Sei sulla pagina 1di 434
Dio della mia Lode «Offriamo continuamente un sacrificio di lode a Dio, cio’ fruto di labbra che confessano il suo nome». (cf Eb 13, 15) Pain I brani contenuti nella presente raccolta sono, storicamente, i pitt rappresentativi della spiritualita de! Rinnovamento nello Spirito Santo, che vede nel eanto una forma di preghiera altamente espressiva ed effcace. sistema di impaginazione ha permesso di inserire il testo dei canti, dove questo non fosse pre sente integralmente nella partitura, dando, secondo uno stile gia consolidato, maggior risalto ai ritornelli calle strofe Una laboriosa ricerca ha riguardato il reperimento dei canti stess, al fine di stabilime le corrtte pater- nita ¢, di conseguenza, rispettare le normative di legge previste sul diritio d’autore. & pertanto altretanto ‘ovvio che anche la presente opera venga tutclata, poiché quanti si seeiranno di fotocopie ed uilizzeranno integralmente 0 parzialmente il materiale qui riportato per i propri scopi, non solo arrecheranno danno a loro stessi, perché potrebbero essere perseguibili per legge, ma anche a tutto il Rinnovamento, rendendo vano il lavoro svolto,¢ la riconoscenza dovuta agli autor, agli editor, ai rappresertanti delle case straniere ¢ a quanti hanno fornito il loro contributo, affinché questa opera venisse realizzata, ¢ fosse un sussidio sempre pitt degno di spersone che non hanno una denominazione, ma che sono grandi, poiché ortano il nome di Cristianis (messagio confidenciale alla folla raccolta a Castel Gandolfo per il saluto di Papa Giovanni Paolo Inel giorno del Lunedi dellangelo, 12 aprile 1993). CHrriziozionate dela ffesca e del Go Un ministero del Comitato Nazionale di Servizio del Rinrovamento nelto Spirito Santo in alia Il cuore di questo ministero ¢ quello di portare i fedeli aderenti al Rinnovamento alla presenza di Dio, attraverso la lode e Vadorazione cantata. Ogni menibro che collabora a questo ministero nazionale ¢ scelto ‘on attento discernimento tramite i responsabili locali ¢ nazionali. Ciascuno di essi, di diverse eta e prove- Be eografica si quaifica per la provata esperienza musicale e per una speciale unzione per la lode profetica. T dirigenti, i canuori i musicist¢ i teeniei sono chiamati a rendere questo servizio ecctesiale oltre che in _furzione delle loro capacita speeifiche, anche in ragione delta loro disponibilita a lasciarsi guidare dallo Sot Sata ONbiazioni Sprite Per questa edizione del libro dei canti abbiamo introdotto la numerazione progressiva delle pagine. Questo al fine di facilitare gli stramentist i coristi nellindividuazione delle battute allinterno di partiture di pix pagine. +“ Nallindice generale, i canti sono raccolti in ordine alfabetico con il relativo numero. + AlVinizio della partitura si trovera il titolo del eanto con il suo numero di riferimento seritto di fianco «@ destra; a sinistra verra indicato Vautore; alla fine della partitura o in fondo alla pagina iniziale il copyright eilriferimento della cassetta che contiéne il canto stesso. + Nel caso di canti polifoniei la partitura é dicisa in due pentagramui secondo lo schema riportato soto. + = 23g as + Irigo superiore ospita le parti dei soprani (aste rivolte verso Vato) ¢ dei contralti‘aste rivolte verso il basso), quello inferiore le parti dei tenori (asterivolte verso Valto) ¢ dei bassi (astericolte verso il basso) + In determinati punti di una partitura si potranno trovare delle note di dimensione inferiore a quelle normali esse indicano parti strumentali o lo sdoppiamento di una delle singole voci. Dal canto 323 in poi esse vengono uilizeate anche por evidenziare la parte melodica quando lirweeio vocae dventa ‘motto complesso. + Durante Vesecuzione dei cant, si possono trovare degli accordi seritti in questa forma: Reffat + Per una corretia esecuzione, si ricorda che Vaccordo principale é il primo. Le note che seguono la barra stanno ad indicare i movimenti dei bassi tipiei delle tastire o del basso eletrio. Questi accordi possono ‘essere eseguiti anche dai chitarristi Tutte le altre notazioni sono rimaste ineariate. ALABARE 1 = THLODERO - S595 j Sad baer, a> las bared a mi Se For oan v8.01 numero eet a @lessn Aleta - 1, PO Las BOR Se Fy e SAA Bi a Saad nian SoS Saas y sien dy ess SS SSS 559 pil Pessoa a ae # oe eRe eons to eae 3 ot ~ | gh BS pS aaa aa ne ee ee eaeaiec ALABARE, ALABARE, No hay Dios tan gronde como? mas con su Santo spirit. (x2) ALABARE A MI SENOR. (x2) No le hay, no lo hay. (x2) Y #503 montes se moveran... (x3) Juan vid el nimero de los redimids ‘mon-con 9 Servo Espiri, 1y todos olababan al Sefor. No hay Dios que pueda hacer Rit, ‘Unos oraban, otros cantoban {as cosas como las que haces tu. (x2) Y()sesohers 3) SS rec career [Rit No es con espadas, ni con eae TILODERO, TI LODERO, Non ¢’é Dio grande come te, Persino i monti si muoveran... (x3) TLLODERO © MIO SIGNOR, (x2) no, non ¢'@; no, non c’é. (x2) ma col suo Santo Spirito! Ho vis il mame ti redent Non Dio ce pots fore cose [re] che insieme lodavano il Signor. ‘come quelle che fai tu. (x2) E.onche Italia si solver... Freeanenareiasae iene coe coe serene Né con lo spada, né con gi exerci [Rt] acl sve Sono Spiro. (x2) ‘Conte popolare del America Latina = © MC CDR7 “Sempre Contes", Ed, Voce. Past iia ofa al Si - gro, a= fe-W-l, glo fal Si + gro alle Wi, go daal Si - gror ‘ALLELU, ALLEW, ALEWU, ALLELUIA, All, lls, alloy, llelio, (GLORIA AL SIGNOR. (22) Spo @ amor. (x2) ‘GLORIA AL SGNOR, ALLELAA, GLORIA ALSIGNOR, AULA, Sprite omer, alldvio, (3) ‘GLORIA AL SIGNOR, ALLELUIA, GLORIA AL SIGNOR. Spiro ¢ omer. Allel, ally, ley, lio, Cristo @ Sigor. (22) Cristo @ Signor, ollelia, (3) Cristo # Signor. [WML SING, I WIL SING Copyright © 1974, 1975 Celbroton/Thonkyou Music. Amminsiroto in lingua tliona ‘do Morning Star Music, Via Faleane e Borselino, 128-130, 50053 Empoli (Fi), halo. Uscto con permesso. 3 ALLELUIA A COLUI CHE RISUSCITO enc Fishel cS po Alo ~ Wa, able ~ sje a co Wu chem - su-sc-td. ALO - M-ja, able Wu-ja, losfaLal no-mo i Go- : ae e nee RSS a Seed olga cate tale knee aes oar al) ea ALLELUIA, ALLELUIA A COLUI CHE RISUSCITO. Con Cristo morti sulla croce, ALLELUIA, ALLELULA, ali evremo la vie [Ri] Gtonn x: NOME 1 ors. Dio effonde lo sua poce, — Cie Sipe dined itee, “ae eausuiyaaecas [m] hoor Ri lode al Podre e ol Figlio rofonoentttnovingde; ee Gad morto@ risorto. [Rit | ALLELUIA 1.1 Copyright © 1973, The Word of God/Copycore Ld. U.K. Amminisroto in lingua toliana da Morning Sor Musi, Via Fealeone eBorslino, 128-130, 50053 Empoli fala. MC CDR7 “Sempre canter, Ed. VocePid, Usoto con permesso. DaleGarat ALLELUIA! AL SIGNORE CHE REGNA 4 Mi (Doh) Misi Sib 7M geen Tog SS a iat Al Si- gno = to che to. gra sia: de, A= ment Anke Mi oh) Misi Si6 7 eo, A Bis SYS Ccan- tam con AUEWIAL Aenaizone,poban enor [ALSIGNORE CHE REGNA SIA LODE. 4 Crs, ogra nmol! (ft.] (AMENE (x2) « Ser ‘Sia lode a lui: @ il Salvator, ana on gi ed som, vce eg oo dlucrone ene Som gra [Ri] Nd ica} HALLELUJAH, FOR THE LORD OUR GOD REIGNS Copyright © 1972 Scripture in song/CopyCare lid, U. K, Amministrato in ingeaitliona de Morning Star Music, Via Falcone e Borseline, 128-130, 50053 Empat (Fl, alia, Usoto con permet. JL Moens ALLELUIA, CRISTO E RISORTO 5 Be at SESS See ae ee ee aera eee ca at ces ete! ie pel j 34 ry J So-n0 lt - toe wil mi tal-clew Pa-dees weg = seu ae ALLELUIA, TU ES RESSUSCITE! © 1978 Editions de Emmanuel, 26 rue de F Abbé Grégoire, 75006 Paris, Froncia, MC CDRS “Verite dal profondo*. Ed. VoePi eG ALLELUIA, CRISTO # RISORTO, GLORIA A TE SIGNOR (x2) ...A TE SIGNOR. Sono la vile voi ioe ‘Cie o deed cet vi dod, Padre ol vigncil, cmc rover, $2 uo inane el mio amor bso ed eg & lla porto, inc fr ford [Ri] cero wi opr Rit ‘Sono il pone disceso dal cielo, ‘Se uno domanda nel mic nome hi viene ome non ba pi fre cero con fidcia © ponsedese anche chiunque crede in me un briciolo di fede —4 se pid on aw. [Ri] le montagne spose Rit | Sono la vit, lo Risrresione | Ogni ginoechio si pieghi chiveque cede in me, = tc, nto in og ogo conche 1 mora in eterno vie’, [ Rit. ] td ogn’ lingua lo proclam che Gesd Rit Chi crede in me a fore se cone che ho foto, cn, pid grand neford ‘per la gloria del Padre. Rit, | 6 ALLELUIA PADRE MIO Tim Callen ite saa Able - ula Par mio, perehé.hal dato a nol Go~ st. Lo_hal man-da-to nel et aS AEG ae ee eaaee eee do hal dato a ttt noi Sa pe- W. che loa = wrem-mo— cae - Gato vi-a dal we aa Ieee oy Ale Wl. Pade mo, erase Noles SSS SS SS] Pa- de mio, mals la b We. Allebia Pode mio, Allebia Pode mio, petché hoi doto a noi Gesi. rela morte sua 40 nko, oho! mandate nel mondo ‘Alleia Podeo mio, le hai dato a tani ala vita sua io vive. HALLEIUIAH, MY FATHER Copyright © 1975 Clebration/Thankyou Music. Amino in ling tno da Morning Stor Mus Vie Falcone e Borseino, 128-130, $0053 Emp (Fl, lio, Usto con permeso, 4 M. Emberti Gialloreti,C. Rossi. + APOCALISSE 19,6 7 bier Wf pia ne Hr gS He aa rai ee y SS dl AUELUA, ALLA (2 ere ta cpu di morn gone, oaetpmes piven [EE] eae teeges cay eee tarene dean, fa di lin puro, puree splendente. [Rit] 014 OA “Sener, Ye M. Emberti Gialloret, C. Ross AVE MARIA 8 Seni prin alias la ge ae 7 Perel enue aa Sa Bisrs Sp ea mare 3 ee BATS guano: Eee to eters ef nhins pro-ga per no- i pec-ea__to- © net fo a iy (Soin) By a ater re — Js eave Me © MC CDRS “Dio dela mia lode", Ed. VocePi. so SN ‘Ave Mori, pena di grazio, il Signore & con fe. E benedeta sei ale donne e benedetio il rtto del io seno, Ges. 9 BENEDICIAMO IL SIGNORE g2 ir nnn 3 ghee tel Si - gro-re, po - Stet 8 > gow, oom ats BENEDICIAMO Il SIGNORE, ‘AUUI ONORE E GLORIA NEI SECOU! ‘Angeli del Signoce benedie il Signore ‘vei 0 cil benedie Signore! ‘Acque sopra il cielo benediil Signore, potenze del Signore bene il Signore! Sole e una benedite il Signore, (0k del cielo benediteil Signore. Piogige © ugiade bene il Signore, © ens at benediil Signore Fuoco e colore benedie il Signore, fred e rigore benedie Signore. Rugiodo ebrina benedie il Signore, elo freddo benedite il Signore. hives e nevi benedite il Signore, luce etenebre benedi i Signore. Note giomi boned Signore, lempie Won benedie i Signore [Ri grote bene = Senta Maria, madre di Dio, proga per noi peccatori ‘Adesso e nel ora della noskra mart. Cost sia, ave Maria, D. Julien Fan at cet SASS! Se aS 2 voi 0 Ge-F bene - dite Si- grove! 