Sei sulla pagina 1di 1

TUTTOSPORT 19

MERCOLED, 7 DICEMBRE 2016

lega pro 17 giornata

LAlessandria riparte
dal turnover ragionato

GIRONE B

Parma: Faggiano ds
Venezia, c il Gubbio
VENEZIA-GUBBIO

Braglia cambia con il Renate, ma senza fare rivoluzioni

Il Pordenone ospita
lAlbinoLeffe e prova a
mettere pressione alla
Reggiana, che domani
ri, Capanna, Caputo, Massimo, Ma- attende la FeralpiSal

Il tecnico non vuole


ripetere le fatiche che
aveva visto con
lArezzo. E il presidente
Di Masi diventa una
statuina del presepe...

estrelli, Shainas, Muzzi, Taviani, Berisha, Visconti. All. Giannichedda


Tuttocuoio (4-3-1-2): Nocchi;
Borghini, Falivena, Bachini, Picascia; Pellini, Caciagli, Provenzano;
Masia; Tempesti, Gelli. A disp. Cappellini, Gremigni, Mulas, Zenuni, Siani, Serinelli, Frare, Berardi, Imbrenda, Lo Porto. All. Fiasconi

MIMMA CALIGARIS
ALESSANDRIA

Come Maradona. Come i


grandi politici dell'Italia e
del mondo. Come tutti coloro che scrivono la storia.
E Luca Di Masi, con i grigi,
sta scrivendo pagine straordinarie e non basterebbe,
gi adesso, un libro per raccoglierle tutte. Da oggi sar
anche nel presepe di San
Gregorio Armeno, dove un
anno fa finito anche uno
che, al Moccagatta, ha lasciato il segno, Maurizio Sarri. Alessandria ospita, grazie
a Comune e Ascom, in questi giorni, la mostra dei maestri che realizzano la celebri
creazioni natalizie: anche
loro hanno imparato a conoscere i grigi con le imprese in Coppa Italia e, adesso,
con la stagione da record,
prima squadra per rendimento, anche in Europa, anche davanti al Real. Come
rendere omaggio a queste
imprese? Realizzando la statuina di Luca Di Masi, che la
ricever oggi pomeriggio e
che tutti i tifosi vorrebbero
nel loro presepe, per quello che l'imprenditore torinese, innamorato dell'Alessandria, sta regalando alla citt.

Verso Renate

La cerimonia poche ore prima di un passaggio delicato della stagione, la trasferta a Renate, domani, tappa
intermedia di una settimana che pu modellare ancora meglio le gerarchie nel girone A. Per il momento gli
uomini di Braglia restano a
+6 sulla Cremonese: il tecnico avr a disposizione anche
Celjak, guarito dall'infortunio muscolare, e Marras,
che rientra dalla squalifica, ma la squadra cambier poco, "due o tre elementi", un turnover limitato per

PONTEDERA-CARRARESE

(ore 20.30, Zingarelli di Siena)


Pontedera (3-5-2): Lori; Risaliti,
Polvani, Videtta; A. Gemignani, Calcagni, Della Latta, Cal, Corsinelli;
Disanto, Santini. A disp. Citti, Giacomel, Borri, Cais, Udoh, Bonaventura, Zappa, Kabashi. All. Indiani
Carrarese (4-3-3): Lagomarsini; Migliavacca, Cristini, Massoni,
Rampi; Rosaia, Marsili, Bastoni; Tutino, Miracoli, Floriano. A disp. Contini, Pellizzari, Dell'Amico, Brondi,
Amico, Torelli, Del Nero, Rolfini, Marabese, Massaro. All. Danesi
PRATO-AREZZO

(ore 20.30, Provesi di Treviglio)


