Sei sulla pagina 1di 1

4

LUNED
22 AGOSTO 2016

primo piano

IL SECOLO XIX

VERSO IL REFERENDUM / 4 I poteri dellEsecutivo

Le ragioni del s

Le ragioni del no

TOGLIERGLI LA FIDUCIA

CHE SAR ONNIPOTENTE

CHI GOVERNA SAR PI FORTE COS SI CONCEDONO


MA LA CAMERA POTR SEMPRE TROPPI MARGINI A UN PREMIER
LORENZO CUOCOLO

MAURO BARBERIS

DALLA proclamazione della Repubblica, lItalia ha avuto ben 63 governi: fino a


TUTTIigovernisilamentanodinonavereabbastanzapoteri.Sipotrebberispon6 per ogni legislatura. Nello stesso periodo lInghilterra ha avuto solo quindici
dere: la democrazia, bellezza. Un governo democratico, infatti, deve s avere
Primiministri.EinFrancia,nellaquintaRepubblica(dal1958),sisonosucceduti
i poteri necessari per governare la cosiddetta governabilit ma deve anche
solo 21 esecutivi. Uno dei talloni dAchille del sistema istituzionale italiano ,
essere rappresentativo del popolo sovrano. Le riforme renziane sono cos condunque, la debolezza dellesecutivo. Nessun serio programma pu essere reatestate, invece, proprio perch mirano solo alla governabilit, fregandosene
lizzatoseogniannobisognaformareunnuovogoverno.Nessunacredibilitpu
della rappresentativit. Gli enormi poteri che il governo ha gi vengono ancora
essere pretesa in Europa o nei vertici internazionali, se ad ogni riunione, per
aumentati, cucendoli sulle misure di Matteo Renzi e della sua insofferenza per
lItalia, si presentano nuovi ministri.
i controlli parlamentari. Non si fa cos. Le costituzioni sono un atto di sospetto
LaCostituzionedel1948hasceltounaformadigovernoparlamentarecondeverso il potere: sono fatte per limitarlo e controllarlo, non per aumentarlo.
boli strumenti di stabilizzazione del governo. La scelta, comprensibile dopo
Gi oggi, se si chiede a uno studente di diritto costituzionale chi fa le leggi?,
ventannidifascismo,fuanchedovutaalladiffidenzareciprocatrademocristiaavoltecisisenterispondere:ilgoverno.Rispostasbagliata:formalmente,lelegni e comunisti. A ci si sono per molti anni accompagnate leggi elettorali progi le fa il parlamento, il governo al massimo fa decreti legislativi e decreti-legge,
porzionali, che hanno favorito governi balneari, mandati esplorativi e altre alsi chiama esecutivo perch le leggi dovrebbe eseguirle. Ma nella sostanza, lo
chimienellemanidellesegreteriedeipartiti.Anchelepirecentileggielettorali
studente che risponde cos non ha torto: gi oggi, infatti, fra decreti e leggi dinia tendenza maggioritaria non hanno saputo produrre governi stabili e duraturi.
ziativa del governo, gran parte della legislazione opera del governo, e il parlaLa riforma costituzionale, sulla quale voteremo con il referendum dellautunmento si limita a ratificarla. Se passassero le riforme costituzionali ed elettorali,
no, cerca di risolvere il problema. Anzitutto la fiducia al governo sar accordata
le leggi continuerebbe a farle il parlamento, formalmente, ma sarebbe un parladalla sola Camera dei deputati, e non pi dal Senato. Cos si eliminer uno dei
mentomonocameraleelettoconlItalicum,dunquecontrollatodalgoverno.Olprincipali fattori di instabilit degli esecutivi degli ultimi decenni, che dovevatre a tutti i poteri che il governo gi ha si pensi alle recenti nomine Rai le riforno ottenere la fiducia in due Camere con maggioranze anche sensibilmente dime gliene danno un altro: il voto a data certa (vedi box centrale). Sulle leggi proverse. Al governo, poi, verr dato
poste dal governo, purch esso diun nuovo strumento per realizzachiari che sono essenziali per
re il proprio programma: si tratta
attuare il proprio programma, il
del cosiddetto voto a data certa.
parlamento deve decidere entro
Lesecutivo, cio, potr chiedesettanta giorni. Gi oggi, fra Care al Parlamento di discutere enmera e Senato, e in media, le leggi
tro un massimo di 70 giorni i prodiniziativa governativa passano
getti di legge che ritiene essenziain 109 giorni, la legge finanziaria
li. Si tratta di uno strumento noto
in 88, e i decreti-legge vengono
ad altri ordinamenti (es. Francia),
convertiti in 53 giorni. Ma per il riarticolo 72
che lascia comunque il Parlamenformismo compulsivo renziano
La
Camera,
se
il
governo
Esclusi i casi di cui allart. 70 [leggi costituzionali, elettorali,
to libero di decidere se approvare
non basta, ci vuole ancora un aiuritiene che un disegno di
comunitarie, ecc., ndr.] il Governo pu chiedere alla Camera
la proposta del governo oppure
tino. E va bene, diamogli anche
dei deputati di deliberare, entro cinque giorni dalla richiesta,
legge sia essenziale per
no, senza alcun vincolo.
laiutino? Per, quando i governi
che un disegno di legge indicato come essenziale per lattuazione
La previsione del voto a data
si attribuiscono nuovi poteri, dolattuazione del programma
certa, inoltre, dovrebbero almeno
del programma di governo sia iscritto con priorit allordine
di governo, deve:
vrebbe ridurre
avere la decenza
del giorno e sottoposto alla pronuncia in via denitiva della Camera
sensibilmente il
di
rinunciare ad
entro
5
giorni
iscriverlo
con
dei deputati entro il termine di settanta giorni dalla deliberazione.
