Sei sulla pagina 1di 15
—_ TREDICI LE GEOMETRIEELA MEDITAZIONE DELLA MER-KA-BA Facciamo un riassunto dell’ ultimo capitolo: prima abbiamo il flusso energeti- co attraverso i chakra e partendo dai chakra, i meridiani raggiungono ogni cellu- la nel corpo. Poi c’é il campo pranico vicino al corpo, generato dal flusso ener- getico dei chakra e dei meridiani. Vicino a quello c’® il campo aurico che si espan- de esternamente per alcune decine di centimetri, & generato dai pensieri e dai sen- timenti/emozioni ed & circondato da un campo energetico a forma di uovo. Al di Ia di questo, cominciamo a vedere i campi geometrici di luce che formano I"in- sieme del corpo di luce umano. La Mer-Ka-Ba é un potenziale dei campi geometrici di luce ed & creato attra- verso la coscienza. Non si crea automaticamente, ma solo dopo un periodo d’e- voluzione molto lungo, ¢ in questo momento della storia, meno dello 0, I per cento dell’ umaniti ha una Mer-Ka-Ba viva. Credo che cid cambier’ clamorosamente durante i prossimi pochi anni. essere umano circondato da numerosi campi geometrici di energia, che in questa dimensione sono di natura elettromagnetica (Fig. 13-1). La Mer-Ka-Ba si espande in tutte le dimensioni possibili e, per manifestarsi in ogni dimensione, usa le leggi di quella dimensione. Nella figura in alto, vedete solo una delle centinaia di altre possibilita che esistono intorno al corpo: state guardando il campo del tetraedro stella che @ il primo campo geometrico oltre la superficie del corpo, ogni tanto indicato come “I'aper- tura” alla Mer-Ka-Ba Questo campo sari quello che useremo (almeno la maggior parte di noi) qui sulla Terra in questo periodo della storia, ma ora andiamo a vedere il corpo di luce geometrico piit completo, poiché per alcuni di voi quest’in- formazione diventera molto importante. Per la maggioranza di voi, questo primo campo del tetraedro stella, & tutto quello che & necessario sapere. Una volta raggiunto il mondo successivo, la quarta dimensione di questo Pianeta, riceverete tutte le informazioni supplementari di cui avrete biso- ‘gno in quel momento. Perché continuo a dare un’informazione che & solo per pochi? Sto parlando ‘.un pubblico che si trova su tant livelli dell’ evoluzione, e tutti voi siete impor- _taedro stella 13-1, La geometria umana del te tanti per la vita. Infatti, se anche un solo spirito dovesse diventare non esistente, Vintero universo cesserebbe d'esistere. Per poter toccare tutti voi lettori, devo andare al di la di quello che la maggior parte delle persone ha bisogno. Il tetraedro stella, lorigine di tutti i campi geometrici intorno al corpo Se seguiste le linee energetiche del campo di questo tetraedro stella fino alla sua origine all’interno del corpo, trovereste il piccolo campo a forma di tetraedro stella delle otto cellule originarie — I'Uovo della Vita, situato nell’esatto centro geometrico del corpo. Come avete visto nel Capitolo 7 (Vol. 1), la ereazione della vita 2 geometrica. La mitosi si muove attraverso i diversi stati della sfera: verso il tetraedro, i] tetraedro stella, il cubo, di nuovo indietro verso la sfera, e finalmente al toro. L'inizio geometrico della vita non si ferma qui, continua a espandersi fino una distanza di circa 16,50 metri o 17 intorno al corpo, creando una complessa e sorprendente area di corpi energetici geometric! interconnessi e correlati uno con altro, che saranno usati al momento giusto dalla vita durante la sua evoluzione, Ora che comprendete l’origine di questi campi geometrici intorno al corpo, andiamo a esaminarli. Cominceremo con il tetraedro stella. Prima ripeteremo una parte dell’informazione che si trova nelle pagine 58 e 59 (Vol.I), perché @ meno dispersivo che andare a rileggerlo, Il lavoro che seguird & sacro e risulterd nel cambiamento definitivo del vostro essere. Se sentite che per voi non @ il sentiero giusto da seguire in questo tempo, non fatelo, aspettate fino a quando non lo sentite veramente. Una volta preso que- sto cammino, non c’® via di ritorno, Perché avrete ricevuto toppe conoscenze € avrete fatto troppe esperienze sui chakra superiori per tornare indietro. Potete leg- gere questo capitolo ¢ assimilare le informazioni, ma