Prato (4-2-2): Iuliano; Catacchini, Ghidotti, Martinelli, Tomi; Malotti, Carcuro, Checchin, Di Molfetta; Ogunesye, Moncini. A disp. MelPietro Braglia, 61 anni, prima stagione sulla panchina dellAlessandria
grati, Saloni, Danese, Benucci, Sobacchi, Cavagna, De Micheli, Tavadosare le energie, ma senza Franzini
motti, Neuton Piccoli, Priola, Sam- no, Sowe, Marie Sainte. All. Monarivoluzioni. Quella con l'Amartino; Benedetti, Luperini, Ham- co
rezzo, a inizio stagione, con LUPA ROMA-COMO
lili; Rovini, Gyasi, Finocchio. A disp. Arezzo (4-3-3): Benassi; Luciatre gare concentrate in set- (ore 14.30, Annaloro di Collegno) Albertoni, Boni, Placido, Romiti, Co- ni, Milesi, Solini, Sabatino; Foglia,
te giorni, non ha convinto L u p a R o m a ( 4 - 3 -1 - 2 ) : lombini, Gargiulo, Pandolfi, Minot- De Feudis, Corradi; Erpen, Moscaril tecnico. Che sa bene a chi Svedkauskas; Mazzarani, Palome- ti, Proia, Varano, Tomaselli. All. Re- delli, Polidori. A disp. Garbinesi, Bordare fiducia: con Bocalon que, Rosato, Sfan; Corvesi, Garu- mondina
ra, Masciangelo, Rosseti, Grossi,
lo ha fatto anche nelle set- fi, La Camera; Aloi; Fofana, MastroSirri, Muscat, Demba, Arcidiacono,
timane di flessione e di di- pietro. A disp. Brunelli, Celli, Gigli, PRO PIACENZA-GIANA
Ba, Bearzotti, D'Ursi. All. Sottili
giuno di gol e l'attaccante Rozzi, Baldassin, Scicchitano, Ca- (ore 16.30, Natilla di Molfetta)
tornato a segnare e a sorri- fiero, Montesi, Ceccarelli, Manco- Pro Piacenza (3-5-2): Fumagal- LUCCHESE-CREMONESE
dere. Questa mattina rifini- su. All. Di Michele
li; Calandra, Sall, Aspas; Bini, Sane, (domani ore 14.30, Guccini di Altura, per prepararsi a ritoc- Como (3-5-2): Zanotti; Antezza, Pugliese, Cavalli, Gomis; Pesenti, bano Laziale)
care un altro record.
Briganti, Ambrosini; Marconi, Da- Bazzoffia. A disp. Bertozzi, Cardin,
mian, Pessina, Di Quinzio, Sperot- Rossini, Girasole, Martinez, Marra, RENATE-ALESSANDRIA
LIVORNO-PIACENZA
to; Chinellato, Bartulovic. A disp. Ferrara, Cassani, Musetti. All. Pea (domani ore 14.30, Volpi di Arez(ore 14.30, Zufferli di Udine)
Barlocco, Scaglione, Piacentini, Giana Erminio (3-5-2): Viotti; zo)
Livorno (3-4-1-2): Mazzoni; Gon- Cicconi, Mandelli, Peverelli, Mut- Perico, Montesano, Solerio; Iovine,
nelli, Borghese, Gasbarro; Jelenic, ton, Bertani, Rota. All. Gallo
Biraghi, Marotta, Chiarello, Augel- VITERBESE-SIENA
Marchi, Luci, Lambrughi; Venituclo; Okyere, Bruno. A disp. Sanchez, (domani ore 14.30, Mantelli di Breci; Cellini, Maritato. A disp. Falco- OLBIA-PISTOIESE
Tremolada, Bonalumi, Rocchi, So- scia)
ne, Romboli, Lischi, Morelli,Toninelli, (ore 14.30, Marchetti di Ostia Li- sio, Pinardi, Perna, Capano, FerraFerchichi, Bergvold, Gemmi, Dell'A- do)
ri. All. Alb
Classifica: Alessandria 42; Cregnello. Murilo. All. Foscarini
Olbia (4-3-2-1): Carboni; Pinna,
monese 36; Arezzo, Livorno 29;
Piacenza (4-3-3): Pelizzoli; Quaranta, Miceli, Cotali; Muroni, RACING ROMA-TUTTOCUOIO
Piacenza 25; Lucchese (-1), ReSciacca, Abbate, Silva, Agostino- Geroni, Piredda; Ragatzu, Capello; (ore 16.30, Robilotta di Sala Con- nate, Como 24; Viterbese 23; Giane; Saber, Taugourdeau, Cazzamal- Kouko. A disp. Montaperto, Van der silina)
na Erminio 22; Olbia 21; Siena, Carli; Matteassi, Razzitti, Franchi. A di- want, Pisano, Russu, Murgia, Sca- Racing Roma (3-5-2): Savello- rarese 20; Pistoiese, Pontedera 17;
sp. Miori, Kastrati, Di Cecco, Castel- nu, Tetteh, Delgado, Senesi. All. Mi- ni; Macellari, Vona, Giura; Selvag- Pro Piacenza 16; Tuttocuoio 14;
lana, Barba, Segre, La Vigna, Co- gnani
gio, Steri, Vastola, Ricciardi, Proiet- Lupa Roma 13; Racing Roma 11;
lombini, Cesana, Debeljiuh. All. Pistoiese (4-3-3): Feola; Gugliel- ti; De Sousa, Loglio. A disp. Lazza- Prato 8