ricorso (spesso
abusare dei vecpriorit allordine del giorno chi.
In tali casi i termini [per leventuale intervento del Senato, ndr.]
improprio) ai deentro i successivi 70 giorni
creti-legge,
i
Prendiamo i
sono ridotti della met [] Il regolamento della Camera
provvedimenti
decreti-leggi,
dei deputati stabilisce le modalit e i limiti del procedimento,
pronunciarsi
in
via
denitiva
durgenzaconcui
previsti anche
anche con riferimento allomogeneit del disegno di legge.
sul provvedimento
il governo si sodalla nuova costituisce al Parlastituzione solo MAURO
LORENZO
articolo 76
articolo 64
mento. E anche
per casi straor- BARBERIS
CUOCOLO
alle questioni di
dinari di necessi- ordinario
professore
I
regolamenti
delle
Il Governo non pu, senza delegazione
menti provvisori con forza di legge:
di Diritto comfiducia, che spest e di urgenza, e di teoria
Camere garantiscono
disposta con legge, emanare decreti che
disciplinare le materie indicate nellart. 72,
parato
so sono state utiinvece stra-usati del diritto
i
diritti
delle
minoranze
abbiano valore di legge ordinaria.
c. 5 [elezioni, salvo le modalit di svolgiallUniversit
lizzate dal goverda tutti i governi. allUniversit
parlamentari
Quando, in casi straordinari di necessit e mento, ndr.]; reiterare disposizioni
Bocconi
no come ricatto
Forse rendendosi di Trieste
durgenza, il Governo adotta, sotto la sua
adottate con decreti non convertiti in
politico nei conconto di aver esaresponsabilit, provvedimenti provvisori
legge e regolare i rapporti giuridici sorti
fronti del Parlamento. Incanalare
gerato, Renzi & Boschi hanno finto
la realizzazione del programma di
di porre dei limiti allabuso dei decon forza di legge, deve il giorno stesso
sulla base dei medesimi; ripristinare
governo in un procedimento parcreti-leggi, e di concedere nuovi
presentarli per la conversione alla Camera lefficacia di norme di legge o di atti aventi
lamentare fisiologico sembra una
diritti alle opposizioni. Ma state
dei deputati, anche quando la funzione
forza di legge che la Corte costituzionale
buona soluzione.
sereni: non hanno fatto n luna
legislativa esercitata collettivamente
ha dichiarato illegittimi per vizi non
Alcuni ritengono che cos lesen laltra cosa.
dalla due Camere. []
attinenti al procedimento.
cutivo si rafforzi troppo. Ma diIlnuovoart.76,infatti,silimitaa
Il Governo non pu, mediante provvedimenticano che le novit introdotvietare abusi che potrebbero conte dalla riforma non toccano la nasiderarsi gi vietati: approvare
tura della forma di governo, che
per decreto leggi elettorali, reitedisegni di legge
resta parlamentare.
rare disposizioni di decreti non
Oggi i provvedimenti
Ci significa che la Camera, in
convertiti, riproporre disposiziolegislativi di iniziativa
legge nanziaria ni gi annullate dalla Corte costiqualsiasimomento,potrtogliere
governativa vengono
la fiducia allesecutivo e obbligartuzionale. Quanto ai diritti delle
in media approvati in:
lo alle dimissioni. Non meno gaopposizioni, il nuovo art. 64 c. 2 li
decreti legge
rantite sono le minoranze parladelega ai regolamenti parlamenmentari: anzi, la riforma introdutari: peccato solo che questi siano
(Nuova costituzione + Italicum)
ce per la prima volta lobbligo di
approvati a maggioranza, dalla
adozione di uno Statuto delle opstessa maggioranza che sostiene
posizioni.
il governo.
Altri, poi, dicono che il combiRenzi nega che le riforme camLORENZO CUOCOLO
MAURO BARBERIS
nato di riforma costituzionale e
binolaformadigoverno.vero:la
Italicum una minaccia alla deforma di governo resta parlamenDanno tutto il potere al premier
Per dare al Paese governi pi stabili e duraturi
mocrazia. Anche lItalicum persetare, cio non diventa n presigue lobiettivo di fondo di dare al
denziale
(Stati Uniti) n semipreNon rimediano allabuso dei decreti-legge
Per consentire al Governo di realizzare
Paese maggioranze stabili. una
sidenziale(Francia).Ma,dinuovo,
il proprio programma
legge che pu essere migliorata,
solo formalmente. In realt, le riNon tutelano le minoranze
ma gi ora sembra garantire i paforme introducono una sorta di
Per ridurre labuso di decreti-legge
letti su rappresentanza e demopremierato assoluto, cucito ane questioni di ducia
craticit posti dalla Corte costituchesso sulle smanie di protagoniGRAFICI IL SECOLO XIX
zionale nella sentenza sul cd. Porsmo dellattuale Presidente del
cellum, a cominciare dalla previConsiglio. E speriamo che, se le riPer porre domande sul referendum,
sione di una soglia minima per
forme passeranno, luomo solo al
riforme@ilsecoloxix.it
inviare una mail allindirizzo
lattribuzione del premio di magcomandorestiRenzi:echenonsia
gioranza e dallintroduzione del
un Orban o un Erdogan...
GRAFICI IL SECOLO XIX
cc BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI
voto di preferenza.
Gi pubblicati: 1. La revisione costituzionale (25 luglio); 2. La riforma del Senato (1 agosto); 3. I procedimenti legislativi (8 agosto)
cc BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI
4/continua

Il Governo
e le leggi

I nuovi articoli

Perch
1

109 giorni

88 giorni

53 giorni

Perch

1
2
3

NO