questo non & quello che intendo. E l'esperienza vera della Mer-Ka-Ba che cambiera voi stessi e la vostra vita. Avvertira il vostro sé superiore che state diventando consapevoli, ¢ il vostro sé superiore, che siete voi su un livello superiore di coscienza, comincera a cam- biare 1a vostra vita qui sulla Terra, e rapidamente comincerete a crescere spiti- tualmente. Potreste sentire i maggiori cambiamenti nella vostra vita entro pochi giorni 0 alcune settimane dall'inizio di questa pratica, Amicizie e relazioni che erano un ‘ostacolo spirituale si allontaneranno, e appariranno nuovi amici e nuove relazio- ni, Scomparira qualunque cosa vi abbia frenato spiritualmente e si presenter’ quello di cui avete bisogno. E una legge spirituale. come presto vedrete, se scegliete di entrare su questo sentiero dei chakra superiori e della Mer-Ka-Ba. Vi dico questo perché lo sappiate enon ne siate sorpresi. Una volta che la vita @ consapevole del vostro risveglio, vi aiutera; poi, una volta cominciato il risveglio, la vita vi user’ per aprirvi ancora di pid. Vi ricorda- te? Questa, naturalmente, non é la prima volta che avete iniziato questo sentiero. ‘Verita, lo conoscete gia, quin stella con immagine umana al suo interno (Fig. 13-2), sta diven: tando uno dei disegni pid importanti per capire ¢ lavorare con la TERRA “TERRA ‘Mer-Ka-Ba, come viene insegnato in questo libro. Quello che state ‘yedendo & un'immagine bidimensionale, ma visualizzate il tetrae- D> QD dro tridimensionale FRONTE FRONTE Nella terza dimensione é formato da due tetraedri connessi, SOLE SOLE iscritti perfettamente in un cubo. Sarebbe di grande aiuto se vi ‘costruiste o compraste una di queste forme, per immaginarla con precisione. (In fondo a questo volume ¢’® un modelo che pud Ny “eee es essere copiato, tagliato e incollato insieme per creare il tetrae- dro stella). Una delle prime cose che gli angeli mi chiesero, durante segnamento, fu di costruire un tetraedro stella con un foglio di carta, Il fatto di tenere in mano questa figura, in qualche modo Vi aiuterd realmente a capire. Cid & quasi essenziale, perché un fraintendimento a questo punto potrebbe fermare completa- ‘mente la vostra ulteriore crescita. Un modo semplice per costruire un tetraedro stella & fare prima un ottaedro con otto triangoli equilateri identici. (Sapete, 7% un ottaedro all’interno del tetraedro stella). Poi fate otto tetraedri identici che si adattano precisamente sopra ogni faccia dell’ottaedro. Adesso incollate gli otto tetraedri su ogni faccia, e avrete un tetraedro stella, Ci sono altri modi per farlo (guardate il modello in fondo a questo libro), ma questo 2 il pid facile. Vi consiglio vivamente di costruirvi una stella. Laprossima cosa da capire # come il vostro corpo si adatti dentro questo tetrae- dro stella, o come la stella sia sistemata intomno al corpo. Studiando attentamen- te il tetraedro stella tridimensionale comprato 0 costruito, ¢ studiando la Figura 13-1, la vostra mente comincera a ricordarsi. Per favore, fate questo lavoro prima di continuare nello studio. Nel disegno di Leonardo, il tetraedro che punta in alto verso il Sole & maschi- Ie, quello che punta in basso verso la Terra ¢ femminile. Chiameremo quello maschile il tetraedro del Sole, e quello femminile il tetraedro della Terra, Ci sono solo due modi simmetrici in cui un essere umano pud guardare fuori da questa forma del tetraedro stella, con un apice della stella sopra la testa e uno sotto i piedi, € con il corpo umano allineato che guarda I’ orizzonte. Per un corpo maschile che guarda fuori dalla sua forma, il suo tetraedro del Sole ha il piano rivolto verso il basso con una punta di fronte a lui e le altre due dietro lateralmente; mentre il suo tetraedro della Terra ha la superficie piatta verso alto con una punta dietro di lui e le altre due di fronte lateralmente (vedi Figura 13-2 sinistra). Per un corpo femminile che guarda fuori dalla sua forma, il suo tetraedro del Sole ha una faccia piatta volta di fronte e una punta verso il retro: mentre il suo tetraedro della Terra ha la superficie piatta verso l’alto con una punta davanti e le altre due di lato dietro (vedi Figura 13-2 a destra). In realta, ci