2-641 dol Co-lo bone = Gb1o_Si- gnome. Plog = gee mw - ga-ce be-ne- Sa Sse Ae- Que $0 pra cle-to be-ne- =a Sei s- bene Bott Ss ‘otto la terra benadica il Signore, ‘monte coli benedie Signore! ‘Ognivivente benedica il Signore, ‘acque e fo benedite il Signore! ‘Maxie fui benedie Signore, ‘cca del cielo benedie Signore. CCetoceie pei bene il Signore, bee © armenti benedite il Signore. Figh degli vomini beneditil Signore, popolo di Dio benedic il Signore! Socerdoi del Signore beneditil Signore, L servi del Signore benedit il Signorel fe] ‘Asime dei gust bonedite il Signore, sont di Dio benedite il Signore Uni ce bral Sere, rae por enpebanedi Sapont [RE] Tratte da Dn 3,52 © LDC, 100%6 Leumann (Torin. A.B. Windom CANTIAMO INSIEME 10 ir Le Mr Seren ener ate poston | ot ater 1-6 postmen can-te-noin | sen evar fa eer La SS SS comin SSeS 55 se Ww cred ve oral la go-ia dl Din. Ve dal la glo-ria agen _ es a 3) pa 5 en one aceuand loti dico che se tv credi 10 i dico che se digiuni. vedrai la Gloria di Dio Vedra lo Gora di Dio, vedrai le Gloria di Dio, vedrai lo Gloria di Dio, vedrai lo Gloria di Dio, lo ico che se pordoni of ico che se 8 ui onto popolare dal Amerie Latina. © MC CDR3 “Dio della mia lode", Ed. VocePi ee ISAIA 43 38 sine ww Re a ahve re] site er sine 7 1 ISAIAH 43 Copyright © 1975, The Word of God/Copyeate LM. U.K. Amini in lingua taiona da Morning Star Music, Via Foleone e Borslino, 128-130, 50053 Empok (F), alo, MC CORA “La mia voce tale a Dio” bo Lat Prieto ey 1 =—= Ss BS te Pea a a SSS ret me gro el sla JAHVE, TU HAI CREATO ME, ‘uci chiami to popolo, ae IMI HAI CHIAMATO PER NOME siamo preci gh ochi Noi —— ED 10 SONO TUO. .@ ci doni ogni giorno le tua vito. Rit. PER SEMPRE CANTERO LA TUA BONTA, ne — ‘CAMMINERO NELLA UBERTA, ree [NEL REGNO DELLA GLORIA. non abbicmo mei pore, ts con noi os end camino hae ccne mio De, Saeco m7 fui non mi sommergeranno pio. [Ri Fr comminando nl fico, ton i sctler®, n baxer _ ele Gomme non avranno alcun potere. [Rit.] 39 LA PACE, SI, LA PACE Kevin Mayhew 1a poce si a pace tla dona Ges a poce sa pace te la dona Ges Cori 10 nome lodoo sort. le poce si a pace la dona Ges PEACE, PERFECT PEACE Copyright © 1976 Kevin Mayhew Li. Riprodto con permesso da “Hymns Old & Now”, ~ Licenzo 1.392021. MC CDRS “Venite dal profonde", Ed. Voce. LAUDATO SII 40 pire MoMaS a= aS a Lu-da-to a8 tweda-to st | 0 me Sieger, | tau-ae-to os = oe = = =i © mi Si - gore, pio SS Bu SSS E per te ete 4S 9959555555 per sorte per a na, ISS SS SSS 2 per te tol fe perk fe 0 LAUDATO Sil, O MI’ SIGNORE. {<4} E per tel te reo, peril sol perl no, pperle stelle © peril vento © per facqua e peril fuoco. [Rit] pec srele ede er linens eee, peri eFobo, pe mnt pr mae (Ra) Perch il senso dalla vita & cor © perch la nostra vita sia E per quell che ora piongono.€ per quel che ora sofrone. E por qualche ora nascono. E per vel che ora muciono [Rit] 41 LE MANI ALZATE ©. Vereruysse Moderato (in 4) = 92 UE MANI ALZATE VERSO TE, SIONOR, Formas, Sgrre, sam bk, PER OFFRIRT IL MONDO. rel somo soca UE MAN ALZATE VERSO TE, SIGNOR, Frit rk writ havi, GIOW EIN ME NEL PROFONDO. Leaner fi] Guardaci ty, Signore, siamo iccal sim davant at, Come ruscell siamo decque linpido, sempicie pri nnanzi oe Rit Rienpic hs, Snore sao Wo, deel Concer Voreno inte, Signer, dela he gic, drome gk mondo ee Ri ida ty, Spor, samo tk : Sei, vin eer Ure Sgn, me Sec teri le moni ee mene, women i nome epee for prog ire pi non emer Ri Mane oer = LES MAINS OQUVERTES © Editions Musicales Sudo SM. Jan Vermulst LODE AL SIGNORE 42 re ee Sse Papas : kup Thr —— 81 Si-gno-r@ nel tem - pio, fo = do____al gran oe cre- a Bis — Sau a ala sua Mae - th Aves alee =y ae | oa = 4 we a - ‘ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIAL lode con srumens gio lado i che repro; Lode ol Signore nel epic, ledeo Signore Id, lode ol gran Re del create; lod il erect intero, (e] lode ala a potenzo, ledeala ue moese, [Ri] Lode l Pare eer, lode al Signore Ges; Lode con wil i roma, lode al Spiro Son, lode con pa e ea fede cil Sorta Tinta, [Rit] bode con impor e danza, lode con vole e corde. [Rit | led con omburi tna, lee on to fou lade con svn roger, lode ala suo moes Rit Tratio dol Sol 150 - PSALM 150 © 1964 Wed Library Publications Inc, 5040 N. Ravenswood, Chicago, IL 60640, US.A, 3t 43 LODE A TE SIGNOR Andy Carter Re Re 7 Lt ur Ret Re ge aude Ma i Saas a Roa Soa siupipueate Sas Se SSS Sano Lode ate Signor ede ate Signor, ALLELUIA (x 8) mia rocco, mia fortezz0, mi vito, mio canto Lode ate Signor, lode af Signo. ‘COME AND WORSHIP Copyright © 1977 Thankyou Music. Amminisate in inguaitaliona da Meming Stor Mosc, Via Foleone Borslino, 128-130, 50053 Empoli Fi), Hala. Usote con permesso. 44 LODE E GLORIA A TE es pp NA ee it AES oy = ‘Ps n é a es SG DT same wan-mm gf DT PT mm ee : ees peti eee 7 earns Gia SS Sara 1 wo co mt, Bigs feme Me Done OLGRIA Te 19cEE CiomIA AT Lola co tap, lade Ser Luck OM MATTWO, LODE E GLORIA ATE tohoruno ged cow gota co — - Lo laderd con donze, mi ha foto comminor, — tooaconnnas wha tscrminr, = prgmtocn ee ore [Rit] cet . per sempre conte, ode ¢plorio te. [Re] 2 G.Amodei MAGNIFICA IL SIGNORE ANIMA MIA 45 oy SAL Ma - gris fi-ca Si ~ gro Sie Hoy Ber Spemto es aubtay A LSS = SiS Sa =S Wurla, site + Mela, allo = ial Ao - Miia, abla Rela! Per-ché.ha. guar + d= fo - fusm SEHR as = SN? say a: €c-00 o-rm mi chiemeran be - ate; perehé.i po ten-te mi.ha fatto gradi cose Mu BSE = FT: =a ==] ers rer MMAGNIFICA IL SIGNORE ANIMA MIA Ho siege la potenze dels brace, ED IL MIO SPIRITO ESULTA IN DIO. ha disperso i superbi di cuore, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIAL 1 poten rovesco doi roi ‘ALLELUIA, ALLELUIA « innaleo gl uni icolma ogni bene Rit Perché ho guardlo ae Is00 seve toe oh sllevo, aoe ; rcordond fo wo msercrdio Sietasaern es romessa ed Abromo @ of nos pods sooo v0 nome. — ect 0, _ ‘Alek, clio! co perché santo ilsvonome, [Rit] rato dale 146-55 - © LDC, 10096 Leumann (Torna). 46 MAGNIFICAT Gey coo ur gas SSS perth de + gra=to la sua en BSS t= 8 gh vermin Aaa iS Blt r AEE 5 = mt cha-me—ran— beat, Set BS 5 f Fieus it suo nome & San-to,— gia Fepics! = = a = eee Fass i cor- dia nei se - coh oa 1 ont fie cor = dando la sun misse-si cor = dia Ho mostato la potenza dl sv brocio, a diperso gh vomin supe a rovsciot i potent do ron, Trott da Le 1,46 Christin Gonzales Ma-ra-na > ti veri Si Guardo vers0 te men js Says 1 soc-eorso ven da) Dio, SAA a aeErSaees MARANATHA, VIENI SIGNOR, ‘VERSO TE, GESU, LE MANI NOI LEVIAM, (MARANATHA, VIENI SIGNOR, PRENDICI CON TE E SALVACI © SIGNOR. ma, gos apes po We-ni Si gror — fe t-gne,— == STS ‘var do verso Je mon = fa gre, — a= 1D verso te Ge Al Se gnorpren- = eh con ae on-de mi verti 800 E MARANATHA, VIENI SIGNOR oi, fe mast noi te viam, Rae sot fa ‘e_ acre: tot moede- in too. 1 soocorso ven da Dio, Sorgi con il wo amere, la uo uc spender, cgniombra sania, lava glorio appar. Sonto & nostro Signer, i peccoto egl por, dalla morte ci sah, ‘a vito 0 noi dond, Mio Signs son paceatore, 210 pro mio cuore, fa’ di me quello che wot «© per sempre ine vie. la Porola giungera sino ad ogni eskonit, tesimoni noi sarem della a vert i] ca (Rit. Tu sei la mia liber, solo inte pote speror, ho Fiduca ine Signor, lo mia vito combier Mi consogno 0 Signor, vier’ dene il mio ever, Fi icevo@ Schater, 1 sei mio libertor. Benedicicio Signor, i cstode oi ost eri, giorno note veglera © con ni sempre sora Ringraziamo te, Signor, te, Podee creator, lle Spiro dtamer, vieni presto o Signor. [MARANATHA VIEN SEIGNEUR © 1978 Agape Producions, Sephora Musi, BP. 30, 51170 Fismes, Francia. MC CDRA “La mia voce sole a Dio Ed. VeceFi. Roh ee el-va- do & no ‘donde mi verti! soe- te =) 5 48 Reldot Si MARIA TU CHE