PARMA. (a.bo.) Il Parma ha fi-

nalmente scelto il nuovo direttore sportivo, lex Palermo (da pochissimi giorni)
e Trapani Daniele Faggiano, 38 anni. Ieri pomeriggio la firma sul contratto, in
mattinata prevista la presentazione ufficiale al Centro Sportivo di Collecchio. Il
Parma, dunque, riparte da
Faggiano e DAversa, dopo il
terremoto di due settimane
fa che ha praticamente azzerato lintero settore tecnico della prima squadra. Gli
emiliani saranno domani di
scena in casa dellAlto Adige,
con lobiettivo di riprendere
la marcia verso la vetta della
classifica. Una vetta condivisa tra Pordenone e Reggiana.
Oggi tocca alla squadra di
Tedino che, dopo il pirotecnico 4-3 in casa del Padova,
ospita lAlbinoLeffe, reduce
dal 2-0 inflitto al Lumezzane. Domani giocher in casa
anche la Reggina, che attende la FeralpiSal.
ANCONA-PADOVA

Daniele Faggiano, 38 anni

(ore 14.30, Perotti di Legnano)


Venezia (4-3-3): Facchin; Baldanzeddu, Modolo, Domizzi, Pellican; Fabris, Pederzoli, Bentivoglio;
Edera, Moreo, Marsura. A disp. Sambo, Camerlengo, Luciani, Galli, Malomo, Soligo, Tortori, Stulac, Strechie, Acquadro, Cernuto. All. Inzaghi
Gubbio (4-3-1-2): Narciso; Marini, Rinaldi, Burzigotti, Zanchi; Romano, Croce, Conti; Casiraghi; Ferretti, Candellone. A disp. Volpe, Monti, Pollace, Kalombo, Petti, Costantino, Bergamini, Musto, Ferri Marini, Tavernelli. All. Magi

LUMEZZANE-MANTOVA

(ore 14.30, Santoro di Messina)


Lumezzane (4-3-1-2): Pasotti;
Rapisarda, Tagliani, Sorbo, Bonomo; Calamai, Arrigoni, Varas; Russini; Barbuti, Speziale. A disp. Peroni, Magnani, Allegra, Brusac, Genevier, Vaccaro, Gentile, Bacio Terracino, Leonetti, 21 Padulano, Verde. All. De Paola
Mantova (3-5-2): Bonato; Gargiulo, Cristini, Carini; Bandini, Di Santantonio, Raggio Garibaldi, Zammarini, Regoli; Marchi, Tripoli. A disp.
Maniero, Errera, Menini, Boccalari,
Romeo, Sene Pape, Caridi, Maccabiti, Laplace. All. Graziani
MODENA-FANO

(ore 14.30, Lorenzin di Castelfranco Veneto)


Modena (3-5-1-1): Manfredini;
Accardi, Cossentino, Popescu; Calapai, Schiavi, Laner, Besea, Basso;
Tulissi; Diakite. A disp. Costantino,
Brancolini, Zucchini, Aldrovandi, Minarini, Sakaj, Olivera, Ravasi, Bajner,
Loi. All. Capuano
Fano (3-5-1-1): Andrenacci; Torta, Zullo, Ferrani; Lanini, Schiavini,
Carotti, Gabbianelli, Taino; Borrelli;
Masini. A disp. Menegatti, Zigrossi,
Di Nicola, Favo, Gucci, Bellemo, Sassaroli, Capezzani, Zupo, Camilloni.
All. Cusatis

(ore 14.30, Pasciuta di Agrigento)


