Sei sulla pagina 1di 23

1

Viaggio in gruppo:

Prezzo per una persona del tour: 3.344 + extra


Prezzo per una persona del volo: 1.397,97
Prezzo Totale: 4.741,97 + extra
Periodo: 7/6 - 22/6
Durata viaggio in gruppo: 15 giorni
ANDATA:
1. Partenza: Roma 7/6 (FCO, ore 11:15)
Durata 9h 5min (volo diretto)
2. Arrivo: Montral 7/6 (YUL, ore 14:20)
RITORNO:
1. Partenza: Vancouver 22/6(YVR, ore 8:35) Durata 4h45min(volo diretto)
2. Arrivo: Montral 22/6(YUL, ore 16:20)
3. Partenza: Montral 22/6(YUL, ore 19:40) Durata 8h5min(volo diretto) Dur.tot:12h50min
4. Arrivo: Roma 23/6(FCO, ore 9:45)

Notizie Generali
Documenti DEspatrio:
3

Per entrare in Canada viene richiesto il passaporto in corso di validit. Nel caso si vada anche negli
Stati Uniti richiesto il passaporto individuale e con foto digitale. Nessun visto richiesto per
soggiorni fino a 90 giorni.

Fuso Orario:
Ci sono varie differenze di fuso orario. Rispetto allItalia si hanno:
-per la zona est: -6 ore
-per la zona centrale: -7 ore
-per la zona delle Montagne Rocciose: -8 ore
-per la zona ovest: -9 ore

Clima:
In estate la temperatura media di circa 20/23 sia sulla costa est che ovest. Negli stati
centrali, verso nord e nella zona delle Montagne Rocciose, soprattutto la sera, la temperatura
lievemente pi bassa ( intorno ai 15). In Inverno le province atlantiche, il Qubec e lOntario
meridionale hanno temperature che oscillano tra i -5 e i -20C; allinterno dello Yukon e dei
Northwest Territories non raro trovare temperature fino a -40C.

Valuta:
La moneta il dollaro canadese diviso in 100 cents. Sono in circolazione banconote di colore
diverso da 2, 5, 10, 20, 50, 100, 500, 1000 dollari e monete da 1, 5, 10, e 25 cents, e da un dollaro.
Come pagamento vengono anche accettate le pi conosciute carte di credito.

Lingua:
In Canada vige il bilinguismo esteso per volont del governo su tutto il territorio. Tuttavia
lInglese la prima lingua parlata in quasi tutte le province del centro e dellovest, mentre il
Francese predominante nel Qubec ampiamente parlato anche nelle province atlantiche.

Geografia:
Il Canada , con suoi quasi 10.000.000 di kmq, la seconda nazione al mondo per estensione dopo la
Russia. Nonostante questo territorio cos vasto, anche a causa della vicinanza della parte pi
settentrionale al Circolo polare artico, il Canada ha una densit ab/km molto bassa, infatti, conta
circa 30.000.000 di abitanti, quasi tutti concentrati nelle grandi citt (Toronto, Montreal,
Vancouver e Ottawa) e nelle province dellOntario e del Quebec. Il Canada confina a nord con il
Mar Glaciale Artico, a nord-ovest con lAlaska, a sud con gli Stati uniti, a est con loceano Atlantico
e a ovest con loceano Pacifico. Il Canada conta numerose isole, tra cui le principali sono quelle di
Terranova, Nuova Scozia, Baffin e Vittoria ed diviso in dieci province e tre territori, questi
ultimi molto estesi e scarsamente popolati. Le principali catene montuose sono quelle delle
Montagne Rocciose (Rocky Mountains), dove si trovano i principali centri turistici dello sport
invernali, come Edmonton e Calgary, e la catena degli appalacchi, anche se nessuna di queste due
ospita la maggiore vetta canadese, il Monte Logan, alto quasi 6.000 mt. Una delle maggiori
attrazioni turistiche del Canada costituita dalla regione dei Grandi Laghi (Lago Superiore, Lago
Michingan, Lago Huron, Lago Herie e Lago Ontario), situati al confine con gli Stati Uniti, dove si
trovano le maestose Cascate del Niagara.La flora in Canada qualcosa di imponente e meraviglioso
allo stesso tempo, infatti, la nazione un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura,

