Sei sulla pagina 1di 3

8)PROGETTO LOGOS

Area: Linguaggi non verbali: la media education Titolo del progetto: LOGOS Responsabili del progetto:
nominare A.S. 2010/2011 Manzoni AnnaLinda Gavazzi Adriana , A.S. 2011/2012 da

Premessa e analisi della situazione: Il progetto intende: promuovere lindividuazione di nuove competenze chiave di base da assicurare lungo lapprendimento permanente muoversi verso una nuova dimensione europea dellinsegnamento (Strategia di Lisbona) dare impulso ad una vera democratizzazione dellistruzione prendendo in considerazione e valorizzando i linguaggi non verbali quali: il teatro, larte (concepita come espressione musicale, danza e linguaggio dei segni) e la sfera telematica (digitale, internet, ipertesto). Le competenze chiave sono quelle di cui tutti hanno bisogno per la realizzazione e lo sviluppo personale, la cittadinanza attiva, linclusione sociale e loccupazione. La competenza digitale, in particolare, e la consapevolezza ed espressione culturale sono le due competenze chiave di cui tutti devono poter esser messi in grado di servirsi per consentire lesperienza, lapprendimento, la comprensione, la comunicazione e la socializzazione.
Obiettivi del progetto: Linguaggio multimediale Uso consapevole del mezzo digitale per: Consultazione del sito della scuola Ricerca su internet Utilizzo di software specifico Apprendimento Realizzazione di testi e/o ipertesti Linguaggio teatrale Stimolare la creativit Cogliere i nessi fra cultura virtuale e tradizione legata ai saperi Conoscere codici espressivi diversi Prendere confidenza con la propria corporeit Ascoltare, osservare, concentrarsi, dominare gli stati danimo Rispettare le regole, accettare linsuccesso, stimolare il sano agonismo Linguaggio dellarte Conoscere le principali opere culturali, comprese quelle della cultura popolare. Coglierne la diversit linguistica e culturale. Individuare i fattori estetici nella vita quotidiana. Apprezzare le opere darte del patrimonio italiano mediante una vasta gamma di mezzi di comunicazione.

Correlare i propri punti di vista creativi ed espressivi ai pareri degli altri. Linguaggio musicale Stimolare ed armonizzare il movimento Educare alle relazioni, alla collaborazione Ridurre laggressivit Educare allascolto Apprezzare il silenzio come vero e proprio linguaggio Saper usare gli strumenti musicali

Destinatari del progetto Alunni Materna Primaria Media Famiglie Docenti Non docenti X X

Attivit e/o Finalit teatro e didattica :Quello del teatro da ritenersi il linguaggio della multimedialit originaria, perch, il libro o il testo teatrale, parlano alla mente del bambino e innescano la sua creativit; musica e didattica.I progetti condotti nella scuola mirano a dare al bambino gli strumenti necessari per capire i diversi linguaggi (corporeo, gestuale, iconico ) arte e didattica progetto mus- un progetto multiculturale europeo dedicato ai bambini che favorisce la loro integrazione attraverso la partecipazione comune a esperienze di creazione artistica Sviluppare le competenze digitali (a vario livello e secondo la classe di appartenenza) e dei linguaggi non verbali, al fine di favorire una comunicazione ed una espressivit pi ampie. Ridurre il divario fra agenzie formative esterne multimediali e scuola Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico/culturale

Metodologia e fasi dello svolgimento: Le metodologie sono molto diverse perch diversi sono i linguaggi incontrati in questa sezione; non esiste un solo progetto, ma la scuola elabora progetti di teatro, arte, musica ed informatica sulla base delle discipline curricolari, delle competenze dei singoli docenti, delle iniziative che le agenzie esterne propongono alla scuola, degli esperti che offrono la propria collaborazione e mettono a disposizione le personali competenze (scrittori, registi, musicisti, tecnici ...). Molteplici sono dunque i canali attraverso cui la scuola tratta i

linguaggi non verbali, spesso collegati tra loro da un filo interdisciplinare assai sottile. Anche le fasi di realizzazione, variano, dunque da progetto a progetto, anche se spesso la durata semestrale o annuale. Durata del progetto Mensile Annuale x Semestrale x Strumenti che possono servire per la realizzazione del progetto Dotazione informatica maggiore, con uso consapevole da parte di tutti delle lavagne interattive Materiali e strumenti per larricchimento delle conoscenze artistiche e la sperimentazione di nuove tecniche espressive. Testi teatrali per ragazzi, video, cd musicali .... Eventuali interventi di esperti esterni Laboratorio delle tradizioni popolari di Saturnana Laboratori curati da Pistoia-Ragazzi Esperti, formatori, tecnici informatici, registi, scrittori Verifiche e valutazioni che sono previste per la realizzazione del progetto Ogni progetto, che sia uno spettacolo teatrale, una mostra di elaborati, una rassegna musicale, un laboratorio trovano la loro verifica nella restituzione allutenza dei prodotti realizzati; lindice di gradimento del singolo processo determina la valutazione e la riconferma per lanno successivo del processo stesso.