HAI ATTESO NEL SILENZIO. o. semprini etre ashe SESS a ‘Mexia, ws che hai atleto nel slenzio 4b 300 parol por noi ‘Maria, tu che hai portato dolcemente AIUTACI AD ACCOGUERE IL FIGUIO TUO (CHE ORA VIVE IN NOI. Mexia, che ti sola cos docile che ora viv nella gloria vont al uo Signor: [Rit] inseme ol wo Signor: ooo 49 NEL NOM DI GESU Jean Luc Moens che Gesd . ‘Alla geri di Dio Padre nello Spirit, Allevi! (ito 2 vole) “Tratto do Fl 2,10 - QU/AU NOM DE JESUS © Ed. Du Renowweou, rv de a Pociication 15, 1040 Bruxller, Blgio. MC CDRS — “Veni dol profondo”, Ed. VoeePi. Kiko Argiello O CIELI PIOVETE DALL'ALTO 50 aa ee Marana - ta Me ra-na - thal Sio-mo Hl ven-to,—____nes-su-no et Soy a Sao = 5S FT Ricoma Me cana = ° =] bore © CIEL PIOVETE DALL’ALTO, (© NUBI MANDATECI IL SANTO. Stowe ie, san el xpre: (TERRA, APRITI © TERRA, arena, Meena E GERMINA IL SALVATOR. ‘Siamo lo tonebre,nessono ci guide Meranatha, Meranatha, ‘Siom le calene, nessun ci xiogli: Moronatha, Moranatha, Rit © Kiko Argiello, Neorcalecumenale, Madrid 16, Spogna a 51 © GESU VOGLIO SEGUIRTI © GESU VOGUO SEGUIRT SEMPRE, (x3) INDIETRO NON Mi VOLTERO. Con la Wa croce ton morte al mondo. Cone rsoro 0 aver vito © Gesd voglo sequin sempre. | HAVE DECIDED TO FOLOW JESUS. Pubblico Dominio 52 O SIGNOR PRENDI | NOSTRI CUORI eon tuc Moons fas gp bila deel ta (© SIGNOR, PRENDI | NOSTRI CUORI, © Signer, pend le nose gice CAMBIAU, TRASFORMALI, PERCH DIVENTINO TUA GLORIA. © Signer, pend questo pone, comic, rasormal, perché dent i Corpo We sa Signor, pron le ost vite Signor, prendi quest vino, combialo, rformao, © Signor, pren le noste meni perché dient il Sangue wo divin f © Signer, prend le noshe pene. (© SEIGNEUR PRENDS NOS COUERS © Ed. Dy Renowveou, rv de a Poifiation 15, 1040 Bruxelles, Blgio, MC CDRS “Dio dlla mia lode", Ed. VoePi, Wiliam E. Booth-Clibbom PADRE EFFONDI 53 SSS a Pa-dre_et - fon-d.in noi. Pa-die.et = fon-dLin nolo Spi- da - moro. gS Sl et mane newman te ana Pde fond in noi me), Pde efondi in noi) lo Sprite demore. (2) THE BREATH OF GOD © 1925, 1949 Williom E BoothClibbom c/o Mes Clbbom, 4158 Corrigan Dr, Fremont, CA 94536, US.A, [MC CDRA “La mia voce sole a Di, Ed, Voce. Terrye Coelho PADRE T’ADORIAMO 54 DC.8 volte igter. cad. fpprittria te te gio Padre, fedoriamo, le nostra vita ofriomo, oi 8 omiame. esa, Spirit FATHER, WE ADORE YOU Copyright © 1972 Maroncthal Musie/Copycare Ud. U.K. Amminisroto in lingua tina da Moeing ‘Stor Musi, Via Feleonee Borelino, 128-130, 50053 Empoli (Fi), lala. Ucko con permesto. 39 55 PRENDI IL PANE E BEVI IL VINO Sr. Kay Blank cS Srey resrrenee res areas peer ste onl aoe sale Gea) che alla Croce doom eal bance Do Pade Cine We PRENDI IL PANE E BEVI IL VINO DEL SIGNOR, Prondiil pone PERCHE QUESTO # IL SEGNO DELL’AMOR «bev il vino del Signr, DI GESU CHE SULLA CROCE SI DONO perché questo é il giomo delf amor. E AL BANCHETTO DI DIO PADRE C’INVITO. uno festa che per sempre durerd perché Cristo, Dio eorne, «nei sid. (x2) Fu mandato dal Padre o noi quoggid, pee sohare do ogni shi E con hi che un gieno fi sorgerem fei nl sv regoo alr vive ‘Adit. taiono did. R. Tot - TAKE THE BREAD © Sr. Kay Blonk, Trento 56 QUALE GIOIA John Bogniewski rere gay ay na Laan Spam a: ahs ims aye as eS a eo dl o-boter doy ine 2 pS PTs SNORINO alia Casa bel HONORE. ‘ag eee ood Sirinmaro pavanm ate Denard pac per Ganon, ‘a poce «chi fama, pace ol ue muro. (Ri. oo _ Se BS fmblaeirone aioe deod i] ilmme sateen [i] LUNTO THE HOUSE OF THE LORD © 1978 Seri ofthe Lod, essegnao 0 People of Prise, 2300 E. 8h St, Bloomingon, MN 55425, USA. Tut it riser. Uso con pemesso. MC CDRS “Verte dol profondo"Ed, Voce 0 Margoret Evans QUANDO LO SPIRITO 57 nae a foo Stee eee eee een ot ae SASS ea a ee QUANDO LO SPRRITO VIVE IN ME ‘Quonde l Spirit vive in me YOCANTO COME DAVID. (x2) je amo come Dovid 10 CANTO, 10 CANTO, 1O CANTO COME DAVID. (42) ‘Quondo lo Spirit vive in me jo danzo come ‘Quando lo Spiro vive in me io lode come Dewi, ‘Quondo lo Spirit vive in me io prego come David WHEN THE SPIRIT OF THE LORD Copyright © 1983 Thankyou Music. Amministrato in inguaitiana da Merning Star Music, Via Foleone eBorslino, 128-130, 50053 Empoli), la, Usa con parma, odo eo 2 eo me me me Tres iat rr Ht e peti Risuscrtd, risuscTTd, Grazie sino rese ol Padre RISUSCITO! ALLEWUIAL che ci porta al suo regno ‘ALLELUIA! ALLELUIAT doves vive d'amore. Rit. ALLELUIA! RISUSCITOI — Se con hi moriame, a morte, dove sta la morte? con hi vviame, ze Dov’ la sua more? onli caniomo: Alleluia! [Ri] Dovéle sue vitodon [Rt — Allegra, allegra rota, ha se ogg noi omiomo & perché risus Rit. |RESUCTIO RESUCTTO! © Kiko Argo, Neo-colecumenale, Madtid 16, Spagna. 59 SALMO 150 A Selloni eS BEES SESS es see as aN 1 2 cate nt ganda potnet - otra Teed an oma ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA. Lodatelo al clangore delle trombe, ‘ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA. lodotelo sult orpe 6 le chitorre, Leb colin eal, —_ Lodote di nel empio wo sant, leo coo ewe corde, [Ri] lodatelo nett‘atio irmamento, — led ne grond soi portant, Aodatelo ui conbal sonar, ledetne ecco wo moest, [Ri | lodotelo ui cembali squilanti, convent calbr l Signoe, ledote,lodate Idi. [Rit] © Neccolecancle, Modi 16, Spagna 60 SANTA MARIA DEL CAMMINO _ p.. DAndeo, 0 Swing-Andante «= 112 Beep FESS] 5 Men =e tae score la w= ao (eS SSS 8 ean Meda el cm 5 Sa ASS Ss a ef eons ane ee eet ac iain S : = ge SS ae Sa ee eres ne eee ere eee ‘Sania Maria dal cammino sempre sord con te. tu vai tracciando un cammino un aro seguird. [Rit va 0 mazes MEZZO A eee VIENI MARIA QUAGGID. “Ecco Fonclla di io, opera in me”, [Ri Seechaatec a AT, VERSO LA LIBERTA La tua risposta Maria diede a noi Gesis db che fy eve cechto ecco showers. [Rit Cerca ee Manele? ota per un mondo nuovo, lova per a ber [Ri Tu sei a luce o chi crede nel Figio to Ges gee rime seen lunge la sada la goto chivsa in se soso va fri per prime la mano chi &vicino 0 Ri | ©, Renato D'Andrea, o,p.73052 Porabits (LE . Michele Bonfitlo SANTO (Do) 3S a Sane J J = FR 5 ee Dio del- us ev = vor = (© Podei Misionari Comboniani, Vile luigi Like, Roma. 62 SANTO (ni-) . Rossi, M. Ember Gialloreti Mi Re Do Si? MiRe Do Si], Mises Si7 Min Re Do sit to, - sanna, o-sanna, 0 sanna, 0-sar-na netie a Mi Re Do Si] Mi Re Mi Re Do Sit terze—_ 0 - sana, o-sarna, 0 = sarna, 0- sanina,nel-te_al - toz-20. Mi Re bo sit Mie Re posit a Benedetto co luicheviene nal nome de Si- ne. Se sana o-cannm, 9-amvak o-marea O- atm. Beran cma O-earm o HE sono ‘Oran, osame, sane, exam nallecizze. (x2) i Benedato cli che vee nl noe el noe. FF lea tomro son pit dete sa Crono, cnn, 1c, canna nade chez. 2 ©MC CDRA “La mia vce sole @ Dio", Ed. VoceFi Ko el SANTO SABAOTH 63 SH SS eas Samo Pomc, sont oan fo, can arto @ sant, sant & sat, en-tm Sano o sate eine 2 ifflerplpee rip peaiiie a wees Satoh ake em wero Te oot ee = = oh Gt at et Baa 2k goatee Wet a tard eee " Dacape Be P| . ra. ° san = na, nel - teal - tez- ze, on Sento 3 sant, santo sant, santo, Bennet cliche ve nel ome el Signore. (2 Santo é santo, santo é santo, santo. Osanna rele dezze,o1onna, (x2) (Ri) Sento 8 sont, ahve Sebooth. lealisltero sve pon i. 2) _ Grane ra ciecze ona [mi] © Kiko Argiello, Neorcatecumenale, Madrid 16, Spagna F. Schermidori SANTO, SANTO, SANTO 64 45 Sass = Silda oS SS san : Pre- san = tla-mod o-ato cwo-ra.a te, in pe-gno dh a - mor = Sono, son, sont, sno. Soto dio emilee, son, sot. Ges coro, Get ero Preveniome i odo cuore on peg di omer. Sento, son, soni, sno. Sento Spr, Sono Sprto iempi i nostri cvori ancora, Santo Spirito. Potre buono, Pare buono Inala le noe ont simo to gh Pode buono in vege di emer. Innaziom i noo squrdo ae Santo Spr, Sono Spr. insegro di omer, Pate bono, Poke buono Alle, oleic, ae clea, lel, allio ihe eden shai, Gas cro. eee ae Inlsiome il nor guard ate ‘laksa, ale 1982 SANPAOIO AUDIOVISM, Via Siva, 36 - 20149 Milano. 65 SANTO SPIRITO VIENI er SSeS esses Se sme Se ee) oe roe dase Hg pa! J eee ee fecal a nee as SSS ba vasmi 8 Sh gro - fa-va-m 0 ‘SANTO SPIRITO VIENI, SANTO SPIRITO VIENI, SANTO SPIRITO VIENI, SANTO SPIRITO VIENI. (] © MC CDR? “Teru’ Ab’, Ed. VooePi. 