grazie ai numerosi parchi immensi boschi (che offrono panorami mozzafiato durante lautunno),
praterie, foreste di conifere e alla tundra, che seppur desolata e gelida durante la stagione
invernale, sa offrire grande spettacolo nella tarda primavera e nellinizio dellestate. Nulla da
invidiare ha la fauna, con un campionario di animali vasto ed altamente spettacolare, a cominciare
dallorso bianco, che vive nelle fredde terre polari, a quello bruno, che vive pi a sud, passando per
lalce, il carib (simile alla renna), gli scoiattoli, le marmotte, le volpi, i lupi e lanimale simbolo delle
praterie, il bisonte. Non meno prosperosa la fauna ittica, con foche, pinguini e balene, sempre a
caccia di pesce nei popolosi mari del nord. Il Canada, a causa della sua estensione, presenta diversi
tipi di clima, si passa, infatti, da quello di tipo polare a nord, che permette visite solo nel breve
periodo giugno-agosto, a quello pi mite di Ontario e Quebec, non a caso le due regioni
maggiormente popolate, in cui ad inverni freddi e nevosi (in cui soffia il gelido Blizzard) si
susseguono estati miti in cui la temperatura sempre molto gradevole, nonostante qualche pioggia.
Nel resto della nazione si passa da un clima umido e piovoso lungo le coste a quello freddo ed
imprevedibile delle Montagne Rocciose a quello continentale delle praterie, con forti escursioni
termiche tra le stagioni e tra il giorno e la notte.

Alberghi:
In Canada, in generale, gli standard degli alberghi abbastanza buono, anche se a volte le qualit
dei servizi non corrispondono alle aspettative desiderate. In Canada non esiste una classificazione
ufficiale degli alberghi. Le camere sono generalmente di categoria standard. Camere doppie: quasi
tutte con due letti ad una piazza e mezza. Camere triple: non esistono camere con tre letti ma
sono sempre con due letti ad una piazza e mezza.

Comunicazione:
Dai telefoni pubblici possibile chiamare con monete da 25 cents ma solo per le chiamate
nazionali. In caso di chiamate interurbane, comporre 1 seguito dallarea code ( di tre cifre) e dal
numero dellutente abbonato. Per le chiamate internazionali vanno utilizzate le schede telefoniche.
Per le chiamate dal Canada allItalia comporre lo 011 seguito dal prefisso italiano 39 e da quello
della citt richiesta, il tutto seguito dal numero dellutente abbonato.

Mance:
Lasciare mance pari o superiori al 15% nei ristoranti, nei caff, negli alberghi ed ai tassisti una
consuetudine che se non rispettata potrebbe essere interpretata come una scortesia.

Norme Sanitarie:
Non richiesta alcuna vaccinazione.

Tasse:
A qualsiasi prezzo esposto vanno aggiunte le tasse locali, che possono variare da
provincia e le tasse governative.

provincia a

Emergenze:
Polizia, vigili del fuoco ed ambulanze possono essere allertate componendo il 911.

Elettricit:
Il voltaggio a corrente alternata a 110 Volt, 60 Hertz. E necessario munirsi quindi di riduttore
standard a due lamelle piatte che possibile trovare anche in Italia presso i negozi dei maggiori
aeroporti internazionali.

Dogana:
Sono esenti da dazio macchine fotografiche, radio, attrezzature sportive, roulotte, barche; se
avete noleggiato unauto negli Stati Uniti assicuratevi di essere in possesso del relativo contratto.
Per tutti gli animali domestici necessario essere provvisti di certificato medico che attesti che
lanimale non sia affetto da malattie infettive.

Trasporti:
Oltre allaereo, il mezzo migliore per muoversi in Canada sicuramente lauto che consente la
massima autonomia e flessibilit soprattutto fuori citt, come pure il noleggio di un camper o di
una moto. In citt oltre ai servizi pubblici ( metro, autobus), i taxi, offrendo prezzi decisamente
ragionevoli rispetto allEuropa, rappresentano unottima alternativa.

Lo Stato e la Popolazione:
Il Canada uno Stato federale e dal 1926 appartenente al Commonwealth. Possiede una nuova
Costituzione dal 25 aprile 1982. Il Canada una monarchia costituzionale con Elisabetta II, Regina
del Canada, come capo di stato. Il paese una democrazia parlamentare con un sistema federale di
forti tradizioni democratiche. La Costituzione la legge suprema del paese. In Canada sono
presenti varie religioni: le pi praticate sono il Cristianesimo e il Protestantesimo. Ci sono
minoranze di islamici, ebraici e buddhisti.

