Sei sulla pagina 1di 5

N 44 3 Novembre 2016

RICORDANDO GLI AMMINISTRATORI SCOMPARSI


Alla presenza dei rappresentanti delle Associazioni
dArma, Alpini e A.N.P.I. stata scoperta, marted 1
novembre alle 11.30, una lapide al Cimitero Capoluogo
in ricordo dei Sindaci e degli Amministratori scomparsi.
E seguita la deposizione della corona dalloro al
monumento dei Caduti. Questo stato latto pi
importante della giornata di tutti i Santi, preceduta, da
parte dellAmministrazione Comunale, dalla consueta
visita dei cippi che ricordano i Caduti di tutte le guerre.
Nel pomeriggio, alle 15, stata celebrata la Messa al
Cimitero Capoluogo in ricordo dei Defunti.

LA CERIMONIA DEL 4 NOVEMBRE


Domenica 6 novembre, si terr la celebrazione del 98
anniversario del 4 novembre. La manifestazione
organizzata dalla Citt di Borgomanero. Il programma
prevede il raduno delle Autorit ed Associazioni
dArma, alle 9.45 presso Palazzo Tornielli. Seguir la
Messa nella Collegiata di San Bartolomeo. Al termine
della funzione, il corteo, preceduto dalla banda
musicale, raggiunger piazza Marazza dove verr
deposta una corona di alloro al Monumento ai Caduti. Il
discorso di commemorazione del Sindaco Anna
Tinivella
sar accompagnato da letture, canti e
riflessioni degli alunni delle scuole primarie e
secondaria cittadine. E previsto anche lintervento del
neo Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi,
Camilla Terrini .

CHIUSA LA BRETELLA DELLA BEATRICE


Rimarr chiusa al traffico sino al 2 dicembre la bretella
di collegamento tra la Strada Regionale 229 del Lago
dOrta e la strada dei rubinetti, per consentire di
completare i lavori di bonifica della Beatrice. Dovranno
essere rimossi diciottomila metri cubi di terreno inquinato
che verranno trasferiti in un cassone completamente
impermeabilizzato da cinque strati di protezione e da
due geo-membrane in polietilene, sempre allinterno
dellarea Beatrice.
Per la bonifica limpegno di spesa complessivo si aggira
attorno al milione e mezzo di euro.

RIVOLUZIONI CROMATICHE
Nellambito della Rassegna Artistica Borgomanerese
2016 Arte a Palazzo, nella sala espositiva di Palazzo
Tornielli, sar presente sino al 4 novembre, Marita
Cavaliere con Rivoluzioni cromatiche in crisi evolutiva.
Si dice che la distanza generi chiarezza.
Questa mostra frutto di unesperienza di vita molto
sofferta dalla quale un artista deve trarre ispirazione.
Prima o poi viene il momento in cui si deve prendere le
distanze da ci che facciamo e da ci che pensiamo.
Quale modo migliore se non quello di viaggiare. Cos ha
fatto Marita Cavaliere. Il risultato ben visibile.

TERMINATO IL CORSO DI ARABO


E terminato gioved 27 ottobre il corso di arabo, tenuto
da Aziz Badda, insegnante volontario di madre lingua.
I corsi si sono svolti al Centro Comunale di aggregazione
polivalente, in via C. Molli, 13.
Il via stato dato gioved 6 ottobre dalle 14.30 alle 16.30
con i seguenti argomenti: presentazione del corso e del
volontario e presentazione personale in arabo. Gioved
13 si approfondito lalfabeto e come chiedere e
rispondere alle informazioni. Gioved 20 si imparato a
leggere e scrivere i numeri e conoscere alcuni verbi.
Ultima lezione il 27 ottobre con tema i giorni della
settimana, i mesi e le stagioni dellanno (verbale e
scritto).
(Nella foto i partecipanti alliniziativa).

