Sei sulla pagina 1di 3

LA

PREVENZIONE
La
distrazione
una
delle
tre
principali
cause
di
incidenti
PESARO
Quanto
influiscono
la
fretta
o
la
distrazione
quando
si
verifica
un
incidente?
Solo
la
Polizia
stradale
ha
rilevato
oltre
800
sinistri
durante
il
2016
nel
territorio
provinciale
mentre
la
Municipale
ha
riscontrato
che
nella
sola
citt
di
Pesaro
(nel
corso
del
2015)
i
ragazzi
dai
14
ai
30
anni
rappresentano
circa
il
14%
sul
totale
dei
coinvolti
in
incidenti,
mentre
salgono
al
19%
circa
nel
2016.
La
guida
distratta

proprio
una
delle
tre
principali
cause
degli
incidenti
stradali
insieme
alla
velocit
troppo
elevata
e
al
mancato
rispetto
delle
regole
di
precedenza.
I
riconoscimenti
Bisogna
correggere
i
comportamenti
sbagliati
o
insegnare
subito
a
chi
comincia
a
guidare
qual

il
modo
giusto
per
farlo.
Ai
giovani
soprattutto
si
rivolge
infatti
il
progetto
"DistrAction"
ideato
dal
Comune
di
Pesaro
con
la
collaborazione
deH'Universit
di
Urbino
nel
quale
gli
studenti
dovevano
realizzare
brevi
filmati
che
sensibilizzassero
ad
un
comportamento
in
strada
ed
in
auto
corretto
e
sicuro.Si
tratta
di
un
progetto
realizzato
da
ragazzi
per
altri
ragazzi
spiega
Thomas
Flenghi
mobility
manager
del
Comune
di
Pesaro
per
prevenire
gli
incidenti
stradali
abbiamo
riposto
la
nostra
attenzione
sulla
distrazione
che
si
ha
durante
la
guida
e
gli
studenti
hanno
realizzato
i
loro
progetti
tenendo
presente
questo
aspetto.
I
video
sono
stati
creati
dopo
incontri
tra
gli
stessi
studenti
e
"focus
group"
universitari
dove
i
ragazzi
coinvolti
hanno
ascoltato
altri
giovani
chiedendo
loro
quali
fossero
i
rischi
e
i
comportamenti
pi
pericolosi
alla
guida.
Sono
emersi
aspetti
talvolta
sorprendenti
come
il
fatto
che
nonostante
il
rischio
sia
quasi
sempre
percepito,
si
ha
per
la
sensazione
di
poter
controllare
la
situazione
e
quindi
evitare
incidenti.
Alla
fine
due
sono
risultati
i
video
vincitori
selezionati
da
un'apposita
giuria.
Primo
classificato
"Storia
di
ordinaria
follia"
realizzato
da
Chiara
Boli
e
Marco
Tartaglini
mentre
secondo

arrivato
"La
fretta
cambia

PAESE :Italia
Corriere Adriatico Pesaro
e Fano (ITA)
Pesaro
(ITA)
PAGINE
:16 e
Tipo
Tipo media:
Publication date:

Print

Stampa locale

Tiratura:

13.12.2016
13.12.2016

Diffusione:
Diffusione:

16
16

Spread:

1.141

Readership:
Readership:

24.276
24.276

SUPERFICIE :40 %

Pagina:
Pagina:

AUTORE :Luca Senesi


-- it

13 dicembre 2016 - Edizione Pesaro e Fano

LAPREVENZIONE

Cellulari e musica
trappole al volante

La distrazione una delle tre principali causedi incidenti

PESAROQuanto influiscono la gazzi spiega Thonias Flenghi


fretta o la distrazione quando mobility manager del Comune
si verifica un incidente? Solo la di Pesaro per prevenire gli inPolizia stradale ha rilevato ol- cidenti stradali abbiamo ripotre 800 sinistri durante 112016 sto la nostra attenzione sulla
nel territorio provinciale men- distrazione che si ha durante
tre la Municipale ha riscontra- la guida e gli studenti hanno
to che nella sola citt di Pesaro realizzato i loro progetti tenen(nel corso del 2015) i ragazzi do presente questo aspetto.
dai 14 ai 30 anni rappresentaI video sono stati creati dono circa 1114% sul totale dei po incontri tra gli stessi stucoinvolti in incidenti, mentre denti e
universisalgono al 19% circa nel 2016. tari dove i ragazzi coinvolti
La guida distratta proprio hanno ascoltato altri giovani
una delle tre principali cause chiedendo loro quali fossero
degli incidenti stradali insie- rischi e i comportamenti pi
me alla velocit troppo elevata pericolosi alla guida. Sono
e al mancato rispetto delle re- emersi aspetti talvolta sorgole di precedenza.
prendenti come il fatto che noI riconoscimenti
nostante il rischio sia quasi
Bisogna coieggere i compor- sempre percepito, si ha per la
tamenti sbagliati o insegnare sensazione di poter controllasubito a ch comincia a guida- re la situazione e quiiidi evitare qual il modo giusto per far- re incidenti,
lo. Ai giovani soprattutto si riAlla fine due sono risultati i
volge infatti il progetto
video vincitori selezionati da
ideato dal Comune un'apposita giuria. Primo clasdi Pesaro con la collaborazio- sificato
di ordinaria fo!ne dell'Universit di Urbino
realizzato da Chiara Boli e
nel quale gli studenti doveva- Marco Tartaglini mentre sefretta
no realizzare brevi filmati che condo alTivato
di Matteo Molisensibilizzassero ad un com- cambia
portamento in strada ed in au- nari e Maria Elena Sardina.
quattro sono studenti di Sciento corretto e sicuro.
della
Comunicazione
Sitratta di un progetto rea- ze
lizzato da ragazzi per altri ra- all'Universit Carlo Bo. Il pri-

mo video prende in considera zione appunto la distrazione


come guidare una bici scrivendo al cellulare, condurre la
macchina con la musica ad al to volume oppure parlare faccia a faccia attraversando a
piedi la strada; il secondo invece mostra i comportamenti
sbagliati in auto dettati dalla
frett
'<Ora bisogna spingere con
l'opera di promozione di questi fumati
spiega l'assessore
Rito briglia ora all'urbanistica
ma ancora alla viabilit quando il progetto ebbe inizio sia
agli studenti che al resto della
popolazione. i lavori sono anche stati messi a disposizione
delle Forze dell'ordine.
La promozione
La polizia stradale in occasione della presentazione ha illustrato i dati sugli incidenti rilevati nell'intera Provincia in
questo 2016: 835 sinistri da
gennaio ad oggi dei quali 570
con danni ai mezzi, 257 con fei-iti pio meno gravi e8 morta li. Sono 430 le persone ferite in
questi incidenti e 10 le persone
decedute negli 8 sinistri morta -

Da segnalare che sempre la


stradale ha rilevato 216 violazioni al codice della strada per

Tutti i diritti riservati

PAESE :Italia

AUTORE :Luca Senesi

PAGINE :16
SUPERFICIE :40 %

13 dicembre 2016 - Edizione Pesaro e Fano

guida in stato di ebbrezza, 480


per uso improprio del cellulare alla guida (telefonate o uso
di messaggistica) e 63 violazioni per l'utilizzo sbagliato di trasporto passeggeri: ad esempio
animali non legati o numero di
passeggeri maggiori di quanto
il mezzo consentisse.
Luca Senesi

Gli studenti hanno


realizzato fumati
voLti a sensibilizzare
i Loro coetanei

Lo schianto neLtardo pomeriggio


Auto finisce contro un camion
Grave donna rimasta incastrata
Un brutto incidente si
verificato ieri pomeriggio
intorno alle 17.30 lungo I'
Apecchiese nel territorio
comunale di Cagli. Qui al
chilometro 48-300 un'auto si
scontrata con un camion. Non
chiara la dinamica del sinistro e
la responsabilit dei
conducenti ma lo schianto
stato piuttosto violento dal
momento che la conducente
della Chevrolet Katos, una
signora del posto, rimasta
incastrata nell'abitacolo del
veicolo che ha subito danni
ingenti. Praticamente illeso
invece il conducente dell'iveco.
Per estrarre la signora sono
intervenuti i vigili del fuoco con
una squadra di Cagli. Una volta
estratta la signora stata
portata dalla Potes di Urbania
al pronto soccorso. Le
condizioni sono gravi ma non
risulta sia in pericolo di vita.

Tutti i diritti riservati

PAESE :Italia

AUTORE :Luca Senesi

PAGINE :16
SUPERFICIE :40 %

13 dicembre 2016 - Edizione Pesaro e Fano

Gli studenti premiati in Comune nelL'ambito del progetto Distraction

Tutti i diritti riservati