Sei sulla pagina 1di 10

Liceo scientifico statale S.

Cannizzaro
A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

Note teoria:
Dal Men Aiuti, attivare lAiuto
Comandi gestibile con Drag and
Drop ed ancorabile vicino alla
finestra Propriet. Per ogni comando
avviato, viene fornita, in real time,
la relativa spiegazione!
Finestra eliminabile sempre con
Drag and Drop, trascinando la
finestra nel piano di lavoro e
chiudendola con la x in alto a destra.

SUPERFICI:
Analisi dettagliata dei riquadri cascata Creazione

superfici

e Strumenti superficie

ESERCIZIO

a.

Disegnare nel piano XY i punti


(0,0) (10,5)
(5,20)
(8,10)
b. Con Superficie da 3 o 4 vertici, creare la superficie con vertici nei punti
disegnati.

ESERCIZIO

a. Disegnare nello spazio XYZ i punti


(0,0,0)
(10,5,3)
(5,20,8)
(8,10,5)
b. Con Superficie da 3 o 4 vertici, creare la superficie con vertici nei punti
disegnati.

ESERCIZIO 3
a. Disegnare un rettangolo da (0,0) a (50,30).
b. Con Superficie da curva planare, creare la superficie corrispondente
c. Estrarre le isocurve.

337728455

Pag. 1 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

ESERCIZIO 4
a. Disegnare una curva aperta nel piano XY, per interpolazione per 5 punti (forma
convessa).
b. Con Chiudi curve aperte, da cascata Strumenti curve, chiudere la polilinea.
c. Con Superficie da curva planare, creare la superficie corrispondente (Nota
bene: la curva deve essere chiusa e planare, altrimenti il comando non
funziona!)
d. Estrarre le isocurve.
ESERCIZIO 5
a. Disegnare una curva aperta nel piano XY, per interpolazione per 3 punti.
b. Disegnare una curva aperta nel piano XY, per interpolazione per 3 punti,
diversa dalla prima, pi in alto, nella direzione Y.
c. Ruotare, Ruota 3D, rispetto al piano XY.
d. Creare una superficie tra le due curve con il comando LOFT.
e. Estrarre le isocurve.
Nota bene: il comando LOFT pu essere utilizzato anche con curve chiuse, es,
circonferenze ed ellissi.
ESERCIZIO 6
a.
b.
c.
d.

Disegnare una circonferenza centro (0,0), raggio 10..


Disegnare ellisse centro (0,40), a=15, b=5.
Ruotare entrambe le curve, Ruota 3D con angolo=90, rispetto al piano XY.
Creare una superficie tra le due curve con il comando LOFT (vale il discorso del click
sui punti corrispondenti)

e. Estrarre le isocurve.

Figura esercizio 6.

337728455

Pag. 2 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

Figura esercizio 6. (Loft tra curve chiuse)

ESERCIZIO 7
a. Disegnare una circonferenza centro (0,0), raggio 10.
b. Rimuovere la semicirconferenza superiore.
c. Disegnare due archi qualsiasi per interpolazione nel primo e nel secondo
quadrante.
d. Con Superficie da 2,3 o 4 curve di bordo, creare la superficie
corrispondente.
e. Estrarre le isocurve.

Figura per esercizio 7.

ESERCIZIO 8
Comando Patch:

Crea una superficie facendola passare per le curve, le mesh, gli oggetti punto e le nuvole
di punti selezionati.
a. Disegnare una circonferenza centro (0,0), raggio 10.
b. Disegnare due archi qualsiasi per interpolazione nel primo e nel secondo
quadrante
c. Elevare i due archi lungo asse z,a due quote qualsiasi. Con Sposta. (Cambi solo
la z).
337728455

Pag. 3 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

d. Con Patch, creare la superficie passante per le curve ed i punti.

ESERCIZIO 9
Comando Superficie da una rete di curve:

Crea una superficie facendola passare per una rete di curve intersecanti.
Nota: Tutte le curve in una direzione devono attraversare tutte le curve nell'altra direzione e non
possono incrociarsi tra di loro.

a. Creare 6 curve per interpolazione che si intersecano come da figura.