sono vista zeroeona\ FRONTALE Fig. 13-2 Lorientamento maschile e femminile allinterno del tetraedro stella. Aggiornamento 1 Se siete stati sulla Terra e di recente non provenite da un altro luogo, allora la vostra Mer-Ka-Ba @ stata dormiente per 13.000 anni. Quindi é pas- sato tanto tempo da quando il vostro corpo ha provato que- stesperienza. ‘Questa pratica della respira- zione ristabilira la Mer-Ka-Ba viva intorno al vostro corpo. La pratica funziona come una ruota che gira e che devesse- re messa in funzione ogni tan- to per mantener in rotazione. Alla fine le rotazioni ripetitive cominceranno a prendere una vita propria, cioé diventeran- no autonome. E a un certo punto, praticandola per lungo ‘tempo, vi accorgerete che la rotazione continua per sem- pre. Questo stato della Mer- Ka-Ba @ stato chiamato una Mer-Ka-Ba “permanente”, cid significa che una persona @ diventata quello che @ defi- nito un respiratore consape- vole. Un respiratore consape- vole @ qualcuno che ha una Mer-Ka-Ba permanente ed & ‘consapevolmente conscio del- la respirazione Mer-Ka-Ba. Per essere chiaro, la pratica quoti- diana che segue é un metodo per realizzare un campo della Mer-Ka-Ba vivo intorno al vo- stro corpo, ma la pratica un jorno sara terminata e sosti- tuita dal respiro consapevole. Comunque, ci sono dei pro- blemi ben definiti che posso- no verificarsi se interrompete la pratica prima che la vostra Mer-Ka-Ba sia davwero per- manente. I vostro ego po- trebbe dirvi: “Oh si, sono si- ccuro che la mia Mer-Ka-Ba & permanente”, quando in ef- fetti non lo &. Se interrompete la pratica troppo presto, allo- ra la vostra Mer-Ka-Ba ces- sera di esistere (0 ruotare), dopo circa 47 0 48 ore. Allo- ra come potete verificare se & diventata permanente? ficile, perché quando siete al- Vinizio l'energia della Mer-Ka- Ba @ molto sottile. Se la state praticando da pi di un anno e sentite di essere consape- voli della vostra Mer-Ka-Ba pid volte al giorno, allora @ ab- bastanza certo che é perma- nente. Se siete in contatto con altri tre tetraedri completi intorno al corpo, tutti hanno la stessa grandezza e sono sovrapposti uno dopo Ialtro lungo lo stesso asse. Se poteste vederli, vi appari- rebbero come se fossero solo uno, ma in realt ce ne sono tre. Questo lo spiegherd nel respiro numero quindici. Ora vi dard l'antica vera meditazione Mer-Ka-Ba, con delle particolari informazioni aggiomate, per aiu- tarvi a risolvere la maggior parte dei problemi che potete aver incontrato nel pas sato, quando avete tentato di attivare la Mer-Ka-Ba usando queste istruzionio altre simili. Queste istruzioni, che qui ho revisionato Ieggermente, in origine erano usate dai facilitatori del Fiore della Vita, e si trovavano anche contenuti nei siti Internet di tutto il mondo, ma la maggior parte delle persone non sono state in grado di fare questo lavoro leggendo solo le istruzio1 problemi che erano nascosti fino a poco tempo fa. Leggete questi aggiornamenti come riferi- mento, per evitare gli inconvenienti precedenti Iproblemi che la gente incontrava nella comprensione di queste istruzioni sono stati identificati durante gli ultimi cinque anni, tramite lesperienza diretta nei seminari, e sono descritti chiaramente nell’aggiornamento a margine del testo ¢ in una sezione speciale. Credo che questo nuovo sistema funzioni, ma il miglior modo possibile rimane sempre quello di cercare un facilitatore del Fiore della Vita per l'insegnamento, ‘Questi facilitatori FOL sono presenti in oltre 33 paesi, i nomi possono essere trovati su Internet al sito www.floweroflife.org, oppure potete telefonare diretta- mente all’ufficio del Fiore della Vita a Phoenix, Arizona, USA, al numero (001) 996-0900. I facilitatori sono stati accuratamente preparati non solo per insegnare leistruzioni della Mer-Ka-Ba, ma anche per insegnare le istruzioni orali del cuore che non si possono imparare da un libro. E le lezioni del cuore sono pitt impor- tanti della conoscenza stessa. Dipende naturalmente da voi come procedere, ma una volta che comineiate a comprendere la Mer-Ka-Ba, il facilitatore FOL potreb- be diventare indispensabile. Con questa premessa, comincer® con le istruzioni che saranno presentate