Ancona (4-3-3): Scuffia; Daffara, Moi, Ricci, Forgacs; Agyei, Zampa, Gelonese; De Silvestro, Samb,
Frediani. A disp. Rossini, Barilaro,
Malerba, Djuric, Kostadinovic, Bambozzi, Bariti, Montagnoli, Tassoni,
Battaglia, Moment, Voltan. All. Brini
Padova (3-5-2): Bindi; Sbraga,
Emerson, Russo; Madonna, Mandorlini, Filipe, Dettori, Favalli; Neto
Pereira, Germinale. A disp. Favaro,
Cappelletti, Monteleone, Boniotti,
Mazzocco, Gaiola, Marcandella, TERAMO-MACERATESE
Tentardini, Altinier. All. Brevi
(ore 14.30, Ayroldi di Molfetta)
Teramo (4-3-3): Rossi; Sales, CaiBASSANO-FORL
di, Speranza D'Orazio; Carraro, Ilari,
(ore 14.30, Curti di Milano)
Bulevardi; Petrella, Sansovini, Di PaBassano (4-4-2): Bastianoni; For- olantonio. A disp. Calore, Capitanio,
miconi, Pasini, Barison, Crialese; Fal- Altobelli, Manganelli, Cesarini, Karzerano, Bianchi, Proietti, Laurenti; kalis, Steff, Orlando, Petermann,
Grandolfo, Fabbro. A disp. Rossi, Ce- Croce, Cericola, Mantini, Fratangenetti, Maistrello, Rantier, Candido, lo. All. Nofri Onori
Tronco, Cavagna, Soprano, Bortot, Maceratese (3-5-2): Forte; MarLancini. All. D'Angelo
chetti, Gattari, Perna; Franchini, MeForl (4-4-2): Turrin; Adobati, Ve- stre, Malaccari, De Grazia, Ventola;
si, Conson, Franchetti; Alimi, Capel- Colombi, Turchetta. A disp. Moscalupo, Spinosa, Capellini; Tonelli, Pon- telli, Gremizzi, Broli, Bondioli, M.
sat. A disp. Baldassarri, Baschirot- Massei, Palmieri, Bangoura, Ramato, Ferretti, Tentoni, Piccoli, Parigi, dani, Cannoni. All. Giunti
Cammarto, Croci. All. Gadda

PORDENONE-ALBINOLEFFE

(ore 18.30, Paterna di Teramo)


Pordenone (4-3-1-2): Tomei; Semenzato, Stefani, Ingegneri, Broh;
Misuraca, Burrai, Suciu; Cattaneo;
Arma, Pietribiasi. A disp. D'Arsi, Filinsky, Parodi, Marchi, Buratto, Gerbaudo, Salamon, Azzi, Berrettoni,
Martignago, Raffini, De Anna. All.
Tedino
AlbinoLeffe (3-5-2): Nordi; Zaffagnini, Gavazzi, Magli; Gonzi,
Agnello, Giorgione, Nichetti, Anastasio; Mastroianni, Virdis. A disp.
Cortinovis, Mondonico, Guerriera,
Dondoni, Di Ceglie, Ammirati, Minelli, Moreo.
All. Alvini
SANTARCANGELO-SAMB.

(ore 18.30, Massimi di Termoli)


Santarcangelo (3-5-2): Nardi;
Paramatti, Sirignano, Carlini; Posocco, Valentini, Dalla Bona, Ungaro, Rossi;
Cori, Merini. A disp. Gallinetta, Ronchi, Urso, Gullo, Gatto, Gazzotti, Cesaretti, Mancini, Alonzi, Maiorana.
All. Marcolini
Sambenedettese (4-3-1-2): Aridit; Tavanti, Mori, Radi, Di Pasquale; Zappacosta, Berardocco, Lulli; Di
Massimo; Mancuso, Fioretti. A disp. Pegorin, Di Filippo, Sabatino, Sorrentino, Tortolano, Pezzotti, Ntow,
Candellori, Mattia, Vallocchia, Damonte. All. Palladini
ALTO ADIGE-PARMA

(domani ore 14.30,Maggioni di Lecco)


REGGIANA-FERALPISAL

(mercoled 14/12, ore 20.30)


Classifica: Pordenone, Reggiana
33; Venezia 32; Sambenedettese
29; Padova, Gubbio 28; Bassano
27; Parma 26; FeralpiSal 25; AlbinoLeffe 24; Santarcangelo 19; Alto Adige 18; Teramo, Ancona 16; Lumezzane 14; Fano 13; Maceratese
(-3), Modena, Mantova 12; Forl 9