Cibi e bevande:
Le zone anglofone del Canada sentono molto l'influenza degli USA, perci facile trovare fastfood e ristoranti che servono i tipici piatti statunitensi. Il Qubec ha mantenuto forti influenze
francesi. La prima colazione pu essere di tipo continentale, con caff o t e pane tostato, oppure
statunitense, con succo di frutta, cereali, pancake, uova, caff o t. Dallacero, simbolo del Canada,
si estrae il pregiato succo da gustare insieme ai pancake o ai toast alla francese per una perfetta,
tipica colazione. Le zuppe sono molto diffuse. Sono piatti tipici le fave al lardo, lo stufato di
zampone e soprattutto la tourtire, un pasticcio a base di selvaggina. Ingrediente fondamentale
della gastronomia canadese il pesce: sulla costa occidentale prevale il salmone, mentre a est si
pescano aragoste, aringhe, merluzzi e molluschi prelibati. Tra i dolci spicca la crostata allo
zucchero. La birra una bevanda particolarmente apprezzata. Il caff espresso servito in tutti i
bar. Tra le specialit tipiche il vino di mirtillo, il whisky canadese e il caribou.

Negozi:

A Montral ci sono negozi aperti a tutte le ore (tranne in piena notte). Ovunque siate, trovate
sempre un grande magazzino, un centro commerciale, un negozio aperto anche di sera. Se proprio
non ne trovate, cercate un dpanneur , cio una piccola drogheria aperta fino a tardi (minimo
mezzanotte o anche 24 ore) che vende lindispensabile. Ci sono dei grandi magazzini tipo Maxi e
Wallmart, aperti anche di domenica fino alle 5 del pomeriggio. I negozi aprono al mattino intorno
alle dieci e fanno orari continuato fino alle 19:00/20:00. Il mercato Jean Talon, nel quartiere
Petite Italie, uno dei pi grandi di Montral. Vende frutta e verdura fresche, ed tenuto per pi
della met da italiani. Il vino e le bevande alcoliche sono un monopolio del governo provinciale.

Economia:
L'economia del Canada una delle pi importanti del mondo, ed tuttora in forte sviluppo. Le
attivit principali sono i servizi (banche, commercio, comunicazione, turismo) e l'industria (mezzi di
trasporto, lavorazione del legno, prodotti chimici, tessili ed alimentari, elettronica strumentale),
sorta in gran parte grazie ad investimenti statunitensi. Importante anche il settore primario
(pesca, allevamenti, grano, soia, minerali grezzi e non), che alimenta forti esportazioni.
1.

L'agricoltura si avvale di tecniche moderne che consentono un'elevata produttivit


malgrado le limitate terre coltivabili. Troviamo colture di cereali. Lino, tabacco, soia, colza
e barbabietole da zucchero. notevole la produzione di legname.
2. Diffuso l'allevamento di bovini e suini mentre in calo quello di animali da pelliccia. La
pesca praticata sia lungo le coste oceaniche sia nelle acque interne. Le specie pi diffuse
sono merluzzi, aragoste, salmoni, trote e lucci.
3. Nel sottosuolo ci sono giacimenti di quasi tutti i minerali. Il Canada al primo posto per la
produzione di uranio, al secondo per lo zinco e il nichel, al terzo per il rame. Importanti
sono le riserve di petrolio, gas naturale e carbone.

[la tourtire, torta tipica canadese]

A Sinistra: Succo dacero canadese.


Sopra:Canada, Lake Moraine Banff , Parco Nazionale

Il Canada nella Storia...

