Sei sulla pagina 1di 2

Nome

Cognome

Fisica: Prova Scritta n. 2

Classe 1 a F Scientifico

14 Dic 2016

1. Una molla viene sospesa ad un estremo; all’altro estremo viene collegata una massa, come in figura. La molla viene posta in oscillazione ed oscilla con un periodo che varia in funzione della massa appesa secondo i dati sperimentali riportati in tabella.

(a)

Dimostrare che non si tratta di una proporzionalit`a diretta;

(b)

Determinare il tipo di dipendenza funzionale che lega il periodo e la massa;

(c)

Rappresentare graficamente i valori in tabella e la curva rappresentativa della dipendenza funzionale individuata;

(d)

Sulla base dei valori riportati, esplicitare la legge fisica che lega T a m.

riportati, esplicitare la legge fisica che lega T a m. Periodo [sec] Massa [kg] 0,200 0,4

Periodo [sec]

Massa [kg]

0,200

0,4

0,281

0,8

0,344

1,2

0,397

1,6

0,444

2,0

2. Una successione di misure dell’altezza h di un edificio ha fornito i seguenti dati in tabella, espressi in [m].

(a)

Calcolare il valor medio di h;

(b)

Calcolare errore assoluto, errore relativo, errore percentuale ed esprimere corret- tamente la misura;

(c)

Costruire un istogramma della distribuzione delle misure usando come intervalli [10; 11), [11; 12), [12; 13), [13; 14), [14; 15), [15; 16), [16; 17).

14,3

12,1

15,3

14,2

13,1

14,6

13,8

14,9

16,3

11,9

13,3

15,2

14,1

14,5

14,7

15,1

12,3

16,1

17,3

15,2

15,1

14,3

14,8

15,4

13,3

14,1

15,2

14,7

13,1

15,1

13,8

16,9

3. Una misura di intensit`a luminosa in funzione della distanza dalla sorgente ha fornito i valori rappresentati nel seguente grafico:

ha fornito i valori rappresentati nel seguente grafico: Determinare, a partire da grafico, la legge fisica

Determinare, a partire da grafico, la legge fisica che esprime il valore dell’intensit`a luminosa I in fuzione della distanza r, specificando il tipo di dipendenza funzionale ed il valore della costante di proporzionalit`a .

4. Fornire la definizione di deviazione standard, chiarendone il significato in relazione alla distribuzione gaussiana delle misure.

Esercizio

1

2

3

4

Totale

Voto

Valore

3.00

2.00

2.00

1.00

8.00

10

Valutazione