Sei sulla pagina 1di 5

Sforzarsi per scoprire la ragione di un problema molto meno utile che concentrarsi sul

modo per risolverlo. Nella vita trovi quel che cerchi: se ti concentri sui problemi, avrai in
mente i problemi; se ti concentri sulla ricerca di soluzioni, troverai soluzioni.
LIBERTA' PERSONALE: Liberarsi dai pensieri, emozioni e comportamenti negativi. Posso
provare l'emozione che voglio. Agisci come se fossi l'elemento che controlla la tua vita.
Quando lo farai, allora lo sarai.
Le persone hanno paura di scherzare con chi ha subito un trauma. Ridere dei propri
problemi invece ci che serve per cominciare a vedere le cose da un punto di vista
diverso.
REGOLA1: prendere l'immagine mentale di un ricordo negativo. Trasformarlo in bianco e
nero, poi rimpicciolirlo. Spostare l'immagine sempre pi lontano, verso l'orizzonte. Il vostro
umore cambier.
Viceversa: prendere una cosa che vi fa stare bene o vi rende felici, renderla pi grande,
brillante, colorata e vicina, e la sensazione positiva molto probabilmente si intensificher.
SIAMO IN GRADO DI CAMBIARE LE EMOZIONI CHE PROVIAMO.
Abbiamo il controllo sul modo in cui percepiamo il mondo circostante.
Non bisogna SPERARE che le cose vadano meglio: HAI GLI STRUMENTI PER
SCEGLIERE IL MEGLIO PER TE!
Molte persone vittime di eventi negativi, anzich essere felici che non si stiano verificando
nel presente, ci ripensano e continuano a riviverli mentalmente. Cos, ci che stato,
finisce per distruggere ci che e ci che potrebbe essere.
FORSE LA REALTA' E' DIVERSA DA COME TE LA IMMAGINI. FORSE, CIO' CHE
IMMAGINI DIVENTA LA TUA REALTA'.
Devi imparare a piacere a te stesso per poter piacere agli altri.
Invece di concentrarti su come far colpo su qualcuno, pi utile concentrarsi su come far
sentire bene le altre persone.
REGOLA 2: vivere l'esperienza che ti fa stare male al contrario, come se stessi
riavvolgendo un nastro. Questo perch si abituati a proiettare il filmato nel passato,
invece bisogna iniziare a metterlo nel passato. In questo modo rivivi l'esperienza in modi
tutti nuovi. Gli eventi tragici esistono solo nella mente, sotto forma di ricordi. Un ricordo
la rappresentazione di un'esperienza. Quando cambiate il modo in cui rappresentate
un'esperienza, cambiate anche le sensazioni che le sono associate, quindi come vi sentite
in merito a essa.
Il modo in cui rappresenti i tuoi ricordi influisce anche sulle sensazioni che provi al
riguardo.

Cosa fare del passato sempre e comunque una nostra scelta: possiamo usarlo per
limitare il nostro futuro oppure per migliorarlo.
Bisogna imparare dal proprio passato e guardare avanti, perch abbiamo la possibilit di
scegliere se guardare al nostro passato e vivere un futuro migliore o se, piuttosto,
prendere il nostro passato e usarlo per limitare il nostro avvenire. Rivivere l'esperienza
all'infinito aiuta poco.
Concentrarsi troppo sui ricordi negativi come cercare di guidare guardando lo
specchietto retrovisore.