Molto tempo prima che Colombo 'scoprisse' l'America nel 1492, trib preistoriche provenienti
dall'Asia avevano attraversato lo stretto di Bering; intorno all'anno Mille i Vichinghi, i primi
visitatori europei, avevano tentato di stabilirsi nella zona settentrionale del Newfoundland.
Quando giunsero i successivi europei, le trib indigene del Canada avevano gi sviluppato una
moltitudine di lingue, costumi, credenze religiose, modelli commerciali, arti e mestieri, leggi e
forme di governo. Mentre numerosi paesi europei erano interessati a stabilire i propri
insediamenti nei territori americani, l'esploratore francese Jacques Cartier ne rivendic per
primo il diritto nella zona circostante il fiume St. Lawrence nel 1534. Un altro esploratore

francese, Samuel de Champlain, fond Quebec City all'inizio del Seicento. Nel 1663 il Canada,
ormai divenuto residenza di circa 3000 coloni francesi, divenne una provincia francese. Non appena
i francesi cominciarono ad avere buoni risultati con il commercio delle pellicce, nel 1670 entrarono
in scena i britannici fondando la Hudson's Bay Company per creare un'atmosfera di 'amichevole'
competizione. Dopo aver coesistito pacificamente per qualche tempo, le due culture europee
entrarono in conflitto: era il 1745 quando le truppe britanniche conquistarono un forte francese in
Nova Scotia e fu cos che ebbe inizio la lotta per il controllo della nuova terra. Ci che dette una
svolta a quella che era divenuta la Guerra dei Sette Anni fu la sconfitta che i britannici inflissero
ai francesi nel 1759 a Quebec City. Al trattato di Parigi del 1763, la Francia consegn il Canada al
Regno Unito. Al termine della Rivoluzione Americana (1775-83), l'emigrazione dagli Stati Uniti di
circa 50.000 coloni, denominati 'Lealisti' per la loro fedelt alla Corona inglese, consent il bilancio
pi equilibrato del numero dei residenti di discendenza francese e britannica. Dopo la guerra del
1812 - l'ultima tra Canada e Stati Uniti - la Gran Bretagna, temendo di perdere il Canada come gi
era avvenuto per le colonie nordamericane, proclam nel 1867 il British North America Act (BNA
Act) che stabiliva il "Dominion of Canada " e divenne l'equivalente di una costituzione per il paese.
Il completamento della Canadian Pacific Railway - una delle storiche saghe del Canada - un le
coste orientale e occidentale della nazione. Nel 1912 tutte le provincie erano entrate a far parte
del governo centrale, tranne il Newfoundland, che vi ader solo nel 1949. Dopo la prima guerra
mondiale il Canada miglior lentamente il proprio status e crebbe la sua prosperit, divenendo
membro del Commonwealth nel 1931. Con l'inizio della seconda guerra mondiale, il Canada si trov
di nuovo a combattere insieme alla Gran Bretagna contro la Germania, anche se questa volta
partecip alla stesura dei piani di difesa insieme agli Stati Uniti, dichiarando guerra al Giappone,
dopo l'attacco di Pearl Harbour. Negli anni successivi la seconda guerra mondiale, caratterizzati
dall'espansione economica e dalla prosperit, il Canada ricevette un'enorme ondata di immigrati
europei, e un successivo afflusso di asiatici, arabi, indiani, italiani, ispanici e popolazioni caraibiche
negli anni '60. Nel 1967 il paese celebr a Montreal il suo centenario con l'Expo, la World's Fair,
ma questa fu solo una delle tante manifestazioni. Dal 1975 stata stipulata una serie di accordi
sui diritti territoriali con le popolazioni autoctone del paese, concedendo loro il controllo su vaste
aree nella
parte settentrionale della nazione. Gli sconvolgimenti sociali degli anni '60 hanno fatto riemergere
gli amari risentimenti che il Quebec di lingua francese provava nei confronti del Canada anglofono.
Nel 1976 il Parti Quebecois, PQ, sostenitore dell'indipendenza, vinse le elezioni provinciali nel
Quebec, anche se da allora la sensibilit al problema inizi a diminuire. Nel referendum sulla
sovranit del 1980, i separatisti furono sconfitti con una percentuale del 60% dei voti. E anche
nell'ottobre del 1995 il paese vot contro l'indipendenza del Quebec. Il primo ministro ha da
allora cercato di soddisfare gli abitanti del Quebec riconoscendo che la loro provincia rappresenta
una "societ distinta ". Nel 2000 si sono tenute delle elezioni anticipate, che hanno assicurato a
Chrtien il suo terzo mandato consecutivo. Il paese ha accusato con disappunto la mancata
assegnazione a Toronto delle Olimpiadi del 2008 (che si terranno invece a Pechino) e l'aumento

delle imposte per sostenere le spese per la sicurezza conseguenti agli attacchi dell'11 settembre
2001. Il conflitto tra il premier e il suo ex ministro delle Finanze Paul Martin ha diviso e indebolito
il Liberal Party. Nell'agosto 2002 Chrtien ha annunciato la sua rinuncia a candidarsi per il quarto
mandato. Infatti si dimesso nel dicembre 2003 e l'incarico di premier stato assunto da Paul
Martin. Negli ultimi tempi, il governo di Martin non ha attraversato un periodo facile. La sua
figura, agli occhi dellopinione pubblica, apparsa logorata e instabile, nonostante uneconomia
esuberante. Nel gennaio 2006, i conservatori di Stephen Harper hanno vinto le elezioni legislative
canadesi e messo fine a dodici anni di governo liberale nel paese.