CUCINANDO IN ALLEGRIA
Marted 25 ottobre alle 15 si svolto presso la Casa di
Riposo Opera Pia Curti di Borgomanero, il primo dei
quattro incontri denominati cucinando in allegria.
Protagonista d'eccezione lo chef Giancarlo Rebuscini.
Dopo l'introduzione del Direttore della Struttura, Giovanni
Tinivella, che ha illustrato ai presenti il progetto degli
incontri e presentato lo chef, questi ha illustrato al
pubblico presente la preparazione del dolce di sua
invenzione, la "Torta Borgomanero", ormai divenuta un
piatto tradizionale della cucina borgomanerese. Rebuscini
ha inoltre illustrato la preparazione di altri piatti tipici
borgomaneresi quali: il tapulone, nelle sue varianti di
preparazione; lo stufato e la polenta. Gli altri incontri si
terranno il 7 e il 15 novembre.

DOLCE E SALATO DALLE TERRE ARABE


Un tocco di fantasia, i dettami della cucina araba, la
storia e la geografia dei luoghi doltre Mediterraneo, i
segreti degli ingredienti. Sono questi i presupposti del
corso Dolce e salato dalle terre arabe, che si terr per
tre gioved, 10, 17 e 24 novembre dalle 14.30 alle 16,
nei locali al Centro Comunale aggregativo di via Carlo
Molli a Borgomanero. Sar linsegnante volontario Aziz
Badda a condurre per mano i neofiti della cultura/cucina
araba, attraverso un percorso che sveler i sapori di
terre lontane.
Per informazioni ed iscrizioni : assistente sociale
comunale , M. Carla Moia, tel . 0322837748 -800280215
e-mail:
mariacarlamoia@comune.borgomanero.no.it

IL MONDO CHE VIVIAMO


Il liceo scientifico Galileo Galilei di Borgomanero propone
una serie di incontri, a cura del Prof. Mario Gamba,
docente di Filosofia, sul tema Il mondo che viviamo
letture contemporanee. Gli incontri si terranno presso
lAuditorium del Liceo in via Aldo Moro 13, dalle 15 alle
17, al venerd con cadenza mensile e tratteranno temi
di storia, filosofia, sociologia ed economia. Le relazioni
vogliono rivolgersi a chiunque sia interessato ad un
primo approccio 'scientifico' a una serie di problemi di
stretta attualit. Il primo incontro si svolger venerd 4
novembre dalle 15 alle 17 sul tema Jobless Growth, il
tema della fine del lavoro nel mondo post-industriale e
le sue implicazioni politiche.

IO, ME, MI TRE DECLINAZIONI DI S


Un percorso di riflessione sullidentit attraverso un
progetto denominato IO, ME, MI. A cura dellEnaip.
Ogni studente si descritto in 4 aggettivi, stato
descritto dai compagni con 4 aggettivi e ha indicato il
lavoro che vorrebbe fare da grande. Dopo questa
prima fase, ognuno ha scelto come vestirsi a proprio
piacimento, si fatto vestire dai compagni e si
vestito in abiti da lavoro, facendosi poi fotografare.
Gli scatti sono diventati una pubblicazione e sono
oggetto di una mostra fotografica inaugurata a
Borgomanero, il 28 ottobre e che proseguir sino al 5
novembre presso Villa Marazza.
(nella foto linaugurazione con la direttrice Bagna e il
vice Sindaco Sergio Bossi).

DON CIOTTI RICORDA DOM MARIO ZANETTA


Don Luigi Ciotti interverr all'incontro Esserci per gli
ultimi nella serata di gioved 10 novembre a
Borgomanero. L'inizio sar alle 20.30 nella Chiesa di
Santo Stefano in Piazza Dom Mario Zanetta. Don Ciotti
fondatore e presidente del Gruppo Abele di Torino e di
Libera sar presente in ricorrenza del 18 anniversario
della scomparsa di Dom Mario Zanetta, originario della
Parrocchia di Santo Stefano a Borgomanero. Questo
incontro non sar solo una rievocazione incentrata
sull'intensa vita di Dom Mario Zanetta, ma partendo da
lui si cercher di capire il perch ci si pu dedicare
totalmente agli ultimi. L'incontro Esserci per gli ultimi,
ad entrata libera e gratuita, organizzato da Mauro
Facchini.
(Nella foto, Papa Giovanni Paolo II incontra Dom Mario).