GIRONE C

Cade la Juve Stabia, il Lecce scappa in vetta


Catania (4-3-3): Pisseri 6; Parisi 6, Gil 6, Bergamelli 6.5, Djordjevic 6.5; Bucolo 6.5, Scoppa 6.5,
Fornito 6; Russotto 7.5 (42 st Graziano ng), Barisic 6.5 (34 st Paolucci 6.5), Mazzarani 6.5 (19 st Di
Cecco 6). A disp. Martinez, Nava,
De Santis, Bastrini, Silva, PiermarAKRAGAS-COSENZA 
1-3 teri, Di Grazia, Piscitella, Calil. All.
Marcatori: st 14 e 27 Statella, 45 Rigoli 7
Zanini, 46 Caccetta
Monopoli (4-3-3): Mirarco 6; ForAkragas (4-3-3): Pane 6; Caz bes 5, Esposito 5, Ferrara 5, Pinto
5.5, Marino 5.5, Russo 5.5, Riggio 5.5; Sounas 5.5 (15 st Mercadan5.5; Salandria 6, Zanini 6, Palmie- te 5.5), Nicolini 5, Viola 5.5; Genro 6 (28 st Coppola 5.5); Gomez chi 5.5 (27 st Balestrero 5.5), Gat5.5, Longo 5.5 (28 st Leveque to 5 (9 st DAuria 5.5), Montini 6.
5.5), Salvemini 5.5. A disp. Adda- A disp. Pellegrino, Bei, Cassano, De
rio, Carillo, Garcia, Assisi, Sepe, Co- Vito, Mouzakitis, Padalino, Franco,
cuzza, Pezzella, Rotulo, Incardona. Mavretic. All. Zanin 5.5
All. Di Napoli 5.5
Arbitro: Nicoletti di Catanzaro 6
Cosenza (4-4-2): Perina 6; Cor- Note: ammoniti: Ferrara, Forbes,
si 6, Tedeschi 6, Blondet 6, DAn- Djordjevic, Bergamelli
na 6; Criaco 6, Ranieri 6 (42 st Cepece ng), Caccetta 6, Statella 7; CATANZARO-VIBONESE 2-0
Gambino 6 (15 st Baclet 6), Filip- Marcatori: pt 26 Cunzi; st 14 Giopini 6. A disp. Saracco, Quintiero, vinco rig.
Meroni, Appiah, Mungo, Madriga- Catanzaro (4-4-2): Leone 6 (32
li, Scalise. All. Roselli 6
st De Lucia ng); Esposito 6.5, PaArbitro: Guida di Salerno 6
squaloni 6, Sabato 6.5, Imperiale
Note: ammoniti Caz, Salandria, 6; Icardi 6,Maita 6.5,Van Ransbeek
Zanini, Blondett, DAnna
6 (38 st Bensaja ng) Cunzi 7;
Basrak 6, Giovinco 7 (29 st TavaCATANIA-MONOPOLI 
4-1 res 6). A disp. Grandi, Campagna,
Marcatori: pt 25 Russotto; st 5 Strumbo, Lionetti. All. Zavettieri 6
Barisic, 7 Mazzarani, 8 Montini, Vibonese (4-1-4-1): Russo 6 (39
36 Paolucci
st Mengoni ng); Usai 6, Manzo 6,

Vola il Matera, che sale al


secondo posto. Tonfo
Foggia: da 2-0 a 2-3 con il
Fondi. Catania travolgente,
riparte il Cosenza dopo 2 ko

Sicignano 6, Sabato 6; Legras 6;


Yabre 6.5,Paparusso 6 (25 st Scapellato 6), Tindo 6 (29 st Surace
6), Chiavazzo 6.5; Di Curzio 6. A disp. Cetrangolo, Cinquegrana, Lettieri, Buda, Favasuli. All. Costantino 6
Arbitro: Proietti di Terni 6
Note: ammoniti Van Ransbeek,Paparusso

Guadalupi, Capuano, DAgostino,


Iadaresta. All. Pochesci 6
Arbitro: Cipriani di Empoli 6
Note: ammoniti: Rubin, Agnelli, Albadoro