66 SEI LA STORIA DELLA VITA MIA =e 5 s EABS ESSER epee roe aie cere eet oa a aris Ey = SSS SS 7 =a 5 : ww Soke cma a = A ieee oe a ee a nee a Sale sada via, Sat Spon oh oh nS Seiad vi mio, sa ge ch oh mio Signor. Tu sei mio Signore, tu sei mio Signore, ‘Sei la luce. oaeaee emer seitPade sisters Seite a Conto popolare dell America Latina © MC CDR “Dio della mia lode", Ed. VoceFi 46 Koren Borie SEMPRE CANTERO 67 saan te A ‘sret-to.un) alle = an a moe Baad! = Me i Saas SEMPRE CANTERO LA GRAZIA TUA © DIO, ‘OGNI TEMPO LA TUA FEDELTA. TU HAI DETTO CHE NEI CIEL! E FONDATO SENZA FINE IL TUO AMOR. Ho stro unalleanza cal mio elto ed ho giurato @ "La We cose ei No Hono sec per sempre soran” uel chet amano, Signore i cieli applaudono a te, Chis nabi te, — di supele or mi] Trotto dol Sl 89 - PSALM 89 Copyright ©1973, Koren Barrie, 511 Maple, Wiknete, 60091, USA. sco con permesto. MC CDR7 “Sempre canteré", Ed. VooePi 68 a Hi Si + grod BY S Sie SRS ca, ono dot-to a O10 TU IL MIO DIO, SOLO TU LA MIA GIOIA. DIFENDIMI O SIGNOR! Curtis Ww, 0 Signore, percha slo int ho ci, lo ho deo @ Dio: “Tus mio unico bene, Signore!” I Signore & a mia ordi, hula parte del mio possett, mio eolice © mia delzio, in sve moni é le mia porzione, Sass Sob Ww imo D - o, SOLO TU IL MIO DIO SESE la mia go- ia. RH aie Un podere in luoghi amen come see mo osegnaio, 2, stypendo e gioioto e ricco @ iso'dno, i mio reggie. La mia vit di queso giisce cd exuto bo sprite mio, iN mio corpo riposa siuro, |ui mi shoppe di mano alla merte. Che non vede la fossa il to santo, ma le vio lla vita inser: ici piena all wa presenza, sok gioia lo stort vcin. Di fen = demi John 8. Foley, sj. 2) gy hid cidade Gy-so- di sckm wu, 0 Si grove, perch s0-lo ne ho fe sis 1 tm tm [Ri] Trot dal Sl 16 - FOR YOU ARE MY GOD Copyright © 1970, lon 8. Foley, SJ. Anminisroto da New Dawn Mos .O Box 13248, Pordond, OR 97213. Tu crit era, Uso com pemesso. MC COR7 “Sempre cones, Ed. Vorb M. Emberti Gialloret SONO CON VOI 69 SS a a ae SSAA Aa soy #5 Spee a ay $oN0 CON vo oe sono, Givteinneedin PER TUTTI | GIORNI IO RESTERO. fo motto frutto, Enon TMS sono GON va peinomeine ‘MAIDA SOU V1 LASCERO. non pote for nll Rik Come same che more risen offero ol mend, Gera poser, parca al rena dll croce tra ren emi pol, Fe viola more, [Re] pes he deo pach inveh ~ bo gicio sapien. [Rit] (© MC CORA "La mia voce sale @ Dio", Ed. Voce H. Yorrow Mezzeti SPIRITO D‘'AMORE 70 Spiro d'amore fammi vibeor Spiio amore fammi omer, come le corde del oro di Dovid ‘come il Figo dei fi di Dovid Spiro Sano suenod insieme Spiro Sano guido, come le corde dlr, Fin ol Figo de igh, ilo de fg, le core del orpe, Filo dei fh ci Dovid le corde delarpo di Dovid Spite 'omore scond wd me, ‘come la musica nel cuore di David, ‘Spirit Santo dimorain oi, come la musica nel evore, la musica nel vor, la musica nel cuore di Davi. ©MC CDRS “Venite dal profondo’, Ed. Voce. 4 ey 71 SPIRITO DI DIO Doniel Werson PaaS ge wd mil So He SRS! ioe HS Be 5 Fondic, plasma, riempici usa Spiro di Dio send su di i SPRIT OF THE UVING GOD © 1935, 1963, Moody Press. The Sparrow Corporation, P.O Box 5010, 101 Winners Circle, Brentwood IN 37024-5010, US.A /Universal, londo/BMG Aric § pA, tao, MC CDR7 “Sempre contr", Ed. VocePi. 72 STIRPE ELETTA ‘Andy Carter Stipe ele, gene santa, 0 egole socerdozio, vies’ dora i Signoe, il gloviowo Redentove ee ‘# Borselino, 128-130, 50053 Empoli (Fi, Halo, Usato con pormesi. SU LODIAMO IL SIGNOR 73 Sulodiame i Signor Gloria one al Signor Alelio Rank Weetiewes anon slre ou ee ree TI ESALTERO SIGNORE 74 Allegretto «= 74 ro Gta. 1h sol e- va- to z Hat cam - bia-to— fa mia = stern gi SSS . we. Hal Scioto mio sa ©. @ mh on-t oal-- gt» a Ale aoe oH ae a ps lab-clo della mor- te fac nlema mi = a, ali soon dere rol-ta fos - 2 a en oom ste SS q Taito dal Sol 30 © Movimento dei Focoler TLESALTERO SIGNORE PERCHE MI HAI RISOLLEVATO. HAI CAMBIATO LA MIA TRISTEZZA IN UNA DANZA PER ME. HAI SCIOLTO IL MIO SAIO, M’HAI CINTO D’ALLEGRIA. ‘ALLELUIA! ALLELUIA! ALLELULAL ‘ALLELUIA! ALLELUIA! ALLELUIAL Signore, h inva io a, se Di, Wma gor tibet dal lac dela mone Feria dal discendere nelle fossa = nha ft rivivere. [Ra] 75 TI ESALTO DIO MIO RE AR AR I Signore & dogno di ogni lode, non si pud misurr lo suo grondezz0; ‘ogni viventeproclami la so glori, le woo opera & giusizioe veils, I Signore &paziente«pictoso, lento ala ¢riceo di grazio; Jenerezza ha per ogni creatra, i Signore & buono verto Nt I Signore sostiene chi vaca «rilza chiunque &codbto Gli chi di tui iercane il 50 vo, la 500 mano prowede loro il cibo. I Signore protogge chil tome sma diperde i superb di cuore; eal ascobo il grido del wo serv, ‘ogni lingya benedca il uo nome Canta inn ol Signore, endete grazie ol suo nome. ta wo collec non da, 4a sua bon fatal vita, Alle sera givnge il pianto ‘ma ol matino, ecco la gicia! &] (mt) R. Cavalieri e D. Uva ‘roto dal Sol 147 - © CAVALIER! & C. 5, Vie tonz0 206, 70125 Bari. MC CDR7 ‘Sempre cantors", Ed. VoosPt RJ. Stomps VENITE DAL PROFONDO 76 phe a eo = PSS S55 = sete pin = ga = oh 6 RSS PES P emgge cen cot Mon ninre cant és Se a ed a estan nce ee mer ‘April evore alla gcia pid profonda, Come ferta operts la parla Dio ci ha mess il sv0 Compo Parola di un eterno senza fine, tra le meni, (3) il Verbo si fo carne © narimento loser Hocque si raslorma in vino, Dio ci ha meso il x10 Corpo sul monte il pone & mokipicats, trae mani. (3) Prococe@il ruto della vigno in fore, (GOD AND MAN AT TABLE ARE SAT DOWN © Down Treoder Mnic/Word/CopyCare, U.K. Amminisato in ingua itiona da -Moming lor Music, Vie Fleone e Bose, 128-130, 50053 Empl (ilo, Uso con permeso. 53 77 VI DARO UN CUORE NUOVO L De Mata ‘Andante! = 88 ge ‘VI DARO UN CUORE NUOVO, METER DENTRO DI VOI UNO SPIRITO NUOVO. Viprndr rl ge, vi raduner do ogni terra: Sveonknd lvoe ule, [Rit] vei saree i mio popolo —_ (0 s0°8 il vostro Dio. [Rt] Viesperger con acqua pure ei puciche® soe purical fi Troto da Ex 21,28 - © Stefano De Matto, Cannoregio 96 F, 30121 Venezia Kiko Argiello VIENI DAL LIBANO 78 637 Ve-i dal_U- ba - mo, mia spose, Oar Os) gi! 4b pp NS Psy pr Sapp ie op Sj £ @ Slt Sa mo-re del-Ta- nv - ma mia, Tho.ab- bac - cat, Vieni dal bono, mia spose, ‘Alzat in frei mia dilto, vier colombo, ven. vie’ dl bono, vient Lette oma 6 gi pss, impo del ur & veto. Asai per corn le vate de mons, Ife ene vane dle ero, il grende le cen. [bah cine dal En ‘Asokin ta mip late, veni onbo, en =] Tmt fro, frit il evr, srl, mia pom, ome siglo al bo enor, come sii ul broco, Vien dal ano, mia wot che Fomor fore comela mar ee oe nono spegnernno. viet dl bre, vent Dare pr x A ber dl con sree dnrezrortor Come siglo sul uo cuore, came siglo ul brio. [Rit] ‘CERCA L’AMORE DELL’ANIMA MIA, LO CERCA! SENZA TROVARLO. ‘TROVAI l’AMORE DELL’ANIMA MIA, L/HO ABBRACCIATO, NON LO LASCERO MAL. locpparange a mio diet ag 8 to perm. Vieni uiciome allo campagna, dimoriamo nei villaggi Aniran tc ole en, vcr hah Coppategsdncdiawedogtcnnoperme [Ri] (© Kiko Argietlo, Neo-colecumenole, Madd 16, Spagna, 79 VIENI, VIENI SPIRITO D'AMORE Kiko Argiello bbe; ie ad to casas na ae eee 9-90 He He cose che Lu he det toa nob ‘aaa Shh di Che sto, veer tuden two nat SSS Sasa fa che noi ve-dia-mo eon th «O-0per om SSS VIENI, VIENI SPIRITO D’AMORE [AD INSEGNAR LE COSE DI DIO. \VIENI, VIENI SPIRITO Di PACE ‘A SUGGERIR LE COSE CHE LUI HA DETIO A NOI. Noi i imvochiamo, Spiro di Crist, la booted Dio per no Ri © Kiko Argill, Neo catecumenole, Madrid 16, Spogna Corey Landy ABBA PADRE 80 ae » oo foot Pe cartel BO al Pade da mor Plasma la nostra vito centro immagine di Cristo Gesi, di Cristo Gest era oper ompre ol Poke omer, ol Posi moe. ABBA FATHER © Nor American Lirgy Resources, 10802 North TwentyThird Ave, Phoenix, AZ 85029, USA. Tut i dit risevai, Uso con perms. Mary Ackroyd ALLELUIA (Spirito Santo riempici) 81 ®t == Sa sso e Sol Far Sit Re See Re ur =o litela fpef dh brad SSS es a an Sasi st, Re alti fo - iameGo - sill Si - gro Per taireD Coat acaba ‘ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELULA, ‘Meconatha, ven 0 Signor, opriame i evra vo por ALLELUIA, ALLE LULA, ALLELUIA, ALLELUIA. Meronath eco, can ee meno guar. im ee eed Riz] Ges rare no rendiam lode enor ici Spiro Sot lesmoc ach latiomo Ges i Signor. LR] Pe ee lc, ello [me] COME HOLY SPRIT © 1973, StPoWick Church Corporation, 152 Holden St, Providence, 02908, U.S.A. MC CDR6 “Guarda ol dil", Ed. VocoPi, 87 Do Dov Dov, ts Ante . si Ppdiees PHStaETS usta Ge | si 1 81+ prox “oH | Gee st Gesue al id sie f= a Prete Gosutt Re ALLELUUA JESUS EST ROI © 19872 Rita Camp, Eltions de Emmanuel, 26 ve de FAbbé Grégoire, 75006 Peis, Froncio, ‘MC -CDR6 "Guarda ol Alleluia Allelvio Allelio Alivia Gesi il Signor Allvia Alleluia Allelio Allelvio Gesi él Signor ess Gost é Goss Gosd {Signor Signor I Signor 1 Signor Allevia. Ges il Signor Allelvia Ges il Signor Alleluia Allelvio Alleio Alleluia Gesi il Signor Allia ‘Allelvio Alli Alleluia Gesi 8 il Signor Gest @ Re Gosi & il Re Gos #ilRe Gosh & Re Gest di Re Gosi 6 il Re Ges ei Re Geni & il Re Allo Gos @ i Re Allelvia Gesi@ i Re Allelsia Gesi @ i Re Alleluia Ges @ i Re John Ble AMEN JAHVE 83 si Fag Sole gira af MTTh Ay Sages ae alot ic ctf an Maelo ra 3 bh ARS qe eee sa ce oe, Su 8-H Ga-qu-la cial solle-va-to ab bla go-dusto-S_ tuo po tr a sever aah = pies SS at ted eke gm, ake pee ee [AMEN JAHVE DLTUTTO CUOR Tate corepoumemne PER LATUA PAROLA. preven ion pera, ‘AMEN, AMEN SIGNOR, CREDO. Prima che accada ogni cose oe ‘otiorare Rit} Se oli doi ce soles, sbbion pub ho par che prota mnt Ghewswnesien eee lao prea veri Rit] Sods cede spt lo vedrai, [Rit Non hai tenuto segreti aes (| pets el ere Uokn poral plende come ili, Semel kee 4 ogi wom veri 3) ‘coh che ha pens in emo hai most ota opera, Rit] AMEN, OUR HEARTS CRY Copyright © 1976, The Word of Ged/CopyCore, U.K. Amini in ling liona da Morning Star Music, Vi Foleane e Borselina, 128-130, 50083 Empoli Fi), aia. Usate con permesio. MC CDR6 “Guorda ald", Ed. Voce. so 84 APRI LE TUE BRACCIA D. Machetia ke = J zs ore oF 3 = re Pr 94 A pw te te t Noh 4 is oo fm om s d 3 As pm te fs te steph SS oof oe hai trowalo lo nota econ, hi wagato senza vo, solo con lato fame. | oi occ icoreane Fazzuro, £8 una cosa che aspetia il we ritmo ela poce omnerd, questa la liber. [Rit ‘APRI LE TUE BRACCIA, CORR! INCONTRO AL PADRE; ‘OGG! LA SUA CASA SARA IN FESTA PER TE. (x2) la wo gota coneroi quest liber, [Ri ae © LC, 10096 Leumann (Tero) William Goither CANTIAM LODE A DIO 85 Sa ott le | OTe iat LETS JUS RASETHELORD © 1972 Wien oir US A UNVERSAL SONGS, Oond/AMG Ale Sp, ‘CDR6 “Guorde ol ila", Ed. Voce 86 DIAMO LODE aaa oe lo-de a Si-gnor, diasme bode, da-molo-de al Si = gnot over Ed at mat beige pee tape Ed at mat Ey sorela conta on no dl matin gi vc contan lode «gloria di Dio Sokal. 