11 - Ci che semplice, non sempre buono ma...
Telepatia con Biglietti da Visita
Il Book Test con lElenco del Telefono Jaxiano
Cos ebbe termine la Terra
Parte Terza Aria
Introduzione
Principium 12 - Se volete essere carismatici, agite con entusiasmo
Bluff del Cieco
Principium 13 - Pi complessa una routine, meno sembra reale
Il Dado ed i Tubetti (O, la Prova nel Barattolino)
Una Vibrazione dalla Ragnatela
LUFO o Ci che reale dipende dal tunnel in cui siete
Bianco e Nero, e Rosso Ovunque
Divinazione ESP (Lo Scambio dei Mentalisti)
La Forzatura delle Scelte ed un Mistero dOmicidio
Cos ebbe termine lAria
Parte Quarta Acqua
Introduzione
Principium 14 - Se cercate di essere qualcun altro, siete condannati alla...
Sulloriginalit
La Bizzarra Rivelazione
La Discarica dello Scrittore
Principium 15 - Per evitare di essere scoperti, usate la misdirection
Spellbilleted
Principium 16 - Colui che saggio sa come improvvisare
Mentalismo Jazz
Principium 17 - Curate i vostri errori, i semi dei miracoli sono...
Strappalo
Principium 18 - Anticipate linevitabile, perch Murphy aveva ragione
Conclusione
Principium X - Non credere a nessuno
E cos ebbe termine lAcqua
Teorie e Metodi per il Sensitivo Pratico
Introduzione e la mia sorprendente, ci non ostante vera, biografia
La Differenza tra Mentalismo e Magia Mentale
Come stabilire se state eseguendo Magia Mentale o Mentalismo
Sulla Creativit e Originalit
Effetti, Tecniche ed Apparecchi
I Dischi Elementali
Any Card at Any Number
Divinazione Moleskine
La Premonizione dellOrologio da Tasca
Lo Scambio Cargo
Tecnica per il Pre-Show con la Tavoletta per Appunti
Il Linguaggio Segreto
Lo Scambio di Biglietti - Perch li chiamiamo biglietti?
Scambio Aperto e Lettura
Scambio di Baker Semplificato

206

Pag.

72
75
77
77
78
79
80
80
81
82
83
84
86
86
88
91
94
95
96
96
96
96
97
98
98
99
101
102
108
108
109
111
111
111

112
112
113
114
114
115
115
116
119
124
126
127
128
129
131
133

Bob Cassidy
LOcchio del Nano Bianco - Vede tutto, dice tutto
Spaccacervello - La Sfida della Rivista
Vera PK - La Sconnessione in Azione
In Difesa del Defunto - Per Syd Bergson, Creatore di Miracoli
Il Mistero di Syd Rinnovato
Una Parabola Magica
La Regola dei Trenta Secondi
Gimmick, Manipolazioni ed Attrezzi
LOrologio
Scrigno per Predizioni
Tavoletta per Appunti Classificatore
Espositore per Biglietti
LAstuccio per Biglietti
LIncrocio di Cassidy
Scambio Base
Meccaniche della Mossa
Lettura Invisibile e Holdout
Corretto Posizionamento e Uso dellHoldout
Il Padrino di Tutti gli Esperimenti con i Biglietti
Piegatura del Quarto
Per Sempre Tuo
Trova il Morto!
I Ragazzi di Ottobre - O, Come Sfruttare uno Sciopero del Baseball

Pag.

135
138
141
144
145
148
149
153
153
154
154
155
156
156
157
158
160
161
162
165
166
171
173

Strani Ricalchi - Numeri per il mentalista e tecniche di ricalco


LEnigma del N. 23
Epilogo a 23
Interludio Il Bank Nite del Reverendo Dott. Bob
Controfirmato
LArte del Pre-show
Creare la Copia Migliore
Bonus Il Viaggio Mentale Finale

177
177
179
180
181
183
183
186

Ma Ancora Pi Strano - Rivelazioni di un Lettore del Pensiero


Il Dottor Bob in Carne ed Ossa!
Un Giorno al Cinema
Routine dApertura del Dottor Bob
Killer Miller Caps del Dottor Bob
Cartella per la Lettura dei Biglietti
Sbaffa e Ascolta
Postfazione

192
192
193
197
198
201
202
204

207

Il Mentalismo Artistico

LA BIBLIOTECA DI MENTALISMO
LA PORTA MAGICA
13 Gradini al Mentalismo (Gradini 1 - 6)
13 Gradini al Mentalismo (Gradini 7 - 13)
Confidenze di un Mentalista
Confidenze di un Mentalista 2
Confidenze di un Mentalista 3
Dentro la Quinta Dimensione
Magia Mentale di Basil Horwitz
Mentalica
Mentalismo e Magia
Note di Conferenza di Ted Lesley
Rol & Jonsson
Shhh! un segreto
Trappole Mentali

Corinda
Corinda
Bartolacci
Bartolacci
Bartolacci
Binarelli
Horwitz
Tesei
Bartolacci
Lesley
Binarelli
Annemann
Bartolacci

I GRANDI CLASSICI DE
LA PORTA MAGICA
Libri di cui non si pu fare a meno

Il Bobo - Nuova e Moderna Magia con le Monete, J. B. Bobo


Sia che si voglia iniziare lo studio di questa particolare branca della magia,
sia che si voglia aggiungere dei nuovi effetti al proprio repertorio, il Bobo
unopera che non pu mancare.

Cardician, Edward Marlo


Il primo libro importante di uno dei pi grandi ed innovatori cartomaghi
del XX secolo. Il libro fondamentale per la cartomagia moderna da cui
molti hanno tratto e traggono ancora oggi ispirazione. Genialit, arditezza
delle soluzioni e ferma volont di non lasciare nulla di inesplorato, queste
le cifre dello stile Marliano.

Questi ed altri titoli disponibili su

www.laportamagica.it
Stampato da
AtenaNet s.r.l.

208