in quattro parti. causa Il respiro circolare e II ricordo della Mer-Ka-Ba Come il Sole, dobbiamo respirare, irradiando allesterno verso tutta la vita. E da tutta la vita riceveremo ta nostra manna. Cominciate creandovi un posto nella vostra casa che userete soltanto per que- sta meditazione. Fatevi uno spazio dove nessuno passera o vi disturbera, per esem- pio in un angolo della vostra camera da letto. Possono esservi di aiuto un picco- lo altare con una candela e un cuscino per sedervi. Dichiarate questo spazio sacro. E qui che imparerete a creare la Mer-Ka-Ba viva intorno al vostro corpo e realiz- zerete un contatto consapevole con il vostro sé superiore. Entrate in questa meditazione una volta al giorno, finché arriva il momento in cui sarete un respiratore consapevole, ricordando con ogni respiro la vostra inti- jione con Dio (Leggi l’aggiornamento 1), ma connes Prima di iniziare con la medi bene qualsiasi sizione, anche se forse @ meglio stare seduti nella posizione del loto 0 su una fedia, decidete voi. Cominciate lasciando da parte tutte le ansie e le preoceups Zioni del giomo. Respirate ritmicamente e poco profondamente, in maniera ri ssata, Siate consapevoli del vostro respiro ¢ ascoltate come il corpo si ilassa Quando cominciate a sentire che ta tensione diminuisce, ponete la vostra atten- Zone sul chakra del Cristo, che @ situato cirea un centimetro sopra la punta del vostro sterno, e cominciate ad aprire il cuore. Sentite l'amore per Dio e per tutta Ja vita ovunque. Continuate a respirare ritmicamente (Ia stessa durata di tempo per I'espirazione e per linspirazione), essendo consapevoli del vostro respiro, ¢ sentite I'amore che si muove attraverso il vostro spirito. Quando la sensazione dell’amore 2 nel vostro essere, siete pronti a muovervi verso l'esperienza della ‘Mer-Ka-Ba. II grado in cui sarete capaci di amare, sar’ il grado in cui sarete capa~ ci di sperimentare la Mer-Ka-Ba viva. Un rapido sguardo alla meditazione Ci sono diciassette respiri per raggiungere la completezza. I primi sei servo- no per equilibrare le polarit& all’interno dei vostri otto circuiti elettrici e per puri- ficare questi circuiti. I sette successivi, che sono abbastanza diversi, servono per ristabilire il flusso pranico attraverso il vostro sistema dei chakra, e per ricreare nel vostro corpo quello che viene chiamato il respiro circolare. Il quattordicesi- mo respiro® unico, cambia I equilibrio dell energia pranica nel vostro corpo dalla coscienza tridimensionale a quella quadridimensionale. Gli ultime tre respiri ricreano i campi di rotazione contradirezionale della Mer-Ka-Ba viva all’interno € attorno al corpo. Parte I: | primi sei respiri Le seguentiistruzioni sono divise in quattro parti: mente, corpo, respiro e cuore. Primo respiro: Inspirazione — Cuore: aprite il vostro cuore e sentite amore per tutta la vita. Se non riuscite a farlo completamente, dovete almeno apritvi verso questo amore il pitt possibi Te. Questa é 'istruzione pitt importante di tutte. ‘Mente: diventate consapevoli del (maschile) tetraedro del Sole (I’apice @ verso alto verso il Sole, con una punta davanti per I"'uomo e dietro per la donna). Visualizzate questo tetraedro del Sole pieno di luce bianca brillante che circonda il vostro corpo. (II colore di questa luce bianca brillante ¢ come il colore di un ful- mine come lo si vede quando esce da una nuvola temporalesca. Non & soltanto il colore del fulmine, @ I’energia del fulmine). Visualizzatela meglio che potete € se il vostro sé superiore e ne sie- te cert allora semplicemente chiedetelo. Comunque, & cer- ta anche un’altra cosa: se smettete di fare la vostra prat ca della Mer-Ka-Ba e vi accor- gete che non ci avete pensato ‘non ve ne siete ricordati per alcuni giorni, dovete ricomin- ciare. Una volta che siete un respiratore consapevole, ri- corderete la vostra Mer-Ka-Ba ‘ogni giorno. Aggiornamento 2: Avrete bisogno di un piccolo tetraedro stella tridimensiona- le da guardare. Rendetevi conto che ogni lato di questo tetraedro stella é la lunghez- za dell'apertura delle vostre braccia, dal dito medio di una mano al medio deltaltra (op- pure la vostra altezza, se pre- ferite). Quindi la stella intorno