Sei sulla pagina 1di 2

Fryderyk Chopin

Compositore polacco

DATA E LUOGO DI NASCITA


Gioved 22 febbraio 1810, Zelazowa Wola, Polonia

DATA, LUOGO E CAUSA DI MORTE


Mercoled 17 ottobre 1849, Parigi, Francia per Tubercolosi
polmonare

Fryderyk Franciszek Chopin (o Frederic Francois) nacque a Zelazowa Wola


(Varsavia, Polonia) il giorno 22 febbraio 1810 e appena nato, la famiglia si
trasfer a Varsavia dove Fryderyk inizia fin da piccolo lo studio del pianoforte,
mostrando cos premature qualit tanto che all'et di otto anni, si esibisce nel
suo primo concerto.
Anche i normali studi scolastici influenzano la sua musica, poich
innamorandosi della storia polacca, compose pezzi sui fatti pi importanti.
Finiti gli studi con un noto musicista, J. Elsner, che gli sar amico pi che
maestro per tutta la vita, Fryderyk inizia nel 1829 la sua carriera di
prodigioso pianista. In quest'epoca conobbe Costanza Gladowska che gli dar
brevi gioie e molte delusioni, e Niccol Paganini che lo appassiona per la
sublime tecnica violinistica.
Nel 1830 Chopin si trasfer a Vienna, dato lo sfavorevole momento politico nel
Paese natale. Dopo pochi giorni il suo arrivo in Austria a Varsavia scoppia
un'insurrezione al potere zarista russo. Ma gli austriaci erano anch'essi contro
l'indipendenza polacca e il giovane Fryderyk si sente subito circondato di
ostilit.
Rimase abbandonato attraverso molteplici difficolt, anche economiche,
mentre in Polonia l'avanzata russa conquista sempre pi territori. Con l'arrivo
della notizia comunicante Varsavia caduta in mano Russa, disperato, Chopin
compone lo Studio (op.10 n.12) noto come "La caduta di Varsavia", ricco di
impeti drammatici ed appassionati.
Nel 1831 si trasfer a Parigi, dove lega amicizie con grandi artisti come
Mendelssohn, Liszt, Bellini, Delacroix (il grande pittore autore fra l'altro di un
celebre ritratto del musicista), Heine (poeta) e molti altri. Anche nella capitale

francese la sua fama di pianista cresce subito anche se i concerti in pubblico


saranno pochi, dato che Chopin non amava la folla, ma basteranno per far
apprezzare il suo sottile stile appassionato e malinconico.
Comincia a suonare nei pi prestigiosi salotti culturali di Parigi, frequentati
naturalmente dalle pi prestigiose persone della vita francese. Il compositore
ammalatosi si trasferisce, per tentare di riprendersi da un'influenza
tramutatasi in tubercolosi, nell'isola di Maiorca, dove in questo periodo
difficoltoso compone i Preludi.
Nel 1838 Sand e Chopin trascorrono l'inverno assieme nell'isola: le disagiate
condizioni del viaggio e l'agitato soggiorno sull'isola sono entusiasmanti per la
scrittrice, ma risultano spaventosi al musicista, visto che il clima umido
peggiora decisamente la sua gi precaria salute. Nel 1847 ha fine il legame di
Chopin con Sand e l'anno successivo si reca in Inghilterra dove conosce Dickens
e Thackeray; a Londra tiene il suo ultimo concerto a favore dei profughi
polacchi e nel gennaio successivo torna a Parigi in pessime condizioni fisiche ed
in serie difficolt economiche.
Assistito dalla sorella Luisa, Fryderyk Chopin muore a Parigi il 17 ottobre
1849. Grandiose sono le onoranze funebri: viene sepolto a Parigi accanto a
Bellini e a Cherubini; il suo cuore viene portato a Varsavia, nella chiesa di
Santa Croce.
Chopin trov nel pianoforte il miglior mezzo di espressione dei suoi sentimenti.
Infatti quasi tutte le sue opere sono dedicate al pianoforte. Chopin definito
musicista "romantico" per eccellenza.

Opere Principali
Chopin ha composto: 59 Mazurche, 27 Studi, 24 Preludi, 21 Notturni, 19
Valzer, 17 Polacche, 5 Variazioni, 4 Ballate, 4 Scherzi, 4 Improvvisi, 3
Sonate e pezzi vari (tra cui: Allegro da concerto op. 46, Bolero op. 19,
Barcarola op. 60, la Berceuse op. 57, Fantasia op. 49, Tarantella op. 43)