2) «lode e gloria di Dio Solator. 2) DIAMO GRAZIE... E per le sade i cogaeziconton «lode e gloria di Dio Sohator. 2) DIAMO GLORIA... ty fratello canta on noi «lode e gloria di Dio Sahotor. 2) Conto popolare dl Americ Latina 87 EVENU SHALOM | ey ace cs EVENU SHALOM ALEJEM. And the peace be with us (x3) EVENU SHALOM ALEJEM. Y sea la paz con nosotros 3) Diciomo poce ol mondo, cantiome pace al mondo, Esiale pacecon voi, (x3) a nora via sa gcioso, ei mio salle, pace, giunga fino a vi Elo poix soit vec nous. (x3) End sider rede mit urs. (<3) Trodizionole ebrico. e Bae GESU (Mi perdond) 88 Do sot Do Mi Fa Mh Sol Ly Mitel Fa Doi Lal bo oa a GESU, GESU, GESD, GESU, GESU. Mi perdone. Mi ibe. ‘Mori per me. Risusc. Alli JESUS Copyright © 1971 Maranatha! Music/CopyCore, UK. Amminisrato in lingua italiana de Morning tor Music, Vie Feleone e Borsalino, 128-130, 50053 Empol (FI), lla. Uso con permesio, Daryl Ducote GUARDA AL DI LA 89 revs Baan =— F SEs PALS Boe =F Sen Se FAL ba ae DA A GUARDA ALDI LA DEL PANE CHE MANGI, 1 pone che io vido & vera come VEDRAI GESi, IL SALVATOR. Fl mio Songue& vera boenda Rit GUARDA ALDI LA DEL VINO CHE BEVI, = \VEDRAI It SANGUE SUO DIVIN. (Gvexvome pl dramente, _ 1, no} moi lo seqireme Rik Docel un segno,affinchs eradiome in te, ea ci pd mendes lamonns dace. [Rh Sen No, Signor, noi md chi ander [Ri Sora pane dicso da cl, a chi mangia di queso pone in eam vind. [Ri SeiilporeciDiochedperlavio, Signore doc sempre di queso pone, [Rk ratio da At 6,26 - LOOK BEYOND Copyright © Domeon Music. Ute con il permessa di GA. Publications, Inc, Chicago, lino ‘Agente osclsivo. Tt dirt risorai. MC CDR6 “Guorda al dil”, Ed. VoceP. eo cae 90 GESU (Pentecoste ‘81) 5. Fiorovan ee ee WSS aa aero Spoame = ty sel mio liberator. MARIA... MC CDRS “Guorde ol dil, Ed. VoeFi, 91 QUANDO ANDREMO SU NEL CIEL gm eS ie Ap = a= SaaS Ste quando_an - dremo sunel cet a = DC. 4 volte gia ee bd . Can ek can e- jl suo_a - mor. ~ Quando andremo su nel ciel, Quando andremo sv nel ciel, (x2) een eee ee er fmecurenaes Cee ee eT aoe paces a tad ee Conterd, canterd il suo amor. Joa lode durera in eterno la tua vito loderd ‘quondo ondeemo 3 ne cil Loderd, lode il sve amor ‘COME AND GO WITH ME TO THAT LAND © MC-CDR6 “Guarda ald a", Ed. VocePt Nedl Ande Cheheux RISUSCITO, ALLELUIA 92 Pie Beeee ane seh This ner | Tan-ge-lo— al $@- poker a- van- a Madi & 0) 6 s00-po-h Emmaus ea gor Seer fan-no con-so-la__th eh a pos-to-M_ dale lo Spi 10 sa = ran-no tas-for-ma— eS SESS ES amen i te ae oe ea AGL SB BN Br pig temufaies RISUSCITO, RISUSCITO, RISUSCITO, RISUSCITO. E Ges rsucitoto che nei vogh ALLELUIA, ALLELUUA, ALLELUIA, ALLELUIA. foe e ste noi abbiame ma ‘Acoli che credera che amor lo saber Sidueectimoe mreocciue vealio rider, rar la gf oporil dalle Spitto verano maser, aholgat gd vo, [i] Por annunciore ol mondo intro famore del Dio di bon ‘¢proclamare o ut li von il regno dal ei E un desidero immonso che mi chiama ala gicia, vedio gridar,gridor la ver. Rit (© 1972,EF-SEMA, BP.232, F-03208 Vichy Codex, Francia. MC “Mister Goris". 93 SALMO 27 Ted Kennedy Ill Peas Usna co-sa.ho chie-sto que-sta solo ean se ‘Sas ass erp OO aur ib Sim counto aieso quo st © een tar Mita casa oot Si ~ ono copa Soar as gt SSS SSS ceed abi = tar clei ca= sa del Si = gnor UNA COSA HO CHIESTO, seen oa eee rma ‘Ho abbandonato tutto di me, [ABITAR NELLA CASA DEL SIGNOR. Receecae ee Tut i gio dll mia vita lata a per sol dcrze dl Signor Terai epi. ti Serer Se eal dara _ Tw i deo: “Cerca mio wel perch conscolo sw bons, [Rit] ditedeeilmio cer ‘novel io een [ki] ‘ONE THING | ASK FOR Copyright © 1976, The Word of God/CopyCore, UK. Amminisa i inguaialione da Morning Stor Music, Vio Falcone e Borellino, 128-130, 50053 Empoli (Fl, io, Usato con permesso, MC CORE "Guorda aldo", Ed. Voce 66 SANTO (Osanna eh) 94 gus Spt hte Bigs) pois omema TS Sen-to, © sana 1 gerea igh, Soe M = cetehwenoS-gem we pend & | a-hebmmoa-gom sa BS Sa gro, Bene + Getto eo | ‘OSANNA EH, OSANNA EH, OSANNA A CRISTO SIGNOR. (+2) (Solo) (Coro) ‘Sonto Santo Osonne 2) {el elaerrao Signore sono pion dito (x2) Benedeto coli che viene nel nome tuo Signor (x2) Rit Popolore zarese “© MC CDR6 “Guarda al dla", Ed. VocePo 95 ADESSO TU SEI QUI 5. Fioravanti ‘Adesso se qui Signore, ‘Adesso ty si qui Signore, ui nal mio cuore. io come fume nel mare. Mi dic poole nuove, ter Ne Signore vogho sperare, parce omere. Ri, ho bisogno amare. Rit, ‘Adesso qui Signore, sei la quite ne slezo, Selle poce la gioiatormonio, sei Wa mia cio. Rit Adesso si qui Signore, sono assetao d'amore. Cercavo quokcosa d amare, NON HO CHE TE, VIVO E MUOIO PER TE. hai squorcits il io cuore. [i ‘COME FAI A NON VEDERMI SE JO VIVO INTE. © Ass, AUXIUUM/IL CARRO, Roma. MC CDR8 “Benedicil Signore", Ed. AUXILUM/IL CARRO. Charles Chrismans me Blilt-¢ ope . le = sim gin be ber ein rt A Tani eo ga- mo ALLELUIA GLORIA A DIO NEL CIELO E PACE AGLI UOMINI IN TERRA! Podre, Padre 0 Padre, ALLELUIA GLORIA A DIO fade Fi legal % aS aaa psa oe SSirekirs =e Ss ‘te opportene la gloria, Padre d'amore. esi, Gesi, Gest, 01 ofiome i ever dito Filo di Dio Spiro, Spirto Santo, ven’ Consoltore cd insagnar la vit, GLORY TO GOD Copyright © 1975, The Word of God/CopyCore, UK, Amminisrak in ingua italiana da Moming Stor Music, Vio Feleone e Borslino, 128-130, 50053 Empoli (Fi), la. Uso con permesso, MC CDR 8 “Boned il Signore" ALLELUIA GLORIA A DIO NEL CIELO E PACE AGL UOMINI IN TERRAI ALLELUIA GLORIA A DIO NEL CIELO E PACE AGL UOMINI IN TERRA Ed, AUXIUUMY/IL CARRO. eo 97 ALLELUIA ALLELUIA ALLELUIA M. Miconi aa A al-to- tus iaal-fo- be GY Rs rier 1 suo rome, pro—la-ma-te—_ ta | pospo-# fe suo pero ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIAL Leda Signore popol ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA! +o te nazion’datgl gloria, parché frie il sv0 amore per noi Ledote i Signore tema & la sua foes Rit vocal 30 nome, prodomote ro i pop _ Lo led sole led la no, lo sue oper. a lodotelo voi sla de ilo. Lo laine i cio ele one, _ Conte ai con cnt ck gioio Jute ba trva oan a Dk Ri ioe ne Signore. Ricordoe le sue meravighe, gl il nosko Dio. (Ri. ratio dal Sol 105 - © 1983 Ass, AUXILUM/IL CARRO, Roma. MC CDR9 “Confido in To” Charles Eric Hauguel ALLELUIA SALMO 118 98 gest as ASS wa isa a os ‘aa eae eau a alte cReT es ATs aL ee EE marae rir Pa . ass Pee eo te cima ss aman, _ Preninerhy = au aan a ‘AILELUIA, ALLELURAS ‘Sei tu il mio Salvator, tu il mio Signore. a Conte sulla wo bonis, Dio diverita. [Rit peer Peka ee cer i Per te io vivrd, per te io conteré Le tuo legge amers, Die di sontits. Rit. a esien rR] Fedale@ il wo amor el uo cist, ‘Senza Fine cantré la We feet, Rit AILELUIA PSAUME 118 © 1979 Editions de fEmmonwel, 26 ue de Abbé Grégoire, 75006 Paris, Froncio. MC CDRS “Benedicil Signore", Ed. AUKUUM/IL.CARRO. 99 AMO . Fioravanti Sy SPS 4 Sigo-e per ché ascobta i gi-do del-la mia pre - ghiera ie a aE aap) gre A-me Su dime ha steso mane nol geen chee cer- eave. gies rr [AMO IL SIGNORE PERCHE ASCOLTA. ‘Ho creduto anche quando dicevo ‘ML GRIDO DELLA MIA PREGHIERA. sono troppo infelice. a rpanaael naa seein sogee eae Seem mide ——— teas ces ces inert ieee ce rotgge gi um eg oppresi, [Rt teddite cathe, Ril seni ” jee es tell tedden edn Bue-no.e gu-sio &.1 nose DL_o {.Ho_invocato nome del S+gno—re— roteg-ge gt ih TSS Dot si ay 6 glLop » press Trtto dal Sal 116 - © Ass. AUXILUMY/IL CARRO, Roma. MC CORB “Bonodiciil Signore”, Ed. AUXIUUM/IL CARRO. ed eg ha dl Linda Stossen CANTA ALLELUIA 100 Fat se Fat git SS pe SS Ccan-ta.al-le = bi-la al Si - gro Brrr Pete = en Conta_atle - Wu ia, con-ta.able - ia, can-taal-le - tila Si- gnot {vomini: Canta allelic al Signor. Canta alla ol Signor Conta allio, conta allebia. Conta allele al Signor! (vomini (donne): Conta olleuio ol Sign. Conta ollelvio ol Signor. Conta allevia ol Signor. Conta ollevia, Conta alli, canta olldvio, ole. vi conta alelvia ol Signor! SING ALLELUIA Copyright © 1974 New Song Minisries/Maranatha! Music/Copycare, UK. Amminisrat in ingua liana da ‘Moming Stor Musi, Via Falcone e Borelino, 128-130, 50053 Empoli (Fi), aia. Usato con permest. a space Se sep 101 COMMUNION Barry McGuire Beep ot aia Hg aaa aa igi epee