Sei sulla pagina 1di 1

CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE DI MILANO

COMMISSIONE ESCURSIONISMO
via Duccio di Boninsegna 21/23, 20145 Milano tel. 0286463516
escursionismo@caimilano.eu - info@caimilano.eu - www.caimilano.eu
Commissione Escursionismo CAI Milano

Domenica, 12 Giugno 2016

Diga e Baite del Gleno (m. 2091)

Val di Scalve

Sono le 7.15 del 1 Dicembre 1923 quando il guardiano, che si trova ai piedi della diga, ode come un precipitare di sassi. E
linizio del crollo. Il guardiano riesce appena a rifugiarsi, quando da uno degli speroni si apre una vasta fenditura longitudinale:
crolla il pilone centrale. Quel giorno improvvisamente, per cause non ancora del tutto chiarite, si riversarono nella valle
sottostante 6 milioni di metri cubi di acqua, fango e detriti, seminando morte e distruzione. In pochi attimi, persone, case,
interi paesi vennero cancellati. I morti furono quasi 400.

Programma:

Partenza da Milano:

P.zza Medaglie dOro (P.ta Romana)


Via Paleocapa - staz. Cadorna F.N.M.
Via M. Gioia (lato libreria Don Bosco) MM3 Sondrio

ore 6.30
ore 6.45
ore 7.00

Arrivo previsto a Milano

ore 20.30 circa

Localit di arrivo con il pullman: Vilminore di Scalve (BG) 1019 m.

Percorso:

Litinerario parte dalla chiesetta di San Carlo, ai piedi della Valle del Gleno. Si imbocca una mulattiera che, tra prati e boschi,
taglia le pendici del Pizzo Pianezza. Con scorci panoramici sulla Presolana, si sale dolcemente verso la Valle del Gleno. Il
sentiero, contrassegnato dal segnavia n. 410, inizia a salire rapidamente nel rado bosco di pecci e larici, segue la destra
orografica del Torrente Povo, oltrepassa due osservatori naturalistici fino a condurci al limite superiore del bosco, dove si
intravede verso destra il panoramico sentiero proveniente da Pianezza. Una volta arrivati alla Diga (1524 m.) si continua lungo
la valle e, seguendo un pianoro erboso, si arriva dapprima alla Baita di mezzo (1818 m.) e successivamente alla Baita alta del
Gleno (2091 m.). Il ritorno avverr per lo stesso itinerario fino alla Diga, dopodich proseguiremo lungo il panoramico ed
aereo sentiero n. 411 fino a Pianezza e poi al pullman.

Difficolt e Carattere della gita:

E (Escursionisti) Escursione che non presenta difficolt tecniche, ma che richiede un buon allenamento, visto il dislivello
e la lunghezza del percorso.

Dislivello e Tempi:
circa 1070 metri di dislivello - Tempi: circa 6,30 ore complessive tra salita e discesa.

Equipaggiamento:
E indispensabile avere con s un corretto equipaggiamento da escursionismo: giacca a vento, pile, scarponi, utili i bastoncini
telescopici. Non saranno ammesse persone con scarpe da ginnastica. Pranzo al sacco.

Quote di Partecipazione:

Soci CAI:
Soci CAI Milano:
La quota comprende il viaggio di A/R in pullman
Accompagnatori:

Euro 26.00
Euro 24.00

AE GERMANO GRASSA MARCO BOLZONI LORENZO TAVACCA

Cellulare Commissione Escursionismo: 3389809220 ( da contattare solo il sabato precedente lescursione e la domenica mattina )
CHI NON POTESSE PARTECIPARE E PREGATO DI AVVISARE TELEFONICAMENTE GLI ACCOMPAGNATORI

N.B.: Gli Accompagnatori hanno la facolt di modificare il programma e gli orari previsti.
Alliscrizione ritirare il presente programma e prendere visione del regolamento in Sezione, sul sito Internet o pagina Facebook
Per qualunque richiesta inerente lescursione contattare la Segreteria nei giorni e negli orari indicati sul sito Internet
Commissione Escursionismo 2015 Club Alpino Italiano - Sezione di Milano