a voi € molto grande. Potete disegnare un triangolo sul pa- vimento 0 usare dello spago per vedere mentalmente la vera grandezza del vostri te- traedri. Questo vi aiutera mol- to. Nei seminari del Fiore della Vita, molto spesso usano dei tetraedri stella 3D di misura reale € le persone si possono sedere allinterno. Questo fun- Ziona veramente. Quando vi- sualizzate i vostri tetraedri, non vedeteli al vostro esterno. Non visualizzate una piccola stella esterna davanti a voi, con voi dentro. Questo vi stac- chera dal vero campo e non creera la Mer-Ka-Ba. La vo- stra mente ha bisogno di con- Nettersi con il campo reale, quindi visualizzate i tetraedri intorno al vostro corpo con voi dentro. Inoltre, avete diverse opzioni per collegarvi mental- mente con i vostti tetraedr Al- ‘cune persone riescono a vi- sualizzarli; la loro abilita di visualizzazione @ sorpren- dente. Altri non riescono a vi- sualizzarli, ma li sentono. Entrambi i modi sono equiva- lenti. Poter vedere @ il modo del cervello sinistro ed @ ma- schile, e sentire @ la maniera del cervello destro ed @ fem- minile. Tutte e due funzionano; veramente non @ importante quale usate. Alcune persone usano entrambi i modi con- temporaneamente, e anche questo va bene. non ci riuscite, provate a sentirla 0 percepirla intorno a voi. Sentite il tetraedro del Sole pieno di quest’energia. (Leggi 'aggiomnamento 2) Corpo: nello stesso momento in cui inspirate, mettete le vostre mani nella posizione di un mudra, dove il pollice e indice di entrambi le mani si toccano, Toccate leggermente le punte delle due dita, facendo attenzione che i lati delle dita non si tocchino o non tocchino un altro oggetto qualunque. Tenete i palmi delle mani girate verso I’alto. (Leggi 'aggiornamento 3). Respiro: nello stesso momento, quando i polmoni sono vuoti, cominciate a respirare in modo yogico completo. Respirate soltanto con le narici, eccetto quan- do viene indicato. Semplicemente inspirate iniziando dalla vostra pancia, poi il diaframma ¢ alla fine il petto. Fatelo in un unico movimento, non in tre staccati Lespirazione si esegue o mantenendo i petto fermo e rilassando la pancia, poi lasciando lentamente uscire Varia, oppure bloccando la pancia ¢ rilassando il petto. E molto importante che questa respirazione diventi ritmica, e cio’ che l'in- spirazione e lespirazione abbiano la stessa durata. Cominciate impiegando sette secondi nell’inspirazione e sette secondi nell’espirazione, che & lo stesso tempo che usano j tibetani, Mentre prendete familiarita con questa respirazione, cercate i trovare il vostro ritmo personale. I respiri possono essere Iunghi quanto va bene per voi, ma non dovrebbero durare meno di cinque secondi, a meno che non abbia- te un problema fisico e non possiate farli cos! lunghi, Naturalmente in ogni caso fate del vostro meglio. Le prossime istruzioni per un respiro yogico completo provengono da Seience of Breath: A Complete Manual of the Oriental Breathing Philosophy of Physical, Mental, Psychic and Spiritual Development, (Scienza del respiro: un manuale completo della filosofia orientale del respiro dello sviluppo fisico, mentale, psi chico e spirituale Nid.) tratta da Yogi Ramacharaka (Yoga Publishers Society, 1904), Magari la descrizione di questo libro pud esservi utile: ~ Respirate dalle narici, inspirate continuamente, riempiendo prima la parte inferiore dei polmoni, coinvolgendo il diaframma, che scendendo esercita una leggera pressione sugli organi addominali, e spingendo in avanti le pareti fronta- Ii dell’addome. Poi riempite la parte media dei polmoni, spingendo in fuori Ie costole inferiori, lo sterno ¢ il petto. Poi riempite la parte superiore dei polmoni, espandendbo la parte superiore del petto tanto da sollevarlo, includendo sei o sette paia di costole superiori ~ A una prima lettura potrebbe sembrare che questo respiro sia composto da tre movimenti distin. Questo, tuttavia, non 2 il concetto esatto, Liinspirazione @ continua, tutta la cavita del petto, dal diaframma inferiore al punto pitt alto del petto, nella zona della clavicola, si espande con un unico movimento uniforme. Evitate una serie dinspirazioni a scatti e cercate di raggiungere un’azione