HoT, ASHE —s PEE} ee ee ee 5 a Lo Ss =e 1 rch Pw dni, inet didn eeeencrcaes Soames Questo pane @ il mio Corpo, spexzato per te. ‘in memoria di me, in memoria di me, in memoria di me. Prendi, mangia, ed ogni volo in memoria di me, in memoria dime rend! alice che & cole per te, ‘cccetolo in memoria di me, E rolleanzo del mio Sangue versio perf. Prondi, bei, ed ogni vols in memoria di me, in memoria di me COMMUNION SONG © Cherry Lane Music/G. Ricori &., Milano. MC CDR8 “Benedic il Signore", Ed, AUXIUUM/IL CARRO. ™ F. Capra CONFIDO IN TE 102 Do sl fay Mi Re tess NS + Ray | = go APSE annie — th " vo, [ante 6 | gan-en woe et edd == ’ ayy Non i loxciore Gest, prego non mi abbandonar. oho sete slo de, fontana di acque vivo. [Rit CONFIDO IN TE MIO SIGNOR, reper QUANTO E GRANDE IL TUO AMOR. 2 ‘SOLO PER TE VIVRO PERCHE Crecente TU MI HAI INSEGNATO AD AMAR. Alle tue mani ora e per sempre: — il mio spirtooffdo. Rit. Dino Pode: *Prdona.., dicta modke: “Ecco ho fglio., dic me stesso 0 Sahator: Oggi soreme in Paradiso” Rit (© 1983 Ass, AUXIUUM/IL CARRO, Roma. MC CORE “Confido in te" 7s 103 genes Bo osm ego wa et SP FE Dal fal- to det co Mai por ta = to ED ORA SIGNORE TU SEI IN ME, NELLA TUA IMMENSITA HAI SCELTO ME. Dalal de cil sulla era si vero, hai portato onto amore per ogni cuore. Come cbo ete fs kasformoto pane e vino, Corpo e Songue se frazionao. Tu mio Dio Signore 121 mero di un flle amore, i hi liberate dal mio posite, ol mio peceoto. [] ED ORA SIGNORE S. Fioravanti SS ee) olla tai men- st hal scetto me, PSS SSS GS aS tan = toa + m0, sulla tra sel ve- uo, my SSE pero gh eu Salle tue mani ini hoi formato, accorezzolo ‘dol v0 volo Santo sono stato amir, “tow bona gist tui hi dt “Non pose ma cir, tei diner. Lo to feeb vo ole tion iho’ gure amere, amore pe sempre. [Ri (© 1983 Ass. AUXIUUM/L CARRO, Romo. MC CDR9 “Confido in 78 z GIOVANI E VECCHI Merla Watson ta sa eee ee SSE oh ta ab Ua) ta tah ta tah tat ple et Ia parce tor-ne - a Prete Te gne a tw Giron’ e veechi si eallegrerann insiome le foncvle donzeron! fo poce regners, fi lil Trotto de Ger 31,13 - THEN SHALL THE VIRGIN REJOICE © 1990 Catacomb F Music. Amminisiroto in lingua italiana da Morning Star Music, Via Foleone e Borslno, 128-130, 50053 Empoli (tla. Uso con sone Fe 105 ISAIA 11 C. Rossi e S, Caroeci he roe 1. Ay Pay Ae Eo un we gue dah ono es Bem ns en ‘ == Sa SEL i ker ED UN VIRGULTO DAL TRONCO DI IESSE DOMANI GERMOGLIERA. UN RAMOSCELLO DALLE SUE RADICI ‘A VESSILLO Si ELEVERA an onc fg. Sui sopienzo, inlet, comsigio, ies cur uses: Edin gal gore di ruowo il Signore La sa pool send come verge lemano i deer 1 dal male ci lberera [Rit] ‘Come vessio il grog diese oa sui pop si eloer. te (© 1983 Ass. AUXIUUM/IL CARRO, Roma. MC CDR? “Confido in te. 106 LA COSA PIU IMPORTANTE ork rendorgross Sol ReTe 7 Sol Latol FHt-S-7 importante @ servi te (x2) Serie fe Signor, servi sempre pid La cosa pit importante & conoscer THE GREATEST THING © Cherry Lane/Birdwing/Candle Compony Music; Universal Songs, Olando/BMG AriolaSp.A., ako. ‘MC CDRB “Benediil Signe", Ed. AUXIUUM/IL CARRO. cy Elisabeth Boronger + LODE E GLORIA AL TUO NOME 107 Sepsis PEG HES a aa eis a ape dered a Gots, gota, alos ptipedpie= | GLORIA, GLORIA, ALLELUIA (oomin Lode ¢glra a uo nome, chia clio. [donne] Dio del’ univers, lei [Rit] (comin Le mani slevo of 330 nome, cleo, allio. es (donne) Per sempre lo loder®, allio, alebio. [Rt (voi) Cantiamo ovo = (donne) lui il erester, ol Rit LOUANGE ET GIORE A TON NOM © 1981 Editions de Emmonvel, 26 re de FAbbs Grégoire, 75006 Paris, Fronca [MC CORE “Benedicil Signore", Ed, ALXIUUM/L CARRO. 6. du Bouly NE LA MORTE, NE LA VITA 108 reer z Has ; Epa ge a = 5 eee ia =] Ho om mo Shhh sa th conto no NELA MORTE, NE LA VITA, hi pra mai sport dla Do? —_ NE PRESENTE, NE AVVENIRE NéTangosca, na fome,né percolo, né spado, [Rit] CLPOTRAN MAI SEPARARE a DALUAMOR DI CRISTO 2) In coli che cho emai noi sareme vincitor, ‘ncn nricono con rg Wi Tete concarecl bore dear che an Bi. , \imorione, con ' el» Sebo ucarneldisore cones nt mi] y i a t Tote doin 831-39-N IA MORT NLA VE (tn 8) © 1980 Edin de Emons 2 we de FAS ego, i 75006 Paris, Franca. MC CORB “Bnedi il ignore", Ed AUXUUM/ I CARRO. 109 OFFERTORIO F. Copra Re Lea pars Say 65s SSS = 1 Prendiomo e mangiame questo pane, 21 Compo di nose Signor. Frendiomo @ beviame questo vino, il Songue di nostro Signor. See nostra fone, docci sempre di queso pone (© 1983 Ass, AUXIUUM/L CARRO, Roma. MC CDRP “Confido in 110 SANTA MARIA DELLA LODE F. Venturini — + ppp pe $e Hae dy pow Men a mde dele boo, se gh home oe = oh oo eee Operates d dad iid | 6 é mits tae cnt awe sve Maia ode delle, cal lami rehire sve Mavi moc dle lode, fol Pian ins meta alae cose Ces td rsgraroldaela Soa Ti oe sve Mavi moc dla lode, xa lami preshia, fom aera le sa vee cane at otc lo ua nl ore Gon (© 1983 Ass. AUXIUUM/it CARRO, Roma. MC CORO *Confid in VIENI AL SIGNOR 1 gremeaa al eo appa sire Sh Sok ta tay BSS SIS ergs as ee C2 SS aa ss po SSS Benedic' il Signor anima mia quonto &in me lo benedico [Non dimenticare sv benef, quanto & in me lo benedica, EGU PERDONA TUTTE LE TUE COLPE BUONO E PIETOSO E Il SIGNORE LENTO ALU'IRA. VIENI AL SIGNOR, RICEVI IL SUO AMOR. Sako dola oa lobe vie cao d ox , Cone ceo ol opottorocorslosamaréo, [Ri] Me ri dl Signa rane pr ul che ono. Bena Sgnor ona mio quan¢ nme lobanedia, [Ri] rato do Sol 103 - Adattoliono M. Cols - Melodia di tradizione ebraico. © MC CDRA “Bene il Signore", i fd. AUXIUUM/IL CARRO. et 112 VOLGETE GLI OCCHI Jean Lue Moens reso a A as VOLGETE GU OCCH! AL SIGNOR Dio protege il povera EDI VoSTRI CUOR. cxcota la wa voce, CANTATE A LUI LODE £ ONOR Coniola le we pone Ewin satvator, E LUI VOSTRO SIGNOR. @l «guide il wo camino. Ho cercato il Signore ‘Quell che corse il Signore tech ni ho ripone von soem dl ‘Mi ha guorito dalfangoscia Solo che guordino ahi peretprebones. [Ri] sero she cca TOURNEZ LES YEUX VERS LE SEGNEUR © 1978 Editions de Emmanuel, 26 rve de Abbé Grégeire, 75006 Paris, Fronco, ‘MC CDRA “Boned il Signore", Ed. AUXILUM/L CARO. Gocam ALZATI E RISPLENDI 113 $2 SS SE ae Thole wes tana WEtigwasen upimbae Re soi sit Te WTGyll) opal maa uar-da len-ta-nO che two cuo-re pal-pinth di al-le- gh a, oo | tuk fe gl che ver-go-no a te, so S 7 ' so ' ae me Ea ws Se ae See pet 2H ID Ge 8-980 dan-za-o goa, Gecr-ar-bm, Gecmnea-iom onlin a tn ae = “ ws ca od 5?) TE] Go-w-m-m Go-niret-bm om me Gan- ake ww BI > pee Alco apler co faa ce, Fh oir Beutel govinda Signor 2) codriranno be ra ‘gh veoh gud ln, ediloreveromocte. (2) che il tu cuore palpi dicllogrio. to fore de una foe d gota, Eczoi to fil ch engno 1 sara comand Signore” lene ili danzon di ici. 1 dolore il ko iron, fociumogoremerges, [Bk GERUSALEM, GERUSALEM ‘SPOGUATI DELLA TUA TRISTEZZA. GERUSALEM, GERUSALEM CANTA E DANZA AL TUO SIGNOR. Mexcoranne i pepo olla we luce fed re vedranno il wo splendor. (x2) Swot di cammll i invaderanno, ‘exor dal mere aliranoe o te Verranno da Ef, da Saba e Kedr, per ladare il nome del Signor. DEBOUT RESPLENDIS © 1981 Cahiers du Renoweou, 31 rue de F Abbé Renouveau, 75006 Pars, Francia (© Ass, AUXIUUM/IL CARRO, Rema. MC.CDRI1 “Su ali ogi. 114 CANTO DI GIUDITTA G. Zerlot PeErare pa lo = Gath mo Di-e cn tm-pa-n, can- alee Sie go-m con cm-ba-k Sh: Ft ei = Pe, wey Sale re E Sea eae aa Paria aa eet ot ese eon ecuiscon woecel es GUMATE AL SNORE COM Coa Jondea gorce nde pans aeons Steno hon Cee ee eal maetiupee en eee epee Henin a Setio pom, wi mi ho portoto re] eer ‘tc ik di nuove col suo, it. | en a vem (i) dropmovcwmensbe, [Ri] Traito da Gdt 16 © (P| 1984 Ass. AUXIUUMY/IL CARRO, Roma. MC CORI “Su oid aqui” FISSA GLI OCCHI FF she FSA Say fe aA te : HAT ae Ma Fissa gli occhi in Ges, ‘Accogh nel cuore Gesi, da lui non distoglieri pid @ il pone i vita pore. ele cose del mondo tu vedi svanir Se in hui per sempre ty restra una luce di gloria apparie. icia © forza bi f dor. April cuore o Gest, Effonde il suo omore Gest, {in Signor. il cuore wole cambio. E venuto a salar morendo perf, oni Podee prende dimora in ni (con bi risa vier creole nuove noi som, Ecco cor di Ges, ode e gloria al Signor, che tanto gh voini om che sob fe peccotor Ha verso Sangue ed acqua per te Allevio, allel ty devi gridor ‘ama 8 adora Gesi, {quill tuo Signor. Via, vita & Ges, porola divert E ricona del Pode che viene per noi ‘eccogliamo con gia Gesd ‘dot. itiono d. Franco Coston, TURN YOUR EYES UNTO JESUS, Pubblico Dominio 115 85, 116 GESU MISERICORDIA A Pazza le Do Re Me e SS SS SS SS Sy guar - desl mio pet- to squar - oa to Per fine da Capo a1 Dele 10 SONO MISERICORDIA, = 10 SONO MISERICORDIA. mio vor sf ed ome pete tay [Ri] Popol mio guard ol mio pao squorcoto x2} [Ri] Grande Signore mi appar nel splendor 2) [Ri Popolo mio apri, apr il tuo cuore 22) | Rit (© (P) 1983 Ass, AUXILUM/IL CARRO, Romo. MC CDR13 “Maria Regina della Poce - Miser Delores" 117 GLORY ALLELUIA Janny e Bill Grein 22 j Sol eth ce: detrei] gata T5 Ges gaze per la l-ber gered rmi-mo_al_ suo no..me, la eua hoe eplen-de gi, Goss, grazieporla bert ‘Siam runt per ladae la gloria del Signr. gli ondoto@ prepararc un posto su nl ce Eleviom le nosire voc losciandole vibra con liber (Quando lui rtomera quaggitallor le trombe svoneran CClebriamo la vitoria che Crist ci dond, Cha loscito la Parola ed ils Spirito vita nuove obbiomo in bi. {a vittoric proclamiom, Rit. GLORY ALLELUIA, ACCLAMIAMO AL SUO NOME UA SUA LUCE SPLENDE GIA GESU GRAZIE PER LA UBERTA (x2) A Ruffino MISERERE 118 Gree. Aap Hy =e ees P= aap ss Mieere mei Domine. Miserere mei Domine. Prats ck me Signore pied. esi di me abbi pet. fut x2) (© (P) 1983 Ass, AUXIUUM/IL CARRO, Romo. MC CDRIO “E la canzone d'amore” “7 119 PADRE NOSTRO Fe A. Capra Bei Pep pp Rs osc 7 Fatsin SoM Soi Doe Fate ge ray AUP Sa gay had J ASS cs ea hn agile 5a sot SSS Pode nosto che sei nei cei sonficato sia i we nome venga ilo Regn si foto la Wa came in ilocos in tera acc oggi il nosro pane quotdiono rimeti a noi i not debit come noi imetiomo nos debit Enon ci indureintantazione ‘ma libra noi dal male Enon ci indureintentazione ‘ma bera noi dal male Trolto do Mi 6,9-13 © 1983 Ass. AUXIUUM/IL CARRO, Rema, MC CDR1O “E bo canzone d'amore” Frank Hernandez Re ay) Dia-mo go- Ha Sonto, Sonto, Santo &l Signor (x2) [aie la terra sono pian di te (senna, esonna, nel dei ciel Sono, Sono, Santo #l Signor. 