[immagine digitale dellarrivo degli europei]

[Esploratore Francese Jacques Cartier]

Il Tour Da Compiere...

10

Nome del Tour: Attraversando il Canada


Durata del viaggio: 15 giorni
Costo del viaggio: 3.344 + extra

Citt visitate: Montral; Lac Beaport; Saguenay; Qubec city; St Prosper; Ottawa; Toronto;
Calgary; Banff; Shuswap Lake; Victoria; Vancouver.

Pasti Inclusi: 14 colazioni americane; 8 pranzi; 1 cena.

Particolarit: Visita ad un villaggio di taglialegna. Visita di un allevamento di bisonti.


Esperienza in un ranch. Visita di un ghiacciaio.

QUOTE PER PERSONA da MONTRAL


Tour

Partenze

ATTRAVERSANDO IL
CANADA

7/6-6/9

Doppia
2.446

Tripla
2.284

Singola
3.344

Bambini[1]
1.247

[1]Quote valide per i bambini sino agli 11 anni se in camera con 2 adulti

SPECIALE SPOSI : sconto a coppia 100.

Primo Giorno: Montral


Arrivo a Montral e trasferimento in albergo. Pernottamento al Delta Centreville o similare.

11

[Delta Centre Ville, Holtel Montral]

Secondo Giorno: Montral


Colazione allamericana in albergo. In mattinata visita della citt. Pomeriggio a disposizione.

[Vista dallalto di Montral di notte]

[Vista di Montral di giorno]

Terzo giorno: Montral/ Lac Beaport

12

Colazione allamericana in albergo. Incontro con laccompagnatore locale e partenza in pullman la


regione Appalachi. Qui prevista una visita ad un caratteristico villaggio di taglialegna dove si
assister anche ad una dimostrazione dei loro antichi metodi di taglio degli alberi. Pranzo
folcloristico con assaggio dei prodotti locali. Arrivo a Lac Beauport e possibilit di partecipare a
numerose attivit: canottaggio, kayak, pedalo, nuoto, ciclismo, beach volley e passeggiate.
Pernottamento e cena al Manoir Saint Castin o similare.

[Lac-Beauport innevato]

[Hotel Manoir Saint Castin]

Quarto giorno:Lac Beauport/ Sagunay


Colazione allamericana in albergo. Intera giornata allinterno della riserva Laurenziana. Allarrivo
una giuda vi dar una spiegazione sulla storia degli indiani locali e sulla variet di animali che vivono
in questa zona, per poi partire a bordo di un pullman scolastico verso il cuore della foresta. Quindi
breve passeggiata a piedi e imbarco sulle canoe e....... buon divertimento!! Picnic sulle rive del
fiume. Lavventura di oggi non terminata: al tramonto, con la guida forestale , ci si sposta per
lavvistamento degli orsi nel loro habitat naturale!Pernottamento presso lHoliday Inn Saguenay o
similare.

[Hotel Holiday Inn Saguenay]

[Orsi nella riserva Laurenziana]

Quinto giorno:Saguenay/Quebec city

13

Colazione allamericana in albergo. Partenza per Tadoussac. Allarrivo crociera per lavvistamento
delle balene Beluga(balene bianche).Pranzo in ristorante. Proseguimento per Qubec city, lungo
strada breve sosta alle cascate di Montmorency. Pernottamento presso lHilton Qubec o similare.

[Sotto: Balena Beluga(Balena Bianca)]

[Qubec city innevata]

[Cascate di Montmorency]

[A Sinistra: Qubec city]

Sesto Giorno: Qubec City/ ST Prosper/ Ottawa


14

Colazione allamericana in albergo. In mattinata visita, a piedi, della citt. Al termine, partenza per
St. Prosper per visitare un allevamento di bisonti, a bordo di veicoli aperti, per conoscere pi da
vicino limportanza che questi animali avevano per le popolazioni indiane. Pranzo tipico nella
fattoria, a base di carne di bisonte. Quindi proseguimento per Ottawa. Pernottamento presso il
Lord Elgin o similare.

