Sei sulla pagina 1di 2

ASSOCIAZIONE DI PESCA SPORTIVA

E ATTIVIT SUBACQUEE
Sezione Provinciale di Treviso
Codice Fiscale 80019560269
Associazione di Protezione Ambientale riconosciuta dal Ministero
Associazione Riconosciuta dal Dipartimento di Protezione Civile

Regolamento Pesca Sportiva Laghi di Revine Lago e Tarzo, e Canale Tajada


Il presente Regolamento discipliner la pesca sportiva nei laghi di S. Maria e Lago di Lago
denominati Laghi di Revine Lago e Tarzo e del Canale Tajada ubicati nei comuni di Tarzo e di
Revine Lago.
Obbligo del possesso della Tessera FIPSAS e del Permesso di pesca, per tutti:
Costo tessera FIPSAS: Residenti nei comuni di Tarzo e Revine Lago, indipendentemente dallet
5,00 valida solo ed esclusivamente per la pesca nei suddetti laghi e canale Taiada, con validit anno
solare.
Residenti nei suddetti comuni: 25,00 e 6,00 per i giovani nati nel 1996 e successivi per laccesso
a tutte le acque FIPSAS dItalia, con validit anno data.
Per i non residenti: 25,00 adulti e 6,00 per i giovani nati nel 1996 e successivi (valida per tutte le
acque FIPSAS dItalia) con validit anno data.
Costo dei permessi validi fino al 30/09/2011: Residenti nei comuni di Tarzo e Revine Lago
10,00, ultrasettantenni e giovani come sopra, gratuito.
Per i non residenti: 20,00, 10,00 settimanale, 5,00 giornaliero.
Per i possessori del Libretto di Pesca annuale, possibilit di trattenere n 05 (cinque) capi di luccio
e/o carpa allanno delle seguenti misure:
Luccio misura minima cm. 60, misura massima cm. 80.
Carpa peso minimo kg. 2,00 peso massimo Kg. 5,00.
E vietato trattenere carpe e/o lucci ai possessori dei permessi settimanali e giornalieri
Divieti: Divieto di pesca al Luccio dal 1 gennaio al 31 marzo, durante questo periodo vietata la
pesca con il pesciolino vivo o morto e con esche artificiali armate di amo o ancoretta con ardiglione.
Divieto di trattenere la Carpa dal 15 maggio al 30 giugno.
Divieto di pesca nel canale Taiada in caso di esondazione.
Obblighi: Il pesciolino da utilizzare come esca, nel periodo consentito, deve assolutamente essere
autoctono, di provenienza dallo stesso lago e delle specie: alborella, triotto e scardola.
Saranno individuate zone di protezione e di ripopolamento che saranno bandite alla pesca con
apposite segnalazioni.

Via S.Antonio, 6 - 31030 BIANCADE Tel./Fax 0422 848082


Web: www.fipsas-tv.it E-mail: treviso@fipsas.it

La pesca alla Carpa, nei Laghi, durante il giorno consentita solo con la lenza a distanza di 20 metri
massimo dal posto di pesca, segnalata da apposite boe e con obbligo di tendifilo.
Per quanto non contemplato nel presente Regolamento vale la legge Regionale e il Regolamento
Provinciale in materia di pesca.
Il presente Regolamento potr subire variazioni a seconda delle necessit e problematiche, al
momento non prevedibili, e saranno comunicate allUfficio Pesca della Provincia di Treviso.

Via S.Antonio, 6 - 31030 BIANCADE Tel./Fax 0422 848082 E-mail: fipsastreviso@libero.it