6:2) Benedetlo Coli che viene nel nome del Signor. (ranma, Ozanna nel dei cial adam. liurgico “l Caro") Sono, Sonto, Santo #l Signer. (2) Diam gloria o Gesi Sono, sant, santo &il Signo. Degno,degno,degno Signer. 2) Diomo gloria o Gen Degno,depno,degeo il Signer. Si ab) Sot la M7 2 Ge. SANTO E IL SIGNOR 2 Re ala) apd fF. tifa san-to aS Re (la) Se aH) San «1, Sh (Fa) Sol Lat at ——— 1 San-to 6.1 Si- grr HOLY ISTHE LORD © Cherry Lone Mesic/Birdwing Music/ Candle Company Music; Universal Songs, ‘Olonda/BMG Ariola SpA, alia. MC CDRI1 “Su al 'oquila" t i 2 121 SCENDI SANTO SPIRITO ¢-FiosieF, De Angels igen ute egy aya ee ee ee Bidets He plamiiibeninaa ee dass a8 ESE soos 1 ‘Scendi Santo Spirit, Seendi su di ni (me) Fond i nos cvs, rostral plasma le notre vite, cambiole; 110 nost cori, gudal;iempici d'amore, Spiro Trtio do A 2,1-4 - © 1983 Ass. AUKIUUM/IL CARRO, Roma. MC CDR1O “é Ia conzone d'amore”. 122 SOLO IN DIO A Terloti aa ES = porsa fankma ma, dat la mia spe- ran Bra ges pies st, Wuspe@ mi-a sal verza, © mi-a rc-ela d) @- fe-38, non po WO va__ol = lave SOLO IN DIO RIPOSA L’ANIMA MIA Confido sempre in hi © pope, aa DA LUILA MIA SPERANZA. Devan ai effond i no cuore [Ri] Lu sol & ia rape mia sohezza : Poiché i potere oppontone 0 Do, —_ Maresod dies nnerbvecdoe — [Ri] ee (| In Dio é la mia sohezz0 e lo mia gloria, I io cdo fog, lia cs. fe] Trtto dal Sl 62 © 1984 Ass. AUXIUUMY/IL CARRO, Roma. MC DRI] “Su ali d aqui” M. Calis SORGI, SALVAMI MIO DIO Fa Lot Sok 7 Fa Lat SOT Do 7 Fe Lx? @S0L7 hres Sas SESS SS So 9, udev io Do Sage cohen Set ae rrp tty == Seles M aD ghee ate ure do vert Jest oe gee TEN TEES co-ve mi versrh— i s00-cor. 1 soc-cor—s0 ve-ne dsl Signore che.ha cre-o. oe = ae Pt be tr a samy pot gels Tost =a mwentmc oa a eemd red | tee 8 mime 0 pm ‘SORGI, SALVAMI MIO DIO. SORGI E SALVAMI. Celebrate il Signore perché @ buono, SORGI, SALVAMI MIO DIO. ALLELUIA. perch ena teu mica ‘mic forza mio conto il Signore, eee a distal mia sohezz0 [Ri I soccorso viene dal Signore che ha creato il cielo, il mare e Rit. Apritemi le porte di giustizio ttle voglo enrarvia render grazie al Signo. [Nel/angoscia ho gridato al Signore Trendo grazie perch mi oi exoudio, «el Signore mi ha risposto e mi ha sahvato, perché se solo tu la mia salvezz0, isignore&conmenonbotinore, il Signore & con me & mio cite. [Ri] Tro del Sol 3;118; 121 ~ © 1983 Ass. AUKUUM/IL CARRO, Roma. MC CDRIO “tla conzone domore” oo 124 SOTTO LOMBRA bevid ) Hodden © Bob Syhester re “pasa, saipmaan rae Qo Jet eaeeunmane Fey is dotaate 0 Re. Go-ra, go-ra, gonaate 0 Re Saito Fora delete Cuore 2 core ui nl arr reir siom pr ogi xc ho. ‘Al ta preven ot dare Come una colon ci lv oi, lori, gloria ato Re. sor, sd ot Spe. Inte dimorime in armonia e adoriamo. Voc unite inseme per cantor: gis Me aoeri wae ane : - SSS AAS Bas = ae SAA RAL Aaa lec c0 del cae cia-to-re te bes rer ge Pol co- pir con le sue al 3 cone! 4 onto i) Tu che abit ol iparo del Signore che dimor lla sua ombra, dil Signore: "Mio rifugio, mia rocci in eu confido" ETIRIALZERA, TI SOLLEVERA, ‘SU ALI D/AQUILA TI REGGERA, SULLA BREZZA DELL'ALBA ‘TIFARA BRILLAR COME IL SOLE, COSI NELLE SUE MANI VIVRAI. Dali del nec ibrr dol cre he dagge Pais cop conte we oe i rover (ri) Non dev tere i terri della note Frecia che volo di giorno mille cdranno a to fanco ma nla cpr. Ri pect sth da wn onde prin tele ev Npsrome lalaeinen cool person romper [i] E TIRIALZERO, TI SOLLEVERO, SU ALI D’AQUILA TI REGGERO, SULLA BREZZA DELU’ALBA ‘TIFARO BRILLAR COME IL SOLE, COSI NELLE MIE MANI VIVRAI. Trio dal Sal 96 - ON EAGLE'S WINGS Copyright © 1979, 1991, New Down Music, P.O.Box 13248, Porlond, OR 97213, USA. Tut dirt viservai, Usolo con permesso, MC CORI “Su ali d aque. 93 126 TE DEUM C. Rossi e §. Carocci A ped: a ce ee ee oo SSS ad ae eee Se funeocans nas roma Saou uuusapor tro uscanion maavormeusnreren eee Soom _ L lo omer se icon me. [i aoe eee Ceinetine. eee acs See reece ( a iw i i ~ Trott del Sol 18 -© 1983 Ass. AUXIJUM/IL CARRO, Roma. MC CDRIO “Ela conzone d'amexe". Bab Kilpatrick TI LODERO (col mio canto) 127 ej) FEE Do Sol Le Mi Re A a aaa Mi 5 SSeS =f TT a 4 men feos [teem [swe [are ieee ale aaa Jodie ee en cancoeaecicew bs seed LORD, BE GLORIFIED Copyright © Bob Kilpatrick Music/CopyCore, U.K. Amina in lingua taliana da Moming Skar Mutc, ‘Vio Faleane e Borselino, 128-130, 50053 Empoli (Fala, Usoo con permesto, Gee Boas TI LODIAMO E T’ADORIAMO 128 Lento- = 53 oe fae eee 5 TILODIAMO E T'ADORIAMO, CRISTO SIGNOR. Ti dovom a notre wa, doniam a nos vila, TLLODIAMO E T’ADORIAMO, CRISTO SIGNOR, 1 donion a nota vit, Crist Signor. [Rit] 1 sequiamo nel commino, -—_ Diome a te tua lo gloria, diamo ote tata la gloria, s [Rt] ete tole lor, Cro Signer [ee] WE WORSHIP AND ADORE YOU Copyright © 1983 Thankyou Music. Amminisralo in ingvaitaliona de Morning Star Music, Via Foleone e Borslino, 128-130, 50053 Empoli (al tala. Uso con permesso, 129 BENEDITE IL SIGNOR (servi suoi) M. Calis 6-2 1s Paes ™ SI Sapa gore ver=s0.H tem pio suo san-to be-ne- f= te nome del Si ghore MM be-ne- ct mm we ar io ee J or a a 2 So fh 6 = q bd 18, ne dk Benedite il Signor, voi tut servi suoi; nella casa del Signor celebrate il suo nome, alzate le mani e benedite il Signor verso il empio suo santo benedite il nome del Signor e lui vi benedira, perché da Sion il Signor vi benedird. Ringraziate. Lodate. Trott dal Sol 134 -© (P| 1985 Ass. AUXIUUM/IL CARRO, Roma, MC CDRI'5 “Doce & lodaro™ H. MezzetieD. Soca. ~CANTICO DEI TRE GIOVANI SU ln pie Sa Bo-ne-di__te_o-pe-r0 tutte del Si- gno-r.3| Signore, FTN ila Te alan! ened wandet co Siglo 4 S-gm me pene-dre ce 4 ial we goonies be-ne-dh_—te ac-que erat PSE = = aoe ee i on ch och ch. oh Benedie pore hte del Signore il ignore, ledotelo ed erat ne sacl Benedite ongel del Signore il Signore boned ciel i Signore. Benedte ccque tt, che see sopra i cil, i Signore Boned potenze hte del Signore il Signore, lode e gloria ne seco BENEDICA ISRAELE IL SIGNORE LO LODIE LO ESALTI NEI SEOUL. tnainteneguritsgue [i] S52 le che se-te so-pra.i ce SiS Sa a 1 Si-gro—— ie an ‘oh oh oh — coer) Boned sacerdti dl Signore il Signore, ledatelo ed exalt ne seco. Benedite serv del Signore il Signore, lodatelo ed etalon seco Benadte anime de give il Signore, lode e gloria ne seca Benadie pied umil di cuore il Signore, lode e gloria ne seca Ri. Trotto da Dn 35735 - © (P} 1985 Ass. AUKLJUM/IL CARO, Roma, MC CDRIS “Doe élodaro". Wet ddd ded idee ddd we. lo od esa = taste se Sis a zy SSS Ses —— We po-ton-20 tut t@ dol Si = gro: tal Si-gno— 0, Jo Ga. glo—-na nei seco ASS = 131 DOLCE E LODARLO F. Forte F. De Angeli Do Mth Do SIL Sol mA is or lhrr——C“ ee a a Fay cE Pep — IR ge ap sts Sater ats Maes bee DaCapo al_@ See E-gl hamesso pace LODATE I SIGNORE, E BELLO CANTARE A DIO DOLCE E LODARLO COME A LUI CONVIENE eal copre il ceo di grr folve! dyes dbede prepara laiogiopelotra. [Rk Risana i cuot affront e fascia le feite, conta il numero dele stele. Rit] gli ho messo poce nei ti confit li conta il oll stl [Rit.} e a “ratio dol Sol 147 - © Ass. AUXIUUMY/IL CARRO, Roma, MC CORI “Dolee& dort V. Nadalin GRAZIE SIGNORE 132 Gr TEE & cmos Brad Bessy SS | 4 eee ata Fron noe 8 pom mem enim $b: 7 Horan a Hi = a eS 1- SSE Aue ay eS aa == Sy ys = a eo 2 i Meas Seal mane ee Dal® at @ 2votte fatto poco meno i enor e di goa lo at ea. GRAZIE SIGNORE PER AVERC! CREATO, GRAZIE SIGNORE PER AVERCI AMATO. [x2 fro rame i ennui i esgoronam devi, [Ri] Trato dol ol 8 -© (P| 1985 Ass. AUXIUUMY/IL CARRO, Roma. MC CDRIS “Doe & ledrio. 