MATERA-CASERTANA

FID. ANDRIA-JUVE STABIA 2-1


Marcatori: pt 4 Cruz; st 21 Sandomenico, 28 aut. Cancellotti
Fidelis Andria (3-5-2): Poluzzi
6; Aya 7.5, Radu 6.5, Colella 6.5;
Tartaglia 6.5, Onescu 6.5, Piccinni 7, Matera 6.5 (31 st Berardino
ng), Tito 6.5 (32 st Curcio 6); Cruz
7 (31 st Volpicelli 6), Cianci 6. A disp. Pop, Cilli, Valotti, Fall, Masiero,
Starita, Imbriola, Annoni, Klaric. All.
Favarin 7
Juve Stabia (4-3-3): Russo 5.5;
Cancellotti 4.5, Atanasov 5, Morero 5, Liotti 4 (30 st Lisi ng); Salvi
5 (18 st Kanoute 5.5), Capodaglio
6, Mastalli 5.5; Marotta 6, Del Sante 5 (31 pt Ripa 5), Sandomenico
5.5. A disp. Bacci, Zibert, Camigliano, Izzillo, Petricciuolo, Esposito,
Rosafio. All. Fontana 5
Arbitro: Solazzi di Avezzano 6.5
Note: espulso Atanasov (46 st)
per doppia ammonizione. Ammoniti: Cruz, Onescu, Piccinni, Salvi

Due gol per Caturano a Messina

FOGGIA-FONDI

2-3

4-2

Marcatori: st 1 Armellino, 20 Negro, 24 e 35 Carretta, 39 Giannone rig., 42 Corado


Matera (3-4-3): Alastra 6.5 (9
st DEgidio 6.5); Ingrosso 6, De
Franco 6, Mattera 6; Meola 6 (12
st De Rose 6.5), Iannini 6, Armellino 6.5, Casoli 7; Carretta 7, Negro
7, Strambelli 6.5 (22 st Piccinni
6). A disp. Bifulco, Scognamillo,
Louzada, Dellino, Sartore, Infantino, Gigli. All. Auteri 6.5
Casertana (4-3-3): Ginestra 6.5;
Finizio 6, Rainone 6, Lorenzini 5.5,
Pezzella 5.5 (26 st Ramos 6); De
Marco 5 (25 st Giannone 6.5),
Rajcic 6, Matute 5.5; Orlando 6.5,
Corado 6, Carlini 7 (37 st Giorno
ng). A disp. Fontanelli, De Filippo,
Taurino, Ciotola, Porcaro. All. Tedesco 6
Arbitro: Fourneau di Roma 6
Note: ammoniti Orlando, Pezzella,
De Marco. Secondo tempo iniziato con 20 di ritardo per un guasto
allimpianto di illuminazione

Marcatori: pt 18 Sarno, 32 Gerbo, 36 Verone; st 10 Calderini, 27


Albadoro
Foggia (4-3-3): Guarna 6; Angelo 5, Martinelli 5, Coletti 5, Rubin
5.5; Gerbo 6 (34 pt Sicurella 6),
Vacca 6, Agnelli 5.5 (26 st Riverola ng); Chiric 6 (22 st Letizia 5),
Sarno 6, Sainz-Maza 5. A disp.
Sanchez, Tucci, Loiacono, Dinielli,
Sansone, Quinto. All. Stroppa 6
Fondi (4-3-3): Baiocco 8; Galasso 6 (37 st Addessi ng), Fissore 6,
Bertolo 6, Squillace 6; Varone 6, De
Martino 6, Bombagi 6; Tiscione 6,
Albadoro 6 (33 st Di Sabatino ng),
0-3
Calderini 6 (48 st Pompei ng). A MESSINA-LECCE 
disp. Coletta, Pompei, Battistoni, Marcatori: pt 19 Caturano rig., 46

Persano; st 33 Caturano
Messina (4-4-2): Berardi 5.5;
Grifoni 5 (26 pt Ferri 4.5), Rea 5,
Bruno 5, De Vito 4; Ionut 4.5 (21
st Saitta 5), Musacci 4.5, Mancini 5, Marseglia 5 (29 st Madonia
ng); Milinkovic 4, Pozzebon 4.5. A
disp. Russo, Mileto, Rafati, Bramati, Palumbo, Ricozzi, Lazar, Gaetano, Foresta. All. Lucarelli 4.5
Lecce (4-2-3-1): Gomis 6; Ciancio 6, Cosenza 6.5, Drudi 6, Contessa 6.5; Tsonev 7 (25 st Mancosu 6), Fiordilino 6.5; Vutov 6.5
(18 st Lepore 6), Persano 6.5,
Doumbia 6.5; Caturano 7.5 (38 st
Freddi ng). A disp. Bleve, Chironi,
Vitofrancesco, Arrigoni, Torromino,
Pacilli, Giosa, Vinetot, Maimone. All.
Padalino 7
Arbitro: DApice di Arezzo 5.5
Note: ammoniti Cosenza, Marseglia, Ionut, Musacci

