Sei sulla pagina 1di 12

Bologna 26 maggio 2016

ALTERNATIVE FUELS CONFERENCE

GNL/GNC: Il ruolo della normazione

Cristiano Fiameni Direttore tecnico CIG

CIG Comitato Italiano Gas

Ente Federato allUNI dotato di


personalit giuridica

Il sistema UNI

CTI

CUNA

CIG

UNSIDER

UNICHIM
UNIPLAST
UNINFO

Chi siamo
1953 dicembre: viene costituito il Comitato Italiano Gas (CIG) con la
finalit di migliorare la sicurezza e lefficienza nelluso dei gas
combustibili
1960 Il CIG entra a far parte dellUNI (Ente nazionale italiano di
unificazione) come Ente federato, diventando cos lorgano ufficiale
italiano per lunificazione normativa nel settore dei gas combustibili.
Partecipa, su delega dellUNI, ai lavori di sua competenza che si
svolgono presso gli Enti normativi europeo (CEN) e internazionale
(ISO), nellambito dei quali lUNI rappresenta lItalia; segnala allUNI i
nominativi degli esperti e dei soggetti delegati per le varie commissioni
e per i gruppi di lavoro dei suddetti Enti; riferisce allUNI
sullandamento dei lavori; esprime il proprio parere sui progetti di
norma e su altri quesiti sottoposti allUNI dagli Enti internazionali CEN
e ISO..
Mantiene il collegamento con lAutorit per lEnergia Elettrica ed il
Gas e il sistema idrico.

La Direttiva 2014/94/UE sulla realizzazione di


un'infrastruttura per i combustibili alternativi
Articolo 1 - Oggetto
La presente direttiva stabilisce un quadro comune di misure per la realizzazione di
un'infrastruttura per i combustibili alternativi nell'Unione per ridurre al minimo la
dipendenza dal petrolio e attenuare l'impatto ambientale nel settore dei trasporti.
La presente direttiva stabilisce requisiti minimi per la costruzione
dell'infrastruttura per i combustibili alternativi, inclusi i punti di ricarica per
veicoli elettrici e i punti di rifornimento di gas naturale (GNL e GNC) e idrogeno, da
attuarsi mediante i quadri strategici nazionali degli Stati membri, nonch le
specifiche tecniche comuni per tali punti di ricarica e di rifornimento, e requisiti
concernenti le informazioni agli utenti.

La Direttiva 201/94/UE sulla realizzazione di


un'infrastruttura per i combustibili alternativi
Articolo 6 - Fornitura di gas naturale per il trasporto
Realizzazione numero adeguato di punti di rifornimento per il GNL
- 31 dicembre 2025

Porti marittimi

- 31 dicembre 2030

Porti navigazione interna

. l'Unione persegue l'elaborazione da parte dei competenti organismi europei o


internazionali di normazione di norme, comprese specifiche tecniche dettagliate,
per:
a) i punti di rifornimento di GNL per il trasporto marittimo e per vie navigabili
interne;
b) i punti di rifornimento di GNL e GNC per i veicoli a motore.

Il MANDATO M/533

Il MANDATO
M/533
Article 1
The European Committee for Standardisation and European Committee for
Electrotechnical Standardisation are requested to draft European standards for
alternative fuels infrastructure as set out in the Annex to this Decision.
Article 2
This Decision is addressed to the European Committee for Standardisation (CEN)
and to the European Committee for Electrotechnical Standardisation (CENELEC).

Il MANDATO
M/533

Comitati Tecnici CEN


coinvolti dal Mandato M/533
CEN/TC 282
Installation and equipment for LNG

Sector
Forum
Gas
Infrastrucstrucure

CEN/TC 301 Road vehicles


CEN/TC 326
Natural Gas Vehicles - Fuelling
and Operation

La risposta al Mandato
M/533 VIENNA AGREEMENT

Norme EN ISO
CEN/TC 282
Installation and equipment for LNG

ISO/TC 67/SC 9
Installation and equipment for LNG
ISO/TC 8 Ships and marine
technology

CEN/TC 301
Road vehicles

ISO/TC 22/SC 25
Road vehicles

CEN/TC 326
Natural Gas Vehicles - Fuelling and
Operation

ISO/TC 252
Natural Gas Vehicles - Fuelling and
Operation

GRAZIE PER L ATTENZIONE


Seguiteci anche su:
www.cig.it
e su Twitter
@CIGnorme