133 MAGNIFICAT ‘A Innocenzi eA. Masacci asi ma mamas his Be bape aa Ss guemiawn? a mor 3 Le ey en as Tabs - Fay Has oY Booms irmaan MB igter Ts Aa aay ry TP. or gy aS pods a pent i dat er Wo — mo e.al-la sua al-scon - don-22 por sempre. ANIMA MIA MAGNIFICA IL SIGNORE ED IL MIO SPIRITO ESULTA AL SALVATORE PERCHE HA GUARDATO ALL'UMILTA DELLA SUA SERVA, ED/ORA IN PO! MI CHIAMERAN BEATA. ‘Grandi cote he foo in me il Signore e Santo il suo nome le wo bona si stende su chlo ome he spiegato lo potenza del sv broio,ho disperse i superbi di cvore ha rovesciao i potent dai loro ton, [Ri Ha innalzato gli umili, ha ricokmato di beni gli affamati, hemor ch oman ase, Reseconoil were on readondla oben pomenia (Grown pel Abrano ol nna nsdn perp fi] Tetio do Le 1-46,55 - © 1984 Ass. AUXIUUM/IL CARRO, Roma, MC CDRI2 “Maria Regine dello poce - Msteri goudion” 100 JA. Rojas NEL MISTERO 134 == I Se eee Nel mistro di questo pone, ora corpo di Ges, Nel mistero di questo amore, col we Santo Spirit, nel misero di questo pone Yadoriamo Trt rel mistero di queso amore fi contomo Tit [Nel mister di questo vin, ora sangue di Ges, nel misero di questo vino i ladiamo Trini (© (P) 1985 Ass. AUXIUUM/IL CARRO, Roma. MC CDR1' “Dole @ lodarlo" S. Fioravant SGUARDO AL CROCIFISSO 135 Re So PA Tess Sa eeamor comm sis, Moses gud pen 8 ae a ye Sma ss aac Hen scone wdc a i rope cole deraoahu- den he ras ’ “A saN , ==! vs ma Sl re vse a Siciello- fo cme tino heme be aem. See IL TUO AMORE & COME UN BIMBO Ed il manto rosso come un tramonto sul mare HA.GU OCeHI GRAND! PHEN DI IELO ppd hae da pe cha Spo” IL TUO AMORE E COME UNA LAMPADA, Cie BLA NEL BUIO, al Tel en Fomor sonia che cd Ue mano pl ch rch deaso nee crete Been Agrallo di Dio che togl i peccati del mondo obi pit di ni. (x2) ‘Agra di Dio Agnello immolate per no che tog peccoi de mondo @ degne di onoree di gloria. dona a no le pace (© (P) 1986 Ass. AUXUUM/IL CARRO, Rome. MC CORI7 “Anomnesis” M.eM Peshord CORPO DI GESU 151 terps Een sat Spiro di Gest ffs in i ‘CORPS DE JESUS © 1981 Editions de Emmanuel, 26 rue de Abbé Grégoire, 75006 Paris, Francio. MC CDR17 “Anansi. 13 152 FIGLIA DI SION V.. Nadalin Seroyal ON Nad jit a Din-provev-s0 mi son sve-go-te E miocvore un batt-toda- fra ioo- ho" ePID nN yl i 4 ap Ha 1os-0. mio re, ena fama su ~ fo~ #2-200-16 ©: roscende dai sual expel Hi, oi an oo a8 e ‘vo == = i & An SSS ass ' . De ee re = ees an ftw " f _ gently ria ot a er fra i colori del nuove giomo, da lontano I'ho visto arrivare. sulla strada stendete mantelli, Eee E vestio rosso i mio Re, 1a fiomma wlforzzonte, a .0r0 scene doi sv cape, Pee ee "urine son co fafa cd Son i chimera an ae igre, nb note,résce nbhna, ‘ORO E DI GEMME MI VESTIRO, deb wa ce opi Rit FRA TUTTE Le DONNE SARO LA PIU BELLA EQUANDO IL MIO SIGNORE, D’ORO ED EMME TVESTIRA, MI GUARDERA, FRA TUTTE LE DON D/AMORE IL SUO CUORE TRABOCCHERA. SAIAI LA PID BELLA F QUANDO Ik TUO SIGNORE TI GUARDERA, DYAMORE IL SUO CUORE TRABOCCHERA. (© (P) 1986 Ass. AUXIUUM/IL CARRO, Roma. MC CDRI7 “Anomness" 4 S. Fioravanti BENEDITE 153 mo. we eno mio ge sb a De Anime mia benedic il Signore, che io posta adorei suo nome. Non i scordare i uci beni, gl sazia di ben’ it gir. Eli rime tuto le tue colpee frsana le frie fi incorona di grazia, come aguita lata giovinezza. BENEDITE IL SIGNORE VOI ANGELI SUOI, BENEDITE IL SIGNORE VOI TUTTE SUE SCHIERE, BENEDITE IL SIGNORE OPERE TUTTE, EIN OGNI LUGO $I LODI DIO. 1 Spore terrezz, leo ai pen omoe Dale foe ho slo uleanz con me congo cone eb ne gt de ol wa vi un Rare del cam, potivenele shown pi ssalluoge dow a (mi Canter’ mio Snore oma goa pro render oi gra par ure ragga 0 gx, Coat mare uo ness roche or ein rene Wa Bu oto le man [Ri] (© 1987 MC CNS “Quanta trad” 15 154 10 SONO CON TE S. Fioravanti F oi ot tuo hey Tp: Sa ne ABSA + be = co perdo = nar 8 Fasmo-e pi 1 SONO CON TE, NEL TUO CUORE SONO CON TE. Guorda le mio mani, i miei pedi YO CERCO TE, NEL TUO CUORE CERCO TE. perché ancora non ered? Mot quile tua mano Son vonuto 1 ho dato avi, nell 3 cad i mio peti squorcialo, tue mani il mio corpo e il mio sangue, ho tfferto conte nel dolore anes eer eee al 7 eI ‘sono io la risurrezione, imocnermn Senne dco ase Sacamcae _ odio ii (©1987 MC CNS “Quontasrado" Mi J toe Bho de-to la Wi - ta, nollome man. mlocorpo.¢. mio 34 [Rit 5. Foravent STABAT MATER 155 ge ern Tea CMa a re IT 00n SA Hed do Lun corpo sen-2a vee, on-na che W-8 chia mano Ma a, ge] Reldot Sk Re Ey | aS Seon) =I quel monte per u-na co-co @- ra vo- mut Mis & butota li dovant nella vio, (Mi parla di un angele e del vecchio Simeone, ‘0 quella donno che ut chiomano Mori, nemmene « Giuseppe questo lo eveva mai det, ‘aveva con sl rede dun corp senzo vito, ‘vere un sagrot che leneva stro stat, 1 quel monte per una croce era veruto, che una spoda le avrebbe portato il pete. a parte @ parte Faveva ropossa, ‘sanzo pet, senza un lamento era cada, cine il copo e una parca le uci di bocca: "Ora set il igo mio Gesi. Come giocava, come ridevo,com’ora bllo un figho maschio roppe presto srappato, dliceva che avev la sua voce, il suo soriso ‘ma un lenzvoo sringewa into, Sul 340 vis cera tera pinto ‘ma dal s10 ptt tava nakcendo un canto, [mote] "Ora sey, il igo mio, Gest" 1 Dio ula croce era moro per more ‘per amore una madre muor, © 1987 MC CNS “Quanta srada". 7 156 TI LODERO (0 mio Signore) 5. Ferovnt gh ase ep =p Spa T bea - 0, Bo - 8 e-de = PSS ea eats Lo deo = de, fo - do,lo-de, 10 - dob - de, - de bo-de, bb - de, = do, ee doate S z a + — = ee a o> SSS eS SS as = ae ae ee ee Vip pps sips ee 1 & ee aera iE 1 esse a= — ee ee eee cage a aed seer ceed Tilderd, lode, ti loder, on le mie moni lodr® mio Signore, lode. Con la mia vit loderé © mio Signore, der. lode, ode, ode, ode, lode, lode, lode, lode, lode, lode, lode ate Signore. Con le mie forze ti oderé 0 mio Signore, i lder. Con lama mene lederd mio Signore lode’. rio, gloria, gloria, gloria gloria, glorio, loro, sia gloria, gloria, gloria ote Signore (© 1987 MC.CNS “Quanta trade", 118 Me A. Colisi SE PRENDO LE ALI 157 Moderatamente lento J =100 he NEEM 5 SSN ISS aa sy RS SShsy pS! +) ES ai rms eat an teen ic aa SS) Sass bss ee ee ee a sa Sint Mi Lami Trae dol Sol 139 - © Ass. AUXIUUMY/IL CARRO, Roma. MC CDRT8 “Regner”. 119 ete + ‘MY i ot | hl tly 5h te wT sy pt ite 1 ie way poorer f 9 on ta 90 dal 10 ess pt thE Gah 1 lesa ae ie B ae : cies a 3 sro ae Bo Fite + ae en pi t= EES, = oa a Nona AY) RAS a Rs oreo resto rot M Spl 0 oe PEGE EGG! SRS aS oe =: =e SS [ qf ar Fete | aa enti ig) oe Wns oe Bae ae aN en t8 al tuo oy TE GD RE noe Micke La79) ee 2 joy ey : aL Nemmene le enebre per te sono scure ela nota & chiara come il giorno, per fe le tenabre sone luce, o mio Signy. ‘SE PRENDO LE ALI DELL’AURORA PER ABITARE Al CONFINI DEL MARE, ANCHE LA Mi GUIDA LA TUA MANO, (MI AFFERRA IL TUO AMOR. ‘SE PRENDO LE AL! DELVAURORA DOVE ANDAR LONTANO DAL TUO SPIRITO, DOVE FUGGIRE DALLA TUA PRESENZA, SIGNORE MIO RE. Signoce tv mi sr emi conosc, 1 soi quando soggo e mi azo, 4 peneti ne miei pense, 0 mio Signor. Ril ‘Ancora informe mi hanno visto i uoiccchi hto era gi serio i me, {mie glomi eran fis, 0 mio Signor Serutomi conose il mio cvre, rove hati mii pesier ‘ guidam sulla via della vito, o mio Sige. Lr Dodim sot a lode, ta gov. to -| not a Re ot ee sa sous TS oe “FINALE” ("MAJESTY") © Rocksith Music ASCAP/G. Riordi & C., Milo. MC CNS! “Dovant ol Re”. 123 124 Moet, gloriota Maes, © Gest sia a lode, la gloria e Fonor! Mees, divina ours, ‘en dal sue tron, gloria a Signer, ion dal 0 amor! SU LODIAM ED ESALTIAM GESU SIGNORE! ADORIAM, GLORIFICHIAM. WNOSTRO REL ‘Maes, dvina ator, esd mor, nel il sl qual Re dei! Romeo RISUSCITO (con potenza) 159 gre NS Bao | Ges, (200 po-ten____2a__ hu t-te Con potenza risict, con poenza revi, con potenza risuectd Gea), con potenza risus! Con potenza i saherd Con potenza 8 guar. Con potenza riemeré. {re eseguito col copoteso al il fsto) (© 1986 R. Romeo, Via Vecchia Miano 25, 80145 Fiscinola (NA MC CNS} “Davant ol Re” 160 PADRE T‘AMIAMO Donna Adkins Pode Famiame e 8 adoriamo, gloria a uo nome sulla terra Gloria ol Wo nome, gloria ave name, gloria ol to nome sla tral esi Yomiome. Spiro Yomiamo. » f u f (GLORIFY THY NAME Copyright © 1976 Maranatha! Music/ComCare, U.K. Amminisrat in lingua itiona do Morning Str Music, Via Falcone « Borselino, 128-130, 50053 Empoli (aio, Usoto con permesso MC CNSI “Davont ol Re" 126 161 DAVANTI AL RE {ro exeguita col copoteso al il taste) (© 1974 Bird Wing Music/Chery Lone/Music Publishing Co. Ine./G. Ricord 8 C., Milano. MC-CNS} “Davant ol Re” 127 162 LASCIATI ANDARE John Wimber = Pe om ee cS gre pe eet eee ee 7 ur = eae ee * ee é eee en os ee eo ; @SS3. pane SA ee an ee eee sam Laat rar su Mi u Reve Dove Re7 sate Latot Pt su Ma Lan ate 8 & Sore Sivie MR Latha? sa wis t= = =| ee arg git) iia gD foc ws am- b= Oa co go- ed to cm cchee- mane ue ur er Mir este Sift MT tat er Pep pe fa non 2o0l ek Do 8 Ge ee Ware 1 wl Fatt poNG ae anni dl do- or, od al - > rane tenet = ea saite LT Lath Fatt sir Mer ur } pot Pahl ‘OLETTHE SON OF GOD ENFOID YOU Copyright © 1979 Mercy Publhing/ Thankyou Musi, Arminia in Fnguo alana da ‘Morning Str Music, Via Falcone e Boral, 128-130, $0053 Empoli (lio. Uste con permesso. MC CNT “Dovant oR". 128