REGOLA 3 --> QUADRATO BRILLANTE: tutti possono ricreare qualsiasi sensazione si


desideri. Basta visualizzare un'immagine di te stesso nello stato mentale in cui vorresti
trovarti. Es. immaginati come saresti se ti sentissi sicurissimo di te, forte, con pieno
controllo delle tue sensazioni. Immagina di entrare in un quadrato che abbia il colore della
sicurezza (il colore che per te della sicurezza) e immagina di entrare in quel corpo.
Se cambi quello che fai nella tua mente, cambiano anche le sensazioni e le emozioni
correlate.
CAMBIARE IL PROPRIO DIAGOLO INTERNO: se uno si dice cose negative probabile
che abbia sensazioni negative e finisca per stare male.
Se non rispetti te stesso, perch dovrebbero farlo gli altri?
Il tono di voce molto importante e influenza il vostro umore. Spesso, pi che le parole
stesse, il tono di voce a essere il principale responsabile delle sensazioni e delle
emozioni che associamo alle parole impiegate.
Toni di voce diverse trasmettono sensazioni diverse.
Prova a ripetere le stesse critiche che ti fa la tua voce interna, ma con un tono di voce
ridicolo. Noterai che le sensazioni che prove sono diverse. La questione non cosa vi dite,
ma come ve lo dite.
BISOGNA PRENDERE IL CONTROLLO DI CIO' CHE AVVIENE NELLA PROPRIA TESTA.
MODIFICARE LE PROPRIE IMMAGINI MENTALI PER SENTIRSI MEGLIO.
Noi non abbiamo l'ansia o la depressione: noi creiamo quelle sensazioni facendo qualcosa
nella nostra mente.
Se prendiamo l'abitudine di pensare e fare cose che ci rendono allegri, felici e realizzati,
anche la nostra vita si arricchir di gioia e soddisfazione. Se invece tendiamo a lamentarsi
e a sentirci delusi, diventiamo molto bravi a stare male. LA FELICITA' E' UN'ATTIVITA',
un'ABILITA' DA APPRENDERE E PERFEZIONARE. Pi ci si allena, come in qualunque
altra abilit, pi si diventa bravi. Quando ci si sofferma troppo sulle cose, finiscono per
ingigantirsi a dismisura.

SE NON AGISCI, NON OTTIENI RISULTATI.


_______________________________________________________________

I problemi esistono solamente nelle nostre percezioni e nel nostro dare un senso alle
cose. Sono le nostre convinzioni riguardo a ci che ci accade a trasformare un evento in
un problema. Le convinzioni sono il vero problema.
La realt che creiamo con la nostra mente tramite il potere delle convinzioni pu essere
reale quanto qualsiasi agente esterno. Ci di cui siamo convinti determiner cosa
decidiamo di fare.
Se vuoi veramente cambiare, il primo passo sta nel convincersi al 100% di poterlo e
volerlo fare.
Assumere il controllo significa assumere il controllo sulla propria vita.
La convinzione che il cambiamento sia difficile potrebbe finire per ostacolarti. Se sei
convinto che il cambiamento non possa essere facile, sei tu stesso a impedire che lo sia.
Devi cambiare anzitutto questa convinzione.
Spesso pensiamo che il nostro modo di vedere il mondo sia quello corretto, finch
qualcosa ci dimostra che abbiamo torto. La realt non stabile quanto si crede.
Le altre persone ci installano continuamente convinzioni alle quali rischiamo di finire per
credere. Sono le limitazioni che vi sono state imposte. Sono le convinzioni di cui bisogna
liberarsi.

COME CAMBIARE UNA CONVINZIONE


Prendi la vecchia immagine (quella che non vuoi pi) e la allontani verso l'orizzonte. Poi
prendi la nuova immagine e la porti rapidamente nella posizione precedentemente
occupata dalla vecchia immagine.
Sfida le tue convinzioni con domande quali "come sai che vero? Chi lo ha detto?
Potrebbero avere sbagliato?" Quando ti poni queste domande metti in discussione le
convinzioni che ti impediscono di essere al meglio delle tue potenzialit. Le possibilit
sono due: o le tue convinzioni limitano il tuo mondo, oppure lo ampliano.
PROFEZIE AUTOAVVERANTI: quando cominciate a credere a una cosa, cominci anche a
comportarvi di conseguenza. "Per la maggior parte della sua vita, era stato programmato a
credere di essere nella media, e di non poter aspirare a nulla di straordinari..."
La convinzione in merito al fatto che sia possibile farcela fondamentale affinch tu possa
permetterti di compiere le azioni necessarie a farlo. Se sei convinto di poter cambiare la
tua vita, questo aumenta la probabilit di riuscire effettivamente a farlo.
Convinzioni-->azioni-->risultati--->convinzioni...