Figura per esercizio 9.


b. Con Superficie da rete di curve costruire la relativa superficie.

Figura per esercizio 9.

ESERCIZIO

10

a. Disegnare una superficie rettangolare da (0,0) a (50,30) con Piano


rettangolare: Vertice, Vertice.
Nota: il comando disegna direttamente una superficie rettangolare.

337728455

Pag. 4 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

ESERCIZIO 11
a. Inserire
una immagine con il comando Riquadro immagine
b. Si apre la finestra Esplora risorse per selezionare il file immagine, poi viene
richiesto il primo vertice inferiore sinistro, quindi linferiore destro, e limmagine
viene caricata.

Figura per esercizio 11.

ESTRUSIONE E RIVOLUZIONE
I comandi basilari per passare dal 2D al 3D sono lestrusione e la rivoluzione.
Estrudere significa elevare i punti di una curva piana lungo asse z e creare le
corrispondenti superfici, quindi per esempio estrudento una circonferenza otterremmo
un cilindro con altezza pari alla lunghezza di estrusione (estrusione lineare). Esistono
anche estrusioni su percorso, nelle quali la linea di estrusione una curva, non
necessariamente verticale (estrusione su percorso, Estrudi lungo la curva: Sweep ad
1 binario e Sweep a due binari). Sono disponibili ulteriori tipi specifici di estrusione
(rastremata, verso un punto, a nastro vedi schema successivo)

Fare una Rivoluzione significa far ruotare i punti di una curva 2D intorno ad un asse di
rotazione , ad esempio, lasse z. Quindi facendo una rivoluzione di un triangolo
rettangolo intorno ad uno dei due cateti otteremo un cono (rivoluzione semplice).
Esiste anche una rivoluzione su binario, dove necessario fornire la curva da far
girare ed il percorso di rivoluzione (rivoluzione su binario).
Cascata: Creazione

Estrudi
lungo la
curva

superfici

Estrudi curva rastremata

Estrudi
verso
punto
Nastro

Estrusio
ne
lineare
Estrudi curva normale a
superficie

337728455

Pag. 5 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Sweep 2
binari

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Rivoluzione e rivoluzione su
binario (click destro)

Sweep 1
binario

Docente: L. Riondato
4A lezione.

Superfice
drappo
(calco)
Superficie
per toni di
grigio
Crea una superficie
NURBS in base ai
valori dei toni di
grigio dei colori di un
file immagine.

Superficie da una griglia di punti

Ovviamente, oltre ai su indicati strumenti di base, anche possibile disegnare


delle superfici qualsiasi nello spazio XYZ, ed ottenere, congiungendo i bordi, dei
solidi 3Dperch, in Rhino, un solido una polisuperficie chiusa.

Esercizi sullutilizzo diretto dei comandi:


1 GRUPPO
Da cerchioestrusione lineare per cilindro (Opzione: Solido=Si, altrimenti no faccia
superiore!)
Da cerchioestrusione lungo una linea (polilinea qualsiasi)
Da cerchioestrusione rastremata (Opzione AngoloDiSformo=30 , es. per per tronco
di cono)
Da cerchio modificato estrusione verso un punto
Curva + valore di offset + lato per offset Nastro
Superficie qualsiasi (es da curva per interpolazionechiudi curva aperta, e successiva
crrazione curva planare) Estrudi curva normale a superficie

2 GRUPPO
Ellisse piano xy pi una curva per interpolazione dal centro, poi ruotata su piano xy di
90,seconda ellisse scalata dalla prima e posizionata alla fine della curva, Sweep 1
binario (Estrusione lungo un percorso con curve di passaggio, anche pi di due)

Sweep ad 1 binario, ellisse + cerchio


+curva
337728455

Pag. 6 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

Quindi possiamo parlare di estrusione lungo una curva con laggiunta di curve di
sezione, inizio fine-intermedie.