LE RONDINI A CASA PICCOLO BARTOLOMEO


L'associazione Le rondini - Cittadella della pace ospite
di casa Piccolo Bartolomeo dove, fra gli altri, gli
esponenti di questa onlus toscana hanno incontrato il
presidente di Mamre Mario Metti e quello del Consorzio
intercomunale per la socioassistenza di Borgomanero
Sergio Vercelli. Proprio Le rondini, che svolgono un
ruolo attivo nella promozione della cultura del dialogo,
venerd mattina hanno poi portato la loro testimonianza
agli allievi di alcune scuole superiori di Borgomanero.
Nel borgo medievale di Rondine, in provincia di Arezzo,
convivono studenti provenienti da paesi in conflitto dei
Balcani, del Caucaso, del Medio Oriente e dellAfrica.
Le rondini nel 2015 sono state candidate al premio
Nobel per la pace.

I NONNI E LE POESIE
LAssessorato ai Servizi Sociali
ha ricordato
limportanza del ruolo sociale dei nonni attraverso una
visita agli ospiti delle strutture sanitarie assistenziali del
territorio comunale.
I volontari comunali, Gaetano Zitelli, Renzo Caresana,
Rosanna Travaglino e Gianfrano Bussi hanno animato
con canti e narrazioni gli incontri del 19 e 26 ottobre
2016 presso Opera Pia Curti e Casa Famiglia,
coinvolgendo i presenti in unatmosfera festosa e
partecipata.
Sulle note della canzone ufficiale della festa dei nonni
Tu sarai larrivederci al prossimo anno.

IL PARRUCCHIERE PI BRAVO DEL MONDO


E un borgomanerese il pi bravo parrucchiere del
mondo. Domenica 23 ottobre al Plaza Hotel di
Barcellona ha sbaragliato i migliori coiffeur del pianeta
allInternational Hair Show, manifestazione ad invito
estremamente selettiva che ha mandato in finale solo i
pi qualificati concorrenti.
Si chiama William Raffaele ha 36 anni ed figlio darte.
Ad insegnargli il mestiere stato il pap Camillo.
Dopo aver frequentato con profitto una tra le pi
qualificate Accademie nazionali per acconciatori, sei
anni fa William decise di mettersi in proprio aprendo un
suo salone in Citt.

IL CARATTERE DI GIULIA
Domenica 23 ottobre ad Inzago (MI) presso il Centro
Sportivo Polivalente, si sono disputate le gare valide
per gli italiani di Kick light della Federazione WFC.
Il Team della Palestra Atlantide di Gattico (NO) con i
maestri Valentino Fantini e Max Cannistraro, ha
partecipato con unallieva molto promettente, Giulia
Rinaldi di Borgomanero, che a soli 12 anni ha
dimostrato tecnica e carattere sul tatami, disputando 2
incontri con Filippo Ghidini del Team Full Contact
Lumazzese.
Primo incontro finito in parit ed il secondo invece
disputato di K1 light vinto a gran punteggio per Giulia,
che vediamo qui medagliata nella foto con i suoi
istruttori.

SCOPA DASSO: VINCE LA CASETTA


Al Torneo di Scopa dAsso, nato per festeggiare i
novantanni della Trattoria del Ciclista di Borgomanero,
Iniziata nel settembre dello scorso anno, si chiuso
luned 17 ottobre, con la coppia vincente: Giovanni
Fornara e Fausto Piccioni dellAssociazione Sportiva La
Casetta di Santo Stefano. Al secondo posto, Enzo
Bobice e Tiziano Erbetta.
Il premio fair play stato vinto da Ruggero Tacchini, per
la correttezza, cortesia e savoir faire nel dialogo con il
socio e gli avversari.