La cosa pi importante che si possa fare continuare a cercare una soluzione ai problemi.
Indipendentemente da quanto improbabile sembri, potete comunque trovare un modo,
quando siete convinti di poter fare cose incredibili. Se credi con ogni fibra del tuo essere
che un modo esiste, probabilmente ne troverai uno.
Qualsiasi cosa tu voglia ottenere, se hai la convinzione che sia possibile, sar pi facile
raggiungerla.
NON ESISTE TEMPO SPRECATO: esistono solo le cose che sono successe per portarti a
raggiungere la soglia necessaria a produrre il cambiamento.
______________________________________________________________________
Molte persone sono legate a problemi di salute legate allo stress: molti si sentono oppressi
dal passato o in ansia per il futuro. In pratica, o passano molto tempo concentrandosi su
esperienze negative del passato, o immaginando quanto le cose possano andare storte in
futuro.
Quando si in preda di sensazioni ed emozioni negative, siete nelle condizioni peggiori
per prendere buone decisioni. Stare male fa prendere decisioni poco utili, il che a sua volta
causa ulteriori problemi.
Bisogna essere nello stato mentale giusto (=ci che la persona prova in un determinato
momento): per farlo, bisogna entrare in uno stato di rilassamento. Quando sei rilassato,
ricorda un momento felice. Fai girare quella sensazione all'interno del corpo. Avvicina
l'immagine e fai girare quella sensazione ancora pi velocemente, in modo da
intensificarla.
STABILIRE OBIETTIVI EFFICACI: un obiettivo ben formato deve definire ci che
effettivamente desiderate, e non ci che NON desiderate o ci di cui state cercando di
liberarvi (es. voglio avere un corpo tonico e sano, e non voglio perdere chili).
Essere chiari su cosa desiderate esattamente.
E' importante concentrarsi su ci che desideri raggiungere e sulla ricerca della soluzione,
anzich sulle difficolt e sul problema.
Anche il modo in cui definite ci che volete importante: es. voglio vivere in una casa
nuova, e non voglio comprare una casa. BISOGNA CAPIRE IL RISULTATO CHE VUOI.
Pensa alle sensazioni e percezioni che avrai una volta raggiunto l'obiettivo.
- cosa desideri?
- come saprai averlo ottenuto?
- Perch importante cambiare?
- Come saranno le cose, una volta che sar cambiato?
DOMANDE PER TRASFORMARE GLI OBIETTIVI IN AZIONI:

- cosa posso fare di pi per raggiungere il mio obiettivo?


- cosa posso fare di meno?
- cosa posso smettere di fare per raggiungere il mi obiettivo?
- cosa posso fare di nuovo?
- Come posso cambiare?

Invece di pensare a ci che ti manca, goditi quel che hai ora.


RICORDATI LE COSE TERRIBILI CHE POTREBBERO ACCADERTI SE NON FACESSI
IL NECESSARIO PER SCEGLIERE E SEGUIRE LA DIREZIONE MIGLIORE NELLA VITA.
A VOLTE, ANCHE PENSARE A UN FUTURO GRIGIO PUO' ESSERE DI AIUTO PER
DARTI UNA SPINTA VERSO CIO' CHE DESIDERI.
PENSARE A CIO' SAREBBE ACCADUTO SE TUTTO FOSSE RIMASTO COME ERA, E
SOLTANTO IN SEGUITO A CIO' CHE SAREBBE ACCADUTO SE AVESSE INVECE
RAGGIUNTO I SUOI OBIETTIVI.
VEDI IL PRESENTE COME UN'OPPORTUNITA' PER FARE COSE NUOVE, E ASPETTA
CON ENTUSIASMO UN FUTURO CHE SARAI TU A CREARE.
Sei libero di cambiare il modo in cui pensi, libero di cambiare ci che provi, libero di
inventare la vita che vuoi. Basta che ti comporti come il fattore che controlla la tua vita:
quando lo farai, allora lo sarai.
NELLA VITA TI CAPITERANNO COSE BELLE E BRUTTE. NON POTRAI
CONTROLLARE QUALSIASI COSA TI SUCCEDERA', MA AVRAI SEMPRE IL
CONTROLLO SUL MODO IN CUI LO AFFRONTERAI.

_________________________________________________________________