[Bisonte americano]

[Citt di Ottawa]

[Hotel Lord Elgin]

Settimo Giorno: Ottawa/ Toronto

15

Colazione allamericana in albergo. In mattinata visita della citt. Partenza poi per la regione delle
1000 isole per una breve crociera di unora. Allarrivo a Toronto visita orientativa della citt.
Pernottamento presso il Delta Chelsea o similare.

[Zona delle 1000 isole]

[Citt di Toronto]

Ottavo Giorno: Escursione a Niagara Falls(Cascate del Niagara)


16

Colazione allamericana in albergo. In mattinata partenza alla volta delle cascate del Niagara.
Allarrivo pranzo in un ristorante, seguito dalla minicrociera Maid of the Mist ai piedi delle
grandiosi cascate. Al termine, rientro a Toronto.

[Cascate del Niagara]

[Cascate del Niagara]

Nono Giorno: Toronto/ Calgary


17

Colazione allamericana in albergo. Trasferimento in aeroporto per limbarco sul volo diretto a
Calgary. Allarrivo trasferimento al Delta Bow Valley o similare e pernottamento.

[Vista della citt di Calgary]

Decimo Giorno: Calgary/ Banff


Colazione allamericana in albergo. Incontro con laccompagnatore locale. In mattinata visita
orientativa della citt e partenza per le montagne rocciose fino a raggiungere Banff. Lungo la
strada sosta in un ranch, per effettuare una passeggiata a cavallo(a pagamento) o per conoscere
meglio la vita che si svolge qui quotidianamente. Pranzo al ranch. Proseguimento per Banff, con la
visita dei punti pi suggestivi e pernottamento al Cedar Court o similare.

[Citt di Banff]

[Vista delle Montagne Rocciose]

Undicesimo giorno: Escursione al parco Jasper

18

Colazione allamericana in albergo. In mattinata partenza per il parco nazionale di Jasper,


percorrendo la Icefiel Parkway. Sosta per visitare il ghiacciaio Athabaska, a bordo di grandi gatti
delle nevi. Pranzo in ristorante. Rientro a Banff con una sosta al lago Peyto Lake al lago Bow.

[Parco Nazionale Jasper]

[Peyto Lake]

[Ghiacciaio Athabaska]

[Bow Lake]

Dodicesimo Giorno: Shuswap Lake/ Victoria


19

Colazione allamericana in albergo. Partenza per il Lago Shuswap, percorrendo la Trans-Canada


Highway e attraversando ben 4 parchi nazionali. Sosta al Parco Nazionale Mount Revelstoke per
una passeggiata nella foresta. Arrivo a destinazione e pernottamento al Quaoout Lodge.

[Shuswap Lake]

[Parco Nazionale Mount Revelstoke]

Tredicesimo Giorno: Shuswap Lake/ Victoria


20

Colazione allamericana in albergo. Partenza per Tsawwassen, che per limbarco su un traghetto che
vi condurr fino a Victoria. Durante la navigazione, di 90 minuti, si potranno ammirare migliaia di
piccole isole. Allarrivo visita orientativa della citt e dei Giardini Butchart. Pernottamento al
Victoria Marriott Inner Harbor.

[Giardini Butchart]

[Victoria Marriott Inner Harbor]

Quattordicesimo Giorno: Victoria/ Vancouver

21

Colazione allamericana in albergo. Imbarco sul traghetto e rientro a Vancouver. Pranzo in un


ristorante locale, seguito dalla visita della citt. Pernottamento al Metropolitan.

[Vista di Vancouver di notte]

[Vista di Vancouver]

Quindicesimo Giorno: Vancouver


Colazione allamericana in albergo. Termine del viaggio. Partenza per Montral.

Indice:
22

Pag:
Informazioni sul viaggio: 2
Notizie Generali: da 4 a 8
Storia del Canada: da 9 a 10
Informazioni sul Tour: 11
Tour: ... da 12 a 22

Si ringrazia per la collaborazione: Expedia, Air Transate Air Canada per i voli.

23