PAGANESE-SIRACUSA1-1
Marcatori: st 19' Reginaldo, 37'
Scardina
Paganese (3-5-2): Chiriac 5; Alcibiade 5.5, Camilleri 5.5, Silvestri
6.5; Della Corte 6, Tagliavacche 6,
Maiorano 5 (13' st Iunco ng), Deli
5, Cicerelli 6; Herrera 5.5 (25' st
Pestrin ng), Reginaldo 6.5 (39' st
Caruso ng). A disp. Marruocco,
Mansi, Zerbo, Longo, Parlati, Stoia, Picone, Mauri, Celiento. All. Gras-

sadonia 6
Siracusa (4-2-3-1): Santurro 6.5;
Brumat 6, Turati 6.5, Pirrello 6.5,
Dentice 6; Baiocco 6, Spinelli 6;
Cassini 5.5 (25' st Dezai ng), Palermo 5.5 (31' st Catania ng), Valente 5.5 (29' st Talamo ng); Scardina 6. A disp. Gagliardini, Diakite,
De Respinis, Di Dio, Toscano. All.
Sottil 6
Arbitro: Detta di Mantova 6
Note: ammoniti Spinelli, Silvestri,
Reginaldo. Spinelli (38' pt) calcia
un rigore sulla traversa

TARANTO-MELFI 2-0
Marcatori: pt 39 Altobello; st 29
Viola rig.
Taranto (3-4-3): Maurantonio 6;
Altobello 6.5, Stendardo 6, Pambianchi 6; De Giorgi 7, Nigro 6.5 (47
st Sampietro ng), Bobb 6, Paolucci 6; Potenza 6.5 (1 st Lo Sicco 6),
Magnaghi 6, Viola 6.5. A disp. Pizzaleo, Bollino, De Salve, Boccadamo, Cardea, Russo, Balzano, Garcia, Giunta, Pirrone. All. Prosperi 6.5
Melfi (4-3-1-2): Gragnaniello 5.5;
Grea 5.5 (42 st Paterni ng), Laezza 5, De Giosa 5, Bruno 5.5 (15 st
Lodesani 5); Esposito 5.5 (42 st
Demontis ng), Libutti 5, Cittadino
5; Vicente 6; Foggia 5.5, De Vena
5.5. A disp. Viola, Nicolao, Lanzaro, Casiello, Ferraro, Obeng, Mangiacasale. All. Bitetto 5.5

Arbitro: Tursi di Valdarno 6


Note: ammoniti Esposito, Vicente, De Giosa, Grea

V. FRANCAVILLA-REGGINA 1-0
Marcatori: st 11 Nzola
Virtus Francavilla (3-5-2): Casadei 6; Idda 6, De Toma 6.5,
Abruzzese 6.5; Albertini 6, Prezioso 6.5, Galdean 6, Alessandro 6.5
(26 st Biason 6), Pastore 6; De Angelis 6 (43 st Abate ng), Nzola 7.
A disp. Costa, Albertazzi, Faisca,
Gall, Monopoli, Pino, Tundo, Finazzi, Salatino. All. Calabro 7
Reggina (4-3-3): Sala 7; Cane 5
(22 st Maesano 5.5), Gianola 4.5,
Kosnic 5, Possenti 5.5; Knudsen
6, Botta 6, De Francesco 6 (22 st
Bangu 5.5); Tripicchio 5.5 (33 st
Tommasone ng), Bianchimano 5,
Porcino 5. A disp. Licastro, Lo, Cucinotti, Mazzone, Roman, Silenzi,
Carpentieri, Lancia. All. Zeman 5
Arbitro: De Remigis di Teramo 6
Note: ammoniti Prezioso, Bangu
Classifica: Lecce 35; Matera e Juve Stabia 32; Foggia 31; Cosenza
26; V. Francavilla e Fidelis Andria
25; Catania (-7) e Fondi (-1) 24;
Monopoli 22; Siracusa 21; Casertana (-2) e Paganese 19; Melfi (-1)
e Akragas 17; Taranto e Messina 15;
Reggina 14; Catanzaro 13