Sweep ad 1 binario, ellisse + cerchio


+curva

Anche con curve di sezione intermedie.

Sweep ad un binario con tre curve di sezione.

Sweep ad un binario con tre curve di sezione

Ellisse piano xy, circonferenza xy, pi due curve per interpolazione, poi ruotate su
piano xy di 90Sweep 2 binari (Estrusione lungo due percorsi, con curve di
sezione, .anche pi di due) (inserire immagini e note!)
Tronco conico, con estrusione rastremata, vista Destracomando Drappo. (Applica
una mesh sulloggetto in vista rispetto al piano di lavoro, il livello base il punto pi
profondo rispetto al piano di lavoro, quindi nella vista da Destra il punto con X
MINIMA. Per fare calchi di oggetti!!!

337728455

Pag. 7 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

Forma vaso per interpolazione (met) poi Rivoluzione attorno asse X. Rotazione 3D
per disporre la base su piano XY.
Forma met cuore (a partire da (0,=0) fino a (0,-30)) in xy nel semipiano x negativo;
simmetrico asse x. Da (0,0) segmento verticale (normale a XY) di h=1mm, poi
rotazione R=1mm (vista Destra), prolunga del segmento parallelo asse XY fino a ,
circa, met della forma iniziale (circa 0,-15, 2)Rivoluzione su binario.
Aggiunta semianello al centro per portachiavi, esercizio precedente.
Inserire una immagine e creare una Superficie per toni di grigio.
Disegnare dei punti (6-7 punti in xyz), ed creare la Superficie per nuvola di punti.

ESERCIZIO 12
a. Anello date tre sezioni semicirconferenze r1= 1.5 mm, R2= 2.5 mm, in vista XY,
con buco di 45 parte superiore Piano XY, circonferenza R=8mm. Provare
LOFT.
b. Saldare la parte interna e 2 mm di spessore per contenitore gemma
c. Nel buco gemma aderente parte sottostante, rettangolo interno piccolo
esterno a livello con struttura esterna anello; gemma forma esagonale che
viene estrusa verso punto h=6mm.

ESERCIZIO 13
a. Anello da rivoluzione 360 di sezione rettangolare, come da figura:

b. Disporre una serie circolare di perline di diametro 1 mm, h=1mm, negli spazi A
e B.
c. Disporre serie circolare di perline diametro 3 mm, h=1 mm, nello spazio C.
d. Colorare di giallo oro il corpo anello, di grigio chiaro le perline, di colori a
piacere le perle pi grandi.
Immagine anello reale:

337728455

Pag. 8 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

ESERCIZIO 14

Dallimmagine riportata, con le misure di base indicate, riprodurre lanello:


R interno= 8.5 mm, R esterno=10 mm, h= 1 mm (spessore), parte destra a forma di
sinusoide (h sinusoide= 5 mm, spessore sinusoide= 1mm, punto centrale della
sinusoide sul piano centrale (mezzeria) del corpo anello).LOFT (?) dalla
semicirconferenza spessorata alla sinusoide in verticale su XY. Serie di perline
diametro 1 mm , h 1 mm, lungo la parte ondulata.

20 mm

ESERCIZIO 15
Posacenere da rivoluzione su binario, con misure a piacere, spessore 15 mm.

ESERCIZIO 16
Porta fiori da rivoluzione semplice con misure a piacere, spessore 3 mm.

ESERCIZIO 17
Piatto portata da rivoluzione su binario, base ellittica, spessore 3 mm.

ESERCIZIO 18
Dallimmagine riprodurre in 3D il bicchierino da caff.
Diametro inferiore 40 mm, diametro superiore 5,8 mm, spessore 2mm, spessore base
10 mm, materiale vetro. Scritta BUON caff, con immagine di chicchi di caff
(vedere applicazione di una immagine su una superficie)

337728455

Pag. 9 a 10

Liceo scientifico statale S. Cannizzaro


A.S. 2015-2016

337728455

Corso sperimentale:
Grafica e Stampa 3D

Docente: L. Riondato
4A lezione.

Pag. 10 a 10