Sei sulla pagina 1di 1

Agenda Digitale: Italia sul fondo dellEuropa

15 novembre 2016

exitfromtheeurozone:goldenstarfallenfromabluewall

LItalia al 25esimo posto su 29 nellultima classica del Digital Economy and Society
Index
Come spiega Repubblica, in materia di Agenda Digitale siamo agli ultimi postinella classica europea
per linnovazione digitale, secondo lindice europeo Desi (Digital Economy and Society Index).
Nonostante tutti gli sforzie gli investimenti, le norme scritte dal 2012 a oggi sullAgenda Digitale.
In attesa di una svolta nel 2017, Nel 2016 molto stato fatto per rendere il Paese pi digitale. Solo
dal punto di vista di progetti e norme avviate, per; mentre i risultati in termini di adozione e di impatti
reali lasciano ancora molto a desiderare. I dati dimostrano una stretta correlazione tra livello di
digitalizzazione di un Paese e la sua crescita economica, sociale, industriale e legalitaria. Oltre
AgendaDigitale

allavanzamento del PIL, i Paesi che dal 2013 hanno investito di pi sullAgenda Digitalehanno ottenuto
forti miglioramenti nel Social Progress Index, nella classica Doing Business e nel Corruption

Perception Index.
Il piano Agenda Digitale nasce nel 2012, ha avuto un piano pi di dettaglio a marzo 2015 e si dovuto aspettare la ne del 2016
per puntellare la governance, ossia per stabilire una catena di responsabilit e di governo che parte dal Presidente del
Consiglio per arrivare alle amministrazioni locali. Sar anche per questo motivo che lattuazione dellAgenda partita con alcuni
inciampi. Emblematico landamento di Spid (identit digitale unica), a sette mesi dallavvio stato adottato solo da 133 mila
cittadini (nonostante la spinta del bonus per i 18enni). Bisogna arrivare a 3 milioni nel 2017, secondo la roadmap. Lidentit
digitale doveva essere tra iprincipale fattore di sblocco, nellimmediato, per ladozione dei servizi digitali da parte di tutti i cittadini.
Ma ancora non ci siamo. Anche perch ben il 75 per cento delle PA non ore servizi compatibili con Spid.

Correlati

LAgenda digitale alla stretta nale: dal 2014


bancomat e carte accettate da tutti
In "IN EVIDENZA"

In attesa di Italia Login


In "#CASHLESS"

Solo il 14% delle Pmi usa il web


In "TECNOLOGIA"